LW055 Sweex Wireless Broadband Router 54 Mbps. Nessun apparecchio è collegato alla porta

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "LW055 Sweex Wireless Broadband Router 54 Mbps. Nessun apparecchio è collegato alla porta"

Transcript

1 LW055 Sweex Wireless Broadband Router 54 Mbps Vista frontale Stato Spenta Significato Nessun apparecchio è collegato alla porta LAN1x t/m 4x Accesa Un computer o altro dispositivo di rete è connesso alla porta WAN Lampeggiante Spenta Accesa Traffico di dati in corso tra il router e il dispositivo collegato Il ruoter non è collegato affatto o è collegato erroneamente al modem internet Il router è collegato al modem internet Vista posteriore 1. Connettore di alimentazione per il collegamento dell adattatore. 2. Porta WAN per il collegamento di un modem con cavo di rete ethernet UTP RJ Porte LAN 1, 2, 3 e 4 per il collegamento di computer con cavo di rete ethernet UTP RJ Antenna. 5. Pulsante di reset per il ripristino delle impostazioni di fabbrica. 40

2 Collegamento dello Sweex Wireless Broadband Router 54 Mbps 1. Collegare l adattatore di alimentazione in dotazione sul retro del router. Inserire l adattatore di alimentazione nella presa. La spia accanto a Power si accenderà. In caso contrario, verificare che l adattatore sia correttamente inserito nel router e nella presa elettrica. 2. Accendere il computer e con un cavo di rete (UTP RJ-45) collegarlo al retro del router in una delle porte 1, 2, 3 o 4. La spia corrispondente sul lato anteriore si accenderà. In caso contrario, verificare che il cavo di rete sia correttamente collegato al computer e al router. 3. Accendere il modem*. Attenzione, non il router Sweex. Con un cavo di rete (UTP RJ-45) collegare il modem alla porta WAN sul lato posteriore del router. La spia WAN sul lato anteriore del router si accenderà. In caso contrario, verificare che il cavo di rete sia correttamente inserito nel router e nel modem. *Per poter utilizzare lo Sweex Wireless Broadband Router 54 Mbps è necessario disporre di una connessione internet funzionante, realizzata tramite modem. Un simile modem viene in genere fornito dal provider. Configurazione del computer per creare una connessione con il router Windows XP Cliccare sul pulsante in basso a sinistra dello schermo Start ( Start ) Pannello di controllo ( Control Panel ). Andare su Rete e connessioni remote ( Network and Internet Connections ) e aprire Connessioni di rete ( Network Connections ). In alternativa, se viene utilizzata la versione classica: Start ( Start ) Impostazioni ( Settings ) Connessioni di rete ( Network Connections ). Con il pulsante destro del mouse cliccare su Connessione LAN ( LAN Connection ) o Connessione di rete senza fili ( Wireless Network Connection ) e selezionare Proprietà ( Properties ). Comparirà la seguente schermata. 41

3 Nella scheda Generale ( General ) selezionare Internet Protocol (TCP/IP) e cliccare su Proprietà ( Properties ). Selezionare le opzioni Ottieni automaticamente un indirizzo IP ( Obtain an IP adress automatically ) e Ottieni indirizzo server DSN automaticamente ( Obtain DSN server adress automatically ). Confermare le impostazione cliccando su OK Le impostazioni di rete per Windows XP sono configurate. Più avanti in questo manuale sono riportate le corrette impostazioni per il browser internet. Windows 2000 Cliccare sul pulsante in basso a sinistra dello schermo Start ( Start ) -> Pannello di controllo ( Control Panel ). Andare su Rete e connessioni remote ( Network and Internet Connections ) e aprire Connessioni di rete ( Network Connections ). In alternativa, se viene utilizzata la versione classica: Start ( Start ) Impostazioni ( Settings ) Connessioni di rete ( Network Connections ). Con il pulsante destro del mouse cliccare su Connessione LAN ( LAN Connection ) o Connessione di rete senza fili ( Wireless Network Connection ) e selezionare Proprietà ( Properties ). Comparirà la seguente schermata. 42

4 Selezionare Internet Protocol (TCP/IP) ( Internet Protocol (TCP/IP) ) e cliccare su Proprietà ( Properties ). Selezionare le opzioni Ottieni automaticamente un indirizzo IP ( Obtain an IP address automatically ) e Ottieni indirizzo server DSN automaticamente ( Obtain DSN server address automatically ). Cliccare due volte su OK. Le impostazioni di rete per Windows 2000 sono configurate. Più avanti in questo manuale sono riportate le corrette impostazioni per il browser internet. Windows 98SE Cliccare su Start ( Start ), Impostazioni ( Settings ), Pannello di controllo ( Control Panel ) e cliccare poi su Rete ( Network ). Selezionare il rigo TCP/IP -> che corrisponde alla propria scheda di rete (senza fili) e cliccare su Proprietà ( Properties ). 43

5 Nella scheda IP Address selezionare l opzione Ottieni automaticamente un indirizzo IP ( Obtain an IP address automatically ). Nella scheda Gateway, l elenco dei Gateway installati ( Installed gateways ) deve essere vuoto. Se necessario, selezionare tutti i gateway presenti e cancellarli con Elimina ( Remove ). Nella scheda DNS Configuration selezionare l opzione Disattiva DNS ( Disable DNS ). Cliccare due volte su OK. 44

6 Le impostazioni di rete per Windows 98SE sono configurate. Continuare poi con le corrette impostazioni per il browser internet. Impostazioni per il browser internet in Windows 98SE, 2000 e XP 1. Per poter accedere al router, è necessario che le impostazioni siano corrette. Il controllo può essere effettuato facilmente selezionando il menu Strumenti ( Tools ) in Internet Explorer e scegliendo poi l opzione Opzioni Internet ( Internet Options ). 2. Nella scheda Connessioni ( Connections ) selezionare Non utilizzare mai connessioni remote ( Never dial a connection ) o rimuovere nel soprastante riquadro bianco tutte le connessioni che vi compaiono. 3. Cliccare poi in basso su Impostazioni LAN ( LAN Settings ), deselezionare tutte le opzione e cliccare su OK. 4. Riavviare il browser per attivare le impostazioni. Impostazione della rete senza fili Come funziona? Per creare una rete senza fili è necessario un router senza fili, un modem senza fili o un access point. Il router, modem o access point senza fili trasmettono la rete. Il nome di questo tipo di rete, anche detta SSID, dipende dal router, modem o access point senza fili utilizzato e differisce spesso in base al modello o alla marca. In genere è possibile decidere da sé il nome da usare per riconoscere la propria rete wireless. Protezione Una rete senza fili è paragonabile ai segnali radio. Una rete senza fili domestica, tuttavia, non ha un così ampio raggio d azione, che spesso è invece di soli metri. Ciò significa che vicini e passanti possono captare la rete dall aria, potendo navigare indisturbati utilizzandone la connessione a internet e magari avendo accesso alle cartelle e ai file condivisi della rete. Per questo è auspicabile proteggere la propria rete senza fili. Detta protezione viene impostata sull apparecchio che trasmette la rete. Nella maggior parte dei casi si tratta di un router, modem o access point. Inserendovi un codice di protezione WEP o WPA si protegge la propria rete. Questo codice viene chiamato anche la chiave della rete. Indicare il codice su ogni computer che si desidera collegare alla rete protetta. Solo con un simile codice si può accedere alla rete. Se non si è provveduto da sé a inserire la chiave di rete nel router o modem, chiedere il codice all installatore, produttore, fornitore o provider. Collegamento del computer alla rete senza fili Cliccare sul pulsante in basso a sinistra dello schermo Start ( Start ) -> Pannello di controllo ( Control Panel ). Andare su Rete e connessioni remote ( Network and Internet Connections ) e aprire Connessioni di rete ( Network Connections ). In alternativa, se viene utilizzata la versione classica: Start ( Start ) Impostazioni Connessioni di rete ( Network Connections ). Con il pulsante destro del mouse cliccare su Connessione LAN ( LAN Connection ) o Connessione di rete senza fili ( Wireless Network Connection ) e selezionare Visualizza reti senza fili disponibili ( View Available Wireless Networks ). 45

7 Cliccare sempre prima in alto a sinistra nella finestra, sul comando Aggiorna elenco reti ( Refresh netowork list ) per visualizzare l elenco più recente. Selezionare il nome (anche detto SSID) Sweex LW055 ciccandovi su e cliccare poi in basso a destra sullo schermo su Connetti ( Connect ). Se la connessione con la rete senza fili riesce, dopo alcuni secondi compare il messaggio Connesso ( Connected ) ad indicare che la rete senza fili funziona correttamente. Se compare un messaggio che indica che non può essere configurato alcun collegamento senza fili perché vi è un altro programma che lo tiene impegnato, spegnere il software e ricominciare daccapo. Consigliamo di proteggere la sezione senza fili del router. Più avanti nel presente manuale viene spiegato come farlo. La rete compare come Sweex LW055 e sotto è visualizzato il messaggio Rete senza fili protetta ( Security-enabled wireless network ). Nelle connessioni a questa rete protetta verrà richiesta la chiave di rete ( Network key ). Nel caso la chiave di rete inserita non sia corretta, dopo alcuni secondi compare il messaggio Possibilità di collegamento limitata o assente ad indicare che non è in atto alcuna connessione senza fili. Ricreare la connessione con la rete senza fili e verificare la chiave di rete. Se nel router si modifica qualcosa delle impostazioni senza fili, per cui si perde la connessione, ripetere questi punti. Accesso al router (login) Aprire il browser internet. In questo esempio è utilizzato Internet Explorer. Per default, il router ha come indirizzo IP: L indirizzo IP è un numero unico che ogni apparecchio di rete, dunque anche un computer o router, deve avere per poter operare all interno di una rete. Senza indirizzo IP non è possibile connettersi ad alcuna rete. Nella barra degli indirizzi inserire l indirizzo IP del router per potervi accedere. Comparirà la schermata di login, in cui va inserito il nome di login e la relativa password. Il login standard è sweex e la relativa password è mysweex. Se non compare questa schermata, verificare ancora una volta che le impostazioni del browser internet corrispondano a quanto su descritto. Verificare anche l indirizzo IP del proprio computer. In esso, solo il numero dopo l ultimo punto può essere diverso dall indirizzo del router (esempio: xxx). 46

8 Come trovare l indirizzo IP del computer? Win2000/WinXP: Start ( Start ) Esegui ( Run ) digitare cmd cliccare su Enter Nella casella nera digitare ipconfig cliccare su Enter e leggere poi il proprio indirizzo IP. Win98/Me: Start ( Start ) Esegui ( Run ) Digitare winipcfg cliccare su Enter. Nella finestra selezionare il proprio adattatore di rete (in genere DIVERSO dall adattatore ppp) e leggere il proprio indirizzo IP. Una volta eseguito il login compare la schermata di stato del router. La schermata mostra l attuale connessione internet e diverse informazioni sul sistema. Impostazione dell Internet Provider (ISP) Prima di iniziare a impostare il provider, verificare che la connessione internet sia attiva senza lo Sweex Broadband Router. Se il modem non dispone di connessione internet senza il router, non ha senso impostare quest ultimo. Infatti, è il modem che crea la connessione internet e lo Sweex Broadband Router la inoltra a 1 o più computer nella rete. Sono possibili 6 diverse impostazioni che abbiamo inserito in un elenco, con relative istruzioni per l inserimento. Per sapere quali impostazioni sono corrette per il proprio provider, consultare l elenco dei provider riportato più avanti nel presente manuale. L elenco contiene i provider e i relativi abbonamenti. In corrispondenza di ciascuna forma di abbonamento sono riportate le relative impostazioni applicabili. Nel caso il proprio abbonamento non compaia, rivolgersi all internet provider per informazioni sulle impostazioni del router relative al proprio abbonamento. Dette impostazione devono essere configurate solo una volta nel router, indipendentemente dal numero di computer che vi si collega, perché le impostazioni vengono conservate nel router, e non nel computer. 47

9 Impostazione 1: DHCP senza nome di host 1. Cliccare su WAN Setup nella colonna a sinistra. 2. Alla voce WAN Setup selezionare l opzione Dynamic IP User. Questa impostazione è valida per provider che utilizzano una connessione DHCP. 3. Cliccare poi su Apply per salvare le impostazioni. 4. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Nella finestra che comparirà cliccare su OK. Per verificare che la connessione internet sia riuscita, andare allo schermo di stato cliccando su Status nella colonna a sinistra. Nella sezione dove compare WAN Status è indicato il proprio WAN IP address, che non può essere Talvolta è necessario ca. 1 minuto prima che compaia l indirizzo IP. La procedura di impostazione è terminata e si può navigare. Se, trascorso 1 minuto, l indirizzo IP è ancora , verificare nuovamente le impostazioni e seguire la seguente procedura. 1. Spegnere il router e il modem. 2. Estrarre il cavo di rete tra router e modem dalla porta WAN. 3. Accendere il router e attendere che sia completamente avviato. 4. Accendere il modem e attendere che sia completamente avviato e che siano accese le giuste spie. 5. Collegare il cavo di rete tra modem e router inserendolo nella porta WAN del router. 6. Creare la connessione con il router tramite e verificare la connessione internet nella schermata di stato. 48

10 Impostazione 2: DHCP con nome di host Importante: per la configurazione del router utilizzare sempre il computer che disponeva di connessione internet prima di collegare il router. 1. Cliccare su WAN Setup nella colonna a sinistra. 2. Alla voce WAN Setup selezionare l opzione Dynamic IP User. Questa impostazione è valida per provider che utilizzano una connessione DHCP. 3. Alla voce Hostname inserire il nome di host ricevuto dal provider. 4. Per inserire nel router l indirizzo MAC del computer cliccare su Clone MAC. 5. Cliccare poi su Apply per salvare le impostazioni. 6. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Nella finestra che comparirà cliccare su OK. Per verificare che la connessione internet sia riuscita, andare allo schermo di stato cliccando su Status nella colonna a sinistra. Nella sezione dove compare WAN è indicato il proprio indirizzo IP per internet. Talvolta può essere necessario circa 1 minuto prima che compaia l indirizzo IP. La procedura di impostazione è terminata e si può navigare. Se, trascorso 1 minuto, l indirizzo IP è ancora , verificare nuovamente le impostazioni e seguire la seguente procedura. 1. Spegnere il router e il modem. 2. Estrarre il cavo di rete tra router e modem dalla porta WAN. 3. Accendere il router e attendere che sia completamente avviato. 4. Accendere il modem e attendere che sia completamente avviato e che siano accese le giuste spie. 5. Collegare il cavo di rete tra modem e router inserendolo nella porta WAN del router. 6. Creare la connessione con il router tramite e verificare la connessione internet nella schermata di stato. 49

11 Impostazione 3: PPPoE 1. Cliccare su WAN Setup nella colonna a sinistra. 2. Alla voce WAN Setup selezionare l opzione PPPoE User (ADSL). Questa impostazione è valida per provider che utilizzano una connessione PPPoE. 3. Alla voce PPPoE Account inserire il nome utente ricevuto dal provider. 4. Alla voce PPPoE Password inserire la relativa password. 5. Cliccare poi su Apply per salvare le impostazioni. 6. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Nella finestra che comparirà cliccare su OK. Per verificare che la connessione internet sia riuscita, andare allo schermo di stato cliccando su Status nella colonna a sinistra. Nella sezione dove compare WAN è indicato il proprio indirizzo IP per internet. Talvolta può essere necessario circa 1 minuto prima che compaia l indirizzo IP. La procedura di impostazione è terminata e si può navigare. Se, trascorso 1 minuto, l indirizzo IP è ancora , verificare nuovamente le impostazioni e seguire la seguente procedura. 1. Spegnere il router e il modem. 2. Estrarre il cavo di rete tra router e modem dalla porta WAN. 3. Accendere il router e attendere che sia completamente avviato. 4. Accendere il modem e attendere che sia completamente avviato e che siano accese le giuste spie. 5. Collegare il cavo di rete tra modem e router inserendolo nella porta WAN del router. 6. Creare la connessione con il router tramite e verificare la connessione internet nella schermata di stato. 50

12 Impostazione 4: PPTP 1. Cliccare su WAN Setup nella colonna a sinistra. 2. Alla voce WAN Setup selezionare l opzione PPTP User. Questa impostazione è valida per provider che utilizzano una connessione PPTP. 3. Alla voce PPTP Account inserire il nome utente ricevuto dal provider. 4. Alla voce PPTP Password inserire la relativa password. 5. Cliccare poi su Apply per salvare le impostazioni. 6. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Nella finestra che comparirà cliccare su OK. 7. Cliccare su Connect per creare la connessione internet. Accanto al pulsante comparirà l indicazione Connected e alla voce Internet IP Address comparirà l indirizzo IP per internet. Talvolta può essere necessario circa 1 minuto prima che ciò accada. La procedura di impostazione è terminata e si può navigare. Se, trascorso 1 minuto, il router resta su Disconnected, verificare nuovamente le impostazioni e seguire la seguente procedura. 1. Spegnere il router e il modem. 2. Estrarre il cavo di rete tra router e modem dalla porta WAN. 3. Accendere il router e attendere che sia completamente avviato. 4. Accendere il modem e attendere che sia completamente avviato e che siano accese le spie corrette. 5. Collegare il cavo di rete tra modem e router inserendolo nella porta WAN del router. 6. Creare la connessione con il router tramite e verificare la connessione internet nella schermata di stato cliccando su Status nella colonna a sinistra. Nella sezione dove compare WAN è indicato il proprio indirizzo IP per internet. 51

13 Impostazione 6: Static IP 1. Cliccare su Network nella colonna a sinistra. Cliccare poi su WAN. 2. Alla voce WAN Setup selezionare l opzione Static IP User. Questa impostazione è valida per provider che utilizzano un indirizzo IP statico fisso. 3. Alla voce WAN IP Address inserire l indirizzo IP ricevuto dal provider. 4. Inserire anche Subnet Mask, Gateway, Primary DNS e l eventuale Secundary DNS. 5. Cliccare poi su Apply per salvare le impostazioni. 6. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Nella finestra che comparirà cliccare su OK. Per verificare che la connessione internet sia riuscita, andare allo schermo di stato cliccando su Status nella colonna a sinistra. Nella sezione dove compare WAN è indicato il proprio indirizzo IP per internet. Talvolta può essere necessario circa 1 minuto prima che compaia l indirizzo IP. La procedura di impostazione è terminata e si può navigare. Se, trascorso 1 minuto, l indirizzo IP è ancora , verificare nuovamente le impostazioni e seguire la seguente procedura. 1. Spegnere il router e il modem. 2. Estrarre il cavo di rete tra router e modem dalla porta WAN. 3. Accendere il router e attendere che sia completamente avviato. 4. Accendere il modem e attendere che sia completamente avviato e che siano accese le spie corrette. 5. Collegare il cavo di rete tra modem e router inserendolo nella porta WAN del router. 6. Creare la connessione con il router tramite e verificare la connessione internet nella schermata di stato. 52

14 Impostazioni senza fili e sicurezza Consigliamo di definire queste impostazioni sempre con un computer che sia collegato allo Sweex Broadband Router tramite cavo. Durante il salvataggio delle impostazioni si perde infatti la connessione senza fili con il router. Cliccare su Wireless nella colonna a sinistra. Lo SSID standard è Sweex LW055. Consigliamo di non modificarlo per poter riconoscere sempre il router. Vengono visualizzate anche altre opzioni come Channel e Radio Mode ; consigliamo di lasciare anche queste invariate. Alla voce Disabled Wireless è possibile attivare o disattivare la sezione senza fili. Di default la funzione è attivata. Protezione della sezione senza fili Per impostare la protezione WEP, seguire la seguente procedura: 1. Cliccare sulla scheda Security. 2. Alla voce Authentication Type: selezionare l opzione WEP. 3. Alla voce Key Lenght selezionare l opzione 64bit. 4. Alla voce Key 1 inserire la chiave di rete; nel nostro esempio è utilizzata la chiave È possibile inventare un proprio codice a 10 cifre se si utilizza la codifica a 64 bit, a 26 cifre per quella a 128 bit. 5. Cliccare su Apply per salvare le impostazioni. 6. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Comparirà una piccola finestra. Cliccare su OK. Il router è così protetto. Ricreare la connessione con il computer senza fili. Attenzione: per creare la connessione è ora necessaria la stessa Key. 53

15 Per impostare la protezione WPA, seguire la seguente procedura: 1. Cliccare sulla scheda Security. 2. Alla voce Authentication Type: selezionare l opzione WPA Personal, WPA2 Personal o la combinazione WPA&WPA2 Personal. 3. Alla voce WPA Pass Phrase inserire la propria chiave di rete. La chiave può essere inventata e può contenere da 8 a 63 cifre e lettere. 4. Cliccare su Apply per salvare le impostazioni. 5. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Comparirà una piccola finestra. Cliccare su OK. Il router è così protetto. Ricreare la connessione con il computer senza fili. Attenzione: per creare la connessione è ora necessaria la stessa WPA(2) Pass Phrase. Apertura delle porte del router (Port Forwarding e DMZ) Il router non consente di disattivare il firewall integrato, ma è possibile aprire le porte per i programmi ed i giochi che lo richiedano. Consigliamo di stabilire definitivamente l indirizzo IP dei computer per cui si aprono le porte in modo che abbiano sempre lo stesso indirizzo IP e possano essere riconosciuti dal router. Si evita così che il router assegni al computer un altro indirizzo IP, invalidando il comando di forwarding o di DMZ. Cliccando su NAT nella colonna a sinistra è possibile modificare le impostazioni delle porte. 54

16 DMZ In alcuni casi o se viene usata una console di gioco è possibile scegliere di escludere completamente il computer o la console dal firewall. È ciò che avviene nella cosiddetta demilitarized zone ( DMZ ). L opzione si trova nella schermata principale delle impostazioni delle porte ( Port Forwarding ) in ( Advanced ). Ricordare che in questo caso si rinuncia alla protezione che il firewall del router offre. Tutte le porte saranno aperte per il computer inserito nella DMZ. Nella DMZ può essere inserito un solo computer. Selezionare la voce DMZ ed inserire lo IP Address del computer che si vuole inserire nella DMZ. Cliccare su Apply per salvare le impostazioni. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Comparirà una piccola finestra. Cliccare su OK. Setup del server virtuale 1. Alla voce RUIe Name inserire un nome inventato. 2. Alla voce Internal Server IP Address inserire l indirizzo IP del computer di cui si desidera aprire le porte. 3. Alla voce External Port inserire la porta che si desidera aprire. Fare lo stesso alla voce Internal Port. 4. Cliccare su Add per salvare l impostazione. 5. Attendere 15 secondi e cliccare in alto a destra su Save. Comparirà una piccola finestra. Cliccare su OK. Procedere allo stesso modo se si desidera aggiungere altre regole. Come assegnare un indirizzo IP fisso a un computer L operazione è necessaria solo per i computer per cui si desidera aprire porte per la funzione Forwarding o DMZ. Seguire la procedura riportata al paragrafo Configurazione del computer per creare una connessione con il router. Invece di indicare Assegna automaticamente un indirizzo IP ( Obtain an IP address automatically ), selezionare l opzione Utilizza il seguente indirizzo IP ( Use the following IP address ). Nel nostro esempio l indirizzo IP inizia con ( xxx). Come ultimo numero inserirne uno che non compare altrove nella rete. Consigliamo di scegliere un numero tra 150 e 200, dunque un possibile indirizzo IP è ( ). Il computer successivo diventerebbe dunque ( ) etc. Alla voce Subnetmask ( Subnetmask ) inserire Alle voci Gateway standard ( Default gateway ) e Server DNS preferito ( Prefered DNS-server ) inserire l indirizzo IP con cui si esegue il login nel router. Nel nostro esempio è Lasciare vuota la voce Server DNS alternativo ( Alternative-DNS-server ). Cliccare due volte su OK per salvare le impostazioni e chiudere la finestra. Impostazioni LAN Le impostazioni di rete, come ad es. l indirizzo IP del router, possono essere modificate cliccando sulla voce LAN Setup nella colonna a sinistra. Consigliamo di non modificare le impostazioni. Modifica della password (Password) Il login standard dello Sweex Broadband Router può essere modificato cliccando su Misc nella colonna a sinistra e poi inserendo due volte la nuova password alla voce Login ID and Password Setup. Il nome utente è sempre Sweex e non può essere modificato. 55

17 Cliccare su Apply e dopo 15 secondi su Save per salvare le impostazioni. Aggiornamento del firmware del router (Firmware) Per aggiornare il router è necessario aggiornare il cosiddetto firmware. Cliccare su Misc a sinistra nel menu e poi su Firmware Upgrade. In questo modo è possibile aggiornare il firmware del router. I nuovi firmware possono essere prelevati dal sito web di Sweex alla voce Service and Support. Se il firmware è contenuto in un file ZIP, è necessario prima decomprimerlo e collocarlo in una cartella del computer dove sia facile da trovare. Cliccare poi su Browse e selezionare il file del firmware decompresso. In molti casi il nome del file inizierà con Sweex_Firmware_LW055. Per avviare l aggiornamento del firmware, cliccare su Apply. Non interrompere l operazione, potrebbero derivarne danni al router. Attendere che la procedura di aggiornamento sia completata e che compaia il relativo messaggio. La connessione tra computer e router sarà temporaneamente interrotta. Ripristino del router alle impostazioni di fabbrica Il ripristino delle impostazioni di fabbrica dello Sweex Broadband Router può avvenire in due modi. Attenzione! Dopo il ripristino è necessario riconfigurare tutte le impostazioni personali per la connessione e la rete. Dopo il reset riavviare il modem. Durante il riavvio, le impostazioni di fabbrica vengono ripristinate e il computer perde la connessione con il router per circa 30 secondi. Successivamente, il router sarà raggiungibile tramite l indirizzo IP standard ( ). Modo 1. Procedere con il router acceso. Dal lato del router è collocato il pulsante di reset. Per premerlo occorre usare un oggetto sottile; tenere premuto il pulsante per 10 secondi. Il router si riavvierà. Modo 2. Cliccare su Misc a sinistra nella colonna e poi su Restore Defaults / Restart System. Cliccare su Restore Default ; comparirà un messaggio, cliccare su OK per continuare. Comparirà la seguente schermata. Trascorso un munito, il router sarà raggiungibile tramite l indirizzo IP standard ( ). Ulteriori consigli e delucidazioni sulle restanti funzioni del router sono disponibili nel manuale in lingua inglese contenuto sul CD-ROM. 56

18 Garanzia Tutti gli articoli Sweex hanno un periodo di garanzia di tre anni. Non è concessa invece alcuna garanzia sul software in dotazione, sulle batterie ricaricabili e sugli accumulatori. Il ricorso alla garanzia avviene esclusivamente tramite il punto vendita presso cui si è acquistato l articolo in questione. Tutti i marchi ed i relativi diritti che compaiono nel presente manuale sono e restano patrimonio dei legittimi proprietari. 57

19 LW058V2 Sweex Wireless LAN USB 2.0 Adapter 54 Mbps Introduzione Non esporre lo Sweex Wireless LAN USB 2.0 Adapter 54 Mbps a temperature estreme. Non lasciare mai l apparecchio alla luce diretta del sole o in prossimità di elementi di riscaldamento. Non utilizzare lo Sweex Wireless Lan USB 2.0 Adapter 54 Mbps in ambienti estremamente polverosi o umidi. Evitare che l apparecchio subisca colpi o urti forti che potrebbero provocare danni all elettronica interna. Non cercare mai di aprire da sé l apparecchio, rendendo invalida la garanzia. Installazione in Windows 2000 e XP Collegare lo Sweex Wireless LAN USB 2.0 Adapter 54 Mbps ad una porta USB libera del computer. Windows rileverà l apparecchio e comparirà la seguente schermata. Selezionare No, non questa volta ( No, not this time ) e cliccare su Avanti ( Next ). Inserire il CD-ROM Sweex nel lettore CD. Se lo si è già inserito, aprire e chiudere di nuovo il cassettino del lettore CD-ROM. Windows cercherà automaticamente i driver nel CD-ROM appena inserito. 16

20 Se Windows non rileva i driver automaticamente, è anche possibile cercarli manualmente. Selezionare l opzione Desidero scegliere ( Install from a list or specific location ) e cliccare su Avanti ( Next ). Selezionare l opzione Includi questa posizione ( Include this location in the search ). Inserire il CD-ROM Sweex nel lettore. Tramite la funzione Sfoglia ( Browse ) andare al CD-ROM Sweex e alla cartella Drivers al suo interno. Nella cartella, selezionare il sistema operativo in questione. Cliccare su Avanti ( Next ). Attenzione: nella figura, X sta per la lettera del lettore CD-ROM; nella realtà può essere anche un altra lettera! Windows rileva che il driver non è certificato, ma la cosa non costituisce un problema per il corretto funzionamento dello Sweex Wireless LAN USB 2.0 Adapter 54 Mbps. Tutti i prodotti Sweex ed i relativi driver sono accuratamente testati. Selezionare l opzione Continua comunque ( Continue Anyway ). Windows installerà i driver. Cliccare infine su Termina ( Finish ) per completare l installazione. Realizzazione della rete senza fili Come funziona? Per creare una rete senza fili è necessario un router senza fili, un modem senza fili o un access point WiFi. Il router, modem o access point senza fili trasmettono la rete. Il nome di questo tipo di rete, anche detta SSID, dipende dal router, modem o access point senza fili utilizzato e differisce spesso in base al modello o alla marca. In genere è possibile decidere da sé il nome da usare per riconoscere la propria rete wireless. 17

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless

Wi-Fi Personal Bridge 150 AP Router Portatile Wireless AP Router Portatile Wireless HNW150APBR www.hamletcom.com Indice del contenuto 1 Introduzione 8 Caratteristiche... 8 Requisiti dell apparato... 8 Utilizzo del presente documento... 9 Convenzioni di notazione...

Dettagli

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows

Progettare network AirPort con Utility AirPort. Mac OS X v10.5 + Windows Progettare network AirPort con Utility AirPort Mac OS X v10.5 + Windows 1 Indice Capitolo 1 3 Introduzione a AirPort 5 Configurare un dispositivo wireless Apple per l accesso a Internet tramite Utility

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione

Assistenza. Contenuto della confezione. Modem router Wi-Fi D6200B Guida all'installazione Assistenza Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero di serie riportato sull'etichetta del prodotto e utilizzarlo per registrare

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8

Creare e ripristinare immagine di sistema con Windows 8 Creare e ripristinare immagine di con Windows 8 La versione Pro di Windows 8 offre un interessante strumento per il backup del computer: la possibilità di creare un immagine completa del, ovvero la copia

Dettagli

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione del WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Sommario Per iniziare............................................ 3 Il WiFi Booster......................................... 4 Pannello

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE

ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE ATA MEDIATRIX 2102 GUIDA ALL INSTALLAZIONE Mediatrix 2102 ATA Guida all installazione EUTELIAVOIP Rev1-0 pag.2 INDICE SERVIZIO EUTELIAVOIP...3 COMPONENTI PRESENTI NELLA SCATOLA DEL MEDIATRIX 2102...3 COLLEGAMENTO

Dettagli

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account

Outlook Express 6 Microsoft Internet Explorer, Avvio del programma Creare un nuovo account Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito, semplice da utilizzare e fornisce

Dettagli

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA

MANUALE D USO. Modem ADSL/FIBRA MANUALE D USO Modem ADSL/FIBRA Copyright 2014 Telecom Italia S.p.A.. Tutti i diritti sono riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà Telecom Italia S.p.A.. Nessuna parte

Dettagli

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO

SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO SPOSTAMENTO SITEMANAGER DA SERVER DIREL A SERVER PROPRIETARIO La seguente guida mostra come trasferire un SiteManager presente nel Server Gateanager al Server Proprietario; assumiamo a titolo di esempio,

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili

Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili Guida all'installazione di WiFi Booster WN1000RP per dispositivi mobili 2012 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta,

Dettagli

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink

Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Guida all'installazione ed uso dell'app RXCamLink Questa guida riporta i passi relativi all'installazione ed all'utilizzo dell'app "RxCamLink" per il collegamento remoto in mobilità a sistemi TVCC basati

Dettagli

Porta di Accesso versione 5.0.12

Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 1 di 22 Controlli da effettuare in seguito al verificarsi di ERRORE 10 nell utilizzo di XML SAIA Porta di Accesso versione 5.0.12 Pag. 2 di 22 INDICE 1. INTRODUZIONE... 3 2. VERIFICHE DA ESEGUIRE...3

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org

GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it. in modalità compatibile www.dyndns.org GUIDA alla configurazione di un DVR o Router su dyndns.it in modalità compatibile www.dyndns.org Questa semplice guida fornisce le informazioni necessarie per eseguire la registrazione del proprio DVR

Dettagli

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA

ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA ATLAS 2.X IL MANAGER NON SI AVVIA Avvio di Atlas 2.x sul server CONTESTO La macchina deve rispecchiare le seguenti caratteristiche MINIME di sistema: Valori MINIMI per Server di TC con 10 postazioni d'esame

Dettagli

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione)

3. nella pagina che verrà visualizzata digitare l indirizzo e-mail che si vuole consultare e la relativa password (come da comunicazione) CONFIGURAZIONE DELLA CASELLA DI POSTA ELETTRONICA La consultazione della casella di posta elettronica predisposta all interno del dominio patronatosias.it può essere effettuata attraverso l utilizzo dei

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone

Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z. Progettata da Vodafone Guida rapida Vodafone Internet Key K4607-Z Progettata da Vodafone Benvenuti nel mondo della comunicazione in mobilità 1 Benvenuti 2 Impostazione della Vodafone Internet Key 4 Windows 7, Windows Vista,

Dettagli

Gestione posta elettronica (versione 1.1)

Gestione posta elettronica (versione 1.1) Gestione posta elettronica (versione 1.1) Premessa La presente guida illustra le fasi da seguire per una corretta gestione della posta elettronica ai fini della protocollazione in entrata delle mail (o

Dettagli

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT)

COPERTURA WI-FI (aree chiamate HOT SPOT) Wi-Fi Amantea Il Comune di Amantea offre a cittadini e turisti la connessione gratuita tramite tecnologia wi-fi. Il progetto inserisce Amantea nella rete wi-fi Guglielmo ( www.guglielmo.biz), già attivo

Dettagli

Manuale installazione DiKe Util

Manuale installazione DiKe Util Manuale installazione DiKe Util Andare sul sito Internet: www.firma.infocert.it Cliccare su software nella sezione rossa INSTALLAZIONE: comparirà la seguente pagina 1 Selezionare, nel menu di sinistra,

Dettagli

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it

IDom. Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it IDom MANUALE UTENTE Omnicon SRL Via Petrarca 14 20843 Verano Brianza (MB) info@omnicon.it 2 COPYRIGHT Tutti i nomi ed i marchi citati nel documento appartengono ai rispettivi proprietari. Le informazioni

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers

PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers PROCEDURA DI INSTALLAZIONE DI MYSQL E VolT per utenti Visual Trader e InteractiveBrokers La procedura di installazione è divisa in tre parti : Installazione dell archivio MySql, sul quale vengono salvati

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

[Operazioni Preliminari]

[Operazioni Preliminari] [Operazioni Preliminari] Si consiglia di leggere interamente questo manuale prima di procedere alle operazioni di aggiornamento del KeyB Organ. 1] Per aggiornare firmware, suoni e parametri del KeyB Organ

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

EPICENTRO. Software Manual

EPICENTRO. Software Manual EPICENTRO Software Manual Copyright 2013 ADB Broadband S.p.A. Tutti i diritti riservati. Questo documento contiene informazioni confidenziali e di proprietà di ADB. Nessuna parte di questo documento può

Dettagli

1. FileZilla: installazione

1. FileZilla: installazione 1. FileZilla: installazione Dopo aver scaricato e salvato (sezione Download >Software Open Source > Internet/Reti > FileZilla_3.0.4.1_win32- setup.exe) l installer del nostro client FTP sul proprio computer

Dettagli

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso

Telecamera IP Wireless/Wired. Manuale d uso Telecamera IP Wireless/Wired VISIONE NOTTURNA & ROTAZIONE PAN/TILT DA REMOTO Manuale d uso Contenuto 1 BENVENUTO...-1-1.1 Caratteristiche...-1-1.2 Lista prodotti...-2-1.3 Presentazione prodotto...-2-1.3.1

Dettagli

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE

SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE SOLUZIONI PER ANOMALIE RISCONTRATE NELL USO DELLA PROCEDURA ON-LINE IMPOSSIBILITA DI ACCEDERE NELLA PROCEDURA ON-LINE ESEGUIRE: MENU STRUMENTI ---- OPZIONI INTERNET --- ELIMINA FILE TEMPORANEI --- SPUNTARE

Dettagli

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci

Manuale di Remote Desktop Connection. Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci Manuale di Remote Desktop Connection Brad Hards Urs Wolfer Traduzione: Luciano Montanaro Traduzione: Daniele Micci 2 Indice 1 Introduzione 5 2 Il protocollo Remote Frame Buffer 6 3 Uso di Remote Desktop

Dettagli

Se il corso non si avvia

Se il corso non si avvia Se il corso non si avvia Ci sono quattro possibili motivi per cui questo corso potrebbe non avviarsi correttamente. 1. I popup Il corso parte all'interno di una finestra di popup attivata da questa finestra

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Guida pratica di base

Guida pratica di base Adolfo Catelli Guida pratica di base Windows XP Professional Dicembre 2008 Sommario Accedere a Windows XP 4 Avviare Windows XP 4 Uscire da Windows XP 5 L interfaccia utente di Windows XP 6 Il desktop di

Dettagli

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA RAPIDA ALL INSTALLAZIONE Sommario DECODER CUBOVISION 1 TELECOMANDO 3 COLLEGAMENTO ALLA TV 4 COLLEGAMENTO A INTERNET 6 COLLEGAMENTO ANTENNA 8 COLLEGAMENTO ALLA RETE ELETTRICA 9 COLLEGAMENTO AUDIO

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Guida Utente TD-W8960N. Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0

Guida Utente TD-W8960N. Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0 Guida Utente TD-W8960N Modem Router ADSL2+ Wireless N 300Mbps 1910010952 REV1.0.0 TP-LINK TECHNOLOGIES CO., LTD COPYRIGHT & TRADEMARKS Le specifiche sono soggette a modifiche senza obbligo di preavviso.

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D

C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D C O M E I N I Z I A R E A U S A R E U N T A B L E T A N D R O I D Se avete un tablet android, ma non avete la minima idea di come accenderlo, usarlo e avviarlo, seguite queste nostre indicazioni 1. ATTIVAZIONE

Dettagli

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP

NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP NAS 208 WebDAV Un'alternativa sicura per la condivisione di file su FTP Eseguire il collegamento al NAS tramite WebDAV A S U S T O R C O L L E G E OBIETTIVI DEL CORSO Al termine di questo corso si dovrebbe

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@

Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Risoluzione Problemi Chiavetta Internet Veloce MOMODESIGN MD-@ Installazione Modem USB Momo Gestione segnale di rete Connessione Internet Messaggi di errore "Impossibile visualizzare la pagina" o "Pagina

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...

INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI... ambiente Windows INDICE INTRODUZIONE...3 REQUISITI MINIMI DI SISTEMA...4 INSTALLAZIONE DEI PROGRAMMI...5 AVVIAMENTO DEI PROGRAMMI...7 GESTIONE ACCESSI...8 GESTIONE DELLE COPIE DI SICUREZZA...10 AGGIORNAMENTO

Dettagli

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key.

Di seguito sono descritti i prerequisiti Hardware e Software che deve possedere la postazione a cui viene collegata l Aruba Key. 1 Indice 1 Indice... 2 2 Informazioni sul documento... 3 2.1 Scopo del documento... 3 3 Caratteristiche del dispositivo... 3 3.1 Prerequisiti... 3 4 Installazione della smart card... 4 5 Avvio di Aruba

Dettagli

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO

GUIDA CONFIGURAZIONE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO GUIDA CFIGURAZIE ED UTILIZZO GPS SAFE COME ANTIFURTO PER MOTO Sommario: Download ed aggiornamento firmware GPS SAFE... 3 Track Manager, download ed installazione.... 4 Configurazione GPS SAFE ed utilizzo

Dettagli

Remote Administrator v2.2

Remote Administrator v2.2 Remote Administrator v2.2 Radmin è il software più veloce per il controllo remoto. È ideale per l assistenza helpdesk e per la gestione dei network. Ultimo aggiornamento: 23 June 2005 Sito Web: www.radmin.com

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Microsoft Windows 30/10/2014 Questo manuale fornisce le istruzioni per l'utilizzo della Carta Provinciale dei Servizi e del lettore di smart card Smarty sui sistemi operativi

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

PostaCertificat@ Configurazione per l accesso alla Rubrica PA da client di Posta

PostaCertificat@ Configurazione per l accesso alla Rubrica PA da client di Posta alla Rubrica PA da client di Posta Postecom S.p.A. Poste Italiane S.p.A. Telecom Italia S.p.A. 1 Indice INDICE... 2 PREMESSA... 3 CONFIGURAZIONE OUTLOOK 2007... 3 CONFIGURAZIONE EUDORA 7... 6 CONFIGURAZIONE

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

Micro HI-FI Component System

Micro HI-FI Component System Micro HI-FI Component System Istruzioni per l uso Informazioni preliminari Connessioni di rete Operazioni Informazioni aggiuntive Risoluzione dei problemi Precauzioni/Caratteristiche tecniche CMT-G2NiP/G2BNiP

Dettagli

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam.

INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 DHCP Dynamic Host Configuration Protocol Fausto Marcantoni fausto.marcantoni@unicam. Laurea in INFORMATICA INTERNET e RETI di CALCOLATORI A.A. 2014/2015 Capitolo 4 Dynamic Host Configuration Protocol fausto.marcantoni@unicam.it Prima di iniziare... Gli indirizzi IP privati possono essere

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless

La configurazione degli indirizzi IP. Configurazione statica, con DHCP, e stateless La configurazione degli indirizzi IP Configurazione statica, con DHCP, e stateless 1 Parametri essenziali per una stazione IP Parametri obbligatori Indirizzo IP Netmask Parametri formalmente non obbligatori,

Dettagli

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning.

In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. In questo manuale, si fa riferimento a ipod touch 5a generazione e iphone 5 con il solo termine iphone con connettore Lightning. Per collegare un iphone con connettore Lightning ad SPH-DA100 AppRadio e

Dettagli

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO

ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO ATLAS : Aula - COME ESEGUIRE UNA SESSIONE DEMO Come eseguire una sessione DEMO CONTENUTO Il documento contiene le informazioni necessarie allo svolgimento di una sessione di prova, atta a verificare la

Dettagli

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1

Configuration Managment Configurare EC2 su AWS. Tutorial. Configuration Managment. Configurare il servizio EC2 su AWS. Pagina 1 Tutorial Configuration Managment Configurare il servizio EC2 su AWS Pagina 1 Sommario 1. INTRODUZIONE... 3 2. PROGRAMMI NECESSARI... 4 3. PANNELLO DI CONTROLLO... 5 4. CONFIGURARE E LANCIARE UN ISTANZA...

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK.

Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione link Save it to disk OK. Come scaricare sul Desktop i dati necessari allo svolgimento di un esercitazione Per svolgere correttamente alcune esercitazioni operative, è previsto che l utente utilizzi dei dati forniti attraverso

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE

VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE Modello: FI8918/FI8918W IP Camera Senza fili / Cablata VISIONE NOTTURNA & CONTROLLO REMOTO DI MOVIMENTO /AUDIO DI DUE VIE Manuale Utente Colore: Nera Colore: Bianca SOMMARIO 1 BENVENUTO... 1 1.1 Carateristiche...

Dettagli

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH

Istruzioni per l'aggiornamento del firmware su uno scanner Trūper o Sidekick con marchio BHH Queste istruzioni spiegano come effettuare l'aggiornamento del firmware installato su uno scanner Trūper 3210, Trūper 3610 o Sidekick 1400u con marchio BBH, operazione necessaria per trasformare uno scanner

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Corso di Alfabetizzazione Informatica

Corso di Alfabetizzazione Informatica Corso di Alfabetizzazione Informatica Scopo di questo corso, vuole essere quello di fornire ad ognuno dei partecipanti, indipendentemente dalle loro precedenti conoscenze informatiche, l apprendimento

Dettagli

Manuale di configurazione per iphone

Manuale di configurazione per iphone Manuale di configurazione per iphone Notariato.it e.net (Iphone 2G e 3G) 2 PREMESSA Il presente manuale ha lo scopo di fornire le indicazioni per la configurazione del terminale IPhone 2G e 3G per ricevere

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

ipod nano Guida alle funzionalità

ipod nano Guida alle funzionalità ipod nano Guida alle funzionalità 1 Indice Capitolo 1 4 Nozioni di base di ipod nano 5 Panoramica su ipod nano 5 Utilizzare i controlli di ipod nano 7 Disabilitare i controlli di ipod nano 8 Utilizzare

Dettagli

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com

Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk. by Gassi Vito info@gassielettronica.com Creare una pen drive bottabile con Zeroshell oppure installarlo su hard disk by Gassi Vito info@gassielettronica.com Questa breve guida pratica ci consentirà installare Zeroshell su pen drive o schede

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne

Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Accesso alle risorse elettroniche SiBA da reti esterne Chi può accedere? Il servizio è riservato a tutti gli utenti istituzionali provvisti di account di posta elettronica d'ateneo nel formato nome.cognome@uninsubria.it

Dettagli

Disabilitare lo User Account Control

Disabilitare lo User Account Control Disabilitare lo User Account Control Come ottenere i privilegi di sistema su Windows 7 1s 2s 1. Cenni Generali Disabilitare il Controllo Account Utente (UAC) Win 7 1.1 Dove può essere applicato questo

Dettagli

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012

explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 explorer 2 Manuale dell Installatore e Technical Reference Ver. 2.2.6 del 14 Dicembre 2012 1 Indice 1. Descrizione del sistema e Requisiti hardware e software per l installazione... 4 1.1 Descrizione del

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE

CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE CREAZIONE E INVIO OFFERTA DI APPALTO DA FORNITORE 1 SOMMARIO 1 OBIETTIVI DEL DOCUMENTO...3 2 OFFERTA DEL FORNITORE...4 2.1 LOG ON...4 2.2 PAGINA INIZIALE...4 2.3 CREAZIONE OFFERTA...6 2.4 ACCESSO AL DOCUMENTALE...8

Dettagli