PHP: Hypertext Preprocessor

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PHP: Hypertext Preprocessor"

Transcript

1 Volete imparare il PHP in modo professionale da zero? Volete capire come funziona il WEB e il ruolo di PHP in esso? Tutto questo nel minor tempo possibile e nel modo più efficace? Siete nel posto giusto! PHP: Hypertext Preprocessor PHP da zero nel modo più completo e professionale che ci sia! In sole 16 ore e 30 minuti con teoria e pratica, tutto in video formato! L'architettura a tre livelli del WEB il linguaggio di scripting/programmazione PHP quello che io ho studiato per 5 anni per voi raccolto in 50 video lezioni più i bonus!

2 Perché il PHP? PHP il miglior linguaggio per lo sviluppo WEB, supportato sulla maggior parte dei servizi di hosting/spazio WEB, il più popolare tra gli sviluppatori e il più consigliato anche dalle scuole Italiane nell'ultimo anno. Infatti questo fantastico linguaggio nato nel lontano 1994 ha fatto moltissima strada fino ad oggi ha avuto e sta avendo molti aggiornamenti, ha una squadra che lo supporta molto attiva e il suo mercato è molto ampio. Ma attenzione alla parola mercato, perché PHP è completamente gratuito! Ha attirato migliaia di programmatori che hanno contribuito al suo miglioramento e promozione. E a partire da quest'anno viene insegnato nella maggior parte delle scuole Informatiche Italiane. Ma perché è cosi importante il PHP? Il PHP permette di automatizzare i siti. Cioè di creare siti dinamici, che cambiano contenuto a seconda delle richieste dell'utente e di eseguire calcoli, funzioni e operazioni specificate dall'utente (naturalmente dietro a tutto questo c'è un programmatore che ha previsto tutto questo). Oggi sul WEB sono pochi quei siti che non implementano una logica per gestire dati e richieste. E anzi ormai e impossibile immaginare un buon sito che non abbia una logica. Facebook, Twitter, YouTube i blog, portali, forum sono tutti siti che hanno una logica dietro alla grafica e il funzionamento del sito. Ormai nemmeno un sito da visita non si fa con puro HTML, perché abbiamo una form di contatto, la mappa dove siamo e infine è più comodo gestire dati con logica e non averli sparsi in diverse pagine HTML. A cosa serve? E a me? Avete fatto una pagina statica con HTML e CSS e inserite contenuti dopo contenuti a un certo punto avete bisogno di fare una modifica. E qui son bestemmie! Dovrete modificare 50, 100, 200 pagine HTML statiche per aggiungere solamente un punto menu. (con il PHP l'html sta solo in uno pochi più file ed è grazie alla logica che il contenuto cambia nel sito) Oppure già prima di inserire il contenuto nel vostro sito fatto in HTML e CSS vi siete accorti che cosi non può andare, manca l'interazione con gli utenti, i commenti, il feedback, l'rss, la registrazione e il login, la newsletter etc. (si con solo HTML e CSS è impossibile creare funzionale al sito, sono linguaggi di

3 struttura e stile. E il PHP invece può farvi portare a termine ogni compito, dal rilascio dei commenti sul sito, al sistema di tagging tra contenuti, modifica/inserimento/eliminazione di articoli etc.) O avete preso una soluzione già pronta per iniziare la vostra attività online, un sito già programmato da altre persone e ora avete bisogno di fare una modifica ma non sapete da dove iniziare, oppure si e avete aperto i file del sito ma non capite che cosa c'è dentro e vi iniziate a strappare i capelli perché queste modifiche avvengono molto spesso e pagare sempre un professionista non ce ne la possibilità. (imparando il PHP e i concetti base della programmazione di ogni linguaggio IN QUESTO VIDEO CORSO saprete mettere le mani su qualsiasi sito dinamico/logico su qualsiasi script/programma/applicazione) O volete invertire i ruoli scritti sopra, cioè volete fare voi la figura del professionista che interviene nelle modifiche sui siti e che crea siti già pronti da vendere ad altre persone. Potrebbe anche essere che avete già qualcuno che vuole un sito da voi, ma vuole avere la possibilità di modificare e aggiungere contenuti, di avere una mappa, una form per il contatto e altre funzioni che oggi ha ogni sito. (allora cosa aspettate, sapete goà quanto costa un semplice sito visita? E se c'è la possibilità di gestire il contenuto? Fate ora il vostro passo per creare siti dinamici e non perdete tempo su manuali incomprensibili grazie a questo corso) O può essere che avete un enorme passione per l'informatica, come me, e volete imparare la programmazione e anche il funzionamento del WEB e di internet. Io in questo video corso inizio a spiegare proprio dalle fondamenta del WEB e dalle Basi del PHP: parlo dell'architettura del WEB, cioè di come funziona la comunicazione del browser con il server web, dei protocolli che ci permettono di connetterci ad internet e a trasferire dati, perché come grazie a cosa apriamo pagine WEB, quando da chi è stato creato il PHP oggi com'è e come sarà domani e naturalmente quando parlo della programmazione in PHP parlo e riprendo anche altri linguaggi come ad esempio il C. Il PHP è un linguaggio potente e importante, anche sempre al passo con i tempi. Qui avete la possibilità di comprare un video corso che vi aiuterà davvero a impararlo e in modo professionale facendovi risparmiare molto tempo e evitando i complessi e grossi manuali.

4 La mia storia. Come e perché io e PHP? Poco più di 6 anni fa ho iniziato a fare il mio primo sito, per condividere le mie conoscenze sul HTML e CSS che avevo appreso da poco. E una volta finito il sito lo avevo riempito con 40 pagine sull'uno e l'altro linguaggio. Erano tutte pagine HTML, si 40 e passa pagine statiche in HTML e un foglio di stile CSS per abbellire link e titoli. I miei piani per il sito comunque non erano finiti io volevo aggiungere anche altri articoli, che sarebbero già stati pratici e non teorici, per questo avrei avuto bisogno di una nuova categoria sul sito. Su ogni pagina c'era un menu con i link per una e l'altra documentazione e quello che dovevo fare e aggiungere su ogni pagina questo link, ho impiegato un intera serata per modificare tutte le pagine. E li mi sono posto una domanda e i siti giganti con migliaia di contenuti? Per non parlare dei commenti del login che volevo a tutti i costi. E anche a quei tempi, come oggi, si cercava su Google :) Dopo una settimana ero già a leggere un libro grossissimo sul PHP. E non riuscivo a capire niente, era un bosco buio per me. Mi ricordo che mi dicevo si i cicli, si le condizioni, ma non capivo perché, non capivo come, non riuscivo a capire come potesse centrare con un sito. Oggi che conosco la programmazione anche di molti altri linguaggi, questo perché il PHP come tanti altri proviene dal C e io sapendolo ci ho impiegato poco a passare da uno al altro e impararli, capisco perchè per me era tutto cosi buio: non entravo nella logica della programmazione. E grazie al video formato, al audio e al testo che posso trasmettere con le video lezioni io vi farò entrare in questa logica da subito! La mia salvezza, il mio kit di salvataggio è stata la mia forte forza di volontà! Fin da piccolo voglio diventare un programmatore e grazie anche al aiuto di un professore, dopo due anni, sono finalmente riuscito a rompere il muro che c'era tra me e il PHP. E da li ho iniziato a vederci chiaro, quando ci penso è stato proprio un sollievo. Fino ad oggi, ho fatto molta pratica, studiavo e programmavo sempre cose nuove e le implementavo sui miei siti. Ho anche realizzato molti siti e estensioni per altre persone. Mi presento: Sono Artur Mamedov l'autore di questo video corso in DVD Come avete potute leggere sopra mi occupo del WEB da più di 6 anni e posso dire che conosco il PHP e lo implemento in tutti i miei progetti da 3 anni.

5 Nella vita mi occupo di un po' tutto quello che riguarda il WEB ad esempio sul mio blog scrivo e pubblico materiale, registro video lezioni informative come queste che si trovano nel DVD, occasionalmente progetto e realizzo siti WEB, aiuto altre persone con suggerimenti e consigli per le domande che mi arrivano sull' . Sono un WebMaster, cioè la persona ché ne sa un po' su tutto. Più in giù potete leggere perché ho deciso di fare questo Video Corso e ora vorrei parlare del metodo che ho usato. Ho usato secondo me, per il giorno d'oggi, uno dei migliori metodi che c'è per un corso formativo. Ho usato il metodo delle video lezioni. Quindi ho registrato tutto quello che accade sul mio monitor e la mia voce mentre vi spiego e insegno la programmazione in PHP. Questo vuol dire che le informazioni vi arrivano nel formato testuale che leggete sullo schermo, nel formato video che mostra tutto quello che io clicco e scrivo e nel formato audio che vi fa sentire quello che dico! Ma perché ho deciso di fare questo corso? Vi chiederete ma perché hai fatto questo video corso? Perché non hai semplicemente usufruito dell'ingaggio? Non ti basta saper fare siti dinamici veloci, robusti e professionali? Penso che sia iniziato tutto quando ero alle medie, avevo iniziato a spiegare ai miei compagni come entrare nell'account Administrator di Windows in modalità provvisoria, chi sa di cosa sto parlando si è sicuramente divertito nelle ore di informatica a scuola :). E poi aiutavo spesso gli altri con PowerPoint. E ho scoperto che quando aiutavo gli altri spiegandoli qualcosa mi sentivo molto bene. Poi un mio amico di scuola si è interessato al HTML ed io gli l'ho spiegato e mi è venuta l'idea di fare un sito con una documentazione visto che spiegare mi riusciva molto bene. E un anno e mezzo fa ho pubblicato una serie di video corsi per fare un sito in HTML e CSS e in tutto questo tempo ho ricevuto moltissimi con complimenti e ringraziamenti per come e cosa ho spiegato.

6 Tra le persone che mi contattavano oltre ai giovani che sono sull'onda del progresso c'erano anche ragazzi di anni, persone adulte e anziani/pensionati che non ostante l'età cercano le opportunità che offre la rete. E tra le che mi arrivavo c'erano anche tante persone che come me non si sono accontentate di solo HTML e CSS e cercavano qualcosa in più. Cercavano il PHP che integrandosi in un modo semplicissimo con l'html espande le sue funzionalità e permette di fare siti automatizzati. E quindi è nato il video corso PHP: Hypertext Preprocessor Che con 15 ore di video in 52 video lezioni vi farà imparare il PHP come nessun altro!

7 Con un ora al giorno in poco più di una settimana conoscerete il linguaggio da professionisti! E avrete sempre la possibilità di rivedere il materiale! Più precisamente che cosa c'è nel Video Corso? 1 Il WEB Il Primo modulo vi introdurrà nel WEB e Internet In questo modulo vediamo le principali nozioni sulla rete e sugli applicativi web. Ci soffermiamo per un intera sezione sull'architettura a tre livelli. Su come funziona, sul perché è più conveniente dell'architettura a due livelli (richiesta-risposta) e su ogni livello a parte per dire il ruolo e come lo implementeremo noi. Dopo di che passiamo ai protocolli della rete partendo dal TCP/IP senza il quale non potremmo connetterci a internet e poi in breve su HTTP e quello che lo circonda le URL e due parole sui Cookie e Cache. Architettura a tre livelli Come funziona l'interazione tra un browser e un server web? Che differenza c'è tra una richiesta di file statico.html e file dinamico.php? Che ruolo gioca

8 il Database nel web? E altre risposte alle domande sull'architettura che ha il web, quali sono i livelli e come funziona/che funzione hanno. 1. Intro nell'architettura del WEB Vediamo cosa succede quando noi con il browser richiediamo una pagina WEB. Che ruolo e che nome ha il browser nei tre livelli del WEB, quali sono glia altri due livelli e cosa fanno essi a loro volta. 2. Client tier (Browser) Abbiamo visto come interagiscono i vari livelli tra di loro nella video lezione precedente ed è arrivata l'ora di esaminare ogni livello a parte. Partendo dal browser, il client tier, scopriamo che linguaggi supporta, come è chiamato in alternativa, come si collega e quale scelgo io per il video corso. 3. Middle tier (Server) Il server web gioca un ruolo molto importante nell'architettura e lui che si occupa e prende la responsabilità dei compiti più difficili. Vediamo come fa, quale tecnologie usa e qual'è il server web che utilizzeremo noi nel video corso. 4. Database tier Il livello che sta alla base di tutta l'architettura. Perché? Come? E quando lo scopriamo in meno di 5 minuti e diciamo anche qual'è quello che utilizziamo noi durante il video corso. Protocolli TCP/IP, HTTP e altro Sappiamo che internet e una grande rete di computer collegati tra di loro (se non lo sapevate ne parliamo durante la video sezione dei protocolli). Ma forse non tutti sanno che sono i protocolli TCP e IP che ci permettono una connessione stabile e sicura con uno qualsiasi di questi coputer della rete. Quindi questo e molto altro nelle video lezioni sui protocolli web e internet. 1. Protocolli TCP/IP Alla base di tutte le connessioni stabili e sicure troviamo TCP e IP due protocolli internet che si occupano del instradamento e del invio di dati nella rete. In questa video lezione vediamo come funzionano a cosa servono e tutto quello che li riguarda.

9 2. URL Un URL è una parte fondamentale per il web, identifica una risorsa specificando con che dominio è raggiungibile. E bisogna sapere come si scompone un URL, che differenza c'è tra URL assoluta e URL relativa. Cosa sono i parametri di un URL. E tutto questo e altro lo speigo in questo video lezione. 3. Protocollo HTTP Sicuramente sapete che per scrivere un URL bisogna scrivere ' ' d'avanti e solo dopo il resto. E scrivendo cosi non facciamo altro che specificare il protocollo. HTTP è un protocollo WEB che si appoggia su TCP/IP e funziona a richiesta risposta ed è importante capirlo per riuscire a fare pagine web dinamiche complete e sicure. 4. Cookie e Cache Molti fanno confusione tra questi due elementi del WEB, anzi sono elementi del browser. Perché il browser ha bisogno di memorizzare dei dati, in questo modo il suo lavoro con il server viene ottimizzato e il protocollo HTTP può diventare state-full. 2 Momenti tecnici Il secondo modulo porrà fine ai vostri problemi tecnici In questo modulo, o Video Capitolo, vediamo glia aspetti tecnici della programmazione in php. E anche se si potrebbe dire che tutta questa parte e una cosa tecnica, qui parleremo di software dei programmi che ci servono per lavorare. Come e dove prenderli, come e perché installarli e usarli. Quindi ho nominato questo modulo cosi, momenti tecnici, perchè senza di essi non si va avanti.

10 Software In questa video sezione vi faccio vedere quali programmi ho scelto io per sviluppare nel web e vi faccio vedere come configurare questi programmi, scaricarli e usarli. 1. Text-editor e Browser Il text-editor è un programma che permette di modificare del testo, quindi teoricamente ci potrebbe andare bene anche il notepad di Windows. Però se volete lavorare in modo più efficiente io per iniziare a programmare vi consiglio Notepad++ perché e come sono appunto discussi in questa video lezione. Per il browser la mia scelta, da quando ho iniziato e fino ad oggi, è sempre e rimarrà Mozilla Firefox e qui vediamo il perché (Firebug). Server WEB Il server WEB è fondamentale, come abbiamo detto e ripetuto nel modulo il WEB, perché il PHP ha bisogno di un interprete per essere elaborato, di un processore che esegua le sue istruzioni. E i server WEB fanno funzionare tutto questo. In questa video sezione scaricheremo, parleremo e installeremo la versione migliore del server web. 1. Download e installazione XAMPP Web Server Uno stack di sviluppo è un pacchetto che raccoglie in se tutti gli strumenti necessari per lavorare e sviluppare. XAMPP è uno tra i migliori stack di sviluppo e contiene tutto quello che ci serve: Apache, PHP, MySQL, phpmyadmin. Installiamolo e prima di tutto scarichiamo la versione di cui abbiamo bisogno. 2. Configurazione virtualhost XAMPP è molto flessibile nelle impostazioni, in effetti è anche utilizzato direttamente dai host provider. E una cosa utilissima di cui ci possiamo servire sono i virtualhost, cioè domini virtuali sul nostro computer. Ad esempio possiamo registrare, in un file che vedremo nella video lezione, obiv.it e tutte le richieste verso quel dominio verranno processati dal server Web locale (ma attenzione non avremo più la possibilità di andare sul sito nel web, quindi io consiglio sul locale di usare domini con estensione.loc es: obiv.loc) 3. Abilitazione e impostazione posta locale Ora che tutto funziona e i nostri progetti/siti si aprono correttamente,

11 passiamo al ultimo tocco che bisogna dare al server Web. La configurazione e l'abilitazione della posta elettronica sul locale. Cosi quando sarà ora potremo inviare direttamente dai nostri script php e leggerli dalla cartella della posta elettronica specificata. 3 PHP: Hypertext Preprocessor Il Terzo modulo vi insegnerà il PHP In questo VideoCorso parliamo delle basi di PHP, delle sue caratteristiche principali, di come è fatto, come è nato, a cosa serviva e a cosa serve. Diciamo di tutto quello che serve per iniziare a lavorare con PHP in modo decente, di nozioni senza le quali non si va da nessuna parte nello sviluppo web. Piu precisamente vediamo come scrivere il PHP, come creare variabili/costanti, come funzionano le strutture condizionali(come ramificarli, fare condizioni multiple, le diverse strutture ramificate), come creare cicli(comportamenti dei cicli,diverse strutture di cicli), quali e come lavorare con i tipi di dati in PHP, le funzioni definite dagli utenti(come creare funzioni PHP personali), gli Array e come manipolarli, funzioni PHP per lavorare con le stringhe e gli interi, date/orari in PHP e molto altro che riguarda i principali compiti che si svolgono con il PHP. Sotto possiamo vedere la descrizione di ogni VideoSezione e i dettagli sulle VideoLezioni che esse contengono. Inoltre dopo ogni VideoSezione svolgiamo dei compiti o meglio dire facciamo la parte pratica, un esercitazione, per consolidare le conoscenze acquisite, e lo facciamo sempre con delle VideoLezioni nelle quali mostro come applicare sulla pratica quello che abbiamo fatto in teoria. Questa parte pratica accumula a ogni fine di VideoSezione un po' di funzionale per avere alla fine qualcosa che mette insieme tutto quello che facciamo e che funzioni per fornirci risultato. In questo modo non lascerete il Video Corso sul PHP riempiti solo di teoria ma saprete subito, anche, come usare il PHP sulla pratica.

12 Basi PHP Questa VideoSezione è dedicata alle basi del PHP. Impareremo a creare script PHP, a scrivere dichiarazioni PHP, scopriremo le variabili, visualizzeremo dati nel browser e eseguiremo operazioni matematiche tra numeri e lettere. 1. Introduzione al PHP In questa VideoLezione parliamo della storia di PHP, dalla sua nascita a ora(in breve per capire le differenze tra versioni e quale versione si usa ora). Dopo di che, prima di concludere il video mostro come creare un file PHP e come scrivere il codice PHP (non può mancare il classico esempio 'Hello World!' con il quale inizia qualsiasi corso o libro sulla programmazione) vediamo anche come creare commenti, i diversi tag per scrivere PHP e che cosa sono le dichiarazioni delle quali è formato il codice PHP. 2. Stringhe, 'print' e 'echo' In questo video vediamo un importante tipo di dato di PHP ('stringa'), senza il quale i messaggi in PHP non si trasmetterebbero. Osserviamo anche le due dichiarazioni echo e print entrambe utilizzate per visualizzare informazioni/dati sullo schermo(nel browser). E vediamo le differenze dei diversi modi di visualizzazione, con apici e con virgolette (un errore di ogni principiante) e come possiamo quotare e a che cosa serve. 3. Variabili e Costanti Il PHP viene studiato con lo scopo di creare pagine che cambiano, pagine dinamiche, pagine con contenuto dinamico che viene estratto dal database oppure formato al esecuzione di qualche funzione. Per questo scopo esistono le variabili. Delle quali parleremo in questa VideoLezione, toccando anche le costanti l'opposto delle variabili in PHP. 4. Operazioni, concatenazioni e assegnamento Dopo tre lezioni per vedere le basi delle basi in PHP possiamo passare al opera e iniziamo dalle operazioni base matematiche. Vedremo come sommare,moltiplicare,dividere,addizionare i dati e le variabili in PHP. Vediamo anche che cose la concatenazione e come concatenare due o più stringhe in PHP. Per ultimo vediamo meglio l'assegnazione di dati alle variabili. Controlli Condizionali Una VideoSezione molto importante, perché viene affrontato il tema controllo condizionale che nel PHP svolge il ruolo del poliziotto tenendo al sicuro

13 l'applicativo web database. Possiamo eseguire controlli di qualsiasi tipo(i dati inseriti sono giusti?, l'utente ha eseguito l'accesso?,la password è valida? etc.) 1. if-else 'Fidarsi è bene, non fidarsi è meglio!' E sul web controllare dati, fatti, azioni etc. fa sempre bene. Introduciamo quindi le condizioni e le strutture per il controllo condizionale in PHP, la più famosa e usata tra queste è if...else, la quale controlla se la condizione che li passiamo è vera e in questo caso esegue una parte del codice che noi gli scriviamo e nel caso la condizione fosse falsa esegue un altra parte del codice che noi gli scriviamo. 2. elseif e operatori condizionali Possiamo espandere ancora di più if...else e fare in modo che le condizioni e il codice da eseguire sia multiplo. Per questo compito arriva elseif che ci aiuta a mantenere il codice pulito e corretto. Nella seconda parte della VideoLezione vediamo invece come espandere le condizioni da controllare, come creare condizioni multiple entrambi da controllare o solo la prima occorrenza vera e diversi operatori per uguagliare, dis-uguagliare, comparare, negare etc. 3. switch-case Fornire delle opzioni all'utente sul web è una cosa molto frequente. Ma che cosa sta sotto alla lista di opzioni e come fa poi l'applicativo a fornirci proprio quello che abbiamo scelto e in modo in cui lo preferiamo? Per la maggior parte dei casi c'è lo zampino di 'switch...case', che funziona in modo simile a 'if...else' ma al posto di controllare condizioni controlla quale opzione è stata scelta. Quindi ha un numero di opzioni deciso dal programmatore(e non manca il default). Cicli (Loop) Visti i controlli condizionali sappiamo creare condizioni e quindi passiamo a vedere i cicli in php. I cicli in php,come in altri linguaggi, servono per ripetere qualche azione (es. visualizzazione di immagini e testo descrittivo) finché una determinata condizione è valida (es. finchè non finiscono tutte le immagini nel database). Sono spesso usati per mostrare contenuti nel sito, ad esempio la lista degli ultimi articoli, e servono per tanti altri casi. 1. while Il ciclo php più semplice tra tutti, in questa videolezione viene introdotto il concetto dei cicli e con esempi interessanti viene dimostrata la loro utilità e il modo in cui funzionano. Ad esempio vediamo come sommare tutti i numeri

14 da 1 a 1000 tra di loro scrivendo solo 4 righe di codice. 2. do-while Questo ciclo è molto simile a while c'è solo una piccola differenza che sta nel fatto che do-while esegue il corpo del ciclo almeno una volta, sempre. Perche questo ciclo php prima si esegue e poi controlla la condizione mentre while prima controlla e poi se la condizione e vera esegue. 3. for Ammetto che for è il mio ciclo preferito e funziona for allo stesso modo di while apparte l'unica differenza che lo fa più appetitoso. E questa differenza è che in for possiamo definire le variabili utili al ciclo, la condizione e quello che eseguiamo subito e alla fine di ogni ciclo direttamente nei parametri del ciclo. Questo serve per risparmiare tempo, spazio e per non confondere le variabili del ciclo con variabili del codice. Nella videolezione sul ciclo 'for' vediamo come costruire un ciclo per trovare le potenze di un qualsiasi numero, in 3 righe di codice php. 4. break e continue Per finire il discorso sui cicli e per essere completi, cosi non avrete sorprese quando esaminate codici altrui, parliamo di break, gia visto in switch-case, e di continue. Questi due operatori servono per interrompere o continuare il ciclo php I tipi di dati in php Una video sezione un po' noiosetta devo ammetterlo, ma ne vale la pena! I tipi di dati in php sono importanti da sapere e da gestire, e visto che php non è fortemente tipizzato bisogna stare attenti e sapere come comportarci. E per fare ciò bisogna per prima vedere quali tipi di dati ci sono in php, come esaminarli e infine come avere il tipo di dato desiderato, e questi tre passi sono divisi in tre video lezioni di questa video sezione. 1. Introduzione ai Tipi di Dati in PHP Introduciamo i tipi di dati in php, le 2 categorie dei tipi, il tipo null, i problemi che possono sorgere se non si sta attenti al tipo e esempi dei tipi di dati. 2. Debug, Esaminazione dei tipi di dati in php Visti quali sono i tipi di dati impariamo come esaminarli come sapere dal php se una certa variabile e di quel tipo. Vediamo inoltre tre funzioni di debug, e testiamo le nostre variabili per vedere se il codice funziona correttamente e

15 per concludere parliamo di isset, empty e unset. 3. Conversione dei tipi di dati in php La conversione dei tipi di dati in php avviene anche automaticamente, come abbiamo visto in precedenza una variabile può variare di valore e può variare anche di tipo, vediamo come avviene e perche per poi passare alla conversione manuale con funzioni, trucchetti e controlli. Definire Funzioni Organizzare il codice, strutturarlo, ottimizzare la velocità e la logica di esso, farlo più riutilizzabile e più comprensibile anche da altri. Questo e altro fanno le funzioni in PHP, php è fatto di funzioni! E noi possiamo definire funzioni nostre funzioni definite da funzioni ed è di questo che ci occupiamo nella VideoSezione Definire Funzioni! 1. Iniziamo a definire funzioni Le funzioni in PHP sono una cosa fondamentale ed intorno ad esse girano tanti altri argomenti interessantissimi, come includere file che vediamo nell'ultima VideoLezione. In questa invece iniziamo a definire funzioni, passare parametri e parlare dei tipi di dati accettati e restituiti dalle funzioni. 2. Variabili e funzioni, scope, globali, statiche Al interno di una funzione possiamo fare di tutto creare variabili, condizioni ifelse, cicli etc. e quello che succede però rimane al interno di esse, a parte il risultato che ci serve a noi dopo le operazioni della funzione. Ma se ci servisse più di un risultato e se dobbiamo contare quante volte è stata eseguita una funzione? Questo e altro, come sempre, lo vediamo in questa VideoLezione. 3. Consolidare e Parametri di default Sulle funzioni abbiamo già detto tante cose e non mi sembra che siano tanto difficili però visto che sono un argomento molto importante per andare avanti nel PHP consolidiamolo creando una funzione che calcola lo sconto da applicare e restituisce il prezzo scontato. E vediamo cosa sono i parametri di default sulla funzione mylink creata al inizio sezione. 4. Include/Require, once e path Una funzionalità di PHP che a me personalmente mi ha sbalordito ai miei tempi è la possibilità di includere altri file in uno script.php. Con le quattro dichiarazioni che vediamo in questa VideoLezione infatti, possiamo includere

16 un qualsiasi file al interno dei nostri script. Vediamo anche cosa sono le path, path assolute e relative e quale è il miglior metodo per includere altri file. Array Un serie di errori da visualizzare al utente in differenti parti della form, un lista di articoli che contengono titolo,testo,immagine,nome autore,numero di visualizzazioni e altro da mostrare in modo ben strutturato e piacevole al utente. Una collezione di dati. Un Array. Scopriamo come e come lavorarci nella VideoSezione sugli Array. 1. Introduzione agli Array Introduciamo gli Array, in italiano vettori, vediamo che modi ci sono per crearli, quali tipi di Array ci sono, come cancellarli, come è l'ordinamento di default e come visualizzarli nel browser. Si con tutte queste cose iniziamo il discorso sugli Array che sono tanto importanti nello sviluppo di applicativi web con database. 2. Il ciclo 'foreach' Per ora abbiamo visto come visualizzare un Array con funzioni di debug, quindi abbiamo tutto l'array in una volta ed è impossibile formattarlo e strutturarlo come vogliamo. Il ciclo foreach, molto simile a al ciclo for, serve proprio a questo. Con una condizione per il ciclo possiamo mandare in output al utente i valori dell'array che vogliamo in modo in cui lo vogliamo. 3. Funzioni principali Parte 1 Le funzioni per lavorare con gli Array sono tante ma non tutte sono cosi efficienti come altre e certe sembra che sono fatte proprio per bellezza. Quindi io ho raccolto le funzioni principali per lavorare con gli Array e le ho divise in due parti, questa e la prossima VideoLezione. 4. Funzioni principali Parte 2 Questa VideoLezione è il continuo della precedente. E quello che facciamo e vedere le funzioni principali per lavorare con gli Array in php. Ad esempio come contare gli elementi di un Array, come convertre gli Array in stringhe e viceversa, cercare al interno di un array, aggiungere elementi all'array, unirli e altro. 5. Ordinare gli elementi nell'array In questa VideoLezione vediamo 6 funzioni per ordinare gli Array. Vedremo

17 come ordinarli in modo crescente, decrescente, in base alle lettere, in base numerica, in base alle chiavi e come rovesciarli semplicemente. Stringhe, interi e float Abbiamo affrontato i tipi di dati in php in generale, dopo di che ci siamo soffermati sul tipo di dato Array, e come si è potuto vedere non erano poche le cose da sapere ma comunque alla fine c'è l'abbiamo fatta ed è ora di andare avanti e esaminare meglio altri tipi: le stringhe, gli interi e i float. 1. Funzioni principali per le Stringhe Le stringhe, anche se può non sembrare, sono il tipo di dato più utilizzato in php. Questo non solo perchè con esse possiamo mostrare messaggi comprensibili al utente ma anche perchè non saranno rari i casi in cui avremo a che fare con le url, le path, nella pratica, servirà tagliarle/incollarle etc. Ma anche i dati che ci fornisce l'utente, i dati che salveremo e estrarremo dal Database e molto altro sarà sotto forma di stringa. E da qui iniziamo a manipolarle con delle semplici ma importanti funzioni. 2. Stringhe formattate (printf(); e sprintf();) Un numero float, , o una data, , non sono nel loro miglior aspetto ma pur troppo fin ora noi abbiamo visto solo echo e print per mandare in output le informazioni che non hanno la forza di trasformare i dati e formattarli. Cioè quello che riceviamo in echo, un numero float lunghissimo o una data non standardizzata, viene visualizzato al utente, possiamo modificare le cose prima di passarle ad echo con funzioni esterne oppure possiamo usare printf() e sprintf() per formattare i dati in tante maniere prima della loro visualizzazione e avere float tutti uguali con uno o due numeri dopo la virgola,3.33, e date nello standard ISO, Manipolare/Lavorare le stringhe Come abbiamo detto all'inizio le stringhe sono molto importanti. E saperle manipolare e altrettanto importante. Imparare a cercare dentro di esse, a tagliarle, sostituire caratteri e porzioni al loro interno è molto utile. Vediamo come e anche perché. 4. Intro e funzioni per interi e float Questa Video Lezione introduce qualche caratteristica in più sugli interi, di quelle che abbiamo visto nei tipi di dati in PHP e mostra alcune semplicissime

18 funzioni per lavorare con numeri a virgola mobile e interi che nella pratica possono essere molto utili. Inoltre alla fine della video lezione parliamo dei sistemi numerici, in breve, e vediamo le funzioni per convertire da una base al'altra. 5. Numeri casuali, Matematica, Validazione Partiamo con le funzioni matematiche che non mancano in PHP, vediamo quelli più semplici però senza andare nella trigonometria. Dopo di che generiamo numeri casuali in 2 modi diversi. Per finire con la validazione dei numeri finiti, infiniti e espressioni impossibili. Una lezione un po' troppo matematica anche per i miei gusti ma sono sicuro c'è qualcuno a cui queste cose faranno molto comodo un giorno. Date e Orari Un applicativo web che si fa rispettare lavora molto anche con le date. Io ad esempio penso immediatamente a oggi è: (data corrente), la pagina è stata generata in: (secondi) e altro che riguarda le date lo stesso ordinamento dei articoli per la data di creazione. E in questa video sezione vediamo come il php genera le date e come sfruttare al massimo questa sua funzionalità. 1. Timestamp Unix (time()) Come potrei descrivere quello che vediamo in questa video lezione senza entrare nel dettaglio. Ad esempio il timestamp unix è l'elemento principale intorno al quale ruotano tutte le date in php e altri linguaggi. Ed è il numero di secondi trascorsi dal inizio dell'era di Unix. 2. Generare timestamp e microsecondi Nella prima video lezione abbiamo visto il metodo più semplice per recuperare un timestamp. E come potete immaginare php offre altre funzionalità per raggiungere questo compito in modo da fornirci tutte le comodità e possibilità. Addirittura ci permette di lavorare con i microsecondi, che a prima vista sono troppo piccoli per essere utili, ma pensate al esempio la pagina è stata generata in: (numero di secondi). 3. Formato date e validazione Ora che sappiamo come recuperare un timestamp di una qualsiasi data futura, passata e presente possiamo generare date leggibili anche al utente, formattandole in modo che più ci piace e se decidiamo di usare lo stile

19 letterale possiamo anche adattare i nomi dei mesi e giorni alla lingua che ha l'utente sul computer. Ecco come è strutturato il Video Corso 11 video sezioni e tutte le video lezioni con a fianco la durata di ogni una nel immagine manca la rappresentazione della video sezione Momenti Tecnici che ha 4 video lezioni sui programmi che ci serviranno per lavorare P.S. Imparate a programmare anche voi, in un modo molto facile ma allo stesso tempo completo e professionale! P.P.S Nessun orario scomodo per frequentare corsi, nessun grosso manuale poco pratico e alcun tempo perso Ma 16 ore in 50 video lezioni per voi che volete il meglio e subito! Artur Mamedov

Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i

Scrivere uno script php che, dato un array associativo PERSONE le cui chiavi sono i Esercizi PHP 1. Scrivere uno script PHP che produca in output: 1. La tabellina del 5 2. La tavola Pitagorica contenuta in una tabella 3. La tabellina di un numero ricevuto in input tramite un modulo. Lo

Dettagli

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6

Funzioni di base. Manualino OE6. Outlook Express 6 Manualino OE6 Microsoft Outlook Express 6 Outlook Express 6 è un programma, incluso nel browser di Microsoft Internet Explorer, che ci permette di inviare e ricevere messaggi di posta elettronica. È gratuito,

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Come difendersi dai VIRUS

Come difendersi dai VIRUS Come difendersi dai VIRUS DEFINIZIONE Un virus è un programma, cioè una serie di istruzioni, scritte in un linguaggio di programmazione, in passato era di solito di basso livello*, mentre con l'avvento

Dettagli

Informatica per la comunicazione" - lezione 9 -

Informatica per la comunicazione - lezione 9 - Informatica per la comunicazione" - lezione 9 - Protocolli di livello intermedio:" TCP/IP" IP: Internet Protocol" E il protocollo che viene seguito per trasmettere un pacchetto da un host a un altro, in

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi.

Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet Internet è universalmente nota come la Rete delle reti: un insieme smisurato di computer collegati tra loro per scambiarsi dati e servizi. Internet: la rete delle reti Alberto Ferrari Connessioni

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client

Luca Mari, Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori) appunti delle lezioni. Architetture client/server: applicazioni client Versione 25.4.05 Sistemi informativi applicati (reti di calcolatori): appunti delle lezioni Architetture client/server: applicazioni client 1 Architetture client/server: un esempio World wide web è un

Dettagli

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011

Sistemi Web-Based - Terminologia. Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 Sistemi Web-Based - Terminologia Progetto di Sistemi Web-Based Prof. Luigi Laura, Univ. Tor Vergata, a.a. 2010/2011 CLIENT: il client è il programma che richiede un servizio a un computer collegato in

Dettagli

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi

APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO. Francesco Marchione e Dario Richichi APPLICAZIONE WEB PER LA GESTIONE DELLE RICHIESTE DI ACQUISTO DEL MATERIALE INFORMATICO Francesco Marchione e Dario Richichi Istituto Nazionale di Geofisica e Vulcanologia Sezione di Palermo Indice Introduzione...

Dettagli

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor

NetMonitor. Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor NetMonitor Micro guida all uso per la versione 1.2.0 di NetMonitor Cos è NetMonitor? NetMonitor è un piccolo software per il monitoraggio dei dispositivi in rete. Permette di avere una panoramica sui dispositivi

Dettagli

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base

ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Un po di Storia ISP & Web Engineering ALFABETIZZAZIONE DI BASE Programma del Corso livello base Breve cenno sulla storia dell informatica: dagli albori ai giorni nostri; L evoluzione di Windows: dalla

Dettagli

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email.

Mail da Web. Caratteristiche generali di Virgilio Mail. Funzionalità di Virgilio Mail. Leggere la posta. Come scrivere un email. Mail da Web Caratteristiche generali di Virgilio Mail Funzionalità di Virgilio Mail Leggere la posta Come scrivere un email Giga Allegati Contatti Opzioni Caratteristiche generali di Virgilio Mail Virgilio

Dettagli

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO

La www.mailsms.it. Per contattarci ass.mailsms@gmail.com. Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio DIRETTAMENTE PROGRAMMANDONE L INVIO La www.mailsms.it E lieta di presentarvi il sistema sms numero 1 in Italia Per contattarci ass.mailsms@gmail.com Oppure per contatto diretto 3425824000 orari ufficio FINALMENTE UN SISTEMA AFFIDABILE E

Dettagli

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP

FileMaker Server 13. Pubblicazione Web personalizzata con PHP FileMaker Server 13 Pubblicazione Web personalizzata con PHP 2007-2013 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 Stati Uniti FileMaker

Dettagli

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database

Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database Un client su arduino invia i dati acquisiti ad un database PROBLEMA Si vogliono inviare, periodicamente, i dati acquisiti da alcuni sensori ad un database presente su di un server. Arduino con shield Ethernet

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO

SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO CLSMS SOFTWARE GESTIONE SMS DA INTERFACCE CL MANUALE D INSTALLAZIONE ED USO Sommario e introduzione CLSMS SOMMARIO INSTALLAZIONE E CONFIGURAZIONE... 3 Parametri di configurazione... 4 Attivazione Software...

Dettagli

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA

GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA GESTIRE LA BIBLIOGRAFIA STRUMENTI DI GESTIONE BIBLIOGRAFICA I software di gestione bibliografica permettono di raccogliere, catalogare e organizzare diverse tipologie di materiali, prendere appunti, formattare

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Analisi dei requisiti e casi d uso

Analisi dei requisiti e casi d uso Analisi dei requisiti e casi d uso Indice 1 Introduzione 2 1.1 Terminologia........................... 2 2 Modello della Web Application 5 3 Struttura della web Application 6 4 Casi di utilizzo della Web

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore!

Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! Come trovare clienti e ottenere contatti profilati e ordini in 24 ore! oppure La Pubblicità su Google Come funziona? Sergio Minozzi Imprenditore di informatica da più di 20 anni. Per 12 anni ha lavorato

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8

GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 GUIDA ALL UTILIZZO DELL ECM 8 1) Introduzione Pg 3 2) L area amministratore Pg 3 2.1) ECM Pg 4 2.1.1) Sezione Struttura Pg 5 2.1.2) Sezione Documento Pg 7 2.1.3) Sezione Pubblicazione

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI

PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI PROBLEMA DELLA RICERCA DI UN ELEMENTO IN UN ARRAY E ALGORITMI RISOLUTIVI PROBLEMA DELLA RICERCA in termini generali: Dati in input un insieme S di elementi (numeri, caratteri, stringhe, ) e un elemento

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER

Installazione ed attivazione della SUITE OFFIS versione SERVER Installazione ed attivazione della "SUITE OFFIS" versione SERVER Premessa La versione server di OFFIS può essere installata e utilizzata indifferentemente da PC/Win o Mac/Osx e consente l'accesso contemporaneo

Dettagli

Cicli in Visual Basic for Application. For contatore = inizio To fine istruzioni Next contatore

Cicli in Visual Basic for Application. For contatore = inizio To fine istruzioni Next contatore Cicli in Visual Basic for Application Le strutture del programma che ripetono l'esecuzione di una o più istruzioni sono chiamate Cicli. Alcune strutture per i cicli sono costruite in modo da venire eseguite

Dettagli

come installare wordpress:

come installare wordpress: 9-10 DICEMBRE 2013 Istitiuto Nazionale Tumori regina Elena come installare wordpress: Come facciamo a creare un sito in? Esistono essenzialmente due modi per creare un sito in WordPress: Scaricare il software

Dettagli

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014)

GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad. (v. 1.0.0 Maggio 2014) GUIDA ALLA CONFIGURAZIONE DELLA POSTA iphone/ipad (v. 1.0.0 Maggio 2014) Benvenuto alla guida di configurazione della posta elettronica per dispositivi mobili tipo iphone/ipad. Prima di proseguire, assicurati

Dettagli

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone

Mod. 4: L architettura TCP/ IP Classe 5 I ITIS G. Ferraris a.s. 2011 / 2012 Marcianise (CE) Prof. M. Simone Paragrafo 1 Prerequisiti Definizione di applicazione server Essa è un servizio che è in esecuzione su un server 1 al fine di essere disponibile per tutti gli host che lo richiedono. Esempi sono: il servizio

Dettagli

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com

Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Cos'è una PRIVACY POLICY Privacy Policy del sito http://www.plastic-glass.com Questo documento, concernente le politiche di riservatezza dei dati personali di chi gestisce il sito Internet http://www.plastic-glass.com

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Le Reti di Calcolatori (parte 2) Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela

Dettagli

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO:

ASTA IN GRIGLIA PRO. COSA PERMETTE DI FARE (per ora) Asta In Griglia PRO: ASTA IN GRIGLIA PRO Asta in Griglia PRO è un software creato per aiutare il venditore Ebay nella fase di post-vendita, da quando l inserzione finisce con una vendita fino alla spedizione. Il programma

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

Figura 1 - Schermata principale di Login

Figura 1 - Schermata principale di Login MONITOR ON LINE Infracom Italia ha realizzato uno strumento a disposizione dei Clienti che permette a questi di avere sotto controllo in maniera semplice e veloce tutti i dati relativi alla spesa del traffico

Dettagli

Il World Wide Web: nozioni introduttive

Il World Wide Web: nozioni introduttive Il World Wide Web: nozioni introduttive Dott. Nicole NOVIELLI novielli@di.uniba.it http://www.di.uniba.it/intint/people/nicole.html Cos è Internet! Acronimo di "interconnected networks" ("reti interconnesse")!

Dettagli

ARP (Address Resolution Protocol)

ARP (Address Resolution Protocol) ARP (Address Resolution Protocol) Il routing Indirizzo IP della stazione mittente conosce: - il proprio indirizzo (IP e MAC) - la netmask (cioè la subnet) - l indirizzo IP del default gateway, il router

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP

Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Protocolli di rete Sommario Introduzione ai protocolli di rete Il protocollo NetBEUI Il protocollo AppleTalk Il protocollo DLC Il protocollo NWLink Il protocollo TCP/IP Configurazione statica e dinamica

Dettagli

Guida all'uso di StarOffice 5.2

Guida all'uso di StarOffice 5.2 Eraldo Bonavitacola Guida all'uso di StarOffice 5.2 Introduzione Dicembre 2001 Copyright 2001 Eraldo Bonavitacola-CODINF CODINF COordinamento Docenti INFormati(ci) Introduzione Pag. 1 INTRODUZIONE COS'È

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

Le variabili. Olga Scotti

Le variabili. Olga Scotti Le variabili Olga Scotti Cos è una variabile Le variabili, in un linguaggio di programmazione, sono dei contenitori. Possono essere riempiti con un valore che poi può essere riletto oppure sostituito.

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Guida agli strumenti etwinning

Guida agli strumenti etwinning Guida agli strumenti etwinning Registrarsi in etwinning Prima tappa: Dati di chi effettua la registrazione Seconda tappa: Preferenze di gemellaggio Terza tappa: Dati della scuola Quarta tappa: Profilo

Dettagli

Guida all uso del portale dello studente

Guida all uso del portale dello studente Guida all uso del portale dello studente www.studente.unicas.it Versione 1.0 del 10/04/2010 Pagina 1 Sommario PREMESSA... 3 PROFILO... 7 AMICI... 9 POSTA... 10 IMPOSTAZIONI... 11 APPUNTI DI STUDIO... 12

Dettagli

LA POSTA ELETTRONICA

LA POSTA ELETTRONICA LA POSTA ELETTRONICA Nella vita ordinaria ci sono due modi principali di gestire la propria corrispondenza o tramite un fermo posta, creandosi una propria casella postale presso l ufficio P:T., oppure

Dettagli

Gestione Nuova Casella email

Gestione Nuova Casella email Gestione Nuova Casella email Per accedere alla vecchia casella questo l indirizzo web: http://62.149.157.9/ Potrà essere utile accedere alla vecchia gestione per esportare la rubrica e reimportala come

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

I Grafici. La creazione di un grafico

I Grafici. La creazione di un grafico I Grafici I grafici servono per illustrare meglio un concetto o per visualizzare una situazione di fatto e pertanto la scelta del tipo di grafico assume notevole importanza. Creare grafici con Excel è

Dettagli

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB...

CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 1. CHE COS È DOCFLY FATTURAZIONE PA... 3 1.1 IL GESTIONALE WEB... 3 1.2 ACCESSO ALL INTERFACCIA WEB... 4 1.3 FUNZIONALITÀ DELL INTERFACCIA WEB... 5 1.3.1 CREAZIONE GUIDATA DELLA FATTURA IN FORMATO XML

Dettagli

Guida rapida all uso di ECM Titanium

Guida rapida all uso di ECM Titanium Guida rapida all uso di ECM Titanium Introduzione Questa guida contiene una spiegazione semplificata del funzionamento del software per Chiputilizzare al meglio il Tuning ECM Titanium ed include tutte

Dettagli

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale

MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale MINI GUIDA SINTETICA per l uso della lavagna interattiva multimediale InterWrite SchoolBoard è un software per lavagna elettronica di facile utilizzo. Può essere adoperata anche da studenti diversamente

Dettagli

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea

Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Assessorato regionale dell'agricoltura, dello sviluppo rurale e della pesca mediterranea Dipartimento della pesca mediterranea Ufficio del Responsabile Unico della Regione Sicilia per il Cluster Bio-Mediterraneo

Dettagli

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 -

Gestore Comunicazioni Obbligatorie. Progetto SINTESI. Comunicazioni Obbligatorie. Modulo Applicativo COB. - Versione Giugno 2013 - Progetto SINTESI Comunicazioni Obbligatorie Modulo Applicativo COB - Versione Giugno 2013-1 Versione Giugno 2013 INDICE 1 Introduzione 3 1.1 Generalità 3 1.2 Descrizione e struttura del manuale 3 1.3 Requisiti

Dettagli

2009 Elite Computer. All rights reserved

2009 Elite Computer. All rights reserved 1 PREMESSA OrisDent 9001 prevede la possibilità di poter gestire il servizio SMS per l'invio di messaggi sul cellulare dei propri pazienti. Una volta ricevuta comunicazione della propria UserID e Password

Dettagli

Dipartimento del Tesoro

Dipartimento del Tesoro Dipartimento del Tesoro POWER POINT AVANZATO Indice 1 PROGETTAZIONE DELL ASPETTO...3 1.2 VISUALIZZARE GLI SCHEMI...4 1.3 CONTROLLARE L ASPETTO DELLE DIAPOSITIVE CON GLI SCHEMI...5 1.4 SALVARE UN MODELLO...6

Dettagli

Tutela dei dati personali Vi ringraziamo per aver visitato il nostro sito web e per l'interesse nella nostra società. La tutela dei vostri dati privati riveste per noi grande importanza e vogliamo quindi

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12

Entrate... 11 Uscite... 11 Trasferimento... 11 Movimenti ricorrenti... 11 Movimenti suddivisi... 12 Data ultima revisione del presente documento: domenica 8 maggio 2011 Indice Sommario Descrizione prodotto.... 3 Licenza e assunzione di responsabilità utente finale:... 4 Prerequisiti:... 5 Sistema Operativo:...

Dettagli

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte)

CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) Corso ForTIC C2 LEZIONE n. 10 CONFIGURAZIONE DEI SERVIZI (seconda parte) WEB SERVER PROXY FIREWALL Strumenti di controllo della rete I contenuti di questo documento, salvo diversa indicazione, sono rilasciati

Dettagli

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0)

MANUALE GESTIONE DELLE UTENZE - PORTALE ARGO (VERS. 2.1.0) Indice generale PREMESSA... 2 ACCESSO... 2 GESTIONE DELLE UTENZE... 3 DATI DELLA SCUOLA... 6 UTENTI...7 LISTA UTENTI... 8 CREA NUOVO UTENTE...8 ABILITAZIONI UTENTE...9 ORARI D'ACCESSO... 11 DETTAGLIO UTENTE...

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

SOGEAS - Manuale operatore

SOGEAS - Manuale operatore SOGEAS - Manuale operatore Accesso La home page del programma si trova all indirizzo: http://www.sogeas.net Per accedere, l operatore dovrà cliccare sulla voce Accedi in alto a destra ed apparirà la seguente

Dettagli

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer

Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer Istruzioni per l importazione del certificato per Internet Explorer 1. Prima emissione certificato 1 2. Rilascio nuovo certificato 10 3. Rimozione certificato 13 1. Prima emissione certificato Dal sito

Dettagli

Guida al sistema Bando GiovaniSì

Guida al sistema Bando GiovaniSì Guida al sistema Bando GiovaniSì 1di23 Sommario La pagina iniziale Richiesta account Accesso al sistema Richiesta nuova password Registrazione soggetto Accesso alla compilazione Compilazione progetto integrato

Dettagli

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente

Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente Seagate Access per Personal Cloud Manuale utente 2015 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi depositati o marchi registrati

Dettagli

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi.

Guida all uso. Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Guida all uso Come ricevere ed inviare Fax ed Sms tramite E-mail in 3 semplici passi. Legenda Singolo = Fax o SMS da inviare ad un singolo destinatario Multiplo = Fax o SMS da inviare a tanti destinatari

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO

QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO QUESTIONARIO SUGLI STILI DI APPRENDIMENTO Le seguenti affermazioni descrivono alcune abitudini di studio e modi di imparare. Decidi in quale misura ogni affermazione si applica nel tuo caso: metti una

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium

Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Procedura corretta per mappare con ECM Titanium Introduzione: In questo documento troverete tutte le informazioni utili per mappare correttamente con il software ECM Titanium, partendo dalla lettura del

Dettagli

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB

Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB Procedura per il ripristino dei certificati del dispositivo USB 30/04/2013 Sommario - Limitazioni di responsabilità e uso del manuale... 3 1 Glossario... 3 2 Presentazione... 4 3 Quando procedere al ripristino

Dettagli

Manuale di installazione e d uso

Manuale di installazione e d uso Manuale di installazione e d uso 1 Indice Installazione del POS pag. 2 Funzionalità di Base - POS Sagem - Accesso Operatore pag. 2 - Leggere una Card/braccialetto Cliente con il lettore di prossimità TeliumPass

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010

I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 I.Stat Guida utente Versione 1.7 Dicembre 2010 1 Sommario INTRODUZIONE 3 I concetti principali di I.Stat 4 Organizzazione dei dati 4 Ricerca 5 GUIDA UTENTE 6 Per iniziare 6 Selezione della lingua 7 Individuazione

Dettagli

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i!

Manuale Utente. S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! Manuale Utente S e m p l i c e m e n t e D a t i M i g l i o r i! INDICE INDICE... 3 INTRODUZIONE... 3 Riguardo questo manuale...3 Informazioni su VOLT 3 Destinatari 3 Software Richiesto 3 Novità su Volt...3

Dettagli

Posta Elettronica Certificata

Posta Elettronica Certificata Posta Elettronica Certificata Manuale di utilizzo del servizio Webmail di Telecom Italia Trust Technologies Documento ad uso pubblico Pag. 1 di 33 Indice degli argomenti 1 INTRODUZIONE... 3 1.1 Obiettivi...

Dettagli

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido

SISSI IN RETE. Quick Reference guide guida di riferimento rapido SISSI IN RETE Quick Reference guide guida di riferimento rapido Indice generale Sissi in rete...3 Introduzione...3 Architettura Software...3 Installazione di SISSI in rete...3 Utilizzo di SISSI in Rete...4

Dettagli

WEB Conference, mini howto

WEB Conference, mini howto Prerequisiti: WEB Conference, mini howto Per potersi collegare o creare una web conference è necessario: 1) Avere un pc con sistema operativo Windows XP o vista (windows 7 non e' ancora certificato ma

Dettagli

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet

Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet OUCH! Ottobre 2012 IN QUESTO NUMERO Introduzione Le precauzioni da prendere Cosa fare in caso di smarrimento o furto Cosa fare in caso di perdita di smartphone o tablet L AUTORE DI QUESTO NUMERO Heather

Dettagli

Algebra di Boole: Concetti di base. Fondamenti di Informatica - D. Talia - UNICAL 1. Fondamenti di Informatica

Algebra di Boole: Concetti di base. Fondamenti di Informatica - D. Talia - UNICAL 1. Fondamenti di Informatica Fondamenti di Informatica Algebra di Boole: Concetti di base Fondamenti di Informatica - D. Talia - UNICAL 1 Algebra di Boole E un algebra basata su tre operazioni logiche OR AND NOT Ed operandi che possono

Dettagli

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO...

Modulo. Programmiamo in Pascal. Unità didattiche COSA IMPAREREMO... Modulo A Programmiamo in Pascal Unità didattiche 1. Installiamo il Dev-Pascal 2. Il programma e le variabili 3. Input dei dati 4. Utilizziamo gli operatori matematici e commentiamo il codice COSA IMPAREREMO...

Dettagli

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0

AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 AGGIORNAMENTO PROTOCOLLO VERSIONE 3.9.0 Con questo aggiornamento sono state implementate una serie di funzionalità concernenti il tema della dematerializzazione e della gestione informatica dei documenti,

Dettagli

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it

Posta Elettronica. Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica Claudio Cardinali claudio@csolution.it Posta Elettronica: WebMail Una Webmail è un'applicazione web che permette di gestire uno o più account di posta elettronica attraverso un Browser.

Dettagli

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL.

Codici sorgenti di esempio per l'invio di email da pagine WEB per gli spazi hosting ospitati presso ITESYS SRL. Data: 8 Ottobre 2013 Release: 1.0-15 Feb 2013 - Release: 2.0 - Aggiunta procedura per inviare email da Windows con php Release: 2.1-20 Mar 2013 Release: 2.2-8 Ottobre 2013 - Aggiunta procedura per inviare

Dettagli