Assicurazione combinata Spese d annullamento/protezione SOS/Bagagli

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Assicurazione combinata Spese d annullamento/protezione SOS/Bagagli"

Transcript

1 Assicurazione combinata Spese d annullamento/protezione SOS/Bagagli No. ticket di volo = no. di polizza EUROPEA ASSICURAZIONI VIAGGI SA, MARGARETHENSTRASSE 38 CASELLA POSTALE, CH-4003 BASILEA, TEL , FAX

2 INFORMAZIONI PER LO/LA STIPULANTE Ai sensi delle condizioni generali di assicurazione (CGA), assicuratore è l EUROPEA Assicurazioni Viaggi SA con sede a Basilea. L inizio ed il termine del contratto di assicurazione, i rischi e le prestazioni assicurati, nonché i premi si evincono dal formulario di richiesta e dalle relative CGA. Le informazioni in merito ai principi relativi al pagamento ed al rimborso dei premi, nonché a tutti gli altri obblighi dello/a stipulante sono contenute nelle CGA e nelle disposizioni di legge. L elaborazione dei dati serve allo svolgimento di operazioni assicurative e di tutte le operazioni accessorie ad esse correlate. I dati vengono rilevati, elaborati, conservati e cancellati secondo le disposizioni di legge e possono essere forniti a riassicuratori, uffici amministrativi, compagnie di assicurazioni e istituzioni operanti in campo assicurativo, sistemi informativi centrali delle compagnie di assicurazioni e altri interessati. Fa fede in ogni caso il concreto contratto di assicurazione. CONDIZIONI GENERALI D ASSICURAZIONE (CGA) E248 1 DISPOSIZIONI GENERALI 2 SPESE DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO 3 PROTEZIONE ASSICURATIVA SOS IN CASO DI EMERGENZA 4 BAGAGLI 1 DISPOSIZIONI GENERALI 1.1 Persona assicurata Il proprietario legale dell assicurazione Swiss, che è composta da queste condi zioni generali di assicurazione (CGA) e dal ticket di volo (il numero del ticket vale quale numero d assicurazione), è assicurato. 1.2 Esclusioni generali Non sono assicurati gli eventi a) già insorti o riconoscibili al momento della stipula del contratto o prenotazione del viaggio o che potevano essere ipoteticamente diagnosticati da un medico durante una visita. Sono fatte salve le disposizioni di cui ai punti 2.2 C e 3.2 C; b) che insorgono in concomitanza di malattie ed incidenti che, al momento della comparsa, non sono stati constatati da un medico e confermati da certificato medico; c) nei quali il perito (esperto, medico, ecc.) è direttamente favorito dal o imparen - tato con la persona assicurata; d) i quali sono una conseguenza di avvenimenti di guerra o da ricondurre ad atti di terrorismo, fatte salve le disposizioni di cui al punto 3.2 A d). Per atto di terror ismo si intende qualsiasi azione violenta o minaccia di violenza compiuta per il raggiungimento di obiettivi politici, religiosi, etnici, ideologici o similari. L azione o la minaccia di violenza hanno lo scopo di diffondere paura o terrore tra la popolazione o parti di essa ovvero di influenzare un governo o delle istitu zioni statali; e) i quali sono in relazione con rapimenti; f) che sono relativi a scioperi o disordini di tutti i generi, eventi naturali, epidemie o quarantene, fatte salve le disposizioni di cui ai punti 2.2 A b) e 3.2 A b); g) i quali sono la conseguenza di provvedimenti amministrativi; h) i quali insorgono in occasione di partecipazione a competizioni, corse, rally o allenamenti con veicoli a motore o imbarcazioni, competizioni e allenamenti connessi allo sport professionale, azioni pericolose/audaci, nelle quali ci si espone consapevolmente ad un pericolo particolarmente elevato; i) i quali insorgono a causa della guida di un veicolo a motore o imbarcazione in mancanza della patente prevista per legge o in assenza dell accompagnatore previsto per legge; k) i quali vengono causati da azioni intenzionali o colpose o omissione di una persona assicurata; l) i quali insorgono sotto l effetto di alcool, droghe, anestetici o medicinali;

3 m) quali conseguenza di crimini e azioni colpose o del loro tentativo; n) che vengono causati da raggi ionizzanti di qualsiasi tipologia, in particolare da trasformazioni del nucleo atomico. 1.3 Rivendicazioni nei confronti di terzi A Qualora la persona assicurata venga danneggiata da un terzo responsabile o dal suo assicuratore, ne consegue un diritto al risarcimento ai sensi del presente contratto. Qualora l EUROPEA sia citata in giudizio al posto del responsabile, la per sona assicurata deve cedere i suoi diritti di responsabilità civile per l ammontare delle spese dell EUROPEA. B Qualora la persona assicurata goda di diritti al risarcimento nei confronti di altri assicuratori, le prestazioni coperte dalla presente assicurazione vengono risarcite solo in proporzione all importo totale di tutte le prestazioni. C Gli eventi assicurati che sono coperti in base a disposizioni di legge da compagnie private, dall assicurazione contro gli infortuni LAINF, dall Assicurazione militare federale o da un assicuratore statale di un paese estero, l EUROPEA si assume, nell ambito delle prestazioni stabilite, solo la parte non coperta delle spese. D Se sussistono ulteriori assicurazioni presso le società concessionarie, ne con se - gue che i costi verranno risarciti complessivamente solo una volta. 1.4 Ulteriori disposizioni A I diritti decadono trascorsi due anni dalla data del sinistro. B Il foro competente della persona assicurata è la sua residenza in Svizzera o la sede dell EUROPEA, Basilea. C Le prestazioni ricevute erroneamente dall EUROPEA e le spese risultanti da ciò le devono essere restituite entro 30 giorni. D Per la polizza di assicurazione è applicabile esclusivamente il diritto svizzero, in particolare la Legge federale sul contratto d assicurazione (LCA). E Per valutare se un viaggio in un determinato paese sia o non sia ragionevole, a causa di scioperi, disordini, guerra, terrorismo, epidemie ecc., in linea di massima sono determinanti i consigli generali delle autorità svizzere, innanzitutto della DFAE (Dipartimento federale degli affari esteri), e dell UFSP (Ufficio federale della sanità pubblica). 1.5 Sinistro Si consiglia di rivolgersi per informazioni in merito ad un danno, al Servizio danni dell EUROPEA ASSICU- RAZIONI VIAGGI SA, Margarethenstrasse 38, casella postale, CH-4003 Basilea, tele fono , fax , in caso di emergenza, alla CENTRALE D ALLARME con servizio 24 ore su 24, al numero o al numero verde , fax , a disposizione giorno e notte (anche domenica e festivi). La CENTRALE D ALLARME fornisce consigli sulla procedura appropriata ed organizza il soccorso necessario. L attenta osservazione dei seguenti obblighi in caso di sinistro semplifica il soccorso ed una risoluzione rapida del danno. A La persona assicurata deve organizzare tutto ciò che contribuisce alla riduzione e alla risoluzione del danno. B L assicuratore deve ricevere tempestivamente le informazioni richieste, ottenere i documenti necessari e ricevere le coordinate per il pagamento (conto bancario o postale) in caso di mancata indicazione delle coordinate del conto corrente, le spese del bonifico gravano sulla persona assicurata. C In caso di malattia o incidente si deve convocare al più presto possibile un medico e dar seguito alle sue disposizioni. La persona assicurata ha l obbligo di sollevare i me dici che lo hanno curato dall obbligo di riservatezza nei confronti degli assicuratori. D In caso di violazione colposa dei doveri derivanti da un sinistro, l assicuratore è autorizzato a ridurre il risarcimento dell importo del quale il risarcimento stesso si sarebbe ridotto in caso di comportamento previsto dalle disposizioni. E L obbligo alla prestazione dell assicuratore decade se, in particolare nella denuncia del sinistro, vengono forniti deliberatamente dati falsi o vengono taciuti dei fatti o vengono omessi i doveri previsti dal punto 4.6 a) (verbale di accertamento e quietanze), qualora ciò vada a discapito dell assicuratore.

4 2 SPESE DI ANNULLAMENTO DEL VIAGGIO Valgono inoltre le disposizioni generali (punti ). 2.1 Disposizioni speciali, campo di applicazione L assicurazione per le spese d annullamento è valida solo se viene stipulata entro 8 giorni dopo aver ricevuto la conferma definitiva della prenotazione. Inoltre per i malati di mente cronici deve essere confermata l idoneità di viaggiare al momento della prenotazione. La copertura assicurativa è valida a livello mondiale, ha inizio al momento della prenotazione del viaggio e termina con l inizio del viaggio/pac chetto assicurato (check-in, accesso al mezzo di trasporto prenotato, ecc.). 2.2 Eventi assicurati A L EUROPEA garantisce la copertura assicurativa se la persona assicurata non può dare inizio al viaggio, effettuare il soggiorno in albergo, ecc, a seguito di uno dei seguenti eventi, a condizione che esso sia insorto dopo la sottoscrizione dell assicurazione: a) gravi patologie, grave infortunio, grave complicazione in gravidanza o decesso della persona assicurata, di una persona che l accompagni, di una persona che non l accompagni ma le sia molto vicina, del/della sostituto/a sul posto di lavoro, di modo che la presenza della persona assicurata sia indispensabile; b) grave danneggiamento della proprietà sul luogo di residenza della persona assicurata in conseguenza di danni derivanti da incendio, da eventi naturali, furto o inondazioni, tali da costringerlo al rientro a casa; c) guasto e ritardo per motivi tecnici al mezzo di trasporto pubblico da utilizzare, dato in concessione per raggiungere il luogo di partenza ufficiale (aeroporto, stazione di partenza, porto o rampa per auto) nel paese di residenza; d) qualora la persona assicurata, nei 30 giorni precedenti alla partenza assuma un impiego imprevisto, o riceva dal datore di lavoro la risoluzione del contratto di lavoro senza colpa propria; e) furto di documenti di viaggio, passaporto o documento di identità. B C Qualora la persona che provoca un sinistro nell ambito di un evento assicurato non sia imparentata con la persona assicurata, il diritto alla prestazione sussiste esclusivamente se quest ultimo deve affrontare il viaggio da solo. Se la persona assicurata soffre di una malattia cronica, senza però che il viaggio possa essere messo in dubbio al momento in cui l assicurazione viene stipulata, l EUROPEA paga le spese assicurate nel caso che il viaggio debba essere annul lato a causa di un grave peggioramento acuto di questa malattia o se sopraggiunge il decesso a causa della malattia cronica stessa (con riserva del punto 2.1). 2.3 Prestazioni assicurate A L EUROPEA rimborsa le spese d annullamento effettive, rispettivamente le spese stabilite sul contratto (ad eccezione delle tasse aeroportuali e delle spese d elaborazione), se la persona assicurata non può iniziare il viaggio a causa di un evento assicurato. Le prestazioni massime sono limitate a CHF 700. nella categoria Europa e a CHF nella categoria Mondo intero. Nel complesso questa prestazione è limitata dal prezzo del viaggio o del volo. B L EUROPEA rimborsa le spese supplementari per l inizio ritardato del viaggio fino ad un importo di CHF per persona, se non si è potuto intraprendere il viaggio per il termine stabilito a causa di un evento assicurato. Se vengono fatte valere le spese addizionali, decade il diritto sui costi di annullamento in conformità al punto 2.3 A. 2.4 Esclusioni Sono escluse le prestazioni: a) per tutti gli eventi citati al punto 1.2; b) qualora il fornitore di servizi (agenzia di viaggi, locatore, ecc.) o l organizza tore disdica il viaggio/pacchetto; c) qualora il problema risulti da una complicazione o conseguenza di una operazione programmata già al momento della sottoscrizione dell assicurazione; d) in caso di annullamento in riferimento al punto 2.2 A a) senza indicazione medi ca e qualora il certificato medico non sia stato emesso al momento della prima constatazione possibile dell impossibilità di viaggiare;

5 e) qualora l annullamento a conseguenza di una malattia psichica di persone salariate non possa essere ulteriormente motivato con la presentazione di una conferma di assenza da parte del datore di lavoro durante il periodo riguardante l impossibilità di viaggiare attestato dal medico; di persone non salariate non venga constatato ed attestato da un medico specialista in psichiatria. 2.5 Sinistro Trova applicazione il punto 1.5 ed inoltre: a) L ufficio di prenotazione (agenzia di viaggi, compagnia di trasporti, locatore ecc). deve essere immediatamente informato. b) I seguenti documenti devono essere presentati a EUROPEA: conferma di prenotazione/fattura per il pacchetto così come la/le fattura/e per i costi di annullamento,ovvero per i costi del viaggio (in originale), un certificato medico dettagliato,ovvero un certificato di morte o un altro certificato ufficiale. 3 PROTEZIONE ASSICURATIVA SOS IN CASO DI EMERGENZA Valgono inoltre le disposizioni generali (punti ). 3.1 Disposizione speciale, campo di applicazione L assicurazione vale soltanto se la possibilità di viaggiare per i malati mentali cronici viene attestata al momento della prenotazione. La protezione assicurativa SOS è valida a livello mondiale per tutta la durata (92 giorni all massimo) del viaggio coperto da assicurazione. 3.2 Eventi assicurati A L EUROPEA garantisce la copertura assicurativa nel caso in cui la persona assicurata debba interrompere, sospendere o prolungare il viaggio a seguito di uno dei seguenti eventi: B C a) gravi patologie, grave infortunio, grave complicazione in gravidanza o decesso della persona assicurata, di una persona che l accompagni, di una persona che non l accompagni ma le sia molto vicina, del/della sostituto/a sul posto di lavoro, di modo che la presenza della persona assicurata sia indispensabile; b) grave danneggiamento della proprietà sul luogo di residenza della persona assicurata in conseguenza di danni derivanti da incendio, da eventi naturali, furto o inondazione, tali da costringerlo al rientro a casa; c) guasto per motivi tecnici del mezzo di trasporto pubblico utilizzato o preno tato e dato in concessione, nei termini in cui, per tale motivo, la prosecuzione da pro gramma del viaggio non possa essere garantita. Ritardi e deviazioni dei mezzi di trasporto pubblici prenotati o utilizzati e dati in concessione non sono da considerarsi come guasti. Non sussiste rivendicazione in caso di guasti o incidenti di autoveicoli privati guidati autonomamente per la prosecuzione del viaggio o utilizzati in qualità di passeggeri, salvo quanto previsto dal punto 3.2 A a); d) guerra o attacchi terroristici nei 14 giorni successivi al loro scoppio, nei ter mini in cui la persona assicurata ne venga sorpreso all estero; e) furto di documenti di viaggio, passaporto o documento di identità. Qualora la persona che provoca l interruzione o il prolungamento del viaggio nell ambito di un evento assicurato non sia imparentata con la persona assicurata, la rivendicazione alla prestazione sussiste esclusivamente se quest ultimo deve proseguire il viaggio da solo. Se la persona assicurata soffre di una malattia cronica, senza però che il viaggio possa essere messo in dubbio al momento della sottoscrizione del contratto assicurativo o della prenotazione del viaggio o nel periodo antecedente l inizio del viaggio, l EUROPEA paga le spese assicurate se il viaggio viene interrotto, sospeso o prolungato a causa di un grave peggioramento acuto di questa malattia o se sopraggiunge il decesso a causa della malattia cronica (con riserva del punto 3.1). 3.3 Prestazioni assicurate In caso di insorgenza di un evento assicurato ai sensi del punto 3.2, l EUROPEA si assume

6 a) i costi di trasporto fino all ospedale più vicino e più adatto alla cura, come pure le spese per un trasporto d emergenza con personale medico all ospedale più adatto alla cura nel luogo di residenza della persona assicurata; b) i costi di un azione di ricerca o salvataggio per un importo massimo di CHF per persona, qualora la persona assicurata risulti scomparsa o debba essere salvata; c) l organizzazione e i costi per le formalità burocratiche, in caso di decesso di una persona assicurata in viaggio. Inoltre l EUROPEA si assume i costi della cremazione al di fuori dello stato di residenza o i costi supplementari per l adempimento dell accordo internazionale sul rientro della salma (prescrizioni minime come bara o rivestimento in zinco) ed il rientro della bara o dell urna all ultimo luogo di residenza della persona assicurata; d) i costi del rientro temporaneo al luogo di residenza per un importo massimo di CHF per persona (viaggio di andata e ritorno per al massimo due contraenti), qualora in precedenza fosse stato prenotato un soggiorno con viaggio di ritorno; e) i costi supplementari di un viaggio di rientro imprevisto, ovvero in vagone di prima classe per un viaggio in treno e classe economica per un viaggio aereo; f) un anticipo sui costi per un importo massimo di CHF qualora la per sona assicurata debba essere ricoverata in ospedale al di fuori del suo stato di residenza (rimborso entro 30 giorni dal rientro al luogo di residenza); g) la quota parte dei costi del pacchetto vacanza non utilizzato (esclusi i costi di trasporto); questa prestazione è limitata a CHF 700. nella categoria Europa e a CHF nella categoria Mondo intero; h) i costi supplementari per la prosecuzione del viaggio, inclusi pernottamento, vitto e spese di comunicazione (per un massimo di 7 giorni) per un importo massimo di CHF 700. a persona o in caso di utilizzo di un automobile a noleggio per un importo massimo di CHF 1000., indipendentemente da quante persone utilizzino la vettura; i) le spese di viaggio (volo in classe economica/albergo di categoria media) fino ad un importo massimo di CHF a persona per due persone vicine alla persona assicurata, qualora egli debba permanere presso un ospedale all estero per un periodo superiore ai 7 giorni; k) la disposizione del blocco di telefoni cellulari, carte di credito e carte clienti, tuttavia non i relativi costi. 3.4 Esclusioni Sono escluse le prestazioni: a) in tutti i casi citati al punto 1.2; b) qualora la CENTRALE D ALLARME dell EUROPEA non abbia precedentemente concesso la propria approvazione ai servizi che la stessa deve prestare; c) qualora il fornitore di servizi (agenzia di viaggi, locatore, ecc.) o l organizza tore disdicano, modifichino o interrompano il viaggio/pacchetto; d) in caso di interruzione, sospensione o prolungamento del viaggio ai sensi del punto 3.2 A a) in assenza di indicazione medica o qualora non fosse stato consultato alcun medico in loco. 3.5 Sinistro Trova applicazione il punto 1.5 ed inoltre: a) Per poter richiedere le prestazioni dell EUROPEA, all insorgere di un evento assicurato deve essere tempestivamente avvertita la CENTRALE D ALLARME o l EUROPEA; b) Bisogna inviare all EUROPEA la conferma della prenotazione, la fattura dei tickets come pure la/le fat - tura(e) per le spese d annullamento rispettivamente per le spese di viaggio supplementari (originali); un certificato medico dettagliato rispettivamente un certificato di morte op - pure un altro attestato ufficiale.

7 4 BAGAGLI Valgono inoltre le disposizioni generali (punti ). 4.1 Campo di applicazione La copertura assicurativa è valida a livello mondiale per tutta la durata (92 giorni all massimo) del viaggio coperto da assicurazione. 4.2 Oggetti assicurati A Sono assicurati tutti gli oggetti che le persone assicurate (viventi nella stessa economia domestica) portano con sé in viaggio per necessità personale. B Biciclette, sedie a rotelle, carrozzine per bambini, sci, snowboard, inlineskates, armi da caccia, equipaggiamenti per immersioni e per il gioco del golf nonché altri attrezzi sportivi sono assicurati soltanto se vengono affidati per il trasporto ad un impresa di trasporti pubblici concessionaria. La protezione assicurativa vale per il periodo in cui questi oggetti si trovano sotto custodia dell impresa di trasporti. C Non sono assicurati: denaro in contanti e biglietti di viaggio (salvo quanto previsto al punto 4.4 A d)), titoli, certificati e documenti di tutti i tipi (salvo quanto previsto al punto 4.4 A g)), software, metalli preziosi, pietre preziose e perle, francobolli, articoli commerciali, campioni di merce e oggetti di valore artistico o collezionistico, strumenti musicali, veicoli a motore, rimorchi, barche, tavole da surf, caravan e aeromo bili, ognuno con i relativi accessori; oggetti acquistati o ricevuti in regalo durante il viaggio (p.es. souvenir), che non fanno parte dell occorrente personale per il viaggio; oggetti di valore coperti da un assicurazione speciale. 4.3 Eventi assicurati A Sono assicurati: furto, furto con scasso, rapina danneggiamento, distruzione perdita durante il trasporto da parte di un impresa di trasporti B consegna ritardata da parte di un impresa di trasporti pubblica concessionaria. In caso di campeggi, sono assicurati gli eventi di cui al punto 4.3 A solo se avvengono all interno di camping ufficiali. 4.4 Prestazioni assicurate A L EUROPEA indennizza: a) in caso di danno totale, gli oggetti assicurati al valore corrente; per valore corrente s intende il prezzo al momento dell acquisto dell oggetto dedotta la riduzione del valore pari ad almeno il 10% per anno a partire dalla data d acquisto, complessivamente però al massimo il 60%; b) in caso di danno parziale, i costi di riparazione, al massimo però il valore corrente; c) per la totalità degli oggetti preziosi (come gioielli con o di metallo prezioso, pellicce, orologi costosi, binocoli/cannocchiali, abbigliamento in pelle, hardware, telefonini cellulari, equipaggiamenti fotografici, cinematografici, video e di regi - stra zione, apparecchi di ogni tipo, ognuno con i relativi accessori) per un massimo del 50% della somma assicurata. Questi oggetti devono, se non indossati o utilizzati, essere dati in consegna all esercizio alberghiero presso cui si alloggia o ad un guar - da roba custodito per la loro conservazione oppure custoditi in un luogo chiuso non accessibile a tutti, e lì protetti con una chiusura separata: a questo fine non sono considerati contenitori adatti borse di qualsiasi tipo, beauty-case, valigette portadocumenti e cofanetti portagio ielli. In ogni caso, il tipo di custodia deve essere appropriato al valore della merce; d) denaro in contanti e biglietti di viaggio esclusivamente in caso di rapina, e più pre - ci samente fino al 20% della somma assicurata, al massimo però CHF 1000., per la sostituzione dei biglietti al massimo CHF ; e) danni di rottura fino al 20% della somma assicurata; f) occhiali, lenti a contatto, protesi e sedie a rotelle fino ad un massimo del 20% della somma assicurata; g) in caso di furto, rispettivamente di perdita, del passaporto, della carta d identità, della patente di guida, del libretto di circolazione e di documenti analoghi come pure delle chiavi, i costi del loro ripristino;

8 B C h) in caso di furto, rispettivamente di perdita, delle carte di credito e del tele fonino cellulare, l organizzazione del blocco (non però le relative spese); i) in caso di consegna ritardata dei bagagli da parte di un impresa di trasporti concessionaria, le spese per gli acquisti assolutamente indispensabili fino a CHF per persona e fino ad un massimo di CHF per viaggio. Per quanto concerne il viaggio di ritorno al luogo di residenza non sussiste alcun diritto al rimborso; k) per gli oggetti non preziosi lasciati in un veicolo, in una barca o tenda chiusi a chiave, fino al 50% della somma assicurata, al massimo tuttavia CHF per viaggio assicurato; resta riservata l esclusione di cui al punto 4.5 b). La somma assicurata di CHF limita il totale di tutte le prestazioni per danni che si verificano durante la durata dell assicurazione. Le prestazioni per i bagagli derivanti da tutte le assicurazioni in corso presso l EURO- PEA sono limitate per viaggio a CHF per persona singola o CHF per famiglia. 4.5 Esclusioni Sono escluse le prestazioni: a) in tutti i casi citati al punto 1.2; b) per oggetti preziosi secondo quanto previsto sotto punto 4.4 A c), lasciati in un veicolo, in una barca o in una tenda oppure consegnati ad una ditta di tras porti per la spedizione, fintanto che questi oggetti restano sotto custodia dell impresa di trasporti; c) per danni conseguenti ad usura, autodeterioramento, influssi atmosferici, condizioni o imballaggi degli oggetti insufficienti o difettosi; d) per danni conseguenti a dimenticanza/trascuratezza, a traslochi, a perdita e a cadute; e) per danni riconducibili a dolo, grave negligenza o inosservanza in generale dell abituale dovere di diligenza; f) per oggetti lasciati abbandonati, anche solo temporaneamente, in un luogo accessibile a chiunque, al di fuori della sfera d influenza della persona assicurata, o lasciati abbandonati su o in veicoli o barche non chiusi; g) per oggetti la cui custodia non è proporzionale al loro valore; h) per oggetti lasciati abbandonati durante le ore notturne su o in veicoli, barche, o tende non chiusi o in veicoli chiusi. 4.6 Sinistro Trova applicazione il punto 1.5 ed inoltre: a) La persona assicurata deve in caso di furto o rapina, richiedere immediatamente al più vicino posto di polizia un indagine ufficiale, rispettivamente far mettere a verbale il fatto (rapporto di polizia, annuncio di perdita del biglietto aereo, ecc.); in caso di danneggiamento, consegna ritardata o perdita durante il trasporto dei bagagli, far confermare dal competente ufficio (direzione dell hotel, guida della comitiva, impresa di trasporti, ecc.) cause, circostanze ed entità del danno nel corso di un sopralluogo; dopo il ritorno dal viaggio, informare immediatamente e per iscritto l EURO- PEA e motivare le richieste. b) Bisogna presentare i seguenti mezzi di prova all EUROPEA: rapporto di polizia, sopralluogo, annuncia di perdita del biglietto aereo, convalida, ricevute o comprova dell avvenuto acquisto (originali), la conferma della prenotazione (originale o copia). c) Gli oggetti danneggiati vanno tenuti a disposizione di EUROPEA. EUROPEA ASSICURAZIONI VIAGGI SA ETIG MEMBER OF THE EUROPEAN TRAVEL INSURANCE GROUP THE LARGEST TRAVEL INSURERS ASSOCIATION IN EUROPE E

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia

Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Assicurazione d indennità giornaliera in complemento alla Sua assicurazione malattia Informazione sul prodotto e condizioni contrattuali Edizione 2010 La vostra sicurezza ci sta a cuore. 2 Informazione

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS»

Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS» Informazioni ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) per i «Pacchetti di servizi ACS» (ACS Classic, ACS Travel, ACS Classic & Travel, ACS Premium) Indice Informazioni ai sensi della

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE

REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE I REGOLAMENTI PROVINCIALI: N. 59 PROVINCIA DI PADOVA REGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA DEI RIMBORSI DELLE SPESE SOSTENUTE DAL PERSONALE DIPENDENTE INVIATO IN MISSIONE Approvato con D.G.P. in data 19.4.2012

Dettagli

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti

Qual è la mia copertura assicurativa? Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti Piccola guida all assicurazione obbligatoria contro gli infortuni per i lavoratori dipendenti 2 Questo opuscolo La informa sulla Sua situazione assicurativa spiegandole se e in che misura Lei è coperto

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi:

1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: 8. RIMBORSI E INDENNITA 1. Rimborso 1.1 Diritto al rimborso Il viaggiatore può chiedere il rimborso di un biglietto o abbonamento non utilizzato nei seguenti casi: Per mancata effettuazione del viaggio

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Rimborso delle spese di viaggio nell AI

Rimborso delle spese di viaggio nell AI 4.05 Stato al 1 gennaio 2008 Rimborso delle spese di viaggio nell AI In generale 1 L assicurazione invalidità (AI) rimborsa le spese di viaggio giudicate appropriate e necessarie all attuazione dei provvedimenti

Dettagli

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare

Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare Liquidazione dei danni causati ai veicoli privati utilizzati nell ambito dell esercizio del mandato parlamentare 1. In generale Conformemente all articolo 4 capoverso 2 dell ordinanza dell Assemblea federale

Dettagli

Arkema France Condizioni generali di vendita

Arkema France Condizioni generali di vendita Arkema France Condizioni generali di vendita Ai fini delle presenti Condizioni Generali di Vendita (di seguito CGV ), il termine Venditore indica Arkema France, Acquirente indica la persona a cui il Venditore

Dettagli

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA

L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INFORTUNIO SUL LAVORO, IN ITINERE, LA MALATTIA PROFESSIONALE E L ASSISTENZA L INAIL, IL DATORE DI LAVORO, IL LAVORATORE, COSA DEVONO FARE COSA DEVE SAPERE IL LAVORATORE QUANDO SUBISCE UN INFORTUNIO O

Dettagli

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI

PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI PROGRAMMA OGGI PER IL DOMANI COS E A CHI E RIVOLTA COSA OFFRE RC PROFESSIONALE È un programma assicurativo studiato per offrire una copertura completa e personalizzabile in base alle specifiche esigenze. Sono previste garanzie in

Dettagli

5 Contributo Autonoma Sistemazione

5 Contributo Autonoma Sistemazione 5 Contributo Autonoma Sistemazione CAS A valere sulle risorse finanziarie di cui all articolo 3 dell Ordinanza del Capo del Dipartimento della protezione civile (OCDPC) n. 232 del 30 marzo 2015 viene stimata

Dettagli

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura

Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura Condizioni generali per il Commercio all'ingrosso di Prodotti di floricoltura adottate dall'associazione olandese Grossisti di Prodotti di Floricoltura ( Vereniging van Groothandelaren in Bloemkwekerijproducten

Dettagli

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015

Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 Termini e Condizioni di Prenotazione Valide da Aprile 2015 1 CONDIZIONI GENERALI DI NOLEGGIO Termini e Condizioni di Prenotazione I servizi di noleggio di veicoli Europcar in Italia sono erogati da Europcar

Dettagli

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81)

DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53, d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18, comma 1, lettera r, d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Mod. 4 bis - Prest. DENUNCIA/COMUNICAZIONE DI INFORTUNIO (art. 53 d.p.r. 30/06/1965 n. 1124 - art. 18 comma 1 lettera r d.lgs. 09/04/2008 n. 81) Alla Sede INAIL INAIL TIMBRO DI ARRIVO Data di spedizione

Dettagli

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati

Aiuto alle vittime in caso di reati all estero. secondo la legge federale del 23 marzo 2007 concernente l aiuto alle vittime di reati Dipartimento federale di giustizia e polizia DFGP Ufficio federale di giustizia UFG Ambito direzionale Diritto pubblico Settore di competenza Progetti e metodologia legislativi 1 gennaio 2015 Aiuto alle

Dettagli

www.integration.zh.ch

www.integration.zh.ch Cantone di Zurigo Dipartimento della giustizia e degli interni Ufficio cantonale per l integrazione Informazioni per i nuovi arrivati dall estero www.integration.zh.ch Indice 03 Immigrazione e diritto

Dettagli

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l.

Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. General Terms and Conditions of Condizioni Generali di Contratto per la vendita e fornitura di prodotti e servizi Lauterbach S.r.l. Articolo I: Disposizioni Generali 1. I rapporti legali tra il Fornitore

Dettagli

Condizioni generali di assicurazione

Condizioni generali di assicurazione Condizioni generali di assicurazione per l assicurazione veicoli a motore FORMULA Indice A. DISPOSIZIONI COMUNI Pagina 1. Basi del contratto 3 2. Genere d assicurazione 3 3. Veicolo assicurato / Veicolo

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

Tech in One Macchine e installazioni tecniche. L assicurazione degli oggetti tecnici può essere così semplice

Tech in One Macchine e installazioni tecniche. L assicurazione degli oggetti tecnici può essere così semplice Tech in One Macchine e installazioni tecniche L assicurazione degli oggetti tecnici può essere così semplice Assicurare le macchine e le installazioni tecniche Tech in One, l assicurazione semplice Perché

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO 1. FONTI LEGISLATIVE La vendita di pacchetti turistici, che abbiano ad oggetto servizi da fornire in territorio sia nazionale che estero, è disciplinata dal D.Lgs. 23/05/2011,

Dettagli

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione.

3. L ingresso al campeggio è subordinato al consenso della Direzione. 1. Per l entrata ed il soggiorno in campeggio è obbligatoria la registrazione di ogni singola persona. All arrivo ogni ospite è tenuto a depositare un documento d identità e controllare l esattezza delle

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07

DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 DICHIARAZIONE DEI REDDITI 730/2015 Campagna Fiscale dal 15/04 al 05/07 Bonus IRPEF 80 euro Nel nuovo modello 730/2015 trova spazio il bonus IRPEF 80 euro ricevuto nel 2014, essendo previsto l obbligo di

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO

CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CAMPO DI APPLICAZIONE 1.1 Le presenti Condizioni Generali di Acquisto ("GPC") si applicano all acquisto di materiali, articoli, prodotti, componenti, software ed i relativi

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

Termini e condizioni generali di acquisto

Termini e condizioni generali di acquisto TERMINI E CONDIZIONI GENERALI DI ACQUISTO 1. CONDIZIONI DEL CONTRATTO L ordine di acquisto o il contratto, insieme con questi Termini e Condizioni Generali ( TCG ) e gli eventuali documenti allegati e

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE

CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE Validità a partire dal: 05 agosto 2013 CONDIZIONI GENERALI DEL SERVIZIO QUICK PACK EUROPE Le presenti Condizioni Generali, che si compongono di 13 articoli, disciplinano il Servizio Quick Pack Europe (di

Dettagli

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355

Codice IBAN: IT 52 H 07601 03200 001013078355 Pagamenti Per iscriversi a uno dei corsi di lingua italiana della Scuola Romit è necessario il pagamento della tassa di iscrizione di 50 euro più l importo equivalente al 20% del totale costo del corso,

Dettagli

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità

6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità 6.02 Prestazioni dell'ipg (servizio e maternità) Indennità in caso di maternità Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Le donne che esercitano un attività lucrativa hanno diritto all indennità di maternità

Dettagli

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni

Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori. Articolo 1 Definizioni Regolamento in materia di indennizzi applicabili nella definizione delle controversie tra utenti ed operatori Articolo 1 Definizioni 1. Ai fini del presente regolamento s intendono per: a) "Autorità",

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

TITOLO VI ALTRI USI TITOLO VI

TITOLO VI ALTRI USI TITOLO VI TITOLO VI 167 Capitolo primo PRESTAZIONI D OPERA VARIE E DI SERVIZIO (nessun uso accertato) Capitolo secondo USI MARITTIMI (nessun uso accertato) 169 Capitolo terzo USI NEI TRASPORTI TERRESTRI TRASPORTI

Dettagli

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori)

(OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) Ordinanza 2 concernente la legge sul lavoro (OLL 2) (Disposizioni speciali per determinate categorie di aziende e di lavoratori) 822.112 del 10 maggio 2000 (Stato 1 aprile 2015) Il Consiglio federale svizzero,

Dettagli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli

2008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari. applicabili all esecuzione di transazioni su titoli 008 Regole di condotta per commercianti di valori mobiliari applicabili all esecuzione di transazioni su titoli Indice Preambolo... 3 A Direttive generali... 4 Art. Base legale... 4 Art. Oggetto... 5 B

Dettagli

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013

Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Ai Gentili Clienti Fatturazione verso soggetti non residenti: le nuove regole dal 1 gennaio 2013 Con i co. da 324 a 335 dell unico articolo della L. 24.12.2012 n. 228 (Legge di Stabilità 2013), l ordinamento

Dettagli

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari

Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari Circ.-CFB 98/2 Commerciante di valori mobiliari Pagina 1 Circolare della Commissione federale delle banche: Precisazioni sulla nozione di commerciante di valori mobiliari (Commerciante di valori mobiliari)

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA. 1. Definizioni CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti a marchio Church s conclusa a distanza attraverso il sito web www.churchfootwear.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e

Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale. Tra le parti. cognome; luogo e data di nascita; domicilio e Contratto di locazione a uso commerciale, industriale, artigianale Tra le parti (per le persone fisiche, riportare: nome e cognome; luogo e data di nascita; domicilio e codice fiscale. Per le persone

Dettagli

Informazioni per gli spettatori

Informazioni per gli spettatori Informazioni per gli spettatori Fondazione Arena di Verona si riserva il diritto di apportare alla programmazione annunciata variazioni di data, orario e/o programma che si rendano necessarie. L acquisto

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA Approvato il 3 agosto 2011 Indice Disposizioni generali Art. 1 Oggetto del Regolamento Art. 2 Requisiti, obbligatorietà e modalità di iscrizione Art. 3 Casi particolari di prosecuzione

Dettagli

La revisione dell accertamento doganale

La revisione dell accertamento doganale Adempimenti La revisione dell accertamento doganale di Marina Zanga L accertamento doganale delle merci L accertamento delle merci dichiarate in dogana nell ambito delle operazioni di import/ export da

Dettagli

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI

LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI INFORMATIVA N. 204 14 SETTEMBRE 2011 IVA LA TERRITORALITÀ IVA DEI SERVIZI RIFERITI AGLI IMMOBILI Artt. 7-ter, 7-quater e 7-sexies, DPR n. 633/72 Regolamento UE 15.3.2011, n. 282 Circolare Agenzia Entrate

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA 1. Definizioni La vendita dei prodotti offerti sul nostro sito web www.prada.com (di seguito indicato come il Sito") è disciplinata dalle seguenti Condizioni Generali di

Dettagli

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET

ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET ACCORDO DI LICENZA GRATUITA PER L'UTILIZZO DI SISTEMA GESTIONALE E/O APPLICAZIONE SMARTPHONE/TABLET Il presente Accordo è posto in essere tra: Maiora Labs S.r.l. ( Maiora ), in persona del legale rappresentante

Dettagli

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni

ASSISTENZA GARANTITA. 10 anni ASSISTENZA ESTRATTO DELLE CONDIZIONI DI SERVIZIO Il presente documento costituisce un estratto delle Condizioni di Servizio, il cui testo integrale è depositato presso la sede legale del contraente, oppure

Dettagli

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete

Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete Condizioni generali di BKW Energie SA per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con libero accesso alla rete CG di BKW I per la fornitura di energia elettrica a consumatori finali con

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016

SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO. C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 SINTESI DEL CONTRATTO DI LAVORO DOMESTICO C.C.N.L. con validità dal 01/07/2013 al 31/12/2016 MINIMI RETRIBUTIVI FISSATI DALLA COMMISSIONE NAZIONALE DECORRENZA 1 GENNAIO 2014 CONVIVENTI DI CUI ART. 15-2

Dettagli

La Consegna dei Lavori

La Consegna dei Lavori La Consegna dei Lavori Il contratto viene posto in esecuzione dall Amministrazione con La consegna dei lavori. Si tratta, complessivamente, di una serie di atti di carattere giuridico e di operazioni materiali,

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO

CONTRATTO DI SERVIZIO Il presente contratto si basa su un accordo quadro stipulato fra l Associazione provinciale delle organizzazioni turistiche dell'alto Adige (LTS), le Associazioni e i Consorzi turistici dell Alto Adige

Dettagli

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI

4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI 4.04 Prestazioni dell AI Rendite d invalidità dell AI Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Hanno diritto a prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) gli assicurati cui un danno alla salute di lunga

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life

Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life Regolamento per depositi azionisti di Swiss Life 3 Indice 1. Autorizzazione e valori depositati 4 2. Apertura di un deposito 4 3. Autorizzazione di iscrizione

Dettagli

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/

Previdenza professionale. Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale Informazioni utili sul 2 pilastro/ Previdenza professionale obbligatoria (LPP) in Svizzera Stato gennaio 2015 Sommario Il 2 pilastro nel sistema previdenziale svizzero 3 Obbligo

Dettagli

Capitolo 10. LE SOSPENSIONI DEI LAVORI

Capitolo 10. LE SOSPENSIONI DEI LAVORI LE SOSPENSIONI DEI LAVORI 10.1- Profili generali della sospensione dei lavori. 10.2- Le sospensioni legittime dipendenti da forza maggiore. Casi in cui si tramutano in illegittime. 10.3- Le sospensioni

Dettagli

metro per metro Proteggi la tua casa metro per metro

metro per metro Proteggi la tua casa metro per metro metro per metro Proteggi la tua casa metro per metro che cos è Con la polizza metro per metro potrai coprire le esigenze assicurative della tua famiglia, scegliendo liberamente tra 4 garanzie: Incendio

Dettagli

Fattura elettronica: esenzioni

Fattura elettronica: esenzioni Fattura elettronica: esenzioni Con l entrata in vigore del sistema della fatturazione elettronica, istituita dall articolo 1, commi da 209 a 213 della legge 24 dicembre 2007, n. 244 e regolamentata dal

Dettagli

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA

CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA ALLEGATO E) CONTRATTO DI SERVIZIO CIVILE REGIONALE TRA Regione Toscana DG Diritti di Cittadinanza e Coesione Sociale Settore Politiche di Welfare regionale, per la famiglia e cultura della legalità, C.F.

Dettagli

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A.

AUTO CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE. Genertel S.p.A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE PER LA CIRCOLAZIONE DELLE AUTOVETTURE Genertel S.p.A. AUTO Il presente Fascicolo informativo, contenente la Nota Informativa e le Condizioni di Assicurazione, deve essere consegnato

Dettagli

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME

ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME ORARI E GIORNI VISITE FISCALI 2014-2015. CAMBIA TUTTO PER I LAVORATORI DIPENDENTI - ECCO COME Gli Orari Visite Fiscali 2014 2015 INPS lavoratori assenti per malattia dipendenti pubblici, insegnanti, privati,

Dettagli

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING.

UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. UN CORDIALE BENVENUTO DAL SUO PARTNER PER IL LEASING. mini financial services CONGRATULAZIONI. Grazie mille per la fiducia riposta in MINI Financial Services e congratulazioni per l acquisto della sua

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti

Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti Condizioni di contratto ed al tre informazioni importanti CONDIZIONI DI CONTRATTO ED ALTRE INFORMAZIONI IMPORTANTI SI INFORMANO I PASSEGGERI CHE EFFETTUANO UN VIAGGIO CON DESTINAZIONE FINALE O UNO STOP

Dettagli

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011

Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Contratto-tipo di cui all articolo 28, comma 1, lettera e), del Decreto legislativo n. 28/2011 Codice identificativo n. [numero progressivo da sistema] CONTRATTO per il riconoscimento degli incentivi per

Dettagli

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità

Indennità di perdita di guadagno. Persone aventi diritto alle indennità 6.01 Stato al 1 gennaio 2009 perdita di guadagno Persone aventi diritto alle indennità 1 Hanno diritto alle indennità di perdita di guadagno (IPG) le persone domiciliate in Svizzera o all estero che: prestano

Dettagli

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza

Legge 22 maggio 1978, n. 194. Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza Legge 22 maggio 1978, n. 194 Norme per la tutela sociale della maternità e sull interruzione volontaria della gravidanza (Pubblicata sulla Gazzetta Ufficiale Gazzetta Ufficiale del 22 maggio 1978, n. 140)

Dettagli

Assicurazione responsabilità civile organi direttivi

Assicurazione responsabilità civile organi direttivi Assicurazione responsabilità civile organi direttivi Informazioni per la clientela ai sensi della LCA e Condizioni generali di assicurazione (CGA) Indice del contenuto Art. Pagina Art. Pagina Art. Pagina

Dettagli

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014

Regolamento FAR. Valido dal 1.1.2014 Regolamento FAR Regolamento concernente le prestazioni e i contributi della Fondazione per il pensionamento anticipato nel settore dell edilizia principale (Fondazione FAR) Valido dal 1.1.2014 STIFTUNG

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Accordo d Uso (settembre 2014)

Accordo d Uso (settembre 2014) Accordo d Uso (settembre 2014) Il seguente Accordo d uso, di seguito Accordo, disciplina l utilizzo del Servizio on line 4GUEST, di seguito Servizio, che prevede, la creazione di Viaggi, Itinerari, Percorsi,

Dettagli

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI

REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI REGOLAMENTO PER L USO DELLE PALESTRE COMUNALI Art. 1 Oggetto. Il Comune di Varedo, nell ottica di garantire una sempre maggiore attenzione alle politiche sportive e ricordando i principi ispiratori del

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali

Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali. Informazioni generali Modulo BPS : Art. 23 Lavoro subordinato: assunzione di lavoratori inseriti nei progetti speciali Informazioni generali Il Ministero dell'interno, Dipartimento per le Libertà Civili e l Immigrazione, ha

Dettagli

Effettuare il check-in con il check-in online. Effettuare il check-in con il check-in online

Effettuare il check-in con il check-in online. Effettuare il check-in con il check-in online Da casa o dal lavoro, ovunque abbia a disposizione una connessione a Internet, Lufthansa può effettuare il check-in per il suo volo. Con la massima semplicità e flessibilità, sia che viaggi da solo o in

Dettagli

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI)

4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) 4.01 Prestazioni dell AI Prestazioni dell assicurazione invalidità (AI) Stato al 1 gennaio 2015 1 In breve Tutte le persone che abitano o esercitano un attività lucrativa in Svizzera sono per principio

Dettagli

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.

DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04. ISTITUTO AUTONOMO CASE POPOLARI DELLA PROVINCIA DI FOGGIA DISPOSIZIONI DISCIPLINARI CONTRATTUALI PERSONALE NON DIRIGENTE DEL COMPARTO REGIONI E AUTONOMIE LOCALI (estratto C.C.N.L. del 11.04.2008) TITOLO

Dettagli

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ)

Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione ai costi «Frequently Asked Questions» (FAQ) Dipartimento federale dell interno DFI Ufficio federale della sanità pubblica UFSP Unità di direzione assicurazione malattia e infortunio Risposte alle domande più frequenti concernenti la partecipazione

Dettagli

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI

Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI SDM BROKER S.r.l. Via Arbia, 70 00199 ROMA Tel. 06.97270759 06.64521565 Fax 06.97270748 Coperture Infortuni e Responsabilità civile terzi CICLISTI Polizza infortuni IAH0006453: Garanzie prestate: Morte:

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA Stagione invernale 2014/2015 1. Le presenti Condizioni Generali di Vendita regolano le condizioni contrattuali relative all acquisto ed all utilizzo degli skipass e delle

Dettagli

IL RISARCIMENTO DEL DANNO

IL RISARCIMENTO DEL DANNO IL RISARCIMENTO DEL DANNO Il risarcimento del danno. Ma che cosa s intende per perdita subita e mancato guadagno? Elementi costitutivi della responsabilità civile. Valutazione equitativa. Risarcimento

Dettagli

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ

BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ BREVI OSSERVAZIONI sul LAVORO DI PUBBLICA UTILITÀ Tra le modifiche introdotte nell agosto 2010 all art. 186, C.d.S., vi è anche l inserimento del nuovo comma 9 bis, che prevede l applicazione del lavoro

Dettagli

Presentazione pag. 2. Pacchetti Turistici pag. 5

Presentazione pag. 2. Pacchetti Turistici pag. 5 sommario Presentazione pag. 2 Pacchetti Turistici pag. 5 Agenzia e Tour Operator Revisione del prezzo Modifiche delle condizioni contrattuali Disdetta prima della partenza Ritardi nelle partenze Turisti

Dettagli

Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici

Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici Dir.P.C.M. 27 gennaio 1994 Princìpi sull erogazione dei servizi pubblici IL PRESIDENTE DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI Visto l art. 5, comma 2, lettere b), e) ed f), della legge 23 agosto 1988, n. 400; Ritenuta

Dettagli