di SolarWorld Sistema di montaggio per impianti fotovoltaici su tetti inclinati Progettazione ed esecuzione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "di SolarWorld Sistema di montaggio per impianti fotovoltaici su tetti inclinati Progettazione ed esecuzione"

Transcript

1 di SolarWorld Sistema di montaggio per impianti fotovoltaici su tetti inclinati Progettazione ed esecuzione Traduzione delle istruzioni per il montaggio originali per installatori 05/01

2 Qualità aermata, semplice ed intelligente Con il sistema Sunfix plus per il montaggio di impianti fotovoltaici su tetti inclinati avete acquisito un prodotto di qualità della gamma della SolarWorld AG. Il sistema di montaggio di impianti fotovoltaici su tetti inclinati Sunfix plus, combinato con un kit di montaggio energia elettrica solare SolarWorld, viene adattato singolarmente alla situazione di costruzione sulla base di tabelle di misurazione. La pianificazione della struttura consente di sfruttare la superficie di installazione in modo ottimale e sicuro. Tutti i componenti del sistema di supporto vengono scelti e utilizzati mirando ad ottenere, grazie alla massima qualità, un funzionamento perfetto dell impianto fotovoltaico. Di seguito viene descritta la corretta costruzione del sistema di montaggio su tetti inclinati Sunfix plus, sulla base di un esempio inteso ad agevolare un installazione senza problemi del sistema di supporto. È necessario documentare l eventuale presenza di particolarità architettoniche, in modo tale che nella pianificazione della struttura sia possibile tener conto delle particolarità del tetto. Ultimo aggiornamento: 05/01

3 Indice A B C D E Seite Indicazioni di sicurezza A1 Classificazione delle indicazioni di sicurezza 4 A Indicazioni di sicurezza 5 A3 Indicazioni per la progettazione dell impianto 6 A4 Indicazioni per il montaggio 7 Descrizione del sistema B1 Utilizzo conforme alle disposizioni e utilizzo improprio 8 B Panoramica tecnica 9 B3 Struttura del sistema 10 B4 Profili portanti 1 B5 Raccordi filettati 15 B6 Fissaggio modulo 16 B6.1 Indicazioni fissagio modulo Sunmodule Plus Vario 17 B7 Elementi di fissaggio 19 B7.1 B7.1.1 B7.1. Set di fissaggio gancio per tetto Indicazioni gancio per tetto con isolamento termico Indicazioni di montaggio delle piastre flangiate SolarWorld per l estensione delle stae di fissaggio 19 1 B7. B7.3 B7.4 B7.5 B7.6 B7.7 Set di fissaggio gancio per tetti di ardesia/scandole Set di fissaggio gancio per tetti a tegole piane Set di fissaggio vite prigioniera Set di fissaggio tetto trapezoidale Set di fissaggio tetto trapezoidal Set di fissaggio tetto Kalzip B8 Collegamento equipotenziale/messa a terra 3 Esempio di montaggio C1 Determinazione della posizione dell impianto e dei punti di 33 fissaggio C Montaggio degli elementi di fissaggio 34 C3 Montaggio dei profili portanti 35 C4 Montaggio dei moduli 37 C5 Collegamento dei moduli 38 Manutenzione/pulizia Manutenzione e pulizia 39 Responsabilità Responsabilità 39 3

4 A Indicazioni di sicurezza A1 Classificazione delle indicazioni di sicurezza Leggere integralmente le istruzioni per il montaggio e attenersi alle indicazioni di sicurezza! Segnale di pericolo, parola chiave Gradi di avvertenza PERICOLO! AVVERTENZA! Avverte di un immediato pericolo di morte. Avverte di un possibile pericolo di morte e/o lesioni gravi. PRECAUZIONE! Avverte di possibili lesioni. ATTENZIONE Avverte di danni materiali senza possibilità di lesioni. Impiego di ulteriori simboli di avvertenza Indica importanti informazioni aggiuntive. Durante il montaggio attenersi alle norme antinfortunistiche vigenti. Non è consentito salire sui moduli. Assicurarsi che Sunfix plus venga utilizzato solo per lo scopo previsto. Durante il montaggio attenersi alle norme, disposizioni edilizie e norme antinfortunistiche locali. Osservare le indicazioni di sicurezza di altri componenti dell impianto. La mancata osservanza delle istruzioni riportate di seguito può causare folgorazione, incendio e/o lesioni gravi. Conservare le istruzioni di montaggio! 4

5 A Indicazioni di sicurezza PERICOLO! Pericolo di morte a causa di scosse elettriche I moduli solari generano corrente non appena vengono esposti alla luce. La tensione di un singolo modulo è inferiore a 50 V in corrente continua (cc). Se vengono collegati più moduli in serie, le singole tensioni vanno a sommarsi e possono rappresentare un pericolo. Se vengono collegati più moduli in parallelo, si sommano le singole correnti. Con delle prese di corrente integralmente isolate si ottiene una protezione quasi totale in caso di contatto coi moduli solari, ma bisogna prestare attenzione ai seguenti elementi per evitare incendi, formazione di scintille e scosse pericolose: I moduli solari e i cavi non devono essere montati con spine e connettori bagnati! Tutti i lavori sui cavi devono essere eseguiti con estrema cura! Negli inverter, anche se disinseriti, si possono generare delle forti tensioni di contatto! Durante tutti i lavori sull inverter e sui cavi bisogna prestare massima attenzione! AVVERTENZA! Rischio di cadute Quando si lavora sui tetti e durante la salita e la discesa vi è il rischio di cadute. È imprescindibile attenersi alle normative antinfortunistiche e utilizzare protezioni anticaduta adeguate. AVVERTENZA! Materiali infiammabili Non è consentito usare i moduli nei pressi di apparecchi o locali nei quali sono presenti o possono accumularsi gas o polveri infiammabili. PRECAUZIONE! Lesioni alla mani Durante il montaggio della struttura portante e dei moduli ci si possono schiacciare le mani. Tali lavori sono di esclusiva competenza di personale in possesso di un apposita formazione. Utilizzare guanti protettivi! PERICOLO! Pericolo di morte causato da archi voltaici f f Se esposti alla luce, i moduli producono corrente continua. L apertura di una stringa chiusa (ad es. mediante scollegamento del cavo a corrente continua dall inverter sotto carico) può causare un arco voltaico dalle conseguenze mortali. Attenersi alle seguenti indicazioni: f f Non staccare mai il generatore solare dall inverter finché quest ultimo è collegato alla rete. f f Controllare che i cavi siano in condizioni perfette (nessuna crepa o sporcizia)! PRECAUZIONE! Caduta di oggetti Durante il montaggio sul tetto vi è il rischio che dal tetto cadano attrezzi, materiale di montaggio o un modulo, causando lesioni alle persone sottostanti. Prima di dare inizio ai lavori di montaggio, delimitare la zona di pericolo a terra e avvertire le persone che si trovano nelle vicinanze. 5

6 A3 Indicazioni per la progettazione dell impianto Verificare che la costruzione sottostante sia idonea in termini di portata (dimensionamento, condizioni di mantenimento, parametri di riferimento idonei dei materiali), struttura portante e altri strati interessati (ad es. strato isolante). Prestare attenzione a non ostruire il naturale deflusso della pioggia. Tenere conto degli aspetti fisico-tecnici dell edificio (ad es. possibile condensa in caso di penetrazione negli strati isolanti). In caso di dubbio, consultare un tecnico (ad es. strutturista, perito). In caso di installazione degli impianti fotovoltaici su tetti di cemento fibrorinforzato, controllare se gli elementi del tetto contengono amianto. Attenersi ai regolamenti vigenti. Proteggere i cavi posati all aperto dagli agenti atmosferici, dagli ultravioletti e dai danni meccanici con misure opportune (ad es. posandoli all interno di tubi di plastica o canaline resistenti agli UV). Per motivi costruttivi, i moduli di impianti paralleli al tetto vanno installati con una distanza di almeno 0 cm dal bordo del tetto. I moduli non devono assolutamente sporgere oltre il bordo del tetto. Secondo gli EN (Eurocodici 1), nelle zone in prossimità dei bordi del tetto sono probabili carichi di vento maggiori dovuti ai picchi di aspirazione del vento. Di conseguenza potrebbe essere necessario aumentare gli elementi di fissaggio in queste zone. In caso di costruzioni su strutture di supporto, la distanza dal bordo è in generale di 1,0 m dalla gronda e dal colmo e di 1,50 m dai frontoni. I dati precisi dipendono dai carichi di vento e dalla geometria architettonica e vengono calcolati da Solar- World in fase di pianificazione della struttura. Zone ai bordi del tetto con carichi di vento maggiori in conformità agli EN (Eurocodici 1) Secondo gli EN (Eurocodici 1), nelle zone ai bordi del tetto sono probabili carichi di vento maggiori. Questi carichi vengono considerati nella progettazione dell impianto insieme ai carichi da neve e ai carichi dovuti al peso proprio. Le zone ai bordi del tetto presentano le seguenti misure: e1 = t/10 o h/5, il valore più piccolo è determinante e = b/10 o h/5, il valore più piccolo è determinante 6

7 Protezione antincendio Per la pianificazione e l installazione attenersi alle disposizioni di legge in materia di protezione antincendio degli edifici. Indicazioni sulle pareti divisorie antincendio e strutturali A seconda del tipo di edificio, la legislazione edilizia prevede requisiti diversi per la realizzazione di un impianto fotovoltaico (corrispondenti alle disposizioni edilizie locali). In linea di principio si applica quanto segue: 1. Non è consentito compromettere la funzione delle pareti divisorie antincendio e strutturali. Non è consentito montare i moduli fotovoltaici sulle pareti divisorie antincendio e strutturali. 3. Tra l impianto fotovoltaico e le pareti divisorie antincendio e strutturali va mantenuta una distanza suiciente (corrispondente alle disposizioni edilizie locali). A4 Indicazioni per il montaggio Durante il montaggio attenersi alle norme antinfortunistiche vigenti. Per il montaggio nella zona del tetto attenersi alle regole tecniche, norme e prescrizioni applicabili Per l installazione e la messa in servizio attenersi alle disposizioni, norme e prescrizioni pertinenti. Le persone che si trovano sul tetto di un edificio alto almeno 3 m devono assicurarsi contro le cadute con un attrezzatura di protezione. Le persone a terra devono proteggersi dalla caduta di pezzi mediante opportuni dispositivi di protezione. Seguire anche le indicazioni di sicurezza di tutti gli altri componenti dell impianto (ad es. inverter e moduli). Far eseguire l allacciamento dell impianto alla rete elettrica pubblica soltanto da un tecnico qualificato. Il tecnico qualificato deve disporre di una autorizzazione rilasciata dall ente di approvvigionamento elettrico competente. Attenersi alle istruzioni di montaggio dei moduli e degli inverter allegate alla fornitura, nonché allo schema di montaggio e di cablaggio. Controllare il corretto serraggio dei collegamenti a vite. 7

8 B Descrizione del sistema B1 Utilizzo conforme alle disposizioni e utilizzo improprio Utilizzo conforme alle disposizioni Il sistema di montaggio Sunfix plus serve a fissare moduli solari su tetti con una struttura e altezza comuni. L utilizzo conforme alle disposizioni prevede il rispetto delle istruzioni per il montaggio e l osservanza delle indicazioni sulla manutenzione e la pulizia. Il produttore declina ogni responsabilità per danni riconducibili alla mancata osservanza delle istruzioni per il montaggio. Utilizzo improprio Il presente elenco non comprende tutti i possibili utilizzi impropri, pertanto non ha alcuna pretesa di completezza. Le indicazioni riportate hanno unicamente lo scopo di trasmettere la sensazione di ciò che può essere un utilizzo improprio. f f Le indicazioni delle presenti istruzioni di montaggio non sono state rispettate. f f Il sistema di montaggio: non è stato utilizzato in modo conforme alle disposizioni relative al fissaggio di moduli solari, non è stato montato in modo conforme alle condizioni generali delle presenti istruzioni per il montaggio (ad es. per il fissaggio alle facciate), è stato montato in modo improprio, è stato sottoposto ad una manutenzione inadeguata o non è stato sottoposto a manutenzione, è stato trasformato, è stato esposto a carichi inadeguati. f f Una riparazione è stata eseguita in modo inadeguato. f f L impianto è stato combinato con componenti di altri produttori. 8

9 B Panoramica tecnica Il sistema di montaggio Sunfix plus è una struttura portante versatile per l installazione di moduli solari in parallelo su tetti inclinati. Viene preconfezionato su misura come kit di montaggio completo. La progettazione individuale si basa sulle indicazioni relative alla struttura del tetto e ai requisiti statici (orientamento, carichi da neve e di vento ecc.) presenti nel luogo d installazione. Fig. B-1 Esempio di pianificazione della struttura Ogni impianto viene fornito con una specifica "pianificazione della struttura" e uno "schema di collegamento CC". Questi schemi determinano la disposizione dei punti di fissaggio e dei profili portanti, nonché il collegamento dei moduli agli inverter, adattati alla struttura del tetto e alla disposizione dei moduli. Fig. B- Esempio di schema di collegamento Proprietà del sistema di montaggio Sunfix plus Profili portanti in alluminio Elementi di fissaggio e di collegamento in acciaio inox o alluminio Elementi di fissaggio per quasi tutte le sovrastrutture e le coperture comuni (ad es. tetti di tegole, coppi, tetti di ardesia e a tegole piena, piastre ondulate in cemento fibrorinforzato, tetti sandwich, Kalzip e trapezoidali) Dimensionamento del sistema secondo le norme vigenti in materia di carichi da neve e di vento 9

10 B3 Struttura del sistema Fig. B3-1 Struttura Dettagli morsetti per profili e morsetti per moduli 1 3 Fissaggio modulo sul bordo Fissaggio modulo all interno Profili 4 10 Profili portanti in alluminio Fix Plus

11 Collegamento alla struttura del tetto (esempi): 5a 5b Viti prigioniere + flangia doppia (ad es. per il fissaggio su tetti in lamiera trapezoidale) Gancio (ad es. per il fisaggio su tetti con tegole in argilla) 5c 5d Vite prigioniera + flangia angolare (ad es. per il fissaggio su tetti in lamiera trapezoidale) Morsetto Kalzip (per il fissaggio su tetti Kalzip) 5e 5f Fissaggio con rivetti (di tipo alternato) Ancoraggio Solar + flangia angolare (ad es. per il fissaggio su tetti sandwich) 11

12 B4 Profili portanti Posizioni necessarie dei profili portanti I profili portanti possono essere montati su 1 strato o su strati. Il tipo di esecuzione dipende dalla costruzione del tetto e dalla disposizione dei moduli (verticale o orizzontale). Montaggio su strati Di norma i sistemi vengono montati su strati. Questa struttura consente la massima versatilità indipendentemente dalla sottostruttura. La distanza tra i moduli è di 9mm! I profili portanti vanno montati sotto ai moduli con una distanza pari a e=1100 mm. Eventuali dierenze sono possibili in conformità alle "Indicazioni per gli utenti dei moduli" mm 9 mm 9 mm Fig. B4-1 Moduli verticali 1100 mm Fig. B4- Moduli orizzontali Montaggio su 1 strato Se la sottostruttura è idonea, è possibile anche un supporto a 1 strato. Per le sottostrutture a 1 strato valgono le seguenti condizioni generali: Adatto solo in caso di sottostrutture piane. Il numero dei possibili punti di fissaggio è limitato, per cui l esecuzione non è sempre possibile per motivi di statica. La distanza dei profili portanti sotto una serie di moduli è determinata a 1100 mm. Eventuali dierenze sono possibili in conformità alle "Indicazioni per gli utenti dei moduli". In caso di montaggio a 1 strato si raccomanda di chiarirne la fattibilità tecnica. 9 mm 1100 mm 9 mm 1100 mm Fig. B4-3 Moduli verticali Fig. B4-4 Moduli orizzontali In caso di tetti leggermente inclinati si ha la possibilità di montare i moduli con un determinato angolo rispetto alla copertura del tetto. In tal caso i moduli si possono montare sia in orizzontale che in verticale. Per maggiori informazioni consultare le Istruzioni per il montaggio del sistema di montaggio per tetti piani Sunfix di SolarWorld. 1

13 Sono disponibili profili portanti diversi, da scegliere a seconda della grandezza della sottostruttura, dei carichi presenti (neve, vento) e del tipo di montaggio. Tutti i profili possono essere combinati tra di loro in modo personalizzato e vengono forniti ad una lunghezza già definita, pertanto solo in casi eccezionali necessitano di modifiche sul luogo di installazione. Profilo connettore Fix Plus T 33 mm 4 mm Fix Plus 1 Fix Plus 49 mm Fix Plus 3 56 mm Fix Plus 4 67 mm Fix Plus 5 93 mm Fig. B 4-5 Panoramica dei profili portanti e dei profili connettori 10 mm Fig. B 4-6 Profilo connettore 3 per profilo portante Fix Plus 3 Fig. B 4-6a I singoli profili portanti possono essere collegati reciprocamente in senso longitudinale mediante i profili connettori. Il collegamente dei profili più piccoli Fix Plus 1 e richiede due profili connettori. Il profilo connettore aggiuntivo viene di norma inserito nella scanalatura laterale. Fig. B 4-7 Profili connettori 1 e, montaggio laterale In casi particolari (ad esempio quando nella zona interessata viene collegato un gancio per tetto) è possibile inserire il connettore aggiuntivo anche nella scanalatura superiore. La distanza massima dei profili portanti nella zona di giunzione deve essere 10 mm Fig. B 4-8 Profili connetori 1 e per profili portanti Fix Plus 1 e (montaggio laterale e superiore) 13

14 In base al progetto della struttura, ogni profilo richiede almeno due fissaggi alla struttura del tetto. Elemento di connessione Elemento di connessione Collegamento Elemento di connessione Collegamento Fig. B4-8, Dettaglio 1 Profilo senza fissaggi - non possibile! Fig. B 4-8, Dettaglio Profilo con 1 fissaggio - non possibile! Fig. B 4-8, Dettaglio 3 Profilo con fissaggi - OK! Due strati di una struttura vengono collegati con morsetti in alluminio pressofuso. Morsetto in getto di alluminio S Fig. B 4-9 Morsetto in getto di alluminio S Morsetto a croce in alluminio L Morsetto in getto di alluminio S M8x18,5 Morsetto a croce in alluminio L M8x4 Morsetto in getto di alluminio S Fig. B 4-11 Fig. B 4-10 Morsetto croce alluminio L e morsetto in getto di alluminio S, in alluminio pressofuso (per zone con carichi di vento molto elevati) 14 Il morsetto a croce in alluminio L aggiuntivo viene utilizzato per la protezione dagli eetti di risucchio del vento, in grado di sollecitare fortemente i punti di fissaggio. Ciò avviene solo in presenza di elevati carichi di vento combinati a grandi distanze tra i collegamenti della struttura di supporto. Il morsetto viene montato nella zone periferiche dell impianto ed è necessario solo in casi eccezionali, per i quali si rimanda alle indicazioni contenute nella specifica tecnica dell impianto. Condizione per l impiego del morsetto a croce in alluminio L (aggiuntivo) 1. Fissaggio con profili portanti Fix Plus 4 o 5

15 B5 Struttura del sistema 1 I collegamenti tra gli elementi di ancoraggio (ad es. gancio per tetto, flangia angolare, etc.) e i profili portanti, così come tra gli stessi profili portanti, vengono realizzati mediante viti M8 e dadi con alette di plastica. 1 Vite M8x16mm o 18,5mm con attacco T40 Set di fissaggio giallo (dado con aletta di plastica di colore giallo) Fig. B 5-1 Montaggio: 1. Inserire il set di fissaggio giallo. 90. Ruotare il set di 90 utilizzando l aletta di plastica. Fig. B 5- Fig. B Accostare il set di fissaggio giallo all elemento di fissaggio mediante l aletta di plastica. 15 Nm 4. Avvitare e serrare la vite M8. Coppia di serraggio M A = 15 Nm Fig. B 5-4 Fig. B

16 B6 Fissaggio modulo 1 Il modulo viene fissato mediante morsetti. Per assicurare la pressione necessaria, si raccomanda di utilizzare una chiave torsiometrica. Fig. B6-1 Fissaggio modulo al bordo Si fa presente che le viti di acciaio inox, una volta serrate a fondo, eventualmente non potranno più essere allentate senza venir danneggiate irreparabilmente. Orientare pertanto i moduli con precisione e quindi stringere le viti con la coppia indicata. Eseguire controlli campione annuali delle viti per verificarne il serraggio! Coppia di serraggio M A = 15 Nm Chiave di serraggio: T40 Fig. B6- Fissaggio modulo interno 1 1 Distanziale Elemento di fissaggio modulo Fig. B6-3 Fissaggio modulo Montaggio nella zona sul bordo Montaggio nella zona interna Fig. B6-4 Inserire l elemento di fissaggio modulo Fig. B6-7 Applicare l elemento di fissaggio modulo 90 Fig. B6-5 Inserire il terminale Fig. B6-8 Ruotare l elemento di fissaggio modulo 15 Nm 15 Nm 16 Fig. B6-6 Stringere la vite Fig. B6-9 Posizionare il secondo modulo, stringere la vite

17 B6.1 Indicazioni aggiuntive per il montaggio dei moduli di tipo Sunmodule Plus Vario L x A 1001 x 1357 mm Zone di serraggio moduli L x A 1001 x 1357 mm 1. Zone di serraggio ammesse esclusivamente per il montaggio dei moduli Sunmodule Plus Vario LxA 1001 x 1357 mm (supporto simmetrico, struttura standard). 40 mm 83 mm 40 mm 83 mm Klemmbereich Fig. B6.1-1 Zone di serraggio in caso di supporto simmetrico. Zone di serraggio ammesse per il montaggio dei moduli Sunmodule Plus Vario L x A 1001 x 1357 mm e Sunmodule Plus L x A 1001 x 1675 mm (misti). 40 mm 160 mm 800 mm 1100 mm > 0 mm Fig. B6.1- Struttura secondo la pianificazione tecnica SolarWorld Fig. B6.1-3 Zone di serraggio in caso di supporto asimmetrico (caso speciale) In caso di supporto asimmetrico occorre rispettare una distanza di e > 0 mm tra il morsetto e il bordo del modulo. Non eettuare il serraggio nella zona dello spigolo del modulo! 17

18 Per il montaggio dei moduli Sunmodule Plus Vario L x A 1001 x 1357 mm e dei moduli Sunmodule Plus L x A 1001 x 1675 mm (misti), evitare che la scatola di giunzione modulo venga a trovarsi direttamente sopra il profilo di serraggio per evitare danni in caso di carico. Se necessario, montare il modulo girato di 180º. Fig. B6.1-4 Posizione della scatola di giunzione - OK! Fig. B6.1-5 Posizione della scatola di giunzione - SBAGLIATA! 18

19 B7 Elementi di fissaggio B7.1 Set di fissaggio gancio per tetto Il set di fissaggio con gancio per tetto è adatto a quasi tutti i tipi di tegole comuni in coccio o calcestruzzo, ad es. tegole piatte, tegole portoghesi, tegole marsigliesi e altre Profilo portante 7 Vite a testa piatta Vite M8 8 Travetto 3 Set di fissaggio giallo 9 Controlistellatura 4 Vite M8 10 Flanschplatte für erw. Verstellbarkeit 5 Gancio per tetto 11 Listellatura 6 Dado esagonale con Flangia M8 A 1 Piastra base Medium 5 Fig. B Dachhaken Fig. B 7.1- Dachhaken Fig. B Dachhaken 0 Al raggiungimento del carico massimo, il gancio per tetto viene a poggiare sulla copertura del tetto. La distanza tra il gancio per tetto e la tegola in assenza di carico deve essere 5 mm Dati tecnici del gancio per tetto Possibili dimensioni dei listelli Collegamento alla sottostruttura di legno Profondità di inserimento necessaria delle viti a testa piatta nella sottostruttura di legno Dimensioni minime dei travetti di legno l x a Angoli di collegamento al profilo Versioni Attacco vite a testa piatta Fig. B x50mm ("standard") 4x48mm ("corto") In caso di listelli con una sezione trasversale maggiore è possibile inserire ad es. una piastrina sotto alla piastra base del gancio del tetto Viti a testa piatta 8x100mm (standard) In caso di strato isolante sovrapposto, su richiesta fino a 8x300mm 60 mm 60x100mm (viti a testa piatta 8x100mm) 0 e 90 (v. Fig.) MEDIUM (per carichi leggermente elevati, altezza regolabile 14 mm) MAX (per carichi elevati, ad es. per zone con molta neve, altezza regolabile 14 mm) UNI (altezza regolabile 31 mm ) T40 19

20 Montaggio: 1. Rimuovere le tegole sopra la posizione del gancio Fig. B Posizionare il fianco del gancio per tetto nel punto profondo della tegola e fissarlo al travetto con viti. La distanza tra la tegola e il gancio deve essere 5 mm eventualmente è possibile collocare qualcosa sotto la piastra base. Fig. B mm Fig. B Molare la tegola di copertura sul dorso e richiudere il tetto. In caso di tegole marsigliesi occorre incavare anche la tegola inferiore. Fig. B

21 B7.1.1 Indicazioni per il montaggio dei ganci per tetto SolarWorld su tetti inclinati con isolamento sottotegola Collegamento alla struttura del tetto Isolamento termico sopra i travetti Ganci per tetto Sistema di trattenimento controlistellatura (a cura del committente) Controlistellatura Vite a testa piatta Fig. B Esempio di tetto con isolamento termico Travetto Indicazioni generali Per il montaggio di ganci per tetto SolarWorld su tetti inclinati con isolamento termico sopra i travetti va osservato quanto segue: 1. La controlistellatura deve essere avvitata a regola d arte ed essere in grado di sostenere carichi maggiori dovuti all isolamento termico sopra i travetti (osservare le indicazioni del produttore).. Il controlistello non deve presentare difetti (nodi, crepe, ecc.) nell area di montaggio del gancio per tetto, in modo da poter sostenere i carichi del gancio e del collegamento a vite. 1

22 B7.1. Indicazioni di montaggio delle piastre flangiate SolarWorld per l estensione delle stae di fissaggio Collegamento alla struttura del tetto Piastra flangiate 6 mm Abb. B 7.1. Piastre flangiate montate Per il montaggio delle piastre flangiate, fare riferimento alle seguenti indicazioni: 1. La piastra flangiata è un estensione della staa di fissaggio del set di ancoraggio Sunfix plus. Può essere utilizzata con tutti i tipi di stae di fissaggio della SolarWorld AG.. È possibile compensare ulteriormente l altezza da 38 a 54 mm. 3. Le stae di fissaggio senza piastra flangiata devono essere spostate di 6 mm! (90 : orizzontale, 0 : verticale)

23 B7. Set di fissaggio gancio per tetti di ardesia/scandole 3 5 Il set di fissaggio gancio per tetti di ardesia/scandole è adatto ai tetti di ardesia e a quelli di bitume (ad es. scandole di bitume). 1 Profilo portante 5 Vite a testa svasata M6 4 Vite M8 6 Travetto 3 Set di fissaggio giallo 7 Cassaforma Fig. B7.-1 Gancio per tetto di ardesia 0 4 Gancio per tetto di ardesia Il gancio per tetto deve poggiare direttamente sulla sottostruttura portante. Per motivi di isolamento vanno sempre inserite lamiere sotto i ganci per tetto (a cura del committente, le lamiere non rientrano nel kit di montaggio). Per il montaggio su tetti di bitume è necessario isolare di nuovo il gancio successivamente. Fig. B7.- Gancio per tetto di ardesia 90 Per il montaggio su tetti di ardesia e scandole si consiglia di richiedere l assistenza di un conciatetti per assicurare l impermeabilità della struttura. 4 7 Fig. B7.-3 Gancio montato Dati tecnici del gancio per tetti di ardesia/scandole Collegamento alla sottostruttura di legno Profondità di inserimento necessaria delle viti a testa svasata nella sottostruttura di legno Dimensioni minime dei travetti di legno l x a Angoli di collegamento al profilo Attacco vite a testa svasata Viti a testa svasata 6x100mm 6x180mm 60 mm 50x100mm 0 e 90 (v. Fig.) T5 3

24 B7.3 Set di fissaggio gancio per tetto a tegole piane Questo set di fissaggio è adatto al fissaggio su tetti a tegole piane. 1 Profilo portante 5 Vite a testa piatta M8 Vite M8 6 Travetto 3 Set di fissaggio giallo 7 Controlistellatura 4 Gancio per tetto a tegole piane 8 Listellatura Il gancio poggia sulla tegola sottostante. Si consiglia pertanto di inserire delle lamiere che distribuiscano il carico. 4 3 Fig. B7.3-1 Gancio per tetto a tegole piane Fig. B7.3- Gancio per tetto a tegole piane Fig. B7.3-a Gancio montato Dati tecnici del gancio per tetto a tegole piane Collegamento alla sottostruttura di legno Profondità di inserimento necessaria delle viti a testa svasata nella sottostruttura di legno Dimensioni minime dei travetti di legno l x a Angoli di collegamento al profilo Attacco vite a testa piatta Viti a testa piatta 8x100mm In caso di strato isolante sovrapposto, su richiesta fino a 8x300mm 60 mm 60x100mm 0 e 90 (v. Fig.) T40 Avviso di montaggio: Nella tegola di copertura andrà fatto un incavo per la parte intorno al gancio oppure si dovranno usare mezze tegole o simili. In quest area aperta si inserisce una lamiera ritagliata su misura che copre tutti i lati, al fine di garantire una corretta tenuta (a cura del committente, le lamiere non sono contenute nel kit di montaggio). Eventualmente sarà necessario inserire ad es. delle piastrine di legno duro sotto al gancio per livellare i diversi spessori dei listelli. Fig. B

25 B7.4 Set di fissaggio vite prigioniera Il set di fissaggio con viti prigioniere è adatto al montaggio su tetti con coperture di piastre ondulate di cemento fibrorinforzato e lamiere trapezoidali con sottostruttura di legno. 8 3 Quando si utilizza la vite prigioniera sono possibili diversi tipi di collegamento. A seconda dei requisiti, il fissaggio può avvenire con una o due viti prigioniere. In caso di fissaggio con una vite prigioniera, il collegamento avviene mediante flangia angolare. In caso di requisiti speciali, si utilizza il set di fissaggio "flangia doppia" con due viti prigioniere M10 o M La filettatura metrica consente di compensare l altezza tra le viti prigioniere. Fig. B Fig. B Vite prigioniera 6 Vite M8 M10/1 Dado esagonale con 7 Guarnizione di EPDM flangia M10/1 3 Flangia angolare 8 Vite M8 4 Flangia doppia 9 Dado esagonale con flangia M8 A 5 Angolo a L 10 Sottostruttura di legno 11 FIX SUN Fig. B Fig. B

26 Dati tecnici set di fissaggio con vite prigioniera Collegamento al profilo portante Ø vite prigioniera Profondità di inserimento necessaria della vite prigioniera nella sottostruttura di legno Dimensioni minime delle travi di legno l x a ø foro preliminare copertura ø foro preliminare sottostruttura di legno Attacco vite prigioniera Flangia angolare (con 1 vite prigioniera) Flangia doppia (con viti prigioniere) M10 (L = mm) M1 (L = mm) 70 mm 70x70mm per M10 84x70mm per M1 ds + mm (ds = diametro del gambo della vite) 0,7 x ds esagonale Montaggio: 1. Praticare fori preliminari nella sottostruttura di legno e nella copertura. Fig. B Avvitare la vite prigioniera. Fig. B Applicare la gomma di tenuta e la rondella, avvitare il dado e stringerlo (la gomma di tenuta va compressa leggermente). Fig. B Montare la flangia. 6 Fig. B7.4-8

27 B7.5 Set di fissaggio fissaggio Solar Fig Fissaggio Solar con calotta e flangia angolare Fig a Fissaggio Solar con calotta e flangia doppia, corto Fig b Fissaggio Solar con calotta e flangia doppia, lungo Fig c Fissaggio Solar con guarnizione FDZ e flangia angolare 1 Fissaggio Solar 8 Disco a U Calotta 9 Disco a U grande 3 Flangia angolare 10 Vite M8 4 Guarnizione 11 Guarnizione FZD 5 Dado M10 1 FIX SUN 6 Flangia doppia 13 Vite M8 7 Flangia doppia lunga Fig. B7.5-1 Fissaggio Solar in sottostruttura di acciaio Il fissaggio Solar è un elemento di fissaggio per il montaggio di impianti fotovoltaici su tetti sandwich. È disponibile in diverse versioni e viene avvitato nella sottostruttura portante del tetto (legno o acciaio). La calotta in dotazione garantisce un elevata stabilità e tenuta della struttura. È anche possibile montare il fissaggio Solar in tetti di lamiera trapezoidale e ondulata. Per il montaggio del fissaggio Solar attenersi ai seguenti punti: Il fissaggio Solar viene ancorato sempre alla sottostruttura. Come sottostruttura sono adatti arcarecci sia di acciaio che di legno. Osservare l omologazione EJOT R Z del produttore. Fig. B7.5-1a Fissaggio Solar in sottostruttura di legno 7

28 Per il montaggio del fissaggio Solar si raccomanda la seguente sequenza: 1. Scegliere un diametro del foro preliminare in base alla tabella corrispondente.. Scegliere la lunghezza del trapano e la profondità del foro in base alla lunghezza della vite. 3. Praticare il foro. La profondità del foro deve essere di almeno 10 mm maggiore della profondità di penetrazione della vite. Il foro va praticato in perpendicolare alla superficie. 4. Rimuovere gli sfridi del foro dalla superficie. 5. Collocare la calotta. 6. Avvitare il fissaggio Solar con un avvitatore e una punta adatta (vedere la tabella) con n 100 1/min. I dischi di tenuta non vanno compressi di più del 5% (quasi piatti). Tabella fissaggi Solar Vite Denominazione JZ3-SB-8,0xL- E16/8 + calotta JZ3-SB-8,0xL- FZD di legno [mm] acciaio 1,5 < 5,0 5,0 < 7,5 7,5 < mm Ø foro preliminare [mm] 6,8 7,0 7, 7,4 Attacco nel perno filettato apertura 5 Lunghezza vite / profondità di avvitamento [mm] Lunghezza vite: Spessore elemento sandwich o altezza profilo trapezoidale +0 mm JA3-SB-8,0xL- E16/8 + calotta JA3-SB-8,0xL- FZD Legno 5, apertura 5 5,

29 Misure aggiuntive in caso di sollecitazione trasversale dei fissaggi Solar Se i fissaggi Solar subiscono sollecitazioni trasversali rispetto alle tavole del profilo (il che avviene solo nel caso di supporti trasversali rispetto all inclinazione del tetto), fissare le tavole del profilo alla stessa altezza alla sottostruttura in corrispondenza dei punti profondi adiacenti dell ondulazione (v. fig.). Questi fissaggi vanno conformati in modo che le forze trasversali provenienti dai fissaggi Solar vengano trasmesse alla sottostruttura. Per livellare il carico, è possibile coinvolgere nella direzione longitudinale delle tavole del profilo anche le forze trasversali provenienti dai fissaggi Solar di collegamenti lontani delle tavole del profilo corrispondenti. Fig. B7.5-3 troppo lento corretto troppo stretto Fig. B7.5- È possibile utilizzare le seguenti viti Ejot o viti equivalenti): Sottostrutture di legno Viti JT3--6,5 x L con disco di tenuta ø mm Lunghezza L Spessore del profilo sandwich nel punto profondo dell ondulazione + 50 mm Diametro del foro preliminare senza perforazione preliminare Sottostrutture di acciaio Viti JZ3-6,3 x L con disco di tenuta ø mm Lunghezza L Spessore del profilo sandwich nel punto profondo dell ondulazione + 0 mm Diametro del foro preliminare in funzione dello spessore dell elemento di acciaio Spessore dell elemento di acciaio [mm] Diametro del foro preliminare [mm],0 d < 5,0 5,3 5,0 d < 7,0 5,5 d 7,0 5,7 9

30 B7.6 Set di fissaggio tetto trapezoidale Il set di fissaggio per tetto trapezoidale è adatto al fissaggio su lamiere trapezoidali di acciaio. Il fissaggio viene eettuato mediante rivetti ciechi. Il numero e la distanza dei rivetti si basa sulle condizioni statiche. 3 Come norma generale, i profili trapezioidali vanno montati in perpendicolare all andamento delle sommità della lamiera trapezoidale. Non sono necessari connettori profilo. Fig. B Gomma EDPM Rivetto cieco 3 Profilo Fix Plus T Dati tecnici set di fissaggio lamiera trapezoidale Spessore minimo lamiera trapezoidale Acciaio t 0,63 mm Alluminio t 0,70 mm; R m 165 N/mm Collegamento Rivetto cieco ø foro preliminare 5,4 mm Distanza profili (giunzione profili) 5-7 mm Montaggio: Il numero e la disposizione dei rivetti sono indicati nella progettazione dell impianto. 1. Incollare la gomma EDPM nei punti in cui la lamiera trapezoidale presenterà i rivetti.. Posizionare il profilo. 3. Praticare fori preliminari per i collegamenti dei rivetti (disporre il primo e l ultimo rivetto delle estremità del profilo sopra l alloggiamento del profilo portante, poi collocare i rivetti successivi alternando sempre tra sopra e sotto). 4. Montare i rivetti. Fig. B 7.6- Sezione Fig. B Vista dall alto 30

31 B7.7 Set di fissaggio tetto Kalzip (morsa a barre) La morsa a barre è adatta alle coperture con tavole di profilo Kalzip Fig. B7.7-1 Fig. B7.7-1 Morsa 3 Vite M8 Vite M8 con attacco rettangolare 4 Set di fissaggio giallo Dati tecnici set di fissaggio tetto Kalzip (morsa a barre) Spessore minimo lamiera Kalzip Alluminio t 0,80 mm Distanza necessaria clip lamiera Kalzip e,00 m Indicazioni per il montaggio: Le morse a barre vanno disposte in modo da caricare uniformemente il maggior numero possibile di tavole del profilo. Il trasferimento del carico della copertura alla sottostruttura va assicurato sul posto. 31

32 B8 Collegamento equipotenziale/messa a terra L impresa installatrice è responsabile di una corretta messa a terra. Senza nessun parafulmini esterno Si raccomanda una messa a terra funzionale per il telaio del modulo solare e telaio di montaggio. Collegare tra di loro tutte le parti che conducono elettricità con misure adeguate e collegarle alla barra di presa a terra principale (PAS) con almeno 6 mm² (rame). Il collegamento equipotenziale tra telaio anodizzato del modulo e sistema di supporto è garantito dall utilizzo del fissaggio moduli "MODULE FIX. Controllare e documentare il corretto funzionamento prima della messa in funzione. Con parafulmini esterno I telai dei moduli FV e il telaio di montaggio devono essere inclusi nel progetto di protezione dai fulmini diretti. Consultare eventualmente una ditta specializzata nella protezione dai fulmini. Con l apposito morsetto in dotazione ad ogni impianto è possibile realizzare un collegamento equipotenziale interno nel sistema di supporto. I morsetti vengono collegati ad esempio con un filo di alluminio di 8 mm. Tramite questo morsetto il sistema viene collegato ad una barra di messa a terra o a un sistema di protezione antifulmine. Il collegamento equipotenziale va annotato nella documentazione dell impianto e prima della messa in funzione se ne dovrà controllare il corretto funzionamento. Il collegamento equipotenziale deve essere eettuato in conformità alle disposizioni e alle normative vigenti. Fig. B8-1 3

33 Esempio di montaggio C A titolo di esempio viene descritto il montaggio di un sistema di montaggio a strati Sunfix plus su tetto di tegole con moduli in posizione verticale e gancio per tetto 90. C1 Determinazione della posizione dell impianto e dei punti di fissaggio Stabilire la posizione dell impianto sul tetto e contrassegnarla. Attenersi alle distanze dai margini indicate nella progettazione. Posizionare i punti di sostegno (nell esempio: ganci per tetto) in base allo schema di montaggio allegato, adattandoli alle caratteristiche locali. Posizione impianto progettato Posizione gancio per tetto Posizione travetto Fig. C

34 C Montaggio degli elementi di fissaggio Estrarre ora le tegole nei punti stabiliti e fissare i ganci per tetto. Assicurarsi che i punti di fissaggio siano tutti ugualmente allineati. Qualora necessario, adattare le coperture/tegole con la rettificatrice ad angolo e chiudere il tetto. Osservare a tale proposito il capitolo B7 Possibilità di fissaggio. Fig. C -1 Detail 1 Fig. C -1 Fig. C -1 Detail Adattamento al gancio per tetto (qualora necessario) Fig. C - lato inferiore tegola 34

35 C3 Montaggio dei profili portanti Montaggio della posizione inferiore del profilo (a posizione) Orientare in una linea i profili portanti verticali superiore e inferiori e fissare ciascuno di essi con una vite Torx M8 con dado e gancio per tetto. Se necessario: montare i connettori PLUS CONNECT tra i profili. Fig. C

36 Montaggio della posizione superiore del profilo (1a posizione, posizione di serraggio) Contrassegnare la posizione dei profili portanti orizzontali come indicato nello schema di montaggio (per ogni modulo sono necessari profili montati ad una distanza di 1100 mm) e montare il profilo montante orizzontale con il connettore per profilo X-CONNECT. Se necessario: montare i connettori PLUS CONNECT per i collegamenti tra i profili in senso longitudinale. Larghezza fissaggio modulo (+/- tolleranza) 1100 mm Distanza travetto Fig. C 3- Fig. C 3- Detail 1 Collegamento incrociato dei profili Fig. C 3- Detail Collegamento longitudinale dei profili (nell esempio: Fix Plus 1) 36

37 C4 Montaggio dei moduli Fissare i moduli sui lati longitudinali dei profili portanti usando gli appositi fissaggi. Per la disposizione dei moduli osservare le tolleranze dimensionali generali; con una fessura di max. 1 mm dalla vite di fissaggio è possibile compensarle. Far rientrare i moduli di 30 mm sul bordo e inserire un distanziatore. Per il montaggio utilizzare una chiave torsiometrica. La coppia di serraggio necessaria è pari a 15 Nm. Attenersi alle "Indicazioni per gli utenti dei moduli" allegate ai moduli. Coppia di serraggio M A = 15 Nm Chiave di serraggio: T40 Fig. C 4-1 Fig. C 4-1 Detail 1 Fig. C 4-1 Detail 37

38 C5 Collegamento dei moduli PERICOLO! Tensioni mortali I moduli collegati in serie possono produrre delle tensioni mortali! Non collegare mai l inverter per eettuare una prova. L impianto ad energia solare deve essere collegato e abilitato alla rete elettrica pubblica solo da un tecnico autorizzato. Per il montaggio, il collegamento elettrico e il funzionamento dell inverter è vincolante la descrizione tecnica allegata all apparecchio. Stringa Stringa Rete elettrica Inverter 3 Generatore di corrente solare 1 1. Cablare i moduli con l aiuto dello schema di cablaggio. È imprescindibile attenersi alle indicazioni dello schema di cablaggio (distribuzione delle stringhe, eventuali deviazioni, cavi di gruppo). Un collegamento erroneo può causare danni irreparabili all inverter e/o ai moduli. Per mantenere l accoppiamento induttivo il più ridotto possibile in caso di corrente causata da un fulmine, posizionare quanto più vicino possibile l andata e il ritorno (+/-) della stringa (evitare la formazione di anse). Non bisogna mai scendere al di sotto del raggio minimo di curvatura del cavo (5x del diametro del cavo). Non collocare né montare i moduli a temperature inferiori a -5 C. Tenere le prese e i connettori sempre asciutti durante il montaggio. Prova 1. Verificare il corretto collegamento del generatore solare multistringa controllando le tensioni a vuoto delle singole stringhe.. Confrontare i valori misurati con quelli delle indicazioni. Valori diversi sono indizio di un errore di cablaggio. Non collegare mai l inverter per eettuare una prova. L impianto ad energia solare deve essere collegato e abilitato alla rete elettrica pubblica solo da un tecnico autorizzato. Per il montaggio, il collegamento elettrico e il funzionamento dell inverter è vincolante la descrizione tecnica allegata all apparecchio. 38. Posare i cavi di gruppo. 3. Fissare il cavo al profilo portante con apposite fascette fermacavi resistenti ai raggi UV. 4. Montare e cablare le seguenti serie dei moduli. Prestare attenzione alla polarità.

SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI. PROGETAZIONE ED ESECUZIONE.

SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI. PROGETAZIONE ED ESECUZIONE. Istruzioni di montaggio SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI. PROGETAZIONE ED ESECUZIONE. Istruzioni di montaggio originali per installatori www.solarworld.com 01-2014 IT Qualità aermata, semplice

Dettagli

Sistema di montaggio per tetti piani Progettazione ed esecuzione

Sistema di montaggio per tetti piani Progettazione ed esecuzione Sistema di montaggio per tetti piani Progettazione ed esecuzione 04/2010 www.solarworld-italia.com Con noi il sole diventa energia. Qualità affermata: semplice ed intelligente Vi ringraziamo per aver scelto

Dettagli

15 di SolarWorld Sistema di montaggio per impianti fotovoltaici su tetti piani. Progettazione ed esecuzione.

15 di SolarWorld Sistema di montaggio per impianti fotovoltaici su tetti piani. Progettazione ed esecuzione. 15 di SolarWorld Sistema di montaggio per impianti fotovoltaici su tetti piani. Progettazione ed esecuzione. Traduzione delle istruzioni per il montaggio originali per installatori 08/2011 www.solarworld.com

Dettagli

SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI PROGETAZIONE ED ESECUZIONE

SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI PROGETAZIONE ED ESECUZIONE Istruzioni di montaggio SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI PROGETAZIONE ED ESECUZIONE Istruzioni di montaggio originali per installatori www.solarworld.com Qualità comprovata, semplicemente

Dettagli

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO SUL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Istruzioni di sicurezza Il kit per il montaggio sul tetto

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

www.creotecc.com ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

www.creotecc.com ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO www.creotecc.com ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Italiano Indicazioni di sicurezza 04 Indicazioni generali 07 Materiale e utensili necessari 08 Panoramica del sistema 10 MONTAGGIO VITE PRIGIONIERA 12 Manutenzione

Dettagli

SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI PROGETAZIONE ED ESECUZIONE

SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI PROGETAZIONE ED ESECUZIONE Istruzioni di montaggio SISTEMA DI MONTAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI PROGETAZIONE ED ESECUZIONE Istruzioni di montaggio originali per installatori www.solarworld.com Qualità affermata, semplice ed intelligente

Dettagli

FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR

FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR FISSAGGIO INTEGRATO NEL TETTO COLLETTORI PIANI HELIOSTAR ISTRUZIONI DI MONTAGGIO SISTEMI SANITARI E PER ENERGIA Requisiti per il montaggio Requisiti generali Il kit per il montaggio integrato nel tetto

Dettagli

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema con Triangoli per tetti piani Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3 Sistema con Triangoli per tetti

Dettagli

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale Montaggio sul tetto Moduli con telaio Di taglio Trasversale Zona di carico neve Tegola fiamminga Tegola piatta Ardesia Scandole bituminose Eternit ondulato Garanzia sul materiale SunTop III Istruzioni

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO 2012 ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Rev. 18.03.2012 SISTEMA BREVETTATO CAPILLARY COMB La rivoluzione delle coperture fotovoltaiche integrate Congratulazioni per aver acquistato il sistema CAPILLARY COMB. L'assoluta

Dettagli

VarioSole SE. Istruzioni di installazione

VarioSole SE. Istruzioni di installazione VarioSole SE Istruzioni di installazione INTRODUZIONE Informazioni sul prodotto VarioSole è un sistema universale, semplice da montare, per il fissaggio di moduli FV con cornice su tetti inclinati con

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA. Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher. ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Vers. 150710 SISTEMA DI SUPPORTO FV INTEGRATO NEL TETTO GEHRTEC INTRA Con riserva di modifiche tecniche www.gehrlicher.com 1 1 SISTEMA INTEGRATO GEHRTEC INTRA INFORMAZIONI IMPORTANTI

Dettagli

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR

ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR ISTRUZIONI PER L INSTALLAZIONE E IL MONTAGGIO MODULI FOTOVOLTAICI EXE SOLAR Disposizioni generali e misure di sicurezza Non danneggiare o graffiare le superfici in vetro, in particolare non esporre il

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI PROFILATO FMP in alluminio (EN AW 606 T6) per un fissaggio veloce e semplice possibilità di fissare le graffe tramite sistema click (graffe

Dettagli

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA TERMINALE materiale intaglio lunghezza/mm Art. alluminio esagono incassato mm 086 799 9 alluminio intaglio di sicurezza LocTec (misura

Dettagli

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO GIUNTO A CROCE GRAFFA CENTRALE

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO GIUNTO A CROCE GRAFFA CENTRALE ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO Dimensionamenti tramite Technical Software Art. 0990 90 00 evita lo scivolamento della graffa terminale in caso di montaggio

Dettagli

SISTEMI DI MONTAGGIO

SISTEMI DI MONTAGGIO SISTEMI DI MONTAGGIO 2008 Pagina 1 di 21 K2 Profili per montaggio rapido Profili Light K2 Profili di montaggio in alluminio per carichi di neve e interassi limitati. (La corrispondente lista degli interassi

Dettagli

Guide di montaggio. Codice Figura Articolo Osservazioni Box

Guide di montaggio. Codice Figura Articolo Osservazioni Box Guide di montaggio Codice Figura Articolo Osservazioni Box 9664-W Guida di montaggio 40 x 40 Lunghezza: 6. m Interasse max:.6 m* Collegamento sotto: DIN 933 Guida di Lunghezza: 6, m Interasse montaggio

Dettagli

VarioSole. Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions

VarioSole. Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions VarioSole Sistema di montaggio su tetti a falda inclinati per moduli fotovoltaici con cornice e laminati From visions to solutions Sistema di montaggio universale ed efficiente con solo pochi componenti

Dettagli

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60

Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO. Pannelli Fotovoltaici X 60 Pannelli Fotovoltaici Serie ASP 60 MONTAGGIO Pannelli Fotovoltaici ASP GUIDA DI MONTAGGIO Questa guida contiene una serie di suggerimenti per installare i prodotti Abba Solar della serie ASP60 ed è rivolta

Dettagli

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico.

R35/8G R60/8G R120/3G. Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua. Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. R35/8G R60/8G R120/3G IT Istruzioni per l uso Operatori tubolari a corrente continua Informazioni importanti per l allacciamento elettrico. Istruzioni per l uso Indice Introduzione... 4 Garanzia... 4 Istruzioni

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL

MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL MANUALE D ISTRUZIONI PER MONTAGGIO, USO E MANUTENZIONE PER DISPOSITIVI DI ANCORAGGIO PER LINEE VITA SICURPAL Edizione Settembre 2013 Sicurpal S.r.l. Via Caduti in Guerra, 10/C Villavara di Bomporto (MO)

Dettagli

Monitoraggio dell'impianto Anemometro

Monitoraggio dell'impianto Anemometro Monitoraggio dell'impianto Anemometro Istruzioni per l installazione Windsensor-IIT101010 98-0025610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego di queste istruzioni...........

Dettagli

MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC

MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC MANUALE GENERALE D INSTALLAZIONE PER MODULI FV SENSOTEC 1. INTRODUZIONE Il presente manuale d installazione contiene importanti informazioni per l installazione elettrica e meccanica dei moduli FV SENSOTEC

Dettagli

T.S.E. TOP SOLAR ENERGY

T.S.E. TOP SOLAR ENERGY 1 T.S.E. TOP SOLAR ENERGY Il sistema di copertura fotovoltaica prodotto da V-Energy rappresenta una innovazione importante nel settore edilizio delle costruzioni. Il T.S.E. infatti coniuga in un solo pacchetto

Dettagli

Sistema di fissaggio MCG 3.1 Membrane-Connected-Glass. Descrizione del sistema

Sistema di fissaggio MCG 3.1 Membrane-Connected-Glass. Descrizione del sistema Sistema di fissaggio MCG 3.1 Membrane-Connected-Glass Descrizione del sistema Sistema MCG 3.1 Campi di utilizzo Non idonei per: (si prega di contattarci per chiarimenti riguardanti altri sistemi ) 2 MCG

Dettagli

TriSole. Istruzioni di installazione

TriSole. Istruzioni di installazione Istruzioni di installazione INTROUZIONE Introduzione Il sistema di montaggio consente l' installazione di moduli fotovoltaici con cornice su tetti piani con delle combinazioni di guide di montaggio e

Dettagli

Sistema di fissaggio MCG 1.1 Membrane-Connected-Glass. Descrizione del sistema

Sistema di fissaggio MCG 1.1 Membrane-Connected-Glass. Descrizione del sistema Sistema di fissaggio MCG 1.1 Membrane-Connected-Glass Descrizione del sistema Sistema SUNOVA MCG 1.1 Campi di utilizzo Non idonei per: (si prega di contattarci per chiarimenti riguardanti altri sistemi

Dettagli

VarioSole SE. Manuale di installazione

VarioSole SE. Manuale di installazione Manuale di installazione VarioSole SE Integrazione parziale Moduli con telaio Disposizione verticale Disposizione orizzontale Carico di neve zona I-IV Copertura in cemento Tegole Tegole piane Tegole in

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio 0 07/00 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio Gruppo sfiato aria SKS per collettori piani a partire dalla versione. Prego, leggere attentamente prima del montaggio Volume di fornitura

Dettagli

LA NOSTRA GAMMA DEI SISTEMI D ANCORAGGIO PER LINEE VITA E ANCORAGGI PER PUNTI SINGOLI 1)

LA NOSTRA GAMMA DEI SISTEMI D ANCORAGGIO PER LINEE VITA E ANCORAGGI PER PUNTI SINGOLI 1) 09.10.2013 LA NOSTRA GAMMA DEI SISTEMI D ANCORAGGIO PER LINEE VITA E ANCORAGGI PER PUNTI SINGOLI 1) 2) 3) 4) SA-SIANK FALZ LINE C CE 0158 Cod. 1.1.0 1.2.5 Linea vita per tetto a doppia aggraffatura senza

Dettagli

Per essere al sicuro. Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici. Professional Vision

Per essere al sicuro. Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici. Professional Vision Per essere al sicuro Istruzioni di montaggio moduli fotovoltaici Professional Vision DIN EN ISO 9001 Sistema di gestione per la qualità DIN EN ISO 14001 Sistema di gestione ambientale BS OHSAS 18001 Management

Dettagli

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg

Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg IEC / IEC EN 61215 IEC / IEC EN 61730-1 IEC / IEC EN 61730-2 Moduli fotovoltaici cristallini Sunerg per connessione a rete Manuale di sicurezza, installazione e funzionamento ATTENZIONE! Il presente manuale

Dettagli

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE Articoli tecnici per l esecuzione, il montaggio ed il fissaggio di impianti fotovoltaici Via I. Golfarelli n.151 47122 Zona Ind.le - Forlì

Dettagli

Istruzioni d installazione

Istruzioni d installazione Istruzioni d installazione Accessori Tubazioni di collegamentocaldaia-accumulatore Logano plus GB225-Logalux LT300 Per i tecnici specializzati Leggere attentamente prima del montaggio. 6 720 642 640 (01/2010)

Dettagli

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch de deutsch Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini Bosch Solar Module c-si P 60 EU I Bosch Solar Module c-si M 60 S EU I Bosch Solar Module c-si M 60 EU Bosch Solar Module c-si M 48

Dettagli

Strutture di montaggio. Per installazioni sopratetto e tetto piano

Strutture di montaggio. Per installazioni sopratetto e tetto piano Strutture di montaggio Per installazioni sopratetto e tetto piano Indice Schüco 1 Strutture di montaggio sopratetto 02 Profili base 10 Staffe di fissaggio intermedie e finali 14 Staffe di ancoraggio al

Dettagli

IntraSole SR. CSTB Pass Innovation 10-197 In corso di lavorazione! From visions to solutions

IntraSole SR. CSTB Pass Innovation 10-197 In corso di lavorazione! From visions to solutions IntraSole SR Sistema di montaggio per moduli FV completamente integrati per tetti inclinati con scorrimento dell acqua al di sopra dei moduli CSTB Pass Innovation 10-197 In corso di lavorazione! From visions

Dettagli

Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto

Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto IT Istruzioni di montaggio Palo componibile di captazione Sistema ad innesto COPYRIGHT 2012 DEHN + SÖHNE / protected by ISO 16016 Protezione da fulmine / Messa a terra Publication No. 1729 IT / UPDATE

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE INDICE 1. Introduzione 1.1. Revisione 1.2. Validità 1.3. A chi si rivolgono le seguenti istruzioni? 2. Linee guida sulla sicurezza 2.1. Norme di sicurezza 2.2. Qualifica del personale

Dettagli

Piastra adattatore AP-S Gruppo 1562

Piastra adattatore AP-S Gruppo 1562 Piastra adattatore AP-S Piastra adattatore per profilati 41 per ganci per tetti nel caso si necessiti di un adeguamento laterale del fissaggio. Posizionare la piastra sotto l uncino del gancio e fissare

Dettagli

MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS

MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS MANUALE D INSTALLAZIONE PER I MODULI FOTOVOLTAICI ILB HELIOS 1/12 www.ilb-helios-group.ch Indice 1. INFORMAZIONI GENERALI... 3 2. AVVERTENZE GENERALI ED INSTALLAZIONE... 3 3. CABLAGGIO DEI MODULI E COLLEGAMENTI

Dettagli

Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610

Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610 Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357 Per l'assemblaggio di profilati doppi. Questo sistema permette di assemblare rapidamente in una seconda fase due profilati. Per essere sicuri di ottenere i valori

Dettagli

Complimenti per aver scelto il nostro sistema di montaggio Schletter PV. Ora avete tutti i vantaggi dalla Vostra parte!

Complimenti per aver scelto il nostro sistema di montaggio Schletter PV. Ora avete tutti i vantaggi dalla Vostra parte! Pagina: 1 Complimenti per aver scelto il nostro sistema di montaggio Schletter PV. Ora avete tutti i vantaggi dalla Vostra parte! Lo scopo di queste istruzioni è quello di fornirvi informazioni importanti

Dettagli

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch

Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini. deutsch de deutsch Istruzioni di montaggio e utilizzo Moduli solari cristallini Bosch Solar Module c-si P 60 EU I Bosch Solar Module c-si M 60 S EU I Bosch Solar Module c-si M 60 EU Bosch Solar Module c-si M 48

Dettagli

Collettori Solari Helio Plan 2.2

Collettori Solari Helio Plan 2.2 Collettori Solari Helio Plan 2.2 Istruzioni d installazione, uso e manutenzione Figura 1 Helio Plan 2.2 IT 1 SOMMARIO INTRODUZIONE 3 Destinatari 3 Avvertenze generali 3 Caratteristiche generali 3 INFORMAZIONI

Dettagli

Sistema per tetto piano Windsafe

Sistema per tetto piano Windsafe Sistema per tetto piano Windsafe Sistemi modulari ottimizzati per quanto riguarda il sovraccarico CONTENUTO PAGINA 1 Avvertenze generali 2 2 Progettazione 2 3 Sintesi degli articoli 3 4 Montaggio dei supporti

Dettagli

Sistemi Anticaduta UNI EN 795. Linea Vita per Tetti Aggraffati

Sistemi Anticaduta UNI EN 795. Linea Vita per Tetti Aggraffati Sistemi Anticaduta UNI EN 795 Linea Vita per Tetti Aggraffati KIT SA-SIANK FALZ LINE C Distanza tra gli ancoraggi terminali massimo 60 metri Distanza tra ancoraggi terminali o intermedie (campata) massimo

Dettagli

SISTEMI PER LA SICUREZZA

SISTEMI PER LA SICUREZZA SISTEMI PER LA SICUREZZA Indice Linea Vita LUX-top Riwega... 4 Istruzioni di montaggio Linea Vita... 5 Uso della Linea Vita...6-7 Posa e collaudo...8-9 LUX-top 3-S per colmo...10-11 LUX-top 3-S falda...12-13

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO DEI COLLETTORI NEL TETTO TETTO A TEGOLE Pannello solare SFSD10 Attenzione! Leggere attentamente le seguenti istruzioni prima del montaggio e della messa in funzione dell impianto.

Dettagli

Strutture di montaggio. Contact Solar. per moduli fotovoltaici. Strutture. con sistema antifurto

Strutture di montaggio. Contact Solar. per moduli fotovoltaici. Strutture. con sistema antifurto Strutture di montaggio per moduli fotovoltaici Strutture Contact Solar con sistema antifurto Strutture di montaggio per moduli fotovoltaici Contact Solar Il sistema di montaggio Contact Solar studiato

Dettagli

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari Sistema WS Istruzione di montaggio Morsetto per moduli Windsafe Profilo portante dei moduli SolTub Supporto Utensili necessari Ulteriori documenti necessari Coppie di serraggio Avvitatore a batteria con

Dettagli

Campi d applicazione dei sistemi di controsoffitti autoportanti Rigips

Campi d applicazione dei sistemi di controsoffitti autoportanti Rigips Sistema di controsoffitto autoportante senza requisiti antincendio Il sistema di controsoffitti autoportanti offre all esecutore un alternativa particolarmente interessante ai sistemi di controsoffitti

Dettagli

Sistema di sicurezza JOBARAND e JOBAPOINT per il tetto piano

Sistema di sicurezza JOBARAND e JOBAPOINT per il tetto piano Sistema di sicurezza JOBARAND e JOBAPOINT per il tetto piano Descrizione JOBARAND Una efficace protezione contro le cadute l tetto piano mediante ancoraggio dell'imbragatura personale di sicurezza Disponibilità

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

Manuale installazione

Manuale installazione Manuale installazione Istruzioni per la sicurezza e l installazione dei Moduli Fotovoltaici AZM I moduli fotovoltaici di Azimut sono progettati per la produzione di energia elettrica continua dalla radiazione

Dettagli

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14

Istruzioni per l'uso. Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Istruzioni per l'uso Presa da muro / presa volante > 8575/13 > 8575/14 Indice 1 Indice 1 Indice...2 2 Dati generali...2 3 Avvertenze per la sicurezza...3 4 Conformità alle norme...3 5 Funzione...4 6 Dati

Dettagli

AnafSolar. Moving energy CATALOGO STRUTTURE. www.anafsolar.eu

AnafSolar. Moving energy CATALOGO STRUTTURE. www.anafsolar.eu AnafSolar Moving energy CATALOGO STRUTTURE www.anafsolar.eu STRUTTURA A TETTO GAMMA Descrizione Il supporto Gamma, è una tipologia di applicazione per tetti grecati. Questa tipologia di supporto, ha un

Dettagli

InterSole SE. Manuale di installazione A B C

InterSole SE. Manuale di installazione A B C Manuale di installazione InterSole SE A B C D E F G H I J K L M InterSole Ancoraggio Scossalina di chiusura Bandella di compressione Guaina di tenuta Ubiflex Squadretta di montaggio Connessione per guide

Dettagli

Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici.... per portare energia

Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici.... per portare energia Sistemi di protezione per impianti fotovoltaici... per portare energia Introduzione alla protezione del fotovoltaico Soluzioni di protezione da sovratensioni Arnocanali Ai terminali degli organi elettromeccanici

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

Accessori funzionali Linea VITA

Accessori funzionali Linea VITA Accessori funzionali Linea VITA La linea vita o linee vita (secondo la norma UNI EN 795) è un insieme di ancoraggi posti in quota sulle coperture alla quale si deve agganciare chiunque acceda alla copertura.

Dettagli

Portiamo l efficienza sui tetti inclinati.

Portiamo l efficienza sui tetti inclinati. Sistema Hilti MSP-PR per tetti a falda Sistema Hilti MSP-PR per tetti a falda Ganci per tetto, piastre, morsetti e accessori Denominazione Pezzo Cod. prod. Piastra MSP-PR-BP 39 mm 24 2048535 Piastra MSP-PR-BP

Dettagli

MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO

MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO REV 01-05/2014 INDICE 1 Premessa 1.1 Avvertenze 1.2 Norme tecniche di riferimento 1.3 Caratteristiche dei materiali 1.4 Caratteristiche tecniche dei profili maggiormente

Dettagli

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin ZEBRA SOLAR Sistema di fissaggio per pannelli fotovoltaici Dott. Ing. Federico Masin Fissaggio su copertura Collegamenti di base ed orditure Tipologie di fissaggio Ganci per tetti Vite di congiunzione

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

SISTEMI PER LA SICUREZZA

SISTEMI PER LA SICUREZZA SISTEMI PER LA SICUREZZA La sicurezza in prima linea Indice Linea Vita LUX-top Riwega... 4 Istruzioni di montaggio Linea Vita... 5 Uso della Linea Vita...6-7 Posa e collaudo...8-9 LUX-top 3-S per colmo...10-11

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

Trave Framo 80. Gruppo A410

Trave Framo 80. Gruppo A410 Framo Trave Framo 80/ Giunto di collegamento quadrato PK F80/ Giunto ottagonale PK F80/ Tappo terminale ADK F80/ Mensola a sbalzo AK F80/ Mensola a sbalzo TKO F80/ Sostegno laterale STA F80/ Giunto JOI

Dettagli

Manuale d installazione

Manuale d installazione Manuale d installazione IBC TopFix 200 Versione 14.01, del: 18/08/2014 1 Gentile Cliente, grazie per aver scelto un prodotto IBC SOLAR! Proverà da Lei la qualità e l affidabilità del sistema di montaggio

Dettagli

fischer Solar-fix Sistemi di installazione per pannelli fotovoltaici e solari termici

fischer Solar-fix Sistemi di installazione per pannelli fotovoltaici e solari termici fischer Solar-fix Sistemi di installazione per pannelli fotovoltaici e solari termici Sistemi di installazione Per pannelli fotovoltaici e solari termici Sistema sem per fissare l e Sistema Adatto per

Dettagli

MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013

MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013 MODULI FOTOVOLTAICI SOLAR TEHNIKA - XP60P Manuale per l utente: sicurezza,installazione e manutenzione. Rev. Giugno 2013 Prendere visione attentamente di quanto riportato nel presente manuale prima di

Dettagli

Manuale di installazione

Manuale di installazione Manuale di installazione Impianti fotovoltaici connessi in rete CIS Montaggio su tetto piano Aggiornato 09.2006 DK10002 1 Pezzi singoli del sistema di supporto dei moduli Profilo trasversale 35 per il

Dettagli

MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO MODULI EL60/IS KIT ISTRUZIONI DI MONTAGGIO EL. ITAL. S.p.A. Z.I. Pianodardine 83100 Avellino ITALIA Tel. +39 0825 621 435 Fax +39 0825 621 480 SISTEMA BREVETTATO CAPILLARY COMB La rivoluzione delle coperture

Dettagli

Guida. Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici. energia dalla natura

Guida. Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici. energia dalla natura Guida Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici energia dalla natura La Gaia Energy offre accurate strutture e vari sistemi di montaggio per pannelli fotovoltaici Strutture e Sistemi di Supporto Veste

Dettagli

2 Tetti e strutture di copertura

2 Tetti e strutture di copertura 1.8 Combinazioni di diversi sistemi costruttivi di legno In edilizia, i sistemi costruttivi di legno precedentemente descritti possono essere anche combinati l uno con l altro. Una combinazione utilizzata

Dettagli

EY PHOTOVOLT. Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT

EY PHOTOVOLT. Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT EY PHOTOVOLT Istruzioni di montaggio EY PHOTOVOLT 1 INDICE DEI CONTENUTI Generalità (PAG.2) 1- Procedura standard di installazione (PAG.6) 2 - Montaggio su orditura in tetto ventilato esistente (PAG.9)

Dettagli

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR

Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Sistemi informatici per impianti solari 485PB-SMC-NR Istruzioni per installazione 485PB-SMC-NR-IIT082310 98-00010410 Versión 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Informazioni relative a queste

Dettagli

MANUALE INSTALLAZIONE per SunNet Roof Tetto Piano

MANUALE INSTALLAZIONE per SunNet Roof Tetto Piano MANUALE INSTALLAZIONE per SunNet Roof Tetto Piano A+ Sun Systems Via San Giovanni Bosco 43 37047 San Bonifacio (Verona) Italia Tel: +39 045 7600 213 info@apsunsys.com www.apsunsys.com Indice Indice...

Dettagli

Mounting systems for solar technology

Mounting systems for solar technology Mounting systems for solar technology ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO sistema MiniRail I Indice INDICE L AZIENDA DISPOSIZIONI DI SICUREZZA MATERIALE NECESSARIO STRUMENTI NECESSARI MONTAGGIO 2 3 4 5 6 9 Indice

Dettagli

GSE INTEGRATION MANUALE DI INSTALLAZIONE Sistema di montaggio fotovoltaico per copertura completa o parziale del tetto

GSE INTEGRATION MANUALE DI INSTALLAZIONE Sistema di montaggio fotovoltaico per copertura completa o parziale del tetto GSE INTEGRATION MANUALE DI INSTALLAZIONE Sistema di montaggio fotovoltaico per copertura completa o parziale del tetto MCS CERTIFICATE BBA 0156 V 10.2 WWW.GSEINTEGRATION.COM Indice PASSO DOPO PASSO Presentazione

Dettagli

Mounting systems for solar technology

Mounting systems for solar technology Mounting systems for solar technology ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO sistema S-Dome I Indice INDICE L AZIENDA DISPOSIZIONI DI SICUREZZA MATERIALE NECESSARIO STRUMENTI NECESSARI MONTAGGIO 2 3 4 5 8 9 Indice

Dettagli

ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Esempio di tetto inclinato, orditura principale costituita da travi in legno e manto di copertura in tegola Graffa centrale Art. 086 799

Dettagli

Utilizza i TIRAFONDI PEIKKO!

Utilizza i TIRAFONDI PEIKKO! Sostituisce la brochure del 10/ 01 05 / 06 Utilizza i TIRAFONDI PEIKKO! www.peikko.it 1. DESCRIZIONE DEL SISTEMA... 3 2. DIMENSIONI E MATERIALI... 4 3. PRODUZIONE... 5 3.1 Metodi di produzione... 5 3.2

Dettagli

Mounting systems for solar technology

Mounting systems for solar technology Mounting systems for solar technology ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO GANCIO PER TETTI IN TEGOLE STANDARD I Indice INDICE L AZIENDA DISPOSIZIONI DI SICUREZZA MATERIALE NECESSARIO STRUMENTI NECESSARI MONTAGGIO

Dettagli

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale.

Viega Megapress. Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Viega Megapress Il sistema a pressare per tubi di acciaio a parete normale. Descrizione sistema Impiego previsto Il sistema Megapress è adatto all impiego per impianti di riscaldamento, raffreddamento

Dettagli

FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio

FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio FIM LINEE VITA dalla produzione al montaggio LA SOCIETA Negli ultimi anni, vista la forte incidenza di infortuni per le cadute in quota, è stato introdotto l obbligo di installare sulle coperture adeguati

Dettagli

631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8

631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8 631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8 Le fotografie pubblicate si riferiscono a immagini istantanee di situazioni reali in cantiere che non sono da considerare come esempi di impiego. I

Dettagli

Istruzioni di montaggio DEHNcon-H

Istruzioni di montaggio DEHNcon-H IT Istruzioni di montaggio DEHNcon-H COPYRIGHT 2012 DEHN + SÖHNE / protected by ISO 16016 Protezione da fulmini / Messa a terra Publication No. 1632 / UPDATE 12.12 / Id-No. 051588 1. Applicazione / Struttura

Dettagli

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA

DICHIARAZIONE DI CONFORMITA Rev : 04-04-2012 DICHIARAZIONE DI CONFORMITA SISTEMI LE/GA RIV. INOX 10-10 LE/GA RIV. RAME 10-10 MANUALE DI MONTAGGIO E MANUTENZIONE Indice Introduzione..Pag. II Riferimenti normativi Pag II Caratteristiche

Dettagli

Manuale di installazione Quadri di stringa

Manuale di installazione Quadri di stringa Manuale di installazione Quadri di stringa 1 Versione 1.0 Svizzera IT Weidmüller Schweiz AG Rundbuckstrasse 2 8212 Neuhausen am Rheinfall Tel. +41 (0) 52 674 07 07 Fax +41 (0) 52 674 07 08 info@weidmueller.ch

Dettagli

Impianto fotovoltaico

Impianto fotovoltaico 16 16 Impianto fotovoltaico totalmente integrato kw Fornitura materiale per un sistema fotovoltaico trifase, completo di ogni accessorio, con potenza di picco pari a 15,96kWp. Costruito con numero 12 stringhe

Dettagli

Indice. 1. Avvertenze Generali Pag.3. 2. Precauzioni Generali Pag.3. 3. Installazione Elettrica Pag.4. 4. Installazione Meccanica Pag.

Indice. 1. Avvertenze Generali Pag.3. 2. Precauzioni Generali Pag.3. 3. Installazione Elettrica Pag.4. 4. Installazione Meccanica Pag. 1 Indice 1. Avvertenze Generali Pag.3 2. Precauzioni Generali Pag.3 3. Installazione Elettrica Pag.4 4. Installazione Meccanica Pag.5 5. Manutenzione Pag.8 6. Smaltimento Pag.8 7. Limitazione Responsabilità

Dettagli