Programma d aula e d esame

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Programma d aula e d esame"

Transcript

1 Programma d aula e d esame Lingua Inglese-Giuridico (prima lingua) Codici , Percorso B2-legal Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati pag. 3 Descrizione e struttura esame pag. 4 Punti addizionali pag. 6 Reference: a.y. 2012/2013/ /June 2012 Bocconi Language Centre materials are developed solely for self-study and class use. Copyright June/2012 Università Bocconi Author: Michael Thompson No part of this publication may be reproduced, stored in a retrieval system, used in a spreadsheet, or transmitted in any form or by any means electronic, mechanical, photocopying, recording or otherwise without the permission of Bocconi Centro Linguistico.

2 Corso B2 - Legal English Il corso Legal English è rivolto a studenti con competenze linguistiche iniziali di livello B2 generale. È corso curriculare e prevede l attribuzione di crediti per gli studenti che hanno in piano studi il livello di uscita B2-legal. Il corso è annuale: inizia il II semestre del 3 anno e termina alla fine del I semestre del 4 anno. Obiettivo del corso è il raggiungimento di competenze e conoscenze linguistiche tali da permettere una padronanza della lingua a livello B2 in ambito professionale. In termini di competenza linguistica strumentale l obiettivo finale corrisponde ad aiutare gli studenti a: acquisire il vocabolario attivo necessario per operare in inglese nel settore di giurisprudenza aumentare la capacità di capire e spiegare ai non-specializzati in giurisprudenza testi scritti per i madrelingue inglese, compresi estratti di documenti legali 1 sviluppare la capacità di scrivere un documento professionale in ambito legale, sviluppando un argomento o motivazioni a favore o contro un determinato punto di vista e spiegando vantaggi e svantaggi delle diverse opzioni. sviluppare la capacità di partecipare attivamente a discussioni formali su argomenti di routine o non abituali aumentare la capacità di comunicare con disinvoltura in inglese rafforzare il controllo e scopo dell uso di forme e strutture comuni. Si ricorda che il corso è attivato a fronte di un numero minimo di iscritti. Programma Il programma prevede lo svolgimento di tutte le unità del manuale in adozione. Themes and Subjects A Career in Unit 1 Contract Unit 2 International Unit 9 Tort Unit 3 Skills Focus and Vocabulary Development : sentence transformations : sentence transformations : sentence transformations : sentence transformations Self-study programme 2 Assignments 1 & 2 Assignments 3 & 4 Assignments 5, 6 & 7 Assignments & 10 1 Tale specifica attività rientra nelle competenze di livello superiore al B2. Comprendere i documenti legali costituisce una competenza fondamentale per chi lavora nel settore di giurisprudenza e viene per questo inclusa nel presente programma d aula. L esame finale, invece, essendo di livello B2, non può comprendere tale specifica attività, ma solo la comprensione di un brano relativo a un argomento legale. 2

3 Criminal Unit 4 Company Unit 5 Commercial Unit 6 Real Property law Unit 7 Litigation & Arbitration Unit 8 Comparative Unit 10 : sentence transformations / error correction Assignments 11 & 12 Assignments 13 & 14 Assignments 15 & 16 Assignments 17, 18 & 19 Assignments 20, 21, & 22 Assignments 23 & 24 Poiché il Corso dedica ampio spazio ai brani di ascolto proposti in aula, è fortemente consigliata un assidua partecipazione. Testi adottati A. Krois-Lindner & Firth, Introduction to International Legal English, Cambridge University Press THOMPSON, Writing Skills for Business English, Egea Legal English Study Packs On-line Materials Materiale fornito dal docente in aula Testi consigliati Brown/Rice, Professional English in Use, Cambridge University Press McCarthy/Dell, English Vocabulary in Use: Upper-intermediate - 2nd Edition, Cambridge University Press Oshima/Hogue, Introduction to Academic Writing, Longman 3

4 Esame B2 Legal L'accertamento delle conoscenze avviene a scelta dello studente mediante: acquisizione di una certificazione internazionale fra quelle riconosciute dall'università (vedi > Centro Linguistico > Certificazioni riconosciute ), oppure superamento dell esame interno Bocconi, predisposto, analogamente alle certificazioni, in linea con gli standard previsti dal Quadro comune europeo di riferimento per le Lingue. Gli esami di prima lingua di primo e secondo anno (cod e 30129) sono propedeutici a questo esame. L'esame di quarto anno cod sostenuto nel mancato rispetto di tale regola è annullato automaticamente. L esame si compone di una prova scritta e di una prova orale. È necessario superare entrambe le prove affinché l esame sia registrato in carriera. Per accedere alla prova orale è necessario: aver superato la prova scritta (voto minimo: 18/30) essere nei termini di validità della prova scritta (cfr. sezione Prova scritta, Validità). È possibile ripetere la sola prova scritta, prima del sostenimento della prova orale: la consegna del compito annulla quello precedentemente sostenuto. Si ricorda che per partecipare alle prove d esame è necessario essere iscritti all appello tramite Punto Blu. Prova scritta La prova scritta si compone di tre parti, la prima basata sull ascolto di testi orali, la seconda sulla lettura di testi scritti, e la terza sulla produzione di una breve tema. La prova ha come scopo verificare la comprensione di testi orali, la capacità di riferire correttamente informazioni e opinioni trasmesse, la corretta interpretazione di testi scritti, la capacità di rielaborare i contenuti nella redazione di testi di espressione personale, e la capacità di produrre testi dettagliati su argomenti collegato al programma d aula. Ad ogni prova è attribuito un punteggio, la somma delle singole valutazioni costituisce il voto complessivo in trentesimi. Non è consentito l uso del dizionario sia monolingue che bilingue. Durata della prova: 150 minuti. Articolazione Listening Prevede l ascolto di più brani. Ogni brano viene ripetuto, con una pausa prolungata per lo svolgimento degli esercizi relativi. Reading Prevede la lettura di un testo autentico, basato su uno degli argomenti del programma d aula. Writing Prevede la scrittura di un testo originale di un minimo 250 parole. Modalità Prima parte Obiettivo Prova Seconda parte Obiettivo Ascolto di più brani - monologo e/o dialogo - contenenti dati, opinioni, descrizioni, spiegazioni. Verificare: - la comprensione di un testo orale e la capacità di annotare correttamente informazioni e dati trasmessi - la capacità di riferire correttamente, in un documento strutturato, informazioni e opinioni trasmesse, eventualmente corredate da idee proprie. 1. Completamento di frasi e/o tabelle, risposte vero/falso, risposte in modalità multiple choice, risposte libere, chiuse e/o aperte. 9/30 2. Stesura di memorandum, lettera o breve relazione, secondo la traccia fornita. Lettura e comprensione di uno o più testi autentici, eventualmente corredati da grafici, tabelle, immagini ecc. Verificare: - la corretta interpretazione di testi scritti - la capacità di rielaborarne i contenuti nella redazione di testi chiari ben 4

5 Prova Terza parte Obiettivo Prova strutturati di espressione personale - la conoscenza ed uso del lessico di Legal English. 1. Completamento di frasi e/o tabelle, risposte vero/falso, risposte in modalità multiple choice, risposte libere, chiuse e/o aperte. 12/30 2. Rielaborazione e/o completamento di frasi. Stesura di testi autentici. Verificare: - la capacità di rielaborarne i contenuti nella redazione di testi chiari ben strutturati di espressione personale - la conoscenza ed uso del lessico di Legal English. Stesura di memorandum, lettera o breve relazione, secondo la traccia fornita. 9/30 Validità La prova scritta ha una validità limitata nel tempo: se superata entro il 31 dicembre 2012: i 3 appelli orali immediatamente successivi se superata dal 1 gennaio 2013: i 3 appelli orali immediatamente successivi oppure, con penalità, i 12 mesi immediatamente successivi (cfr. sezione Prova orale, Validità). Prova orale La prova orale si articola in due parti: presentazione e dibattito. Essa verte essenzialmente sull esposizione degli argomenti segnalati nel programma del corso. La preparazione del materiale come sopra riportato è parte indispensabile per lo svolgimento della prova orale. Si suggerisce vivamente di preparare il materiale richiesto con largo anticipo. Informazioni dettagliate sulle modalità di presentazione del materiale sono disponibili on-line nelle Library delle singole lingue (piattaforma e-learning Bocconi), o nel sito in Laboratori linguistici > Materiali di autoapprendimento online. Durata della prova: minuti. Articolazione Presentazione Presentazione di un dossier, preparato dallo studente, in cui devono essere raccolti un minimo di 5 articoli collegati con uno o più argomenti giuridici (da stampa periodica in lingua inglese o Internet) di 1.250/1.500 parole. In particolare il dossier deve comprendere per ogni singolo articolo: 1) titolo; 2) argomento trattato; 3) breve descrizione (non più di 40 parole); 4) conteggio parole. Dibattito Dibattito sul tema della presentazione, guidato dagli esaminatori con domande ad hoc Validità La prova orale può essere sostenuta solo a seguito del superamento della prova scritta (cfr. sezione Prova scritta) e comporta le seguenti possibili variazioni del voto conseguito con la prova scritta stessa, in base alla valutazione delle competenze pragmatiche e comunicative dello studente: tra +4 e -4 trentesimi, con prova orale sostenuta entro i 3 appelli orali immediatamente successivi: tra +1 e -4 trentesimi con prova orale sostenuta dopo i 3 appelli orali immediatamente successivi ma comunque entro 12 mesi dallo scritto (opzione possibile solo per prove scritte sostenute dopo il 1 gennaio 2013). 5

6 Punti addizionali La valutazione delle competenze linguistiche dipende, oltre che dall esito dell esame finale, anche da componenti che valorizzano il progressivo processo di apprendimento attraverso l assegnazione di punti addizionali. La positiva partecipazione al corso e lo svolgimento di specifiche attività di studio in autonomia possono concorrere nella definizione del voto d esame, se conseguito nell ambito della sufficienza (minimo 18/30), può essere incrementato per un massimo di tre trentesimi attraverso: Positiva partecipazione al corso e studio in autonomia guidato Prova intermedia Positiva partecipazione al corso e studio in autonomia guidato La valutazione delle competenze linguistiche dipende, oltre che dall esito dell esame finale, anche da componenti che valorizzano il progressivo processo di apprendimento attraverso l assegnazione di punti addizionali. La positiva partecipazione al corso e lo svolgimento di specifiche attività di studio in autonomia possono concorrere nella definizione del voto d esame, per un massimo di due trentesimi accertati dal docente come segue: 1 trentesimo per la frequenza attiva ad almeno 9 lezioni (su 12 lezioni totali) del primo semestre del corso (periodo: febbraio giugno, codice: 50042) e per lo svolgimento delle attività di auto-apprendimento indicate dal docente; 1 trentesimo per la frequenza attiva ad almeno 9 lezioni (su 12 lezioni totali) del secondo semestre del corso (periodo: settembre dicembre, codice: 50041) e per lo svolgimento delle attività di auto-apprendimento indicate dal docente. L eventuale presenza di punti addizionali è definita dal docente al termine dell intero corso annuale in base ai criteri di qualità e tempistica indicati in aula e disponibili online (nelle Library delle singole lingue, piattaforma e-learning Bocconi) e ha validità per i nove mesi successivi al Corso (gennaio-settembre compresi). Prova intermedia La prova intermedia è una verifica scritta, facoltativa. È aperta a tutti gli studenti iscritti al 1 anno, frequentanti e non frequentanti. Si effettua una sola volta ogni anno accademico, nel mese di giugno, al termine della didattica della prima parte del corso (la data è riportata nel calendario esami generale). Per partecipare alla prova è necessario essere iscritti tramite Punto Blu. Attività Punti addizionali Validità Superamento della prova intermedia 1/30 9 mesi (da gennaio a settembre compresi) La prova accerta le competenze previste in base al programma d aula sino all' unità 5 inclusa del programma d aula con particolare attenzione alla capacità di ascolto e di lettura nonché alla competenza grammaticale e lessicale. Modalità Prova scritta Durata: 75 minuti Non è consentito l utilizzo del dizionario, né monolingue né bilingue. La prova si compone di esercizi in modalità scelta multipla, inserimento, trasformazione, abbinamento, composizione di frasi con vocaboli dati, per un punteggio complessivo di 48/48. Il giudizio finale corrisponde a pass o fail ; il punto addizionale è acquisito con il giudizio pass. La prova intermedia si considera superata a fronte del conseguimento di almeno il 75% del punteggio complessivo (36/48). 6

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Programma d aula e d esame Lingua Inglese Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Programma d aula e d esame Lingua Inglese Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Programma d aula e d esame Lingua Inglese Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso C1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso C1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Programma d aula e d esame Lingua Inglese Codici 20365-20371 e 20421 Percorso C1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso C1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON

Lingua Inglese. Codici 20365-20371 e 20421 Percorso C1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Programma d aula e d esame Lingua Inglese Codici 20365-20371 e 20421 Percorso C1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Lingua Italiana (seconda lingua)

Lingua Italiana (seconda lingua) Programma d aula e d esame Lingua Italiana (seconda lingua) Codice 3033, Percorso Coordinatore: Prof. Elisa TURRA Introduzione pag. Programma del corso pag. Testi adottati e consigliati pag. 3 Descrizione

Dettagli

Programma d aula e d esame

Programma d aula e d esame Programma d aula e d esame Lingua Inglese-Giuridico (prima lingua) Codici 50042-6041, Percorso B2-legal Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati

Dettagli

Programma d aula e d esame

Programma d aula e d esame Programma d aula e d esame Lingua Francese (seconda lingua) Codice 30232, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Bianca Maria SAN PIETRO Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Lingua Francese. Reference: a.y. 2012/2013/20366-20372 and 20416/June 2012

Lingua Francese. Reference: a.y. 2012/2013/20366-20372 and 20416/June 2012 Programma d aula e d esame Lingua Francese Codici 20366-20372 e 20416 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Bianca Maria SAN PIETRO Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Programma d aula e d esame Codice 30131 Lingua Italiana Prima Lingua, Secondo esame Modulo P3

Programma d aula e d esame Codice 30131 Lingua Italiana Prima Lingua, Secondo esame Modulo P3 a.a. 2013 2014 Programma d aula e d esame Codice 30131 Lingua Italiana Prima Lingua, Secondo esame Modulo P3 Ordinamento Triennale/Quinquennio in Giurisprudenza Corsi di Laurea CLEAM, CLEF, CLEACC, CLES,

Dettagli

Programma d aula e d esame Codice 30131 Lingua Italiana Prima Lingua, Secondo esame Modulo P1

Programma d aula e d esame Codice 30131 Lingua Italiana Prima Lingua, Secondo esame Modulo P1 a.a. 2013 2014 Programma d aula e d esame Codice 30131 Lingua Italiana Prima Lingua, Secondo esame Modulo P1 Ordinamento Corsi di Laurea Triennale BIEMF (didattica in inglese) Didattica 2 anno, corso annuale

Dettagli

Programma d aula e d esame Codice 20369 20375 (20419) Lingua Italiana Seconda lingua C1 Business

Programma d aula e d esame Codice 20369 20375 (20419) Lingua Italiana Seconda lingua C1 Business a.a. 2013 2014 Programma d aula e d esame Codice 20369 20375 (20419) Lingua Italiana Seconda lingua C1 Business Ordinamento Biennale Corsi di Laurea M, IM, MM, AFC, CLAPI, CLEFIN FINANCE, CLELI, ACME,

Dettagli

Programma d aula e d esame Codice 30128 Lingua Tedesca Prima lingua, Primo esame

Programma d aula e d esame Codice 30128 Lingua Tedesca Prima lingua, Primo esame a.a. 2013 2014 Programma d aula e d esame Codice 30128 Lingua Tedesca Prima lingua, Primo esame Ordinamento Corsi di Laurea Triennale BIEMF, CLEAM, CLEF, CLEACC, CLES Didattica 1 anno, corso annuale P1

Dettagli

Programma d aula e d esame Codice 20369 20375 (20419) Lingua Italiana Seconda lingua B2 Business

Programma d aula e d esame Codice 20369 20375 (20419) Lingua Italiana Seconda lingua B2 Business a.a. 2013 2014 Programma d aula e d esame Codice 20369 20375 (20419) Lingua Italiana Seconda lingua B2 Business Ordinamento Biennale Corsi di Laurea M, IM, MM, AFC, CLAPI, CLEFIN FINANCE, CLELI, ACME,

Dettagli

Programma d aula e d esame Codice 30125 Lingua Italiana Prima Lingua, Primo esame Modulo P1

Programma d aula e d esame Codice 30125 Lingua Italiana Prima Lingua, Primo esame Modulo P1 a.a. 2013 2014 Programma d aula e d esame Codice 30125 Lingua Italiana Prima Lingua, Primo esame Modulo P1 Ordinamento Corsi di Laurea Triennale BIEMF Didattica 1 anno, corso annuale P1 ; (monte ore 96).

Dettagli

PROGRAMMA D AULA E D ESAME. LINGUA: SPAGNOLO (prima lingua, primo anno) codice 6029, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Maria del Mar GILARRANZ LAPEÑA

PROGRAMMA D AULA E D ESAME. LINGUA: SPAGNOLO (prima lingua, primo anno) codice 6029, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Maria del Mar GILARRANZ LAPEÑA PROGRAMMA D AULA E D ESAME LINGUA: SPAGNOLO (prima lingua, primo anno) codice 6029, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Maria del Mar GILARRANZ LAPEÑA Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati

Dettagli

Lingua Italiana. Codici e Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Elisa TURRA

Lingua Italiana. Codici e Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Elisa TURRA Programma d aula e d esame Lingua Italiana Codici 20369-20375 e 20419 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Elisa TURRA Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati pag.

Dettagli

Lingua Inglese (prima lingua, secondo anno)

Lingua Inglese (prima lingua, secondo anno) Programma d aula e d esame Lingua Inglese (prima lingua, secondo anno) Codice 30129, Percorso 1 e 2 Coordinatore: Prof. Dermot COSTELLO Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Lingua Inglese. Codici e Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON

Lingua Inglese. Codici e Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Programma d aula e d esame Lingua Inglese Codici 20365-20371 e 20421 Percorso B1 business Coordinatore: Prof. Michael THOMPSON Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

LIVELLO BASE LIVELLO AUTONOMO. Università degli Studi di Bergamo Anno Accademico 2001-2002 Facoltà di Economia LINGUE STRANIERE

LIVELLO BASE LIVELLO AUTONOMO. Università degli Studi di Bergamo Anno Accademico 2001-2002 Facoltà di Economia LINGUE STRANIERE Università degli Studi di Bergamo Anno Accademico 2001-2002 Facoltà di Economia LINGUE STRANIERE La conoscenza di almeno due lingue straniere è da tempo diventata pre-requisito indispensabile per coloro

Dettagli

Lingua Italiana. Codici e Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Elisa TURRA

Lingua Italiana. Codici e Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Elisa TURRA Programma d aula e d esame Lingua Italiana Codici 20369-20375 e 20419 Percorso B2 business Coordinatore: Prof. Elisa TURRA Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati pag.

Dettagli

Lingua Inglese (prima lingua, primo anno)

Lingua Inglese (prima lingua, primo anno) Programma d aula e d esame Lingua Inglese (prima lingua, primo anno) Codice 30123, Percorso 2 Coordinatore: Prof. Helen Cecilia TOOKE Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

BOZZA DI PREVENTIVO CORSI DI LINGUA INGLESE PER FONDAZIONE ORDINE ARCHITETTI

BOZZA DI PREVENTIVO CORSI DI LINGUA INGLESE PER FONDAZIONE ORDINE ARCHITETTI BOZZA DI PREVENTIVO CORSI DI LINGUA INGLESE PER FONDAZIONE ORDINE ARCHITETTI PREMESSA I corsi per lo sviluppo di competenze in Lingua Inglese sono tutti orientati alla preparazione di esami Cambridge e

Dettagli

L esame di Lingua inglese 1 livello al Politecnico di Torino

L esame di Lingua inglese 1 livello al Politecnico di Torino L esame di Lingua inglese 1 livello al Politecnico di Torino Descrizione, percorsi di preparazione e strumenti di studio Centro Linguistico di Ateneo - CLA 1 1. L esame di Lingua inglese 1 livello: l IELTS

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA. Linee guida per l apprendimento delle lingue

LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA. Linee guida per l apprendimento delle lingue LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA Linee guida per l apprendimento delle lingue 1 1. Prima lingua obbligatoria... 3 1.1. Prova di conoscenza B1: COME... 3 1.2. Prova di conoscenza B1: DOVE

Dettagli

L esame di Lingua inglese 1 livello al Politecnico di Torino

L esame di Lingua inglese 1 livello al Politecnico di Torino L esame di Lingua inglese 1 livello al Politecnico di Torino Descrizione, percorsi di preparazione e strumenti di studio Centro Linguistico di Ateneo - CLA 1 1. L esame di Lingua inglese 1 livello: l IELTS

Dettagli

Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale

Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale Dipartimento di Sociologia e ricerca sociale Programmazione linguistica: linee guida Centro Linguistico di Ateneo via Verdi, 8 - I piano tel. +39 0461 283460 cla@unitn.it http://web.unitn.it/cla Pag. 1

Dettagli

Lingua Spagnola (seconda lingua)

Lingua Spagnola (seconda lingua) Programma d aula e d esame Lingua Spagnola (seconda lingua) Codice 30235, Percorso 1 Coordinatore: Prof. María del Mar GILARRANZ LAPEÑA Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Facoltà di Giurisprudenza Programmazione didattica a.a. 2012/2013 LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA

Facoltà di Giurisprudenza Programmazione didattica a.a. 2012/2013 LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA Facoltà di Giurisprudenza Programmazione didattica a.a. 2012/2013 LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA Prima lingua obbligatoria INGLESE /TEDESCO/FRANCESE/SPAGNOLO (a scelta) ITALIANO (obbligatoria

Dettagli

LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO. Obiettivi formativi:

LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO. Obiettivi formativi: LINGUA INGLESE - L3 PRIMO BIENNIO Obiettivi formativi: Acquisire maggiore consapevolezza sia della cultura straniera che della propria esempio di una cultura diversa dalla propria Acquisire ed usare autonomamente

Dettagli

Corsi di lingua inglese. 1 semestre a.a. 2014-2015

Corsi di lingua inglese. 1 semestre a.a. 2014-2015 Corsi di lingua inglese 1 semestre a.a. 2014-2015 Livello di conoscenza della lingua inglese in uscita l Università di Siena richiede: agli studenti dei corsi di laurea triennale il raggiungimento del

Dettagli

Lingua Italiana (prima lingua, secondo anno)

Lingua Italiana (prima lingua, secondo anno) Programma d aula e d esame Lingua Italiana (prima lingua, secondo anno) Codice 30131, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Elisa TURRA Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

Dipartimento di Lettere e Filosofia LAUREE TRIENNALI. Beni culturali Filosofia Studi storici e filologico-letterari

Dipartimento di Lettere e Filosofia LAUREE TRIENNALI. Beni culturali Filosofia Studi storici e filologico-letterari Dipartimento di Lettere e Filosofia LAUREE TRIENNALI Beni culturali Filosofia Studi storici e filologico-letterari Programmazione linguistica: linee guida Centro Linguistico di Ateneo via Verdi, 8 - I

Dettagli

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08/09/15 Pag.di 5. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015 / 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA

ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE J.C. MAXWELL Data: 08/09/15 Pag.di 5. PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015 / 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA INDIRIZZO SCOLASTICO xmeccanicae MECCATRONICA XELETTRONICA LOGISTICA e TRASPORTI LICEO SCIENTIFICO PROGRAMMAZIONE ANNUALE A.S 2015 / 2016 MANUTENZIONE e ASSISTENZA TECNICA DISCIPLINA DOCENTE / I CLASSE

Dettagli

L'Ente Certificatore British Institutes rilascia attestati di studio utili per:

L'Ente Certificatore British Institutes rilascia attestati di studio utili per: Esami British Institutes Gli esami British Institutes si rivolgono a tutti coloro desiderino certificare le proprie competenze linguistiche: studenti della scuola pubblica e privata di ogni genere e grado,

Dettagli

LABORATORIO DIDATTICO DI LINGUE STRANIERE ANNO ACCADEMICO 2016/17. REGOLAMENTO per il 1, 2 e 3 anno di corso

LABORATORIO DIDATTICO DI LINGUE STRANIERE ANNO ACCADEMICO 2016/17. REGOLAMENTO per il 1, 2 e 3 anno di corso LABORATORIO DIDATTICO DI LINGUE STRANIERE ANNO ACCADEMICO 2016/17 del Corso di Laurea in REGOLAMENTO per il 1, 2 e 3 anno di corso Turismo: cultura e sviluppo dei territori (TCST) PROFESSIONAL ENGLISH

Dettagli

Dipartimento di Economia e Management

Dipartimento di Economia e Management Dipartimento di Economia e Management LAUREE TRIENNALI a.a. 2015/16 VECCHIO REGOLAMENTO (per gli studenti immatricolati fino all a.a. 2013/14 che NON sono passati al nuovo regolamento) Programmazione linguistica:

Dettagli

Dipartimenti di Ingegneria civile, ambientale e meccanica E Ingegneria Industriale

Dipartimenti di Ingegneria civile, ambientale e meccanica E Ingegneria Industriale Dipartimenti di Ingegneria civile, ambientale e meccanica E Ingegneria Industriale LAUREE TRIENNALI/A CICLO UNICO Linee Guida per l apprendimento delle lingue Centro Linguistico di Ateneo via Verdi, 8

Dettagli

Il metodo ASEI SCHOOL mette al centro l allievo.

Il metodo ASEI SCHOOL mette al centro l allievo. ASEI SCHOOL è la prima Smart School di lingue certificata dal sistema ISO 900-2008 e accreditata dall Università di Cambridge per il test online BULATS. THE HIVE è l innovativo metodo didattico ideato

Dettagli

Lingua Inglese (prima lingua, secondo anno)

Lingua Inglese (prima lingua, secondo anno) Programma d aula e d esame Lingua Inglese (prima lingua, secondo anno) Codice 30129, Percorso 3 Coordinatore: Prof. Dermot COSTELLO Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati

Dettagli

CATALOGO CORSI FONDIMPRESA

CATALOGO CORSI FONDIMPRESA CATALOGO CORSI FONDIMPRESA LINGUA FRANCESE PER LE RELAZIONI D'AFFARI interlocutori parlanti la lingua francese, in piccoli gruppi di lavoro. Descrivere il proprio lavoro, parlare dell'organizzazione aziendale,

Dettagli

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE Titolo I Disposizioni generali Art. 1 Lingua straniera 1. La lingua straniera richiesta e impartita nell ambito dei

Dettagli

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE

FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE FACOLTÀ DI AGRARIA REGOLAMENTO PER L ACCERTAMENTO DELLA CONOSCENZA DELLA LINGUA INGLESE Titolo I Disposizioni generali Art. 1 Lingua straniera 1. La lingua straniera richiesta e impartita nell ambito dei

Dettagli

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Lauree Triennali e Magistrali Linee Guida per l apprendimento delle lingue Centro Linguistico

Dettagli

Corso. Legal English. Sede: Cosenza (in aula ed in videoconferenza) Destinatari

Corso. Legal English. Sede: Cosenza (in aula ed in videoconferenza) Destinatari Corso Legal English Sede: Cosenza (in aula ed in videoconferenza) Destinatari Avvocati giovani e meno giovani, nonché praticanti avvocati e laureandi in giurisprudenza che intendono ampliare la conoscenza

Dettagli

Programma d aula e d esame Codice 30233 Lingua Italiana Seconda lingua Modulo P1

Programma d aula e d esame Codice 30233 Lingua Italiana Seconda lingua Modulo P1 a.a. 2013 2014 Programma d aula e d esame Codice 30233 Lingua Italiana Seconda lingua Modulo P1 Ordinamento Corsi di Laurea Triennale BIEMF (didattica in Inglese) Posizionamento 3 anno, corso annuale P1

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN MARKETING E ORGANIZZAZIONE D IMPRESA (CLASSE L-18 Scienze dell economia e della gestione aziendale) Art. 1 Premesse e finalità 1. Il presente Regolamento disciplina

Dettagli

INSEGNAMENTO. Inglese giuridico, corso M-Z, S.S.D. L-LIN/12

INSEGNAMENTO. Inglese giuridico, corso M-Z, S.S.D. L-LIN/12 INSEGNAMENTO DENOMINAZIONE Inglese giuridico, corso M-Z, S.S.D. L-LIN/12 TIPOLOGIA Insegnamento fondamentale Scienze giuridiche, vecchio ordinamento Primo anno Scienze giuridiche d impresa, vecchio ordinamento

Dettagli

Centro Linguistico di Ateneo. 2 semestre a.a. 2015-2016

Centro Linguistico di Ateneo. 2 semestre a.a. 2015-2016 Centro Linguistico di Ateneo 2 semestre a.a. 2015-2016 l Università di Siena richiede: agli studenti dei corsi di laurea triennale il raggiungimento del livello B1. agli studenti dei corsi di laurea magistrale

Dettagli

ACCERTAMENTO DI INGLESE AA 2014-15

ACCERTAMENTO DI INGLESE AA 2014-15 Il corso di laurea in Biotecnologie richiede una conoscenza della lingua straniera (idoneità linguistica) pari al livello B1 del Quadro Comune Europeo di Riferimento per le Lingue del Consiglio d'europa.

Dettagli

Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione. Parte generale

Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione. Parte generale Regolamento didattico del corso di laurea triennale in Giurista dell Impresa e dell Amministrazione Capo I. Disposizioni generali Parte generale Art. 1. Ambito di competenza 1. Il presente Regolamento

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI LETTERE E FILOSOFIA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA INTERCLASSE IN SCIENZE DELLA CULTURA (CLASSE L-5 Filosofia e L-42 Storia) Art.

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI BIOSCIENZE E BIOTECNOLOGIE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI BIOSCIENZE E BIOTECNOLOGIE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI BIOSCIENZE E BIOTECNOLOGIE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN BIOTECNOLOGIE (CLASSE L-2 BIOTECNOLOGIE) Art. 1 Premesse e finalità 1.

Dettagli

Dipartimento di Psicologia e scienze cognitive LAUREE TRIENNALI

Dipartimento di Psicologia e scienze cognitive LAUREE TRIENNALI Dipartimento di Psicologia e scienze cognitive LAUREE TRIENNALI Programmazione linguistica: linee guida Centro Linguistico di Ateneo via Verdi, 8 - I piano tel. +39 0461 283460 cla@unitn.it http://www.unitn.it/cla

Dettagli

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata

Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Dipartimenti di Fisica, Matematica Ingegneria e Scienza dell Informazione CIBIO - Centro di Biologia Integrata Lauree Triennali e Magistrali Linee Guida per l apprendimento delle lingue Centro Linguistico

Dettagli

Lingua Italiana (seconda lingua)

Lingua Italiana (seconda lingua) Programma d aula e d esame Lingua Italiana (seconda lingua) Codice 30233, Percorso 1 Coordinatore: Prof. Elisa TURRA Introduzione pag. 2 Programma del corso pag. 2 Testi adottati e consigliati pag. 4 Descrizione

Dettagli

OFFERTA DIDATTICA CORSI EXTRA-CURRICULARI DI LINGUE STRANIERE ANNO SCOLASTICO 2015/2016

OFFERTA DIDATTICA CORSI EXTRA-CURRICULARI DI LINGUE STRANIERE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 OFFERTA DIDATTICA CORSI EXTRA-CURRICULARI DI LINGUE STRANIERE ANNO SCOLASTICO 2015/2016 I corsi di cui alla presente proposta sono erogati in orario extra-curriculare e sono complementari alla formazione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE A CICLO UNICO IN GIURISPRUDENZA (CLASSE LMG/01 GIURISPRUDENZA) Art. 1 Premesse

Dettagli

Master s Degree in European and International Studies (Laurea Magistrale in European and International Studies)

Master s Degree in European and International Studies (Laurea Magistrale in European and International Studies) Master s Degree in European and International Studies (Laurea Magistrale in European and International Studies) Programmazione linguistica: linee guida Centro Linguistico di Ateneo via Verdi, 8 - I piano

Dettagli

Facoltà di Interpretariato, traduzione e studi linguistici e studi culturali

Facoltà di Interpretariato, traduzione e studi linguistici e studi culturali Facoltà di Interpretariato, traduzione e studi linguistici e studi culturali Laurea triennale in Interpretariato e comunicazione Regolamento dei Laboratori di lingua professionalizzanti e caratterizzanti

Dettagli

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione A019 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE, FISICHE E NATURALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN MATEMATICA (CLASSE L-35 Scienze Matematiche) Art. 1 Premesse

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI ECONOMIA MARCO BIAGI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI ECONOMIA MARCO BIAGI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI ECONOMIA MARCO BIAGI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN ANALISI, CONSULENZA E GESTIONE FINANZIARIA (INTERCLASSE LM-16 FINANZA

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DELLA COMUNICAZIONE LINGUA INGLESE I 1 (per gli studenti il cui cognome inizia con le lettere dalla A alla L) Codice: 3002 Durata: 60 ore Crediti formativi:10 Prof. Marina Dossena

Dettagli

DIPARTIMENTO di MATEMATICA. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO corso di laurea in MATEMATICA

DIPARTIMENTO di MATEMATICA. REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO corso di laurea in MATEMATICA DIPARTIMENTO di MATEMATICA REGOLAMENTO PROVA FINALE E CONFERIMENTO DEL TITOLO corso di laurea in MATEMATICA Emanato con D.R. n. 413 del 2 luglio 2015 INDICE Art. 1 Definizioni... 3 Art. 2 Obiettivi della

Dettagli

LINGUA INGLESE MODALITÀ D'ESAME PER TUTTI I CORSI DI LAUREA (a.a. 2014-2015)

LINGUA INGLESE MODALITÀ D'ESAME PER TUTTI I CORSI DI LAUREA (a.a. 2014-2015) LINGUA INGLESE MODALITÀ D'ESAME PER TUTTI I CORSI DI LAUREA (a.a. 2014-2015) L esame finale (alla fine del 3 anno) è costituito da una prova scritta e una orale, da sostenere nello stesso appello (a pena

Dettagli

Master s Degree in European and International Studies (Laurea Magistrale in European and International Studies)

Master s Degree in European and International Studies (Laurea Magistrale in European and International Studies) Master s Degree in European and International Studies (Laurea Magistrale in European and International Studies) Programmazione linguistica: linee guida Centro Linguistico di Ateneo via Verdi, 8 - I piano

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI SCIENZE MATEMATICHE FISICHE E NATURALI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN INFORMATICA (CLASSE L-31 - Scienze e tecnologie informatiche)

Dettagli

Normativa e indicazioni Linguistico. Commissione Esame di Stato Liceo S. Maffei

Normativa e indicazioni Linguistico. Commissione Esame di Stato Liceo S. Maffei Normativa e indicazioni Linguistico Commissione Esame di Stato Liceo S. Maffei Requisiti per l ammissione Sono ammessi all'esame di Stato gli alunni che nello scrutinio finale conseguano una votazione

Dettagli

GUIDA AL TEST DI ACCESSO E ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA

GUIDA AL TEST DI ACCESSO E ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA GUIDA AL TEST DI ACCESSO E ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E MANAGEMENT Anno accademico 2015/16 VECCHIO REGOLAMENTO (per gli studenti immatricolati fino all

Dettagli

Consorzio POLI.design via Durando, 38/A 20158 Milano, Italy TRANSPORTATION & AUTOMOBILE DESIGN

Consorzio POLI.design via Durando, 38/A 20158 Milano, Italy TRANSPORTATION & AUTOMOBILE DESIGN MASTER Consorzio POLI.design via Durando, 38/A 20158 Milano, Italy T +39 02 2399 5911 F +39 02 2399 5970 www.polidesign.net TAD TRANSPORTATION & AUTOMOBILE DESIGN MASTER UNIVERSITARIO DEL POLITECNICO DI

Dettagli

Esami di Stato primo ciclo

Esami di Stato primo ciclo Esami di Stato primo ciclo Il giudizio di idoneità, oltre a considerare i risultati ottenuti nelle singole discipline, terrà conto anche dei seguenti elementi: partecipazione alle attività didattiche;

Dettagli

GE_002 General English A1-A2 Elementary Dipendenti, impiegati, quadri e dirigenti aziende e studi professionali Nr 2 partecipanti - 2to1

GE_002 General English A1-A2 Elementary Dipendenti, impiegati, quadri e dirigenti aziende e studi professionali Nr 2 partecipanti - 2to1 CATALOGO OFFERTA FORMATIVA 2014 Ogni Studio/Azienda può fare più richieste di partecipazione ad attività formative individuali a catalogo, fermo restando che il totale del contributo concesso pari all

Dettagli

Inglese I Lingua - Francese II Lingua - Tedesco III Lingua

Inglese I Lingua - Francese II Lingua - Tedesco III Lingua DIPARTIMENTO DI LINGUE STRANIERE Inglese I Lingua - Francese II Lingua - Tedesco III Lingua Modalità di verifica e criteri di valutazione MODALITA DI VERIFICA BIENNIO Le verifiche, frequenti e diversificate,

Dettagli

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO

Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO Scuola ARCHITETTURA E DESIGN Eduardo Vittoria REGOLAMENTO del Corso di Laurea in SCIENZE DELL ARCHITETTURA (Classe L - 17 ) Anno Accademico di istituzione: 2008-2009 Art. 1. Organizzazione del corso di

Dettagli

Articolo 1 Definizioni e finalità. Articolo 2 Attività formative

Articolo 1 Definizioni e finalità. Articolo 2 Attività formative Università di Cassino Facoltà di Ingegneria Regolamento didattico dei corsi di laurea in L7 - Classe delle Lauree in INGEGNERIA CIVILE ED AMBIENTALE Ingegneria Civile ed Ambientale L8 - Classe delle Lauree

Dettagli

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali

Classe di abilitazione - A076 Trattamento Testi, Calcolo, Contabilità elettronica ed applicazioni industriali Classe di abilitazione - A076 Trattamento elettronica ed applicazioni industriali Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015,

Dettagli

+ DIPLOMA AVANZATO DI LINGUA ITALIANA SILLABO

+ DIPLOMA AVANZATO DI LINGUA ITALIANA SILLABO + DIPLOMA AVANZATO DI LINGUA ITALIANA SILLABO L'esame è articolato in cinque prove: comprensione di testi scritti, competenza linguistica, comprensione di testi orali, produzione scritta e produzione orale.

Dettagli

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO

PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Via dei Carpani 19/B 31033 Castelfranco V. ( TV ) Pag. 1 di 10 Anno Scolastico 2015-2016 PROGETTUALITA DIDATTICA DIPARTIMENTO Disciplina ITALIANO Classe PRIMA DATI IN EVIDENZA IN PREMESSA (richiami al

Dettagli

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico

Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico Liceo Marie Curie (Meda) Scientifico Classico Linguistico PROGRAMMAZIONE DISCIPLINARE PER COMPETENZE a.s. 2015/16 CLASSE 4 BS Indirizzo di studio Liceo scientifico Docente Disciplina Nadia Pozzi Inglese

Dettagli

PROGETTO INTERCULTURA ANNO SCOLASTICO 2010/2011

PROGETTO INTERCULTURA ANNO SCOLASTICO 2010/2011 Ministero della Pubblica Istruzione S.M.S. LUINI-FALCONE Viale Liguria 20089 Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 02 8255740 email uffici: segreteria@medialuinifalcone.it PROGETTO INTERCULTURA ANNO SCOLASTICO

Dettagli

Informazioni sulla Certificazione Linguistica per gli Studenti della Facoltà di Ingegneria di Pisa

Informazioni sulla Certificazione Linguistica per gli Studenti della Facoltà di Ingegneria di Pisa Informazioni sulla Certificazione Linguistica per gli Studenti della Facoltà di Ingegneria di Pisa Studiare le lingue Gli Studenti della Facoltà possono frequentare i corsi di lingua organizzati dal CLI

Dettagli

Articolo 1 Definizioni e finalità

Articolo 1 Definizioni e finalità Università di Cassino Facoltà di Ingegneria Regolamento didattico dei corsi di laurea magistrale in LM-23 - Classe delle Lauree Magistrali in INGEGNERIA CIVILE Ingegneria Civile LM -27 Classe delle Lauree

Dettagli

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia

Università Cattolica del Sacro Cuore Facoltà di Medicina e Chirurgia Facoltà di Medicina e Chirurgia Corso di Laurea Magistrale in Scienze infermieristiche e Sede U.C.S.C. Manifesto degli studi Anno Accademico 2012-2013 CLASSE DI LAUREA DI APPARTENENZA: LM/SNT1 SCIENZE

Dettagli

CORSO E CERTIFICAZIONE

CORSO E CERTIFICAZIONE CORSO E CERTIFICAZIONE DI LINGUA INGLESE PEGASO TITOLO Corso e Certificazione di Lingua Inglese Pegaso OBIETTIVI FORMATIVI B2 - LIVELLO INTERMEDIO Il livello intermedio della certificazione di Lingua Inglese

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI BIOSCIENZE E BIOTECNOLOGIE

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI BIOSCIENZE E BIOTECNOLOGIE UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI BIOSCIENZE E BIOTECNOLOGIE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN BIOLOGIA (CLASSE LM-6 BIOLOGIA) Art. 1 Premesse e finalità

Dettagli

CORSO E CERTIFICAZIONE

CORSO E CERTIFICAZIONE CORSO E CERTIFICAZIONE DI LINGUA INGLESE PEGASO TITOLO Corso e Certificazione di Lingua Inglese Pegaso OBIETTIVI FORMATIVI B2 - LIVELLO INTERMEDIO Il livello intermedio della certificazione di Lingua Inglese

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI ECONOMIA MARCO BIAGI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI ECONOMIA MARCO BIAGI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA FACOLTÀ DI ECONOMIA MARCO BIAGI REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA AZIENDALE (CLASSE L-18 SCIENZE DELL ECONOMIA E DELLA GESTIONE AZIENDALE)

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI CONSULENTE DEL LAVORO ED ESPERTO DI RELAZIONI INDUSTRIALI

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI CONSULENTE DEL LAVORO ED ESPERTO DI RELAZIONI INDUSTRIALI CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI CONSULENTE DEL LAVORO ED ESPERTO DI RELAZIONI INDUSTRIALI (Modificato con delibere del CdF e CdS del 22.01.03, del 07.05.2003, del 8.10.2003; del 25.02.2004;

Dettagli

CORSI DI LINGUA INGLESE PER ADULTI 2014-2015. www.britishcouncil.it. British Council Via San Sebastianello, 16 00187 Roma (Piazza di Spagna)

CORSI DI LINGUA INGLESE PER ADULTI 2014-2015. www.britishcouncil.it. British Council Via San Sebastianello, 16 00187 Roma (Piazza di Spagna) Matt Wright CORSI DI LINGUA INGLESE PER ADULTI 2014-2015 BRITISH COUNCIL ROMA British Council Via San Sebastianello, 16 00187 Roma (Piazza di Spagna) www.britishcouncil.it British Council Roma Il British

Dettagli

Per aiutare gli studenti a scoprire le loro possibilità

Per aiutare gli studenti a scoprire le loro possibilità Listening. Learning. Leading. Per aiutare gli studenti a scoprire le loro possibilità Comprendere i punteggi del test TOEFL Junior Per scoprire il proprio potenziale. Per estendere le proprie opportunità.

Dettagli

CORSI DI LINGUA INGLESE PER ADULTI 2015-2016. www.britishcouncil.it. British Council Via San Sebastianello, 16 00187 Roma (Piazza di Spagna)

CORSI DI LINGUA INGLESE PER ADULTI 2015-2016. www.britishcouncil.it. British Council Via San Sebastianello, 16 00187 Roma (Piazza di Spagna) Matt Wright CORSI DI LINGUA INGLESE PER ADULTI 2015-2016 BRITISH COUNCIL ROMA British Council Via San Sebastianello, 16 00187 Roma (Piazza di Spagna) www.britishcouncil.it British Council Roma Il British

Dettagli

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE

FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE UNIVERSITÀ DEL SALENTO FACOLTA DI LINGUE E LETTERATURE STRANIERE REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN TRADUZIONE LETTERARIA E TRADUZIONE TECNICO-SCIENTIFICA Classe 104/S La laurea

Dettagli

LINGUA INGLESE LIVELLO B2

LINGUA INGLESE LIVELLO B2 GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LINGUA INGLESE LIVELLO B2 Anno accademico 2015/16 DIPARTIMENTI/CENTRI Facoltà di Giurisprudenza Civile, Ambientale e Meccanica e Scienza dell Informazione

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA E DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVA E DIDATTICA Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Istituto Comprensivo Statale D. Alighieri Scuola dell'infanzia/primaria/secondaria di primo grado Via per Duno, 10-21030 CUVEGLIO (VA) tel. 0332.650200/650152

Dettagli

LABORATORIO DI DIDATTICA DELLA LINGUA INGLESE FINALIZZATO AL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE LINGUISTICA K. E. T. (livello A2)

LABORATORIO DI DIDATTICA DELLA LINGUA INGLESE FINALIZZATO AL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE LINGUISTICA K. E. T. (livello A2) LABORATORIO DI DIDATTICA DELLA LINGUA INGLESE FINALIZZATO AL CONSEGUIMENTO DELLA CERTIFICAZIONE LINGUISTICA K. E. T. (livello A2) Titolo/Argomento Area Obiettivi e finalità Studenti interessati Durata

Dettagli

LINGUA INGLESE LIVELLO B1

LINGUA INGLESE LIVELLO B1 GUIDA ALLA PROVA DI CONOSCENZA LINGUISTICA INFORMATIZZATA LINGUA INGLESE LIVELLO B1 Anno accademico 2015/16 DIPARTIMENTI/CENTRI Facoltà di Giurisprudenza Ingegneria Civile, Ambientale e Meccanica (immatricolati

Dettagli

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove

Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di svolgimento delle prove Classe di abilitazione C110 Calendario e modalità di delle prove Per lo degli esami sono previste più date in tre diversi periodi (maggio/giugno 2015, luglio 2015, gennaio 2016) con la possibilità per

Dettagli

LA CERTIFICAZIONE CILS I livelli e le prove. Centro CILS Siena, 7 maggio 2014

LA CERTIFICAZIONE CILS I livelli e le prove. Centro CILS Siena, 7 maggio 2014 LA CERTIFICAZIONE CILS I livelli e le prove Centro CILS Siena, 7 maggio 2014 LA STRUTTURA DELLA CILS La CILS è articolata in livelli che corrispondono a gradi di competenza progressivamente più ampi e

Dettagli