TRIAGE MODELLO LAZIO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "TRIAGE MODELLO LAZIO"

Transcript

1 TRIAGE MODELLO LAZIO Responsabile Scientifico: Dott. Beniamino Susi Direttore U.O. C Pronto Soccorso/OBI Dott. Girolamo De Andreis Coordinatore Infermieristico Area Emeregnza Segreteria Organizzativa: Marco Romani U.O. C Pronto Soccorso/OBI Tel mail: EDIZIONI 16-17/04/ Ed.1 Sede: Aula ECM Orario Programma I Giorno Presentazione Corso Beniamino Susi/Girolamo De Andreis La Comunicazione efficace in triage Francesca Alfonsi/Eleonora Yoshikawa Definizione di codice Pietro Cunti/Emiliano Fanicchia Aspetti giuridici Alfonso Calvitti/Girolamo De Andreis Valutazione del processo di Triage : verifica di qualità Marco Romani/Girolamo De Andreis L infermiere di triage Girolamo De Andreis/Marco Romani La scheda infermieristica di triage, il GIPSE Emanuela Pesolo/Pietro Cunti Pausa pranzo Lavori di gruppo: Sintomi e codice, casi clinici ed esercitazioni Beniamino Susi, Girolamo De Andreis, Marco Romani, Emiliano Fanicchia Eleonora Yoshikawa, Pietro Cunti, Alfonso Calvitti, Fabio De Angelis Marisa Carosi, Emanuela Pesolo, Eleonora Yoshikawa, Carla Paganelli Alessia Pannone Discussione

2 Orario Programma II Giorno Alterazioni dello stato di coscienza ed agitazione psicomotoria Alfonso Calvitti/ Alessia Pannone Dispnea Emiliano Fanicchia/Emanuela Pesolo Traumatologia Carla Paganelli/ Fabio De Angelis Triage Ginecologico Fabio De Angelis/ Emanuela Pesolo Triage pediatrico Emanuela Pesolo/ Fabio De Angelis Discussione Pausa Pranzo Role play + Casi Clinici Beniamino Susi, Girolamo De Andreis, Marco Romani, Emiliano Fanicchia Eleonora Yoshikawa, Pietro Cunti, Alfonso Calvitti, Fabio De Angelis Marisa Carosi, Emanuela Pesolo, Eleonora Yoshikawa, Carla Paganelli Alessia Pannone Discussione e chiusura corso Destinatari: INFERMIERI, MEDICI CREDITI E.C.M.: 13,5 Crediti E.C.M. Modalità di Partecipazione: TRAMITE ALLA SEGRETERIA ORGANIZZATIVA Obiettivo formativo: LINEE GUIDA PROTOCOLLI- PROCEDURE DOCUMENTAZIONE CLINICA Area formativa: (barrare una sola voce) - Obiettivo tecnico professionale - Obiettivo di processo - Obiettivo di sistema X

3

4

5 C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome RIE ELEONORA YOSHIKAWA Indirizzo VIA FONTEIANA ROMA Recapito telefonico Fax Nazionalità italiana Data di nascita 25/04/1983 QUALIFICA Dal Infermiere specializzato in area critica Dott.ssa in Scienze Infermieristiche Member of EBMT (European group of bone marrow transplantation) Infermiere ESPERIENZA LAVORATIVA 01/06/2010-oggi Collaboratore sanitario Infermiere presso Fondazione PTV Policlinico Tor Vergata. Contratto tempo indeterminato (in corso). Reparto di assegnazione Pronto Soccorso-Obi. Disciplina area emergenza-urgenza. 01/01/ /05/2010 Collaboratore sanitario Infermiere presso l Azienda Ospedaliera Universitaria Tor Vergata. Contratto tempo indeterminato. Reparto di assegnazione Fondazione i. M.e. (Istituto Mediterraneo di Ematologia). Disciplina ematologia pediatrica. 06/06/ /12/2006 Collaboratore sanitario Infermiere presso. Fondazione i.m.e. (Istituto Mediterraneo di Ematologia). C/o Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini/A.O. Policlinico Tor Vergata. Contratto tempo determinato.

6 AGGIORNAMENTI PROFESSIONALI 2014 (12 Marzo) Aspetti di Medicina Legale in area emergenza, c/o Policlinico Tor Vergata, Roma (22Maggio) CORSO BLSD ESECUTORE sanitario, c/o Policlinico Tor Vergata, Roma (29-30 Maggio) Il triage Globale, la comunicazione, gli aspetti relazionali e la gestione dello stress al Triage, Rimini (04 Giugno) La gestione del paziente politraumatizzato, c/o Policlinico Tor Vergata, Roma (22-29-Maggio La gestione delle emozioni nel percorso della donazione 5-Giugno) d organo, c/o Policlinico Tor Vergata, Roma (18 Giugno) Aggiornamento linee guida e addestramento pratico sula gestione degli accessi vascolari, c/o Policlinico Tor Vergata, Roma (Novembre) V Congresso Infermieristico, Prevenzione : concetti applicativi innovativi, c/o Aula Magna SUPSI di Trevano, Lugano, CH. 2013(29 Novembre) Forum Risk Management 2013 in Sanità, Avezzano ( Maggio Il risveglio dei 5 sensi, c/o Policlinico Tor vergata, Aprile) Roma (06 Novembre) Aggiornamenti Teorico-pratici sulla gestione del nuovo casco C-pap starmed senza bretelle, c/o Policlinico Tor Vergata, Roma (30 Maggio) La prevenzione e il trattamento delle lesioni da pressione: Stato dell Arte. c/o Policlinico Tor Vergata, Roma.

7 2010 (9-10 Dicembre) Triage modello Lazio2010 c/o Fondazione PTV, Policlinico Tor Vergata, Roma (17-20 Novembre) Corso di alta formazione per la dirigenza delle professioni sanitarie. L empowerment del potere manageriale. Maggioli formazione e consulenza. Roma (10-12 Novembre) 29 Congresso Aniarti Dall assistenza in area critica, all assistenza primaria c/o, Policlinico Tor Vergata, Roma (15 Giugno) Gestione degli Accessi Venosi A.O.U.Policlinico Tor Vergata, Roma (15 Maggio) La Chirurgia Cardiaca, Ruggero de Paulis, in collaborazione con European Hospital Roma (29 Marzo-1 Aprile) 35 annual Meeting of the European Group for Blood and Marrow Transplantation. 25 Meeting of the EBMT Nurses Group. 8 Meeting of the EBMT Data Management group. c/o Goteborg, Sweden. Organizzato da EBMTgroupp e accreditato dall Europe Hematology CME System (4-5 Dicembre) 6 Gavelcet Congress. International meeting on long Term Venous Access devices, Mauro Pittiruti e Giancarlo Scopettuolo in collaborazione con Università Cattolica del Sacro Cuore,c/o Policlinico Gemelli Roma (3 Dicembre) 2nd Picc day. International Meeting on PICC and Midline Catheters. Mauro Pittiruti e Giancarlo Scopettuolo in collaborazione con Università Cattolica del Sacro Cuore, Policlinico Gemelli Roma (6 Aprile) Basic Life Support Defibrillation, Dinamica s.r.l., Acilia,Rm ( 11 Novembre ) Ruolo infermieristico nella gestione dei cateteri venosicentrali a breve e a lungo termine. Corso di aggiornamento Carrocci editore s.p.a.,

8 2005 ( Febbraio) Infermiere esperto clinico Mostra Convegno sui Servizi Sanitari di Roma: c/o fiera di Roma. Sanit-IPASVI di Roma (28-29 Gennaio) IV Corso di aggiornamento in ematologia ed immuno-ematologia pediatrica. c/o Ospedale Bambino di Gesù, Roma.

9 ISTRUZIONE E FORMAZIONE AA Università di Roma La Sapienza Laurea di II livello. Laurea magistrale in Scienze Infermieristiche con lode. (R 15/03/2010) AA Università di Roma La Sapienza sede S.Camillo Forlanini Qualifica conseguita Master in area critica. Conseguito Master I livello, in data 14/01/2 (Votazione di 100/ 110). Infermiere Specializzato in Area Critica Worldwidewords School a Roma. Corso di Lingua Inglese riconosciuto dal Trinity College di Londra Conseguito attestato level intermediate, grade 7 -Trinity Co London- Worldwidewords. AA. AA Università degli studi La Sapienza, Roma (presso l Azienda Ospedaliera San Camillo Forlanini). Qualifica conseguita Corso di laurea in Infermieristica, conseguita Laurea di I livello in data 24/11/ (Votazione: 110/110 con lode). Infermiere Conseguito 3 livello del Japanese-Language Proficency; AA. SS Conseguito Diploma classico in data 11/07/2001; (Votazione: 90/100) Conseguito 4 livello del Japanese-Language Proficency; Agosto 2000 Corso di Lingua Giapponese (Japanese Language Summer Intensive Corse), p l Osaka YWCA Corse Osaka (JPN). Luglio 1999 Corso di Lingua Inglese (livello di studio Intermedio), presso l Oxford House Co a Londra.

10 Luglio 1996 Conoscenze informatiche Sistemi operativi Windows XP Lingue straniere Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Corso di Lingua Inglese all Elizabeth Johnson Organization presso il Rickmansw College a Londra. BUONO INGLESE BUONO BUONO BUONO Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale MADRELINGUA GIAPPONESE ELEMENTARE BUONO BUONO FRANCESE ELEMENTARE ELEMENTARE ELEMENTARE ITALIANA ITALIANO Autorizzo il trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D. lgs 196/03. Roma, lì 27/02/2015

11

12

13

14 Nome [COGNOME, Nome] FRANCESCA ALFONSI Data di nascita 03/09/1969 Qualifica PSICOLOGA Amministrazione AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO TOR VERGATA (ACN Regione Lazio) Incarico attuale PSICOLOGA Numero telefonico dell ufficio Fax dell ufficio istituzionale TITOLI DI STUDIO E PROFESSIONALI ED ESPERIENZE LAVORATIVE Titolo di studio Altri titoli di studio e Laurea in Psicologia Clinica e di Comunità Scuola di Specializzazione di Psicoterapia Corso Interregionale di formazione su Abuso, Violenza e Maltrattamento sui Minori. Corso di 2 livello in Psicologia Oncologica e delle Malattie Organiche Gravi Corso di perfezionamento Il corpo e la mente nella psicopatologia dell adolescenza. Esperienze (incarichi ricoperti) Capacità linguistiche Capacità nell uso delle tecnologie Dal 16/9/2004 ad oggi Azienda Ospedaliera Universitario Policlinico Tor Vergata Direzione Sanitaria di presidio Servizio di Diabetologia Pediatrica Direzione Sanitaria di presidio Dipartimento Emergenze ed Accettazione, Medicina Critica, Dolore e Scienze Anestesiologiche, Psicologo T.I. collaborazione Accertamenti di morte, sostegno alle famiglie, ai pazienti agli operatori Direzione Sanitaria di presidio: Referente psicologo, rete regionale degli psicologi per l emergenza. Docente corsi di formazione E.C.M, ANNO ACCADEMICO Scuola di specializzazione in Anestesia Rianimazione acoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli studi di Roma Tor Vergata Docente di Psicologia DALL ANNO ACCADEMICO 2005 AD OGGI Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università degli studi di Roma Tor Vergata Master di Coordinamento Infermieristico - Corso di Laurea in Infermieristica Sede IDI Docente di Psicologia del Lavoro e Sociale Conoscenza base della lingua inglese Conoscenza discreta dell utilizzo dei sistemi informatici

15 Altro (partecipazione a convegni e seminari, pubblicazioni, collaborazione a riviste, ecc., ed ogni altra informazione che il dirigente ritiene di dover pubblicare) XLV Congresso Nazionale Società Italina di Psichiatria La Psichiatria Moderna ed il Mondo Reale Molteplicità, integrazione, eclettismo Ospedale Sant. Andrea, II Facoltà di Medicina e Chirurgia, Università La Sapienza Strategie di Contrasto nei confronti della Violenza Sessuale e della Violenza Domestica Seminario La malattia, la morte ed il lutto, il significato della perdita nella vita quotidiana e nella pratica sanitaria Corso di formazione Il Trattamento dei dati personali in ambita sanitario Corso formazione Rispondere al silenzio Corso di Formazione per Formatori: progettare interventi formativi in coerenza con i processi organizzativi La malattia oncologica nella famiglia: dinamismi psicologici e proposte di intervento Corso di perfezionamento La comunicazione in ambito sanitario Corso di 2 Livello in Psicologia Oncologica e delle Malattie Organiche Gravi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome CALVITTI ALFONSO Indirizzo VIA CONZA DELLA CAMPANIA 24, 00132, ROMA, ITALIA Telefono Fax Nazionalità Italiana Data di nascita CASTEL DI SANGRO(AQ) 27/09/1969 ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e indirizzo del datore di lavoro Date (da a) 1. Dal 17/05/2004 a tutt oggi 2. Dal 16/09/2002 al 16/05/ Dal 16/05/2002 al 31/08/ Dal 08/01/2002 al 01/05/ Dal 06/09/2000 al 04/01/ Dal 31/05/2000 al 05/09/ Policlinico Universitario Tor Vergata-Roma Viale Oxford, AUSL ModenaVia Largo del Pozzo,71/b Sede di Carpi 3. AUSL n 1 Avezzano-Sulmona Via Rainaldi Nicola, Sulmona(AQ)-Sede Castel di Sangro(AQ) 4. AUSL n 4 L AQUILA Via G. Bellisari ex P.O. S.Maria Collemaggio, 67100

16 5. AUSL n 4 L AQUILA Via G. Bellisari ex P.O. S.Maria Collemaggio, AUSL n 4 L AQUILA Via G. Bellisari ex P.O. S.Maria Collemaggio, Tipo di azienda o settore 1. Policlinico Universitario-Fondazione/DEA 2. Azienda USL/Riabilitazione post-acuzie-chirurgia 3. Azienda USL/Medicina 4. Azienda USL/Ortopedia 5. Azienda USL/Clinica Medica 6. Azienda USL/Medicina Tipo di impiego 1. Lavoro dipendente di ruolo a tempo indeterminato 2. Lavoro dipendente di ruolo a tempo indeterminato 3. Lavoro dipendente a tempo determinato (avviso pubblico) 4. Lavoro dipendente a tempo determinato (Adecco) 5. Lavoro dipendente tempo determinato(incarico interinale) 6. Lavoro dipendente tempo determinato (incarico di supplente) Principali mansioni e responsabilità Assistenza infermieristica-infermiere ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) (in corso) (conseguito il 16/04/2007) 3. AA 2003/2004 (conseguito il 11/10/2004) (conseguito il 26/03/1997) (conseguito il 21/07/1988) Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione oggetto dello studio 1. Laurea Magistrale in Scienze Infermieristiche ed Ostetriche 2. Master in Management per le funzioni di Coordinamento 3. Diploma di Laurea per Infermiere 4. Diploma Universitario in Scienze Infermieristiche 5. Diploma di Maturità Scientifica 1. Ricerca/Insegnamento/Ruolo di Dirigenza 2. Coordinamento Infermieristico 3. Assistenza Infermieristica 4. Assistenza Infermieristica 5. Materie Scientifiche e Letterarie(Matematica-Fisica/Francese-Latino) Qualifica conseguita 1. Dottore Magistrale 2. Coordinamento Infermieristico 3. Infermiere 4. Infermiere 5. Diplomato Scuola Secondaria Superiore Livello nella classificazione nazionale (se pertinente)

17 CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. MADRELINGUA ITALIANO ALTRE LINGUA 1. FRANCESE 2. INGLESE Capacità di lettura 1. BUONO 2. ELEMENTARE Capacità di scrittura 1. BUONO 2. ELEMENTARE Capacità di espressione orale 1. BUONO 2. ELEMENTARE CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. GESTIONE DI GRUPPI-CAPACITÀ DI LEADERSHIP-MANAGEMENT-DOCENZA CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. PROGRAMMAZIONE-GESTIONE-COORDINAMENTO CORSI TEORICI E CAPACITÀ DI PROGETTAZIONE FORMATIVA CAPACITÀ E COMPETENZE TECNICHE Con computer, attrezzature specifiche, macchinari, ecc. CAPACITÀ E COMPETENZE ARTISTICHE Musica, scrittura, disegno ecc. ALTRE CAPACITÀ E COMPETENZE Competenze non precedentemente indicate. PATENTE O PATENTI BUONA CAPACITÀ DI UTILIZZO DI WORD, EXCEL, POWERPOINT, OUTLOOK / / A,B

18 ALTRI CORSI DI AGGIORNAMENTO 24/11/2009 Corso di formazione continua Rispondere al silenzio-competenze infermieristiche e assistenza alle donne vittime di violenza (4 crediti ECM) 11-12/11/2009 Corso di formazione Laboratorio teorico-pratico del bendaggio e dell immobilizzazione Avanzato tenutosi presso UOC PS/OBI Policlinico Tor Vergata (10 ore formative) 24/03/2009 Corso di formazione La prevenzione del Rischio Clinico all interno del PTV organizzato dalla Fondazione Policlinico Tor Vergata 03/03/2009 Corso di formazione Laboratorio teorico-pratico del bendaggio e dell immobilizzazione tenutosi presso UOC PS/OBI Policlinico Tor Vergata 21-22/01/2009 Corso pratico all uso del Triage Modello Lazio organizzato dall ASP(Agenzia di Sanità Pubblica) svoltosi presso l ospedale S. Pertini 03/10/2007 Attestato di Esecutore BLSD, corso sulla Rianimazione Cardiopolmonare di Base con uso di defibrillatori semiautomatici esterni (DAE)-Accreditato IRC (Italian Resuscitation Council) /03/2007 Corso di formazione teorico-pratico nell area di Pronto Soccorso e BO sul tema Interpretazione dell ECG per facilitare il riconoscimento di tracciati clinici organizzato dal Policlinico Tor Vergata 23-24/10/2006 Corso di Triage Ospedaliero organizzato dal Policlinico Tor Vergata (12 crediti ECM) 23/10/2004 Corso di formazione PBLS esecutore-supporto di base delle funzioni vitali in età pediatrica 05/11/2003 Corso di formazione Da paramedici a Professionisti Profili Professionali II (8 crediti ECM) 25/10/2003 Corso di formazione Assistenza al paziente portatore di stomia ilo-coliche ed urologiche (5 crediti ECM) 27/03/2003 Corso di formazione Rianimazione Cardiopolmonare e defibrillazione precoce per operatori sanitari (BLS-D-B) e al corso BLSD (7 crediti ECM) 27/11/2002 Corso di formazione Profili e responsabilità (7 crediti ECM) 20-22/09/1999 Corso di formazione teorio-pratico Basic Life Support(BLS) 03/05/1999 Corso di formazione La gestione del paziente con infarto del miocardio: dalla fase acuta in UTIC alla fase riabilitativa 05/09/1996 Giornata di educazione sanitaria Prevenzione e promozione della salute 27/04/1995 Convegno Gli infermieri di Area Critica in Abruzzo 07/04/1995 Giornata di studio L infermiere e l esercizio libero professionale 18/11/1994 Giornata di studio Decreto Profili Professionali DOCENZA Docente al corso di formazione Triage Modello Lazio organizzato dalla Fondazione Policlinico Tor Vergata: 17-18/03/ /04/ /04/ /05/ /10/ /11/2009 settembre/2010

19 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo CUNTI PIETRO Telefono Fax Via Giosueè Carducci, Zagarolo Roma Nazionalità Italiana Data di nascita AARAU (SVIZZERA) 29/10/1973 ESPERIENZA LAVORATIVA Date (da a) 05/ /2001 Nome e indirizzo del datore di Esercito Italiano lavoro Tipo di azienda o settore Esercito Tipo di impiego Aiutante di Sanità, Infermiere Militare Principali mansioni e responsabilità Comandante Comandante di squadra Sanità: partecipazione a missioni di pace e esercitazioni all estero ( (Bosnia, Albania, Turchia, Slovenia, Norvegia, Grecia), presso Ospedale militare da Campo e Infermeria Infermeria Date (da a) 05/ /2004 Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliera S. Giovanni Battista (TORINO) lavoro Tipo di azienda o settore Dea di II livello Pronto Soccorso Tipo di impiego Collaboratore professionale sanitario Infermiere Principali mansioni e responsabilità Assistenza infermieristica Date (da a) 04/ /2005 ] Nome e indirizzo del datore di Azienda Ospedaliera Universitaria SENESE LE SCOTTE (SIENA) lavoro Tipo di azienda o settore dipartimento di medicina, malattie metaboliche e gastroenterologia Tipo di impiego Collaboratore professionale sanitario Infermiere Principali mansioni e responsabilità Assistenza infermieristica Date (da a) Nome e indirizzo del datore di lavoro Tipo di azienda o settore Tipo di impiego Principali mansioni e responsabilità 05/2005 AD OGGI Policlinico Universitario Tor Vergata (ROMA Pronto soccorso ed osservazione breve intensiva Collaboratore professionale sanitario Infermiere Assistenza infermieristica

20 ISTRUZIONE E FORMAZIONE Date (da a) 2005 Nome e tipo di istituto di istruzione Istituto Tecnico per Attività Sociali A. Celli di Roma o formazione Espressione italiana, pedagogia, psicologia, lingua straniera (inglese, francese) oggetto dello studio Qualifica conseguita Maturità ITAS Livello nella classificazione Diploma di scuola secondaria superiore nazionale (se pertinente) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione Scuola Infermieri USL 12 Piedimonte Matese CASERTA o formazione oggetto dello studio Tecnica Infermieristica, anatomia, fisiologia, geriatria, patologia, farmacologia, pedagogia, psicologia.. Qualifica conseguita Infermiere Livello nella classificazione Diploma Infermiere Professionale nazionale (se pertinente) Date (da a) Nome e tipo di istituto di istruzione Master I livello in management Infermieristico o formazione Capacità organizzative, gestionali e competenze in materie mediche, epidemiologiche, oggetto dello studio giuridiche ed economiche necessarie per l esercizio delle funzioni di coordinamento di primo livello in linea con la figura dell Infermiere Coordinatore Qualifica conseguita Livello nella classificazione nazionale (se pertinente) Funzioni di coordinamento Master in coordinamento FORMAZIONE POST-BASE E AGGIORNAMENTI Date 22/10/1992 Nome e tipo di istituto di istruzione o Giornata Matesina di pediatria USL 12 PIEDIMONTE M.; formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Allergia respiratoria e alimentare Competenza riguardo l assistenza infermieristica nel pz pediatrico con allergia respiratoria alimentare

21 Date 07/10/1995 al 08/01/1996 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso di specializzazione per MFB incarico Aiutante di Sanità / Comandante di squadra di formazione Sanità (Scuola di sanità Militare Firenze) oggetto dello studio Qualifica conseguita Sanità militare Competenza e assistenza sanitaria in ambito Militare Date 29/10/1998 al 31/10/1998 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso PHTLS ADVANCED PRE HOSPITAL TRAUMA LIFE SUPPORT. Ospedale Militare formazione Torino oggetto dello studio Qualifica conseguita Gestione del paziente con politrauma Esecutore soccorso avanzato, al paziente politraumatizzato Date 05/06/1999 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso BASIC LIFE SUPPORT ESECUTORE EMT. Ospedale Militare Torino formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Riconoscimento precoce dell arresto cardiaco improvviso, BasicLife Support (BLS), l Arresto Cardiaco Improvviso, Supporto del respiro e del circolo (RCP), Ostruzione da corpo estraneo Esecutore bls Date 27/06/2001 al 30/06/2001 Nome e tipo di istituto di istruzione o Partecipazione al II CONGRESSO AISLEC TORINO (CONFRONTI NEL TRATTAMENTO DELLE formazione FERITE). Centro Congressi Lingotto Torino oggetto dello studio Argento e farmaco-economia; Trattamento lesioni da decubito; L importanza dell alimentazione nella cura delle lesioni da decubito; Qualifica conseguita Competenza nel trattamento delle lesioni da decubito Date 29/11/2002 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso di aggiornamento per infermieri affiancatori GUIDA AL TIROCINIO A.O S. G. B. TORINO formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita La trasformazione della professione e della formazione infermieristica alla luce dei cambiamenti normativi. Gli elementi che influenzano l apprendimento e le azioni educative del formatore. La definizione degli obiettivi e del percorso di apprendimento. Infermiere affiancatore tirocinio clinico

22 Date 14/09/2002 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso di TRIAGE INFERMIERISTICO GFT A.O. S.G.B TORINO formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Principi generali e obbiettivi del Triage, definizione codici priorità, strumenti e sistemi di Triage, caratteristiche e funzioni dell Infermiere di Triage, aspetti relazionali e medico legali, esercitazioni e discussioni in gruppi di lavoro su problematiche di Triage e specifiche situazioni cliniche Operatore di Triage Date 08/05/2003 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso BLSD BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATION A.O S.B.G. Torino formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Gestione del paziente in arresto cardio-respiratorio, secondo le linee guida internazionali Esecutore BLSD Date 05/06/2004 Nome e tipo di istituto di istruzione o Evento formativo INFERMIERE E PROCESSO DI ASSISTENZA, A.O.U. LE SCOTTE SIENA; formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Processo di nursing per fornire un assistenza personalizzata e centrata sulla persona. Fasi del processo di Nursing: raccolta ed analisi dei dati, diagnosi infermieristiche, pianificazioni, attuazione, valutazione finale. Date 30/05/2005 Nome e tipo di istituto di istruzione o Evento formativo INFERMIERE E LA COMUNICAZIONE; A.O.U. LE SCOTTE SIENA; formazione oggetto dello studio teoria della comunicazione interpersonale, la comunicazione nel lavoro dell'infermiere, la comunicazione non verbale, tecniche di comunicazione verbale efficace. Qualifica conseguita Date 08/11/2006 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso di TRIAGE OSPEDALIERO A.O.U. POLICLINICO TOR VERGATA formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Principi generali e obbiettivi del Triage, definizione codici priorità, strumenti e sistemi di Triage, caratteristiche e funzioni dell Infermiere di Triage, aspetti relazionali e medico legali, esercitazioni e discussioni in gruppi di lavoro su problematiche di Triage e specifiche situazioni cliniche Operatore di triage Date 20/06/2007

23 Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Corso di PICCOLA CHIRURGIA DI PRONTO SOCCORSO A.O.U. POLICLINICO TOR VERGATA Tecniche di sutura nella piccola chirurgia. Date 05/03/2009 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso di LABORATORI TECNICO PRATICO DEL BENDAGGIO E formazione DELL IMMOBILIZZAZIONE, A.O.U. POLICLINICO TOR VERGATA oggetto dello studio Qualifica conseguita Tecniche di bendaggio per l immobilizzazione articolare Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Date 06/2009 Corso BLSD BASIC LIFE SUPPORT DEFIBRILLATION. A.O.U. POLICLINICO TOR VERGATA; oggetto dello studio Qualifica conseguita Riconoscimento precoce dell arresto cardiaco improvviso, BasicLife Support & Defibrillation (BLSD), l Arresto Cardiaco Improvviso, Il Defibrillatore Semiautomatico esterno, Supporto del respiro e del circolo (RCP), Ostruzione da corpo estraneo. Esecutore BLSD Date 24/10/2009 Nome e tipo di istituto di istruzione o Corso di TRIAGE MODELLO LAZIO A.O.U. POLICLINICO TOR VERGATA formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Principi generali e obbiettivi del Triage modello Lazio, definizione codici priorità, strumenti e sistemi di Triage, caratteristiche e funzioni dell Infermiere di Triage, aspetti relazionali e medico legali, esercitazioni e discussioni in gruppi di lavoro su problematiche di Triage e specifiche situazioni cliniche Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione Date 11-12/11/2009 Corso avanzato di LABORATORI TECNICO PRATICO DEL BENDAGGIO E DELL IMMOBILIZZAZIONE, A.O.U. POLICLINICO TOR VERGATA oggetto dello studio Qualifica conseguita Tecniche avanzate di bendaggio per l immobilizzazione articolare Date 28/01/2010

24 Nome e tipo di istituto di istruzione o formazione oggetto dello studio Qualifica conseguita Corso ACCESSO VASCOLARE INTRAOSSEO CON SISTEMA VIDACARE EZ_IO Italia Medical Systems Tecniche e dispositivi per posizionamento accesso intraosseo CAPACITÀ E COMPETENZE PERSONALI Acquisite nel corso della vita e della carriera ma non necessariamente riconosciute da certificati e diplomi ufficiali. MADRELINGUA ITALIANA ALTRE LINGUA Capacità di lettura Capacità di scrittura Capacità di espressione orale FRANCESE, INGLESE Sufficiente Sufficiente Sufficiente CAPACITÀ E COMPETENZE RELAZIONALI Vivere e lavorare con altre persone, in ambiente multiculturale, occupando posti in cui la comunicazione è importante e in situazioni in cui è essenziale lavorare in squadra (ad es. cultura e sport), ecc. Sono in grado di e comunicare e relazionarmi in modo chiaro e preciso, rispondendo a specifiche richieste della committenza e/o dell utenza. CAPACITÀ E COMPETENZE ORGANIZZATIVE Ad es. coordinamento e amministrazione di persone, progetti, bilanci; sul posto di lavoro, in attività di volontariato (ad es. cultura e sport), a casa, ecc. Sono in grado di organizzare autonomamente il lavoro, definendo priorità e assumendo responsabilità acquisite tramite le diverse esperienze sopra elencate. Sono in grado di lavorare in situazioni di stress acquisita grazie alla gestione di relazioni con l utenza nelle diverse esperienze lavorative. CAPACITÀ E COMPETENZE. INFORMATICHE Sono in grado di utilizzare i diversi applicativi del pacchetto Office, Excel e Access Word, Power Point e Internet Explorer. Roma 29/03/2012

25 Curriculum Vitae Fabio De Angelis Informazioni personali Nome Fabio De Angelis Indirizzo Via Giovanni Treccani 10 Tel 339/ Nazionalità Data di nascita Italiana 18/10/1971 VELLETRI Esperienza lavorativa Date Sostituzione unità mancante presso il 118 di Rieti e Provincia nelle postazioni di Borgo S. Pietro e Osteria Nuova (Ri) Breve esperienza di assistenza domiciliare presso la Als di Monza/3 come socio lavoratore presso Coop. Vita Serena Assunto presso il S. Raffaele del Monte Tabor di Milano con contratto a tempo pieno ed indeterminato, prestando servizio presso terapia intensiva e post intensiva Cardichirurgica Vincitore di concorso pubblico con contratto a tempo pieno ed indeterminato presso Asl Rm /D Ostia Roma, ospedale G.B. Grassi prestando servizio presso il DEA Aziendale Vincitore di concorso pubblico con contratto a tempo pieno ed indeterminato presso Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Tor Vergata dove presta servizio a tutt oggi nell UOC Pronto Soccorso/OBI Nome e indirizzo del datore di lavoro Azienda Ospedaliera Universitaria Policlinico Tor Vergata Viale Oxford 81, 00133, Roma Tipo di impiego Infermiere esperto

26 Istruzione e formazione Nome e tipo di istituto di Qualifica conseguita Diploma di Maturità conseguito presso I.T.I.S.G. C.BATTISTI, Velletri (Rm) 1994/1997- Diploma di infermiere Professionale conseguito presso la scuola per infermieri ex USL RM 31, iscritto al collegio IPASVI di Roma dal 10/07/1997 TITOLI ACCADEMICI FORMAZIONE POST-BASE 2003/2004- Master di I livello per infermieri in area critica conseguito presso Università degli studi di Roma LA SAPIENZA 2006/2008- Master di I livello per infermieri per le funzioni di coordinamento conseguito presso Università degli studi di Roma TORVERGATA Iscritto al primo anno del Corso di Laurea Magistrale delle Scienze Infermieristiche ed ostetriche A.A presso Universita degli studi di Roma Sapienza AGGIORNAMENTI E SPECIALIZZAZIONI Corso Il responsabile del servizio infermieristico ed il coordinatore di dipartimento presso Università degli studi BOCCONI di Milano Corso di formazione permanente Triage infermieristico (Gruppo Formazione Triage) Torino Lingotto -Corso BLSD presso Asl Rm/D Ostia Roma -Corso PBLS presso Asl Rm/D Ostia Roma -Corso di PTC (pre-hospital trauma care) presso Az. S. Camillo Forlanini (Rm) Corso di formazione in Triage infermieristico presso Asl Rm/D Ostia -Roma

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi

giuseppe.marziali@gmail.com giuseppe.marziali@sanita.marche.it 03/04/1956 Porto Sant Elpidio (FM) MRZGPP56D03G921O Febbraio 2010 ad oggi F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Qualifica Professionale MARZIALI GIUSEPPE Medico Chirurgo, Specialista in Malattie dell Apparato Cardiovascolare,

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA

EMANUELA NANNINI F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE La sottoscritta Nannini Emanuela nata ad Arezzo il 20.08.1965, consapevole della decadenza dai benefici di cui all art. 75 del DPR 445/2000 e dalle norme penali

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione

CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO. AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA Dirigente - U.O.C di Anestesia e Rianimazione INFORMAZIONI PERSONALI Nome Data di nascita 27/07/1957 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio CIOFFI SQUITIERI FRANCESCO II Fascia AZIENDA OSPEDALIERA S CARLO POTENZA

Dettagli

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna

Date da 10/2003 a 01/2004 Lavoro o posizione ricoperti Dirigente medico ex I livello, a tempo determinato, Disciplina di Medicina Interna Principali attività e medico presso la Medicina e Chirurgia di Accettazione ed Urgenza (MCAU) del Pronto Soccorso Generale P.O. Garibaldi Centro. Attività svolta presso gli ambulatori di Medicina del Pronto

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI COGNOME, Nome NAGAR BERNARDO Data di nascita 12/03/1955 Posto di lavoro e indirizzo ASP PALERMO U.O.C.Coordinamento Staff Strategico U.O.S.Coordinamento Screening

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE

CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE CURRICULUM DI STUDIO, FORMATIVO E PROFESSIONALE La sottoscritta Dr.ssa Franca CRINÒ, nata a Casignana (RC) il 04/03/1959, residente in Via Zittoro 19/4, 89030 - Casignana (RC) Tel.: 0964.956090, cell.:

Dettagli

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura

Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura Dip.to di Continuità Assistenziale - U.O.C. di Geriatria Gestione dei problemi della persona anziana nei contesti di cura 1^ ed. 6 maggio 2014 Centro Servizi alla Persona Fondazione Zanetti di Oppeano

Dettagli

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it

TARZIA SALVATORE. s.tarzia@regcal.it C U R R I C U L U M V I T A E F O R M A T O E U R O P E O INFORMAZIONI PERSONALI Nome TARZIA SALVATORE Telefono 0961 857310 Fax 0961 857279 E mail s.tarzia@regcal.it Nazionalità Luogo di Nascita Data di

Dettagli

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative

Curriculum Vitae. Titoli di Studio e Professionali ed Esperienze Lavorative Curriculum Vitae Nome Da Campo Gianluigi Data di nascita 07.12.1958 Qualifica Dirigente di 1 livello Amministrazione Azienda 12 Veneziana Incarico attuale Responsabile di struttura semplice in chirurgia

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014

TASSI DI ASSENZA E MAGGIOR PRESENZA OTTOBRE 2014 PRESIDIO BORRI VARESE ACCETTAZIONE RICOVERI 18,9 0 22,84 77,16 PRESIDIO BORRI VARESE AFFARI GENERALI E LEGALI 4,35 15,53 19,88 80,12 PRESIDIO BORRI VARESE AMBULANZE 15,78 1,77 20,03 79,97 PRESIDIO BORRI

Dettagli

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI

ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI ENGLISH FOR NURSES 25 CREDITI ECM - ID: 1585-20939 IN PARTNERSHIP CON DE AGOSTINI DESTINATARI: INFERMIERE, INFERMIERE PEDIATRICO INIZIO: 01/01/2012 FINE: 31/12/2012 COSTO: 84,70 (IVA INCLUSA) OBIETTIVI

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI

RAZIONALE OBIETTIVI DIDATTICI RAZIONALE L Iperplasia Prostatica Benigna (IPB), a causa dell elevata prevalenza e incidenza, in virtù del progressivo invecchiamento della popolazione maschile, e grazie alla disponibilità di adeguati

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

DOMANDA DI AMMISSIONE

DOMANDA DI AMMISSIONE ALLEGATO A PARTE RISERVATA ALL UFFICIO AL DIRIGENTE DATA Direzione Risorse Umane e Organizzazione UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TRENTO PROT. N Via Verdi, 6-38100 TRENTO SELEZIONE PUBBLICA, PER TITOLI E PROVE

Dettagli

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE

Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Numero 2 del 29 febbraio 2012 PROGETTO CESIPE Lo scorso 8 febbraio nella sede del Comitato Consultivo, il Direttore Generale dell Azienda "Policlinico-Vittorio Emanuele", Armando Giacalone, il Direttore

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II.

AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. AVVISO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE A NORMA DELL ARTICOLO 7 COMMA 6, D.LGS N. 165 DEL 30.03.2001 E SS.MM.II. In esecuzione della deliberazione del Direttore generale n. 765 del 30.04.2013,

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità

La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità La Cartella Infermieristica quale strumento operativo di miglioramento della qualità Dott. Mag. Nicola Torina Coordinatore infermieristico Unità Terapia Intensiva di Rianimazione Metodologie operative

Dettagli

L analisi dei villi coriali

L analisi dei villi coriali 12 L analisi dei villi coriali Testo modificato dagli opuscoli prodotti dal Royal College of Obstetricians and Gynaecologists dell Ospedale Guy s and St Thomas di Londra. www.rcog.org.uk/index.asp?pageid=625

Dettagli

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola.

Croce Rossa Italiana Sala Operativa Nazionale. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014. Oggetto: Ebola. Legnano, li 02 dicembre 2014 Protocollo: 11033/2014 protocollo elettronico n. CRI/CC/0084024/2014 Oggetto: Ebola. Ai DRAE, loro sedi Ai Presidenti, loro sedi Ai Comitati Regionali, loro sedi All Ispettorato

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli

ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Gustav Klimt, 1905) CONSULTORIO FAMILIARE RIETI Responsabile: Dr. Attilio Mozzetti ORGANIZZAZIONE CORSI Referente: D.ssa Anna Incelli (Immagini tratte dal web e utilizzate per finalità istituzionali)

Dettagli

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore

Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore Testo aggiornato al 29 novembre 2011 Legge 15 marzo 2010, n. 38 Gazzetta Ufficiale 19 marzo 2010, n. 65 Disposizioni per garantire l'accesso alle cure palliative e alla terapia del dolore La Camera dei

Dettagli

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi.

PROTOCOLLO. Prevenzione, Sorveglianza e Controllo delle Infezioni Correlate all Assistenza: attivazione e funzionamento dei relativi organismi. Pagina 1 di 14 SOMMARIO Sommario...1 Introduzione...2 1. Scopo...2 2. campo di applicazione...3 3 Riferimenti...3 3.1 Riferimenti esterni...3 3.2 Riferimenti interni...3 4. Abbreviazioni utilizzate...4

Dettagli

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza

Realtà e problematiche relative alla qualità formativa: un esperienza Commissione Nazionale dei Corsi di Laurea in Infermieristica La valutazione dei risultati dell apprendimento e qualità formativa dei Corsi di laurea in Infermieristica Milano, 10 giugno 2011 Realtà e problematiche

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome / Cognome Assunta Guillari Indirizzo Telefono Viale 4 Aprile 59, 80144, Napoli. +39 0817384537 Cellulare: +39 3391845680 Fax E-mail assia_g70@libero.it

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass Informazioni personali Nome(i) / Cognome(i) Indirizzo(i) Roberto CARUSO Corso Mazzini, 11-87100 Cosenza, Italia Telefono(i) Tel. + 39 0984681824 Fax+ 39 0984681322 E-mail Cittadinanza

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e

2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e 2.3.3. Percorso assistenziale rivolto alle donne vittime di violenza, abuso, maltrattamento e ai loro figli/e Gruppo percorsi assistenziali Partecipanti al gruppo - Unità Funzionale Salute Mentale Infanzia

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a:

1.Obiettivi. Il Master è, inoltre, finalizzato a: 1 1.Obiettivi Il master ha l obiettivo di favorire lo sviluppo delle competenze manageriali nelle Aziende Sanitarie e Ospedaliere, negli IRCCS, nei Policlinici e nelle strutture di cura private approfondendo,

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes

Didattica per l Eccellenza. Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà. Romanae Disputationes Didattica per l Eccellenza Libertà va cercando, ch è sì cara L esperienza della libertà Romanae Disputationes Concorso Nazionale di Filosofia 2014-2015 OBIETTIVI DEL CONCORSO Il Concorso Romanae Disputationes

Dettagli

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI

MA 28. DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MISSIONE E VALORI pag. 7 DAI Chirurgia e Oncologia MDA Oncologia Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 6 MISSIONE E VALORI L U.O.C. di Oncologia Medica si prende

Dettagli

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno.

Dal 2002 a tutt oggi è Direttore Sanitario dell Ospedale di Mormanno. C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome MARILENA MORANO Data di nascita 04-07-1956 Qualifica Direzione Sanitaria Amministrazione ASP COSENZA Incarico attuale DIRETTORE SANITARIO OSPEDALE

Dettagli

Ereditarietà legata al cromosoma X

Ereditarietà legata al cromosoma X 16 Ereditarietà legata al cromosoma X Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra e dal Parco tecnologico di Londra IDEAS Genetic Knowledge Park in accordo alle

Dettagli

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port

Cattedra e Divisione di Oncologia Medica. Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia. Il Port Cattedra e Divisione di Oncologia Medica Università degli Studi di Modena e Reggio Emilia Il Port Dott. Roberto Sabbatini Dipartimento Misto di Oncologia ed Ematologia Università degli Studi di Modena

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome CAPPELLI CRISTINA Telefono Uff. 050 509750 Fax 050 509471 E-mail c.cappelli@sns.it Nazionalità ITALIANA ESPERIENZA LAVORATIVA Nome e

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

Ministero, della Salute

Ministero, della Salute Ministero, della Salute DIPARTIMENTO DELLA QUALITÀ DIREZIONE GENERALE DELLA PROGRAMMAZIONE SANITARIA, DEI LIVELLI DI ASSISTENZA E DEI PRINCIPI ETICI DI SISTEMA UFFICIO III MORTE O GRAVE DANNO CONSEGUENTI

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione

Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione ALTA SCUOLA DI PSICOLOGIA AGOSTINO GEMELLI Facoltà di Psicologia Master Universitario di secondo livello Neuropsicologia: Valutazione, Diagnosi e Riabilitazione V edizione Sedi di Milano e Brescia Master

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia

COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus. Carta. dei Servizi. Famiglie Anziani Infanzia COOPERATIVA LOMBARDA F.A.I. Societa Cooperativa Sociale - Onlus Carta dei Servizi Famiglie Anziani Infanzia Indice di revisione n. 1 del 1/3/2014 3 INDICE CHI SIAMO IDENTITA E VALORI 4 5 COSA FACCIAMO

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Dr.ssa La Seta Concetta. Direttore U.O.C. di Farmacia C U R R I C U L U M V I T A E C U R R I C U L U M V I T A E Dr.ssa La Seta Concetta INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome Data di nascita Luogo di nascita Nazionalità Indirizzo Telefono La Seta Concetta 10 Febbraio 1963 Palermo Italiana

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo residenza Via Senatore di Giovanni 5 961 00 Siracusa Indirizzo studio VIALE SANTA PANAGIA, 141/C

Dettagli

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 INFORMAZIONI PERSONALI Nome ALEMANNO RICCARDO Data di nascita 21/02/1971 Qualifica I Fascia Amministrazione ASL CASERTA (EX ASL 1 e 2) Incarico attuale Dirigente ASL I fascia - Unità Operativa Veterinaria

Dettagli

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014

Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE. v. 1.6. 16 giugno 2014 Allegato 5. Documento tecnico di progetto ECM REGIONALE v. 1.6 16 giugno 2014 Indice Indice...2 1. Introduzione...3 1.1 Il debito informativo del Co.Ge.A.P.S....3 1.2 Il debito informativo regionale...3

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001

CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 CONFERENZA STATO-REGIONI Seduta del 22 febbraio 2001 Repertorio Atti n. 1161 del 22 febbraio 2001 Oggetto: Accordo tra il Ministro della sanità, il Ministro per la solidarietà sociale e le Regioni e Province

Dettagli

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI

BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI BANDO PER L AMMISSIONE AL PERCORSO FORMATIVO PER TECNICO SUPERIORE PER L'APPROVVIGIONAMENTO ENERGETICO E LA COSTRUZIONE DI IMPIANTI LA FONDAZIONE ISTITUTO TECNICO SUPERIORE PER L EFFICIENZA ENERGETICA

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI DIVERSAMENTE ABILI PREMESSA L integrazione è un processo di conoscenza di sé e dell altro, di collaborazione all interno della classe finalizzato a creare le migliori condizioni

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT

Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Percorso formativo ECM/ANCoM all interno del progetto IMPACT Fabrizio Muscas Firenze, 1 Luglio 2011 ANCoM chi rappresenta? 8 Consorzi regionali 98 Cooperative di MMG 5000 Medici di Medicina Generale (MMG)

Dettagli

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto.

Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Conoscere per non avere paura. Capire che si può fare molto, ma non tutto. Accudire con attenzione e rispetto. Gentili congiunti, Questa piccola guida è stata creata per voi con l obiettivo di aiutarvi

Dettagli

REaD REtina and Diabetes

REaD REtina and Diabetes Progetto ECM di formazione scientifico-pratico sulla retinopatia diabetica REaD REtina and Diabetes S.p.A. Via G. Spadolini 7 Iscrizione al Registro delle 20141 Milano - Italia Imprese di Milano n. 2000629

Dettagli

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO

ESENZIONI PER MOTIVI DI ETA' e/o REDDITO Il nucleo familiare è composto da : - Il richiedente l esenzione - il coniuge (non legalmente ed effettivamente separato) indipendentemente dalla sua situazione reddituale - dai familiari a carico fiscalmente

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015

Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 D.R. n. 3060 Facoltà di MEDICINA E ODONTOIATRIA BANDO DI CONCORSO ANNO ACCADEMICO 2014/2015 MASTER DI I LIVELLO IN TRATTAMENTO PRE-OSPEDALIERO E INTRA-OSPEDALIERO DEL POLITRAUMA VISTA la legge n. 341 del

Dettagli

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015

I Convegno di Neuroautoimmunità. Prato, Polo Universitario. 20-21 Febbraio 2015 I Convegno di Neuroautoimmunità Prato, Polo Universitario 20-21 Febbraio 2015 PATROCINI RICHIESTI Patrocini richiesti Carissimi, Lettera dei Presidenti è con grande piacere che Vi invitiamo il 21 e 22

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

Cos è un analisi genetica (test genetico)?

Cos è un analisi genetica (test genetico)? 12 Cos è un analisi genetica (test genetico)? Testo modificato dagli opuscoli prodotti dall ospedale Guy s and St Thomas di Londra Luglio 2008 Questo lavoro è sponsorizzato dal Consorzio EU-FP6 EuroGentest,

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva.

Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Attività di sorveglianza e controllo delle infezioni ospedaliere a livello aziendale: risultati di un indagine conoscitiva. Mario Saia CIO: Normativa Italiana Circolare Ministeriale 52/1985 Lotta contro

Dettagli

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA

REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO DEL DIPARTIMENTO AD ATTIVITA INTEGRATA (DAI) DI MEDICINA INTERNA Art. 1 Finalità e compiti del Dipartimento ad attività integrata (DAI) di Medicina Interna

Dettagli

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica

I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I fattori predittivi e prognostici: il nuovo orizzonte della diagnostica anatomo patologica I Edizione 28 Settembre 2012 II Edizione 23 Novembre 2012 Martinengo - Sala Congressi Diapath L evento è stato

Dettagli

FORMULARIO. Allegato 2) REGIONE TOSCANA. P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012

FORMULARIO. Allegato 2) REGIONE TOSCANA. P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012 Allegato 2) REGIONE TOSCANA P.O.R. FONDO SOCIALE EUROPEO CRO 2007/2013 anno 2012 Direzione Generale Competitività del sistema regionale e sviluppo delle competenze FORMULARIO Area Istruzione e educazione

Dettagli