- Giornalista pubblicista (regolarmente iscritto al relativo albo professionale) dal 23 luglio 2003.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "- Giornalista pubblicista (regolarmente iscritto al relativo albo professionale) dal 23 luglio 2003."

Transcript

1 RUOLO NEL PROGETTO: docente nel corso di avviamento al lavoro -giornalismo sul web Docente nel corso di avviamento al lavoro comunicazione nel colloquio di lavoro. Mediazione interculturale Consulenza ed assistenza sociologica e sociale CURRICULUM VITAE di DONATELLA D ADDANTE Dati personali: Nome e cognome: Donatella D Addante Luogo e data di nascita: Olbia - 11/11/1964 Telefono: Titoli di studio e professionali - Orientatore, iscritto all ASNOR (Associazione Nazionale Orientatori) di Roma. - Giornalista pubblicista (regolarmente iscritto al relativo albo professionale) dal 23 luglio Mediatore linguistico e culturale - Mediatore professionista (civile e com.le) accreditato dal Ministero della Giustizia, iscritta all Albo Mediatori con il n. 941 dell Ente Med.Arb s.r.l. - Sociologo professionista (riconoscimento Ministero della Giustizia tramite l ANS Associazione Nazionale Sociologi di Roma; iscritta il 24 luglio 2008) - Laurea in Scienze Sociali per lo Sviluppo - primo livello - (classe 35), conseguita presso l Università degli Studi di Cagliari il 14/7/2008 con una tesi dal titolo Tra carisma e populismo: una tentativo di esplorazione ; votazione 102/ Laurea in Scienze Politiche (indirizzo storico-politico-internazionale), conseguita presso l Università degli Studi di Cagliari il 18/7/2000 con una tesi dal titolo Per conoscere l Indonesia. Cinquantanni ( ) tra esotismo ed informazione ; votazione 100/ Diploma di ragioniere, perito comm.le e programmatore, conseguito presso l Istituto Tecnico Comm.le Statale P.Martini di Cagliari nel 1983; votazione 48/60. Stage - Tirocinio facoltativo di giornalismo di formazione ed orientamento, della durata di tre mesi, svolto dal 3/12/2001 al 3/3/2002 presso il giornale online promosso dall Università degli Studi di Cagliari, dal Ministero dell Università, della Ricerca Scientifica e Tecnologica e dal Fondo Sociale Europeo, avente come attività quella di redazione (conferenze stampa, manifestazioni e cortei, eventi culturali, interviste, inchieste, attualità, cronaca e costume, riunioni di redazione, ecc.). 1

2 Master - Partecipazione attuale (3 anno) al Master triennale in counselling professionale ad indirizzo sistemico-costruzionista, organizzato dal Centro Panta Rei, accreditato dalla Società Italiana di Counselling (S.I.Co.), dalla Società Italiana di Counselling ad indirizzo Sistemico (S.I.C.I.S.) e dalla European Association of Counselling (E.A.C.) per l'iscrizione come Associated Practitioner Member. Il Centro Panta Rei è inoltre accreditato dal Ministero della Sanità come provider per l'educazione continua in medicina (E.C.M.). - Master annuale in Criminologia Clinica e Psicologia giuridica (dal gennaio 2012 al gennaio 2013), organizzato dall Istituto di Formazione Sardo (I.F.O.S.) di Cagliari, sotto la direzione scientifica del dott. Luca Pisano (psicologo, psicoterapeuta, formatore) e con il patrocinio del Tribunale dei Minori di Cagliari ed Ancona e dei Centri per la Giustizia Minorile Sardegna-Abruzzo-Marche-Molise- Emilia Romagna-Piemonte-Valle D Aosta, dell Università del Salento (Facoltà di Scienze Sociali, Politiche e del Territorio) e della FEDERMOT (Federazione Nazionale Magistrati Onorari di Tribunale). - Master universitario annuale di I livello dal titolo Professione Orientatore (1500 ore - 60 CFU), prima edizione (anno accademico ), organizzato dall Università Telematica Pegaso (decreto ministeriale del ), riconosciuto dall Associazione Nazionale Orientatori. - Partecipazione attuale (1 anno di 450 ore qualifica di Operatore olistico ) al corso di formazione professionale per Tecnico laboratorio di artiterapie (biennale di 900 ore) ad indirizzo gestaltico, iniziato a gennaio 2013, organizzato dall Associazione Holos, Scuola di Artiterapie di Sassari e Cagliari, direttore scientifico dott.ssa Maria Antonietta Maccotta (psicopedagogista, counselor, formatrice e docente della Scuola di formazione in Counseling a mediazione artistica). - Master universitario annuale di I livello in Criminologia, Scienze investigative e della Sicurezza (1500 ore - 60 CFU), prima edizione (anno accademico ), organizzato dall Università Telematica Unitelma Sapienza di Roma, sotto la direzione scientifica del Prof. Vincenzo Mastronardi (Psichiatra e Criminologo Clinico, docente di Sociologia della Devianza e Criminologia all Università di Roma La Sapienza ). Esperienze professionali Mediazione interculturale Attività di volontariato presso il Centro d ascolto carcere della Caritas nella struttura di Buoncammino, (dal dicembre 2010 al luglio 2012). Attività di volontariato presso il carcere minorile di Quartucciu e la comunità La Collina di Serdiana, in qualità di membro dell associazione Oltre le sbarre fino al luglio Insegnamento nei corsi di recupero e di sostegno per ragazzi italiani e stranieri socialmente svantaggiati, tenuti dall ACAM dal Corsi di specializzazione 2

3 - Partecipazione attuale al Corso di Alta Formazione in Mediatore Familiare di 220 ore, organizzato da Genuensis C.I.C. (Consociatio Intelligendi et Communicatio) di Roma sotto il patrocinio della facoltà di Giurisprudenza dell Università degli Studi di Camerino, dal Corso Inside Crime Scene Nuovo Programma e B.P.A. (Bloodstain Pattern Analysis - analisi macchie di sangue) tenutosi, a Cagliari, il 14 e 15 novembre 2014, per un totale di 20 ore, organizzato dalla Ophir Consulting del dott. Simone Montaldo, docente nell ambito del Master di II livello in Scienze Criminologico-forensi presso l Università La Sapienza di Roma. Il corso ha analizzato le problematiche relative alla scena del crimine. Inoltre si sono svolte esercitazioni pratiche sullo studio delle tracce ematiche relativamente al caso di Cogne. - Seminario dal titolo Il giornalismo e la censura del 3 novembre 2014, a Cagliari, organizzato dall Ordine dei Giornalisti, nell ambito della Formazione Professionale Continua. - Seminario dal titolo Il giornalismo nel settore agricolo del 17 ottobre 2014, a Cagliari, organizzato dall Ordine dei Giornalisti, nell ambito della Formazione Professionale Continua. - Seminario dal titolo Il giornalismo ed il sistema della mediazione-conciliazione del 13 ottobre 2014, a Cagliari, organizzato dall Ordine dei Giornalisti, nell ambito della Formazione Professionale Continua. - Seminario dal titolo Il giornalismo e le regole deontologiche e giuridiche del 3 ottobre 2014, a Cagliari, organizzato dall Ordine dei Giornalisti, nell ambito della Formazione Professionale Continua. - Seminario tecnico-professionale Crime Analysis (L analisi professionale dei casi criminali), di 4 ore, in data 29 settembre 2014, organizzato dall I.F.C. (International Forensics Consulting Team) di Manno (Svizzera) e tenuto dal prof. Marco Strano (dirigente della P.S., psicologo e criminologo, presidente e Direttore scientifico della disciolta I.C.A.A. International Crime Analysis Association e presidente del Centro Studi Crimecafè). - Corso Inside Cold Cases tenutosi, a Cagliari, il 27 e 28 Giugno 2014, per un totale di 20 ore, organizzato dalla Ophir Consulting del dott. Simone Montaldo, docente nell ambito del Master di II livello in Scienze Criminologico-forensi presso l Università La Sapienza di Roma. - Seminario di Criminologia dal titolo Crimini, minori e abusi e nuove tecnologie. Procedure di prevenzione e contrasto, del 12 giugno 2014, di quattro ore, organizzato dall Assessorato Politiche Sociali e Salute del Comune di Cagliari, il Centro per la Giustizia Minorile Sardegna del Ministero della Giustizia, IFOS Master in Criminologia e il Centro Studi IRIS Socialia. - Basic Training Course dal titolo Hostage Taking, di 4 ore, in data , organizzato dall I.F.C. (International Forensics Consulting Team) di Manno (Svizzera) e tenuto dal prof. Marco Strano (dirigente della P.S., psicologo e criminologo, presidente e Direttore scientifico della disciolta I.C.A.A. International Crime Analysis Association e presidente del Centro Studi Crimecafè). - Basic Training Course dal titolo Emergency Management to aggressive persons with mental illness, di 4 ore, in data , organizzato dall I.F.C. (International Forensics Consulting Team) di Manno (Svizzera) e tenuto dal prof. Marco Strano (dirigente della P.S., psicologo e criminologo, presidente e Direttore scientifico della disciolta I.C.A.A. International Crime Analysis Association e presidente del Centro Studi Crimecafè). 3

4 - Convegno di studi del dal titolo L ascolto dei minorenni in ambito giudiziario, organizzato dall Università di Cagliari e dal Comitato Provinciale Unicef di Cagliari. - Corso di formazione sugli abusi e i maltrattamenti all infanzia - II livello, della durata di 30 ore, dal 18 giugno al 1 ottobre 2013, organizzato dall Istituto di Formazione Sardo (I.F.O.S.) di Cagliari, sotto la direzione scientifica del dott. Luca Pisano (psicologo, psicoterapeuta, formatore). - Seminario di studi del 19 giugno 2013 dal titolo Diritto e tutela dei minori, organizzato da Domus de Luna (fondazione onlus riconosciuta dalla Presidenza della Regione Sardegna) che ha visto la partecipazione di Marinella Polo (Presidente Tribunale Minorenni di Cagliari), Isabella Mastropasqua (Direttore del Centro per la Giustizia Minorile Sardegna), Anna Cau (Sostituto Procuratore presso il Tribunale dei Minorenni di Cagliari) e diversi avvocati del Foro di Cagliari. - Seminario di aggiornamento tecnico professionale del 29 maggio 2013 dal titolo Combat Psychology. La gestione dello stress nell attività operativa, tenuto dal prof. Marco Strano (psicologo e criminologo), organizzato dall ICAA (International Crime Analysis Association - direzione scientifica del prof. Marco Strano), in collaborazione con UGL (Unione Generale del Lavoro) della Polizia di Stato. - Convegno di studi dal titolo Devianza minorile. Tra carcere e reinserimento sociale del 24 maggio 2013, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari e dall Elsa (European Law Students Association) di Cagliari. - Convegno di studi del 19 aprile 2013 dal titolo Per gestire il conflitto. Perdono, non violenza, mediazione e negoziazione, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari Facoltà di Studi Umanistici, all interno del Master di II livello di Gestione dei processi di sviluppo umano e oganizzativo, in collaborazione con l AIDP (Associazione Italiana per la Direzione del Personale) Gruppo Regionale Sardegna e con Confindustria Sardegna Meridionale. - Seminario di aggiornamento tecnico professionale dal titolo Tecniche di interrogatorio e di rilevazione della menzogna del 13 aprile 2013, tenuto dal prof. Marco Strano (psicologo e criminologo) e dalla dott.ssa Marianna Chessa (psicologa), organizzato dall ICAA (International Crime Analysis Association - direzione scientifica del prof. Marco Strano), in collaborazione con la CONSAP (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia). - Corso di formazione sugli abusi e i maltrattamenti all infanzia I livello, della durata di 25 ore (dal 22 gennaio al 19 marzo 2013), organizzato dall Istituto di Formazione Sardo (I.F.O.S.) di Cagliari, sotto la direzione scientifica del dott. Luca Pisano (psicologo, psicoterapeuta, formatore). - Corso di formazione di base per Tutor di intermediazione sociale, organizzato dalla Società Cooperativa Sociale Kore, dal 30 marzo 2012 al 7 luglio 2012, per complessive 72 ore. Il tutor di intermediazione sociale è la figura di riferimento per il giovane, ha il ruolo di garante del raggiungimento degli obiettivi indicati nel programma e si rivolge a coloro che sono stati dimessi da strutture residenziali per minori, comunità ministeriali o istituti penali o che provengano da situazioni di affido familiare e non necessariamente dimissionari da comunità o che abbiano completato con successo un programma terapeutico-riabilitativo da dipendenze patologiche. - Corso di approfondimento sul fenomeno della tossicodipendenza di 30 ore (dal 20 ottobre 2011 al 13 marzo 2012), organizzato dalla Facoltà di lettere e filosofia dell Università degli Studi di Cagliari, sotto la direzione della prof.ssa Maria Pia Lai Guaita, professore ordinario di Psicologia sociale. 4

5 - Seminario dal titolo Autopsia psicologica del 3 febbraio 2012, tenuto dal prof. Marco Strano (psicologo e criminologo) e dalla dott.ssa Marianna Chessa (psicologa), organizzato dall ICAA (International Crime Analysis Association - direzione scientifica del prof. Marco Strano), in collaborazione con la CONSAP (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia). - Seminario intensivo dal titolo Investigative Intelligence Seminar del 11 giugno 2011, tenuto dal prof. Marco Strano (psicologo e criminologo), organizzato dall ICAA (International Crime Analysis Association - direzione scientifica del prof. Marco Strano), in collaborazione con la CONSAP (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia). - Convegno del 9 giugno 2011 dal titolo Ascoltare il minore. I professionisti si confrontano, organizzato dall Osservatorio del Foro di Cagliari di concerto con il Movimento per l Infanzia e la Camera Minorile in Cammino di Cagliari. - Convegno del 18 maggio 2011 dal titolo "Adolescenza e Adultescenza", organizzato dalla Camera Minorile in CamMiNo, sede di Cagliari, con il Patrocinio del Consiglio dell Ordine degli Avvocati di Cagliari. - Seminario intensivo sul Criminal Profiling (livello avanzato) del 26 marzo 2011, tenuto dal prof. Marco Strano (psicologo e criminologo), organizzato dall ICAA (International Crime Analysis Association - direzione scientifica del prof. Marco Strano), in collaborazione con la CONSAP (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia). - Workshop del 25 marzo 2011 dal titolo La valutazione del danno psichico, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, tenuto da Daniela Pajardi (professore associato di Psicologia giuridica e Direttore del Centro di ricerca e formazione in Psicologia Giuridica - Università degli Studi di Urbino). - Seminario intensivo sul Criminal Profiling del 19 febbraio 2011, tenuto dalla dott.ssa Marianna Chessa (psicologa), organizzato dall ICAA (International Crime Analysis Association - direzione scientifica del prof. Marco Strano), in collaborazione con la CONSAP (Confederazione Sindacale Autonoma di Polizia). - Workshop del 12 febbraio 2011 dal titolo La consulenza psicologica nei casi di affidamento dei minori, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, tenuto da Bruno Colombo (psicologo e psicoterapeuta, consulente tecnico presso il Tribunale di Cagliari). - Workshop del 11 febbraio 2011 dal titolo Adolescenza e devianza: prospettive teoriche e modelli di intervento, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, tenuto da Patrizia Patrizi (professore ordinario di Psicologia sociale e giuridica dell Università degli Studi di Sassari). - Workshop del 28 gennaio 2011 dal titolo Sfide e risorse nella storia adottiva: dalla valutazione dell idoneità della coppia all età adulta dei figli, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, tenuto da Marco Chistolini (psicologo e 5

6 psicoterapeuta familiare, responsabile tecnico-scientifico del CIAI Centro Italiano Aiuti all Infanzia). - Corso di 10 ore, tenutosi il 4 e 5 dicembre 2010, dal titolo Le competenze educative nel conflitto, organizzato dal C.P.P. (Centro Psicopedagogico per la pace e la gestone dei conflitti), tenuto dal dott. Daniele Novara, pedagogista, consulente, formatore e direttore del C.P.P. - Workshop del 19 novembre 2010 dal titolo Le famiglie adottive. Costruzione dei legami e strumenti per l accompagnamento, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, tenuto da Rosa Rosnati (professore associato di Psicologia sociale all Università Cattolica di Milano, docente di Assessment e enrichment familiare presso la facoltà di Psicologia; collabora con il Centro di Ateneo Studi e Ricerche sulla Famiglia). - Seminario intensivo di 7 ore sulle tecniche investigative e le indagini difensive del 13 novembre 2010 dal titolo Criminal Investigation Meeting, organizzato dalla CONSAP, in collaborazione con l ICAA. Temi trattati: crime scene investigation, criminal profiling, tecniche di interrogatorio e di rilevazione della menzogna, strategie investigative e tecnologie digitali, entomologia e botanica forense. - Seminario del 12 novembre 2010 dal titolo dal titolo Tecniche Investigative nello Stalking, organizzato dall ICAA, in collaborazione con la CONSAP. - Workshop del 5 novembre 2010 dal titolo Nuove frontiere nello studio del comportamento antisociale e criminale: le carriere criminali, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, tenuto da Georgia Zara (criminologa, professore associato presso la facoltà di Psicologia dell Università di Torino). - Workshop del 9 luglio 2010 dal titolo Quando papà e mamma si separano: i figli di fronte alla separazione dei genitori, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, tenuto da Raffaella Iafrate (professore associato di psicologia sociale presso l Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano; collabora con il Centro Studi e Ricerche sulla famiglia della stessa Università). - Laboratorio del 19 giugno 2010 di DanzaMovimentoTerapia (5 ore), tenuto da Fernando Battista e organizzato dall Associazione Holos (Scuola di Artiterapie e Ben-Essere) di Cagliari, affiliata alla HOLOS, Centro Studi e Ricerche Psicopedagogiche ad orientamento Gestaltico e Scuola di Formazione, riconosciuta dal Ministero dell Istruzione, dell'università e della Ricerca. - Seminario del 12 giugno 2010 di Expression Primitive dal titolo Ritmo, gesto, voce: l essenza della danza per riscoprire la propria unicità espressiva, organizzato dal Centro Studi Danza Animazione Arte Terapia, direttore dott. Vincenzo Puxeddu, presidente dell Associazione Professionale Italiana DanzaMovimentoterapia. - Workshop del 5 giugno 2010 dal titolo Separazione ed affidamento dei figli in terapia familiare. Dalla rottura del legame di coppia alla gestione della genitorialità: i percorsi di aiuto, organizzato dall Istituto Italiano di Psicoterapia Relazionale, tenuto dal prof. Francesco Canevelli, psichiatra e psicoterapeuta. 6

7 - Workshop del 28 maggio 2010, dal titolo Le molteplici forme familiari: principi e metodi per l osservazione delle famiglie, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, tenuto dalla prof.ssa Laura Fruggeri (ordinario di psicologia sociale presso l Università di Parma e direttore del Dipartimento di psicologia). - Seminario, svoltosi il 17 gennaio 2009, dal titolo Raccontami di me. L approccio narrativo nelle relazioni di aiuto, organizzato dal Centro Panta Rei di Milano e di Cagliari, tenuto dal dott. Antonio Caruso, psicologo e psicoterapeuta, Counsellor Clinico e Counsellor Trainer, membro della International Family Therapy Association. - Workshop del 9 e 10 gennaio 2009, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia, dal titolo Argomenti di Neuropsicologia forense: la valutazione della imputabilità e del testimone, tenuto da Giuseppe Sartori, professore ordinario, presso l Università degli Studi di Padova, di Neuroscienze cognitive e di Neuropsicologia clinica e direttore del Master in Psicopatologia e Neuropsicologia forense. - Seminari, organizzati dalla sezione territoriale dell ASPIC (Scuola Superiore Europea di Counseling Professionale) di Cagliari, tenutosi dal 12 settembre al 31 ottobre 2008, per un totale di 11 ore, su Come sviluppare la propria intelligenza emotiva, Conoscere e fronteggiare i disturbi d ansia, Saper comunicare in maniera efficace, Il corpo in ascolto, Consapevolezza e Comunicazioni nel Counseling. - Workshop del 18 e 19 luglio 2008, dal titolo Parricidio: analisi psicologica, criminologica, investigativa e giuridica, organizzato dall Università degli Studi di Cagliari, facoltà di Scienze della Formazione e facoltà di Giurisprudenza, nell ambito del Master biennale di II livello in Psicologia giuridica e Criminologia. - Convegno dal titolo L inconscio e il suo rivelarsi nel transfert e nel sogno, organizzato nella giornata del 12 maggio 2007, dal Centro di Cultura Psicoanalitica. - Stage sul Conoscersi attraverso il movimento Metodo Feldenkrais e corso sul Percorso di sensibilizzazione ai Laboratori di Servizio e al Teatro Sociale (30 ore), organizzati, nell anno 2006, dal Centro Studi Danza Animazione Arte Terapia di Cagliari, direttore dott. Vincenzo Puxeddu, presidente dell Associazione Professionale Italiana DanzaMovimentoterapia. - Corso intensivo di formazione volontariato in carcere, dal 29 luglio al 3 agosto 2006, organizzato dall Arci di Cagliari Comitato Provinciale. - Stage Corpo e Arti Plastiche, a cura di Marie Claude Beck e Vincenzo Puxeddu, organizzato dal Centro Studi Danza Animazione Arte Terapia di Cagliari, il 15 e 16 luglio 2006, per complessive 12 ore. - Seminario introduttivo alla Psicoterapia attraverso la creatività, organizzato dalla associazione G.R.E.C.A.M, ente autorizzato dal Ministero dell Istruzione, Ricerca e Università per la formazione e l aggiornamento del personale docente, sede di Cagliari, per complessive 16 ore, nei giorni 11 e 12 febbraio Master istituzionale di livello Practitioner in Programmazione Neuro Linguistica, guidato dal trainer dott. Antonio Serra, organizzato nel luglio del 2005 dall Iscos di Cagliari, riconosciuto a 7

8 livello internazionale dalla Society of NPL (Programmazione Neuro Linguistica) di Richard Bandler di Londra. - Stage sulla Analisi del movimento - Metodo Laban (Effort-Shape) a cura della dott.ssa Federica Tecchiati, svoltosi il 5 e 6 febbraio 2005, per complessive 16 ore, organizzato dal Centro Studi Danza Animazione Arte Terapia di Cagliari, direttore dott. Vincenzo Puxeddu, presidente dell Associazione Professionale Italiana DanzaMovimentoterapia. - Corso di giornalismo, organizzato dalla associazione Pro Libera Civitate onlus, svoltosi da novembre a dicembre 2003, dal titolo Conversazioni sul Giornalismo e sui Mass Media. - Corso di alfabetizzazione giornalistica, svoltosi dal 21/9/2002 al 28/7/2003, tenuto dall associazione culturale I sardi di Cagliari. - Corso di giornalismo organizzato da Avanguardia Studentesca ONLUS, tenutosi dal 7 al 15 Maggio Seminario di giornalismo dal titolo Teoria e tecnica del linguaggio giornalistico della durata di 30 ore (8-19/4/2002) promosso dall Università degli Studi di Cagliari Dipartimento di Studi storici, geografici ed artistici, tenuto da Paola Pastacaldi, del Consiglio dell Ordine dei Giornalisti della Lombardia. - Corso di giornalismo promosso dall Istituto Tecnico Comm.le Statale Leonardo da Vinci di Cagliari (totale 16 ore) tenutosi dal 8/3/2002 al 3/5/ Corso di giornalismo e scrittura narrativa online di Storie (www.storie.it) dal 12 ottobre 2001 al 5 novembre Corso di giornalismo promosso dall Associazione Universitaria U.I.S., realizzato con i contributi dell E.R.S.U., della durata di 16 ore, svoltosi dal 1 al 22/2/2002. Lingue straniere Inglese: livello universitario Spagnolo: livello universitario Arabo: livello A2 Russo: livello B1 Cinese: livello B1 Francese: livello A1 Persiano: livello A1 Conoscenze informatiche Patente Europea del Computer (ECDL) conseguita, in data 9/5/2008, presso l Università degli Studi di Cagliari Direzione per le reti e i servizi informatici. Collaborazioni giornalistiche: da giugno 2001 con il mensile regionale Sardegna magazine ; da settembre 2002 a marzo 2003 con la rivista bimestrale Gemellae di Tempio Pausania, dell associazione culturale omonima (giornalismo e scrittura); 8

9 da settembre 2002 a luglio 2003 con il sito di informazione da febbraio 2003 a febbraio 2004 con il quotidiano Il Corsivo di Cagliari; da luglio 2003 a dicembre 2003 con Radio Kalaritana di Cagliari e il settimanale NuovOrientamenti ; dal 17/9/2003 al febbraio 2004 con il quotidiano Il Tempo di Roma come corrispondente dalla Sardegna; dal 26/9/2003 al dicembre 2003 con il quindicinale La Gazzetta del Medio Campidano ; collaborazione ripresa nel luglio 2010; nell anno 2004 con il sito di informazione (Associazione Nazionale di Dottori in Scienze Politiche). Dal giugno 2014 con il giornale online Interessi professionali Interesse per il campo sociale (specialmente nel settore carcerario) con approfondimento di studi di carattere psicologico, in modo particolare, relativo al mondo adolescenziale con le problematiche ad esso collegate. Da sempre attenta all ambito criminologico, con un attenzione specifica ai minori, e all utilizzo dell arteterapia (pittura, disegno, collage, scultura, ecc.) quale unione di arte e psicologia e tecnica oltre la parola che, mediante il linguaggio non verbale, può essere utilizzata in ambito terapeutico. Attenzione anche verso il counseling, quale attività basata su una relazione di aiuto su problemi sociali e psicologici avente come obiettivo il miglioramento della qualità di vita, offrendo uno spazio di ascolto e di riflessione nel quale esplorare difficoltà relative a processi evolutivi, fasi di transizione e stati di crisi e rinforzare capacità di scelta o di cambiamento. Informazioni varie - Membro della Free Lance International Press. - Socia del Centro di promozione culturale Týrris e del Centro Studi di Criminologia e dell Osservatorio sul disagio giovanile. - Socio Associato ICAA (International Crime Analysis Association) e Associate Member di Crime Cafè Centro Studi. - Socio ACAM (Associazione Culturale Alfabeto del Mondo), associazione che promuove la diffusione delle lingue, come appartenente al Comitato scientifico in qualità di sociologa e consulente, docente e formatore nei corsi per insegnanti e per mediatore interculturale. - Socia dell ASNOR (Associazione Nazionale Orientatori) di Roma, Ente accreditato dal Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca per la formazione del personale della Scuola (D.M Direttiva 90/2003), iscritta al n. 117 del Registro Nazionale Orientatori. Si autorizza il trattamento dei dati personali in base al decreto legislativo 196/2003 Cagliari, 5 gennaio

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959

CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI. Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 INFORMAZIONI PERSONALI Nome Papalia Grazia Maria Data di nascita 29/06/1959 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio I Fascia AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE DI REGGIO CALABRIA

Dettagli

p e r i l c u r r i c u l u m

p e r i l c u r r i c u l u m F o r m a t o e u r o p e o p e r i l c u r r i c u l u m v i t a e Informazioni personali Nome Indirizzo Ferraina Caterina Rosaria Località Feudotto compl. AZUR Vibo Valentia Telefono 0963.94428 328/2888930

Dettagli

Carcere & Scuola: ne vale la Pena

Carcere & Scuola: ne vale la Pena PROGETTO DI EDUCAZIONE ALLA LEGALITA E CIVILTA Carcere & Scuola: ne vale la Pena Scuola di Alta Formazione in Scienze Criminologiche, Istituto FDE, Mantova Associazione LIBRA Rete per lo Studio e lo Sviluppo

Dettagli

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.

che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C. laformazione che serve Corso base sui Disturbi Specifici dell Apprendimento Direttore: Dr. Marco Leonardi 26 ottobre 2013 CEFPAS Caltanissetta 6 CREDITI E.C.M Premessa Di recente i disturbi specifici dell

Dettagli

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile

Staff - S.C. Neuropsichiatria Infantile INFORMAZIONI PERSONALI Nome Attilio Vercelloni Data di nascita 28/01/1960 Qualifica Amministrazione Incarico attuale Numero telefonico dell ufficio dirigente medico ASL DI VERCELLI Staff - S.C. Neuropsichiatria

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE

EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE EDUCATRICE ed EDUCATORE PROFESSIONALE 1. CARTA D IDENTITÀ...2 2. CHE COSA FA...4 3. DOVE LAVORA...5 4. CONDIZIONI DI LAVORO...6 5. COMPETENZE...7 CHE COSA DEVE ESSERE IN GRADO DI FARE...7 CONOSCENZE...10

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E

Torino, 03 Gennaio 1963 Cod. Fisc. DLPLRA63A43L219E Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DELPIANO Laura Indirizzo Via Torino n. 112 int. 2 10036 SETTIMO TORINESE Telefono 011.898.26.34 Mobile: 333.10.60.176 Fax 011.898.26.34 E-mail laura.delpiano@cespi-centrostudi.it

Dettagli

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista

Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online in Management delle Cure primarie e Territoriali: il Professionista Specialista Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse Le ragioni della

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari

INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. 2013 a tutt oggi ASL Cagliari O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Alessandra Aste Indirizzo VIA IS MIRRIONIS 92, 09121 CAGLIARI Telefono 070 6095934 3346152648 Fax 0706096059

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E

F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E 1 F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome TELATTIN PIERLUIGI Indirizzo V.le Stadio 24/a 23100- SONDRIO (Italy) Telefono 0039/0342/201666; 0039/338/6421337

Dettagli

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività:

In questo servizio si svolgeranno le seguenti attività: Insieme si può Arcigay Pistoia La Fenice dopo le varie attività svolte sul territorio pistoiese e zone limitrofe, ha valutato l opportunità di realizzare un progetto con la collaborazione di personale

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259

Iscrizione Albo Regione Sardegna n. 259 CURRICULUM VITAE EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI Nome Cognome Data e luogo di nascita ESPERIENZE LAVORATIVE ANTONELLO CATOGNO 13/06/1974 - Alghero (SS) Indirizzo Via Degli Orti, 68 Cap, Città 07041 Alghero

Dettagli

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO

INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INDICAZIONI INERENTI L'ATTIVITA' PSICOLOGICA IN AMBITO SCOLASTICO INTRODUZIONE L Ordine degli Psicologi del Friuli Venezia Giulia e l Ufficio Scolastico Regionale, firmatari di un Protocollo d Intesa stipulato

Dettagli

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività

Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività UNIVERSITA DEGLI STUDI DI GENOVA Scuola Politecnica, Dipartimento di Scienze per l Architettura Regolamento per l attribuzione dei crediti formativi altre attività Corso di Laurea TRIENNALE IN DISEGNO

Dettagli

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE

MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE Master di I livello in MANAGEMENT NELLE ORGANIZZAZIONI SANITARIE In Sigla Master 74 Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) TITOLO Management nelle organizzazioni sanitarie FINALITÀ Con la locuzione

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di

Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Programma di CORSO. Con il patrocinio di Mod. S4 Rev. 3 del 19/02/2013, Pagina 1 di 7 Con il patrocinio di Corso di formazione ECM con metodo Problem Based Learning LE MALFORMAZIONI VASCOLARI CONGENITE: IL SOSPETTO DIAGNOSTICO E LA COMUNICAZIONE

Dettagli

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004

Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 Parere in ordine all attivazione per l a.a. 2010/2011 dei corsi di studio istituiti ex DM 270/2004 - MAGGIO 2010 - DOC 05/10 Il NdV ha esaminato le caratteristiche dei corsi di studio istituiti sulla base

Dettagli

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica);

STRANIERE. Guida. breve. Ufficio didattica. Fax: 06 57338347. studentee. modulistica); DIPARTIMENTO DI LINGUE, LETTERATURE E CULTURE STRANIERE Corso di laurea triennale in LINGUE E CULTURE STRANIERE Classe L 11/Classe dellee lauree in Lingue e culture moderne Guida breve per l orientamento

Dettagli

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM

CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM CRITERI PER L ASSEGNAZIONE DI CREDITI ALLE ATTIVITA ECM 1. Introduzione 2. Pianificazione dell attività formativa ECM 3. Criteri per l assegnazione dei crediti nelle diverse tipologie di formazione ECM

Dettagli

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768

CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM. Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 CURRICULUM VITAE ET STUDIORUM Cavarretta Giuseppe Alfredo Via R. Sanzio 48/A 0984 33768 DATI ANAGRAFICI Cavarretta Giuseppe Alfredo Nato a CROTONE (KR) il 16/02/1954 Residente a 87036 RENDE (CS) Via R.

Dettagli

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione

Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione 1 di 11 ID_Candidato 19 Nome Cognome Candidato a Direttore Amministativo Dati anagrafici e Domanda di Iscrizione fabrizio di bella Data_Nascita 31/01/1962 Luogo_Nascita Provincia_Nascita Residenza_Comune

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO

ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO ALLEGATO 6 TITOLO DEL PROGETTO: ANNO RICCO MI CI FICCO SETTORE e Area di Intervento: Settore A: Assistenza Aree: A02 Minori voce 5 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO OBIETTIVI DEL PROGETTO OBIETTIVI GENERALI

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA DIREZIONE STUDENTI - AREA POST-LAUREAM MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT PER FUNZIONI DI COORDINAMENTO DELLE PROFESSIONI SANITARIE SEDE DI TRENTO A.A. 2012/13 Livello I Durata Annuale CFU 60 (1 anno) ANAGRAFICA DEL CORSO - A Lingua Italiano

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento Master in Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con IPS nelle sedi di MILANO ROMA PADOVA BARI CAGLIARI CATANIA RAGUSA Questo modulo d iscrizione, unitamente alla fotocopia della ricevuta del versamento

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14)

Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Corso di LAUREA IN CONSULENTE DEL LAVORO E SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI (CLASSE L-14) Curriculum in Consulente del lavoro PIANO DI STUDIO COORTE DI RIFERIMENTO A.A. 2014-2015 I anno II anno IUS 01 - Istituzioni

Dettagli

Università Vita~Salute San Raffaele

Università Vita~Salute San Raffaele Università Vita~Salute San Raffaele DECRETO RETTORALE N. 4185 IL RETTORE Visto lo Statuto dell'università Vita-Salute San Raffaele approvato con Decreto del Ministero dell'università e della Ricerca Scientifica

Dettagli

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1

PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 TITOLO DEL PROGETTO: DALL EMARGINAZIONE ALL INTEGRAZIONE 1 Settore e Area di Intervento: Settore: ASSISTENZA

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA

ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA ORDINE DEGLI STUDI A.A. 2012 2013 A CURA DELLA PRESIDENZA E DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE DI FACOLTA Pag 2 INDICE Parte Prima 1. MANIFESTO DEGLI STUDI PER GLI IMMATRICOLATI A.A. 2012-2013 1.1 Laurea Magistrale

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

MANIFESTO DEGLI STUDI

MANIFESTO DEGLI STUDI UFFICIO ALTA FORMAZIONE ED ESAMI DI STATO MANIFESTO DEGLI STUDI MASTER DI II LIVELLO con modalità didattica multimediale, integrata e a distanza MANAGEMENT E DIRIGENZA NELLA SCUOLA (istituito ai sensi

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario.

Art. 71 Nomina e funzioni dei magistrati onorari della procura della Repubblica presso il tribunale ordinario. REGIO DECRETO 30 gennaio 1941 n. 12 ( indice ) (modificato e aggiornato dalle seguenti leggi: R.D.L. n. 734/43, L. n. 72/46, L. n. 478/46, R.D.Lgs. n. 511/46, L. n. 1370/47, L. n. 1794/52, L. n. 1441/56,L.

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA

IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA UFFICIO FORMAZIONE E ECM IRCCS ASSOCIAZIONE OASI MARIA SS TROINA Mod. -0701-08 a Rev. 02 Del 10/07/2011 LA COMUNICAZIONE AUMENTATIVA E ALTERNATIVA: STRATEGIE E STRUMENTI LOW ED HIGH TECH PER LA COMUNICAZIONE,

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME

OUTCOME COCAINA 19 DICEMBRE 2006 VERONA VERONA CONGRESS OUTCOME PATROCINI E COLLABORAZIONI MINISTERO DELLA SALUTE MINISTERO DELLA SOLIDARIETA SOCIALE NOP NATIONAL O J E C T OUTCOME P R Assessorato alle Politiche Sociali Assessore Stefano Valdegamberi O sservatorio

Dettagli

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi

COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi COSA OFFRONO I SERVIZI SOCIALI DI UN COMUNE AI CITTADINI? A cura di Paola Bottazzi Questo documento vuole essere una sintetica descrizione dei servizi e delle opportunità che i servizi sociali del Comune-tipo

Dettagli

Presentazione ai Dirigenti Scolastici

Presentazione ai Dirigenti Scolastici Il Progetto Adolescenza del Lions Quest International Presentazione ai Dirigenti Scolastici La scuola sta vivendo, da alcuni anni, un periodo molto complesso Potersi dotare di strumenti che facilitino

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R.

Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. Catalogo dei servizi residenziali, semiresidenziali, territoriali e domiciliari di cui al Regolamento di attuazione della L.R. /2007 Sommario PREMESSA COMUNE ALLE SEZIONI A E B...3 SEZIONE A - SERVIZI

Dettagli

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già

L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione Continua in Medicina (ECM), Ente formativo non profit già MASTER BIENNALE ECM NEUROSCIENZE PER LA CLINICA ESPERTA DELLE DISABILITA' COGNITIVE ASSOCIAZIONE PSIONLUS ROMA ANNO 2012-2014 L'Associazione Psionlus di Roma, provider formativo Ministero Salute per l'educazione

Dettagli

CORSO ANTINCENDIO BASE

CORSO ANTINCENDIO BASE Evento formativo Corso di addestramento CORSO ANTINCENDIO BASE 1. Premessa Il D.Lgs. 81/2008 e D.M. 10.03.98 stabiliscono, tra l altro, i criteri per la valutazione dei rischi incendio nei luoghi di lavoro

Dettagli

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE

DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE Prot. n. 21096/II/1 dell 11 giugno 2009 UFFICIO NAZIONALE PER IL SERVIZIO CIVILE DECRETO N.173 IL CAPO DELL UFFICIO NAZIONALE VISTA la Legge 8 luglio 1998, n. 230, recante "Nuove norme in materia di obiezione

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA

Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Master in Management del Turismo 9a edizione ROMA Inizio master: 26 ottobre 2015 chiusura selezioni: 01 ottobre 2015 La SESEF è una scuola di management, socia ASFOR, con 12 anni di esperienza, che svolge

Dettagli

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013

CTI della provincia di Verona. Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 CTI della provincia di Verona Seminario conclusivo - Bardolino ottobre 2013 Per non perdere nessuno La crisi economica e valoriale che stiamo vivendo entra dapprima nelle famiglie e poi nella scuola. Gli

Dettagli

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA

RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI TIROCINIO FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Dipartimento di Studi Aziendali e Giusprivatistici RIUNIONE DEL COMITATO DIDATTICO TRANSITORIO PER LA CLASSE DI FORMATIVO ATTIVO A017 VERBALE DELLA SEDUTA Il giorno 23 del mese di aprile dell anno 2013,

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche

Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche COMUNE di ORISTANO Provincia di Oristano Assessorato ai Servizi Sociali Regolamento Centri di Aggregazione Sociale/Ludoteche Approvato con Delibera di C.C. n. 38 del 20.05.2014 1 INDICE TITOLO I DISPOSIZIONI

Dettagli

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013)

Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013. (Seduta del 28 Ottobre 2013) Municipio Roma V (ex VI e VII) Unità di Direzione Servizio di Assistenza agli Organi Istituzionali Ufficio Consiglio Municipio Roma V Prot. CG n.31261 del 5 Aprile 2013 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Sergio dal Maso Viale C.Colombo, 165 Foggia Telefono 328/2775122 Fax 0881/720007 E-mail Nazionalità

Dettagli

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE

I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO SPORTELLO D ASCOLTO PSICOLOGICO UNO SPAZIO PER PENSARE, PER ESSERE, PER DIVENTARE ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE di Sc. Materna Elementare e Media LENTINI 85045 LAURIA (PZ) Cod. Scuola: PZIC848008 Codice Fisc.: 91002150760 Via Roma, 102 - e FAX: 0973823292 I. C. LENTINI LAURIA PROGETTO

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di Ministero della Giustizia Dipartimento dell Amministrazione Penitenziaria Ufficio di Esecuzione Penale Esterna di Vicenza e Verona

Dettagli

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE

UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE L EVENTO ASSEGNERÀ CREDITI ECM Sabato 16 giugno 2012 ore 8,30 UPDATE E SECOND OPINION IN CHIRURGIA VASCOLARE SEDE DEL CORSO Via Masaccio, 19 MILANO PER ISCRIZIONI www.chirurgiavascolaremilano.it Il Convegno

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA

REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA Articolo 1 Ambito di applicazione REGOLAMENTO SUI CULTORI DELLA MATERIA 1. Il presente Regolamento disciplina le modalità di nomina dei Cultori della materia e le loro attività. Articolo 2 Funzioni 1.

Dettagli

Rapporto di Riesame - frontespizio

Rapporto di Riesame - frontespizio Rapporto di Riesame - frontespizio Denominazione del Corso di Studio : TECNOLOGIE ALIMENTARI Classe : L26 Sede : POTENZA - Scuola di Scienze Agrarie, Forestali, Alimentari ed Ambientali - SAFE Primo anno

Dettagli

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo:

5.1 Complesso delle attività realizzate dall Ente e identificazione dei destinatari dal punto di vista sia qualitativo che quantitativo: SCHEDA 1/B SCHEDA PROGETTO PER L IMPEGNO DI GIOVANI IN SERVIZIO CIVILE REGIONALE IN EMILIA-ROMAGNA ENTE 1)Ente proponente il progetto: CARITAS DIOCESANA DI REGGIO EMILIA GUASTALLA (legata da vincoli associativi

Dettagli

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI

INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO PROGETTO DI INTEGRAZIONE DEGLI ALUNNI STRANIERI Classi Prime - Seconde - Terze Anno scolastico 2012-2013 SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO MASTRO GIORGIO

Dettagli

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma

Congresso. Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Congresso Roma, 14 Novembre 2014 Università Cattolica del Sacro Cuore Centro Congressi Europa-Sala Italia Largo F. Vito, 1-00168 Roma Nel corso degli ultimi anni lo studio degli aspetti nutrizionali, dei

Dettagli

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI

IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI 0 IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari - Esodo con il contributo di di Vicenza e Verona quamproject Caritas Diocesana Bellunese, Veronese, Vicentina IMMAGIN(AR)IE RECLUSIONI progetto Immaginari

Dettagli

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching

Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Aiutare i propri figli a orientarsi dopo la scuola superiore attraverso il coaching Premessa Aiutare i figli a orientarsi alla fine del quinquennio della scuola superiore, o sostenerli nella scelta di

Dettagli

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3

Dipendente pubblico tempo indeterminato - Settore Sanità - Tecnico Sanitario di Radiologia Medica Cat. D - R 3 Curriculum Vitae Informazioni personali Cognome Nome DI LECCE GIOVANNI Indirizzo Via Lancisi, 137 61121 PESARO (PU) - ITALIA - Telefono Casa: 0721201445 cell. 3396173661 E-mail giangidile@libero.it Cittadinanza

Dettagli

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza

BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza BIBLIOTECHE ITALIANE CHE POSSIEDONO IL PERIODICO: Il Fallimento e le altre procedure concorsuali : Rivista di dottrina e giurisprudenza AN001 Centro di Ateneo di Documentazione - Polo Villarey - Facoltà

Dettagli

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI

CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI CODICE DEL DIRITTO DEL MINORE ALLA SALUTE E AI SERVIZI SANITARI PREMESSO CHE Nel 2001 è stata adottata in Italia la prima Carta dei diritti dei bambini in ospedale. Tale Carta era già ispirata alle norme

Dettagli

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE

PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PROGETTO EDUCATIVO SULL'INTEGRAZIONE E LA PREVENZIONE DEL DISAGIO E DELL'ABBANDONO SCOLASTICO PRECOCE PREMESSA La Dispersione Scolastica è un fenomeno complesso che riunisce in sé: ripetenze, bocciature,

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto

Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Metodi e strategie per la redazione di una tesi di dottorato in diritto comparto Elena Sorda Con le note del Prof. G. Rolla Premessa Questo breve scritto nasce dall idea, espressa dal Prof. Rolla, di individuare

Dettagli

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA

REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA REGOLAMENTO DELLE ATTIVITA FORMATIVE DELLA SCUOLA SUPERIORE SANT ANNA Emanato con D.R. n. 306 del 17/07/2012 Integrato con D.R. n. 65 12/02/2014. DISPOSIZIONI PRELIMINARI Articolo 1 (Oggetto) 1. Il presente

Dettagli

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità

Questionario per operatori/professionisti che lavorano con le famiglie di minori con disabilità Introduzione AIAS Bologna onlus, in collaborazione con altre organizzazioni europee, sta realizzando un progetto che intende favorire lo sviluppo di un ambiente positivo nelle famiglie dei bambini con

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vitae Europass I Informazioni personali Cognome(i/)/Nome(i) Rouame Abdelaziz Indirizzo(i) 7, via S. Andrea, 48022, Lugo di Romagna, Italia Telefono(i) 051 6597766/ 0545 24698 Mobile: 3282119380

Dettagli

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI

Sistema Qualità di Ateneo Modello di Ateneo MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI MODELLO DI ATENEO PER L ACCREDITAMENTO INTERNO IN QUALITÀ DEI CORSI DI STUDIO UNIVERSITARI Requisiti di valutazione per un percorso di Ateneo finalizzato all accreditamento in qualità dei Corsi di Studio:

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza

Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Cambiare corso universitario: la mobilità come riorientamento e second chance Una ricerca su 410.000 studenti della Sapienza Giuseppe Carci La mobilità universitaria tra dispersione e riorientamento Con

Dettagli

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello

Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Istituto Superiore di Studi Musicali "P. Mascagni" - Livorno Regolamento per il riconoscimento di Crediti Formativi Accademici nei Corsi di Diploma accademico di primo e di secondo livello Via Galilei

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni

REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA. Titolo I Norme comuni REGOLAMENTO PER IL CONFERIMENTO DEGLI INSEGNAMENTI NEI CORSI DI STUDIO DELL OFFERTA FORMATIVA Titolo I Norme comuni Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento 1. Il presente regolamento disciplina il conferimento

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione

Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Commissione indipendente per la Valutazione, la Trasparenza e l Integrità delle amministrazioni pubbliche Autorità Nazionale Anticorruzione Delibera n.12/2013: Requisiti e procedimento per la nomina dei

Dettagli

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO

TABELLA B A) TITOLI DI STUDIO D ACCESSO TABELLA B TABELLA DI VALUTAZIONE DEI TITOLI PER L INCLUSIONE NELLE GRADUATORIE DI CIRCOLO E DI ISTITUTO DI III FASCIA (ivi compreso l insegnamento di strumento musicale nella scuola media), VALIDE PER

Dettagli