PC-ART REMOTE CONTROLLER ENGLISH ESPAÑOL INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN INSTALLATIONSHANDBUCH MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PC-ART REMOTE CONTROLLER ENGLISH ESPAÑOL INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN INSTALLATIONSHANDBUCH MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLAZIONE"

Transcript

1 PC-ART REMOTE CONTROLLER ENGLISH INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN INSTALLATIONSHANDBUCH MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLAZIONE MANUAL DE INSTALAÇÄO MONTERINGSVEJLEDNING INSTALLATIEHANDLEIDING HANDBOK FÖR INSTALLATION ΕΓΧΕΙΡΙΔΙΟΕΓΚΑΤΑΣΤΑΣΗΣ ESPAÑOL DEUTSCH FRANÇAIS ITALIANO PORTUGUÊS DANSK Read and understand this manual before using this air conditioner. Keep this manual for future reference. Lea cuidadosamente este manual antes de poner en marcha el equipo de aire acondicionado. Guarde este manual en un lugar seguro por si necesita consultarlo en el futuro. Diese Bedienungsanleitung mub vor der inbetriebnahme der Klimaan lage gelesen und verstanden werden. Das Handbuch für spätere Rückfragen aufbewahren. Lire attentivement ce manuel avant taute utilization du climatiseur, et le conserver pour référence ultérieure Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare questo condizionatore d aria. Conservarlo da parte per future consultazioni. Leia e compreenda este manual antes de operar este ar condicionado. Guarde este manual para futura referencia De bor laese og forsta denne vejledning, for de tager dette dlimaanlaeg i brug. Opbervar vejledningen til senere reference. Lees deze hadleiding aandachtig door alvorens de airconditioning in gebruik te nemen. Läs och första denna manual innan Du sätter igang luftkonditioneraren. Förvara denna manual förvara denna manual för framtida behow. Διαβάστε προσεκτικά αυτό το εγχειρίδιο πριν τη χρή ση του κλιματιστικού. Κρατήστε το εγχειρίδιο για μελλοντική αναφορά. NEDERLANDS SVENSKA PMML77A_r0_03-08.indb 1 3/19/28 1:03:21 PM

2 MANUALE DI INSTALLAZIONE PRECAUZIONI PER LA SICUREZZA PERICOLO: NON versare acqua sul dispositivo di controllo remoto (di seguito definito "controller"). Questo prodotto è dotato di componenti elettrici. Versando acqua su questi componenti si possono provocare forti scosse elettriche. ATTENZIONE: NON eseguire personalmente l installazione e la posa dei cavi. Contattare il distributore o il concessionario HITACHI di fiducia e richiedere l'installazione e il collegamento elettrico da parte del personale di assistenza. ATTENZIONE: NON installare l'unità interna, l'unità esterna, il controller e i cavi nei seguenti punti: in aree in cui si rileva dispersione di olio e di vapori di olio; in prossimità di sorgenti calde (in un ambiente sulfureo); In punti in cui si riscontra la generazione, il flusso, la permanenza o la perdita di gas infiammabili. in prossimità del mare (in ambiente salino); in ambiente acido o alcalino. ATTENZIONE: NON installare l unità interna, l unità esterna, il controller e il cavo a meno di 3 metri da qualsiasi fonte di onde elettromagnetiche, come ad esempio le apparecchiature elettromedicali. Nel caso di installazione in un luogo in cui sono presenti radiazioni elettromagnetiche, proteggere il controller e i cavi coprendoli con la scatola in acciaio e facendo passare i cavi attraverso la canalina metallica. Nel caso in cui si rilevi un disturbo elettrico in prossimità dell'alimentazione dell'unità interna, applicare un apposito filtro. NOTA: Questo manuale DEVE essere consegnato a coloro che realizzeranno i seguenti lavori. I clienti devono conservare il presente manuale per future consultazioni. (Installazione) --> (Cablaggio) --> (Prova di funzionamento) --> (Cliente) 2. INSTALLAZIONE 2.1. Scelta del punto di installazione Selezionare un punto adatto per l installazione e determinare la posizione del dispositivo di controllo con l'accettazione del cliente. Non installare il controller nei seguenti luoghi: in punti alla portata dei bambini; in punti a diretto contatto con il flusso d aria emesso dal climatizzatore. Qualora venisse utilizzato un controller remoto con termostato, stabilirne l ubicazione prendendo in considerazione: i punti in cui sia possibile rilevare la temperatura media dell'ambiente; i punti in cui il termostato non sia esposto direttamente a irraggiamento solare; i punti privi di fonti di calore; in punti in cui il termostato non sia esposto all aria proveniente dall esterno presso le porte di apertura o chiusura Spazio SPAzIO INSTALLAzIONE d installazione Nel caso in cui si installino più dispositivi di controllo in verticale, mantenere una distanza di oltre 50 mm tra i dispositivi. Se la distanza non è sufficiente, il controller non può essere tirato fuori. > 50 mm 2.2. Prima dell'installazione Verificare il contenuto e il numero degli accessori presenti nell imballaggio. Dispositivo di controllo remoto del funzionamento 2 viti M4x16L per il fissaggio della staffa di sostegno alla parete 1 fascetta per fissare il cavo sull'anello 1 anello PMML77A_r0_03-08.indb 47 3/19/28 1:03:54 PM

3 48 MANUALE DI INSTALLAZIONE 2.4. Procedure PROcEURE di I installazione INSTALLAzIONE 1. Inserire la punta di un cacciavite a testa piatta nelle tacche sul lato inferiore della staffa di sostegno, spingere e ruotare il cacciavite e rimuovere il dispositivo di controllo dalla staffa di sostegno, come illustrato nella figura seguente. Dispositivo di controllo Lato con le tacche Staffa di sostegno Lato con le tacche Staffa di sostegno Lato con le tacche Cacciavite Staffa di sostegno Cacciavite Lato con le tacche 2. Fissare il dispositivo di controllo alla staffa di sostegno nel modo indicato di seguito Cavo scoperto del dispositivo di controllo remoto.. Fissare la staffa di sostegno sulla parete come illustrato di seguito.. Fissare la staffa di sostegno alla scatola. Fissare la staffa di sostegno con il simbolo " UP" rivolto verso l'alto Vite (accessorio). Inserire il dispositivo di fissaggio sul cavo all interno del foro di passaggio. Fascetta fermacavi (non in dotazione) Cavo. Rimuovere l'isolante all'estremità del cavo e fissare i terminali non saldati M3 mediante l'apposita fascetta. Collegare i morsetti. Procedure di montaggio. CONTRemoto A B CONTRemoto. Rimuovere il rivestimento dal cavo e farlo passare attraverso la scanalatura.. Rimuovere l'isolante all'estremità del cavo e fissare i terminali non saldati M3 mediante l'apposita fascetta Scatola per dispositivi.. Far passare il cavo nella scatola JIS non fornita a corredo (JIS ). Sono disponibili i seguenti 5 tipi di scatola. 1. Scatola per 1 dispositivo di controllo (senza coperchio). 2. Scatola per 2 controller (senza coperchio). 3. Scatola per 1 dispositivo di controllo (con coperchio). 4. Scatola per 2 controller (con coperchio). 5. Scatola di connessione (con coperchio). Far passare il cavo attraverso la canalina nella parete. 1. Inserire i ganci del dispositivo di controllo nei fori posti sulla parte superiore della staffa di sostegno. 2. Spingere la parte inferiore verso la staffa di sostegno. 3. Quando si avverte uno scatto, il dispositivo di controllo è collegato alla staffa di sostegno e il montaggio è terminato. ATTENZIONE: Controllare che il cavo non sia lasco. Se il cavo è lasco, come illustrato nella figura precedente, è possibile che resti bloccato nel foro (soprattutto la parte scoperta) provocando un errato funzionamento. PMML77A_r0_03-08.indb 48 3/19/28 1:03:55 PM

4 MANUALE DI INSTALLAZIONE COLLEAMENTI colleamenti ELETTRIcI ELETTRICI 3.1. colleamenti standard AVVISO: Durante l'installazione dell'unità, fissare l'anello nero (accessorio). Inserire il cavo del dispositivo di controllo nell'anello avvolgendolo 2 volte come illustrato nella figura a destra prima di collegarlo alla morsettiera. Se i collegamenti sono da 0,75 mm 2, è necessario rimuovere il coperchio esterno. Fissare il cavo utilizzando la fascetta (accessorio). Fascetta fermacavi Anello Cablaggio del circuito di comando 3.2. colleamenti colleamenti ELETTRIcI elettrici PER per PI PI UNIT UNIT Questo dispositivo di controllo remoto può controllare al massimo sedici unità. PC-ART (principale) Max. 16 unità interne PC-ART (secondario) Viti M3 Viti M3.5 Vite M3.5 Cavo doppio intrecciato: 1 P - più di 0,75 mm 2 ATTENZIONE Usare cavo da 0,3-0,75 mm 2 (lunghezza massima totale del cavo: 30 m). Se la lunghezza totale del cavo è superiore a 30 m, utilizzare cavo doppio intrecciato (1P 0,75 mm 2 ) (lunghezza massima totale cavo: 5 m). Se utilizzato con il timer di controllo, la lungezza massima totale del cavo è 1 m. L'utilizzo di altri cavi può provocare un cattivo funzionamento a causa dei disturbi elettrici. Mantenere una distanza di oltre 30 cm tra il cavo del dispositivo di controllo remoto/di trasmissione delle unità interne e i cavi di alimentazione. Se la distanza è inferiore ai 30 cm, collocare i cavi in una canalina metallica e mettere a terra (tipo-d; 1 Ω) un'estremità della linea. Se non viene realizzata questa procedura si può verificare un malfunzionamento o un guasto del climatizzatore a causa dei disturbi elettrici. Nel caso in cui più unità interne vengano controllate contemporaneamente, impostare l'indirizzo del ciclo refrigerante e delle unità interne. In particolare, quando le unità interne di diversi cicli di refrigerazione sono controllate contemporaneamente, si possono verificare anomalie nella trasmissione a causa della duplicazione degli indirizzi. Per ulteriori informazioni sul cablaggio del dispositivo di controllo remoto dell'unità interna e sull'impostazione degli indirizzi delle unità interne, vedere il "MANUALE DI INSTALLAZIONE" delle unità interne. Non lasciare spazio nell'apertura del cavo dell'involucro del dispositivo di controllo remoto. Nel caso in cui vi fosse dello spazio, coprirlo ad esempio con nastro in vinile, per evitare la condensa o l'ingresso di insetti nell'involucro del controller. Per utilizzare due dispositivi di controllo remoto (principale/secondario) seguire la procedura mostrata nella sezione 6. "SELEZIONE FUNZIONE" per configurare il dispositivo di controllo remoto principale/secondario. Prima dell'impostazione, disattivare l'alimentazione di tutte le unità interne collegate al dispositivo di controllo remoto. PMML77A_r0_03-08.indb 49 3/19/28 1:03:55 PM

5 50 MANUALE DI INSTALLAZIONE Il cavo di comunicazione è fornito su campo. OPZIONE 1: Doppino ritorto 2 x 0,75 mm 2 (2 m lunghezza max. totale). (lato morsettiera) Terminale non saldato (x tipo 1,25-3X) (lato dispositivo di controllo remoto) OPZIONE 2: Cavo schermato standard 2 x 0,75 mm 2 che collega la parte schermata a terra sul lato quadro elettrico (2 m lunghezza max. totale). (lato morsettiera) (lato dispositivo di controllo remoto) Cavo accessorio opzionale: I cavi (2 x 0,75 mm 2 doppi) di lunghezza diversa sono preparati come opzione e sono dotati di connettori. Cavo del controllo remoto (opzione) N. cavo Modello di cavo Lunghezza (m) 7E7911 PRC-10E1 10 7E7912 PRC-15E1 15 7E7913 PRC-20E1 20 7E7914 PRC-30E procedura di controllo 1. Accendere tutte le unità interne. 2. Impostare la modalità "TEST RUN" premendo contemporaneamente per più di 3 secondi "MODE" e "OK AVVISO: Nel caso in cui il controllo utilizzi due dispositivi di controllo remoti (principale e sussidiario), la prova di funzionamento deve essere eseguita dal dispositivo di controllo principale. NOTA: Per completare la procedura di impostazione automatica dell'indirizzo sono necessari da 3 a 5 minuti dopo l'accensione. Il numero totale di unità collegate è indicato sul display a cristalli liquidi. Intervallo di prova di funzionamento (min.) Esempio quando sono collegate 5 unità interne. unità Se il numero indicato non è corretto, significa che ci sono alcune anomalie (collegamenti errati, disturbo elettrico e così via). Staccare l'alimentazione e correggere i collegamenti dopo aver verificato quanto segue (non riaccendere il dispositivo per almeno 10 secondi): l'unità interna non è accesa o i collegamenti sono errati, collegamento non corretto del cavo di collegamento tra le unità interne o collegamento non corretto del cavo del dispositivo di controllo, impostazione non corretta del commutatore rotativo (impostazione sovrapposta) nella scheda di circuito stampato delle unità interne, verificare che non sia impostata la modalità "Test Run" (Prova di funzionamento). Impostare l'intervallo di prova di funzionamento richiesto premendo e (Min. 10 minuti - Max. 6 minuti) 3. Annullamento della modalità "Test Run" (Prova di funzionamento). Con l'unità non in funzione, premere l'interruttore RESET (Ripristina). Con l'unità in funzione, premere l'interruttore RUN/STOP (Esegui/Arresta). ATTENZIONE: Quando viene visualizzata l'indicazione "", può essere in esecuzione la funzione indirizzo automatico. Annullare la modalità "Test Run" e impostarla di nuovo. PMML77A_r0_03-08.indb 50 3/19/28 1:03:56 PM

6 MANUALE DI INSTALLAZIONE Impostazioni IMPOSTAzIONI OPzIONALI opzionali Ee IMPOSTAzIONI impostazioni INPUTOUTPUT input/output dell'unit interna Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione. Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti "OK" " e "RESET 2. Selezione della modalità di impostazione 3. Selezione dell unità interna per l impostazione "" o "" lampeggia. Selezionare l unità interna da impostare premendo il tasto " " o " " e quindi premere "OK Vengono visualizzati l'indirizzo dell'unità interna (ADDS) da impostare e il numero del ciclo refrigerante (RN). (La figura a sinistra mostra il ciclo n.1 e l'unità interna n.2). <Esempio> Quando si seleziona il ciclo n. 2 e l'unità interna n. 3. Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore "TEMP." o e impostare da "" " a "07 Quindi premere "OK 1. Nel caso in cui entrambi gli indicatori "ADDS." e "RN" visualizzino "AA", la stessa impostazione viene applicata a tutte le unità interne. 2. L'indirizzo delle unità interne non collegate non viene indicato. Modalità di impostazione (Modalità numero "") 4. Selezione delle impostazioni Codice dell elemento opzionale da impostare Selezionare il codice dell elemento premendo "TIME" o. <Esempio> Quando si seleziona C5 (aumento della ventilazione) In caso di impostazione di altri elementi 5. Modifica delle condizioni di impostazione Condizione di impostazione La condizione di impostazione opzionale viene modificata premendo l'interruttore "OK <Esempio> Quando viene impostato (Aumento della velocità della ventola 1) (*) Fare riferimento ai contenuti dei codici di impostazione della Tabella A di "Procedure di impostazione opzionale Modalità normale Premere l'interruttore "RESET" nella condizione 4 o 5 per cancellare la modalità di impostazione opzionale. Modalità di impostazione di input/output (Modalità numero "") 4. Selezione del numero di input/output Numero di input/output Selezionare il numero di input/ output premendo l'interruttore "TIME" o. <Esempio> Quando si seleziona (Output 1) (*) Fare riferimento alla Tabella B (pagina 8) per i contenuti delle impostazioni input/output. 5. Modifica delle condizioni di impostazione In caso di impostazione di altri elementi Contenuti di impostazioni input/output Premendo l interruttore "OK" viene invece modificata la condizione dell impostazione opzionale (0 1 2 ). <Esempio> Quando viene impostato 04 (Output: Richiesta termica ON per il raffreddamento) (*) Fare riferimento alla Tabella C per i contenuti delle impostazioni input/output. Premere l'interruttore o nei punti 4 o 5 quando vengono selezionate le impostazioni per un'altra unità. PMML77A_r0_03-08.indb 51 3/19/28 1:03:57 PM

7 52 MANUALE DI INSTALLAZIONE 6. inizializzazione delle impostazioni opzionali e INPUTOUTPUT Le procedure per l'inizializzazione delle impostazioni opzionali e le impostazioni input/output sono indicate di seguito. Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti "OK" " e "RESET 2. Selezione della modalità di impostazione 3. Selezione dell unità interna "07" lampeggia. Selezionare l'indirizzo dell'unità interna da riportare alle impostazioni di fabbrica input/output opzionali. Premere l'interruttore "TEMP." di controllo o e selezionare l'indirizzo dell'unità interna. Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore "TEMP." "" o "", selezionare "07" per la modalità di annullamento impostazione input/ output opzionale, quindi premere l'interruttore "OK In caso di controllo mediante due controller remoti (principale e secondario), le impostazioni possono essere eseguite dal controller principale. Nel caso in cui si utilizzi H-LINK, PCB dell unità interna vecchia, questa funzione non è disponibile, e viene visualizzata l indicazione "NO FUNCTION Se viene selezionato l'indirizzo unità interna "AA" le unità interne che non dispongono di questa funzione di inizializzazione non possono recuperare le impostazioni di fabbrica. 4. Impostazione opzionale e inizializzazione impostazione Input/Output Verificare che le impostazioni di fabbrica vengono resettate senza problemi e realizzare questa funzione. Premendo l'interruttore "OK" viene realizzata l'inizializzazione. Sono necessari circa secondi. Quando viene visualizzato "CL", le impostazioni input/output opzionali sono inizializzate. (ripristinare le impostazioni di fabbrica). In caso di esecuzione per inizializzare le altre unità interne, ripetere la procedura dal punto 3. In questo caso, l'indirizzo dell'unità interna è completato per l'inizializzazione. Viene visualizzata l'indicazione "CL Modalità normale Nel caso in cui l'inizializzazione non fosse necessaria, premere l'interruttore "RESET" al punto 4. PMML77A_r0_03-08.indb 52 3/19/28 1:03:57 PM

8 MANUALE DI INSTALLAZIONE Tabella A Procedure di impostazione opzionale N. Elementi 1 b1 2 b2 3 b3 Funzione opzionale Rimozione della compensazione della temperatura di riscaldamento Funzione di circolazione con riscaldamento impostato sulla condizione di richiesta termica OFF Blocco di sicurezza del compressore di 3 minuti Impostazione singola 4 b4 Periodo per segnale filtro 5 b5 6 b6 7 b7 8 b8 9 b9 Impostazione della modalità operativa Regolazione dell'impostazione della temperatura Regolazione del raffreddamento Funzionamento COOL/ HEAT automatico Regolazione della velocità della ventola Condizione di impostazione ba Non preparato "- -" Regolazione 11 bb Compensazione della temperatura di raffreddamento 12 bc Non preparato - 13 bd Non preparato - 14 be Non preparato - 15 C1 Non preparato - 16 C2 Non preparato - "- -" Regolazione 17 C3 Non preparato 18 C4 Non preparato 19 C5 20 C6 21 C7 22 C8 Aumento della velocità della ventola Aumento della velocità della ventola Disattivazione blocco di sicurezza del compressore di 3 minuti. Termistore del dispositivo di controllo remoto 23 C9 Non preparato - "- -" Regolazione 24 CA Non preparato - "- -" Regolazione 25 Cb Selezione della logica di arresto forzato 26 CC Non preparato 27 Cd Non preparato 28 CE Non preparato - 29 CF Modifica dell'angolo della feritoia orientabile 30 d1 Alimentazione ON/OFF 1 31 d2 Non preparato - "- -" Regolazione 32 d3 Alimentazione ON/OFF 2 Prevenzione della 33 d4 diminuzione della temperatura dell'aria di scarico di raffreddamento 34 d5 Prevenzione della diminuzione della temperatura dell'aria di scarico di riscaldamento Contenuto (Temp. impostata +4 ºC) Rimozione (Temp. impostata) Temp. impostata +2 ºC (*1) 1 ore 1.2 ore 2.5 ore Nessuna indicazione (nessuna compensazione) Temp. impostata 1 ºC Temp. impostata 2 ºC (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) Alta velocità 1 (*2) Alta velocità 2 (*2) Controllo tramite termistore di aspirazione interno Controllo tramite termistore del dispositivo di controllo remoto Controllo tramite il valore medio del termistore di aspirazione interno e del termistore del dispositivo di controllo remoto Input di arresto forzato: Contatto A Input di arresto forzato: B Contatto (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (7 fasi) Prevenzione tiraggio (5 fasi) Soffitto alto (5 fasi) (*3) *1: L'impostazione "" può non essere disponibile a seconda del tipo di unità inerna. *2: In caso di modelli RPI, : Aumento della velocità della ventola 1 (standard), : Aumento della velocità della ventola 2 (pressione statica alta), : (pressione statica bassa) *3: : (funzionamento a 7 fasi), : Prevenzione tiraggio (interruttore d'arresto inferiore 2 fasi), : Soffitto alto (interruttore d'arresto superiore 2 fasi) *4: Applicabile alle modalità ventola, raffreddamento e deumidificazione. *5: Applicabile alla modalità di riscaldamento. N. Elementi 35 d6 Funzione opzionale Controllo temperatura ambiente per il risparmio energetico Impostazione singola Condizione di impostazione 36 d7 Non preparato ~07 37 E1 Modalità di ventilazione 38 E2 Aumento del volume dell'aria di alimentazione 39 E3 Non preparato 40 E4 Controllo di preraffreddamento/preriscaldamento 41 E5 Non preparato Tempo funzionamento 42 E6 ventola interna dopo l'arresto della modalità di raffreddamento 43 E7 Non preparato - Controllo funzionamento 44 E8 della ventola con riscaldamento impostato su condizione di richiesta termica OFF 45 E9 Non preparato - 46 EA Non preparato 47 Eb Controllo funzionamento della ventola con raffreddamento impostato su condizione di richiesta termica OFF Arresto forzato della 48 EC richiesta termica ON in modalità di raffreddamento 49 Ed Non preparato 50 EE Controllo velocità della ventola automatico / / Contenuto (Usare come condizioni ) KPI: Ventilazione automatica Ventilazione tramite scambiatore di calore totale Ventilazione bypassante (Senza scambiatore di calore totale) Econofresh: Modalità All-Fresh (Usare come condizioni ) KPI: 30 min. 60 min. Econofresh: CO 2. (Usare come condizioni ) 60 min. 120 min. (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) LOW SLOW (Usare come condizioni ) 51 F1 Non preparato - ~0B 52 F2 Impostazione del dispositivo di controllo remoto Principale principale/secondario Secondario 53 F3 Non preparato - ~ 54 F4 Non preparato - ~03 55 F5 Non preparato - 19~30 56 F6 Non preparato - 17~30 57 F7 Non preparato - ~ Funzione di blocco per la 58 F8 selezione della modalità di funzionamento 59 F9 60 FA 61 Fb 62 FC 63 Fd Funzione di blocco per l'impostazione della temperatura Funzione di blocco per la selezione della velocità della ventola Funzione di blocco per il funzionamento della feritoia orientabile Limite inferiore di raffreddamento per temperatura di impostazione (*4) Limite superiore di riscaldamento per temperatura di impostazione (*5) 64 FE Non preparato - 65 FF Funzione di blocco per il timer (impostazione di fabbrica) (impostazione di fabbrica) (impostazione di fabbrica) (impostazione di fabbrica) Limite inferiore +1 ºC Limite inferiore +2 ºC Limite inferiore +9 ºC Limite inferiore +10 ºC Limite superiore 1 ºC Limite superiore 2 ºC Limite superiore 9 ºC Limite superiore 10 ºC (Usare come condizioni ) (impostazione di fabbrica) Dopo almeno 3 minuti dall'azionamento, modificare l'impostazione opzionale. Quando viene modificata l'impostazione "CF" (modifica dell'intervallo della feritoia orientabile), ripristinare l'alimentazione o lasciare che la feritoia realizzi un'oscillazione completa in modalità di inclinazione automatica per applicare l'impostazione opzionale. Le impostazioni opzionali sono differenti a seconda dei modelli di unità interna ed esterna. Verificare se l'unità dispone di impostazione opzionale. Registrare le condizioni di impostazione per ogni impostazione opzionale nella colonna "Impostazione" della tabella. PMML77A_r0_03-08.indb 53 3/19/28 1:03:58 PM

9 54 MANUALE DI INSTALLAZIONE 6.2. Tabella B CONNETTORI E DISPLAY NUMERO INPUT E OUTPUT 6.3. Tabella C CODICI DISPLAY E IMPOSTAZIONI INPUT E OUTPUT Display numero input Input / Output Input1 Input2 Output1 Output2 Output3 Impostazione di fabbrica Porta Indicazione Elemento Indicazione CN3 1-2 CN3 2-3 CN7 1-2 CN7 1-3 CN8 1-2 Remoto ON/ OFF 1 (livello) Interdizione dell'accesso al dispositivo di controllo remoto dopo l'arresto manuale Funzionamento Allarme Richiesta termica ON per il riscaldamento 06 Impostazione Indicazione Input Output Non impostato Non impostato Termostato ambientale Funzionamento (per il raffreddamento) Termostato ambientale Allarme (per il riscaldamento) 03 Remoto ON/OFF 1 (livello) Raffreddamento 04 Remoto ON/OFF 2 (funzionamento) Richiesta termica ON per il raffreddamento 05 Remoto ON/OFF 2 (arresto) Riscaldamento Interdizione dell'accesso al dispositivo di controllo remoto dopo l'arresto manuale Modifica raffreddamento/ riscaldamento remoto Richiesta termica ON per il riscaldamento Scambiatore di calore totale Output griglia di sollevamento 08 Input griglia di sollevamento Dopo almeno 3 minuti dall'azionamento, modificare l'impostazione opzionale. Registrare le condizioni di impostazione per ogni input e output nella colonna "Impostazione" della tabella. 7. modifica dell'indirizzo UNIT interna mediante dispositivo di controllo remoto L'indirizzo (numero unità) dell'unità interna può essere modificato utilizzando il dispositivo di controllo remoto (PC-ART). Nel caso di funzionamento con due dispositivi di controllo remoto (principale e secondario), l'indirizzo delle unità interne non può essere modificato o verificato. A seconda del tipo di unità interna, potrebbe essere impossibile modificare l'indirizzo. Non azionare il controller centrale in modalità di controllo o modifica indirizzo. Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti "OK" " e "RESET 2. Selezione della modalità di impostazione Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore "TEMP" o, selezionare "05" per la modalità di controllo indirizzo, e quindi premere l'interruttore "OK Interruttore "OK" Indicazione "05 a. Controllare l'unità interna della quale si desidera modificare l'indirizzo. L'indirizzo dell'unità interna da modificare è sconosciuto (controllare)... Procedere con (2) Modalità di controllo dell'indirizzo. L'indirizzo dell'unità interna da modificare è noto... Procedere con (3) Modalità di modifica dell'indirizzo. Inizializzare l'impostazione indirizzo con la funzione indirizzo automatica o inizializzare l'indirizzo che è stato modificato con la modalità di modifica indirizzo... Procedere con (4) Modalità di inizializzazione dell'indirizzo. b. Modalità di controllo dell'indirizzo Questa funzione è per due o più unità interne collegate al dispositivo di controllo remoto. L'indirizzo dell'unità interna può essere controllato dal funzionamento individuale dell'unità interna selezionando l'indirizzo interno. 3. Selezione dell unità interna Selezionare l'indirizzo dell'unità interna da eseguire. Premere l'interruttore "TEMP." o e selezionare l'indirizzo dell'unità interna. Vengono visualizzati l'indirizzo e il numero del ciclo refrigerante dell'unità interna da impostare (il diagramma a sinistra mostra il ciclo n. 2 e l'unità interna n. 3). L'indirizzo unità interna non collegato non è visualizzato. Nel caso di controllo mediante due dispositivi di controllo remoto (principale e secondario), gli indirizzi unità interna non possono essere controllati. Interruttore "RUN/STOP" Interruttore "RESET" 4. Avvio e arresto dell'unità interna 5. Controllo indirizzo finale Dopo aver selezionato l'unità interna, premere l'interruttore "RUN/STOP" per avviare l'unità interna dell'indirizzo visualizzato. Premendo l'interruttore "RUN/STOP" durante il funzionamento dell'unità interna, riporta alla procedura di selezione dell'unità interna del punto 3. Ripetere i punti (3) e (4) fino a quando il numero indirizzo dell'unità interna per la quale deve essere modificato l'indirizzo può essere controllato. Quando viene selezionata un'altra unità interna, interrompere prima il funzionamento dell'unità interna attualmente controllata. Tutte le operazioni diverse dal funzionamento dell'interruttore "RUN/STOP" non sono disponibili durante il controllo dell'indirizzo. Evitare il funzionamento dalla postazione centrale durante il controllo dell'indirizzo. Premere l'interruttore "RESET" durante il funzionamento OFF dell'unità interna per tornare alla modalità normale. Dopo che l'indirizzo dell'unità interna da modificare è stato controllato, modificare l'indirizzo dell'unità interna seguendo il punto (3) Modalità di modifica dell'indirizzo. PMML77A_r0_03-08.indb 54 3/19/28 1:03:59 PM

10 MANUALE DI INSTALLAZIONE 55 c. Modalità di modifica dell'indirizzo Modifica dell'indirizzo (numero unità) dell'unità interna. Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti "OK" " e "RESET 2. Selezione della modalità di impostazione Interruttore "OK" 3. Selezione dell unità interna Indicazione "04 Selezionare l'indirizzo dell'unità interna da modificare. Premere l'interruttore "TEMP." o per selezionare l'indirizzo dell'unità interna e premere l'interruttore "CHECK L'indirizzo e il numero del ciclo refrigerante dell'unità interna da impostare passano da lampeggianti a fissi. Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore di controllo della temperatura o, selezionare "04" per la modalità di modifica indirizzo, e quindi premere l'interruttore "CHECK Se viene selezionato l'indirizzo da non modificare, viene visualizzata l'indicazione "NO FUNCTION 4. Modifica dell'indirizzo dell'unità interna Selezionare il nuovo indirizzo da utilizzare dopo la modifica dell'indirizzo. Interruttore "CHECK" Il numero del ciclo refrigerante visualizzato può essere modificato da a 63 premendo l'interruttore "TIME" o, e il numero unità visualizzato può essere modificato da a 63 premendo l'interruttore di controllo "TEMP." o. L'indirizzo visualizzato passa da lampeggiante a fisso quando viene premuto l'interruttore "OK" dopo la selezione di un indirizzo. Il numero di ciclo refrigerante "99" è utilizzato nel caso in cui si voglia evitare temporalmente l'impostazione di un indirizzo quando tutti i numeri ciclo refrigerante dell'unità interna o i numeri dell'unità sono in uso. Se un indirizzo viene impostato su "99", successivamente modificare l'indirizzo impostando un indirizzo all'interno dell'intervallo indirizzo normale. Il risultato della modifica dell'indirizzo viene visualizzato alcuni secondi dopo che l'interruttore "OK" è stato premuto. Se l'elaborazione della modifica dell'indirizzo è stata completata in modo corretto, viene visualizzata l'indicazione "AH" temporalmente, mentre se non è possibile modificare l'indirizzo, viene visualizzata temporalmente l'indicazione "EE In questo caso, ripetere la procedura per la modifica dell'indirizzo. 5. Modifica dell'indirizzo di un'altra unità interna Selezionare l'indirizzo dell'unità interna da modificare. Premendo l'interruttore di controllo "TEMP." o dopo che il risultato di una modifica indirizzo è stato visualizzato al punto 4 per la modifica dell'indirizzo di un'unità interna, riporta alla selezione di un'unità interna al punto 3. Ripetere i punti 3 e 4 fino a completare tutte le modifiche di indirizzo delle unità interne. 6. Modifica indirizzo finale 7. Attivazione dell'alimentazione dell'unità interna Premendo l'interruttore "RESET" durante la selezione di un'unità interna al punto 3,riporta alla modalità normale. Disattivare l'alimentazione dell'unità interna da 3 a 5 minuti dopo aver completato il punto 6. Quando il display sul dispositivo di controllo remoto è disattivato, attivare l'alimentazione dell'unità interna. L'indicazione "A/C" lampeggia durante il controllo delle connessioni. Dopo che l'indirizzo dell'unità interna è stato modificato in modo corretto, viene avviato il processo di controllo delle connessioni. Dopo aver completato la modifica dell'indirizzo al punto 6, disattivare l'alimentazione dell'unità interna. In caso contrario, la funzione indirizzo automatico potrebbe non funzionare in modo corretto. Se l'indirizzo dell'unità interna è stato modificato con il dispositivo di controllo remoto, registrare il nuovo numero ciclo refrigerante e numero unità dell'unità interna modificata nella colonna di inserimento del circuito stampato. Colonna 記 入 di 欄 inserimento PMML77A_r0_03-08.indb 55 3/19/28 1:04: PM

11 56 MANUALE DI INSTALLAZIONE 4. Inizializzazione indirizzo Questa funzione è utilizzata per inizializzare un indirizzo che è stato modificato in modalità di modifica dell'indirizzo o per inizializzare un indirizzo unità interna che è stato impostato con la funzione indirizzo automatica. Quando questa funzione viene impostata, l'indirizzo dell'unità interna è rimandato all'impostazione dell'interruttore DIP. (Riconfigurare l impostazione indirizzo automatica se l impostazione interruttore DIP è su impostazione indirizzo automatica). Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti OK e RESET. 2. Selezione della modalità di impostazione 3. Selezione di un'unità interna Indicazione "06 Selezionare l'indirizzo dell'unità interna per la quale l'indirizzo deve essere inizializzato. Premere l'interruttore "TEMP." o e selezionare l'indirizzo dell'unità interna. Interruttore Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore "TEMP." o, selezionare "06" per la modalità di inizializzazione dell'indirizzo, e quindi premere l'interruttore "OK "OK" In caso di controllo mediante due dispositivi di controllo remoti (principale e secondario), le impostazioni possono essere eseguite dal controller principale. Se viene selezionato l'indirizzo da non modificare, viene visualizzata l'indicazione "NO FUNCTION Quando viene selezionato l'indirizzo interno "AA", l'indirizzo dell'unità interna senza un'inizializzazione indirizzo non può essere cancellato. 4. Inizializzazione indirizzo L'indirizzo visualizzato viene inizializzato. Controllare che non vi siano problemi con l'inizializzazione dell'indirizzo. L'inizializzazione automatica dell'indirizzo viene avviata premendo l'interruttore "OK L'indirizzo e il numero ciclo refrigerante dell'unità interna da impostare lampeggia temporalmente. Dopo che l'indirizzo è stato inizializzato in modo corretto, viene avviato il processo per il controllo delle connessioni. Se l'indirizzo è già stato inizializzato o l'unità interna non dispone di una funzione di inizializzazione indirizzo, l'indirizzo e il numero ciclo refrigerante da impostare passa da lampeggiante a fisso. Ripetere la procedura di impostazione dal punto 3 quando vengono inizializzati gli indirizzi delle altre unità interne. Premere l'interruttore "RESET" per terminare l'inizializzazione dell'indirizzo. PMML77A_r0_03-08.indb 56 3/19/28 1:04: PM

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções

feeling feeling rf Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi Instruzioni per l uso Instrucciones de uso Manual de instruções feeling feeling rf D GB F E P NL CZ Bedienungsanleitung Operating Manual Mode d emploi nstruzioni per l uso nstrucciones de uso Manual de instruções Bedieningshandleiding Návod k obsluze 2 42 82 122 162

Dettagli

Telefono Sirio lassico

Telefono Sirio lassico GUIDA USO Telefono Sirio lassico 46755H Aprile 2013 3 Indice INTRODUZIONE...1 CARATTERISTICHE TECNICHE E FUNZIONALI...1 CONTENUTO DELLA CONFEZIONE...1 INSTALLAZIONE...2 DESCRIZIONE DELL APPARECCHIO...3

Dettagli

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ...

SIRe Competent Fan Heater Electric. SIReFCX. With quick guide. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 70 ... 155 ... Original instructions SIRe Competent Fan Heater Electric With quick guide SIReFCX SE... 2 GB... 19 DE... 36 FR... 53 ES... 70 IT... 87 NL... 104 NO... 121 PL... 138 RU... 155 For wiring diagram, please

Dettagli

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148

MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 MODULO TERMOSTATO A PANNELLO VM148 Modulo termostato a pannello 4 COLLEGAMENTO 9-12V DC/ 500mA L1 L2 ~ Riscaldatore/Aria condizionata Max. 3A Max. 2m Sensore di temperatura Per prolungare il sensore, utilizzare

Dettagli

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de

Centralina Compatta. Manuale d istruzioni. 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che. info@psg-online.de www.psg-online.de Centralina Compatta 04/2015 Dati tecnici soggetti a modifi che info@psg-online.de www.psg-online.de Manuale d istruzioni Messa in funzione Il regolatore viene fornito con le impostazioni standard pronto

Dettagli

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN

MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Sistemi di Rivelazione Incendio MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN MAGIC.SENS rivelatore d'incendio automatico LSN Proprietà del rivelatore adatte all'utilizzo in ambienti interni Regolazione

Dettagli

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT)

PT-27. Torcia per il taglio con arco al plasma. Manuale di istruzioni (IT) PT-27 Torcia per il taglio con arco al plasma Manuale di istruzioni (IT) 0558005270 186 INDICE Sezione/Titolo Pagina 1.0 Precauzioni per la sicurezza........................................................................

Dettagli

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche

Manuale d uso. Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche Manuale d uso Regolatore di carica EP5 con crepuscolare Per abitazioni, baite, camper, caravan, barche ITALIANO IMPORTANTI INFORMAZIONI SULLA SICUREZZA Questo manuale contiene importanti informazioni sulla

Dettagli

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242.

1. Generalità. 2. Applicazione 2.1 GOLD RX/PX/CX/SD versione E/GOLD LP/ COMPACT Sensore della temperatura ambiente IT.TBLZ242. IT.TLZ242.140328 Istruzioni di installazione Sensore di temp. amb. TLZ1242, per inst., IP20/ Sensore di temp. esterna TLZ1243, per inst. esterna, IP54 GOLD/OMPT 1. Generalità Il sensore della temperatura

Dettagli

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO

DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO DC AC POWER INVERTERS ONDA SINOSOIDALE PURA AP12-1000NS / AP12-1500NS AP24-1000NS / AP24-1500NS LIBRETTO PER LA MESSA IN SERVIZIO E L UTILIZZO - PRECAUZIONI DI SICUREZZA - LEGGERE ATTENTAMENTE PRIMA DELL

Dettagli

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613

CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 CENTRALINA ELETTRONICA FAR Art. 9600-9612 - 9613 MANUALE D ISTRUZIONE SEMPLIFICATO La centralina elettronica FAR art. 9600-9612-9613 è adatta all utilizzo su impianti di riscaldamento dotati di valvola

Dettagli

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/...

G722/... G723/... G723H/... G724/... G725/... F80/MC F80/MCB F80/MMR F80/SG F80/SGB F7FA0AP-0W0 F9H0AP-0W0 = Led indicazione di guasto per cortocircuito = Led Indicazione di guast o verso terra = Pulsante interfaccia utente = Indicazione sezionamento

Dettagli

ITALIANO SC-910N MANUALE D ISTRUZIONI

ITALIANO SC-910N MANUALE D ISTRUZIONI ITALIANO SC-910N MANUALE D ISTRUZIONI INDICE! CARATTERISTICHE TECNICHE... 1 @ MESSA A PUNTO... 1 1. Installazione dell unità di motore di piccole dimensioni M91...1 2. Installazione al tavolo...2 3. Regolazione

Dettagli

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280

Manuale d'istruzioni. Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 Manuale d'istruzioni Alimentatore DC Programmabile 200 Watt (40 Volt / 5 Amp) Modello 382280 382280 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato l'alimentatore DC Programmabile 382280 della Extech.

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano

AMICO CI SENTO. Manuale di istruzioni - Italiano AMICO CI SENTO Manuale di istruzioni - Italiano 1. Per iniziare 1.1 Batteria 1.1.1 Installare la batteria Rimuovere il coperchio della batteria. Allineare i contatti dorati della batteria con i relativi

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400

Unità fan coil. Dati Tecnici EEDIT12-400 Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Unità fan coil Dati Tecnici EEDIT12-400 FWL-DAT FWM-DAT FWV-DAT FWL-DAF FWM-DAF FWV-DAF Indice Indice Unità tipo

Dettagli

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno)

Citofono senza fili. Installazione. ed uso. (fascicolo staccabile all interno) Citofono senza fili Installazione ed uso (fascicolo staccabile all interno) Sommario Presentazione... 3 Descrizione... 4 La postazione esterna... 4 La placca esterna... 4 Il quadro elettronico... 4 La

Dettagli

Interruttori di posizione precablati serie FA

Interruttori di posizione precablati serie FA Interruttori di posizione precablati serie FA Diagramma di selezione 01 08 10 11 1 15 1 0 guarnizione guarnizione esterna in esterna in gomma gomma AZIONATORI 1 51 5 54 55 56 5 leva leva regolabile di

Dettagli

Manuale ProVari. www.provape.com 1

Manuale ProVari. www.provape.com 1 Manuale ProVari Grazie per l'acquisto della sigaretta elettronica ProVari! Si prega di leggere questo manuale prima di utilizzare la sigaretta elettronica. www.provape.com 1 La sigaretta elettronica, nota

Dettagli

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE

COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE COME FAR FUNZIONARE IL CONGELATORE In questo congelatore possono essere conservati alimenti già congelati ed essere congelati alimenti freschi. Messa in funzione del congelatore Non occorre impostare la

Dettagli

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE.

TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. TESTER PROVA ALIMENTATORI A 12 VOLT CC CON CARICO VARIABILE MEDIANTE COMMUTATORI DA 4,2 A 29,4 AMPÉRE. Nello Mastrobuoni, SWL 368/00 (ver. 1, 06/12/2011) Questo strumento è utile per verificare se gli

Dettagli

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA

GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA GRUPPI REFRIGERANTI ALIMENTATI AD ACQUA CALDA 1 Specifiche tecniche WFC-SC 10, 20 & 30 Ver. 03.04 SERIE WFC-SC. SEZIONE 1: SPECIFICHE TECNICHE 1 Indice Ver. 03.04 1. Informazioni generali Pagina 1.1 Designazione

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700

74 319 0350 0 B3144x2. Controllore universale RMU7... Istruzioni operative. Synco 700 74 319 0350 0 B3144x2 74 319 0350 0 Istruzioni operative Synco 700 Controllore universale RMU7... Sommario B3144x2...1 Elementi operativi...4 Display...4 Pulsante INFO...4 Manopola per selezione e conferma

Dettagli

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma

Manuale di Istruzioni. HI 931002 Simulatore 4-20 ma Manuale di Istruzioni HI 931002 Simulatore 4-20 ma w w w. h a n n a. i t Gentile Cliente, grazie di aver scelto un prodotto Hanna Instruments. Legga attentamente questo manuale prima di utilizzare la strumentazione,

Dettagli

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione

Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Nota di applicazione: impostazione della comunicazione Questa nota di applicazione descrive come installare e impostare la comunicazione tra l'inverter e il server di monitoraggio SolarEdge. Questo documento

Dettagli

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma

Ingresso mv c.c. Da 0 a 200 mv 0,01 mv. Uscita di 24 V c.c. Ingresso V c.c. Da 0 a 25 V 0,001 V. Ingresso ma c.c. Da 0 a 24 ma 0,001 ma 715 Volt/mA Calibrator Istruzioni Introduzione Il calibratore Fluke 715 Volt/mA (Volt/mA Calibrator) è uno strumento di generazione e misura utilizzato per la prova di anelli di corrente da 0 a 24 ma e

Dettagli

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+

Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ Manuale per l utilizzo di Orderman Sol e Sol+ 2010 by Orderman GmbH Bachstraße 59, 5023 Salisburgo Austria www.orderman.it Salvo errori e refusi. Non è consentita la copia - anche di estratti - senza l'autorizzazione

Dettagli

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar

Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar DOC026.57.00817 Sensore Intrinsecamente Sicuro Flo-Dar Sensore radar senza contatto a canale aperto con sensore della velocità di sovraccarico opzionale MANUALE UTENTE Marzo 2011, Edizione 2 Sommario

Dettagli

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione

Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione WWW.FUHR.DE Modulo di ricezione radio NBFP490 con telecomando master Istruzioni di montaggio, uso e manutenzione Le presenti istruzioni dovranno essere trasmesse dall addetto al montaggio all utente MBW24-IT/11.14-8

Dettagli

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN

IMMS-CI-HW. Interfaccia programmatore (CI) IMMS. Istruzioni per l installazione IMMS. Controller. Interface. AC From Transformer 24 VAC REM 24 VAC SEN CI 4 Comm. IMMS-CI-HW Interfaccia programmatore (CI) IMMS POWER From Transformer 24 V 24 V Ground To REM Istruzioni per l installazione To SmartPort Sensor 1 Sensor 2 Sensor 3 From Sensors Sensor Common

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20

Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 www.pce-italia.it Istruzioni d uso Stazione Meteorologica PCE-FWS 20 1 Istruzioni d uso www.pce-italia.it Indice dei contenuti Titolo 1. Visione generale... 3 2. Contenuto della spedizione... 3 3. Informazione

Dettagli

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31

Serie 12 - Interruttore orario 16 A. Caratteristiche SERIE 12 12.01 12.11 12.31 Serie - nterruttore orario 16 A SERE Caratteristiche.01.11.31 nterruttore orario elettromeccanico - Giornaliero * - Settimanale ** Tipo.01-1 contatto in scambio 16 A larghezza 35.8 mm Tipo.11-1 contatto

Dettagli

Milliamp Process Clamp Meter

Milliamp Process Clamp Meter 771 Milliamp Process Clamp Meter Foglio di istruzioni Introduzione La pinza amperometrica di processo Fluke 771 ( la pinza ) è uno strumento palmare, alimentato a pile, che serve a misurare valori da 4

Dettagli

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO

Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw. Serie BRIO Compressori rotativi a vite da 2,2 a 11 kw Serie BRIO Approfittate dei vantaggi BALMA Fin dal 1950, BALMA offre il giusto mix di flessibilità ed esperienza per il mercato industriale, professionale e hobbistico

Dettagli

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa

Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp. Erkopress 300 Tp-ci. Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Istruzioni di impiego: Erkopress 300 Tp Erkopress 300 Tp-ci Apparecchio di termostampaggio da collegare a sistemi di aria compressa Apparecchio di termostampaggio con compressore integrato e riserva di

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag.

DEM8.5/10. Istruzioni per l uso...pag. 2. Use and maintenance manual...pag. 11. Mode d emploi et d entretien...pag. 20. Betriebsanleitung...pag. DEM8.5/10 Istruzioni per l uso............pag. 2 Use and maintenance manual....pag. 11 Mode d emploi et d entretien.....pag. 20 Betriebsanleitung.............pag. 29 Gebruiksaanwijzing..............pag.

Dettagli

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici

Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici RISCALDATORI DI ACQUA IBRIDI LOGITEX LX AC, LX AC/M, LX AC/M+K Gamma di modelli invenzione brevettata Riscaldamento dell acqua con pannelli fotovoltaici Catalogo dei prodotti Riscaldatore dell acqua Logitex

Dettagli

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security

Galaxy Dimension. Manuale di installazione. Honeywell Security Galaxy Dimension Manuale di installazione Honeywell Security Sommario Sommario INTRODUZIONE... 1-1 Varianti disponibili... 1-1 SEZIONE 1: CONFIGURAZIONE RAPIDA... 1-3 SEZIONE 2: ARCHITETTURA DI SISTEMA...

Dettagli

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700

Trattamento aria Regolatore di pressione proporzionale. Serie 1700 Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria +24VDC VDC OUTPUT MICROPROCESS. E P IN EXH OUT Trattamento aria Serie 7 Serie 7 Trattamento aria 7 Trattamento

Dettagli

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento

Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento Controllo Elettronico MACROLogic per Dat Air Manuale 201713A01 Emissione 10.99 Sostituisce --.-- Specifiche tecniche standard MACROLogic per condizionatori con/senza batteria di riscaldamento 1370 Controllo

Dettagli

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT

Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Sensore di temperatura ambiente TEMPSENSOR-AMBIENT Istruzioni per l'installazione TempsensorAmb-IIT110610 98-0042610 Versione 1.0 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze su queste istruzioni.....................

Dettagli

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO

MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Schede tecniche Moduli Solari MODULO SOLARE A DUE VIE PER IMPIANTI SVUOTAMENTO Il gruppo con circolatore solare da 1 (180 mm), completamente montato e collaudato, consiste di: RITORNO: Misuratore regolatore

Dettagli

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità.

Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. 1200 W Riscaldamento elettrico 1 model Pannello agli infrarossi con lampada alogena ELIR Per tutte le applicazioni esterne in cui si desidera un'elevata flessibilità. Applicazioni ELIR offre un riscaldamento

Dettagli

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni

Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni PANORAMICA Sistemi di climatizzazione ad acqua per interni Flessibilità, regolazione su richiesta ed efficienza energetica con i sistemi di climatizzazione ad acqua per interni di Swegon www.swegon.com

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS

Manuale istruzioni. 01942 Comunicatore GSM-BUS Manuale istruzioni 01942 Comunicatore GSM-BUS Indice 1. Descrizione 2 2. Campo di applicazione 2 3. Contenuto della confezione 2 4. Vista frontale 3 5. Funzione dei tasti e led 4 6. Operazioni preliminari

Dettagli

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING

CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING CONDIZIONATORI DI PRECISIONE AD ESPANSIONE DIRETTA E ACQUA REFRIGERATA PER CENTRALI TELEFONICHE CON SISTEMA FREE-COOLING POTENZA FRIGORIFERA DA 4 A 26,8 kw ED.P 161 SF E K 98 FC La gamma di condizionatori

Dettagli

Sistema di amplificazione per l'aula SMART Audio CAS-340 e CAS-360 Guida all'installazione

Sistema di amplificazione per l'aula SMART Audio CAS-340 e CAS-360 Guida all'installazione PENSA PRIMA DI STAMPARE Sistema di amplificazione per l'aula SMART Audio CAS-340 e CAS-360 Guida all'installazione Lo straordinario diventa straordinariamente semplice Registrazione prodotto Se si registra

Dettagli

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç

NNKOMMS. kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w. áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç. fí~äá~åç kìçîç=~=é~êíáêé=ç~w NNKOMMS áåcáêé=eq` fëíêìòáçåá=ééê=äûìëç fí~äá~åç 2 D 3497.201.01.02.11 11.2006 Indice 1 Gentile Cliente,... 5 2 Indicazioni generali... 7 2.1 Struttura dei documenti... 7 2.2 Garanzia...

Dettagli

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 11 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 11 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle fornito

Dettagli

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL

Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL Pagina del titolo Manuale d uso SUNNY BOY 6000TL SB6000TL-21-BE-it-10 IMIT-SB60TL21 Versione 1.0 ITALIANO SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Note relative al presente documento...7 2 Sicurezza...9

Dettagli

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241

MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE. cod. 7372 241 MANUALE D ISTRUZIONE PIANI A INDUZIONE cod. 7372 241 Gentile cliente Il piano cottura induzione ad incasso è destinato all uso domestico. Per l imballaggio dei nostri prodotti usiamo materiali che rispettano

Dettagli

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T

Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T Valvole di zona Serie 571T, 560T, 561T Attuatore elettrotermico Serie 580T 02F051 571T 560T 561T 566T 565T 531T 580T Caratteristiche principali: Comando funzionamento manuale/automatico esterno Microinterruttore

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual

DEOS DEOS 16 DEOS 20 DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER. Manuale d uso User manual DEOS Manuale d uso User manual DEUMIDIFICATORE DEHUMIDIFIER DEOS 16 DEOS 20 Egregio Signore, desideriamo ringraziarla per aver preferito nel suo acquisto un nostro deumidificatore. Siamo certi di averle

Dettagli

Guida di riferimento per l'utente

Guida di riferimento per l'utente Guida di riferimento per l'utente Italiano Sommario Sommario 1 Precauzioni generali di sicurezza 2 1.1 Note relative alla documentazione... 2 1.1.1 Significato delle avvertenze e dei simboli... 2 1.2 Per

Dettagli

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario:

Veniamo al dunque, per prima cosa recuperiamo il materiale necessario: Probabilmente questo problema è stato già affrontato da altri, ma volevo portare la mia esperienza diretta, riguardo alla realizzazione di un alimentatore per il caricabatterie 12 volt, ottenuto trasformando

Dettagli

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014

Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 BORA Professional BORA Classic BORA Basic Listino Prezzi al Pubblico Bora Luglio 2014 Progettazione d avanguardia Aspirazione efficace dei vapori nel loro punto d origine BORA Professional Elementi da

Dettagli

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP

COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI 7,5-10 - 15-20 HP LABORATORI INDUSTRIA COMPRESSORE ROTATIVO A VITE CSM MAXI HP SERVIZIO CLIENTI CSM Maxi la Gamma MAXI HP Una soluzione per ogni esigenza Versione su Basamento Particolarmente indicato per installazioni

Dettagli

Evolution. Fan Htr Temp R/h. Power. istruzioni d'uso. Digitale ventilatore regolatore di velocità. Fan. translation Italian

Evolution. Fan Htr Temp R/h. Power. istruzioni d'uso. Digitale ventilatore regolatore di velocità. Fan. translation Italian ext Generation Technology Today istruzioni d'uso Fan Htr Temp R/h Temperature Humidity Fan Digitale ventilatore regolatore di velocità Heater Power Evolution Digital Fan Min Max translation Italian Temperature

Dettagli

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower

Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Informazione Tecnica Derating termico per Sunny Boy e Sunny Tripower Mediante il derating termico l inverter riduce la propria potenza per proteggere i propri componenti dal surriscaldamento. Il presente

Dettagli

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio

Batterie per recinti. Batteria alcalina a secco 9 V. Batteria a secco 9 V zinco-carbonio Batterie per recinti Batteria alcalina a secco 9 V Le batterie alcaline AKO 9 V mantengo un alto voltaggio costante per tutta la loro durata. Questo permette al recinto di mantenere un andamento costante

Dettagli

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto

ABB i-bus KNX Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Accoppiatore di linea LK/S 4.2 Manuale del prodotto Indice Indice Pagina 1 Generale... 3 1.1 Uso del manuale del prodotto...3 1.1.1 Struttura del manuale del prodotto...3 1.1.2 Note...4 1.2 Panoramica

Dettagli

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura

Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Interruttori di sicurezza ad azionatore separato con sblocco a serratura Diagramma di selezione VF KEYF VF KEYF1 VF KEYF2 VF KEYF3 VF KEYF7 VF KEYF AZIONATORI UNITA DI CONTATTO 1 2 21 22 2NO+1NC FD FP

Dettagli

Elettrificatori per recinti

Elettrificatori per recinti Elettrificatori per recinti 721 Cod. R315527 Elettri catore multifunzione PASTORELLO SUPER PRO 10.000 Articolo professionale, dotato di rotoregolatore a 3 posizioni per 3 diverse elettroscariche. Può funzionare

Dettagli

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A

Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Inverter FV SUNNY MINI CENTRAL 4600A / 5000A / 6000A Istruzioni per l installazione SMC46-60A11-IA-it-81 IMI-SMC50A_60A Versione 8.1 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Avvertenze sull'impiego

Dettagli

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM

XM100GSM SCHEDA GSM PER CENTRALI SERIE XM 1 Stato del combinatore direttamente sul display della Consolle XM Interrogazione credito residuo tramite SMS e inoltro SMS ricevuti Messaggi di allarme pre-registrati Completa integrazione con centrali

Dettagli

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la

EFFETTO ANTIGHIACCIO: La potenza occorrente al metro quadro per prevenire la Sistema scaldante resistivo per la protezione antighiaccio ed antineve di superfici esterne Il sistema scaldante ha lo scopo di evitare la formazione di ghiaccio e l accumulo di neve su superfici esterne

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente

Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Garmin Dash Cam 10/20 Manuale Utente Dicembre 2013 190-01711-31_0A Stampato a Taiwan Tutti i diritti riservati. Ai sensi delle norme sul copyright, non è consentito copiare integralmente o parzialmente

Dettagli

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future.

TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO. Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. TERMOMETRO DIGITALE MODELLO TE01B MANUALE D USO Leggere attentamente le istruzioni prima dell utilizzo o conservarle per consultazioni future. ATTENZIONE: Utilizzare il prodotto solo per l uso al quale

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099

Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Termocoppie per alte temperature serie Rosemount 1075 e 1099 Misure precise e affidabili in applicazioni ad alta temperatura, come il trattamento termico e i processi di combustione Materiali ceramici

Dettagli

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente

Il miglior investimento che tu possa fare. Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Riscaldamento sottopavimento per ogni ambiente Il miglior investimento che tu possa fare Se progettate di rinnovare o costruire un nuovo bagno, una cucina o un

Dettagli

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10

Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Accessori per inverter SMA Kit ventola aggiuntiva FANKIT01-10 Istruzioni per l installazione FANKIT01-IA-it-12 IMIT-FANK-TL21 Versione 1.2 IT SMA Solar Technology AG Indice Indice 1 Indicazioni relative

Dettagli

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+

DOC SI-RR+ ITAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 SI-RR+ DOC -RR+ TAL OK der 18/06/03 10:05 Page 1 25 cm 25 cm -RR+ A/ NFORMAZON GENERAL 1/ nstallazione Collocare il programmatore presso una presa di corrente a 230 V, 50 Hz. La presa deve far parte di un impianto

Dettagli

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA

REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA REC HRA 350 UNITA' DI RECUPERO ATTIVA Unita' di climatizzazione autonoma con recupero calore passivo efficienza di recupero > 50% e recupero di calore attivo riscaldamento, raffrescamento e ricambio aria

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali

ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali ALPHA MED Quadri per applicazioni medicali /2 Introduzione /5 Norme di riferimento e interruttori magnetotermici /6 Trasformatore d isolamento e di sicurezza / Controllore d isolamento e pannelli di controllo

Dettagli

Avvertenze. Avviso importante. Conformità normativa delle emissioni. Avvertenze

Avvertenze. Avviso importante. Conformità normativa delle emissioni. Avvertenze Avvertenze Avvertenze Avviso importante Copyright SolarEdge Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte di questo documento può essere riprodotta, memorizzata in un sistema di backup o trasmessa in qualsiasi

Dettagli

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e

ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01. Ecoenergia. I d e e d a i n s t a l l a r e ECO HOT WATER Pompa di calore per acqua calda sanitaria con integrazione solare IT 01 Ecoenergia I d e e d a i n s t a l l a r e Lo sviluppo sostenibile Per uno sviluppo energetico sostenibile, compatibile

Dettagli

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA

COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA COME E FATTA E COME DEVE ESSERE APPOSTA E composta dalla sigla CE e, nel caso un Organismo Notificato debba intervenire nella fase del controllo della produzione, contiene anche il numero d identificazione

Dettagli

Sostituzione del contatore di energia elettrica

Sostituzione del contatore di energia elettrica Istruzioni di montaggio per il personale specializzato VIESMANN Sostituzione del contatore di energia elettrica per Vitotwin 300-W, tipo C3HA, C3HB e C3HC e Vitovalor 300-P, tipo C3TA Avvertenze sulla

Dettagli

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso

Avena 135/135 Duo. T elefono cordless analogico DECT. Istruzioni per l uso Avena 135/135 Duo T elefono cordless analogico DECT Istruzioni per l uso Attenzione: istruzioni per l uso con avvertenze di sicurezza! Leggerle attentamente prima di mettere in funzione l apparecchio e

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Risoluzione di altri problemi di stampa

Risoluzione di altri problemi di stampa di altri problemi di stampa Nella tabella riportata di seguito sono indicate le soluzioni ad altri problemi di stampa. 1 Il display del pannello operatore è vuoto o contiene solo simboli di diamanti. La

Dettagli

Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta

Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta Z750 Z750 ABS Manuale di assemblaggio e preparazione della motocicletta Premessa Per una efficiente spedizione dei veicoli Kawasaki, prima dell imballaggio questi vengono parzialmente smontati. Dal momento

Dettagli

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus

Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo WAGO INGRESSI/USCITE remoti e Fieldbus Sistema AirLINE per il pilotaggio ed il Controllo Remoto del Processo 86-W Sistema integrato compatto di valvole con I/O elettronici Sistemi personalizzati premontati e collaudati per il pilotaggio del

Dettagli