PC-ART REMOTE CONTROLLER ENGLISH ESPAÑOL INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN INSTALLATIONSHANDBUCH MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLAZIONE

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PC-ART REMOTE CONTROLLER ENGLISH ESPAÑOL INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN INSTALLATIONSHANDBUCH MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLAZIONE"

Transcript

1 PC-ART REMOTE CONTROLLER ENGLISH INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN INSTALLATIONSHANDBUCH MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLAZIONE MANUAL DE INSTALAÇÄO MONTERINGSVEJLEDNING INSTALLATIEHANDLEIDING HANDBOK FÖR INSTALLATION ΕΓΧΕΙΡΙΔΙΟΕΓΚΑΤΑΣΤΑΣΗΣ ESPAÑOL DEUTSCH FRANÇAIS ITALIANO PORTUGUÊS DANSK Read and understand this manual before using this air conditioner. Keep this manual for future reference. Lea cuidadosamente este manual antes de poner en marcha el equipo de aire acondicionado. Guarde este manual en un lugar seguro por si necesita consultarlo en el futuro. Diese Bedienungsanleitung mub vor der inbetriebnahme der Klimaan lage gelesen und verstanden werden. Das Handbuch für spätere Rückfragen aufbewahren. Lire attentivement ce manuel avant taute utilization du climatiseur, et le conserver pour référence ultérieure Leggere attentamente il presente manuale prima di utilizzare questo condizionatore d aria. Conservarlo da parte per future consultazioni. Leia e compreenda este manual antes de operar este ar condicionado. Guarde este manual para futura referencia De bor laese og forsta denne vejledning, for de tager dette dlimaanlaeg i brug. Opbervar vejledningen til senere reference. Lees deze hadleiding aandachtig door alvorens de airconditioning in gebruik te nemen. Läs och första denna manual innan Du sätter igang luftkonditioneraren. Förvara denna manual förvara denna manual för framtida behow. Διαβάστε προσεκτικά αυτό το εγχειρίδιο πριν τη χρή ση του κλιματιστικού. Κρατήστε το εγχειρίδιο για μελλοντική αναφορά. NEDERLANDS SVENSKA PMML77A_r0_03-08.indb 1 3/19/28 1:03:21 PM

2 MANUALE DI INSTALLAZIONE PRECAUZIONI PER LA SICUREZZA PERICOLO: NON versare acqua sul dispositivo di controllo remoto (di seguito definito "controller"). Questo prodotto è dotato di componenti elettrici. Versando acqua su questi componenti si possono provocare forti scosse elettriche. ATTENZIONE: NON eseguire personalmente l installazione e la posa dei cavi. Contattare il distributore o il concessionario HITACHI di fiducia e richiedere l'installazione e il collegamento elettrico da parte del personale di assistenza. ATTENZIONE: NON installare l'unità interna, l'unità esterna, il controller e i cavi nei seguenti punti: in aree in cui si rileva dispersione di olio e di vapori di olio; in prossimità di sorgenti calde (in un ambiente sulfureo); In punti in cui si riscontra la generazione, il flusso, la permanenza o la perdita di gas infiammabili. in prossimità del mare (in ambiente salino); in ambiente acido o alcalino. ATTENZIONE: NON installare l unità interna, l unità esterna, il controller e il cavo a meno di 3 metri da qualsiasi fonte di onde elettromagnetiche, come ad esempio le apparecchiature elettromedicali. Nel caso di installazione in un luogo in cui sono presenti radiazioni elettromagnetiche, proteggere il controller e i cavi coprendoli con la scatola in acciaio e facendo passare i cavi attraverso la canalina metallica. Nel caso in cui si rilevi un disturbo elettrico in prossimità dell'alimentazione dell'unità interna, applicare un apposito filtro. NOTA: Questo manuale DEVE essere consegnato a coloro che realizzeranno i seguenti lavori. I clienti devono conservare il presente manuale per future consultazioni. (Installazione) --> (Cablaggio) --> (Prova di funzionamento) --> (Cliente) 2. INSTALLAZIONE 2.1. Scelta del punto di installazione Selezionare un punto adatto per l installazione e determinare la posizione del dispositivo di controllo con l'accettazione del cliente. Non installare il controller nei seguenti luoghi: in punti alla portata dei bambini; in punti a diretto contatto con il flusso d aria emesso dal climatizzatore. Qualora venisse utilizzato un controller remoto con termostato, stabilirne l ubicazione prendendo in considerazione: i punti in cui sia possibile rilevare la temperatura media dell'ambiente; i punti in cui il termostato non sia esposto direttamente a irraggiamento solare; i punti privi di fonti di calore; in punti in cui il termostato non sia esposto all aria proveniente dall esterno presso le porte di apertura o chiusura Spazio SPAzIO INSTALLAzIONE d installazione Nel caso in cui si installino più dispositivi di controllo in verticale, mantenere una distanza di oltre 50 mm tra i dispositivi. Se la distanza non è sufficiente, il controller non può essere tirato fuori. > 50 mm 2.2. Prima dell'installazione Verificare il contenuto e il numero degli accessori presenti nell imballaggio. Dispositivo di controllo remoto del funzionamento 2 viti M4x16L per il fissaggio della staffa di sostegno alla parete 1 fascetta per fissare il cavo sull'anello 1 anello PMML77A_r0_03-08.indb 47 3/19/28 1:03:54 PM

3 48 MANUALE DI INSTALLAZIONE 2.4. Procedure PROcEURE di I installazione INSTALLAzIONE 1. Inserire la punta di un cacciavite a testa piatta nelle tacche sul lato inferiore della staffa di sostegno, spingere e ruotare il cacciavite e rimuovere il dispositivo di controllo dalla staffa di sostegno, come illustrato nella figura seguente. Dispositivo di controllo Lato con le tacche Staffa di sostegno Lato con le tacche Staffa di sostegno Lato con le tacche Cacciavite Staffa di sostegno Cacciavite Lato con le tacche 2. Fissare il dispositivo di controllo alla staffa di sostegno nel modo indicato di seguito Cavo scoperto del dispositivo di controllo remoto.. Fissare la staffa di sostegno sulla parete come illustrato di seguito.. Fissare la staffa di sostegno alla scatola. Fissare la staffa di sostegno con il simbolo " UP" rivolto verso l'alto Vite (accessorio). Inserire il dispositivo di fissaggio sul cavo all interno del foro di passaggio. Fascetta fermacavi (non in dotazione) Cavo. Rimuovere l'isolante all'estremità del cavo e fissare i terminali non saldati M3 mediante l'apposita fascetta. Collegare i morsetti. Procedure di montaggio. CONTRemoto A B CONTRemoto. Rimuovere il rivestimento dal cavo e farlo passare attraverso la scanalatura.. Rimuovere l'isolante all'estremità del cavo e fissare i terminali non saldati M3 mediante l'apposita fascetta Scatola per dispositivi.. Far passare il cavo nella scatola JIS non fornita a corredo (JIS ). Sono disponibili i seguenti 5 tipi di scatola. 1. Scatola per 1 dispositivo di controllo (senza coperchio). 2. Scatola per 2 controller (senza coperchio). 3. Scatola per 1 dispositivo di controllo (con coperchio). 4. Scatola per 2 controller (con coperchio). 5. Scatola di connessione (con coperchio). Far passare il cavo attraverso la canalina nella parete. 1. Inserire i ganci del dispositivo di controllo nei fori posti sulla parte superiore della staffa di sostegno. 2. Spingere la parte inferiore verso la staffa di sostegno. 3. Quando si avverte uno scatto, il dispositivo di controllo è collegato alla staffa di sostegno e il montaggio è terminato. ATTENZIONE: Controllare che il cavo non sia lasco. Se il cavo è lasco, come illustrato nella figura precedente, è possibile che resti bloccato nel foro (soprattutto la parte scoperta) provocando un errato funzionamento. PMML77A_r0_03-08.indb 48 3/19/28 1:03:55 PM

4 MANUALE DI INSTALLAZIONE COLLEAMENTI colleamenti ELETTRIcI ELETTRICI 3.1. colleamenti standard AVVISO: Durante l'installazione dell'unità, fissare l'anello nero (accessorio). Inserire il cavo del dispositivo di controllo nell'anello avvolgendolo 2 volte come illustrato nella figura a destra prima di collegarlo alla morsettiera. Se i collegamenti sono da 0,75 mm 2, è necessario rimuovere il coperchio esterno. Fissare il cavo utilizzando la fascetta (accessorio). Fascetta fermacavi Anello Cablaggio del circuito di comando 3.2. colleamenti colleamenti ELETTRIcI elettrici PER per PI PI UNIT UNIT Questo dispositivo di controllo remoto può controllare al massimo sedici unità. PC-ART (principale) Max. 16 unità interne PC-ART (secondario) Viti M3 Viti M3.5 Vite M3.5 Cavo doppio intrecciato: 1 P - più di 0,75 mm 2 ATTENZIONE Usare cavo da 0,3-0,75 mm 2 (lunghezza massima totale del cavo: 30 m). Se la lunghezza totale del cavo è superiore a 30 m, utilizzare cavo doppio intrecciato (1P 0,75 mm 2 ) (lunghezza massima totale cavo: 5 m). Se utilizzato con il timer di controllo, la lungezza massima totale del cavo è 1 m. L'utilizzo di altri cavi può provocare un cattivo funzionamento a causa dei disturbi elettrici. Mantenere una distanza di oltre 30 cm tra il cavo del dispositivo di controllo remoto/di trasmissione delle unità interne e i cavi di alimentazione. Se la distanza è inferiore ai 30 cm, collocare i cavi in una canalina metallica e mettere a terra (tipo-d; 1 Ω) un'estremità della linea. Se non viene realizzata questa procedura si può verificare un malfunzionamento o un guasto del climatizzatore a causa dei disturbi elettrici. Nel caso in cui più unità interne vengano controllate contemporaneamente, impostare l'indirizzo del ciclo refrigerante e delle unità interne. In particolare, quando le unità interne di diversi cicli di refrigerazione sono controllate contemporaneamente, si possono verificare anomalie nella trasmissione a causa della duplicazione degli indirizzi. Per ulteriori informazioni sul cablaggio del dispositivo di controllo remoto dell'unità interna e sull'impostazione degli indirizzi delle unità interne, vedere il "MANUALE DI INSTALLAZIONE" delle unità interne. Non lasciare spazio nell'apertura del cavo dell'involucro del dispositivo di controllo remoto. Nel caso in cui vi fosse dello spazio, coprirlo ad esempio con nastro in vinile, per evitare la condensa o l'ingresso di insetti nell'involucro del controller. Per utilizzare due dispositivi di controllo remoto (principale/secondario) seguire la procedura mostrata nella sezione 6. "SELEZIONE FUNZIONE" per configurare il dispositivo di controllo remoto principale/secondario. Prima dell'impostazione, disattivare l'alimentazione di tutte le unità interne collegate al dispositivo di controllo remoto. PMML77A_r0_03-08.indb 49 3/19/28 1:03:55 PM

5 50 MANUALE DI INSTALLAZIONE Il cavo di comunicazione è fornito su campo. OPZIONE 1: Doppino ritorto 2 x 0,75 mm 2 (2 m lunghezza max. totale). (lato morsettiera) Terminale non saldato (x tipo 1,25-3X) (lato dispositivo di controllo remoto) OPZIONE 2: Cavo schermato standard 2 x 0,75 mm 2 che collega la parte schermata a terra sul lato quadro elettrico (2 m lunghezza max. totale). (lato morsettiera) (lato dispositivo di controllo remoto) Cavo accessorio opzionale: I cavi (2 x 0,75 mm 2 doppi) di lunghezza diversa sono preparati come opzione e sono dotati di connettori. Cavo del controllo remoto (opzione) N. cavo Modello di cavo Lunghezza (m) 7E7911 PRC-10E1 10 7E7912 PRC-15E1 15 7E7913 PRC-20E1 20 7E7914 PRC-30E procedura di controllo 1. Accendere tutte le unità interne. 2. Impostare la modalità "TEST RUN" premendo contemporaneamente per più di 3 secondi "MODE" e "OK AVVISO: Nel caso in cui il controllo utilizzi due dispositivi di controllo remoti (principale e sussidiario), la prova di funzionamento deve essere eseguita dal dispositivo di controllo principale. NOTA: Per completare la procedura di impostazione automatica dell'indirizzo sono necessari da 3 a 5 minuti dopo l'accensione. Il numero totale di unità collegate è indicato sul display a cristalli liquidi. Intervallo di prova di funzionamento (min.) Esempio quando sono collegate 5 unità interne. unità Se il numero indicato non è corretto, significa che ci sono alcune anomalie (collegamenti errati, disturbo elettrico e così via). Staccare l'alimentazione e correggere i collegamenti dopo aver verificato quanto segue (non riaccendere il dispositivo per almeno 10 secondi): l'unità interna non è accesa o i collegamenti sono errati, collegamento non corretto del cavo di collegamento tra le unità interne o collegamento non corretto del cavo del dispositivo di controllo, impostazione non corretta del commutatore rotativo (impostazione sovrapposta) nella scheda di circuito stampato delle unità interne, verificare che non sia impostata la modalità "Test Run" (Prova di funzionamento). Impostare l'intervallo di prova di funzionamento richiesto premendo e (Min. 10 minuti - Max. 6 minuti) 3. Annullamento della modalità "Test Run" (Prova di funzionamento). Con l'unità non in funzione, premere l'interruttore RESET (Ripristina). Con l'unità in funzione, premere l'interruttore RUN/STOP (Esegui/Arresta). ATTENZIONE: Quando viene visualizzata l'indicazione "", può essere in esecuzione la funzione indirizzo automatico. Annullare la modalità "Test Run" e impostarla di nuovo. PMML77A_r0_03-08.indb 50 3/19/28 1:03:56 PM

6 MANUALE DI INSTALLAZIONE Impostazioni IMPOSTAzIONI OPzIONALI opzionali Ee IMPOSTAzIONI impostazioni INPUTOUTPUT input/output dell'unit interna Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione. Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti "OK" " e "RESET 2. Selezione della modalità di impostazione 3. Selezione dell unità interna per l impostazione "" o "" lampeggia. Selezionare l unità interna da impostare premendo il tasto " " o " " e quindi premere "OK Vengono visualizzati l'indirizzo dell'unità interna (ADDS) da impostare e il numero del ciclo refrigerante (RN). (La figura a sinistra mostra il ciclo n.1 e l'unità interna n.2). <Esempio> Quando si seleziona il ciclo n. 2 e l'unità interna n. 3. Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore "TEMP." o e impostare da "" " a "07 Quindi premere "OK 1. Nel caso in cui entrambi gli indicatori "ADDS." e "RN" visualizzino "AA", la stessa impostazione viene applicata a tutte le unità interne. 2. L'indirizzo delle unità interne non collegate non viene indicato. Modalità di impostazione (Modalità numero "") 4. Selezione delle impostazioni Codice dell elemento opzionale da impostare Selezionare il codice dell elemento premendo "TIME" o. <Esempio> Quando si seleziona C5 (aumento della ventilazione) In caso di impostazione di altri elementi 5. Modifica delle condizioni di impostazione Condizione di impostazione La condizione di impostazione opzionale viene modificata premendo l'interruttore "OK <Esempio> Quando viene impostato (Aumento della velocità della ventola 1) (*) Fare riferimento ai contenuti dei codici di impostazione della Tabella A di "Procedure di impostazione opzionale Modalità normale Premere l'interruttore "RESET" nella condizione 4 o 5 per cancellare la modalità di impostazione opzionale. Modalità di impostazione di input/output (Modalità numero "") 4. Selezione del numero di input/output Numero di input/output Selezionare il numero di input/ output premendo l'interruttore "TIME" o. <Esempio> Quando si seleziona (Output 1) (*) Fare riferimento alla Tabella B (pagina 8) per i contenuti delle impostazioni input/output. 5. Modifica delle condizioni di impostazione In caso di impostazione di altri elementi Contenuti di impostazioni input/output Premendo l interruttore "OK" viene invece modificata la condizione dell impostazione opzionale (0 1 2 ). <Esempio> Quando viene impostato 04 (Output: Richiesta termica ON per il raffreddamento) (*) Fare riferimento alla Tabella C per i contenuti delle impostazioni input/output. Premere l'interruttore o nei punti 4 o 5 quando vengono selezionate le impostazioni per un'altra unità. PMML77A_r0_03-08.indb 51 3/19/28 1:03:57 PM

7 52 MANUALE DI INSTALLAZIONE 6. inizializzazione delle impostazioni opzionali e INPUTOUTPUT Le procedure per l'inizializzazione delle impostazioni opzionali e le impostazioni input/output sono indicate di seguito. Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti "OK" " e "RESET 2. Selezione della modalità di impostazione 3. Selezione dell unità interna "07" lampeggia. Selezionare l'indirizzo dell'unità interna da riportare alle impostazioni di fabbrica input/output opzionali. Premere l'interruttore "TEMP." di controllo o e selezionare l'indirizzo dell'unità interna. Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore "TEMP." "" o "", selezionare "07" per la modalità di annullamento impostazione input/ output opzionale, quindi premere l'interruttore "OK In caso di controllo mediante due controller remoti (principale e secondario), le impostazioni possono essere eseguite dal controller principale. Nel caso in cui si utilizzi H-LINK, PCB dell unità interna vecchia, questa funzione non è disponibile, e viene visualizzata l indicazione "NO FUNCTION Se viene selezionato l'indirizzo unità interna "AA" le unità interne che non dispongono di questa funzione di inizializzazione non possono recuperare le impostazioni di fabbrica. 4. Impostazione opzionale e inizializzazione impostazione Input/Output Verificare che le impostazioni di fabbrica vengono resettate senza problemi e realizzare questa funzione. Premendo l'interruttore "OK" viene realizzata l'inizializzazione. Sono necessari circa secondi. Quando viene visualizzato "CL", le impostazioni input/output opzionali sono inizializzate. (ripristinare le impostazioni di fabbrica). In caso di esecuzione per inizializzare le altre unità interne, ripetere la procedura dal punto 3. In questo caso, l'indirizzo dell'unità interna è completato per l'inizializzazione. Viene visualizzata l'indicazione "CL Modalità normale Nel caso in cui l'inizializzazione non fosse necessaria, premere l'interruttore "RESET" al punto 4. PMML77A_r0_03-08.indb 52 3/19/28 1:03:57 PM

8 MANUALE DI INSTALLAZIONE Tabella A Procedure di impostazione opzionale N. Elementi 1 b1 2 b2 3 b3 Funzione opzionale Rimozione della compensazione della temperatura di riscaldamento Funzione di circolazione con riscaldamento impostato sulla condizione di richiesta termica OFF Blocco di sicurezza del compressore di 3 minuti Impostazione singola 4 b4 Periodo per segnale filtro 5 b5 6 b6 7 b7 8 b8 9 b9 Impostazione della modalità operativa Regolazione dell'impostazione della temperatura Regolazione del raffreddamento Funzionamento COOL/ HEAT automatico Regolazione della velocità della ventola Condizione di impostazione ba Non preparato "- -" Regolazione 11 bb Compensazione della temperatura di raffreddamento 12 bc Non preparato - 13 bd Non preparato - 14 be Non preparato - 15 C1 Non preparato - 16 C2 Non preparato - "- -" Regolazione 17 C3 Non preparato 18 C4 Non preparato 19 C5 20 C6 21 C7 22 C8 Aumento della velocità della ventola Aumento della velocità della ventola Disattivazione blocco di sicurezza del compressore di 3 minuti. Termistore del dispositivo di controllo remoto 23 C9 Non preparato - "- -" Regolazione 24 CA Non preparato - "- -" Regolazione 25 Cb Selezione della logica di arresto forzato 26 CC Non preparato 27 Cd Non preparato 28 CE Non preparato - 29 CF Modifica dell'angolo della feritoia orientabile 30 d1 Alimentazione ON/OFF 1 31 d2 Non preparato - "- -" Regolazione 32 d3 Alimentazione ON/OFF 2 Prevenzione della 33 d4 diminuzione della temperatura dell'aria di scarico di raffreddamento 34 d5 Prevenzione della diminuzione della temperatura dell'aria di scarico di riscaldamento Contenuto (Temp. impostata +4 ºC) Rimozione (Temp. impostata) Temp. impostata +2 ºC (*1) 1 ore 1.2 ore 2.5 ore Nessuna indicazione (nessuna compensazione) Temp. impostata 1 ºC Temp. impostata 2 ºC (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) Alta velocità 1 (*2) Alta velocità 2 (*2) Controllo tramite termistore di aspirazione interno Controllo tramite termistore del dispositivo di controllo remoto Controllo tramite il valore medio del termistore di aspirazione interno e del termistore del dispositivo di controllo remoto Input di arresto forzato: Contatto A Input di arresto forzato: B Contatto (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (7 fasi) Prevenzione tiraggio (5 fasi) Soffitto alto (5 fasi) (*3) *1: L'impostazione "" può non essere disponibile a seconda del tipo di unità inerna. *2: In caso di modelli RPI, : Aumento della velocità della ventola 1 (standard), : Aumento della velocità della ventola 2 (pressione statica alta), : (pressione statica bassa) *3: : (funzionamento a 7 fasi), : Prevenzione tiraggio (interruttore d'arresto inferiore 2 fasi), : Soffitto alto (interruttore d'arresto superiore 2 fasi) *4: Applicabile alle modalità ventola, raffreddamento e deumidificazione. *5: Applicabile alla modalità di riscaldamento. N. Elementi 35 d6 Funzione opzionale Controllo temperatura ambiente per il risparmio energetico Impostazione singola Condizione di impostazione 36 d7 Non preparato ~07 37 E1 Modalità di ventilazione 38 E2 Aumento del volume dell'aria di alimentazione 39 E3 Non preparato 40 E4 Controllo di preraffreddamento/preriscaldamento 41 E5 Non preparato Tempo funzionamento 42 E6 ventola interna dopo l'arresto della modalità di raffreddamento 43 E7 Non preparato - Controllo funzionamento 44 E8 della ventola con riscaldamento impostato su condizione di richiesta termica OFF 45 E9 Non preparato - 46 EA Non preparato 47 Eb Controllo funzionamento della ventola con raffreddamento impostato su condizione di richiesta termica OFF Arresto forzato della 48 EC richiesta termica ON in modalità di raffreddamento 49 Ed Non preparato 50 EE Controllo velocità della ventola automatico / / Contenuto (Usare come condizioni ) KPI: Ventilazione automatica Ventilazione tramite scambiatore di calore totale Ventilazione bypassante (Senza scambiatore di calore totale) Econofresh: Modalità All-Fresh (Usare come condizioni ) KPI: 30 min. 60 min. Econofresh: CO 2. (Usare come condizioni ) 60 min. 120 min. (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) (Usare come condizioni ) LOW SLOW (Usare come condizioni ) 51 F1 Non preparato - ~0B 52 F2 Impostazione del dispositivo di controllo remoto Principale principale/secondario Secondario 53 F3 Non preparato - ~ 54 F4 Non preparato - ~03 55 F5 Non preparato - 19~30 56 F6 Non preparato - 17~30 57 F7 Non preparato - ~ Funzione di blocco per la 58 F8 selezione della modalità di funzionamento 59 F9 60 FA 61 Fb 62 FC 63 Fd Funzione di blocco per l'impostazione della temperatura Funzione di blocco per la selezione della velocità della ventola Funzione di blocco per il funzionamento della feritoia orientabile Limite inferiore di raffreddamento per temperatura di impostazione (*4) Limite superiore di riscaldamento per temperatura di impostazione (*5) 64 FE Non preparato - 65 FF Funzione di blocco per il timer (impostazione di fabbrica) (impostazione di fabbrica) (impostazione di fabbrica) (impostazione di fabbrica) Limite inferiore +1 ºC Limite inferiore +2 ºC Limite inferiore +9 ºC Limite inferiore +10 ºC Limite superiore 1 ºC Limite superiore 2 ºC Limite superiore 9 ºC Limite superiore 10 ºC (Usare come condizioni ) (impostazione di fabbrica) Dopo almeno 3 minuti dall'azionamento, modificare l'impostazione opzionale. Quando viene modificata l'impostazione "CF" (modifica dell'intervallo della feritoia orientabile), ripristinare l'alimentazione o lasciare che la feritoia realizzi un'oscillazione completa in modalità di inclinazione automatica per applicare l'impostazione opzionale. Le impostazioni opzionali sono differenti a seconda dei modelli di unità interna ed esterna. Verificare se l'unità dispone di impostazione opzionale. Registrare le condizioni di impostazione per ogni impostazione opzionale nella colonna "Impostazione" della tabella. PMML77A_r0_03-08.indb 53 3/19/28 1:03:58 PM

9 54 MANUALE DI INSTALLAZIONE 6.2. Tabella B CONNETTORI E DISPLAY NUMERO INPUT E OUTPUT 6.3. Tabella C CODICI DISPLAY E IMPOSTAZIONI INPUT E OUTPUT Display numero input Input / Output Input1 Input2 Output1 Output2 Output3 Impostazione di fabbrica Porta Indicazione Elemento Indicazione CN3 1-2 CN3 2-3 CN7 1-2 CN7 1-3 CN8 1-2 Remoto ON/ OFF 1 (livello) Interdizione dell'accesso al dispositivo di controllo remoto dopo l'arresto manuale Funzionamento Allarme Richiesta termica ON per il riscaldamento 06 Impostazione Indicazione Input Output Non impostato Non impostato Termostato ambientale Funzionamento (per il raffreddamento) Termostato ambientale Allarme (per il riscaldamento) 03 Remoto ON/OFF 1 (livello) Raffreddamento 04 Remoto ON/OFF 2 (funzionamento) Richiesta termica ON per il raffreddamento 05 Remoto ON/OFF 2 (arresto) Riscaldamento Interdizione dell'accesso al dispositivo di controllo remoto dopo l'arresto manuale Modifica raffreddamento/ riscaldamento remoto Richiesta termica ON per il riscaldamento Scambiatore di calore totale Output griglia di sollevamento 08 Input griglia di sollevamento Dopo almeno 3 minuti dall'azionamento, modificare l'impostazione opzionale. Registrare le condizioni di impostazione per ogni input e output nella colonna "Impostazione" della tabella. 7. modifica dell'indirizzo UNIT interna mediante dispositivo di controllo remoto L'indirizzo (numero unità) dell'unità interna può essere modificato utilizzando il dispositivo di controllo remoto (PC-ART). Nel caso di funzionamento con due dispositivi di controllo remoto (principale e secondario), l'indirizzo delle unità interne non può essere modificato o verificato. A seconda del tipo di unità interna, potrebbe essere impossibile modificare l'indirizzo. Non azionare il controller centrale in modalità di controllo o modifica indirizzo. Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti "OK" " e "RESET 2. Selezione della modalità di impostazione Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore "TEMP" o, selezionare "05" per la modalità di controllo indirizzo, e quindi premere l'interruttore "OK Interruttore "OK" Indicazione "05 a. Controllare l'unità interna della quale si desidera modificare l'indirizzo. L'indirizzo dell'unità interna da modificare è sconosciuto (controllare)... Procedere con (2) Modalità di controllo dell'indirizzo. L'indirizzo dell'unità interna da modificare è noto... Procedere con (3) Modalità di modifica dell'indirizzo. Inizializzare l'impostazione indirizzo con la funzione indirizzo automatica o inizializzare l'indirizzo che è stato modificato con la modalità di modifica indirizzo... Procedere con (4) Modalità di inizializzazione dell'indirizzo. b. Modalità di controllo dell'indirizzo Questa funzione è per due o più unità interne collegate al dispositivo di controllo remoto. L'indirizzo dell'unità interna può essere controllato dal funzionamento individuale dell'unità interna selezionando l'indirizzo interno. 3. Selezione dell unità interna Selezionare l'indirizzo dell'unità interna da eseguire. Premere l'interruttore "TEMP." o e selezionare l'indirizzo dell'unità interna. Vengono visualizzati l'indirizzo e il numero del ciclo refrigerante dell'unità interna da impostare (il diagramma a sinistra mostra il ciclo n. 2 e l'unità interna n. 3). L'indirizzo unità interna non collegato non è visualizzato. Nel caso di controllo mediante due dispositivi di controllo remoto (principale e secondario), gli indirizzi unità interna non possono essere controllati. Interruttore "RUN/STOP" Interruttore "RESET" 4. Avvio e arresto dell'unità interna 5. Controllo indirizzo finale Dopo aver selezionato l'unità interna, premere l'interruttore "RUN/STOP" per avviare l'unità interna dell'indirizzo visualizzato. Premendo l'interruttore "RUN/STOP" durante il funzionamento dell'unità interna, riporta alla procedura di selezione dell'unità interna del punto 3. Ripetere i punti (3) e (4) fino a quando il numero indirizzo dell'unità interna per la quale deve essere modificato l'indirizzo può essere controllato. Quando viene selezionata un'altra unità interna, interrompere prima il funzionamento dell'unità interna attualmente controllata. Tutte le operazioni diverse dal funzionamento dell'interruttore "RUN/STOP" non sono disponibili durante il controllo dell'indirizzo. Evitare il funzionamento dalla postazione centrale durante il controllo dell'indirizzo. Premere l'interruttore "RESET" durante il funzionamento OFF dell'unità interna per tornare alla modalità normale. Dopo che l'indirizzo dell'unità interna da modificare è stato controllato, modificare l'indirizzo dell'unità interna seguendo il punto (3) Modalità di modifica dell'indirizzo. PMML77A_r0_03-08.indb 54 3/19/28 1:03:59 PM

10 MANUALE DI INSTALLAZIONE 55 c. Modalità di modifica dell'indirizzo Modifica dell'indirizzo (numero unità) dell'unità interna. Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti "OK" " e "RESET 2. Selezione della modalità di impostazione Interruttore "OK" 3. Selezione dell unità interna Indicazione "04 Selezionare l'indirizzo dell'unità interna da modificare. Premere l'interruttore "TEMP." o per selezionare l'indirizzo dell'unità interna e premere l'interruttore "CHECK L'indirizzo e il numero del ciclo refrigerante dell'unità interna da impostare passano da lampeggianti a fissi. Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore di controllo della temperatura o, selezionare "04" per la modalità di modifica indirizzo, e quindi premere l'interruttore "CHECK Se viene selezionato l'indirizzo da non modificare, viene visualizzata l'indicazione "NO FUNCTION 4. Modifica dell'indirizzo dell'unità interna Selezionare il nuovo indirizzo da utilizzare dopo la modifica dell'indirizzo. Interruttore "CHECK" Il numero del ciclo refrigerante visualizzato può essere modificato da a 63 premendo l'interruttore "TIME" o, e il numero unità visualizzato può essere modificato da a 63 premendo l'interruttore di controllo "TEMP." o. L'indirizzo visualizzato passa da lampeggiante a fisso quando viene premuto l'interruttore "OK" dopo la selezione di un indirizzo. Il numero di ciclo refrigerante "99" è utilizzato nel caso in cui si voglia evitare temporalmente l'impostazione di un indirizzo quando tutti i numeri ciclo refrigerante dell'unità interna o i numeri dell'unità sono in uso. Se un indirizzo viene impostato su "99", successivamente modificare l'indirizzo impostando un indirizzo all'interno dell'intervallo indirizzo normale. Il risultato della modifica dell'indirizzo viene visualizzato alcuni secondi dopo che l'interruttore "OK" è stato premuto. Se l'elaborazione della modifica dell'indirizzo è stata completata in modo corretto, viene visualizzata l'indicazione "AH" temporalmente, mentre se non è possibile modificare l'indirizzo, viene visualizzata temporalmente l'indicazione "EE In questo caso, ripetere la procedura per la modifica dell'indirizzo. 5. Modifica dell'indirizzo di un'altra unità interna Selezionare l'indirizzo dell'unità interna da modificare. Premendo l'interruttore di controllo "TEMP." o dopo che il risultato di una modifica indirizzo è stato visualizzato al punto 4 per la modifica dell'indirizzo di un'unità interna, riporta alla selezione di un'unità interna al punto 3. Ripetere i punti 3 e 4 fino a completare tutte le modifiche di indirizzo delle unità interne. 6. Modifica indirizzo finale 7. Attivazione dell'alimentazione dell'unità interna Premendo l'interruttore "RESET" durante la selezione di un'unità interna al punto 3,riporta alla modalità normale. Disattivare l'alimentazione dell'unità interna da 3 a 5 minuti dopo aver completato il punto 6. Quando il display sul dispositivo di controllo remoto è disattivato, attivare l'alimentazione dell'unità interna. L'indicazione "A/C" lampeggia durante il controllo delle connessioni. Dopo che l'indirizzo dell'unità interna è stato modificato in modo corretto, viene avviato il processo di controllo delle connessioni. Dopo aver completato la modifica dell'indirizzo al punto 6, disattivare l'alimentazione dell'unità interna. In caso contrario, la funzione indirizzo automatico potrebbe non funzionare in modo corretto. Se l'indirizzo dell'unità interna è stato modificato con il dispositivo di controllo remoto, registrare il nuovo numero ciclo refrigerante e numero unità dell'unità interna modificata nella colonna di inserimento del circuito stampato. Colonna 記 入 di 欄 inserimento PMML77A_r0_03-08.indb 55 3/19/28 1:04: PM

11 56 MANUALE DI INSTALLAZIONE 4. Inizializzazione indirizzo Questa funzione è utilizzata per inizializzare un indirizzo che è stato modificato in modalità di modifica dell'indirizzo o per inizializzare un indirizzo unità interna che è stato impostato con la funzione indirizzo automatica. Quando questa funzione viene impostata, l'indirizzo dell'unità interna è rimandato all'impostazione dell'interruttore DIP. (Riconfigurare l impostazione indirizzo automatica se l impostazione interruttore DIP è su impostazione indirizzo automatica). Modalità normale (quando l'unità non è in funzione) 1. Passare alla modalità di impostazione Tenere premuti contemporaneamente per più di 3 secondi i tasti OK e RESET. 2. Selezione della modalità di impostazione 3. Selezione di un'unità interna Indicazione "06 Selezionare l'indirizzo dell'unità interna per la quale l'indirizzo deve essere inizializzato. Premere l'interruttore "TEMP." o e selezionare l'indirizzo dell'unità interna. Interruttore Viene visualizzato "SERVICE" e il numero di modalità lampeggia. Premere l'interruttore "TEMP." o, selezionare "06" per la modalità di inizializzazione dell'indirizzo, e quindi premere l'interruttore "OK "OK" In caso di controllo mediante due dispositivi di controllo remoti (principale e secondario), le impostazioni possono essere eseguite dal controller principale. Se viene selezionato l'indirizzo da non modificare, viene visualizzata l'indicazione "NO FUNCTION Quando viene selezionato l'indirizzo interno "AA", l'indirizzo dell'unità interna senza un'inizializzazione indirizzo non può essere cancellato. 4. Inizializzazione indirizzo L'indirizzo visualizzato viene inizializzato. Controllare che non vi siano problemi con l'inizializzazione dell'indirizzo. L'inizializzazione automatica dell'indirizzo viene avviata premendo l'interruttore "OK L'indirizzo e il numero ciclo refrigerante dell'unità interna da impostare lampeggia temporalmente. Dopo che l'indirizzo è stato inizializzato in modo corretto, viene avviato il processo per il controllo delle connessioni. Se l'indirizzo è già stato inizializzato o l'unità interna non dispone di una funzione di inizializzazione indirizzo, l'indirizzo e il numero ciclo refrigerante da impostare passa da lampeggiante a fisso. Ripetere la procedura di impostazione dal punto 3 quando vengono inizializzati gli indirizzi delle altre unità interne. Premere l'interruttore "RESET" per terminare l'inizializzazione dell'indirizzo. PMML77A_r0_03-08.indb 56 3/19/28 1:04: PM

MANUALE DI INSTALLAZIONE PER PC-P2HTE

MANUALE DI INSTALLAZIONE PER PC-P2HTE MANUALE DI INSTALLAZIONE E D USO PER PC-P2HTE 1 MANUALE DI INSTALLAZIONE PER PC-P2HTE 1. PRECAUZIONI PER LA SICUREZZA PERICOLO: - NON versare acqua sul dispositivo di controllo remoto (di seguito definito

Dettagli

10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE)

10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE) Dispositivi di controllo remoto 10.1. Controllo remoto a parete con timer (PC-P2HTE) Display a cristalli liquidi (LCD) MODE FAN SPEED TIMER RE VENTI LOUVER DAY SELECT Modello PC-P2HTE Caratteristiche Questo

Dettagli

MANUALE USO PC-ARTE. Althardstrasse 238 8105 Regensdorf Telefon: 044 843 93 93 Telefax: 044 843 93 99 www.charles-hasler.ch

MANUALE USO PC-ARTE. Althardstrasse 238 8105 Regensdorf Telefon: 044 843 93 93 Telefax: 044 843 93 99 www.charles-hasler.ch MANUALE USO PC-ARTE Althardstrasse 238 8105 Regensdorf Telefon 044 843 93 93 Telefax 044 843 93 99 www.charles-hasler.ch FUNZIAMENTO DEL 5. FUNZIAMENTO DEL 5.1. Comando REMOTO A CRISTALLI LIQUIDI OPZIALE

Dettagli

DDX4028BT DDX4058BT DDX3028 DDX3058

DDX4028BT DDX4058BT DDX3028 DDX3058 DDX4028BT DDX4058BT DDX3028 DDX3058 MONITEUR AVEC RÉCEPTEUR DVD MANUEL D INSTALLATION MONITOR MIT DVD-RECEIVER INSTALLATION-HANDBUCH MONITOR MET DVD-ONTVANGER INSTALLATIEHANDLEIDING MONITOR CON RICEVITORE

Dettagli

MANUALE TELECOMANDO RG52A4

MANUALE TELECOMANDO RG52A4 Prima di utilizzare il condizionatore d'aria, si prega di leggere attentamente questo manuale e conservarlo per riferimento futuro. CONDIZIONATORI D ARIA MANUALE TELECOMANDO RG52A4 Vi ringraziamo per aver

Dettagli

INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLZIONE MANUAL DE INSTALAÇÃO INSTALLATIONS-HANDBUCH

INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLZIONE MANUAL DE INSTALAÇÃO INSTALLATIONS-HANDBUCH INSTALLATION MANUAL MANUAL DE INSTALACIÓN MANUEL D INSTALLATION MANUALE D INSTALLZIONE MANUAL DE INSTALAÇÃO INSTALLATIONS-HANDBUCH E XEIPI IO E KATA TA H àçëíêìäñàü èé ìëíäçéçäö 7-day Scheduler MWR-BS00

Dettagli

Unità di controllo remoto MA semplice PAC-YT52CRA

Unità di controllo remoto MA semplice PAC-YT52CRA WT06592X01 Sistema di controllo CTY MULT e condizionatori d'aria Mitsubishi Mr. SLM Unità di controllo remoto MA semplice PAC-YT52CRA Manuale di nstallazione Riservato a rivenditori e fornitori Questo

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 USO DEL TELECOMANDO...3 OPERAZIONE...4-9 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore d aria Prima di utilizzare il condizionatore,

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 USO DEL TELECOMANDO...3 OPERAZIONE...4-9 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore d aria Prima di utilizzare il condizionatore,

Dettagli

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA

2. PRECAUZIONI DI SICUREZZA INDICE 1. Prefazione 2 2. Precauzioni di sicurezza 3 3. Struttura.. 4 4. Modo d uso. 5 a) Controllo ausiliario e display LED... 5 b) Telecomando.. 6 c) Modo d uso 7 5. Manuale operativo.. 11 6. Manutenzione.

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

Unità di controllo remoto MA semplice

Unità di controllo remoto MA semplice Sistema di controllo CTY MULT e condizionatori d'aria Mitsubishi Mr. SLM Unità di controllo remoto MA semplice Libretto di istruzioni PAC-YT52CRA Norme di sicurezza... 2 Nomi e funzioni dei componenti

Dettagli

CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000

CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000 CONDIZIONATORE D ARIA PRIMARIA CAP 700-1000 1 Indice 1. Generalità 4 1.1 Descrizione della macchina e componenti principali 4 1.2 Descrizione del funzionamento 5 2. Caratteristiche tecniche 6 2.1 Caratteristiche

Dettagli

Original instructions. SIRe Basic Air Curtains Electric With quick guide. SIReB. For wiring diagram, please see last pages

Original instructions. SIRe Basic Air Curtains Electric With quick guide. SIReB. For wiring diagram, please see last pages Original instructions SIRe Basic Air Curtains Electric With quick guide SIReB C For wiring diagram, please see last pages SIRe Basic Air Curtains Electric IT Guida rapida/avvio Controllare che siano presenti

Dettagli

MANUALE D'INSTALLAZIONE ED'USO

MANUALE D'INSTALLAZIONE ED'USO MANUALE D'INSTALLAZIONE ED'USO BRC0A Manuale d'installazione e d'uso BRC0A Sommario Pagina Informazioni su questo documento Funzionamento Precauzioni generali di sicurezza Caratteristiche e funzioni Nome

Dettagli

PERICOLO! AVVERTENZA!

PERICOLO! AVVERTENZA! INDICE PRECAUZIONI DI SICUREZZA... DENOMINAZIONE DELLE PARTI E DEI COMANDI... PREPARATIVI... FUZIONAMENTO... FUNZIONI TIMER... 5 TIMER ON/OFF... 5 TIMER TIMANALE... 6 TIMER BACK TEMPERATURA... 8 GENERALITÀ

Dettagli

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA

MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA MANUALE DEL CONTROLLO A DISTANZA ITALIANO SODDISFARE PRECAUZIONI...1-2 IFEEL SLEEP ROOM TIMER SET MODE TEMP USO DEL TELECOMANDO...3 CLEAR HOUR OPERAZIONE...4-8 Grazie per aver comprato il nostro condizionatore

Dettagli

UNITÀ DI LAVAGGIO CONCEPT 305

UNITÀ DI LAVAGGIO CONCEPT 305 UNITÀ DI LAVAGGIO CONCEPT 305 PREINSTALLAZIONE INSTALLAZIONE SOMMARIO DESCRIZIONE DELLA MACCHINA: Indirizzo del produttore:... 3 Campo di applicazione:... 3 Massima capacità della macchina:... 3 Descrizione

Dettagli

GUIDA RAPIDA. Comando a distanza cablato BRC2E52C7 BRC3E52C7

GUIDA RAPIDA. Comando a distanza cablato BRC2E52C7 BRC3E52C7 GUIDA RAPIDA BRCEC BRCEC BRCEC BRCEC Sommario Pagina Funzionamento Precauzioni generali di sicurezza Caratteristiche e funzioni Nome e funzione degli interruttori Nome e funzione delle icone Descrizione

Dettagli

INSTRUCTION MANUAL FOR WINE COOLER MODEL:CCVB60

INSTRUCTION MANUAL FOR WINE COOLER MODEL:CCVB60 INSTRUCTION MANUAL FOR WINE COOLER MODEL:CCVB60 Grazie per aver acquistato la nostra cantinetta. Il nostro prodotto vi permetterà di scoprire i reali benefici di una corretta conservazione del vino al

Dettagli

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl

< Apparecchiatura di controllo di fiamma > RIVELAZIONE FIAMMA BI ELETTRODO. SAITEK srl Serie CF3q < Apparecchiatura di controllo di fiamma > SAITEK srl www.saitek.it info@saitek.it Casalgrande (RE) ITALY Tel. +39 0522 848211 Fax +39 0522 849070 CONTROLLO DI FIAMMA SERIE C F 3 Q pag. 1 di

Dettagli

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP

SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA. Asciugabiancheria a condensa con pompa di calore ENV06 HP SERVICE MANUAL ASCIUGABIANCHERIA Electrolux Home Italia S.p.A. Numero di pubblicazione Corso Lino Zanussi, 30 I - 33080 Porcia PN - 599 71 61 36 Fax: + 39 0434 394096 IT Asciugabiancheria a condensa con

Dettagli

Crystal WiFi APP_IB_DB68-03373A_IT.indd 1 2012-11-21 10:16:35

Crystal WiFi APP_IB_DB68-03373A_IT.indd 1 2012-11-21 10:16:35 Crystal WiFi APP_IB_DB68-03373A_IT.indd 1 2012-11-21 10:16:35 Caratteristiche della SMART Air Conditioner Network Facilità di gestione con la Smart A/C Application di uno Smartphone! La Smart A/C Application

Dettagli

XA12-MOB CONDIZIONATORE PORTATILE

XA12-MOB CONDIZIONATORE PORTATILE CONDIZIONATORE PORTATILE M a n u a l e d u s o e d i i n s t a l l a z i o n e A T T E N Z I O N E grazie di aver acquistato il nostro condizionatore. prima di usarlo, leggere il manuale d uso accuratamente

Dettagli

CONTROLLO REMOTO CLIMA CONTROL REM CC

CONTROLLO REMOTO CLIMA CONTROL REM CC CONTROLLO REMOTO CLIMA CONTROL REM CC MANUALE INSTALLAZIONE 1 2 La ditta costruttrice declina ogni responsabilità per le inesattezze contenute nel presente, se dovute ad errori di stampa o di trascrizioni.

Dettagli

Smart-RTC RT Econ U RT Econ A

Smart-RTC RT Econ U RT Econ A Smart-RTC RT Econ U RT Econ A Istruzioni d uso e montaggio Regolatore della temperatura ambiente per il collegamento al programmatore della pompa di calore N. d'ordinazione: 452114.66.73 83288408 FD 9105

Dettagli

Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I)

Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I) Compressori serie 134-XS e 134-S Dispositivi Elettrici (EA_05_09_I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 5.1 GENERALITÀ 2 5.2 DISPOSITIVI DI PROTEZIONE 5 5.2.1 Termistori motore 5 5.2.2 INT 69 VS 5 5.2.3 INT 69 RCY 6

Dettagli

Manuale d'istallazione e d'uso

Manuale d'istallazione e d'uso Pompa di calore per piscine Manuale d'istallazione e d'uso (RH25L RH50L) Vogliamo ringraziarvi per aver scelto il nostro prodotto e per la fiducia accordataci. Il presente manuale vi fornisce tutte le

Dettagli

MODULO APPLICAZIONI DI POMPAGGIO

MODULO APPLICAZIONI DI POMPAGGIO 4377 it - 2010.09 / b Motor supply Mains supply Low/High pressure switches Low/high pressure input Questo manuale deve essere trasmesso all utente finale Water flow P Check valve MOTOR Temperature

Dettagli

GEKMN LBCNFYWBJYYJUJ EGHFDKTYBZ CONTROLE REMOTO

GEKMN LBCNFYWBJYYJUJ EGHFDKTYBZ CONTROLE REMOTO REMOTE CONTROL GEKMN LBCNFYWBJYYJUJ EGHFDKTYBZ CONTROLE REMOTO MANDO A DISTANCIA TELECOMANDO UZAKTAN KUMANDA ENGLISH HECCRBQ PORTUGUÈS ESPAÑOL ITALIANO Türkçe PROGRAMMING AND OPERATING MANUAL MANUAL DE

Dettagli

DUCT TYPE AIR CONDITIONER

DUCT TYPE AIR CONDITIONER AIR CONDITIONER DUCT TYPE OPERATING MANUAL BEDIENUNGSANLEITUNG MODE D EMPLOI MANUAL DE FUNCIONAMIENTO MANUALE DI ISTRUZIONI ΕΓΧΕΙΡΙΔΙΟ ΛΕΙΤΟΥΡΓΙΑΣ MANUAL DE FUNCIONAMENTO РУКОВОДСТВО ПО ЭКСПЛУАТАЦИИ KULLANMA

Dettagli

Rilevatore di vibrazioni per recinzione perimetrale

Rilevatore di vibrazioni per recinzione perimetrale Rilevatore di vibrazioni per recinzione perimetrale Manuale prodotto AGOSTO 2010 INDICE 3 Tecnologia DSGIP 3 Terminali di uscita relè 3 Terminale RS485 (opzionale) 3 Installazione 3 Installazione unità

Dettagli

Istruzioni per l'installazione e la manutenzione

Istruzioni per l'installazione e la manutenzione IT Termostato ambiente a modulazione qsense Istruzioni per l'installazione e la manutenzione 125028-AA Indice 1 Prefazione...2 1.1 Generalità...2 2 Luogo d'installazione...3 2.1 Posizione del regolatore...3

Dettagli

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch

Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO. www.my-serenity.ch Tecnologia wireless facile da installare SENSORE DI FUMO MANUALE D'USO www.my-serenity.ch Cosa c'è nella Scatola? 1 x Sensore di fumo (con staffa di montaggio) 3 x Batterie alcaline AA 2 x Viti 2 x Tasselli

Dettagli

COMANDO A DISTANZA CABLATO

COMANDO A DISTANZA CABLATO COMANDO A DISTANZA CABLATO MANUALE D'INSTALLAZIONE Assicurarsi di leggere il presente manuale d'installazione prima di realizzare l'installazione del prodotto. Indice 1. Precauzioni per la sicurezza...2

Dettagli

Sistema di controllo per condizionatori d'aria Unità di controllo centralizzata EB 50GU-A/EB 50GU-J Manuale di installazione/istruzioni

Sistema di controllo per condizionatori d'aria Unità di controllo centralizzata EB 50GU-A/EB 50GU-J Manuale di installazione/istruzioni Sistema di controllo per condizionatori d'aria Unità di controllo centralizzata EB 50GU-A/EB 50GU-J Manuale di installazione/istruzioni Le note sulla sicurezza sono contrassegnate con PERICOLO o ATTENZIONE,

Dettagli

NUOVO. Programmatore a batteria Manuale dell utente e istruzioni per la programmazione

NUOVO. Programmatore a batteria Manuale dell utente e istruzioni per la programmazione NUOVO Programmatore a batteria Manuale dell utente e istruzioni per la programmazione INDICE FUNZIONI NODE... 2 COMPONENTI DEL NODE... 3 Pulsanti di comando Display LCD COLLEGAMENTO DELLA BATTERIA/batterie...

Dettagli

COMANDO A DISTANZA CABLATO

COMANDO A DISTANZA CABLATO COMANDO A DISTANZA CABLATO MANUALE D'INSTALLAZIONE BRC2E52C7 BRC3E52C7 Assicurarsi di leggere il presente manuale d'installazione prima di realizzare l'installazione del prodotto. Indice dei capitoli Indice

Dettagli

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM

UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM MANUALE DEL CONTROLLO ELETTRONICO UNITA DI RINNOVO ARIA E RECUPERO TERMICO CON CIRCUITO FRIGORIFERO INTEGRATO A POMPA DI CALORE SERIE RFM Il sistema di controllo elettronico presente a bordo delle unità

Dettagli

Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici

Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici Sistemi di climatizzazione per quadri elettrici Indice Indice Condizionatori da parete 2 Versione Parete 3 300 W 4 500 W 8 800 W 12 1000 W 16 1500 W 20 2000 W 26 3000 W 32 4000 W 34 Condizionatori da

Dettagli

Art. Nr. 16547 POWER PACK 5 IN 1 Starthilfe: 600 Ampere

Art. Nr. 16547 POWER PACK 5 IN 1 Starthilfe: 600 Ampere Art. Nr. 16547 POWER PACK 5 IN 1 Starthilfe: 600 Ampere Bedienungsanleitung Bitte lesen Sie vor Gebrauch die Bedienungsanleitung und Sicherheitshinweise sorgfältig durch. Beachten Sie auch die Bedienungsanleitung

Dettagli

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX

Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX Guida alle funzioni GOLD versione E, SMART Link DX 1. Generalità La funzione SMART Link DX è progettata per il controllo della temperatura dell'aria di mandata tramite l'interconnessione di un'unità di

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO. 8C.52.59.00/09.09 Modifiche riservate.

ISTRUZIONI PER L USO. 8C.52.59.00/09.09 Modifiche riservate. ISTRUZIONI PER L USO 8C.52.59.00/09.09 Modifiche riservate. Sommario 1 Introduzione...3 2 Sicurezza...4 3 Descrizione della caldaia...5 4 Display e tasti...6 4.1 Tasto Reset...6 4.2 Impostazione della

Dettagli

CSNET WEB. Catalogo Tecnico. Utopia & Set-Free Series Network System. TCIT0038-rev.0-11/2006 - Stampato in Spagna

CSNET WEB. Catalogo Tecnico. Utopia & Set-Free Series Network System. TCIT0038-rev.0-11/2006 - Stampato in Spagna CSNET WEB Catalogo Tecnico Utopia & Set-Free Series Network System - Stampato in Spagna Caratteristiche generali Installazione Funzionamento e configurazione Configurazione e vista dei file 1 2 3 4 Risoluzione

Dettagli

1 Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni. Nel presente manuale di istruzioni sono impiegati i seguenti simboli:

1 Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni. Nel presente manuale di istruzioni sono impiegati i seguenti simboli: Indicazioni per l uso del manuale di istruzioni Prima di effettuare la messa in funzione leggere accuratamente questo manuale di istruzioni, conservarlo e, in caso di rivendita dell apparecchio consegnarlo

Dettagli

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso

Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE. IntellyGate Guida di installazione ed uso Guida di installazione ed uso per IntellyGate PASSI DA SEGUIRE PER L'INSTALLAZIONE Di seguito vengono riassunti i passi da seguire per installare l'intellygate. 1. Accedere alle pagine web di configurazione

Dettagli

XC18Y XC24Y XC36Y XC48Y

XC18Y XC24Y XC36Y XC48Y CONDIZIONATORE A CASSETTA M a n u a l e d u s o e d i i n s t a l l a z i o n e A T T E N Z I O N E grazie di aver acquistato il nostro condizionatore. prima di usarlo, leggere il manuale d uso accuratamente

Dettagli

Manuale d uso e funzionamento

Manuale d uso e funzionamento Manuale d uso e funzionamento Comando Remoto per Caldaria 55.1 e 100.1 Condensing A B C Selezione stato funzionamento Impostazione orologio e temperature Programma settimanale D E F G Modifica valore visualizzato

Dettagli

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO

PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO PTX-MS12TE (cod. PTXMS12T) PTX-MS12FE (cod. PTXMS12F) RIVELATORE PASSIVO DI INFRAROSSI A DOPPIO FASCIO PER ESTERNO MANUALE DI INSTALLAZIE Vi ringraziamo per aver scelto di acquistare questo rivelatore

Dettagli

SIRe Basic Fan Heaters Water With quick guide SIReB

SIRe Basic Fan Heaters Water With quick guide SIReB Original instructions SIRe Basic Fan Heaters Water With quick guide SIReB C SE... 2 GB... 13 DE... 24 FR... 35 ES... 46 IT... 57 NL... 68 NO... 79 PL... 89 RU... 100 For wiring diagram, please see last

Dettagli

EASYREMOTE. Manuale di Istruzioni controllo remoto EASYREMOTE - RAD - ITA - MAN.INST - 1010B - 40-00017

EASYREMOTE. Manuale di Istruzioni controllo remoto EASYREMOTE - RAD - ITA - MAN.INST - 1010B - 40-00017 Manuale di Istruzioni controllo remoto EASYREMOTE EASYREMOTE - RAD - ITA - MAN.INST - 1010B - 40-00017 Documentazione Tecnica RADIANT BRUCIATORI S.p.A. Montelabbate (PU) ITALY INFORMAZIONI GENERALI Caratteristiche

Dettagli

PC-D320/PC-D340/FAX-L400

PC-D320/PC-D340/FAX-L400 CanonP-D340/FAX-L400 PC-D320/PC-D340/FAX-L400 Guida di installazione ITALIANO Leggere questa guida Grazie per avere acquistato uno dei modelli Canon PC-D320/PC-D340/FAX-L400. Affinché la macchina sia pronta

Dettagli

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE

MANUTENZIONE E RIPARAZIONE MANUTENZIONE E RIPARAZIONE Famiglia: CONDIZIONATORI Gruppo: PARETE (Split) Marchi: ARISTON/SIMAT/RADI Modelli: MW07CBN MW09CBN MW12CBN MW07HBN MW09HBN MW12HBN MW07HAX MW09HAX MW12HAX Edizione Marzo 2004

Dettagli

VR-250 ECH/B. Unità di trattamento aria GB GB 10-02 (16-11-2010)

VR-250 ECH/B. Unità di trattamento aria GB GB 10-02 (16-11-2010) VR-250 ECH/B Unità di trattamento aria GB GB 10-02 (16-11-2010) Introduzione Manuale di installazione, uso e manutenzione delle unità di trattamento d aria tipo prodotte da Systemair AB. Contiene le istruzioni

Dettagli

KVT-M707 B54-4471-00/00 (EV)

KVT-M707 B54-4471-00/00 (EV) KVT-M707 7-Inch WIDE SCEEN MONITO-ECEIVE INSTAATION MANUA AMPI-TUNE-MONITEU GAND ECAN 7 pouces MANUE D'INSTAATION 7-Zoll BEITBID MONITO-ECEIVE INSTAATION-HANDBUCH 7 inch BEEDBEEDMONITO-ECEIVE INSTAATIE

Dettagli

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W

AC Anywhere. Inverter. Manuale utente. F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W AC Anywhere Inverter (prodotto di classe II) Manuale utente F5C400u140W, F5C400u300W F5C400eb140W e F5C400eb300W Leggere attentamente le istruzioni riguardanti l installazione e l utilizzo prima di utilizzare

Dettagli

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N.

KNX/EIB Tensione di alimentazione 640 ma a prova di interruzione. 1 Indicazioni di sicurezza. 2 Struttura dell'apparecchio. N. N. ordine : 1079 00 Istruzioni per l uso 1 Indicazioni di sicurezza L'installazione e il montaggio di apparecchi elettrici devono essere eseguiti esclusivamente da elettrotecnici. In caso di inosservanza

Dettagli

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso

Hobbes. TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB. Manuale d'uso Hobbes TESTER PER RETI LAN LANtest Pro Modello: 256652/LB Manuale d'uso GARANZIA Grazie per avere preferito un prodotto Hobbes. Per potere utilizzare al meglio il nostro tester per reti LAN vi consigliamo

Dettagli

MultiControl Manuale d uso. Versione software 1.2

MultiControl Manuale d uso. Versione software 1.2 MultiControl Manuale d uso Versione software 1.2 Indice 1. Introduzione........................................... 3 1.1 Indicazioni di sicurezza................................... 3 1.2 Montaggio.........................................

Dettagli

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO

ProStar TM MANUALE DELL'OPERATORE. e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com REGOLATORE FOTOVOLTAICO ProStar TM REGOLATORE FOTOVOLTAICO MANUALE DELL'OPERATORE e-mail: info@morningstarcorp.com web: www.morningstarcorp.com MANUALE DELL'OPERATORE RIEPILOGO SPECIFICHE PS-15 PS-30 PS-15M-48V Corrente solare

Dettagli

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso

Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005. Manuale d uso Monitor a 14 con selettore a 4 canali modello LEE-128M4 codice 559591005 Manuale d uso Sicurezza Questo simbolo indica la presenza di tensione pericolosa non isolata all interno dell'apparecchio che può

Dettagli

MODELS ATXS20G2V1B ATXS25G2V1B

MODELS ATXS20G2V1B ATXS25G2V1B DAIKIN SIESTA Codice Errore 00 Sistema Se il display presente sul telecomando segnala questo errore, il condizionatore funziona correttamente in tutte le sue parti e non è necessario intervento. Codice

Dettagli

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE

CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE CONTROLLO ELETTRONICO CLIMATIZZAZIONE TH500 Pannello autista semplice TH505 Pannello autista completo TH510 Control box THERMOBUS MANUALE D ISTRUZIONI PER L OPERATORE Dicembre 2005 / Rev.C Versione software

Dettagli

MANUALE D USO e INSTALLAZIONE. Condizionatore d aria split GWH09QB-K3DNA1A GWH12QC-K3DNA1A GWH18QD-K3DNA1A

MANUALE D USO e INSTALLAZIONE. Condizionatore d aria split GWH09QB-K3DNA1A GWH12QC-K3DNA1A GWH18QD-K3DNA1A MANUALE D USO e INSTALLAZIONE Condizionatore d aria split GWH09QB-K3DNA1A GWH12QC-K3DNA1A GWH18QD-K3DNA1A Leggere attentamente il presente manuale prima di installare e usare il condizionatore e conservarlo

Dettagli

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1

Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5. 9356197 Edizione 1 Manuale d'uso per Nokia Image Viewer SU-5 9356197 Edizione 1 DICHIARAZIONE DI CONFORMITÀ Noi, NOKIA CORPORATION, dichiariamo sotto la nostra esclusiva responsabilità che il prodotto SU-5 è conforme alle

Dettagli

Scalda acqua in pompa di calore HOT WATER

Scalda acqua in pompa di calore HOT WATER Scalda acqua in pompa di calore Caratteristiche Principali caratteristiche TWMI 190C TWMI 300A 1580 1920 568 101 kg 650 129 kg 2 Incentivi statali I requisiti da rispettare per usufruire di qualsiasi incentivo

Dettagli

Standard Dati Tecnici Prodotto E12EK NSB-E12EK UA3

Standard Dati Tecnici Prodotto E12EK NSB-E12EK UA3 Via DELL UNIONE EUROPEA,6 20097 San Donato Milanese (MI) Tel.02518011- Fax 0251801.500 Standard Dati Tecnici Prodotto 1 Egregi Signori, Vi inviamo la presentazione tecnica relativa al sistema di climatizzazione

Dettagli

SOLAR-TEST Analizzatore per pannelli solari

SOLAR-TEST Analizzatore per pannelli solari INFORMAZIONE AGLI UTENTI ai sensi dell art. 13 del decreto legislativo 25 luglio 2005, n. 15 Attuazione delle Direttive 2002/95/CE, 2002/96/CE e 2003/108/CE, relative alla riduzione dell uso di sostanze

Dettagli

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni

testo 316-2 Rilevatore di perdite di gas Manuale d istruzioni testo 316-2 Rilevatore di perde di gas Manuale d istruzioni 2 Sicurezza e ambiente Sicurezza e ambiente A proposo di questo documento Si prega di leggere attentamente questa documentazione per familiarizzare

Dettagli

Considerazioni per l uso della modalità Auto Freddo/Caldo

Considerazioni per l uso della modalità Auto Freddo/Caldo Considerazioni per l uso della modalità Auto Freddo/Caldo Quando viene utilizzata la modalità automatico Freddo/Caldo, la differenza di 4 C programmata nella modaità riscaldamento di ogni unità interna

Dettagli

Climatizzatore FREE MATCH Duct - Soffitto/pavimento Multisplit air conditioner. Manuale installatore Installation manual

Climatizzatore FREE MATCH Duct - Soffitto/pavimento Multisplit air conditioner. Manuale installatore Installation manual Climatizzatore FREE MATCH Duct - Soffitto/pavimento Multisplit air conditioner Manuale installatore Installation manual I prodotti elettrici ed elettronici di eventuale scarto dovranno essere disposti

Dettagli

Tebis TS. Guide de configuration. Bedienungsanleitung. Operating instructions Configuratiegids. Manuale di configurazione. Manual de configuração

Tebis TS. Guide de configuration. Bedienungsanleitung. Operating instructions Configuratiegids. Manuale di configurazione. Manual de configuração Tebis TS F B CH Sommaire page D A CH Inhalt Seite 6 GB Summary page 8 NL B Inhoud pagina 0 I CH Sommario pàgina 9 F B CH Guide de configuration P Sumário página D A CH Bedienungsanleitung GB NL B Operating

Dettagli

SCHEDE DI FRENATURA ELETTRONICA

SCHEDE DI FRENATURA ELETTRONICA Informazioni generali I moduli di frenatura elettronici Frenomat e Frenostat sono in grado di frenare motori asincroni, sono senza manutenzione e non producono abrasione ed inquinamento. Riducono i tempi

Dettagli

CLIMATIZZATORE MANUALE DEL UTENTE ITALIANO. Leggere con attenzione questo manuale prima di usare l unità e conservare per uso futuro. www.lg.

CLIMATIZZATORE MANUALE DEL UTENTE ITALIANO. Leggere con attenzione questo manuale prima di usare l unità e conservare per uso futuro. www.lg. ITALIANO MANUALE DEL UTENTE CLIMATIZZATORE Leggere con attenzione questo manuale prima di usare l unità e conservare per uso futuro. TIPO: UNITÀ INTERNA PARETE STANDARD www.lg.com Manuale dell utente del

Dettagli

Keystone OM13 - Scheda di comando a 3 fili per EPI-2 Istruzioni di installazione e manutenzione

Keystone OM13 - Scheda di comando a 3 fili per EPI-2 Istruzioni di installazione e manutenzione Prima dell'installazione, leggere attentamente le seguenti istruzioni Sommario 1 Modulo opzinonale OM13: Comando a 3 fili... 1 2 Installazione... 2 3 Regolazione e configurazione della scheda OM13... 8

Dettagli

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica

L interruttore LED è su ON? Impostare su ON (vedi sezione 8.3) ------ Correggere i collegamenti. Chiamare assistenza tecnica 10. CARATTERISTICHE E DIMENONI MODELLO Metodo di rilevazione Copertura Zone di rilevazione Sensibilità Velocità rilevabile Tensione Alimentazione Corrente assorbita Tempo allarme Uscite a relè Antiapertura

Dettagli

Grazie per aver acquistato questo condizionatore d'aria. Leggere attentamente queste istruzioni per l'uso e l'installazione prima di installare e

Grazie per aver acquistato questo condizionatore d'aria. Leggere attentamente queste istruzioni per l'uso e l'installazione prima di installare e ISTRUZIONI PER L'USO E L'INSTALLAZIONE Grazie per aver acquistato questo condizionatore d'aria. Leggere attentamente queste istruzioni per l'uso e l'installazione prima di installare e utilizzare questo

Dettagli

Istruzioni di montaggio e di servizio

Istruzioni di montaggio e di servizio 6304 1091 06/2005 IT Per i tecnici specializzati Istruzioni di montaggio e di servizio Modulo ad onde radio RFM20 e Termostato ambiente ad onde radio RC20RF Si raccomanda di leggere attentamente prima

Dettagli

DVG-H / DVG-V. F200, F300, F400 EN 12101-3 (400 c, 120 min) MANUALE DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE

DVG-H / DVG-V. F200, F300, F400 EN 12101-3 (400 c, 120 min) MANUALE DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE DVG-H / DVG-V F200, F300, F400 EN 12101-3 (400 c, 120 min) DVG-H/F400 DVG-V/F400 MANUALE DI INSTALLAZIONE, USO E MANUTENZIONE Indice 1 Applicazioni... 3 2 Descrizione tecnica... 3 3 Trasporto e immagazzinamento...

Dettagli

Istruzioni per l uso Telecomando CONDIZIONATORI COLLECTION EVO

Istruzioni per l uso Telecomando CONDIZIONATORI COLLECTION EVO Istruzioni per l uso Telecomando CONDIZIONATORI COLLECTION EVO 12/2012 420010384501 INDICE Norme di sicurezza... 4 Utilizzo del telecomando... 5 Sostituzione delle pile... 5 Tasti funzione... 6 Display...

Dettagli

CM907 - Manuale dell utente

CM907 - Manuale dell utente Descrizione Honeywell CM907 è un Cronotermostato, progettato per controllare in modo efficiente il sistema di riscaldamento e garantire una temperatura gradevole quando si è in casa e un risparmio energetico

Dettagli

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X

MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MULTIPLEXER 4 CANALI CON FUNZIONAMENTO DUPLEX E VIDEO A COLORI AXECD4X MANUALE D INSTALLAZIONE LEGGERE ATTENTAMENTE IL PRESENTE MANUALE PRIMA DI METTERE IN FUNZIONE L'APPARECCHIATURA. INDICE Caratteristiche

Dettagli

Amplificatore di potenza Plena Easy Line. Istruzioni per l installazione e l uso PLE-1P120-EU PLE-1P240-EU

Amplificatore di potenza Plena Easy Line. Istruzioni per l installazione e l uso PLE-1P120-EU PLE-1P240-EU Amplificatore di potenza Plena Easy Line it Istruzioni per l installazione e l uso PLE-1P120-EU PLE-1P240-EU Amplificatore di potenza Plena Istruzioni per l installazione e l uso it 2 Istruzioni di sicurezza

Dettagli

Centralina solare CS1.2. Istruzioni di montaggio ed esercizio

Centralina solare CS1.2. Istruzioni di montaggio ed esercizio Centralina solare CS1.2 Istruzioni di montaggio ed esercizio Indice Avvertenza per la sicurezza... 2 Dati tecnici e sommario delle funzioni... 3 1. Installazione... 4 1.1 Montaggio... 4 1.2 Allacciamento

Dettagli

FASTModem. un passo avanti

FASTModem. un passo avanti FASTModem un passo avanti www.fastweb.it Indice Contenuto della Confezione pag. 4 Che cos è il FASTModem pag. 5 Collegamento alla Rete FASTWEB pag. 9 Collegamento del Telefono pag. 10 Collegamento del

Dettagli

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ...

SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide. SIReAC. For wiring diagram, please see last pages SE... 2 ES... 78 ... 173 ... Original instructions SIRe Competent Air Curtains Electric With quick guide SIReAC SE... 2 GB... 21 DE... 40 FR... 59 ES... 78 IT... 97 NL... 116 NO... 135 PL... 154 RU... 173 For wiring diagram, please

Dettagli

STAZIONE SOLARE MANUALE DELLE ISTRUZIONI

STAZIONE SOLARE MANUALE DELLE ISTRUZIONI STAZIONE SOLARE MANUALE DELLE ISTRUZIONI CARATTERISTICHE: STAZIONE SOLARE: Celle solari Display LCD Foro per montaggio a muro Vano batterie Tasti di funzione Supporto Display del formato dell'ora 24 ore

Dettagli

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni.

EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. EasyStart T Istruzioni per l uso. Timer digitale comfort con possibilità di preselezione per 7 giorni. 22 1000 32 88 05 03.2009 Indice generale Introduzione Leggere prima qui... 3 Istruzioni per la sicurezza...

Dettagli

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1.

LEC. Procedura di avviamento LEC. Termoregolatore. Funzionamento di base/configurazione avanzata/ Interventi di ripristino C K. Versione 1. Procedura di avviamento LEC Ciclo a secco stampo, applicare la massima forza di chiusura, ripetere - volte (chiudere tutti i conduttori prima di iniziare). Accendere l interruttore principale (posizione

Dettagli

CARATTERISTICHE TECNICHE

CARATTERISTICHE TECNICHE MODELLO OFWM 19 Stazione per la produzione istantanea dell' acqua calda sanitaria tramite scambiatore di calore. Attivazione del circolatore tramite flussostato. Riduzione del calcare tramite la valvola

Dettagli

NOTE D'IMPIEGO E TECNICHE PER L'INSTALLAZIONE. Modello. Centralina di controllo Solare

NOTE D'IMPIEGO E TECNICHE PER L'INSTALLAZIONE. Modello. Centralina di controllo Solare NOTE D'IMPIEGO E TECNICHE PER L'INSTALLAZIONE Modello Centralina di controllo Solare SOMMARIO 1 PREMESSA... 3 1.1 INFORMAZIONI...3 1.2 NORMATIVE...3 1.3 INDICAZIONI PER LA SICUREZZA...3 2 INTRODUZIONE...4

Dettagli

INDICE. Caratteristiche tecniche 1 Opzioni modulo idraulico 2 Versioni Accessorie 2 Accessori 3

INDICE. Caratteristiche tecniche 1 Opzioni modulo idraulico 2 Versioni Accessorie 2 Accessori 3 ALFA CF 4,9 65 kw Catalogo 202320A01 Emissione 09.03 Sostituisce 10.00 Refrigeratore d acqua ALFA CF Pompa di calore reversibile ALFA CF /HP Unità con serbatoio e pompa ALFA CF /ST Unità motocondensante

Dettagli

C ). Gruppo Imar APPLICAZIONE

C ). Gruppo Imar APPLICAZIONE Gruppo Imar CRONOTERMOSTATO DIGITALE A PROGRAMMAZIONE SETTIMANALE CON CONTROLLO REMOTO DELLA CALDAIA ENCRONO OT1 (OpenTherm compatibile) (152ZEAAA). APPLICAZIONE Figura 1 DATI TECNICI GENERALI: - Connessione:

Dettagli

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia

Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Regolatore per gruppo compatto di collegamento e gestione energia Serie 2850.. Manuale di installazione e messa in servizio Grazie per aver acquistato questo apparecchio. Leggere attentamente queste istruzioni

Dettagli

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna

Unità monoblocco aria - aria. Scroll : solo unità NE. modello 65 a 155 GAMMA LIMITI OPERATIVI. Batteria interna. Batteria esterna Unità monoblocco Potenza frigorifera: da 11 a 70.6 kw Potenza calorifica: da 11.7 a 75.2 kw Unità verticali compatte Ventilatori centrifughi Aspirazione e mandata canalizzate Gestione free-cooling con

Dettagli

SAVE VTR 200/B. Manuale d'uso

SAVE VTR 200/B. Manuale d'uso 2014 Copyright Systemair AB Systemair AB declina qualsiasi responsabilità per eventuali errori presenti nei cataloghi, nelle brochure e in altro materiale stampato. Systemair AB si riserva il diritto di

Dettagli

- 15G0078A120 - MODULO DEVICENET ISTRUZIONI INTERFACCIA PER ASAC-0/ASAC-1/ASAB

- 15G0078A120 - MODULO DEVICENET ISTRUZIONI INTERFACCIA PER ASAC-0/ASAC-1/ASAB - 5G0078A0 - MODULO DEVICENET ISTRUZIONI INTERFACCIA PER ASAC-0/ASAC-/ASAB Emesso il 5/06/0 R. 0 Il presente manuale costituisce parte integrante ed essenziale del prodotto. Leggere attentamente le avvertenze

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R

MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R MANUALE DI ISTRUZIONE ED USO SCHEDE ELETTRONICHE DI FRENATURA PER MOTORI C.A. FRENOMAT-2, FRENOSTAT R Utilizzo: Le schede di frenatura Frenomat2 e Frenostat sono progettate per la frenatura di motori elettrici

Dettagli

Sistema di rilevazione fughe gas. per centrali termiche e luoghi similari. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44

Sistema di rilevazione fughe gas. per centrali termiche e luoghi similari. Descrizione. Centralina di comando. Sonda per gas metano IP44 s 7 601 INTELLIGAS Sistema di rilevazione fughe gas per centrali termiche e luoghi similari Centralina elettronica per la rilevazione di fughe gas ad una sonda per il comando di una elettrovalvola di intercettazione

Dettagli

MANUALE DEI TELECOMANDI

MANUALE DEI TELECOMANDI Rev.0511 MANUALE DEI TELECOMANDI MANUALE PER L UTENTE R51M/E R11HG/E R51D/E R05/BGE R51I4/BGE R71/A/E 1 indice: SEZIONE TELECOMANDI PAGINE 0 Avvertenze generali Pag. 3 1 Mod. R11HG/E da pag. 4 a pag. 13

Dettagli