DETERMINAZIONE N. 3 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: N. 3/RSA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DETERMINAZIONE N. 3 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 09.01.2014 N. 3/RSA"

Transcript

1 DETERMINAZIONE N. 3 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: DA UFFICIO: SOCIO ASSISTENZIALE SERVIZIO: SOCIO ASSISTENZIALE E SANITARIO CENTRO DI COSTO: UFFICIO SOCIO-ASSISTENZIALE N. 3/RSA OGGETTO: L.P. 13/2007 art. 34 Servizi integrativi o sostitutivi delle funzioni proprie del nucleo familiare : compartecipazione finanziaria di soggetti disabili inseriti presso strutture a carattere residenziale e semi-residenziale. Mese di NOVEMBRE 2013.

2 IL RESPONSABILE DI RISULTATO RICHIAMATE, AL FINE DELL ADOZIONE DEL PRESENTE PROVVEDIMENTO: le Leggi Provinciali: - n. 14/1991 Ordinamento dei servizi socio assistenziali in Provincia di Trento ; - n. 3/2006 Norme in materia di governo dell autonomia del Trentino; - n n. 13 Politiche Sociali nella provincia di Trento ; - n. 16/2010 Tutela della salute in provincia di Trento ; - n. 1/2011 Sistema integrato delle politiche strutturali per la promozione del benessere familiare e della natalità ; le deliberazioni della Giunta Provinciale: - n del e n del Approvazione delle Determinazioni per l esercizio delle funzioni socio assistenziali delegate ai sensi della legge provinciale 12 luglio 1991, n. 14 per gli anni 2009/2010; - n di data : Atto di indirizzo e coordinamento: finanziamento delle attività socio-assistenziali di livello locale, criteri e modalità d esercizio delle funzioni socio-assistenziali per l anno 2013 nonché approvazione della Disciplina dell intervento di sostegno economico straordinario di cui all articolo 35, comma 3, lettera a), della legge provinciale n. 13 del 2007 ; - n di data : Modifica della deliberazione n.1013/2013 avente ad oggetto: Atto di indirizzo e coordinamento: finanziamento delle attività socio-assistenziali di livello locale, criteri e modalità d esercizio delle funzioni socio-assistenziali per l anno 2013 nonché approvazione della Disciplina dell intervento di sostegno economico straordinario di cui all articolo 35, comma 3, lettera a), della legge provinciale n. 13 del La deliberazione della Giunta della Comunità: - n. 104 di data , avente ad oggetto. L.P.13/2007 Politiche Sociali in Provincia di Trento, - Interventi integrativi e sostitutivi delle funzioni proprie del nucleo familiare concorso alla spesa da parte degli utenti ; con la quale in attuazione a quanto stabilito dalla deliberazione della Giunta Provinciale n. 556/2011 sopracitata, è stato approvato un incremento a partire dal , nella misura del 3,8%, sulla quota base e sulle quote minime e massime utilizzate per il calcolo della compartecipazione alla spesa da parte degli utenti dei servizi integrativi e sostitutivi delle funzione proprie del nucleo familiare; Dato atto che secondo quanto previsto dalle Determinazioni Provinciali il concorso alla spesa per giornata di frequenza per l'accesso ai centri diurni per handicappati è determinato dal prodotto del coefficiente (c), calcolato in base ad una formula indicata nelle Determinazioni stesse, tenendo conto delle entrate del nucleo familiare di appartenenza, moltiplicato per un terzo di un trentesimo della quota base stabilita per l'affido familiare. Al concorso così determinato si aggiunge l'eventuale indennità di accompagnamento percepita dall'utente del servizio, computata nella misura di un terzo di un trentesimo dell importo dell'indennità medesima. Ai fini della determinazione del concorso alla spesa per la fruizione del servizio, sono escluse dal computo le giornate di assenza dovute a malattia o ricovero ospedaliero e quelle relative ai soggiorni vacanza organizzati dallo stesso soggetto che gestisce il servizio semi-residenziale, nonché quelle giustificate da parte della famiglia fino a 30 giorni all anno, mentre sono computate all 80% della quota calcolata per giornata di frequenza le ulteriori giornate di assenza. Mensilmente le strutture devono fornire la documentazione attestante per ciascun utente affidato le presenze e le assenze con la relativa giustificazione, se presentata. Con delibera della Giunta della Comunità n. 104 di data sopra citata, la misura massima del concorso alla spesa dal 1 luglio 2011 è pari a Euro 887,00.= mensili per gli utenti residenziali che beneficiano dell'indennità di accompagnamento e a Euro 317,00.= mensili per gli utenti residenziali che non beneficiano dell indennità di accompagnamento. La misura massima del concorso alla spesa è pari a Euro 317,00.= mensili per gli utenti semiresidenziali che beneficiano dell indennità di accompagnamento e a Euro 164,00.= per gli utenti semi-residenziali che non beneficiano di detta indennità. Ai fini della rideterminazione delle quote di concorso alla spesa per la fruizione dei servizi semi-residenziali e residenziali, il richiedente gli interventi deve presentare tra il 1 luglio ed il 30 settembre del terzo anno successivo al periodo di riferimento della domanda, una nuova dichiarazione sostitutiva di certificazione attestante le entrate del nucleo familiare. Ferme restando le eventuali rideterminazioni delle quote di concorso alla spesa in conseguenza del verificarsi di significative variazioni delle entrate del nucleo familiare, con effetto dal primo giorno del mese successivo a quello in cui dette variazioni si verificano, l applicazione delle nuove quote decorre dal 1 gennaio successivo alla presentazione della dichiarazione della situazione economica. Con la stessa decorrenza potranno essere modificate, nel corso del triennio, le quote utilizzate per la determinazione del concorso alla spesa e le quote massime stabilite.

3 Preso atto: - della determinazione n /ML di data , con la quale sono state rideterminate a far data dal 1 luglio 2011, sulla base di quanto stabilito dalla deliberazione della Giunta Provinciale n. 556 di data e dalla Giunta della Comunità n. 104 di data , tutte le quote di compartecipazione finanziaria per i servizi a carattere semiresidenziale e/o residenziale usufruiti dai soggetti disabili in carico al Sevizio Sociale; - della determinazione n /RSA di data , con la quale sono state approvate le nuove quote di compartecipazione finanziaria a carico di soggetti disabili o delle loro famiglie d origine inseriti in forma semiresidenziale e/o residenziale in strutture educative diverse, sulla base delle dichiarazione economiche relative all anno 2010, presentate dagli interessati su richiesta dell ufficio competente, con decorrenza 1 gennaio 2012; così come stabilito dalle Determinazioni Provinciali; - che con determinazioni diverse dell ufficio competente del Servizio Attività Socio-Assistenziale, sono stati approvati nuovi progetti d inserimento o modificati progetti in atto di soggetti disabili presso strutture semi-residenziali e/o residenziali, determinando le relative quote di compartecipazione finanziaria; - che agli atti risultano le distinte mensili di presenza e assenza di soggetti disabili inviate dalle rispettive strutture a carattere semi-residenziale e residenziale relative al mese di NOVEMBRE 2013; Rilevato che, in forza della proroga al 31 marzo 2014 concessa dal Protocollo d intesa in materia di finanza locale in ordine all approvazione del bilancio, non risulta ad oggi approvato dall Assemblea della Comunità il bilancio annuale per l anno 2014 e pluriennale ; Preso atto pertanto che si applica l istituto dell esercizio provvisorio ai sensi dell art. 33 del Regolamento di attuazione dell ordinamento finanziario e contabile degli enti locali, (D.P.G.R n.8/l), modificato con Decreto della Presidente della Regione 6 dicembre 2001, n.16/l che prevede: Qualora l'accordo previsto dall articolo 17 comma 55 della legge regionale 23 ottobre 1998 n. 10 fissi la scadenza del termine per l'adozione del bilancio in un periodo successivo all'inizio dell'anno, la gestione finanziaria è effettuata sulla base del bilancio relativo all'ultimo esercizio (2013). In tal caso i comuni non possono impegnare per ciascun intervento somme superiori a quelle definitivamente previste nel bilancio medesimo, ad eccezione delle spese tassativamente regolate dalla legge. I relativi pagamenti in conto competenza non possono mensilmente superare un dodicesimo delle rispettive somme impegnabili, ad eccezione delle spese non suscettibili di pagamento frazionato." Richiamata la deliberazione della Giunta della Comunità n. 01 di data avente ad oggetto ESERCIZIO PROVVISORIO DEL BILANCIO DI PREVISIONE 2014 LINEE GUIDA. ; Visti: - il Testo Unico delle Leggi Regionali sull Ordinamento dei Comuni approvato con D.P.Reg. 1 febbraio 2005 n. 3/L; - il Testo Unico delle Leggi Regionali sull Ordinamento contabile e finanziario nei Comuni della Regione Autonoma Trentino Alto Adige, approvato con D.P.G.R. 28 maggio 1999 n. 4/L modificato dal D.P.Reg n. 4/L; - il regolamento di contabilità approvato con la deliberazione Assemblea Comprensoriale n. 10 in data 11/12/2000, come modificato con deliberazione dell Assemblea Comprensoriale n. 12 di data 16/11/2009, esecutivo a sensi di legge; - il Bilancio di Previsione dell esercizio 2013 approvato con la deliberazione dell Assemblea della Comunità Alto Garda e Ledro n. 26 di data 28/12/2012; - il Piano Esecutivo di Gestione 2013 in termini finanziari approvato con deliberazione della Giunta della Comunità Alto Garda e Ledro n. 1 del 08/01/2013; - lo Statuto della Comunità Alto Garda e Ledro pubblicato sul B.U.R. numero 34, supplemento n. 2, del 24/08/2010; - la Legge Provinciale , n. 3 e ss. mm. «Norme in materia dell autonomia del Trentino». Accertato che il presente atto rientra nella competenza di gestione affidatagli dalla Giunta della Comunità;

4 DETERMINA 1. di approvare la quota di compartecipazione finanziaria di competenza di soggetti disabili o delle loro famiglie d origine, inseriti presso strutture a carattere semi-residenziale e residenziale, relativa al mese di NOVEMBRE 2013, per un totale complessivo di ,08.=, così come risulta a fianco di ciascuno indicata nell allegato elenco; 2. di incaricare il servizio finanziario all emissione delle relative note spese, per la riscossione tramite il Tesoriere della Comunità e l introito al capitolo 2158 residui del bilancio dell esercizio in corso; 3. di trasmettere la presente determinazione al responsabile del servizio finanziario per l'espressione del visto di regolarità contabile ai sensi dell'articolo 7 del Regolamento di Contabilità del Comprensorio Alto Garda e Ledro approvato con deliberazione n. 10 di data dell'assemblea Comprensoriale, dando atto che la sua efficacia decorrerà da tale visto; 4. di precisare, ai sensi dell art. 4 c. 4 L.P n. 23 e ss. mm., che avverso la presente determinazione sono ammessi i seguenti ricorsi: - al Tribunale Regionale di Giustizia Amministrativa di Trento, ai sensi degli artt. 13 e 29 del D. Lgs n. 104, entro 60 giorni, da parte di chi abbia un interesse concreto ed attuale; - straordinario al Presidente della repubblica, ai sensi dell'articolo 8 del D.P.R , n. 1199, entro 120 giorni. - IL RESPONSABILE Dott.ssa Maria Pia Amistadi Allegato: N. 1 elenco concorso spesa soggetti disabili. ML/

5 VISTO DI REGOLARITA' CONTABILE La presente Determina è stata ricevuta in data: Si attesta la copertura finanziaria della spesa ai sensi dell'articolo 7, comma 2, del Regolamento di Contabilità e si trasmette la presente determinazione al Servizio Segreteria Generale per l'inserimento nella Raccolta Ufficiale delle Determinazioni per la pubblicazione. Registrato l'impegno con il numero sul capitolo del Bilancio di Previsione dell'esercizio Data: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Rag. Sandra PARISI ovvero La presente determinazione viene dichiarata improcedibile, rinviata al mittente ed al Servizio di Segreteria Generale, a causa di assenza della copertura finanziaria ai sensi dell'articolo 7, comma 5, del Regolamento di Contabilità, come risulta dalla documentazione allegata.. Data: IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO Rag. Sandra PARISI SERVIZIO DI SEGRETERIA GENERALE Si conferma l'inserimento nella Raccolta Ufficiale delle Determinazioni al n.: Pubblicata notizia della presente Determinazione con elenco delle determinazioni assunte nel mese di esposto all'albo della Comunità Alto Garda e Ledro in data come da documentazione in atti IL SEGRETARIO GENERALE Per presa visione, in data. L'ASSESSORE DI MERITO

DETERMINAZIONE N. 639 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 15/05/2014

DETERMINAZIONE N. 639 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 15/05/2014 DETERMINAZIONE N. 639 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 15/05/2014 DA UFFICIO: SOCIO-ASSISTENZIALE SERVIZIO: SOCIO-ASSISTENZIALE E SANITARIO CENTRO DI COSTO: UFFICIO SOCIO-ASSISTENZIALE N. 166/RSA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 172 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 25/02/2015

DETERMINAZIONE N. 172 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 25/02/2015 DETERMINAZIONE N. 172 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 25/02/2015 DA UFFICIO: POLIZIA LOCALE SERVIZIO: SERVIZIO POLIZIA LOCALE CENTRO DI COSTO: GESTIONE PROGETTO SICUREZZA DEL TERRITORIO PL OGGETTO:

Dettagli

1372 DEL REGISTRO GENERALE

1372 DEL REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONE N. 1372 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 15.12.2015 DA UFFICIO: SOCIO ASSISTENZIALE SERVIZIO: SOCIO ASSISTENZIALE E SANITARIO CENTRO DI COSTO: UFFICIO SOCIO-ASSISTENZIALE RSA OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 728 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 07/07/2015

DETERMINAZIONE N. 728 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 07/07/2015 DETERMINAZIONE N. 728 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 07/07/2015 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU Id 34653916 PP OGGETTO: Approvazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015

DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015 DETERMINAZIONE N. 350 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03/04/2015 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU BB OGGETTO: Incarico alla società

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 449 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO 06.05.2016. DoM

DETERMINAZIONE N. 449 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO 06.05.2016. DoM DETERMINAZIONE N. 449 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO 06.05.2016 DA UFFICIO: ISTRUZIONE SERVIZIO: TRASPORTO, REFEZIONE ED ASSISTENZA SCOLASTICA CENTRO DI COSTO: GESTIONE LEGGE 5/2006 E SUCCESSIVE

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 138 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 17/02/2015

DETERMINAZIONE N. 138 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 17/02/2015 DETERMINAZIONE N. 138 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 17/02/2015 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU PP OGGETTO: AGGIUDICAZIONE DEFINITIVA

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 779 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 16.07.2015 DOM

DETERMINAZIONE N. 779 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 16.07.2015 DOM P.IVA: 02 190 130 225 DETERMINAZIONE N. 779 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 16.07.2015 DA UFFICIO: AFFARI GENERALI SERVIZIO: ALTRI SERVIZI GENERALI CENTRO DI COSTO: SPESE GENERALI DI FUNZIONAMENTO

Dettagli

UFFICIO: ISTRUZIONE SERVIZIO: TRASPORTO, REFEZIONE ED ASSISTENZA SCOLASTICA CENTRO DI GESTIONE DELLA LEGGE 7 AGOSTO 2006, N. 5. COSTO: N.

UFFICIO: ISTRUZIONE SERVIZIO: TRASPORTO, REFEZIONE ED ASSISTENZA SCOLASTICA CENTRO DI GESTIONE DELLA LEGGE 7 AGOSTO 2006, N. 5. COSTO: N. DETERMINAZIONE N. 1653 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO 23 dicembre 2014 UFFICIO: ISTRUZIONE SERVIZIO: TRASPORTO, REFEZIONE ED ASSISTENZA SCOLASTICA CENTRO DI GESTIONE DELLA LEGGE 7 AGOSTO 2006,

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 353 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03.04.2015 DOM/CM

DETERMINAZIONE N. 353 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03.04.2015 DOM/CM Via Rosmini n. 5/b 38066 RIVA DEL GARDA (TN) DETERMINAZIONE N. 353 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 03.04.2015 DA UFFICIO: AFFARI GENERALI SERVIZIO: SERVIZI GENERALI CENTRO DI COSTO: SPESE GENERALI

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 422 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 28/03/2014 N. 7/BB OGGETTO:

DETERMINAZIONE N. 422 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 28/03/2014 N. 7/BB OGGETTO: DETERMINAZIONE N. 422 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 28/03/2014 DA UFFICIO: UFFICIO TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU N. 7/BB OGGETTO: Organizzazione

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1227 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/09/2014. N. 45/DoM

DETERMINAZIONE N. 1227 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/09/2014. N. 45/DoM DETERMINAZIONE N. 1227 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 30/09/2014 DA UFFICIO: AFFARI GENERALI SERVIZIO: ALTRI SERVIZI GENERALI CENTRO DI COSTO: SPESE GENERALI DI FUNZIONAMENTO N. 45/DoM OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015

DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015 DETERMINAZIONE N. 995 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 10/09/2015 DA UFFICIO: POLIZIA LOCALE SERVIZIO: SERVIZIO POLIZIA LOCALE CENTRO DI COSTO: GESTIONE PROGETTO SICUREZZA DEL TERRITORIO PL OGGETTO:

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SOCIO - ASSISTENZIALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SOCIO - ASSISTENZIALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SOCIO - ASSISTENZIALE DETERMINAZIONE NR. 447 ASSUNTA IN DATA 10/12/2015 OGGETTO : L. 448/98: annullamento in autotutela del provvedimento del Responsabile del Settore

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 335 ASSUNTA IN DATA 03/07/2014 OGGETTO : L.P. 13/11/1992 nr. 21 e L.P. 21/12/2007 n. 23 art. 53 Disciplina degli interventi in materia di

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 805 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 23/06/2014 N. 16/BB

DETERMINAZIONE N. 805 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 23/06/2014 N. 16/BB DETERMINAZIONE N. 805 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 23/06/2014 DA UFFICIO: TECNICO SERVIZIO: TUTELA AMBIENTALE E GESTIONE DEL TERRITORIO CENTRO DI COSTO: RSU N. 16/BB OGGETTO: Incarico alla

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 579 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 08/06/2016 RSA

DETERMINAZIONE N. 579 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 08/06/2016 RSA DETERMINAZIONE N. 579 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 08/06/2016 DA UFFICIO: SOCIO ASSISTEZIALE SERVIZIO: SOCIO ASSISTENZIALE E SANITARIO CENTRO DI COSTO: UFFICIO SOCIO-ASSISTENZIALE RSA OGGETTO:

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1005 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 15/09/2015 N. RSA

DETERMINAZIONE N. 1005 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 15/09/2015 N. RSA DETERMINAZIONE N. 1005 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 15/09/2015 DA UFFICIO: SOCIO ASSISTEZIALE SERVIZIO: SOCIO ASSISTENZIALE E SANITARIO CENTRO DI COSTO: UFFICIO SOCIO-ASSISTENZIALE N. RSA OGGETTO:

Dettagli

LA GIUNTA DELLA COMUNITA

LA GIUNTA DELLA COMUNITA Oggetto: Polizza Infortuni per il periodo 01.11.2014 31.10.2015. LA GIUNTA DELLA COMUNITA Vista la proposta di provvedimento come predisposta ed istruita dal Vicesegretario della Comunità,Servizio Affari

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO FINANZIARIO 98 - Determinazione Comunità Alta Valsugana e Bersntol Servizio Finanziario Piazza Gavazzi, 4 38057 Pergine Valsugana (TN) codice fiscale e partita IVA 02143860225 Determinazione n. 98 dd. 30 gennaio 2015

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 1575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 12/12/2014

DETERMINAZIONE N. 1575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 12/12/2014 DETERMINAZIONE N. 1575 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 12/12/2014 DA UFFICIO: SOCIO ASSISTEZIALE SERVIZIO: SOCIO ASSISTENZIALE E SANITARIO CENTRO DI COSTO: UFFICIO SOCIO-ASSISTENZIALE N. 446/RSA

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 38 ASSUNTA IN DATA 05/02/2014 OGGETTO : Intervento di Realizzazione nuovo nido d infanzia nella p.ed. 405/1 c.c. Cinte Tesino. Esame ed approvazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO N. 15

VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO N. 15 VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL COMITATO ESECUTIVO N. 15 OGGETTO: Concessione contributi ad enti, associazioni e comitati con finalità di promozione del volontariato sociale, culturali ed educative, sportive

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 50 ASSUNTA IN DATA 27/05/2014 OGGETTO : Assunzione impegno di spesa per atto di accertamento n. 12000059 notificato in data

Dettagli

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.

Città di Tarcento. Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4. COPIA Città di Tarcento Provincia di Udine Medaglia d oro al merito civile Eventi sismici 1976 Area Assistenziale Ambito Socio Assistenziale 4.2 DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL AREA Nr. 198 del 18.05.2015

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 528 di data 10 ottobre 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 528 di data 10 ottobre 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 528 di data 10 ottobre 2014 OGGETTO: Adesione all offerta All Inclusive Aziende Ricaricabile offerta da

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 177 di data 22 aprile 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 177 di data 22 aprile 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 177 di data 22 aprile 2014 OGGETTO: Affidamento alla Ditta Arcoplant2 dell incarico per il servizio

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 64 ASSUNTA IN DATA 05/08/2014 OGGETTO : Acquisto ed installazione di un sistema di lettura targhe per il controllo di veicoli

Dettagli

Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale. n. 34 dd. 02.03.2015

Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale. n. 34 dd. 02.03.2015 Deliberazione n. 34 dd. 02.03.2015 Pagina 1 di 6 COMUNE DI SAN LORENZO DORSINO Provincia di Trento Verbale di Deliberazione del Commissario straordinario con i poteri della Giunta comunale n. 34 dd. 02.03.2015

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 108 ASSUNTA IN DATA 11/12/2014 OGGETTO : Assunzione impegno di spesa per estensione al traffico dati da 20 gb/mese su 4 sim

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE FINANZIARIO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO n. 377 di data 18 luglio 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE FINANZIARIO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO n. 377 di data 18 luglio 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE FINANZIARIO n. 377 di data 18 luglio 2014 OGGETTO: Contributo a fondo perduto deliberato dal Consorzio

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 37 ASSUNTA IN DATA 04/02/2014 OGGETTO : Settore Tecnico: ricognizione contratti e convenzioni in essere per il servizio informatico - esercizio

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 25 ASSUNTA IN DATA 02/02/2015 OGGETTO : Lavori di Adeguamento statico della copertura del CRM di Ronchi. Approvazione Certificato di regolare

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 20 ASSUNTA IN DATA 16/03/2015 OGGETTO : Assunzione impegno di spesa per riparazione veicolo Fiat Grande Punto targata ER609KZ.

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 92 di data 5 marzo 2015 OGGETTO: Incarico per il servizio di rimozione e smaltimento di materiale

Dettagli

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO

PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO PROVINCIA AUTONOMA DI TRENTO Reg.delib.n. 2795 Prot. n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA PROVINCIALE O G G E T T O: Riparto del fondo di riserva da destinare alle attività socio- assistenziali svolte

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL VICE SEGRETARIO COMUNALE n. 309 di data 18 giugno 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL VICE SEGRETARIO COMUNALE n. 309 di data 18 giugno 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL VICE SEGRETARIO COMUNALE n. 309 di data 18 giugno 2014 OGGETTO: Interventi di recupero di legna da ardere e legname con taglio

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 168 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Atto d indirizzo - Lascito di una somma da destinare ai poveri. L anno

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 64 ASSUNTA IN DATA 11/08/2015 OGGETTO : Acquisto calcolatrice per ufficio tramite oda in Mepat. IL RESPONSABILE DEL SETTORE

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE CORPO DI POLIZIA LOCALE DETERMINAZIONE NR. 106 ASSUNTA IN DATA 10/12/2014 OGGETTO : Acquisto nuova autovettura Fiat Panda 4x4 ed allestimento veicolo in convenzione

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 43/2014

DELIBERAZIONE N. 43/2014 Comune di Tione di Trento Provincia di Trento DELIBERAZIONE N. 43/2014 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Organizzazione di un soggiorno linguistico di due settimane in Inghilterra a favore di ragazzi di età

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 103

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 103 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 103 OGGETTO: Legge Provinciale 22 aprile 2014, n. 1 Disposizioni in materia di edilizia abitativa agevolata articolo 54. Modifica deliberazione Giunta

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 16 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Predisposizione della rete di accesso in fibra ottica nell ambito dei lavori di arredo

Dettagli

A relazione dell'assessore Cavallera: Premesso che:

A relazione dell'assessore Cavallera: Premesso che: REGIONE PIEMONTE BU44 31/10/2013 Deliberazione della Giunta Regionale 7 ottobre 2013, n. 10-6456 Art.6 comma 8 L.184/83: approvazione criteri in materia di interventi a sostegno delle adozioni di minori

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 188 di data 4 maggio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 188 di data 4 maggio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 188 di data 4 maggio 2015 OGGETTO: Nolo piattaforma aerea da dare in dotazione al personale del

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 58 di data 12 febbraio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 58 di data 12 febbraio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 58 di data 12 febbraio 2015 OGGETTO: Lavori di ripristino del danno causato da un veicolo ad un

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SEGRETERIA, ISTRUZIONE, PERSONALE

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SEGRETERIA, ISTRUZIONE, PERSONALE COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE SEGRETERIA, ISTRUZIONE, PERSONALE DETERMINAZIONE NR. 12 ASSUNTA IN DATA 29/01/2015 OGGETTO : Affidamento fornitura di carburanti da autotrazione per i mezzi della Comunità

Dettagli

Verbale di deliberazione N. 69

Verbale di deliberazione N. 69 ( 1 ) COPIA COMUNITA DELLA VALLE DEI LAGHI PROVINCIA DI TRENTO Verbale di deliberazione N. 69 della Giunta della Comunità OGGETTO: Legge provinciale 22 aprile 2014, n.1 articolo 54. Deliberazione della

Dettagli

COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- DETERMINAZIONE N. 55 DEL 05/02/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO

COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- DETERMINAZIONE N. 55 DEL 05/02/2015 IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO TECNICO COMUNE DI PREDAZZO PROVINCIA DI T R E N T O ------------------- COPIA DETERMINAZIONE N. 55 DEL 05/02/2015 OGGETTO: Sistema di telecontrollo acquedotto servizio di Hosting del sito per i serbatoi di denominati

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 12 ASSUNTA IN DATA 28/01/2014 OGGETTO : Settore Tecnico: ricognizione contratti e convenzioni in essere per le sedi della Comunità - esercizio

Dettagli

L.R. 41/1996, art. 14 ter, c. 7 B.U.R. 27/12/2013, n. 52

L.R. 41/1996, art. 14 ter, c. 7 B.U.R. 27/12/2013, n. 52 L.R. 41/1996, art. 14 ter, c. 7 B.U.R. 27/12/2013, n. 52 DECRETO DEL PRESIDENTE DELLA REGIONE 11 dicembre 2013, n. 0235/Pres. Regolamento recante criteri e modalità per la concessione dei contributi di

Dettagli

DETERMINAZIONE NR: 1500 DEL REGISTRO GENERALE

DETERMINAZIONE NR: 1500 DEL REGISTRO GENERALE DETERMINAZIONE NR: 1500 DEL REGISTRO GENERALE ASSUNTA IL GIORNO: 31 dicembre 2015 DA UFFICIO: UFFICIO AFFARI GENERALI SERVIZIO: ORGANI ISTITUZIONALI CENTRO DI ORGANI ISTITUZIONALI COSTO: SEG. OGGETTO:

Dettagli

C O N V E N Z I O N E. per la gestione coordinata del servizio rifiuti e relativa tariffa in

C O N V E N Z I O N E. per la gestione coordinata del servizio rifiuti e relativa tariffa in C O N V E N Z I O N E per la gestione coordinata del servizio rifiuti e relativa tariffa in Valle di Fiemme TRA: la COMUNITA' TERRITORIALE DELLA VAL DI FIEMME, di seguito Comunità, con sede in Cavalese,

Dettagli

in zona urbana (comuni di Trento e Rovereto) esternalizzato in zona urbana esternalizzato in zona extraurbana

in zona urbana (comuni di Trento e Rovereto) esternalizzato in zona urbana esternalizzato in zona extraurbana Allegato parte integrante Allegato 2 1. ATTIVITA SOCIO-ASSISTENZIALI DI LIVELLO LOCALE 1.1 Corrispettivi per i servizi di livello locale erogati nel 2012 Corrispettivo giornaliero o orario da applicare

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 303 di data 7 luglio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 303 di data 7 luglio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 303 di data 7 luglio 2015 OGGETTO: Trasferimento economico a favore dell Ufficio Distrettuale Forestale

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 533 di data 14 ottobre 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 533 di data 14 ottobre 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 533 di data 14 ottobre 2014 OGGETTO: Affidamento incarico per verifica, convalida e mantenimento

Dettagli

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 571 Data: 06-09-2013 SETTORE : POLITICHE SOCIALI E DI SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA

Comune di Lecco. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 571 Data: 06-09-2013 SETTORE : POLITICHE SOCIALI E DI SOSTEGNO ALLA FAMIGLIA Comune di Lecco Piazza Diaz, 1-23900 Lecco (LC) - Tel. 0341/ 481111 - Fax 286874 - C.F. 00623530136 N. 571-2013 Reg. DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Numero 571 Data: 06-09-2013 SETTORE : POLITICHE SOCIALI

Dettagli

CRITERI PER LA VALUTAZIONE E IL FINANZIAMENTO DEI PIANI PERSONALIZZATI

CRITERI PER LA VALUTAZIONE E IL FINANZIAMENTO DEI PIANI PERSONALIZZATI Allegato A alla Delib.G.G.R. n. 9/15 del 12.2.2013 CRITERI PER LA VALUTAZIONE E IL FINANZIAMENTO DEI PIANI PERSONALIZZATI Per la predisposizione e valutazione dei Piani Personalizzati di sostegno relativi

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 67 ASSUNTA IN DATA 03/03/2015 OGGETTO : Realizzazione nuovo nido d infanzia realizzato presso il piano terra della p.ed. 405/1 C.C. Cinte

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 122 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Lavori di sistemazione ed arredo urbano della piazzetta del Tares nella frazione

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 77

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 77 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA DELLA COMUNITA N. 77 OGGETTO: Concessione contributi straordinari anno 2015 ad enti/associazioni diverse. L anno duemila quindici addì ventotto del mese di aprile

Dettagli

dettata dalla L.P. 19 luglio 1990 n.23. L Agenzia provinciale per gli appalti e contratti ha inoltrato in data 18 dicembre 2012 n.14214 di protocollo

dettata dalla L.P. 19 luglio 1990 n.23. L Agenzia provinciale per gli appalti e contratti ha inoltrato in data 18 dicembre 2012 n.14214 di protocollo COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 97 di data 12 marzo 2015 OGGETTO: Attività extra didattiche della Scuola dell infanzia di Tiarno

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 112 dd. 18.12.2014

Verbale di Deliberazione della Giunta comunale. n. 112 dd. 18.12.2014 Deliberazione n. 112 dd. 18.12.2014 Pagina 1 di 5 COMUNE DI SAN LORENZO I N BANALE Provinci a di T r en to Verbale di Deliberazione della Giunta comunale n. 112 dd. 18.12.2014 OGGETTO: Liquidazione delle

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 105 di data 20 marzo 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 105 di data 20 marzo 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 105 di data 20 marzo 2015 OGGETTO: Affidamento incarico a trattativa privata alla Ditta BDM Hotel

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 59 ASSUNTA IN DATA 19/02/2014 OGGETTO : Settore Tecnico: ricognizione contratti e convenzioni in essere per il Servizio ambiente - esercizio

Dettagli

Comunità della Valle di Cembra

Comunità della Valle di Cembra Comunità della Valle di Cembra PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 185 del Comitato esecutivo della Comunità OGGETTO: Concessione di un contributo all Associazione Stella Bianca per la gestione

Dettagli

Verbale di deliberazione n. 152 della Giunta Comunale

Verbale di deliberazione n. 152 della Giunta Comunale COMUNE DI DIMARO Provincia di Trento Verbale di deliberazione n. 152 della Giunta Comunale OGGETTO: Concessione quota anticipazione sul trattamento di fine rapporto al dipendente signor Bugna Cristian.

Dettagli

RELAZIONE ISTRUTTORIA DETRS201500422 1/5

RELAZIONE ISTRUTTORIA DETRS201500422 1/5 Determinazione n. 2015-407 di data 15/07/2015 protocollo n. 201500016201 / DETRS201500422 Pratica principale: ASOCRAC00090 presso (46) ASO ATTIVITA' SOCIALI COMUNE DI RIVA DEL GARDA Provincia di Trento

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 30. della Giunta della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 30. della Giunta della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 30 della Giunta della Comunità della Val di Non OGGETTO:promozione dell iniziativa Progetto Legalità e partecipazione alla Giornata

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATRIMONIO n. 298 di data 2 luglio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATRIMONIO n. 298 di data 2 luglio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SERVIZIO PATRIMONIO n. 298 di data 2 luglio 2015 OGGETTO: Affidamento allo Studio Tecnico Ing. Giovanni Toniatti

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 114 05/02/2015 Oggetto : Approvazione della prima tranche di spesa,

Dettagli

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PROPONENTE Settore Politiche Sociali DIRETTORE GROSSI dott.ssa EUGENIA Numero di registro Data dell'atto 676 06/05/2015 Oggetto : Approvazione della seconda tranche di spesa,

Dettagli

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale

COMUNE DI PEIO. Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale COMUNE DI PEIO Provincia di Trento VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 131 della Giunta comunale OGGETTO: STIPULA CON LA INSER S.P.A. CON SEDE IN TRENTO POLIZZE DI ASSICURAZIONE DANNI AGLI IMPIANTI IDROELETTRICI

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 318 di data 24 giugno 2014 OGGETTO: Affidamento alla ditta Ser. Cim. Ledrense del servizio di

Dettagli

IL SEGRETARIO GENERALE

IL SEGRETARIO GENERALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DELL'AREA AMMINISTRATIVA n. 267 di data 16 giugno 2008 OGGETTO: presa atto dimissioni volontarie dipendente matricola n. 05 assunto con contratto a tempo indeterminato.

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 697 di data 23 dicembre 2014

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 697 di data 23 dicembre 2014 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SERVIZI DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE SERVIZI n. 697 di data 23 dicembre 2014 OGGETTO: Commissione elettorale comunale e Commissione attività produttive:

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 312 ASSUNTA IN DATA 03/09/2015 OGGETTO : Servizio di gestione rete e centralino virtuale. Affidamento incarico a Trentino Network s.r.l. con

Dettagli

COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della Giunta Comunale

COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento. VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della Giunta Comunale COMUNE DI CARISOLO Provincia di Trento 0465 501176 Fax 0465 501335 sito: www.comune.carisolo.tn.it e mail comune@pec.comune.carisolo.tn.it C.F. e P.IVA: 00288090228 VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 31 della

Dettagli

DELIBERAZIONE N. 260 /2015

DELIBERAZIONE N. 260 /2015 Comune di Tione di Trento Provincia di Trento DELIBERAZIONE N. 260 /2015 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Autorizzazione all estinzione anticipata dei mutui contratti con vari Istituti di credito e con il

Dettagli

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO

COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO COMUNITA VALSUGANA E TESINO SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE NR. 76 ASSUNTA IN DATA 27/02/2014 OGGETTO : Piano Territoriale della Comunità. Affidamento diretto della fornitura di n. 4 memorie ram alla ditta

Dettagli

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE

ATTO. REGIONE LIGURIA - Giunta Regionale LA GIUNTA REGIONALE O GG E TTO : Rimodulazione del Fondo di solidarietà per la gravi disabilità rinominato "CONTRIBUTO DI SOLIDARIETA' PER LA RESIDENZIALITA' E SEMIRESIDENZIALITA (DISABILI, PAZIENTI PSICHIATRICI E PERSONE

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 331 di data 29 luglio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO. DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 331 di data 29 luglio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE TECNICO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE TECNICO n. 331 di data 29 luglio 2015 OGGETTO: Affidamento del servizio di manutenzione ordinaria e mantenimento

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 96 dell Organo esecutivo della Comunità Oggetto: Approvazione progetto in materia di promozione del benessere familiare

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO

COMUNE DI BRENTONICO COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE nº 403 di data 18-12-2015 OGGETTO: Affidamento incarico

Dettagli

REGOLAMENTO DI DISCIPLINA DEGLI INTERVENTI RIVOLTI A PERSONE DISABILI

REGOLAMENTO DI DISCIPLINA DEGLI INTERVENTI RIVOLTI A PERSONE DISABILI Regolamento comunale n. 79 COMUNE di MADONE Provincia di Bergamo REGOLAMENTO DI DISCIPLINA DEGLI INTERVENTI RIVOLTI A PERSONE DISABILI Approvato con deliberazione dal Consiglio Comunale n. 14 del 26 febbraio

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 104 della GIUNTA del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Lavori di realizzazione di pontile per attracco barche sulla superficie del lago

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 233 di data 20 maggio 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 233 di data 20 maggio 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 233 di data 20 maggio 2015 OGGETTO: affido incarico a trattativa privata di stampa e rilegatura pubblicazioni

Dettagli

D.G.R.n.94-4335 del 13.11.2006

D.G.R.n.94-4335 del 13.11.2006 D.G.R.n.94-4335 del 13.11.2006 Approvazione criteri per l assegnazione contributi ai Soggetti gestori delle funzioni socioassistenziali per le attività delle Equipe Adozioni e per la promozione dell affidamento

Dettagli

COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento

COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento Piazza Regina Elena, n. 17 38027 MALE (TN) Telefono 0463/901103 Fax 0463/901116 Codice Fiscale 00378700223 COMUNE DI MALÉ Provincia di Trento SETTORE ECONOMICO FINANZIARIO E-MAIL ragioneria@comunemale.it

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO Via Simone Barbacovi, 4-38012 Frazione Taio Tel. 0463-468114 Fax 0463-468521 e-mail comune@comune.predaia.tn.it pec: comune@pec.comune.predaia.tn.it Decreto n. 136

Dettagli

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 13. del Comitato Esecutivo della Comunità della Val di Non

COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES. Verbale di deliberazione N. 13. del Comitato Esecutivo della Comunità della Val di Non COMUNITA DELLA VAL DI NON con sede in CLES Verbale di deliberazione N. 13 del Comitato Esecutivo della Comunità della Val di Non OGGETTO: Adozione del Manuale di conservazione della Comunità della Val

Dettagli

COMUNE DI BRENTONICO

COMUNE DI BRENTONICO COMUNE DI BRENTONICO Provincia di Trento SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE SERVIZIO SEGRETERIA GENERALE DETERMINAZIONE nº 383 di data 15-12-2014 OGGETTO: Parco Naturale Locale

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO COMUNE DI PREDAIA PROVINCIA DI TRENTO Via Simone Barbacovi, 4-38012 Frazione Taio Tel. 0463-468114 Fax 0463-468521 e-mail comune@comune.predaia.tn.it pec: comune@pec.comune.predaia.tn.it Decreto n. 54

Dettagli

DELIBERA DI GIUNTA N. 11

DELIBERA DI GIUNTA N. 11 COMUNITA VALSUGANA E TESINO DELIBERA DI GIUNTA N. 11 OGGETTO : Amministrazione trasparente: atto di indirizzo su nuovi obblighi di pubblicità- ( I.E. ) L anno 2014, il giorno 16 del mese di gennaio alle

Dettagli

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI)

COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) ORIGINALE COMUNE DI ITTIRI (PROVINCIA DI SASSARI) SETTORE SEGRETERIA, AFFARI GENERALI, ECONOMICO-FINANZIARIO DETERMINAZIONE DEL RESPONSABILE DEL SETTORE REG. N. 112 DEL 14/05/2015 OGGETTO: LIQUIDAZIONE

Dettagli

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 438 di data 5 ottobre 2015

COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA. DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 438 di data 5 ottobre 2015 COMUNE DI LEDRO Provincia di Trento SETTORE SEGRETERIA DETERMINAZIONE DEL SEGRETARIO COMUNALE n. 438 di data 5 ottobre 2015 OGGETTO: Approvazione rendiconti SGATE per maggiori oneri sostenuti dal Comune

Dettagli

Comunità Rotaliana - Königsberg

Comunità Rotaliana - Königsberg Comunità Rotaliana - Königsberg (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 64 dell Organo esecutivo della Comunità OGGETTO: Colonie estive diurne 2014 Affidamento del servizio per la frequenza di

Dettagli

DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80

DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80 COMUNITA VALSUGANA E TESINO DELIBERA DEL COMITATO ESECUTIVO N. 80 OGGETTO : Trentino Riscossioni S.p.A.: rinnovo contratto affidamento del servizio gestione procedure sanzionatorie del Corpo di Polizia

Dettagli

COMUNE DI PREDAIA. (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 72 DELLA GIUNTA COMUNALE. Alla trattazione in oggetto sono presenti i Signori:

COMUNE DI PREDAIA. (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 72 DELLA GIUNTA COMUNALE. Alla trattazione in oggetto sono presenti i Signori: COPIA COMUNE DI PREDAIA (Provincia di Trento) VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 72 DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: Corsi di lingua inglese rivolto ai bambini della scuola primaria e ai ragazzi frequentanti la

Dettagli

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO

COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO ORIGINALE COMUNE DI LEDRO PROVINCIA DI TRENTO VERBALE DI DELIBERAZIONE N. 13 del CONSIGLIO del COMUNE DI LEDRO OGGETTO: Riduzione dell addizionale comunale dell accisa erariale sul consumo di energia elettrica

Dettagli