EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA"

Transcript

1 REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA CARTA DI ACCOGLIENZA PER GLI UTENTI OPUSCOLO REALIZZATO DAL PERSONALE DELL UNITÀ OPERATIVA CON LA COLLABORAZIONE DEI MEDICI DI MEDICINA GENERALE DELL U.L.S.S. 16 ED IL LABORATORIO DI EDUCAZIONE TERAPEUTICA DEL MALATO DI PADOVA

2 PRESENTAZIONE Gentile Signora/e, La ringraziamo per la cortese attenzione e collaborazione che vorrà accordarci. Questo opuscolo Le fornirà alcune informazioni per utilizzare al meglio i servizi del DH, degli Ambulatori Divisionali e del Reparto Degenza dell Unità Operativa (U.O.) di Ematologia e Immunologia Clinica. LA STRUTTURA L U.O. si trova al 2 piano della Palazzina dove è ubicata anche l U.O. di Malattie Infettive (vedi piantina allegata) ed è organizzata in: ALA EST: Sezione degenze Ambulatorio biopsie osteomidollari ALA OVEST: Day Hospital (ospedale diurno) Ambulatori Sala prelievi: accanto agli ascensori di accesso Totem per prenotazioni: di fronte agli ascensori di accesso 2

3 INFORMAZIONI E COMUNICAZIONI TELEFONICHE Per comunicare con i medici dell U.O. esclusivamente dal lunedì al venerdì dalle 8.20 alle 8.45 Tel Per confermare o disdire una visita in DH/Ambulatorio Integrato e per ricevere informazioni di carattere generale, rivolgersi alla segretaria o chiamare i seguenti numeri: Tel (attivo dalle ore 11 alle ore 13) fax Orario di apertura della segreteria: dal lunedì al giovedì, dalle 8.00 alle venerdì dalle 8.00 alle

4 Si informa che per ogni ATTENZIONE! visita o esame diagnostico o strumentale è necessario pagare anticipatamente il ticket o la tariffa prevista. Se non ci si può presentare all appuntamento prenotato, la DISDETTA della PRENOTAZIONE deve avvenire: per le visite specialistiche almeno 3 giorni lavorativi prima dell appuntamento, e per gli esami strumentali almeno 5 giorni prima. In caso di mancata disdetta, si dovrà comunque pagare il ticket, anche se esenti, o la tariffa prevista. (Deliberazione Giunta Regionale Veneto n. 600/07) MODALITA DI DISDETTA 1. telefonare al numero e seguire le istruzioni del messaggio registrato (1 scatto alla risposta); 2. telefonare al Call Center al numero , dal lunedì al venerdì dalle 7.30 alle (uno scatto alla risposta); 3. accedere al sito internet dell Azienda Ospedaliera di Padova: e cliccare sulla voce disdette ; 4. inviare un fax al numero: e indicare il numero di prenotazione e la data della visita o esame, il nome e cognome, la data di nascita del paziente ed il nominativo di chi disdice; 5. recarsi personalmente presso l ambulatorio o presso qualsiasi centro di prenotazione. Al momento della disdetta l utente dovrà comunicare gli estremi della prenotazione (nome e cognome del paziente, data di nascita, numero di prenotazione o di impegnativa, nominativo della persona che disdice la prenotazione) RITIRO REFERTI I REFERTI devono essere ritirati entro 30 giorni dalla data prevista per la consegna. Il mancato ritiro comporta l obbligo di pagare l intero costo della prestazione anche se si è esenti. (Legge n. 412/91; Legge Finanziaria 2007). Dal 1 strumentali Sanitario N diagnosi e I tempi ma della prestaz B = breve D = differi P = progra N.B. La pre seguenti cas - per prest accertamen - in caso di r - se la pre Regione Ve - per gli ute specifici con 4

5 IMPORTANTE luglio 2007 per le prime visite e gli esami diagnostico-, il medico che prescrive con l impegnativa del Servizio azionale dovrà indicare il sospetto diagnostico o la la classe di priorità di accesso. ssimi stabiliti per ottenere la prenotazione e l esecuzione ione sono riportati nel seguente schema: Da eseguirsi entro 10 giorni bile Da eseguirsi entro 30 giorni per le visite e 60 giorni per le prestazioni strumentali mmabile Da eseguirsi entro 180 giorni notazione non rientra nella precedente priorità nei i: azioni diverse dalla prima visita o primo esame di to diagnostico; ifiuto del primo appuntamento disponibile in agenda; stazione non è prevista dall allegato predisposto dalla neto; nti non assistiti dall ULSS 16 di Padova salvo accordi le ULSS di residenza. 5

6 IL TOTEM OVVERO QUALE TASTO PREMERE Per semplificare le code è stato attivato uno strumento di prenotazione: il cosiddetto "totem",uno schermo composto da 9 icone che rappresentano ognuna un tasto; prima di scegliere il biglietto leggere con attenzione le varie opzioni. Premendo sulle icone si potrà ottenere il biglietto con la prenotazione desiderata. IMPORTANTE SAPERE CHE OCCORRE PREMERE E PRELEVA- RE 1 SOLO BIGLIETTO CHE ACCOMPAGNERA' LA PERSONA DURANTE TUTTO IL PERCORSO PREVISTO. TENERE PRESENTE CHE IL NUMERO RIPORTATO SUL BIGLIET- TO NON CORRISPONDE ALL'ORDINE DI CHIAMATA MA RAP- PRESENTA UN CODICE IDENTIFICATIVO DELLA PERSONA. La coda SOLO PRELIEVO è attiva dalle 6.45 alle 9.45 La coda PRELIEVO BIOPSIA/ ASPIRATO è attiva dalle Q SOLO INFORMAZIONI C/O SEGRETERIA INFORMATION La coda PRELIEVO VISITA è attiva dalle 6.45 alle 9.45 V SOLO VISITA CONSULTATION ONLY La coda VISITA TERAPIA/ TRASFUSIONE è attiva dalle 6.45 alle 9.45 La coda PRELIEVO VISITA TERAPIA/ TRASFUSIONE è attiva dalle 6.45 alle 9.45 T SOLO TERAPIA/ TRASFUSIONE Therapy/Transf. Only La coda PRELIEVO AREDIA/IgG vena VISITA è attiva dalle 6.45 alle

7 DAY HOSPITAL E AMBULATORIO DIVISIONALE Le attività di day hospital (DH), ambulatorio integrato e ambulatorio divisionale sono molto complesse. L esecuzione degli esami di laboratorio e la loro valutazione sono, insieme alla visita, fondamentali per l esecuzione della terapia. Purtroppo, non è possibile stabilire con precisione i tempi di attesa. Per ridurli e migliorare l assistenza, chiediamo di: attendere il proprio turno in sala d attesa. Il personale sanitario stabilirà le priorità di chiamata, in base al codice identificativo che avrete prelevato all ingresso e a condizioni di urgenza, stato fisico, durata dei trattamenti e disponibilità dei prelievi eseguiti; evitare di sostare nei corridoi interni e nelle stanze di cura,per motivi di igiene e sicurezza e per non ostacolare le attività assistenziali; presentarsi a digiuno (salvo diversa indicazione) con documentazione necessaria (codice fiscale, precedenti esami, lettere di dimissione, radiografie, attestati di esenzione, impegnative); accompagnare i malati totalmente o parzialmente non autosufficienti, rimanendo a disposizione del personale sanitario per il tempo necessario. NB. Si rammenta che non è possibile accedere ai locali del DH prima delle h In alcuni casi, su indicazione del personale curante, nei locali del DH e degli ambulatori può rendersi necessario l uso della mascherina. Esigenze particolari vanno segnalate al personale sanitario all arrivo nell U.O.. Non lasciare incustoditi gli effetti personali, ATTENZIONE agli oggetti di valore. L AMBULATORIO INTEGRATO O PER PATOLOGIE L attività clinica degli ambulatori per patologie si svolge il pomeriggio dalle ore alle ore dal lunedì al giovedì. I suddetti ambulatori si occupano delle singole patologie ematologiche ed immunologiche; per potervi accedere occorre l impegnativa del Medico con la dicitura visita specialistica immunologica o visita specialistica ematologica. Gli appuntamenti sono fissati dalla segreteria per fasce orarie. Al vostro arrivo premunitevi di bigliettino da prelevare in sala d attesa di fronte agli ascensori. 7

8 SEZIONE DEGENZE La sezione degenze ospita malati sottoposti a regimi di cura intensivi, pertanto, tutti coloro che vi accedono devono attenersi scrupolosamente ad alcune regole di sicurezza per ridurre i rischi d infezione. In particolare i visitatori devono: rispettare scrupolosamente gli orari di visita; indossare sempre i calzari e la mascherina reperibile all ingresso della sezione degenze; entrare nelle stanze di degenza una persona per volta, passando per l anticamera filtro dove è necessario lavarsi le mani e indossare il camice protettivo; chiedere l autorizzazione al personale sanitario qualora si desideri introdurre oggetti personali (libri, cibo, computer, ecc.) nelle stanze di degenza. I pazienti devono: Al momento del ricovero, presentarsi a digiuno e con la documentazione necessaria (codice fiscale, referti di precedenti esami, lettere di dimissione, radiografie, ecc.). CHI ACCEDE AL DH/AMBULATORIO INTEGRATO PER SOTTOPORSI A TERAPIE E/O PRELIEVO VENOSO: prenda il numero progressivo dall apposito TOTEM situato di fronte agli ascensori di accesso e aspetti di essere chiamato per numero; dopo aver eseguito il prelievo, attenda di essere chiamato con il sistema vocale e monitor, dopodiché si presenti in segreteria con l impegnativa. si accomodi in sala d attesa e aspetti di essere chiamato per terapia e/o visita. CHI ACCEDE ALLA STRUTTURA PER SOTTOPORSI A UNA VISITA IN AMBULATORIO: Prenda il biglietto con numero progressivo dall apposito TOTEM situato di fronte agli ascensori di accesso; Attenda di essere chiamato dal sistema vocale e monitor. 8

9 CHI ACCEDE AL DH PER SOTTOPORSI A TERAPIE ENDOVENOSE O TRASFUSIONI Si ricordi di portare da casa: gli effetti personali necessari alla permanenza diurna (ed eventualmente notturna) in DH, i farmaci di uso quotidiano; è importante comunicare se si sta seguendo una terapia per altre malattie croniche (terapia con insulina, ipertensione, malattie dei bronchi e dei polmoni, terapia con Coumadin, Sintrom o eparina, malattie dei reni, malattie del cuore o della circolazione, ecc.) il materiale di svago per passare la giornata (giornali, libri, riviste, ecc.). ATTENZIONE: è molto pericoloso modificare di propria iniziativa la velocità di flusso delle terapie endovenose (flebo, infusori, sacche). Ciò potrebbe determinare conseguenze gravissime: pertanto, qualsiasi modifica deve essere decisa ed effettuata unicamente dal personale sanitario! 9

10 CHI ACCEDE AL DH PER SOTTOPORSI A BIOPSIA OSTEO - MIDOLLARE La biopsia osteomidollare e la mielocentesi consistono nel prelievo, in anestesia locale, di un campione di midollo osseo (non spinale!) dal bacino. Il personale sanitario spiegherà con cura ogni cosa al momento del prelievo. Non è richiesto il digiuno, ma è meglio evitare colazioni abbondanti. ATTENZIONE: è importante comunicare sempre al medico se si assumono farmaci come Aspirina o altri farmaci anti-infiammatori, Coumadin o altri farmaci anticoagulanti! Infatti, prima di eseguire il prelievo, è necessario rispettare un adeguato periodo di sospensione del farmaco per evitare complicazioni emorragiche. N. B. Prima di lasciare il DH o l ambulatorio integrato ricordarsi di passare in segreteria per confermare l appuntamento per la visita successiva entro le Dopo tale orario, la conferma potrà essere effettuata per telefono ( ) nei giorni successivi, sempre entro le N. B. Per assicurare continuità all assistenza e alle cure, è importante che Lei informi puntualmente il Suo Medico di Famiglia sulla Sua situazione consegnando la lettera che Le sarà consegnata dal nostro specialista al termine della visita e/o della terapia. 10

11 QUANDO SI È A CASA: Contattare il proprio Medico di Famiglia o il Servizio di Continuità Assistenziale (Guardia Medica) della zona di residenza in caso di: febbre (oltre i 38 C) sanguinamento da naso e bocca; presenza di sangue in feci e urine; sintomi inaspettati o insoliti (forte mal di testa, difficoltà respiratorie, formicolii a braccia e/o gambe, vertigini improvvise, macchie o gonfiori sulla pelle, ecc.); dubbi sui farmaci da assumere a domicilio. I numeri telefonici del Servizio di Continuità Assistenziale (Guardia Medica) del territorio (ULSS 16) di Padova, sono i seguenti: Distretti 1, 2 e 3 (Padova, Albignasego, Cadoneghe, Casalserugo, Limena, Maserà, Noventa Padovana, Ponte San Nicolò, Saonara): 049/ Distretti 4 e 5 (Abano T., Cervarese S. C., Mestrino, Montegrotto T., Rubano, Saccolongo, Selvazzano, Teolo, Torreglia, Veggiano): 049/ NEI CASI IN CUI, A SUO PARERE, CI SIANO CONDIZIONI DI URGENZA, CHE RICHIEDANO L INTERVENTO IMMEDIATO DI UN MEDICO, SI RIVOLGA AL:

12 5 6 12

13 IMMUNOLOGIA CLINICA 13

14 ASSOCIAZIONI DI VOLONTARIATO Associazione CILLA Offre servizio di OSPITALITA e buoni pasto (c/o mense universitarie). Si trova presso l atrio del Monoblocco-Policlinico. E aperto dalle 9.30 alle ore 12 e dalle ore 17 alle ore 19, dal lunedì al venerdì - tel. 049/ AVO (Associazione Volontari Ospedalieri) E presente in quasi tutti i reparti per il sostegno e l aiuto ai pazienti. Funziona anche il Servizio Accoglienza, presso l Atrio del Monoblocco- Policlinico, dalle ore 8.30 alle ore 12.00, dal lunedì al venerdì - Tel. 049/ Numeri di telefono servizi di volontariato per trasporto del paziente Croce verde Zip Ambulanza Croce Rossa n. breve int. 9 cell Croce Bianca cell Croce Padova cell (Walter Campanini) 14

15 SERVIZI UTILI Bancomat Cassa di Risparmio del Veneto nell atrio del Monoblocco, a destra dell ingresso principale dell edificio dell Ortopedia; presso l ingresso dell edificio della Direzione Generale. una Agenzia della Cassa di Risparmio del Veneto si trova a fianco dell Ospedale Giustinianeo, vi si può accedere dall interno dell Ospedale oppure da Via dell Ospedale Civile 28, dove è presente anche uno sportello Bancomat. Il numero telefonico é il seguente: Antonveneta sportello Agenzia Ospedale di Banca Antonveneta ubicato tra la Clinica Ortopedica e la Clinica Ostetrica; È possibile effettuare operazioni bancarie dal lunedì al venerdì con apertura al pubblico anche durante la pausa pranzo Farmacia Interna Alla dimissione viene consegnato un modulo per il ritiro di farmaci presso la farmacia Ospedaliera Interna, situata presso l Atrio del Monoblocco Orari: , Sabato:

16 Edicola Si trova presso il Monoblocco, al piano. Rialzato. Orario di apertura Dal lunedì al venerdì dalle 6.30 alle 18.30; sabato e domenica dalle 6.30 alle NB: ogni mattina dalle ore 8.20 alle ore 8.30 è inoltre possibile acquistare i principali quotidiani, riviste e ricariche telefoniche presso la sala di attesa dell ematologia. Servizio Posta Nel caso sia impossibilitato a deambulare, può rivolgersi al Caposala, o ai Volontari AVO che provvederanno all invio. Servizio di Distribuzione Automatica di bevande ed altro Si trova in sala d attesa Telefoni pubblici Si trovano al piano terra dell edificio Telefoni cellulari: si prega di limitare al massimo l uso nelle stanze per evitare interferenze Nella sala d attesa per non disturbare gli altri pazienti 16

17 Servizio Religioso Cattolico tel. 049/ E tenuto dai Padri Camilliani, che si possono incontrare nei Piani di degenza o presso il loro alloggio, al Piano Terra del Monoblocco. Gli orari delle SS. Messe (nella Chiesa al piano rialzato tra il Policlinico e il Monoblocco) sono i seguenti: giorni feriali; ore , giorni prefestivi; ore 19.15, giorni festivi; ore ALTRI CULTI Ci si può rivolgere al Coordinatore Infermieristico di reparto, sia per chiedere l unzione degli infermi sia per chiedere la presenza di un rappresentante di altre professioni religiose diverse da quella cattolica. Servizi Bar Bar del Monoblocco Bar del Policlinico, adiacente all - Aula Morgagni Bar della Palazzina dei Servizi, adiacente all edificio dell Ortopedia 17

18 Parcheggi (sono a pagamento) Nelle zone limitrofe all area ospedaliera sono previste numerose aree adibite a parcheggio. Principali linee Urbane Linea 5, Linea 6, Linea 24 Servizi Igienici per il Pubblico Si trovano in sala d attesa 18

19 Gentile signora, egregio signore, Le presentiamo queste note inserite nella Carta di Accoglienza di questa Unità Operativa con lo scopo di AUMENTARE LA SUA SICUREZZA durante tutto il periodo in cui Lei sarà ricoverato nella nostra struttura. La preghiamo di leggere con attenzione. Grazie! CHE COS E IL RISCHIO CLINICO E LA SICUREZZA DEL PAZIENTE? Per RISCHIO CLINICO si intende l eventualità per un paziente di subire un danno come conseguenza di un errore. Il nostro obiettivo è ottenere un assistenza più sicura, riducendo il rischio di incorrere in gravi danni conseguenti al trattamento. E molto importante che tutti siano coinvolti: personale sanitario, dirigenti e cittadini. La Sua collaborazione e quella dei suoi cari è fondamentale per raggiungere l obiettivo di OSPEDALE SICURO. E importante che Lei si presenti sempre ad ogni nuovo medico. Tra gli obiettivi internazionali per la sicurezza del paziente è previsto che vengano adottate misure idonee per la Sua identificazione. Per tale ragione potrebbe rendersi necessario applicarle un braccialetto nel quale sono trascritti i Suoi dati anagrafici. E un suo diritto avere informazioni sul suo stato di salute; il medico è tenuto a spiegarle in modo chiaro e comprensibile tutto ciò che La riguarda. Si lavi sempre le mani Porti sempre con Lei la lista delle medicine che prende, compresi i prodotti omeopatici, integratori, infusi e la consegni al medico. Segnali sempre le sue allergie o intolleranze. Indossi pantofole chiuse, allacci la cintura del pigiama e della vestaglia: Le eviterà di inciampare e cadere. Segnali all infermiere se in passato è già caduto. Prima di lasciare l ospedale, si faccia spiegare cosa dovrà fare, e come; chieda inoltre a chi rivolgersi in caso di necessità e quando e dove (giorno, ora e luogo) eseguire i controlli. Per maggiori informazioni si può rivolgere ai Responsabili della Sicurezza all interno del reparto dove è ricoverato o inviare una mail a: Tel Responsabile Rischio Clinico: Dott.ssa Anna Maria Saieva Mail: Tel Staff: Dott.ssa Rosaria Manola Cacco e Dott.ssa Ketty Ottolitri 19

20 Il personale del Day Hospital e dell Unità Operativa Degenze è a Sua disposizione per qualsiasi chiarimento e spiegazione Arrivederci! Ufficio Relazioni con il Pubblico Interaziendale Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione dell Azienda, riceve richieste o segnalazioni. Fornisce indicazioni sull accoglienza dei parenti dei malati. L ufficio è aperto presso: Piano Rialzato Monoblocco (Azienda Ospedaliera di Padova - Via Giustiniani Padova) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle tel ; fax: Via Scrovegni, Padova (Azienda Ulss 16 di Padova) dal lunedì al venerdì dalle 8.30 alle tel Piove di Sacco (PD) - Ospedale Immacolata Concezione - Via S. Rocco, 8 lunedì e giovedì dalle 9.30 alle tel Aggiornato 19 luglio

PRESENTAZIONE LA STRUTTURA

PRESENTAZIONE LA STRUTTURA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA EMATOLOGIA E IMMUNOLOGIA CLINICA Direttore: Prof. Gianpietro Semenzato CARTA DI ACCOGLIENZA PER GLI UTENTI OPUSCOLO REALIZZATO DAL PERSONALE DELL UNITÀ OPERATIVA

Dettagli

CLINICA DERMATOLOGICA

CLINICA DERMATOLOGICA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CLINICA DERMATOLOGICA Direttore: Prof. Andrea Peserico CARTA DI ACCOGLIENZA PER LA PERSONA AFFETTA DA MALATTIE DERMATOLOGICHE Via Cesare Battisti, 206 Padova

Dettagli

AMBULATORI INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE

AMBULATORI INFORMAZIONI PER IL PAZIENTE AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA DIPARTIMENTO STRUTTURALE NEUROSCIENZE E ORGANI DI SENSO Prof. Alessandro Martini Unità Operativa Complessa ODONTOIATRIA e STOMATOLOGIA Responsabile: Prof. Edoardo Stellini

Dettagli

U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA. Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA

U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA. Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti ALLERGOLOGIA Responsabile: Dott.ssa Mariangiola Crivellaro CARTA DI ACCOGLIENZA Ospedale Giustinianeo - 2 piano 1 Presentazione Gentile Signora/e,

Dettagli

MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI

MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI U.O.C. Medicina del Lavoro Direttore: Prof. Marcello Lotti MEDICINA PREVENTIVA LAVORATORI OSPEDALIERI Responsabile: Dott. ssa Caterina Zanetti CARTA DI ACCOGLIENZA Casa Ex Suore - 4 piano 1 Presentazione

Dettagli

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª U.O.C. NEFROLOGIA 1ª Direttore: Prof. Antonio Piccoli CARTA DI ACCOGLIENZA DIALISI PERITONEALE Informazioni utili al paziente e ai suoi familiari Ospedale Giustinianeo Piano Ammezzato Tel. 049 821 3079

Dettagli

MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO

MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO P. Gauguin - Parani te marae MALATTIE INFETTIVE E TROPICALI Direttore: Dott. DINO SGARABOTTO Edificio Malattie Infettive Centralino: 049 8213760-61 (dalle 8.00 alle 14.00)

Dettagli

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª

U.O.C. NEFROLOGIA 1ª U.O.C. NEFROLOGIA 1ª Direttore: Prof. Antonio Piccoli CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO TRAPIANTI RENE E RENE-PANCREAS Informazioni utili al paziente Azienda Ospedaliera Padova Centro Clinico Ambulatoriale

Dettagli

CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini

CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CLINICA NEUROLOGICA Direttore f.f.: Prof.ssa Marina Saladini Ufficio Relazioni con il Pubblico Interaziendale Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE. Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria)

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE. Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria) AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA CHIRURGIA GENERALE Direttore: Prof. Romeo Bardini Tel. 049 8212770 (Segreteria) CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI Edificio Monoblocco 2 piano 1 Presentazione

Dettagli

Progetto co-finanziato da MINISTERO DELL INTERNO UNIONE EUROPEA. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi L OSPEDALE IN TASCA

Progetto co-finanziato da MINISTERO DELL INTERNO UNIONE EUROPEA. Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi L OSPEDALE IN TASCA Progetto co-finanziato da UNIONE EUROPEA MINISTERO DELL INTERNO Fondo europeo per l integrazione di cittadini di paesi terzi H L OSPEDALE IN TASCA 1 INDICE Il Pronto Soccorso Il ricovero in ospedale Le

Dettagli

Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive

Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive Presidi Ospedalieri di Ravenna, Faenza, Lugo Dipartimento Medico 2 Unità Operativa Aziendale Malattie Infettive Guida ai Servizi Presidi Ospedalieri di Ravenna, Faenza, Lugo Dipartimento Medico 2 Unità

Dettagli

NEUROCHIRURGIA CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI GLI AMBULATORI. Dott. Renato Scienza. 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA

NEUROCHIRURGIA CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI GLI AMBULATORI. Dott. Renato Scienza. 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA AZIENDA OSPEDALIERA di Padova NEUROCHIRURGIA DIRETTORE: Dott. Dott. Renato Scienza GLI AMBULATORI CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI 1 piano EDIFICIO NEUROCHIRURGIA 1 Presentazione

Dettagli

Centro Allergie Alimentari

Centro Allergie Alimentari AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA Dipartimento ad Attività Integrata Sperimentale (DAIS) per la Salute della Donna e del Bambino Dipartimento di Pediatria Salus Pueri Centro Allergie Alimentari

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. S.C. Tossicologia Forense e Antidoping. Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA. S.C. Tossicologia Forense e Antidoping. Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA S.C. Tossicologia Forense e Antidoping Direttore: Prof. S. Davide Ferrara CARTA DI ACCOGLIENZA AMBULATORIO IDONEITA ALLA GUIDA Via Falloppio n. 50 - Padova Telefono 049 8218545

Dettagli

Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540

Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540 Dipartimento di Pediatria Terapia Intensiva e Patologia Neonatale ASSISTENZA NEONATALE Il neonato al Nido Unità Operativa di Assistenza Neonatale Tel. 049/8213484 Fax 049/8218540 CARTA DI ACCOGLIENZA PER

Dettagli

S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza

S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza Dipartimento di Emergenza e Accettazione S.C. PRONTO SOCCORSO Medicina d Urgenza e OSSERVAZIONE BREVE INTENSIVA Direttore Dr Roberto Lerza Ospedale San Paolo di Savona Guida ai Servizi Tel. 019 8404963/964

Dettagli

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI

PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA PROCEDURA MODALITA DI ACCESSO AGLI AMBULATORI Preparato da Gruppo di Lavoro Ambulatori Clinica Ostetrico- Ginecologica Verificato da Servizio Qualità Verifica per

Dettagli

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29 Pagina 1 di 14 Indice Presentazione pag. 2 Attività ambulatoriale pag. 3 Ambulatorio ed orari pag. 6 Modalità di accesso pag. 8 Modulo soddisfazione pag. 14 Gentile Signora, il Personale Sanitario desidera

Dettagli

SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE

SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE SC ONCOLOGIA CHE COSA È UTILE SAPERE DOVE ANDARE PER cominciare un percorso oncologico, prenotare una visita CENTRO ACCOGLIENZA E SERVIZI (CAS): Ospedale U. Parini, blocco D, piano -1 È la struttura dedicata

Dettagli

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. di CHIRURGIA GENERALE OSPEDALE SAN BASSIANO PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La Struttura Complessa di Chirurgia fa parte del Dipartimento di Chirurgia Generale e d Urgenza. Comprende la Struttura Semplice

Dettagli

IL REPARTO CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. Monoblocco

IL REPARTO CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. Monoblocco U.O.C. OTORINOLARINGOIATRIA OTOCHIRURGIA DIRETTORE: PROF. ALESSANDRO MARTINI IL REPARTO UFFICIO RELAZIONI CON IL PUBBLICO INTERAZIENDALE Offre informazioni, indicazioni sull organizzazione dell Azienda

Dettagli

Unità Operativa di Ginecologia

Unità Operativa di Ginecologia Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Maternità, Infanzia, Età Evolutiva Unità Operativa di Ginecologia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Maternità, Infanzia, Età Evolutiva

Dettagli

Unità Operativa di Chirurgia

Unità Operativa di Chirurgia Presidio Ospedaliero di Faenza Dipartimento Chirurgico Unità Operativa di Chirurgia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Faenza Dipartimento Chirurgico Unità Operativa di Chirurgia Guida ai Servizi

Dettagli

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY GINECOLOGIA Guida al DAY SURGERY Gentile utente, questa guida contiene le informazioni utili per accedere al Day Surgery. Le indicazioni che troverà nella guida la faciliteranno nel percorso pre e post

Dettagli

Regione del Veneto. Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO CARTA DEI SERVIZI

Regione del Veneto. Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO CARTA DEI SERVIZI Regione del Veneto Azienda Unità Locale S ocio Sanitaria OVEST VICENTINO DISTRETTO SOCIO SANITARIO OSPEDALE DI COMUNITA VALDAGNO CARTA DEI SERVIZI 1 Presentazione dell Ospedale di Comunità: L Ospedale

Dettagli

UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a

UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA 1 a Direttore: Dr. Daniele De Faveri Carta di Accoglienza per l utente Monoblocco - 1 piano 1 Presentazione Gentile Signora / Gentile Signore il

Dettagli

Chirurgia. Maxillo-Facciale CARTA DI ACCOGLIENZA IL REPARTO PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. D i r e t t o r e : P r o f. Giuseppe Ferronato

Chirurgia. Maxillo-Facciale CARTA DI ACCOGLIENZA IL REPARTO PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI. D i r e t t o r e : P r o f. Giuseppe Ferronato AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA 1 Chirurgia Maxillo-Facciale D i r e t t o r e : P r o f. Giuseppe Ferronato IL REPARTO CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI 7 piano Policlinico 2 Presentazione

Dettagli

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.)

Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Servizio Sanitario Nazionale Regione Calabria AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE RC. OSPEDALE DI L O C R I (R.C.) Dipartimento Materno Infantile Struttura Operativa Complessa di OSTETRICIA E GINECOLOGIA CARTA

Dettagli

MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio

MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio Azienda Ospedaliera di Padova Medicina Generale AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA MEDICINA GENERALE DIRETTORE: Prof. Giovannella Baggio IL REPARTO Telefono: 049 8212675 CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA REUMATOLOGIA CARTA DEI SERVIZI PER IL PAZIENTE Piano Rialzato Policlinico 1 Gentile Signora, gentile Signore, Le presentiamo la Carta dei Servizi per i Pazienti ricoverati

Dettagli

Carta di Accoglienza per l utente

Carta di Accoglienza per l utente AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA Direttore Prof. Maurizio Clementi Carta di Accoglienza per l utente U. O. C. d i G e n e t i c a C l i n i c a e d E p i d e m i o l o g i

Dettagli

Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI

Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI CARTA INFORMATIVA DEI SERVIZI DEI MEDICI IN GRUPPO Dr. Bruno FRANCHINI Dr.Marina PALEARI Dr.Vincenzo VALESI MEDICINA DI GRUPPO SAN DAMIANO 4 NOVEMBRE 12 - BRUGHERIO IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE ha il

Dettagli

CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica

CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica CARDIOLOGIA Centro Regionale di Riabilitazione Cardiologica Ospedale di Sestri Levante Responsabile Dott. Guido GIGLI Capo Sala: I.P. Marisa PAGLIARI DOVE SIAMO Il reparto è situato al QUINTO piano dell

Dettagli

Il miglioramento delle cure urgenti

Il miglioramento delle cure urgenti Ogni anno più di 1 milione e 700 mila cittadini in Emilia-Romagna si rivolgono al pronto soccorso quando hanno un problema sanitario. È un numero che tende a crescere costantemente determinando spesso

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA U. O. C. D i r e t t o r e : D o t t. A g o s t i n o N a s o CARTA CARTA DI ACCOGLIENZA REPARTO DI DEGENZA

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA U. O. C. D i r e t t o r e : D o t t. A g o s t i n o N a s o CARTA CARTA DI ACCOGLIENZA REPARTO DI DEGENZA AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA U. O. C. N E F R O L O G I A 2 e D I A L I S I D i r e t t o r e : D o t t. A g o s t i n o N a s o CARTA CARTA DI ACCOGLIENZA REPARTO DI DEGENZA DI ACCOGLIENZA Informazioni

Dettagli

36100 Vicenza Via Capparozzo, 10 Tel. 0444 219200 Fax 0444 506301 www.villaberica.it

36100 Vicenza Via Capparozzo, 10 Tel. 0444 219200 Fax 0444 506301 www.villaberica.it IL RICOVERO IN CASA DI CURA DIECI SUGGERIMENTI PER UNA MAGGIOR SICUREZZA DELLA CURA tratte ed adattate da: Guida per i cittadini è la mia salute e io ci sono e Guida per i familiari prendersi cura insieme

Dettagli

PRESENTAZIONE. La ringraziamo per aver scelto questa Azienda e Le auguriamo una pronta e completa guarigione. Il Personale del Reparto

PRESENTAZIONE. La ringraziamo per aver scelto questa Azienda e Le auguriamo una pronta e completa guarigione. Il Personale del Reparto UNITA OPERATIVA DI PNEUMOLOGIA DIRETTORE: Prof.ssa MARINA SAETTA CARTA DEI SERVIZI PER IL PAZIENTE ED I SUOI FAMILIARI 1 PIANO POLICLINICO PRESENTAZIONE Gentile Signora, Egregio Signore, nell accoglierla

Dettagli

Dr. Corbetta Contardo Luigi Dr. Corti Fiorenzo Massimo Dr.ssa Lampreda Maria P. Consuelo (Via Giotto 20 20060 Masate)

Dr. Corbetta Contardo Luigi Dr. Corti Fiorenzo Massimo Dr.ssa Lampreda Maria P. Consuelo (Via Giotto 20 20060 Masate) 09/2009 CARTA INFORMATIVA DEI SERVIZI DEI MEDICI IN GRUPPO Dr. Corbetta Contardo Luigi Dr. Corti Fiorenzo Massimo Dr.ssa Lampreda Maria P. Consuelo (Via Giotto 20 20060 Masate) IL MEDICO DI MEDICINA GENERALE

Dettagli

ORIENTA ULSS. Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida -

ORIENTA ULSS. Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - ORIENTA ULSS Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - 2 3 Percorsi Amministrativi dell Azienda Sanitaria ULSS 18 Rovigo - Linee guida - 4 SE DEVI PRENOTARE NUMERO VERDE

Dettagli

COS È IL PRONTO SOCCORSO?

COS È IL PRONTO SOCCORSO? AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA COS È IL PRONTO SOCCORSO? GUIDA INFORMATIVA PER L UTENTE SEDE OSPEDALIERA BORGO TRENTO INDICE 4 COS È IL PRONTO SOCCORSO? 6 IL TRIAGE 8 CODICI DI URGENZA

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P AP AR D O Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

CARTA DI ACCOGLIENZA

CARTA DI ACCOGLIENZA CARTA DI ACCOGLIENZA La ASP 7 porge il benvenuto e desidera offrire alcune informazioni utili per facilitare l accoglienza ed il sereno soggiorno dei suoi ospiti. L organizzazione di tutti i servizi offerti

Dettagli

SERVIZIO CARTELLE CLINICHE

SERVIZIO CARTELLE CLINICHE REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA SERVIZIO CARTELLE CLINICHE Guida informativa per l utente 1 Modalità di richiesta di copia della cartella clinica o altra documentazione Requisito essenziale:

Dettagli

Guida alle prestazioni ambulatoriali

Guida alle prestazioni ambulatoriali Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a P r e s i d i o O s p e d a l i e r o P I E MO NTE Guida alle prestazioni ambulatoriali Gentile Signore/a, l Azienda,

Dettagli

ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA. Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015

ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA. Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 Regione Campania ASL CASERTA OSPEDALE DI COMUNITA di TEANO Guida ai Servizi SETTEMBRE 2015 GUIDA AI SERVIZI OSPEDALE DI COMUNITÀ DI TEANO (OdC) Premessa L Ospedale di Comunità di Teano è una struttura

Dettagli

Ministero della Salute

Ministero della Salute 118 - SCHEDA N.1 CHE COS È IL NUMERO 1-1-8 1-1-8 è il numero telefonico, unico su tutto il territorio nazionale, di riferimento per tutti i casi di richiesta di soccorso sanitario in una situazione di

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PRENOTAZIONE DI PRIMA VISITA EMATOLOGICA PRESSO AMBULATORIO INTEGRATO PER LA MASTOCITOSI

ISTRUZIONI PER LA PRENOTAZIONE DI PRIMA VISITA EMATOLOGICA PRESSO AMBULATORIO INTEGRATO PER LA MASTOCITOSI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA INTEGRATA VERONA (D.Lgs. n. 517/1999 - Art. 3 L.R. Veneto n. 18/2009) DIPARTIMENTO AD ATTIVITÀ INTEGRATA MEDICO GENERALE UNITÀ OPERATIVA COMPLESSA DI EMATOLOGIA d.u. Direttore

Dettagli

CARTA DI ACCOGLIENZA

CARTA DI ACCOGLIENZA REGIONE VENETO AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Dipartimento ad Attività Integrata Sperimentale per la Salute della Donna e del Bambino Unità Operativa Complessa CLINICA PEDIATRICA Direttore Prof. G. Perilongo

Dettagli

U.O.C. RADIOTERAPIA Direttore: Dott. Guido Sotti CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL DEGENTE E I SUOI FAMILIARI

U.O.C. RADIOTERAPIA Direttore: Dott. Guido Sotti CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL DEGENTE E I SUOI FAMILIARI U.O.C. RADIOTERAPIA Direttore: Dott. Guido Sotti CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL DEGENTE E I SUOI FAMILIARI Istituto Oncologico Veneto Istituto di Ricovero e Cura a Carattere Scientifico Presentazione Gentile

Dettagli

Ospedale S. Cuore - Don Calabria Negrar (Verona) Primario: Dr. ClauDio ZorZi GUIDA PER IL DEGENTE

Ospedale S. Cuore - Don Calabria Negrar (Verona) Primario: Dr. ClauDio ZorZi GUIDA PER IL DEGENTE Ospedale S. Cuore - Don Calabria Negrar (Verona) Divisione di Ortopedia e Traumatologia Primario: Dr. ClauDio ZorZi GUIDA PER IL DEGENTE Mod. B/66 Rev. 0 del 04/11/2011 Gentile Signora, gentile Signore,

Dettagli

AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13

AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13 Servizio Sanitario Nazionale Regione Veneto AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO - SANITARIA N.13 Unità Operativa Complessa di CHIRURGIA GENERALE E MININVASIVA Presidio Ospedaliero di Dolo (VE) Direttore: Dott.

Dettagli

Medici e Pediatri di Famiglia

Medici e Pediatri di Famiglia Medici e Pediatri di Famiglia L assistenza del medico e del pediatra di famiglia Il Medico di Medicina Generale (MMG) ed il Pediatra di Famiglia (PdF) sono le figure di riferimento per ogni problema che

Dettagli

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Santa Margherita Ligure DOVE SIAMO. Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI MEDICINA INTERNA Ospedale di Santa Margherita Ligure Responsabile: Prof. Roberto FRANCESCHINI Capo Sala : Sig.ra Giulia PARETI DOVE SIAMO La struttura è situata al TERZO piano dell Ospedale di Santa Margherita

Dettagli

La Carta dei Servizi dell Istituto Oncologico Veneto è un documento unico formato da tre parti distinte. Questa terza parte contiene informazioni

La Carta dei Servizi dell Istituto Oncologico Veneto è un documento unico formato da tre parti distinte. Questa terza parte contiene informazioni La Carta dei Servizi dell Istituto Oncologico Veneto è un documento unico formato da tre parti distinte. Questa terza parte contiene informazioni sulle modalità di accesso alle prestazioni, sui servizi

Dettagli

Unità 3. Prenotare visite e analisi mediche. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena CHIAVI. In questa unità imparerai:

Unità 3. Prenotare visite e analisi mediche. Lavoriamo sulla comprensione. Università per Stranieri di Siena CHIAVI. In questa unità imparerai: Unità 3 Prenotare visite e analisi mediche CHIAVI In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come prenotare visite e analisi mediche parole relative alla prenotazione di visite

Dettagli

Carta di Accoglienza per l utente

Carta di Accoglienza per l utente AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA D i r e t t o r e P r o f. M a u r i z i o C l e m e n t i Carta di Accoglienza per l utente U. O. C. d i G e n e t i c a e d E p i d e m

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA

AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA Dipartimento di Pediatria Salus pueri AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITA DI PADOVA Dipartimento A.I. di Pediatria Clinica Pediatrica Direttore: Prof. Giorgio Perilongo Pediatria 2 Resp. Prof. Angelo Barbato

Dettagli

MA 28. DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE. Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7. pag.

MA 28. DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE. Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7. pag. pag. 7 DAI NEUROSCIENZE UOC di PSICHIATRIA du Borgo Roma SCHEDA INFORMATIVA UNITÀ OPERATIVE CLINICHE MA 28 Rev. 1 del 22/10/2011 Pagina 1 di 7 Inserire eventuali altri loghi appartenenti all UO (es. Università,

Dettagli

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa

O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte. ..Tornando a casa Az i e n d a O s p e d a l i e r a O s p e d a l i Riuniti Papardo-Piemonte M e s s i n a..tornando a casa Gentile Sig. / Sig.ra, sta per tornare a casa dopo un periodo di ricovero presso la nostra Struttura

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO ------------------------

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO ------------------------ CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO ------------------------ Dott. Benvenuto Maria Nicoletta Specialista in: Anestesia e rianimazione Dott. Borzone Stefano Specialista in:gastroenterologia ed endoscopia

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Presidio Ospedaliero di Cremona Dipartimento di Neuroscienze e Osteoarticolare

AZIENDA OSPEDALIERA ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Presidio Ospedaliero di Cremona Dipartimento di Neuroscienze e Osteoarticolare AZIENDA OSPEDALIERA ISTITUTI OSPITALIERI DI CREMONA Presidio Ospedaliero di Cremona Dipartimento di Neuroscienze e Osteoarticolare Unità Operativa di RIABILITAZIONE SPECIALISTICA DI COSA CI OCCUPIAMO La

Dettagli

ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO. Ministero della Salute

ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO. Ministero della Salute ESSERE AIUTA IL PRONTO SOCCORSO Ministero della Salute Accordo di collaborazione tra il Ministero della Salute e l Agenas Campagna informativa Il corretto uso dei servizi di emergenza-urgenza ESSERE AIUTA

Dettagli

Guida al Servizio. Anatomia Patologica

Guida al Servizio. Anatomia Patologica Guida al Servizio Anatomia Patologica Ospedale Gorizia Responsabile dott. Antonio Colonna Edificio Principale - Sesto Piano Area O Viale Fatebenefratelli, 34 Centralino Ospedale tel. 0481/5921 Ospedale

Dettagli

Azienda Ospedaliero Universitaria Cagliari Alta Specializzazione nell Assistenza Clinica e Chirurgica Sede Legale - Via Ospedale 54 09124 Cagliari

Azienda Ospedaliero Universitaria Cagliari Alta Specializzazione nell Assistenza Clinica e Chirurgica Sede Legale - Via Ospedale 54 09124 Cagliari SERVIZIO DIABETOLOGIA E MALATTIE METABOLICHE P.O. S.Giovanni di Dio tel 070 6092358 CAGLIARI CARTA DI ACCOGLIENZA PER IL PAZIENTE Presentazione Gentile Signora/e Con questo opuscolo desideriamo metterla

Dettagli

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Direttore: Prof.ssa Lorenza Caregaro Negrin PER L UTENTE

AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Direttore: Prof.ssa Lorenza Caregaro Negrin PER L UTENTE AZIENDA OSPEDALIERA DI PADOVA Servizio di Dietetica e Nutrizione Clinica Direttore: Prof.ssa Lorenza Caregaro Negrin PER L UTENTE AMBULATORI: Via 1 Gustavo Modena n. 9 2 INDICE PRESENTAZIONE pag. 4 IL

Dettagli

S.S.D. ONCOLOGIA. OSPEDALE SESTRI LEVANTE sesto piano DIPARTIMENTO MEDICO. Direttore Dipartimento e Responsabile SSD Marco SCUDELETTI

S.S.D. ONCOLOGIA. OSPEDALE SESTRI LEVANTE sesto piano DIPARTIMENTO MEDICO. Direttore Dipartimento e Responsabile SSD Marco SCUDELETTI S.S.D. ONCOLOGIA OSPEDALE SESTRI LEVANTE sesto piano DIPARTIMENTO MEDICO Direttore Dipartimento e Responsabile SSD Marco SCUDELETTI CPSE Francesca STAGNARO Per maggiori informazioni visita il sito www.asl4.liguria.it

Dettagli

Ambulatorio di Cardiologia

Ambulatorio di Cardiologia Presidio Ospedaliero di Lugo Dipartimento Cardiovascolare U.O. di Cardiologia Ambulatorio di Cardiologia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Lugo Dipartimento Cardiovascolare U.O. di Cardiologia Ambulatorio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO CARTELLE CLINICHE. Guida informativa per l utente. Atrio monobloccopoliclinico

CARTA DEI SERVIZI SERVIZIO CARTELLE CLINICHE. Guida informativa per l utente. Atrio monobloccopoliclinico SERVIZIO CARTELLE CLINICHE Guida informativa per l utente Gentile Signora/Signore, Le presentiamo questa guida che potrà esserle utile per l accesso corretto a questo servizio, in modo che Lei sia facilitata/o

Dettagli

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE

U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott. Vittorio Bonavita U.O.C. CHIRURGIA VASCOLARE Ospedale Sandro Pertini Direttore: Prof. Vincenzo Di Cintio Gentile paziente, Le diamo il benvenuto nella nostra Struttura

Dettagli

Ecco alcune parole ed espressioni che possono aiutarti a capire meglio il testo. insieme di regole da rispettare. sono localizzati, si trovano

Ecco alcune parole ed espressioni che possono aiutarti a capire meglio il testo. insieme di regole da rispettare. sono localizzati, si trovano Unità 3 Prenotare visite e analisi mediche In questa unità imparerai: a comprendere testi che danno informazioni su come prenotare visite e analisi mediche parole relative alla prenotazione di visite e

Dettagli

GUIDA AI SERVIZI ASSISTENZIALI

GUIDA AI SERVIZI ASSISTENZIALI GUIDA AI SERVIZI ASSISTENZIALI FASIE è una associazione senza scopo di lucro che persegue lo scopo di garantire ai propri assistiti trattamenti sanitari integrativi del Servizio Sanitario Nazionale. Inoltre,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO. Dr. MARCO MARI Specialista in Medicina Interna. Dr. ENA PORCELLA Specialista in Endocrinologia Dr.

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO. Dr. MARCO MARI Specialista in Medicina Interna. Dr. ENA PORCELLA Specialista in Endocrinologia Dr. CARTA DEI SERVIZI MEDICINA DI GRUPPO Dr. MARCO MARI Specialista in Medicina Interna Dr. ANGELO B. MASSUCCO Specialista in Pneumologia Dr. ENA PORCELLA Specialista in Endocrinologia Dr. FRANCO SIVORI Sede

Dettagli

Il distretto sanitario di Cividale si presenta. A cura di Graziella Mauro Responsabile infermieristica Distretto di Cividale

Il distretto sanitario di Cividale si presenta. A cura di Graziella Mauro Responsabile infermieristica Distretto di Cividale Il distretto sanitario di Cividale si presenta A cura di Graziella Mauro Responsabile infermieristica Distretto di Cividale Il Distretto è una struttura dell Azienda per i servizi sanitari territoriali

Dettagli

C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o

C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o C e n t r o d i u r n o i n t e g r a t o c a r t a d e i s e r v i z i centro diurno integrato Il CDI è dedicato a persone anziane con vario grado di non autosufficienza che, pur continuando a vivere

Dettagli

AVAP FORMIGINE - CORPO VOLONTARI PRONTO SOCCRSO CARTA DEI SERVIZI Pag. 1 di 2

AVAP FORMIGINE - CORPO VOLONTARI PRONTO SOCCRSO CARTA DEI SERVIZI Pag. 1 di 2 AVAP FORMIGINE - CORPO VOLONTARI PRONTO SOCCRSO CARTA DEI SERVIZI Pag. 1 di 2 SOMMARIO Pag. 3 PRESENTAZIONE Pag. 4 Parte I: PRESENTAZIONE DELL'ASSOCIAZIONE Pag. 5 Parte II: LE NOSTRE ATTIVITÀ Pag. 7 Parte

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Tel. 06 93.27.1 Fax 06 93.27.38.66 UO RISK MANAGEMENT PROCEDURA PER LA CORRETTA IDENTIFICAZIONE DEL PAZIENTE NEI PRESIDI OSPEDALIERI DELLA

Dettagli

Mission e Obbiettivi Attività svolta ARZIGNANO MONTECCHIO MAGGIORE VALDAGNO LONIGO

Mission e Obbiettivi Attività svolta ARZIGNANO MONTECCHIO MAGGIORE VALDAGNO LONIGO REGIONE DEL VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO-SANITARIA N.5 36071 ARZIGNANO (VI) Via Trento n.4 UNITA OPERATIVA RADIOLOGIA DIRETTORE DR. PIVETTA GIORGIO CARTA DEI SERVIZI Data di prima redazione:15/10/2009

Dettagli

CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese.

CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese. CUP WEB è il nuovo sistema di prenotazione online della ASL 4 Chiavarese. Nell ottica di favorire ulteriormente l accesso alle prestazioni da parte degli utenti e facilitare le modalità di prenotazione,

Dettagli

EMISSIONE PREPARATA VERIFICATA APPROVATA. Afd Moreno Saccon Coordinatore Infermieristico Direzione Medica. Copia in distribuzione controllata

EMISSIONE PREPARATA VERIFICATA APPROVATA. Afd Moreno Saccon Coordinatore Infermieristico Direzione Medica. Copia in distribuzione controllata Pag 1 di 6 TRASPORTO DEL PAZIENTE per l esecuzione di esami / visite specialistiche / trasferimenti / esami radiologici all interno. EMISSIONE PREPARATA VERIFICATA APPROVATA FUNZIONE Afd Paolo Scattolin

Dettagli

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie

Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili Come fare per prenotare esami, visite o altre prestazioni sanitarie Informazioni utili U.O. AFFARI GENERALI E SEGRETERIA

Dettagli

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Sestri Levante. Responsabile Dott. Marco SCUDELETTI DOVE SIAMO. Capo Sala: Sig.ra Marina PERI

MEDICINA INTERNA. Ospedale di Sestri Levante. Responsabile Dott. Marco SCUDELETTI DOVE SIAMO. Capo Sala: Sig.ra Marina PERI MEDICINA INTERNA Ospedale di Sestri Levante Responsabile Marco SCUDELETTI Capo Sala: Sig.ra Marina PERI DOVE SIAMO Il reparto è situato al QUARTO piano dell Ospedale di Sestri Levante. LE NOSTRE ATTIVITA

Dettagli

Documento 01 Tipologia di Prodotto/Servizio Day Hospital Medico

Documento 01 Tipologia di Prodotto/Servizio Day Hospital Medico Documento 01 Tipologia di Prodotto/Servizio Day Hospital Medico REVISIONE DATA REDATTO E ELABORATO APPROVATO FIRMA 0 27/04/2011 Coord.Infermieristico DH Medico Assungia Cora Direttore U.O.C. Medicina Generale

Dettagli

F.C.S.A. VADEMECUM F.C.S.A. FEDER-A.I.P.A. FEDERAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI ITALIANE PAZIENTI ANTICOAGULATI

F.C.S.A. VADEMECUM F.C.S.A. FEDER-A.I.P.A. FEDERAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI ITALIANE PAZIENTI ANTICOAGULATI F.C.S.A. FEDER-A.I.P.A. FEDERAZIONE DELLE ASSOCIAZIONI ITALIANE PAZIENTI ANTICOAGULATI F.C.S.A. FEDERAZIONE CENTRI SORVEGLIANZA ANTICOAGULATI VADEMECUM PER IL PAZIENTE IN TRATTAMENTO CON ANTICOAGULANTI

Dettagli

Informa. Week Surgery. Cosa sapere Cosa fare DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA PIETRO VALDONI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO UMBERTO I

Informa. Week Surgery. Cosa sapere Cosa fare DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA PIETRO VALDONI AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO UMBERTO I Informa Week Surgery Cosa sapere Cosa fare SISTEMA SANITARIO REGIONALE AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARIA POLICLINICO UMBERTO I DIPARTIMENTO DI CHIRURGIA PIETRO VALDONI Cos è la Week Surgery La Week Surgery

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO MEDICINA IN RETE x ------------------------

CARTA DEI SERVIZI. STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO MEDICINA IN RETE x ------------------------ CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO MEDICINA IN RETE x ------------------------ Dr. LEVAGGI FRANCESCO Specialista in: IGIENE E MED.PREVENTIVA Dr. PRATO RENZO Specialista in:cardiologia

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Forma Associativa di Medicina in Rete

CARTA DEI SERVIZI Forma Associativa di Medicina in Rete CARTA DEI SERVIZI Forma Associativa di Medicina in Rete COMPOSIZIONE DELLA MEDICINA DI RETE La Medicina in Rete è una associazione, libera, volontaria e paritaria che ha lo scopo di esercitare la Medicina

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO U.O.C. UROLOGIA - I N D I C E - - Informazioni generali. - Attività svolta. - Accesso al servizio.

REGOLAMENTO INTERNO U.O.C. UROLOGIA - I N D I C E - - Informazioni generali. - Attività svolta. - Accesso al servizio. REGOLAMENTO INTERNO U.O.C. UROLOGIA - I N D I C E - - Informazioni generali - Attività svolta - Accesso al servizio - Il reparto - Standards di Qualità Informazioni Generali U.O.C. DI UROLOGIA Direttore:

Dettagli

Associazione Pediatrica in Rete IL TUO PEDIATRA.NET Carta dei servizi

Associazione Pediatrica in Rete IL TUO PEDIATRA.NET Carta dei servizi Associazione Pediatrica in Rete IL TUO PEDIATRA.NET Carta dei servizi Cari genitori, Secondo quanto previsto dall Accordo Collettivo Nazionale per la Pediatria di Libera Scelta, i pediatri dott.ssa Isetta

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Forma Associativa di Medicina in RETE. Medici associati

CARTA DEI SERVIZI Forma Associativa di Medicina in RETE. Medici associati CARTA DEI SERVIZI Forma Associativa di Medicina in RETE Medici associati Dott. Altrocchi Vittorio cod. reg. 10012/c Medico di Medicina Generale Dott. Gugliandolo Angelo cod.reg. 27711 Medico di Medicina

Dettagli

Ambulatori di Cardiologia

Ambulatori di Cardiologia Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Cardiovascolare U.O. di Cardiologia Ambulatori di Cardiologia Guida ai Servizi Presidio Ospedaliero di Ravenna Dipartimento Cardiovascolare U.O. di Cardiologia

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI MEDISETTE

CARTA DEI SERVIZI MEDISETTE CARTA DEI SERVIZI Forma Associativa di Medicina in Rete MEDISETTE (accordi regionali 2009) Medici Associati LODI ASL 306 DOTT. ARAGIUSTO GIUSEPPE Specialista in Malattie dell Apparato Respiratorio Medico

Dettagli

Reparto: Pronto Soccorso. Sede: Melzo. Piano: Terra. Responsabile: Dott. Giuseppe Ripoli. Email: giuseppe.ripoli@aomelegnano.it.

Reparto: Pronto Soccorso. Sede: Melzo. Piano: Terra. Responsabile: Dott. Giuseppe Ripoli. Email: giuseppe.ripoli@aomelegnano.it. Reparto: Pronto Soccorso Sede: Melzo Piano: Terra Responsabile: Dott. Giuseppe Ripoli Email: giuseppe.ripoli@aomelegnano.it Medici: A rotazione dai reparti di Chirurgia, Medicina, Ostetricia e Pediatria

Dettagli

Ambulatorio di Cardiologia

Ambulatorio di Cardiologia via Nazario Sauro, 32-30014 Cavarzere (VE) - Tel. 0426 316111 - Fax 0426 316445 Ambulatorio di Cardiologia Redatto da: - Medico specialista, - Coord. Amministrativa - Coord. Infermieristica - Personale

Dettagli

Tutti gli associati a Mutua Nuova Sanità posseggono la TESSERA AZZURRA sulla quale viene applicato ogni anno il bollino di convalida.

Tutti gli associati a Mutua Nuova Sanità posseggono la TESSERA AZZURRA sulla quale viene applicato ogni anno il bollino di convalida. SERVIZI BASE ( estesi gratuitamente al nucleo famigliare) CONVENZIONI SPECIALISTICHE ED OSPEDALIERE Tutti gli associati a Mutua Nuova Sanità posseggono la TESSERA AZZURRA sulla quale viene applicato ogni

Dettagli

IL MALATO ONCOLOGICO IN PRONTO SOCCORSO: QUALI ALTERNATIVE?

IL MALATO ONCOLOGICO IN PRONTO SOCCORSO: QUALI ALTERNATIVE? IL MALATO ONCOLOGICO IN PRONTO SOCCORSO: QUALI ALTERNATIVE? Pronto Soccorso Ospedale S.Anna Como C. Maino, I. Bossi, E. Viganò, E. Guggiari, M. Grigioni, F. Cantaluppi, D. Leoni Scopo dello studio Monitoraggio

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA IN RETE INTRAMED-RAPALLO ------------------------

CARTA DEI SERVIZI MEDICINA IN RETE INTRAMED-RAPALLO ------------------------ CARTA DEI SERVIZI MEDICINA IN RETE INTRAMED-RAPALLO ------------------------ Dr. Salvatore ROMANO Spec. in Chirurgia Plastica Spec. in Oncologia Sede studio: piazza G. Garibaldi 45 Rapallo Telefono fisso:

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO X MEDICINA IN RETE ------------------------ INFORMAZIONI GENERALI

CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO X MEDICINA IN RETE ------------------------ INFORMAZIONI GENERALI CARTA DEI SERVIZI STUDIO MEDICO ASSOCIATO MEDICINA DI GRUPPO X MEDICINA IN RETE ------------------------ Dr. COGORNO Stefano Dr. DAPELO Federico Dr. LAMBRUSCHINI Mario Dr. ROTTOLA Cristina Dr. SANNAZZARI

Dettagli

DIREZIONE AMMINISTRATIVA DI OSPEDALE. Incontri di approfondimento amministrativo STRANIERI NON IN REGOLA CON IL PERMESSO DI SOGGIORNO (STP)

DIREZIONE AMMINISTRATIVA DI OSPEDALE. Incontri di approfondimento amministrativo STRANIERI NON IN REGOLA CON IL PERMESSO DI SOGGIORNO (STP) DIREZIONE AMMINISTRATIVA DI OSPEDALE Incontri di approfondimento amministrativo STRANIERI NON IN REGOLA CON IL PERMESSO DI SOGGIORNO (STP) STRANIERI NON IN REGOLA CON IL PERMESSO DI SOGGIORNO (STP) Definizione:

Dettagli

Regolamento per il servizio di trasporto per minori e adulti disabili, anziani, e persone in temporanea situazione di disagio.

Regolamento per il servizio di trasporto per minori e adulti disabili, anziani, e persone in temporanea situazione di disagio. Regolamento per il servizio di trasporto per minori e adulti disabili, anziani, e persone in temporanea situazione di disagio. Regolamento per il servizio di trasporto per minori e adulti disabili, anziani,

Dettagli