RetItalia Internazionale S.p.A.

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "RetItalia Internazionale S.p.A."

Transcript

1 RetItalia Internazionale S.p.A. Information Memorandum Novembre 2013 PRIVATO E CONFIDENZIALE 1

2 Disclaimer Il documento né alcuna delle espressioni qui contenute possono essere intesi come espressione di volontà negoziale e/o come sollecitazione o invito ad investimenti di qualsiasi natura, né possono costituire la base o essere invocati in alcun modo in relazione a qualsiasi contratto relativo a eventuali azioni, titoli o altre forme di investimento. Nella predisposizione dell Information Memorandum ( Memorandum ), Nolan Norton Italia S.r.l. e KPMG Corporate Finance, divisione di KPMG Advisory S.p.A. (nel seguito, gli Advisor ) hanno fatto affidamento e si sono basati su informazioni fornite da ICE Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane (nel seguito ICE-Agenzia ), da RetItalia Internazione S.p.A. (nel seguito RetItalia ) e su dati accessibili al pubblico o ricevuti da terzi soggetti e/o comunque desunti da atti e/o fatti dalla stessa conosciuti. La completezza, accuratezza, veridicità oltre che l aggiornamento delle informazioni e dati qui contenuti, nonché delle informazioni e dati sui quali gli Advisor si sono basati, non sono stati verificati in modo indipendente dagli Advisor, che non assumono pertanto alcuna responsabilità al riguardo. Con la firma dell Accordo di Riservatezza, il Destinatario riconosce e accetta che i dati e le informazioni contenute nel presente Memorandum sono riservate a ad uso esclusivo del Destinatario e dei suoi rappresentanti legali, che devono attenersi ai termini e alle condizioni dell Accordo di Riservatezza. Né ICE-Agenzia, né RetItalia, né gli Advisor (compresi tutti i loro rispettivi amministratori, soci, dipendenti, società affiliate o enti collegati, dirigenti, azionisti, manager, partner, dipendenti, soggetti delegati o rappresentanti di qualsiasi di loro) rilasciano alcuna dichiarazione o garanzia, esplicita o implicita, per l'accuratezza, la ragionevolezza e la completezza delle informazioni contenute nel presente Memorandum e le stesse parti non assumono alcuna responsabilità per l'utilizzo delle Informazioni Riservate da parte del destinatario o per qualsiasi errore o omissione ad esse relativi. 2

3 Indice Pagina Premessa e contesto 3 Key investment considerations 5 Procedura di Gara 7 Overview del mercato 12 Scenario di riferimento ICE - Agenzia 15 RetItalia Internazionale 22 3

4 Premessa e contesto L'ICE Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane (nel seguito ICE-Agenzia ) è stata istituita dall'art. 14, cc.17-27, DL n.98 del , convertito in L. n.111 del , come sostituito dall'art. 22, c.6, DL n.201 del , convertito in L. n.214 del e successive modifiche, come ente dotato di personalità giuridica di diritto pubblico, sottoposto ai poteri di indirizzo e vigilanza del Ministero dello Sviluppo Economico che li esercita, per le materie di rispettiva competenza, d'intesa con il Ministero degli Affari Esteri e sentito il Ministero dell Economia e delle Finanze. L'ICE Agenzia ha il compito di agevolare, sviluppare e promuovere i rapporti economici e commerciali italiani con l'estero - con particolare attenzione alle esigenze delle piccole e medie imprese, dei loro consorzi e raggruppamenti - e opera al fine di sviluppare l'internazionalizzazione delle imprese italiane nonché la commercializzazione dei beni e servizi italiani nei mercati internazionali. ICE Agenzia si avvale per la gestione e lo sviluppo delle proprie attività IT della società in house RetItalia Internazionale S.p.A. (nel seguito RetItalia o la Società ), con la quale negli anni sono stati sottoscritti contratti triennali di ICT per la gestione e lo sviluppo del sistema informativo di ICE Agenzia. L Art. 4 del D.L. 95/2012, convertito dalla Legge 135/2012 (cd. Spending Review), ha disposto che ICE Agenzia debba alienare RetItalia, assegnando contestualmente a RetItalia stessa, un contratto di servizi ICT per cinque anni (nel seguito il Contratto di Servizio ). Con bando pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea n. [ ] del [ ] e nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. [ ] del [ ] (il Bando ), il ICE Agenzia ha indetto una procedura aperta per la dismissione della partecipazione del 100% in RetItalia ed il contestuale affidamento per 5 anni del servizio di gestione e sviluppo del sistema informativo di ICE-Agenzia. Le informazioni presentate nel presente documento hanno valore al solo fine di riepilogo. Per ogni informazione relativa alla Procedura, si rimanda integralmente alla documentazione relativa alla Procedura di Gara messa a disposizione da ICE Agenzia. Per ogni informazione relativa a RetItalia, si rimanda alla documentazione informativa consegnata da ICE Agenzia a seguito della sottoscrizione dell Accordo di Riservatezza, che potrà essere maggiormente dettagliata ed aggiornata rispetto ai dati contenuti nel presente documento. 4

5 Pagina Premessa e contesto 3 Key investment considerations 5 Procedura di Gara 7 Overview del mercato 12 Scenario di riferimento ICE - Agenzia 15 RetItalia Internazionale 22 5

6 Key investment considerations RetItalia è l unico fornitore di ICE Agenzia, un soggetto chiave per lo sviluppo ICE Agenzia è il soggetto a cui è affidato il compito di agevolare, sviluppare e promuovere i rapporti economici e commerciali italiani con l'estero e opera al fine di sviluppare l'internazionalizzazione delle imprese italiane nonché la commercializzazione dei beni e servizi italiani nei mercati internazionali. Nello svolgimento delle proprie attività, l'agenzia opera in stretto raccordo con le regioni, le camere di commercio, industria, artigianato e agricoltura, le organizzazioni imprenditoriali e gli altri soggetti pubblici e privati interessati in materia di promozione ed internazionalizzazione delle imprese. RetItalia è il suo unico fornitore di servizi IT. Continuità dell affidamento Il nuovo contratto di servizio (la cui bozza è tra i documenti messi a disposizione da ICE Agenzia come parte della documentazione relativa alla procedura di gara) è definito in continuità con il passato, affidando in maniera univoca a RetItalia il servizio di gestione e sviluppo del sistema informativo di ICE Agenzia per cinque anni. Competenze e know-how RetItalia, nell ambito della sua esperienza di fornitore di servizi IT per ICE Agenzia, ha maturato competenze e know-how specifici connessi all operatività di ICE Agenzia e al supporto integrato di tutte le attività di quest ultima. L attuale organizzazione di RetItalia può supportare, in termini dimensionali, l affidamento in gestione di ulteriori servizi, in coerenza con il fatto che il nuovo Contratto di Servizio non prevede clausole di esclusiva. Potenziale attivazione di ulteriori servizi Potranno essere attivati servizi ulteriori rispetto a quanto già previsto rispetto al Contratto di Servizio, anche in funzione di nuovi sviluppi tecnologici. Tali prestazioni potranno eventualmente essere regolate da appositi atti aggiuntivi rispetto al Contratto di Servizio o da appositi contratti (rif. Art. 5 della Bozza del Contratto di Servizio). 6

7 Pagina Premessa e contesto 3 Key investment considerations 5 Procedura di Gara 7 Overview del mercato 12 Scenario di riferimento ICE - Agenzia 15 RetItalia Internazionale 22 7

8 Procedura di Gara Struttura e perimetro dell operazione Con bando pubblicato nella Gazzetta Ufficiale dell Unione Europea n. [ ] del [ ] e nella Gazzetta Ufficiale della Repubblica Italiana n. [ ] del [ ] (il Bando ), il ICE Agenzia ha indetto una procedura aperta per la dismissione della partecipazione del 100% in RetItalia ed il contestuale affidamento per 5 anni del servizio di gestione e sviluppo del sistema informativo di ICE Agenzia (in seguito la Procedura ). Ai sensi della Procedura ciascun operatore potrà presentare, tra le altre: una relazione in cui dovranno essere illustrate le caratteristiche dell offerta in relazione agli elementi dettagliati in seguito (l Offerta Tecnica ); l indicazione, per ciascun elemento oggetto di valutazione economica, delle condizioni economiche offerte (l Offerta Economica ). A seguito dell aggiudicazione definitiva della gara, l Aggiudicatario dovrà stipulare: Il contratto di acquisizione della partecipazione in RetItalia, la cui bozza fa parte della documentazione relativa alla Procedura messa a disposizione da ICE Agenzia (la Bozza del Contratto di Acquisizione ); il contratto relativo all affidamento per 5 anni del servizio di gestione e sviluppo del sistema informativo di ICE Agenzia, la cui bozza fa parte della documentazione relativa alla Procedura messa a disposizione da ICE Agenzia (la Bozza del Contratto di Servizio ). Owner Le informazioni Fasi della contenute procedura nel presente documento hanno valore al solo fine di riepilogo. Per ogni informazione sulla Procedura si rimanda integralmente alla documentazione relativa alla Procedura stessa. ICE - Agenzia Pubblicazione del Bando Messa a disposizione dei Documenti della Procedura Messa a disposizione della Documentazione Informativa (tramite la consegna dei CD) Ricezione delle Offerte Nomina della commissione aggiudicatrice Valutazione delle Offerte da parte della Commissione Verifica del possesso dei requisiti di partecipazione degli Operatori Aggiudicazione Fase 1 Pubblicazione del Bando Fase 2 Due Diligence Fase 3 Offerta Vincolante Fase 4 Valutazione, verifica dei requisiti, aggiudicazione e closing Operatori Sottoscrizione e trasmissione dell Accordo di Riservatezza Analisi della Documentazione Informativa Eventuali richieste di informazioni complementari e/o chiarimenti Presentazione dell Offerta, contenente: la Documentazione Amministrativa l Offerta Tecnica l Offerta Economica Sottoscrizione del Contratto di Acquisizione Sottoscrizione del Contratto di Servizio 8

9 Procedura di Gara Il Contratto di Servizio Attraverso il Contratto di Servizio, la cui bozza è tra la documentazione relativa alla Procedura messa a disposizione da ICE Agenzia, viene affidato per 5 anni il servizio di gestione e sviluppo del sistema informativo dell ICE Agenzia. Il contratto ha per oggetto la fornitura dei servizi di conduzione, di sviluppo, di manutenzione correttiva, adeguativa, migliorativa e di assistenza tecnica ed applicativa agli utenti del Sistema Informativo di ICE Agenzia. In particolare, prestazioni che la società dovrà fornire a ICE - Agenzia in virtù del Contratto di Servizio sono le seguenti: 1. Servizi on-demand:. gestione degli interventi progettuali, MEV e MAD;. servizi Professionali. 2. Servizi a canone:. servizio di Conduzione Applicativa;. servizio di Gestione dell Infrastruttura di Elaborazione Dati;. servizio di Gestione delle Postazioni di Lavoro;. servizio di Help Desk;. Di seguito sono richiamate alcune delle principali previsioni riflesse nella Bozza di Contratto di Servizio, al quale si rimanda integralmente:. la descrizione dei servizi e della modalità di erogazione (art. 5 e Allegato 1 alla Bozza del Contratto di servizio Modalità di erogazione dei servizi);. il masterplan degli interventi (art. 7);. gli standard di processo, requisiti di qualità e prodotti di consegna (art. 8);. la descrizione e l articolazione delle tariffe e dei corrispettivi (art. 12);. i livelli di servizio e le penali (art. 15).. Le informazioni qui presentate hanno valore al solo fine di riepilogo. Per ogni informazione relativa al Contratto di Servizio, si rimanda integralmente alla documentazione relativa alla Procedura di Gara, ed in particolare alla Bozza del Contratto di Servizio ed i suoi allegati. 9

10 Procedura di Gara Offerta Tecnica L Offerta Tecnica deve essere strutturata nella forma di una relazione tecnica articolata secondo i capitoli riepilogati nella seguente tabella, ai quali corrispondono rispettivi elementi di valutazione. Contenuti e modalità di valutazione dell Offerta Tecnica sono analiticamente descritti nell ambito del Disciplinare e nel Bando di Gara, cui si rimanda integralmente. Capitolo / Elemento di valutazione Piano Livelli delle occupazionali attività e degli e sviluppo investimenti del personale Organizzazione Approccio tecnico e qualità e metodologico del servizioalla gestione del servizio oggetto dell affidamento e potenziale sinergia con altre Case da Gioco Descrizione Modalità che l operatore che presenta l offerta intende adottare per tutelare i livelli occupazionali e garantire lo sviluppo delle risorse umane. In particolare, tale capitolo dovrà contenere la descrizione dei seguenti elementi: obiettivi quantitativi in termini di tutela dei livelli occupazionali e meccanismi e strumenti che saranno adottati al fine di perseguirli; modalità di integrazione del modello di organizzazione del servizio nell assetto produttivo, logistico, e infrastrutturale informatico attuale dell Operatore concorrente; programma di formazione delle risorse (dettagliando i contenuti, distinguendo i target dei diversi programmi di formazione di base e specialistica e le rispettive modalità di erogazione - ad es. in aula, e-learning, ecc.). Modalità che l operatore che presenta l offerta intende adottare per l efficace esecuzione dei servizi e per garantire adeguati standard di qualità. In particolare, tale capitolo dovrà contenere la descrizione dei seguenti elementi: modalità di organizzazione del servizio con definizione del piano di gestione di attività e risorse umane e delle modalità di erogazione dei servizi (da remoto, on demand, ecc.); proposte di sviluppo di attività complementari (ad es. assistenza specialistica al personale ICE - Agenzia, studi di fattibilità, ecc.); proposte per lo sviluppo di reportistica dedicata al monitoraggio della qualità del servizio e al project management delle attività di sviluppo e manutenzione evolutiva; tempistiche e modalità di presa in carico del servizio. 10

11 Procedura di Gara Offerta Economica L Offerta Economica dovrà contenere le percentuali di rialzo o di ribasso in relazione alle componenti (importi e valori posti a base di gara) riepilogate nella seguente tabella. Contenuti e modalità di valutazione dell Offerta Economica sono analiticamente descritti nell ambito del Disciplinare e nel Bando di Gara, cui si rimanda integralmente. Elemento di valutazione Ribasso sul prezzo dei servizi a canone Descrizione Indicazione del prezzo proposto per i servizi a canone per la gestione del sistema informativo Base d asta ,00 Ribasso sulla tariffa unitaria per i servizi on demand per giorno/persona Indicazione della tariffa media unitaria offerta per giorno / persona (relativamente ai servizi on demand). Tale tariffa media è ottenuta considerando il seguente mix di figure professionali le cui caratteristiche sono definite nella Bozza del Contratto di Servizio: Manager 10%; Consulente Senior 30%; Consulente Junior 60%. 405,00 per giorno persona per un totale di giorni persona Ribasso sulla tariffa unitaria per i servizi on demand per function point Rialzo sul prezzo di acquisto della partecipazione in RetItalia Indicazione della tariffa unitaria offerta per function point (relativamente ai servizi on demand) Indicazione dell ammontare proposto per l acquisito della del 100% del capitale di RetItalia Internazionale S.p.A. da ICE - Agenzia 180,00 per funcion point per un totale di function point ,00 11

12 Pagina Premessa e contesto 3 Key investment considerations 5 Procedura di Gara 7 Overview del mercato 12 Scenario di riferimento ICE - Agenzia 15 RetItalia Internazionale 22 12

13 Overview del mercato Il mercato IT in Italia la spesa IT Spesa IT in Italia ( mln) Volumi della spesa IT in contrazione Flessione dei volumi della PA inferiore alla media del mercato (-3,1% PA vs -4,6% mercato) ,5% (1) Tasso di crescita annuo ,8% La dinamica negativa della spesa riguarda soprattutto il settore bancario, dell industria e delle telecomunicazioni / media -4,9% -3,1% Fonte: Rapporto Assinform sull ICT anni 2008, 2009, 2010, 2011 e 2012 Note: (1) Tasso di crescita medio annuo 13

14 Overview del mercato Il mercato IT in Italia principali trend Contrazione attesa della spesa IT del settore pubblico in Europa a causa della riduzione dei budget governativi di circa il 2%. Convergenza degli investimenti sui settori: social, mobile, big data e cloud. Nello specifico, per le pubbliche amministrazioni: Evoluzione dei servizi on line (maggiore interattività e semplificazione e modello di delivery Utente Centrico); Sviluppo del mobile government (mgovernement) mediante servizi informativi e transazionali per una comunicazione personale verso l utente (one-to-one); Realizzazione del Government Cloud, opportunità per la PA in merito all approvvigionamento dei servizi IT e all erogazione dei servizi Cloud; Sviluppo delle Smart Cities con interventi per integrare i diversi temi legati all ambito urbano e migliorare la qualità della vita e dell ambiente. 14

15 Pagina Premessa e contesto 3 Key investment considerations 5 Procedura di Gara 7 Overview del mercato 12 Scenario di riferimento ICE - Agenzia 15 RetItalia Internazionale 22 15

16 Scenario di riferimento ICE Agenzia Il parco applicativo Il parco applicativo dell ICE Agenzia è costituito dalle seguenti tre macro-categorie: Servizi alle imprese: sistemi utilizzati per fornire servizi diretti alle imprese, attraverso i portali istituzionali e/o i siti web settoriali, e applicativi di supporto ai processi, utilizzati dal personale di ICE Agenzia per fornire servizi alle aziende: A 1. Servizi di promozione del sistema Italia; 2. Servizi per le imprese e le istituzioni; 3. Canali. Applicativi gestionali: applicativi utilizzati per attività interne relative alla gestione amministrativo-contabile e del personale. Sistemi per l interno: sistemi utilizzati per la gestione delle attività interne ad ICE Agenzia. B Nelle C slide di seguito si riporta il dettaglio dei principali applicativi per ciascuna area. Per l elenco completo degli applicativi si faccia riferimento al documento IT Assessment Parco HW e SW messo a disposizione tra i documenti di relativi alla Procedura. 16

17 Scenario di riferimento ICE Agenzia Servizi alle imprese (1/2) Area Sub - Area Applicativo Descrizione sintetica Tipologia FrontEnd DB A A.1 Promonet Sistema di automazione delle attività interne di base del Dipartimento Promozionale utilizzato per la gestione delle Iniziative Promozionali. Il sistema accede alla Banca Dati Centralizzata delle Aziende Italiane e fornisce tutte le funzioni disponibili per la ricerca e l'aggiornamento dei dati e per la gestione della documentazione. Client/ Server VB Oracle 10g NSP - Nuovo Sistema Promozionale Software che sostituirà l attuale Promonet passando da un sistema di tipo Client-Server ad una architettura Service-Oriented. web.net 4.0 Oracle 10g GRS - Gestione Ripartizione Stanziamenti Il sistema è di supporto alle attività di Programmazione e Controllo dei Processi Promozionali dalla predisposizione del Piano promozionale iniziale alla gestione delle economie con l'utilizzo di report di monitoraggio e controllo, analisi scenari. web.net 3.5 Oracle 10g Servizi di promozione del sistema Italia Proposte Rete estera Sinfoweb Applicativo per l'inserimento delle Proposte Promozionali da parte degli uffici della Rete Estera. L'applicativo rileva le proposte formulate dagli Uffici all'estero come proiezione triennale riguardanti le due annualità successive rispetto al Programma Promozionale in corso di realizzazione. Gestisce le richieste di servizio provenienti dalle PMI fornendo supporto nella gestione del loro ciclo di vita, dal censimento ed eventuale protocollazione alla loro organizzazione in pratiche virtuali. Il Sistema, parametrico e multilingue, opera alimentando ed utilizzando le Banche dati centralizzate delle Aziende Italiane e degli Operatori Locali. E' integrato con il Cruscotto Direzionale. web.net 1.1 Oracle 10g web.net 1.1 Oracle 10g Servizi alle imprese Catalogo Promozionale Customer Satisfaction Strumento per l'upload da parte di aziende italiane di immagini e profili da pubblicare sul Catalogo Fiera. web.net, Ajax PL/SQL Il sistema gestisce molteplici varietà di inchieste e sondaggi ed è impiegato per la raccolta dati ed elaborazione dei report di CS relativi al grado di soddisfazione dell'utenza delle iniziative promozionali ICE che sono poi riportati integralmente nella Relazione Finale delle Iniziative richiesta dal MISE A.2 Gestione Accordi Applicativo per gestire gli accordi, sottoscritti con soggetti esterni, per l'acquisto di Carte Servizi. web.net - Anteprima Grandi Progetti Applicativo per l erogazione di Anteprime di Grandi Progetti (AGP o Early Warning) su grandi lavori infrastrutturali, edili e privatizzazioni. web asp Oracle 10g Servizi per le imprese e istituzioni Finanziamenti Internazionali Opportunità commerciali Applicativo che fornisce segnalazioni dei progetti di sviluppo e di assistenza tecnica finanziati dalle Istituzioni Finanziarie Internazionali e dalla Unione Europea. E in corso la reingegnerizzazione dell applicativo con tecnologia open source. L applicativo offre alle aziende italiane opportunità di business, richieste ed offerte di merci e servizi, per settori merceologici e paesi, complete dei riferimenti delle imprese estere. web asp Oracle 10g web php Oracle 10g Virtual Market L applicativo gestisce il workflow per gli incontri bilaterali fra aziende italiane ed estere. web.net Oracle 10g Intranet Operatori Locali Applicativo per la gestione dei dati anagrafici e delle classificazioni merceologiche delle imprese che consente la generazione di liste di nominativi sulla base di criteri che ne definiscono l'ambito di interesse (geografico, merceologico, dimensionale). web asp Oracle 10g 17

18 Scenario di riferimento ICE Agenzia Servizi alle imprese (2/2) Area Sub-Area Applicativo Descrizione sintetica Tipologia FrontEnd DB A A.3 Sito ICE Sito istituzionale al servizio delle imprese italiane: erogazione gratuita di informazioni sui mercati, le opportunità di business e le News, la Promotion per le imprese e l'agenda iniziative, le pagine settoriali, le banche dati statistiche, le pubblicazioni, il Campus formativo, ecc ITALTRADE Portale internazionale in inglese, cinese, russo, per informare le imprese estere sul Made in Italy e sulle opportunità di business con le imprese italiane, sulla cooperazione industriale, sugli eventi in cui è presente l'italia, articoli e focus sulla produzione italiana. - - Servizi alle imprese Canali Biotechinitaly Portale specializzato per la pubblicazione su Web di servizi informativi, vetrine di aziende del settore ad alta specializzazione Nano e Bio tecnologie, opportunità di business, con Sistema d'accoglienza per la registrazione di aziende italiane ed estere. web.net Oracle 10g Portale Subfornitura Portale specializzato per la pubblicazione su Web di servizi informativi, vetrine di aziende del settore Subfornitura italiana, opportunità di business, matching tra aziende italiane e committenti esteri tramite funzioni di ricerca partner, con Sistema d'accoglienza per la registrazione di aziende italiane ed estere. web.net Oracle 10g Campus Formativo Sito di Formazione a sostegno delle imprese, fornisce news e informazioni su corsi, convegni, seminari, per settori e regioni erogati on-site presso l'ice e on-line tramite piattaforma di e-learning, tra cui master e Cor.C.E. (corsi sul Commercio Estero) per neolaureati, corsi per imprenditori e quadri aziendali, corsi per manager stranieri. web.net Oracle 10g 18

19 Scenario di riferimento ICE Agenzia Applicativi gestionali Area Applicativo Descrizione sintetica Tipologia FrontEnd DB B Contabilità Fornitori Il sistema dei fornitori consente la gestione dell'intero ciclo passivo. I dati contabili dei fornitori vengono trasferiti automaticamente nel bilancio. Client/Server Oracle Solaris 5.10 Oracle Clienti e Fatturazione Il sistema gestisce la fatturazione attiva istituzionale e promozionale, con l'invio automatico delle fatture via postel, la gestione e registrazione degli incassi automatizzati delle poste, la gestione dei partitari clienti,la gestione della morosità, il recupero crediti con l'invio dei solleciti di pagamento delle lettere al legale, e degli atti ingiuntivi, calcolando automaticamente gli interessi di mora e gli interessi legali maturati sui singoli crediti vantati. Il modulo Ar è integrato con la contabilità generale e permette di stampare tutte le stampe fiscali legate ai clienti. Client/Server Oracle Solaris 5.10 Oracle GEPE Il GEPE risolve tutti gli aspetti connessi con l'erogazione delle retribuzioni mediante l'applicazione di regole che concorrono alla valorizzazione delle voci retributive, siano esse frutto di contratti di lavoro nazionali, integrativi aziendali, accordi individuali, leggi e norme, ivi comprese le implicazioni socio/previdenziali e fiscali. Client/Server VB Oracle CoGE Portale specializzato per la pubblicazione su Web di servizi informativi, vetrine di aziende del settore Subfornitura italiana, opportunità di business, matching tra aziende italiane e committenti esteri tramite funzioni di ricerca partner, con Sistema d'accoglienza per la registrazione di aziende italiane ed estere. web.net Oracle 10g Applicativi gestionali Gerip Sito di Formazione a sostegno delle imprese, fornisce news e informazioni su corsi, convegni, seminari, per settori e regioni erogati on-site presso l'ice e on-line tramite piattaforma di e-learning, tra cui master e Cor.C.E. (corsi sul Commercio Estero) per neolaureati, corsi per imprenditori e quadri aziendali, corsi per manager stranieri. web.net Oracle 10g Gestione Trasferte Applicativo web per l'automazione del processo di gestione delle trasferte, in Italia e all'estero, del personale ICE, che consente lo svolgimento assistito ed il monitoraggio delle attività che vanno dalla formalizzazione dell'incarico fino alla consuntivazione delle note spesa. web Java Oracle 10g Cedolini on-line Sistema per la distribuzione on -ine dei documenti amministrativi del personale ICE (Buste paga, CUD e lettere TFR). Web Java Oracle 10g Finanziamenti Applicativo che consente la gestione dei prestiti e dei mutui erogati ai dipendenti consentendo la gestione dell'addebito delle rate direttamente sul cedolino mensile del dipendente. Client/Server VB Oracle Valutazione prestazioni Insieme di procedure, basate sull'osservazione dei comportamenti e delle azioni del personale, al fine di individuare le aree di miglioramento professionali e comportamentali e di fornire coerenza alle differenziazioni retributive. - - Oracle Rendicontazione Uffici Il sistema permette l'inserimento di tutti i dati contabili degli uffici periferici, sia in valuta che in euro, calcola automaticamente il cambio medio di registrazione di tali spese e permette di effettuare un prospetto di concorsdanza bancaria tramite e/c bancario. Client/Server Oracle Solaris 5.10 Oracle ISE Indennità di Sede Estera Il sistema permette la rendicontazione dell'indennità spettante al personale inviato alle sedi estere. Client/Server VB Oracle 19

20 Scenario di riferimento ICE Agenzia Sistemi per l interno Area Applicativo Descrizione sintetica Tipologia FrontEnd DB C Cruscotto Direzionale Strumento di analisi delle informazioni gestite da ICE Agenzia e di supporto alla pianificazione strategica. Attraverso degli indicatori, è possibile osservare e valutare i fenomeni che si sviluppano all'interno di ICE in ragione del perseguimento del suo ruolo istituzionale. Package SAP BO XI 3.1 Oracle 10g Sistemi per l interno GED - Gestione Elettronica Documentale Intranet Il sistema permette la gestione del protocollo informatico e la archiviazione dei relativi documenti. Inoltre è prevista la archiviazione del Cedolini e dei CUD. Portale di connessione per gli applicativi utilizzati da tutta la rete ICE; è in corso la revisione tecnico/applicativa finalizzata all'utilizzo di una nuova piattaforma standard di mercato per elevare i livelli di usabilità e di performance. Package Documentum Oracle 9i Promo-Ricerca Applicativo utilizzato dal Ministero per consultare i dati relativi alle Iniziative Promozionali. web.net 1.1 Oracle 10g Mo. Ri. Co. - Motore Ricerca Codifiche Motore di ricerca di utility per agevolare la ricerca delle codifiche merceologiche relative all'attività, settore, produzione e interessi aziendali. web.net 1.1 Oracle 10g 20

21 Scenario di riferimento ICE Agenzia Infrastruttura del sistema informativo Per quanto riguarda l infrastruttura del sistema informativo di ICE-Agenzia, la sede dalla quale sono erogati i servizi centralizzati è Roma. ICE Agenzia dispone inoltre si una rete estesa a tutte le sedi in Italia e all estero. CED Rete La sede dalla quale sono erogati i servizi centralizzati è la sede di ICE-Agenzia a Roma, dove si dispone di un Centro di Elaborazione Dati (CED) con specifiche funzionalità. Il CED é il nodo informatico centrale dell ICE - Agenzia, in esso sono concentrati tutti i servizi e le funzionalità necessarie alla raccolta, elaborazione ed erogazione delle informazioni di carattere Istituzionale. In questo CED si trovano gli apparati per la connettività locale e geografica che compongono la rete ICE, oltre a tutti i server necessari alle attività di elaborazione. Per ulteriori dettagli si rimanda all allegato al presente documento. Il sistema informativo dell'ice - Agenzia si basa su una Intranet estesa a tutte le sedi italiane ed estere, il cui nodo centrale è localizzato nella città di Roma. La rete è autonoma e gestita direttamente tramite l'spc. Attraverso il medesimo canale si estende la rete di tipo MPLS verso le sedi situate in Italia. Sempre con l'accesso dell'spc si estende la rete delle sedi estere tramite il sistema di VPN-over-internet. Per ulteriori dettagli si rimanda all allegato al presente documento. Postazioni di Lavoro Le postazioni di lavoro hanno prevalentemente un età non inferiore a 5 anni. Tutte le postazioni di lavoro hanno come sistema operativo Windows XP aggiornato alla SP3 e sono in grado di supportare indifferentemente sia il modello d'elaborazione di tipo client/server sia quello web-oriented. Per ulteriori dettagli si rimanda all allegato al presente documento. Sede/i PdL stand-alone Thin-Client Laptop Roma Italia 180 / 16 Estero 600 / 60 21

22 Pagina Premessa e contesto 3 Key investment considerations 5 Procedura di Gara 7 Overview del mercato 12 Scenario di riferimento ICE - Agenzia 15 RetItalia Internazionale 22 22

23 RetItalia Internazionale Overview La Società Retltalia Internazionale è stata costituita nel dicembre 1992 con la denominazione ICE Informazioni Telematiche S.p.A. (ICE I.T.) ed il pacchetto azionario alla creazione era detenuto per il 60% dall Istituto nazionale per il Commercio con l Estero (ICE) e per il 40% dalla società Cerved. A seguito di successive ridefinizioni della composizione sociale, l Istituto nazionale per il Commercio Estero è divenuto (nel gennaio 2009) azionista Unico della società che ha mutato denominazione da ICE I.T. a Retltalia Internazionale S.p.A.. Lo statuto di RetiItalia approvato con delibera del CdA dell ICE del 10 marzo 2010 (prot. 064/10), e confermato dai Ministero per lo Sviluppo Economico vigilante sullo stesso ICE con Comunicazione del 26 aprile 2012 (n.210), qualifica la società come in house dell ex ICE, oggi ICE- Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane. Ad oggi RetItalia continua ad essere la società di Information Technology di ICE Agenzia, con cui coopera fornendo servizi online per le imprese, le Regioni e gli Enti locali. La mission della società è di promuovere lo sviluppo, la realizzazione e l'integrazione degli strumenti informativi pubblici a favore dell'internazionalizzazione del sistema produttivo italiano e, comunque, principalmente, in favore di pubbliche amministrazioni, di enti e di organismi di diritto pubblico, secondo criteri di economicità e nel rispetto delle regole di mercato. A tal fine, ICE Agenzia nel corso degli anni ha sottoscritto contratti triennali di ICT per la gestione e lo sviluppo del sistema informatico dell ICE- Agenzia. 23

24 RetItalia Internazionale Struttura organizzativa La Società, a luglio 2013, occupa un organico pari a 68 dipendenti. I rapporti con i dipendenti sono regolati del CCNL per l industria metalmeccanica privata. La Ral complessiva per i 68 dipendenti nel BDG 2013 è pari a L età media è di 48 anni, mentre l anzianità media è di 15,9 anni. Informazioni più dettagliate, nonché eventualmente aggiornate, sulla struttura organizzativa di RetItalia e sul personale sono incluse nella documentazione informativa messa a disposizione da ICE Agenzia a seguito della sottoscrizione dell Accordo di Riservatezza, a cui si rimanda integralmente. Organigramma della società Fonte: Dati forniti dal management della Società 24

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO

FORMULARIO E GUIDA PER LA PRESENTAZIONE DEI PIANI DI POTENZIAMENTO ALLEGATO 3 POR SARDEGNA 2000-2006 MISURA 4.2 P.A. PER L IMPRESA: ANIMAZIONE, SERVIZI REALI, SEMPLIFICAZIONE, INFRASTRUTTURAZIONE SELETTIVA AZIONE 4.2.B SERVIZI REALI ALLE PMI PROGRAMMA SERVIZI PER IL POTENZIAMENTO

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA GESTIONE

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE WG66U ATTIVITÀ 33.12.51 RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE ED ATTREZZATURE PER UFFICIO (ESCLUSI COMPUTER, PERIFERICHE, FAX) ATTIVITÀ 58.12.02 PUBBLICAZIONE DI MAILING LIST ATTIVITÀ

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 10 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1 STONE Caratteristiche Versione 2.1 Datex s.r.l. Viale Certosa, 32 21055 Milano - Italy Tel : +39.02.39263771 Fax : +39.02.33005728 info@datexit.com - www.datexit.com D A T E X S O F T W A R E S O L U T

Dettagli

PROVINCIA DI BENEVENTO

PROVINCIA DI BENEVENTO PROVINCIA DI BENEVENTO FORNITURA DI SERVIZI DI PRESIDIO DEL CENTRO DI CALCOLO E MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA DEL SISTEMA INFORMATIVO DEL SETTORE AMMINISTRATIVO ALLEGATO TECNICO AL CAPITOLATO SPECIALE

Dettagli

indice ci presentiamo panoramica principali funzionalità

indice ci presentiamo panoramica principali funzionalità Wally indice 1 ci presentiamo 2 panoramica 3 principali funzionalità 1 ci presentiamo 1 soluzioni informatiche e-learning consulenza direzionale soluzioni informatiche 1 Gestionali web Mobile Business

Dettagli

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT)

CONSIP SpA. Gara per l affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) CONSIP S.p.A. Allegato 6 Capitolato tecnico Capitolato relativo all affidamento dei servizi di supporto strategico a Consip nel campo dell Information & Communication Technology (ICT) Capitolato Tecnico

Dettagli

facciamo seguito alla Vostra gentile richiesta, per proporre quanto in oggetto per la Vostra Società.

facciamo seguito alla Vostra gentile richiesta, per proporre quanto in oggetto per la Vostra Società. Spettabile Convenzione Solco Tel. Fax Rif.: Catania, 21/12/2009 Oggetto: Offerta nuova procedura Paghe.Net Convenzione Solco Gentili Signori, facciamo seguito alla Vostra gentile richiesta, per proporre

Dettagli

Prot. 2016/10258 DISPOSIZIONE n. 20 del 26 febbraio 2016

Prot. 2016/10258 DISPOSIZIONE n. 20 del 26 febbraio 2016 Equitalia SpA Sede legale Via Giuseppe Grezarn. 14 00142 Roma Tel. 06.989581 Fax 06.95050424www.gruppoequitalia.it Direzione Servizi Accentrati Prot. 2016/10258 DISPOSIZIONE n. 20 del 26 febbraio 2016

Dettagli

la Società Chi è Tecnoservice

la Società Chi è Tecnoservice brochure 09/04/2009 11.16 Pagina 1 brochure 09/04/2009 11.16 Pagina 2 la Società Chi è Tecnoservice Nata dall incontro di esperienze decennali in diversi campi dell informatica e della comunicazione TsInformatica

Dettagli

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA

ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA ALLEGATO 2 OFFERTA TECNICA Allegato 2 Offerta Tecnica Pag. 1 di 9 ALLEGATO 2 - OFFERTA TECNICA La busta B - Gara a procedura aperta ai sensi del D.Lgs. 163/2006 e s.m.i per l affidamento dei servizi per

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE VG66U ATTIVITÀ 33.12.51 RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE ED ATTREZZATURE PER UFFICIO (ESCLUSI COMPUTER, PERIFERICHE, FAX) ATTIVITÀ 58.12.02 PUBBLICAZIONE DI MAILING LIST ATTIVITÀ

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1247 / 2014 Area Staff OGGETTO: ACQUISIZIONE SERVIZIO AGGIORNAMENTO TECNOLOGICO DEL SOFTWARE APPLICATIVO PER LA GESTIONE ECONOMICA

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI:

ASSEGNA LE SEGUENTI COMPETENZE ISTITUZIONALI AGLI UFFICI DELLA DIREZIONE GENERALE OSSERVATORIO SERVIZI INFORMATICI E DELLE TELECOMUNICAZIONI: IL PRESIDENTE VISTO il decreto legislativo 12 aprile 2006, n. 163 e successive modifiche ed integrazioni, in particolare l art. 8, comma 2, ai sensi del quale l Autorità stabilisce le norme sulla propria

Dettagli

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto

Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto Lombardia Informatica S.p.A. Bando di gara d appalto I.1) Denominazione indirizzi e punti di contatto: Lombardia Informatica S.p.A., Funzione Acquisti e Affari Generali, Via Taramelli n. 26, 20124, Milano,

Dettagli

Art. 14. Soppressione, incorporazione e riordino di enti ed organismi pubblici

Art. 14. Soppressione, incorporazione e riordino di enti ed organismi pubblici Soppressione dell Istituto nazionale per il Commercio Estero Costituzione dell ICE/Agenzia Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Art. 14, commi 17-27, D.L.

Dettagli

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali

DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE. Lucia Picardi. Responsabile Marketing Servizi Digitali DEMATERIALIZZAZIONE, UNA FONTE NASCOSTA DI VALORE REGOLE E TECNICHE DI CONSERVAZIONE Lucia Picardi Responsabile Marketing Servizi Digitali Chi siamo 2 Poste Italiane: da un insieme di asset/infrastrutture

Dettagli

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO

ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO ALLEGATO 4 SINTESI DEI CONTRATTI OGGETTO DI MONITORAGGIO CONDUZIONE, GESTIONE ED EVOLUZIONE TECNOLOGICA DEI SISTEMI E DELLE PIATTAFORME CENTRALI E PERIFERICHE INPDAP L area d intervento comprende le seguenti

Dettagli

L'UFFICIO DI PRESIDENZA

L'UFFICIO DI PRESIDENZA DELIBERAZIONE DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE N. 71 DELL 8 OTTOBRE 2014 Protocollo d intesa tra Consiglio regionale e Comune di Venezia in materia di servizi informatici e telematici.

Dettagli

Applicazione: SAI - Sistema di Audit Interno

Applicazione: SAI - Sistema di Audit Interno Riusabilità del software Catalogo delle applicazioni: Amministrativo/Contabile Applicazione: SAI Sistema di Audit Interno Amministrazione: Agenzia delle Entrate Responsabile dei sistemi informativi Nome

Dettagli

2) Entro Novembre. 6) Entro Marzo 2004

2) Entro Novembre. 6) Entro Marzo 2004 Documento di programmazione del progetto denominato: Realizzazione della seconda fase di sviluppo di intranet: Dall Intranet istituzionale all Intranet per la gestione e condivisione delle conoscenze.

Dettagli

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma)

AZIENDA USL ROMA H Borgo Garibaldi,12 00041 Albano Laziale (Roma) Appalto per l Affidamento del Servizio di MANUTENZIONE, MONITORAGGIO E CONDUZIONE DEI SERVIZI DI SERVER FARM dell Azienda Sanitaria Locale Roma H compresa la realizzazione di due progetti IT finalizzati

Dettagli

STUDIO DI SETTORE UG66U ATTIVITÀ 72.22.0 ATTIVITÀ 72.60.0 CONSULENZA PER INSTALLAZIONE DI SISTEMI HARDWARE EDIZIONE DI SOFTWARE

STUDIO DI SETTORE UG66U ATTIVITÀ 72.22.0 ATTIVITÀ 72.60.0 CONSULENZA PER INSTALLAZIONE DI SISTEMI HARDWARE EDIZIONE DI SOFTWARE STUDIO DI SETTORE UG66U ATTIVITÀ 72.10.0 CONSULENZA PER INSTALLAZIONE DI SISTEMI HARDWARE ATTIVITÀ 72.21.0 EDIZIONE DI SOFTWARE ATTIVITÀ 72.22.0 ALTRE REALIZZAZIONI DI SOFTWARE E CONSULENZA SOFTWARE ATTIVITÀ

Dettagli

Regione Campania ASL Caserta

Regione Campania ASL Caserta Regione Campania ASL Caserta Via Unità Italiana, 28 81100 Caserta Prot. n. 1690/PROV Del 03.06.2013 Servizio Provveditorato TEL.0823/445226 - FAX 0823/279581 AVVISO DI DIFFERIMENTO SCADENZA DI GARA Procedura

Dettagli

Documento non definitivo

Documento non definitivo STUDIO DI SETTORE YG66U ATTIVITÀ 33.12.51 RIPARAZIONE E MANUTENZIONE DI MACCHINE ED ATTREZZATURE PER UFFICIO (ESCLUSI COMPUTER, PERIFERICHE, FAX) ATTIVITÀ 58.12.02 PUBBLICAZIONE DI MAILING LIST ATTIVITÀ

Dettagli

SE.AM. SERVIZI AMPEZZO UNIPERSONALE S.R.L.

SE.AM. SERVIZI AMPEZZO UNIPERSONALE S.R.L. SE.AM. SERVIZI AMPEZZO UNIPERSONALE S.R.L. DETERMINAZIONE DELL AMMINISTRATORE UNICO N 6/14 Cortina d Ampezzo, 10 aprile 2014 OGGETTO: INDIRIZZI IN MATERIA DI POLITICHE ASSUNZIONALI E DI GESTIONE DEL PERSONALE

Dettagli

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE

GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE ALLEGATO 2 GARA A PROCEDURA APERTA AI SENSI DEL D.LGS. 163/2006 E S.M.I. PER L AFFIDAMENTO DI SERVIZI DI MANUTENZIONE EVOLUTIVA, GESTIONE APPLICATIVA, MANUTENZIONE ADEGUATIVA, ASSISTENZA AGLI UTENTI E

Dettagli

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali

JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali JScout ERP modulare per la gestione, pianificazione e controllo dei processi aziendali La progettazione di JScout è frutto della esperienza pluriennale di GLOBAL Informatica nell implementazione delle

Dettagli

CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7. Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20

CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7. Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20 CHL S.P.A. Sede in Firenze, Via di Novoli n. 7 Capitale Sociale sottoscritto e versato Euro 1.153.639, 20 Iscritta alla Sezione Ordinaria del Registro delle Imprese di Firenze al n. 68220/ Tribunale di

Dettagli

Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI

Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI Oil & Gas Business Application Suite Intervento cofinanziato dall U.E. F.E.S.R. sul P.O. Regione Puglia 2007-2013 Asse I Linea 1.1 Aiuti agli investimenti in ricerca per le PMI Il progetto Il bando Nell

Dettagli

VERBALE DI ACCORDO. Il 2005, in Roma. premesso che:

VERBALE DI ACCORDO. Il 2005, in Roma. premesso che: VERBALE DI ACCORDO Il 2005, in Roma ABI e.. premesso che: il d. lgs. n. 276 del 10 settembre 2003 ha introdotto una nuova disciplina dell apprendistato, regolando all art. 49, la fattispecie dell apprendistato

Dettagli

rendiconto economico 2

rendiconto economico 2 rendiconto economico 034 rendiconto economico 2 In questa sezione del bilancio sociale Finpiemonte rappresenta, attraverso appositi prospetti, la dimensione economica e monetaria della gestione, secondo

Dettagli

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING

CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING CONVENZIONE CON GLI ATENEI E ISTITUTI DI GRADO UNIVERSITARIO ALLEGATO 3 CRITERI TECNICI PER LE MODALITA DI ACCESSO DESCRIZIONE DEL SERVIZIO DI HOSTING Il servizio, fornito attraverso macchine server messe

Dettagli

Comune di Bassano del Grappa

Comune di Bassano del Grappa Comune di Bassano del Grappa DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Registro Unico 1502 / 2013 Area A1 - Area Risorse, Sviluppo OGGETTO: DETERMINAZIONE A CONTRARRE AI SENSI DELL'ARTICOLO 192 DECRETO LEGISLATIVO 18

Dettagli

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT)

COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) COMUNE DI TERNI DIREZIONE INNOVAZIONE PA - SERVIZI INFORMATIVI (ICT) DETERMINAZIONE DEL DIRIGENTE Numero 144 del 20/01/2011 OGGETTO: Micro Organizzazione Direzione Innovazione PA - Sistemi Informativi

Dettagli

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO

DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO DIREZIONE PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO Sintesi delle funzioni attribuite DIREZIONE UNITA` ORGANIZZATIVA con fondi della Legge Speciale per Venezia, sovrintende all erogazione dei contributi per il recupero

Dettagli

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS

BOZZA. Attività Descrizione Competenza Raccolta e definizione delle necessità Supporto tecnico specialistico alla SdS Allegato 1 Sono stati individuati cinque macro-processi e declinati nelle relative funzioni, secondo le schema di seguito riportato: 1. Programmazione e Controllo area ICT 2. Gestione delle funzioni ICT

Dettagli

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009

Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Aggiornate alle richieste pervenute al 31.03.2009. Pubblicata in data 03.0.4.2009 Regione Calabria - BANDO SIAR - Chiarimenti e risposte ai quesiti 45 46 E possibile utilizzare, per la gestione del SIAR,

Dettagli

Informazione Regolamentata n. 20056-30-2015

Informazione Regolamentata n. 20056-30-2015 Informazione Regolamentata n. 20056-30-2015 Data/Ora Ricezione 23 Settembre 2015 17:54:31 AIM -Italia/Mercato Alternativo del Capitale Societa' : GO internet S.p.A. Identificativo Informazione Regolamentata

Dettagli

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere

Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere Nuove soluzioni e nuovi strumenti per migliorare i risultati nell amministrazione e nella gestione delle strutture alberghiere 6 MARZO 2014 BUSINESS VALUE SRL BUSINESS VALUE è una società di consulenza

Dettagli

CORSI GG COSTO COSTO ASSOCIATI * NON ASSOCIATI*

CORSI GG COSTO COSTO ASSOCIATI * NON ASSOCIATI* COSTI Le quote di iscrizione sono comprensive del materiale didattico che viene rilasciato durante il corso, mentre non comprendono i costi logistici e di trasferimento che sono a carico del partecipante.

Dettagli

Codice dell Amministrazione digitale

Codice dell Amministrazione digitale Dlgs. 7 marzo 2005, n. 82 Codice dell Amministrazione digitale (Estratto relativo ai soli articoli riguardanti il Sistema pubblico di connettività) Capo VIII Sistema pubblico di connettività e rete internazionale

Dettagli

GRUPPO CAD IT IL GRUPPO CAD IT. 3 Road Show del Nuovo Mercato. Milano, 20 novembre 2002

GRUPPO CAD IT IL GRUPPO CAD IT. 3 Road Show del Nuovo Mercato. Milano, 20 novembre 2002 GRUPPO CAD IT 3 Road Show del Nuovo Mercato IL GRUPPO CAD IT Milano, 20 novembre 2002 1 2 1 Overview del gruppo CAD IT: Azionariato e Corporate Governance Il gruppo CAD IT, fondato nel 1977, sviluppa e

Dettagli

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PROGETTO OPERATIVO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DI COMUNICAZIONE

SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PROGETTO OPERATIVO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DI COMUNICAZIONE S.I.A.R. SISTEMA INFORMATIVO AGRICOLO REGIONALE PROGETTO OPERATIVO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE DI COMUNICAZIONE - Febbraio 2005 - --- Servizio Affari Generali e Amministrativi, Sistema Informativo

Dettagli

Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario. Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014

Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario. Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014 Nozioni di base sulla stesura di un piano economico-finanziario Daniela Cervi Matteo Pellegrini 10 Febbraio 2014 Il Piano Economico Finanziario Il piano economico-finanziario costituisce la porzione più

Dettagli

Ricerca di personale interno

Ricerca di personale interno Ricerca di personale interno Diplomati e laureati in Real Estate (RIF RE1) Cerchiamo risorse da inserire presso le Aree Immobiliari nell ambito della funzione Real Estate. Realizzazione e implementazione

Dettagli

RELAZIONE ECONOMICO - FINANZIARIA

RELAZIONE ECONOMICO - FINANZIARIA aggiornato al 24/10/2011 L.P. 13 dicembre 1999, n. 6, articolo 5 RICERCA APPLICATA PROCEDURA VALUTATIVA RELAZIONE ECONOMICO - FINANZIARIA per domande di agevolazione di importo fino a 1,5 milioni di euro

Dettagli

Gara GE 06---13 Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 163/2006 - Fornitura di un

Gara GE 06---13 Procedura aperta ai sensi del D. Lgs. 163/2006 - Fornitura di un Pag.1 di 8 DOMANDA n.1 In riferimento al procedimento di gara in oggetto, con la presente veniamo gentilmente a chiedervi la possibilità di effettuare un sopralluogo presso i siti di installazione nei

Dettagli

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI

CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI CONSUNTIVO RESPONSABILE: DOTT. EMANUELE TONELLI Centro di costo: 1. Servizi Informatici Telematici e SIT SETTORE: SISTEMI INFORMATIVI RESPONSABILE: Dott. Tonelli Emanuele Centro di Costo: Servizi Informatici

Dettagli

Sistemi Informatici e Telematici A.R.T.E. GENOVA

Sistemi Informatici e Telematici A.R.T.E. GENOVA Sistemi Informatici e Telematici A.R.T.E. GENOVA Quadro Generale Giugno 2012 PREMESSA Lo scopo di queste pagine è quello di schematizzare in termini generali lo stato attuale dell'informatizzazione di

Dettagli

Regolamento di contabilità

Regolamento di contabilità Regolamento di contabilità Approvato con atto del Consiglio di Amministrazione n. 25 del 14/09/2012 14/09/2012 Pag. 1 Articolo 1 Oggetto del Regolamento INDICE Articolo 2 Documenti obbligatori Articolo

Dettagli

APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 2 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict.

Corporate profile Via A. Carrante 1/F - 70124 BARI tel. 080.21 49 681 - fax 080.21 40 682 www.mastergroupict.com info@mastergroupict. Corporate profile Chi siamo MasterGroup ICT è un Azienda globale di Formazione e Consulenza ICT che supporta l evoluzione delle competenze individuali e l innovazione delle organizzazioni. Si propone al

Dettagli

METODI E STRUMENTI SEMPLICI DA UTILIZZARE PER MISURARE LE PERFORMANCE, VALUTARE I RISULTATI E ACCRESCERE LA TRASPARENZA NEGLI ENTI LOCALI.

METODI E STRUMENTI SEMPLICI DA UTILIZZARE PER MISURARE LE PERFORMANCE, VALUTARE I RISULTATI E ACCRESCERE LA TRASPARENZA NEGLI ENTI LOCALI. METODI E STRUMENTI SEMPLICI DA UTILIZZARE PER MISURARE LE PERFORMANCE, VALUTARE I RISULTATI E ACCRESCERE LA TRASPARENZA NEGLI ENTI LOCALI. Sistema M.A.Ga. è un'applicazione cloud che integra un insieme

Dettagli

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS

BtoWeb QS Caratteristiche e funzionalità: BtoWeb QS www.btoweb.it L unione tra il know-how gestionale e organizzativo maturato in oltre 12 anni di consulenza e l esperienza nell ambito dell informatizzazione dei processi ha consentito a Sinergest lo sviluppo

Dettagli

DETERMINAZIONE N. 19019/2063 DEL 13.05.2014

DETERMINAZIONE N. 19019/2063 DEL 13.05.2014 Servizio degli Affari Generali, Bilancio e Controlli Fse DETERMINAZIONE N. 19019/2063 13.05.2014 Oggetto: Aggiudicazione definitiva relativa all offerta per l acquisizione in economia con affidamento diretto

Dettagli

Tutti gli importi dovranno essere espressi in Euro e si intendono al netto di IVA ai sensi dell art. 4 del D.P.R. 21 gennaio 1999, n. 22.

Tutti gli importi dovranno essere espressi in Euro e si intendono al netto di IVA ai sensi dell art. 4 del D.P.R. 21 gennaio 1999, n. 22. ALLEGATO 3 OFFERTA ECONOMICA ALLEGATO 3- OFFERTA ECONOMICA La busta C - Gara per l affidamento di servizi per erogazione di formazione tramite piattaforma e-learning per il Ministero dell Economia e delle

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO

DISCIPLINARE TECNICO DISCIPLINARE TECNICO per l affidamento del servizio di analisi e progettazione del sistema di programmazione, di bilancio e controllo dell I.N.A.F. Pagina 1 di 10 INDICE DEI CONTENUTI ARTICOLI Pag. 1 Premessa...

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO ALLA FORNITURA DI SERVIZI DI:

CAPITOLATO SPECIALE RELATIVO ALLA FORNITURA DI SERVIZI DI: REGIONE PUGLIA ASSESSORATO AL LAVORO, COOPERAZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE SETTORE FORMAZIONE PROFESSIONALE 70123 BARI Zona industriale - Viale Corigliano, 1 Tel. 080/5407631 Fax 080/5407601 Email:

Dettagli

Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche Segretario Generale

Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche Segretario Generale Autorità Nazionale Anticorruzione e per la valutazione e la trasparenza delle amministrazioni pubbliche Segretario Generale RELAZIONE ILLUSTRATIVA SULLA GESTIONE DELL'ESERCIZIO FINANZIARIO 2013 Il rendiconto

Dettagli

I PROGETTI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE I PROGETTI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE V6.2 LC

I PROGETTI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE I PROGETTI PER LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE V6.2 LC V6.2 LC Provincia di Roma SIDG Sistema Informativo Deliberazioni Giunta (RIUSO ) SID Sistema Informativo Determinazioni (RIUSO) SIL Sistema Informativo Liquidazioni ((RIUSO) DOCUMENTI CONTABILE (RIUSO

Dettagli

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015

RICHIESTE DI CHIARIMENTO DEL 04/08/2015 GARA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI DI MANUTENZIONE CORRETTIVA ED EVOLUTIVA SULL AREA GESTIONALE (SISTEMA ESACE) DEL SISTEMA INFORMATIVO DI SACE CIG 6315997D98 RICHIESTE DI CHIARIMENTO

Dettagli

Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D) Documento Offerta Economica n.65-2015 del 05/06/2015

Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D) Documento Offerta Economica n.65-2015 del 05/06/2015 DPC Prot. E. n. 28614 del 8 giugno 2015 Ricevuto tramite Posta Elettronica Certificata Committente JNET s.r.l. Cliente Presidenza del Consiglio dei Ministri Dipartimento Protezione Civile (CIG: 6276655B8D)

Dettagli

Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI)

Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI) Profilo della Società per la Piccola e Media Impresa (PMI) Chi siamo Il gruppo nasce a Roma capitalizzando le esperienze maturate dai professionisti che ne fanno parte. Le società del gruppo Il Gruppo

Dettagli

Il Ministro dello Sviluppo Economico

Il Ministro dello Sviluppo Economico Il Ministro dello Sviluppo Economico Visto il decreto-legge 22 giugno 2012, n. 83, convertito, con modificazioni, dalla legge 7 agosto 2012, n. 134, recante Misure urgenti per la crescita del Paese, e,

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ DI AUTOFINANZIAMENTO. TITOLO I Principi e disposizioni generali

REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ DI AUTOFINANZIAMENTO. TITOLO I Principi e disposizioni generali REGOLAMENTO PER LA GESTIONE DELLE ATTIVITÀ DI AUTOFINANZIAMENTO TITOLO I Principi e disposizioni generali Articolo 1 Principi e finalità del regolamento 1. Il presente regolamento ha come obiettivo la

Dettagli

AVVISI PROFILI RICERCATI/CRITERI DI SELEZIONE ESITI 2015

AVVISI PROFILI RICERCATI/CRITERI DI SELEZIONE ESITI 2015 05 PROFILO ICT (RIF. 0/05) BENI E SERVIZI (RIF. 0/05) ANALISTA MERCATO BENI MOBILI (RIF. 03/05) ANALISTA MARKETING (RIF. 04/05) DESCRIZIONE La posizione ha la responsabilità di assicurare l acquisizione

Dettagli

COMUNE DI CORCIANO PROVINCIA DI PERUGIA REGOLAMENTO SUL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI

COMUNE DI CORCIANO PROVINCIA DI PERUGIA REGOLAMENTO SUL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI COMUNE DI CORCIANO PROVINCIA DI PERUGIA REGOLAMENTO SUL SISTEMA DEI CONTROLLI INTERNI ALLEGATO ALLA DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 10 DEL 19 MARZO 2015 CAPO I PRINCIPI GENERALI Art. 1 Oggetto

Dettagli

Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile

Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile Datagraf Servizi S.r.l. Company Profile Agenda Chi siamo Linee di offerta Approccio Metodologia Operativa Aree di Intervento La composizione della nostra offerta I Nostri Punti di Forza Chi siamo DATAGRAF

Dettagli

Agenzia ICE. Monitoraggio di primo livello di avvio del ciclo della performance per l anno 2014

Agenzia ICE. Monitoraggio di primo livello di avvio del ciclo della performance per l anno 2014 Agenzia ICE Monitoraggio di primo livello di avvio del ciclo della performance per l anno 2014 Allegati: 1 Scheda standard di monitoraggio 2 Informazioni di sintesi 1 Allegato 1: Scheda standard di monitoraggio

Dettagli

Convenzione CDP-ABI 31.07.2009 e successive modifiche Finanziamenti Ricostruzione Abruzzo

Convenzione CDP-ABI 31.07.2009 e successive modifiche Finanziamenti Ricostruzione Abruzzo Convenzione CDP-ABI 31.07.2009 e successive modifiche Finanziamenti Ricostruzione Abruzzo Protocollo di comunicazione dei flussi di rendicontazione 1. Introduzione 1.1. Obiettivo Il presente documento,

Dettagli

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO

DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO DIPARTIMENTO INFORMATIVO e TECNOLOGICO ARTICOLAZIONE DEL DIPARTIMENTO Il Dipartimento Informativo e Tecnologico è composto dalle seguenti Strutture Complesse, Settori ed Uffici : Struttura Complessa Sistema

Dettagli

COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006. ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT

COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006. ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT COMPA Bologna 7/8/9 novembre 2006 ITIL / CMDBuild: un esempio di progetto di BPR e riuso in ambito ICT 1 Motivazioni del progetto (1) Il Servizio Sistemi Informativi e Telematici del Comune di Udine è

Dettagli

Affidamento al CSI Piemonte dei Servizi di gestione del personale per l anno 2013 - Impegno di spesa 2.256,34 Iva inclusa

Affidamento al CSI Piemonte dei Servizi di gestione del personale per l anno 2013 - Impegno di spesa 2.256,34 Iva inclusa AGENZIA PER LA MOBILITA METROPOLITANA CONSORZIO DI REGIONE ED ENTI LOCALI 10125 - TORINO, VIA BELFIORE 23/C C.F.: 97639830013 Reg. Gen N. 146 Del 12 aprile 2013 Oggetto Affidamento al CSI Piemonte dei

Dettagli

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT

CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Allegato 5 CATALOGO SERVIZI REALI EXPORT Legge Regionale 24 febbraio 2006, n. 1 art. 6 comma 4 lett. d) 1 Indice Introduzione...3....3 Piano di marketing strategico per l estero... 4 Organizzazione funzione

Dettagli

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV

APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO. Descrizione dei profili professionali e template del CV APPENDICE 4 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali e template del CV INDICE INTRODUZIONE... 3 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI... 4 1.1 CAPO PROGETTO DI SISTEMI INFORMATIVI (CPI)...

Dettagli

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n. 360 dell 11/06/2014

Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino. Deliberazione n. 360 dell 11/06/2014 Azienda Ospedaliera Ordine Mauriziano di Torino Deliberazione n. 360 dell 11/06/2014 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DEL SOFTWARE AMMINISTRATIVO CONTABILE AI SENSI DELLA NORMATIVA VIGENTE PER LA CONTABILIZZAZIONE

Dettagli

Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Laura Castellani

Il Dirigente Responsabile/ Il Responsabile di P.O. delegato: Laura Castellani REGIONE TOSCANA-GIUNTA REGIONALE DIREZIONE GENERALE ORGANIZZAZIONE E SISTEMA INFORMATIVO AREA DI COORDINAMENTO RETI DI GOVERNANCE DEL SISTEMA REGIONALE E INGEGNERIA DEI SISTEMI INFORMATIVI E DELLA COMUNICAZIONE

Dettagli

Federazione Industria Artigianato per i Servizi Amministrativi

Federazione Industria Artigianato per i Servizi Amministrativi Federazione Industria Artigianato per i Servizi Amministrativi GRUPPO IMPRESE ARTIGIANE - INDUSTRIALI TERZIARIE Nel 1982 l UNIONE PARMENSE DEGLI INDUSTRIALI FIASA e il GRUPPO IMPRESE ARTIGIANE costituiscono

Dettagli

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA

COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA COMUNE DI FAENZA Provincia di Ravenna ***** SETTORE RISORSE INTERNE E DEMOGRAFIA SERVIZIO INFORMATICA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE n. 163 / 2014 OGGETTO: FORNITURA DI SERVIZI DI MANUTENZIONE DEI SISTEMI

Dettagli

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Relazione Attività Di Progetto

CST Area di Taranto. Assemblea dei Sindaci 19.09.2008. Relazione Attività Di Progetto CST Area di Taranto Assemblea dei Sindaci 19.09.2008 Relazione Attività Di Progetto Uno degli obiettivi del progetto CST Area di TARANTO è stato quello di garantire la diffusione dei servizi innovativi

Dettagli

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2013-2014-2015

PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2013-2014-2015 Via Guido Rossa, 1 40033 Casalecchio di Reno (BO) Tel 051.598364 PROGRAMMA TRIENNALE PER LA TRASPARENZA E L INTEGRITA ANNI 2013-2014-2015 Approvato con determinazione Amministratore Unico n. 20 del 20/12/2013

Dettagli

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013

Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC. Giugno 2013 Allegato 1 Specifiche tecniche ambiente CNPADC Giugno 2013 Sommario 1 PREMESSA... 3 2 COMPONENTE TECNOLOGICA DEL SERVIZIO... 3 3 COMPONENTE APPLICATIVA DEL SERVIZIO... 5 3.1 Infrastruttura tecnologica,

Dettagli

COMUNICAZIONE AD AGID DELLE BASI DATI DA PARTE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI

COMUNICAZIONE AD AGID DELLE BASI DATI DA PARTE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI COMUNICAZIONE AD AGID DELLE BASI DATI DA PARTE DELLE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI L art. 24-quater, comma 2, D.L. n. 90/2014, convertito in Legge n. 114/2014 l'11 agosto u.s., obbliga tutte le pubbliche amministrazioni

Dettagli

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE Tema d esame BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 MATERIE AZIENDALI (classe 5 a ITC) Il tema proposto è articolato in tre parti, di cui l ultima con tre alternative

Dettagli

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO

APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO APPENDICE 5 AL CAPITOLATO TECNICO Descrizione dei profili professionali INDICE 1 PROFILI PROFESSIONALI RICHIESTI 3 1.1 CAPO PROGETTO 3 1.2 ANALISTA FUNZIONALE 4 1.3 ANALISTA PROGRAMMATORE 5 1.4 PROGRAMMATORE

Dettagli

OGGETTO DELLA FORNITURA...4

OGGETTO DELLA FORNITURA...4 Gara d appalto per la fornitura di licenze software e servizi per la realizzazione del progetto di Identity and Access Management in Cassa Depositi e Prestiti S.p.A. CAPITOLATO TECNICO Indice 1 GENERALITÀ...3

Dettagli

Ministero dell Economia e delle Finanze SAX. SAX Sistemi avanzati di connettività sociale. Progetto ISP

Ministero dell Economia e delle Finanze SAX. SAX Sistemi avanzati di connettività sociale. Progetto ISP SAX Progetto ISP REGOLAMENTO ATTUATIVO PER LA REALIZZAZIONE DI INTERNET SOCIAL POINT DA PARTE DI ORGANIZZAZIONI PRIVE DI FINALITA LUCRATIVE OPERANTI NELLA REGIONE BASILICATA Il presente regolamento definisce

Dettagli

SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business.

SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business. SIGTO - Sistema Informativo Gestione Tour Operator Un software gestionale modulare e integrato. La scelta giusta per fare viaggiare il tuo Business. In un mercato sempre più competitivo e in evoluzione

Dettagli

COMUNICATO STAMPA. Nova Re: il CdA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2009

COMUNICATO STAMPA. Nova Re: il CdA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2009 COMUNICATO STAMPA Nova Re: il CdA approva la Relazione Finanziaria Semestrale al 30 giugno 2009 Milano, 6 agosto 2009 Il Consiglio di Amministrazione di Nova Re S.p.A., riunitosi in data odierna, ha approvato

Dettagli

Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion.

Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion. Stock&Store la soluzione software per le gestione del punto vendita nei settori Retail, Ristorazione e Fashion. Stock&Store è la soluzione informatica integrata per la gestione del punto vendita, sia esso

Dettagli

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA

AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA AMMINISTRAZIONE PROVINCIALE DI IMPERIA Regolamento provinciale per la disciplina degli strumenti e delle metodologie per i controlli interni, ai sensi dell art. 3, comma 2, del d.l. 174/2012, convertito

Dettagli

Provincia di Forlì-Cesena

Provincia di Forlì-Cesena Provincia di Forlì-Cesena PROGETTAZIONE E MANUTENZIONE FABBRICATI Fascicolo n. 2013/06.06.02/000002 DETERMINAZIONE N. 1976 del 30/09/2013 OGGETTO: DETERMINA A CONTRATTARE PER SERVIZIO DI MANUTENZIONE ORDINARIA

Dettagli

COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni)

COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni) COMUNICATO STAMPA (redatto ai sensi della Delibera Consob n. 11971 del 14 maggio 1999 e successive modifiche e integrazioni) Il Consiglio di Amministrazione approva il Resoconto intermedio di gestione

Dettagli

5.1. LA STRUTTURA DEL MASTER BUDGET: BUDGET OPERATIVI, FINANZIARI E DEGLI INVESTIMENTI

5.1. LA STRUTTURA DEL MASTER BUDGET: BUDGET OPERATIVI, FINANZIARI E DEGLI INVESTIMENTI 5.1. LA STRUTTURA DEL MASTER BUDGET: BUDGET OPERATIVI, FINANZIARI E DEGLI INVESTIMENTI Master Budget: insieme coordinato e coerente dei budget operativi, finanziari e degli investimenti è rappresentato

Dettagli

Risorsa N 034194. Sql Server (Exp. 15 anni) Oracle (Exp. 6 anni) Access (Exp. 5 anni) MySql (Exp. 2 anni)

Risorsa N 034194. Sql Server (Exp. 15 anni) Oracle (Exp. 6 anni) Access (Exp. 5 anni) MySql (Exp. 2 anni) Risorsa N 034194 DATI ANAGRAFICI: Nato nel : 1973 Nato e Residente a : Bologna ISTRUZIONE E CERTIFICAZIONI: Diploma di Perito Capotecnico informatico Certificazione Microsoft Certificazione Oracle Certificazione

Dettagli

FORUM P.A. 2005. Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza

FORUM P.A. 2005. Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza FORUM P.A. 2005 Scenari di knowledge management nella P. A.: Strumenti, Soluzioni ed Esperienze per la Condivisione della Conoscenza Master PA mercoledì 11/05/05 L esperienza di Sviluppo Italia per l automazione

Dettagli

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A.

Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Il Programma per la razionalizzazione degli acquisti nella P.A. Pierpaolo Agostini, Responsabile Gestione e Monitoraggio Servizi Milano, 21 novembre 2013 consip profilo aziendale e missione Consip è una

Dettagli