2 famiglie principali

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "2 famiglie principali"

Transcript

1

2 I Falconiformes sono rapaci diurni che appartengono a gruppi monofiletici corrispondenti alle 5 famiglie oggi note come : Falconidae: Falco Pellegrino, Falco Lanario, Gheppio, Grillaio. : Albanella, Astore, Nibbi, Poiane, Aquile, Avvoltoi (vecchio mondo) Cathardidae : Avvoltoi (Nuovo mondo) Pandionidae: Falco pescatore (Pandion haliaetus) Sagittaridae : Serpentario (Sagittarius serpentarius) 2 famiglie principali Falconidae

3 Falconidae 34 specie Ali ampie e digitate adatte al volteggio e alle picchiate Uccidono le prede sgozzandole Nidificano in prevalenza sugli alberi e talvolta sul terreno 12 specie Volatori veloci ed abili con ali strette e appuntite, cattura di prede in volo o dopo veloci picchiate Uccidono le prede spezzando la regione cervicale Nidificano in cavità presenti nelle pareti rocciose o vecchi nidi su alberi.

4 Falconidae Grandi Falchi Falco pellegrino Falco peregrinus Distribuzione: politipica a corologia cosmopolita. Habitat: ambienti aperti delle montagne mediterranee e steppici. Nidifica su pareti rocciose, ma anche in ambiente urbano. Alimentazione: ornitofago Batte le ali con colpi veloci secchi e potenti, intervallando il battito alare con rapide picchiate (300km/h)

5 Falconidae Grandi Falchi Lanario Falco biarmicus Distribuzione: rarissimo in Europa, più diffuso in Africa e Medio Oriente. La principale popolazione europea si rinviene in Sicilia, dove è fortemente minacciato dal bracconaggio e dalla falconeria illegale. Habitat: Ambiente pseudosteppico, Nidifica in pareti rocciose, spesso di arenaria. Alimentazione: ornitofago (principalmente storni, taccole e piccioni) e raramente preda piccoli mammiferi.

6 Piccoli Falchi Falconidae Gheppio Falco tinnunculus Distribuzione: in Italia è il rapace più comune e diffuso. Habitat: si osserva in ogni tipo di ambiente, nidifica su alberi, cavità o costruzioni umane. Alimentazione: micromammiferi e grossi insetti, a volte anche uccelli e anfibi. Manifesta di frequente lo spirito santo (hovering).

7 Piccoli Falchi Falconidae Grillaio Falco naumanni Distribuzione: migratore a lungo raggio, in Italia diffuso principalmente a sud. Habitat: ambienti aperti steppici e ambienti misti mediterranei. Nidifica in colonie su pareti rocciose o rovine. Alimentazione: si nutre di insetti, prevalentemente ortotteri. Manifesta di frequente lo spirito santo (hovering).

8 Poiana Buteo buteo Distribuzione: omogenea su tutto il territorio siciliano e insieme al gheppio è il rapace più comune. Habitat: nidifica in una vasta varietà di habitat. Alimentazione: piccoli mammiferi, insetti e talvolta uccelli. Manifesta regolarmente lo spirito santo (hanging).

9 Aquile Aquila Reale Aquila chrysaetos Distribuzione: Assente nell Europa centrale. La densità varia localmente, anche in seguito alle persecuzioni dell'uomo. Habitat: montagne e vaste foreste. Alimentazione: mammiferi, uccelli e persino carogne. Uno dei rapaci più imponenti, dotato di potenti artigli inferiori. Caccia in volo, sia dall alto che a bassa quota. È anche un predatore all agguato.

10 Aquile Aquila di Bonelli Aquila fasciata Distribuzione: rara, localizzata nell area Mediterranea. In Italia è in forte declino, a rischio d estinzione, in Sicilia resistono circa 20 coppie. Habitat: nidifica in zone rocciose di montagna o zone costiere. Alimentazione: piccoli mammiferi, talvolta uccelli. Rapida nell inseguimento della preda, che viene catturata a terra o in aria.

11 Nibbi Genere Milvus Habitat: nidificano su grandi alberi maturi, preferendo zone con corsi d acqua o margini di boschi. Alimentazione: piccoli animali e carogne, spesso frequentano discariche. Hanno abitudini sociali e formano grossi dormitori comuni in aree alberate. In Sicilia ritroviamo 2 specie: Nibbio Bruno (Milvus migrans) e Nibbio Reale (Milvus milvus). Milvus migrans Milvus milvus

12 Rapaci boschivi Genere Accipiter Habitat: costruiscono nidi composti da ramoscelli, in grandi e fitti alberi, spesso di conifere (abete rosso). Alimentazione: uccelli e piccoli mammiferi. Abili cacciatori, di frequente effettuano attacchi a sorpresa da posatoi elevati o in picchiata. In Sicilia è presente solo lo sparviere (Accipiter gentilis).

13 Genere Circus Habitat: paludi, canneti, campi e steppe. Nidifica al suolo tra la vegetazione. Alimentazione: micromammiferi, uccelli, anfibi e insetti. Durante la caccia, volo lento di perlustrazione con le ali V, con picchiate improvvise. In Sicilia sono presenti: Albanella Reale (Circus cyaneus), Albanella Minore (Circus pygargus), Albanella pallida (Circus macrourus) e Falco di palude (Circus aeruginosus).

14 Avvoltoi (vecchio mondo) Alimentazione: saprofagi, si nutrono principalmente di carcasse. Caratteristiche: ali ampie e lunghe, collo privo di penne. Per veleggiare utilizzano le correnti d aria ascensionali. Le 7 specie di grifoni (genere Gyps) vivono in gruppi numerosi (centinaia). In Sicilia le specie presenti sono: Grifone (Gyps fulvus) estinto in Sicilia, ma reintrodotto di recente dall uomo sui Nebrodi; il Capovaccaio (Neophron percnopterus) in declino e molto localizzato, quasi estinto in Italia.

15 Pandionidae Falco Pescatore Pandion haliaetus Habitat: grandi distese d acqua, sia dolce che salmastra, dove riesce a trovare con facilità il cibo. Nidifica in pareti costiere rocciose Alimentazione: essenzialmente di pesci Fa lo spirito santo con profondi battiti alari, si tuffa con le zampe spinte in avanti e afferra la preda. Riesce a ruotare le dita esterne.