COMUNE DI BRUZOLO SCHEDA RIEPILOGATIVA IMPORTI MINIMI DA PAGARE PER LE PRATICHE EDILIZIE IMPORTO (FISSO OPPURE DA MIN A CIL 0,00

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI BRUZOLO SCHEDA RIEPILOGATIVA IMPORTI MINIMI DA PAGARE PER LE PRATICHE EDILIZIE IMPORTO (FISSO OPPURE DA MIN A CIL 0,00"

Transcript

1 COMUNE DI BRUZOLO CIL 0,00 SCIA da 52,00a 516,46 DIA da 52,00a 516,46 PERMESSO DI COSTRUIRE da 52,00a 516,46 CERTIFICATO AGIBILITA' 52,00 PAESAGGISTICA 52,00 VINCOLO IDROGEOLOGICO 52,00 CONTO CORRENTE POSTALE IT44J SI

2 COMUNE DI BUSSOLENO CIL 0,00 SCIA DA 52,00 A 600,00 DIA DA 52,00 A 600,00 PERMESSO DI COSTRUIRE DA 52,00 A 600,00 CERTIFICATO AGIBILITA' 15,00 VINCOLO IDROGEOLOGICO 50,00 PAESAGGISTICA 50,00 CONTO CORRENTE POSTALE CIN 5 IST INTESA SAN PAOLO - AG DI BUSSOLENO

3 AN PAOLO - AG DI BUSSOLENO

4 COMUNE DI CAPRIE CIL 0,00 SCIA da 52,00 a 516,00 DIA da 52,00 a 516,01 PERMESSO DI COSTRUIRE DA 26,00 A 516,00 CERTIFICATO AGIBILITA' 12,50 CONTO CORRENTE POSTALE IT 20U

5 COMUNE DI CASELETTE CIL 0,00 SCIA 51,65 DIA 51,65 PERMESSO DI COSTRUIRE da 35,00 a 516,00 CERTIFICATO AGIBILITA' 40,00 CONTO CORRENTE POSTALE 1 SI

6 COMUNE DI CHIANOCCO CIL SCIA da 52,00 a 516,46 DIA da 52,00 a 516,47 PERMESSO DI COSTRUIRE da 52,00 a 516,48 CERTIFICATO AGIBILITA' 11,00 CONTO CORRENTE POSTALE diritti di segreteria IT B costo di costruzione 52,00 diritti di segreteria

7 COMUNE DI CHIOMONTE CIL SCIA 52,00 DIA 52,00 PERMESSO DI COSTRUIRE da 52,00 a 280,00 CERTIFICATO AGIBILITA' 10,00 AUTORIZZAZIONI AMBIENTALI 10,00 AUTORIZZAZIONI IDROGEOLOGICHE 10,00 CERTIFICATI URBANISTICI da 6,00 a 56,00 CONTO CORRENTE POSTALE / banca Intesa San Paolo - agenzia di Susa

8 COMUNE DI CHIUSA SAN MICHELE CIL SCIA da 52,00 a 520,00 DIA da 52,00 a 520,00 PERMESSO DI COSTRUIRE da 52,00 a 520,00 CERTIFICATO AGIBILITA' AUTORIZZAZIONI PAESAGGISTICHE 26,00 VOLTURE P. E. 20,00 CONTO CORRENTE POSTALE IT29F B Banca Sella

9 COMUNE DI CONDOVE CIL 55,00 SCIA da 55,00 a 520,00 DIA da 55,00 a 520,01 PERMESSO DI COSTRUIRE da 55,00 a 520,02 CERTIFICATO AGIBILITA' 20,00 AUTORIZZAZIONE VINCOLO IDROGEOLOGICO 55,00 CONTO CORRENTE POSTALE IT63Y CON BANCOMAT presso Ufficio Ragioneria

10 COMUNE DI EXILLES CIL SCIA 52,00 DIA 52,00 PERMESSO DI COSTRUIRE da 52,00 a 516,00 CERTIFICATO AGIBILITA' 50,00 CONTO CORRENTE POSTALE 1 SI versati direttamente allo sportello

11 COMUNE DI GIAGLIONE CIL SCIA da 52,00 a 516,46 DIA da 52,00 a 516,46 PERMESSO DI COSTRUIRE da 52,00 a 516,46 CERTIFICATO AGIBILITA' 10,00 CONTO CORRENTE POSTALE IT49I

MONITORAGGIO stato avanzamento lavori relativo alle amministrazioni comunali della provincia di Torino

MONITORAGGIO stato avanzamento lavori relativo alle amministrazioni comunali della provincia di Torino Torino A.N.A.S. 1 0 0 0 1 1.700.000 0 0 0 1.700.000 Torino A.R.P.A. 1 0 0 0 1 284.000 0 0 0 284.000 Torino Ala di Stura 5 3 0 2 0 362.500 310.000 0 52.500 0 Torino Angrogna 10 1 4 5 0 2.314.000 400.000

Dettagli

LA BANDA LARGA IN VAL SUSA È REALTÀ

LA BANDA LARGA IN VAL SUSA È REALTÀ LA BANDA LARGA IN VAL SUSA È REALTÀ PRESENTAZIONE DEI LAVORI DI FORNITURA E GESTIONE DI CONNETTIVITÀ IN BANDA LARGA PER LE PUBBLICHE AMMINISTRAZIONI DELLA VALLE DI SUSA La prima fase è terminata Rispettando

Dettagli

INTEGRAZIONE DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE P.G. N. 8/9319 DEL 15.02.2011 RELATIVA AI NUOVI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI SUGLI ATTI EDILIZI.

INTEGRAZIONE DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE P.G. N. 8/9319 DEL 15.02.2011 RELATIVA AI NUOVI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI SUGLI ATTI EDILIZI. INTEGRAZIONE DELLA DELIBERA DI GIUNTA COMUNALE P.G. N. 8/9319 DEL 15.02.2011 RELATIVA AI NUOVI DIRITTI DI SEGRETERIA DOVUTI SUGLI ATTI EDILIZI. PREMESSO: LA GIUNTA COMUNALE - che con delibera di Giunta

Dettagli

Comune di Vignola Provincia di Modena

Comune di Vignola Provincia di Modena Comune di Vignola Provincia di Modena IMPORTI DEI DIRITTI DI SEGRETERIA (aggiornato a seguito di deliberazione della Giunta comunale n. 177 del 23.12.2014 Servizio sportello Unico delle Edilizia Pagina

Dettagli

COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE

COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE COMUNE DI BRACCIANO AREA URBANISTICA E AMBIENTE Tariffe diritti segreteria istruttoria pratiche edilizie certificazioni accesso atti Deliberazione della Giunta Comunale numero 333 del 12 / 08 / 2014 Certificato

Dettagli

DIRITTI TECNICI - DIRITTI DI SEGRETERIA

DIRITTI TECNICI - DIRITTI DI SEGRETERIA DIRITTI TECNICI - DIRITTI DI SEGRETERIA (ccp 12212502 - intestato a "Comune di Signa - Servizi di Tesoreria" o bonifico ccp IBAN IT66 I076 0102 8000 0001 2212 502 nella causale specificare se Diritti di

Dettagli

SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326

SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326 SETTORE V PIANIFICAZIONE ED ASSETTO DEL TERRITORIO ARCH. GIANNI PENTA email urbanistica@farainsabina.gov.it tel 0765.0765.2779326 PROCEDIMENTI COMUNI A TUTTI I SERVIZI DEL SETTORE 1 Accesso agli atti su

Dettagli

ALL. 1 MORFOLOGIA DELLA VAL DI SUSA (Territorio; Dati economico-sociali; Cultura e Tradizioni) :

ALL. 1 MORFOLOGIA DELLA VAL DI SUSA (Territorio; Dati economico-sociali; Cultura e Tradizioni) : 1. TERRITORIO 1 La Valle di Susa è un solco vallivo ampio e profondo che, estendendosi per circa 100 Km. di lunghezza, unisce trasversalmente la pianura pedemontana e l area metropolitana alle vette alpine

Dettagli

SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO E URBANISTICA SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO E URBANISTICA

SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO E URBANISTICA SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO E URBANISTICA ALLEGATO 1) alla Delibera di Giunta Comunale n. del SERVIZIO GESTIONE DEL TERRITORIO E URBANISTICA RIMBORSO COSTI DI RIPRODUZIONE E DI RICERCA TIPO DIRITTI DI SEGRETERIA per accesso agli atti e/o ricerche

Dettagli

Impresa Comune Indirizzo

Impresa Comune Indirizzo 2013/823 250/2013 30/09/2013 2013/783 249/2013 30/09/2013 2013/698 248/2013 30/09/2013 2013/669 247/2013 30/09/2013 2013/478 246/2013 30/09/2013 2012/579 245/2013 30/09/2013 CAVALLERO FABRIZIO residente

Dettagli

Asilo Nido e Scuola Materna "H.C. Andersen" - Via Micheletta, 3/5 - tel. 011-931.24.14 (struttura privata)

Asilo Nido e Scuola Materna H.C. Andersen - Via Micheletta, 3/5 - tel. 011-931.24.14 (struttura privata) Scuole Comune di Avigliana SCUOLE MATERNE Asilo Nido e Scuola Materna "H.C. Andersen" - Via Micheletta, 3/5 - tel. 011-931.24.14 (struttura privata) Asilo Nido Marameo - Piazza Conte Rosso, 29/31 - tel.

Dettagli

Gruppi con funzione di protezione civile

Gruppi con funzione di protezione civile Gruppi con funzione di protezione civile Comune di Avigliana GRUPPO COMUNALE DI PROTEZIONE CIVILE Via Montenero 4 (zona Piazza C. Rosso) AVIGLIANA Responsabile Gruppo comunale volontari di protezione civile

Dettagli

Settore Gestione del Territorio. Permesso di costruire. Permesso di costruire per variante edilizia. Fattore della qualità

Settore Gestione del Territorio. Permesso di costruire. Permesso di costruire per variante edilizia. Fattore della qualità Settore Gestione del Territorio Fattore della qualità Indicatori di qualità Competenza Professionalità degli operatori Grado di soddisfazione degli utenti: 70% di soddisfazione del campione esaminato.

Dettagli

Comune di Chiaravalle

Comune di Chiaravalle ALLEGATO A - NUOVE TARIFFE (approvate con Delibera G.C. n. del ) Determinazione dei valori dei Diritti di Segreteria istituiti con il comma 10 dell art. 10 del D.L. 18/01/1993 n. 8, convertito con Legge

Dettagli

PRATICHE DA PRESENTARE PRESSO L UFFICIO PRESENTAZIONE PROGETTI (pagina 3-8)

PRATICHE DA PRESENTARE PRESSO L UFFICIO PRESENTAZIONE PROGETTI (pagina 3-8) II N D II C E PRATICHE DA PRESENTARE PRESSO L UFFICIO PRESENTAZIONE PROGETTI (pagina 3-8) 1. PERMESSO DI COSTRUIRE 2. PERMESSO DI COSTRUIRE CON VINCOLO IDROGEOLOGICO 3. RICHIESTA DI RINNOVO DEL PERMESSO

Dettagli

21. COMUNICAZIONE DI ESEGUITA Attività...5 22. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA, IN CASO DI DIA O PDC IN ZONA VINCOLO/ AMBIENTALE/

21. COMUNICAZIONE DI ESEGUITA Attività...5 22. RICHIESTA DI AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA, IN CASO DI DIA O PDC IN ZONA VINCOLO/ AMBIENTALE/ Indice percorsi 1. PERMESSO DI COSTRUIRE...1 2. PERMESSO DI COSTRUIRE CON VINCOLO IDROGEOLOGICO...1 3. RICHIESTA DI RINNOVO DEL PERMESSO DI COSTRUIRE...1 4. Denuncia Inizio Attività Edilizia DIA...1 5.

Dettagli

PROGETTO DI RACCOLTA FONDI

PROGETTO DI RACCOLTA FONDI PROGETTO DI RACCOLTA FONDI AMBULANZA DI SOCCORSO VEICOLO TRASPORTO DISABILI AUTOMEDICA Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Susa PREMESSA A cura del Presidente del Comitato Locale di Susa Il Comitato

Dettagli

TABELLA IMPORTI DIRITTI DI ISTRUTTORIA SUAP COMUNE DI MASSA DI SOMMA

TABELLA IMPORTI DIRITTI DI ISTRUTTORIA SUAP COMUNE DI MASSA DI SOMMA I diritti di istruttoria possono essere eseguiti direttamente on-line secondo le modalità riportate sul portale www.impresainungiorno.gov.it o mediante versamento sul c/c postale n. 21768809 intestato

Dettagli

Deliberazione di Giunta Comunale del 08.03.2012, numero 12

Deliberazione di Giunta Comunale del 08.03.2012, numero 12 Deliberazione di Giunta Comunale del 08.03.2012, numero 12 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLE ALIQUOTE DEI TRIBUTI E DELLE TARIFFE PER LA FRUIZIONE DEI BENI E SERVIZI DELL'AREA TECNICA - SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU19 12/05/2011

REGIONE PIEMONTE BU19 12/05/2011 REGIONE PIEMONTE BU19 12/05/2011 TERNA Rete Elettrica Nazionale S.p.A. - Roma Avviso al pubblico interconnessione in corrente continua ad altissima tensione (250 350 kv) HVDC "Italia - Francia" denominata

Dettagli

PROGETTO CARRELLO FOTOVOLTAICO

PROGETTO CARRELLO FOTOVOLTAICO PROGETTO CARRELLO FOTOVOLTAICO Croce Rossa Italiana Comitato Locale di Susa PREMESSA A cura del Presidente del Comitato Locale di Susa Il Comitato Locale C.R.I. di Susa opera all interno del territorio

Dettagli

Impresa Comune Indirizzo

Impresa Comune Indirizzo 2012/482 271/2013 18/10/2013 2013/747 270/2013 17/10/2013 2013/859 269/2013 17/10/2013 2013/991 268/2013 15/10/2013 2013/869 267/2013 15/10/2013 2013/825 266/2013 14/10/2013 Le Canaglie S.n.c. di Zirattu

Dettagli

OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente.

OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente. OGGETTO: adeguamento del Regolamento per il pagamento dei diritti di segreteria di spettanza totale dell ente. PREMESSO Che con D.C.C. n. 106 del 21.12.1993 modificata con DCC n.17 del 1997 si approvava

Dettagli

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO-ASSISTENZIALE "VALLE DI SUSA"

REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO-ASSISTENZIALE VALLE DI SUSA REGIONE PIEMONTE CONSORZIO INTERCOMUNALE SOCIO-ASSISTENZIALE "VALLE DI SUSA" ESTRATTO DEL VERBALE DI DELIBERAZIONE DELL'ASSEMBLEA DEL CON.I.S.A. "VALLE DI SUSA" N. 14/A/2015 OGGETTO: CONSORZIO INFORMATICO

Dettagli

QUADRI INFORMATIVI DEL PERMESSO DI COSTRUIRE

QUADRI INFORMATIVI DEL PERMESSO DI COSTRUIRE Incontro Tavolo MUDE 10 giugno 2014 AGIBILITA Sez 9-Autocertificazioni : togliere Intestatario e nonché (tutto risulta in capo l professionista) Sez. 13-Dichiarazione impianti : aggiungere parola realizzati

Dettagli

ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PRATICHE E DOCUMENTI ON-LINE

ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PRATICHE E DOCUMENTI ON-LINE ISTRUZIONI PER LA PRESENTAZIONE DI PRATICHE E DOCUMENTI ON-LINE 1) Introduzione Con il progetto PEOPLE, un progetto di e-government a cui hanno partecipano numerosi Comuni italiani con l'obiettivo di semplificare

Dettagli

MESE DI GENNAIO 2015 PRESENZE E ASSENZE DEI SERVIZI

MESE DI GENNAIO 2015 PRESENZE E ASSENZE DEI SERVIZI MESE DI GENNAIO 2015 lavorativi Bilancio e Affari Generali 89,00% 11,00% Cultura 87,32% 12,68% Lavori Pubblici e Patrimonio 62,40% 37,60% Polizia Municipale 89,51% 10,49% Ricostruzione Urbanistica Edilizia

Dettagli

PROVINCIA di Catanzaro

PROVINCIA di Catanzaro PROVINCIA di Catanzaro LINEA DI INTERVENTO 7.1.1.2 AZIONI PER SEMPLIFICARE GLI ITER PROCEDURALI CONNESSI ALLA LOCALIZZAZIONE ED ALL OPERATIVITÀ DELLE IMPRESE (SUAP) ASSE VII SISTEMI PRODUTTIVI DEL POR

Dettagli

SERVIZIO TRASFORMAZIONI EDILIZIE. Carta di Qualità dei Servizi

SERVIZIO TRASFORMAZIONI EDILIZIE. Carta di Qualità dei Servizi SERVIZIO TRASFORMAZIONI EDILIZIE Carta di Qualità dei Servizi Presentazione del servizio 1. Presentazione generale Il SUE (Sportello Unico per l'edilizia) - art. 5 D.P.R. 6 giugno 2001, n. 380 Testo unico

Dettagli

Città di Ovada RIEPILOGO. Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 11.912 11.901 11.965 11.906 11.820 1.184 1.349 1.303 1.450 1.

Città di Ovada RIEPILOGO. Anno 2008 Anno 2009 Anno 2010 Anno 2011 Anno 2012 11.912 11.901 11.965 11.906 11.820 1.184 1.349 1.303 1.450 1. CENTRO COSTO: 10107100 SCHEDA CENTRO COSTO ONERI PER I SERVIZI DI ANAGRAFE,STATO CIVILE,ELETTORALE,LEVA E SERVIZIO STATISTICO A N. ATTI STATO CIVILE 661 762 607 550 520 A1 POPOLAZIONE RESIDENTE 11.912

Dettagli

NUOVO ORARIO CADENZATO TORINO-MODANE

NUOVO ORARIO CADENZATO TORINO-MODANE NUOVO ORARIO CADENZATO TORINO-MODANE PRESENTAZIONE NEI COMUNI NOVEMBRE 11 NUOVO ORARIO CADENZATO CARATTERISTICHE Dall 11 dicembre 11 entra in vigore il nuovo orario cadenzato che prevede: MODANE BARDONECCHIA

Dettagli

Destinatari Dipendenti degli uffici tecnici dei comuni, professionisti ed operatori del settore del settore. Primo incontro

Destinatari Dipendenti degli uffici tecnici dei comuni, professionisti ed operatori del settore del settore. Primo incontro La disciplina edilizia alla luce delle modifiche normative introdotte dal decreto del fare : semplificazioni in materia edilizia, in materia di beni culturali, in materia ambientale ed amministrative procedimentali.

Dettagli

Studio CTA by Fimservice srl

Studio CTA by Fimservice srl STUDIO TECNICO DI PROGETTAZIONE EDILIZIA SICUREZZA AMBIENTE E QUALITA Egregio Amministratore, nel ringraziarla per l interesse si riportano di seguito alcuni dei servizi offerti dal Nostro studio: Progettazione

Dettagli

VERBALE Tavolo Tecnico MUDE

VERBALE Tavolo Tecnico MUDE VERBALE Tavolo Tecnico MUDE (09 settembre 2014 ore 10.00 Regione Piemonte cso Bolzano 44, 6p) Punti all OdG: decisioni assunte, aspetti discussi, rinvii al prossimo tavolo a. Attivazione pagamenti on-line

Dettagli

PROSPETTO DIRITTI DI SEGRETERIA URBANISTICA ED EDILIZIA

PROSPETTO DIRITTI DI SEGRETERIA URBANISTICA ED EDILIZIA Corso Italia n. 22-20040 USMATE VELATE Tel. 039/6757039 P.I. 00714670965 - C.F. 01482570155 AREA TERRITORIO E AMBIENTE e-mail: ufficiotecnico@comune.usmatevelate.mi.it sito internet: www.comune.usmatevelate.mi.it

Dettagli

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO. Data di nascita 13 febbraio 1970

CURRICULUM VITAE. Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO. Data di nascita 13 febbraio 1970 CURRICULUM VITAE Informazioni personali Nome / Cognome Luciana MELLANO Data di nascita 13 febbraio 1970 Responsabile Area Tecnica e Tecnico Manutentiva del Comune di Lombardore (posizione D2) Tel. Ufficio:

Dettagli

COMUNE DI FRACONALTO Provincia di Alessandria Via Capoluogo 29 15060 FRACONALTO

COMUNE DI FRACONALTO Provincia di Alessandria Via Capoluogo 29 15060 FRACONALTO COMUNE DI FRACONALTO Provincia di Alessandria Via Capoluogo 29 15060 FRACONALTO Settore Urbanistica Sportello Unico per l Edilizia SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITÀ PER OPERE EDILIZIE (artt.

Dettagli

ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 12.09.2005

ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 12.09.2005 ESTRATTO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 141 DEL 12.09.2005 OGGETTO: AGGIORNAMENTO DIRITTI DI SEGRETERIA E TARIFFE DEI SERVIZI MODIFICA D.G.C. N 348 DEL 04.07.1992. LA GIUNTA COMUNALE OMISSIS DELIBERA

Dettagli

Piano di Zona 2011-2013

Piano di Zona 2011-2013 Piano di Zona 2011-2013 Tavolo politico istituzionale 1 Sommario 1.- PREMESSA ---------------------------------------------------------------------------------------------------------------4 2.- IL TERRITORIO

Dettagli

RADICI LINGUISTICHE E GENTE IN MOVIMENTO

RADICI LINGUISTICHE E GENTE IN MOVIMENTO CITTA DI SUSA PROVINCIA DI TORINO ------------------ UFFICIO SEGRETERIA Via Palazzo di Città n. 39 Tel. 0122/648301 fax 0122/648307 RADICI LINGUISTICHE E GENTE IN MOVIMENTO Ricerca Sociolinguistica Città

Dettagli

SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA art. 19 L 07.08.1990 N. 241 - artt. 13-16 L. R. 15 / 2013

SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA art. 19 L 07.08.1990 N. 241 - artt. 13-16 L. R. 15 / 2013 REGISTRAZIONE ARRIVO Al Responsabile dello Sportello Edilizia SCIA SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA art. 19 L 07.08.1990 N. 241 - artt. 13-16 L. R. 15 / 2013 SCIA SCIA di Variante in Corso d

Dettagli

Legge 18 giugno 2009, n 69, art. 21 - Pubblicazione tassi di assenza e presenza del personale dipendente A B C D F G H I L M

Legge 18 giugno 2009, n 69, art. 21 - Pubblicazione tassi di assenza e presenza del personale dipendente A B C D F G H I L M MESE DI GENNAIO 2010 GIORNI DI PRESENZA Legge 18 giugno 2009, n 69, art. 21 - Pubblicazione tassi di assenza e presenza del personale dipendente Ufficio Segreteria 1 19 19 18 1 0 0 1 94,74 5,26 Ufficio

Dettagli

FASCICOLO ONERI. Comune di Casalecchio di Reno. Area Servizi al Territorio Servizio Edilizia Pubblica e Privata

FASCICOLO ONERI. Comune di Casalecchio di Reno. Area Servizi al Territorio Servizio Edilizia Pubblica e Privata Comune di Casalecchio di Reno Via dei Mille, 9 40033 Casalecchio di Reno (BO) Area Servizi al Territorio Servizio Edilizia Pubblica e Privata FASCICOLO ONERI DISPOSIZIONI PER LA DETERMINAZIONE IN AMBITO

Dettagli

NUOVE TARIFFE DIRITTI DI SEGRETERIA SERVIZIO URBANISTICA APPROVATE CON DELIBERAZIONE G.C. N. 61 DEL 28/04/2014 IN VIGORE DAL 28/04/2014 LEGENDA

NUOVE TARIFFE DIRITTI DI SEGRETERIA SERVIZIO URBANISTICA APPROVATE CON DELIBERAZIONE G.C. N. 61 DEL 28/04/2014 IN VIGORE DAL 28/04/2014 LEGENDA NUOVE TARIFFE DIRITTI DI SEGRETERIA SERVIZIO URBANISTICA APPROVATE CON DELIBERAZIONE G.C. N. 61 DEL 28/04/2014 IN VIGORE DAL 28/04/2014 APPROVATA MODIFICA PUNTO 3) DALLA GIUNTA COMUNALE IN DATA 01/04/2015

Dettagli

Denuncia di Inizio Attività Edilizia

Denuncia di Inizio Attività Edilizia B_modulo DIAE rev.6 del 20.04.2015 Al sig. Sindaco del Comune di Trebaseleghe: Denuncia di Inizio Attività Edilizia redatta ai sensi e per gli effetti dell art. 22 e 23 del D.P.R. 380/2001 OGGETTO: Il/

Dettagli

diritti L. 68/93. 135,38 1,50 1,00 0,52 3,0 141,40 16,00 2,00 159,40 114,18 1,50 1,00 0,52 3,0 120,20 16,00 2,00 138,20

diritti L. 68/93. 135,38 1,50 1,00 0,52 3,0 141,40 16,00 2,00 159,40 114,18 1,50 1,00 0,52 3,0 120,20 16,00 2,00 138,20 Tabella atti e procedure edilizie (deliberazioni istitutive: tariffe G.C. 94 03698/02; C.C. 97 00615/20; aggiornamenti cfr. colonna "") (*) L'imposta di è dovuta esclusivamente per i pagamenti eseguiti

Dettagli

Procedimento Atto iniziale Procedimento Atto finale Durata Normativa Riferimento. costruire/ varianti a permesso di costruire

Procedimento Atto iniziale Procedimento Atto finale Durata Normativa Riferimento. costruire/ varianti a permesso di costruire Procedimento Atto iniziale Procedimento Atto finale Durata Normativa Riferimento costruire/ varianti a permesso di costruire costruire/diniego di legge costruire/ varianti a permesso di costruire D.Lgs

Dettagli

PROPOSTA DI LIQUIDAZIONE E RIPARTO

PROPOSTA DI LIQUIDAZIONE E RIPARTO PROPOSTA DI LIQUIDAZIONE E RIPARTO AGGIORNAMENTO AL 15 MAGGIO 2015 Commissario Avv. Alberto Valfrè INDICE 1. PREMESSA. 1.1 L attività commissariale. Pag. 3 1.2 Principi generali. Pag. 3 2. QUADRO GENERALE

Dettagli

COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce

COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce COMUNE DI VEGLIE P rovincia di Lecce Sede: V E G L I E Parco delle Rimembranze Tel.0832 96 95 97 Fax 0832 96 62 36 SETTORE URBANISTICA-LL.PP. ORGANIZZAZIONE E PROCEDIMENTI OBBLIGHI DI PUBBLICITA E TRASPARENZA

Dettagli

ISTRUZIONI ALLA COMPILAZIONE

ISTRUZIONI ALLA COMPILAZIONE ISTRUZIONI ALLA COMPILAZIONE 1. Stampare il seguente modello in formato A4 2. Compilare a penna in ogni sua parte contrassegnando con una crocetta le caselle in bianco delle opzioni scelte 3. Le caselle

Dettagli

Versamento con ccp n. 17368283 intestato a Comune di San Maurizio d Opaglio Servizio Tesoreria.

Versamento con ccp n. 17368283 intestato a Comune di San Maurizio d Opaglio Servizio Tesoreria. Ufficio Tecnico Comune di San Maurizio d Opaglio Provincia di Novara Piazza I Maggio n. 4-28017 San Maurizio d Opaglio - Tel. 0322/967222 - Fax 0322/967247 e-mail: urbanistica@comune.sanmauriziodopaglio.no.it

Dettagli

Comune di Ardea. Servizio A05 PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, SPORTELLO UNICO DELL'EDILIZIA, CONDONO EDILIZIO, DEMANIO

Comune di Ardea. Servizio A05 PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, SPORTELLO UNICO DELL'EDILIZIA, CONDONO EDILIZIO, DEMANIO Comune di Ardea Servizio A05 PIANIFICAZIONE TERRITORIALE, SPORTELLO UNICO DELL'EDILIZIA, CONDONO EDILIZIO, DEMANIO e-mail: uff.urbanistica@comune.ardea.rm.it UFFICIO DETERMINAZIONI Registro Unico n. 246

Dettagli

LINEA TORINO-MODANE FERIALE

LINEA TORINO-MODANE FERIALE LINEA TORINO-MODANE R R R b b R b R b R R R R R R R b R R R R R R b b 24840 10000 24842 RP738 RP740 10002 RP780 24844 RP742 10004 24846 10006 24848 4000 24850 4002 RP784 24852 10008 24854 10010 24856 10012

Dettagli

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE

COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE COMUNE DI BRISSAGO VALTRAVAGLIA PROVINCIA DI VARESE CODICE ENTE 022012 COPIA PER ALBO ON-LINE Via Bernardino Luini n. 6; C.A.P. 21030; TEL.: 0332 575103 -FAX: 0332576443 E-MAIL: combrissago@comune.brissago-valtravaglia.va.it

Dettagli

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo

COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo Allegato A COMUNE DI CLUSONE Provincia di Bergamo PIANO TARIFFARIO SUAP COMUNE DI CLUSONE - ALLEGATO A n. tipo di atto specifiche/attività istruttoria Minimo - che coinvolge esclusivamente un ufficio dell'amministrrazione

Dettagli

l PROCEDIMENTI DELL'EDILIZIA PRODUTTIVA

l PROCEDIMENTI DELL'EDILIZIA PRODUTTIVA l PROCEDIMENTI DELL'EDILIZIA PRODUTTIVA Verona, 27 novembre 2012 Marina Coin Quadro normativo generale LEGGE 241/1990 D.P.R. 380/2001 Legge 73/2010 (art. 6 DPR 380/01) D.P.R. 160/2010 Legge 122/2010 (art.

Dettagli

Ridurre tempi e costi delle procedure edilizie e assicurare la certezza degli adempimenti per cittadini e imprese.

Ridurre tempi e costi delle procedure edilizie e assicurare la certezza degli adempimenti per cittadini e imprese. 4. L EDILIZIA L edilizia è un settore particolarmente critico: l Italia è al 112 posto della graduatoria Doing Business della Banca Mondiale. I cittadini e le imprese segnalano le seguenti complicazioni:

Dettagli

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (A.C.E.) MODULISTICA AMBIENTALE

ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (A.C.E.) MODULISTICA AMBIENTALE CODICE EDILIZIA E URBANISTICA REGIONE LAZIZO INDICE DELLA MODULISTICA ATTESTATO DI CERTIFICAZIONE ENERGETICA (A.C.E.) Istruzioni per inoltrare lʹa.c.e. o lʹautodichiarazione Autodichiarazione MODULISTICA

Dettagli

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO 2 - DISCIPLINARE TECNICO

CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO 2 - DISCIPLINARE TECNICO SERVIZIO DI TESORERIA DELL ASL ASL TO3. GARA N. 18/2014 n. gara SIMOG 5661326 Codice Identificativo Gara CIG 5826459212 CAPITOLATO SPECIALE D APPALTO 2 - DISCIPLINARE TECNICO Durata: 5 + 4 anni Procedura

Dettagli

TABELLA DEI TITOLI ABILITATIVI IN MATERIA EDILIZIA E FONTI RINNOVABILI DI COMPETENZA COMUNALE IN VIGORE DAL 01.01.2012 ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA

TABELLA DEI TITOLI ABILITATIVI IN MATERIA EDILIZIA E FONTI RINNOVABILI DI COMPETENZA COMUNALE IN VIGORE DAL 01.01.2012 ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA TABELLA DEI TITOLI ABILITATIVI IN MATERIA EDILIZIA E FONTI RINNOVABILI DI COMPETENZA COMUNALE IN VIGORE DAL 01.01.2012 ATTIVITA' EDILIZIA LIBERA Titolo abilitativo Fonte normativa Ambito di applicazione

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i.

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive. ai sensi dell art. 19 della Legge n. 241 del 07.08.1990 e s.m.i. S.C.I.A. N ANNO Allo Sportello Unico per le Attività Produttive del Comune di GALLARATE SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA in materia di Attività Produttive ai sensi dell art. 19 della Legge n.

Dettagli

CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * *

CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * * CITTA DI CAMPI SALENTINA Provincia di LECCE * * * * * Originale di Deliberazione della Giunta Comunale N. 28 DEL 04/02/2011 OGGETTO: RIDETERMINAZIONE DEI DIRITTI DI SEGRETERIA. ANNO 2011 L anno 2011 addì

Dettagli

PARTE I DIRITTI DI SEGRETERIA PER ATTI IN GENERE SPORTELLO UNICO EDILIA

PARTE I DIRITTI DI SEGRETERIA PER ATTI IN GENERE SPORTELLO UNICO EDILIA PARTE I DIRITTI DI SEGRETERIA PER ATTI IN GENERE SPORTELLO UNICO EDILIA Allegato A A1 A2 A3 B1 B2 B3 B4 CERTIFICATI DI DESTINAZIONE URBANISTICA - per certificati fino a 5 mappali 60,00 - per ogni mappale

Dettagli

Al Comune di CORTONA Piazza della Repubblica n. 1 52044 CORTONA

Al Comune di CORTONA Piazza della Repubblica n. 1 52044 CORTONA Prot. gen. del Comune Riservato al Servizio Prat. Edilizia: n. / Modalità di inoltro fax posta a mano via telematica Servizio Edilizia Privata (1) Sportello Unico Attività Produttive (2) Al Comune di CORTONA

Dettagli

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo

COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo COMUNE DI MONREALE Provincia di Palermo AREA GESTIONE RISORSE Servizio Gestione Finanziaria DETERMINAZIONE AGR n. 8 24 febbraio 2012 OGGETTO Liquidazione competenze collegio revisori dei conti ottobre

Dettagli

Dati referenti Soggetto. 1 - Soggetto referente LICEO NORBERTO ROSA. Italiana Codice fiscale GLLMLN55S68I466W Luogo di nascita SAUZE D'OULX

Dati referenti Soggetto. 1 - Soggetto referente LICEO NORBERTO ROSA. Italiana Codice fiscale GLLMLN55S68I466W Luogo di nascita SAUZE D'OULX Dati referenti 1 - referente LICEO NORBERTO ROSA GALLY MARILENA GLLMLN55S68I466W SAUZE D'OULX 28/11/1955 0122623038 dirigente@liceonorbertorosa.net SUSA Via Ugo Rosa 13 10059 PANN14T2_00865 - Pagina 18

Dettagli

Impresa Comune Indirizzo

Impresa Comune Indirizzo 2011/195 191/2011 30/12/2011 2011/190 190/2011 29/12/2011 2011/213 189/2011 29/12/2011 2011/145 188/2011 27/12/2011 2011/144 187/2011 27/12/2011 2011/157 186/2011 22/12/2011 2011/205 185/2011 15/12/2011

Dettagli

... altri titolari oltre al presente dichiarante NO SI n...... n... telefono.... cellulare... email:... n... nel C.C. di.... P.T. n... Sez.

... altri titolari oltre al presente dichiarante NO SI n...... n... telefono.... cellulare... email:... n... nel C.C. di.... P.T. n... Sez. COMUNE DI SAN DORLIGO DELLA VALLE OBČINA DOLINA Dolina, 270 34018 SAN DORLIGO DELLA VALLE DOLINA (TS) T I M B R O P R O T O C O L L O Al Comune di San Dorligo della Valle - Dolina Ufficio Urbanistica Nominativo

Dettagli

ALLEGATO 07 ANALISI DEI TEMPI DI PERCORRENZA E DELLE VELOCITA COMMERCIALI

ALLEGATO 07 ANALISI DEI TEMPI DI PERCORRENZA E DELLE VELOCITA COMMERCIALI ALLEGATO 07 ANALISI DEI TEMPI DI PECOENZA E DELLE VELOCITA COMMECIALI 1 INTODUZIONE Il presente documento illustra l analisi dei tempi di percorrenza e delle velocità commerciali realizzata dall Agenzia

Dettagli

COMUNE DI VEGGIANO Provincia di Padova

COMUNE DI VEGGIANO Provincia di Padova COMUNE DI VEGGIANO Provincia di Padova Copia VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE n. 21 del 05-03-2012 Oggetto:Aggiornamento dei diritti di segreteria da applicarsi alle pratiche edilizie e di

Dettagli

IL COLLEGAMENTO FERROVIARIO TORINO-LIONE IL RECUPERO DEL CONFLITTO ED ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE PARTECIPATIVA

IL COLLEGAMENTO FERROVIARIO TORINO-LIONE IL RECUPERO DEL CONFLITTO ED ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE PARTECIPATIVA IL COLLEGAMENTO FERROVIARIO TORINO-LIONE IL RECUPERO DEL CONFLITTO ED ESPERIENZE DI PROGETTAZIONE PARTECIPATIVA Commissario di Governo, arch. Paolo FOIETTA IL CASO DI STUDIO TORINO-LIONE: il progetto complessivo

Dettagli

Ufficio Denominazione procedimento Termine entro il quale deve essere concluso il procedimento

Ufficio Denominazione procedimento Termine entro il quale deve essere concluso il procedimento dati raccolti a cura del Servizio Controllo Interno - Monitoraggio PEG Ufficio Denominazione procedimento Termine entro il quale deve essere concluso il procedimento tot. procedimenti 1 trimestre 2014

Dettagli

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA

DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA DOCUMENTAZIONE ALLEGATA ALLA RICHIESTA DI DENUNCIA DI INIZIO DI ATTIVITÀ EDILIZIA PRATICA EDILIZIA n.... anno... INTERVENTO......... UBICAZIONE: località... via..., n.... IDENTIFICAZIONE N.C.T. N.C.E.U.

Dettagli

SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA

SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA SERVIZIO EDILIZIA PRIVATA Il Servizio Edilizia privata si occupa di atti abilitativi e di controllo sui lavori edili eseguiti da parte di privati ed imprese su tutto il territorio cittadino, suddiviso

Dettagli

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi degli art. 13-14 della L.R. 15/2013 ai sensi del art.5 D.P.R. 160/2010

SEGNALAZIONE CERTIFICATA DI INIZIO ATTIVITA ai sensi degli art. 13-14 della L.R. 15/2013 ai sensi del art.5 D.P.R. 160/2010 COMUNE DI MONTIANO PROVINCIA DI FORLI - CESENA P.zza Maggiore, 3-47020 Montiano Tel. 0547/51151-51032 - Fax 0547/51160 E-mail: tecnico@comune.montiano.fc.it Ufficio Tecnico R i s e r v a t o a l p r o

Dettagli

Interventi edilizi e titoli abilitativi, differenze tra CIL, CILA, SCIA, Super-DIA e Permesso di costruire

Interventi edilizi e titoli abilitativi, differenze tra CIL, CILA, SCIA, Super-DIA e Permesso di costruire Interventi edilizi e titoli abilitativi, differenze tra CIL, CILA, SCIA, Super-DIA e Permesso di costruire Interventi edilizi e titoli abilitativi, in questo articolo analizziamo le definizioni di CIL,

Dettagli

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA PER IL PERIODO 2015-2017

RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA PER IL PERIODO 2015-2017 RELAZIONE PREVISIONALE E PROGRAMMATICA PER IL PERIODO 2015-2017 Modello n. 2 Per Comuni e Unione di Comuni Comune di Rosta Relazione Previsionale e Programmatica 2015/2017 INDICE SEZIONE 1. CARATTERISTICHE

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMINAZIONE DIRITTI DI SEGRETERIA, TARIFFE, COSTI PER ISTRUTTORIE E SOPRALLUOGHI - ATTIVITA' EDILIZIA ANNO 214.

Dettagli

3 3 3 3 b b 3 b 3 b 3 3 3 3 3 3 3 b 3 3 3 3 3 b b 3

3 3 3 3 b b 3 b 3 b 3 3 3 3 3 3 3 b 3 3 3 3 3 b b 3 1/6 b b b b b b b 24840 10000 24842 10002 RP78 RP740 2486 RP780 10004 RP742 24846 10006 24848 4000 24850 4002 2488 RP784 10008 24854 10010 24892 10012 RP750 RP788 24858 FER5[2] FER5[2] FER5 FER5 SCOL SCOL

Dettagli

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO TECNICO

PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO TECNICO PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI UFFICIO TECNICO n.ro N OGGETTO DEL PROCEDIMENTO INIZIO DEL PROCEDIMENTO TERMINE DI CONCLUSIONE DEL PROCEDIMENTO SETTORE COMPETENTE UNITA RESPONSABILE 1 Certificazioni e/o dichiarazioni

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio Bollettino Ufficiale della Regione Puglia n. 37 del 17 03 2015 8883 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 20 febbraio 2015, n. 209 D.P.R. N.380/2001. Modulistica di riferimento per i procedimenti relativi

Dettagli

ATTIVITA PROFESSIONALE. DIRITTI DI SEGRETERIA (es. Comune di Roma)

ATTIVITA PROFESSIONALE. DIRITTI DI SEGRETERIA (es. Comune di Roma) ATTIVITA PROFESSIONALE PREZZI (*esclusi: IVA e CNPAIA 4%, diritti di segreteria P.A.- COMPUTO-METRICI, CAPITOLATI, CONTRATTI, DIREZIONE LAVORI, N.O. VINCOLI, PROGETTO STRUTTURALE, RELAZIONE GEOLOGICA,

Dettagli

LEGGE REGIONALE N.15 30 LUGLIO 2013 Semplificazione della disciplina edilizia

LEGGE REGIONALE N.15 30 LUGLIO 2013 Semplificazione della disciplina edilizia N.15 30 LUGLIO 2013 Analisi delle principali novità e prime indicazioni operative Ravenna, 26 settembre 2013 Sala D Attorre Art 1 Principi generali In coerenza con il titolo V costituzione e con i principi

Dettagli

COMUNE DI FINALE EMILIA

COMUNE DI FINALE EMILIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI FINALE EMILIA PROVINCIA DI MODENA C O P I A DETERMINAZIONE DIRITTI DI SEGRETERIA, TARIFFE, COSTI PER ISTRUTTORIE E SOPRALLUOGHI - ATTIVITA' EDILIZIA ANNO 213.

Dettagli

Area Servizi Alla Città. Servizio Edilizia Via Emilia San Pietro, 12 42100 Reggio Emilia

Area Servizi Alla Città. Servizio Edilizia Via Emilia San Pietro, 12 42100 Reggio Emilia LE ISTANZE EDILIZIE SONO DA PRESENTARSI DIRETTAMENTE ALL UFFICIO ACCETTAZIONE DEL SERVIZIO EDILIZIA. VIENE COSI ELIMINATO IL VISTO PREVENTIVO DELL UFFICIO TECNICO L ufficio accettazione effettua la verifica

Dettagli

AL COMUNE DI JESI Sportello Unico Edilizia

AL COMUNE DI JESI Sportello Unico Edilizia Comunicazione Attività Edilizia Libera n anno Comune di Jesi SUE AL COMUNE DI JESI Sportello Unico Edilizia Oggetto: COMUNICAZIONE INIZIO LAVORI DI MANUTENZIONE STRAORDINARIA DI CUI ALL'ART. 6, COMMA 2,

Dettagli

COMUNE DI TITO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DIGITALE REGOLE TECNICHE DI FUNZIONAMENTO

COMUNE DI TITO SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DIGITALE REGOLE TECNICHE DI FUNZIONAMENTO COMUNE DI TITO PROVINCIA DI POTENZA SPORTELLO UNICO PER L EDILIZIA DIGITALE REGOLE TECNICHE DI FUNZIONAMENTO SOMMARIO 1. Premesse... 2 2. Istanze presentabili telematicamente... 2 3. Requisiti di registrazione

Dettagli

Autorita' d'ambito n. 3 Torinese - Torino Tariffe del Servizio Idrico Integrato (S.I.I.) - Anno 2012.

Autorita' d'ambito n. 3 Torinese - Torino Tariffe del Servizio Idrico Integrato (S.I.I.) - Anno 2012. REGIONE PIEMONTE BU7 16/02/2012 Autorita' d'ambito n. 3 Torinese - Torino Tariffe del Servizio Idrico Integrato (S.I.I.) - Anno 2012. Vista la deliberazione dalla Conferenza dell Autorità d ambito n. 443

Dettagli

La gestione geografica dei procedimenti nell ente (SOLO1)

La gestione geografica dei procedimenti nell ente (SOLO1) www.globogis.it La gestione geografica dei procedimenti nell ente (SOLO1) Modulo base Sessione1 Introduzione SOLO1: la filosofia, l interfaccia ed il soggettario Argomenti Logistica e contenuti del corso

Dettagli

L Amministratore Delegato Dott. Marco Lo Bue

L Amministratore Delegato Dott. Marco Lo Bue Carta dei Servizi Con la Carta dei Servizi, oltre ad assolvere agli impegni formali assunti con i Comuni del Bacino 15A e con il Consorzio di Bacino C.A.DO.S., il Cidiu S.p.A. intende soprattutto ottemperare

Dettagli

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA

COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA Marca da bollo COMUNE DI PIANORO PROVINCIA DI BOLOGNA 14,62 RISERVATO ALL UFFICIO Pratica edilizia n. del RICHIESTA DEL CERTIFICATO DI CONFORMITA EDILIZIA E AGIBILITA (ai sensi dell art. 24 del D.P.R.

Dettagli

DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA. O. d. S. n. 11 / 2013

DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA. O. d. S. n. 11 / 2013 DIREZIONE CENTRALE AMBIENTE, SVILUPPO, TERRITORIO E LAVORO DIREZIONE EDILIZIA PRIVATA Prot.n 7708 del 31/12/2013.. Cat 6.30.6.6. (da citare nella risposta) Torino, 31/12/2013 O. d. S. n. 11 / 2013 Oggetto:

Dettagli

COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI

COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI Mod. Volt v.1. D COMUNE DI PARMA Settore Servizi al Cittadino e all Impresa e SUEI COMUNICAZIONE DI VOLTURA * la compilazione dei campi contrassegnati con l asterisco è OBBLIGATORIA 1/A DATI ANAGRAFICI

Dettagli

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari

COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari COMUNE DI MOLA DI BARI Provincia di Bari SETTORE V - SOCIO-CULTURALI RESPONSABILE DEL SERVIZIO: DOTT. LUIGI CACCURI DETERMINAZIONE Registro di Settore N 116 del 11/04/2014 Registro Generale N 417 del 08/05/2014

Dettagli

Le Imprese Sociali in Valle Susa

Le Imprese Sociali in Valle Susa Le Imprese Sociali in Valle Susa Risultati economici e sociali anno 2010 Sommario Premessa, p. 1 - Il territorio, p. 3 - I servizi socio-sanitari, p. 4 - I lavoratori dei servizi socio-sanitari. p. 9 -

Dettagli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli

COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli - COMUNE DI GRAGNANO Provincia di Napoli Determinazione n. 565 del 02-07-2012 Registro Generale delle Determinazioni Repertorio Ragioneria n. 575 del 27-06-2012 Repertorio Segreteria n. 107/SG del 02/07/2012

Dettagli

BANDO DI FINANZIAMENTO

BANDO DI FINANZIAMENTO BANDO DI FINANZIAMENTO PROGRAMMA 2011-2015 per le ATTIVITA PRODUTTIVE DELLA REGIONE PIEMONTE (L.R. 34 del 22/11/2004) ASSE I Competitività delle imprese - Misura 1.3 Innovazione nelle PMI SEZIONE B) INTERVENTI

Dettagli

QUADRO DI SINTESI DELLE NOVITA INTRODOTTE DALLA L.R. N. 3/2013 DI MODIFICA DELLA L.R. N. 16/2008 E S.M.

QUADRO DI SINTESI DELLE NOVITA INTRODOTTE DALLA L.R. N. 3/2013 DI MODIFICA DELLA L.R. N. 16/2008 E S.M. QUADRO DI SINTESI DELLE NOVITA INTRODOTTE DALLA L.R. N. 3/2013 DI MODIFICA DELLA L.R. N. 16/2008 E S.M. Con l approvazione della legge regionale 4 febbraio 2013, n. 3 (pubblicata sul B.U.R. n. 1, Parte

Dettagli

SOCIETA' METROPOLITANA ACQUE TORINO S.p.A. ELENCO SOCI AL 21 OTTOBRE 2015

SOCIETA' METROPOLITANA ACQUE TORINO S.p.A. ELENCO SOCI AL 21 OTTOBRE 2015 SOCIETA' METROPOLITANA ACQUE TORINO S.p.A. ELENCO SOCI AL 21 OTTOBRE 2015 TOTALE SOCI 297 N. SOCI tot. Azioni capitale -euro- % capitale 1 TORINO 3.195.579 206.274.624,45 59,69738 2 C.I.D.I.U. S.p.A. 585.047

Dettagli