ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE G. BRUNO - R. FRANCHETTI - VENEZIA-MESTREa.s. PROGRAMMA SVOLTO

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE G. BRUNO - R. FRANCHETTI - VENEZIA-MESTREa.s. PROGRAMMA SVOLTO"

Transcript

1 ISTITUTO D'ISTRUZIONE SUPERIORE G. BRUNO - R. FRANCHETTI - VENEZIA-MESTREa.s PROGRAMMA SVOLTO Docente: Enrica Semenzato Classe: V F Disciplina : ITALIANO a) Disegno storico della Letteratura Italiana Testo in adozione: H.GROSSER, Il canone letterario, voll. 2 e 3, Principato I brani sono stati tratti dal testo in adozione o forniti in fotocopia (f). Il computo delle ore riguarda i tempi svolti per la trattazione dei diversi argomenti ( escluse verifiche e altre attività). Nella prima fase è stato ripreso il modulo Neoclassicismo-Foscolo, avviato, ma non completato in quarta. Rispetto allo svolgimento diacronico, alcuni contenuti relativi al Novecento sono stati anticipati per motivi di relazione tematica (Verismo-Neorealismo) o di coincidenza con attività programmate (conferenze su Calvino, teatro di Pirandello). I QUADRIMESTRE 1 Ripresa: GLI ORIENTAMENTI DELLA CULTURA TRA SETTECENTO E OTTOCENTO Il contesto e la letteratura: un intrecciarsi di tendenze. La linea Neoclassica e la a linea Sett. Preromantica. 2 ore J. J. WINCKELMANN, da Storia dell arte nell antichità, Il Laocoonte (f) E. BURKE, da Inchiesta sul bello e il sublime, Sul sublime (f) V. MONTI, Al signor di Montgolfier vv.1-36 UGO FOSCOLO: biografia e profilo intellettuale. Classicismo e sensibilità romantica. L opera. Sett/Ott dalle Odi: All amica risanata da i Sonetti: Alla sera 6 ore A Zacinto In morte del fratello Giovanni Ultime lettere di Jacopo Ortis, lettura integrale Dei Sepolcri, vv da Notizia intorno a Didimo Chierico, Autoritratto 2 IL ROMANTICISMO Genesi e definizione. Le poetiche romantiche in Europa. Sehnsucht e Streben. I temi. Ottobre L affermazione del genere romanzo. In Italia: la polemica classico-romantica. Peculiarità del Romanticismo Italiano; la linea storicopatriottica. Il realismo dei poeti dialettali. 3 ore F. SCHILLER, Sulla poesia, Nostalgia della natura perduta M.me de STAËL, Sulla maniera e l utilità delle traduzioni, Gli italiani si rinnovino traducendo G. BERCHET, da Lettera semiseria di Grisostomo al suo figliolo, La poesia popolare A. MANZONI, da Lettera al Marchese d Azeglio sul Romanticismo, L utile per iscopo, il vero per soggetto, l interessante per mezzo C. PORTA, Poesie, Catolegh, Apostolegh e Roman G.G.BELLI, Sonetti, Er giorno der giudizzio 3 GIACOMO LEOPARDI Il percorso umano ed intellettuale. I luoghi significativi. Le fasi del pensiero. Sulle categorie della critica : il pessimismo leopardiano. I fondamentali motivi del "pensiero poetante" Nov. leopardiano (felicità/piacere, infelicità, infinito, natura, ragione, antico e moderno).

2 11 ore dallo Zibaldone, La teoria del piacere ( ) La poetica dell indefinito e del vago ( ; ; ) Le ricordanze della fanciullezza ( ) dalle Operette Morali: Dialogo della Natura e di un Islandese; Dialogo di Plotino e Porfirio da Canti: L Infinito; La sera del dì di festa; Alla luna; A Silvia; Il passero solitario; Canto notturno di un pastore errante dell Asia; Il sabato del villaggio; La quiete dopo la tempesta. La ginestra Il tema della Natura e del taedium: Lucrezio e Leopardi 4 ALESSANDRO MANZONI Dic. Biografia e formazione culturale. La conversione e l adesione al Romanticismo. L itinerario tra i generi e la scelta del romanzo storico. I Promessi Sposi : conoscenza generale dell opera. Edizioni, struttura del romanzo, elementi narratologici ( lo spazio, il tempo, i personaggi, la voce narrante, le focalizzazioni), temi. 7 ore da In morte di Carlo Imbonati, Sentir e meditar (vv ) da Inni Sacri, La Pentecoste, da Odi Civili, Il Cinque Maggio da Lettre à Monsieur Chauvet, Realtà e invenzione, il problema del vero poetico Fermo e Lucia, Il romanzo nero di Gertrude (II,V- p. 933 del testo in adozione) I Promessi Sposi ( passi presenti nell antologia): L Introduzione dell anonimo (p.883) Il matrimonio per sorpresa (p.882) Il sugo di tutta la storia (p.887) 5 SOCIETÀ E CULTURA NELL ITALIA UNITA Genn. 2 ore Componenti culturali europee del secondo Ottocento. L influenza del Positivismo in letteratura. Il romanzo d appendice e la letteratura pedagogica. La Scapigliatura: i termini della polemica antiromantica ed antiborghese. E. PRAGA, Penombre, Preludio II QUADRIMESTRE 6 L ETA DEL REALISMO Il Naturalismo francese. Le premesse teoriche ed il romanzo sperimentale. Genn. Il Verismo italiano. 2 ore G. FLAUBERT, da Madame Bovary, La noia E.ZOLA, da Il romanzo sperimentale, La letteratura come scienza da L assomoir, La rovina di una famiglia operaia Febbr. GIOVANNI VERGA. Dall'esperienza giovanile all'adesione al Verismo. Le Novelle ed il ciclo de I Vinti": ideologia e tecnica narrativa (impersonalità, regressione, straniamento, racconto 7 ore corale). da Vita dei campi: Rosso Malpelo; Lettera-prefazione a L amante di Gramigna da Novelle Rusticane: La roba; Libertà da I Malavoglia, Prefazione (dal cap.i) La bramosia dell ignoto (passi dai capp. I,III,IV) Il futuro del mondo arcaico (dal capitolo finale) da Mastro don Gesualdo, Incendio in casa Trao La solitudine di Gesualdo Visione di alcuni spezzoni del film La terra trema, regia di L. Visconti 7 IL DECADENTISMO Il contesto. Una nuova dimensione esistenziale: la coscienza della crisi. Il Decadentismo europeo:

3 Marzo 3 ore Marzo 8 ore Aprile 7 ore le poetiche, l estetismo ed il simbolismo. C. BAUDELAIRE, Corrispondenze; Spleen; L albatro A. RIMBAUD, Vocali; dalla Lettera del veggente (passi presenti nell antologia) S. MALLARME, da Poesie, Brezza marina J.K. HUYSMANS, da Controcorrente, L arte dei profumi e le allucinazioni olfattive GIOVANNI PASCOLI: Profilo biografico. La poetica del fanciullino. I simboli pascoliani. da Prose, La poetica del Fanciullino da Myricae: Temporale (f); Il tuono (f); Il lampo; Novembre; Lavandare; L assiuolo; X Agosto; da Primi Poemetti, Digitale Purpurea; Italy (passi- f) da Canti di Castelvecchio: Il gelsomino notturno; Nebbia; La mia sera GABRIELE D'ANNUNZIO: Il binomio arte/vita. Panismo, estetismo, superuomismo. Il poetaguerriero e il poeta malato. Letture. da Il Piacere, Attendendo Elena Il ritratto dell esteta da Il Fuoco, Foscarina, la donna multanime da Le vergini delle rocce, Ecco la mia fede da Alcyone: La sera fiesolana; La pioggia nel pineto; Meriggio da Notturno, Ho gli occhi bendati 8 L ETÀ DELLE AVANGUARDIE Sul contesto storico-culturale. Le avanguardie storiche. Aprile Futurismo: attivismo, irrazionalismo, bellicismo, i miti (modernità, velocità, macchina). La tabula rasa rispetto alla tradizione formale: le parole in libertà, la distruzione della sintassi. 3 ore Crepuscolarismo: ripiegamento, deliricizzazione. La perdita dell aureola. La rivista La Voce : poesia pura e poetica del frammento F.T.MARINETTI, Manifesto del Futurismo (passi presenti nell antologia) Manifesto tecnico della Letteratura futurista (passi presenti nell antologia) da Zang Tumb Tumb, Bombardamento di Adrianopoli (f) Bandiera Bianca- Fucilare immediatamente C.GOVONI, Il Palombaro A.PALAZZESCHI, da L Incendiario, Lasciatemi divertire G. CORAZZINI, Desolazione del povero poeta sentimentale G. GOZZANO, La signorina Felicita ovvero la felicità (I,III) Totò Merumeni (II,V) G.APOLLINAIRE, Poesie, Piove ( calligramma) C. SBARBARO, Pianissimo, Taci anima stanca di godere D. CAMPANA, Canti Orfici, La Chimera Sogno di prigione S. ALERAMO, Una donna, Risparmiaci lo spettacolo della tua lenta disfatta 9 LINEE DELLA POESIA TRA LE DUE GUERRE La lirica del Novecento: il superamento della forma tradizionale, il valore della parola poetica. Maggio G. UNGARETTI: le fasi della biografia. La religione della parola 9 ore da L allegria : Mattina, Stasera, Soldati, Fratelli, Veglia, I Fiumi da Sentimento del tempo: L isola da Il Dolore, Non gridate più E. MONTALE: il profilo intellettuale. Il disagio dell uomo contemporaneo.

4 da Ossi di seppia: I limoni; Meriggiare pallido e assorto; Non chiederci la parola; Spesso il male di vivere ho incontrato da Le occasioni: Non recidere, forbice, quel volto da La Bufera e l altro: La Bufera U. SABA: Trieste, le radici, la poetica dell onestà. dal Canzoniere : Mio padre è stato per me l assassino; A mia moglie; Trieste; Città Vecchia; La capra. 10 LINEE DEL ROMANZO DEL PRIMO NOVECENTO 2 ore Interpretazioni della modernità e nuove tecniche narrative. Eclissi del narratore onnisciente; dissoluzione della trama; vanificarsi del personaggio tradizionale; il tempo della coscienza e la memoria. Tematiche della malattia e dell alienazione. ITALO SVEVO Maggio Profilo biografico. Cultura mitteleuropea e triestinità. Indagine su una condizione psicologica: l inettitudine. Il rapporto con la psicoanalisi. 5 ore da Lettera a Valerio Jahier, passi (f) da Una vita : Notte d amore con Annetta da Senilità: Gioventù e senilità di Emilio La coscienza di Zeno: Il fumo Dichiarazione e fidanzamento La salute di Augusta La vita è inquinata alle radici LUIGI PIRANDELLO Febb. Profilo intellettuale. Caos delle forme e caos della vita. L umorismo e il sentimento del contrario. Le novelle, i romanzi, il teatro. 9 ore da L umorismo: Il sentimento del contrario da Novelle: Il treno ha fischiato; Ciaula scopre la luna (f) da Uno, Nessuno, Centomila, Allo specchio (passi a p.529 e p.544) Il fu Mattia Pascal, lettura integrale da I sei personaggi in cerca d autore, L ingresso in scena dei personaggi Febbr. Visione al Teatro Corso di Mestre dello spettacolo teatrale Così è, se vi pare 11 CENNI ALLA NARRATIVA NELL ETÀ DEL NEOREALISMO * Ragioni storiche e poetica del Neorealismo. Il Politecnico e la polemica Togliatti- Vittorini. Febbr/ Cinema e Romanzo. Marzo I CALVINO, da Il sentiero dei nidi di ragno, Il bisogno di raccontare ( prefazione, a p. 837) 4 ore E.VITTORINI, da Il Politecnico n.1, Suonare il piffero per la rivoluzione? B. FENOGLIO, da Il Partigiano Johnny, In the wrong sector of the right side C. PAVESE, da La Luna e i falò, Come il letto di un falò *gli studenti hanno elaborato cooperativamente un ppt di sintesi del modulo 12 ITALO CALVINO Profilo biografico e intellettuale. Le fasi dell opera. La sfida al labirinto I quadr da Il sentiero dei nidi di ragno, Le ragioni ideali della lotta partigiana ( passo a p. 1066) da Le Cosmicomiche, Tutto in un punto 5 ore da Le città invisibili, Incipit da Palomar, Il seno nudo (f) da Lezioni americane, passi (f) Se una notte d inverno un viaggiatore Gli studenti hanno partecipato alle conferenze realizzate nell ambito del Progetto Avanguardia della tradizione sulla figura di Italo Calvino

5 b) DANTE, Divina Commedia Paradiso (totale ore 16) Introduzione generale alla cantica. Ordine universale ed influenze celesti. Il tema politico. La metafora della luce e la poetica dell ineffabilità. Analisi dei canti I, II, III, VI, XI, XII, XV, XVII, XXV (vv.1-12 sul poema sacro), XXX ( lode a Beatrice), XXXIII c)ed Linguistica (nel corso dell anno) La teoria del testo (revisione) Procedure per lo studio e la ricerca Strategie per l analisi di diverse tipologie di testo Strategie per la composizione delle tipologie testuali previste per la prima prova dell Esame di Stato (A,B,C,D) La trattazione sintetica La mappa concettuale, la schedatura, la scaletta. La ricerca/documentazione Mestre, 5 Giugno 2014 Gli studenti La docente prof.ssa Enrica Semenzato

PROGRAMMA CONSUNTIVO

PROGRAMMA CONSUNTIVO PROGRAMMA CONSUNTIVO Anno scolastico 2014-2015 MATERIA ITALIANO CLASSE 5 SEZIONE A Liceo scientifico opzione scienze applicate DOCENTE DOSSO BARBARA ORE DI LEZIONE 4 SETTIMANALI **************** OBIETTIVI

Dettagli

PROGRAMMA DI ITALIANO

PROGRAMMA DI ITALIANO LICEO SCIENTIFICO "A. EINSTEIN" ANNO SCOLASTICO 2012/2013 CLASSE V C Prof. Paolo Albergati PROGRAMMA DI ITALIANO Testo in adozione: G. Baldi, S. Giusso, M. Razetti, G. Zaccaria, La letteratura, Paravia,

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO ITALIANO CLASSE V SEZ. F

PROGRAMMA SVOLTO ITALIANO CLASSE V SEZ. F LICEO SCIENTIFICO STATALE G. CASTELNUOVO ANNO SCOLASTICO 2014-2015 PROGRAMMA SVOLTO ITALIANO CLASSE V SEZ. F Testi adottati: Corrado Bologna, Paola Rocchi, Rosa fresca aulentissima, ed.loescher (vol.4-5-6)

Dettagli

PROGRAMMA. MATERIA: ITALIANO DOCENTE: RAIMONDO Carlo

PROGRAMMA. MATERIA: ITALIANO DOCENTE: RAIMONDO Carlo PROGRAMMA MATERIA: ITALIANO DOCENTE: RAIMONDO Carlo LIBRI DI TESTO ADOTTATI: G. Baldi, S Giusso, Il piacere dei testi, vol. 5 R, Luperini, P. Cataldi, Il nuovo la scrittura e l interpretazione - Volume

Dettagli

LICEO GINNASIO STATALE FRANCESCO PETRARCA 34139 TRIESTE 74 XVII

LICEO GINNASIO STATALE FRANCESCO PETRARCA 34139 TRIESTE 74 XVII LICEO GINNASIO STATALE FRANCESCO PETRARCA 34139 TRIESTE Via Domenico Rossetti, 74 XVII Distretto Tel.: 040390202 Fax: 0409383360 e-mail: scrivici@liceopetrarcats.it Anno Scolastico 2010-2011 RELAZIONE

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015

LICEO SCIENTIFICO STATALE G.B.QUADRI VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 LICEO SCIENTIFICO STATALE "G.B.QUADRI" VICENZA DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art.5; O. M. 38 art.6) Anno scolastico 2014-2015 RELAZIONE FINALE DEL DOCENTE All. A Classe: 5FSC Indirizzo:

Dettagli

LICEO GINNASIO JACOPO STELLINI

LICEO GINNASIO JACOPO STELLINI LICEO GINNASIO JACOPO STELLINI Piazza I Maggio, 26-33100 Udine Tel. 0432 504577 Fax. 0432 511490 Codice fiscale 80023240304 e-mail: info@liceostellini.it - Indirizzo Internet: www.stelliniudine.gov.it

Dettagli

PROGRAMMA DI ITALIANO SVOLTO DALLA CLASSE 5ª B

PROGRAMMA DI ITALIANO SVOLTO DALLA CLASSE 5ª B LICEO SCIENTIFICO STATALE PIETRO SETTE SANTERAMO IN COLLE A.S. 2011/12 PROGRAMMA DI ITALIANO SVOLTO DALLA CLASSE 5ª B Libri di testo adottati: R. Luperini - P. Cataldi - L. Marchiani - F. Marchese, La

Dettagli

MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO

MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO PROGRAMMA DI ITALIANO CLASSE 5 PASTICCERIA MOD.1 L ETÀ DEL SIMBOLISMO E DEL DECADENTISMO Inquadramento storico culturale: la crisi del Positivismo La poesia simbolista in Francia. C. Baudelaire Da I Fiori

Dettagli

I.T.G.C. Salvemini-Duca D'Aosta

I.T.G.C. Salvemini-Duca D'Aosta I.T.G.C. Salvemini-Duca D'Aosta Anno scolastico 2013-14 classe V sez..a Prof. A. Rogai Programma di Italiano Modulo I: Tra Positivismo e Naturalismo Il Positivismo: un nuovo indirizzo di pensiero Il Naturalismo:

Dettagli

... a.s. 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA

... a.s. 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA a.s. 2014/2015 PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Docente: Nicoletta Antolini MODULO N. 1 (ritratto d autore) - ALESSANDRO MANZONI 1. ALESSANDRO MANZONI La vita Le opere: caratteri generali

Dettagli

PROGRAMMA. MATERIA: ITALIANO DOCENTE: RAIMONDO Carlo

PROGRAMMA. MATERIA: ITALIANO DOCENTE: RAIMONDO Carlo PROGRAMMA MATERIA: ITALIANO DOCENTE: RAIMONDO Carlo LIBRI DI TESTO ADOTTATI: G. Baldi, S Giusso, La letteratura, vol. 4 R, Luperini, P. Cataldi, Il nuovo la scrittura e l interpretazione - Volumi 5 e 6

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino

PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino Anno Scolastico PROGRAMMA SVOLTO Sede di Bardolino 2012-2013 Classe: V D Sezione TURISTIC O Docente: Disciplina: Pericolosi Walter Italiano e storia Descrizione: PROGRAMMA DI ITALIANO Modulo 1 L età del

Dettagli

PROGRAMMA DI ITALIANO

PROGRAMMA DI ITALIANO PROGRAMMA DI ITALIANO Istituto: LICEO SCIENTIFICO STATALE IPPOLITO NIEVO Anno scolastico: 2011-2012 Classe: V F Docente: Prof.ssa EMANUELA VIGNAGA Testi adottati: H. GROSSER, Il canone letterario - Il

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO ALBERT EINSTEIN Cervignano del Friuli CLASSE 5^ A PERCORSI DIDATTICI

LICEO SCIENTIFICO ALBERT EINSTEIN Cervignano del Friuli CLASSE 5^ A PERCORSI DIDATTICI LICEO SCIENTIFICO ALBERT EINSTEIN Cervignano del Friuli CLASSE 5^ A PERCORSI DIDATTICI Disciplina: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Prof.ssa Giuseppina Gambin Anno Scolastico 2008/2009 PERCORSI FORMATIVI

Dettagli

Testo in uso:b. Panebianco-C. Pisoni- L.Reggiani, TESTI E SCENARI, ed. Zanichelli

Testo in uso:b. Panebianco-C. Pisoni- L.Reggiani, TESTI E SCENARI, ed. Zanichelli Docente Materia Classe Taietta Paola Marina Italiano 5B Programmazione Consuntiva Anno Scolastico 2011/2012 Data 9/06/2012 Obiettivi Cognitivi Obiettivi Minimi Cognitivi Conoscere adeguatamente le regole

Dettagli

Secondo biennio: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA a.s. 2015/16

Secondo biennio: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA a.s. 2015/16 1 Secondo biennio: LINGUA E LETTERATURA ITALIANA a.s. 2015/16 Premessa: di seguito vengono presentate le competenze e i contenuti di riferimento per Lingua e letteratura italiana. Le competenze e i contenuti

Dettagli

PROGRAMMA DI LETTERATURA ITALIANA

PROGRAMMA DI LETTERATURA ITALIANA PROGRAMMA DI LETTERATURA ITALIANA Classe V sa a.s.2014-2015 IL ROMANTICISMO IN EUROPA E IN ITALIA G. LEOPARDI, vita ed opere: LA PRIMA META DELL OTTOCENTO L ultimo canto di Saffo L Infinito Alla sera Dialogo

Dettagli

ITALIANO. Liceo Scientifico A. Gramsci Ivrea. Anno Scolastico 2013/14. Docente: Katia Milano. Classe V G. Disciplina: Italiano.

ITALIANO. Liceo Scientifico A. Gramsci Ivrea. Anno Scolastico 2013/14. Docente: Katia Milano. Classe V G. Disciplina: Italiano. ITALIANO Liceo Scientifico A. Gramsci Ivrea Anno Scolastico 2013/14 Docente: Katia Milano Classe V G Disciplina: Italiano Piano di lavoro Manuali in adozione: M. Sambugar, G. Salà, GAOT+ vol. 3 Dalla fine

Dettagli

Corso di Laurea Triennale in Lettere. Anno Accademico 2009/2010

Corso di Laurea Triennale in Lettere. Anno Accademico 2009/2010 SECONDA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FACOLTA DI LETTERE E FILOSOFIA Corso di Laurea Triennale in Lettere Anno Accademico 2009/2010 Docente: Caterina Verbaro email: caterina.verbaro@unina2.it Titolo

Dettagli

Il primo Ottocento Le poetiche del Romanticismo: alcuni modelli europei

Il primo Ottocento Le poetiche del Romanticismo: alcuni modelli europei Liceo Scientifico Statale LEONARDO DA VINCI Via Cavour, 6 Casalecchio di Reno (BO) - Tel. 051/591868 051/574124 - Fax 051/6130834 C. F. 92022940370 E-mail: BOPS080005@ISTRUZIONE.IT PROGRAMMA SVOLTO a.s.2012\2013

Dettagli

PROGRAMMA A.S. 2012/2013

PROGRAMMA A.S. 2012/2013 Istituto Tecnico Commerciale Statale Giuseppe Ginanni Via Carducci, 11, 48121 Ravenna Percorsi di studio: - Amministrazione Finanza e Marketing - Sistemi informativi aziendali - Turismo - Relazioni internazionali

Dettagli

PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE

PROGRAMMA EFFETTIVAMENTE SVOLTO DAL DOCENTE Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Istituto d Istruzione Superiore Severi-Correnti IIS Severi-Correnti 02-318112/1 via Alcuino 4-20149 Milano 02-33100578 codice fiscale 97504620150

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DANTE ALIGHIERI Opera GRAMMATICA

ISTITUTO COMPRENSIVO STATALE DANTE ALIGHIERI Opera GRAMMATICA Anno Scolastico 2014 / 2015 GRAMMATICA SINTASSI DELLA FRASE - Completamento della classificazione dei complementi indiretti: complemento di limitazione, di paragone, di età, vantaggio e svantaggio, colpa,

Dettagli

I.P.S.S.S. DE AMICIS ROMA

I.P.S.S.S. DE AMICIS ROMA I.P.S.S.S. DE AMICIS ROMA PROGRAMMAZIONE a.s. 2014 2015 MATERIA : ITALIANO CLASSE IV E Prof.ssa Gigliotti Ginestra ARGOMENTO I: IL SECOLO DEL BAROCCO: G.B. MARINO P. Calderon de La BARCA TOMMASO CAMPANELLA

Dettagli

Liceo Scientifico Benedetto Croce di Palermo Programma di italiano svolto nella classe VA Anno scolastico 2013/2014 Prof.

Liceo Scientifico Benedetto Croce di Palermo Programma di italiano svolto nella classe VA Anno scolastico 2013/2014 Prof. Liceo Scientifico Benedetto Croce di Palermo Programma di italiano svolto nella classe VA Anno scolastico 2013/2014 Prof. ssa Anna Randazzo IL ROMANTICISMO ITALIANO La polemica tra classicisti e romantici

Dettagli

ITI Faraday Programmazione individuale Lettere (italiano e storia) Docente: Stefano Marmigi Anno scolastico 2015/2016 Classe 4AIS

ITI Faraday Programmazione individuale Lettere (italiano e storia) Docente: Stefano Marmigi Anno scolastico 2015/2016 Classe 4AIS 1 ITI Faraday Programmazione individuale Lettere (italiano e storia) Docente: Stefano Marmigi Anno scolastico 2015/2016 Classe 4AIS SCANSIONE MODULARE DEL PERCORSO DIDATTICO Materia Italiano e Storia Modulo

Dettagli

-Riconoscere la persistenza di temi culturali nel tempo e la loro presenza nella cultura attuale.

-Riconoscere la persistenza di temi culturali nel tempo e la loro presenza nella cultura attuale. EDUCAZIONE LETTERARIA MODULO 1 - GALILEO E LA NASCITA DELLA SCIENZA MODERNA Riconoscere i modelli culturali che caratterizzano un'epoca storica (valori sociali, concezione dell'uomo, dello spazio, del

Dettagli

ML 160 PROGRAMMA SVOLTO

ML 160 PROGRAMMA SVOLTO Pagina 1 di 6 ANNO SCOLASTICO 2012/13 CLASSE 2PA DOCENTE: Giovanni De Nardus DISCIPLINA ITALIANO LIBRO DI TESTO IN ADOZIONE: AUTORE: N: BOTTA TITOLO: Galeotto fu il libro (Il testo narrativo, Il testo

Dettagli

Programma delle singole materie. Testi Materiali didattici. Johann Winckelmann: Apollo del Belvedere. L ode al signor di Montgolfier

Programma delle singole materie. Testi Materiali didattici. Johann Winckelmann: Apollo del Belvedere. L ode al signor di Montgolfier Programma delle singole materie Libro di testo Altri strumenti didattici ITALIANO Anno scolastico 011-01 Progetto modulare AA.VV. ATLAS Paradiso a cura di U. Bosco LE MONNIER Testi in fotocopia, vocabolario,

Dettagli

Bündner Kantonsschule Scola chantunala grischuna Scuola cantonale grigione. 1. Dotazione ore

Bündner Kantonsschule Scola chantunala grischuna Scuola cantonale grigione. 1. Dotazione ore Italiano prima lingua 1. Dotazione ore 4 H 5H 6H Materia fondamentale 4 4 4 2. Considerazioni didattiche e obiettivi di formazione generali secondo il PQ MP 12 L insegnamento della prima lingua nazionale

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Classe III D Prof. Claudio Mordenti

PROGRAMMA SVOLTO LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Classe III D Prof. Claudio Mordenti PROGRAMMA SVOLTO LINGUA E LETTERATURA ITALIANA Classe III D Prof. Claudio Mordenti Il medioevo L evoluzione delle strutture politiche, sociali ed economiche Mentalità e visione del mondo La nascita delle

Dettagli

LICEO LINGUISTICO STATALE

LICEO LINGUISTICO STATALE LICEO STATALE SCIENTIFICO - LINGUISTICO - CLASSICO GALILEO GALILEI - LEGNANO PdQ - 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data 02/09/05 Alleg.: D01 PROG. M2 PROCEDURA della QUALITA' Programma Didattico Annuale Anno Scolastico

Dettagli

Programmi svolti nell anno scolastico 2014/15

Programmi svolti nell anno scolastico 2014/15 Disciplina d insegnamento/apprendimento EDUCAZIONE FISICA PEZZULLO GIOVANNI 1 Le prestazioni fisiche di resistenza, forza e velocità Metodologie semplici per l allenamento delle capacità condizionali di

Dettagli

Programma V A LING Prof. Raffaella Pansardi ITALIANO

Programma V A LING Prof. Raffaella Pansardi ITALIANO ISTITUTO SUPERIORE COMMERCIALE STATALE E. MONTALE NUOVO I.P.C. ANNO SCOLASTICO 2014-2015 Programma V A LING Prof. Raffaella Pansardi ITALIANO LIBRI di TESTO: Guido Baldi, Silvia Giusso, Mario Razetti,Giuseppe

Dettagli

Liceo Artistico Porta Romana, Firenze Anno scolastico 2013/2014. Classe IV A

Liceo Artistico Porta Romana, Firenze Anno scolastico 2013/2014. Classe IV A Prof.Nicola Spano. Liceo Artistico Porta Romana, Firenze Anno scolastico 2013/2014. Classe IV A Programma di Italiano. L età della Controriforma e del Manierismo (1545-1610) I tempi, i luoghi, le parole-chiave:

Dettagli

Programma svolto a.s. 2014-15 IM Luisanna Tremonti

Programma svolto a.s. 2014-15 IM Luisanna Tremonti Programma svolto IM ITALIANO tecniche narrative (pp. 58-64; 94-99; 170-177). Le tipologie testuali. Letture M. Bontempelli, Il buon vento, pp. 12-17 T. Landolfi, Un destino da pollo, pp. 34-39 H. Hesse,

Dettagli

Indice. Presentazione del corso 7. 1 Organizzazione dei volumi e del progetto didattico 10. 2 Proposte per una programmazione personalizzata 12

Indice. Presentazione del corso 7. 1 Organizzazione dei volumi e del progetto didattico 10. 2 Proposte per una programmazione personalizzata 12 Indice Presentazione del corso 7 Parte 1 Strumenti per la didattica 3 1 Organizzazione dei volumi e del progetto didattico 10 2 Proposte per una programmazione personalizzata 12 3 Le verifiche delle unità

Dettagli

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca

Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca Programma di lingua e letteratura italiana e francese per il rilascio del doppio diploma ESABAC (Esame di Stato e baccalauréat) Il percorso di

Dettagli

Liceo Scientifico Vito Volterra Vito Volterra. Liceo Scientifico Statale

Liceo Scientifico Vito Volterra Vito Volterra. Liceo Scientifico Statale Liceo Scientifico Statale Liceo Scientifico Vito Volterra Statale Vito Volterra Via Acqua Acetosa Ciampino, 8a 06 79359126 fax. 06/79634373 Via Acqua Acetosa Ciampino, 8a 06 121126380 fax. 06/79634373

Dettagli

OBIETTIVI FORMATIVI GENERALI DELLE DISCIPLINE LETTERARIE

OBIETTIVI FORMATIVI GENERALI DELLE DISCIPLINE LETTERARIE ISTITUTO PROFESSIONALE STATALE PER I SERVIZI ALBERGHIERI E DELLA RISTORAZIONE PREMESSA GENERALE AI PROGRAMMI DI MATERIE LETTERARIE BIENNIO POST-QUALIFICA OBIETTIVI FORMATIVI GENERALI DELLE DISCIPLINE LETTERARIE

Dettagli

La letteratura come dialogo

La letteratura come dialogo Romano Luperini Pietro Cataldi Lidia Marchiani Franco Marchese il nuovo La letteratura come dialogo secondo i nuovi programmi edizione rossa Leopardi, il primo dei moderni G. B. PALUMBO EDITORE Romano

Dettagli

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015

Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Programma di italiano svolto nella classe II AE Anno scolastico 2014/2015 Revisione generale del sistema verbale. Individuazione e descrizione di strutture sintattiche ( analisi logica della proposizione).

Dettagli

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE DIDATTICA ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE CARLO GEMMELLARO CATANIA PROGRAMMAZIONE DIDATTICA MATERIA: Italiano PROFESSORE: SCUDERI MARIA CLASSE: III D - Turismo A.S.: 2015/2016 DATA: 28\10\2015 SOMMARIO 1.

Dettagli

Liceo Scientifico Statale G. Galilei Via C. Battisti, 13-53100 Siena

Liceo Scientifico Statale G. Galilei Via C. Battisti, 13-53100 Siena Prof. ssa Elisa Morgantini Classe I D Anno scolastico: 2015/2016 Liceo Scientifico Statale G. Galilei Materia: LINGUA E LETTERE ITALIANE (4 ore settimanali) Grammatica: 2 ore settimanali. I suoni e i segni:

Dettagli

3 I.P.S.S.A.R. DI ADRIA MODULI DIDATTICI QUINTO ANNO ANNO SCOLASTICO

3 I.P.S.S.A.R. DI ADRIA MODULI DIDATTICI QUINTO ANNO ANNO SCOLASTICO 3 I.P.S.S.A.R. DI ADRIA MODULI DIDATTICI QUINTO ANNO ANNO SCOLASTICO 2014 2015 1 PROGRAMMAZIONEMODULI DIDATTICI CLASSE QUINTA INDICE Area comune PAG. Italiano 3 Storia 10 Matematica 17 DTA 18 Educazione

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE III^ B. Liceo classico Indirizzo sperimentale Euclide. Coordinatrice di classe: prof.

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE III^ B. Liceo classico Indirizzo sperimentale Euclide. Coordinatrice di classe: prof. LICEO STATALE G. MARCONI Liceo Classico Liceo Scientifico Via J. F. Kennedy, 12-31015 CONEGLIANO (TV) - tel. 0438.411143-415550 fax 0438.427203 Distretto Scolastico n. 8 - Conegliano - C.F. 82003370267

Dettagli

PROGRAMMI MINISTERIALI INDIRIZZO DIRIGENTI DI COMUNITÀ

PROGRAMMI MINISTERIALI INDIRIZZO DIRIGENTI DI COMUNITÀ Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca PROGRAMMI MINISTERIALI INDIRIZZO DIRIGENTI DI COMUNITÀ DOCUMENTO DELLE CLASSI 5ADC E 5BDC 1 ESAME DI STATO CONCLUSIVO DEL CORSO DI STUDIO DI ISTITUTO

Dettagli

UU. D. A. Classe 3^ A.S.2014/15

UU. D. A. Classe 3^ A.S.2014/15 PROGRAMMAZIONE CURRICOLARE ITALIANO - Anno Scolastico 2014 2015 CLASSE 3^ Conoscenze Lingua Radici storiche ed evoluzione della lingua italiana dal Medioevo al sec. XVII Lingua letteraria e linguaggi della

Dettagli

Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici e Sociali

Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici e Sociali Istituto Professionale di Stato per i Servizi Commerciali Turistici e Sociali LUIGI EINAUDI Via Spezzaferri, 7 26900 LODI Tel. 0371/36488 - Fax 0371/430935 e-mail: virvital@tiscali.it - Sito internet:

Dettagli

5^ ALG ESAMI DI STATO 2014/2015 DOCUMENTO DEL 15 MAGGIO CONSIGLIO DI CLASSE. Prot. n. 2698/C29a del 15 maggio 2015

5^ ALG ESAMI DI STATO 2014/2015 DOCUMENTO DEL 15 MAGGIO CONSIGLIO DI CLASSE. Prot. n. 2698/C29a del 15 maggio 2015 Via dei Carpani 19/B 31033 Castelfranco V. ( TV ) Pag. 1di 100 Prot. n. 2698/C29a del 15 maggio 2015 ESAMI DI STATO 2014/2015 DOCUMENTO DEL 15 MAGGIO CONSIGLIO DI CLASSE 5^ ALG Il Dirigente Scolastico

Dettagli

Corrado Bologna, Paola Rocchi

Corrado Bologna, Paola Rocchi Corrado Bologna, Paola Rocchi Rosa fresca aulentissima Una storia e antologia della letteratura italiana che riafferma il valore fondativo dei classici e intende la letteratura come dialogo fra i testi

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (art.5, comma 2 del D.P.R. n 323/98 - art.6 O.M. n.43 del 11/04/2002)

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (art.5, comma 2 del D.P.R. n 323/98 - art.6 O.M. n.43 del 11/04/2002) ESAME DI STATO a. s. 2014-2015 DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (art.5, comma 2 del D.P.R. n 323/98 - art.6 O.M. n.43 del 11/04/2002) CONSIGLIO DI CLASSE : 5^A LICEO DELLE SCIENZE UMANE PROFILO DELL INDIRIZZO

Dettagli

UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA

UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA UNITÀ DI APPRENDIMENTO DISCIPLINARE CLASSE PRIMA UA 1. VIAGGIANDO NEL FANTASTICO 1. Conosce le caratteristiche di un testo narrativo 2. Conosce alcune tipologie (favola, leggenda,fiaba, filastrocca) e

Dettagli

ISTITUTO NAUTICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA SAN GIORGIO a.s. 2012-2013 CLASSE IB ITALIANO PROGRAMMA SVOLTO

ISTITUTO NAUTICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA SAN GIORGIO a.s. 2012-2013 CLASSE IB ITALIANO PROGRAMMA SVOLTO ISTITUTO NAUTICO DEI TRASPORTI E LOGISTICA SAN GIORGIO CLASSE IB ITALIANO PROGRAMMA SVOLTO ANTOLOGIA; COLANINNO - DI MARCO - GIOVE ROGNONI LEGGI POSITIVO NARRATIVA, LATERZA BANANA YOSHIMOTO, UN PICCOLO

Dettagli

LA COSCIENZA DI ZENO

LA COSCIENZA DI ZENO LA COSCIENZA DI ZENO L intermezzo preparatorio 1898-1915 Delusione per l insuccesso dei primi due romanzi (Una vita Senilità) Impegni familiari dopo il matrimonio con Livia Veneziani (1896) Impegni lavorativi

Dettagli

Programmazione didattico-educativa di Italiano 4 anno (Liceo Classico)

Programmazione didattico-educativa di Italiano 4 anno (Liceo Classico) Premessa Liceo Classico Altavilla Palermo Anno Scolastico 2008/2009 Prof. Paolo Monella Programmazione didattico-educativa di Italiano 4 anno (Liceo Classico) Lo studio dell Italiano nel triennio del Liceo

Dettagli

BREVE STORIA DELLA LINGUA ITALIANA

BREVE STORIA DELLA LINGUA ITALIANA BREVE STORIA DELLA LINGUA ITALIANA Introduzione. Nei film del Neorealismo, spesso gli attori non parlano in italiano standard, ma parlano in dialetto. Cosa sono i dialetti? Come sono nati? 1. Dal latino

Dettagli

Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura

Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura Classificazione decimale Dewey Classe 800 Letteratura a cura di Marta Ricci 1 Cos è Letteratura per la CDD Si classificano in 800 le opere d immaginazione volte all intrattenimento. Le opere di contenuto

Dettagli

venerdì 13 novembre 2009 Giacomo Leopardi 1798-1837

venerdì 13 novembre 2009 Giacomo Leopardi 1798-1837 Giacomo Leopardi 1798-1837 La vita e l opera Gli episodi biografici che hanno influenzato la poesia di Leopardi sono: il grande desiderio di uscire dalla dimensione provinciale di Recanati la malattia

Dettagli

Montale - poetica pag. 1

Montale - poetica pag. 1 pag. 1 Genova 1896 - Milano 1981 Premio nobel 1975 Percorso poetico lungo e complesso; vive in prima persona, da intellettuale, poeta, saggista, cittadino, tutti i movimenti letterari (ma anche avvenimenti

Dettagli

ITALIANO / STORIA CITTADINANZA E COSTITUZIONE / GEOGRAFIA

ITALIANO / STORIA CITTADINANZA E COSTITUZIONE / GEOGRAFIA G. CAVADI / V. GUANCI / C. PELIGRA / A.TORRISI ITALIANO / STORIA CITTADINANZA E COSTITUZIONE / GEOGRAFIA PERCORSI DISCIPLINARI E DIDATTICI PER LA PREPARAZIONE ALLA PROVA SCRITTA E ORALE DELL AMBITO DISCIPLINARE

Dettagli

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER IL TURISMO C. PIAGGIA VIAREGGIO PROGRAMMA DI LETTERATURA ITALIANA CLASSE 4SER ANNO SCOLASTICO 2014/15 PROF.

ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER IL TURISMO C. PIAGGIA VIAREGGIO PROGRAMMA DI LETTERATURA ITALIANA CLASSE 4SER ANNO SCOLASTICO 2014/15 PROF. ISTITUTO TECNICO COMMERCIALE E PER IL TURISMO C. PIAGGIA VIAREGGIO PROGRAMMA DI LETTERATURA ITALIANA CLASSE 4SER ANNO SCOLASTICO 2014/15 PROF. DINI Ariosto e il poema cavalleresco I cantari Cavallereschi

Dettagli

Indice del volume TRA OTTOCENTO E NOVECENTO (1870-1913) 3 A Louise Colet 26. 3 L incontro tra Emma e Charles 30

Indice del volume TRA OTTOCENTO E NOVECENTO (1870-1913) 3 A Louise Colet 26. 3 L incontro tra Emma e Charles 30 Indice del volume TRA OTTOCENTO E NOVECENTO (1870-1913) iltempolospaziolacultura L età dell Imperialismo Naturalismo, Simbolismo, Decadentismo il contesto storico-sociale 4 1 I La seconda Rivoluzione industriale

Dettagli

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 49 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 12 Testata: Ottopagine Data: 22

Dettagli

Programma svolto di Italiano. Classe IV liceo scientifico sez. A. Prof. Paglione Patrizio. L età umanistica

Programma svolto di Italiano. Classe IV liceo scientifico sez. A. Prof. Paglione Patrizio. L età umanistica Programma svolto di Italiano Classe IV liceo scientifico sez. A Prof. Paglione Patrizio L età umanistica Le strutture politiche, economiche e sociali Centri di produzione e di diffusione della cultura

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE LICEO GINNASIO STATALE «E.MONTALE» 30027 SAN DONÀ DI PIAVE (Venezia) Viale Libertà, 28 Tel. 0421/52166 Fax 0421/55141 Cod. fis. 84003580275 E-mail: info@liceomontale.it DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE

Dettagli

Favoloso Il giovane favoloso.

Favoloso Il giovane favoloso. Favoloso Il giovane favoloso. È uscito in anteprima nelle sale cinematografiche di Recanati il film del regista Mario Martone, opera impegnativa, sulla vita di Giacomo Leopardi. Ai botteghini l affluenza

Dettagli

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art. 5) PRESENTAZIONE SINTETICA DELLA CLASSE

DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art. 5) PRESENTAZIONE SINTETICA DELLA CLASSE COLLEGIO VESCOVILE BARBARIGO Via Rogati 17-35122 PADOVA Tel. 049.8246.911 Fax. 049.8246.950 DOCUMENTO DEL CONSIGLIO DI CLASSE (Regolamento, art. 5) SCUOLA Liceo Classico Barbarigo Indirizzo Via Rogati

Dettagli

Liceo Scientifico Statale G. Berto Mogliano Veneto TV. a.s. 2013-2014. Classe 5 sez. B - Indirizzo scientifico ordinamento tradizionale.

Liceo Scientifico Statale G. Berto Mogliano Veneto TV. a.s. 2013-2014. Classe 5 sez. B - Indirizzo scientifico ordinamento tradizionale. Liceo Scientifico Statale G. Berto Mogliano Veneto TV a.s. 2013-2014 Classe 5 sez. B - Indirizzo scientifico ordinamento tradizionale. Redatto il giorno 15 / 05 / 2014 COMPOSIZIONE DEL CONSIGLIO DI CLASSE

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO INSEGNANTE: ALZETTA DONATELLA

PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO INSEGNANTE: ALZETTA DONATELLA PROGRAMMA SVOLTO DI ITALIANO ANNO SCOLASTICO 2014/15 CLASSE I G TUR. ELEMENTI DI NARRATOLOGIA Elementi caratteristici del testo narrativo in prosa: struttura, ordine della narrazione, tempo e spazio, sistema

Dettagli

COMPETENZE PRIMO BIENNIO I.P.S Settore Industria ed Artigianato Indirizzo: Manutenzione e Assistenza Tecnica CLASSE: QUINTA

COMPETENZE PRIMO BIENNIO I.P.S Settore Industria ed Artigianato Indirizzo: Manutenzione e Assistenza Tecnica CLASSE: QUINTA COMPETENZE PRIMO BIENNIO I.P.S Settore Industria ed Artigianato Indirizzo: Manutenzione e Assistenza Tecnica CLASSE: QUINTA SOMMARIO Laboratori Tecnologici ed Esercitazioni... 2 Lingua e Letteratura Italiana...

Dettagli

CLASSE III^ LICEO Anno scolastico 2008-09

CLASSE III^ LICEO Anno scolastico 2008-09 POLO SCOLASTICO VALBOITE - CORTINA D AMPEZZO Sezione di Ginnasio-Liceo Classico-32046 San Vito di Cadore (BL) Via B. V. della Difesa 116 tel. e fax 0436-99026 e-mail: classico@polovalboite.it codice della

Dettagli

Documento finale del Consiglio di Classe

Documento finale del Consiglio di Classe LICEO SCIENTIFICO STATALE Michelangelo GRIGOLETTI PORDENONE Anno scolastico 2014 2015 Esami di Stato conclusivi dei Corsi di Istruzione Secondaria Superiore Documento finale del Consiglio di Classe Classe

Dettagli

Tesi dirette come relatore dal Dott. S. Pagliaroli

Tesi dirette come relatore dal Dott. S. Pagliaroli Tesi dirette come relatore dal Dott. S. Pagliaroli 1) FRANCESCA PADOVANI: «Per la storia del volto di Dante scoperto a Verona da Giovanni Sauro nel 1842» (Tesi di Laurea Triennale in Scienze dei Beni Culturali:

Dettagli

Charles Baudelaire. Spleen parigino. Prose poetiche. Traduzione e cura di Angelo Ariemma

Charles Baudelaire. Spleen parigino. Prose poetiche. Traduzione e cura di Angelo Ariemma Charles Baudelaire Spleen parigino Prose poetiche Traduzione e cura di Angelo Ariemma ai miei maestri di vino di poesia di virtù Indice Prefazione all edizione italiana Perché proprio a me? 11 Una riflessione

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPEIORE 09074 GHILARZA Programma di Italiano Classe V sez. C a.s.2013/2014 docente Prof.ssa Maria Giuseppina Loi

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPEIORE 09074 GHILARZA Programma di Italiano Classe V sez. C a.s.2013/2014 docente Prof.ssa Maria Giuseppina Loi ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPEIORE 09074 GHILARZA Programma di Italiano Classe V sez. C a.s.2013/2014 docente Programma svolto 1 Il programma è stato sviluppato per moduli. Nello specifico si precisa

Dettagli

PARTE UNDICESIMA Dal liberalismo all imperialismo: Naturalismo e Simbolismo (1861-1903)

PARTE UNDICESIMA Dal liberalismo all imperialismo: Naturalismo e Simbolismo (1861-1903) Indice V COME LEGGERE UN TESTO 2 1 I diversi momenti dell approccio al testo letterario 2 2 Il testo poetico: un esempio di lettura 2 2.1 La descrizione 2 2.2 L interpretazione 5 IN SINTESI 7 3 Il testo

Dettagli

LETTERATURA ITALIANA OTTOCENTO e NOVECENTO per le scuole secondarie superiori per l Esame di Stato

LETTERATURA ITALIANA OTTOCENTO e NOVECENTO per le scuole secondarie superiori per l Esame di Stato LETTERATURA ITALIANA OTTOCENTO e NOVECENTO Con test di verifica del grado di preparazione raggiunto STORIA del NOVECENTO Con test di verifica del grado di preparazione raggiunto LETTERATURA ITALIANA OTTOCENTO

Dettagli

Il Decadentismo. Il simbolismo AGATA GUELI 1

Il Decadentismo. Il simbolismo AGATA GUELI 1 Il Decadentismo Il simbolismo AGATA GUELI 1 1857: un nodo cruciale Flaubert: Madame Bovary il naturalismo (fine del 1890) Baudelaire: Simbolismo = messa in scacco del positivismo verso il Decadentismo

Dettagli

Lezioni Urbinati 2003/2009

Lezioni Urbinati 2003/2009 Lezioni Urbinati 2003/2009 di Enrico Bellone, Remo Bodei, Piero Boitani, Sergio Givone, Mario Lavagetto, Francesco Orlando, Carlo Ossola A cura di Daniela Tagliafico E D I Z I O N I Indice 3 Preludio e

Dettagli

LATINO E GRECO II BIENNIO e V ANNO LATINO

LATINO E GRECO II BIENNIO e V ANNO LATINO LATINO E GRECO II BIENNIO e V ANNO LATINO Finalità generali La consapevolezza della propria identità culturale attraverso il recupero di radici e archetipi che trovano nel mondo greco e romano le loro

Dettagli

Sommario. Obiettivi di apprendimento... 45

Sommario. Obiettivi di apprendimento... 45 Istituto Tecnico Statale Settore Tecnologico Tullio Buzzi Prato A.S. 2014/2015 Specializzazione Elettronica ed Elettrotecnica Articolazione Automazione Documento del Consiglio della Classe 5^L Sommario

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE LA ROSA BIANCA WEISSE ROSE CAVALESE ANNO SCOLASTICO 2012 2013

ISTITUTO D ISTRUZIONE LA ROSA BIANCA WEISSE ROSE CAVALESE ANNO SCOLASTICO 2012 2013 ISTITUTO LA ROSA BIANCA DI CAVALESE PIANO DI STUDIO PER L AREA DI APPRENDIMENTO: ITALIANO COMPETENZE AL TERMINE DEL V BIENNIO DELLA SCUOLA DELL OBBLIGO Proposta elaborata dal Dipartimento di Lettere nei

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE PER IL TURISMO FRANCESCO ALGAROTTI ****************************************************************************

ISTITUTO TECNICO STATALE PER IL TURISMO FRANCESCO ALGAROTTI **************************************************************************** ISTITUTO TECNICO STATALE PER IL TURISMO FRANCESCO ALGAROTTI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE ANNUALE Prof /ssa Classe 3B EDOARDO DE MARCHI Materia ITALIANO anno scolastico 2014/2015 A Situazione iniziale della

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE COMUNE DI MATERIA: ITALIANO E STORIA Anno Scolastico 2013-2014. Istituto di Istruzione Superiore. 1. Finalità Primo Biennio...

PROGRAMMAZIONE ANNUALE COMUNE DI MATERIA: ITALIANO E STORIA Anno Scolastico 2013-2014. Istituto di Istruzione Superiore. 1. Finalità Primo Biennio... Istituto di Istruzione Superiore ITALO CALVINO telefono: 0257500115 via Guido Rossa 20089 ROZZANO MI fax: 0257500163 Sezione Associata: telefono: 025300901 via Karl Marx 4 - Noverasco - 20090 OPERA MI

Dettagli

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Italiano classe IV ^ sez. B prof. Luisella Bressa anno sc. 2007/08

PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Italiano classe IV ^ sez. B prof. Luisella Bressa anno sc. 2007/08 Scie nt ifico st at ale T it o Lucrezio Caro Cittadella PROGRAMMAZIONE ANNUALE di Italiano classe IV ^ sez. B prof. Luisella Bressa anno sc. 2007/08 Per quanto riguarda finalità, obiettivi formativi, obiettivi

Dettagli

LICEO STATALE MARIE CURIE

LICEO STATALE MARIE CURIE Via Mons. Brioschi - 21049 (Va) - tel. 0331 842220 - Fax 0331 811080 FORMAT LICEO SCIENTIFICO Lingua e letteratura italiana CONTENUTI ESSENZIALI QUARTO ANNO Il Rinascimento: Torquato Tasso: La vita, le

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE

LICEO SCIENTIFICO STATALE LICEO SCIENTIFICO STATALE GALILEO GALILEI PdQ - 7.06 Ediz.: 1 Rev.: 0 Data 02/09/05 Alleg.: D01 PROG. M2 PROCEDURA della QUALITA' Programma Didattico Annuale Anno Scolastico 2011/2012 MATERIA : Lingua

Dettagli

SPAGNOLO SECONDA LINGUA

SPAGNOLO SECONDA LINGUA SPAGNOLO SECONDA LINGUA QUINTA GINNASIO Verranno rafforzate ed ampliate le conoscenze linguistiche e le funzioni comunicative apprese nel primo anno, attraverso un analisi più complessa degli esponenti

Dettagli

PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT

PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT ISTITUTO FERMI IGLESIAS Anno Scolastico 2013-2014 PROGRAMMA di ITALIANO e STORIA 2^A CAT L INSEGNANTE Prof.ssa ENNAS SILVANA I Modulo La comunicazione e la lingua Lo scambio di messaggi. Segno, significante

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. TARANTINO

LICEO SCIENTIFICO STATALE G. TARANTINO LICEO SCIENTIFICO STATALE G. TARANTINO Programmazione GRAVINA IN PUGLIA (BA) Dipartimentale A051 Lingua e Letteratura italiana Lingua e Letteratura latina. A.S 2014/15 PREMESSA Nella scuola dell autonomia,

Dettagli

DOCUMENTO FINALE del CONSIGLIO di CLASSE V Sez. D

DOCUMENTO FINALE del CONSIGLIO di CLASSE V Sez. D «Via Silvestri, 301» Sez. assoc. «ALBERTO CECCHERELLI» Documento finale del Consiglio di Classe Esame di Stato a.s. 2014-2015 Classe Sez. 5 a D Indirizzo. AMMINISTRAZIONE, FINANZA E MARKETING articolazione

Dettagli

Università adulti/anziani di Caldogno

Università adulti/anziani di Caldogno Università adulti/anziani di Caldogno anno accademico 2012/2013 PROGRAMMA DEI CORSI anno accademico 2012/2013 I Bimestre (28 settembre - 28 novembre 2012) STORIA DELLA MUSICA (prof. Alberto Schiavo) -

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Giovanni Cena PROGRAMMAZIONE DIDATTICA SEZIONE TECNICA SETTORE ECONOMICO

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Giovanni Cena PROGRAMMAZIONE DIDATTICA SEZIONE TECNICA SETTORE ECONOMICO ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE Giovanni Cena PROGRAMMAZIONE DIDATTICA SEZIONE TECNICA SETTORE ECONOMICO Indirizzo AMMINISTRAZIONE FINANZA E MARKETING LINGUA E LETTERATURA ITALIANA DOCENTE GIULIANA PESCA

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO F. LUSSANA - BERGAMO. PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA DI DIPARTIMENTO ITALIANO TRIENNIO a.s. 2013-2014

LICEO SCIENTIFICO F. LUSSANA - BERGAMO. PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA DI DIPARTIMENTO ITALIANO TRIENNIO a.s. 2013-2014 LICEO SCIENTIFICO F. LUSSANA - BERGAMO PROGRAMMAZIONE DIDATTICO-EDUCATIVA DI DIPARTIMENTO ITALIANO TRIENNIO a.s. 2013-2014 Nulla di sé e del mondo sa la generalità degli uomini se la letteratura non glielo

Dettagli

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE S.TEN.VASC. A.BADONI

ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE S.TEN.VASC. A.BADONI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE S.TEN.VASC. A.BADONI SEDI ASSOCIATE Istituto tecnico industriale via Rivolta, 10 Lecco Istituto tecnico per Geometri via XI febbraio Lecco DOCUMENTO DEL 15 MAGGIO CLASSE

Dettagli

Jasmine Manari. Rosa d inverno. BookSprint Edizioni

Jasmine Manari. Rosa d inverno. BookSprint Edizioni Jasmine Manari Rosa d inverno BookSprint Edizioni Prefazione Rosa d inverno di Jasmine Manari Book Sprint Edizioni, 2011 Recensione di Lorenzo Spurio Ho accolto con piacere la richiesta di Jasmine Manari,

Dettagli

DOCUMENTO DEL 15 MAGGIO CLASSE V B GEOMETRI

DOCUMENTO DEL 15 MAGGIO CLASSE V B GEOMETRI ISTITUTO D ISTRUZIONE SUPERIORE S.TEN.VASC.A.BADONI SEDI ASSOCIATE Istituto tecnico industriale- via Rivolta 10 Lecco Istituto tecnico per geometri- via XI febbraio Lecco DOCUMENTO DEL 15 MAGGIO CLASSE

Dettagli