CARATTERISTICHE PRINCIPALI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CARATTERISTICHE PRINCIPALI"

Transcript

1 Cablaggio ARMADI NUOVA SERIE Più attenzione al dettaglio Nuovo design e maggiore robustezza A partire da Gennaio 2010, la gamma di armadi a parete e a pavimento è caratterizzata da un nuovo design. In particolare, il profilo della porta degli armadi è costituito ora da un unico pezzo di lamiera tagliata al laser che rinforza l intera struttura. L inserimento negli estremi verticali di profili curvi di colore blu e del logo Qubix-Euromicron rendono l estetica del nuovo armadio più consona al collocamento dello stesso non solo in locali tecnici, ma anche in luoghi visibili al pubblico. CARATTERISTICHE PRINCIPALI Struttura in lamiera d acciaio con angolari rinforzati di spessore 3mm Verniciatura colore: grigio RAL 7035 o nero RAL 9005 (a richiesta) Porta anteriore in cristallo temperato, possibilità di porta dx o sx Pannelli laterali e posteriore di chiusura completamente removibili Fornibili con porte e pannelli totalmente grigliati e/o porta aggiuntiva posteriore Ventilazione interna assicurata da feritoie presenti sulla testata e alla base dell armadio e predisposizione per la ventilazione forzata sotto tetto Dotati di flange asportabili per l ingresso dei cavi dalla parte superiore o inferiore Grado di protezione IP30 secondo EN Due montanti verticali, regolabili in profondità, per fissare moduli standard 19, in accordo alla norma IEC Robusta base per appoggio 4 piedini di livellamento Norme di riferimento: EN , IEC , DIN CARATTERISTICHE PRINCIPALI Porta in vetro temperato di sicurezza con apertura a 180 Due montanti verticali regolabili in profondità per installazioni degli accessori modulari 19 in accordo alla norma IEC Predisposizione ingres so cavi dall alto e dal basso Asole di aerazione per la fuoriuscita dell aria e la predisposizione per il montaggio della ventola (Cod.Art ) Predisposizione per l allacciamento all impianto di terra Verniciatura colore grigio RAL 7035 Grado di protezione IP30 in accordo alla EN 60529

2 Cablaggio CORNING FIBER OPTICS Kit di terminazione fibra Velocità e precisione grazie a Corning I connettori UniCam rappresentano un alternativa valida ai connettori standard che utilizzano la resina. La fibra ottica preinstallata all interno del connettore elimina la fase di lappatura, una delle operazioni più complicate nella fase di terminazione. Questa soluzione consente di raggiungere elevati livelli di qualità, riducendo al minimo le problematiche in campo. Connettori UniCam Prelappati Pretium Installation Tool Pretium Flat Cleaver I connettori UniCam necessari per questo sistema contengono uno spezzone di fibra ottica fissato con resina in maniera stabile, tagliata e lucidata a laser per ottimizzare al massimo la superficie di contatto. La fibra ottica preinstallata all interno del connettore elimina la fase di lappatura. TKT UniCam Pretium La procedura di terminazione è molto semplice grazie all uso di due nuove attrezzature, rispettivamente il Pretium Flat Cleaver e Pretium Installation Tool. Dopo la pulizia delle fibre, si procede al loro taglio con il Pretium Flat Cleaver, si inserisce la fibra ottica nel connettore UniCam fino al punto di contatto, fissandola meccanicamente con l apposita strumentazione di fissaggio Pretium Installation Tool. Valigia con attrezzatura necessaria alla terminazione delle fibre ottiche con connettori prelappati ST/SC/LC, sia multimodali che monomodali. Contenuto della valigia: UniCam Pretium Installation Tool TL-UCP con integrato CTS - Tool per fissaggio e verifica connettori con indicazione LED colorati Supporti connettori SC e ST da 2,5mm Supporti connettori LC da 1,25mm Pretium Flat Cleaver FBC taglierina di precisione per fi bre ottiche Forbici per taglio filati kevlar Pinza a crimpare Attrezzo taglia guaina Dima di spelatura e strippaggio fibre ottiche Contenitore fibre ottiche tagliate Contenitore liquidi Valigia di trasporto Manuale e DVD con istruzioni

3 Cablaggio CAVI ECONOMICI: CHE FARE? L alluminio non è rame Fare economia... e mettersi nei guai! Prezzi stracciati: allettanti ma diffidate! Chi più spende, meno spende : è il detto che perseguita molti acquirenti e che pone di fronte al dilemma ricorrente della qualità più costosa e dell economia del prodotto approssimativo. Lo stesso dilemma sembra in questi tempi svanire di fronte all acquisto del cavo a quattro coppie, che ultimamente è reperibile a prezzi stracciatissimi, rispetto ai marchi più noti. Come si spega questo? Con una sola parola: alluminio! I cavi in oggetto utilizzano conduttori in alluminio placcati rame, anzichè totalmente in rame rosso, con conseguenze nefaste per molte applicazioni di rete. Perchè evitarli La spiegazione tecnica è presto detta: la resistenza dell alluminio è superiore del 52% rispetto a quella del rame. Si pensi, quindi, al Power over Ethernet, tecnologia che inietta nei conduttori una corrente continua pari anche a 0.6 ma. La resistenza dei conduttori in alluminio in corrente continua risulta mediamente di 29 Ohm, contro i 19 del rame. Ecco che nei cavi economici finto-rame avviene un surriscaldamento eccessivo del conduttore, che a sua volta va a scaldare la struttura esterna del cavo, decrementando ulteriormente le prestazioni trasmissive. Altro svantaggio: la fragilità dell alluminio è superiore al rame. Ne consegue che la struttura fisica dei conduttori deperisce facilmente e determina delle micro lesioni sulla loro superficie esterna. Poiché alle alte frequenze il segnale si propaga lungo la superficie esterna dei conduttori, si riscontrano inevitabili irregolarità trasmissive, spesso causa di valori di Return Loss e Next progressivamente degeneranti, che rendono impossibile garantire la qualità dell impianto nel lungo termine. Come riconoscerli In conclusione, il rischio che si corre utilizzando cavi di questo tipo è enorme rispetto al vantaggio economico in fase di acquisto. Come riconoscere questi falsi? Oltre che dal prezzo, anche dalla dicitura sul cavo stesso, la quale deve riportare non solo i riferimenti agli standard ISO/IEC e TIA/EIA 568 B, ma anche il nome del produttore, informazione quest ultima spesso non presente! La qualità dei cavi UTP marchiati QUBIX by CCS Cavo U/UTP 4x2x24/1 AWG cat. 5E Cavo U/UTP 4x2x24/1 AWG cat. 5E guaina in PE per applicazioni in esterno Cavo U/UTP 4x2x24/1 AWG cat. 6A SPECIFICHE DI RIFERIMENTO ISO/IEC CEI-EN IEC-61156, EN /3 TIA/EIA-568 B2/B2.1/B2.10 APPLICAZIONI 100 BASE-TX, 1000 BASE-T, 10 Gbps (cat.6a)

4 N Sorveglianza DOME PTZ PER INTERNI Monitorare ampi spazi interni Zoom ottico 10x, digitale 10x Intendi speed dome? Quando si parla di telecamere dome, si pensa istintivamente alle telecamere per monitoraggio di ambienti esterni, quelle che più correttamente vanno sotto il nome di speed dome. L elevata velocità della motorizzazione dell ottica, normalmente di alta qualità, e la precisione nel puntamento al richiamo della coordinata di preset, sono caratteristiche che distinguono le speed dome dalle dome PT/PTZ ad uso interno, le quali, solitamente, non sono dotate delle stesse prestazioni ottiche e meccaniche. ICA-H610 Dome quasi speed Quando si richiede una telecamera dome PTZ da interno dalle caratteristiche tecniche di tutto rispetto, Qubix SpA propone oggi un prodotto molto interessante, la ICA-H610 di Planet Networking. Si tratta di una dome PTZ con zoom ottico 10x (3.8 mm ~ 38 mm), digitale 10x ed una motorizzazione dell ottica molto rapida e precisa. Risoluzione D1 (764 x 480), codifica video H.264 (oltre che MPEG4 e MJPEG), sensore Night&Day con filtro ICR, slot SD card e possibilità di salvataggio diretto su NAS, pan 355 e tilt 120, audio bidirezionale con microfono integrato, ingresso ed uscita allarme, 128 posizioni di preset e 16 tour memorizzabili, alimentazione in Power over Ethernet (o tramite alimentatore esterno in dotazione), sono gli elementi distintivi della nuova telecamera marchiata Planet. Glossario Termine: PTZ Acronimo per Pan-Tilt-Zoom, si riferisce alla capacità dell ottica di una telecamera, analogica o digitale, di muoversi tramite motorizzazione lungo i tre assi di riferimento: quello sul piano orizzontale (movimento Pan), sul piano verticale (movimento Tilt) e sulla profontità (Zoom). La funzione PTZ è tipica delle telecaemere Dome, cioè caratterizzate da una base circolare da fissare al soffitto o alla parete. Le dome PT, come intuibile, non sono dotate di ottica con zoom.

5 N Sorveglianza NETWORK VIDEO RECORDER NVR oppure Server? Quando propendere per gli NVR è una buona scelta La videosorveglianza digitale, o per essere più precisi su protocollo TCP/IP, mette spesso in a disagio l installatore, il quale trova difficoltà nel proporre al cliente l apparato di registrazione. Tolto definitivamente il dubbio sul fatto che non esiste DVR con le telecamere IP, la scelta si pone fra un PC/Server dedicato alla registrazione ed una o più unità NVR. L NVR è un NAS specializzato, ovvero un archivio condiviso in rete, configurabile tramite interfaccia Web, in grado di gestire utenti e permessi come un comune NAS ed anche di visualizzare le telecamere IP in rete, gestendone la registrazione. Vantaggi dell NVR Il vantaggio immediato nell uso di un NVR è che non è necessario alcun PC, sempre acceso, da dedicare alla registrazione. Di conseguenza, l ingombro in armadio risulta decisamente ridotto. Inoltre, c è la certezza che la macchina è perfettamente dimensionata per la registrazione delle telecamere presenti, poiché il numero massimo gestibile è dichiarato espressamente per ogni modello di NVR. Dovendo disporre di più unità NVR, è possibile utilizzare il software di monitoraggio centralizzato ( CMS, gratuito con Planet), grazie al quale da un singolo PC è possibile visualizzare le immagini live e playback di tutte le telecamere connesse agli NVR. Svantaggi dell NVR Il primo svantaggio dell NVR è che si tratta di una macchina con potenza hardware limitata, quindi il numero di telecamere gestibili da una singola unità non deve superare il limite massimo dichiarato dal costruttore. Inoltre, alcune funzioni tipiche dei software di videosorveglianza come Camviewer Plus (gratuito), non sono presenti nella sezione videosorveglianza degli NVR, che, ricordiamo, di primo mestiere fanno i NAS! NVR-810/NVR-1610 NVR di fascia alta con software CMS I due NVR proposti da Planet per il target di clientela medioalto, sono in grado di gestire 8/16 telecamere IP, purchè di marchio Planet, rispettivamente con i modelli NVR-810 e NVR Per queste macchine è fornito gratuitamente il software Central Managment System (CMS), per la gestione centralizzata degli NVR. Nota: hard disk non inclusi. NVR-1610

6 Apparati Attivi E ARRIVATO IL 10 GIGA Dorsali super veloci Switch con porta a 10 Gbps su fibra ottica Si parla da diverso tempo della velocità di trasmissione dati a 10 Gbps, da quando lo standard relativo alle reti Ethernet è stato definito nel Trasmettere informazioni ad una velocità pari a 10 volte quella Gigabit è allettante per molte aziende che richiedono immediatezza nel trasporto di grosse moli di dati, come ad esempio le aziende ospedaliere ed in generale nel caso di connessione di due grosse sale CED. I produttori hanno da poco intrapreso una strada comune nell implementazione di questo nuovo standard, che di recente ha visto proporre sul mercato soluzioni hardware (moduli, connettori) troppo spesso proprietarie. Oggi, è invece possibile riferirsi a pochi formati di connessione che si sono consolidati come standard di riferimento per i produttori. Planet Networking ha ritenuto che il momento fosse maturo per propore una macchina di livello prestazionale e di affidabilità elevato e, naturalmente, dotata di porta a 10 GbE. XGS esordio per il 10 Gbps Planet fa ingresso nel 10 Gigabit con una macchina di alto livello, lo switch XGS L equipaggiamento si compone di 24 porte 10/100/1000 Mbps, 4 porte condivise 1000Base-SX/LX, 2 slot per moduli da 10 Gbps e 2 porte per l implementazione dello stack (fino a 24 unità supportate), anch esse da 10 Gbps. Il tutto nello spazio compatto di 1 unità rack 19. A fianco alla dotazione hardware, la macchina offre funzionalità di tutto rispetto: Layer 3, IPv6, Routing IP/Multicast, ACL, management SNMP, accesso SSH/SSL, STP/RSTP/MSTP, VLAN e QoS avanzati, solo per citare alcune delle caratteristiche software disponibili. Accessori La coppia di slot è posizionata nel pannello posteriore dello switch ed ospita i moduli XFP della figura a lato (opzionali), idonei per l alloggiamento delle minigbic a 10 Gbps (MTB-XSR/XLR). Sempre posteriormente, si trovano le 2 porte stack, che fanno uso del cavo apposito (opzionale).

7 N 01 Apparati Attivi POE: POWER OVER ETHERNET Che cos è e come funziona Alimentare i dispositivi LAN tramite il cavo dati Che cos è? Power over Ethernet è una tecnologia che permette di portare l alimentazione ai dispositivi della rete dati, quali telefoni, telecamere, access point, convertitori ecc., tramite il cavo a 4 coppie utilizzato per la connessione dati. La sua comodità si rende evidente quando risulta difficile reperire fonti di alimentazione elettrica in prossimità di quelle terminazioni che devono essere cablate allo switch di rete. Chiaramente, nel caso di dispositivi connessi alla LAN in modalità wireless non è possibile sfruttare questa tecnica. Come funziona? Per consentire al cavo a 4 coppie di portare l alimentazione, è necessario iniettarvela a monte dell apparato utilizzatore, ad una distanza massima di 90 metri da quest ultimo. L operazione può essere svolta dallo switch stesso (se di tipo PoE), oppure da un iniettore esterno: nel primo caso, alle porte dello Iniettore PoE esterno; con switch PoE, invece, sparisce l iniettore switch trasitano i dati in ambo le direzioni e, contemporaneamente, è generata l alimentazione (48V DC, 400 ma secondo standard) che viaggia in direzione della terminazione; nel secondo caso, la patch cord uscente dallo switch (solo con i dati) entra nell iniettore e ne esce con dati e alimentazione, come indicato in figura. L apparato collegato al termine della tratta, se di tipo PoE, è in grado di separare il flusso dati da quello di potenza e, quindi, di ricavare per sé l alimentazione dal cavo Ethernet. Molto importante! Se la trasmissione dati a 10/100 Mbps, fintantoché non coinvolge il video o la voce, è molto permissiva e perdona un cablaggio malamente realizzato, i nuovi standard come il PoE, il Gigabit su rame, o altre nuove tecnologie su IP, sono sempre meno tolleranti a mezzi trasmissivi di scarsa qualità e non funzionano a dovere in caso di connettorizzazioni fatte in modo approssimativo, non rispettose delle normative! Citiamo a titolo di esempio i cavi LAN con conduttori economici placcati rame, che non consentono l implementazione del PoE. Si veda, a riguardo, la terza pagina di questo numero.

8 Apparati Attivi SWITCH POE SGSW-24040P Switch PoE Gigabit stackable Switch senza compromessi, equipaggiato con 24 porte 10/100/1000 Mbps, tutte PoE injector, per un assorbimento massimo di 15.4 W per porta secondo lo standard IEEE802.3af, 4 porte 1000Base-T/SFP (fibra) e due porte dedicate all implementazione dello stack a 10 Gbps! Disponibile il modello a 10/100 Mbps (SGSW-2840P). SGSD-1022P Switch PoE da ripiano stackable Switch a basso ingombro, da ripiano, dotato di 8 porte Fast Ethernet tutte PoE injector, 2 porte 1000Base-T e due slot SFP Gigabit per la fibra. Non manca l agent SNMP e, a completare la dotazione di alto livello, la funzione stackable, l Access Control List, l accesso SSH/SSL e una gestione QoS avanzata. ISW-1022MPT Switch industriale PoE La serie industriale di Planet si arricchisce ed integra la funzionalità PoE nel nuovo ISW-1022MPT, switch a 8 porte Fast Ethernet (tutte injector) e 2 porte bivalenti 1000Base-T/SFP. L equipaggiamento software è di tutto rispetto: management SNMP, RSTP, VLAN, QoS, Rapid Ring e molto altro ancora.

9 News ACCADE IN QUBIX Novità Qubix Nuovo corso di Video Sorveglianza su IP E partito il nuovo corso di formazione dedicato alla video sorveglianza su IP. Nella singola giornata, si tocca con mano la soluzione proposta da Planet, si configurano alcune telecamere, si utilizza il software di video sorveglianza Camviewer Plus, senza trascurare l approfondimento di tematiche importanti inerenti a questa tecnologia, utili a chiarire i dubbi e le perplessità più comuni fra gli installatori. Eventi Videosorveglianza (Roma) e Cabling (Padova) Qubix ha avuto il piacere di incontrare numerosi utilizzatori dei propri prodotti, vecchie e nuove conoscenze, in occasione degli eventi organizzati da Soiel International, a Roma (Videosorveglianza su IP) e a Padova (Cabling). Ringraziamo tutti coloro che hanno visitato il nostro stand e ci auguriamo di rivedervi numerosi nelle prossime occasioni. Educational Corsi di Formazione, prossime date Cablaggio Strutturato CCS (11-12 Maggio 2010) infrastruttura delle reti locali in rame e fibra ottica Apparati Attivi di Rete (13-14 Maggio 2010) comprensione ed uso di apparati attivi di rete Videosorveglianza su IP (28 Maggio 2010) configurazione di telecamere Mobotix ed uso del software Qubix S.p.A. networking solutions Via Canada, 22/A Padova - ITALY Tel Fax

Cablaggio CORNING FIBER OPTICS. Kit di terminazione fibra Velocità e precisione grazie a Corning N 06 NEWS DI SETTEMBRE

Cablaggio CORNING FIBER OPTICS. Kit di terminazione fibra Velocità e precisione grazie a Corning N 06 NEWS DI SETTEMBRE Cablaggio CORNING FIBER OPTICS Kit di terminazione fibra Velocità e precisione grazie a Corning I connettori UniCam rappresentano un alternativa valida ai connettori standard che utilizzano la resina.

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO. Fornitura e posa apparati di rete dati comprensiva di integrazione cablaggi dell'edificio 8.

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO. Fornitura e posa apparati di rete dati comprensiva di integrazione cablaggi dell'edificio 8. Pag 1 di 6 Pag 2 di 6 Descrizione Generale L impianto prevede la fornitura, installazione, messa in esercizio e collaudo di una rete dati e per il collegamento di un edificio nuovo, denominato Edificio

Dettagli

Cablaggio CAVI PER POSA ESTERNA. CAT. 5E UTP Per le più comuni applicazioni. CAT. 6 UTP Negli impianti di nuova concezione

Cablaggio CAVI PER POSA ESTERNA. CAT. 5E UTP Per le più comuni applicazioni. CAT. 6 UTP Negli impianti di nuova concezione Cablaggio CAT. 5E UTP Per le più comuni applicazioni Quando il cavo in Cat. 5E rispetta fedelmente le restrizioni imposte dalle normative, è in grado di trasportare 1 Gigabit per secondo. Ciò vale anche

Dettagli

Scelte coerenti di prodotto Le nuove normative lasciano poco all improvvisazione

Scelte coerenti di prodotto Le nuove normative lasciano poco all improvvisazione Cablaggio IL SISTEMA CABLATO COME SOLUZIONE GLOBALE Scelte coerenti di prodotto Le nuove normative lasciano poco all improvvisazione Categoria 5E nel 2000, Categoria 6 nel 2002, Categoria 6A cinque anni

Dettagli

Soluzioni networking per video IP

Soluzioni networking per video IP Safety Security Certainty Soluzioni networking per video IP Prestazioni elevate e flessibilità completa per soddisfare tutte le esigenze di trasmissione dati attuali e future Una piattaforma, possibilità

Dettagli

OSPEDALE MARTINI Priorità 1 Interventi previsti

OSPEDALE MARTINI Priorità 1 Interventi previsti SISTEMA TVCC A TECNOLOGIA I.P. Quantit à Costo Unitario Costo Complessivo OSPEDALE MARTINI Priorità 1 Interventi previsti Si prevede la videosorveglianza nei corridoi principali ai diversi piani in corrispondenza

Dettagli

10 argomenti a favore dell over IP

10 argomenti a favore dell over IP Quello che i fornitori di telecamere analogiche non dicono 10 argomenti a favore dell over IP Le telecamere di rete non sono certo una novità, infatti il primo modello è stato lanciato nel 1996. Nei primi

Dettagli

I principali vantaggi economici di un sistema Mobotix

I principali vantaggi economici di un sistema Mobotix I principali vantaggi economici di un sistema Mobotix Meno videocamere grazie alla risoluzione più elevata I sensori a 1536 linee e ad alta definizione offrono una panoramica migliore e consentono di monitorare

Dettagli

Media converter MEDIA CONVERTER. La presenza di dorsali ottiche spesso rende problematica

Media converter MEDIA CONVERTER. La presenza di dorsali ottiche spesso rende problematica Media converter La presenza di dorsali ottiche spesso rende problematica necessaria alla connessione ottica. Il media converter è la soluzione che permette la conversione bidirezionale fra il segnale elettrico

Dettagli

Cavi e Patch cord. Sommario

Cavi e Patch cord. Sommario Sommario Cavi e Patch cord Introduzione Gamma Excillence a 10 GB......................... pagina 22 Cavi in rame categoria 5....................................... pagina 24 Cavi in rame categoria 6.......................................

Dettagli

CONFORMITÀ. WP EUROPEAN CABLING SOLUTION www.wp-europe.info - sales@wp-europe.info. seguici su www.facebook.com/wpeurope

CONFORMITÀ. WP EUROPEAN CABLING SOLUTION www.wp-europe.info - sales@wp-europe.info. seguici su www.facebook.com/wpeurope CATALOGO 2015 WP RACK e WP CABLING sono due marchi sinonimi di qualità e affidabilità, frutto di una più che trentennale esperienza nel mondo IT che comprendono una linea completa per il cablaggio strutturato

Dettagli

Verificatori VERIFICATORI. delle link. interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni,

Verificatori VERIFICATORI. delle link. interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni, delle link interruzioni, coppie invertite, cortocircuiti e collegamenti errati su cavi in rame o giunzioni, Verifica delle fibre ottiche p. 160 Qualifica delle reti p. 162 Verifica delle reti p. 163 Verifica

Dettagli

Omnicast Technical Certification

Omnicast Technical Certification Programma Corsi 2012 1 Omnicast Technical Certification - Principi di rete Ethernet/IP - Identificare differenti tipologie di apparati networking - Architettura di sistema Omnicast - Identificare diversi

Dettagli

Provincia autonoma di Trento. ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network)

Provincia autonoma di Trento. ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network) Provincia autonoma di Trento Servizio Semplificazione e Sistemi Informativi ALLEGATO C Linee guida per la realizzazione delle reti LAN (Local Area Network) Pagina 1 di 11 INDICE 1 PREMESSA 2 LE COMPONENTI

Dettagli

Impianti Tecnologici. Premessa. Cablaggi Strutturati. Videosorveglianza. Networking. Allestimenti Locali Tecnici

Impianti Tecnologici. Premessa. Cablaggi Strutturati. Videosorveglianza. Networking. Allestimenti Locali Tecnici Impianti Tecnologici Premessa Cablaggi Strutturati Videosorveglianza Networking Allestimenti Locali Tecnici 30 Premessa All interno della Project Milano è nata nel 2005 una divisione per promuovere sul

Dettagli

Piattaforma di Videosorveglianza

Piattaforma di Videosorveglianza Piattaforma di Videosorveglianza Avigilon Control Center 4.10 Avigilon Control Center Core Avigilon Control Center Standard Avigilon Control Center Enterprise Supporto Streaming in HDSM L architettura

Dettagli

Soluzioni Delta8. Unità centrale Delta 8. Splitter tripolare

Soluzioni Delta8. Unità centrale Delta 8. Splitter tripolare Sommario Soluzioni Introduzione - Delta 8: il sistema rivoluzionario..................... pagina 84 Sistema Delta 8.............................................. pagina 86 Sistema Minirep..............................................

Dettagli

VIDEO SERVER GV-VS02

VIDEO SERVER GV-VS02 VIDEO SERVER GV-VS02 Il Video Server GV-VS02 è un convertitore a 2 canali audio/video che consente di trasformare qualsiasi telecamera analogica tradizionale in una telecamera di rete compatibile con sistemi

Dettagli

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti

La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti La Videosorveglianza e la Salvaguardia degli ambienti 2015 Un sistema di sicurezza evoluto 01 LA VIDEOSORVEGLIANZA 02 A COSA SERVE? 03 PERCHE GLOBAL SISTEMI La videosorveglianza è un evoluto sistema di

Dettagli

BUILDING SOLUTIONS. TVCC Sistemi di videosorveglianza

BUILDING SOLUTIONS. TVCC Sistemi di videosorveglianza BUILDING SOLUTIONS TVCC Sistemi di videosorveglianza 2 INDICE CARATTERISTICHE GENERALI Soluzioni per il piccolo e medio terziario 04 Esempi di applicazioni 06 Servizi di supporto pre e post vendita 12

Dettagli

INDICE. p.4 p.6. p.8. p.10. p.11 p.12. anni 1 2 3 4 5 6 7 SERIE NETWORK RNA POSA A PAVIMENTO SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO

INDICE. p.4 p.6. p.8. p.10. p.11 p.12. anni 1 2 3 4 5 6 7 SERIE NETWORK RNA POSA A PAVIMENTO SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO CATALOGO 2014 INDICE p.4 p.6 p.8 SERIE SERVER RSA POSA A PAVIMENTO La serie di armadi rack professionali da server RSA è stata realizzata per rispondere alle esigenze di aerazione dei server di ultima

Dettagli

Modello FSD-503 FSD-803 GSD-503 GSD-803 FGSD-1022 GSD-1020S WGSD-10020. Art. Qubix 2032001 2032002 2032011 2032012 2032869 2032958 2032888

Modello FSD-503 FSD-803 GSD-503 GSD-803 FGSD-1022 GSD-1020S WGSD-10020. Art. Qubix 2032001 2032002 2032011 2032012 2032869 2032958 2032888 SOHO - DESKTOP Soho Desktop punto della rete dove spazio e numero di porte limitato siano fattori di grande rilevanza. Dotati normalmente di garantire le massime prestazioni in funzione del numero e tipo

Dettagli

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale INNOVARE: COSA? L IDEA Ovunque nel mondo si assiste ad un aumento della densità del traffico veicolare. Il fenomeno porta con sé un enorme

Dettagli

Software per la gestione completa e centralizzata di impianti ibridi (analogici e/o IP) di Videosorveglianza

Software per la gestione completa e centralizzata di impianti ibridi (analogici e/o IP) di Videosorveglianza Software per la gestione completa e centralizzata di impianti ibridi (analogici e/o IP) di Videosorveglianza Software per la gestione completa e centralizzata di Impianti ibridi di VideoSorveglianza Multi

Dettagli

40 Gbit/s in Classe F A Il protocollo esiste, ma attenzione al mezzo trasmissivo

40 Gbit/s in Classe F A Il protocollo esiste, ma attenzione al mezzo trasmissivo N 02-11 Cablaggio le condizioni per i 40 gbit/s 40 Gbit/s in Classe F A Il protocollo esiste, ma attenzione al mezzo trasmissivo Un installazione di cablaggio strutturato ha una longevità media che può

Dettagli

chilometri. IGS 10020MT Art. Qubix 2032152 2032153 2032170 2032171 2032186 2032195 2032194 2032158 2032245 10/100/1000 Unmanaged

chilometri. IGS 10020MT Art. Qubix 2032152 2032153 2032170 2032171 2032186 2032195 2032194 2032158 2032245 10/100/1000 Unmanaged Switch industriali tipo di apparati esistono varie versioni con caratteristiche diverse. I prodotti disponibili si differenziano non solo per il numero e tipo di porte, dimensioni e range di temperature

Dettagli

Datasheet Kit Fotovoltaico KIT-FV10W-2 KIT-FV20W-2

Datasheet Kit Fotovoltaico KIT-FV10W-2 KIT-FV20W-2 Datasheet Kit Fotovoltaico KIT-FV10W-2 KIT-FV20W-2 Rev. 2 1 Descrizione del KIT I Kit fotovoltaici Wave sono pensati per alimentare in modo continuo 24 ore su 24 sia gli apparati wireless WaveNet sia telecamere

Dettagli

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO

COMPUTO METRICO ESTIMATIVO COMUNE DI NUSCO Provincia di Avellino S E T T O R E T E C N I C O www.comune.nusco.gov.it c.a.p. 83051 tel. 0827.64942 fax 0827.64496 settoretecnico@comune.nusco.av.it MINISTERO DELL INTERNO TASK FORCE

Dettagli

Lafer@ck. Armadi e armadietti elettrici per server e reti lan

Lafer@ck. Armadi e armadietti elettrici per server e reti lan Lafer. Around you Lafer@ck Armadi e armadietti elettrici per server e reti lan Il Partner Ideale esiste. Lafer. Un azienda in grado di innovare, evolversi e, con un istinto naturale, guardare al futuro.

Dettagli

La Videosorveglianza di nuova generazione

La Videosorveglianza di nuova generazione La Videosorveglianza di nuova generazione Configurazioni e caratteristiche tecniche ed estetiche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Tutti i marchi sono registrati

Dettagli

Descrizione dell intervento su infrastruttura di rete LAN e cablaggio

Descrizione dell intervento su infrastruttura di rete LAN e cablaggio Descrizione dell intervento su infrastruttura di rete LAN e cablaggio Presso l istituto I.T.I.S. Pininfarina di Moncalieri è stato previsto un intervento di ammodernamento dell infrastruttura di rete LAN

Dettagli

Telecamera BOX network, risoluzione D1, compatibile

Telecamera BOX network, risoluzione D1, compatibile TELECAMERE IP IPCAM500A Telecamera BOX network, risoluzione D1, compatibile ONVIF. Sensore: 1/2.5 CMOS Trasmissione video: dual streaming (H264, MJPEG) IPCAM501A Telecamera BOX network, risoluzione HD

Dettagli

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE

INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE INTEGRAZIONE ED ESPANSIONE DEL SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI CASTELLAMMARE DI STABIA TITOLO ELABORATO: MODULO VIDEOSORVEGLIANZA MOBILE INDICE 1. PREMESSA 4 2. TELECAMERE 4 3. UNITA' DI STORAGE

Dettagli

La Videosorveglianza di nuova generazione

La Videosorveglianza di nuova generazione La Videosorveglianza di nuova generazione Configurazioni e caratteristiche tecniche ed estetiche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Tutti i marchi sono registrati

Dettagli

Videocamera IP day/night Megapixel HD PoE da esterno TV-IP322P (v1.0r)

Videocamera IP day/night Megapixel HD PoE da esterno TV-IP322P (v1.0r) PANORAMICA DEL PRODOTTO Campo di visione stretto per monitoraggio su lunghe distanze Visione in notturna a distanze fino a venti metri (66 piedi) Pronta per l installazione all esterno con protezione IP66

Dettagli

Videosorveglianza IP D-Link negli Ospedali della Lombardia

Videosorveglianza IP D-Link negli Ospedali della Lombardia Videosorveglianza IP D-Link negli Ospedali della Lombardia Gli Ospedali della Lombardia hanno scelto D-Link per la realizzazione di un Sistema di Videosorveglianza IP distribuito nel territorio, per garantire

Dettagli

SignalTEK II. idealnwd.com/it. Risparmiate denaro utilizzando un unico dispositivo multifunzione per testare le reti in rame e fibra ottica

SignalTEK II. idealnwd.com/it. Risparmiate denaro utilizzando un unico dispositivo multifunzione per testare le reti in rame e fibra ottica Risparmiate denaro utilizzando un unico dispositivo multifunzione per testare le reti in rame e fibra ottica Aumentate l efficienza semplificando e accelerando l installazione dei cavi e la risoluzione

Dettagli

Guida al business della videosorveglianza Riservata ai rivenditori

Guida al business della videosorveglianza Riservata ai rivenditori videosorveglianza Guida al business della videosorveglianza Riservata ai rivenditori CDC, il partner vicino a te Sicurezza e protezione sono ormai esigenze primarie per privati e imprese. La crescente

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

ita 2015 Copyright 2015 Tecnosteel SRL All rights reserved

ita 2015 Copyright 2015 Tecnosteel SRL All rights reserved ita 2015 Copyright 2015 Tecnosteel SRL All rights reserved Apertura porte 180 Nuovo design bi colore Maniglia a pulsante Compatibile con tutti gli accessori Tecnosteel Montanti conta unità Su versione

Dettagli

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA PREMESSA Nel settore della videosorveglianza vengono attualmente usate molte tipologie di sistemi e dispositivi per il monitoraggio e la protezione di edifici e persone. Per meglio comprendere la portata

Dettagli

Patch Panel SMARTen 24 STP

Patch Panel SMARTen 24 STP Patch Panel SMARTen 24 STP Caratteristiche Alta densità, 24 porte per 1U Alte prestazioni, supporta una larghezza di banda fino a 500MHz secondo lo standard IEEE 802.3an 10Gbps Speciale design del pannello

Dettagli

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE

SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE SISTEMI PER LA VIDEO- REGISTRAZIONE DIGITALE edition 02 Sistemi per la Videoregistrazione Digitale I DVR stand alone sono la moderna soluzione per l immagazzinamento delle video riprese, essi rappresentano

Dettagli

Patch Panel e accessori

Patch Panel e accessori Patch Panel e accessori I n d i c e I n t roduzione - Sistema universale Multiplus...................... 3 2 Patch panel Multiplus per applicazioni rame e fonia...........................................

Dettagli

Scheda Tecnica TLC_STD

Scheda Tecnica TLC_STD 5 4 3 2 1 II. L interno del carter sono predisposte delle barre in concentriche al palo per il brandeggio manuale orizzontale e verticale delle telecamere (2). Le barre sono state studiate per garantire

Dettagli

Rete LAN ed Ethernet. Tipi di reti Ethernet

Rete LAN ed Ethernet. Tipi di reti Ethernet Rete LAN ed Ethernet Cavo a doppino incrociato che include quattro coppie di cavi incrociati, in genere collegati a una spina RJ-45 all estremità. Una rete locale (LAN, Local Area Network) è un gruppo

Dettagli

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza.

Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Sistemi di sorveglianza IP Axis. Possibilità infinite per la videosorveglianza. Il settore della videosorveglianza è costantemente in crescita, grazie a una maggiore attenzione alla sicurezza da parte

Dettagli

Apparati Attivi 047 a corpo HP ProCurve Switch 5400zl 24 porte Mini-GBIC Module Unità 1 3.179,00 3.179,00

Apparati Attivi 047 a corpo HP ProCurve Switch 5400zl 24 porte Mini-GBIC Module Unità 1 3.179,00 3.179,00 ASL TO 1 PROGETTO ADEGUAMENTO INFRATTURE DI RETE - Computo metrico OSPEDALE MARTINI TOTALE MARTINI 100.483,20 REPARTI COINVOLTI Ambulatori Piano Terra lato Via Tofane Farmacia Piano Interrato Pronto Soccorso

Dettagli

DATA. SYSTEM 5e. Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord)

DATA. SYSTEM 5e. Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord) DATA SYSTEM 5e Data System 5e Sistema di permutazione Pannelli di permutazione (Patch-Panel) Cavi di permutazione (Patch Cord) DATA SYSTEM 5e SISTEMA DI PERMUTAZIONE 23700 CARATTERISTICHE GENERALI I sistemi

Dettagli

scheda wireless 802.11b per una connessione IP senza fili sheda GSM/Gprs per una comunicazione attraverso telefonia cellulare.

scheda wireless 802.11b per una connessione IP senza fili sheda GSM/Gprs per una comunicazione attraverso telefonia cellulare. EVO 410: protagonista di una nuova serie di telecamere Ip in qualità Motion Jpeg. Gioiello della tecnologia all interno della quale Selea ha saputo legare, al made in Italy, un know how di elevatissimo

Dettagli

Autoparco -Via Carlo Amore

Autoparco -Via Carlo Amore Descrizione dell'intervento e/o materiali Autoparco -Via Carlo Amore Fornitura, installazione, collegamento ad infrastruttura di rete e collaudo di telecamera IP Giorno/Notte tipo DOME a colori, con risoluzione

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA IP

VIDEOSORVEGLIANZA IP OTTIMIZZAZIONE DELLE RISORSE DI RETE VIDEOSORVEGLIANZA IP Ing. Stefano Enea R&D manager Advanced Innovations stefano@ad-in.net L incontro fra due mondi La videosorveglianza IP sottende un incontro di competenze:

Dettagli

Dati Generali IMPORTO UNITARIO RIFERIMENTO ELENCO PREZZI UNITARI ARTICOLO QUANTITA' IMPORTO TOTALE NOTE. Comune di VENEZIA

Dati Generali IMPORTO UNITARIO RIFERIMENTO ELENCO PREZZI UNITARI ARTICOLO QUANTITA' IMPORTO TOTALE NOTE. Comune di VENEZIA Dati Generali Comune Comune di VENEZIA Provincia Provincia di VENEZIA Oggetto Rete esazione Committente CAV con sede in Venezia Casello VE-MESTRE Revisione 0 ARTICOLO SITE PREPARATION 2.0 DISTRIBUZIONE

Dettagli

Infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi dell area consortile ASI di Taranto.

Infrastrutture di supporto degli insediamenti produttivi dell area consortile ASI di Taranto. INDICE INDICE...1 1. DESCRIZIONE DELL INTERVENTO...2 2. CARATTERISTICHE TECNICHE...6 2.1 Apparati video...6 2.2 Apparati di videoregistrazione...6 2.3 Apparati di rete wireless...7 2.4 Sistema di centralizzazione

Dettagli

DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso

DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso EzyDriveCAM DIGITAL VIDEO RECORDER MANUALE INSTALLAZIONE HARDWARE (VERSIONE 1.4) Il presente manuale può essere soggetto a modifiche senza preavviso Questo apparecchio elettronico è conforme ai requisiti

Dettagli

VERAK KRIO Armadi industriali con condizionatori a tetto, porta o parete

VERAK KRIO Armadi industriali con condizionatori a tetto, porta o parete VERAK KRIO Armadi industriali con condizionatori a tetto, porta o parete Soluzione modulare costituita da armadio industriale e unità di raffreddamento Disponibile in 27U / 37U / 42U / 47U, profondità

Dettagli

Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA

Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA Allegato A CAPITOLATO TECNICO SISTEMA DI VIDEO SORVEGLIANZA Il sistema di videosorveglianza urbana è un impianto asservito a sorveglianza del territorio costituito da telecamere installate opportunamente

Dettagli

IMRAK 610 Armadio per piccole e medie installazioni

IMRAK 610 Armadio per piccole e medie installazioni Armadio per piccole e medie installazioni 1 2 Sommario Specifiche materiali Copertura superiore: acciaio 1.2 mm Copertura inferiore: acciaio 1.2 mm Chiusura passaggio cavi: acciaio 1.2 mm Porta in vetro:

Dettagli

DVR e QUAD DVR-VENEZIA

DVR e QUAD DVR-VENEZIA DVR e QUAD DVR-VENEZIA Caratteristiche principali - Real Esaplex (Registrazione, Live, Playback, Controllo, Backup e Connessione remota) - Connessione immediata con telefonino/pda senza bisogno di software

Dettagli

LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PIANO INTERMEDIO EDIFICIO C PLESSO CENTRALE RELAZIONE TECNICA IMPIANTO CABLAGGIO STRUTTURATO

LAVORI DI REALIZZAZIONE DEL PIANO INTERMEDIO EDIFICIO C PLESSO CENTRALE RELAZIONE TECNICA IMPIANTO CABLAGGIO STRUTTURATO Sommario 1. PREMESSA... 2 2. NORMATIVE DI RIFERIMENTO... 3 3. DESCRIZIONE DELL IMPIANTO... 5 a) Armadio rack... b) Cablaggio fibra ottica... c) Postazioni di lavoro... Pagina 1 di 10 1. Premessa Il presente

Dettagli

TECNOLOGIE HD-CVI TELECAMERE 1160.00 996.00 1046.00 890.00 233.00 206.00 197.00 165.00 136.00 96.00 78.00 135.00 137.00 121.00

TECNOLOGIE HD-CVI TELECAMERE 1160.00 996.00 1046.00 890.00 233.00 206.00 197.00 165.00 136.00 96.00 78.00 135.00 137.00 121.00 TECNOLOGIE HD-CVI TELECAMERE VKD-TCS2201D-IR5 SD59220I-HC 1160.00 1.080P 25Fps 20x + 16x zoom 4.7~94mm Led 100mt 24Vac

Dettagli

VERAK S-MAX Armadio standard 19 per alloggiamento server

VERAK S-MAX Armadio standard 19 per alloggiamento server Armadio standard 19 per alloggiamento server 1 2 Sommario Specifiche materiali Profilati verticali: acciaio 1.5 mm Intelaiature terminali: acciaio 1.5 mm Montanti 19 : acciaio 2.0 mm Supporti laterali

Dettagli

ALLEGATO T2 AL CAPITOLATO D ONERI TABELLE REQUISITI MINIMI

ALLEGATO T2 AL CAPITOLATO D ONERI TABELLE REQUISITI MINIMI ALLEGATO T2 AL CAPITOLATO D ONERI - TABELLE REQUITI MINIMI TABELLE REQUITI MINIMI REQUITI APPARATI TIPO A REQUITI GENERALI Apparato Modulare con backplane passivo, con CHASS montabile su rack standard

Dettagli

Networking. Il cablaggio.

Networking. Il cablaggio. Networking. Il cablaggio. I cavi: caratteristiche, misure, posa e considerazioni pratiche. Collegio dei Periti Industriali e dei Periti Industriali Laureati della provincia di Parma rfc@rfc.it - www.rfc.it

Dettagli

TVCC = televisione a circuito chiuso

TVCC = televisione a circuito chiuso Negli anni 70 nascono i primi sistemi di videosorveglianza, al fine di effettuare la ripresa e la registrazione di immagini riservate ad un numero ristretto di fruitori. TVCC = televisione a circuito chiuso

Dettagli

Catalogo prodotti PowerDsine

Catalogo prodotti PowerDsine Catalogo prodotti PowerDsine Power Matters. Soluzioni complete pe UPS Switch Ethernet Alim. & Dati Dati Alimentazione Gestione Midspan PoE Patch Panel RPS Network Management Alim. & Dati Dati Alimentazione

Dettagli

LISTINO PREZZI CONSIGLIATO AL PUBBLICO (IVA esclusa)

LISTINO PREZZI CONSIGLIATO AL PUBBLICO (IVA esclusa) SECURITY EQUIPMENTS LISTINO PREZZI CONSIGLIATO AL PUBBLICO (IVA esclusa) "2 anni di garanzia su tutti i prodotti" (le caratteristiche e funzioni possono variare senza preavviso) DVR Motion detection JPEG2000

Dettagli

Pronto Videosorveglianza IP

Pronto Videosorveglianza IP Pronto Videosorveglianza IP Anno 1 N 2 2010 Configurazioni e caratteristiche tecniche ed estetiche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Tutti i marchi sono registrati

Dettagli

TECNOLOGIE IP TELECAMERE ANTIESPLOSIONE TELECAMERE SMART INTELLIGENT STAFFE FISSAGGIO E ACCESSORI

TECNOLOGIE IP TELECAMERE ANTIESPLOSIONE TELECAMERE SMART INTELLIGENT STAFFE FISSAGGIO E ACCESSORI TECNOLOGIE IP TELECAMERE ANTIESPLOSIONE VKD-MP210XBT30 14.980,00 30x + 16x zoom 4.3~129mm 24Vac Tergiottica Zoom camera brandeggiata IP da esterno/interno IP68 termoventilata con protezione scariche fino

Dettagli

Specifiche tecniche dei rack per apparati elettronici PRASE Engineering. IMnet 620. Tavola dei contenuti

Specifiche tecniche dei rack per apparati elettronici PRASE Engineering. IMnet 620. Tavola dei contenuti IMnet 620 APW Electronics Srl Anno 2003 Rev. 0-0 Tavola dei contenuti Sezioni Pag. Sez.I Specifiche tecniche generali.... 2 Descrizione dei telai...3 Composizione della struttura..4 Dimensioni.......5

Dettagli

IMAGE Armadio versatile e multiapplicazione

IMAGE Armadio versatile e multiapplicazione Armadio versatile e multiapplicazione 1 2 Sommario Specifiche materiali Corpo Principale Struttura: completamente assemblato Materiale: acciaio ferritico Verniciatura: polvere epossidica Porta Vetro Vetro:

Dettagli

Software per sistemi di videoregistrazione in rete Software Vectis HX

Software per sistemi di videoregistrazione in rete Software Vectis HX Software per sistemi di videoregistrazione in rete Software Vectis HX V2.1.3 Vectis HX NVS SW 8 Vectis HX NVS SW 16 Vectis HX NVS SW 32 Vectis HX NVS SW 64 [Vectis HX NVS SW 128] [Vectis HX NVS SW 256]

Dettagli

Pronto Videosorveglianza IP

Pronto Videosorveglianza IP Pronto Videosorveglianza IP Anno 2 N 1 2011 Configurazioni e caratteristiche tecniche ed estetiche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Salvo errori ed omissioni. Tutti i marchi sono registrati

Dettagli

Sistemi di Video Sorveglianza

Sistemi di Video Sorveglianza Sistemi di Video Sorveglianza WEB Based Technology Il sistema di video-sorveglianza è basato su un sistema di visualizzazione-registrazione costituito da un Camera Server e da una o più telecamere Digitali

Dettagli

Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro

Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro Cod. Meccanografico: TOIC852004 I.C. Montanaro Capitolato Tecnico Il presente capitolato tecnico definisce le specifiche tecniche, funzionali e prestazionali per la realizzazione di una rete wireless indoor

Dettagli

L alta definizione. su cavo coassiale

L alta definizione. su cavo coassiale L alta definizione su cavo coassiale Sistemi di Videosorveglianza AHD Fracarro fracarro.com Tutta la qualità del digitale con la semplicità di un impianto analogico. L offerta Fracarro per la videosorveglianza

Dettagli

Soluzioni avanzate per Connessioni Ibride

Soluzioni avanzate per Connessioni Ibride Soluzioni avanzate per Connessioni Ibride un nuovo modo per integrare prestazioni e praticità, risparmiando P. 1 Connessione ibrida Cosa si intende? DISPOSITIVO UNICO DI COLLEGAMENTO SIMULTANEO DI PIÙ

Dettagli

Indice dei codici. Indice. Codice Descrizione Pagina Codice Descrizione Pagina

Indice dei codici. Indice. Codice Descrizione Pagina Codice Descrizione Pagina Indice dei codici Codice Descrizione Pagina Codice Descrizione Pagina 499 499NTR10100 Media converter industriale MM, SC, 10/100 138 LEE LEECDKITTNPPR03 Kit Tinipack per impianto 30 punti RJ45 cat.5 UTP

Dettagli

Risposte alle richieste di chiarimenti

Risposte alle richieste di chiarimenti Gara comunitaria, a procedura aperta, per la fornitura di un sistema di telefonia e dati su un unica infrastruttura di rete per le sedi dell Amministrazione centrale del Ministero della salute Risposte

Dettagli

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania Cod. Fisc. 80009050875 - P.I. 01826320879 3^ AREA FUNZIONALE

COMUNE DI BIANCAVILLA Provincia di Catania Cod. Fisc. 80009050875 - P.I. 01826320879 3^ AREA FUNZIONALE Oggetto: Fornitura ed installazione di attrezzature informatiche, collegamenti Hiperlan tra le sedi comunali, sistema radio e di videosorveglianza perimetrale. TAV. 1 PREVENTIVO DI SPESA IL RESPONSABILE

Dettagli

THE NEXT GENERATION RACK FOR INFORMATION TECHNOLOGY

THE NEXT GENERATION RACK FOR INFORMATION TECHNOLOGY THE NEXT GENERATION RACK FOR INFORMATION TECHNOLOGY L ARMADIO RACK PER INFORMATION TECHNOLOGY T7, IL CUORE HI-TECH DEL SISTEMA BLADESHELTER Una Risposta Concreta alla Domanda di Sicurezza Versatilità

Dettagli

DVR Lite 100fps 4 canali

DVR Lite 100fps 4 canali DVR Lite 100fps 4 canali DVR Embedded DR4N-Lite 30/08/2010- G164/46/I Caratteristiche principali Sistema FAN-LESS 4 canali video per 4 canali audio Fino a 100 fps in registrazione Risoluzione massima fino

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO

DIREZIONE DIDATTICA STATALE 2 CIRCOLO Esigenze Didattiche DIREZIONE DIDATTICA STATALE CIRCOLO Cod. Fisc.: 900460845 Cod. Mecc. AGEE0400E - Tel. +390996830 Fax +39099658 CAPITOLATO TECNICO - ALLEGATO B PROGETTO: SCUOL@ONLINE Questo documento

Dettagli

Armadi da Parete e Pavimento. ad alto grado di protezione

Armadi da Parete e Pavimento. ad alto grado di protezione Armadi da Parete e Pavimento ad alto grado di protezione Armadi a Parete Grado di protezione IP 55-56 Armadi a parete con porta singola cieca Armadi a parete con porta singola in vetro Corpo in lamiera

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento

CAPITOLATO TECNICO. LOTTO 2 Il futuro dell'europa è in classe Arredi, fornitura di arredi specifici per la realizzazione di ambienti di apprendimento CAPITOLATO TECNICO Oggetto della gara, suddivisa in sei Lotti, è la fornitura di prodotti e servizi per la realizzazione del progetto PON A-1-FESR06_POR_CAMPANIA_2012_106 La scuola diventa 2.0 e Il futuro

Dettagli

SIMATIC NET: Componenti di rete

SIMATIC NET: Componenti di rete Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2012/5.1/13 Data: 8.05.12 SIMATIC NET: Componenti di rete Rilascio Nuove versioni Scalance XR-500 Con la presente s informa che sono ufficialmente rilasciate alla vendita

Dettagli

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali

DVR H.264 Lite. Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite. Caratteristiche principali Videoregistratori Digitali serie DRH-Lite 12/02/2014- G200/3/I Caratteristiche principali 4/8/16 canali video per 1/4/4 canali audio Registrazione real-time @CIF Risoluzione massima fino a 704 x 576 Compressione

Dettagli

PROGETTO TORTOLÌ SICURA

PROGETTO TORTOLÌ SICURA PROGETTO TORTOLÌ SICURA VIDEOSORVEGLIANZA e CONTROLLO DEL TERRITORIO RELAZIONE TECNICA DI GARA Progetto Sicurezza Urbana del territorio Comunale di Tortolì Indice Introduzione:... 3 Analisi delle esigenze:...

Dettagli

CONTROLLO DEL TERRITORIO

CONTROLLO DEL TERRITORIO PROGETTO Nuvolento VIDEOSORVEGLIANZA e CONTROLLO DEL TERRITORIO Sicurezza Urbana Relazione Tecnica di gara Indice Introduzione:... 3 Analisi delle esigenze:... 4 Architettura generale:... 4 Localizzazione:...

Dettagli

POINT s.a.s. CATALOGO VIDEOSORVEGLIANZA

POINT s.a.s. CATALOGO VIDEOSORVEGLIANZA TVCCD-152 Telecamera 470 linee giorno-notte PI-BCC2R TELECAMERA STAGNA CON IR 940 mm. Led invisibili CCD Sony SuperHAD 420 linee 1/3 TC-37 TELECAMERA STAGNA 36 led 700 linee alta definizione TC-48 TELECAMERA

Dettagli

SIMATIC NET: Componenti di rete

SIMATIC NET: Componenti di rete Industry Automation USO ESTERNO Nr. 2012/5.1/3 Data: 3.2.12 SIMATIC NET: Componenti di rete Rilascio Nuovo Switch Industrial Ethernet Scalance X552-12M Con la presente s informa che è ufficialmente rilasciato

Dettagli

Italiano. GigaX1105 GigaX1108. Guida all Installazione Veloce. Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati.

Italiano. GigaX1105 GigaX1108. Guida all Installazione Veloce. Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati. GigaX1105 GigaX1108 Guida all Installazione Veloce Copyright 2004 ASUSTeK COMPUTER INC. Tutti i Diritti Riservati. Introduzione Gli switch GigaX1105 (5-porte 10/100/1000M) e GigaX1108 (8-porte 10/ 100/1000M)

Dettagli

OBIETTIVI DELLA SEZIONE. II. Ricordare e tracciare la configurazione pin-coppia per il connettore a 8 posizioni (RJ45).

OBIETTIVI DELLA SEZIONE. II. Ricordare e tracciare la configurazione pin-coppia per il connettore a 8 posizioni (RJ45). OBIETTIVI DELLA SEZIONE Dopo aver completato la presente sezione sulla postazione di lavoro, lo studente sarà in grado di: I. Definire i criteri della postazione di lavoro per il Sistema di cablaggio Siemon

Dettagli

Catalogo Reti Strutturate

Catalogo Reti Strutturate Catalogo Reti Strutturate www.macsystem.it - info@macsystem.it Cosa vendiamo Prodotti per applicazioni civili ed industriali I punti vendita MAC System - tori le migliori marche di prodotti, a prezzi convenienti,

Dettagli

Catalogo Videosorveglianza

Catalogo Videosorveglianza Catalogo Videosorveglianza INDICE Pag. 14 Pag. 57 Pag. 89 Pag. 1020 Pag. 2123 Pag. 24 Pag. 25 Pag. 2628 Telecamere IP Videoregistratori di rete (NVR) Switch di rete Telecamere analogiche e accessori Videoregistratori

Dettagli

WATCHMEIP - TELECAMERA INDOOR PRO

WATCHMEIP - TELECAMERA INDOOR PRO WATCHMEIP - TELECAMERA INDOOR PRO Versione da appoggio M-JEPG Video Compression Connessioni: LAN RJ45 - Wifi 802.11/b/g Movimento: Verticale 120, Orizzontale 270 Audio e microfoni integrati Frame Rate

Dettagli

Università degli Studi della Basilicata

Università degli Studi della Basilicata Università degli Studi della Basilicata SERVIZIO DI ASSISTENZA MANUTENTIVA DEI SISTEMI COSTITUENTI LA RETE DATI DI ATENEO CAPITOLATO SPECIALE DI APPALTO Allegato Tecnico 2 1 Descrizione generale della

Dettagli

PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI TRINITAPOLI. Provincia BAT

PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI TRINITAPOLI. Provincia BAT PON SICUREZZA PER LO SVILUPPO SISTEMA DI VIDEOSORVEGLIANZA DEL COMUNE DI TRINITAPOLI Provincia BAT Progetto Impianto realizzato con componenti Notifier Italia s.r.l. Sommario DESCRIZIONE HARDWARE ANTENNA:...

Dettagli