UFFICIO TECNICO E ANALISI DI MERCATO- Settore Informatica Progetto SIS II- Capitolato Tecnico. CAPITOLATO TECNICO. Progetto SIS II

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "UFFICIO TECNICO E ANALISI DI MERCATO- Settore Informatica Progetto SIS II- Capitolato Tecnico. CAPITOLATO TECNICO. Progetto SIS II"

Transcript

1 CAPITOLATO TECNICO Progetto SIS II Fondi E.B.F.-Fondo Europeo per le forniture Esterne 2007/2013- Azione Annualità 2011 Proseguimento progetto SIS II- Richiesta capitolato tecnico per acquisizione hardware e software 1/28

2 INDICE 1. PREMESSA OGGETTO DELL APPALTO REQUISITI DI CONFORMITÀ DESCRIZIONE DELLA FORNITURA SERVER PER VIRTUALIZAZIONE ULTERIORI SERVER X ARMADI RACK PER SERVER X CONSOLE VIDEO SCHEDE ETHERNET IN FIBRA SERVER RISK Armadi Rack per Server RISK HMC E CONSOLE VIDEO SISTEMA DI STORAGE SWITCH FIBER CHANNEL TAPE LIBRARY NETWORKING WORKSTATION LAPTOP PRODOTTI SOFTWARE GARANZIA Livelli di criticità Livelli di servizio (SLA) Interventi on site SERVIZI CONNESSI ALL INFRASTRUTTURA HW-SW COLLAUDO CRITERI DI VALUTAZIONE DELL OFFERTA MODALITA DI PRESENTAZIONE DELL OFFERTA ECONOMICA /28

3 1. PREMESSA In relazione al Progetto SISI II, finanziato nell ambito del programma annuale 2010 del Fondo Europeo Esterne 2007/2013, la Divisione N.SIS dell ufficio Coordinamento e Pianificazione Forze di Polizia ha la necessità di adeguare l infrastruttura hardware e software. 2. OGGETTO DELL APPALTO Sono oggetto dell appalto: Nr. 3 Server Quadriprocessore Nr. 10 Server Biprocessore Nr.3 rack per server X86 Nr. 2 Console video Nr. 3 schede Ethernet Nr. 4 DB Server Risk Nr. 4 WAS Server Risk Nr. 2 console HMC Nr. 2 Console Video per Server Risc Nr. 2 Rack sistemi Risk Nr. 1 sistema di storage per Sito Primario Nr. 1 sistema di storage per Sito Secondario Sw EMC Power Path Nr. 4 Switch FB Nr. 1 tape Library Apparati di networking Nr. 17 Workstation Nr. 2 LapTop Prodotti Software Servizi di installazione 3/28

4 3. REQUISITI DI CONFORMITÀ Le apparecchiature fornite devono essere munite dei marchi di certificazione riconosciuti da tutti i paesi dell Unione Europea e devono essere conformi alle norme relative alla compatibilità elettromagnetica Il Fornitore dovrà garantire la conformità delle apparecchiature alle normative CEI o ad altre disposizioni internazionali riconosciute e, in generale, alle vigenti norme legislative, regolamentari e tecniche disciplinanti i componenti e le modalità di impiego delle apparecchiature medesime ai fini della sicurezza degli utilizzatori. Tutto il materiale hardware previsto nel presente appalto dovrà rispondere ai seguenti requisiti di carattere generale: essere consegnato completo di quanto necessario per il corretto avviamento ed utilizzo (cavi di alimentazione, cavi di connessione, adattatori, materiali di consumo di prima dotazione, ecc.); rispettare i requisiti stabiliti nel. Testo Unico Sicurezza Lavoro (D.Lgs. 81/2008), e successiva integrazione D.lgs. n. 106 del 3 agosto 2009; operare con una alimentazione di rete da 220V, 50 Hz, secondo le caratteristiche dell'alimentazione della rete italiana ed i componenti dovranno rispettare le norme EPA; operare nell'intervallo di temperatura da C a C e nell'intervallo di umidità compresa dal 20% all'80% senza condensazione; essere conforme: o alle norme CEI 74-2 (EN60950), di sicurezza del prodotto; o alla direttiva CEE 90/270 recepita con legge nr. 142 del 19 Febbraio 1992; o ai requisiti di immunità definiti dalla EN55024; o ai requisiti di sicurezza (es. IMQ) e di emissione elettromagnetica (es. FCC) certificati da Enti riconosciuti a livello europeo; dove essere munito dei marchi di certificazione riconosciuti da tutti i paesi dell Unione Europea e dove essere conforme alle norme relative alla compatibilità elettromagnetica; corredato della documentazione, sia in forma cartacea che digitale, per ciascun componente (e.g. : manuale d uso e manutenzione) includendo la descrizione delle eventuali architetture realizzate. Le parti elettriche delle apparecchiature dovranno essere conformi allo standard EPA ENERGY STAR. Il Fornitore deve garantire la conformità delle apparecchiature alle normative CEI o ad altre disposizioni internazionali riconosciute e, in generale, alle vigenti norme legislative, regolamentari e tecniche disciplinanti i componenti e le modalità di impiego delle apparecchiature medesime ai fini della sicurezza degli utilizzatori; In relazione alle apparecchiature ed ai servizi offerti l Amministrazione prenderà in considerazione solo prodotti hardware di costruttori d apparecchiature informatiche che abbiano una struttura produttiva i cui sistemi d assicurazione della qualità siano stati certificati conformi alle norme della serie UNI-EN-ISO 9001:2008 da un Ente accreditato, nazionale od internazionale. Il fornitore deve impegnarsi, anche a progetto esecutivo approvato, ad effettuare tutte le necessarie attività di fornitura e integrazione che, da verifiche sul campo e/o in fase di collaudo, non dovessero soddisfare i requisiti esposti nel presente documento. 4/28

5 4. DESCRIZIONE DELLA FORNITURA 4.1. SERVER PER VIRTUALIZAZIONE Dovranno essere forniti nr. 3 Server di tipo Rack con le caratteristiche minime di seguito descritte per singolo server. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore : CARATTERISTICHE Marca/Modello Quantità 3 Rack Unit occupate 4 SMP processori Installati/core SPECint_rate2006 BASE 600 SPECfp_rate2006 BASE 500 Alloggiamenti per baie libere Slot I/O 8 Sistema di raffreddamento Alimentazione Consumo energetico Memoria (RAM) Installata Espandibilità Memoria (RAM) Slot totali di RAM Tipo RAM ECC VALORE RICHIESTO Dichiarare il valore 4 CPU/10 core Dichiarare il valore Caratteristiche Server Prestazioni Il server dovrà essere dotato di ventole ridondate con funzionalità hot swap Ciascun server dovrà essere dotato di stadio di alimentazione ridondato con funzionalità hot swap e dimensionato per garantire i fabbisogni di potenza del server in condizioni di massima espansione. Non superiore a 1500 W nella massima configurazione. Tale valore dovrà essere riscontrabile nella documentazione ufficiale del produttore. In mancanza di tale documentazione non verrà assegnato nessun punteggio tecnico. 256GB 512 GB Dichiarare il valore DDR Mhz SI Memoria Controller Interfacce di rete Nr. 12 port 10/100/1000 Mbps Ethernet full-duplex., Max 2 porte ETH per slot Nr. 2 Adapter single port 10G in fibra ottica HBA Lettore ottico Nr. 2 Adapter dual port FC 8 Gbit Fibre Channel (2 porte per ogni scheda) per il collegamento con Storage Area Network (SAN). DVD-RW 8x Dispositivi VALORE 5/28

6 CARATTERISTICHE Lettore Schede SD: VALORE RICHIESTO Almeno da 1 GB VALORE Funzioni di gestione Monitoring e Management Monitoraggio e configurazione del sottosistema indipendentemente dallo stato acceso / spento del server; inclusi nella fornitura tutti i software, i driver e le utility necessarie Disco Fisso Numero di dischi fissi installati 2 da 300 GB in configurazione RAID 1 Scalabilità dischi > 6 Tipo disco fisso Controller disco fisso Tipo RAID supportati RAID 0,1 Tipologia dischi supportati SAS hot swap 6 G, 15k rpm Controller per dischi interni. Serial Attached SCSI(SAS) con 512 MB ECC di cache con batteria Dichiarare il valore Velocità rotazione hard disk 15k rpm Sistema Operativo fornito Sistema Operativo Cerificazioni VMware virtual infrastructure, / VMware-vSphere 5.1, Windows ULTERIORI SERVER X86 Dovranno essere forniti nr. 10 Server di tipo Rack con le caratteristiche minime di seguito descritte per singolo server. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore : CARATTERISTICHE Marca/Modello Quantità 10 Rack Unit occupate 2 SMP processori Installati/core SPECint_rate2006 BASE 340 SPECfp_rate2006 BASE 270 Alloggiamenti per baie libere Slot I/O 6 Sistema di raffreddamento VALORE RICHIESTO Dichiarare il valore 2 CPU/8 core Dichiarare il valore Caratteristiche Server Prestazioni Il server dovrà essere dotato di ventole ridondate con funzionalità hot swap VALORE 6/28

7 CARATTERISTICHE Alimentazione Consumo energetico Memoria (RAM) Installata Espandibilità Memoria (RAM) Slot totali di RAM Tipo RAM ECC VALORE RICHIESTO Ciascun server dovrà essere dotato di stadio di alimentazione ridondato con funzionalità hot swap e dimensionato per garantire i fabbisogni di potenza del server in condizioni di massima espansione. Non superiore a 1200 W nella massima configurazione. Tale valore dovrà essere riscontrabile nella documentazione ufficiale del produttore. In mancanza di tale documentazione non verrà assegnato nessun punteggio tecnico 64 GB 512 GB Dichiarare il valore DDR Mhz SI Memoria Controller Interfacce di rete Nr. 8 port 10/100/1000 Mbps Ethernet full-duplex., Max 2 porte ETH per slot Nr. 2 Adapter single port 10G in fibra ottica HBA Lettore ottico Nr. 2 Adapter dual port FC 8 Gbit Fibre Channel (2 porte per ogni scheda) per il collegamento con Storage Area Network (SAN). DVD-RW 8x Dispositivi VALORE Lettore Schede SD: Funzioni di gestione Almeno da 1 GB Monitoring e Management Monitoraggio e configurazione del sottosistema indipendentemente dallo stato acceso / spento del server; inclusi nella fornitura tutti i software, i driver e le utility necessarie Disco Fisso Numero di dischi fissi installati 4 da 300 GB in configurazione RAID 1 Scalabilità dischi oltre quelli installati Tipo disco fisso Controller disco fisso > 6 Tipo RAID supportati RAID 0,1 Tipologia dischi supportati Velocità rotazione hard disk SAS hot swap 6 G, 15k rpm Controller per dischi interni. Serial Attached SCSI(SAS) con 512 MB ECC di cache con batteria Dichiarare il valore 15k rpm Sistema Operativo Cerificazioni VMware virtual infrastructure, / VMware-vSphere 5.1, 7/28

8 CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO Windows 2008 VALORE CAPACITÀ PRESTAZIONALI APPARATI SERVER Per quanto concerne i valori di SPECintRATE2006e di SPECint2006, i valori di Benchmark dichiarati devono essere riscontrabili sul sito ufficiale della Standard Performance Evaluation Corporation (www.spec.org) riferiti al modello di macchina Server offerta. In Alternativa sarà cura del Fornitore produrre tutta la documentazione necessaria con i valori ufficiali SPEC Result che attesti tale valore e che l Amministrazione si riserva di chiedere. 8/28

9 4.3. ARMADI RACK PER SERVER X86 Dovranno essere forniti 3 Armadi rack (1 per il sito primario e 2 per il sito Secondario). Vengono di seguito riportate le caratteristiche tecniche richieste. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore. CARATTERISTICHE Rack totali forniti 3 Caratteristiche generali Rack Unit disponibili Rilevatori Cavi di collegamento PDU e cablaggio Cavi di alimentazione UPS VALORE RICHIESTO Montaggio a pavimento pavimento con ruote Dispositivi per la messa a livello della struttura. Sistema/ piastre Antiribaltamento Intelaiatura interna atta a supportare pannelli e chassis normalizzati standard, con dimensioni di 482,5 mm (19") di larghezza, e multipli di 44,5 mm (U unit) in altezza Dimensioni esterne massime previste: Altez.=200 cm, Largh.=61, Prof.=104) Con parete posteriore apribile ed asportabile, con serratura a chiave, nonché ingresso posteriore passacavi o di una opportune apertura posteriore con piastra di chiusura); dovranno inoltre essere forniti tutti i pannelli ciechi per le apparecchiature non presenti Dotato di parete anteriore apribile ed asportabile, con serratura e chiave, e dispositivi per la messa a livello della struttura Sistema di ventilazione adeguato alle necessità di aerazione dei sistemi di elaborazione ospitati Predisposizione al montaggio dei sistemi di elaborazione su ripiani estraibili a slitta per facilitarne la manutenzione Predisposizione al montaggio di sistemi di elaborazione sprovvisti delle alette di fissaggio in tecnica 19 Almeno 42 RU Rilevatori di umidità e di temperatura Cavi di collegamento PDU e cablaggio. Almeno 2 PDU 0 (ovvero con ingombro 0 dal punto di vista delle rack Unit) IP managed. Le PDU devono essere dotate di un numero adeguato di porte in modo da consentire la connessione di tutti i sistemi ospitabili nel Rack e la alimentazione dei sistemi da 2 sorgenti diverse Numero 2 cavi di alimentazione, indipendenti, lunghi 5 metri con connettore I EC 309 dimensionato con potenza adeguata a sostenere carichi elettrici di RACK completo ( indipendentemente dai sistemi forniti) e dotato di connessione Lan e gestione SNMP e relativi software e moduli necessari a gestire e consentire lo shutdown dei sistemi VMware automatico programmabile. connessione elettriche con connettori C19/C20 e C13/C14 Agent e dispositivi x ambiente Vmware in modo da gestire shutdown i server in fornitura connessione Lan e gestione SNMP, interfaccie RS232/RJ45 9/28 VALORE

10 CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO potenza adeguata a sostenere il carico elettrico del RACK completo e comunque con potenza di almeno kva Tutti i cavi e software necessari per la connessione Tensione max 230V - Frequenza 50/60 Hz (autoregolabile) Configurazione Rackmount Non oltre 12U di altezza, batterie incluse Autonomia a pieno carico elettrico (con RACK completo ) di almeno 35 Min Batterie sostituibili a caldo Bypass automatico e manuale VALORE 4.4. CONSOLE VIDEO Dovranno essere fornite nr. 2 console video (una per l armadio rack del sito primario e una per gli armadi rack del sito secondario), 1U LCD (17in) per la gestione dei sistemi di elaborazione con montaggio interno all'armadio rack da 19" mediante con Kit estraibile (da rack) per alloggiamento tastiera e monitor LCD 17" o maggiore, ripiegabile a scomparsa comprensivo di tastiera e dispositivo di puntamento e dotata di accesso Lan per consentire l'accesso e controllo da remoto. Di seguito le caratteristiche tecniche: 8-Port KVM Switch Console KVM con switch KVM 8 porte - montabile in rack TFT - 17" x 1024 / 65 Hz mm -VGA-1U 4.5. SCHEDE ETHERNET IN FIBRA Dovranno essere fornite nr. 10 Schede Ethernet con le seguenti caratteristiche: SK Single Port Ethernet in Fibra da 10GB, PCIe2x16 da inserire e compatibili con server HP Proliant DL 585 G7 già in dotazione alla Amministrazione. Tali schede devono essere connesse ai sistemi Cisco Nexus Inoltre dovranno essere forniti i cavi in fibra multimodali di connessione tra le SK ETH in Fibra e gli apparati Cisco Cisco Nexus /28

11 4.6. SERVER RISK DB Server Dovranno essere forniti nr. 4 (quattro) server IBM Power 750, ognuno con le caratteristiche di seguito descritte. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore. CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO Marca / Modello IBM Power System 750 Quantità 4 Struttura: Architettura ARCHITETTURA Modello per RACK Processore RISC 64 bit ALIMENTAZIONE Alimentazione Ciascun server dovrà essere dotato di stadio di alimentazione ridondato con funzionalità hot swap e dimensionato comunque per garantire i fabbisogni di potenza del server in condizioni di massima espansione. Sistema di Raffreddamento Tipo CPU e Frequenza Processori/core Installati Memoria (RAM) Installata Tipo RAM ventole ridondate con funzionalità hot swap Processore POWER 7 a 3.44 Ghz 1 CPU 8 cores a 3.2 Ghz Memoria 64 GB DDR MHz Disco Interno Numero di dischi interni installati 6 dischi da 146 GB da 15K rpm e Tipologia dischi interni SAS, hot swap Controller Nr. 2 Controller SAS 3 Gb Interfacce di Rete HBA Tipologia Adapter I/O Nr. 2 Adapter quad port 10/100/1000 Mbps Ethernet fullduplex. Nr. 2 Adapter dual port FC 8 Gbit Fibre Channel con Supporto per software di fail-over Multipath. Dispositivo Ottico DVD-ROM/RAM Read 24X/8X/5X Write 5X Buffer Size 2MB) SATA Interface - Dotato di 5 supporti Monitoring e Managment Funzioni di gestione Monitoraggio e configurazione del sottosistema indipendentemente dallo stato acceso / spento del server; inclusi nella fornitura tutti i software, i driver e le utility necessarie Sistema Operativo Sistema Operativo Unix, 64 bit - IBM AIX Enterprise Edition versione 7.1 per tutti cores offerti Software di Base 11/28

12 CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO Prodotti di Virtualizzazione ( Cpu, memoria, I/O) IBM PowerVMEnterprise Edition per tutti i cores offerti WAS Server Dovranno essere forniti nr. 4 (quattro) server IBM Power 750, ognuno con le caratteristiche di seguito descritte. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore. CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO Marca / Modello IBM Power System 720 Quantità 4 Struttura: Architettura ARCHITETTURA Modello per RACK Processore RISC 64 bit ALIMENTAZIONE Alimentazione Ciascun server dovrà essere dotato di stadio di alimentazione ridondato con funzionalità hot swap e dimensionato comunque per garantire i fabbisogni di potenza del server in condizioni di massima espansione. Sistema di Raffreddamento Tipo CPU e Frequenza Processori/core Installati Memoria (RAM) Installata Tipo RAM ventole ridondate con funzionalità hot swap Processore POWER 7 a 3.44 Ghz 1 CPU 6 cores a 3.0 Ghz Memoria 32 GB DDR MHz Disco Interno Numero di dischi interni installati 6 dischi da 146 GB da 15K rpm e Tipologia dischi interni SAS, hot swap Controller Nr.2 Controller serial Attached SCSI(SAS) Interfacce di Rete Tipologia Adapter I/O Nr. 2 Adapter quad port 10/100/1000 Mbps Ethernet fullduplex. Dispositivo Ottico DVD-ROM/RAM Read 24X/8X/5X Write 5X Buffer Size 2MB) SATA Interface - Dotato di 5 supporti Monitoring e Managment Funzioni di gestione Monitoraggio e configurazione del sottosistema indipendentemente dallo stato acceso / spento del server; inclusi nella fornitura tutti i software, i driver e le utility necessarie Sistema Operativo Sistema Operativo Unix, 64 bit - IBM AIX Enterprise Edition versione 7.1 per tutti cores offerti Software di Base 12/28

13 CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO Prodotti di Virtualizzazione ( Cpu, memoria, I/O) IBM PowerVMEnterprise Edition per tutti i cores offerti 13/28

14 4.7. Armadi Rack per Server RISK Dovranno essere forniti 2 Armadi rack (1 per il sito primario e 1 per il sito Secondario). Vengono di seguito riportate le caratteristiche tecniche richieste. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore. CARATTERISTICHE Rack totali forniti 2 VALORE RICHIESTO Montaggio a pavimento pavimento con ruote Fornito di dispositivo antiribaltamento. Sistema/ piastre Antiribaltamento VALORE Caratteristiche generali Rack Unit disponibili PDU Cavi di alimentazione UPS Dimensioni esterne massime previste: Altez.=200 cm, Largh.=65, Prof.=110) Con parete posteriore apribile ed asportabile, con serratura a chiave, nonché ingresso posteriore passacavi Dotato di parete anteriore apribile ed asportabile, con serratura e chiave, e dispositivi per la messa a livello della struttura Sistema di ventilazione adeguato alle necessità di aerazione dei sistemi di elaborazione ospitati Predisposizione al montaggio dei sistemi di elaborazione su ripiani estraibili a slitta per facilitarne la manutenzione Predisposizione al montaggio di sistemi di elaborazione sprovvisti delle alette di fissaggio in tecnica RU 4 intelligent PDU gestibili tramite connessione IP Numero 4 cavi di alimentazione, indipendenti, lunghi 5 metri con connettore I EC 309 dimensionato con potenza adeguata a sostenere carichi elettrici di RACK completo ( indipendentemente dai sistemi forniti) e dotato di connessione Lan e gestione SNMP e relativi software e moduli necessari a gestire e consentire lo shutdown dei sistemi IBM AIX automatico programmabile. connessione elettriche con connettori C19/C20 e C13/C14 Agent e dispositivi x ambiente IBM AIX in modo da gestire shutdown i server in fornitura connessione Lan e gestione SNMP, interfaccie RS232/RJ45 potenza adeguata a sostenere il carico elettrico del RACK completo e comunque con potenza di almeno kva Tutti i cavi e software necessari per la connessione Tensione max 230V - Frequenza 50/60 Hz (auto-regolabile) Configurazione Rackmount Non oltre 12U di altezza, batterie incluse Autonomia a pieno carico elettrico (con RACK completo ) di almeno 35 Min Batterie sostituibili a caldo Bypass automatico e manuale 14/28

15 4.8. HMC E CONSOLE VIDEO HMC- Dovranno essere fornite nr. 2 Console (una per l armadio rack del sito primario e una per gli armadi rack del sito secondario)per la Gestione del Sistema denominata HMC (Hardware management Console ) rack-mounted, in grado di effettuare monitoraggio e configurazione del sistema indipendentemente dallo stato, comprensive degli switch ethernet 8 porte per il collegamento tra server e console di gestione Sono inclusi nella fornitura i software, i driver i cavi di connessione e tutte le utility necessarie al corretto funzionamento del sistema Console video - Dovranno essere fornite nr. 2 console video(una per l armadio rack del sito primario e una per gli armadi rack del sito secondario), Di seguito le caratteristiche tecniche: -Flat Panel Console Kit per montaggio in Rack IBM Model TF3 17 LCD TFT integrato a scomparsa nel rack; di tipo Plug&Play ed in grado di operare in Suspend-mode e in Off-mode per il risparmio energetico; in grado di sincronizzarsi con frequenze di refresh verticale di almeno 70 Hz alla risoluzione di 1024x768; -Il monitor, con specifici controlli per la luminosità, il contrasto e la regolazione del quadro. -Tastiera italiana di tipo QWERTY 102 con tasto, dispositivo di puntamento interattivo (mouse) mouse track-ball con 2 pulsanti integrato con la tastiera e dotato di panel UltraNav SISTEMA DI STORAGE Sito Primario Dovrà essere fornito un sistema di storage EMC che dovrà essere interoperabile con l attuale SAN EMC2 CX700, viene di seguito riportata la configurazione richiesta. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore. RICHIESTO Caratteristiche QTA Caratteristiche QTA SYSTEM PSI FOR VNX VNX53D153015F _ VNX5300 DPE;15X3.5 DRIVES - FIELD INST 8X300 1 V31-DAE-N-15 _ 3U DAE WITH 15X3.5 INCH DRIVE SLOTS 4 V3-VS _ 600GB 15K SAS DISK DRIVE 37 V3-VS _ 1TB 7200RPM 6GB SAS DISK DRIVE 15 FLV3VS6F-100 _ 100GB FAST CACHE SAS FLASH 15X3.5IN DPE/DAE 3 VNX53-KIT _ DOCUMENTATION KIT FOR VNX VNXSPSAS _ 2ND OPTIONAL SPS FOR VNX 51/53 1 VSPM8GFFEAS _ VNX PORT 8G FC IO MODULE PAIR 1 ESRS-GW-200 _ EMC SECURE REMOTE SUPPORT GATEWAY CLIENT 1 UNIB-V53 _ UNISPHERE BLOCK & VNX OE VNX FSTS-V53 _ FAST SUITE FOR VNX LPS-V53 _ LOCAL PROTECTION SUITE FOR VNX RPS-V53 _ REMOTE PROTECTION SUITE FOR VNX PS-BAS-INBLK _ UNIFIED BASIC INSTALL - BLOCK ONLY BoE Complete : YES 1 M-ENHSW-001 _ ENHANCED SOFTWARE SUPPORT 1 15/28

16 EMC PowerPath Dovranno essere fornite le seguenti licenze: RICHIESTO Prodotto QTA Prodotto QTA AIX - 4 server ( POWERPATH PP-NON-X86-T1) 14 WMWARE - 5 server ( POWERPATH/VE, STD. X86 T1 (1-7 CPUS)) 20 WINDOWS 6 server ( POWERPATH PP-X86-T1) Sito Secondario Dovrà essere fornito un sistema di storage EMC che dovrà essere interoperabile con l attuale SAN EMC2 CX700, viene di seguito riportata la configurazione richiesta. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore. RICHIESTO Caratteristiche QTA Caratteristiche QTA SYSTEM _ PSI FOR VNX VNX53D153015F _ VNX5300 DPE;15X3.5 DRIVES - FIELD INST 8X300 1 V31-DAE-N-15 _ 3U DAE WITH 15X3.5 INCH DRIVE SLOTS 3 V3-VS _ 600GB 15K SAS DISK DRIVE 30 V3-VS _ 1TB 7200RPM 6GB SAS DISK DRIVE 12 VNX53-KIT _ DOCUMENTATION KIT FOR VNX VNXSPSAS _ 2ND OPTIONAL SPS FOR VNX 51/53 1 VSPM8GFFEAS _ VNX PORT 8G FC IO MODULE PAIR 1 ESRS-GW-200 _ EMC SECURE REMOTE SUPPORT GATEWAY CLIENT 1 UNIB-V53 _ UNISPHERE BLOCK & VNX OE VNX FSTS-V53 _ FAST SUITE FOR VNX LPS-V53 _ LOCAL PROTECTION SUITE FOR VNX RPS-V53 _ REMOTE PROTECTION SUITE FOR VNX PS-BAS-INBLK _ UNIFIED BASIC INSTALL - BLOCK ONLY BoE Complete : YES 1 M-ENHSW-001 _ ENHANCED SOFTWARE SUPPORT 1 EMC PowerPath Dovranno essere fornite le seguenti licenze: RICHIESTO Prodotto QTA Prodotto QTA AIX - 4 server ( POWERPATH PP-NON-X86-T1) 2 WMWARE - 5 server ( POWERPATH/VE, STD. X86 T1 (1-7 CPUS)) 12 WINDOWS 6 server ( POWERPATH PP-X86-T1) 6 16/28

17 4.10. SWITCH FIBER CHANNEL Dovranno essere forniti un totale di 4 Switch Fiber CHannel, vengono di seguito riportate le caratteristiche tecniche minimali richieste. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore Sito Primario CARATTERISTICHE Quantità 2 Marca e modello Porte Software A corredo VALORE RICHIESTO 5100 Brocade o equivalente 40 Port Auto-Sensing 1, 2, 4, or 8 Gbit/sec Fibre Channel Switch with 40 Ports Activated, 40 Shortwave 8 Gbit/sec Brocade-Branded SFPs and Dual Auto- Ranging Power Supplies, Enhanced Group Management Trunking Advanced Performance Monitor Fabric Watch Extended Fabrics Adaptive Networking SAO Kit di montaggio in Rack VALORE Sito Secondario CARATTERISTICHE Quantità 2 Marca e modello Porte Software A corredo VALORE RICHIESTO 5100 Brocade o equivalente 40 Port Auto-Sensing 1, 2, 4, or 8 Gbit/sec Fibre Channel Switch with 24 Ports Activated, 24 Shortwave 8 Gbit/sec Brocade-Branded SFPs and Dual Auto- Ranging Power Supplies Enhanced Group Management Trunking Advanced Performance Monitor Fabric Watch Extended Fabrics Adaptive Networking SAO Kit di montaggio in Rack VALORE 17/28

18 4.11. TAPE LIBRARY Dovrà essere fornita una tape library per il sito secondario compatibile con quella esistente nel sito primario. Vengono di seguito riportate le caratteristiche tecniche minimali richieste. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore CARATTERISTICHE Quantità 1 Marca e modello Drives Alimentazione Capacità richiesta Tape supportati Connettività A Corredo VALORE RICHIESTO IBM L5B TS3310 Tape Library 2 x Drive LTO4 FC Ridondata hot swap 30 slot LTO Ultrium 4 Read/Write Fiber channel Nr. 100 CASSETTE LTO4 Staffe per il montaggio in rack; cavi FC 25m LC/LC VALORE NETWORKING Dovranno essere forniti i seguenti apparati con le caratteristiche tecniche minimali riportate in tabella. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore FIREWALL CARATTERISTICHE VALORE RICHIESTO Quantità 2 Marca e modello Firewall in HA Cisco ASA 5520 IPsec VPN peers 20 Interfacce 4GETH FastE Protezione software 3DES/AES RAM 2 GB ASA 5500 VPN Base License VALORE Licenze ASA 5500 Strong Encryption License (3DES/AES Cisco VPN Client Software (Windows, Solaris, Linux, Mac Switch Dovranno essere forniti nr. 2 Switch fast Ethernet in alta affidabilità dotati di 24 porte 10/100/1000 TX full duplex (WS-C3570G-24T-S) 18/28

19 Cisco Nexus 5010 Dovranno essere forniti nr 4 ( 2 per il sito primario e 2 per il sito secondario)- Cisco Nexus 5010 (- N5K-C5010P-BF) - Switch - 20 porte ETHERNET L2 - FIBRA 10G - Managed (Switch completi di Gbic/spf+ e cavi in fibra CiscoSwitch 3750 sito primario Dovranno essere forniti nr 2 Switch Cisco 3750 X-48T-S 48 x porte rame 1GB - 10Base-T, 100Base-TX, 1000Base-T + 2 uplink 10GE SFP+ Switch composto da: - WS C3750 X-48T-S : Catalyst 3750X 48 Port Data IP Base - C3KX-NM-10G : Catalyst 3K-X 10G Network Module - N. 2 SFP-10G-SR : 10GBASE-SR SFP Module - Con N.2 Bretella bifibra Minizip OM2 50/125 SC / LC mt CiscoSwitch 3750 sito secondario Dovranno essere forniti nr 4 Switch Cisco 3750 X-48T-S 48 x porte rame 1GB - 10Base-T, 100Base-TX, 1000Base-T + 2 uplink 10GE SFP+ Switch composto da: - WS C3750 X-48T-S : Catalyst 3750X 48 Port Data IP Base - C3KX-NM-10G : Catalyst 3K-X 10G Network Module - N. 2 SFP-10G-SR : 10GBASE-SR SFP Module -Con N.1 Bretella bifibra Minizip OM2 50/125 LC / LC mt.3 -Con N.3 Bretella bifibra Minizip OM2 50/125 SC / LC mt Upgrading 6509 sito Secondario Dovranno essere forniti nr. 6 Gbic 1000BaseSX per modulo WS-X6516A-GBIC 19/28

20 4.13. WORKSTATION Dovranno essere forniti nr. 17 Workstation con le caratteristiche minime di seguito descritte per singolo Workstation. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore : CARATTERISTICHE MARCA/ MODELLO PROCESSORE Memoria installata Tipo RAM Espandibilità Memoria Capacità disco fìsso Scheda grafica MARCA/ MODELLO Tipo Dimensione Tipo risoluzione VALORE RICHIESTO MINIMO PROCESSORE Dichiarare il valore Intel Xeon E quad core, 3.1 GHzo equivalente MEMORIA HD 8 GB DIMM 1333 MHz Almeno 16 GB 1 TB SATA SOTTOSISTEMA GRAFICO IntelHD Graphics P4000- o equivalente MONITOR Dichiarare il valore Display LCD Nr. 9 da 19" Nr. 8 da 23 Dichiarare il valore VALORE Pixel pitch 0,27 mm rapporto di contrasto standard 1000:1 Luminosità 250 cd/m 2 I/O Tastiera Dispositivo puntamento Unità Ottica Audio USB Standard Mouse a scorrimento laser USB DVD RW Integrata High Definition Scheda di rete LAN PCIe Broadcom /intel 10/100/1000, Porte esterne SOFTWARE Sistema operativo 2 USB 3.0, 4 USB 2.0, 1 Seriale, 1 VGA, 1 Rj45, 1 audio in, 1 audio out, 1 microphone in, 1 DVI-I single link and 1 DisplayPort, 2 PS/2, RJ-45 (NIC) Windows 7 Professional 20/28

21 4.14. LAPTOP Dovranno essere forniti nr. 2 Laptop con le caratteristiche minime di seguito descritte per singolo Laptop. Per ogni caratteristica è obbligatorio descrivere il valore : CARATTERISTICHE MARCA/ MODELLO PROCESSORE Memoria installata Tipo RAM Espandibilità Memoria Capacità disco fìsso Scheda grafica Tipo Unità Ottica Audio Connettività Porte esterne Dispositivi Batteria A corredo SOFTWARE Sistema operativo VALORE RICHIESTO MINIMO PROCESSORE Dichiarare il valore Intel Core i7-3720qm quad core, 8570w- o equivalente MEMORIA HD 8 GB DDR MHz Dichiarare il valore 500 GB SATA SOTTOSISTEMA GRAFICO MONITOR NVIDIA Quadro K2000M 15.6 LED HD+ WVA fcam I/O Unita Combo MultiBurner Microfoni digitali integrati Bluetooth 4.0, IntelR Centrino Ultimate N porte USB porta USB/eSATA - 1 porta USB alimentata SSD da 160 GB 9 Celle Borsa Windows 7 Professional VALORE 21/28

22 5. PRODOTTI SOFTWARE Dovranno essere forniti i seguenti prodotti: Descrizione Quantità IBM AIX AIX 7.1 Enterprise Edition 8 VMWARE VMware vcenter Server 5 Standard for vsphere 5.1 (Per Instance) 1 VMware vcenter Server Heartbeat 6.4 for 1 vcenter Server 1 VMware vsphere 5 Enterprise Plus for 1 processor (with GB vram entitlement per processor) ALTOVA Altova MissionKit 2012 for Enterprise Software Architects (License Type: Concurrent Users) 1 CA CAIMGT990 - CA infrastructure Management 500 device SATA HTS SecureLog Custom SA VM (SSU0E1FFN) comprensivo di 12 mesi di manutenzione e supporto 2 Modulo di analisi per modello Securelog Custom SA (SSUUV1FFN) 2 RAD IBM Rational Application Developer for WebSphere Software V /28

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com

Redatto da Product Manager info@e4company.com. Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com Redatto da Product Manager info@e4company.com Verificato da E4 Team Supporto supporto@e4company.com 2 SOMMARIO 1 INTRODUZIONE... 4 2 SOLUTION OVERVIEW... 5 3 SOLUTION ARCHITECTURE... 6 MICRO25... 6 MICRO50...

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

Sizing di un infrastruttura server con VMware

Sizing di un infrastruttura server con VMware Sizing di un infrastruttura server con VMware v1.1 Matteo Cappelli Vediamo una serie di best practices per progettare e dimensionare un infrastruttura di server virtuali con VMware vsphere 5.0. Innanzitutto

Dettagli

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l.

La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. La gestione integrata della sicurezza in Agenzia ANSA: dal firewalling all'utm Michelangelo Uberti, Sales Engineer Babel S.r.l. Babel S.r.l. - P.zza S. Benedetto da Norcia 33, 00040 Pomezia (RM) www.babel.it

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA

Dell Smart-UPS 1500 3000 VA Dell Smart-UPS 100 000 VA 0 V Protezione interattiva avanzata dell'alimentazione per server e apparecchiature di rete Affidabile. Razionale. Efficiente. Gestibile. Dell Smart-UPS, è l'ups progettato da

Dettagli

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan

Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei Server secondo il produttore di Storage Qsan Active Solution & Systems illustra La virtualizzazione dei secondo il produttore di Storage Qsan Milano, 9 Febbraio 2012 -Active Solution & Systems, società attiva sul mercato dal 1993, e da sempre alla

Dettagli

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10

PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO. Pagina 1 di 10 PROGETTO VIRTUALIZZAZIONE DELLA SERVER FARM DI TURISMO TORINO E PROVINCIA E SERVIZI CONNESSI CAPITOLATO TECNICO Pagina 1 di 10 INDICE: DESCRIZIONE NR. PAGINA 1. PREMESSA 3 2. OGGETTO DELL APPALTO 3 3.

Dettagli

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI

Architettura di un sistema informatico 1 CONCETTI GENERALI Architettura di un sistema informatico Realizzata dal Dott. Dino Feragalli 1 CONCETTI GENERALI 1.1 Obiettivi Il seguente progetto vuole descrivere l amministrazione dell ITC (Information Tecnology end

Dettagli

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0

Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 Linee guida per l azione Scuol@ 2.0 1. Introduzione al Piano Nazionale Scuola Digitale Il Piano Nazionale Scuola Digitale (PNSD) comprende una pluralità di azioni coordinate, finalizzate a creare ambienti

Dettagli

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE

Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE Programma Enti Locali Innovazione di Sistema Esperienze e soluzioni realizzate nell ambito del Progetto S.I.MO.NE 1 Premessa Il presente documento ha lo scopo di facilitare la disseminazione e il riuso

Dettagli

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX

CARATTERISTICHE DELLE CRYPTO BOX Secure Stream PANORAMICA Il sistema Secure Stream è costituito da due appliance (Crypto BOX) in grado di stabilire tra loro un collegamento sicuro. Le Crypto BOX sono dei veri e propri router in grado

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

Bus di sistema. Bus di sistema

Bus di sistema. Bus di sistema Bus di sistema Permette la comunicazione (scambio di dati) tra i diversi dispositivi che costituiscono il calcolatore E costituito da un insieme di fili metallici che danno luogo ad un collegamento aperto

Dettagli

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito:

Per questa ragione il nostro sforzo si è concentrato sugli aspetti elencati qui di seguito: Autore : Giulio Martino IT Security, Network and Voice Manager Technical Writer e Supporter di ISAServer.it www.isaserver.it www.ocsserver.it www.voipexperts.it - blogs.dotnethell.it/isacab giulio.martino@isaserver.it

Dettagli

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE

SOCCORRITORE IN CORRENTE CONTINUA Rev. 1 Serie SE Le apparecchiature di questa serie, sono frutto di una lunga esperienza maturata nel settore dei gruppi di continuità oltre che in questo specifico. La tecnologia on-line doppia conversione, assicura la

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete.

Dal punto di vista organizzativo sono possibili due soluzioni per il sistema di rete. Premessa. La traccia di questo anno integra richieste che possono essere ricondotte a due tipi di prove, informatica sistemi, senza lasciare spazio ad opzioni facoltative. Alcuni quesiti vanno oltre le

Dettagli

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro

Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Soluzioni multifunzionali, ideali per gestire ogni flusso di lavoro Sistemi digitali per l ufficio sempre più efficienti e facili da usare Ottenere massima efficienza ed elevata professionalità, pur mantenendo

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation

Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Caratteristiche raccomandate del Network in un progetto di Home Automation Uno degli aspetti progettuali più importanti di un sistema Control4 è la rete. Una rete mal progettata, in molti casi, si tradurrà

Dettagli

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64

Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 Le telecamere Installate verranno connesse ad Unità di elaborazione multiplexer per la gestione e la verifica di gruppi omogenei di 4-8-16-32-48-64 telecamere. I sistemi di acquisizione ed archiviazione

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Uso Razionale dell energia nei centri di calcolo

Uso Razionale dell energia nei centri di calcolo RICERCA DI SISTEMA ELETTRICO Uso Razionale dell energia nei centri di calcolo M. Bramucci D. Di Santo D. Forni Report RdS/2010/221 USO RAZIONALE DELL ENERGIA NEI CENTRI DI CALCOLO M. Bramucci (Federazione

Dettagli

DigitPA egovernment e Cloud computing

DigitPA egovernment e Cloud computing DigitPA egovernment e Cloud computing Esigenze ed esperienze dal punto di vista della domanda RELATORE: Francesco GERBINO 5 ottobre 2010 Agenda Presentazione della Società Le infrastrutture elaborative

Dettagli

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version

FAS-420-TM rivelatori di fumo ad aspirazione LSN improved version Sistemi di Rivelazione Incendio FAS-420-TM rivelatori di fumo ad FAS-420-TM rivelatori di fumo ad Per il collegamento alle centrali di rivelazione incendio FPA 5000 ed FPA 1200 con tecnologia LSN improved

Dettagli

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione

Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Webinar: Cloud Computing e Pubblica Amministrazione Forum PA Webinar, 21 luglio 2015 Parleremo di: Il Gruppo e il network di Data Center Panoramica sul Cloud Computing Success Case: Regione Basilicata

Dettagli

BPM business process management

BPM business process management COS È IL BUSINESS PROCESS MANAGEMENT (BPM)? Il BPM consiste nel creare modelli informatici dei processi operativi dell azienda al fine di creare un flusso orientato a rendere efficiente ed efficace il

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware

Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Cinque best practice per amministratori VMware: Microsoft Exchange su VMware Scott Lowe Founder and Managing Consultant del 1610 Group Modern Data Protection Built for Virtualization Introduzione C è stato

Dettagli

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS

TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS www.gmshopping.it TELECAMERA SUBACQUEA MINI DV RD31 DIVERS MANUALE UTENTE Questo documento è di proprietà di Ciro Fusco ( Cfu 2010 ) e protetto dalle leggi italiane sul diritto d autore (L. 633 del 22/04/1941

Dettagli

GESTIONE CENTRI DI COSTO

GESTIONE CENTRI DI COSTO GESTIONE CENTRI DI COSTO Basta attribuire un conto economico ad un solo centro di costo fisso, oppure ad un centro di costo generico che, a sua volta, ridistribuisce a percentuale fissa su altri centri

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

Access point wireless Cisco Small Business serie 500

Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Scheda tecnica Access point wireless Cisco Small Business serie 500 Connettività Wireless-N, prestazioni elevate, implementazione semplice e affidabilità di livello aziendale Caratteristiche principali

Dettagli

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation

IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm. 2011 IBM Corporation IBM Cloud Computing - un opportunità? - una moda? Andrea Reggio Myserverfarm 2011 IBM Corporation Cosa si intende per Cloud Computing Cloud è un nuovo modo di utilizzare e di distribuire i servizi IT,

Dettagli

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server

Requisiti di sistema di Cisco WebEx Meetings Server Prima pubblicazione: 21 Ottobre 2012 Ultima modifica: 21 Ottobre 2012 Americas Headquarters Cisco Systems, Inc. 170 West Tasman Drive San Jose, CA 95134-1706 USA http://www.cisco.com Tel: 8 526-00 800

Dettagli

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin

Figurato. PowerLogic System Misura, controllo e qualità dell'energia Merlin Gerin Merlin Gerin Figurato Amperometri e voltmetri digitali 182 Centrali di misura Power Meter 182 Centrali di misura Circuit Monitor 182 Micro Power Server 183 Gateway Ethernet EGX 183 Software SMS 183 Software

Dettagli

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali

FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Sistemi di Rivelazione Incendio FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali FCS-320_TM rivelatori di fumo ad aspirazione convenzionali Per il collegamento a centrali di rivelazione incendio

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3.

PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA 2007 2013 ASSE III OBIETTIVO OPERATIVO 3.1.3. LINEE D INTERVENTO 3.1.3.3. CAPITOLATO DI APPALTO PER LA FORNITURA DI MATERIALE INFORMATICO PER I SITI MUSEO CIVICO F.L.BELGIORNO FOYER TEATRO GARIBALDI CENTER OF CONTEMPORARY ARTS PROGETTO ESECUTIVO MODICA ART SYSTEM PO FERS SICILIA

Dettagli

Oscilloscopi serie WaveAce

Oscilloscopi serie WaveAce Oscilloscopi serie WaveAce 60 MHz 300 MHz Il collaudo facile, intelligente ed efficiente GLI STRUMENTI E LE FUNZIONI PER TUTTE LE TUE ESIGENZE DI COLLAUDO CARATTERISTICHE PRINCIPALI Banda analogica da

Dettagli

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory.

Background (sfondo): Finestra: Una finestra serve a mostrare il contenuto di un disco o di una cartella -, chiamata anche directory. @ PC (Personal computer): Questa sigla identificò il primo personal IBM del 1981 a cura di R.Mangini Archiviazione: Il sistema operativo si occupa di archiviare i file. Background (sfondo): Cursore: Nei

Dettagli

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing

Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Microsoft Virtualizzazione con Microsoft Tecnologie e Licensing Profile Redirezione dei documenti Offline files Server Presentation Management Desktop Windows Vista Enterprise Centralized Desktop Application

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub

Mai più offline. viprinet. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub viprinet Mai più offline. Multichannel VPN Router Multichannel VPN Hub Adatti per la connettività Internet e reti VPN Site-to-Site Bounding effettivo delle connessioni WAN (fino a sei) Design modulare

Dettagli

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione

Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Access Point WiFi Powerline 500 XWNB5201 - Guida all installazione Assistenza tecnica Grazie per aver scelto i prodotti NETGEAR. Una volta completata l'installazione del dispositivo, individuare il numero

Dettagli

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp

Efficienza e performance. Soluzioni di storage NetApp Efficienza e performance Soluzioni di storage NetApp Sommario 3 Introduzione n EFFICIENZA A LIVELLO DI STORAGE 4 Efficienza di storage: il 100% dei vostri dati nel 50% del volume di storage 6 Tutto in

Dettagli

Caratteristiche principali

Caratteristiche principali Il regolatore semaforico Hydra nasce nel 1998 per iniziativa di CTS Engineering. Ottenute le necessarie certificazioni, già dalla prima installazione Hydra mostra sicurezza ed affidabilità, dando avvio

Dettagli

Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende.

Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende. ThinkCentre E93z All-in-One Lenovo NUOVO THINKCENTRE E93z - L'EVOLUZIONE DEL DESKTOP Un rivoluzionario ThinkCentre All-in-One pensato per la crescita delle aziende. Principali motivi per l'acquisto PRODUTTIVITÀ

Dettagli

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode

Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Aggiornamento del firmware per iphone con connettore Lightning compatibile con AppRadio Mode Istruzioni sull aggiornamento per i modelli di navigazione: AVIC-F40BT, AVIC-F940BT, AVIC-F840BT e AVIC-F8430BT

Dettagli

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese.

Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione per le piccole e medie imprese. Sistema di telecomunicazione Promelit ipecs MG. Descrizione del Sistema: L azienda di oggi deve saper anche essere estesa : non confinata in

Dettagli

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione

E-VISION Tempo. Timer luci a microprocessore. Manuale d uso e installazione E-VISION Tempo Timer luci a microprocessore Manuale d uso e installazione ELOS E-VISION - Tempo Controllo Luci Acquario a Microprocessore. 1. Semplice da programmare 2. Gestisce sia lampade a led sia lampade

Dettagli

PROGETTO DI FORNITURA DELLE ATTREZZATURE - ELENCO DEI PREZZI UNITARI -

PROGETTO DI FORNITURA DELLE ATTREZZATURE - ELENCO DEI PREZZI UNITARI - COMUNE DI ARAGONA Provincia di Agrigento Programma Operativo Nazionale FESR Sicurezza per lo Sviluppo obiettivo convergenza 2007-2013 Progetto: INTEGRA - La fabbrica dell accoglienza PROGETTO DI FORNITURA

Dettagli

Virtualizzazione e installazione Linux

Virtualizzazione e installazione Linux Virtualizzazione e installazione Linux Federico De Meo, Davide Quaglia, Simone Bronuzzi Lo scopo di questa esercitazione è quello di introdurre il concetto di virtualizzazione, di creare un ambiente virtuale

Dettagli

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer:

Cos è un protocollo? Ciao. Ciao 2:00. <file> tempo. Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Cos è un protocollo? Un protocollo umano e un protocollo di reti di computer: Ciao Ciao Hai l ora? 2:00 tempo TCP connection request TCP connection reply. Get http://www.di.unito.it/index.htm Domanda:

Dettagli

Setup e installazione

Setup e installazione Setup e installazione 2 Prima di muovere i primi passi con Blender e avventurarci nel vasto mondo della computer grafica, dobbiamo assicurarci di disporre di due cose: un computer e Blender. 6 Capitolo

Dettagli

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II

Peltor DECT-Com II. The Sound Solution. User s manual for DECT-Com II Peltor DECT-Com II The Sound Solution User s manual for DECT-Com II DECT 1.8 GHz GUIDA RAPIDA Peltor DECT-Com II Pulsante Funzione [M] [+] [ ] [M] e [+] [M] e [ ] Accende/spegne l unità DECT-Com II Seleziona

Dettagli

Guida alla Convenzione. PC Desktop 12. - lotto 2

Guida alla Convenzione. PC Desktop 12. - lotto 2 Guida alla Convenzione PC Desktop 12 - lotto 2 Realizzato da azienda con sistema di gestione per la qualità certificato ISO 9001:2008 1. Premessa La presente Guida ha l obiettivo di illustrare la Convenzione

Dettagli

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori

COME NON CADERE NELLA RETE. Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori COME NON CADERE NELLA RETE Guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le scuole secondarie superiori Come non cadere nella rete guida alla progettazione di un cablaggio strutturato per le

Dettagli

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601

Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 Guida all'installazione Powerline AV+ 500 Nano XAV5601 2011 NETGEAR, Inc. Tutti i diritti riservati. Nessuna parte della presente pubblicazione può essere riprodotta, trasmessa, trascritta, archiviata

Dettagli

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente

HP ProLiant Storage Server. Guida dell utente HP ProLiant Storage Server Guida dell utente Numero di parte: 440584-065 Prima edizione: giugno 2008 Informazioni legali e avvertenza Copyright 1999, 2008 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Software

Dettagli

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio

Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Un approccio flessibile per la gestione audio 2 Soluzioni per la comunicazione al pubblico Plena Il vostro sistema per la comunicazione al pubblico di facile

Dettagli

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai

Articolo. Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai Articolo Dieci buoni motivi per acquistare una telecamere di rete Ovvero, quello che il vostro fornitore di telecamere analogiche non vi dirà mai INDICE Introduzione 3 Dieci cose che il vostro fornitore

Dettagli

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente

Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1. Manuale utente Uninterruptible Power Supply ERA LCD 0.65 ERA LCD 0.85 ERA LCD 1.1 Manuale utente Indice Avvisi di Sicurezza... 2 1 Introduzione... 3 2 Caratteristiche Generali... 3 3 Ricevimento e Collocazione... 4

Dettagli

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto!

Manuale d uso. Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Manuale d uso Congratulazioni per aver scelto e-tab. Ti ringraziamo per la Tua fiducia e la decisione di comprare il nostro prodotto! Giacchè noi costantemente aggiorniamo e miglioriamo il Tuo e-tab, potrebbero

Dettagli

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.

Prot. 1377. Cagliari, 13/03/2013. > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA. Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia. Prot. 1377 Cagliari, 13/03/2013 > Spett.le IT Euromedia Srl Via Galvani, 27/29 09047 SELARGIUS - CA Fax: 070.7731009 e-mail: info@iteuromedia.eu ORDINE D ACQUISTO N. 39/2013 RIF. DET. A CONTRARRE N. 31

Dettagli

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT

EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI VOLT EQUIPAGGIAMENTI E PREZZI LUGLIO 2012 LISTINO PREZZI Volt CHIAVI IN MANO CON IVA MESSA SU STRADA PREZZO DI LISTINO CON IVA PREZZO LISTINO (IVA ESCLUSA) 44.350 ALLESTIMENTI 1.400,00 42.950,00 35.495,87 SPECIFICHE

Dettagli

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas. www.pro.sony.

Caratteristiche. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4 e software di editing Vegas. www.pro.sony. Camcorder Full HD 3D/2D compatto con sensori CMOS Exmor R da 1/4" e software di editing Vegas Pro* Operazioni versatili per registrazioni Full HD 3D e 2D professionali HXR-NX3D1E è un camcorder professionale

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Boot Camp Guida di installazione e configurazione

Boot Camp Guida di installazione e configurazione Boot Camp Guida di installazione e configurazione Indice 3 Introduzione 4 Panoramica dell'installazione 4 Passo 1: Verificare la presenza di aggiornamenti 4 Passo 2: Per preparare il Mac per Windows 4

Dettagli

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile

Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile Totally Integrated Power SIESTORAGE Il sistema di accumulo di energia modulare per un'alimentazione di energia affidabile www.siemens.com/siestorage Totally Integrated Power (TIP) Portiamo la corrente

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES

Sistem Cube PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES LIMITED WARRANTY PICCOLI APPARTAMENTI, LOCALI HOBBY, GARAGES Sistem Cube La centrale Sistem Cube è una soluzione geniale per tutti gli spazi ridotti. Compattezza, razionalità e potenza la rendono adatta

Dettagli

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti

CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II. 1.Modalità pagamento pasti CAPITOLATO GESTIONALE PARTE II 1.Modalità pagamento pasti Pagina Introduzione 2 Pre-pagato con tessera scalare 3 1.1 Componenti del sistema 4 1.2 Come funziona 5 1.3 Fasi del servizio 6 - L iscrizione

Dettagli

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE

Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE Allegato 8 MISURE MINIME ED IDONEE SOMMARIO 1 POLITICHE DELLA SICUREZZA INFORMATICA...3 2 ORGANIZZAZIONE PER LA SICUREZZA...3 3 SICUREZZA DEL PERSONALE...3 4 SICUREZZA MATERIALE E AMBIENTALE...4 5 GESTIONE

Dettagli

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A

MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A MANUALE UTENTE DEL SOFTWARE DI GESTIONE DEGLI ART. SDVR040A/SDVR080A/SDVR160A Leggere attentamente questo manuale prima dell utilizzo e conservarlo per consultazioni future Via Don Arrigoni, 5 24020 Rovetta

Dettagli

Controllo industriale SE-609

Controllo industriale SE-609 Controllo industriale SE-609 Controllo e visualizzazione uniti come soluzione per l automazione con comandi mediante touch Controlli industriali all avanguardia per impianti per il trattamento termico

Dettagli

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66

ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 ENERGY SAVING MOTORS ECM IP65-IP66 Il nostro contributo al risparmio energetico e alla riduzione delle emissioni di CO2 È ormai universalmente riconosciuta la necessità di adottare misure efficaci mirate

Dettagli

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI

ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI ALICE BUSINESS GATE 2 PLUS WI-FI MODEM/ROUTER ADSL / ADSL2+ ETHERNET / USB / WI-FI GUIDA D INSTALLAZIONE E USO Contenuto della Confezione La confezione Alice Business Gate 2 plus Wi-Fi contiene il seguente

Dettagli

Progetto VirtualCED Clustered

Progetto VirtualCED Clustered Progetto VirtualCED Clustered Un passo indietro Il progetto VirtualCED, descritto in un precedente articolo 1, è ormai stato implementato con successo. Riassumendo brevemente, si tratta di un progetto

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP.

WAN 80.80.80.80 / 24. L obiettivo è quello di mappare due server web interni (porta 80) associandoli agli indirizzi IP Pubblici forniti dall ISP. Configurazione di indirizzi IP statici multipli Per mappare gli indirizzi IP pubblici, associandoli a Server interni, è possibile sfruttare due differenti metodi: 1. uso della funzione di Address Translation

Dettagli

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I)

Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) Compressori serie P Dispositivi elettrici (PA-05-02-I) 5. MOTORE ELETTRICO 2 Generalità 2 CONFIGURAZIONE PART-WINDING 2 CONFIGURAZIONE STELLA-TRIANGOLO 3 Isolamento del motore elettrico 5 Dispositivi di

Dettagli

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO

IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO IMPIANTI OFF GRID E SISTEMI DI ACCUMULO VIDEO SMA : I SISTEMI OFF GRID LE SOLUZIONI PER LA GESTIONE DELL ENERGIA Sistema per impianti off grid: La soluzione per impianti non connessi alla rete Sistema

Dettagli

GARR WS9. OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità. Roma 17 giugno 2009

GARR WS9. OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità. Roma 17 giugno 2009 GARR WS9 OpenSource per l erogazione di servizi in alta disponibilità Roma 17 giugno 2009 Mario Di Ture Università degli Studi di Cassino Centro di Ateneo per i Servizi Informatici Programma Cluster Linux

Dettagli

CATALOGO. Soluzioni per la protezione della potenza di apparecchiature di rete e IT

CATALOGO. Soluzioni per la protezione della potenza di apparecchiature di rete e IT CATALOGO Soluzioni per la protezione della potenza di apparecchiature di rete e IT 0 0 Scelta della soluzione su misura per la protezione Tecnologie UPS VFD offline (Voltage and Frequency Dependent) Le

Dettagli

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione.

Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi. Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Guida al ripristino e alla risoluzione dei problemi Creare i dischi di ripristino subito dopo l'impostazione. Indice Trovare le informazioni necessarie... 3 Ripristino e backup... 4 Cos'è il ripristino

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO

CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO VALIDO PER MOD. DTCHARGE E 1000 CABLAGGI ED ISTRUZIONI DI UTILIZZO LEGGERE CON CURA IN OGNI SUA PARTE PRIMA DI ALIMENTARE TOGLIAMO IL COPERCHIO, COSA FARE?? Il DTWind monta alternatori tri fase. Ne consegue

Dettagli

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino

Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino TITOLO ESPERIENZA: Controllare un nastro trasportatore fischertechnik con Arduino PRODOTTI UTILIZZATI: OBIETTIVO: AUTORE: RINGRAZIAMENTI: Interfacciare e controllare un modello di nastro trasportatore

Dettagli

DEFT Zero Guida Rapida

DEFT Zero Guida Rapida DEFT Zero Guida Rapida Indice Indice... 1 Premessa... 1 Modalità di avvio... 1 1) GUI mode, RAM preload... 2 2) GUI mode... 2 3) Text mode... 2 Modalità di mount dei dispositivi... 3 Mount di dispositivi

Dettagli

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento

minilector/usb Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento minilector/usb minilector/usb...1 Risoluzione dei problemi più comuni di malfunzionamento...1 1. La segnalazione luminosa (led) su minilector lampeggia?... 1 2. Inserendo una smartcard il led si accende

Dettagli

Client di Posta Elettronica PECMailer

Client di Posta Elettronica PECMailer Client di Posta Elettronica PECMailer PECMailer è un semplice ma completo client di posta elettronica, ovvero un programma che consente di gestire la composizione, la trasmissione, la ricezione e l'organizzazione

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti!

Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! L innovazione ad un prezzo interessante Altre novità della nostra ampia gamma di strumenti! Exacta+Optech Labcenter SpA Via Bosco n.21 41030 San Prospero (MO) Italia Tel: 059-808101 Fax: 059-908556 Mail:

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente www.ondacommunication.com CHIAVETTA INTERNET MT503HSA 7.2 MEGA UMTS/EDGE - HSDPA Manuale Utente Rev 1.0 33080, Roveredo in Piano (PN) Pagina 1 di 31 INDICE

Dettagli