CITTÀ DI ALESSANDRIA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CITTÀ DI ALESSANDRIA"

Transcript

1 COPIA CITTÀ DI ALESSANDRIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 258 / 2320L OGGETTO: Concorso spese dei nubendi residenti e non per cerimonie nuziali civili presso i diversi locali della Casa Comunale. Il giorno due del mese di ottobre dell anno duemiladodici alle ore 15:00 in Alessandria nella Sede Comunale, si è riunita la Giunta Comunale per trattare gli argomenti iscritti all ordine del giorno del 02 OTTOBRE Presiede l adunanza ROSSA Prof.ssa Maria Rita Dei signori Membri della Giunta Comunale Presenti Assenti 1. ROSSA Prof.ssa Maria Rita Sindaco X 2. BARBERIS Dr. Giorgio Assessore X 3. BIANCHI Dr. Pietro Assessore X 4. FALLETI Dr. Claudio Assessore X 5. FERRALASCO Ing. Marcello Assessore X 6. IVALDI Rag. Giovanni Assessore X 7. PULEIO Dr. Sebastiano Assessore X 8. TRIFOGLIO Dr.ssa Oria Assessore X 9. BOCCHIO Dr.ssa Orietta Vice Segretario Generale X Partecipa il Segretario Generale : FORMICHELLA Dr. Giuseppe. Il Presidente, riconosciuta la legalità dell adunanza, invita i presenti a trattare l oggetto sopra indicato.

2 LA GIUNTA COMUNALE PREMESSO che nel corso dell'anno 2004 è iniziato l'utilizzo di Villa Guerci con l'annesso giardino per finalità istituzionali e, conseguentemente, la Giunta Comunale aveva deciso la destinazione della sala della biblioteca e delle attigue stanze di ingresso alla celebrazione dei matrimoni civili, riservando il giardino all ingresso dei nubendi e dei relativi invitati, secondo il calendario attualmente in vigore: 1 sabato e domenica di ogni mese al mattino, 2 sabato di ogni mese al pomeriggio, 3 sabato e domenica di ogni mese al mattino, 4 sabato di ogni mese al pomeriggio, eventuale 5 sabato e domenica di ogni mese al matt ino; DATO ATTO, inoltre, che l'unica celebrazione di matrimoni infrasettimanale è limitata alla giornata di giovedì (mattino e pomeriggio) con utilizzo della sala della Giunta Comunale; RILEVATO che per la maggioranza dei matrimoni viene richiesta Villa Guerci come sede di celebrazione, in considerazione sia della disponibilità nei fine settimana sia della possibilità di usufruire del grazioso e ben tenuto giardino attiguo per le fotografie di rito; EVIDENZIATO che il gradimento di Villa Guerci da parte delle coppie di sposi, anche non residenti, è strettamente collegato sia all'accoglienza della sala della biblioteca dove i matrimoni vengono celebrati sia alla accurata gestione delle aiuole, della fontana e del giardino nel suo complesso, il che richiede adeguata e costante manutenzione; CONSTATATO che: sono frequenti, più che in passato, matrimoni tra cittadini italiani e cittadini stranieri, anche non residenti nel Comune di Alessandria, che richiedono maggiori cautele nella verifica dei documenti e nella redazione degli atti, soprattutto quando si rende necessario l'intervento di interpreti, spesso in occasione dei matrimoni vengono lanciati fiori o riso, a volte, purtroppo, anche all'interno dei locali oltre che sulle scale e nel giardino di Villa Guerci, per cui va garantito con continuità il servizio di pulizia dei locali, per diversi anni sono stati consegnati, a spese dell'amministrazione Comunale, una pergamena allo sposo e un mazzo di fiori od una cornice alla sposa, mentre, ad oggi, in considerazione della situazione economica in cui versa l Ente, viene consegnata solo la pergamena; sarebbe opportuno disincentivare comportamenti scorretti da parte dei nubendi che, pur raramente, accadono e cioè che gli sposi non si presentino al momento della celebrazione del loro matrimonio, con spreco di energie, personale e spese organizzative, in particolare, per garantire il servizio di apertura e chiusura di Villa Guerci nei fine settimana in occasione della celebrazione dei matrimoni fissati è sempre necessaria la presenza di un dipendente (un usciere della Segreteria Generale) che effettua il servizio in straordinario; APPURATO che diverse Amministrazioni Comunali hanno, da anni, istituito un contributo da parte dei nubendi alle spese di manutenzione delle sale e, in generale, dei luoghi riservati alla celebrazione di matrimoni civili; CONSIDERATO che l Amministrazione Comunale sostiene spese di manutenzione sia per la sala della Giunta Comunale, riservata alle celebrazioni di matrimonio tutti i giovedì, sia per Villa Guerci ed il relativo giardino; DATO ATTO della situazione di conclamato dissesto finanziario dell Ente che consiglia un contenimento delle spese generali e l individuazione di fonti di finanziamento che permettano di

3 continuare a sostenere le spese di mantenimento e manutenzione delle diverse sale destinate alla celebrazione di matrimoni civili; EVIDENZIATO che, ad oggi, risultano già prenotate per il prossimo autunno celebrazioni di matrimoni civili, per cui l eventuale immediata introduzione di un contributo spese a carico dei nubendi creerebbe un trattamento difforme nell ambito dello stesso anno 2012, svantaggiando coloro che si sposano nella seconda parte dell anno rispetto alle coppie che hanno celebrato il matrimonio nella prima parte, sicché si potrebbe ipotizzare di procedere dall anno 2013; RITENUTO di mantenere a titolo gratuito la celebrazione dei matrimoni civili presso il Palazzo Municipale nella sala della Giunta Comunale, al fine di non gravare eccessivamente i nubendi residenti nel Comune di Alessandria; VALUTATO, pertanto, che é opportuno prevedere l introduzione, a decorrere dal 1 gennaio 2013, di un contributo fisso pari ad uro 50,00= a carico dei nubendi, a titolo di concorso alle spese connesse alle celebrazioni dei matrimoni civili presso i diversi locali della Casa Comunale, fatta salva la deroga sopra disposta, secondo le seguenti specifiche: a) se il giorno scelto per il matrimonio è il giovedì e, quindi, la cerimonia avviene nel Palazzo Municipale nella sala della Giunta Comunale, qualora nessuno degli sposi sia residente nel Comune, i nubendi dovranno corrispondere una somma pari a 50,00= uro; b) se la scelta cade su un sabato od una domenica, secondo il calendario in vigore, sopra citato, e, quindi, la cerimonia avviene a Villa Guerci, gli sposi, residenti e non, corrisponderanno una somma pari a 50,00= uro; c) vengono celebrati a titolo gratuito i matrimoni in carcere e, comunque, tutti quelli che, per vari motivi, avvengono fuori dai locali della Casa Comunale (ad es. presso l'ospedale od altre strutture), nel rispetto delle fattispecie disciplinate dalla legge, nonché quelli in cui almeno uno dei nubendi sia residente nel Comune di Alessandria, a condizione che il rito civile sia celebrato presso il Palazzo Municipale nella sala della Giunta Comunale; d) non si dà luogo ad alcun rimborso del contributo spese in caso di mancata celebrazione del matrimonio dovuta a rinuncia, formale o di fatto, da parte dei nubendi; e) il contributo spese va nuovamente versato nel caso in cui i nubendi che non si sono sposati a seguito di rinuncia, formale o di fatto, desiderino fissare una nuova altra data per la cerimonia; f) il versamento del contributo spese dovuto é effettuato dai nubendi tramite bollettino di conto corrente postale e la relativa ricevuta dell'avvenuto versamento viene esibita in sede di conferma formale di data e luogo di celebrazione da parte dell Ufficio Pubblicazioni e Matrimoni; PRESO ATTO del parere espresso come segue: parere di regolarità tecnica: favorevole espresso dal Direttore Direzione Servizi Demografici Bistolfi dott.ssa Cristina, parere di regolarità contabile: favorevole espresso dal Direttore Direzione Staff Economico- Finanziaria Zaccone dott. Antonello; A voti unanimi D E L I B E R A 1. di APPROVARE, per le motivazioni esposte in premessa, a decorrere dal 1 gennaio 2013, l introduzione di un contributo fisso pari ad uro 50,00= a carico dei nubendi, a titolo di concorso alle spese connesse alle celebrazioni dei matrimoni civili presso i diversi locali della Casa Comunale, secondo le seguenti specifiche: a) se il giorno scelto per il matrimonio è il giovedì e, quindi, la cerimonia avviene nel Palazzo Municipale nella sala della Giunta Comunale, qualora nessuno degli sposi sia residente nel Comune, i nubendi dovranno corrispondere una somma pari a 50,00= uro; b) se la scelta cade su un sabato od una domenica, secondo il calendario in vigore, citato in premessa, e, quindi, la cerimonia avviene a Villa Guerci, gli sposi, residenti e non, corrisponderanno una somma pari a 50,00= uro;

4 c) vengono celebrati a titolo gratuito i matrimoni in carcere e, comunque, tutti quelli che, per vari motivi, avvengono fuori dai locali della Casa Comunale (ad es. presso l'ospedale od altre strutture), nel rispetto delle fattispecie disciplinate dalla legge, nonché quelli in cui almeno uno dei nubendi sia residente nel Comune di Alessandria, a condizione che il rito civile sia celebrato presso il Palazzo Municipale nella sala della Giunta Comunale; d) non si dà luogo ad alcun rimborso del contributo spese in caso di mancata celebrazione del matrimonio dovuta a rinuncia, formale o di fatto, da parte dei nubendi; e) il contributo spese va nuovamente versato nel caso in cui i nubendi che non si sono sposati a seguito di rinuncia, formale o di fatto, desiderino fissare una nuova altra data per la cerimonia; f) il versamento del contributo spese dovuto é effettuato dai nubendi tramite bollettino di conto corrente postale e la relativa ricevuta dell'avvenuto versamento viene esibita in sede di conferma formale di data e luogo di celebrazione da parte dell Ufficio Pubblicazioni e Matrimoni; 2. di DARE MANDATO: al Direttore della Direzione Servizi Demografici affinché l Ufficio Pubblicazioni e Matrimoni del Servizio Stato Civile provveda a dare le corrette informazioni al pubblico in merito alle nuove disposizioni di cui al precedente punto 1., al Direttore della Direzione Staff Economico-Finanziaria affinché provveda a fornire i bollettini completi del numero di conto corrente di versamento al succitato Ufficio Pubblicazioni e Matrimoni, nonché agli adempimenti contabili di bilancio connessi sia all entrata sia alla spesa.

5 ATTESTAZIONI E PARERI SOTTOSCRIZIONE RESA AI SENSI DELL ART. 24 DEL D.LGS 07/03/2005 N. 82 s.m.i. Il Responsabile della DIREZIONE SERVIZI DEMOGRAFICI, Dr.ssa Cristina BISTOLFI, ha espresso, sulla presente deliberazione, parere DI REGOLARITA TECNICA FAVOREVOLE ALESSANDRIA, lì 20 settembre 2012 Il Responsabile della 00A) IL DIRETTORE CONTABILE, Dr. Antonello Paolo ZACCONE, ha espresso, sulla presente deliberazione, parere DI REGOLARITA CONTABILE FAVOREVOLE ALESSANDRIA, lì 21 settembre 2012

6 IL PRESIDENTE ROSSA Prof.ssa Maria Rita IL SEGRETARIO GENERALE FORMICHELLA Dr. Giuseppe Pubblicata all albo pretorio on line del Comune il 04 ottobre 2012 con pubblicazione numero 2277 e per giorni 15 p. IL DIRETTORE Dott.ssa Daniela Boccardo DIVENUTA ESECUTIVA Divenuta esecutiva per decorrenza dei termini di cui all art. 134 del D.Lgs 267 del 18/08/2000 Alessandria li, IL SEGRETARIO GENERALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 10 DEL 12/02/2015

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE di Pesaro N. di Documento 1719356 N. della deliberazione 158 Data della deliberazione 23/09/2014 Classifica XI.01 Allegati n. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: MODIFICA DELLA DELIBERA

Dettagli

DICHIARARE la presente immediatamente eseguibile. Atto G00099CO 2

DICHIARARE la presente immediatamente eseguibile. Atto G00099CO 2 Comune di Capodrise Provincia di Caserta COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 99 DEL 08/08/2013 OGGETTO: INDIZIONE CONCORSO FOTOGRAFICO "LA VITA IN UN CLIK". - APPROVAZIONE REGOLAMENTO.

Dettagli

Comune di Padova REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 12 marzo 2012

Comune di Padova REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI. Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 12 marzo 2012 Comune di Padova REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 12 marzo 2012 In vigore dal 31 marzo 2012 1 INDICE GENERALE Art. 1 Oggetto

Dettagli

Comune di Camerata Picena Provincia di Ancona Codice ISTAT 42007

Comune di Camerata Picena Provincia di Ancona Codice ISTAT 42007 Copia di Deliberazione della GIUNTA COMUNALE numero 101 del 02-09-15 oggetto: ISTITUZIONE TARIFFE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRI= MONI CIVILI E APPROVAZIONE SCHEMA DI DOMANDA L'anno duemilaquindici, il

Dettagli

Delibera: 71 / 2014 del 30/09/2014. Comune di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Delibera: 71 / 2014 del 30/09/2014. Comune di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Comune di Cagliari REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione del Consiglio comunale n 18 del 07.03.2012 Modificato con deliberazione del Consiglio comunale n 6 del

Dettagli

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA

COMUNE DI LAJATICO PROVINCIA DI PISA COMUNE DI LAJATICO VERBALE DI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 1 DEL 21-01-2015 OGGETTO: LOCALI PER CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI. DETERMINAZIONE L anno duemilaquindici addì ventuno del

Dettagli

COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO

COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO COMUNE DI PAGANI PROVINCIA DI SALERNO Numero 2 Data 19/06/2012 Copia DELIBERAZIONE DELLA COMMISSIONE STRAORDINARIA CON I POTERI DI CONSIGLIO COMUNALE Oggetto: L anno :2012, Il giorno : 19 del mese di :

Dettagli

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO PROVINCIA DI CATANIA

COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO PROVINCIA DI CATANIA Testo definitivo del Regolamento approvato con delibera di C.C. n. 7 del 13/02/09 con le modifiche ed integrazioni apportate con gli emendamenti approvati. COMUNE DI TREMESTIERI ETNEO PROVINCIA DI CATANIA

Dettagli

CITTÀ DI ALESSANDRIA

CITTÀ DI ALESSANDRIA COPIA CITTÀ DI ALESSANDRIA DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 289 / 3240P - 454 OGGETTO: Autorizzazione trasporto alunni scuola primaria S. di Santarosa e Istituto Vivaldi. Il giorno due del mese di

Dettagli

C O M U N E D I C I V I T A V E C C H I A

C O M U N E D I C I V I T A V E C C H I A C O M U N E D I C I V I T A V E C C H I A (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Indice generale Art. 1 - (Oggetto e finalità del regolamento) Art. 2 - (Funzioni)

Dettagli

1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data 1 febbraio 2011 - Entrato in vigore il 02/02/2011

1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data 1 febbraio 2011 - Entrato in vigore il 02/02/2011 Pagina 1 di 6 Documento COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Rev. Data Oggetto della revisione 1 25.11.10 1a emissione - Approvato con deliberazione G.C. 15/12/2010 n. 261 esecutiva in data

Dettagli

N. 7 del 13 gennaio 2016

N. 7 del 13 gennaio 2016 COMUNE DI CHIAVARI Città Metropolitana di Genova SETTORE 1 - Segreteria Generale VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 del 13 gennaio 2016 OGGETTO: DISCIPLINA TEMPORANEA PER L' UTILIZZO DELLA

Dettagli

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO

COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO COPIA Deliberazione n. 37 In data 26.03.2015 Data pubblicazione 15.04.2015 COMUNE DI CORTINA D AMPEZZO PROVINCIA DI BELLUNO Verbale di deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: SPOSARSI A CORTINA. MODIFICHE

Dettagli

COMUNE DI CARINARO Provincia di Caserta

COMUNE DI CARINARO Provincia di Caserta COMUNE DI CARINARO Provincia di Caserta DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE n. 96 del 6 SETTEMBRE 2007 L'anno duemilasette e questo giorno sei del mese di settembre alle ore 18.45 nella sala delle adunanze

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 32 DEL 08.03.2011 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INTEGRAZIONE DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N.233 DEL 28/12/2010

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 265 del 27/11/2013 OGGETTO: CONTRIBUTO STRAORDINARIO PER SPESE FUNERARIE. L'anno 2013, il giorno ventisette del mese

Dettagli

Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale

Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 220 Reg. Data 05/11/2012 OGGETTO: Riorganizzazione aree pubbliche da destinare al commercio di varie tipologie di prodotti - Integrazione

Dettagli

VIA UMBERTO I, 30 C.F. e P. IVA 01277110837 N. 56 Del 17/09/2009 OGGETTO: Bonus nascita bebè. Imputazione della spesa. Assegnazione risorse al Funzionario Responsabile. L anno duemilanove il giorno diciassette

Dettagli

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 35 del 03/06/2014

COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE. N. 35 del 03/06/2014 COMUNE DI COLLESANO PROVINCIA DI PALERMO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE N. 35 del 03/06/2014 OGGETTO: Concessione contributo per i festeggiamenti in onore di San Antonio da Padova Anno

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2012 DELIBERAZIONE N.41 del 30/06/2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

Delibera: 248 / 2011 del 01/12/2011. Comune di Cagliari REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Delibera: 248 / 2011 del 01/12/2011. Comune di Cagliari REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Comune di Cagliari REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI INDICE ART. 1 OGGETTO ART. 2 - PUBBLICAZIONI ART- 3 - LUOGHI DI CELEBRAZIONE ART. 4 - GIORNI ED ORARI ART. 5 - ORGANIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 46 del 26/06/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI PALAGANO PROVINCIA DI MODENA C O P I A Comunicata ai Capigruppo Consiliari ai sensi dell'art. 125 D.Lgs. 267/2000 il 18/05/2015 Nr. Prot. 2810 Affissa all'albo

Dettagli

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO

COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO COMUNE DI CHIUSA SCLAFANI PROVINCIA DI PALERMO IMMEDIATA ESECUZIONE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 134 Del 22.09.2014 OGGETTO: Commissario governativo per i lavori di RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 77 DEL 08.05.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: INDICAZIONI IN MERITO ALLA DETERMINAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO

Dettagli

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro)

COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) COMUNE DI SAN PIETRO A MAIDA (Provincia di Catanzaro) Delibera N 77 del 17/06/2010 Copia Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: APPROVAZIONE PROGETTO DEFINITIVO-ESECUTIVO DEI LAVORI DI COMPLETAMENTO

Dettagli

Deliberazione della Giunta Comunale COPIA. COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Medaglia di Bronzo al V.M. PROVINCIA DI PARMA

Deliberazione della Giunta Comunale COPIA. COMUNE DI VARANO DE MELEGARI Medaglia di Bronzo al V.M. PROVINCIA DI PARMA Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Delibera N. 101 in data 8.10.2015 OGGETTO: Rimborso maggiori oneri sostenuti dal Comune per la gestione delle pratiche relative al bonus gas ed energia elettrica

Dettagli

Comune di Cerveteri. (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

Comune di Cerveteri. (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Comune di Cerveteri (Provincia di Roma) REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con Deliberazione del Consiglio Comunale n. 52 del 27/10/2010. Il Regolamento è stato pubblicato

Dettagli

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese)

COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) COMUNE DI VERGIATE (Provincia di Varese) Copia Conforme DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 104 DEL 27/10/2015 OGGETTO: CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE PRESSO - VILLA LAGHETTO MONCHERY. L

Dettagli

CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce

CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce CITTA DI GALATONE Provincia di Lecce Delibera della Giunta Municipale N 128 del 09.08.2012 Oggetto: Autorizzazione alla installazione presso il palazzo municipale di un distributore automatico bevande/alimenti.

Dettagli

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE

C O M U N E D I M A N T O V A LA GIUNTA COMUNALE COPIA C O M U N E D I M A N T O V A SEGRETERIA GENERALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 28 Reg. Deliberazioni N. 3235/2014 di Prot. G. OGGETTO: CELEBRAZIONE MATRIMONI CIVILI. ARMONIZZAZIONE

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 217 del 15.11.2012 Oggetto: Istituzione Servizio Gestione Risorse Umane. Ambito di Settore: Amministrativo e Servizi

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 29/08/2015

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. ORIGINALE N 90 del 29/08/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 90 del 29/08/2015 OGGETTO: DETERMINAZIONE DELLA TARIFFA DEL SERVIZIO DI TRASPORTO SCOLASTICO A CARICO DELLE FAMIGLIE DEGLI ALUNNI FRUITORI AGEVOLAZIONI

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 29 *******************************

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 29 ******************************* COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 29 ******************************* OGGETTO: Dimissioni dal servizio rassegnate dalla dipendente Sig.ra Maria

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA COMUNE DI ASCIANO PROVINCIA DI SIENA Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Adunanza del 29/10/2014 Deliberazione n 105 Oggetto: Tariffe matrimoni civili a seguito di approvazione di nuovo

Dettagli

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 128 del 11/11/2014

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 128 del 11/11/2014 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 128 del 11/11/2014 OGGETTO: ISTITUZIONE UFFICIO SEPARATO DI STATO CIVILE ED APPROVAZIONE SCHEMA DI CONTRATTO

Dettagli

DISCIPLINA ORGANIZZATIVA PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE

DISCIPLINA ORGANIZZATIVA PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE COMUNE DI CARPANETO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DISCIPLINA ORGANIZZATIVA PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvata con deliberazione della Giunta Comunale n. in data.. DISCIPLINA

Dettagli

Copia Deliberazione della Giunta Comunale

Copia Deliberazione della Giunta Comunale COMUNE DI CAPRARICA DI LECCE Prov. Di Lecce - L.go San. Marco - 73010 Caprarica di Lecce - tel. 0832-825489 - fax 0832-825561 - n. verde 800-259728 C.F. 80010610758 P.I. 03355100755 Copia Deliberazione

Dettagli

Deliberazione Originale della Giunta Comunale

Deliberazione Originale della Giunta Comunale CITTA DI VITTORIA PROVINCIA DI RAGUSA Deliberazione Originale della Giunta Comunale Deliberazione N. 107 Seduta del 24.03.2015 OGGETTO: Formazione e Tenuta Elenco Referenti colonie feline. L anno duemilaquindici

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 69 del 21/05/2013 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE

Dettagli

COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE (PROVINCIA DI CATANIA) COPIA DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 83 del 31.03.2010 Reg. Gen. Anno 2010 OGGETTO: Acquisto ponteggio mobile. Autorizzazione spesa. L anno duemiladieci addì trentuno

Dettagli

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa

COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa COMUNE di RIPARBELLA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Seduta del 24 Luglio 2014 Verbale n. 48 COPIA OGGETTO: Addizionale Comunale all Imposta sul Reddito delle Persone Fisiche

Dettagli

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 173 del 14.09.2012

COMUNE DI SESTU. Provincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. Numero 173 del 14.09.2012 COMUNE DI SESTU rovincia di Cagliari DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Numero 173 del 14.09.2012 COIA Oggetto: Definizione delle modalità organizzative per la celebrazione dei matrimoni civili. L'anno

Dettagli

Comune di Domus de Maria

Comune di Domus de Maria Comune di Domus de Maria ORIGINALE VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ATTO N 98 DEL 05/09/2012 OGGETTO: REPLICA CERIMONIA DEL MATRIMONIO CIVILE NELLA LOCALITA' TURISTICA DI CHIA L anno duemiladodici

Dettagli

COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI)

COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI) COMUNE DI LETTERE (Provincia di NAPOLI) Corso Vittorio Emanuele III, 58 C.A.P.: 80050 - P.I.: 01548711215 C.F.: 82009070630-081/8022711 fax 081/8021681 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA MUNICIPALE COPIA N. 59

Dettagli

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. OGGETTO:Sostegno ai bambini colpiti dal terremoto di Haiti del 12 gennaio 2010

C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE. OGGETTO:Sostegno ai bambini colpiti dal terremoto di Haiti del 12 gennaio 2010 C O P I A DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE L anno duemiladieci, addì ventisei del mese di luglio alle ore 12.30 nella sala delle adunanze della sede Comunale si è riunita la Giunta Comunale con la

Dettagli

GIUNTA COMUNALE. DELIBERAZIONE N. 23 del 12/03/2015

GIUNTA COMUNALE. DELIBERAZIONE N. 23 del 12/03/2015 copia COMUNE DI CASTELLANA GROTTE Provincia di Bari GIUNTA COMUNALE DELIBERAZIONE N. 23 del 12/03/2015 OGGETTO: Istituzione del diritto fisso per gli accordi di separazione personale, richiesta congiunta

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 151 del 03.12.2015 Oggetto: ACCESSO AL FONDO DI LIQUIDITA PER ASSICURARE IL PAGAMENTO DEI DEBITI DEGLI ENTI LOCALI

Dettagli

COMUNE DI MARACALAGONIS

COMUNE DI MARACALAGONIS COMUNE DI MARACALAGONIS PROVINCIA DI CAGLIARI COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. DEL 9 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE SEDI DISTACCATE DELL'UFFICIO DI STATO CIVILE DI MARACALAGONIS PER LE CELEBRAZIONI

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE STAFF AVVOCATURA SERVIZIO 0950X - U.O.A. COORDINAMENTO AMMINISTRATIVO N DETERMINAZIONE 1782 NUMERO PRATICA OGGETTO: NEXT SRL - EASY TELEMATICO. Impegno di spesa di? 779,58

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2014 DELIBERAZIONE N. 75 del 29/10/2014 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI COMUNE DI DOSSENA Provincia di Bergamo REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Allegato alla deliberazione della Giunta Comunale n. 128 del 30.11.2013 Comune di Dossena Via Chiesa, 6 - Cap.

Dettagli

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO COMUNE DI TERNO D ISOLA PROVINCIA DI BERGAMO VERBALE N. 129 DEL 17.07.2012 COPIA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: ADESIONE AL PROGETTO 'SPORTELLO ON LINE AL CITTADINO'. L anno duemiladodici

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI Approvato con deliberazione di Consiglio Comunale n. 67 del 28/05/2010 I ND I C E art. 1 - Oggetto e finalità del regolamento art. 2 - Funzioni

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 del 12/05/2010

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO. COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 del 12/05/2010 COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 64 del 12/05/2010 ================================================================= OGGETTO: INDIRIZZI SULLA VERIFICA

Dettagli

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015

Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 COPIA COMUNE DI STRAMBINELLO Provincia di Torino Regione Piemonte VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 DEL 13/02/2015 Oggetto: ISTITUZIONE DEL DIRITTO FISSO PER GLI ACCORDI DI SEPARAZIONE

Dettagli

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 182 del 28/12/2012. OGGETTO: APPROVAZIONE CONVENZIONI CON PUBBLICA ASSISTENZA CROCE ITALIA COMUNI

Dettagli

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna

CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna CITTA DI CASTEL MAGGIORE Provincia di Bologna VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE N 14 del 24/01/2013. OGGETTO: CONCESSIONE PATROCINI CON SOSTEGNO ALL'ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE

Dettagli

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE

C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE C i t t à d i M a r i g l i a n o (Provincia di Napoli) COPIA DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 26 del 07.04.2011 OGGETTO : Apertura di conto corrente presso la Banca Monte dei Paschi di Siena s.p.a.

Dettagli

CITTÀ DI CANOSA DI PUGLIA Provincia di Barletta-Andria

CITTÀ DI CANOSA DI PUGLIA Provincia di Barletta-Andria CITTÀ DI CANOSA DI PUGLIA Provincia di Barletta-Andria Andria-Trani REGOLAMENTO PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI E LA VERBALIZZAZIONE DELLE PUBBLICAZIONI DI MATRIMONIO Approvato con deliberazione

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 33 del 08/05/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 *******************************

COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 ******************************* COMUNE DI SALUGGIA *************************** VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 30 ******************************* OGGETTO: Organizzazione eventi in occasione della Festa Patronale di S.

Dettagli

COMUNE DI FLORESTA. OGGETTO: Carta di qualificazione del conducente per conduzione scuolabus - Determinazioni.

COMUNE DI FLORESTA. OGGETTO: Carta di qualificazione del conducente per conduzione scuolabus - Determinazioni. COPIA COMUNE DI FLORESTA Provincia Messina DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 73 del Reg. Data 17.09.2015 OGGETTO: Carta di qualificazione del conducente per conduzione scuolabus - Determinazioni.

Dettagli

COMUNE DI GENGA PROVINCIA DI ANCONA

COMUNE DI GENGA PROVINCIA DI ANCONA COMUNE DI GENGA PROVINCIA DI ANCONA Approvato con atto di C.C. m. 48 del 29.11.2012 REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI INDICE Art.1 - Oggetto e finalità del regolamento Art.2

Dettagli

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale

CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale CITTA DI PIAZZA ARMERINA (Provincia Regionale di Enna) Verbale del Registro delle Deliberazioni della Giunta Comunale N. 269 Reg. Data14/12/2012 Oggetto: Concessione patrocinio Progetto Cani in cattedra

Dettagli

COMUNE DI ANNONE DI BRIANZA Provincia di Lecco

COMUNE DI ANNONE DI BRIANZA Provincia di Lecco COMUNE DI ANNONE DI BRIANZA Provincia di Lecco REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CIVILI approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 9 del 31 marzo 2008 divenuta esecutiva

Dettagli

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza

COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza COMUNE DI CASTELL ARQUATO Provincia di Piacenza.. N. 58 REGISTRO DELIBERAZIONI VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE... OGGETTO: FUNERALE DI POVERTÀ IN FAVORE DEL DEFUNTO A.R. L anno Duemilaquindici

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 45 in data: 22.11.2012 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SOTTOSCRIZIONE TITOLI DI STATO - BTP SCADENZA 15/04/2015

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 06 O G G E T T O APPROVAZIONE SCHEMA DI CONVENZIONE CON L ASSOCIAZIONE DI VOLONTARIATO SAN FRANCESCO DI

Dettagli

Comune di Sirolo Provincia di Ancona R E G O L A M E N T O

Comune di Sirolo Provincia di Ancona R E G O L A M E N T O R E G O L A M E N T O CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI CON RITO CIVILE Approvato con Delibera di Consiglio Comunale n. 22 del 29.04.2010 Il presente regolamento è composto da n. 12 articoli. REGOLAMENTO CELEBRAZIONE

Dettagli

Comune di Castel San Giorgio. REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI

Comune di Castel San Giorgio. REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI Comune di Castel San Giorgio REGOLAMENTO per la CELEBRAZIONE dei MATRIMONI CIVILI approvato con delibera di Consiglio Comunale n 10 del 05/06/2012 1 Art. 1 Oggetto e finalità del Regolamento Il presente

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MORDANO Provincia di Bologna Cap. 40027, Via Bacchilega n. 6 Tel. 0542/56911 Fax 56900 E-Mail: urp@mordano.provincia.bologna.it Sito Internet: www.comunemordano.it DELIBERAZIONE N. 82 DEL 29/09/2014

Dettagli

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO

CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO CITTÀ DI MORBEGNO PROVINCIA DI SONDRIO N 48 DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Oggetto: DEFINIZIONE MISURA ABBATTIMENTO COSTO ORARIO SERVIZIO ASSISTENZA DOMICILIARE. L anno duemiladieci alle ore 15:45

Dettagli

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE

COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTESCUDO PROVINCIA DI RIMINI DELIBERAZIONE ORIGINALE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 40 Reg. Seduta del 21/11/2012 OGGETTO SPESE PER MATERIALI DI PULIZIA DESTINATI ALLE SCUOLE STATALI PRESENTI SUL

Dettagli

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI

COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 50 Data 30/05/2012 OGGETTO: Studio di fattibilità per l installazione di un impianto fotovoltaico di potenza pari a 11.76 kwp

Dettagli

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale

Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale COPIA Deliberazione n 76 in data 16/11/2012 COMUNE DI SANTA FIORA PROVINCIA DI GROSSETO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale Oggetto: GIORNATA INTERNAZIONALE CONTRO LA VIOLENZA SULLE DONNE. CONCESSIONE

Dettagli

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO

CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO CITTÀ DI PIANO DI SORRENTO Provincia di Napoli DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N 220 del 24/09/2013 OGGETTO: PRESA D'ATTO DIMISSIONI DIPENDENTE A TEMPO DETERMINATO E PARZIALE SIG.RA FAIELLA LETIZIA

Dettagli

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale

Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale Proposta N 353 / Prot. Data 17/10/2013 Inviata ai capi gruppo Consiliari il Prot.N L impiegato responsabile Comune di Alcamo PROVINCIA DI TRAPANI Deliberazione originale della Giunta Municipale N 321 del

Dettagli

IL CONSIGLIO COMUNALE

IL CONSIGLIO COMUNALE OGGETTO: AGGIORNAMENTO DELLE TARIFFE PER LA CELEBRAZIONE DEI MATRIMONI. CIVILI. MODIFICA DELLA DELIBERA DEL CONSIGLIO COMUNALE N... 12/66697 DELL 11/12/2006. Premesso : IL CONSIGLIO COMUNALE - che con

Dettagli

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI TORRI DEL BENACO Provincia di Verona Viale F.lli Lavanda, 3 - Cap. 37010 0456205888 - fax 0456205800 P.IVA 00661030239 sito internet: www.comune.torridelbenaco.vr.it e-mail: comune@torridelbenaco.vr.it

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 103 del 23/06/2010 OGGETTO: INDIVIDUAZIONE

Dettagli

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO

COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COMUNE DI GAVORRANO PROVINCIA DI GROSSETO COPIA DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO COMUNALE N. 36 del 18/07/2013 Adunanza ordinaria di prima convocazione - Seduta Pubblica ======================================================================

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COPIA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA DELIBERAZIONE N. 53 in data: 23.10.2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: SOTTOSCRIZIONE TITOLI DI STATO - BTP SCADENZA 01/12/2025

Dettagli

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE

DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE COMUNE DI MONTOPOLI IN VAL D'ARNO Via Francesco Guicciardini n 61-56020 - Montopoli in Val d'arno (PI) - ( 0571/44.98.11) - COPIA - DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 93 del 22/07/2014 OGGETTO: RIMBORSO

Dettagli

COMUNE DI CARPIGNANO SESIA (PROVINCIA DI NOVARA)

COMUNE DI CARPIGNANO SESIA (PROVINCIA DI NOVARA) COMUNE DI CARPIGNANO SESIA (PROVINCIA DI NOVARA) [ ] ORIGINALE [ ] COPIA VERBALE DELIBERAZIONE GIUNTA COMUNALE N. 49 DEL 05-11-2014 OGGETTO: PRESA ATTO RINNOVO AUTOMATICO CONTRATTO DI LOCAZIONE L anno

Dettagli

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 02012/019 Area Servizi Sociali Servizio Minori FE CITTÀ DI TORINO

Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 02012/019 Area Servizi Sociali Servizio Minori FE CITTÀ DI TORINO Direzione Politiche Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie 2014 02012/019 Area Servizi Sociali Servizio Minori FE 0 CITTÀ DI TORINO DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE 29 aprile 2014 Convocata la

Dettagli

COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI

COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI COMUNE DI VILLARICCA PROVINCIA DI NAPOLI ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 16 DEL 21/03/2012 OGGETTO: Servizio di taxi e di autonoleggio con conducente fino a nove posti. Atto di indirizzo.

Dettagli

DELLA GIUNTA COMUNALE

DELLA GIUNTA COMUNALE ORIGINALE COMUNE DI FAUGLIA Provincia di Pisa VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N.75 25.05.2013 OGGETTO: ANTICIPAZIONE DI LIQUIDITA' AI SENSI DELL'ARTICOLO 1, COMMA 13 DEL D.L. 08.04.2013,

Dettagli

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO

COMUNE DI BRUSAPORTO PROVINCIA DI BERGAMO Deliberazione di Giunta Comunale N. 52 del 18/06/2015 C O P I A Codice Ente: 10043 OGGETTO: DETERMINAZIONE DEL COSTO ORARIO PER L UTILIZZO DELLE PALESTRE COMUNALI. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO

UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO UNIONE DEI COMUNI VALLE DEL SOSIO Provincia di Palermo ********** VERBALE DI DELIBERAZIONE DEL CONSIGLIO DIRETTIVO N. 11 DEL 09/03/2011 O G G E T T O : ATTO DI INDIRIZZO AL RESPONSABILE DEL SETTORE AMMINISTRATIVO.

Dettagli

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA

COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA COMUNE DI BOSCHI SANT ANNA PROVINCIA DI VERONA VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 33 O G G E T T O DETERMINAZIONE TARIFFE AL FINE DELL APPLICAZIONE DELL IMPOSTA COMUNALE SULLA PUBBLICITA

Dettagli

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento;

LA GIUNTA COMUNALE. RITENUTO di procedere all approvazione della convenzione in argomento; N 307 Oggetto: APPROVAZIONE CONVENZIONE TRA L AZIENDA SANITARIA LOCALE DI SONDRIO E IL COMUNE DI MORBEGNO PER LA PRESTAZIONE DI MEDICO PEDIATRA PRESSO L ASILO NIDO PER IL PERIODO 1.1.2008/31.12.2008. L

Dettagli

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta

COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COMUNE di CAPUA Provincia di Caserta COPIA di DELIBERAZIONE della GIUNTA MUNICIPALE N 149 del 13.05.2011 Oggetto: D.I. n. 2364/2011 ad istanza DIASS s.r.l. Insurance brokers - Provvedimenti. Ambito di

Dettagli

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO

COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO DELIBERAZIONE N. 5 ORIGINALE COMUNE DI BRIGNANO GERA D ADDA PROVINCIA di BERGAMO VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE OGGETTO: CONFERMA TARIFFE IMPOSTA SULLA PUBBLICITA' E PUBBLICHE AFFISSIONI

Dettagli

COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina

COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina COMUNE DI SINAGRA Piazza San Teodoro, 1 ~ 98069 Sinagra Telefono: 0941-594016 Fax: 0941-594372 Provincia di Messina. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE N. 7 del 05.01.2016 COPIA OGGETTO: CAUSA CIVILE

Dettagli

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO

CITTÀ DI MOGLIANO VENETO COPIA Deliberazione N. 84 Del 28/04/2015 CITTÀ DI MOGLIANO VENETO PROVINCIA DI TREVISO Verbale di Deliberazione della Giunta Comunale OGGETTO: Progetto "Consumare e risparmiare si può" in collaborazione

Dettagli

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 14 del 03/02/2015

COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE. N. 14 del 03/02/2015 COPIA COMUNE PONTE DI PIAVE Provincia di Treviso VERBALE DI DELIBERAZIONE DI GIUNTA COMUNALE N. 14 del 03/02/2015 OGGETTO: ISTITUZIONE 4 UFFICIO SEPARATO DI STATO CIVILE L'anno duemilaquindici addì tre

Dettagli

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA

COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA. Ufficio Segreteria. VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile COPIA COMUNE DI IDRO PROVINCIA DI BRESCIA Ufficio Segreteria Codice Ente 10332 ANNO 2015 DELIBERAZIONE N. 28 del 15/04/2015 VERBALE DI DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA COMUNALE Dichiarata immediatamente eseguibile

Dettagli

CITTA DI ALESSANDRIA

CITTA DI ALESSANDRIA CITTA DI ALESSANDRIA DIREZIONE CORPO di POLIZIA MUNICIPALE E PROTEZIONE CIVILE SERVIZIO 3410E - SERVIZIO SUPPORTO N DETERMINAZIONE 1270 NUMERO PRATICA OGGETTO: affidamento alla Ditta VERBATEL S.r.l. del

Dettagli