Centro Servizi e Sala Controllo

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Centro Servizi e Sala Controllo"

Transcript

1 Progetto SNIFF (Sensor Network Infrastructure For Factors) INFRASTRUTTURA DI SENSORI PER IL RILEVAMENTO DI INQUINANTI NELL ARIA PON RC1 [PON01_02422] Settore Ambiente e Sicurezza Comune di Crotone 1 Napoli, 19 Luglio 2011 Centro Servizi e Sala Controllo

2 INDICE 1. Introduzione... 3 Acronimi ed Abbreviazioni... 3 Glossario Architettura Sistema Descrizione di massima del sistema Periferiche interfacciabili Sensori Banche dati eterogenee Il sottosistema Centro Servizi Contenuti piattaforma multicanale SMS Applicazioni per dispositivi particolari Personalizzazioni per il progetto del Centro Servizi e-city Il sottosistema Sala di Controllo... 11

3 1. Introduzione Lo scopo del presente documento è di descrivere l architettura del sistema e-city che verrà realizzato da AKREA spa per rispondere ai requisiti del progetto SNIFF. Acronimi ed Abbreviazioni ASP CMS DTT HTML N/A WAP WEB WCMS XML Applicatio Server Provider Content Management System Digital Terrestrial Television Hypetext Tagged Markup Language Not Applicable Wireless Application Protocol La rete intesa come internet Web Content Management System extended Markup Language Glossario Content Provider Fornitore di contenuto. Chi si dedica all'ideazione, produzione e acquisto dei contenuti predisponendo anche l'offerta in un palinsesto definito. SMS Il termine SMS acronimo dell'inglese: Short Message Service, servizio messaggi brevi) è comunemente usato per indicare un breve messaggio di testo inviato da un telefono cellulare ad un altro, con un costo esiguo WAP Il WAP (Wireless Application Protocol) è un protocollo di connessione ad internet per telefoni cellulari 2. Architettura Sistema 2.1. Descrizione di massima del sistema Da un punto di vista logico il sistema e-city si articola in due sottosistemi: Il CENTRO SERVIZI rende possibile l instradamento dei contenuti verso i differenti canali delle informazioni da trasmettere all utenza finale. Le funzionalità del CENTRO SERVIZI sono volte a fornire al cittadino/utente:

4 Informazioni di carattere generale News, Meteo, Dati Inquinamento Atmosferico Informazioni personali dell utente Visualizzazione relativi all utente su servizi erogati da AKREA Partecipazione attiva Sondaggi, moduli intervista, pagamenti Il sistema relativo alla SALA CONTROLLO permette di effettuare il monitoraggio delle apparecchiature/sensori e delle informazioni da esse rilevate. I sensori che verranno utilizzati verranno definiti nella fase di implementazione del sistema. La sala controllo del sistema e-city è composto da differenti componenti ognuno specializzata per un particolare area: - Supervisione impianti energia (Temperatura/Corrente/Tensione) - Supervisione funzionamento telecamere - Supervisione Parcheggi - Supervisione e monitoraggio autobus - Simulazione traffico - Monitoraggio sensori meteo Inoltre per la promozione del territorio è possibile visualizzare in ambiente 3D - Sequenze di approfondimento multimediali (audio, video) relative a monumenti o edifici presenti nel modello 3D - Tour con Virtual Human e visite virtuali all interno di ricostruzioni 3D Il sistema e-city è un prodotto modulare, versatile e altamente customizzabile. E possibile controllare e monitorare una varietà di sensori e dispositivi appartenenti a sottosistemi diversi, anche proprietari. Alcuni dispositivi possono offrire un servizio al cittadino (p.es. ledwall in luoghi pubblici), altri hanno esclusiva funzione di controllo Periferiche interfacciabili Il sistema e-city permette all utenza del sistema di interfacciarsi con differenti tipologie di periferiche quali ad esempio: PC : per l accesso WEB Cellulari sia per l accesso al sito WAP che per richiesta di informazioni al sistema(sms Pull) Totem WiFi: postazioni ad accesso singolo da utilizzarsi come terminali nelle isole WiFi ; Pannelli informativi: pannelli tipo Led Wall da posizionarsi in zone ad elevato flusso pedonale per comunicazione di massa (informazione al pubblico circa la viabilità cittadina, informazioni di tipo generico, trasmissione avvenimenti di particolare importanza, ecc); Paline Informative: da collocarsi in prossimità delle fermate dei mezzi pubblici a complemento della comunicazione inviata sui Pannelli Informativi;

5 Set Top Box (STB): per il digitale terrestre mediante il loro utilizzo è possibile realizzare sia un interazione basata sull utilizzo della linea di ritorno che una semplice trasmissione di informazioni in modalità broadcast ; 2.3. Sensori Sensori, centraline o apparati: da impiegarsi per servizi sperimentali ad esempio monitoraggio ambientale 2.4. Banche dati eterogenee Le banche dati rappresentano le informazioni e i contenuti a disposizione di e-city. Sia i singoli sistemi, che il Centro servizi e la Sala controllo possono accedere al database e leggere o scrivere dati rendendoli quindi disponibili alle altre componenti del sistema e-city. Nella figura seguente sono mostrate le due principali componenti del sistema e come esse si interfacciano tra di loro di

6 Richiesta Servizio Diagnostica Infrastruttura di Rete e parametri di monitoraggio del servizio Apparati monitoraggio Utenza Centro Servizi Sala Monitoraggio e Controllo Centraline Sensoristica Erogazione Servizio Lettura scrittura dati Lettura scrittura dati Banche Dati Eterogenee Dati provenienti dal campo Figura 1: Componenti logiche del sistema

7 3. Il sottosistema Centro Servizi Il Centro Servizi come già esposto ha il compito di gestire i dati provenienti dai sensori che verranno installati per il sistema per erogare i servizi all utente sulla base delle richieste che riceve. La Sottocomponente Gestione Sistemi è quella in cui si trovano hardware e software di ciascun sottosistema che fa parte di e-city. Ogni sottosistema si interfaccia e controlla i suoi sensori e dispositivi ed ha accesso alla base di dati da cui può leggere o scrivere informazioni condivise con gli altri sistemi. Nel caso di sistemi proprietari chiusi dotati di proprio database, si potranno utilizzare delle procedure (ad esempio web service) per accedere al database principale e a tutte le informazioni che devono essere utilizzate da altri sistemi. E previsto anche un collegamento diretto con il Centro Servizi per il controllo remoto dei sistemi e con la Sala controllo per l accesso ai dati provenienti in tempo reale dai dispositivi collegati. Il centro ha il compito di erogare i servizi all utente sulla base delle richieste che riceve ed è dotato dei seguenti dispositivi di instradamento e formattazione dei contenuti sulle varie piattaforme tecnologiche: Server WEB multicanale che gestisce il portale e formatta i contenuti per PC, palmare e cellulare. Sono inoltre previsti i dispositivi (modem GPRS) per la ricezione ed invio di SMS. Application Server DTT (se prevista) è il componente dedicato alla gestione ed al trattamento delle richieste provenienti dagli utenti, all elaborazione dei dati ricevuti dalla struttura di gestione dei dati ed alla realizzazione delle funzioni di controllo e di pubblicazione attraverso il segnale DVB. Terminali per il collegamento ai software di gestione degli altri sistemi. Database Server per la memorizzazione e gestione dei dati del sistema.

8 Figura 2: Centro Servizi

9 3.1. Contenuti piattaforma multicanale L obiettivo è quello di avere un sistema in grado di distribuire le informazioni disponibili nel database e-city utilizzando differenti canali di comunicazione (computer per il WEB, telefoni wap, sms, DTT, maxischermo, ) I canali possono essere di tipo PULL (su richiesta) web, wap, DTT, SMS on demand che di tipo PUSH (su segnalazione automatica) SMS, . I vantaggi di un approccio centralizzato sono quello di avere un unico sistema di inserimento delle informazioni. Relativamente al modulo per la presentazione delle informazioni è invece stato necessario progettare sistemi di navigazione specifici per ognuno dei differenti canali e si è dovrà tenere conto dell adattabilità delle informazioni sui singoli media/canali. Infatti la quantità dell informazione deve essere organizzata per lo specifico canale di destinazione. Potranno ad esempio essere attivati servizi quali : SMS News e/o Avvisi e/o Comunicati Dati rilevati dai sensori quali ad esempio quelli dell inquinamento atmosferico Micro pagamenti per particolari servizi che AKREA vorrà mettere a disposizione dell utente Analoghe modalità di invio possono essere individuate per questo canale. Ovviamente si deve tenere presente quelli che sono i limiti fisici del canale, come la lunghezza del testo, e quelli che sono i costi di invio, che risultano comunque essere più alti del canale precedente. Da considerare anche il fatto che l utente può richiedere informazioni al sistema tramite questo canale, semplicemente inviando un SMS ad un numero predefinito, quello del modem GSM del sistema stesso, e così ottenere una risposta. Il messaggio deve essere predisposto secondo uno schema noto, in modo che il sistema possa riconoscerne il contenuto, e inviare le informazioni richieste in risposta. Entrando maggiormente nel dettaglio, la piattaforma offre la possibilità di interagire con l utenza tramite un sistema di messaggistica di tipo PULL. In pratica, il sistema, sollecitato dall utente tramite l invio di un SMS, risponde ad esso in maniera intelligente. Da notare che in questo canale va anche annoverata la possibilità di effettuare micropagamenti tramite carta servizi, che può essere acquistata nelle tabaccherie o nelle edicole. Le funzionalità che sono state sviluppate per il presente progetto riguardano la prenotazione ed il pagamento di aree di parcheggio, ma le potenzialità del sistema di micropagamenti tramite SMS è molto ampia, e può coinvolgere una grande quantità di servizi verso l utenza. La seguente figura riassume schematicamente il funzionamento della messaggistica Utente-Centro servizi:

10 utente Invio SMS Modem GPRS (ricezione) Risposta del sistema Modem GPRS (invio) server centro servizi utente Base dati Figura 3: Schema Gestione SMS In pratica, l utente invia un messaggio al modem GPRS del centro servizi, il cui numero è noto e comunque presente sia sul portale WEB, sia sulle eventuali carte disponibili per i micropagamenti. Tipicamente il messaggio è molto semplice ed ha una sintassi del tipo: ISTRUZIONE contenuto L ISTRUZIONE è tipicamente una parola significativa riguardo all informazione che siamo intenti ad ottenere, mentre il contenuto è la parte relativa alle condizioni al contorno dell istruzione. Un esempio di SMS valido è:

11 METEO Crotone AUTOBUS Via Giovanni Paolo II Inoltre è possibile inviare messaggi particolari per prenotare e pagare specifici servizi. Il Server del centro servizi riceve il messaggio tramite un modem GPRS dedicato alla ricezione. A sua volta elabora il messaggio tramite un Parser, che risulta essere un software per riconosce il messaggio e lo interpreta. In seguito, viene consultata la base dati e vengono raccolte le informazioni richieste nel messaggio. Il Server provvede dunque a stendere un messaggio di risposta, ed inviarlo al secondo modem GPRS, dedicato questa volta al solo invio, che provvederà ad instradare il messaggio verso il numero di cellulare che ha effettuato la richiesta Applicazioni per dispositivi particolari In questo canale si annoverano tutte le applicazioni compilate ad hoc per un particolare dispositivo. Per esempio si possono ipotizzare midlet da scaricare ed installare sul proprio cellulare, per potere consultare per esempio informazioni di carattere amministrativo, che non possono essere convogliate tramite SMS per problemi di quantità di dati e modo di presentazione, oppure necessitino di un maggiore livello di sicurezza (criptazione delle informazioni, invio di una password per l accesso alle informazioni, ecc). Queste applicazioni possono essere utilizzate dagli utenti registrati, e devono essere predisposte in fase di progettazione, studiandole di volta in volta in funzione delle informazioni da trasmettere e dai dispositivi da utilizzare Personalizzazioni per il progetto del Centro Servizi e-city Le personalizzazioni che verranno effettuate alla piattaforma e-city si basano 1. Sull interfacciamento dei sensori e delle periferiche specifiche che verranno definite nella fase implementativa del progetto con AKREA 2. Sulla realizzazione di specifici moduli per l interfacciamento con particolari dispositivi o per l acquisizione di dati da specifiche centraline 3. Sulla personalizzazione dei contenuti e della linea grafica per i diversi canali che verranno previsti per il sistema 4. Il sottosistema Sala di Controllo La funzione della sala controllo è quella di visualizzare in modalità 2D o 3D, su dispositivi multischermo (ad esempio LCD Video Wall, wide screen, etc.) sia gli impianti tecnologici da monitorare che i dati che verranno raccolti in tempo reale dai sensori che verranno installati sul territorio. Esso si compone essenzialmente di due componenti: Data Visualization System; LCD Video Wall System. Il primo ha il compito di interfacciarsi con il centro servizi e di preparare i dati in modo che possono essere presentati in diversi layout grafici 2D/3D, in modo che l utenza a cui è destinata (personale della sala di controllo) abbia una rapida percezione dello stato della situazione in funzione della tipologia del dato rappresentato.

12 Figura 4: Componenti logiche della Sala Controllo Nel caso particolare di rappresentazione tridimensionale (scenario virtuale 3D) è possibile muovere la camera virtuale per tenere sotto controllo gli apparati monitorati da dispositivi e sensori dei sistemi. Gli oggetti presenti nel modello potranno variare il loro stato e/o la loro posizione sulla base dei dati ricevuti.

13 Figura 5: Sala Controllo Data Visualization System

14 Figura 6: Sala Controllo LCD VIDEO WALL SYSTEM

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA

ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA ICT (Information and Communication Technology): ELEMENTI DI TECNOLOGIA Obiettivo Richiamare quello che non si può non sapere Fare alcune precisazioni terminologiche IL COMPUTER La struttura, i componenti

Dettagli

Progetto. Spunti per una NUOVA COMUNICAZIONE

Progetto. Spunti per una NUOVA COMUNICAZIONE Progetto Spunti per una NUOVA COMUNICAZIONE lo scenario internet e le nuove tecnologie stanno avendo un ruolo sempre più centrale e importante nella vita quotidiana di ognuno sempre più le persone sentono

Dettagli

EyesDGTV. Your digital terrestrial television. Soluzioni Informatiche

EyesDGTV. Your digital terrestrial television. Soluzioni Informatiche EyesDGTV Your digital terrestrial television Soluzioni Informatiche Cos è EyesDGTV è la soluzione che Betacom propone per la televisione digitale terrestre. Basata su tecnologie consolidate, quali J2EE

Dettagli

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN

MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ. F444 Modem Router ADSL per guida DIN MY HOME CONTROLLO LE NOVITÀ F444 Modem Router ADSL per guida DIN MHSERVER2 WEB Server 2 fili di controllo e supervisione audio/video e di sistemi SCS MY HOME MH300 Modem Router ADSL WiFi 298 MY HOME INDICE

Dettagli

MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE. 392 Caratteristiche generali. Catalogo. 398 Dispositivi di controllo remoto MY HOME

MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE. 392 Caratteristiche generali. Catalogo. 398 Dispositivi di controllo remoto MY HOME CONTROLLO REMOTO INDICE DI SEZIONE 392 Caratteristiche generali Catalogo 398 Dispositivi di controllo remoto 391 Controllo remoto offre la possibilità di comandare e controllare tutte le funzioni integrate

Dettagli

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web

CORSO EDA Informatica di base. Introduzione alle reti informatiche Internet e Web CORSO EDA Informatica di base Introduzione alle reti informatiche Internet e Web Rete di computer Una rete informatica è un insieme di computer e dispositivi periferici collegati tra di loro. Il collegamento

Dettagli

BUILD YOUR SECURITY. Progettiamo soluzioni di sicurezza per i clienti e con i clienti con l obiettivo di:

BUILD YOUR SECURITY. Progettiamo soluzioni di sicurezza per i clienti e con i clienti con l obiettivo di: 1 BUILD YOUR SECURITY Progettiamo soluzioni di sicurezza per i clienti e con i clienti con l obiettivo di: 1.integrarle nei processi operativi 2.rendere concreto il ritorno dell investimento 3.creare valore

Dettagli

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi

La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi La carta di identità elettronica per il sistema dei servizi L AMMINISTRAZIONE LOCALE: IL FRONT OFFICE DELL INTERO MONDO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE Con il Piano di E-Government, con il ruolo centrale

Dettagli

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza

onlinesecurity sicurezza la piattaforma della sicurezza www.onlinesecurity.it Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza onlinesecurity la piattaforma della sicurezza 2010 Release 2.0 Designed for Security Per i privati, le aziende ed i Provider Sicurezza le migliori tecnologie per la massima sicurezza www.onlinesecurity.it

Dettagli

VoiceSurvey. DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova. Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal.

VoiceSurvey. DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova. Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal. VoiceSurvey DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal.com INSTANT S.r.l. Via Sorio 47, 35141 Padova Tel. +39 049

Dettagli

Soluzioni per il Mobile Office

Soluzioni per il Mobile Office Soluzioni per il Mobile Office MAItaly s.r.l. Distribution: 2004, MAItaly s.r.l. All Rights Reserved. Date: 04/03/2004 Author: Davide De Marchi Sommario 1. PREMESSA...3 2. PRODOTTI E SOLUZIONI STANDARD...4

Dettagli

1. Introduzione. 2. Il Progetto

1. Introduzione. 2. Il Progetto 1. Introduzione Con l espressione trasporto pubblico locale intelligente si intende l uso di tecnologie a supporto della mobilità e degli spostamenti di persone. Grazie allo sviluppo di dispositivi e strumenti

Dettagli

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard

Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Punti fondamentali sulla tecnologia del sistema ABScard Architettura ABSCARD Pagina 1 di 13 INDICE GENERALE 1 Architettura...3 1.1 Introduzione...3 1.1.1 Sicurezza...4 1.1.2 Gestione...5 1.1.3 ABScard

Dettagli

OCS Open Control System

OCS Open Control System OCS Open Control System L OCS è una applicazione software innovativa di supervisione e controllo, progettata e realizzata da Strhold S.p.A. per consentire la gestione centralizzata di sottosistemi periferici.

Dettagli

SMS @Server. Caratteristiche e applicazioni

SMS @Server. Caratteristiche e applicazioni SMS @Server Caratteristiche e applicazioni Sommario: - Presentazione - Ambiti di applicazione - Case studies - Perché SMS @Server - Dettagli tecnici - Periferiche supportate Presentazione di SMS @Server

Dettagli

VoiceCMS. DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova. Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal.

VoiceCMS. DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova. Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal. VoiceCMS DOTVOCAL S.r.l. Via Greto di Cornigliano 6 R, 16152 Genova Tel. +39 010 65 63 452, Fax +39 010 65 63 552. sito: http://www.dotvocal.com INSTANT S.r.l. Via Sorio 47, 35141 Padova Tel. +39 049 87

Dettagli

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo

Come funziona il WWW. Architettura client-server. Web: client-server. Il protocollo Come funziona il WWW Il funzionamento del World Wide Web non differisce molto da quello delle altre applicazioni Internet Anche in questo caso il sistema si basa su una interazione tra un computer client

Dettagli

La domotica e l'informatica

La domotica e l'informatica Istituto di Scienza e Tecnologie dell'informazione A Faedo (ISTI) Laboratorio di domotica La domotica e l'informatica Dario Russo (dario.russo@isti.cnr.it) Cosa è l'informatica L'informatica è una scienza

Dettagli

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA

Video Controllo & Spyone - CENTRO ASSISTENZA INFORMATICA COMPUTER PC MAC HP NOTEBOOK D PREMESSA PREMESSA Nel settore della videosorveglianza vengono attualmente usate molte tipologie di sistemi e dispositivi per il monitoraggio e la protezione di edifici e persone. Per meglio comprendere la portata

Dettagli

RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI

RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI RETI DIGITALI E TECNOLOGIE ABILITANTI LE RETI DIGITALI Interconnessioni elettroniche tra imprese e soggetti economici in cui si svolgono comunicazioni e transazioni Costituiscono la base su cui nell era

Dettagli

Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali

Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE Nuove tecnologie: scenari e opportunità per gli studi professionali DAVIDE GRASSANO Membro della Commissione Informatica 1 Dicembre 2010 - Milano Agenda 1 Il software come

Dettagli

INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale.

INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale. INFOPOINT COMUNALE: Descrizione Caratteristiche del Software e del DB relazionale. Per agevolare e potenziare la gestione delle informazioni di un organizzazione, azienda, ente pubblico si ricorre generalmente

Dettagli

Centralizzazione. Centralizzazione Gams

Centralizzazione. Centralizzazione Gams Centralizzazione H3 Centralizzazione Gams Il nuovo e potente software di centralizzazione immagini H3 dedicato alla gestione di sistemi di video sorveglianza basati su apparati GAMS, offre straordinarie

Dettagli

VoiP. oltre la fonia. e la VOCE è in RETE. IP communications system. Asterisk based. SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00

VoiP. oltre la fonia. e la VOCE è in RETE. IP communications system. Asterisk based. SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00 VoiP e la VOCE è in RETE * IpCS oltre la fonia Asterisk based SISTEMA NORD srl Capitale Sociale. 98.800,00 Via Icaro, 9 / 11 61100 Pesaro Reg.Impr. Pesaro Urbino n 7077 Trib.di Pesaro Tel. 0721/23604 r.a.

Dettagli

Dalla connessione ai social network. Federico Cappellini

Dalla connessione ai social network. Federico Cappellini Dalla connessione ai social network Federico Cappellini Internet Internet è una rete mondiale di computer ad accesso pubblico Conta circa 2 miliardi e 300 milioni di utenti nel mondo Permette lo scambio

Dettagli

IL CENTRALINO VoIP. Schema progetto: Work-flow. Hydra Control

IL CENTRALINO VoIP. Schema progetto: Work-flow. Hydra Control IL CENTRALINO VoIP Molto più di un centralino, e soprattutto, un centralino in cui gli interni possono non avere una collocazione esterna all azienda, senza alcuna posizione fisica. Schema progetto: Work-flow

Dettagli

Il Servizio Telesoftware, dal Televideo Analogico ai Canali Digitali Terrestri

Il Servizio Telesoftware, dal Televideo Analogico ai Canali Digitali Terrestri Il Servizio Telesoftware, dal Televideo Analogico ai Canali Digitali Terrestri Gino Alberico, Mauro Rossini, Luca Vignaroli Rai - Centro Ricerche e Innovazione Tecnologica Torino Massimiliano Farrace Rai

Dettagli

Gestione allarmi Trends

Gestione allarmi Trends Il sistema di visualizzazione rappresenta una soluzione semplice e compatta per accedere alle principali funzionalità di controllo di un abitazione. Composto di uno schermo LCD touch screen retroilluminato

Dettagli

Blu Sky. Security System

Blu Sky. Security System Blu Sky Security System blu sky Chi siamo Blu Sky sviluppa e vende sistemi esclusivi per la visione e per i processi di immagine, realizza inoltre strumenti per il real time video e lo streaming. Elemento

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

Prodotti. Introduzione. CMS: Content Management System: che cos'è, a cosa serve?

Prodotti. Introduzione. CMS: Content Management System: che cos'è, a cosa serve? Introduzione CMS: Content Management System: che cos'è, a cosa serve? Per riassumerne in poche righe la funzione dei CMS è sufficiente rifarsi alla traduzione letterale della definizione inglese: gestione

Dettagli

Guida introduttiva al Kit Internet per cellulari Palm

Guida introduttiva al Kit Internet per cellulari Palm Guida introduttiva al Kit Internet per cellulari Palm Copyright Copyright 2000 Palm, Inc. o consociate. Tutti i diritti riservati. Graffiti, HotSync, PalmModem, Palm.Net e Palm OS sono marchi di fabbrica

Dettagli

Il sistema di Comunicazione Mobileservices

Il sistema di Comunicazione Mobileservices Il sistema di Comunicazione Mobileservices La società Mobileservices srl nasce nell aprile 2004 sulla base di una profonda conoscenza sviluppata nell ambito di sistemi informatici e strumenti tecnologici

Dettagli

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione

51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione Conoscenze Informatiche 51) Linux è: A) un sistema operativo B) una periferica C) un applicazione 52) Un provider è: A) un ente che fornisce a terzi l accesso a Internet B) un protocollo di connessione

Dettagli

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client

Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL ADSL2+ Browser Un browser Client Un client Glossario ADSL Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL2+ Asymmetric Digital Subscriber Line ADSL è una tecnica di trasmissione dati che permette l accesso a Internet fino a 8 Mbps in downstream ed 1 Mbps

Dettagli

VoipNet. La soluzione per la comunicazione aziendale

VoipNet. La soluzione per la comunicazione aziendale VoipNet La soluzione per la comunicazione aziendale grave crisi economica fase recessiva mercati instabili terremoto finanziario difficoltà di crescita per le aziende Il mercato La nuova sfida per le aziende:

Dettagli

...making m-commerce services!

...making m-commerce services! ...making m-commerce services! 1 Il mercato Alta penetrazione dei terminali in Europa (> 80% in Italy) Diffuso utilizzo degli SMS per la messaggistica Gli operatori sono in cerca di applicazioni di m-commerce

Dettagli

Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a

Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a Utilizzare 4CBOX come centralino significa avere un sistema all inclusive oltre a IVR risponditore, VoiceMail e gestione delle code operatore. Utilizzare oltre alle tradizionali linee telefoniche, anche

Dettagli

2010 Antonio Musarra s Blog. Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010)

2010 Antonio Musarra s Blog. Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010) 2010 Antonio Musarra s Blog 1 Sessione introduttiva sui CMS (versione 1.0 16/03/2010) CMS Content Management System 2 Un Content Management System, in acronimo CMS, letteralmente "sistema di gestione dei

Dettagli

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE

LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE SIM INGEGNERIA SRL info@simingegneria.it, LA GESTIONE DELLA CITTÀ INTELLIGENTE Referente Arch. S. Martorelli tel. +39.335.607.3120 La Città Intelligente Servizi integrati in un unico sistema per il contesto

Dettagli

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice

Platform. Il futuro del telecontrollo diventa semplice Platform Il futuro del telecontrollo diventa semplice È tutto sotto controllo. Anche quello che non vedi È come esserci. Anche se non ci sei. Appena qualcosa è cambiato, Rilheva lo sa. E tu sei il primo

Dettagli

Video Comunicazione su Rete Internet

Video Comunicazione su Rete Internet Video Comunicazione su Rete Internet 1 Introduzione alla comunicazione video su rete Internet. La rapida evoluzione dell Information Technology negli ultimi anni ha contribuito in maniera preponderante

Dettagli

FindMyStuff. Soluzioni Aziendali

FindMyStuff. Soluzioni Aziendali FindMyStuff by SPECTRADOME Soluzioni Aziendali La nostra gamma di prodotti e sistemi per la localizzazione satellitare si rivolge anche ai professionisti: per qualunque esigenza aziendale, abbiamo una

Dettagli

Reti di calcolatori. Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti

Reti di calcolatori. Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Condivisione di risorse e comunicazione con gli altri utenti Reti di calcolatori Anni 70: calcolatori di grandi dimensioni, modello time-sharing, centri di calcolo Anni 80: reti di

Dettagli

Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP

Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP Reti basate sulla stack di protocolli TCP/IP Classe V sez. E ITC Pacioli Catanzaro lido 1 Stack TCP/IP Modello TCP/IP e modello OSI Il livello internet corrisponde al livello rete del modello OSI, il suo

Dettagli

PAWSN. Wireless social networking

PAWSN. Wireless social networking PAWSN Wireless social networking WI-FI pubblico in sicurezza SFRUTTA LA TUA RETE WI-FI PER OFFRIRE AL PUBBLICO CONNETTIVITÀ E ACCESSO A SERVIZI PROFILATI E CONTESTUALI Non sarebbe bello potere utilizzare

Dettagli

SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE

SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE DOCUMENTO DIVULGATIVO SERVIZI A VALORE AGGIUNTO PER RETI CITTADINE Servizi di pubblico utilizzo gestiti da un unica piattaforma software Reverberi Enetec. DDVA27I2-0112 Sommario 1. Servizi a valore aggiunto

Dettagli

Laboratorio di Informatica. Le reti telematiche e Internet

Laboratorio di Informatica. Le reti telematiche e Internet Le reti telematiche e Internet Lezione 6 1 Insieme di cavi, protocolli, apparati di rete che collegano tra loro computer distinti i cavi trasportano fisicamente le informazioni opportunamente codificate

Dettagli

SUPERVISIONE DOMOTICA KNX CON LA APP HAPPY HOME

SUPERVISIONE DOMOTICA KNX CON LA APP HAPPY HOME Serie Chorus SUPERVISIONE DOMOTICA KNX CON LA APP HAPPY HOME Approfondimento tecnico Supervisione domotica KNX con HAPPY HOME - Approfondimento tecnico Pag 1 INDICE INTRODUZIONE 3 APP HAPPY HOME : CARATTERISTICHE

Dettagli

Sistema di diffusione Audio/Video su streaming.

Sistema di diffusione Audio/Video su streaming. 1 Sistema di diffusione Audio/Video su streaming. IL Progetto. Il progetto illustrato nel seguito prevede mediante la tecnologia di streaming la diffusione di audio/video su misura del cliente al 100%,

Dettagli

FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE

FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE FLEET MANAGEMENT / GESTIONE FLOTTE Il sistema proposto consente di erogare un insieme di servizi di logistica basati sulla capacità di stabilire comunicazioni bidirezionali tra una Centrale Operativa ed

Dettagli

LA VIDEOSORVEGLIANZA MEGAPIXEL

LA VIDEOSORVEGLIANZA MEGAPIXEL LA VIDEOSORVEGLIANZA MEGAPIXEL Documento tecnico Autore: Giuseppe Storniolo Sommario LA VIDEOSORVEGLIANZA MEGAPIXEL 3 GENERALITÀ 3 CARATTERISTICHE TECNICHE RIASSUNTIVE DEL SISTEMA 4 LE TELECAMERE 5 IL

Dettagli

Gestione Globale delle Risorse Mobili

Gestione Globale delle Risorse Mobili Gestione Globale delle Risorse Mobili Localizza e Controlla con un unica Soluzione La Tecnologia Qastrack è la soluzione Qascom per la localizzazione ed il monitoraggio remoto delle risorse mobili, siano

Dettagli

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City

Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City Soluzioni innovative nella manutenzione e nella logistica in contesti Smart City SMART CITY- VISIONE DI UN SISTEMA DI SISTEMI Ing. Massimo Povia L importanza della Logistica e della Manutenzione nel contesto

Dettagli

Centralino telefonico OfficeServ 7100

Centralino telefonico OfficeServ 7100 Centralino telefonico OfficeServ 7100 Samsung OfficeServ 7100 estende le gamma di soluzioni All-in-One anche alle piccole e medie imprese. Modularità Il design del sistema OfficeServ 7100 è basato su unico

Dettagli

Lo scenario: la definizione di Internet

Lo scenario: la definizione di Internet 1 Lo scenario: la definizione di Internet INTERNET E UN INSIEME DI RETI DI COMPUTER INTERCONNESSE TRA LORO SIA FISICAMENTE (LINEE DI COMUNICAZIONE) SIA LOGICAMENTE (PROTOCOLLI DI COMUNICAZIONE SPECIALIZZATI)

Dettagli

H3R. Videoregistrazione Digitale. Principali caratteristiche. Video Management Software GAMS

H3R. Videoregistrazione Digitale. Principali caratteristiche. Video Management Software GAMS è il software di centralizzazione immagini dedicato alla gestione di sistemi di videosorveglianza basati su apparati GAMS analogici e IP, che offre straordinarie potenzialità sia su reti cablate che wireless

Dettagli

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen

5. Quale tra le seguenti unità di input ha la stessa funzione del mouse? Scanner Plotter Trackball Touch screen Esiste una sola risposta corretta per le domande che riportano il simbolo per le scelte 1. Quale delle seguenti affermazioni è corretta? Nella trasmissione a commutazione di pacchetto: Sulla stessa linea

Dettagli

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale

INNOVATION CASE. Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale Sistema di controllo del traffico in una galleria autostradale INNOVARE: COSA? L IDEA Ovunque nel mondo si assiste ad un aumento della densità del traffico veicolare. Il fenomeno porta con sé un enorme

Dettagli

Il File System. È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati

Il File System. È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati Il File System È la componente del S.O. che si occupa della gestione della memoria di massa e dell organizzazione logica dei dati Le operazioni supportate da un file system sono: eliminazione di dati modifica

Dettagli

Sistemi Informativi di relazione - Internet

Sistemi Informativi di relazione - Internet Sistemi Informativi di relazione - Internet Obiettivi. Presentare i concetti base di Internet. Illustrare l evoluzione storica di Internet. Familiarizzare con gli elementi fondamentali di Internet: Il

Dettagli

Rilheva. La soluzione per il monitoraggio

Rilheva. La soluzione per il monitoraggio Rilheva. La soluzione per il monitoraggio non presidiato. Vemer-Siber Group S.p.A. - Sede Commerciale di Brugherio - Via Belvedere, 11-20047 Brugherio (MI) Tel. 039 20901 - Fax 039 2090222 - www.vemersiber.it

Dettagli

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software

www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software www.zetaqlab.com C-Light Web-based Management Software WEB-BASED MANAGEMENT SOFTWARE C-Light è l applicazione per la gestione locale (intranet) e remota (internet) di ogni impianto d automazione integrabile

Dettagli

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE

VoIP e. via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP e via SOLUZIONI E INNOVAZIONE PER LA COMUNICAZIONE VoIP è Voice over IP (Voce tramite protocollo Internet), acronimo VoIP, è una tecnologia che rende possibile effettuare una conversazione telefonica

Dettagli

Reti commutate. Reti commutate. Reti commutate. Reti commutate. Reti e Web

Reti commutate. Reti commutate. Reti commutate. Reti commutate. Reti e Web Reti e Web Rete commutata: rete di trasmissione condivisa tra diversi elaboratori Composte da: rete di trasmissione: costituita da (Interface Message Processor) instradamento rete di calcolatori: computer

Dettagli

Offerta Televisiva. Generalità

Offerta Televisiva. Generalità Offerta Televisiva Generalità Quadro Generale Cambiamenti a livello delle filiera televisiva Accanto alla tradizionale modalità di diffusione terrestre (satellitare, TV via cavo,...) l offerta di contenuti

Dettagli

SISTEMA DI TELEVIGILANZA MEDIANTE TELECAMERE SISTEMA SAFECAM

SISTEMA DI TELEVIGILANZA MEDIANTE TELECAMERE SISTEMA SAFECAM SISTEMA DI TELEVIGILANZA MEDIANTE TELECAMERE SISTEMA SAFECAM Il sistema per televigilanza SafeCam consente di monitorare, in remoto, costantemente ed in tempo reale, una proprietà, sia essa un capannone

Dettagli

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi

Contenuti. Applicazioni di rete e protocolli applicativi Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Sommario. Servizi SMS a valore aggiunto per dispositivi mobili. Osservatorio Mobile VAS (Value. Added Service)

Sommario. Servizi SMS a valore aggiunto per dispositivi mobili. Osservatorio Mobile VAS (Value. Added Service) Servizi SMS a valore aggiunto per dispositivi mobili Nicola Provenzano Dip.. di Ingegneria dell Informazione, Pisa nicola.provenzano@iet.unipi.it Mobile VAS Servizi SMS VAS SMS Center Kannel Content Server

Dettagli

La classificazione delle reti

La classificazione delle reti La classificazione delle reti Introduzione Con il termine rete si intende un sistema che permette la condivisione di informazioni e risorse (sia hardware che software) tra diversi calcolatori. Il sistema

Dettagli

fabbricadigitale Interactive Digital Signage Solutions fabbricadigitale srl confidenziale tutti i diritti riservati Slide 1 of 36

fabbricadigitale Interactive Digital Signage Solutions fabbricadigitale srl confidenziale tutti i diritti riservati Slide 1 of 36 fabbricadigitale srl confidenziale tutti i diritti riservati Slide 1 of 36 La Piattafora di Signage Company website /webtv InStore Signage/Radio Virtual Branches BroadCast TV Totem Interattivi Personal

Dettagli

SMS Supervisor Management System

SMS Supervisor Management System www.brccompressors.it www.brcfuelmaker.it SMS Supervisor Management System SMS: Sistema di Supervisione e Controllo degli impianti di erogazione metano. Totalmente ingegnerizzato da Dresser Wayne, il sistema

Dettagli

REPORT GRUPPO DI LAVORO III

REPORT GRUPPO DI LAVORO III REPORT GRUPPO DI LAVORO III Piattaforma web Network per la RCS per la gestione dei flussi informativi ed organizzazione Centrale di produzione coordinata e permanente delle pillole informative del SSR

Dettagli

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet

Informatica Generale Andrea Corradini. 10 - Le reti di calcolatori e Internet Informatica Generale Andrea Corradini 10 - Le reti di calcolatori e Internet Cos è una rete di calcolatori? Rete : È un insieme di calcolatori e dispositivi collegati fra loro in modo tale da permettere

Dettagli

Mexal SAR. SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO

Mexal SAR. SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO SAR (Servizio Assistenza Remota) TARGET DEL MODULO Il modulo SAR, destinato ad Aziende e Professionisti, è stato progettato per fornire assistenza e consulenza a distanza. Se da una parte, i professionisti

Dettagli

Il funzionamento delle reti

Il funzionamento delle reti Il funzionamento delle reti La rete ci cambia la vita L Età dell Informazione ha prodotto profondi cambiamenti nessun luogo è remoto le persone sono interconnesse le relazioni sociali stanno mutando l

Dettagli

TITOLO: SISTEMA DÌ CONTROLLO DOMOTICO GESTITO DA GSM

TITOLO: SISTEMA DÌ CONTROLLO DOMOTICO GESTITO DA GSM TITOLO: SISTEMA DÌ CONTROLLO DOMOTICO GESTITO DA GSM Il progetto è stato ideato come un sistema per il controllo automatico di vari processi effettuati in ambito domestico e il loro controllo a distanza.

Dettagli

Web. Hosting. Application

Web. Hosting. Application amministrazione siti CMS e CRM CONSULENZA WEB APPLICATION WEB DESIGN WEB MARKETING HOSTING GRAFICA Web. Hosting. Application EXPLICO Explico è la Web Agency, costituita nel 99 da professionisti specializzati

Dettagli

PON 2009-2011 Innovazione e Crescita a Supporto dell Efficienza dei Servizi per il Lavoro

PON 2009-2011 Innovazione e Crescita a Supporto dell Efficienza dei Servizi per il Lavoro PON 2009-2011 Innovazione e Crescita a Supporto dell Efficienza dei Servizi per il Lavoro Requisiti tecnici per la produzione di moduli formativi destinati all offerta didattica del progetto INCREASE Allegato

Dettagli

Sistema di monitoraggio universale con modem GSM/GPRS, Alimentatore e sensore di tensione integrati

Sistema di monitoraggio universale con modem GSM/GPRS, Alimentatore e sensore di tensione integrati Sistema di monitoraggio universale con modem GSM/GPRS, Alimentatore e sensore di tensione integrati Tu t t o in u n s o l o m o d u l o ES-3000 Energy Supervisor COMBO è un dispositivo datalogger con modem

Dettagli

LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL

LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL LA SOLUZIONE DIGITAL SIGNAGE DI EUROSELL Il mercato dell'oohm (Out Of Home Media) è stato approcciato con un evoluto sistema di Digital Signage in grado di soddisfare tutte le esigenze del mercato. Proprio

Dettagli

ALLEGATO 1B. Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO

ALLEGATO 1B. Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO ALLEGATO 1B Sistema automatico per la riduzione delle liste d attesa al CUP DISCIPLINARE TECNICO Indice 1.1 Definizioni, Abbreviazioni, Convenzioni...3 1.2 Scopo del Documento...3 2 Requisiti e Richieste...3

Dettagli

Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione. Percorso Formativo C1.

Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione. Percorso Formativo C1. Piano Nazionale di Formazione degli Insegnanti sulle Tecnologie dell'informazione e della Comunicazione Percorso Formativo C1 Modulo 2 Computer hardware 1 OBIETTIVI Identificare, descrivere, installare

Dettagli

2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza

2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza SISTEMA INFORMATIVO page 4 2 Gli elementi del sistema di Gestione dei Flussi di Utenza Il sistema è composto da vari elementi, software e hardware, quali la Gestione delle Code di attesa, la Gestione di

Dettagli

ADMIN CLIENT. è il software definitivo di gestione del Call Center, sia inbound che outbound.

ADMIN CLIENT. è il software definitivo di gestione del Call Center, sia inbound che outbound. è il software definitivo di gestione del Call Center, sia inbound che outbound. Disponibile in versione Standard e Professional Rebacall si pone l obiettivo di gestire ogni tipo di problematica relativa

Dettagli

M-BOX V. 1.00. Profilo di Prodotto

M-BOX V. 1.00. Profilo di Prodotto M-BOX V. 1.00 Pag 2 di 8 1 Descrizione M-BOX è un prodotto che consente di inviare e-mail da un applicativo SUPER-FLASH. È nato per semplificare l operazione di invio di e-mail e per gestire le problematiche

Dettagli

Architetture Informatiche. Dal Mainframe al Personal Computer

Architetture Informatiche. Dal Mainframe al Personal Computer Architetture Informatiche Dal Mainframe al Personal Computer Architetture Le architetture informatiche definiscono le modalità secondo le quali sono collegati tra di loro i diversi sistemi ( livello fisico

Dettagli

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica

Mobile & wireless. Fatturazione Elettronica Mobile & wireless Con applicazioni Mobile & Wireless si intendono le applicazioni a supporto dei processi aziendali che si basano su: rete cellulare, qualsiasi sia il terminale utilizzato (telefono cellulare,

Dettagli

VIDEOSORVEGLIANZA DI NUOVA GENERAZIONE

VIDEOSORVEGLIANZA DI NUOVA GENERAZIONE VIDEOSORVEGLIANZA DI NUOVA GENERAZIONE Immagini ovunque e sempre FACE VALIDATION Powered by www.imavis.com RICONOSCIMENTO TARGHE MONITORAGGIO TRAFFICO ANTITERRORISMO MOTION AVANZATO DVR PROFESSIONALE Il

Dettagli

Introduzione a Internet

Introduzione a Internet Contenuti Architettura di Internet Principi di interconnessione e trasmissione World Wide Web Posta elettronica Motori di ricerca Tecnologie delle reti di calcolatori Servizi Internet (come funzionano

Dettagli

Progetto Laguna C 3 di Venezia Specifiche

Progetto Laguna C 3 di Venezia Specifiche FPquadro srl CLIENTE: CI.NA.IN Pagina 1 Progetto Laguna C 3 di Venezia Specifiche FPquadro srl CLIENTE: CI.NA.IN Pagina 2 Sommario' 1.! Premessa... 3! 1.1 Capacità operative SC110 V2... 3! 1.1.1 Modalità

Dettagli

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo

1.1 - Crittografia sulla infrastruttura trasmissiva tra le stazioni remote Rilheva il centro di telecontrollo SISTEMA DI TELECONTROLLO RILHEVA GPRS (CARATTERISTICHE DEL VETTORE GPRS E SICUREZZE ADOTTATE) Abstract: Sicurezza del Sistema di Telecontrollo Rilheva Xeo4 ha progettato e sviluppato il sistema di telecontrollo

Dettagli

Architetture Informatiche. Dal Mainframe al Personal Computer

Architetture Informatiche. Dal Mainframe al Personal Computer Architetture Informatiche Dal Mainframe al Personal Computer Architetture Le architetture informatiche definiscono le modalità secondo le quali sono collegati tra di loro i diversi sistemi ( livello fisico

Dettagli

Hardware & Software Development

Hardware & Software Development Hardware & Software Development MISSION Realizzare prodotti ad alta innovazione tecnologica e fornire servizi con elevati standard qualitativi 3 AZIENDA ATTIVITÀ Prodotti 4 6 8 10 5 AZIENDA ISER Tech

Dettagli

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE:

Sistema di telegestione per impianti fotovoltaici. L. MIRAGLIOTTA C. LEONE Giuseppe PITTARI CSN APPLICATION NOTE: per impianti fotovoltaici APPLICATION NOTE: SISTEMA DI TELEGESTIONE PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI 200907ANN01 @ MMIX, INGECO WWW.COM2000.IT Pagina 1 di 8 Sommario Introduzione...3 I vantaggi del sistema di

Dettagli

I browser più comuni sono Explorer, Mozilla Firefox, Chrome, Safari

I browser più comuni sono Explorer, Mozilla Firefox, Chrome, Safari INTERNET Internet, cioè la rete di interconnessione tra calcolatori, è uno dei pochi prodotti positivi della guerra fredda. A metà degli anni sessanta il Dipartimento della difesa USA finanziò lo studio

Dettagli

Scheda requisiti Hardware e Software

Scheda requisiti Hardware e Software Scheda requisiti Hardware e Software Premessa Recall è un software CRM con architettura Web sviluppato per i sistemi operativi Microsoft. I requisiti del sistema qui sotto riportati sono da considerarsi

Dettagli

SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX

SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX S2 NETBOX SISTEMA COMPLETO PER LA GESTIONE DELLA SICUREZZA INTEGRATA IN UN BOX L inizio di una rivoluzione Nasce una rivoluzione nella mondo della sicurezza fisica: il controllo remoto e integrato delle

Dettagli

Che cos e una rete di calcolatori?

Che cos e una rete di calcolatori? Che cos e una rete di calcolatori? Rete : È un insieme di calcolatori e dispositivi collegati fra loro in modo tale da permettere lo scambio di dati Ogni calcolatore o dispositivo viene detto nodo ed è

Dettagli