Griglie computazionali LEZIONE N. 10. Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Griglie computazionali LEZIONE N. 10. Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno"

Transcript

1 Griglie computazionali Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno LEZIONE N. 10 Tecnologie di Storage; DAS, NAS, SAN Esempio di SRM: StoRM 1

2 Introduzione In questa lezione facciamo una panoramica sulle tecnologie di storage e sui tipi di file system attualmente più diffusi. Andiamo poi ad esaminare alcune applicazioni di queste tecnologie nell ambito della gestione dello storage in GRID, in particolare StoRM. Si ringraziano V.Sapunenko (INFN-CNAF) per le slide relative ad I/O parallelo e GPFS L.Magnoni e R.Zappi (INFN-CNAF) per le slide relative a SRM e StoRM 2

3 Tecnologie di storage Nelle griglie computazionali, come in ogni altro ambito informatico, si richiede di archiviare quantità di informazioni sempre maggiori, raggiungendo moli di dati che solo pochi anni fa non avremmo immaginato. Sono così nate tecnolgie che permettono di: aggreggare singole unità disco per realizzare infrastrutture di maggiore capacità, centralizzare l insieme di dischi su di un unico dispositivo per ridurre il costo di gestione di un insieme complesso di sistemi differenti. DAS (Direct Attached Storage) NAS (Network Attached Storage) SAN (Storage Area Network) 3

4 DAS Direct Attached Storage La tecnologia di storage "DAS" rappresenta la soluzione architetturale presente da più tempo sul mercato. Il dispositivo di storage è connesso direttamente con la macchina che richiede risorse disco. L'apparato, che al suo interno è costituito da diverse unità disco, viene configurato e gestito tramite i sistemi di ridondanza più comuni (RAID), ma al sistema esso viene presentato come un unica unità disco direttamente connessa alla macchina. I protocolli tipici utilizzati in configurazione DAS sono SCSI, iscsi e FibreChannel. 4

5 NAS - Network Attached Storage La tecnologia NAS è oggi la strada più economica per garantire risorse di storage elevate e condivise su un numero di sistemi che può variare dalle poche unità fino a qualche centinaio. Di fatto il dispositivo NAS è un sistema che al proprio interno contiene unità disco che vengono esportate su rete locale per garantirne la condivisione su diversi sistemi. Strutturalmente è un array di dischi connessi fra loro attraverso collegamenti SCSI o Fibre Channel, e si collega direttamente alla LAN attraverso le comuni interfacce di rete. Un NAS è dotato di un vero e proprio sistema operativo ottimizzato, a volte proprietario, altre volte una versione ridotta di Linux o di Windows, che è studiato per gestire esclusivamente tutte le operazioni di gestione dei dischi e di accesso ai dati. Protocolli tipicamente utilizzati in ambito di NAS sono NFS e SMB su link generalmente Ethernet (100/1000). 5

6 SAN Storage Area Network Le soluzioni SAN sono le soluzioni in assoluto più scalabili e distribuibili. Gli apparati coinvolti sono più complessi che nelle soluzioni DAS e NAS: diversi sistemi vengono infatti collegati tramite link ad alta velocità (Fibre Channel o iscsi) a dispositivi di switching che a loro volta sono connessi a diverse unità disco. La batteria di dischi, disponibile su più device interconnessi tramite switch viene così condivisa in modo trasparente a tutte le macchine collegate (spesso tramite link ridondati). La flessibililità dell'architettura e la scalabilità offerta sono gli elementi che fanno delle SAN le tecnologie di storage più usate in ambito enterprise e in condizioni di clustering. 6

7 Principali differenze tra SAN e NAS Dal punto di vista della LAN un Network Attached Storage è un nodo come un altro: possiede un suo indirizzo IP e comunica con i client come farebbe un normale file server NT o Unix. Una delle principali differenze tra SAN e NAS sta proprio in questo: le informazioni transitano in ogni caso sulla LAN dei client, quindi non evitano la convivenza del traffico dati da quello delle altre transazioni. Un NAS può contenere una quantità limitata, seppur grande, di dischi, mentre una SAN è teoricamente scalabile a piacere. A favore dei NAS giocano il basso costo e la semplicità di installazione, che li rendono adatti alle realtà anche piccole. Un NAS non è però adatto come Storage Element di GRID, non essendo possibile installarvi il middleware ed i servizi necessari. 7

8 Il servizio di Storage Lo Storage Element è il servizio che consente ad utenti o applicazioni GRID di utilizzare le risorse di storage, ossia di memorizzare i dati e ritrovarli per usi futuri Lo Storage Element fornisce tre tipi di interfacce: Accesso ai dati (I/O) Trasferimento dati (GridFTP) Storage Management (SRM) I/O Interface Transfer Interface Storage Hardware Risorsa di storage Management Interface 8

9 Storage Resource Manager (SRM) Chiamiamo SRM l interfaccia che si occupa dell interazione tra la Grid e le risorse di storage. La definizione di uno standard SRM permette l interoperabilità tra le molteplici implementazioni Il servizio SRM non effettua del trasferimento dei file tra SE, ma può invocare i componenti del middleware che se ne occupano (come GridFTP). Definizione: I servizi SRM sono componenti del middleware di Grid la cui funzione è la gestione delle risorse di storage, mediante l allocazione dinamica dello spazio di storage. 9

10 SRM concepts 10

11 File Types (in terms of lifetime) 11

12 Token Un token rappresenta una sorta di gettone che un client e un server si scambiano per portare a termine una operazione 12

13 Space definition 13

14 SRM functionalities 14

15 SRM functionalities 15

16 Data Management functions Queste funzioni preparano e gestiscono l accesso ed il traferimento dati (che non avvengono attraverso l SRM ma attraverso i protocolli appositi rfio e gridftp). 16

17 srmpreparetoput 17

18 srmpreparetoget 18

19 srmstatusofgetrequest and srmstatusofputrequest 19

20 srmputdone and srmreleasefiles 20

21 Space Management functions Le funzioni di gestione dello spazio consentono, attraverso l uso di space tokens, di riservare spazio staticamente o dinamicamente, per garantire che i trasferimenti vadano a buon fine. 21

22 srmreservespace and srmgetspacemetadata 22

23 Esempio di SRM: StoRM 23

24 Il ruolo di StoRM in un sito 24

25 Architettura di StoRM 25

26 Architettura di StoRM 26

27 XMLRPC comunication 27

28 File system driver 28

29 I componenti di StoRM possono essere installati tutti sullo stesso server 29

30 Oppure su server diversi 30

31 Riferimenti F. Donno et al., "Storage Element Model for SRM 2.2 and GLUE schema description, v3.5 : GPFS: Esempio di Storage Resource Manager: STORM 31

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

Impianti informatici. Sistemi di storage. Paolo Cremonesi

Impianti informatici. Sistemi di storage. Paolo Cremonesi Impianti informatici Sistemi di storage Paolo Cremonesi Capacità e Prestazioni Aumento di capacità dei dischi Densità di informazione (Mbit/cm 2 ) 100.000 10.000 1.000 100 10 1 1980 1985 1990 1995 2000

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4

Domanda n.1 Schema di contratto non Risposta 1 Domanda n.2 Risposta 2 Domanda n.3 Risposta 3 Domanda n.4 Risposta 4 Domanda n.1 Disciplinare di Gara ARTICOLO 9 : MODALITA DI PRESENTAZIONE DELLE ISTANZE E DELLE OFFERTE, DI CELEBRAZIONE DELLA GARA ED AGGIUDICAZIONE DELLA FORNITURA, lettera a) Busta A Documentazione -Tale

Dettagli

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l.

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l. STORAGE STORAGE MEDIA indipendentemente dal modello di repository utilizzato i dati devono essere salvati su dei supporti (data storage media). I modelli utilizzati da Arka Service sono i comuni metodo

Dettagli

Sommario. Introduzione alle Storage Area Network (SAN) Sommario. L evoluzione dello Storage. L evoluzione dello storage. Le architetture SAN

Sommario. Introduzione alle Storage Area Network (SAN) Sommario. L evoluzione dello Storage. L evoluzione dello storage. Le architetture SAN Introduzione alle Storage Area Network (SAN) Sommario L evoluzione dello storage Direct Attached Storage (DAS) Small Computer System Interface (SCSI) Network Attached Storage (NAS) Storage Area Network

Dettagli

Storage Networking. Storage Networking. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line

Storage Networking. Storage Networking. Soluzioni Tecnologiche per le aziende. Seminario on line Storage Networking Storage Networking Soluzioni Tecnologiche per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Storage Networking Seminario sulle Soluzioni Tecnologiche per le aziende 3. Benvenuto 4.

Dettagli

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw Informatica o Information Technology La componente tecnologica dei sistemi informativi m. rumor Architettura del Sistema tecnologico Sistema tecnologico: insieme di componenti connessi e coordinati che

Dettagli

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR MAXDATA PLATINUM 600 IR: Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale Caratteristiche

Dettagli

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Le applicazioni IT in un ambiente collaborativo debbono essere fruibili in modo sicuro e con tempi di risposta adeguati

Dettagli

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire:

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire: VIRTUAL FARM La server consolidation è un processo che rappresenta ormai il trend principale nel design e re-styling di un sistema ICT. L ottimizzazione delle risorse macchina, degli spazi, il risparmio

Dettagli

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda.

GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER. Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. GUIDA AL PORTFOLIO LENOVO THINKSERVER Altamente scalabile e flessibile per crescere insieme all azienda. Grazie ai sistemi Lenovo ThinkServer, fondamentali per l ottimizzazione di aziende da piccole a

Dettagli

STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Powered by

STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE. Powered by STORAGE SU IP I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Powered by STORAGE SU IP: I VANTAGGI DELLE SOLUZIONI DI STORAGE SU IP PER LE PICCOLE E MEDIE IMPRESE Introduzione

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xiii. Perché la virtualizzazione...1. Virtualizzazione del desktop: VirtualBox e Player...27

Indice generale. Introduzione...xiii. Perché la virtualizzazione...1. Virtualizzazione del desktop: VirtualBox e Player...27 Indice generale Introduzione...xiii A chi è destinato questo libro... xiii Struttura del libro...xiv Capitolo 1 Capitolo 2 Perché la virtualizzazione...1 Il sistema operativo... 1 Caratteristiche generali

Dettagli

Soluzione medium cost: Thumper

Soluzione medium cost: Thumper CCR/19/07/P Luglio 2007 Versione 1.1 Infrastrutture di storage per servizi centrali e calcolo di esperimento: soluzioni e costi Gruppo storage di CCR Introduzione Questo documento riassume i dati sulle

Dettagli

VMware Introduction Virtual Infrastructure

VMware Introduction Virtual Infrastructure VMware Introduction Virtual Infrastructure Milano, 06/07/2006 Versione 1.0 RISERVATEZZA Copyright 2006 Clever Consulting Srl. Tutti i diritti sono riservati. Nessuna parte di questo documento può essere

Dettagli

Soluzioni di storage per le aziende on demand

Soluzioni di storage per le aziende on demand Soluzioni di storage per le aziende on demand Sistemi IBM Storage Server X206 Storage Server x226 Storage Server HS20 Storage Server x346 Storage Server Caratteristiche principali Differenziazione e innovazione

Dettagli

Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached Storage (SONAS)

Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached Storage (SONAS) IBM Systems and Technology Group (STG) System Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached (SONAS) 2 Le imprese intelligenti passano a IBM Scale Out Network Attached (SONAS) Benvenuti

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Indice. 1 Introduzione 7 1.1 Introduzione... 7 1.2 Cos è un impianto informatico enterprise... 8

Indice. 1 Introduzione 7 1.1 Introduzione... 7 1.2 Cos è un impianto informatico enterprise... 8 Indice 1 Introduzione 7 1.1 Introduzione............................. 7 1.2 Cos è un impianto informatico enterprise............. 8 2 Affidabilità 11 2.1 Introduzione............................. 12 2.1.1

Dettagli

Soluzioni NAS di seconda generazione. Per soddisfare la domanda crescente di storage

Soluzioni NAS di seconda generazione. Per soddisfare la domanda crescente di storage Soluzioni NAS di seconda generazione. Per soddisfare la domanda crescente di storage Sommario 1 Introduzione 2 Il ruolo tradizionale del NAS 3 Sfruttamento dei vantaggi del NAS 4 I limiti del NAS nelle

Dettagli

Roberto Covati Roberto Alfieri

Roberto Covati Roberto Alfieri Roberto Covati Roberto Alfieri Vmware Server (in produzione dal 2004) VmWare ESX 3.0.1 (in produzione dal 2006) VmWare ESXi 3.5 update 3 (test 2008) VmWare ESX 3.5 update 3 (Sviluppi futuri) 2 Sommario

Dettagli

Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical

Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical Infrastrutture tecnologiche Open Source Based in ambienti mission critical Come, quando e perché? Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Open Source Expo - Rovigo, 28 settembre 2007 Perchè

Dettagli

Infrastrutture tecnologiche in ambienti mission critical

Infrastrutture tecnologiche in ambienti mission critical Infrastrutture tecnologiche in ambienti mission critical Come, quando e perché? Antonio Baldassarra Seeweb S.r.l. Smau e-academy - Milano, 17 ottobre 2007 Un utile premessa.. sul

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

Panoramica delle funzionalita

Panoramica delle funzionalita Panoramica delle funzionalita Edizioni vsphere 4 Gestione su larga scala di applicazioni di produzione critiche DRS / DPM Storage vmotion Host Profiles Distributed Switch DRS / DPM Storage vmotion Prodotti

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con supporto potenziato del clustering di failover

Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con supporto potenziato del clustering di failover Implementazione in sistemi EMC VPLEX di Microsoft Hyper-V e SQL Server con Tecnologia applicata Riepilogo Questo white paper prende in esame l implementazione e l integrazione delle soluzioni Microsoft

Dettagli

Presentazione della soluzione

Presentazione della soluzione Presentazione della soluzione Agenda Come nasce StorMagic? L Executive Team Il Problema La Soluzione Un esempio di istallazione c/o un cliente Domande? StorMagic Fondata nell Aprile 2006 Azienda privata

Dettagli

Griglie computazionali LEZIONE N. 14. Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno

Griglie computazionali LEZIONE N. 14. Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno Griglie computazionali Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno LEZIONE N. 14 OGSA, OGSI e WSRF Gli Standard OGF Griglie computazionali - a.a. 2009-10

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o

Navigare verso il cambiamento. La St r a d a. p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Navigare verso il cambiamento La St r a d a p i ù semplice verso il ca m b i a m e n t o Le caratteristiche tecniche del software La Tecnologia utilizzata EASY è una applicazione Open Source basata sul

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati

COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati COD.35_09 Capitolato tecnico per Upgrade infrastruttura di storage a corredo del cluster computazionale dedicato per processamento parallelo dei dati di sequenziamento Premessa Il presente Capitolato definisce

Dettagli

8 motivi per scegliere uno storage Openstor

8 motivi per scegliere uno storage Openstor UNIIFIIED STORAGE 8 motivi per scegliere uno storage Openstor OPENSTOR STORAGE EASY PROFESSIONAL STORAGE Da sempre siamo abituati a considerare lo storage esterno in base all interfaccia verso il server,

Dettagli

8 Interconnessione delle reti

8 Interconnessione delle reti 26/04/2005 10:32:54 AM 2 RETI E PROBLEMATICHE DI RETE 8 Interconnessione delle reti Perché collegare LAN e WAN tra loro? Traffico elevato: il numero di utenti è troppo elevato Si vogliono utilizzare le

Dettagli

Il clustering HA con Linux: Kimberlite

Il clustering HA con Linux: Kimberlite Il clustering HA con Linux: Kimberlite Simone Piccardi: piccardi@firenze.linux.it February 4, 2002 Perché un cluster Un cluster è un insieme di computer in grado di eseguire insieme una certa serie di

Dettagli

Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui. Grid File Systems. Requisiti, Funzionalità e Architettura. Grid File System: Requisiti

Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui. Grid File Systems. Requisiti, Funzionalità e Architettura. Grid File System: Requisiti Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Grid File Systems Requisiti, Funzionalità e Architettura Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 Grid File System: Requisiti Name Space Gerarchico Logico

Dettagli

Il clustering. Sistemi Distribuiti 2002/2003

Il clustering. Sistemi Distribuiti 2002/2003 Il clustering Sistemi Distribuiti 2002/2003 Introduzione In termini generali, un cluster è un gruppo di sistemi indipendenti che funzionano come un sistema unico Un client interagisce con un cluster come

Dettagli

Introduzione alle soluzioni Microsoft per la protezione e gestione in alta disponibilità dei dati

Introduzione alle soluzioni Microsoft per la protezione e gestione in alta disponibilità dei dati Introduzione alle soluzioni Microsoft per la protezione e gestione in alta disponibilità dei dati Pubblicato: Aprile 2006 Per maggiori informazioni, visitare il sito Web: www.microsoft.com/italy/windowsserversystem/

Dettagli

Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui. Grid File Systems. Requisiti, Funzionalità e Architettura. Griglie e Sistemi Ubiqui - D.

Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui. Grid File Systems. Requisiti, Funzionalità e Architettura. Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Grid File Systems Requisiti, Funzionalità e Architettura Griglie e Sistemi Ubiqui - D. Talia - UNICAL 1 Grid File System: Requisiti Name Space Gerarchico Logico

Dettagli

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT

Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT ALLEGATO 1 AL CAPITOLATO TECNICO Affidamento della progettazione e messa in opera di una infrastruttura tecnologia per la realizzazione di un sistema di continuità operativa ICT NUOVO BLADE CENTER PRESSO

Dettagli

Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna

Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna Una base per l infrastruttura virtuale dell azienda odierna Concetti relativi alla tecnologia e considerazioni aziendali Abstract In questo white paper viene affrontato il discorso relativo all apporto

Dettagli

L Informatica al Vostro Servizio

L Informatica al Vostro Servizio L Informatica al Vostro Servizio Faticoni S.p.A. è Certificata UNI ENI ISO 9001:2008 N. CERT-02228-97-AQ-MILSINCERT per Progettazione, Realizzazione, Manutenzione di soluzioni Hardware e Software Soluzioni

Dettagli

Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno

Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno Griglie computazionali Università degli Studi di Napoli Federico II Corso di Laurea Magistrale in Informatica I Anno LEZIONE N. 16 Resource Management Systems: PBS, MAUI Il Computing Element Griglie computazionali

Dettagli

Appunti di Enterprise Digital Infrastructures

Appunti di Enterprise Digital Infrastructures Appunti di Enterprise Digital Infrastructures Matteo Gianello 30 settembre 2013 1 Indice 1 Hard Disk 3 1.1 Caratteristiche base....................... 3 1.1.1 Hard Disk: componenti e caratteristiche........

Dettagli

IBM System Storage DS5020 Express

IBM System Storage DS5020 Express Gestione della crescita, della complessità e dei rischi grazie a un sistema storage scalabile ad elevate prestazioni IBM System Storage DS5020 Express Punti di forza Interfacce FC a 8 Gbps di nuova Storage

Dettagli

Per organizzazioni di medie dimensioni. Oracle Product Brief Real Application Clusters (RAC)

Per organizzazioni di medie dimensioni. Oracle Product Brief Real Application Clusters (RAC) Per organizzazioni di medie dimensioni Oracle Product Brief Real Application Clusters (RAC) PERCHÉ UN ORGANIZZAZIONE NECESSITA DI UNA FUNZIONALITÀ DI CLUSTERING? La continuità operativa è fondamentale

Dettagli

Monitoring di GARR-X. Giovanni Cesaroni - GARR

Monitoring di GARR-X. Giovanni Cesaroni - GARR Monitoring di GARR-X - GARR Contenuti Il controllo della rete oggi e domani OSS Operation Support System Requisiti OSS Requisiti Nodi Management plan Architettura di GINS Nuovi servizi 2 Il controllo della

Dettagli

SAN su 10G ip Executive Summary

SAN su 10G ip Executive Summary SAN su 10G ip Executive Summary Negli ultimi cinque anni il traffico dati si e quadruplicato, contemporaneamente alle dimensioni dei database che le aziende si trovano a gestire in quanto asset sempre

Dettagli

Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci

Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci I processi e le organizzazioni mutano nel tempo, per cui è necessario allineare le soluzioni informatiche alla dinamica dettata dai nuovi

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A.

All. 1. CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. All. 1 CAPITOLATO TECNICO per la Fornitura di una Infrastruttura Blade per il Progetto PIC di Rete Ferroviaria Italiana S.p.A. INDICE 1. INTRODUZIONE...3 2. OGGETTO E LUOGO DI CONSEGNA DELLA FORNITURA...4

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

PROGETTO Backup Consolidation

PROGETTO Backup Consolidation PROGETTO Backup Consolidation BENEFICI DELLA SOLUZIONE Consolidamento: il primo vantaggio della soluzione proposta è quello di ottenere una soluzione unica per il salvataggio dei dati dell intero CED.

Dettagli

Implementazione e gestione semplificata delle SAN per piccole e medie imprese

Implementazione e gestione semplificata delle SAN per piccole e medie imprese Implementazione e gestione semplificata delle SAN per piccole e medie imprese White paper tecnico Sommario Sommario esecutivo... 2 Nuova SAN semplificata e gestione dello storage... 2 Eliminare la complessità...

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

Silent Cubes. Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti

Silent Cubes. Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti Silent Cubes Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti 02 Infinita quantità di dati indefinitamente: archiviazione di lungo termine con Silent Cubes Liberate spazio

Dettagli

Apache e Mysql cluster

Apache e Mysql cluster Apache e Mysql cluster Index Affrontare il clustering da 4 a 400 nodi con strumenti open-source di livello enterprise (o meglio :>). Deploy di ambienti clusterizzati (Load Balancing e High Availability).

Dettagli

Grid Data Management Services

Grid Data Management Services Grid Management Services D. Talia - UNICAL Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Sommario Grid Management in Globus Toolkit GridFTP (Trasferimento Dati) RFT (Trasferimento Dati Affidabile) RLS (Gestione

Dettagli

Il Sistema Operativo. Introduzione di programmi di utilità. Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera

Il Sistema Operativo. Introduzione di programmi di utilità. Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera CPU Memoria principale Il Sistema Operativo Elementi di Informatica Docente: Giorgio Fumera Corso di Laurea in Edilizia Facoltà di Architettura A.A. 2009/2010 ALU Unità di controllo Registri A indirizzi

Dettagli

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware

EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware EMC Avamar: soluzioni di backup e ripristino per ambienti VMware Tecnologia applicata Abstract In questo white paper sono descritti i componenti degli ambienti VMware vsphere e VMware View e vengono illustrate

Dettagli

Novità di vsphere 5.1

Novità di vsphere 5.1 Novità di vsphere 5.1 Argomenti vsphere 5.0 - Riepilogo vsphere 5.1 - Panoramica " Elaborazione, storage, rete - Miglioramenti e funzionalità " Disponibilità, sicurezza, automazione - Miglioramenti e funzionalità

Dettagli

Grid Data Management Services

Grid Data Management Services Grid Management Services D. Talia - UNICAL Griglie e Sistemi di Elaborazione Ubiqui Sommario Grid Management GridFTP RFT RLS OGSA-DAI 1 GT4 Services GridFTP High-performance transfer protocol The Reliable

Dettagli

Sistemi Distribuiti. Introduzione Definizione Vantaggi e svantaggi Architetture hardware e software Problemi di progetto. Sistemi Operativi mod.

Sistemi Distribuiti. Introduzione Definizione Vantaggi e svantaggi Architetture hardware e software Problemi di progetto. Sistemi Operativi mod. Sistemi Distribuiti Introduzione Definizione Vantaggi e svantaggi Architetture hardware e software Problemi di progetto 19.1 Introduzione A metà degli anni quaranta inizia l era dei calcolatori elettronici

Dettagli

Introduzione. Sistemi Distribuiti. Introduzione. Introduzione. Definizione di sistema distribuito. Introduzione

Introduzione. Sistemi Distribuiti. Introduzione. Introduzione. Definizione di sistema distribuito. Introduzione Sistemi Distribuiti Definizione Vantaggi e svantaggi Architetture hardware e software Problemi di progetto A metà degli anni quaranta inizia l era dei calcolatori elettronici moderni: grandi, costosi e

Dettagli

* Accesso ai file remoti - trasferimento effettivo dei dati mediante RPC - aumento delle prestazioni tramite caching

* Accesso ai file remoti - trasferimento effettivo dei dati mediante RPC - aumento delle prestazioni tramite caching * Sistemi operativi di rete: ambiente composto da risorse remote accessibili esplicitamente con controllo utente. Funzioni principali (demone); - login remoto (telnet) - trasferimento di file remoti (FTP)

Dettagli

Sommario. Oracle Database 10g (laboratorio) Grid computing. Oracle Database 10g. Concetti. Installazione Oracle Database 10g

Sommario. Oracle Database 10g (laboratorio) Grid computing. Oracle Database 10g. Concetti. Installazione Oracle Database 10g Sommario Oracle Database 10g (laboratorio) Dr. Daniele Barone Dr. Simone Grega 1 2 Oracle Database 10g Offre alte qualità del servizio: Performance; Scalabilità; Sicurezza; Affidabilità. Gestione autonoma

Dettagli

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION IT Consolidation L approccio HP alla IT Consolidation 2 Cosa si intende per IT Consolidation Con IT Consolidation ci riferiamo alla razionalizzazione delle risorse IT per

Dettagli

Dell Networking accelera l implementazione di data center cloud e virtuali a 10 Gigabit HW Legend

Dell Networking accelera l implementazione di data center cloud e virtuali a 10 Gigabit HW Legend Dell azienda di fama mondiale è lieta di annunciare ai suoi lettori, un ampliamento della propria gamma di soluzioni di networking pensate per aiutare i clienti a potenziare le proprie reti e ottenere

Dettagli

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux

Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Linux per IBM ^ i5 Craig E. Johnson IBM ^ i5 Product Marketing Manager per Linux Pagina 2 Indice 2 IBM ^ 4 Distribuzioni Linux 6 Perché IBM ^ i5 per Linux 8 Linux e il Logical Partitioning 12 Flessibilità

Dettagli

Lezione 11. Sistemi operativi. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata.

Lezione 11. Sistemi operativi. Marco Cesati System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata. Lezione 11 system Sistemi operativi 12 maggio 2015 System Programming Research Group Università degli Studi di Roma Tor Vergata SO 15 11.1 Di cosa parliamo in questa lezione? L interfaccia : system 1 Il

Dettagli

Milano 5 Ottobre. Andrea Goldoni

Milano 5 Ottobre. Andrea Goldoni Milano 5 Ottobre Andrea Goldoni Premessa Panoramica delle tecnologie disponibili Virtualizzazione dello storage Modello di valutazione dello storage Alcuni esempi Conclusioni Info: Work: Blog: www.itgold.info

Dettagli

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013

ALCATEL-LUCENT. Strategie e architetture. Networking 2013 ALCATEL-LUCENT Strategie e architetture Il portfolio per le infrastrutture di rete di Alcatel-Lucent copre esigenze di rete dalla PMI sino alla grande azienda e ambienti fissi e mobili e comprende piattaforme

Dettagli

DATACORE. La strategia e le architetture. Storage 2013

DATACORE. La strategia e le architetture. Storage 2013 Storage 2013 DATACORE La strategia e le architetture DataCore pone al centro della sua strategia lo spostamento verso un modello di virtualizzazione dello storage definito dal software invece che dall

Dettagli

Componenti di Sistemi Operativi. System Call Programmi di sistema Componenti di un SO Servizi di SO

Componenti di Sistemi Operativi. System Call Programmi di sistema Componenti di un SO Servizi di SO Componenti di so 1 Componenti di Sistemi Operativi System Call Programmi di sistema Componenti di un SO Servizi di SO 2 System Call Le system call forniscono l'interfaccia tra running program e SO Generalmente

Dettagli

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia.

Una delle cose che si apprezza maggiormente del prodotto è proprio la facilità di gestione e la pulizia dell interfaccia. Nella breve presentazione che segue vedremo le caratteristiche salienti del prodotto Quick- EDD/Open. Innanzi tutto vediamo di definire ciò che non è: non si tratta di un prodotto per il continuos backup

Dettagli

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center

FAMIGLIA EMC VPLEX. Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center FAMIGLIA EMC VPLEX Continuous availability e data mobility all'interno e tra i data center CONTINUOUS AVAILABILITY E DATA MOBILITY PER APPLICAZIONI MISSION- CRITICAL L'infrastruttura di storage è in evoluzione

Dettagli

Introduzione SATA SAN

Introduzione SATA SAN Introduzione Benvenuti in Riparazione & Upgrade per pc, workstation e server. Con le reti che diventano essenziali per le attività aziendali e più produttori che mai che offrono server preconfigurati e

Dettagli

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE

CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE CORSO I.F.T.S TECNICHE PER LA PROGETTAZIONE E LA GESTIONE DI DATABASE Ing. Mariano Di Claudio Lezione del 24/09/2014 Indice 1. Aspetti di Data Management CouchBase 2. Aspetti Architetturali Infrastruttura

Dettagli

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO

PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO PROGRAMMA CORSO SISTEMISTA INFORMATICO Corso Sistemista Junior OBIETTIVI L obiettivo dei corsi sistemistici è quello di fornire le conoscenze tecniche di base per potersi avviare alla professione di sistemista

Dettagli

Infrastrutture e Architetture di sistema

Infrastrutture e Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B2_1 V1.1 Infrastrutture e Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Reti di Calcolatori GRIGLIE COMPUTAZIONALI

Reti di Calcolatori GRIGLIE COMPUTAZIONALI D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 10-1 Reti di Calcolatori GRIGLIE COMPUTAZIONALI D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 10-2 Griglie Computazionali Cosa è il Grid Computing? Architettura Ambienti Globus

Dettagli

GRIGLIE COMPUTAZIONALI

GRIGLIE COMPUTAZIONALI Reti di Calcolatori GRIGLIE COMPUTAZIONALI D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL 10-1 Griglie Computazionali Cosa è il Grid Computing? Architettura Ambienti Globus D. Talia RETI DI CALCOLATORI - UNICAL

Dettagli

Elementi di Informatica e Programmazione

Elementi di Informatica e Programmazione Elementi di Informatica e Programmazione Il Sistema Operativo Corsi di Laurea in: Ingegneria Civile Ingegneria per l Ambiente e il Territorio Università degli Studi di Brescia Docente: Daniela Fogli Cos

Dettagli

ARCHITETTURE DEI SISTEMI DI ELABORAZIONE

ARCHITETTURE DEI SISTEMI DI ELABORAZIONE ARCHITETTURE DEI SISTEMI DI ELABORAZIONE 1 SISTEMI ACCENTRATI CARATTERISTICHE Sistemi proprietari Monocultura Scarsa diffusione informatica Backlog 2 Soluzione centralizzata TERMINALE TERMINALE ELABORATORE

Dettagli

Evoluzione della rete Ethernet (II parte)

Evoluzione della rete Ethernet (II parte) Evoluzione della rete Ethernet (II parte) Argomenti della lezione Richiami sul funzionamento della rete Ethernet Fast Ethernet Gigabit Ethernet Implicazioni sul cablaggio 10Gb Ethernet 10 Gigabit Ethernet:

Dettagli

Table of Contents. Insegnamento: Sistemi Distribuiti - 6 cfu LM Ing. Informatica Docente: Prof. Marcello Castellano

Table of Contents. Insegnamento: Sistemi Distribuiti - 6 cfu LM Ing. Informatica Docente: Prof. Marcello Castellano Insegnamento: Sistemi Distribuiti - 6 cfu LM Ing. Informatica Docente: Prof. Marcello Castellano Table of Contents Definizione di Sistema Distribuito - 4 Obiettivi Principali di un S.D. - 7 Tipi di Sistemi

Dettagli

Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware

Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware ROMA CAPITALE Scheda E allegata al Capitolato Tecnico --- Inventario dell Hardware Procedura Aperta Servizio di gestione, manutenzione, supporto e sviluppo tecnologico delle infrastrutture hardware e software

Dettagli

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende di piccole e medie dimensioni Scelta del sistema di memorizzazione ideale Guida alla scelta del sistema di memorizzazione NAS (Network Attached Storage) per le

Dettagli

Architetture dei WIS. Definizione di WIS. Benefici dei WIS. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012

Architetture dei WIS. Definizione di WIS. Benefici dei WIS. Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Architetture dei WIS Prof.ssa E. Gentile a.a. 2011-2012 Definizione di WIS Un WIS può essere definito come un insieme di applicazioni in grado di reperire, cooperare e fornire informazioni utilizzando

Dettagli

Synology DiskStation Manager 2.3

Synology DiskStation Manager 2.3 Synology DiskStation Manager 2.3 DiskStation Manager 2.3 (d'ora in avanti denominato DSM 2.3) è il punto focale per la massimizzazione della propria esperienza NAS. Accluso a tutti i prodotti Synology,

Dettagli

Hardware delle reti LAN

Hardware delle reti LAN Hardware delle reti LAN Le reti LAN utilizzano una struttura basata su cavi e concentratori che permette il trasferimento di informazioni. In un ottica di questo tipo, i computer che prendono parte allo

Dettagli

Table of Contents. Definizione di Sistema Distribuito 15/03/2013

Table of Contents. Definizione di Sistema Distribuito 15/03/2013 Insegnamento: Sistemi Distribuiti - 6 cfu LM Ing. Informatica Docente: Prof. Marcello Castellano Table of Contents Definizione di Sistema Distribuito - 4-7 - 13 Definizioni e Principali Caratteristiche

Dettagli

Ambienti di calcolo a griglia Parte 2. Risorse (e loro gestione) Job di griglia e applicazioni di griglia Riservare le risorse ai job

Ambienti di calcolo a griglia Parte 2. Risorse (e loro gestione) Job di griglia e applicazioni di griglia Riservare le risorse ai job Ambienti di calcolo a griglia Parte 2 Risorse (e loro gestione) Job di griglia e applicazioni di griglia Riservare le risorse ai job Docente: Marcello CASTELLANO La vera rivoluzione non è più la capacità

Dettagli

A) SERVER PREMESSA. Fornitura ed installazione di n.13 configurazioni a rack di: n. 2 PC Server ciascuno con le seguenti caratteristiche:

A) SERVER PREMESSA. Fornitura ed installazione di n.13 configurazioni a rack di: n. 2 PC Server ciascuno con le seguenti caratteristiche: ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER, PERSONAL COMPUTER, ALTRE ATTREZZATURE INFORMATICHE E LO SVOLGIMENTO DI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA. PREMESSA Il Sistema Informativo dell Assessorato

Dettagli