Enterprise Business Integration

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Enterprise Business Integration"

Transcript

1 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA Roma 4-6 Dicembre 2006 Residenza di Ripetta Via di Ripetta, 231 CONFERENCE Nuovi sviluppi n e i B u s i n e s s Portals, Content Management e Enterprise Search Enterprise Business Integration

2 D E S C R I Z I O N E L Enterprise Business Integration si sta rapidamente evolvendo in strumento che aiuta le organizzazioni ad integrare i processi di Business e il contenuto di Business. Negli ultimi anni ci sono stati molti sviluppi nelle tecnologie di integrazione esistenti come i Business Portals, Web e Enterprise Content Management, Enterprise Search, Business Process Management e Business Workflow. Tuttavia ci sono stati anche moltissimi nuovi sviluppi in quest area come il Web 2.0 e la SaaS (Software-as-a-Service) e molti miglioramenti nelle tecnologie esistenti come il Web e Enterprise Content Management, Search, sviluppo di Portali, BPM e Workflow. Gli obiettivi di questa Conferenza sono quelli di fornire una guida dettagliata alle nuove e migliorate tecnologie di Business Process Management e Business Content Management e di spiegare come queste tecnologie possono essere usate per ottenere reali benefici di Business. In particolare la Conferenza tratterà i seguenti argomenti: L impatto della nuova generazione di tecnologie Portale e del Web 2.0 sull Enterprise Content Management e Search Tecnologie di Enterprise Content Management Connettere un Portale alle applicazioni Enterprise Sviluppare una strategia di Web Content Management Sviluppo di Tassonomia: capire il ruolo dei Meta Dati Best Practices e Case Studies sullo sviluppo del Portale Business Portals, Content Management e Search: le direzioni dell industria Integrare la Business Intelligence all interno del Portale Integrare Microsoft Workgroups con un Enterprise Portal Approcci pratici per lo schieramento di una Service Oriented Architecture Usare il Workflow per supportare i processi di Business

3 Colin White È fondatore e Presidente di BI Research. È un autorevolissimo esperto di tecnologie di Business Intelligence e di Business Integration e di come queste tecnologie devono essere integrate all interno di una infrastruttura di IT per costruire e supportare lo Smart e Agile Business. Mr. White ha più di 36 anni di esperienza nel settore IT, ha svolto lavoro di consulenza per decine di aziende in tutto il mondo ed è uno speaker abituale nei più prestigiosi eventi di IT. È attualmente Chairman della Conferenza della Shared Insight sui Portali, Content Management e Collaboration. È co-autore di molti libri e di moltissimi articoli tecnici sulla Business Intelligence, Enterprise Business Integration e scrive per Business Intelligence Network, DM Review, Intelligent Enterprise e altre autorevoli testate. Prima di essere analista e consulente ha lavorato per 13 anni in IBM e 2 anni in Amdhal come specialista database. Seth Earley È fondatore della Earley & Associates Inc., una società di consulenza specializzata nei sistemi di Knowledge, Content e Document Management con particolare riferimento allo sviluppo della Tassonomia e il Workflow design. Con più di 20 anni di esperienza nel settore della tecnologia, si interessa di processi di Knowledge e Content Management da oltre 12 anni. Ha insegnato corsi per graduates in KM ed è co-autore di Practical Knowledge Management, edito da IBM Press. Ospita mensilmente conference calls su Search, Content Management e Tassonomie e ha fondato delle comunità di supporto pratico un network mondiale di professionisti in quei settori. Indirizza il senior Management di molte importanti aziende nella selezione e implementazione della tecnologia ed è un autorevole speaker nelle conferenze di Business e di tecnologia. Colin White CARTOLINA D ISCRIZIONE SPEAKERS Seth Earley Mike Ferguson Shawn Shell Tony Byrne Da restituire compilata a: Technology Transfer Piazza Cavour, Roma Tel Fax

4 Partecipanti La Conferenza si rivolge a tutti i Professionisti di IT che vogliono conoscere e approfondire gli ultimi sviluppi tecnologici nei settori del Business Portal, Content Management e Enterprise Search e capire il loro ruolo all interno dell Enterprise Business Integration. QUOTA DI PARTECIPAZIONE Euro 1500 (+IVA) La quota di partecipazione comprende documentazione, colazioni di lavoro e coffee breaks. CONDIZIONI GENERALI In caso di rinuncia con preavviso inferiore a 15 giorni verrà addebitato il 50% della quota di partecipazione, in caso di rinuncia con preavviso inferiore ad una settimana verrà addebitata l intera quota. In caso di cancellazione del seminario, per qualsiasi causa, la responsabilità della Technology Transfer si intende limitata al rimborso delle quote di iscrizione già pervenute. Vi consigliamo di far precedere la scheda di iscrizione da una prenotazione telefonica. ROMA 4-6 Dicembre 2006 Residenza di Ripetta Via di Ripetta, 231 In caso di rinuncia o di cancellazione dei seminari valgono le condizioni generali riportate sopra. Quota di iscrizione Euro 1500 (+IVA) Nome Cognome Funzione aziendale Azienda Partita IVA Codice fiscale Indirizzo CAP Città Provincia Telefono Fax Timbro e firma MODALITÀ DI ISCRIZIONE Il pagamento della quota, IVA inclusa, dovrà essere effettuato tramite: bonifico sul c/c N della Banca Intesa S.p.A. Ag. 3 di Roma CIN Y - ABI CAB intestato alla Technology Transfer S.r.l. e la ricevuta di versamento inviata insieme alla scheda di iscrizione a: TECHNOLOGY TRANSFER S.r.l. Piazza Cavour, ROMA (Tel Fax ) entro il 20 Novembre 2006 Enterprise Business Integration DURATA ED ORARIO 3 giorni: È previsto il servizio di traduzione simultanea Tutela dati personali Ai sensi dell art. 13 della legge n. 196/2003, il partecipante è informato che i suoi dati personali acquisiti tramite la scheda di partecipazione al seminario saranno trattati da Technology Transfer anche con l ausilio di mezzi elettronici, con finalità riguardanti l esecuzione degli obblighi derivati dalla Sua partecipazione al seminario, per finalità statistiche e per l invio di materiale promozionale dell attività di Technology Transfer. Il conferimento dei dati è facoltativo ma necessario per la partecipazione al seminario. Il titolare del trattamento dei dati è Technology Transfer, Piazza Cavour, Roma, nei cui confronti il partecipante può esercitare i diritti di cui all art. 13 della legge n. 196/2003. Tony Byrne È fondatore e direttore di CMS Watch, una società di analisti di tecnologia vendor-neutral. È anche consulente di importanti aziende e di agenzie pubbliche per la selezione e l implementazione delle giuste tecnologie di content. Ex reporter, publisher e sviluppatore, Mr. Byrne ha diretto i gruppi di engineering e di produzione di una importante azienda di consulenza di IT. È autore di The CMS Report e publisher di Enterprise Portals Report, Enterprise Search Report e Records Management Report, che offrono valutazioni comparative dei principali prodotti software. Shawn Shell È un Principal Consultant della Consejo Inc., una società di consulenza specializzata in soluzioni tecnologiche per piccole e medie aziende. Ha una esperienza di oltre 16 anni nel settore dell Information Technology e negli ultimo 8 anni si è specializzato nello sviluppo di soluzioni Portale per aziende di tutte le dimensioni. È un frequent speaker alle Conferenze tecniche come Microsoft TechEd e la Conferenza sui Portali di DCI. È uno dei co-autori di Microsoft Content Management Server 2002: a Complete Guide (Addison Wesley) ed è autore di numerosi articoli tecnici sul Content Management e altri aspetti tecnologici pubblicati da InformIT e Dell.Com. Mike Ferguson È Managing Director europeo di Intelligent Business Strategies Limited (già Database Associates). Come analista e consulente, è specializzato in Commerce Chain Management (CRM, ERM, SCM), Enterprise Business Intelligence, Enterprise Portals e Business Integration. Ha più di 25 anni di esperienza di IT, ha operato consulenze per importanti aziende ed è stato frequentemente speaker in molti eventi e seminari in tutto il mondo. È un esperto su DCI s PortalsCommunity.com e un Partner ibond. È stato Principal e co-fondatore della Codd & Date UK e Chief Architect della tecnologia database alla NCR sul DBMS Teradata.

5 P R O G R A M M A Sessione 1 L impatto della nuova generazione di tecnologie Portale e del Web 2.0 sull Enterprise Colin White Il Business Portal si è evoluto da semplice interfaccia all informazione basata su Web a strumento per fornire potenti user Workspaces per accedere a contenuti di Business sia Workgroup che Enterprise. I Workspaces role-based migliorano l agilità e la produttività del Business integrando Portali, Content Management e servizi di Collaboration con i processi di Business. Questa sessione esamina l evoluzione del Business Portal e spiega come queste tecnologie chiamate Web 2.0 possono permettere alle aziende di costruire una nuova e più potente generazione di Business Portals. L evoluzione del Business Portal Costruire Role-Based Business user Workspaces Connettere sistemi Enterprise e Workgroup L impatto della seconda generazione di tecnologie Web (Web 2.0) Sessione 2 Content Management e Search Seath Earley Le necessità informative di un organizzazione sono complesse e sfumate, quindi le soluzioni di Search non possono essere semplicemente un aggiunta. Ci sono molti tipi di tools e tecniche che possono essere applicate per risolvere le sfide della trovabilità. Search non è diventata quella noiosa utilità che molti credevano potesse essere, bisogna pensare, attraverso la natura del nostro contenuto, a come gli utenti accederanno a questo contenuto e come i processi lavorativi e i tasks dell utente saranno supportati. Sono richiesti diversi meccanismi di Search e di tools per i vari tipi di problemi e per i vari tipi di contenuto. Nonostante ciò, ci sono ancora Decision Makers che pensano che basti collocare un box di Search per risolvere il problema e purtoppo ci sono dei vendors che ancora promuovono questo tipo di soluzione. In questa sessione si discuterà su come il Search debba essere considerato come una funzione del valore del contenuto e di come applicare le varie classi di tools di Search in maniera appropriata in modo da soddisfare le necessità degli utenti. Complex Federated Search Far leva sulle grandi Tassonomie e integrazione di molteplici Tassonomie Integrazione fra sorgenti dati pubblici e Tassonomie Custom Queries in linguaggio naturale e Search semantico Si parlerà anche del ruolo e dell appropriatezza delle Search Appliances e verranno forniti dei criteri per considerare questo tipo di soluzione. Sessione 3 Tecnologie di Enterprise Content Management Tony Byrne ECM (Enterprise Content Management) è la parola del momento, ma rimane ancora oggi molta confusione sul suo vero significato. Questa sessione parlerà delle differenti tecnologie ECM (sì, perché ce n è più di una) e delle differenti strategie ECM. Finalmente ciascuna azienda potrà creare la propria strategia ECM e questa sessione darà utili consigli per getting started. In particolare si parlerà di: Capire il minestrone lessicale delle tecnologie ECM (come DM, WCM, DAM, RM, ecc.) Differenti strategie ECM L attuale struttura del mercato ECM ECM lite verso ECM suites Dove e come to get started Sessione 4 Connettere un Portale alle applicazioni Enterprise Colin White I Business Portals forniscono una singola interfaccia Web per molti tipi di contenuto di Business. Questa sessione esamina le tecnologie e i prodotti che sviluppano le capabilities del Portale per permettere di integrare le applicazioni di Business all interno dell ambiente Portale. Discute come integrare un Portale con applicazioni esistenti (proprie, pacchetti, fatte in Outsourcing) e discute il ruolo degli standards e dei Web Services nell integrazione del Portale. Connettere un Portale alle applicazioni proprie o ai pacchetti Capire il ruolo delle applicazioni composite Un report sullo stato degli standards del Portale L impatto delle applicazioni Outsourced e SaaS (Software-as-a-Service) L importanza dell Architettura Service Oriented e dei Web Services nell integrazione del Portale Sessione 5 Sviluppare una strategia di Web Content Management Tony Byrne Poiché il Web diventa sempre di più un importantissimo canale di comunicazione e di informazione, le aziende comprensibilmente vogliono un maggior controllo sui processi e le tecnologie di Web Publi-

6 shing. Allo stesso tempo nuove norme di velocità, agilità e interazione con il cliente (conosciute bene o male con il nome Web 2.0) implicano un maggior grado di controllo locale sul Web Publishing. Un nuovo set di tecnologie e interfacce cominciano ad apparire sul mercato per fornire sia una maggiore standardizzazione che una maggiore flessibilità, ma le decisioni più importanti ruotano sempre sulla strategia. La sessione quindi indirizzerà i seguenti aspetti: Come il WCM (Web Content Management) si colloca all interno del più vasto panorama ECM Trends in WCM e dove sta andando il mercato Come sviluppare una strategia basata sulle necessità di contenuto del consumatore Come accomodare le necessità dei produttori di contenuto Come capire le diverse categorie di fornitori software Sessione 6 Sviluppo di Tassonomia: capire il ruolo dei Meta Dati Seath Earley Quale è la relazione fra Tassonomie di navigazione e Tassonomie di classificazione? Una si appoggia sulla struttura gerarchica dell interfaccia utente e l altra sui Meta Dati applicati al contenuto e ottiene quel contenuto attraverso vari meccanismi. Con le più recenti tecnologie di Search, di Content Management e di Portale i modi di implementare le Tassonomie stanno diventando più complesse e più sfumate. I confini fra dati strutturati e dati non strutturati stanno diventando meno chiari. Faceted Search (meglio conosciuta come navigazione guidata) è qualcosa fra il Data Modeling tradizionale e l architettura informativa del Content Management ed è un modo per risolvere Tassonomia, Meta Dati e navigazione. In questa sessione verranno esplorati i rapporti fra Meta Dati strutturali e Meta Dati Tassonomici e verrà mostrato come migliorare Search e navigazione facendo leva sulla relazione fra Tassonomia e Meta Dati nelle fasi di design e di integrazione della Vostra implementazione. I partecipanti impareranno: La relazione fra Tassonomie e Meta Dati I modi per applicare le Tassonomie alla Faceted Search/Guided Navigation e Site Architecture Come le Tassonomie e le strutture di Meta Dati possono migliorare il Search (Federated Search, Term Expansion, Tuned Search, Best Bets e Rules Based Ranking) Modi per integrare più efficacemente Tassonomie e Meta Dati nei progetti Content e Portal Sessione 7 Best Practices e Case Studies sullo sviluppo del Portale Shawn Shell I Portali possono dare dei grandi benefici alle aziende di varie dimensioni. Tuttavia i Portali pianificati e implementati in maniera errata possono costituire un grande spreco di energie senza ottenere significativi benefici. Molti progetti Portale finiscono in fallimento e in perdita di produttività. Questa sessione condividerà con i partecipanti le Best Practices e una metodologia di alto livello per implementare le tecnologie Portale all interno delle organizzazioni. Fra gli argomenti trattati sono inclusi: Implementare la framework base del Portale Scegliere una tecnologia di Search e farla lavorare Far leva sulle sorgenti di contenuto esterne Rendere il Portale una killer application Case Studies di implementazioni Microsoft SharedPoint Portal Sessione 8 Panel Discussion: Business Portals, Content Management e Search: le direzioni dell industria Tutti gli Speakers Questa sessione offre ai partecipanti l opportunità di discutere con tutti gli Speakers e con gli altri partecipanti le direzioni dell industria nel Business Portals, Content Management e Search. In particolare Vi aiuterà a identificare i trends chiave nel mercato e come influenzano l architettura e la strategia della Business Integration. Evoluzione del Portale, Content Management e Search L impatto delle tecnologie Web 2.0 Il ruolo del Business Process e del Workflow Management Direzioni dei vendors e dei prodotti di Busines Integration Sessione 9 Integrare Business Intelligence nel Portale Mike Ferguson Questa sessione affronta il problema di come integrare la Business Intelligence con un Enterprise Portal. Si vede che molti vendors di tools di BI permettono di vedere e organizzare reports personalizzati di BI, Scorecards e Dashboards attraverso un interfaccia utente Portale. Questa sessione inoltre guarda a come la Business Intelligence può essere combinata con altri tools di Content e di Collaboration attraverso un Portale per facilitare la condivisione della BI.

7 Cosa sono i Business Portals? Popolari tecnologie Portal nel mercato Creare Workspaces intelligenti usando pagine di Portale, Portlets e Web Services di BI Integrare Reports, Cubes e Dashboards all interno del Portale Integrare il contenuto della BI con i contenuti e le Tassonomie del Portale Integrare BI e Search attraverso un Portale Collaborative BI per un Decision Making condiviso Usare la personalizzazione del Portale per distribuire intelligenza Case Studies Sessione 10 Integrare Microsoft Workgroups con un Enterprise Portal Shawn Shell I Portali cominciano ad essere una componente vitale della struttura di Knowledge Management delle aziende. Il risultato è che il mantenere le informazioni aggiornate e il fornire le risorse rilevanti agli impiegati sono fattori critici per il successo del Portale. In molte aziende piccoli gruppi di lavoro su una particolare iniziativa (facendo leva per esempio sulle tecnologie Microsoft come Windows SharePoint Services) tendono a generare un contenuto molto rilevante per l azienda come ad esempio l ultima versione di un accordo legale, una campagna di marketing, nuove politiche sulle risorse umane, ecc. Sfortunatamente questi gruppi di lavoro non sono spesso ben integrati con l Enterprise Portal (specialmente quando l Enterprise Portal non è della stessa tecnologia Microsoft). Inoltre essi usano molteplici approcci di publishing per distribuire il prodotto del loro lavoro e impiegano i propri approcci collaborativi per dare accesso al nuovo contenuto. Per indirizzare queste sfide questa sessione presenterà un workshop di Best Practices per permettere alle aziende di integrare questi collaborative Workspaces con l Enterprise Portal. Una panoramica sulle attuali sfide Opportunità e approcci di integrazione Best Practice per gestire Microsoft Workgroups Semplici politiche e tools di Governance per aiutare le aziende a realizzare i benefici derivanti dall integrazione Sessione 11 Approcci pratici per lo schieramento di una Service Oriented Architecture Mike Ferguson Questa sessione esamina i principali task coinvolti nello schieramento di una Service Oriented Architecture includendo aspetti legati alla struttura organizzativa nella gestione di un progetto SOA. La sessione esamina sia approcci top down che approcci bottom up e sottolinea gli steps per definire, simulare e implementare i processi centrali di Business, per capire gli eventi del Business e per documentare le attività di Business svolte da applicazioni specifiche per supportare persone con ruoli specifici. Guarda inoltre a come implementare una SOA includendo tecniche per modernizzare le applicazioni esistenti generando Web Service wrappers per funzioni specifiche e come costruire applicazioni composite sopra i servizi esistenti. Infine mostra come usare SOA basata su BPM, Enterprise Service Bus e software di infrastruttura dell Enterprise Portal per mettere insieme servizi e applicazioni composite che supportino l attività basata sul Computing nel Workspace personalizzato. Cosa è una SOA e perché ne abbiamo bisogno? Integrazione del Business e SOA Analisi del Business: quali necessità identificare e integrare per implementare una SOA Definire i processi e gli eventi del Business Modernizzazione dell applicazione usando Web Service Wrappers Costruire applicazioni composite dai servizi sottostanti Tecnologie per implementare BPM, ESB e Data Integration Services Business Portals e Rich Clients: dare servizi in un Workspace personalizzato Sessione 12 Usare il Workflow per supportare i processi di Business Colin White La tecnologia Workflow è usata in una miriade di prodotti incluso i Portali, i sistemi di Content Management, i Collaboration tools e le piattaforme di integrazione dell applicazione. Questa sessione discute l attuale stato dell arte della tecnologia Workflow e guarda a come l industria si sta muovendo verso comuni approcci di implementazione del Workflow. Discute inoltre su come sviluppare una strategia di Workflow per la Vostra organizzazione e come il Workflow può essere usato per supportare i processi di Business nei progetti Portale. Capire i diversi tipi di Workflow Tecnologi, tools e standards di Workflow Sviluppare delle strategie per il Workflow Costruire un Business Process Portal

8 TECHNOLOGY TRANSFER Piazza Cavour, Roma Tel Fax

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA SUZANNE ROBERTSON MASTERING THE REQUIREMENTS PROCESS COME COSTRUIRE IL SISTEMA CHE IL VOSTRO UTENTE DESIDERA ROMA 20-22 OTTOBRE 2014 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA,

Dettagli

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult

Enterprise Content Management. Terminologia. KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa. Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult KM, ECM e BPM per creare valore nell impresa Giovanni Marrè Amm. Del., it Consult Terminologia Ci sono alcuni termini che, a vario titolo, hanno a che fare col tema dell intervento KM ECM BPM E20 Enterprise

Dettagli

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy

Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy Progettare, sviluppare e gestire seguendo la Think it easy philosophy CST Consulting è una azienda di Consulenza IT, System Integration & Technology e Servizi alle Imprese di respiro internazionale. E

Dettagli

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato

Intalio. Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management. Andrea Calcagno Amministratore Delegato Intalio Convegno Open Source per la Pubblica Amministrazione Leader nei Sistemi Open Source per il Business Process Management Navacchio 4 Dicembre 2008 Andrea Calcagno Amministratore Delegato 20081129-1

Dettagli

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it

Profilo Aziendale ISO 9001: 2008. METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it ISO 9001: 2008 Profilo Aziendale METISOFT spa - p.iva 00702470675 - www.metisoft.it - info@metisoft.it Sede legale: * Viale Brodolini, 117-60044 - Fabriano (AN) - Tel. 0732.251856 Sede amministrativa:

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali

SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Grandi Navi Veloci. Utilizzata con concessione dell autore. SAP per centralizzare tutte le informazioni aziendali Partner Nome dell azienda Ferretticasa Spa Settore Engineering & Costruction Servizi e/o

Dettagli

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras

SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras SOA GOVERNANCE: WHAT DOES IT MEAN? Giorgio Marras 2 Introduzione Le architetture basate sui servizi (SOA) stanno rapidamente diventando lo standard de facto per lo sviluppo delle applicazioni aziendali.

Dettagli

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management

Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Dalla Mappatura dei Processi al Business Process Management Romano Stasi Responsabile Segreteria Tecnica ABI Lab Roma, 4 dicembre 2007 Agenda Il percorso metodologico Analizzare per conoscere: la mappatura

Dettagli

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA

THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA SAP World Tour 2007 - Milano 11-12 Luglio 2007 THUN con ARIS: dall'ottimizzazione dei processi verso l enterprise SOA Agenda Presentazione Derga Consulting Enterprise SOA Allineamento Processi & IT Il

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget

IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Data Sheet IBM Cognos 8 BI Midmarket Reporting Packages Per soddisfare tutte le vostre esigenze di reporting restando nel budget Panoramica Le medie aziende devono migliorare nettamente le loro capacità

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Laura Bacci, PMP Via Tezze, 36 46100 MANTOVA Telefono (+39) 348 6947997 Fax (+39) 0376 1810801

Dettagli

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu

più del mercato applicazioni dei processi modificato. Reply www.reply.eu SOA IN AMBITO TELCO Al fine di ottimizzare i costi e di migliorare la gestione dell'it, le aziende guardano, sempre più con maggiore interesse, alle problematiche di gestionee ed ottimizzazione dei processi

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu

COME FRODE. la possibilità propri dati. brevissimo. Reply www.reply.eu FRAUD MANAGEMENT. COME IDENTIFICARE E COMB BATTERE FRODI PRIMA CHE ACCADANO LE Con una visione sia sui processi di business, sia sui sistemi, Reply è pronta ad offrire soluzioni innovative di Fraud Management,

Dettagli

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti

Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni. A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA: migliorare la relazione con i cittadini ed ottimizzare i processi interni A cura di Bernardo Puccetti Il Business Process Management nella PA Presentazione SOFTLAB

Dettagli

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB:

MARKETING INTELLIGENCE SUL WEB: Via Durini, 23-20122 Milano (MI) Tel.+39.02.77.88.931 Fax +39.02.76.31.33.84 Piazza Marconi,15-00144 Roma Tel.+39.06.32.80.37.33 Fax +39.06.32.80.36.00 www.valuelab.it valuelab@valuelab.it MARKETING INTELLIGENCE

Dettagli

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com

CORPORATE OVERVIEW. www.akhela.com CORPORATE OVERVIEW www.akhela.com BRIDGE THE GAP CORPORATE OVERVIEW Bridge the gap Akhela è un azienda IT innovativa che offre al mercato servizi e soluzioni Cloud Based che aiutano le aziende a colmare

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com

IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com IT Club FVG Ditedi CMDBuild: case study di un progetto open source www.cmdbuild.org Fabio Bottega f.bottega@tecnoteca.com 2 Tecnoteca è nata nel 2000 con sede a Tavagnacco ha scelto da subito di lavorare

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali

Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Applicativo verticale Applicazione: DoQui/Index - Motore di gestione dei contenuti digitali Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali

DynDevice ECM. La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali DynDevice ECM La Suite di applicazioni web per velocizzare, standardizzare e ottimizzare il flusso delle informazioni aziendali Presentazione DynDevice ECM Cos è DynDevice ICMS Le soluzioni di DynDevice

Dettagli

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3

Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Corso di Amministrazione di Sistema Parte I ITIL 3 Francesco Clabot Responsabile erogazione servizi tecnici 1 francesco.clabot@netcom-srl.it Fondamenti di ITIL per la Gestione dei Servizi Informatici Il

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI

Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI Business Intelligence RENDE STRATEGICHE LE INFORMAZIONI CSC ritiene che la Business Intelligence sia un elemento strategico e fondamentale che, seguendo

Dettagli

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile

progettiamo e realizziamo architetture informatiche Company Profile Company Profile Chi siamo Kammatech Consulting S.r.l. nasce nel 2000 con l'obiettivo di operare nel settore I.C.T., fornendo servizi di progettazione, realizzazione e manutenzione di reti aziendali. Nel

Dettagli

La collaborazione come strumento per l'innovazione.

La collaborazione come strumento per l'innovazione. La collaborazione come strumento per l'innovazione. Gabriele Peroni Manager of IBM Integrated Communication Services 1 La collaborazione come strumento per l'innovazione. I Drivers del Cambiamento: Le

Dettagli

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI.

SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. SYSKOPLAN REPLY IMPLEMENTA PER IL GRUPPO INDUSTRIALE SCHOTT UNA SOLUZIONE SAP CRM SU BASE SAP HANA E OPERATIVA IN 35 PAESI. Come gruppo industriale tecnologico leader nel settore del vetro e dei materiali

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo

CAPITOLO CAPIT Tecnologie dell ecnologie dell info inf rmazione e controllo CAPITOLO 8 Tecnologie dell informazione e controllo Agenda Evoluzione dell IT IT, processo decisionale e controllo Sistemi di supporto al processo decisionale Sistemi di controllo a feedback IT e coordinamento

Dettagli

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice

Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI. Indice Pagine romane (I-XVIII) OK.qxd:romane.qxd 7-09-2009 16:23 Pagina VI Prefazione Autori XIII XVII Capitolo 1 Sistemi informativi aziendali 1 1.1 Introduzione 1 1.2 Modello organizzativo 3 1.2.1 Sistemi informativi

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC

IT-BOOK. Domini Hosting Web marketing E-mail e PEC 5 giugno 09 IT-BOOK Configurazioni e cartatteristiche tecniche possono essere soggette a variazioni senza preavviso. Tutti i marchi citati sono registrati dai rispettivi proprietari. Non gettare per terra:

Dettagli

IT Service Management

IT Service Management IT Service Management L'importanza dell'analisi dei processi nelle grandi e medie realtà italiane Evento Business Strategy 2.0 Firenze 25 settembre 2012 Giovanni Sadun Agenda ITSM: Contesto di riferimento

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

Business Process Management

Business Process Management Corso di Certificazione in Business Process Management Progetto Didattico 2015 con la supervisione scientifica del Dipartimento di Informatica Università degli Studi di Torino Responsabile scientifico

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Consulenza tecnologica globale

Consulenza tecnologica globale Orientamento al cliente Innovazione Spirito di squadra Flessibilità Un gruppo di professionisti dedicati alle imprese di ogni settore merceologico e dimensione, capaci di supportare il Cliente nella scelta

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi

IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Il Framework ITIL e gli Standard di PMI : : possibili sinergie Milano, Venerdì, 11 Luglio 2008 IT Service Management, le best practice per la gestione dei servizi Maxime Sottini Slide 1 Agenda Introduzione

Dettagli

dei processi di customer service

dei processi di customer service WHITE PAPER APRILE 2013 Il Business Process Orchestrator dei processi di customer service Fonte Dati: Forrester Research Inc I marchi registrati citati nel presente documento sono di proprietà esclusiva

Dettagli

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane

DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV. Ecco i prodotti e le applicazioni. per innovare le imprese italiane Comunicato stampa aprile 2015 DALLA RICERCA & SVILUPPO SIAV Ecco i prodotti e le applicazioni per innovare le imprese italiane Rubàno (PD). Core business di, nota sul mercato ECM per la piattaforma Archiflow,

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

RedDot Content Management Server Content Management Server Non sottovalutate il potenziale della comunicazione online: usatela! RedDot CMS vi permette di... Implementare, gestire ed estendere progetti

Dettagli

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0

Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Enterprise Services Infrastructure ESI 2.0 Caratteristiche e Posizionamento ver. 2.1 del 21/01/2013 Cos è ESI - Enterprise Service Infrastructure? Cos è ESI? ESI (Enteprise Service Infrastructure) è una

Dettagli

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale

Il Business Process Management: nuova via verso la competitività aziendale Il Business Process Management: nuova via verso la competitività Renata Bortolin Che cosa significa Business Process Management? In che cosa si distingue dal Business Process Reingeneering? Cosa ha a che

Dettagli

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence?

www.bistrategy.it In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? In un momento di crisi perché scegliere di investire sulla Business Intelligence? Cos è? Per definizione, la Business Intelligence è: la trasformazione dei dati in INFORMAZIONI messe a supporto delle decisioni

Dettagli

Servizi di consulenza e soluzioni ICT

Servizi di consulenza e soluzioni ICT Servizi di consulenza e soluzioni ICT Juniortek S.r.l. Fondata nell'anno 2004, Juniortek offre consulenza e servizi nell ambito dell informatica ad imprese e professionisti. L'organizzazione dell'azienda

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome. Data di nascita 28 gennaio 1969 Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI Nome FARHANG DAREHSHURI, NUSHIN Nazionalità Italiana Data di nascita 28 gennaio 1969 Titolo di studio Laurea in Ingegneria Elettronica conseguita presso il politecnico

Dettagli

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT

Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Corso di Specializzazione IT SERVICE MANAGEMENT Con esame ufficiale di certificazione ITIL V3 Foundation INTRODUZIONE Un numero crescente di organizzazioni appartenenti ai più diversi settori produttivi

Dettagli

un occhio al passato per il tuo business futuro

un occhio al passato per il tuo business futuro 2 3 5 7 11 13 17 19 23 29 31 37 41 43 47 53 59 61 un occhio al passato per il tuo business futuro BUSINESS DISCOVERY Processi ed analisi per aziende virtuose Che cos è La Business Discovery è un insieme

Dettagli

INFORMATIVA SUI COOKIE

INFORMATIVA SUI COOKIE INFORMATIVA SUI COOKIE I Cookie sono costituiti da porzioni di codice installate all'interno del browser che assistono il Titolare nell erogazione del servizio in base alle finalità descritte. Alcune delle

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese

Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese IBM Global Financing Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese Realizzata da IBM Global Financing ibm.com/financing/it Guida alle offerte di finanziamento per le medie imprese La gestione

Dettagli

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design

Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Master Universitario di II livello in Interoperabilità Per la Pubblica Amministrazione e Le Imprese Panoramica su ITIL V3 ed esempio di implementazione del Service Design Lavoro pratico II Periodo didattico

Dettagli

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A.

Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica. Marco Fusaro KPMG S.p.A. Università di Venezia Corso di Laurea in Informatica Laboratorio di Informatica Applicata Introduzione all IT Governance Lezione 5 Marco Fusaro KPMG S.p.A. 1 CobiT: strumento per la comprensione di una

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA

CORSO ECM. Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento. Sede corso: Viale Angelico 20/22- ROMA ISTITUTO «LEONARDA VACCARI» PER LA RIEDUCAZIONE DEI FANCIULLI MINORATI PSICO - FISICI CORSO ECM Ausili informatici e tecnologie per la comunicazione e l apprendimento: dal bisogno all intervento Sede corso:

Dettagli

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management

ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management BEST PRACTICES WHITE PAPER ITIL Versione 3: un contributo all importanza crescente del Business Service Management Sharon Taylor, Presidente di Aspect Group, Chief Architect e Chief Examiner per ITIL Ken

Dettagli

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting

Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Milano, Settembre 2009 BIOSS Consulting Presentazione della società Agenda Chi siamo 3 Cosa facciamo 4-13 San Donato Milanese, 26 maggio 2008 Come lo facciamo 14-20 Case Studies 21-28 Prodotti utilizzati

Dettagli

Corso Base ITIL V3 2008

Corso Base ITIL V3 2008 Corso Base ITIL V3 2008 PROXYMA Contrà San Silvestro, 14 36100 Vicenza Tel. 0444 544522 Fax 0444 234400 Email: proxyma@proxyma.it L informazione come risorsa strategica Nelle aziende moderne l informazione

Dettagli

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza.

Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Le nostre parole d ordine: competenza, rapidità, flessibilità, convenienza. Il punto di forza di Integra è uno staff qualificato e competente che ne fa un punto di riferimento credibile ed affidabile per

Dettagli

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita;

Supporto alle decisioni e strategie commerciali/mercati/prodotti/forza vendita; .netbin. è un potentissimo strumento SVILUPPATO DA GIEMME INFORMATICA di analisi dei dati con esposizione dei dati in forma numerica e grafica con un interfaccia visuale di facile utilizzo, organizzata

Dettagli

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro

ITIL. Introduzione. Mariosa Pietro ITIL Introduzione Contenuti ITIL IT Service Management Il Servizio Perchè ITIL ITIL Service Management life cycle ITIL ITIL (Information Technology Infrastructure Library) è una raccolta di linee guida,

Dettagli

IL PROGETTO MINDSH@RE

IL PROGETTO MINDSH@RE IL PROGETTO MINDSH@RE Gruppo Finmeccanica Attilio Di Giovanni V.P.Technology Innovation & IP Mngt L'innovazione e la Ricerca sono due dei punti di eccellenza di Finmeccanica. Lo scorso anno il Gruppo ha

Dettagli

La piattaforma IBM Cognos

La piattaforma IBM Cognos La piattaforma IBM Cognos Fornire informazioni complete, coerenti e puntuali a tutti gli utenti, con una soluzione economicamente scalabile Caratteristiche principali Accedere a tutte le informazioni in

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING

MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING MS OFFICE COMMUNICATIONS SERVER 2007 IMPLEMENTING AND MAINTAINING AUDIO/VISUAL CONFERENCING AND WEB CONFERENCING UN BUON MOTIVO PER [cod. E603] L obiettivo del corso è fornire le competenze e conoscenze

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Le Dashboard di cui non si può fare a meno

Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le Dashboard di cui non si può fare a meno Le aziende più sensibili ai cambiamenti stanno facendo di tutto per cogliere qualsiasi opportunità che consenta loro di incrementare il business e di battere

Dettagli

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking

Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Seminario associazioni: Seminario a cura di itsmf Italia Problem Management proattivo di sicurezza secondo ITIL: attività di Etichal Hacking Andrea Praitano Agenda Struttura dei processi ITIL v3; Il Problem

Dettagli

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network

La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network La Borsa delle idee Innovare: il reale valore dei social network Di cosa parliamo? La Borsa delle Idee è la soluzione per consentire alle aziende di coinvolgere attivamente le persone (dipendenti, clienti,

Dettagli

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence.

t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. t.fabrica wanna be smarter? smart, simple, cost effectiveness solutions for manufactoring operational excellence. Per le aziende manifatturiere, oggi e sempre più nel futuro individuare ed eliminare gli

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Logistica digitale delle Operazioni a premio

Logistica digitale delle Operazioni a premio Logistica digitale delle Operazioni a premio La piattaforma logistica delle operazioni a premio digitali BITGIFT è la nuova piattaforma dedicata alla logistica digitale delle vostre operazioni a premio.

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time

White Paper. Operational DashBoard. per una Business Intelligence. in real-time White Paper Operational DashBoard per una Business Intelligence in real-time Settembre 2011 www.axiante.com A Paper Published by Axiante CAMBIARE LE TRADIZIONI C'è stato un tempo in cui la Business Intelligence

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI?

PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? PUBLIC, PRIVATE O HYBRID CLOUD: QUAL È IL TIPO DI CLOUD OTTIMALE PER LE TUE APPLICAZIONI? Le offerte di public cloud proliferano e il private cloud è sempre più diffuso. La questione ora è come sfruttare

Dettagli

Enterprise Content Management

Enterprise Content Management Soluzioni di Cloud Computing Data and Processing Everywhere Enterprise Content Management Business Rules, Workflow e Document Management Digital Asset Management The unformatted knowledge Stage per i giovani

Dettagli

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy

IT Service Management: il Framework ITIL. Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy IT Service Management: il Framework ITIL Dalmine, 20 Gennaio 2012 Deborah Meoli, Senior Consultant Quint Italy Quint Wellington Redwood 2007 Agenda Quint Wellington Redwood Italia IT Service Management

Dettagli

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing

Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Managed Services e Unified Communication & Collaboration: verso il paradigma del Cloud Computing Claudio Chiarenza (General Manager and Chief Strategy Officer) Italtel, Italtel logo and imss (Italtel Multi-Service

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

IBM UrbanCode Deploy Live Demo

IBM UrbanCode Deploy Live Demo Dal 1986, ogni giorno qualcosa di nuovo Marco Casu IBM UrbanCode Deploy Live Demo La soluzione IBM Rational per il Deployment Automatizzato del software 2014 www.gruppoconsoft.com Azienda Nata a Torino

Dettagli