COLLETTORI MODULARI PER IMPIANTI IDROTERMICI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COLLETTORI MODULARI PER IMPIANTI IDROTERMICI"

Transcript

1 COLLETTORI MODULARI PER IMPIANTI IDROTERMICI PRODOTTI E SISTEMI PER L IDROTERMICA

2 Coettori mouri Generità Ne mggior prte egi impinti irici, istribuzione e cqu c e fre (nt e ritorno ne riscmento) si reizz con uno ei ue sistemi evienziti negi semi to: in erivzione o coettore. I sistem coettore (ne etto rgno) è moto iffuso nee istribuzioni per impinti irico-snitri e riscmento, soprttutto peré si può evitre in moo tote necessità i reizzre congiunzioni tr tubi e rccori in posizioni spesso non ccessibii; negi impinti i riscmento coettore, esempio, in trcci o sotto pvimento, non è instto cun rccoro o giunzione e, tutti i coegmenti sono in posizione sempre ccessibie o eventumente ispezionbie. Per competre nostr propost in questo settore è stt progettt e reizzt un nuov serie i coettori sempici, WELCO-Mo, con crtteristie vermente interessnti, in ottone (Art. 20 B/C/D), con rubinetto intercettzione zionbie meinte vontino. Un nuov serie i prootti e si ffincno tipo senz rubinetto rresto WELCO-Co (Art. 4.24B). Gi ttci ee erivzioni teri ei coettori WELCO-Mo sono con termine msio, /4 Eurocono: un ttcco unificto ne iveo internzione (vei norme Eurokonus DIN V88) e consente i coegmento iversi tipi i tubzioni. I prouttori i vvoe e coettori, e vogiono ttenersi quest importnte normtiv internzione, evono quini vorre i termine /4, con imensioni e toernze previste suett normtiv. 2 Sem istribuzione impinto irico in erivzione ( tee). Sem istribuzione impinto irico coettore ( rgno). Impinto in erivzione: tutte e utenze sono coegte in erivzione. MIX Impinto coettore: ogni utenz è coegt irettmente coettore. MIX

3 PRODOTTI E SISTEMI PER L IDROTERMICA 2.0/C Coettore sempice WELCO-Mo DN/4 MF con rubinetti i intercettzione zionbii con vontino. Attci teri /4 Eurocono competi i tttori per tubo WELCO. Intersse 7 mm. N pz x conf. s. Coice /4 x 2-16x2, W /4 x -16x2, W20160 /4 x 4-16x2, W /4 x 2-20x2, W /4 x -20x2, W20200 /4 x 4-20x2, W I coettori sotto inicti sono utiizzbii con tubo WELCO-Fex, spessore 2,00 mm. /4 x 2-14x2, M /4 x -14x2, M20140 /4 x 4-14x2, M /4 x 2-16x2, M /4 x -16x2, M20160 /4 x 4-16x2, M /4 x 2-20x2, M /4 x -20x2, M20200 /4 x 4-20x2, M /D Coettore sempice WELCO-Mo DN/4 MF con rubinetti i intercettzione zionbii con vontino. Attci teri /4 Eurocono competi i tttori per tubo WELCO. Intersse 7 mm. N pz x conf. s. Coice /4 x 2-16x2, W /4 x -16x2, W2016 /4 x 4-16x2, W /4 x 2-20x2, W /4 x -20x2, W2020 /4 x 4-20x2, W20204 I coettori sotto inicti sono utiizzbii con tubo WELCO-Fex, spessore 2,00 mm. /4 x 2-14x2, M /4 x -14x2, M2014 /4 x 4-14x2, M /4 x 2-16x2, M /4 x -16x2, M2016 /4 x 4-16x2, M /4 x 2-20x2, M /4 x -20x2, M2020 /4 x 4-20x2, M /C WELCO-Co Coettore sempice DN /4 MF. Attci teri /4 Eurocono, competi i tttori per tubo WELCO. Intersse 45 mm. s x conf Coice /4 x 2-16x2, W /4 x -16x2, W42160 /4 x 2-20x2, W /4 x -20x2, W42200 I coettori sotto inicti sono utiizzbii con tubo WELCO-Fex, spessore 2,00 mm. /4 x 2-14x2, M /4 x -14x2, M42140 /4 x 2-16x2, M /4 x -16x2, M42160 /4 x 2-20x2, M /4 x -20x2, M42200

4 Coettori mouri 4.24/D WELCO-Co Coettore sempice DN /4 MF. Attci teri /4 Eurocono competi i tttori per tubo WELCO. Intersse 45 mm. s x conf Coice /4 x 2-16x2, W /4 x -16x2, W4216 /4 x 2-20x2, W /4 x -20x2, W4220 I coettori sotto inicti sono utiizzbii con tubo WELCO-Fex, spessore 2,00 mm. /4 x 2-14x2, M /4 x -14x2, M4214 /4 x 2-16x2, M /4 x -16x2, M4216 /4 x 2-20x2, M /4 x -20x2, M /E Atttore per tubo WELCO-Fex (o,neo e cooo). Eurocono D s x conf Coice 16x2,25 / W2F x2,50 / W2F1020 I rccori sotto inicti sono soo per tubo WELCO-Fex con spessore 2,0 mm. 14x2,00 / M2F x2,00 / M2F x2,00 / M2F /F Atttore per tubo WELCO-PEX (o,neo e cooo). Eurocono D s x conf Coice 14x2,00 / P x2,00 / P x2,00 / P /G Termine iritto con /4 Eurocono e F girevoe. WOPREX esecuzione niet. D s x conf Coice 16x2,25 /4 54, W x2,50 /4 54, W I rccori sotto inicti sono soo per tubo WELCO-Fex con spessore 2,0 mm. 14x2,00 /4 54, M x2,00 /4 54, M x2,00 /4 54, M /E Chive fiss DN 27 poigone ste, pert vnti per serrggio i Euroco / Art. x conf Coice WCH W201627

5 PRODOTTI E SISTEMI PER L IDROTERMICA Tutti i tubi WELCO (mutistrto e in poietiene reticoto) si possono quini fcimente coegre ttcco /4 Eurocono, con pposito tttore Art 2.1 (tipo stringere) e ne con i sistem misto stringere-pressre Art. 4.27/B più vnti iustrto. Crtteristie prticori i quest serie i coettori sono robustezz, fciità i coegmento e soprttutto riott imensione, erivnte rvvicinto intersse tr gi ttci (7 mm). I coettore WELCO-Mo può essere instto, incssto prete, con e pposite cssette ispezione i pstic Art.255P-M (vei WELCO-Box). I iversi moei (2--4 ttci) sono coegbii tr oro in moo ottenere fcimente i numero tote i erivzioni riieste, come inicto in figur. Esempio instzione cssett WELCO-Box prete con coettori WELCO-Mo, preisposti per cinque ttci cqu c e sei i fre (ttci Eurocono stringere). Tipi, imensioni e fornitur I coettori WELCO-Mo sono prootti in tre moei e cui imensioni sono riportte nee tbee; hnno, in tutti i moei, gi ttci principi /4 M-F e e erivzioni teri /4 Eurocono ( DIN V 88). I coettori possono essere forniti con o senz tttori per i coegmento i iversi imetri i tubo, come irito nee iustrzioni. Per i coegmento e tubzioni sono possibii e iverse souzioni iustrte: stringere (2.1/E) per tubo WELCO-Fex e per WELCO-PEX (2.1/F) e pressre (4.27/B). Esempio instzione cssett WELCO-Box prete con coettori WELCO-Mo, preisposti per cinque ttci cqu c e sei i fre (ttci Eurocono-WOPREX). I coettori WELCO-Mo sono confezionti in sctoe i crtone, nee quntità inicte in tbe e, se non espicitmente riiesto, metà con vontino rosso e metà bu. 5

6 Coettori mouri Crtteristie costruttive Le imensioni ei coettori WELCO- Mo sono stte eterminte unicmente e esigenze instzione. Prticore cur è stt eict rubinetto intercettzione e imensionmento egi ttci per coegrsi e tubzioni. I rubinetto è fissto coettore con un sistem e rene vermente sicuro ne tempo i funzionmento; gi ttci, sempre /4 Eurocono per ttenersi normtiv DIN sopr citt, ne ove potrebbe essere sufficiente ttcco /4, grntiscono in un moo moto sicuro i coegmento tubo. L intersse, moto riotto tr gi ttci, rene inispensbie utiizzo i un ive ste i riotte imensioni, pert vnti per consentire i pssggio e tubo, (Art 20/E) per i serrggio ei i su coettore. I coettori sono prootti, come tutt nostr rccoreri, meinte stmpggio co, e vorzione su mcine utomtie trnsfer, utiizzno unicmente eg ottone UNI EN 2165 CW 612-N. Le più grvose conizioni impiego ei coettori sono strettmente egte e mssime esercizio e tubo e, come si s, non evono essere superti i 95 C con un pressione i 10 br Sezione coettore WELCO-Mo LEGENDA Corpo coetore 2 vie W20E020 1 Corpo coettore vie W20E00 Corpo coettore 4 vie W20E040 2 Otturtore W Gurnizione otturtore W Benzing fiss st W2280BE 5 Vite vontino M4 W2280M4 6 Vontino i mnovr (rosso/bu) W O-ring tenut st W0R Coperio W O-ring tenut corpo-coperio W0R Ast otturtore W OK K Attenzione e i tubo si in sse co coettore. OK Chive ste Art.2.0/E per serrggio i Eurocono. 6 Sezione prete con coettori WELCO-Mo inseriti in cssett WELCO-Box. Attenzione e i cooo si inserito sino in fono.

7 PRODOTTI E SISTEMI PER L IDROTERMICA Prticorità instzione I coettori WELCO-Mo sono soitmente instti nee pposite cssette WELCO-Box, preisposte per sempificre i oro inserimento nee preti; grzie e oro piccoe imensioni possono essere incssti in preti con soi otto centimetri i profonità. Non esistono prticori norme i montggio se non que i ssicurrsi sempre e i tubi coegre coettore non sino tgiti troppo corti, per evitre inconveniente evienzito in figur; si consigi inotre i utiizzre sempre pposit ive 20/E e fciit e operzioni per i serrggio ei i stringitubo. Prticorità instzione Art. 4.27/B Con i sistem pressre si reizz un coegmento e non si può, un vot pressto, smontre; uso e nostro tttore 4.27/B consente, ove o smontggio può essere necessrio, come nei coettori, possibiità i scinere i coegmento. Si trtt i un tttore con upice funzione; un prte c è i termine pressre e tr i rccoro stringere. L utiizzzione è irit, nee sue iverse fsi, nee iustrzioni. Dopo ver cibrto estremità e tubo, inserire o, tubetto inox e tttore; Inserire ne ttcco Eurocono tttore; Posizionre i tubetto circ mm fono e pressre i rccoro prim i fissro coettore; Stringere mnumente i o e eve, senz sforzo, vvitrsi sino in fono; serrre quini con ive senz forzre eccessivmente. Usno un norme ive fiss 0mm. 7

8 PRODOTTI E SISTEMI PER L IDROTERMICA SYSTERM s.r.. Vi De Commercio, BELLUSCO (MI) Te. 09/ Fx 09/ Internet: E-mi:

RUBINETTI D ARRESTO DA INCASSO PER IMPIANTI IDRICI

RUBINETTI D ARRESTO DA INCASSO PER IMPIANTI IDRICI RUBINETTI D ARRESTO DA INCASSO PER IMPIANTI IDRICI PRODOTTI E SISTEMI PER L IDROTERMICA WELCO-Idro Rubinetti d rresto d incsso per impinti idrici I rubinetto d'rresto è un importnte orgno d'intercettzione

Dettagli

Sistemi di fissaggio Knauf 07/2011. Sistemi di fissagio Knauf. Fissaggio semplice di carichi perpendicolari

Sistemi di fissaggio Knauf 07/2011. Sistemi di fissagio Knauf. Fissaggio semplice di carichi perpendicolari Sistemi i fissaggio Knauf 07/2011 Sistemi i fissagio Knauf Fissaggio sempice i carichi perpenicoari Cucine Forster Sistemi i fissaggio Knauf quari e scaffai Questo opuscoo iustra come fissare iversi carichi

Dettagli

Linea sistemi di tubazioni/ linea raccorderia Acciaio

Linea sistemi di tubazioni/ linea raccorderia Acciaio Prestabo IT / Catalogo 0 Con riserva i moifiche. Linea sistemi i tubazioni/ linea raccoreria Acciaio F Sistema a pressare con raccori a pressare e tubi i acciaio al carbonio non legato.0308 (E3), secono

Dettagli

tubi corrugati in polietilene

tubi corrugati in polietilene tubi corrugti in polietilene Sistemi integrli per trsporto ed il trttmento dei fluidi tubi corrugti in polietilene istino cvidotti e drenggi PERETE INTERNA PRODOTTA CON PE ADDITIVATO PER FACIITARE O SCORRIMENTO

Dettagli

Attuatori pneumatici fino 700 cm 2 Tipo 3271 e Tipo 3277 per montaggio integrato del posizionatore

Attuatori pneumatici fino 700 cm 2 Tipo 3271 e Tipo 3277 per montaggio integrato del posizionatore Attutori pneumtici fino cm Tipo e Tipo per montggio integrto del posiziontore Appliczione Attutore linere per il montggio su vlvole di regolzione, soprttutto per l Serie,, e vlvol microflusso Tipo dimensione

Dettagli

www.osram.it/lampadeled La luce LED incontra le tue esigenze Scopri la nuova gamma delle lampade LED OSRAM La luce è OSRAM

www.osram.it/lampadeled La luce LED incontra le tue esigenze Scopri la nuova gamma delle lampade LED OSRAM La luce è OSRAM www.osram.it/ampaee La uce LED incontra e tue esigenze Scopri a nuova gamma ee ampae LED OSRAM La uce è OSRAM Lampae LED OSRAM Innovazione & tren Una nuova gamma i prootti: tutti i vantaggi concreti ea

Dettagli

Attuatori pneumatici 1400, 2800 e 2 x 2800 cm² Tipo 3271 Comando manuale Tipo 3273

Attuatori pneumatici 1400, 2800 e 2 x 2800 cm² Tipo 3271 Comando manuale Tipo 3273 Attutori pneumtici 00, 00 e x 00 cm² Tipo Comndo mnule Tipo Appliczione Attutore linere per il montggio su vlvole di regolzione Serie 0, 0 e 0 Dimensione: 00 e 00 cm² Cors: fino 0 mm Gli ttutori pneumtici

Dettagli

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione

07 GUIDA ALLA PROGETTAZIONE. Guida alla progettazione 07 Guid ll progettzione Scelt tubzioni e giunti 2 tubi di misur [mm] Dimetro tubzioni unità esterne (A) Giunti 12Hp 1Hp 1Hp Selezionre il dimetro delle unità esterne dll seguente tbell Giunto Y tr unità

Dettagli

F (r(t)), d dt r(t) dt

F (r(t)), d dt r(t) dt Cmpi vettorili Un cmpo vettorile è un funzione vlori vettorili F : A R, con A R n, ove in questo cso l imensione el ominio e el coominio è l stess. F ( 1, 2,..., n ) (f 1 ( 1, 2,..., n ), f 2 ( 1, 2,...,

Dettagli

L EVOLUZIONE DELLA PORTA TAGLIAFUOCO IN LEGNO! TANGANICA BIANCO CILIEGIO ROVERE WENGÉ VERT.

L EVOLUZIONE DELLA PORTA TAGLIAFUOCO IN LEGNO! TANGANICA BIANCO CILIEGIO ROVERE WENGÉ VERT. MODELLI/FINITURE L EVOLUZIONE DELLA PORTA TAGLIAFUOCO IN LEGNO! Porte tglifuoco serie ECONOM in legno rivestite in CPL e certificte secondo l norm Europe UNI EN 1634-1. Estetic superiore ll medi d un prezzo

Dettagli

Politecnico di Milano Facoltà di Ingegneria dell Automazione INFORMATICA INDUSTRIALE Appello COGNOME E NOME. 11 febbraio 2008 RIGA COLONNA MATRICOLA

Politecnico di Milano Facoltà di Ingegneria dell Automazione INFORMATICA INDUSTRIALE Appello COGNOME E NOME. 11 febbraio 2008 RIGA COLONNA MATRICOLA Politecnico i Milno Fcoltà i Ingegneri ell Automzione INFORMATICA INDUSTRIALE Appello COGNOME E NOME ebbrio 2008 RIGA COLONNA MATRICOLA Il presente plico pinzto, composto i quttro ogli (ronte/retro)eve

Dettagli

Linea scarichi e sifoni

Linea scarichi e sifoni Scarici a pavimento Advantix dimensione 4 inea scarici e sifoni IT 3/ istino prezzi 20 Con riserva di modifice. Advantix Scarici a pavimento d imensione 4 Questi scarici a pavimento A dvantix sono idonei

Dettagli

Tubo multistrato, raccordi ed accessori per il trasporto di combustibili gassosi.

Tubo multistrato, raccordi ed accessori per il trasporto di combustibili gassosi. Tubo multistrato, raccori e accessori per il trasporto i combustibili gassosi. welcogas welcogas 2 SYSTERM Spa See operativa: via el Commercio,29 040 Bellusco (MB) ITALY Tel: 039/622251-2 Fax: 039/6840867-039/6883794

Dettagli

SISTEMA DI SOLLEVAMENTO DEHA KKT 07-IT EDILIZIA

SISTEMA DI SOLLEVAMENTO DEHA KKT 07-IT EDILIZIA SISTEMA DI SOLLEVAMENTO DEHA KKT 07-IT EDILIZIA Informazioni sul prootto Il chioo i sollevamento DEHA a testa sferica è annegato nel calcestruzzo con una guaina che viene successivamente rimossa. Il sollemento

Dettagli

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano

Scala di sicurezza, Palazzo della Ragione, Milano Scl di sicurezz, Plzzo dell Rgione, Milno Er importnte che l scl fosse progettt in modo d essere legger, trsprente e visivmente utonom rispetto l contesto storico. In seguito ll intervento di conservzione

Dettagli

COLLETTORE COMPLANARE DA INCASSO CON RUBINETTI

COLLETTORE COMPLANARE DA INCASSO CON RUBINETTI COLLETTORE COMPLANARE DA INCASSO CON RUBINETTI Systerm S.p.A. Via del Commercio, 29-20040 Bellusco (MI) Tel. 039 62 22 51.2 - Fax 039 68 40 867 systerm@systerm.it - www.systerm.it 2 collettore complanare*

Dettagli

Progetto LO 100 di Andrea Sacchetti andreasacchetti1965@gmail.com scala 1:4 Tavola 4 S 6061 sp 9% al 31% 1b

Progetto LO 100 di Andrea Sacchetti andreasacchetti1965@gmail.com scala 1:4 Tavola 4 S 6061 sp 9% al 31% 1b tgli d effetture per fcilitre l'sportzione prim del rivestimento del dorso e crere lo spzio per i portionett 1 1 le centine d 1 4 sono di compensto di etull d 4 mm, per le centine d 5 15 si può usre compensto

Dettagli

Le molle. M. Guagliano

Le molle. M. Guagliano Le molle M. Guagliano Introuzione Le molle sono organi meccanici che hanno la proprietà i eformarsi molto sotto carico, ma rimaneno nel campo elastico el materiale i cui sono costituite, ovvero non accumulano

Dettagli

ALLACCIAMENTI, FLANGE E GIUNTI PER IMPIANTI ACQUA E GAS

ALLACCIAMENTI, FLANGE E GIUNTI PER IMPIANTI ACQUA E GAS Utilizzo dei tubi corrugati formabili CSST IMPINTO RISCLDMENTO IMPINTO CQU IMPINTO GS IMPINTO SOLRE Campi di applicazione tipici dei tubi corrugati formabili CSST sono: idrosanitaria e riscaldamento (completa

Dettagli

Serie 240 Valvola pneumatica Tipo e Tipo Valvola a via diritta Tipo 3241

Serie 240 Valvola pneumatica Tipo e Tipo Valvola a via diritta Tipo 3241 Serie 240 Vlvol pneumtic Tipo 3241-1 e Tipo 3241-7 Vlvol vi diritt Tipo 3241 Appliczione Vlvol di regolzione per l impintistic Dimetri DN 15 DN 300 Pressioni PN 10 PN 40 Temperture 196 450 C Vlvol vi diritt

Dettagli

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete

Linea di mobili in metallo per la realizzazione di postazioni di lavoro complete Line di mobili in metllo per l relizzzione di postzioni di lvoro complete NEW Nuovi cssetti Cssetti con mniglie in lluminio. Nuovo sistem di guide Guide telescopiche con ortizzmento in fse di chiusur.

Dettagli

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI

COLLETTORI CON FLUSSIMETRI ST.04.03.00 COLLETTORI CON FLUSSIMETRI 3972 3970 Art. 3970 Collettore componibile di mandata in ottone cromato. - Flussimetri e regolatori di portata - Attacchi intercambiabili per tubo rame, plastica

Dettagli

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita

Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita IN GAS DOPPIO IN GAS DOPPIO Rubinetto a sfera per gas da incasso con doppia uscita VALVOLA A SFERA CW 617 N UNI EN 5-4 CESTELLO DI ISPEZIONE Plastica DADI DI FISSAGGIO CW 6 N UNI EN 4 SEDI LATERALI P.T.F.E.

Dettagli

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO

ISTRUZIONI DI MONTAGGIO Gruppo Imr ISTRUZIONI DI MONTAGGIO collettori sul tetto Figur 1 - I collettori DB possono essere montti fcilmente con il sistem di montggio per l sovrpposizione ll fld d due persone, senz necessità di

Dettagli

Serie per caldaie e camini

Serie per caldaie e camini Tubo LLUMINIO estensibile e raccordi CCIIO INOX nero per stufe a pellet CCIIO 1.2 nero per stufe a pellet CCIIO 2.0 nero per stufe a legna Parete semplice CCIIO INOX per stufe a legna Doppia parete CCIIO

Dettagli

Istruzioni per l installazione e la manutenzione. Spaziozero Solar System 4

Istruzioni per l installazione e la manutenzione. Spaziozero Solar System 4 Istruzioni per l instllzione e l mnutenzione Spziozero Solr System 4 IT INDICE AVVERTENZE SULLA DOCUMENTAZIONE 1 Avvertenze per l sicurezz e prescrizioni... 4 1.1 Consevzione dell documentzione... 4 1.2

Dettagli

ESTRATTORI E LEVE. Ulteriori estrattori possono essere trovati nel capitolo Utensili speciali per autoriparazione.

ESTRATTORI E LEVE. Ulteriori estrattori possono essere trovati nel capitolo Utensili speciali per autoriparazione. E LEVE Bhco offre estrttori per vrie ppiczioni. Sono reizzti in cciio specie con finitur zinct per un fcie, rpid e non dnnos rimozione di puegge, ingrnggi, cuscinetti ecc.. Estrttori stndrd due, tre rcci

Dettagli

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31

SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 SICUREZZA SUL LAVORO SAFETY AT WORK R 290 31 R 290 31 Segnli di siurezz per fontnelle e doe di emergenz per l deontminzione UNI 7546/3. Symols for sfety signs-eyes wshing - emergeny shower. 332 Normtive

Dettagli

Viega Profipress G: da oggi con marchio di Qualità e Sicurezza IMQ-CIG

Viega Profipress G: da oggi con marchio di Qualità e Sicurezza IMQ-CIG Profipress G Viega Profipress G: da oggi con marchio di Qualità e Sicurezza IMQ-CIG Dopo la pubblicazione della norma UNI 11065, alla quale Profipress G è conforme in qualità di raccordi di Classe 2, un

Dettagli

Sicc Spa - V.le Porta Po 89 z.i. 45100 Rovigo Italy Tel. +39.0425.403111 r.a. Fax +39.0425.403177 www.siccspa.it - info@siccspa.it CT.

Sicc Spa - V.le Porta Po 89 z.i. 45100 Rovigo Italy Tel. +39.0425.403111 r.a. Fax +39.0425.403177 www.siccspa.it - info@siccspa.it CT. Sicc Spa - V.le Porta Po 89 z.i. 45100 Rovigo Italy Tel. +39.0425.403111 r.a. Fax +39.0425.403177 www.siccspa.it - info@siccspa.it CT. 02-11 Catalogo Tecnico termo energie alternative acqua aria Costruire

Dettagli

1/2 12 500 12 20,59 1/2 12 750 12 21,77 1/2 12 1000 12 23,44 1/2 12 1250 12 25,34 1/2 12 1500 12 26,93 1/2 12 2000 12 30,33 1/2 12 500 12 21,61

1/2 12 500 12 20,59 1/2 12 750 12 21,77 1/2 12 1000 12 23,44 1/2 12 1250 12 25,34 1/2 12 1500 12 26,93 1/2 12 2000 12 30,33 1/2 12 500 12 21,61 1 2 UNIRING Raccordi flessibili costruiti a norma UNI EN 14800. Tubo di sicurezza in metallo per uso con apparecchi domestici a gas naturale di tipo 2 dn.12, adatto per utilizzo in aree soggette a regolamentazione

Dettagli

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari Settore Edilizia Privata, Tutela del Paesaggio e Demanio Resp. Ing. Mauro Milazzo

COMUNE DI PULA Provincia di Cagliari Settore Edilizia Privata, Tutela del Paesaggio e Demanio Resp. Ing. Mauro Milazzo Provinci i Cgiri Settore Eiizi Privt, Tute e Pesggio e Demnio Resp. Ing. Muro Mizzo D.P.R. 09.07.2010, N. 139 E L.R. 21.11.2011, N. 21 AUTORIZZAZIONE PAESAGGISTICA PER INTERVENTI DI LIEVE ENTITÀ Su Gzzett

Dettagli

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE

IN GAS. Rubinetto a sfera per gas da incasso. Rubinetto a sfera per gas IN GAS: esempi di applicazione VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE IN GAS IN GAS Rubinetto a sfera per gas da incasso VALVOLA A SFERA CESTELLO DI ISPEZIONE DADI DI FISSAGGIO SEDI LATERALI CODOLI PER SALDATURA O-RINGS GUARNIZIONI METALLICHE ROSONE DI COPERTURA LEVA VITI

Dettagli

TECNOLOGIE PER ALLACCIAMENTI UTENZE ACQUA

TECNOLOGIE PER ALLACCIAMENTI UTENZE ACQUA TECNOLOGIE PER LLCCIMENTI UTENZE CQU TECNOLOGIE PER LLCCIMENTI UTENZE CQU linea CQU / POZZETTI PORTELLE CSSETTE D INCSSO / ESTERNI COLONN D ESTERNI LENTI NTIMOROSITà LINEE UTENZ COLLETTORI MODULRI SIGILLI

Dettagli

PROGETTO ESECUTIVO. RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (ai sensi dell art. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n.

PROGETTO ESECUTIVO. RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (ai sensi dell art. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. Comune di Mcherio Provinci di Monz e Brinz Allegto 3 PROGETTO ESECUTIVO RIQUALIFICAZIONE VIABILISTICA SEDI STRADALI DI MACHERIO E BAREGGIA (i sensi dell rt. 17 del D.P.R. 5 ottobre 2010, n. 207) ELENCO

Dettagli

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate

BOZZA. 1 2a S/2 S/2. Lezione n. 27. Le strutture in acciaio Le unioni bullonate Le unioni saldate Lezione n. 7 Le strutture in cciio Le unioni bullonte Le unioni sldte Unioni Le unioni nelle strutture in cciio devono grntire un buon funzionmento dell struttur e l derenz dell stess llo schem sttico

Dettagli

Sifoni. Sifoni Monolitici e sifoni Firenze

Sifoni. Sifoni Monolitici e sifoni Firenze SIFONI Sifoni Sifoni Monolitici e sifoni Firenze 2013 39 Sifoni Caratteristiche Grande Ispezionabilità Alta battuta sifonante Predisposizione alla ventilazione Sifoni ispezionabili per acque nere, acque

Dettagli

kmreich.com kmreich.com kmreich.com Tecnica di fissaggio REICH kmreich.com

kmreich.com kmreich.com kmreich.com Tecnica di fissaggio REICH kmreich.com 2012 2013 Tecnica i fissaggio pro wire I macchinari trovano impiego in tutti i paesi e mono in cui si avora i egno in moo professionae. a famigia, Kar M. speciaizzata nea tecnoogia i connessione e eich,

Dettagli

VERSO Unità i Trttmento Ari Unità i Trttmento Ari VERSO Unità i Trttmento Ari VERSO-S unità i sol mnt VERSO-R unità i trttmento ri con recupertore i clore rottivo VERSO-P unità i trttmento ri con recupertore

Dettagli

Kit di miscelazione per sistema VARIMIX art. VAR 20/VAR 21/VAR 22/VAR 23

Kit di miscelazione per sistema VARIMIX art. VAR 20/VAR 21/VAR 22/VAR 23 Kit di miscelazione per sistema VARIMIX art. VAR 20/VAR 21/VAR 22/VAR 23 I kit di distribuzione VAR 20, VAR 21, VAR 22 e VAR 23 servono in quei sistemi nei quali si richieda la miscelazione dell acqua

Dettagli

PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120

PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120 PORTE PROGET MULTIUSO REI 30 REI 60 - REI 120 14 15 INDICE PORTE PROGET PAGINA INDICE PORTE PROGET 16 ILLUSTRAZIONI PORTE PROGET 17 18 TIPOLOGIE/CERTIFICATI PORTE PROGET REI 30 E REI 60 AD UNA ANTA 19

Dettagli

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE

UNITÀ DI GUIDA E SLITTE UNITÀ DI GUIDA E SLITTE TIPOLOGIE L gmm di unità di guid e di slitte proposte è molto mpi. Rggruppimo le guide in fmiglie: Unità di guid d ccoppire cilindri stndrd Si trtt di unità indipendenti, cui viene

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Marcianise Provincia di Caserta. Lavori di Manutenzione Straordinaria -Parco Mazziotti Edificio B OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Marcianise Provincia di Caserta. Lavori di Manutenzione Straordinaria -Parco Mazziotti Edificio B OGGETTO: Comune di Mrcinise Provinci di Csert pg. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: Lvori di Mnutenzione Strordinri -Prco Mzziotti Edificio B COMMITTENTE: I.A.C.P. di Csert Dt, 01/04/2008 IL TECNICO PriMus by Guido Cinciulli

Dettagli

Stazione solare. Panoramica dei prodotti SD25-RS e SD25-RD

Stazione solare. Panoramica dei prodotti SD25-RS e SD25-RD Stazione solare Panoramica dei prodotti SD25-RS e SD25-RD Stazione solare, incl. regolazione a uno o due circuiti Questa stazione solare a 2 tubi ¾ trova impiego in impianti solari termici che non superano

Dettagli

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL GD. Canne Fumarie Doppia Parete Grandi Diametri Coibentazione 50 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri Coientzione 50 mm Cnne fumrie in cciio Inox Cnne fumrie Doppi Prete Grndi Dimetri INDICE 1 Elemento diritto mm 500... pg. 3 2 Elemento diritto mm 1000... pg. 3 3 Elemento

Dettagli

Movimentazioni lineari

Movimentazioni lineari Sistemi lineri I sistemi lineri ACK sono costituiti d 2 brre d cciio sezione circolre temprte e rettificte in tollernz h e nche cromte nei dimetri. A richiest in ccioi inox. Sono montte rigide e prllele

Dettagli

Ciao o arrivederci? Piacere o molto lieto?

Ciao o arrivederci? Piacere o molto lieto? Ciao o arrivederci? Piacere o moto ieto? Indicazioni per insegnante Obiettivi didattici formue di presentazione formue di sauto i verbo essere i nomi signore e signora Svogimento L insegnante mostra quattro

Dettagli

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox

DUOSTEEL 25. Canne Fumarie Doppia Parete Coibentazione 25 mm. Canne fumarie in acciaio Inox Cnne Fumrie Doppi Prete Coibentzione 25 mm Cnne fumrie in cciio Inox CERTIFICAZIONI Cnne fumrie Doppi Prete INDICE 1 Elemento diritto mm 250... pg. 4 2 Elemento diritto mm 500... pg. 4 3 Elemento dritto

Dettagli

kyla collaudata gamma Mixproof

kyla collaudata gamma Mixproof . kyl colludt gmm Mixproof Vlvol Mixproof SMP-BC Concetto SMP-BC è un vlvol sede pneumtic per ppliczioni snitrie progettt per grntire sicurezz e rilevmento di eventuli perdite qundo due prodotti diversi

Dettagli

106 - TUBO E RACCORDI MULTISTRATO PER GAS

106 - TUBO E RACCORDI MULTISTRATO PER GAS SCARICHI ISOLANTE ACUSTICO PER TUBI DI SCARICO NELL EDILIZIA - Massimo risultato di isolamento acustico con minimo costo - Requisiti tecnici di altissimo livello certificati da enti primari - Estrema facilità

Dettagli

Codice [m 3 /h] DN [mm] H7200W630-S7 630 200 GV12-24-SR-T GV12-230-3-T H7250W1000-S7 1000 250 GV12-24-SR-T GV12-230-3-T

Codice [m 3 /h] DN [mm] H7200W630-S7 630 200 GV12-24-SR-T GV12-230-3-T H7250W1000-S7 1000 250 GV12-24-SR-T GV12-230-3-T Schea ecnica 7..W..S7 Valvole a globo 3-vie N 200 / N 250 con flange PN 16 Per circuiti iraulici chiusi a acqua frea e acqua cala a bassa temperatura Per la regolazione moulante ella portata in sistemi

Dettagli

Esercitazione n. 2. Gian Carlo Bondi VERO/FALSO

Esercitazione n. 2. Gian Carlo Bondi VERO/FALSO Eseritzioni svolte 2010 Suol Duemil 1 Eseritzione n. 2 Aspetti eonomii e lusole el ontrtto i omprvenit Risultti ttesi Spere: gli spetti tenii, giuriii e eonomii el ontrtto i omprvenit. Sper fre: eterminre

Dettagli

QPM EASY JET. Pag. 27 GETTI UNIVERSALI E AD ALTE PRESSIONI PER MACCHINE UTENSILI CNC

QPM EASY JET. Pag. 27 GETTI UNIVERSALI E AD ALTE PRESSIONI PER MACCHINE UTENSILI CNC QPM SY JT Pag. 27 GTTI UNIVRSI T PRSSIONI PR MHIN UTNSII N w w w. c a g e l l i. c o m - i n f o @ c a g e l l i. c o m Pag. 28 QPM SY JT QPM SYJT 10 R GTTI UNIVRSI PR MHIN N MPI ST PR TUTT PPIZIONI 70

Dettagli

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici.

Il Primo Principio della Termodinamica non fornisce alcuna indicazione riguardo ad alcuni aspetti pratici. Il Primo Principio dell Termodinmic non fornisce lcun indiczione rigurdo d lcuni spetti prtici. l evoluzione spontne delle trsformzioni; non individu cioè il verso in cui esse possono vvenire. Pistr cld

Dettagli

Larghezza 910 mm. Grafi9 ARMADI A 3 VANI

Larghezza 910 mm. Grafi9 ARMADI A 3 VANI 9 103 Grfi 9 Lrghezz 910 L serie è crtterizzt d un lrghezz estern di 910 (892 utile interno). 6 ltezze di ingomro disponiili d 490 1840. Tutte le esecuzioni sono disponiili in due profondità: 330 e 460.

Dettagli

3 Geberit Mepla. 3.1 Sistema... 125 3.1.1 Descrizione del sistema... 125 3.1.2 Dati tecnici... 127 3.1.3 Dati chimici... 128 3.1.4 Omologazioni...

3 Geberit Mepla. 3.1 Sistema... 125 3.1.1 Descrizione del sistema... 125 3.1.2 Dati tecnici... 127 3.1.3 Dati chimici... 128 3.1.4 Omologazioni... 3.1 Sistem........................................... 125 3.1.1 Descrizione del sistem.............................. 125 3.1.2 Dti tecnici........................................... 127 3.1.3 Dti chimici...........................................

Dettagli

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione

La rappresentazione per elencazione consiste nell elencare tutte le coppie ordinate che verificano la relazione RELAZIONI E FUNZIONI Relzioni inrie Dti ue insiemi non vuoti e (he possono eventulmente oiniere), si ie relzione tr e un qulsisi legge he ssoi elementi elementi. L insieme A è etto insieme i prtenz. L

Dettagli

profili per il fai da te

profili per il fai da te Profilpas S.p.A. profili in alluminio anodizzato (con etichetta codice a barre) lunghezza m.1 lunghezza m.2 misure argento argento piatto 12x2 10100 10104 15x2 10108 10112 20x2 10116 10120 25x2 10124 10128

Dettagli

Sistema d'ancoraggio Monotec Cassaforma a telaio Framax Xlife

Sistema d'ancoraggio Monotec Cassaforma a telaio Framax Xlife 999805705-03/2014 it I tecnici delle csseforme. Sistem d'ncorggio Monotec ssform telio rmx Xlife Informzioni prodotto Istruzioni di montggio e d'uso 9764-445-01 Introduzione Informzioni prodotto Sistem

Dettagli

Scheda tecnica prodotto

Scheda tecnica prodotto Le valvole di scarico aria serie hanno ottime caratteristiche di portata d aria e sono indispensabili per liberare gli impianti idro-termici dall eventuale presenza di bolle d aria. Pur avendo una grossa

Dettagli

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno...

VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA. Scuola Secondaria di Primo Grado Classe Prima. Scuola... Classe... Alunno... VALUTAZIONE DELLE CONOSCENZE E DELLE ABILITÀ DI BASE PROVA DI MATEMATICA Suol Seonri i Primo Gro Clsse Prim Suol..........................................................................................................................................

Dettagli

Diodi: Complementi e applicazioni

Diodi: Complementi e applicazioni SOMMO - MMUNTÀ DSTU N UN GUNZONE PN... Esempio 1 :... - DSTUZONE D UN GUNZONE PE ECCESSO D O PE ECCESSO D V... - CONNESSONE N PEO D DUE DOD... Esempio :...3 - CONNESSONE N SEE D DUE O PÙ DOD...3 Esempio

Dettagli

Stefano Falorsi. di seconda e quinta elementare rispettivamente di numerosità e N. I test somministrati alle

Stefano Falorsi. di seconda e quinta elementare rispettivamente di numerosità e N. I test somministrati alle Nota metooogica sua strategia i campionamento e sistema nazionae i vautazione ee competenze per e cassi secona e quinta e primo cico ea scuoa primaria Stefano Faorsi. Obiettivi I Sistema Nazionae i Vautazione

Dettagli

Definizione Statico-Cinematica dei vincoli interni

Definizione Statico-Cinematica dei vincoli interni Definizione Statico-Cinematica dei vincoi interni Esempi deo schema strutturae di una struttura in cemento armato e di due strutture in acciaio in cui sono presenti dei vincoi interni cerniera. Vincoo

Dettagli

CONTROLLO LIVELLO MECCANICO. VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm.

CONTROLLO LIVELLO MECCANICO. VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm. CONTROLLO LIVELLO CONTROLLO LIVELLO MECCANICO VS9908 TELE INDICATORE DI LIVELLO pneumatico per serbatoio cilindrico con Ø compreso tra i 900 e i 3000 mm. Calibrabile VS9902 INDICATORE DI LIVELLO meccanico

Dettagli

Mammuth - Pompe di rilancio

Mammuth - Pompe di rilancio Mammuth - Pompe di rilancio GRUPPO DI DISTRIBUZIONE PER IMPIANTI A ZONA I gruppi di distribuzione e gestione di utenza di impianti a zone MAMMUTH serie 80, sono stati appositamente studiati per poter

Dettagli

OPERE DI URBANIZZAZIONE

OPERE DI URBANIZZAZIONE OPERE DI URBANIZZAZIONE REALIZZAZIONE DELLE RETI E/O IMPIANTI DI DISTRIBUZIONE IDRICA E FOGNARIA 8 Piano stradale 7 3 4 2 6 5 4 3 2 SERVIZIO TECNICO Ing. Giovanni Sala DIRETTORE TECNICO Ing. Luca Comitti

Dettagli

Geberit PE-HD 6.1 Sistema........................................... 198 6.2 Montaggio.........................................

Geberit PE-HD 6.1 Sistema........................................... 198 6.2 Montaggio......................................... 6.1 Sistema........................................... 198 6.1.1 Descrizione el sistema.............................. 198 6.1.2 Settori 'impiego..................................... 198 6.1.3 Dati tecnici...........................................

Dettagli

Impianti di riscaldamento

Impianti di riscaldamento Dati tecnici del sistema Raxofix, vedi capitolo "Descrizione del sistema" all'inizio del manuale Impianti di riscaldamento Utilizzo corretto Il sistema Raxofix di tubazioni in plastica esclusivamente in

Dettagli

TECNOLOGIA ATTIVA E SMART CARD PASSIVA SMART HANDLE DIGITALI 3062 SC SIMONS VOSS 97

TECNOLOGIA ATTIVA E SMART CARD PASSIVA SMART HANDLE DIGITALI 3062 SC SIMONS VOSS 97 TENOLOGI TTIV E SMRT R PSSIV IGITLI 3062 S SIMONS VOSS 97 98 TENOLOGI PSSIV IGITLI S OMPOSIZIONE EI OII EGLI RTIOLI ON ESEMPIO: Numero identificativo per maniglia digitale per porte = SH Profilo: =profilo

Dettagli

RACCORDI IN PE. - Raccordi PE elettrosaldabili. - Raccordi di transizione. - Raccordi PE stampati a saldare. - Raccordi PE formati a settori

RACCORDI IN PE. - Raccordi PE elettrosaldabili. - Raccordi di transizione. - Raccordi PE stampati a saldare. - Raccordi PE formati a settori RACCORDI IN PE Listino prezzi 01.10 REV00 in vigore dal 01.07.2010 Quality System UNI EN ISO 9001:2008 Certificato n. 505 - Raccordi PE elettrosaldabili - Raccordi di transizione - Raccordi PE stampati

Dettagli

Catalogo Tecnico R PANEL PIASTRE RADIANTI A BASSA TEMPERATURA CLASSE A R PANEL. Modello Scaldasalviette da ST2 a ST9 R PANEL. Modello Orizzontale

Catalogo Tecnico R PANEL PIASTRE RADIANTI A BASSA TEMPERATURA CLASSE A R PANEL. Modello Scaldasalviette da ST2 a ST9 R PANEL. Modello Orizzontale R PANEL PIASTRE RADIANTI A BASSA TEMPERATURA CLASSE A R PANEL Modello Scldslviette d ST2 ST9 R PANEL Modello Orizzontle R PANEL Modello Sottofinestr verticle d ST2 d ST9 R PANEL è intermente costruit in

Dettagli

da ClJl Sl rlcava la seguente equazione di quarto grado per t:

da ClJl Sl rlcava la seguente equazione di quarto grado per t: 40 SEZONE FORMULE D BSEZONE E RSEZONE PER LE FG D ORDNE 3.. 1. Le formue di bisezione. probem dee formue di bisezione per e FG di ordine 3 in e stto sotnto ccennto e rinvito d uteriore trttmento in tr

Dettagli

Aumento 6% dal 3 marzo 2008. Aumento 7% dal 10 novembre 2008

Aumento 6% dal 3 marzo 2008. Aumento 7% dal 10 novembre 2008 Aumento 6% al 3 marzo 2008 Aumento 7% al 10 novembre 2008 Aumento 7% al 2/11/2010 Consegne I prootti elencati nel presente listino sono generalmente isponibili presso il nostro magazzino o presso il nostro

Dettagli

La redazione del primo bilancio d esercizio successivo alla trasformazione di una società di persone in società di capitali di Fabio Giommoni *

La redazione del primo bilancio d esercizio successivo alla trasformazione di una società di persone in società di capitali di Fabio Giommoni * La reazione el primo bilancio esercizio successivo alla trasformazione i una società i persone in società i capitali i Fabio Giommoni * La reazione el bilancio esercizio a parte i una società i capitali

Dettagli

SUPERFORM-R SUPERCUT BR3. a b a

SUPERFORM-R SUPERCUT BR3. a b a SUERFORM-R L mcchin SUERFORM/R esegue il tglio ei terminli ei componenti elettronici rili nstrti. rouzione: fino 20.000 pezzi or 7915.113A (versione stnr) sso el nstro =12.7mm 7915.113B sso el nstro =15mm

Dettagli

MOVIMENTAZIONE DELLA VASCA:

MOVIMENTAZIONE DELLA VASCA: IMPORTNTE: Leggere il presente manuale prima di procedere all istallazione della vasca e conservarlo insieme agli altri documenti. Questo manuale è valido per il montaggio delle vasche con e senza idromassaggio.

Dettagli

RACCORDI A PRESSARE WOPREX

RACCORDI A PRESSARE WOPREX RACCORDI A PRESSARE PRODOTTI E SISTEMI PER L IDROTERMICA Raccordi a pressare Generalità ed omologazione Ci sembra opportuno, anche in quest'occasione, ricordare che SYSTERM è stata la prima società italiana,

Dettagli

RPE X - HPE X 5 17 Refrigeratori e pompe di calore aria/acqua con ventilatori assiali

RPE X - HPE X 5 17 Refrigeratori e pompe di calore aria/acqua con ventilatori assiali RPE X HPE X 5 7 Caratteristiche tecniche e costruttive mod. RPE X 5 HPE X 5 mod. RPE X 0 HPE X 0 GS ECOLOGICO FUNZIONE UTODTTIV SCMITORE PISTRE VENTILTORI SSILI MONOFSE 5 8,5 MONO E TRIFSE 0 7 LT EFFICIENZ

Dettagli

Elettrovalvola a pinza tubo 2/2 vie N.A. Comando diretto - Bidirezionale

Elettrovalvola a pinza tubo 2/2 vie N.A. Comando diretto - Bidirezionale Elettrovalvola a pinza tubo 2/2 vie N.A. Comando diretto - Bidirezionale 21Z16M2S05 21Z16M2S25 PRESENTAZIONE: E.V. ad azione diretta adatta all intercettazione, senza produrre turbolenze dei fluidi, compatibili

Dettagli

INTRODUZIONE PROFILI PER CORNICI, CROCI ED INSEGNE BIFACCIALI

INTRODUZIONE PROFILI PER CORNICI, CROCI ED INSEGNE BIFACCIALI INTROUZIONE Le colorazioni, di seguito rappresentate, individuano profilati di alluminio utilizzati per le tipologie indicate. Esempio: ROSSO profilo per cornice o croce o insegna bifacciale PROFILI PER

Dettagli

Installazione e manutenzione

Installazione e manutenzione Instllzione e mnutenzione per ttrezztur con tubo guid singolo 893008/04 2 INDICE Questo "mnule di instllzione e mnutenzione" rigurd l'ttrezztur con singolo tubo guid per mixer serie 400, 430-480 Introduzione

Dettagli

RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO

RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO RELAZIONE TECNICA_IMPIANTO GAS METANO Il gas metano sarà addotto, per ogni piano, con tubazione come le tavole allegate mostrano esterne al fabbricato e ad esso ancorate a vista. La rete principale sarà

Dettagli

A.A.2009/10 Fisica 1 1

A.A.2009/10 Fisica 1 1 Mhine termihe e frigoriferi Un mhin termi è un mhin he, grzie un sequenz i trsformzioni termoinmihe i un t sostnz, proue lvoro he può essere utilizzto. Un mhin solitmente lvor su i un ilo i trsformzioni

Dettagli

Per la gestione automatica. delle forniture telematiche. Tante forniture un unica soluzione

Per la gestione automatica. delle forniture telematiche. Tante forniture un unica soluzione TuttoTe Per a gestione automatica Tante forniture un unica souzione dee forniture teematiche. La souzione competa per e forniture teematiche di dichiarazioni e deeghe. Per gestire in maniera automatica

Dettagli

O S E L S U O L LV IF A IR V T N A Valvole antiriflusso e Classica 2013 47

O S E L S U O L LV IF A IR V T N A Valvole antiriflusso e Classica 2013 47 VALVOLE ANTIRIFLUSSO Valvole antiriflusso e Classica 2013 47 Valvole antiriflusso la soluzione ai problemi di allagamento I cambiamenti climatici e la crescente urbanizzazione del territorio, possono causare

Dettagli

MANUALE D'INSTALLAZIONE

MANUALE D'INSTALLAZIONE CONDIZIONATORE D'ARIA Tipo prete Contenuti Precuzioni i Sicurezz... It- Descrizione e funzioni ell'unità intern... It- Descrizione e funzioni el telecomno... It- Funzione Timer... It- Informzioni generli

Dettagli

A R M A D I E CASSETTE I D R A N T I E NASPI A MURO - CE L A S T R E SAFE WINDOWS

A R M A D I E CASSETTE I D R A N T I E NASPI A MURO - CE L A S T R E SAFE WINDOWS A R M A D I E CASSETTE I D R A N T I E NASPI A MURO - CE L A S T R E SAFE WINDOWS A R M A D I M E TA L L I C I Armadio attrezzatura antincendio (2 ante/2 ripiani) Dim. mm 1000x400x1000h (senza nr.2 lastre

Dettagli

COLLETTORI MODULARI PROVE DI VALIDAZIONE RAPPORTO DI PROVA PER SISTEMI RADIANTI ALIMENTATI AD ACQUA PER IL RISCALDAMENTO ED IL RAFFRESCAMENTO:

COLLETTORI MODULARI PROVE DI VALIDAZIONE RAPPORTO DI PROVA PER SISTEMI RADIANTI ALIMENTATI AD ACQUA PER IL RISCALDAMENTO ED IL RAFFRESCAMENTO: Pag.1 di 30 COLLETTORI MODULARI PER SISTEMI RADIANTI ALIMENTATI AD ACQUA PER IL RISCALDAMENTO ED IL RAFFRESCAMENTO: PROVE DI VALIDAZIONE Emesso da: Ente: Quality Control Nome: LEGE Ermano Data: 24.06.2014

Dettagli

RACCORDI A SALDARE AQUAOTER

RACCORDI A SALDARE AQUAOTER AQUAOTER note 700 M S M M Raccordo a saldare TEE CARATTERISTICHE: norma dimensionale UNI EN 10253-1. UTILIZZO: adatto per la giunzione a T di tubazioni per la confluenza di due flussi in uno solo o per

Dettagli

UTE N S I LI PN E U M ATI C I

UTE N S I LI PN E U M ATI C I 245 UTENSII PNEUMTICI UTE N S I I PN E U M TI C I Q u a n d o i l s u c c e s s o è n e l l a r i a. FUNZIONMENTO GIE? UN PROMESS TUTTTRO CHE VN Specialmente negli impieghi gravosi. Grazie alla forza dellaria

Dettagli

Catalogo pezzi di ricambio

Catalogo pezzi di ricambio Catalogo pezzi di ricambio 0020018202_08 IT 05/2011 Caldaie murali ecoblock plus, ecoblock pro Scambiatori ad accumulo actostor VM 186/3-5 VM 246/3-5 VM 306/3-5 VM 356/3-5 VM 186/3-5 R3 VM 246/3-5 R3 VM

Dettagli

Display* 6-18 lbs 2.72-8.26 kg. Superficie di lavoro 2.5 lbs 1.1 kg

Display* 6-18 lbs 2.72-8.26 kg. Superficie di lavoro 2.5 lbs 1.1 kg Crtteristiche - SV-9075 Supporto i sollevmento Pivot LCD Sollevmento 5 piei 4 Superficie i lvoro 5 Cssetto con chiusur chive Ripino per tstier inclinile e poggipolsi 7 Ripino per mouse sinistr/estr e supporto

Dettagli

Nozioni generali. Tipi di cuscinetti 6. Normalizzazione ed intercambiabilità 12. Dimensioni e codifica 14. Precisione di esecuzione dei cuscinetti 18

Nozioni generali. Tipi di cuscinetti 6. Normalizzazione ed intercambiabilità 12. Dimensioni e codifica 14. Precisione di esecuzione dei cuscinetti 18 Nozioni generali Tipi i cuscinetti 6 efinizioni 6 Vocabolario 8 Attituini 9 Normalizzazione e intercambiabilità 12 Le norme 12 Intercambiabilità 12 imensioni e coifica 14 Coifica generale 14 Coice completo

Dettagli

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI

CIRCOLATORI D ARIA PER APPLICAZIONI AGRICOLE ED INDUSTRIALI Circolzione Versioni, supplementi e ccessori TRZ. DIRETT TRZ. CINGHI Versioni ple U leg d lluminio U leg d lluminio U leg d lluminio (Versione rccomndt per leggerezz e roustezz) TRZ. CINGHI GV cciio zincto

Dettagli

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI

RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI RACCORDI PER APPLICAZIONI SPECIALI GIUNTI ECCENTRICI E CONICI 2 L soluzion dimnsionl ottiml pr signz prtiolri Rordi on snz ihir Innsti on snz ihir Clssi sondo nssità Dimtro di usit vriil Collgmnto l fondo

Dettagli

Nuova generazione! We measure it. Misure sempre più professionali con i nuovi data logger Testo. Data logger serie testo 174

Nuova generazione! We measure it. Misure sempre più professionali con i nuovi data logger Testo. Data logger serie testo 174 We measure it. Nuova generazione! Misure sempre più professionali con i nuovi ata logger Testo Data logger serie testo 174 Data logger serie testo 175 Data logger serie testo 176 La nuova generazione i

Dettagli

distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici

distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici distribuito da: Tubi in acciaio senza saldatura laminati a caldo per impieghi meccanici I tubi meccanici senza saldatura, prodotti a caldo, trovano la loro applicazione nella meccanica e nella costruzione

Dettagli

Silenziatori Manometri Innesti rapidi

Silenziatori Manometri Innesti rapidi a - Manometri - Innesti rapidi Manometri Innesti rapidi Caratteristiche» per vari campi d impiego» Versatilità nelle applicazioni grazie alla diversificazione dei materiali» Attacchi filettati dalla taglia

Dettagli

87 02 FUMISTERIA STORM

87 02 FUMISTERIA STORM 02 FUMISTERIA STORM 87 02 FUMISTERIA Spessore,5 mm 88 FUMISTERIA codice descrizione confez. bar code euro SDOPPIATORE PER ASPIRAZIONE/SCARICO STORM ST02724 sdoppiatore F/F diam. 80 +!0C4HA5-abjefj! 2,6

Dettagli