Il consolidamento dell IT dalla teoria alla pratica

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Il consolidamento dell IT dalla teoria alla pratica"

Transcript

1 Il consolidamento dell IT dalla teoria alla pratica Le Cartiere Fedrigoni hanno realizzato con Fujitsu Siemens Computers un progetto di consolidamento e migrazione su SAP per l infrastruttura IT del CED e delle sedi produttive. Chi avesse ancora dubbi sulla validità di un consolidamento, ovviamente condotto con precise modalità di analisi e di realizzazione, trova una risposta ai suoi dubbi nella implementazione fatta presso le Cartiere Fedrigoni, un gruppo nazionale con una forte presenza all estero, che ha recentemete acquisito anche un altra delle società leader nel settore, le Cartiere Miliani Fabriano. Peraltro, la realizzazione non è solo un esempio dei benefici che può apportare dal punto di vista della organizzazione e della gestione un processo di consolidamento in ambiente SAP, ma anche di come il massimo dei benefici si possa ottenere procedendo contemporaneamente su tutti i piani inerenti un infrastruttura IT, quello delle piattaforme di elaborazione, dello storage e della rete. Se si aggiunge che il progetto, dall identificazione dell esigenza al completamento con l entrata in esercizio, è stato effettuato in poco più di un anno, si evidenzia come, con le nuove tecnologie e con un approccio pragmatico, sia possibile ridurre i tempi realizzativi e, di conseguenza, i costi di progetto. L Ing. Carlo Oleotto (a sinistra), Anna Favaron responsabile Professional Services di Fujitsu Siemens Computers e Maurizio Granata Professional Services consultant di Fujitsu Siemens Computers. La genesi del progetto Due gli elementi che hanno spinto Cartiere Fedrigoni al processo di consolidamento dell architettura IT: da una parte l invecchiamento progressivo del parco installato, con una vita media di 3-5 anni dell hardware, e dall altra l espansione nazionale e internazionale, con l acquisizione anche delle Cartiere Miliani Fabriano, che ha fatto di Fedrigoni una realtà tra le principali del settore. L esigenza di integrare le procedure, le infrastrutture IT e la gestione in un insieme omogeneo di hardware e di software si è poi abbinata ad un processo di migrazione dei sistemi operativi da Novell a Microsoft e ad una adozione sull intera scala aziendale dell ambiente SAP, sia per gli aspetti più strettamente connessi alla produzione che all amministrazione.

2 Case history page2 / 6 L Ing. Carlo Oleotto, direttore dell intera infrastruttura ICT, ci ha illustrato i motivi di base, i settori coinvolti nel progetto ed i benefici ottenuti. Q: A questo punto la sua società rappresenta un esempio concreto della praticabilità e dell efficacia reale di un processo di consolidamento che interessi in modo omogeneo e coordinato l IT e i processi aziendali. Su quale realtà si è basato il progetto? C.O: Va innanzitutto osservato che le attività svolte sono da un lato la prosecuzione di una storia che ci contraddistingue come azienda da parecchi anni, con una organizzazione piuttosto ramificata e distribuita sul territorio che implica una rilevante complessità della struttura rispetto ad aziende magari anche più grandi ma maggiormente concentrate. Come conseguenza abbiamo sempre avuto necessità di soluzioni IT particolarmente robuste adatte a gestire questa organizzazione distribuita, che conta la sede e un magazzino centrale nel veronese, 3 stabilimenti, 14 filiali in Italia più 7 filiali all estero. L articolazione del sistema informatico interessa quindi sia i sistemi informatici veri e propri che la rete di interconnessione. L insieme di questi fattori ha fatto sì che si siano sempre adottato soluzioni particolarmente robuste, affidabili ed allineate con un livello di tecnologia il più avanzato possibile. Q: Quando avete deciso di adottare in modo integrato nuove soluzioni di consolidamento in Storage Area Network e in definitiva di rinnovare profondamente la vostra infrastruttura IT? C.O.: L esigenza era latente da tempo, ma il fattore che ha innescato il processo di rinnovamento è stata un acquisizione importante per il nostro gruppo, quella delle Cartiere Miliani Fabriano. Ciò ci ha spinto a delineare un architettura informatica con prestazioni avanzate in grado di supportare le evoluzioni previste e di creare delle sinergie con la possibilità dl riportare all interno una gestione che nel caso delle Cartiere Fabriano era stata data all esterno, e quindi non direttamente controllabile. Il risultato è stato una forte omogeneità infrastrutturale, da quanto concerne i server e lo storage sino alle connessioni di rete e alle applicazioni. Naturalmente il fatto che le Cartiere Miliani Fabriano operino nel nostro stesso business, anche se in modo complementare per quanto riguarda i prodotti, e che usino i nostri stessi processi di produzione, terminologie e prassi nella gestione della produzione, ha semplificato il processo di integrazione e razionalizzazione. Q: Il processo di consolidamento e di integrazione con l IT di Miliani Fabriano non si è però limitato all hardware. C.O.: No, è stato a 360 gradi perché solo così abbiamo capito che era possibile ottenere il massimo dei benefici dal consolidamento, dalla razionalizzazione dello storage e dall adozione di SAP nei diversi ambiti aziendali. E stata quindi definita una strategia di migrazione dell intero sistema IT verso SAP, con l obiettivo primario di unificare le piattaforme applicative di alcune aziende del gruppo

3 Case history page3 / 6 Q: Che metodologia avete usato per realizzare la migrazione? C.O.: Il primo passo è stato quello di creare presso il CED della sede di Verona un unico polo dove far risiedere il sistema SAP, in modo da poter costruire una piattaforma particolarmente efficiente che garantisse il massimo delle performance agli utenti sia attuali che futuri. Infatti su questa piattaforma è stata trasferita l utenza di Cartiere Miliani Fabriano da parecchi mesi con grande soddisfazione. Peraltro, il trasferimento di SAP da Fabriano alla sede di Verona non ha presentato problemi, nemmeno di tipo trasmissivo. Inoltre, da Verona il servizio è poi erogato anche a tutte le filiali europee. Q: Che tipo di connessioni usate e che criteri avete adottato per garantire la continuità operativa? C.O.: L ottimizzazione effettuata ci ha permesso di adottare linee a 64 Kbit, quindi non particolarmente costose, tranne la connessione tra il CED di Verona e le sede di Fabriano che opera a 2 Mbit. Abbiamo poi adottato criteri di sicurezza, percorsi alternativi e tutto quanto richiesto per garantire la continuità del servizio. Q: Per quanto concerne l infrastruttura IT, quali sono stati gli assunti di base del progetto? C.O.: In sintesi, l infrastruttura doveva essere valida e robusta, affidabile ma anche in grado di dare tempi di risposta efficienti e di assicurare un throughput per l elaborazione dei dati sicuramente performante, con alti livelli di servizio stabili nel tempo. La validità delle scelte adottate è confermata dagli utenti utilizzatori, che oggi usufruiscono di tempi di risposta nettamente migliori rispetto alla situazione precedente dove, per inciso, il server era per di più locale. Ci sono query che scandiscono un volume eccezionale di dati che hanno risposte praticamente istantanee. Va osservato che questi risultati sono stati ottenuti facendo particolare attenzione, assieme al team di Fujitsu Siemens Computers, al dimensionamento dell intera infrastruttura. Non abbiamo infatti acquisito le macchine più performanti in assoluto perdendo di vista il livello di investimento necessario o il TCO, anche se ovviamente si tratta di macchine di fascia enterprise. Q: Il coinvolgimento di Fujitsu Siemens Computers si è esteso quindi alla fase progettuale e non limitato alla fornitura delle piattaforme? C.O.: Fujitsu Siemens Computers ci ha assistito non solo nella progettazione e nel dimensionamento del sistema ma anche nell installazione e nell avviamento dell impianto. Vi è stata infatti l esigenza di profonde capacità tecniche che noi non abbiamo e di cui non vogliamo dotarci, soprattutto per ciò che concerne la L architettura IT e le applicazione delle Cartiere Fedrigoni sviluppata congiuntamente a Fujitsu Siemens Computers configurazione dischi del sistema SAN. La nostra struttura, infatti, non è una struttura specialistica ma di gestione e coordinamento di risorse e di progetti. Fujitsu Siemens Computers ci ha quindi fornito tutte le competenze tecniche e sistemistiche che si sono rivelate necessarie.

4 Case history page4 / 6 Q: Quando vi siete avviati sulla strada della riorganizzazione del sistema informativo come siete arrivati a Fujitsu Siemens Computers? C.O.: Noi abbiamo un rapporto storico con la società, è un rapporto produttivo perché abbiamo in casa oramai una sessantina di loro macchine, di cui abbiamo verificato affidabilità e robustezza e vogliamo continuare su questa strada, ovviamente sino a che la qualità rimane sui livelli attuali. Inoltre, l omogeneità del parco è per noi un valore a cui non rinunciamo se non siamo obbligati a farlo. L idea di adeguare l infrastruttura alle nuove esigenze è nata proprio parlandone con loro. Riteniamo poi che a livello delle performance e delle piattaforme adottate con macchine di questa levatura la differenza non la faccia il prezzo ma la qualità ed il servizio che vi è alle spalle. Q: Dal punto di vista applicativo, quali sono i processi interessati? C.O.: Il progetto è partito inizialmente interessando il sistema SAP, per gli ambienti di test, di sviluppo e di produzione, con i server che sono stati collegati allo storage in SAN. Ora siamo in procinto di fare un altra grossa implementazione inserendo ulteriori server in SAN. L idea di base è di utilizzare la SAN anche per le altre applicazioni (ad esempio file server) della sede perché collegato allo storage c è il sistema di back up dei dati con una libreria a forte capienza. Sotto questo aspetto abbiamo adottato un prodotto di riferimento sul mercato fornito da ADIC, abbiamo definito le policy di sicurezza e realizzato la migrazione dal sistema precedente a quello attuale scegliendo la soluzione di Legato Networker. Contemporaneamente a SAP abbiamo poi avviato anche la migrazione del sistema operativo confermando la scelta di Microsoft Windows 2000, diventato 2003 nel frattempo. Q: Avete altri progetti all orizzonte? C.O: Prevediamo di inserire ulteriori server in ambiente SAN. Sono server applicativi, orientati al datawarehousing, che hanno bisogno di tempi di riposta validi e di adeguato spazio disco, per cui trovano una collocazione ottimale in quell ambiente. Inoltre, mentre si rinnova il parco tecnologico, cogliamo l occasione anche di ottimizzare il percorso e l utilizzo dei dati che sono già in SAN, che sono quindi immediatamente disponibili per essere trasformati e utilizzati per creare metadati o per le query. Le tecnologie adottate ed il ruolo del fornitore Il ruolo del fornitore ha assunto nel progetto una consistente valenza. La fornitura delle piattaforme, che ha coinvolto sia soluzioni di proprietà che di terze parti, con una forte componente di integrazione, è avvenuta in parallelo all erogazione di servizi professionali e di coordinamento del team di progetto e di sviluppo. Alla Dott.a Anna Favaron, manager per i Professional Services di Fujitsu Siemens Computers, abbiamo chiesto di chiarirci i principali aspetti connessi al progetto. Q: Che tecnologia è alla base dell evoluzione del S.I. delle Cartiere Fedrigoni? A.F.: Abbiano effettuato la sostituzione di server di tre-cinque anni con nuovi server della famiglia Primergy Xeon. In alcuni casi abbiamo anche vagliato le soluzioni blade server per quanto concerne la componente Web, proprio per disporre di dinamismo e flessibilità peculiari dei blade.

5 Case history page5 / 6 Q: La problematica della gestione ha implicato la realizzazione di strumenti particolari? A.F.: Uno degli interventi commissionatici è stato proprio quello di sistemazione della soluzione di back up degli stabilimenti, dove vi sono dei sistemi Primergy per la gestione ed il controllo dell avanzamento della produzione. Negli stabilimenti abbiamo unificato la piattaforma applicativa e realizzato un sistema di controllo centrale che mette in grado la struttura di gestione di Cartiere Fedrigoni di eseguire tutte le indagini necessarie, verificando quotidianamente che i back up siano stati completati correttamente e non vi siano problemi pendenti. Trattandosi di un parco interamente Fujitsu Siemens ogni server è stato dotato di software e di una apposita scheda per il rilevamento di qualsiasi anomalia hardware, anche in modo preventivo, consentendo ai gestori incaricati di effettuare indagini su tutti i server della rete di Cartiere Fedrigoni e di ricevere le segnalazioni relative ad eventuali anomalie. Ad esempio, per ogni server si può verificare lo stato di tutte le componenti, la temperatura, il funzionamento delle ventole, i dischi, In pratica, un server, così scomposto è direttamente sotto gli occhi del personale di gestione. Q: Quali sono state le macchine coinvolte nel progetto? A.F: La Storage Area Network, che costituisce la componente infrastrutturale più innovativa, è composta da uno storage EMC CX 600 con circa 4 terabyte di dati, due switch McData e una tape library ADIC Scalar 100 dotata di quattro drive LTO2. A breve è prevista l implementazione di una Tape Area Network dedicata di tipo fibre channel per il salvataggio dei dati. I cluster installati per gli ambienti di sviluppo, di quality assurance e di produzione dei sistemi SAP sono costituiti da server Primergy RX 600 a quattro processori. A questi saranno aggiunti altri server per l estensione del sistema SAP ad altre strutture aziendali e la migrazione delle applicazioni della sede, in modo da favorire l utilizzo spinto dello storage condiviso. Per gli stabilimenti abbiamo implementato la soluzione ad alta affidabilità di Microsoft Cluster con server Primergy RX 300 con due processori, lo storage proprietario Fujitsu Siemens Computers in fibra ottica e la soluzione di back up CA BrightStor. Q: Che metodologia di progetto e di sviluppo avete adottato? A.F.: Abbiamo seguito un approccio progettuale a building block, effettuando preventivamente un assessment della infrastruttura della sede centrale e definendo con Cariere Fedrigoni il sistema operativo di riferimento, che è risultato essere Windows 2003 Server. Abbiamo quindi realizzato il consolidamento della piattaforma degli stabilimenti, che sono gli elementi più critici e vitali per l azienda. Abbiamo poi replicato questo progetto costituito dalle fasi di assessment, progettazione, implementazione della soluzione e handover al cliente per le altre realtà aziendali. Q: Un team molto esteso? A.F.: Il team di realizzazione, gestito da un capo progetto Fujitsu Siemens, comprendeva un nucleo di sistemisti Fujitsu Siemens coinvolti in tutte fasi del progetto ed integrato, quando opportuno, con risorse fornite da partner con compiti specifici e delimitati. Q: Quanto della struttura IT è risultato interessato dal progetto e quanto tempo ha richiesto? A.F.: Poco meno dell 80%. In pratica, in un anno e mezzo e con alcuni step successivi abbiamo profondamente cambiato e rinnovato la precedente infrastruttura IT. Abbiamo implementato per il

6 Case history page6 / 6 sistema di monitoraggio e di gestione centrale dell infrastruttura la soluzione proprietaria di Fujitsu Siemens ed è ora in corso la valutazione dell integrazione con soluzioni di terze parti per la gestione di tutti gli asset ICT aziendali. -Fine- Gruppo Fedrigoni Il Gruppo Fedrigoni è un importante gruppo industriale, attivo in tutto il mondo, per il quale lavorano quasi duemila persone e che sviluppa un fatturato annuo consolidato di oltre 500 milioni di euro ripartito in differenti aree di business. La produzione cartaria, nella quale operano due aziende distinte: Fedrigoni Cartiere S.p.A. Cartiere Miliani Fabriano S.p.A. L attività del Gruppo Fedrigoni, non si esaurisce con la sola produzione cartaria, ma si occupa anche di: distribuzione, converting, realizzazione e la commercializzazione di articoli da regalo e cartoleria, progettazione, produzione e manutenzione di impianti e macchinari per cartiere, organizzazione e gestione di congressi, conferenze ed eventi in genere e produzione di sistemi di sicurezza. Fujitsu Siemens Computers Fujitsu Siemens Computers è l azienda IT leader in Europa con una strategia focalizzata su prodotti, servizi e soluzioni di nuova generazione nelle aree Mobility e Business Critical Computing. Fujitsu Siemens Computers vanta un ampio portafoglio prodotti: dai palmari ai desktop sino alle soluzioni per infrastrutture IT. L azienda opera con successo in tutti i mercati chiave in Europa, Medio Oriente, e Africa. Frutto della cooperazione globale tra Fujitsu Limited e Siemens AG., Fujitsu Siemens Computers trae vantaggio dai punti di forza e dal potere di innovazione delle due aziende dalla cui joint-venture paritaria è costituita, ed è in grado di offrire soluzioni per le grandi aziende, le piccole e medie imprese e il segmento consumer In Italia Fujitsu Siemens Computers S.p.A. ha sede a Vimodrone (MI) ed è presente sul territorio con filiale a Roma. Per maggiori informazioni, visitate:

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci

Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Server e Storage, le pietre angolari dell IT per l ufficio tecnico di Massimo Fucci Le applicazioni IT in un ambiente collaborativo debbono essere fruibili in modo sicuro e con tempi di risposta adeguati

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO CARRARO GROUP Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far

Dettagli

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente.

vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape rimodella il tuo data center. Immediatamente. vshape Spiana la strada verso la virtualizzazione e il cloud Trovo sempre affascinante vedere come riusciamo a raggiungere ogni angolo del globo in

Dettagli

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc.

Via F. Bulgherini 1 25020 FLERO (BS) Tel. 030/2563480 Fax. 030/2563470 Via Verdi, 70-20038 SEREGNO (MI) Tel. 0362/237874 P.IVA 03248470175 Cap. Soc. AS/400 STAMPANTI SERVER WINDOWS WORKSTATIONS MATERIALI DI CONSUMO SERVER LINUX CORSI DI FORMAZIONE CHI SIAMO Solution Line è una società di consulenza composta da professionisti di pluriennale esperienza,

Dettagli

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply

Abstract. Reply e il Cloud Computing: la potenza di internet e un modello di costi a consumo. Il Cloud Computing per Reply Abstract Nei nuovi scenari aperti dal Cloud Computing, Reply si pone come provider di servizi e tecnologie, nonché come abilitatore di soluzioni e servizi di integrazione, volti a supportare le aziende

Dettagli

REALIZZAZIONE SALA CED

REALIZZAZIONE SALA CED REALIZZAZIONE SALA CED CAPITOLATO TECNICO SOMMARIO 1 Realizzazione sala CED 2 Specifiche minime dell intervento 1. REALIZZAZIONE SALA CED L obiettivo dell appalto è realizzare una Server Farm di ultima

Dettagli

TECHNOLOGY SOLUTIONS

TECHNOLOGY SOLUTIONS TECHNOLOGY SOLUTIONS DA PIÙ DI 25 ANNI OL3 GARANTISCE AFFIDABILITÀ E INNOVAZIONE AI CLIENTI CHE HANNO SCELTO DI AFFIDARSI AD UN PARTNER TECNOLOGICO PER LA GESTIONE E LA CRESCITA DEL COMPARTO ICT DELLA

Dettagli

A passo sicuro nel mondo IT

A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT A passo sicuro nel mondo IT Le scelte effettuate, le esperienze acquisite e la capacità di applicarle nella realizzazione dei progetti hanno fatto sì che, nel corso degli anni,

Dettagli

Unox Spa: VMware e EMC alla base del rinnovamento dei sistemi informativi e dei processi di backup

Unox Spa: VMware e EMC alla base del rinnovamento dei sistemi informativi e dei processi di backup Unox Spa: VMware e EMC alla base del rinnovamento dei sistemi informativi e dei processi di backup Il primo operatore internazionale nel mercato dei forni professionali per la panificazione, pasticceria

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO PRIMA INDUSTRIES Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.8

Dettagli

Il ROI del consolidamento dei Server

Il ROI del consolidamento dei Server Il ROI del consolidamento dei Server Sul lungo periodo, un attività di consolidamento dei server è in grado di far scendere i costi IT in modo significativo. Con meno server, le aziende saranno in grado

Dettagli

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud

Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Telecom Italia, Gruppo innovatore nell ICT, punta sulla flessibilità adottando un server ottimizzato per il cloud Panoramica Paese: Italia Settore: ICT Profilo del cliente Telecom Italia è uno dei principali

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO BOOKINGSHOW Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI

IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI IL CSI PIEMONTE PER LA CONTINUITÀ DEI VOSTRI SERVIZI LA CONTINUITÀ OPERATIVA È UN DOVERE La Pubblica Amministrazione è tenuta ad assicurare la continuità dei propri servizi per garantire il corretto svolgimento

Dettagli

Partnership efficace, successo garantito. SELECT Partner Program COMMITTED TO SUCCESS

Partnership efficace, successo garantito. SELECT Partner Program COMMITTED TO SUCCESS Partnership efficace, successo garantito SELECT Partner Program COMMITTED TO SUCCESS SELECT Partner Program di Fujitsu Siemens Computers: Crescere insieme Una partnership effettiva è in grado di comprendere

Dettagli

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server

Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Caso di successo Microsoft Virtualizzazione Gruppo Arvedi Il Gruppo Arvedi sceglie tecnologie Microsoft per la virtualizzazione dei sistemi server Informazioni generali Settore Education Il Cliente Le

Dettagli

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic.

Cloud Service Area. www.elogic.it. Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni Costa, 30 40133 Bologna - Tel. 051 3145611 info@elogic. Cloud Service Area Private Cloud Managed Private Cloud Cloud File Sharing Back Up Services Disaster Recovery Outsourcing & Consultancy Web Agency Program Ci hanno scelto: elogic s.r.l. - Via Paolo Nanni

Dettagli

Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci

Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci Server, la colonna portante dell infrastruttura IT di Massimo Fucci I processi e le organizzazioni mutano nel tempo, per cui è necessario allineare le soluzioni informatiche alla dinamica dettata dai nuovi

Dettagli

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale.

L obiettivo che si pone è di operare nei molteplici campi dell informatica aziendale, ponendosi come partner di riferimento per l utenza aziendale. E una realtà nelle tecnologie informatiche dal 1990. Dalla nascita del nucleo iniziale, con le attività di assistenza tecnica e di formazione, alla realtà attuale, di specialisti a tutto campo nei servizi

Dettagli

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA

AZIENDA ULSS 20 DI VERONA AZIENDA ULSS 20 DI VERONA Sede legale: via Valverde n. 42-37122 Verona - tel. 045/8075511 Fax 045/8075640 ALLEGATO 1.1 1 Premessa L Azienda ha implementato negli anni una rete di comunicazione tra le proprie

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

L iniziativa Cloud DT

L iniziativa Cloud DT L iniziativa Cloud DT Francesco Castanò Dipartimento del Tesoro Ufficio per il Coordinamento Informatico Dipartimentale (UCID) Roma, Luglio 2011 Il Cloud Computing Alcune definizioni Il Cloud Computing

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO FAGIOLI Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.1 Gestire

Dettagli

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 23/04/2013 dal

ORIGINALE ... PUBBLICATA a norma di legge. 23/04/2013 dal REGIONE VENETO AZIENDA UNITA LOCALE SOCIO SANITARIA N. 21 Via Gianella, 1 37045 LEGNAGO(VR) Servizio: Ufficio Informatico ORIGINALE Deliberazione del Direttore Generale TRASMESSA PER ESECUZIONE A: UFFICIO

Dettagli

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile IBM i5/os garantisce la continua operatività della vostra azienda IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile Caratteristiche principali Introduzione del software HASM (High Availability

Dettagli

Le strategie e le architetture

Le strategie e le architetture Storage 2013 HP Le strategie e le architetture La Converged Infrastructure Le soluzioni e le strategie di HP concorrono a definire la visione di una Converged Infrastructure, pensata per abilitare la realizzazione

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso INCA CGIL Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso INCA CGIL Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.1 L innovazione nella gestione dei

Dettagli

FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO

FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO FIORITAL OTTIENE LA MASSIMA AFFIDABILITÀ CON UN SISTEMA DI STORAGE VIRTUALIZZATO Siamo stati colpiti dalla capacità di HP e Infonet Solutions di tradurre il progetto di rinnovamento tecnologico, in una

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ARREDO3 Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.9 Far evolvere

Dettagli

Progetto Virtualizzazione

Progetto Virtualizzazione Progetto Virtualizzazione Dipartimento e Facoltà di Scienze Statistiche Orazio Battaglia 25/11/2011 Dipartimento di Scienze Statiche «Paolo Fortunati», Università di Bologna, via Belle Arti 41 1 La nascita

Dettagli

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire:

In estrema sintesi, NEMO VirtualFarm vuol dire: VIRTUAL FARM La server consolidation è un processo che rappresenta ormai il trend principale nel design e re-styling di un sistema ICT. L ottimizzazione delle risorse macchina, degli spazi, il risparmio

Dettagli

Presentazione della soluzione

Presentazione della soluzione Presentazione della soluzione Agenda Come nasce StorMagic? L Executive Team Il Problema La Soluzione Un esempio di istallazione c/o un cliente Domande? StorMagic Fondata nell Aprile 2006 Azienda privata

Dettagli

Dataveneta4U. Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici

Dataveneta4U. Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici Dataveneta4U Cloud Computing per le aziende e gli enti pubblici Una soluzione integrata per piattaforme in Private Cloud distribuite in modalità Infrastructure as a Service (IaaS) in formato Internal,

Dettagli

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola

IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola IBM Power in cloud, l'ambiente As400 va sulla nuvola Mauro Sarti msarti@nordestservizi.it 1 Sfatiamo una leggenda, l AS400 è una macchina chiusa.. - Multipiattaforma - Nuove e potenti tecnologie - Nuovi

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. WebSphere IL

Dettagli

DatavenetaBC. Note tecniche del servizio. edizione 2015 PERSONAL COMPUTER - SERVER - RETI - VPN - SICUREZZA & PRIVACY

DatavenetaBC. Note tecniche del servizio. edizione 2015 PERSONAL COMPUTER - SERVER - RETI - VPN - SICUREZZA & PRIVACY SEDE DI TREVISO Via Mattei, 2 31030 Casier (TV) Tel: 0422.381109 Fax: 0422.1833029 Web:www.dataveneta.it Assistenza: assistenza@dataveneta.it Commerciale:preventivi@dataveneta.it DatavenetaBC Cloud Computing

Dettagli

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze

SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Caso di successo Microsoft Integration SACE BT SACE BT realizza su tecnologia Microsoft la piattaforma di gestione delle polizze Informazioni generali Settore Istituzioni finanziarie Il Cliente Il Gruppo

Dettagli

enclose CRM Engineering Cloud Services IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING runs on Microsoft Dynamics CRM

enclose CRM Engineering Cloud Services IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING runs on Microsoft Dynamics CRM enclose Engineering Cloud Services CRM runs on Microsoft Dynamics CRM IL CRM AS A SERVICE DI ENGINEERING EncloseCRM EncloseCRM è la proposta Software as a Service di Engineering per offrire al mercato

Dettagli

L evoluzione dei data center verso il cloud

L evoluzione dei data center verso il cloud DICEMBRE 2012 Nonostante la virtualizzazione abbia dato il via a una fase di investimenti nell ottica del consolidamento e della razionalizzazione dei data center, oggi molte imprese si trovano a metà

Dettagli

Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA

Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA Consulenze «Success fee» e a progetto per l ottimizzazione dell ICT PROFILO DELL AZIENDA Chi siamo Chi siamo: un gruppo di manager che hanno maturato esperienze nella consulenza, nel marketing, nella progettazione,

Dettagli

www.t-systems-spring.it

www.t-systems-spring.it L'Offerta TECHNOLOGICAL CONSULTING Dimensionamento comparativo multipiattaforma e multifornitore Progettazione SAN Configurazioni di Sistemi Unix / Intel / Proprietari IBM ENTERPRISE SOLUTIONS Clustering

Dettagli

Windows Vista, Office 2007, Exchange 2007...Better Together!

Windows Vista, Office 2007, Exchange 2007...Better Together! Windows Vista, Office 2007, Exchange 2007...Better Together! Alcune esperienze di adozione di Exchange Server 2007 in contesti Enterprise. In Italia e nel mondo. MICROSOFT ENTERPRISE CLUB Disponibile anche

Dettagli

La virtualizzazione del Datacenter: il percorso verso il Cloud Computing del Senato

La virtualizzazione del Datacenter: il percorso verso il Cloud Computing del Senato La virtualizzazione del Datacenter: il percorso verso il Cloud Computing del Senato Mauro Fioroni Resp. Servizio Informatica Gianpaolo Araco Resp.Ufficio Sistemi ICT in Senato Nel 1976 il primo CED, nel

Dettagli

Business Case - RES e Banca Popolare di Sondrio BANCA POPOLARE DI SONDRIO, LA QUALITY ASSURANCE DIVENTA FATTORE CULTURALE

Business Case - RES e Banca Popolare di Sondrio BANCA POPOLARE DI SONDRIO, LA QUALITY ASSURANCE DIVENTA FATTORE CULTURALE BANCA POPOLARE DI SONDRIO, LA QUALITY ASSURANCE DIVENTA FATTORE CULTURALE Business Case - RES e Banca Popolare di Sondrio Con l obiettivo duplice di comprimere i costi, ottimizzando l uso delle risorse

Dettagli

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011

Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 Premio Innovazione ICT Smau business Bari 2011 0 La metodologia Rilevanza per l impresal Innovatività Benefici di business Candidature 81 Imprese e PA finaliste 16 Imprese e PA vincitrici 6 1 Le categorie

Dettagli

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA

Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA Programma Operativo di Cooperazione Transfrontaliera Italia Svizzera 2007-2013 PROGETTO STRATEGIO PTA PIATTAFORMA TECNOLOGICA ALPINA: UNO STRUMENTO TRANSFRONTALIERO PER LA CONDIVISIONE DI INFRASTRUTTURE

Dettagli

Migrazione delle soluzioni SAP. a Linux? I tre passaggi per una strategia di successo. Indice dei contenuti

Migrazione delle soluzioni SAP. a Linux? I tre passaggi per una strategia di successo. Indice dei contenuti Migrazione delle soluzioni SAP a Linux? I tre passaggi per una strategia di successo Indice dei contenuti 1. Comprendere a fondo le opzioni Linux a disposizione.................... 2 2. Creare un business

Dettagli

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi

Cloud Computing Stato dell arte, Opportunità e rischi La ISA nasce nel 1994 Si pone sul mercato come network indipendente di servizi di consulenza ICT alle organizzazioni nell'ottica di migliorare la qualità e il valore dei servizi IT attraverso l'impiego

Dettagli

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944

Filiale di Trento: Via di Coltura, 11 38123 - Cadine - Trento Tel. 0461991122 Fax. 0461990944 Filiale di Verona: Via Polda, 1 37012 - Bussolengo - Verona Tel. 0456700066 Fax. 0456702024 Silverlake S.r.l Sede legale: Via Stazione, 119/r 30035 - Ballò di Mirano - Venezia Tel. 0415130720 Fax. 0415130746

Dettagli

Optimize your energy park. www.en-come.com

Optimize your energy park. www.en-come.com Optimize your energy park / Supporto d ACQUISIZIONE / OPERAZIONI TECNICHE / OPERAZIONI COMMERCIALI / MIGLIORAMENTO DELLE PRESTAZIONI / SMALTIMENTO IMPIANTI IT www.en-come.com Supporto d ACQUISIZIONE SMALTIMENTO

Dettagli

L Informatica al Vostro Servizio

L Informatica al Vostro Servizio L Informatica al Vostro Servizio Faticoni S.p.A. è Certificata UNI ENI ISO 9001:2008 N. CERT-02228-97-AQ-MILSINCERT per Progettazione, Realizzazione, Manutenzione di soluzioni Hardware e Software Soluzioni

Dettagli

Come Funziona. Virtualizzare con VMware

Come Funziona. Virtualizzare con VMware Virtualize IT Il Server? Virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente

Dettagli

Comunicazione istantanea per l azienda

Comunicazione istantanea per l azienda Comunicazione istantanea per l azienda Una netta riduzione dei costi, il miglioramento della produttività, standard elevati in termini di affidabilità e sicurezza, un sistema di messaging che garantisca

Dettagli

Zerouno IBM IT Maintenance

Zerouno IBM IT Maintenance Zerouno IBM IT Maintenance Affidabilità e flessibilità dei servizi per supportare l innovazione d impresa Riccardo Zanchi Partner NetConsulting Roma, 30 novembre 2010 Il mercato dell ICT in Italia (2008-2010P)

Dettagli

CO.E.S. Compagnia Edil Sanitaria S.p.a.

CO.E.S. Compagnia Edil Sanitaria S.p.a. CO.E.S. COMPAGNIA EDIL SANITARIA S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ È stata costituita nel 1965. La filosofia che da sempre anima le strategie di CO.E.S. è la proposta al mercato idrotermosanitario di soluzioni

Dettagli

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni

Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni Gestite il vostro business, non una server farm, un unico server per tutte le applicazioni IBM i5 520 Express Edition Ora più che mai, avete bisogno di un server che vi aiuti a diventare più reattivi nei

Dettagli

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra.

soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. soluzioni e servizi per fare grande una media impresa Soluzioni di Cloud Computing per imprese con i piedi per terra. FASTCLOUD È un dato di fatto che le soluzioni IT tradizionali richiedono investimenti

Dettagli

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera

EasyCloud400. Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna. Società del Gruppo Hera EasyCloud400 Il tuo AS/400. Come vuoi, quanto vuoi. Telecomunicazioni per l Emilia Romagna Società del Gruppo Hera L opportunità Aumentare la flessibilità dell azienda in risposta ai cambiamenti dei mercati.

Dettagli

Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali

Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali Il tuo partner strategico per la gestione delle ICT aziendali Entro il 2024 L ammontare di informazioni che le imprese dovranno gestire aumenterà di 50 volte. Le risorse umane in campo IT aumenteranno

Dettagli

NUMERO 1O l esperienza migliora il business

NUMERO 1O l esperienza migliora il business NUMERO 1O l esperienza migliora il business Dal 1986 al vostro fianco NUMERO 1O, a più di vent anni dalla sua nascita, rappresenta il polo di riferimento nell esperienza informatica legata al business.

Dettagli

L'UFFICIO DI PRESIDENZA

L'UFFICIO DI PRESIDENZA DELIBERAZIONE DELL UFFICIO DI PRESIDENZA DEL CONSIGLIO REGIONALE N. 71 DELL 8 OTTOBRE 2014 Protocollo d intesa tra Consiglio regionale e Comune di Venezia in materia di servizi informatici e telematici.

Dettagli

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere.

SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA. Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere. Allegato A SERVIZIO INFORMATICA E TELEMATICA Nel seguito si descrivono le azioni adottate nel 2011 e per il triennio 2012-2014 si propongono quelli a valere. Gestione Infrastruttura Sistema Informativo

Dettagli

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia

La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia La strategia IBM a supporto delle politiche della Pubblica Amministrazione Locale (PAL) in Italia Il 2006 ha registrato alcuni segnali positivi di ripresa, sia dell'economia italiana che dell Information

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bologna 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO DI SUCCESSO Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE I Cap.7 Cloud

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso GRUPPO FERRARINI

Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica. Il caso GRUPPO FERRARINI Estratto dell'agenda dell'innovazione Smau Milano 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica Il caso GRUPPO FERRARINI Innovare e competere con le ICT - PARTE I Cap.8 Aumentare l'efficienza e

Dettagli

Soluzioni di storage per le aziende on demand

Soluzioni di storage per le aziende on demand Soluzioni di storage per le aziende on demand Sistemi IBM Storage Server X206 Storage Server x226 Storage Server HS20 Storage Server x346 Storage Server Caratteristiche principali Differenziazione e innovazione

Dettagli

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance

Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance CUSTOMER SUCCESS STORY Febbraio 2014 Lexmark Favorisce la Trasformazione dell IT con le Soluzioni CA Service Assurance PROFILO DEL CLIENTE Settore: servizi IT Società: Lexmark Dipendenti: 12.000 Fatturato:

Dettagli

GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity

GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity GEFRAN S.p.a. Utilizzata con concessione dell autore. GEFRAN: riduzione dei tempi di inattività con Business Continuity Partner Nome dell azienda GEFRAN S.p.a Settore Industria-Elettronica Servizi e/o

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Listino Licenze Sap B1 in Cloud - anno 2014

Listino Licenze Sap B1 in Cloud - anno 2014 Dalmine, 2 Gennaio 2014 Listino Licenze Sap B1 in Cloud - anno 2014 Subscription Fee per Month in Listino Cloud Sap Business One Professional User for SAP B1 69 Sap Business One Limited Financial User

Dettagli

***** Il software IBM e semplice *****

***** Il software IBM e semplice ***** Il IBM e semplice ***** ***** Tutto quello che hai sempre voluto sapere sui prodotti IBM per qualificare i potenziali clienti, sensibilizzarli sulle nostre offerte e riuscire a convincerli. IBM and Business

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2

DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI 1. PREMESSA... 2 DISCIPLINARE TECNICO POTENZIAMENTO DATACENTER DI ARPA E SERVIZI SISTEMISTICI CONNESSI Importo complessivo della fornitura euro 42.000,00 (IVA esclusa) oneri per la sicurezza pari ad euro 0,00 INDICE 1.

Dettagli

Direzione Centrale Sistemi Informativi

Direzione Centrale Sistemi Informativi Direzione Centrale Sistemi Informativi Missione Contribuire, in coerenza con le strategie e gli obiettivi aziendali, alla definizione della strategia ICT del Gruppo, con proposta al Chief Operating Officer

Dettagli

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia

Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Cloud Computing: la prospettiva della Banca d Italia Roma, 5 ottobre 2010 ing. Giovanni Peruggini Banca d Italia - Area Risorse Informatiche e Rilevazioni Statistiche La Banca d Italia Banca Centrale della

Dettagli

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT

NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT NUOVA ENERGIA PER L INTEGRAZIONE IT Dalla consulenza alla systems integration, alla completa gestione delle soluzioni IT, LUNACOM guida le performance del vostro business. REGOLA NUMERO UNO: COMPRENDERE

Dettagli

Audit per l individuazione dell errore umano

Audit per l individuazione dell errore umano 1 Audit per l individuazione dell errore umano Perchè ignoriamo la causa numero 1 dei downtime e delle violazioni di sicurezza? Un Whitepaper di Advanction e ObserveIT 2 Sommario Esecutivo Le aziende stanno

Dettagli

ICT Information &Communication Technology

ICT Information &Communication Technology ICT Information &Communication Technology www.tilak.it Profile Tilak Srl, azienda specializzata in soluzioni in ambito Communication Technology opera nell ambito dei servizi di consulenza, formazione e

Dettagli

La virtualizzazione del datacenter: un percorso verso il cloud computing

La virtualizzazione del datacenter: un percorso verso il cloud computing La virtualizzazione del datacenter: un percorso verso il cloud computing Seminario DigitPA P@norama Roma, 17 Gennaio 2011 Mauro FIORONI ( mauro.fioroni@senato.it ) Gianpaolo ARACO ( gianpaolo.araco@senato.it

Dettagli

...competenza ASSISTENZA TECNICA SISTEMISTICA

...competenza ASSISTENZA TECNICA SISTEMISTICA Sinapsi è... MISSION Ci occupiamo di servizi sistemistici avanzati. Forniamo consulenza e assistenza tecnica su sistemi informatici evoluti. Ci rivolgiamo ad Imprese e Pubbliche Amministrazioni. La qualità

Dettagli

Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati

Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati Implementare la desktop virtualization: l esperienza di Servizi Bancari Associati Carlo Lattanzio, Direttore Generale Servizi Bancari Associati 27 settembre 2011 Servizi Bancari Associati Spa 1 Agenda

Dettagli

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE

SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE SUN ACCELERA L'INNOVAZIONE STORAGE Nuove funzionalità software e l annuncio di Solaris 10 posizionano Sun al vertice della gestione di ambienti storage eterogenei Milano 24 novembre 2004 -- In occasione

Dettagli

Giovanni Belluzzo. Riepilogo. Esperienza. Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it

Giovanni Belluzzo. Riepilogo. Esperienza. Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it Giovanni Belluzzo Head of Project & Portfolio Management Office giovanni.belluzzo@infocert.it Riepilogo Ingegnere Elettronico, da circa 25 anni opero nel mondo ICT. Nel corso della mia carriera ho condotto

Dettagli

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION

MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION MY FIRST SAN IT CONSOLIDATION IT Consolidation L approccio HP alla IT Consolidation 2 Cosa si intende per IT Consolidation Con IT Consolidation ci riferiamo alla razionalizzazione delle risorse IT per

Dettagli

Infrastrutture e Architetture di sistema

Infrastrutture e Architetture di sistema Università di Bergamo Facoltà di Ingegneria GESTIONE DEI SISTEMI ICT Paolo Salvaneschi B2_1 V1.1 Infrastrutture e Architetture di sistema Il contenuto del documento è liberamente utilizzabile dagli studenti,

Dettagli

19/06/2006 Template Documentation 1

19/06/2006 Template Documentation 1 19/06/2006 Template Documentation 1 La gestione e il controllo dei rischi operativi richiede un approccio multi-disciplinare, che comprende tra l altro i temi della sicurezza e della business continuity.

Dettagli

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems

Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT. Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Soluzioni innovative per la semplificazione dell infrastruttura IT Virtualizzazione con il sistema operativo IBM i, PowerVM e Power Systems Caratteristiche principali La flessibilità e la scalabilità della

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare

Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare Ministero dell Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare DIREZIONE GENERALE PER GLI AFFARI GENERALI E DEL PERSONALE Divisione III Sistemi Informativi RDO PER LA FORNITURA DI SERVIZI PER LA CONDUZIONE

Dettagli

Guida al Data Storage

Guida al Data Storage Accadis4you Guida al Data Storage A chi ci rivolgiamo Accadis fornisce tecnologie, servizi e supporto per rispondere alle esigenze di imprese di ogni dimensione nell ambito della gestione e protezione

Dettagli

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno

I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno I benefici di una infrastruttura IT sicura e ben gestita: come fare di più con meno In questi ultimi anni gli investimenti

Dettagli

Cloud Road Map Easycloud.it

Cloud Road Map Easycloud.it Cloud Road Map Pag. 1 è un Cloud Service Broker(CSB) fondata nel 2012 da Alessandro Greco. Ha sede presso il Parco Scientifico Tecnologico ComoNExT, situato in Via Cavour 2, a Lomazzo (Como). La missione

Dettagli

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology

Virtualization. Strutturare per semplificare la gestione. ICT Information & Communication Technology Virtualization Strutturare per semplificare la gestione Communication Technology Ottimizzare e consolidare Le organizzazioni tipicamente si sviluppano in maniera non strutturata e ciò può comportare la

Dettagli

La gestione sicura e flessibile della. della infrastruttura IT nell'azienda. Benvenuti. La gestione sicura e flessibile. Sarezzo, 24 settembre 2008

La gestione sicura e flessibile della. della infrastruttura IT nell'azienda. Benvenuti. La gestione sicura e flessibile. Sarezzo, 24 settembre 2008 della infrastruttura IT nell'azienda Benvenuti Benvenuto (Mauro Gaeta Resp.Commerciale Ingest Srl) Criteri per la definizione dei livelli di servizio all'azienda, tramite la gestione dei back up, sistemi

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

Microsoft Dynamics NAV permette di concentrarvi sulla vostra attività

Microsoft Dynamics NAV permette di concentrarvi sulla vostra attività Microsoft Dynamics NAV SielteCloud + Microsoft Dynamics NAV permette di concentrarvi sulla vostra attività Segue il vostro ritmo di crescita, accresce la vostra forza e ottimizza le risorse a disposizione,

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli