Fare lo Psicologo oggi: guida pratica per studenti e neolaureati in Psicologia

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Fare lo Psicologo oggi: guida pratica per studenti e neolaureati in Psicologia"

Transcript

1 Fare lo Psicologo oggi: guida pratica per studenti e neolaureati in Psicologia Il presente e book è stato redatto dal Dott. Edoardo Ercoli, Obiettivo Psicologia srl con la collaborazione della Dott.ssa Mara Maglioni, Studio Orme.Psi. E vietata la distribuzione e riproduzione anche parziale senza l espressa autorizzazione dell autore.

2 INDICE Introduzione: perché una guida di orientamento? Capitolo 1 Le tappe universitarie: cosa è importante sapere 1.1 Chi è lo Psicologo? 1.2 Che differenza c'è con lo Psichiatra e lo Psicoterapeuta? 1.3 Cosa bisogna sapere dell'albo e dell'ordine degli Psicologi? 1.4 Esiste una differenza tra Psicologo del Lavoro, Psicologo Clinico, Psicologo dell età evolutiva, Psicologo sperimentale? 1.5 Dopo la Laurea Triennale Quale qualifica si ottiene? Quali sbocchi lavorativi offre la laurea triennale? Che lavori si possono svolgere con la laurea triennale in Psicologia con l'iscrizione all'albo B? Che lavori si possono svolgere con la laurea triennale in Psicologia senza l'iscrizione all'albo B? Con la laurea triennale a quali Concorsi Pubblici si può partecipare? 1.6 Dopo la Laurea Magistrale Quale qualifica si ottiene? Quali sbocchi lavorativi offre la laurea magistrale? Che lavori si possono fare con la Laurea Magistrale e l iscrizione all'albo A? Che lavori si possono fare con la Laurea Magistrale senza l iscrizione all'albo A?

3 1.6.3 A quali concorsi si può accedere una volta abilitati alla professione di Psicologo? 1.7 Come si può sfruttare il tirocinio? Capitolo 2 La Formazione post laurea 2.1 Concetti base e macrocategorie 2.2 Il Dottorato di Ricerca 2.3 La Scuola di specializzazione in Psicoterapia 2.4 I Master 2.5 Corsi di formazione e crediti ECM Capitolo 3 Verso la professione Possibili forme per esercitare la professione di Psicologo 3.2 La libera professione Vantaggi e svantaggi della libera professione 3.3 Lavoro dipendente pubblico o privato Vantaggi e svantaggi del lavoro dipendente 3.4 Lavoro dipendente e libera professione sono compatibili? 3.5 Carriera Accademica 3.6 Carriera Accademica e libera professione sono compatibili? Sitografia

4 Introduzione Nella scelta della carriera universitaria siamo influenzati da motivazioni interne e esterne, da aspettative e interessi che ci spingono verso quello che ci piace e vediamo più giusto per noi. Le facoltà universitarie oggi sono suddivise in percorsi specifici; così le possibilità di carriera e di formazione post laurea sembrano offrire opzioni che sono aumentate esponenzialmente negli ultimi anni. Questa tendenza può essere allo stesso tempo utile, perché ci permette di compiere una scelta mirata sin da subito, e disorientante, perché: non è chiaro per tutti sin dal primo anno quali saranno i risvolti futuri del percorso intrapreso; la scelta tra tante opzioni può essere difficile e comportare spese economiche e di tempo molto elevate. Considerando che i primissimi corsi di laurea in Psicologia risalgono al non lontano 1971 e la prima Facoltà al 1991, abbiamo assistito

5 nel giro di 22 anni al proliferare di corsi di studi universitari e percorsi formativi post laurea per Psicologi in branche molto vaste e diverse tra loro. Oggi molto è stato fatto e molto è ancora da fare; di certo la creazione di due Albi, l'albo di tipo B relativo ai corsi di laurea triennale, quello di tipo A accessibile successivamente alla laurea magistrale, unite alla possibilità di avere titoli riconosciuti come i Master e i corsi di formazione specialistica in particolari ambiti applicativi della Psicologia hanno ampliato le opportunità professionali per gli Psicologi. Tuttavia tale complessità ha portato con sé anche una grande confusione rispetto a cosa fare e cosa sia necessario avere per intraprendere la professione di Psicologo, confusione spesso aumentata ulteriormente dall erronea convinzione che per poter esercitare come Psicologo sia necessario aver prima seguito una Scuola di specializzazione in Psicoterapia. In realtà, come vedremo, non è così: quella di Psicologo e quella di Psicoterapeuta sono infatti due professioni diverse!

6 A maggior ragione, per coloro che hanno scelto di fare della Psicologia la propria professione può essere molto utile avere uno strumento per orientarsi al suo interno; una guida di orientamento per studenti e neolaureati può essere una bussola utile che indichi le coordinate per poter scegliere responsabilmente il percorso più appropriato verso la propria meta professionale. La presente guida ha nello specifico la funzione di orientare coloro che sono ad un punto di svolta o coloro che ci arriveranno; tali punti possono essere: La laurea triennale La laurea magistrale L'Esame di Stato Nello specifico alcune domande che potreste porvi, sono: Quali attività lavorative si possono svolgere con la laurea triennale? Quali attività lavorative si possono svolgere con la laurea specialistica? A cosa serve il tirocinio? Come posso intraprendere la carriera universitaria? Cos'è un dottorato di ricerca? A cosa serve?

7 A quali concorsi pubblici ho accesso in quanto Psicologo? Cosa fare una volta usciti dall'università? Quali corsi di formazione è utile frequentare? Cosa guardare per scegliere un corso di formazione rispetto ad un altro? Cosa c'è da sapere rispetto al mondo del lavoro oggi? A questo ed altro cercheremo di rispondere in questa guida creata appositamente per voi futuri professionisti della Psicologia, la Scienza Umana per eccellenza, la Scienza che, per sua natura, muta con il mutare di chi la studia e la applica, si evolve quotidianamente e, per questa caratteristica intrinseca, racchiude una gamma potenzialmente infinita di possibilità di studio e lavoro.

8 Capitolo 1 Le tappe universitarie: cosa è importante sapere Ogni paragrafo di questo capitolo sarà intitolato con una domanda cui seguirà la relativa risposta. Quale domanda migliore per cominciare il nostro percorso di scoperta se non Chi è lo Psicologo? Lo Psicologo è un professionista che ha conseguito una Laurea Magistrale in Psicologia (LM 51), svolto il tirocinio, secondo le modalità e le regole previste dal proprio ordinamento, superato l'esame di Stato per Psicologi e si è iscritto all'albo Professionale (Sezione A), come sancito dall'ordinamento della Professione di Psicologo. La figura professionale dello Psicologo è sancita e regolamentata dalla Legge 56/89, legge che risalendo a tanti anni fa (1989) forse andrebbe leggermente rivista adeguandola ai cambiamenti sociali, culturali e tecnologici che in più di 20 anni hanno cambiato fortemente le abitudini di vita nonché le forme

9 comunicative del nostro Paese. Tanto per fare un esempio lampante: nel 1989 non esistevano i social web né tante forme comunicative mediate dal web che oggi sono invece non solo presenti ma anche molto usate. Non apriamo il capitolo rispetto a cosa bisognerebbe fare in merito, né rispetto a chi dovrebbe impegnarsi in tal senso, perché esulerebbe dagli obiettivi della presente guida ma stimoliamo ciascuno ad informarsi in merito e, perché no, a leggere la legge che, volenti o nolenti, ancor oggi regolamenta la nostra professione. In questo contesto riportiamo solo l'articolo 1 della legge 56/89, quello che definisce, o dovrebbe definire, in modo puntuale la nostra professione. La professione di psicologo comprende l'uso degli strumenti conoscitivi e di intervento per la prevenzione, la diagnosi, le attività di abilitazione-riabilitazione e di sostegno in ambito psicologico rivolte alla persona, al gruppo, agli organismi sociali e alle comunità. Comprende altresì le attività di sperimentazione, ricerca e didattica in tale ambito (art. 1 L 56/89). Sul web non avrete problemi a trovare la Legge completa. Lo Psicologo è una figura professionale autonoma che ha molti sbocchi professionali possibili, spesso poco conosciuti dagli stessi

10 neopsicologi. Di cosa si possa occupare uno Psicologo approfondiremo meglio l'argomento nell'apposito paragrafo più avanti. Ma ora approfondiamo alcune distinzioni spesso poco comprese, per iniziare a fare chiarezza e consentire una fruizione più chiara del testo in seguito. 1.2 Che differenza c'è con lo Psichiatra e lo Psicoterapeuta? Lo Psichiatra è un professionista che ha conseguito una laurea in Medicina, si è abilitato tramite il superamento del relativo Esame di Stato e ha successivamente conseguito una specializzazione in Psichiatria. Lo Psichiatra può prescrivere ai propri pazienti psicofarmaci. Lo Psicoterapeuta è un professionista che ha conseguito la laurea in Psicologia o la laurea in Medicina si è abilitato tramite il superamento del relativo Esame di Stato (in Psicologia o in Medicina), ha conseguito il diploma di specializzazione presso una Scuola di 4 anni in Psicoterapia riconosciuta dal MIUR--Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca--.

11 La differenza tra Psicologo e Psichiatra generalmente è più chiara ai giovani Psicologi, anche in quanto, come specificato, lo Psichiatra afferisce dalla laurea in Medicina. La differenza tra Psicologo e Psicoterapeuta, invece, genera grande confusione e ambiguità, al punto tale da indurre molti neo psicologi a credere che sia necessario specializzarsi prima in Psicoterapia per poter iniziare ad esercitare la professione di Psicologo! Questa è una falsa credenza del tutto erronea che purtroppo viene spesso fortemente rinforzata dallo stesso contesto universitario. A molti studenti di Psicologia sarà capitato di sentire durante il percorso di studi frasi del tipo prima di iniziare a lavorare dovrete fare la Scuola di Psicoterapia o, ancor peggio uno Psicologo non può far niente senza la specializzazione in Psicoterapia. Niente di più falso! Purtroppo ancor oggi sembra esistere una grande confusione rispetto all identità professionale dello Psicologo, soprattutto per quanto riguarda il versante clinico ed evolutivo. Ma da dove nasce tale confusione? A ben guardare il percorso formativo formale e istituzionale che bisogna svolgere per diventare Psicologi è sufficientemente lungo ed articolato: test di ammissione, cinque anni di studi, tirocinio pre e/o post lauream, esame di stato, iscrizione all albo. E poi?

12 Mi domando come sia possibile che dopo un simile percorso ancora si abbiano dubbi circa elementi sostanziali e basilari? Eppure i dubbi ci sono e sembrano essere molti e molto diffusi al punto che diversi neopsicologi neanche sembrano conoscere le possibilità e i diritti tanto faticosamente guadagnati. Ma cosa ancor più allarmante: sembra non sia ben chiaro che quella dello Psicologo è a tutti gli effetti una professione specifica, distinta e diversa rispetto a quella dello Psicoterapeuta. Molto spesso mi è capitato, ad esempio, di sentire neopsicologi considerare la Scuola di Psicoterapia come necessaria per intraprendere la professione. Il punto è: a quale professione ci si riferisce? Certamente se il mio obiettivo professionale è quello di diventare uno Psicoterapeuta dovrò iscrivermi ad una Scuola di Psicoterapia riconosciuta dal M.i.u.r, ma tale obbligo decade se voglio intraprendere la professione di Psicologo. Eppure sembra essersi radicata la convinzione che anche per fare lo Psicologo si debba prima seguire una Scuola di Psicoterapia pur essendo questa una falsa credenza. Partiamo dalle basi: cosa occorre a livello burocratico e formale per poter intraprendere la professione di Psicologo? La risposta a questa domanda è semplice e chiara: l unica cosa formalmente necessaria è essere iscritti all Albo Professionale degli

13 Psicologi e, da un punto di vista fiscale, aprire un adeguata posizione Iva e iscriversi all Enpap, il nostro ente previdenziale. Per lavorare come Psicologo non sono necessari altri titoli, attestati, certificati e via dicendo: basta solo ed esclusivamente l iscrizione all Albo. Uno Psicologo non Psicoterapeuta può dunque lavorare: non è un caso che il percorso universitario, il relativo Esame di Stato e, non da ultimo, l Ordine professionale a cui ci si iscrive e a cui si versano annualmente le tasse siano per l appunto di Psicologia non di Psicoterapia. Certo l esercizio professionale dello Psicologo deve muoversi entro specifici ambiti d azione rispettando alcuni vincoli etico/deontologici che uno Psicologo deve conoscere e rispettare con grande attenzione. Nello specifico sottolineiamo che lo Psicologo non può prendere in carico situazioni in cui sia presente una psicopatologia: in simili casi dovrà o lavorare in equipe o inviare la persona al professionista più adatto e competente (psicoterapeuta, psichiatra, struttura). Sottolineiamo comunque che anche in simili circostanze molte volte l intervento psicologico è funzionale, ad esempio, ad indirizzare la persona e/o a stimolarne la consapevolezza circa la necessità di svolgere un lavoro diverso.

14 Lo Psicologo può lavorare in tutti quei casi in cui la persona si trovi a sperimentare e vivere un disagio situazionale. In tal senso ben nota e triste etichetta medico dei pazzi appare quanto di più lontano rispetto alla professione reale dello Psicologo che lavora e deve lavorare su una base di normalità e non può prendere in carico persone con disturbi psicopatologici, a meno che non faccia parte di un equipe integrata. Inoltre, le situazioni in cui le persone necessitano di un intervento prettamente psicologico e non psicoterapeutico, specialmente nel momento storico/sociale attuale, sono tantissime: pensiamo ad esempio a specifiche situazioni legate al ciclo di vita (separazione, divorzio, lutto, perdita del lavoro e via dicendo) o a situazioni più generiche (difficoltà relazionali e/o emotive, autostima poco strutturata, per citarne alcune). Le possibilità di intervento e di lavoro dello psicologo sono molteplici ed eterogenee sia in riferimento all intervento clinico sia sul fronte dell informazione della prevenzione, dell empowerment e del potenziamento della dimensione di benessere. Tornando alla specificità professionale, la differenza tra Psicologo e Psicoterapeuta appare ben evidente se si pensa al fatto che uno Psicoterapeuta, ad esempio, può anche non essere uno Psicologo, come nel caso dei medici-psicoterapeuti

15 Si tratta dunque di due professioni diverse seppure accomunate dal fatto che alla base di entrambe esiste una relazione d aiuto e che l aiuto prestato è di stampo e natura psicologica. Forse proprio tale comunanza, unita alla mancanza di atti tipici della professione di Psicologo e ad una carenza informativa ha contribuito e contribuisce a generare confusione, dubbi e mancanza di chiarezza. Tale confusione viene probabilmente amplificata anche dalla percezione, ahimè spesso fortemente auto-svalutativa che gran parte degli Psicologi stessi hanno rispetto all identità professionale dello Psicologo in quanto tale. Pensate forse che un medico non psicoterapeuta si senta di minor valore rispetto ad un medico psicoterapeuta? Chissà Probabilmente molti neopsicologi, principalmente di indirizzo clinico o evolutivo, si sentono invece di minor valore rispetto a colleghi psicologi psicoterapeuti quasi come se la formazione in Psicoterapia fosse un percorso integrativo necessario, una sorta di completamento abilitante rispetto all essere Psicologi. Ma le cose non stanno esattamente così: infatti non essendo il focus dell intervento psicologico lo stesso di quello psicoterapeutico ben si comprende che anche gli strumenti di intervento devono essere differenti e specifici, seppur legati da una matrice comune. Ci tengo a specificare che quanto detto non è assolutamente da intendersi come una posizione critica nei confronti delle Scuole di

16 Psicoterapia, che rappresentano la base formativa per chi vuol intraprendere la professione psicoterapeutica, ma semmai un monito di attenzione contro la mancanza di informazione e di consapevolezza che facilmente può portare ad intraprendere percorsi senza neppure aver riflettuto sulla propria meta e a dotarsi di bagagli e strumenti non rispondenti alle proprie esigenze. (tratto da Psicologo Chi era Costui? di Edoardo Ercoli 1.3 Cosa bisogna sapere dell'albo e dell'ordine degli Psicologi? Acquista l ebook per leggere tutto il contenuto!

ALL UNIVERSITA. Articolazione del percorso formativo

ALL UNIVERSITA. Articolazione del percorso formativo ALL UNIVERSITA Dal 2000 l Università è molto cambiata e a tutt'oggi sta cambiando. Un cambiamento prima di tutto strutturale e organizzativo, sancito dal Decreto 4 agosto 2000: "Un cambiamento pensato

Dettagli

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali

Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Agire per modificare la nostra autostima - Valori e regole personali Il vero viaggio di scoperta non consiste nel cercare nuove terre ma nell avere nuovi occhi M.Proust Per migliorare la propria autostima

Dettagli

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana

1. LA MOTIVAZIONE. Imparare è una necessità umana 1. LA MOTIVAZIONE Imparare è una necessità umana La parola studiare spesso ha un retrogusto amaro e richiama alla memoria lunghe ore passate a ripassare i vocaboli di latino o a fare dei calcoli dei quali

Dettagli

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION L ITER FORMATIVO

EUROPEAN OSTEOPATHIC UNION L ITER FORMATIVO Capitolo 3 L ITER FORMATIVO Il programma di formazione degli osteopati ha la responsabilità di creare figure professionali del più alto livello. Il livello di preparazione dell osteopata professionista

Dettagli

L università che cambia. Una nuova università. Come funziona l università Accesso all università RIFORMA UNIVERSITARIA

L università che cambia. Una nuova università. Come funziona l università Accesso all università RIFORMA UNIVERSITARIA L università che cambia Il volto e l organizzazione degli atenei in Italia è in continua trasformazione. Nell anno accademico 2001/2002, infatti, è stata applicata in tutti gli atenei la riforma universitaria

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli 1 di 6 Autore di Esami No Problem 1 Titolo I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli

Dettagli

Convenzioni e intese percorsi formativi universitari

Convenzioni e intese percorsi formativi universitari Federazione Lavoratori Pubblici e Funzioni Pubbliche 00187 ROMA Via Piave 61 sito internet: www.flp.it Email: flp@flp.it tel. 06/42000358 06/42010899 fax. 06/42010628 Segreteria Generale Prot. n. 1929/FLP2006

Dettagli

Dr. Davide Guglielmi. OMCeO Young

Dr. Davide Guglielmi. OMCeO Young Dr. Davide Guglielmi OMCeO Young Le prime collaborazioni: quali sono i passaggi burocratici che devo assolutamente fare? Dottore. Ecco, finalmente, dopo tutte le fatiche, tra Esami, Tesi, ed Esame di Stato

Dettagli

prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena

prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena prof. Andrea Messeri docente Università degli Studi di Siena UNIVERSITÀ, SCUOLE E ORIENTAMENTO IN ITALIA intervento al convegno Essenzialità dell Orientamento per il Futuro dei Giovani, Orvieto 9 11 dicembre

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA CLINICA E DI COMUNITÀ CLASSE LM 51 SECONDO CICLO: LICENZA O LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA Il secondo ciclo di Licenza o Laurea Magistrale in Psicologia si propone di formare

Dettagli

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore?

Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore? Cosa vuoi fare dopo la scuola superiore? Agenda L Università oggi Cosa fare, come muoversi? Cosa si studia in Cattolica I perché di una scelta L orientamento in Cattolica L università oggi E dopo la scuola

Dettagli

E ora?!? cosa fare dopo la Laurea di I livello

E ora?!? cosa fare dopo la Laurea di I livello E ora?!? cosa fare dopo la Laurea di I livello Uno dei primi obiettivi della formazione è permettervi, come professionisti, di agire in scienza e coscienza. Esistono, in Italia, due percorsi che consentono

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello Anno Accademico 2009/2010 (1500 ore 60 CFU) MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master 84 1 Titolo MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO

Dettagli

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA

REGOLAMENTO DELLA SCUOLA REGOLAMENTO DELLA SCUOLA Questo regolamento è il risultato di riflessioni e aggiornamenti avvenuti a partire dal 1989, anno in cui il Centro di Psicologia e Analisi Transazionale di Milano ha avviato la

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA All. D al bando di ammissione pubblicato in data 15/10/2012 Art. 1 - Tipologia L Università degli studi di Pavia attiva, per l a.a. 2012/2013, presso la Facoltà di Giurisprudenza, Dipartimento di Giurisprudenza,

Dettagli

PADOVA Via V.Bellini, 12

PADOVA Via V.Bellini, 12 CORSO TRIENNALE IN COUNSELING RELAZIONALE ORGANIZZATIVO PADOVA Via V.Bellini, 12 Inizio del corso: SABATO 18 APRILE 2015 ore 10 SPERIMENTA NUOVI ED EFFICACI MODI DI RELAZIONARTI FORMATI PER IL TUO FUTURO

Dettagli

Come funziona l'università?

Come funziona l'università? Come funziona l'università? COMMISSIONE ORIENTAMENTO Facoltà di Studi Politici e per l'alta Formazione Europea e Mediterranea Jean Monnet SECONDA UNIVERSITA' DEGLI STUDI DI NAPOLI Presentazione a cura

Dettagli

DIZIONARIO UNIVERSITARIO

DIZIONARIO UNIVERSITARIO DIZIONARIO UNIVERSITARIO ANNO ACCADEMICO L anno accademico può essere suddiviso in due periodi dell anno in cui frequentare le lezioni e dare gli esami. In genere il primo periodo dura da ottobre a gennaio,

Dettagli

PERCORSI PER INTRAPRENDERE LA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA O ESPERTO CONTABILE

PERCORSI PER INTRAPRENDERE LA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA O ESPERTO CONTABILE Genova 5 ottobre 2015 PERCORSI PER INTRAPRENDERE LA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA O ESPERTO CONTABILE TAVOLE SINOTTICHE PER LAUREA TRIENNALE (CL. 18 o CL. 33) LAUREA MAGISTRALE E LAUREA VECCHIO

Dettagli

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE

MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE Master di I livello MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (MA 106) 1500 ore 60 CFU A.A. 2011/2012 TITOLO MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL AREA

Dettagli

formazione e lavoro Sabrina Laura Nart scegliere il master in affari e finanza Guida alla formazione e all esercizio della professione

formazione e lavoro Sabrina Laura Nart scegliere il master in affari e finanza Guida alla formazione e all esercizio della professione formazione e lavoro Sabrina Laura Nart scegliere il master in affari e finanza Guida alla formazione e all esercizio della professione Perché e come scegliere un master in Affari e Finanza, i master universitari

Dettagli

http://www.pubblica.istruzione.it/ministro/comunicati/2009_miur/2808...

http://www.pubblica.istruzione.it/ministro/comunicati/2009_miur/2808... Ufficio Stampa COME SI DIVENTA INSEGNANTI: ECCO LE NUOVE REGOLE UN ANNO DI TIROCINIO PER LEGARE TEORIA A PRATICA ASSUNZIONI SOLO IN BASE ALLA NECESSITÀ PER EVITARE IL PRECARIATO PIÙ INGLESE E COMPETENZE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI

REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI REGOLAMENTO PER L ISTITUZIONE E IL FUNZIONAMENTO DEI CORSI DI MASTER UNIVERSITARI (emanato con Decreto Rettorale N. 645 del 12/03/2003) ART. 1 - Ambito di applicazione... 2 ART. 2 - Titoli per l accesso...

Dettagli

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE

LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE LAUREA MAGISTRALE PSICOLOGIA DEL LAVORO, DELLE ORGANIZZAZIONI E DELLA COMUNICAZIONE CLASSE LM-51 SECONDO CICLO: LICENZA O LAUREA MAGISTRALE IN PSICOLOGIA Il secondo ciclo di Licenza o Laurea Magistrale

Dettagli

JOB&ORIENTA 2015 PROPOSTA DI UNO STRUMENTO PER LE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ACCOMPAGNAMENTO DELLO STUDENTE ALLA VISITA AL JOB ESEMPIO DI TRACCIA

JOB&ORIENTA 2015 PROPOSTA DI UNO STRUMENTO PER LE SCUOLE SECONDARIE DI II GRADO ACCOMPAGNAMENTO DELLO STUDENTE ALLA VISITA AL JOB ESEMPIO DI TRACCIA Allegato 2 ACCOMPAGNAMENTO DELLO STUDENTE ALLA VISITA AL JOB ESEMPIO DI TRACCIA Premessa per i Docenti delle Scuole secondarie di secondo grado Si riporta di seguito un esempio di traccia, uno strumento

Dettagli

FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in:

FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in: FAQ Master Universitario ONLINE di secondo livello in: > PROGETTAZIONE SISMICA DELLE STRUTTURE PER COSTRUZIONI SOSTENIBILI 1) Perché un master? Uno studio recente (2010), svolto negli Stati Uniti, dimostra

Dettagli

Lo sportello d ascolto.

Lo sportello d ascolto. Lo sportello d ascolto. La presenza di uno sportello di ascolto psicologico all interno della scuola è una grande occasione e opportunità per affrontare e risolvere problematiche inerenti la crescita,

Dettagli

CAPItoLo 7 l esperienza dell Università

CAPItoLo 7 l esperienza dell Università l esperienza dell università degli studi di Padova 63 CAPItoLo 7 l esperienza dell Università degli studi di Padova Studenti provenienti dalla Russia e dai paesi dell ex Unione Sovietica a Padova Analisi

Dettagli

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe

GIANLUIGI BALLARANI. I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe GIANLUIGI BALLARANI I 10 Errori di Chi Non Riesce a Rendere Negli Esami Come Vorrebbe Individuarli e correggerli VOLUME 3 1 GIANLUIGI BALLARANI Autore di Esami No Problem Esami No Problem Tecniche per

Dettagli

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie

Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online in Management e Coordinamento delle Professioni Sanitarie Master Universitario Online di I Livello 60 Crediti Formativi (CFU) 1. Premesse In base al dato riportato dal Sole

Dettagli

CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016

CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016 CALENDARIO ACCADEMICO 2015/2016 Date e scadenze comuni Inizio dell Anno Accademico: 1 ottobre 2015. Inizio delle attività didattiche: 1 ottobre 2015. Per motivi di organizzazione ed efficacia della didattica,

Dettagli

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni

Scuola di Scienze e Tecnologie. corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni Scuola di Scienze e Tecnologie corso di laurea (I livello) Matematica e applicazioni L-35 3 anni sede UNICAM: Camerino crediti complessivi da acquisire: 180 www.unicam.mat.it www.sst.unicam.it/sst/ Presentazione

Dettagli

LA PSICOLOGA VA A SCUOLA!

LA PSICOLOGA VA A SCUOLA! LA PSICOLOGA VA A SCUOLA! I piccoli reporter della Guglielmo Marconi intervistano la dott.ssa Laura Bottini, psicologa che collabora con il nostro istituto. A cura del gruppo 4 dei Piccoli Reporter Quando

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI Regolamento di Ateneo per il riconoscimenti di crediti formativi universitari (CFU)

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI Regolamento di Ateneo per il riconoscimenti di crediti formativi universitari (CFU) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI BARI Regolamento di Ateneo per il riconoscimenti di crediti formativi universitari (CFU) Art. 1 Ambiti d applicazione In attuazione della legislazione vigente (L. 64/2001; L.

Dettagli

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali

Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali PROGRAMMA DI EDUCAZIONE ALLA CONSAPEVOLEZZA GLOBALE Progetto finanziato dal Ministero del Lavoro e delle Politiche Sociali Villaggio Globale, 25 Maggio 2015 Ai Docenti della Scuola dell Infanzia e del

Dettagli

EQUIPARAZIONE DEI TITOLI

EQUIPARAZIONE DEI TITOLI EQUIPARAZIONE DEI TITOLI PER L'ACCESSO ALLA LAUREA SPECIALISTICA (57/S) Roma, 7 gennaio 2002 Il Senato della Repubblica ha approvato definitivamente il 21 dicembre scorso, il disegno di conversione del

Dettagli

TRAPIANTI DI PERSONA

TRAPIANTI DI PERSONA TRAPIANTI DI PERSONA Illustrazione di Matteo Pericoli 2003 Lui. [Si ferma davanti a un portone.] Che mal di testa. [Concitato, legge la targa.] Clinica Zoom. Trapianti Ogni Organo. Ogni organo? È quello

Dettagli

CONCETTI DI BASE: PERSONA, STUDENTE, MATRICOLA

CONCETTI DI BASE: PERSONA, STUDENTE, MATRICOLA SOMMARIO CONCETTI DI BASE: PERSONA, STUDENTE, MATRICOLA...3 LE TIPOLOGIE DI TITOLI...7 STRUTTURA DI UN CONCORSO...8 I TITOLI DI ACCESSO...9 TIPOLOGIE DI CONCORSI...12 MODALITÀ DEI CONCORSI...14 CONFIGURAZIONI

Dettagli

SCHEMA DI REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN PSICOLOGIA. Articolo 1 Formazione ed aggiornamento professionale

SCHEMA DI REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN PSICOLOGIA. Articolo 1 Formazione ed aggiornamento professionale SCHEMA DI REGOLAMENTO SULLA FORMAZIONE CONTINUA IN PSICOLOGIA Articolo 1 Formazione ed aggiornamento professionale 1. Il presente regolamento disciplina i criteri e le modalità della formazione continua,

Dettagli

II Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca ed il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili VISTO

II Ministero dell'istruzione, dell'università e della Ricerca ed il Consiglio nazionale dei dottori commercialisti e degli esperti contabili VISTO \.. "CONVENZIONE QUADRO~~ FRA IL MINISTERO DELL~ISTRUZIONE,DELL~UNIVERSITA~E DELLA RICERCA ED IL CONSIGLIO NAZIONALE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI II Ministero dell'istruzione, dell'università

Dettagli

Il punto di vista dell'ordine e del gruppo di lavoro Università istituito presso il CNOP

Il punto di vista dell'ordine e del gruppo di lavoro Università istituito presso il CNOP Network universitario per il Counseling: formazione e certificazione delle competenze Prima giornata di studio Roma, 10 giugno 2013. MIUR, Aula Fazio, Piazzale Kennedy 20 Il punto di vista dell'ordine

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON CHIVASSO. Organizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione Superiore Universitaria

LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON CHIVASSO. Organizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione Superiore Universitaria LICEO SCIENTIFICO CLASSICO STATALE ISAAC NEWTON CHIVASSO Organizzazione del Sistema Nazionale di Istruzione Superiore Universitaria A cura della Prof.ssa Paola Giacone Giacobbe a.s. 2010-2011 Il Sistema

Dettagli

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO

REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO REGOLAMENTO DEI CORSI PER MASTER UNIVERSITARIO Art. 1 Corsi per master universitario 1. L Università promuove, secondo la normativa vigente corsi di alta formazione per il conseguimento di diplomi di master

Dettagli

Salvo Mura Coordinamento Area Didattica. Il Coordinamento Area Didattica di Ateneo: attività e prospettive future

Salvo Mura Coordinamento Area Didattica. Il Coordinamento Area Didattica di Ateneo: attività e prospettive future Salvo Mura Coordinamento Area Didattica Il Coordinamento Area Didattica di Ateneo: attività e prospettive future Il Coordinamento Area Didattica è stato costituito come unità organizzativa nel 2008 e le

Dettagli

PERCORSI PER INTRAPRENDERE LA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA O ESPERTO CONTABILE

PERCORSI PER INTRAPRENDERE LA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA O ESPERTO CONTABILE Genova 9 giugno 2014 PERCORSI PER INTRAPRENDERE LA PROFESSIONE DI DOTTORE COMMERCIALISTA O ESPERTO CONTABILE TAVOLE SINOTTICHE PER LAUREA TRIENNALE (CL.18 o CL.33) LAUREA SPECIALISTICA E LAUREA VECCHIO

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

Aspetti tecnico-amministrativi della Laurea Magistrale in EMM

Aspetti tecnico-amministrativi della Laurea Magistrale in EMM Incontro di orientamento per gli studenti del I anno della LM Aspetti tecnico-amministrativi della Laurea Magistrale in EMM 5 settembre 2012 Tratteremo di. Scelta della classe e del percorso; Piano degli

Dettagli

FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt.

FOTO. Facoltà di. Laurea triennale. Servizio orientamento. Milano a.a. 2013-2014. www.unicatt.it. Percorsi Formativi. www.unicatt. Percorsi Formativi Facoltà di Psicologia XXXXX Servizio orientamento FOTO Milano - Largo A. Gemelli, 1 Scrivi a servizio.orientamento@unicatt.it Telefona al numero 02 72348530 da lunedì a venerdì ore 9.30-12.30

Dettagli

Nota metodologica 283

Nota metodologica 283 Nota metodologica Questo volume, indirizzato sia ai giovani che stanno per iscriversi a un corso di laurea, sia a quelli che stanno per completare gli studi, concentra la propria attenzione sulle prospettive

Dettagli

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE

REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO. Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato DECISIONE REPUBBLICA ITALIANA IN NOME DEL POPOLO ITALIANO Il Consiglio di Stato in sede giurisdizionale (Sezione Sesta) ha pronunciato la seguente N.981/04 Reg.Dec. N. 11380 Reg.Ric. ANNO 1998 DECISIONE sul ricorso

Dettagli

F O R M A T O E U R O P E O

F O R M A T O E U R O P E O F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Giovanna Sasso Via Diomede n 16, 71036 Lucera (FG) Telefono 0881/547964 cell. 347 6940923-389/3453916

Dettagli

Divisione Didattica e Studenti

Divisione Didattica e Studenti Divisione Didattica e Studenti Settore Servizi agli Studenti e Progetti per la Didattica Progetti per la Didattica Decreto del Rettore Repertorio n. 306/2010 Prot. n. 16328 del 22/07/2010 Tit. III Cl.

Dettagli

MA132 - MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL'AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (I

MA132 - MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL'AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (I MASTER di I Livello MA132 - MANAGEMENT PER LE FUNZIONI DI COORDINAMENTO NELL'AREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE (I edizione) 1500 ore - 60 CFU Anno Accademico 2012/2013 MA132 www.unipegaso.it Titolo MA132

Dettagli

PADOVA Via V.Bellini, 12

PADOVA Via V.Bellini, 12 CORSO TRIENNALE IN COUNSELING RELAZIONALE ORGANIZZATIVO PADOVA Via V.Bellini, 12 Inizio del corso: SABATO 10 MAGGIO 2014 Formula per professionisti: 1 WEEK END AL MESE SPERIMENTA NUOVI ED EFFICACI MODI

Dettagli

Carta dei diritti e delle responsabilità dei genitori in Europa

Carta dei diritti e delle responsabilità dei genitori in Europa Carta dei diritti e delle responsabilità dei genitori in Europa Preambolo aggiornato al 2008 Crescere figli è un segno di speranza. Ciò dimostra che si ha speranza per il futuro e fede nei valori che si

Dettagli

Diamogli Credito. Protocollo d Intesa tra ABI e Governo per giovani studenti che decidono di investire sulla propria formazione

Diamogli Credito. Protocollo d Intesa tra ABI e Governo per giovani studenti che decidono di investire sulla propria formazione Diamogli Credito Protocollo d Intesa tra ABI e Governo per giovani studenti che decidono di investire sulla propria formazione Il Ministero per le Politiche Giovanili e le Attività Sportive (POGAS) e l

Dettagli

1. I titoli conseguiti presso le Università consigliate vengono riconosciuti?

1. I titoli conseguiti presso le Università consigliate vengono riconosciuti? DOMANDE FREQUENTI Palermo, Largo Esedra nr.3, tel. 091 6254431 ONLUS 1. I titoli conseguiti presso le Università consigliate vengono riconosciuti? Le Università sono pubbliche o private riconosciute dal

Dettagli

FAQ SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO A.A. 2014/2015

FAQ SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO A.A. 2014/2015 FAQ SPECIALIZZAZIONE SOSTEGNO A.A. 2014/2015 FAQ 1 A chi è riservato il corso di Formazione per il conseguimento della Specializzazione per le attività di Sostegno? Il corso è riservato a docenti in possesso

Dettagli

L ORGANIZZAZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA NELLA REGIONE LAZIO ORA CHE SONO TUTOR,. DOVE SONO? CHE FACCIO?

L ORGANIZZAZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA NELLA REGIONE LAZIO ORA CHE SONO TUTOR,. DOVE SONO? CHE FACCIO? L ORGANIZZAZIONE DEL CORSO DI FORMAZIONE SPECIFICA NELLA REGIONE LAZIO ORA CHE SONO TUTOR,. DOVE SONO? CHE FACCIO? ORGANIZZAZIONE La Formazione specifica in Medicina Generale prende le mosse dalla direttiva

Dettagli

Università degli Studi dell'aquila Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria (LM 85-bis) Criteri generali

Università degli Studi dell'aquila Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria (LM 85-bis) Criteri generali Università degli Studi dell'aquila Corso di Laurea in Scienze della Formazione Primaria (LM 85-bis) MODALITA PER IL RICONOSCIMENTO CREDITI Dopo le fasi dell immatricolazione riportate nel Bando (http://www.univaq.it/section.php?id=1670&idcorso=574)

Dettagli

Medicine e pratiche non convenzionali

Medicine e pratiche non convenzionali Osservazioni alla Proposta di Legge A.C. 137 e abbinate Medicine e pratiche non convenzionali nella stesura del Testo Unificato elaborato dal relatore e adottato come nuovo testo base in data 27 gennaio

Dettagli

Brescia, 11 febbraio 2012

Brescia, 11 febbraio 2012 Brescia, 11 febbraio 2012 Universita` Cattolica del Sacro Cuore Facolta` di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Sede di Brescia CORSO DI LAUREA IN INFERMIERISTICA Requisiti per l ammissione al Corso di Laurea

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO. (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011)

REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO. (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011) REGOLAMENTO PER L ATTIVAZIONE E L ORGANIZZAZIONE DEI MASTER UNIVERSITARI E DEI CORSI DI PERFEZIONAMENTO (Emanato con D.R. n. 409 in data 07/04/2011) TITOLO I MASTER UNIVERSITARI DI PRIMO E DI SECONDO LIVELLO

Dettagli

MARCO ANTUZI MOTIVATORE DI ME STESSO

MARCO ANTUZI MOTIVATORE DI ME STESSO MARCO ANTUZI MOTIVATORE DI ME STESSO Ricostruire la Propria Identità attraverso la Determinazione e la Libertà di Scelta 2 Titolo MOTIVATORE DI ME STESSO Autore Marco Antuzi Editore Bruno Editore Sito

Dettagli

Cos è la Scuola Galileiana

Cos è la Scuola Galileiana Cos è la Scuola Galileiana Cos è la Scuola Galileiana Cinque anni di eccellenza È la Scuola d eccellenza dell Università di Padova. Un opportunità in più da cogliere per chi si iscrive per la prima volta

Dettagli

Febbraio Agosto 2011. Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma)

Febbraio Agosto 2011. Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma) Febbraio Agosto 2011 Facoltà di MEDICINA E CHIRURGIA (Roma) Universita` Cattolica del Sacro Cuore Facolta` di Medicina e Chirurgia A. Gemelli Sede di Brescia CORSO DI LAUREA TRIENNALE IN INFERMIERISTICA

Dettagli

Anno accademico 2013/2014

Anno accademico 2013/2014 Anno accademico 2013/2014 Procedure e termini per iscrizioni, immatricolazioni, passaggi, trasferimenti e ricongiunzioni delle carriere di studenti dei corsi di laurea e laurea magistrale (Delibera del

Dettagli

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PITTURA. Brera per chi non disegna. Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano PITTURA Brera per chi non disegna Comunicazione e Valorizzazione del Patrimonio Artistico Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Fotografie di Matteo Girola Obiettivi Formativi del Corso di Diploma

Dettagli

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO

SO Office Solutions SOLUZIONI E MACCHINE PER UFFICIO SO Office Solutions Con la Office Solutions da oggi. La realizzazione di qualsiasi progetto parte da un attenta analisi svolta con il Cliente per studiare insieme le esigenze al fine di individuare le

Dettagli

SEMINARI PER DOCENTI ESTERNI CONVENZIONATI LIVELLO 2 DELLA METODOLOGIA MOD.A.I. Libretto informativo 4 anno dell Accademia Modai

SEMINARI PER DOCENTI ESTERNI CONVENZIONATI LIVELLO 2 DELLA METODOLOGIA MOD.A.I. Libretto informativo 4 anno dell Accademia Modai SEMINARI PER DOCENTI ESTERNI CONVENZIONATI DELLA METODOLOGIA MOD.A.I. LIVELLO 2 Libretto informativo 4 anno dell Accademia Modai SEMINARI PER DOCENTI ESTERNI CONVENZIONATI LIVELLO 2 ACCADEMIA MOD.A.I.

Dettagli

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare.

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare. SOFTWARE CELTX Con questo tutorial cercheremo di capire, e sfruttare, le potenzialità del software CELTX, il software free per la scrittura delle sceneggiature. Intanto diciamo che non è solo un software

Dettagli

Come si diventa insegnanti: ecco le nuove regole Nuovo regolamento per la formazione degli insegnanti

Come si diventa insegnanti: ecco le nuove regole Nuovo regolamento per la formazione degli insegnanti Come si diventa insegnanti: ecco le nuove regole Nuovo regolamento per la formazione degli insegnanti Il Ministro dell'istruzione, Mariastella Gelmini, ha presentato il 10 settembre 2010 a Palazzo Chigi

Dettagli

L UNIVERSITA COME POSSIBILE SBOCCO, FUSARO- I.T.C.G. PAOLINI CLASSE 4AR

L UNIVERSITA COME POSSIBILE SBOCCO, FUSARO- I.T.C.G. PAOLINI CLASSE 4AR L UNIVERSITA COME POSSIBILE SBOCCO, FUSARO- I.T.C.G. PAOLINI CLASSE 4AR INTRODUZIONE La mia intenzione, riguardante gli studi universitari, è diretta verso la facoltà di psicologia, nella sede di Bologna.

Dettagli

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO

INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO INAUGURAZIONE ANNO ACCADEMICO 2014/15 INTERVENTO DEL RAPPRESENTANTE DEGLI STUDENTI NEL CDA SIMONE MAGNANO Castellanza, 10 novembre 2014 Signor Presidente, Magnifico Rettore, colleghi Studenti, Autorità

Dettagli

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione

Università Commerciale. Graduate School. Luigi Bocconi MDT. Master in Diritto tributario dell impresa. XII Edizione Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MDT Master in Diritto tributario dell impresa XII Edizione 2013-2014 MDT Master in Diritto tributario dell impresa Il diritto tributario è un tema spesso

Dettagli

Facoltà di Scienze della formazione

Facoltà di Scienze della formazione Percorsi Formativi Facoltà di Scienze della formazione Laurea magistrale Brescia a.a. 2011-2012 www.unicatt.it 1 2 INDICE Scienze della Formazione 4 Laurea magistrale in Progettazione 6 pedagogica e formazione

Dettagli

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro

Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Intervento Raffaella Crinelli Liberare la fantasia e dare accesso al futuro Grazie mille. sono io la violenza, scusatemi tanto, spero che sia una bella violenza in realtà. Mi piaceva molto il titolo della

Dettagli

Dott.ssa Cristina Selvi Curriculum Vitae

Dott.ssa Cristina Selvi Curriculum Vitae Dott.ssa Cristina Selvi Curriculum Vitae Sono nata a Milano il 31 agosto 1961. 1980 Maturità classica Ho studiato presso l Istituto Vittoria Colonna di Milano dove ho conseguito la Maturità Classica nell

Dettagli

Gli adulti all università

Gli adulti all università 13. Gli adulti all università La riforma universitaria ha allargato soprattutto nei primi anni di applicazione - la presenza degli studenti universitari immatricolati dopo i 19 anni. I laureati immatricolati

Dettagli

Master di II livello Medicina Generale III Edizione. Servizio Formazione Post-Lauream

Master di II livello Medicina Generale III Edizione. Servizio Formazione Post-Lauream Master di II livello Medicina Generale III Edizione Servizio Formazione Post-Lauream Direzione Scientifica Dott. Antonio Picardi Responsabile UOS di Epatologia Policlinico Universitario Campus Bio-Medico

Dettagli

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F.

REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F. REGOLAMENTO DEL MASTER UNIVERSITARIO BIENNALE DI SECONDO LIVELLO IN CRIMINOLOGIA FORENSE MA.CRI.F. Art. 1 - Istituzione del Master in Criminologia Forense MA.CRI.F. E istituito presso l Università Carlo

Dettagli

MASTER di I Livello. Psicologia Subliminale e Scienze Pedagogiche. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016

MASTER di I Livello. Psicologia Subliminale e Scienze Pedagogiche. 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 MASTER di I Livello 1ª EDIZIONE 1500 ore 60 CFU Anno Accademico 2015/2016 Pagina 1/5 Titolo Edizione 1ª EDIZIONE Facoltà Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche LM-85 Area SCUOLA Categoria MASTER Livello

Dettagli

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago

dal 2007 - Kryptos LA PERSONA ECCELLENZE: Lorenzo Zago ECCELLENZE: Lorenzo Zago dal 2007 - Kryptos LA PERSONA Nel corso della storia, la libertà di scelta è stata una grande conquista da parte dell uomo. Oggi, la maggior parte di noi vive in Paesi dove è possibile

Dettagli

LABORATORIO Professione psicologo

LABORATORIO Professione psicologo Università degli Studi di Milano-Bicocca Facoltà di Psicologia Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche LABORATORIO Professione psicologo AA. 2010-2011 2011-1 - UNO SPUNTO PROVOCATORIO Siamo

Dettagli

LABORATORIO Professione psicologo

LABORATORIO Professione psicologo Università degli Studi di Milano-Bicocca Facoltà di Psicologia Corso di laurea in Scienze e tecniche psicologiche LABORATORIO Professione psicologo AA. 2009-2010 2010-1 - UNO SPUNTO PROVOCATORIO Siamo

Dettagli

ESSERE TUTOR Corso di formazione per tutori Medici di Medicina Generale e Pediatri di Famiglia

ESSERE TUTOR Corso di formazione per tutori Medici di Medicina Generale e Pediatri di Famiglia Allegato 1 G PROGRAMMA FORMATIVO DEGLI EVENTI ESSERE TUTOR Corso di formazione per tutori Medici di Medicina Generale e Pediatri di Famiglia CT04-2009 1. PREMESSA La formalizzazione di una esperienza di

Dettagli

Conoscersi è l esperienza tonificante per liberare le proprie potenzialità ed indirizzarsi verso un futuro migliore

Conoscersi è l esperienza tonificante per liberare le proprie potenzialità ed indirizzarsi verso un futuro migliore Area IL VALORE DI UN TEST L equipe orientamento del Centro Studi Evolution propone una serie di di concreta utilità e dall alto valore scientifico. Una valutazione oggettiva è alla base di ogni serio e

Dettagli

Riordinamento delle scuole dirette ai fini speciali, delle scuole di specializzazione e dei corsi di perfezionamento

Riordinamento delle scuole dirette ai fini speciali, delle scuole di specializzazione e dei corsi di perfezionamento Testo aggiornato al 9 dicembre 2005 Decreto del Presidente della Repubblica 10 marzo 1982, n. 162 Gazzetta Ufficiale 17 aprile 1982, n. 105 Riordinamento delle scuole dirette ai fini speciali, delle scuole

Dettagli

Indicazioni per laureati non abilitati (e per gli iscritti alle lauree quinquennali e lauree specialistiche che permettono l accesso all insegnamento)

Indicazioni per laureati non abilitati (e per gli iscritti alle lauree quinquennali e lauree specialistiche che permettono l accesso all insegnamento) Indicazioni per laureati non abilitati (e per gli iscritti alle lauree quinquennali e lauree specialistiche che permettono l accesso all insegnamento) DECRETO 10 settembre 2010, n. 249 Regolamento concernente:

Dettagli

Psicologia dell orientamento scolastico e professionale. Indice

Psicologia dell orientamento scolastico e professionale. Indice INSEGNAMENTO DI PSICOLOGIA DELL ORIENTAMENTO SCOLASTICO E PROFESSIONALE LEZIONE I ORIENTAMENTO E PSICOLOGIA PROF.SSA ANNAMARIA SCHIANO Indice 1 L orientamento: significato e tipologie ---------------------------------------------------------------

Dettagli

FAQ Aggiornamento della competenza professionale

FAQ Aggiornamento della competenza professionale FAQ Aggiornamento della competenza professionale Sommario 1. Accreditamento corsi 2013... 2 2. Quanti CFP sono obbligato ad acquisire?... 2 3. Che cosa succede se sono iscritto e non mi aggiorno?... 2

Dettagli

Gli elenchi ex lege 110/2014. Prime riflessioni per una proposta Anai

Gli elenchi ex lege 110/2014. Prime riflessioni per una proposta Anai Gli elenchi ex lege 110/2014. Prime riflessioni per una proposta Anai 1. Una premessa: le qualifiche dei restauratori Le recenti modifiche introdotte in merito al riconoscimento della qualifica di restauratore

Dettagli

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI CONSULENTE DEL LAVORO ED ESPERTO DI RELAZIONI INDUSTRIALI

CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI CONSULENTE DEL LAVORO ED ESPERTO DI RELAZIONI INDUSTRIALI CORSO DI LAUREA IN SCIENZE DEI SERVIZI GIURIDICI CONSULENTE DEL LAVORO ED ESPERTO DI RELAZIONI INDUSTRIALI (Modificato con delibere del CdF e CdS del 22.01.03, del 07.05.2003, del 8.10.2003; del 25.02.2004;

Dettagli

ACCORDO. tra L ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI LECCE e L UNIVERSITA DEL SALENTO FACOLTA DI ECONOMIA

ACCORDO. tra L ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI LECCE e L UNIVERSITA DEL SALENTO FACOLTA DI ECONOMIA ACCORDO tra L ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI DI LECCE e L UNIVERSITA DEL SALENTO FACOLTA DI ECONOMIA visto - l articolo 43 del Decreto Legislativo 28 giugno 2005, n. 139 e l art. 6 del DM 7 agosto 2009,

Dettagli

Università degli Studi di Foggia

Università degli Studi di Foggia Corso di Laurea in Odontoiatria e Protesi Dentaria Corsi Universitari Post-Laurea in Odontoiatria Coordinatore: Prof. Lorenzo Lo Muzio Anno Accademico 2011-2012 Master Universitario ODONTOIATRIA FORENSE

Dettagli

Servizio di Psicologia

Servizio di Psicologia OSPEDALE GENERALE REGIONALE F. MIULLI ENTE ECCLESIASTICO U.O.C. OSTETRICIA E GINECOLOGIA - CONSULTORIO FAMILIARE ACQUAVIVA D.F.(BA) STRADA PROVINCIALE PER SANTERAMO KM 4 TEL. 080/3054634 Direttore UOC:

Dettagli

visto l iscrizione nella sezione B dell Albo, il quale dispone, al comma 3, che siano esentati

visto l iscrizione nella sezione B dell Albo, il quale dispone, al comma 3, che siano esentati Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Genova, Chiavari, Imperia, La Spezia, Sanremo e Savona Accordo tra L ORDINE DEI DOTTORI COMMERCIALISTI E DEGLI ESPERTI CONTABILI DI GENOVA,

Dettagli

FARE LO PSICOLOGO. norme competenze dati formazione. Santo Di Nuovo s.dinuovo@unict.it 2015

FARE LO PSICOLOGO. norme competenze dati formazione. Santo Di Nuovo s.dinuovo@unict.it 2015 FARE LO PSICOLOGO norme competenze dati formazione Santo Di Nuovo s.dinuovo@unict.it 2015 LEGGE n.56 del 18 febbraio 1989. Ordinamento della professione di psicologo Articolo 1. Definizione della professione

Dettagli

GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV]

GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV] corso triennale GRAFICA E COMUNICAZIONE VISIVA [GCV] Progetto: Flavia Pellegrini Comunicazione e informazione sono oggi presenze generalizzate e pervasive che caratterizzano ogni aspetto della quotidianità.

Dettagli