Comunicazioni del Comitato Regionale Toscana. (estratto dal C.U. n 65 del 10/05/12)

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Comunicazioni del Comitato Regionale Toscana. (estratto dal C.U. n 65 del 10/05/12)"

Transcript

1 C.U n.50 Pag. 1 COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. Nessuna comunicazione 2 COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. Nessuna comunicazione Comunicazioni del Comitato Regionale Toscana. (estratto dal C.U. n 65 del 10/05/12) 3.1. Consiglio Direttivo. Nessuna comunicazione 3.2. Segreteria FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico Delegazione Provinciale di Livorno Via Piemonte 52/a Comitato Livorno Provinciale Casella di Postale Livorno 114 Via Piemonte 52a telefono / Livorno Casella fax 0586/ Postale 345 telefono fax internet: A.I.A sez. Livorno tel. 0586/ internet: fax 0586/ Pronto A.I.A sez. A.I.A Livorno Provinciale tel sez. Livorno tel. fax 335/ Pronto A.I.A. sez. Pronto Piombino A.I.A. : 327/ STAGIONE SPORTIVA STAGIONE SPORTIVA Comunicato Ufficiale n. 50 del 16 maggio 2012 Comunicato Ufficiale n. 26 del 18 gennaio NORME AMMINISTRATIVE GARE PLAY OFF CAMPIONATI DI ECCELLENZA, PROMOZIONE, PRIMA CATEGORIA, SECONDA CATEGORIA E TERZA CATEGORIA STAGIONE SPORTIVA 2011/2012: Si riportano di nuovo le disposizioni relative a quanto indicato in oggetto e deliberate dal Consiglio Direttivo nella riunione del 17 aprile 2012: Tenuto conto della particolare situazione amministrativa verificatasi a seguito della penale che le societa ammesse in sovranumero al Campionato Regionale di Eccellenza devono versare alla F.I.G.C. L.N.D. C.R.T. ha deliberato in applicazione di quanto previsto dall art. 57 delle N.O.I.F, che per la sola corrente stagione sportiva gli incassi relativi alle gare di cui in oggetto, detratto l importo dovuto alla S.I.A.E. e quando previsto anche la quota forfettaria e il 10% sull incasso netto dovuti alla società che mette a disposizione il campo, venga suddiviso in parti uguali fra le società interessate, rinunciando alla quota parte di spettanza del C.R.T. Comunque per facilitare le società, sono stati predisposti due modelli riepilogativi che vengano allegati al presente Comunicato. Da tale meccanismo sono escluse le gare di spareggio del Campionato di Promozione i cui incassi, detratte le spese, saranno suddivisi in parti uguali fra le società interessate e C.R.T.

2 C.U n.50 Pag NORME DI SVOLGIMENTO PLAY- OFF E PLAY- OUT STAGIONE SPORTIVA 2011/12. Facendo seguito a quanto pubblicato sul C.U. n. 20 del 15 ottobre u.s. relativamente ai Campionati Dilettanti stagione sportiva 2011/12 ** Promozioni e Retrocessioni Modalità di completamento degli Organici per i Campionati della stagione sportiva 2012/2013, si comunica che la Lega Nazionale Dilettanti ha approvato la proposta avanzata dal Comitato Regionale Toscana. Pertanto si riportano di seguito: - delibera assunta dal Consiglio Direttivo di questo Comitato Regionale nella riunione tenutasi in data 2 settembre 2011, in riferimento alla comunicazione della L.N.D. del 10/08/2011 segr./mc/mde/975 relativa ai criteri-guida per lo svolgimento delle gare di play-off e di play-out per i Campionati di Eccellenza della Stagione Sportiva da estendere anche agli altri campionati dilettanti calcio a 11 e calcio a 5: PREMESSO che, in base alle disposizioni inderogabili dell art. 51 N.O.I.F.: A) la squadra prima classificata di ogni girone viene direttamente ammessa al campionato di categoria superiore ed almeno l ultima classificata retrocede direttamente al campionato di categoria inferiore; B) in caso di parità di punteggio al termine del campionato tra 2 squadre, il titolo sportivo in competizione (promozione diretta al campionato di categoria superiore o retrocessione diretta al campionato di categoria inferiore) verrà assegnato mediante spareggio in campo neutro, con eventuali tempi supplementari e calci di rigore; C) in caso di parità di punteggio tra 3 o più squadre si procederà preliminarmente alla compilazione di una speciale graduatoria (cd. Classifica avulsa) tra le squadre interessate in base all art. 51, c. 3, 4 e 5, con spareggio in gara unica su campo neutro con eventuali tempi supplementari e calci di rigore tra le due squadre meglio classificate, se si tratta di promozione al campionato di categoria superiore o tra le due squadre peggio classificate se si tratta di retrocessione al campionato di categoria inferiore. STABILITI come criteri univoci per le gare di Play-Off: A) partecipano alle gare dei play-off le società classificate al 2, 3, 4 e 5 posto in ciascun girone; B) nell ipotesi che una delle suddette società, abbia già acquisito il diritto di partecipare al campionato di categoria superiore, disputerà i play-off, al posto di quest ultima, la società 6^ classificata del girone interessato, la quale dovrà occupare l ultimo posto nella graduatoria delle 4 partecipanti; C) in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, come previsto dal C.U. n. 23 del della L.N.D., per individuare le squadre che hanno titolo a partecipare ai play-off ovvero per stabilire l ordine della classifica, si procederà, in deroga ai commi 3, 4 e 5 dell art. 51 N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. Classifica avulsa ) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell ordine: a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre; b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri; c. della differenza tra reti segnate e subite nell intero campionato; d. dal maggior numero di reti segnate nell intero campionato; e. del sorteggio.

3 C.U n.50 Pag. 3 D) nel primo turno, le 4 società partecipanti ai play-off si incontreranno fra loro in gara unica sul campo delle società che al termine del campionato avranno occupato nei rispettivi gironi la migliore posizione in classifica, secondo i seguenti accoppiamenti: a. Seconda classificata Quinta classificata; b. Terza classificata Quarta classificata. E) se il distacco tra le due squadre 2^ e 5^ classificata, è pari o superiore a 10 punti l incontro di play-off non verrà disputato e la società 2^ classificata passerà al turno successivo; F) se il distacco tra le due squadre 3^ e 4^ classificata, è pari o superiore a 10 punti l incontro di play-off non verrà disputato e la società 3^ classificata passerà al turno successivo; G) se il distacco tra le due squadre 2^ e 3^ classificata, è pari o superiore a 10 punti, gli incontri di play-off non verranno disputati e la società 2^ classificata risulterà vincente dei play-off; H) nel primo turno, in caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità, accederà al secondo turno, la società meglio classificata al termine del campionato; I) le società vincitrici dei due accoppiamenti, disputeranno la gara di finale per stabilire la squadra vincente dei play-off. Tale gara sarà disputata in campo neutro. In caso di parità al termine dei tempi regolamentari, saranno effettuati i tempi supplementari e in caso di ulteriore parità, verrà considerata vincente la società in migliore posizione di classifica al termine del campionato. STABILITI come criteri univoci per le gare di Play-Out: A) partecipano alle gare dei play-out le 4 società ultime classificate al termine del campionato, esclusa la società retrocessa direttamente nel campionato di categoria inferiore; B) in caso di parità di punteggio tra 2 o più squadre al termine del campionato, come previsto dal C.U. n. 23 del della L.N.D., per individuare le squadre che parteciperanno ai playout ovvero per stabilire l ordine della classifica, si procederà, in deroga ai commi 3, 4 e 5 dell art. 51 N.O.I.F., a compilare una graduatoria (cd. Classifica avulsa ) fra le squadre interessate, tenendo conto, nell ordine: a. dei punti conseguiti negli incontri diretti fra tutte le squadre; b. della differenza tra le reti segnate e subite nei medesimi incontri; c. della differenza tra reti segnate e subite nell intero campionato; d. dal maggior numero di reti segnate nell intero campionato; e. del sorteggio. C) le 4 società partecipanti ai play-out si incontreranno fra loro in gara di andata e ritorno e dovranno svolgersi con la gara di andata in casa della squadra peggio classificata. In caso di parità di punteggio al termine del doppio confronto, si terrà conto della differenza reti e in caso di ulteriore parità, retrocederà nel campionato di categoria inferiore la squadra peggio classificata al termine del campionato, secondo i seguenti accoppiamenti: a. A (Sq. classificata al quintultimo posto) D (Sq. classificata al penultimo posto); b. B (Sq. classificata al quartultimo posto) C (Sq. classificata al terzultimo posto). D) se il distacco tra le due squadre A e D, è pari o superiore a 10 punti l incontro di play-out non verrà disputato e la società D retrocederà direttamente nel campionato di categoria inferiore; E) se il distacco tra le due squadre B e C, è pari o superiore a 10 punti l incontro di play-out non verrà disputato e la società C retrocederà direttamente nel campionato di categoria inferiore;

4 C.U n.50 Pag. 4 CONSIDERATO che: A) tali criteri illustrati ed approvati nel corso della riunione del Consiglio Direttivo di Lega del 28 luglio u.s. sono in linea con i nuovi indirizzi di carattere tecnico-normativo e di fair-play finanziario; B) l applicazione degli stessi è valida e condivisibile per tutti i campionati dilettanti regionali e provinciali della stagione sportiva 2011/2012. APPROVA: lo svolgimento delle gare di play-off e di play-out per tutti i campionati dilettanti di calcio a 11 e di Calcio a 5 organizzati sia in ambito regionale che provinciale della Stagione Sportiva secondo quanto sopracitato. - per il Campionato di Promozione, le modalità di svolgimento degli spareggi tra le vincenti i play-off dei rispettivi gironi e la vincente della Coppa Italia di Promozione: Primo spareggio: accoppiamenti tra le suddette quattro squadre stabiliti per sorteggio da effettuarsi presso la sede di questo Comitato Regionale; Spareggio finale: gara tra le vincenti gli accoppiamenti del primo spareggio. Sia le gare del primo spareggio che la gara di spareggio finale si effettueranno in gara unica in campo neutro. Se al termine dei 90 regolamentari persistesse parità si effettueranno due tempi supplementari di 15 ciascuno. Persistendo la parità si provvederà all effettuazione dei calci di rigore con le modalità stabilite dalla Regola 7 delle Regole del Gioco e Decisioni Ufficiali ESECUZIONE DELLE SANZIONI DISCIPLINARI PER LE GARE DEI PLAY OFF E PLAY OUT DEI CAMPIONATI DILETTANTI. Si ritiene opportuno richiamare l attenzione delle società in merito all art. 19 punto 13 lettere a) e b) del Codice di Giustizia Sportiva. art. 19 punto 13) per le sole gare di play off e play out della L.N.D.: a) le ammonizioni irrogate nelle gare di campionato non hanno efficacia per le gare dei play off e play out b) La seconda ammonizione e l espulsione determinano l automatica squalifica per la gara successiva salvo l applicazione di più gravi sanzioni disciplinari. La seconda ammonizione delle gare dei play off e dei play out dei Campionati Nazionali della divisione Calcio a 5 non determina l automatica squalifica. Le sanzioni di squalifica che non possono essere scontate in tutto od in parte nelle gare dei play off e play out devono essere scontate, anche per il solo residuo, nelle eventuali gare di spareggio-promozione previste dall art. 49 lett. c) L.N.D.,o, nelle altre ipotesi, nel campionato successivo, ai sensi dell Art. 22 comma 6) Si ricorda comunque che tutte le squalifiche irrogate durante il campionato a qualsiasi titolo (squalifica per espulsione squalifica per recidiva in ammonizione) devono essere scontate anche nei play off e play out TORNEI ORGANIZZATI DALLE SOCIETÀ In appresso si riporta l'elenco dei tornei approvati: N. SOCIETÀ NOME DEL TORNEO E CATEGORIE INIZIO TERMINE SETTORE.omissis 566 PRO LIVORNO 1919 SORGENTI Coppa Masi Allievi Giovanissimi Esordienti Pulcini Piccoli amici 09/05/ /06/2012 Giovanile

5 C.U n.50 Pag BIBBONA LA CALIFORNIA ASD!4 Trofeo Riviera degli Etruschi Esordienti Pulcini 14/05/ /05/2012 Giovanile 596 P.G.A. PORTUALE GUASTICCE III Torneo dell'amicizia Pulcini 08/05/ /06/2012 Giovanile 3. NORME GENERALI PER LO SVOLGIMENTO DELL ATTIVITA GIOVANILE 15 TROFEO "F. CERBAI" (CATEGORIA ALLIEVI 'B' E GIO VANISSIMI 'B') (riservato alle Società partecipanti ai Campionati Provinciali) A causa dello slittamento dei Campionati Provinciali per le note vicende a modifica di quanto previsto Art. 3 del Regolamento in oggetto (pubblicato in allegato sul C.U. N. 20 del 15/10/2011) le gare di semifinale si disputeranno con gare uniche in campo neutro anziché gare di andata e ritorno. ART. 3 Norme di svolgimento - Graduatorie Le Società Allievi B e Giovanissimi B vincenti i gironi dei Campionati Provinciali si incontreranno, dopo sorteggio effettuato presso la sede di questo Comitato, in gare di andata e ritorno e secondo un tabellone prestabilito, fatta eccezione per le gare inserite nei triangolari. I triangolari saranno così articolati: Triangolari:. la squadra destinata a riposare nella prima giornata è quella indicata al terzo posto di ogni triangolare (C);. la squadra destinata a disputare la prima gara in casa è quella indicata al primo posto di ogni triangolare (A), incontro (A- B); nella seconda giornata riposa la squadra che ha vinto la prima gara o, in caso di pareggio, quella che ha disputato la gara in trasferta; nella terza giornata si svolge la gara fra le squadre che non si sono incontrate in precedenza. Risulta vincente del turno la squadra che:. ha ottenuto il maggior numero di punti;. a parità di punti la miglior differenza reti;. a parità di differenza reti il maggior numero di reti segnate;. a parità di reti segnate (nel caso di persistente parità di due sole squadre) fa fede l'esito dell'incontro diretto fra le due;. ad ulteriore persistente parità o nella ipotesi di completa parità fra tutte e tre le squadre, si procede per sorteggio a cura del Comitato Regionale. Gare di andata e ritorno:. supera il turno la squadra che nei due incontri ha ottenuto il maggior numero di reti;. a parità di reti segnate è dichiarata vincente la squadra che ha segnato il maggior numero di reti in trasferta;. a parità persistente, al termine del secondo incontro, l'arbitro è tenuto a fare eseguire i calci di rigore secondo norma.

6 C.U n.50 Pag. 6 Le squadre iscritte al primo rigo, relativamente alle gare di andata/ritorno, disputeranno la prima gara in casa. Le semifinali Allievi B e Giovanissimi B saranno disputate in gare uniche in campo neutro da stabilire da parte di questo Comitato. Al termine dei tempi regolamentari, in caso di parità di risultato, si procederà direttamente a far eseguire i tiri di rigore secondo le modalità previste dalle "Regole del Giuoco". Le finali Allievi B e Giovanissimi B per il primo e secondo posto saranno disputate in gare uniche come da prospetto sotto riportato. Al termine dei tempi regolamentari, in caso di parità di risultato, si procederà direttamente a far eseguire i tiri di rigore secondo le modalità previste dalle "Regole del Giuoco". **************************************************************************************** Si riportano di seguito le date di effettuazione: DATE DI EFFETTUAZIONE GARE 15 TROFEO COPPA F. CE RBAI ALLIEVI B e GIOVANISSIMI B 2/ : gare di andata accoppiamento e 1^gara triangolare 1 turno 9/ : gare di ritorno accoppiamento e 2^gara triangolare 1 turno : 3^gara triangolare 1 turno 16/ : gare uniche di semifinale in campo neutro : FINALE stadio comunale Rufina (Fi) FESTA REGIONALE FAIR PLAY - CATEGORIA ESORDIENTI 99 A seguito di sopraggiunte comunicazioni da parte dell Amministrazione comunale di Abbadia San Salvatore, si precisa che per la festa in programma sabato 26 e domenica 27 Maggio 2012 è stato variato un campo di giuoco e più precisamente, tutte le gare in programma sull impianto Altone di Abbadia San Salvatore verranno, invece, disputate sull impianto sportivo di CASTELDELPIANO. Rimane inalterato il programma generale pubblicato con il C.U. n. 55 del 12/04/2012 del C.R. Toscana L.N.D.. Comunicazioni della Delegazione Provinciale. Dall Associazione A.I.A.C- - sezione di Livorno, riceviamo e pubblichiamo: L Associazione Italiana Allenatori di Calcio, sezione di Livorno informa tutti gli associati e tecnici che il giorno 18 maggio p.v., nell ambito dell annuale La Triglia 2012, festa degli allenatori livornesi, è confermato l incontro con il tecnico della società A.C.Siena mister Giuseppe Sannino, presso il.il Ristorante Da Manuel P.zza Belvedere (di fianco all Hotel Continental) Tirrenia Pisa. Le società sono pregate di informare i loro tecnici. Per la conferma ed eventuali informazioni e prenotazioni rivolgersi al seguente numero telefonico: Burroni Giuseppe

7 C.U n.50 Pag. 7 Dal CONI Comitato Provinciale di Livorno riceviamo e pubblichiamo. Oggetto: Conferenze Monotematiche Si invia il programma delle conferenze monotematiche di aggiornamento organizzate dal C.P. CONI di Livorno e rivolte a tutti i tecnici che operano in ambito giovanile e nel Giocosport nella nostra provincia. Ricordiamo a coloro che parteciperanno ad almeno 2 (due) conferenze verrà vidimato il tesserino Coni di attestazione dell aggiornamento annuale. La Metodologia dell allenamento giovanile negli sport di squadra. Relatore Paolo Cianfrini (Allenatore professionista di pallacanestro). Piombino: Giovedì 24 Maggio ore Palazzo Appiani Piazza Bovio Livorno: Sabato 26 Maggio ore oo Sede C.P. Coni Via Piemonte 52 Termoregolazione ed attività fisica in ambienti caldi e freddi. Relatore Dott. Stefano Spagnolo (Docente Scuola Regionale dello Sport). Piombino: Giovedì 21 Giugno ore Saletta rossa Comune di Piombino Livorno: Giovedì 28 Giugno ore Sede C.P. Coni Via Piemonte 52 Altre 2 (due) conferenze sono programmate nei mesi di ottobre e novembre in data ancora da definire. L allenamento della forza in ambito giovanile. Relatore Prof. Riccardo Ceccarini (Allenatore Federale FIDAL settore lanci). Il warm up nelle diverse tipologie di attività. Relatore Prof. Alberto Buonaccorsi (Docente Scuola Regionale dello Sport). Vista l importanza dell aggiornamento permanente si invita le Società Sportive a diffondere il presente comunicato a tutti i loro tecnici. ATTIVITA DI BASE FESTA PROVINCIALE ESORDIENTI SPERIMENTALE c7 Si è svolta lunedì 10 maggio u.s., presso l impianto della società PGA Portuale Guasticce di Livorno, la Festa Provinciale del Torneo Esordienti c7. La classifica finale è stata la seguente: 1)-LIVORNO 9 2)-BIBBONA LA CALIFORNIA 3)-PGA PORTUALE GUASTICCE 4)-PALAZZI La società Livorno 9 parteciperà alla Festa Regionale del Torneo che si disputerà il giorno 3 giugno 2012 a Volterra.

8 C.U n.50 Pag. 8 RISULTATI GARE del 12/13 maggio 2012 CAMPIONATO TERZA CATEGORIA SEMIFINALE PLAY OFF Girone A F.LLI GIGLI SHANGAY MIGLIARINO A.S.D. 1-2 P.CARLI SALVIANO SOIANA 2-1 9^ giornata - ritorno CAMPIONATO JUNIORES PROVINCIALI VENTURINA CALCIO STAGNO 5-4 del 24/03/12 12^ giornata - ritorno CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI LIVORNO AUDACE ISOLA D ELBA SALIVOLI CALCIO 2-10 del 22/04/12 14^ giornata ritorno CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B LIVORNO NUOVA GROSSETO BARBANEL PGA PORTUALE GUASTICCE N.P.R.A. del 03/05/12 VENTURINA CALCIO SPORTING CECINA 1929 N.P.R.A. del 30/04/12 15^ giornata ritorno GOLFO DI FOLLONICA VENTURINA CALCIO 0 4 del 05/05/12 16^ giornata ritorno FOLLONICA ANTIGNANO BANDITELLA 2-1 NUOVA GROSSETO BARBANEL SPORTING CECINA P. CARLI SALVIANO SALIVOLI CALCIO 0-1 SAN VINCENZO ROSIGNANO SEI ROSE 1-0 PROG.GIOVANI ISOLAD ELBA A. PICCHI CALCIO V.D.G.S. LA BORACIFERA GOLFO DI FOLLONICA 3-1 PALAZZACCIO PGA PORTUALE GUASTICCE 0 - O Riposa: VENTURINA CALCIO - SAURORISPESCIA GIRONE B 9^ giornata CAMPIONATO ESORDIENTI A ATLETICO PIOMBINO AICS ROSIGNANO 1-2 AUDACE ISOLA D ELBA P. CARLI SALVIANO V.D.G.S. LIVORNO 9 LIVORNO NORD PONTINO 3-3 ORLANDO TELCOSISTEMI ANTIGNANO BANDITELLA 2-2 PALAZZI SALIVOLI CALCIO B 3-1 VENTURINA CALCIO PRO LIVORNO SORGENTI B 1-2 7^ giornata VENTURINA CALCIO PALAZZI V.D.G.S. del 01/05/12 7^ giorn. AUDACE ISOLA D ELBA LIVORNO NORD PONTINO V.D.G.S. del 01/05/12 7^ giorn.

9 C.U n.50 Pag. 9 RECUPERI GARE DEL 14/15 APRILE 2012 CAMPIONATO ALLIEVI PROVINCIALI LIVORNO 11^ giornata - ritorno SALIVOLI CALCIO PORTUALE 2011 N.P.R.A. del 15/04/12 Giustizia Sportiva Decisioni del Giudice Sportivo Il Giudice Sportivo Dr. Giovanni ONGARETTO, assistito dal rappresentante dell A.I.A. sig. Agostino ZIACO, nella seduta del 16 maggio 2012, ha adottato le decisioni che di seguito integralmente si riportano: GARE DEL 12/05/2012 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI TERZA CTG LIVORNO - PLAY OFF In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO Di SOCIETA' AMMENDA Euro. 50,00 F.LLI GIGLI SHANGAY A fine gara una persona non identificata entrava sul terreno di gioco e offendeva ripetutamente il d.g. impedendogli di rientrare negli spogliatoi. Inoltre aperta la porta del citato spogliatoio lo spingeva dentro con una mano sulla spalla e colpiva con due violenti calci la porta chiusa. A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER TRE GARE CIUCCI RICCARDO (F.LLI GIGLI SHANGAY) A gioco fermo colpiva volontariamente un avversario a terra con un pugno sulla schiena. SQUALIFICA PER UNA GARA GELLI SAMUELE BERTO DIEGO (F.LLI GIGLI SHANGAY) (P. CARLI SALVIANO A.S.D.) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE I^.infr. GAETANO DANIELE TONARELLI MASSIMO RICCI GIULIO (F.LLI GIGLI SHANGAY) (F.LLI GIGLI SHANGAY) (MIGLIARINO A.S.D.)

10 C.U n.50 Pag. 10 NESTI ANDREA UGHI VALERIO CORSO CLAUDIO GIUSTI LUCA (P. CARLI SALVIANO A.S.D.) (P. CARLI SALVIANO A.S.D.) (SOIANA) (SOIANA) JUNIORES LIVORNO GARE DEL 24/03/2012 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER TRE GARE PICCHIANTI ALESSIO (VENTURINA CALCIO) A gioco fermo colpiva con violenza un avversario con un calcio. SQUALIFICA PER DUE GARE PRECERUTTI ALEX (STAGNO) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO SQUALIFICA PER UNA GARA PER RECIDIVA IN AMMONIZIONE IV^.infr. PICCHIANTI ALESSIO (VENTURINA CALCIO) AMMONIZIONE CON DIFFIDA III^.infr. DONNARUMMA MARIO MOLDOVAN COSTANTIN (STAGNO) (STAGNO) AMMONIZIONE I^.infr. DODOLI FEDERICO BENACCI SASCHA (STAGNO) (VENTURINA CALCIO) ALLIEVI LIVORNO GARE DEL 22/04/2012 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI ESPULSI DAL CAMPO QUALIFICA PER TRE GARE SOMMA ALESSANDRO (AUDACE ISOLA D ELBA) A gioco fermo insegue un avversario e lo spinge violentemente e dopo essere stato trattenuto dai propri compagni viene allontanato.

11 C.U n.50 Pag. 11 SQUALIFICA PER DUE GARE MAZZEI GABRIELE (AUDACE ISOLA D ELBA) A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA III^.infr. CAZZUOLA ELIANO (SALIVOLI CALCIO) GIOVANISSIMI "B" - LIVORNO GARE DEL 13/05/2012 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO Gara del 13/05/2012 PROGETTO GIOV. ISOLA D ELBA - ARMANDO PICCHI CALCIO SRL Visto il fax del a firma del presidente della Soc. Picchi A Calcio con il quale veniva comunicata alla rinuncia della gara in oggetto alla stessa vengono comminate le seguenti sanzioni: perdita della gara con il risultato di 3 0. n.1 (uno) punto di penalizzazione in classifica. euro.25,00 di ammenda quale prima rinuncia. GARE DEL 05/05/2012 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE V^.infr. VICHI GIANMARCO (GOLFO DI FOLLONICA) GARE DEL 13/05/2012 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE CON DIFFIDA III^.infr. FRANGERINI EDOARDO SABATINI ENRICO (ANTIGNANO BANDITELLA) (GOLFO DI FOLLONICA) AMMONIZIONE VI^.infr. VICHI GIANMARCO BATTAGLINI MASSIMO (GOLFO DI FOLLONICA) (LA BORACIFERA)

12 C.U n.50 Pag. 12 AMMONIZIONE V^.infr. NOCERINO ALESSANDRO (SALIVOLI CALCIO) AMMONIZIONE II^.infr. SULEJMAN ZEJNIL (LA BORACIFERA) AMMONIZIONE I^.infr. DONATI FILIPPO (PALAZZACCIO) ESORDIENTI FASCIA A PRIMAV. LI GARE DEL 01/05/2012 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO Gara del 01/05/2012 AUDACE ISOLA D ELBA - LIVORNO NORD PONTINO AS Visto il fax del a firma del presidente della Soc. Livorno Nord Pontino, con il quale veniva comunicata la rinuncia alla disputa della gara in oggetto, alla tessa vengono comminate le seguenti sanzioni: perdita della gara con il risultato di ,00 euro di multa quale prima rinuncia. n.1 (uno) punto di penalizzazione in classifica. ************************************************* Gara del 01/05/2012 VENTURINA CALCIO - PALAZZI A.S.D. Visto il fax del a firma del presidente della Società Venturina calcio con il quale veniva comunicata la rinuncia alla disputa della gara in oggetto, alla stessa vengono comminate le seguenti sanzioni: perdita della gara con il risultato di ,00 euro di ammenda quale prima rinuncia. n.1 (uno) punto di penalizzazione in classifica. GARE DEL 13/05/2012 DECISIONI DEL GIUDICE SPORTIVO Gara del 13/05/2012 AUDACE ISOLA D ELBA - P. CARLI SALVIANO A.S.D Visto il rapporto gara dal quale si rileva che la Soc. Carli Salviano non si e' presentata per la disputa della gara in oggetto alla stessa vengono comminate le seguenti sanzioni: perdita della gara con il risultato di ,00 euro di ammenda quale prima rinuncia. n.1 (uno) punto di penalizzazione in classifica.

13 C.U n.50 Pag. 13 GARE DEL 01/05/2012 PROVVEDIMENTI DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. GARE DEL 13/05/2012 PROVVEDIMENTI-DISCIPLINARI In base alle risultanze degli atti ufficiali sono state deliberate le seguenti sanzioni disciplinari. A CARICO CALCIATORI NON ESPULSI DAL CAMPO AMMONIZIONE II^.infr. TURELLI DIEGO (ORLANDO TELCOSISTEMI) AMMONIZIONE=I.infr LEGITIMO GIORGIO CIOLLI ALESSIO GUGLIELMI FEDERICO CERRI FEDERICO (ANTIGNANO BANDITELLA) (ARMANDO PICCHI CALCIO SRL) (PROGETTO GIOV. ISOLA D ELBA) (SAN VINCENZO) PROGRAMMA GARE del e 26/27 maggio 2012 CAMPIONATO TERZA CATEGORIA FINALE PLAY OFF P.CARLI SALVIANO MIGLIARINO A.S.D. FAUGLIA/COMUNALE ACCIAIOLO 19/05/12 16:00 17^ giornata ritorno-ultima CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B LIVORNO ANTIGNANO BANDITELLA PALAZZACCIO ANTIGNANO BANDITELLA "BUSONI" 16/05/12 15:30 VENTURINA CALCIO LA BORACIFERA VENTURINA/STADIO SANTA LUCIA 16/05/12 18:00 GOLFO DI FOLLONICA NUOVA GROSSETO BARBANELLA FOLLONICA/"BALDACCHERI" 16/05/12 15:30 ROSIGNANO SEI ROSE P.CARLI SALVIANO ROSIGNANO/STADIO E. SOLVAY 16/05/12 17:15 P.G.A. PORTUALE GUASTICCE SAURORISPESCIA GUASTICCE/STADIO I. BOSCO 16/05/12 16:30 SALIVOLI CALCIO PROG.GIOVANI ISOLAD ELBA CAMPO COMUNALE "R. MARIANELLI 16/05/12 15:45 SPORTING CECINA 1929 FOLLONICA CECINA/C.S. VIA MONTENERO 16/05/12 16:00 Riposa: A. PICCHI CALCIO SAN VINCENZO GIRONE B 10^ giornata CAMPIONATO ESORDIENTI A A.I.C.S.ROSIGNANO LIVORNO 9 ROSIGNANO/LILLATRO A. FACCHIN 19/05/12 15:30 ANTIGNANO BANDITELLA PALAZZI ANTIGNANO BANDITELLA "BUSONI" 19/05/12 17:00 LIVORNO NORD PONTINO ASD VENTURINA CALCIO LIVORNO/PIAZZA F. FERRUCCI 6 19/05/12 16:00 P.CARLI SALVIANO ATL. PIOMBINO LIVORNO/CIRC.4 VIA PELAGHI 19/05/12 16:00 SALIVOLI CALCIO sq.b AUDACE ISOLA D ELBA CAMPO COMUNALE "R. MARIANELLI 19/05/12 17:00 PRO LIVORNO 1919 SORGsq.B ORLANDO TELCOSISTEMI LIVORNO/VIA V.E. ORLANDO 4 20/05/12 09:00

14 C.U n.50 Pag ^ giornata-ultima ANTIGNANO BANDITELLA SALIVOLI CALCIO B ANTIGNANO BANDITELLA BUSONI 26/05/12 17:00 ATLETICO PIOMBINO AUDACE ISOLA D ELBA PIOMBINO STADIO MAGONA D ITAL 26/05/12 15:45 LIVORNO 9 P.CARLI SALVIANO LIVORNO VIA MONTELUNGO 18 26/05/12 16:00 ORLANDO TELCOSISTEMI LIVORNO NORD PONTINO LIVORNO VIA DON ALDO MEI 10 26/05/12 16:00 PALAZZI PRO LIVORNO SOSGENTI B S.PIERO PALAZZI MARTELLACCI 26/05/12 16:00 VENTURINA CALCIO AICS ROSIGNANO VENTURINA STADIO SANTA LUCIA 26/05/12 16:00 CAMPIONATO GIOVANISSIMI FASCIA B SPAREGGIO ACCESSO A TROFEO CERBAI. PRO LIVORNO SORGENTI 1919 SAN VINCENZO BIBBONA/VIA CAMPIGLIESE 1 19/05/12 16:00 In caso di parità alla fine dei tempi regolamentari, si effettueranno 2 (due) tempi supplementari di 10 ciascuno. Al termine, ove persista la situazione di parità, si effettueranno i calci di rigore. 7 ERRATA CORRIGE. Nessuna comunicazione 8 ALLEGATI Alleghiamo al presente C.U.: C.U. n. 154/A del 7/5/2012 della F.I.G.C. riguardante abbreviazione dei termini procedurali per illeciti sportivi in ambito dilettantistico Circolare n. 42 del 4/5/2012 della L.N.D. riguardante Circolare n dell Ufficio Studi Tributari della F.I.G.C. del 3 maggio 2012 Circolare n. 43 del 10/5/2012 della L.N.D. riguardante art. 94 N.O.I.F. C.U. n. 189 del 9/5/2012 della L.N.D. riguardante Campionato Juniores Dilettanti - fase nazionale C.U. n. 190 del 10/5/2012 della L.N.D. corretta applicazione dell art. 32 bis N.O.I.F. Modello rendiconto amministrativo per gara di Play-off primo turno Modello rendiconto amministrativo per gara di Play-off secondo turno I suddetti comunicati sono scaricabili dal sito come allegati al n. 65 del 10/05/2012 del CRT LND. Classifica Finale Esordienti girone B di consolazione. Pubblicato in Livorno ed affisso all albo della Delegazione di Livorno il 16/05/2012. Il Segretario (Edoardo Agretti) Il Delegato Provinciale (Roberto Tramonti)

15 C.U n.50 Pag. 15 GIRONE B ESORDIENTI ^ Giornata Punti prec. PUNTI DI MERITO PENALITA Tecnici Sostituzioni Mancato Squalif. Dirig. Partite TOTALE Stat. mini gare vinte Calciat. Giocate SQUADRA Saluto AUDACE ISOLA ELBA LIVORNO ANTIGNANO BANDITELLA PALAZZI POL. CARLI SALVIANO PRO LIVORNO 1919 SORG. B VENTURINA LIVORNO NORD PONTINO A.I.C.S ROSIGNANO ORLANDO TELCOSISTEMI ATLETICO PIOMBINO SALIVOLI B

Comunicato Ufficiale N.64

Comunicato Ufficiale N.64 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N.64 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 3.1.1. ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013.

DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013. DISCIPLINA GARE DI PLAY OFF E DI PLAY OUT- STAGIONE 2012/2013. Qui di seguito si riporta la normativa definitiva che disciplina l organizzazione della gare di Play-Off e di Play-Out Il Consiglio Direttivo

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 037

Comunicato Ufficiale N. 037 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 037 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 65

Comunicato Ufficiale N. 65 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N. 65 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 5 C5 del 02/08/2012

Comunicato Ufficiale N 5 C5 del 02/08/2012 - CRL 5 C5/1 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE LAZIO Via Tiburtina, 1072-00156 ROMA Tel.: 06 416031 (centralino) - Fax 06 41217815 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011

Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 Stagione Sportiva 2011/2012 Comunicato Ufficiale N 31 del 27 Ottobre 2011 IL COMUNICATO UFFICIALE DELLA DIVISIONE CALCIO FEMMINILE È INTEGRALMENTE CONSULTABILE PRESSO IL SITO INTERNET DELLA DIVISIONE ALL

Dettagli

REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016

REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016 NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N. 65/L DEL 5 AGOSTO 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 65/142 REGOLAMENTO COPPA ITALIA LEGA PRO 2015/2016 La Lega organizza per l'annata sportiva 2015-2016 la

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 123/A Il Consiglio Federale - Nella riunione del 31 agosto 2015; - preso atto della

Dettagli

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE

STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE STRUTTURAZIONE E REGOLAMENTAZIONE FASI FINALI PROVINCIALI CALCIO A 5 CALCIO A 7 MASCHILE FASI FINALI PROVINCIALI Le Fasi Finali Provinciali c5/c7 sono parte integrante dei Campionati 2013/14 e la mancata

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini

CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015. Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B COMUNICATO UFFICIALE N 07 REGOLAMENTO STAGIONE SPORTIVA 2014-2015 Antonello Valentini CAMPIONATO NAZIONALE ALLIEVI PROFESSIONISTI SERIE A e B STAGIONE

Dettagli

PLAY- OFF PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2014-2015

PLAY- OFF PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2014-2015 NOVEMBRE 2008 COMUNICATO UFFICIALE N.200/DIV DEL 28 APRILE 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 200/516 PLAY- OFF PLAY-OUT CAMPIONATO LEGA PRO 2014-2015 In relazione alle gare dei Play-0ff e Play-out

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 066

Comunicato Ufficiale N. 066 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 066 1. Comunicazioni della F.I.G.C. 2. Comunicazioni della L.N.D. 3. Comunicazioni della Divisione Calcio a Cinque 3.1. ATTIVITA NAZIONALE STAGIONE SPORTIVA

Dettagli

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA

ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA ATTIVITÀ UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI di COMPETENZA del COMITATO REGIONALE LOMBARDIA La Lega Nazionale Dilettanti - in attuazione delle disposizioni di cui all'art. 49, punto 1, lett. c),

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 47/A Il Consiglio Federale Preso atto della proposta della Lega Nazionale Professionisti

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Regionale Provinciale e Locale Stagione Sportiva 2013/2014 (da redigere su carta intestata della Società

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 001

Comunicato Ufficiale N. 001 1 Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N. 001 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 1.1 SITO INTERNET Si segnala che

Dettagli

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo.

L attività della categoria Giovanissimi costituisce il primo momento di verifica del processo di apprendimento tecnico-formativo. 2) ATTIVITÀ GIOVANILE AGONISTICA L attività giovanile è ad indirizzo competitivo e si configura principalmente attraverso i risultati delle gare ed il comportamento disciplinare in campo e fuori di Atleti,

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014 F.I.G.C. Delegazione Provinciale di Ferrara via Veneziani 63/a 44124 Ferrara tel. 0532.770294 - fax. 0532.770372 Pronto F.I.G.C. Ferrara 349.3232217 COMUNICATO UFFICIALE n. 45 del 28.05.2014 Delegazione

Dettagli

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE

CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS REGOLAMENTO GENERALE PREMESSA CAMPIONATO NAZIONALE DI CALCIO AICS La parte iniziale del regolamento è riferita alle norme di carattere generale inerenti l organizzazione dei Campionati di: Calcio a 5 maschile e femminile,

Dettagli

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 15 del 04/09/2014

Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N 15 del 04/09/2014 COMITATO REGIONALE LOMBARDIA Via RICCARDO PITTERI n 95/2 20134 MILANO Tel. 02.21722.899 Sito Internet: www.lnd.it Segreteria e Programmazione Gare: Tel. 02.21722.202-204 - Fax 02.21722.233 - E.mail: affarigeneralicrl@lnd.it

Dettagli

A.S.D. Montello C.A.V.

A.S.D. Montello C.A.V. A.S.D. Montello C.A.V. 31040 VOLPAGO DEL MONTELLO (TREVISO) Stadio Comunale: Volpago del Montello (TV) Via Sansovino n. 7 Colori sociali: bianco celeste Telefono e fax 0423 871496 e-mail calciomontello@libero.it

Dettagli

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)...

24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE. REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... U.S.O. UNITED ASD 24 EDIZIONE TROFEO SANTA GIULIA DAL 6 AL 29 MAGGIO 2015 REGOLAMENTI CATEGORIE REGOLAMENTO : CATEGORIA ALLIEVI 1998/1999 a 11 (undici)... 2 REGOLAMENTO : CATEGORIA GIOVANISSIMI 2000/2001

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2014/2015 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO

ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO ASD AQUILEIA REGOLAMENTI TORNEI GIOVANILI DI CALCIO CITTA DI AQUILEIA 2013 REGOLAMENTO CATEGORIA ALLIEVI Art. 1 organizzazione La società ASD AQUILEIA indice ed organizza un torneo a carattere regionale

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 247 DEL 4 GIUGNO 2012. Coppa Italia 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 REGOLAMENTO

COMUNICATO UFFICIALE N. 247 DEL 4 GIUGNO 2012. Coppa Italia 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 REGOLAMENTO COMUNICATO UFFICIALE N. 247 DEL 4 GIUGNO 2012 Coppa Italia 2012/2013, 2013/2014 e 2014/2015 (di seguito la Competizione ) REGOLAMENTO 1) ORGANIZZAZIONE e DENOMINAZIONE DELLA COMPETIZIONE Organizzatrice

Dettagli

Stagione Sportiva 2010/2011

Stagione Sportiva 2010/2011 Stagione Sportiva 2010/2011 Comunicato Ufficiale N 32 del 02/04/ 2011 Centro Sportivo Sport Village 18 Ottobre 2010 27 Aprile 2011 CAMPIONATO REGIONALE DELLE PROFESSIONI Trofeo Niceta Oggi 32.1- Comunicazioni

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico. Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico Regolamenti per Tornei a carattere Internazionale Stagione Sportiva 2014/2015 (da redigere su carta intestata della Società organizzatrice)

Dettagli

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016

Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016 Regolamenti dell attività a squadre e dei relativi campionati Parte specifica Stagione agonistica 2015/2016 CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile.... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

Campionato Serie C Regionale

Campionato Serie C Regionale Comitato Regionale CALABRIA Ufficio Gare Via Frangipane, 38 C.P. 301 89131 REGGIO CALABRIA Fax: 0965 598440 -Tel: 0965 598441 e-mail: ufficiogare@fip.it internet: www.fip.it/calabria COMUNICATO UFFICIALE

Dettagli

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014

REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 REGOLAMENTO FIVE LEAGUE 2013/2014 Alla tredicesima edizione del campionato amatoriale di calcio a 5 partecipano 40 squadre che vengono suddivise per sorteggio in 4 gironi da 10 squadre che daranno vita

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Stagione Sportiva 2014-2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Stagione Sportiva 2014-2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 1 Stagione Sportiva 2014-2015 I) ATTIVITA UFFICIALE DELLA LEGA NAZIONALE DILETTANTI La Lega Nazionale Dilettanti - in attuazione delle disposizioni di cui all art. 49, punto 1,

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 14

COMUNICATO UFFICIALE NUMERO 14 AICS Comitato Regionale - Comunicato Ufficiale N. 13 1 COMITATO REGIONALE TOSCANO VIA FRA BARTOLOMMEO 29-50132 FIRENZE e.mail info@aicstoscana.it calcio@aicstoscana.it Sito - www.aicstoscana.it Responsabile

Dettagli

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE

REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE REGOLAMENTO CAMPIONATO C.S.I. di CALCIO a 11 MASCHILE A - NORME SPECIFICHE ATTIVITA Calcio11- art.1: CAMPIONATO 2013-2014 Le data di svolgimento del campionato provinciale calcio Maschile a 11: - Inizio

Dettagli

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI

LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA. Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI LEGA CALCIO UISP FORLI -CESENA 6 CAMPIONATO PROVINCIALE 6 COPPA UISPFC di CALCIO a 11 Categorie: ECCELLENZA e DILETTANTI Norme di Partecipazione e Deroghe al Regolamento Nazionale di Calcio a 11 Stagione

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa

REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008. Premessa REGOLAMENTO TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI 2008 Premessa allegato "A" alla delibera di G.C. n 54 del 07.04.2008 Lo spirito che darà vita al Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2008 si fonda

Dettagli

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP

1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP 1 TROFEO PERUGIA CUP Il Comitato Regionale Umbria della F.I.G.C. indice ed organizza il 1 TROFEO PERUGIA CUP Campo Federale di Prepo R E G O L A M E N T O U F F I C I A L E STAGIONE SPORTIVA 2011/2012

Dettagli

Stagione Sportiva 2012/2013. Comunicato Ufficiale N. 001

Stagione Sportiva 2012/2013. Comunicato Ufficiale N. 001 Stagione Sportiva 2012/2013 Comunicato Ufficiale N. 001 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 1.1 SITO INTERNET Si segnala che l

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE N. 48/L DEL 21 LUGLIO 2015

COMUNICATO UFFICIALE N. 48/L DEL 21 LUGLIO 2015 COMUNICATO UFFICIALE N. 48/L DEL 21 LUGLIO 2015 LEGA ITALIANA CALCIO PROFESSIONISTICO 48/91 Comunicazioni della F.I.G.C. Si riporta il testo del Com. Uff. n. 37/A della F.I.G.C., pubblicato in data 17

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 01 del 03/07/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 01 del 03/07/2015 Federazione Italiana Giuoco Calcio Delegazione Provinciale di COMO Via Sinigaglia n 5-22100 COMO Telefono 031-574714 - Fax 031-574781 Siti Internet: http://www.lnd.it e-mail: del.como@lnd.it http://www.figc.co.it

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO 00198 ROMA VIA PO, 36 STAGIONE SPORTIVA 2015/2016 COMUNICATO UFFICIALE N 7 DEL 03/08/2015 CIRCOLARE N 1 ATTIVITÀ AGONISTICA A) Campionato

Dettagli

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015

REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 REGOLAMENTO DEL XX TORNEO INTERNAZIONALE DI CALCIO GIOVANILE - Assemini (CA) 18 21 Giugno 2015 ART.1 ORGANIZZAZIONE La ASD Gioventu Assemini Calcio con sede in Assemini (CA) C.so Europa 60, organizza un

Dettagli

categoria : periodo di svolgimento : I NOMI DELLE SQUADRE PARTECIPANTI ED IL CALENDARIO DELLE GARE completo

categoria : periodo di svolgimento : I NOMI DELLE SQUADRE PARTECIPANTI ED IL CALENDARIO DELLE GARE completo Fac simile lettera di trasmissione al C.R.V. su carta intestata della Società organizzatrice, PER I SOLI TORNEI DILETTANTI (NON GIOVANILI) : Data Spett.le F.I.G.C. C.R.V. L.N.D. Ufficio Approvazione Tornei

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016. Comunicato Ufficiale N. 001

Stagione Sportiva 2015/2016. Comunicato Ufficiale N. 001 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N. 001 COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 1.1 SITO INTERNET Si segnala che l indirizzo

Dettagli

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica

Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica Regolamenti 2010/2011 dell Attività a Squadre e dei relativi Campionati Parte Specifica CAMPIONATI A SQUADRE... 2 Articolo 1.1. - Serie A/1 maschile... 2 Articolo 1.2. - Serie A/2 maschile... 4 Articolo

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO 00198 ROMA - VIA GREGORIO ALLEGRI, 14 CASELLA POSTALE 245O COMUNICATO UFFICIALE N. 171/A Il Consiglio Federale - Nella riunione del 30 aprile 2013; - ravvisata la necessità

Dettagli

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE

CHAMPIONS LEAGUE. Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE C.U.S. FOGGIA A.S.D. Via Napoli, 109 71122 Foggia CHAMPIONS LEAGUE Torneo di calcio a 7 I) REGOLAMENTO GENERALE Articolo 1 Iscrizioni. Il Campionato Champions League 2015 è aperto a tutti (universitari

Dettagli

Tassa di approvazione Torneo : (1^squadre 100,00 Att.Ricreativa/ C5 100,00 Juniores/ Under 52,00)

Tassa di approvazione Torneo : (1^squadre 100,00 Att.Ricreativa/ C5 100,00 Juniores/ Under 52,00) Fac simile lettera di trasmissione al C.R.V. su carta intestata della Società organizzatrice, PER I SOLI TORNEI DILETTANTI (NON GIOVANILI) : Data Spett.le F.I.G.C. C.R.V. L.N.D. Ufficio Approvazione Tornei

Dettagli

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO

UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO UISP - LEGA CALCIO COMITATO PROVINCIALE DI GROSSETO 1 TROFEO ENZO BASTOGI dall 8 Giugno 2015 TORNEO DI CALCIO A 5 c/o CIRCOLO TENNIS ORBETELLO ASD Via Giovanni da Orbetello 2 58015 Orbetello (Gr) 0564/867539

Dettagli

2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B. Partecipano le Delegazioni di:

2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B. Partecipano le Delegazioni di: F.I.G.C. L.N.D Comitato Regionale Emilia Romagna 2 Torneo Regionale Luciano Benedini Rappresentative Provinciali Allievi fascia B A n n o S p o r t i v o 2 0 1 3-2 0 1 4 Partecipano le Delegazioni di:

Dettagli

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015

CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 CAMPIONATI DI SOCIETA 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionati di Società 1 CAMPIONATO di SOCIETA SERIE A MASCHILE Vi partecipano di diritto le prime sei Società classificate nell anno agonistico

Dettagli

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016

REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 REGOLAMENTO SUPERCOPPA 2015 2016 Rappresentanza, Iscrizioni, Doveri e Obblighi. Articolo 1 Rappresentanza 1.01 La Divisione Calcio a Cinque organizza la Supercoppa stagione Sportiva 2015/2016, riservata

Dettagli

Comunicato Ufficiale N. 001

Comunicato Ufficiale N. 001 Stagione Sportiva 2014/2015 Comunicato Ufficiale N. 001 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. 2. COMUNICAZIONI DELLA L.N.D. 3. COMUNICAZIONI DELLA DIVISIONE CALCIO A CINQUE 3.1.1 SITO INTERNET Si segnala che

Dettagli

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE

REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE REGOLAMENTO TORNEO 24 ORE DI CALCIO A 5 PETRITOLI CUP 2 EDIZIONE L'Associazione di Volontariato "In cammino con Roberto Straccia" ONLUS, in collaborazione con il Comune di Petritoli, organizza la Seconda

Dettagli

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE

CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE CALCIO A 7 NORME DI PARTECIPAZIONE Il Comitato Provinciale della Lega Calcio UISP di Modena, indice ed organizza per la stagione sportiva 2014/2015, l attività di Campionato per le seguenti categorie con

Dettagli

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI

Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI COMUNE DI SINNAI PROVINCIA DI CAGLIARI Bozza REGOLAMENTO 47 TORNEO CALCIO COPPA CITTÀ DI SINNAI Premessa Lo spirito che darà vita al 47 Torneo di calcio a 11 Coppa Città di Sinnai 2014 si fonda sul principio

Dettagli

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014

ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 ISLAND FUN VILLAGE REGOLAMENTO CAMPIONATO 2013/2014 -TESSERAMENTO GIOCATORI I tesseramenti dei calciatori / dirigenti saranno ammessi fino al 31/12/2012 senza alcuna deroga. I giocatori che non avranno

Dettagli

61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE

61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE 61 Torneo VIAREGGIO CUP World Football Tournament COPPA CARNEVALE Art. 1 - Lo Sporting Club Centro Giovani Calciatori a.s.d. di Viareggio indice e organizza, con la collaborazione della F.I.G.C., con il

Dettagli

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 1 del 03/07/2015

Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale N 1 del 03/07/2015 1 FEDERAZIONE ITALIANA GIOCO CALCIO Delegazione Provinciale di LODI Via Borgo Adda, 78 26900 Lodi Tel. 0371-420868 Fax 0371-424603 E-Mail Info: del.lodi@lnd.it E-Mail Delegato: e.ampisio@lnd.it Stagione

Dettagli

Comunicato Ufficiale N 005 /bis del 07/08/2010

Comunicato Ufficiale N 005 /bis del 07/08/2010 - cu 005 / 132 - Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE UMBRIA Delegazione Regionale Calcio a Cinque STRADA DI PREPO N.1 = 06129 PERUGIA (PG) CENTRALINO: 075 5069611

Dettagli

COPPA ITALIA DI CALCIO A 5 SERIE C1

COPPA ITALIA DI CALCIO A 5 SERIE C1 COMITATO PROVINCIALE AUTONOMO BOLZANO AUTONOMES LANDESKOMITEE BOZEN Via Buozzi Strasse 9/b 39100 BOLZANO/BOZEN Tel. 0471 261753 Fax. 0471 262577 E-mail: combolzano@lnd.it Internet: www.figcbz.it - www.lnd.it

Dettagli

CAMPIONATO UISP 2013-14 COMITATO DI GROSSETO COMUNICATO N. 1 DEL 21 09 2014

CAMPIONATO UISP 2013-14 COMITATO DI GROSSETO COMUNICATO N. 1 DEL 21 09 2014 CAMPIONATO UISP 2013-14 COMITATO DI GROSSETO COMUNICATO N. 1 DEL 21 09 2014 UISP GROSSETO - LEGA CALCIO STAGIONE SPORTIVA 2014/2015 CAMPIONATO DI CALCIO A 5 SERIE A, SERIE B, SERIE C1, C2, GROSSETO, COPPA

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Riccione 5-6-7-8 giugno 2014. Roma, 06.03.2014 Prot.n.176 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12 Allegato F FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Settore Giovanile e Scolastico \ Lega Nazionale Dilettanti Emilia Romagna 2011-12 Regolamenti per Tornei a carattere Regionale e Provinciale Attività di Base

Dettagli

ART. 5: SOSTITUZIONI Sono previste n sostituzioni, indipendentemente dal ruolo, in qualsiasi momento della gara.

ART. 5: SOSTITUZIONI Sono previste n sostituzioni, indipendentemente dal ruolo, in qualsiasi momento della gara. REGOLAMENTO TORNEO 1^ SQUADRA (indicare la categoria delle squadre partecipanti) 15/16 ART. 1: ORGANIZZAZIONE La Società : Matr.FIGC: Sede c.a.p. via Telef. Fax email Dirig.Resp. Sig. telef. Cell. indice

Dettagli

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015

CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 CAMPIONATO DI PROMOZIONE 2015 Specialità Petanque. Regolamento Campionato di Promozione 1 CAMPIONATO di PROMOZIONE Regionale Al Campionato di Promozione (ex serie C) maschile 2015 possono iscriversi tutte

Dettagli

Campionato di Calcio a 5

Campionato di Calcio a 5 Campionato di Calcio a 5 Stagione Sportiva 2015/2016 Comunicato Ufficiale n 1 del 03/09/2015 U.I.S.P. - Lega Calcio Via Catenaia, 12-52100 Arezzo Tel. 0575/27095 - Fax 0575/28157 Sito Lega Calcio: www.calciouisparezzo.it

Dettagli

MEMORIAL Sergio Abbati

MEMORIAL Sergio Abbati 2011 MEMORIAL Sergio Abbati REGOLAMENTO: Art. 1) Ogni società potrà tesserare un massimo di 16 giocatori. Il tesseramento si chiuderà Giovedì 3 Giugno 2011. Dopo tale data non potranno essere tesserati

Dettagli

TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012

TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 TORNEO REGIONALE GIOVANI CALCIATRICI GIOVANISSIME 7 CONTRO 7 STAGIONE SPORTIVA 2011-2012 REGOLAMENTO ART. 1 - TITOLO Il Comitato Regionale FIGC-LND del Friuli Venezia Giulia, d intesa con il Settore Giovanile

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014

COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 COMUNICATO UFFICIALE n. 37 del 28 maggio 2014 CAMPIONATO NAZIONALE DI SERIE A DI CALCIO A 11 (Stagione Sportiva 2013/2014) REGOLAMENTO 1. SQUADRE PARTECIPANTI ED ORGANICO DELLA MANIFESTAZIONE La Federazione

Dettagli

a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico

a cura della FIGC - Settore Giovanile e Scolastico Criteri di ammissione ai Campionati Regionali 1/16 I Comitati Regionali dovranno pubblicare sui Comunicati Ufficiali la composizione degli organici (numero dei gironi e numero squadre ammesse) ed i meccanismi

Dettagli

1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE SICILIA Viale Ugo La Malfa, 122 90147 PALERMO CENTRALINO: 091.680.84.02 FAX: 091.680.84.98 Indirizzo Internet: www.lnd.it

Dettagli

SOCIETÀ ORGANIZZATRICE:

SOCIETÀ ORGANIZZATRICE: XV TORNEO DIVERTIAMOCI INSIEME NORCIA 01_04 APRILE 2015 REGOLAMENTO CAT. ESORDIENTI 1 ANNO 2003 ART.1 ORGANIZZAZIONE L ALLEANZA SPORTIVA ITALIANA E L ASSOCIAZIONE SCUOLA GIOCO E SPORT INDICONO ED ORGANIZZANO

Dettagli

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO

I GIOCATORI SPROVVISTI DI UNO DEI DOCUMENTI SOPRA INDICATI NON POTRA' IN ALCUN CASO PRENDERE PARTE ALLE GARE DI CAMPIONATO 1) ISCRIZIONE SQUADRE E LISTA GIOCATORI 2) CAUZIONE, QUOTE DI PARTECIPAZIONE E DI PARTITE 3) PERIODO DI SVOLGIMENTO, NUMERO SQUADRE E GIRONI 4) MODALITA' DI SVOLGIMENTO TORNEO 5) MODALITA' DI SVOLGIMENTO

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Trapani 23-26 maggio 2013. Roma, 01.03.2013 Prot.n. 217 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS dei Comitati Provinciali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio

Dettagli

REGOLAMENTO UFFICIALE

REGOLAMENTO UFFICIALE REGOLAMENTO UFFICIALE ART. 1- Durata del torneo. Il torneo avrà inizio il giorno sabato 31 MAGGIO 2014 e terminerà il giorno lunedi 02 GIUGNO 2014. L Organizzazione si riserva il diritto, per esigenze

Dettagli

COMUNICATO UFFICIALE n. 63/LND (31/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2015 di BEACH SOCCER

COMUNICATO UFFICIALE n. 63/LND (31/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2015 di BEACH SOCCER COMUNICATO UFFICIALE n. 63/LND (31/BS) a) SVOLGIMENTO DELLA FASE FINALE - CAMPIONATO SERIE A 2015 di BEACH SOCCER La Fase Finale del Campionato di Serie A 2015 di Beach Soccer, dai quarti di finale alla

Dettagli

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI

REGOLAMENTO 2011. Art. 1 COME ISCRIVERSI REGOLAMENTO 2011 Art. 1 COME ISCRIVERSI somma di 350,00 nei seguenti modi: 1. Bonifico Bancario c.c. 2. Assegno non trasferibile intestato alla A.S.D. Stella Azzurra. 3. In contanti presso la sede in via

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli

Settore per l Attività Giovanile e Scolastica

Settore per l Attività Giovanile e Scolastica Federazione Italiana Giuoco Calcio Lega Nazionale Dilettanti COMITATO REGIONALE CAMPANIA via Strettola Sant Anna alle Paludi, 115 80142 Napoli Tel. (081) 2449030Fax (081) 2449021 Sito Internet: www.figc-campania-sgs.it

Dettagli

Si allega al presente comunicato: - il quadro riepilogativo delle attività ufficiali della stagione sportiva 2015/2016 (allegato n.

Si allega al presente comunicato: - il quadro riepilogativo delle attività ufficiali della stagione sportiva 2015/2016 (allegato n. 1.2 Scuole di Calcio Le Scuole di Calcio e di Calcio a 5, vengono riconosciute dalla F.I.G.C. che ne cura il controllo e il coordinamento per il tramite del Settore Giovanile e Scolastico sulla base dei

Dettagli

REGOLAMENTO CATEGORIA GIOVANISSIMI 2 ANNO

REGOLAMENTO CATEGORIA GIOVANISSIMI 2 ANNO LE REGOLAMENTO CATEGORIA GIOVANISSIMI 2 ANNO ART.1 ORGANIZZAZIONE La società F.C. PERSICETO 85 indice e organizza un torneo a carattere regionale denominato TORNEO REGIONALE GIOVANILE MASSIMO MORISI che

Dettagli

22 Torneo FELICE FERRANDINI Categoria Esordienti 2002 REGOLAMENTO

22 Torneo FELICE FERRANDINI Categoria Esordienti 2002 REGOLAMENTO REGOLAMENTO Art. 1 ORGANIZZAZIONE L A.C.D. Lucento indice ed organizza, sotto l egida della F.I.G.C. Settore Giovanile e Scolastico, la 22^ edizione del Torneo calcistico a carattere provinciale denominato:

Dettagli

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO

MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A 5 CENTRO SPORTIVO SAN FLORIANO MOVIMENTO SPORTIVO POPOLARE ITALIA COMITATO PROVINCIALE DI VERONA Ente di Promozione Sportiva Riconosciuto dal CONI PIANETA CALCIO A5 di CALCIO A5 8 TROFEO MANIFESTAZIONE PROMOZIONALE OPEN DI CALCIO A

Dettagli

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Friuli Venezia Giulia

FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO SETTORE GIOVANILE E SCOLASTICO Friuli Venezia Giulia REGOLAMENTO FESTA REGIONALE SEI BRAVO A SCUOLA DI CALCIO SAN GIORGIO DI NOGARO (UD) 17 MAGGIO 2015 Al fine di attuare la necessaria verifica dell attività svolta nelle Scuole di Calcio, il Settore Giovanile

Dettagli

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI Federazione Italiana Gioco Calcio Lega Nazionale Dilettanti Settore Giovanile e Scolastico DELEGAZIONE PROVINCIALE DI RIMINI VIA POMPOSA, 43/a 47924 RIMINI TEL. 0541 793011 FAX: 0541 791776 sito internet:

Dettagli

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI CROTONE COMUNICATO UFFICIALE N 38 DEL 12 FEBBRAIO 2015 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C.

DELEGAZIONE PROVINCIALE DI CROTONE COMUNICATO UFFICIALE N 38 DEL 12 FEBBRAIO 2015 1. COMUNICAZIONI DELLA F.I.G.C. FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI DELEGAZIONE PROVINCIALE DI CROTONE VIA ANTONINO CAPONNETTO,9 88900 CROTONE TEL.. 0962 25856- FAX. 0962. 21390 E-mail : cplnd.crotone@figc.it

Dettagli

U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti

U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti A. S. D. C. G. C. CENTRO GIOVANI CALCIATORI AOSTA U. I. S. P. COMITATO REGIONALE VALLE D AOSTA A. N. P. I. 2 a edizione Trofeo della Liberazione 2 Memorial Ernesto Guglielminotti Sabato 25 aprile 2015

Dettagli

LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente:

LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente: Lega Nazionale Pallacanestro Pagina 1 di 7 ORDINAMENTO CAMPIONATO SERIE B DILETTANTI LE SQUADRE AMMESSE al Campionato 2009/2010 sono 56 e precisamente: n. 4 squadre retrocesse dalla serie A Dilettanti

Dettagli

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo Internet: www.crcalabria.it

Dettagli

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari

3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016. Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari 3 MEMORIAL DON FRANCO SACCO 2016 Organizzato dall Oratorio Centro Giovanile REDENTORE Bari Regolamento del Torneo IL TORNEO E RISERVATO A TUTTI I GIOCATORI CHE ABBIANO COMPIUTO IL 30 ANNO DI ETA AL MOMENTO

Dettagli

N.11 COMUNICATO UFFICIALE FORENSE DEL 22.04.2013 42 CAMPIONATO NAZIONALE FORENSE DI CALCIO

N.11 COMUNICATO UFFICIALE FORENSE DEL 22.04.2013 42 CAMPIONATO NAZIONALE FORENSE DI CALCIO F.I.A.S.F. Federazione Italiana Associazioni Sportive Forensi COMUNICATO UFFICIALE FORENSE N.11 DEL 22.04.2013 F.I.G.C. FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO Delegazione Provinciale di Ferrara 42 CAMPIONATO

Dettagli

COMMISSIONE PER L ATTIVITA SPORTIVA CALCIO

COMMISSIONE PER L ATTIVITA SPORTIVA CALCIO COMMISSIONE PER L ATTIVITA SPORTIVA CALCIO COMUNICATO NR. 6 DEL 8 OTTOBRE 2015 COMUNICAZIONI Inpraticabilità del campo L articolo 8 del regolamento consente alle società il rinvio delle gare per impraticabilità

Dettagli

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011. Roma, 11.02.2011 Prot.n.187 Ai Presidenti dei Comitati Regionali AICS ------------------- Loro Sedi Oggetto: Richiesta squadre vincenti per Campionato Nazionale di Calcio a 7 Siracusa 5-8 maggio 2011.

Dettagli

NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2015/2016

NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2015/2016 NORME DI PARTECIPAZIONE ALLE MANIFESTAZIONI UFFICIALI DI CALCIO, CALCIO A 7/8 E CALCIO A 5 STAGIONE 2015/2016 Art. 1 Partecipazione degli atleti tesserati con la F.I.G.C. (Federazione Italiana Gioco Calcio)

Dettagli

(normativa F.I.F.A. in vigore dal 01 agosto 2011 con circolare numero 1273)

(normativa F.I.F.A. in vigore dal 01 agosto 2011 con circolare numero 1273) Alla fine di ogni mese, le società che hanno fatto richiesta dovranno inoltrare all Ufficio Tornei del Settore Giovanile e Scolastico della FIGC tramite i Comitati Regionali competenti nel territorio un

Dettagli

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795

ATTIVITA GIOVANILE. VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 FEDERAZIONE ITALIANA GIUOCO CALCIO - LEGA NAZIONALE DILETTANTI COMITATO REGIONALE CALABRIA ATTIVITA GIOVANILE VIA CONTESSA CLEMENZA n. 1 88100 CATANZARO TEL.. 0961 752841/2 - FAX. 0961 752795 Indirizzo

Dettagli