Introduzione al laboratorio di social media management Anno accademico 2012/2013 Francesca Comunello Introduzione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Introduzione al laboratorio di social media management Anno accademico 2012/2013 Francesca Comunello Introduzione"

Transcript

1 Introduzione al laboratorio di social media management Anno accademico 2012/2013 Francesca Comunello Introduzione

2 Il laboratorio: programma di massima Selezionare per scrivere o eliminare il sottotitolo - Introduzione al laboratorio e alla progettazione (24 e 25 ottobre) - Comunicare con i media digitali e sociali (30-31 ottobre e 6 novembre) - Testimonianza social media management: il caso Gambero Rosso (Lorenza Parisi, 7 novembre) - SEO e SEM + esercitazione (13 e 15 novembre) - Testimonianza social media management: Gianluca Giansante, 26 novembre (comunicazione politica e istituzionale) - Scrivere per i social media (con esercitazione) - Lavoro progettuale in aula (da inizio dicembre) Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 2

3 Il programma laboratorio Studenti frequentanti: Realizzazione di un progetto, a gruppi di 3, su un tema che sarà assegnato entro la prima metà di novembre Testo di riferimento: V. Cosenza, Social media ROI Studenti non frequentanti: 1. V. Cosenza, Social media ROI 2. G. Di Fraia (a cura di), Social media marketing 3. A. Lovari, Y. Martari, Scrivere per i social network (sites), Le Monnier Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 3

4 Deliverables: documenti usabili Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 4

5 La progettazione come apprendimento Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 5

6 Il lavoro progettuale Per il laboratorio social media, il lavoro progettuale potrà concentrarsi: a. Su un caso assegnato dalla cattedra o, in alternativa, b. su un caso reale (es.: piccolo esercizio commerciale, associazione culturale, gruppo sportivo ecc.) selezionato autonomamente dai gruppi Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 6

7 Indice del documento a. Indice del documento per i gruppi che decideranno di lavorare, anche per la parte social media, su un caso assegnato dalla cattedra 1. Analisi della committenza 2. Definizione degli obiettivi specifici (posizionamento web e social media), ovviamente coordinati con gli obiettivi complessivi; 3. Analisi (relativa a posizionamento web e social media): benchmarking SWOT posizionamento (anche attraverso web e social analytics) target e utenti (personas, scenari d'uso; nanotarget?) Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 7

8 Indice del documento - segue Social media plan: individuare il mix, rispetto agli obiettivi e ai target; stesura delle linee guida per la produzione di contenuti per i social media (timing, stile comunicativo, livello di moderazione di pagine/account, struttura organizzativa, gestione dell'attività quotidiana e delle crisi); inserire qualche post/tweet di prova Cronoprogramma del progetto valutazione e struttura dei costi (anche con riferimento ai ricavi previsti, se/dove possibile) definizione strumenti di monitoraggio (e relativa periodicità) Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 8

9 Indice del documento caso reale In questo caso, si richiede innanzitutto ai gruppi di individuare un committente (es. un piccolo esercizio commerciale, un'associazione culturale, un gruppo sportivo, ecc.) con cui possano interagire direttamente e con cui concordare: una strategia di comunicazione sui social media la gestione della presenza social per un periodo limitato di tempo (di norma, tra i due e i tre mesi) N.B.: la cattedra può fornire agli studenti una lettera di presentazione o può ideare altre forme di accordo che esplicitino che l'attività, pur dovendo essere svolta in modo puntuale e rigoroso, rientra nell'ambito della didattica del corso (le tempistiche e le eventuali richieste da parte del committente dovranno essere coerenti con tale caratteristica). Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 9

10 Indice del documento caso reale Il documento finale dovrà contenere (almeno): una sezione di analisi (del committente, dello scenario competitivo, del target, delle eventuali strategie comunicative e social già in essere) una chiara definizione degli obiettivi della strategia social (concordati con il committente e misurabili) una definizione del social media plan, motivata dall'analisi e dagli obiettivi: specificare le piattaforme social da utilizzare e le relative strategie; individuare il mix rispetto agli obiettivi; definire le linee guida per la produzione di contenuti social; planning temporale; tipo di contenuti da preferire; livello di moderazione delle pagine/account. Un report delle attività svolte: relazione sulle attività svolte (con eventuali screenshot degli elementi più rilevanti; eventuale riposizionamento sulla base del monitoraggio); monitoraggio periodico risultati raggiunti (analytics) Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 10

11 Griglia di valutazione del progetto Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 11

12 Griglia di valutazione del progetto (segue) Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 12

13

14

15 #guerrieri (Enel, 2013): un caso di successo o un epic fail? Uno Storify (critico) #guerrieri: uno sguardo ai dati Il punto di vista di Wu Ming 16/10/10

16 #barilla Titolo Presentazione 05/12/13 Pagina 16

17 Perché una strategia social? Chi ha bisogno di una strategia social? (e chi no?) Quote crescenti di utenti sono sui social media Gli utenti trascorrono quote crescenti del loro tempo sui social media (e acquisiscono sempre più informazioni attraverso i social media) Molte aziende/istituzioni/associazioni ecc. hanno sviluppato una presenza social Engagement e dialogo Budget Per ogni iniziativa, valutare però sempre attentamente il contesto, i target e gli obiettivi (per una buona strategia, non è sufficiente aprire dei canali sui social media perché ce li hanno tutti Verso aziende socially enabled? (Oracle, 2013)

18 I social media in Italia (fonte: osservatorio-facebook/)

19

20

21 Creare un social media marketing plan E. Aroms How to create a social media marketing plan : VISION Strategy Analyze Research Evaluate SMM plan Execute plan Monitor Measure and report Evaluate

22 Gli obiettivi: concreti e ordinati - Mettere in fila gli obiettivi, indicando le priorità - Rendere gli obiettivi concreti e verificabili - Obiettivi SMART : specific, measurable, attainable, realistic, time-based - Esempio: - aumentare gli accessi unici al sito del 20%; - incrementare il livello di engagement degli utenti sui social media (engagement? Fornire definizione operativa)

23 Obiettivi di una campagna social: per esempio Brand awareness Incrementare le visualizzazioni Incrementare le interazioni con gli utenti Migliorare il rapporto con gli utenti (soddisfazione/ tempi di risposta, ecc.) Sviluppare una migliore conoscenza dei propri utenti/clienti Incrementare il traffico sul proprio sito web Incrementare le vendite online Migliorare i servizi di assistenza ai clienti/utenti Ecc.

24

25

26

27 Analisi (relativa a posizionamento web e social media)

28 Analisi: posizionamento web e social media della nostra azienda/istituzione/progetto Per realtà già esistenti, il primo step dell analisi riguarda il proprio posizionamento web: Censire la presenza web (tutti i siti, blog, account sui social media) Individuare le parole chiave per noi rilevanti Verificare le analytics dei motori di ricerca Verificare e analizzare le analytics dei social media Verificare se ci sono pagine o account abbandonati o fuori dal controllo del management centrale Verificare le fonti di maggior traffico e/o interazioni sui social media

29

30

31

32

33

34

35

36 Rosita Mautone, Vincenzo Musmanno, Elisa Polini Progetto Hard Rock cafe

37

38

39

40 La mappa del posizionamento dei social media

41

42

43

44 Mautone, Musmanno, Polino, Progetto HRC 2013

45

46

47

48

49

50

51

52 Gli utenti: intervista Rapporto con il brand Rapporto con il dominio cognitivo di riferimento Obiettivi Comportamenti Atteggiamenti Reazioni a nuovi stimoli Osservazione di comportamenti ( diverso da sentirsi raccontare i comportamenti )

53 Distinzioni tra documenti (Courage, Baxster, 2004) Documento Definizione Scopo Contenuti Profilo utente Definizione dettagliata degli attributi dell utente Piano di marketing, selezionare i partecipanti ai test di usabilità Dati demografici Competenze Studi Occupazione Persona Un individuo inventato per rappresentare un utente tipico Rappresentare sinteticamente gli utenti nel progetto Nome e foto Status socioculturale Set di competenze Requisiti e aspettative Relazioni Scenario Una storia che descrive come una persona svolge un compito in un particolare contesto Interfacce, contenuti e servizi per le tecnologie interattive Simulare l interazione degli utenti nel contesto per abbinarli ai task e verificare le scelte 04/10/11 di usabilità Obiettivi Sequenze di eventi Risultati slide *

54 Profilo utente Persona Scenario Maria decide di fare un viaggio con la sua Target famiglia. primario: Sceglie agente di di controllare viaggio le offerte del sito e vede subito che ci sono delle Età: anni (media:32) Genere: offerte 80% donne per famiglia. Decide quindi di confrontare Esperienza: tempi 0-10 e costi anni delle (in media destinazioni 3) sulla base Orario di dell apposito lavoro: mediamente, strumento 40 che ore settimanali viene fornito dal Istruzione: sito. da Alla scuola fine. superiore a post-laurea Residenza: ovunque in Italia Esperienza con la tecnologia: media esperienza di navigazione web

55 Come arrivare al profilo utente prodotti radicalmente nuovi Interviste Interviste strutturate che prevedono una serie di domande dettagliate e interviste semistrutturate che seguono la traccia in maniera più flessibile. Questionari Portano a risultati soprattutto quantitativi. Si possono raggiungere campioni molto numerosi Indagini contestuali Si tratta di interviste e osservazioni condotte nel contesto d'uso del servizio. Poco intrusive, permettono di raccogliere dati puri e analizzare il contesto d'uso. Durano 2-3 ore per ogni utente.

56 Come arrivare al profilo utente redesign Usare il prodotto Dialogare con chi lo usa Documentazione di supporto Contact center e contatti con gli utenti Web analytics Obiettivi e dichiarazioni degli stakeholder Analisi dei competitor

57 Il risultato dell analisi: la PERSONA Dati personali Stile di vita Ambiente di studio lavoro Dotazione e competenze informatiche

58 Quante e quali? Almeno 2 o 3 Abbastanza diversi tra loro Rappresentative Behaviors: Frequency of real estate activity Frequency of visits to the site Channel usage for various needs Use of competitors

59 Cosa ci metto? Scegliere con grande attenzione la FOTO Aggiungere una frase che rappresenta il motto personale Obiettivi RISPETTO AL PROGETTO Comunicare visivamente Creatività

60 Persona Cards

61

62

63

64

65

66 La definizione del target nei social media Nanotargeting : a concept similar to hypertargeting but with search criteria so narrow that you can target one individual among hundreds of millions (D. Kerpen, Likeable social media ) Facebook: oltre a dati demografici tradizionali, interessi, posto di lavoro, ecc. Linkedin: include possibilità di targettizzare sulla base della specifica professione, settore, azienda ecc. Twitter: ricerche mirate sulla base dei contenuti dei tweet ( forget demographics )

67 Fonte: D. Kerpen, Likeable social media

68 Le azioni per il nanotargeting (Kerpen) 1. Scrivi una descrizione della tua perfetta target audience nel modo più preciso possibile: età e sesso, situazione sentimentale, dove vivono, quali interessi hanno, che lavoro fanno e dove, di cosa parlano, ecc. (aggiungere il maggior numero possibile di dettagli) 2. Una volta definito questo target, cercali sui social media (FB ad, Linkedin, talking about su Twitter o FB) 3. Stila una lista delle attività di marketing per le quali spendi troppo per raggiungere target troppo ampi (riduci investimenti per broader groups in favore di narrow targeting)

69 Scenari Gli Scenari normalmente includono descrizioni su: I singoli utenti Task e situazioni Il risultato atteso dall utente per il task Procedure e sequenze di svolgimento dei compiti Funzionalità previste di cui l utente avrà bisogno o userà

70 Persone + scenari = bisogni

71 Vanessa Salè- 24 anni- studentessa universitaria PROFILO SCENARIO BISOGNI E OBIETTIVI DaA Personali Vanessa ama viaggiare, lo fa appena ha Accedere alla propria pagina un momento libero, non avendo un grosso personale e caricare even0 budget è sempre andata in ostello che èp Vanessa studentessa fuorisede a Bologna, anche una fonte di nuove amicizie. Anche Vedere gli hibuddy in lista vive con due coinquiline quest anno Vanessa cerca di organizzarsi un viaggio su internet, va sul home page SAle Di Vita del sito di cui è socia Hihostel.com entra Comunicare con i soci Vanessa è molto socievole, ama uscire e nella Community e carica un evento per il Visibilità dell evento in hall incontrare gente, l aperikvo non manca 15 agosto nell ostello di Barcellona, una mai come le cene improvvisate e le uscite visita al Parc Guell. In prossimità della nel w- e. data i HyBuddy in lista aumentano sempre di più sono già 10, trovandosi online uno di quesk la contala via chat. Al 15 agosto Ambiente Di Studio le persone che Vanessa trova in Hall sono Caricare foto e video Vanessa studia al Dams, è circondata da molte più di 10, le ulkme si sono aggiunte Conne<ersi in wifi con cellulare ragazzi creakvi e bizzari con cui prepara direlamente il giorno stesso guardando la le prove di teatro oltre che gli esami dashboard degli evenk in programma nella hall dell ostello. Dotazioni e competenze informaache: pc: Vanessa ha un mini pc che usa di seconda mano che ha preso perché le serve per l università Vedere i commen0 all evento e rispondere web: Vanessa va sopralulo sul sito di facoltà per vedere le offerte dei voli low cost, e per restare in contalo con gli amici Interfacce, contenuti e servizi per le tecnologie interattive 04/10/11 slide *

72 In quale scenario attualmente emergono bisogni insoddisfatti? Spunti per lo scenario Contesto in cui si svolge il compito Ruolo dell utente e responsabilità Benefici attesi Interazione con altre persone Ambiente circostante Vincoli del device Accuratezza attesa Problemi di sicurezza Aspetti economici, socioculturali, legali Frequenza del task

73 Validazione dell analisi sugli utenti Persone e scenari Checklist

74 Validazione dell analisi sugli utenti PERSONE SCENARI Ho curato la foto e il motto? Le persone sono rappresentative del target? Assomigliano a qualcuno che conosco davvero? Sono situazioni realistiche? Ho evitato di far confusione tra obiettivi, bisogni e task? Ho segnalato i bisogni che emergono?

75 Validazione della proposta Descrizione sintetica e scenari previsti Checklist

76 Validazione della proposta sintetica PROPOSTA SCENARI Sono stato sintetico? Sono stato chiaro? Se la legge un mio amico che non ne ha mai sentito parlare, cosa capisce? Ho comunicato visivamente? Saprei motivare ogni singola proposta? Sono rimasto coerente con gli scenari precedenti? Ho soddisfatto i bisogni? Sono rimasto coerente con gli obiettivi? Sono rimasto coerente con le persone?

77 Mautone, Musmanno, Polini Progetto HRC

Interfacce, contenuti e servizi per le tecnologie interattive. Gli utenti

Interfacce, contenuti e servizi per le tecnologie interattive. Gli utenti Gli utenti Indice del documento per la parte «progettazione» (1 di 2) 1. Abstract Sintesi del documento con riferimenti alle varie sezioni del lavoro e ai prototipi. 1. Concept Committenza e obiettivi

Dettagli

Interfacce, contenuti e servizi per le tecnologie interattive. Introduzione al corso 2012-2013

Interfacce, contenuti e servizi per le tecnologie interattive. Introduzione al corso 2012-2013 Introduzione al corso 2012-2013 Il calendario delle lezioni del martedì 25 settembre: Introduzione al corso; introduzione alla progettazione 2 ottobre: Web 2.0 9 ottobre: Analisi: modelli e obiettivi;

Dettagli

Introduzione al laboratorio di social media management Anno accademico 2014/2015 Francesca Comunello Introduzione

Introduzione al laboratorio di social media management Anno accademico 2014/2015 Francesca Comunello Introduzione Introduzione al laboratorio di social media management Anno accademico 2014/2015 Francesca Comunello Introduzione Il programma laboratorio Studenti frequentanti: Realizzazione di un progetto, a gruppi

Dettagli

MMCM- Esercitazione Piano Social Media Marketing a cura di Leonardo Bellini Pagina 1

MMCM- Esercitazione Piano Social Media Marketing a cura di Leonardo Bellini Pagina 1 1 - MMCM -Piano di Social Media Marketing Roma 23 Marzo 2010 A cura di Leonardo Bellini Fate le cose nel modo più semplice possibile, ma senza semplificare.. [Albert Einstein] MMCM- Esercitazione Piano

Dettagli

Performance Marketing

Performance Marketing CORSO ONLINE IN: Performance Marketing La potenza di Web Analytics, Social Media e Adwords al servizio delle vendite DOCENTI Gianpaolo Lorusso Partner Google Adwords Matteo Polli SEM Strategist, Facile.it

Dettagli

e-commerce Management

e-commerce Management CORSO ONLINE IN: e-commerce Management Strategie e piattaforme per vendere online DOCENTI Roberto Fumarola Founder B2Commerce Francesco Varuzza CTO FullyCommerce Gabriele Taviani e-commerce Director Wishdays

Dettagli

ABOUT ME IL LABORATORIO

ABOUT ME IL LABORATORIO PRESENTAZIONE N #1 ABOUT ME IL LABORATORIO 28 novembre 2014 ABOUT ME Note biografiche I clienti per i quali ho lavorato Le aziende che ho seguito come freelance About me IL LABORATORIO Le lezioni del laboratorio

Dettagli

Corso Social Media Marketing

Corso Social Media Marketing Corso Social Media Marketing Imparare a fare Business con i Social Network PRESENTAZIONE DEL CORSO IL CORSO IN SOCIAL MEDIA MARKETING DI ALTA FORMAZIONE PRATICA BY SWEB TI DA L OPPORTUNITA DI IMPARARE

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING:

SOCIAL MEDIA MARKETING: SOCIAL MEDIA MARKETING: Il valore della relazione Giovanna Montera Comunic/Azione. Comunicare oggi fra Narrazioni e Nuove Tecnologie 24 Gennaio 2013 é una social media company specializzata nell analizzare

Dettagli

WEB 2.0 COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? 11/04/2014 STRUMENTI E TECNICHE

WEB 2.0 COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? 11/04/2014 STRUMENTI E TECNICHE WEB 2.0 STRUMENTI E TECNICHE LEZIONE 5: PRIVACY ED INSERZIONI FACEBOOK, TWITTER, STRUMENTI UTILI Tina Fasulo COSA PREVEDE L ULTIMA LEZIONE? Piccola digressione su impostazioni privacy Facebook su profili

Dettagli

SCENARIO. Formazione Unindustria Treviso - Business 2.0 LAB

SCENARIO. Formazione Unindustria Treviso - Business 2.0 LAB BUSINESS 2.0 LAB Laboratorio operativo sui nuovi strumenti di Business, Marketing & Reputationper aumentare la visibilità e il potere attrattivo delle aziende SCENARIO Oggi il percorso di acquisto e informazione

Dettagli

BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione -

BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione - BUSINESS 2.0 LAB - seconda edizione - Laboratorio operativo sugli strumenti di Business, Marketing & Reputation,per aumentare la visibilità e il potere attrattivo delle aziende on-line SCENARIO Ogni giorno

Dettagli

DML è un centro di competenze e di esperienze online, un osservatorio permanente sui temi inerenti al marketing e al business digitale.

DML è un centro di competenze e di esperienze online, un osservatorio permanente sui temi inerenti al marketing e al business digitale. DML - Digital marketing Lab nasce da un idea di Leonardo Bellini e raggruppa un team di professionisti che da anni si occupano di marketing, business e comunicazione in ambito digitale. DML è un centro

Dettagli

Master EXECUTIVE Strumenti e tecniche di web marketing

Master EXECUTIVE Strumenti e tecniche di web marketing Master EXECUTIVE Strumenti e tecniche di web marketing Opportunità Il master, proposto da Noetica per la durata di 48 ore e in formula week end (6 lezioni di sabato), illustra i fondamenti del web marketing

Dettagli

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale

Trovare nuovi clienti. sito web aziendale Consigli pratici per Trovare nuovi clienti con il tuo sito web aziendale Come ottimizzare il tuo sito aziendale e ottenere i risultati desiderati Maintenance SEO Statistics Testing Hosting Promotion Idea

Dettagli

Distretti sul web Costruiamo il futuro delle imprese italiane

Distretti sul web Costruiamo il futuro delle imprese italiane Distretti sul web Costruiamo il futuro delle imprese italiane con il patrocinio del Ministero dello Sviluppo Economico Rilanciare il business tramite internet e information technology Macerata 14 novembre

Dettagli

Social Media Marketing per hotel

Social Media Marketing per hotel Social Media Marketing per hotel Agenda Il Social Media Marketing per hotel Pianificare una strategia social Facebook per strutture ricettive: consigli e suggerimenti Come promuovere un hotel su Google

Dettagli

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com

Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com Ascolto, gestione degli spazi social e analisi con Hootsuite.com #TTTourism // 30 settembre 2014 - Erba Hootsuite Italia Social Media Management HootsuiteIT Diego Orzalesi Hootsuite Ambassador Programma

Dettagli

Internet e social media per far crescere la tua impresa

Internet e social media per far crescere la tua impresa @ # Internet e social media per far crescere la tua impresa Migliorare il proprio business attraverso il web e i social media: è questo l obiettivo delle undici proposte formative che prenderanno il via

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info IDEA INNOVATIVO SERVIZIO WEB/APP PER LA RICERCA DINEGOZI, RISTORANTI, PRODOTTI/SERVIZI ALL INTERNO DELL ECOSISTEMA CITTADINO. AVVICINARE LE PERSONE AI

Dettagli

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI

Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Fare business sul web: 5 regole fondamentali per le PMI Impresa 2.0 Bologna, 8 giugno 2011 Chi sono Mi occupo di marketing online dal 2000 Digital Marketing Manager freelance da aprile 2011 Blogger dal

Dettagli

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015

La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione. Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 La Campagna di informazione e comunicazione: ideazione, monitoraggio e valutazione Davide Bergamini Roma 24 giugno 2015 GLI ATTORI DELLA COMUNICAZIONE 1 MEDIA MODERNI, CONTEMPORANEI E UGC: il bombardamento

Dettagli

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013

Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013. Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 Presentazione della ricerca AZIENDE ITALIANE E SOCIAL MEDIA EDIZIONE 2013 Spazio Eventi Mondadori Multicenter Milano, 20 Febbraio 2013 INDAGINE Introduzione: obiettivi

Dettagli

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT

INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT INNOVARE E TRASFORMARSI PER COMPETERE LA FORMAZIONE DI LIQUID PER IL CHANGE MANAGEMENT Introdurre nuove competenze e applicarle rapidamente al ruolo per ottenere risultati rapidi e tangibili sul business:

Dettagli

Comunicare una consultazione online

Comunicare una consultazione online Comunicare una consultazione online Questo materiale didattico è stato realizzato da Formez PA nel Progetto PerformancePA, Ambito A Linea 1, in convenzione con il Dipartimento della Funzione Pubblica,

Dettagli

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xii. Il marketing su Google: come e soprattutto perché funziona...1

Indice generale. Introduzione...xi. Ringraziamenti...xii. Il marketing su Google: come e soprattutto perché funziona...1 Indice generale Introduzione...xi Perché dovete leggere questo libro... xii A chi è rivolto... xii Ringraziamenti...xii Capitolo 1 Capitolo 2 Il marketing su Google: come e soprattutto perché funziona...1

Dettagli

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it

Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Claudia Costantini costantini.pe.camcom@eccellenzeindigitale.it Lo scenario mondiale Fonte: We are social Lo scenario italiano Fonte: We are social La gestione dei contenuti Il mito da sfatare: dei Social

Dettagli

Percorsi Digital Marketing

Percorsi Digital Marketing Percorsi Digital Marketing Percorsi di di Digital Academy, in area Marketing Luglio 2015 Indice DIGITAL ACADEMY... 3 1 DIGITAL MARKETING ESSENTIALS... 3 2 SOCIAL MEDIA MARKETING... 4 3 SVILUPPARE CONTENUTI

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

La ricerca estensiva Perché?

La ricerca estensiva Perché? RICERCA ESTENSIVA La ricerca estensiva Perché? Per misurare e validare in termini estensivi la percezione e decodifica da parte dei soggetti destinatari; ma anche per segmentarli in modo appropriato Per

Dettagli

Processi. Social Media Web Blog Siti di news Forum. KPI Benchmark Dinamiche di rete (SNA) Alert Sentiment analysis Influencers detractor Social CRM

Processi. Social Media Web Blog Siti di news Forum. KPI Benchmark Dinamiche di rete (SNA) Alert Sentiment analysis Influencers detractor Social CRM Premessa Il mondo della comunicazione negli ultimi anni si è arricchito di numerosi strumenti che vengono utilizzati da un numero crescente di soggetti che si parlano, discutono, giudicano ed influiscono

Dettagli

Scheda. Il CRM per la Gestione del Marketing. Accesso in tempo reale alle Informazioni di rilievo

Scheda. Il CRM per la Gestione del Marketing. Accesso in tempo reale alle Informazioni di rilievo Scheda Il CRM per la Gestione del Marketing Nelle aziende l attività di Marketing è considerata sempre più importante poiché il mercato diventa sempre più competitivo e le aziende necessitano di ottimizzare

Dettagli

Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0?

Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0? Il Broker Il blog per l Intermediario Assicurativo RISULTATI DELLA RICERCA: Sei un intermediario 2.0? A) CONSIDERAZIONI PRELIMINARI: LA RICERCA E IL TARGET 1. Il campione analizzato La ricerca, svolta

Dettagli

MASTER AVANZATO Nuove strategie di web marketing

MASTER AVANZATO Nuove strategie di web marketing MASTER AVANZATO Nuove strategie di web marketing Strumenti e tecniche 2.0 Opportunità Il master di Noetica, suddiviso in 6 giornate in formula week end (sabato), è pensato per coloro che conoscono già

Dettagli

Social Media Marketing

Social Media Marketing Durata: 168 ore Social Media Marketing OBIETTIVI Il corso, con una formazione di carattere tecnico/pratico, fornisce agli allievi un approfondita panoramica delle più innovative strategie dell unconventional,

Dettagli

SEO/SEM AD ALTO ROI l importanza di una corretta analisi preliminare Andrea Cappello

SEO/SEM AD ALTO ROI l importanza di una corretta analisi preliminare Andrea Cappello SEO/SEM AD ALTO ROI l importanza di una corretta analisi preliminare Andrea Cappello Studio Cappello TUOI POTENZIALI CLIENTI TI STANNO CERCANDO IN INTERNET: FATTI TROVARE! LA NOSTRA MISSION Rendere produttiva

Dettagli

Premessa. Buona lettura.

Premessa. Buona lettura. 0 Premessa Questa mini guida è estratta da un ebook creato insieme ad altri miei colleghi con l intento di descrivere alcune tecniche usate per generare visite verso le proprie pagine web. Google AdWords

Dettagli

Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel

Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel Pubblicità online: campagne Pay-per-Click per hotel Gruppo Facebook https://www.facebook.com/groups/digitalmarketingturistico/ 2 Fonte: web-station.it 3 I bisogni umani 4 Le forme pubblicitarie online

Dettagli

Indice. Parte I L e-voluzione del marketing: il nuovo approccio al mondo digitale... 1

Indice. Parte I L e-voluzione del marketing: il nuovo approccio al mondo digitale... 1 Premessa Prefazioni... xi... xiii Parte I L e-voluzione del marketing: il nuovo approccio al mondo digitale... 1 Capitolo 1 La trasformazione digitale e la sfida per le organizzazioni... 3 1.1 Premessa...

Dettagli

Social Media Marketing

Social Media Marketing Corso intensivo in: Social Media Marketing I Social Network come Professione e strumento di Business 24-25 OTTOBRE MILANO 2014 Spazio Cairoli Vicolo San Giovanni sul Muro, 3/5 Ninja Master LORENZO VISCANTI

Dettagli

GESTIRE I SOCIAL MEDIA

GESTIRE I SOCIAL MEDIA - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA MARKETING, SALES & COMMUNICATION GESTIRE

Dettagli

Recentemente sono stati divulgati i dati dell Osservatorio ebit Innovation-Demoskopea riguardanti il settore dell e-business, all interno dei quali

Recentemente sono stati divulgati i dati dell Osservatorio ebit Innovation-Demoskopea riguardanti il settore dell e-business, all interno dei quali Recentemente sono stati divulgati i dati dell Osservatorio ebit Innovation-Demoskopea riguardanti il settore dell e-business, all interno dei quali viene fatta una previsione per gli investimenti del 2012,

Dettagli

Copyright 2015 all rights reserved

Copyright 2015 all rights reserved Agenda Ci presentiamo! MM One Group s.r.l. Web Marketing di difesa e di conquista Listening e Sentiment: uno strumento di conquista Dall ascolto della rete alle conversioni Quel tassello dell ecosistema

Dettagli

Marketing Advanced Prof. Fabrizio Mosca

Marketing Advanced Prof. Fabrizio Mosca Marketing Advanced Prof. Fabrizio Mosca NUOVI MODELLI DI COMUNICAZIONE NEI SETTORI DEI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI TORINO CAMPUS DI MANAGEMENT E DI ECONOMIA Anno Accademico 2014-2015 Tutto il materiale consegnato

Dettagli

[ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING ]

[ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING ] 2011 Titolo del documento: Piano di Social Media Monitoring Periodo di riferimento: Da Agosto 2011 N revisione: 1 Autore del documento: URP Data ultima versione: 30/08/2011 [ PIANO DI SOCIAL MEDIA MONITORING

Dettagli

Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media. Claudio Calveri Content Manager di DeRev

Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media. Claudio Calveri Content Manager di DeRev Le Associazioni Pazienti e i linguaggi dei nuovi media Claudio Calveri Content Manager di DeRev Cosa succede in un minuto di Internet? 2 Cosa sono i Social Media! I Social Media sono i mezzi di comunicazione

Dettagli

SEM e SEO Internet studies, 2013/2014 Emmanuel Mazzucchi e Francesca Comunello

SEM e SEO Internet studies, 2013/2014 Emmanuel Mazzucchi e Francesca Comunello SEM e SEO Internet studies, 2013/2014 Emmanuel Mazzucchi e Francesca Comunello Search marketing Selezionare per scrivere o eliminare il sottotitolo Vantaggi: - Alta profilazione utenti (parole chiave;

Dettagli

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING

Mi Piace! LE NUOVE FRONTIERE DEL MARKETING Mi Piace! Tutti i segreti del web marketing che le aziende devono conoscere per non perdere terreno nel complesso mondo di internet 2.0 Dario Dossena Che cosa c è dietro un mi piace? Qualsiasi cosa sia,

Dettagli

Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce

Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce PROGRAMMA 1) DIGITAL MARKETING STRATEGY Come focalizzare il proprio business, scegliere il modello di E-commerce e definire il piano di marketing

Dettagli

GOOGLE SOCIAL MARKETING

GOOGLE SOCIAL MARKETING 15 Global Summit Marketing & Digital GOOGLE SOCIAL MARKETING Chi sono Claudio Gagliardini Mi occupo di Web Marketing e comunicazione Online per aziende, organizzazioni e professionisti. Sono un esperto

Dettagli

FILIERE DI ACQUISTO DI SPAZI WEB

FILIERE DI ACQUISTO DI SPAZI WEB FILIERE DI ACQUISTO DI SPAZI WEB Questo documento intende illustrare i principali sistemi di filiera che oggi sono disponibili per acquistare spazi di display e search advertising. Esistono tre modelli

Dettagli

Corso Youtube. Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand

Corso Youtube. Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand Corso Youtube Il video marketing con Youtube per aumentare la visibilità del brand Argomenti del corso di Youtube Fare video marketing con Youtube Tipi di video contenuti per Youtube Creazione di un account

Dettagli

E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE.

E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE. E-LEARNING 24 IMPARARE È SEMPLICE. OVUNQUE. Oltre 5.000 partecipanti hanno scelto E-Learning24! DEMO WWW.ELEARNING24.ILSOLE24ORE.COM NOVITÀ 2014 MULTI-DEVICE E MULTI-BROWSER PC SMARTPHONE TABLET 02 IL

Dettagli

Misurare i SOCIAL MEDIA

Misurare i SOCIAL MEDIA www.blogmeter.it Misurare i SOCIAL MEDIA Vincenzo Cosenza @vincos 1 Agenda Il panorama dei social media nel mondo e in Italia Il ROI dei Social Media Un framework per la misurazione e le tecniche di misurazione.

Dettagli

Puoi aumentare la popolarità della tua azienda e singoli prodotti, sia a livello locale che più ampio.

Puoi aumentare la popolarità della tua azienda e singoli prodotti, sia a livello locale che più ampio. A cosa può servire? Awareness Puoi aumentare la popolarità della tua azienda e singoli prodotti, sia a livello locale che più ampio. Lead generation Puoi aumentare la generazione di contatti profilati

Dettagli

PROGETTO EDITORI DIGITALI

PROGETTO EDITORI DIGITALI PROGETTO EDITORI DIGITALI SPUNTI DI RIFLESSIONE PER L EDITORIA SPECIALIZZATA CHE LAVORA SUL WEB MagNews, soluzioni per l email marketing MagNews è la business unit di Diennea specializzata in email marketing

Dettagli

Manuale d uso. Versione 1.0

Manuale d uso. Versione 1.0 Manuale d uso Versione 1.0 1. Registrazione Collegarsi al sito internet: www.thejebook.com Cliccare nel rettangolino Iscriviti Comincia a compilare i campi per i tuoi dati di log in Nel campo nome utente

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Comunicazione Social per il Non Profit

Comunicazione Social per il Non Profit WEB 2.0 Comunicazione Social per il Non Profit Federica Vangelisti Marzo - Giugno 2014 Cos e` il Web 2.0? E` l insieme delle applicazioni online che permettono un elevato livello di interazione tra l utente,

Dettagli

MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL DESCRIZIONE DEL SERVIZIO. Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000

MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL DESCRIZIONE DEL SERVIZIO. Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO Napoli, Novembre 2010 Versione 2.00.000 INDICE 1. LA PREMESSA... 3 2. PERCHÈ IMPIEGARE FACEBOOK PER IL PROPRIO BUSINESS?... 4 3. CHE COS È MEETWEB FACEBOOK PROFESSIONAL... 6 4.

Dettagli

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013

A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Web e Social Network: non solo comunicazione ma condivisione A cura di Claudia Zarabara scrivi@claudiazarabara.it Gennaio 2013 Dal Web 1.0 al Web 2.0 WEB 1.0 USO LA RETE WEB 2.0 SONO IN RETE WEB 2.0 SIAMO

Dettagli

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014

Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale. 26 febbraio 2014 Corporate Blogging: Il blog come strumento di comunicazione aziendale Che differenza c è tra Blog e Sito Web? Entrambi: sono mezzi per comunicare sul web. hanno il principale obiettivo di informare gli

Dettagli

Primo Week End VENERDI SERA 18-22 SABATO FULL IMMERSION 9-18 INTRODUZIONE AL WEB MARKETING 18-20

Primo Week End VENERDI SERA 18-22 SABATO FULL IMMERSION 9-18 INTRODUZIONE AL WEB MARKETING 18-20 Primo Week End VENERDI SERA 18-22 INTRODUZIONE AL WEB MARKETING 18-20 Cos è il web marketing Concetti chiave: target, obiettivo e conversioni L'inbound marketing: la metodologia per l'era digitale Che

Dettagli

I social network. Intanto sfatiamo subito un po di miti: La sola pubblicità sui social non porta a grandi risultati. Non esiste il miracolo

I social network. Intanto sfatiamo subito un po di miti: La sola pubblicità sui social non porta a grandi risultati. Non esiste il miracolo I social network Intanto sfatiamo subito un po di miti: La sola pubblicità sui social non porta a grandi risultati Non esiste il miracolo Si deve lavorare e lavorare duro per ottenere risultati Le informazioni

Dettagli

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico.

Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Un fattore decisivo per il vostro business è far arrivare il vostro messaggio al giusto pubblico. Per raggiungere i vostri obiettivi affidatevi a dei professionisti. UFFICI STAMPA PR WEB UFFICI STAMPA

Dettagli

Social Media Marketing

Social Media Marketing #NinjaRoma14 Corso intensivo in: Social Media Marketing Come trasformare i Social Network in una Professione 27-28 GIUGNO ROMA 2014 Presso Working Capital Accelerator Via Santa Maria in Via, 6 Ninja Master

Dettagli

Pillole di Social Media

Pillole di Social Media Area di formazione Pillole di Social Media 01 02 03 04 05 06 LinkedIn for Business Facebook for Business Instagram e Pinterest for Business Twitter for Business Google my Business Professione Blogger 01

Dettagli

BASE STANDARD PREMIER. PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION)

BASE STANDARD PREMIER. PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION) BASE STANDARD PREMIER PREZZO 400 / mese 1000 / mese 2500 / mese SEO (SEARCH ENGINE OPTIMIZATION) PREVIA ANALISI SEO INTERNO Numero di parole, frasi, keyword o criteri di ricerca consigliati per ciascun

Dettagli

SOCIAL MEDIA MARKETING

SOCIAL MEDIA MARKETING Ninja Corso Online SOCIAL MEDIA MARKETING Luglio 2012 Online Ninja Master TOMMASO SORCHIOTTI ESPERTO DI WEB E MEDIA SOCIALI MEDIA PARTNER IL CORSO Il Ninja Corso Online è il nuovo modo di concepire l alta

Dettagli

/Creative agency for emerging media

/Creative agency for emerging media Nel 2002 quattro professionisti con esperienza decennale nella comunicazione danno vita a Imille, un agenzia creativa fortemente proiettata verso i media digitali. /Creative agency for emerging media Imille

Dettagli

Digital Strategy. Area di formazione. Educazione alla cultura digitale per le PMI

Digital Strategy. Area di formazione. Educazione alla cultura digitale per le PMI Area di formazione Digital Strategy 01 Educazione alla cultura digitale per le PMI 02 03 SEO, SEM, Social, Analytics: strategie di Inbound & Outbound Marketing Pianificare una strategia sui Social Media

Dettagli

Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM in Camomilla Milano

Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM in Camomilla Milano Facoltà di lingua e cultura italiana CORSO DI LAUREA MAGISTRALE IN COMUNICAZIONE PUBBLICITARIA Lo sviluppo della comunicazione di marketing e del CRM nelle imprese. Evidenze empiriche e il progetto CRM

Dettagli

Mobile Internet: il punto di vista del consumatore

Mobile Internet: il punto di vista del consumatore www.osservatori.net Mobile Internet: il punto di vista del consumatore Gennaio 2011 L impianto della ricerca DOXA Settembre 2010 STEP 1 Ottobre 2010 STEP 2 Indagine CAWI (panel Doxa) questionario via Web

Dettagli

google AdWords facebook Twitter Soluzioni Web Marketing personalizzate Concessionaria ufficiale di:

google AdWords facebook Twitter Soluzioni Web Marketing personalizzate Concessionaria ufficiale di: google AdWords facebook Twitter Soluzioni Web Marketing personalizzate Concessionaria ufficiale di: DAVVERO GRANDI. INDICE google ADWORDS 4 facebook & TWITTER 8 Il meglio del Web Marketing... GOOGLE AdWOrds

Dettagli

Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand

Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand Come realizzare campagne di branding online attraverso le nuove piattaforme di marketing digitale e aumentare la visibilità del tuo brand Crea sempre contenuti di valore per i tuoi clienti Promozioni,

Dettagli

Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale. Pubblicità e strategie di comunicazione integrata. Project Work

Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale. Pubblicità e strategie di comunicazione integrata. Project Work Dipartimento di Comunicazione e Ricerca Sociale Pubblicità e strategie di comunicazione integrata Project Work Ogni gruppo lavorerà come se fosse un agenzia di consulenza incaricata di valutare le attività

Dettagli

VII CONVEGNO ANNUALE SUI CONTACT CENTER Milano, 7 giugno 2012. Elisa Fontana

VII CONVEGNO ANNUALE SUI CONTACT CENTER Milano, 7 giugno 2012. Elisa Fontana VII CONVEGNO ANNUALE SUI CONTACT CENTER Milano, 7 giugno 2012 Elisa Fontana 1 Contenuti Chi siamo CRM, Customer experience, Customer Engagement Il consumatore e i Social Network I social network generano

Dettagli

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con

STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS. in collaborazione con STRATEGIE DIGITALI PER IL BUSINESS in collaborazione con FACEBOOK PER IL BUSINESS MODULO BASE A giugno 2014 Facebook festeggia 30 milioni di piccole imprese attive con una pagina aziendale sui propri canali.

Dettagli

I Social Media per il Marketing Digitale C H I E F M A R KETING O F F I C ER S P I DW I T

I Social Media per il Marketing Digitale C H I E F M A R KETING O F F I C ER S P I DW I T I Social Media per il Marketing Digitale PAOLA MIRONE C H I E F M A R KETING O F F I C ER S P I DW I T Cos é il marketing Per marketing mix si intende la combinazione (mix) di 4 variabili pianificabili

Dettagli

INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI

INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI INTERNET SOLUTIONS SOCIAL SOLUTIONS MOBILE SOLUTIONS VIDEO SOLUTIONS MARKETING SOLUTIONS CONNETTITI CON NOI INTERNET SOLUTIONS Sia che vogliate un nuovo sito completo e aggiornato secondo i nuovi criteri

Dettagli

CHI HA UCCISO IL TUO CLIENTE? II appuntamento Web per l espansione aziendale. Lecco, 21 ottobre 2015

CHI HA UCCISO IL TUO CLIENTE? II appuntamento Web per l espansione aziendale. Lecco, 21 ottobre 2015 CHI HA UCCISO IL TUO CLIENTE? II appuntamento Web per l espansione aziendale Lecco, 21 ottobre 2015 m Internet. L oceano dove molti navigano su una zattera. (Anonimo) IL WEB: STRUMENTO E MERCATO Quale

Dettagli

Denominazione UC Conoscenze e capacità delle UC tecnico-professionali CONOSCENZE

Denominazione UC Conoscenze e capacità delle UC tecnico-professionali CONOSCENZE RIF. CORSO: 205-GG-9 Scheda progetto FIGURA PROFESSIONALE Denominazione corso: Durata: SOCIAL MEDIA MANAGER 200 Descrizione della figura professionale: Il Social Media Manager è in grado di applicare efficacemente

Dettagli

Web Reputation. PMI & Web Marketing

Web Reputation. PMI & Web Marketing Web Reputation PMI & Web Marketing Cosa puoi fare per la tua reputazione Con il termine identità digitale si intende tutta quella serie di informazioni presenti in rete, la cui considerazione complessiva

Dettagli

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT

METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT METTITI COMODO... AL WEB PENSA PROMOBIT WEB MARKETING SVILUPPO WEB DESIGN VISIBILITÀ E PUBBLICITÀ ON LINE FORMAZIONE E CONSULENZA MOTORI DI RICERCA Promobit genera traffico Internet qualificato che si

Dettagli

#labsmm/lecce. melius cras fore

#labsmm/lecce. melius cras fore laboratorio di social media marketing #labsmm/lecce melius cras fore seguici su Laboratorio di SoCIAL MEDIA MArKETING Il primo corso PRATICO di New Media Marketing che parte dal passato per guardare al

Dettagli

Pillole di Social Media

Pillole di Social Media Area di formazione Pillole di Social Media Le chiavi del successo sui Social Media? Trasparenza, onestà e competenza. 01 02 03 04 05 06 LinkedIn for Business Facebook for Business Twitter for Business

Dettagli

CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA.

CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA. CYBER PR: TROVA I TUOI POTENZIALI FANS E LI RENDE PARTE ATTIVA DELLA TUA MUSICA. CHE COS'E' IL CYBER PR? Il CYBER PR è una campagna di promozione discografica digitale il cui scopo è quello di sfruttare

Dettagli

Case history Miss Broadway

Case history Miss Broadway E giunto il momento per i brand di non preoccuparsi più dei social media, ma solo di goderne i benefici. Case history Miss Broadway Paglieri Sell System Miss Broadway http://www.missbroadway.it/ http://www.facebook.com/miss.broadway.makeup

Dettagli

PROGRAMMA. INSTAGRAM Ottimizzazione del proprio account e tecniche per migliorare la diffusione delle proprie foto e video.

PROGRAMMA. INSTAGRAM Ottimizzazione del proprio account e tecniche per migliorare la diffusione delle proprie foto e video. Digital Magics Palermo (via Lincoln 21) Quattro incontri di quattro ore ciascuno (4 e 5 marzo 11 e 12 marzo 2016, venerdì ore 15/19; sabato ore 10/14): 16 ore totali 90 euro (i primi due) + 90 euro opzionali

Dettagli

photo credits @jessicarone Quando i comportamenti social dei clienti diventano soluzioni di business

photo credits @jessicarone Quando i comportamenti social dei clienti diventano soluzioni di business photo credits @jessicarone Quando i comportamenti social dei clienti diventano soluzioni di business Non è una moda passeggera Il Social CRM è diventato un argomento di grande interesse nel 2011, con la

Dettagli

What you dream, is what you get.

What you dream, is what you get. What you dream, is what you get. mission MWWG si propone come punto di riferimento nella graduale costruzione di una immagine aziendale all'avanguardia. Guidiamo il cliente passo dopo passo nella creazione

Dettagli

vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO

vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO vip vip VIRAL IDEA PROJECT Idee e strategie di comunicazione Identifichiamo il giusto canale per diffondere le tue idee. CHI SIAMO Viral Idea Project (VIP) è un progetto nato da un team di professionisti

Dettagli

Cos è. Mission & Vision. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing.

Cos è. Mission & Vision. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing. Cos è Mission & Vision COMUNICAZIONE. SOLUZIONI INFORMATICHE. CONSULENZA AZIENDALE. WEB MARKETING. Attitude in Web, area di IT Attitude, ha competenze specifiche nel settore informatico e nel web marketing.

Dettagli

Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce

Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce Ninja Master Online in Strategie di Marketing & E-commerce PROGRAMMA 1) DIGITAL MARKETING STRATEGY Come focalizzare il proprio business, scegliere il modello di E-commerce e definire il piano di marketing

Dettagli

Piano di marketing & ricerche di mercato

Piano di marketing & ricerche di mercato Piano di marketing & ricerche di mercato Roma, giugno 2004 Piano di marketing (1/6) ANALITICO STRATEGICO ANALISI DI SETTORE E DELLA CONCORRENZA ANALISI DEL SETTORE E DELL IMPRESA PIANIFICAZIONE STRATEGICA

Dettagli

ED AUMENTARE LA VISIBILITA

ED AUMENTARE LA VISIBILITA B L O G D I C U C I N A A D V A G G I O R N A M E N T O 21/ 0 6 / 2 0 1 2 BLOG DI CUCINA 2.0 COME DIFFONDERE IL PROPRIO MARCHIO ED AUMENTARE LA VISIBILITA NEL MONDO DEL FOOD BLOG ATTRAVERSO AZIONI DI SPONSORIZZAZIONE

Dettagli

EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP

EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP EPPELA CREDE NELLE PARTNERSHIP Per Eppela è importante promuovere la cultura del crowdfunding in Italia, inteso come nuovo strumento di raccolta fondi, alternativo al sistema bancario, oggi in forte crisi.

Dettagli

Rilancia il tuo business con il web 2.0

Rilancia il tuo business con il web 2.0 Rilancia il tuo business con il web 2.0 Relatore:Andrea Baioni abaioni@andreabaioni.it Qualche anno fa. Media di ieri e di oggi Oggi: fruizione di contenuti senza vincoli 2 Gli old media Generalisti Occasionali

Dettagli

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info

LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK. www.mycityweb.info LA TUA CITTA A PORTATA DÌ CLICK www.mycityweb.info Giulia si trova a Milano per un appuntamento di lavoro, le servono un paio di scarpe rosse e non sa in quale negozio trovarle. Allora decide di affidarsi

Dettagli

Web Mobile & Social Marketing

Web Mobile & Social Marketing Tutto ciò che ti serve Executive Master in Web Mobile & Social Marketing da e on i z a Sida Group Alta Form S 85 9 l1 Consulenza Formazione a i g e tra t Sedi: Roma Napoli Bologna Parma Chieti www.mastersida.com

Dettagli