MINISTERO DELLA DIFESA o 9 B1U.1011

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "MINISTERO DELLA DIFESA o 9 B1U.1011"

Transcript

1 42 MINISTERO DELLA DIFESA o 9 B1U.1011 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAiV1ENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 Reparto - Sistema di combattimento 8" Divisione - Sistemi ed Armi di Superficie RELAZIONE PRELlMlNARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE ARGOMENTO: SO.FU.TRA MMI - Munizionamento - Ripristino scorte e dotazioni e rinnovamento supporto logistico TESEO (VSP C 120PB ). Fascicolo l : CdG 2 : Capitolo: CPV 3 : Importo programmato\: 17/08/ ,00 C1714 Riferimenti: M D MCOMLOG di MARICOMLOG NAPOLI del 23 Marzo ESIGENZA DA SODDISFARE E PROFILO TECNICO a. Premessa Teseo Mk2 La vita operativa dei missili Teseo MK2 è assicurata mediante attività di revisione periodica e sostituzione di componenti a vita limitata, condotte presso le officine 'check-out' del CIMA di Aulla e di Diremuni Taranto. Teseo Mk2/A Il contratto in data prevede la fornitura/retrofit di munizioni Teseo MK2/ A e l'installazione del sistema missilistico a bordo delle UU.NN. De La Penne, Mimbelli, Andrea Doria e Caio Duilio. Il numero di fascicolo è attribuito dall'upgfc per ogni singolo procedimento, su richiesta della Divisione Tecnica competente. Il CdG (Codice di Gestione) è assegnato dalla Divisione Tecnica competente, estrapolandolo dall'allegato A della Circolare RGS n. 5 del 2/02/2009 disponibile presso l'upgfc, 2" sezione, o sul sito link UPGFC. 3 Il CPV (Common Procurement Vocabulary, "Vocabolario comune per gli appalti pubblici") è assegnato dalla Divisione Tecnica. L'elenco dei CPV è consultabile presso il sito it.htrn 4 Importo al netto dell'iv A. Aggiungere il codice di impegnabilità risultante dal Documento di Mandato di SMD.

2 Al fine di garantire la disponibilità di missili Teseo da sottoporre a retrofit è necessano revisionare/sostituire le sue componenti scadute o prossime a scadenza. b. Profilo tecnico Nell'ambito delle attività di mantenimento in condizioni operative dei missili Teseo si rendono necessarie attività di: l) Acquisizione degli accenditori bombole di azoto necessari nella fase di accensione dei booster. 2) Acquisizione delle candele piriche da impiegare per l'accensione dei turbomotori dei missili Teseo. 3) Acquisizione dei componenti necessari per la riparazione, in caso di avaria, del Banco Automatico di Prova missile Teseo MK2/ A utilizzato per la certificazione dei Missili a valle delle attività di revisione eseguite presso le officine del CIMA di Aulla. 4) Acquisizione di contenitori lanciatori per missili Teseo MK2/ A in sostituzione di quelli obsoleti. 5) Revisione di contenitori lanciatori per missili Teseo MK2 e MK2/A. c. Esigenza da soddisfare Per esigenze connesse alle capacità operative della Forza Armata, il Comando Logistico Marina Militare ha rappresentato l'intendimento di garantire il rinnovamento scorte e il supporto logistico dei Sistemi Missilistici TESEO MK2 ed MK2/A mediante l'acquisto di beni e servizi logistici per il mantenimento in efficienza dei suddetti SS.MM.. Pertanto, con lettera in riferimento (Alt. l), il Comando Logistico Marina Militare ha conferito mandato a questa Direzione per l'avvio delle attività tecnico-amministrati ve finalizzate alla fornitura delle prestazioni di cui trattasi, per un importo massimo stimato di ,00 significando che l'impresa è recepita in programmazione con codice Al, nel Documento di Mandato per l'utilizzo delle risorse di conto capitale RIFERIMENTI NORMATIVI E CRITERI DI SELEZIONE DEGLI OPERATORI ECONOMICI La presente impresa rientra nell'ambito di applicazione del D. Lgs 15 novembre 2011, n. 208 e relativo regolamento applicativo di cui al D.P.R. 49/2013 e, per quanto in esso non espressamente previsto, le disposizioni del D.P.R. 236/2012 e del D.P.R. 207/2010 per la parte ancora in vigore. Nel merito, si rappresenta che la natura dei materiali/servizi oggetto dell'acquisizione di cui al presente mandato è funzionale all'esigenza operativa dello strumento militare e si ritiene, pertanto, sussistano le condizioni di cui all'articolo 2, comma l, lettera b) del D.P.R. 13 marzo 2013, nr. 49 ai fini dell'applicabilità del D. Lgs 208/2011. In relazione all'impresa in parola, MARICOMLOG, non rientrando gli oggetti dell'acquisizione nelle tipologie elencate nella Decisione del Consiglio della C.E.E. del 15 aprile 1958 e non ravvedendosi interessi essenziali per la sicurezza nazionale da tutelare, ha ritenuto che non ricorrano le condizioni di applicabilità dell' art. 346 c. l lettera b (ex 296 del TCE) del Trattato sul Funzionamento dell'unione Europea (TFUE). La procedura individuata per la selezione dell'operatore economico è la PROCEDURA NEGOZIATA senza previa pubblicazione di un bando ai sensi dell'art. 18 comma 2 lettera d del D. Lgs Il. Tale scelta è motivata dal fatto che la Società MBDA IT è la sola in grado di eseguire la fornitura in argomento con i requisiti tecnici e il grado di perfezione richiesti, in quanto: ~ essendo "design autority" del missile TESEO, possiede le capacità e le conoscenze tecniche necessarie per effettuare il progetto, lo sviluppo e la produzione dei dispositivi di cui trattasi;

3 ~ essa è la sola in possesso della documentazione tecnica, progettuale e costruttiva del sistema missilistico e dispone sia del personale preparato/addestrato che delle attrezzature/idonei strumenti di lavoro da impiegare per l'esecuzione della commessa. 3. PUBBLICITA' Al fine di verificare l'eventuale esistenza di altri operatori economici m grado di fornire il materiale richiesto con le medesime caratteristiche e funzionalità, in data è stato pubblicato sul sito istituzionale di NA V ARM, un avviso esplorativo di indagine preliminare di mercato (All. 2). A seguito della pubblicazione del suddetto avviso esplorativo, non sono pervenute manifestazioni di interesse da parte di altri operatori economici entro i termini previsti (15 gg.ss.). Per la suddetta procedura è prevista la sola pubblicazione dell'avviso di post-informazione. In accordo a quanto previsto dal D.Lgs la pubblicazione dell'avviso di avvenuta aggiudicazione avverrà sulla GUE e sul sito di questa Direzione Tecnica. 4. COMPENSAZIONI INDUSTRIALI Il 5. PRlNCIPALI ELEMENTI CONTRATTUALI a. Suddivisione in lotti La fornitura sarà articolata in n. 5 lotti, come di seguito specificato: Lotto l : Fornitura di nr.~ccenditori bombole di azoto, suddivisi in nr. 3 sub-lotti; Lotto 2: Fornitura di nr"candele piriche, suddivise in nr. 2 sub-lotti; Lotto 3: Fornitura di pp.dd.rr. per Banco Automatico di prova missile Teseo MK2/A; Lotto 4: Acquisizione contenitori di lancio Teseo MK2/ A; Lotto 5: Revisione, a richiesta, di contenitori di lancio Teseo MK2 e MK2/ A. Il relativo contratto, tenuto conto l'esecuzione di tutti i lotti, avrà la durata complessiva di 1095 giorni solari. b. Aggiudicazione per lotti separati // c. Condizioni di pagamento: Ai sensi del D. Lgs , i pagamenti saranno effettuati entro 60 giorni decorrenti dall' emissione del certificato di conformità o dalla ricezione della fattura se ad essa successiva, in quanto ricorrono le circostanze di cui all'art. 4, comma 4 del D. Lgs. 231/2002 (deroga che consente di prevedere fino ad un massimo di 60 giorni anziché 30, in funzione dell' oggetto del contratto o delle circostanze esistenti al momento della sua conclusione). Tale deroga è giustificata dalla complessità delle operazioni necessarie alle ricognizione e successiva presa a carico dei materiali. In conformità alle prescrizioni dell'art. 4 comma 4 del D. Lgs. 231/2002 e s.m.i., tale estensione del termine di pagamento sarà esplicitamente pattuita con la società contraente. Il pagamento per ciascun lotto sarà effettuato nel seguente modo: 90% dell'importo complessivo contrattuale dopo la verifica di conformità, con esito favorevole, consegna ed accettazione della fornitura;

4 10% dell' importo complessivo contrattuale allo termine del periodo di garanzia. L'importo associato a tale percentuale potrà essere liquidato contestualmente a quello relativo al precedente 90%, a seguito di presentazione di apposita fideiussione. d. Revisione prezzi Sarà ammessa la revisione dei prezzi come previsto dall'art. 106 del D. Lgs 18 aprile 2016, n. 50. e. Garanzie per la partecipazione a gare e Garanzia definitiva. La garanzia definitiva ai sensi dell' art. 103 del D. Lgs 18 aprile 2016, n. 50, è pari al 10% del prezzo complessivo contrattuale ed è svincolato proporzionalmente all'esecuzione contrattuale. Alla garanzia si applicano le riduzioni previste dall'art 93 comma 7. f. Assicurazione di qualità. In considerazione della tipologia di fornitura contrattuale, al contraente sarà richiesto di operare in conformità a quanto previsto dalla normativa sarà richiesto il possesso della certificazione di qualità "UNI EN ISO 9001 :2008" o successive. g. Subappalto Non è previsto. h. Penalità: In linea con le prescrizioni dell'articolo 125 del D.P.R. 236 del 2012, sarà prevista una penalità pari allo 0,5 %0 del valore del relativo lotto per ogni giorno di ritardo. La penalità complessiva massima non potrà eccedere, comunque, il 10% dell' importo del lotto. 6. RESPONSABILE UNICO DEL PROCEDIMENTO Lo scrivente CV Marco TAVANTI, Direttore pro-tempore della 8" Divisione di NAV ARM si propone come "Responsabile del Procedimento" ai sensi del D.lgs , art.3l. 7. ELEMENTI FINANZIAR! a. Impegno Annuale/pluriennale Stimati i tempi necessari per l'approvazione del contratto e valutati i tempi di esecuzione, per l'impresa sarà previsto un impegno pluriennale, come di seguito specificato: E.F.2017 E.F.2018 E.F , , ,00 b. Perenzione Con la suddetta forma di finanziamento, considerati i tempi di approvazione e di esecuzione del contratto, compresi eventuali periodi di garanzia, non si prevede soggezione a perenzione per alcuna rata di pagamento. c. Programma biennale di acquisizione beni e servizi L'attività rientra tra quelle pubblicate da Navarm al seguente link:

5 Biennale-degli-acquisti-di-beni-e-servizi-e-relativi-aggiornamenti-annuali.aspx d. IVA La fornitura del Lotto 3 è soggetta all'imposta sul valore aggiunto. La fornitura dei Lotti l, 2,4 e 5 non è soggetta all'imposta sul valore aggiunto, ai sensi dell'art. 8 bis del D.P.R. n.633 del 1972, in quanto riferita a beni destinati a bordo di Unità Navali. 8. ULTERIORI ANNOTAZIONI Il Il Capo della 8 a Divisione C.v. Marco TAVANTI V~ ~ J - VISTO: Il Capo del 3 o Reparto Contrammira lio Giusep'pe ABBAMONTE

6 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRET ARIA TO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI ARGOMENTO: SO.FU.TRA MMI - Munizionamento - Ripristino scorte e dotazioni e rinnovamento supporto logistico TESEO (VSP C 120PB lo ). Fascicolo: CdG: Capitolo: CPV: Importo programmato: 17/08/ ,00 IL DIRETTORE Visto quanto descritto nei punti da 1 a 8; Considerata la necessità di procedere all' acquisizione di cui trattasi; DECRETA 1. Che gli Uffici e le Divisioni interessati dal suddetto procedimento, ognuno per la parte di propria competenza, assicurino il soddisfacimento dell' esigenza prospettata e svolgano tutte le attività necessarie per addivenire alla stipulazione del contratto. 2. Che il CV Marco T A V ANTI sia "Responsabile del Procedimento" ai sensi dell' art. 3 Idei D. Lgs 18 aprile Roma, -----

MINISTERO DELLA DIFESA 1 4 t-1ag

MINISTERO DELLA DIFESA 1 4 t-1ag l. MINISTERO DELLA DIFESA 1 4 t-1ag. 201 8 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 Reparto - Sistema di Combattimento 7/\ Divisione -

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA~g ~~AG.

MINISTERO DELLA DIFESA~g ~~AG. MINISTERO DELLA DIFESA~g ~~AG. SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI 201a DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema Nave 6 a Divisione - Scafo Sicurezza CBRN

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa , 'u,. Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 3 o REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 8 a DIVISIONE - Sistemi ed

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA[fI r ~ '" 1016 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA[fI r ~ ' 1016 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI l~ "C, MINISTERO DELLA DIFESA[fI r ~ '" 1016 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 Reparto - Sistema di Combattimento 8' Divisione

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA ~ 3,GIU.2S17 SEGRETARIA TO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA ~ 3,GIU.2S17 SEGRETARIA TO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI 47 MINISTERO DELLA DIFESA ~ 3,GIU.2S17 SEGRETARIA TO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 Reparto - Sistema di Combattimento 8" Divisione - Sistemi

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 Reparto - Sistema di Combattimento 8 a Divisione - Lotta sopra la superficie

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA .. ';/, j,i i MINISTERO DELLA DIFESA!J,;:! 20'11;:- u \\."? J V _ Q.y SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI lo Reparto - Nuove Costruzioni

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DiREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DiREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI ~'-.'.. J-,."'ft) Iro'J, 'l 'j tu) i ~ ~ (\ C f l.!')o"~ 'i. ~,) J[.. MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DiREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI lo

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA '. ~.'.'. SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA '. ~.'.'. SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI 4114/11!fil '1 MINISTERO DELLA DIFESA '. ~.'.'. SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema Nave 6 a Divisione - Scafo

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI r--.'---.,.~ 'J. rjì~f 7U 1l 1 ". cl I.. ~I..! MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI lo Reparto - Nuove Costruzioni

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA " mt\. 1~' SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA  mt\. 1~' SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA " mt\. 1~' SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI lo Reparto - Nuove Costruzioni 2 a Divisione - Naviglio Minore

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI o 7 ti;"? 2017 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema Nave Y' Divisione - Sommergibili e Mezzi

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA 3 O SET. 201S SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA 3 O SET. 201S SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA 3 O SET. 201S SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 Reparto - SISTEMA DI COMBATTIMENTO IO'" Divisione - SISTEMI

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI. 3 REPARTO -lo" DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI. 3 REPARTO -lo DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO -lo" DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE Argomento: "Fornitura dei PP.DD.RR. di prima dotazione

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA o SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA o SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA o SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI ~.J DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 1 0 Reparto - Nuove Costruzioni 2 a Divisione - Naviglio Minore RELAZIONE

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA ~ SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE AZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA ~ SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE AZIONALE DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA ~ SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE AZIONALE DEGLI ARMAMENTI D rrezione DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema Nave 3" Divisione - Sommergibili e Mezzi Speciali

Dettagli

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI \,) o ',',,' D liv'. 2013 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 9" DIVISIONE - Sistemi di comando

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI 57 ' 1 2 MOV. 2018 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 o Reparto - Sistema di Combattimento lo" Divisione

Dettagli

1. ESIGENZA DA SODDISFARE E PROFILO TECNICO

1. ESIGENZA DA SODDISFARE E PROFILO TECNICO ,.' SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E D.N.A. DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI N A V ALI 2 REPARTO - 3" DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE ARGOMENTO: Adeguamento

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa \,I.; t ~:, -,. : :"_" 'ò ~' Ministero della Difesa Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI 3 REPARTO - 10 a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 1 2 SET. 7n~~ SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 9'" DIVISIONE - Sistemi di comando e controllo

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa ,~ t~ ~,~, ;. ~~,GIU 2)- Ministero della Difesa Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti... DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - loa DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Aefo/'4/f MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema Nave 31' Divisione - Sommergibili e Mezzi

Dettagli

Ministero della Difesa. Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti

Ministero della Difesa. Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti - ' Ministero della Difesa Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - lqa DIVISIONE ".\? r: o G"'r~"j 3 l U. nu. L llj, - RELAZIONE

Dettagli

Ministero Della Difesa DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI. 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 8' DIVISIONE - Sistemi ed Armi di Superficie

Ministero Della Difesa DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI. 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 8' DIVISIONE - Sistemi ed Armi di Superficie /' Ministero Della Difesa DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 8' DIVISIONE - Sistemi ed Armi di Superficie!t. e 9 SET. 2016 RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE

Dettagli

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE ca l'.../ 1 3 AGO. 201l J~~~~ SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI REPARTO SISTEMA NAVE - 6 a DIVISIONE SCAFO, SICUREZZA, CBRN, TRATTAMENTI

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI,~~ I.' 4 T. 2018. ~ DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - Sistema di Combattimento 9 a DIVISIONE -

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA 16 ti~g:2ni7

MINISTERO DELLA DIFESA 16 ti~g:2ni7 .,. " ~,, MINISTERO DELLA DIFESA 16 ti~g:2ni7 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 o Reparto - Sistemi di Combattimento 7 a Divisione

Dettagli

(tr'd/ -Hoir r«xfr-" --"'/7C/Xb. DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 5a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE

(tr'd/ -Hoir r«xfr- --'/7C/Xb. DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 5a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE ',f: // ',( / / PP v /_.L (tr'd/ Hoir r«xfr" "'/7C/Xb 1 il LUG. 2013 DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO 5a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE Argomento:

Dettagli

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI '8 U. 2013 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 9" DIVISIONE - Sistemi di comando e controllo

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa Ministero della Difesa Segretariato Generale della Difesa e Direzione Nazionale degli Armamenti DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI 3 REPARTO - loa DIVISIONE 1 2 SET. 20H RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG.

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa - '2 6 MAG.?lITf Ministero della Difesa DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO _IQa DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE ARGOMENTO: "Piano di ammodernamento

Dettagli

G 21 ~~r; SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Armamenti Navali l Reparto - 2" Divisione

G 21 ~~r; SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Armamenti Navali l Reparto - 2 Divisione /' / MOOUI.AflIO DIFESAl! o () 8 G 21 ~~r; 2013 ~~ck~!?lj~ SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Armamenti Navali l Reparto 2" Divisione IIAOO. 14 RELAZIONE

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa 'ili: IM ^ 20 GIU. 2013 Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI REPARTO SISTEMA NAVE- 4 A DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

Ministero della Difesa SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 3 a DIVISIONE

Ministero della Difesa SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 3 a DIVISIONE Ministero della Difesa SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 3 a DIVISIONE ~1,. 3fT. 20D RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA 1 7 MAG.2011 SEGRETARIATO GENERALE DELLA D.lFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA 1 7 MAG.2011 SEGRETARIATO GENERALE DELLA D.lFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA 1 7 MAG.2011 SEGRETARIATO GENERALE DELLA D.lFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - Sistema di Combattimento 9 a DIVISIONE - Sistemi

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI ~~0/, ~~.~ /!: ~~ 5 ' ~ } 4 1 4 l"u\g. 2018 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema Nave Y'

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA MINISTERO DELLA DIFESA F':'J u:v. ~t, ~ t} 'il~! SET, 20 18 SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema Nave 4/\ Divisione

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI ":j ~ 1-1 REPARTO COORDINAMENTO NUOVE COSTRUZIONI -1/\ DIVISIONE e - RELAZIONE

Dettagli

09 SEI Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

09 SEI Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI \ if Ministero Della Difesa 14 8 09 SEI. 2014 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI REPARTO SISTEMA NAVE- 4 A DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI / / I I MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - Sistema di Combattimento 9 a DIVISIONE - Sistemi di

Dettagli

~ c::" MINISTERO DELLA DIFtS~ 2015

~ c:: MINISTERO DELLA DIFtS~ 2015 " f' f,,~, '. ~ c::" MINISTERO DELLA DIFtS~ 2015 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 2 Reparto - Sistema Nave 3" Divisione - Sommergibili

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA 2 B mojf

MINISTERO DELLA DIFESA 2 B mojf MINISTERO DELLA DIFESA 2 B mojf SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema nave sa Divisione - Allestimento, sistemi e

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 Reparto - Sistemi di Combattimento 7 u Divisione - Sistemi Subacquei RELAZIONE PRELIMINARE PER

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA ~ 8 MAG. 2018

MINISTERO DELLA DIFESA ~ 8 MAG. 2018 MINISTERO DELLA DIFESA ~ 8 MAG. 2018 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 Reparto - Sistema Nave 31' Divisione - Sommergibili e Mezzi

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa 4 'JSv. Si f% Il l MOV. 2Dt5 Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO SISTEMA NAVE 4 A DIVISIONE RELAZIONE

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa tip'i 7-.' tf':'%. ~h\ U C,1(' 2013 - ti) luij. Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI l REPARTO - l A DIVISIONE

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa fà 0^ Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI REPARTO SISTEMA NAVE- 4 A DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG.

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 8 a DIVISIONE - Sistemi ed Anni di

Dettagli

,Lud/ew~~~ DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI REPARTO SISTEMA NAVE - 5 a DIVISIONE

,Lud/ew~~~ DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI REPARTO SISTEMA NAVE - 5 a DIVISIONE 1 OTT.,Lud/ew~~~ DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA V ALI REPARTO SISTEMA NAVE - 5 a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE /"'::"'~[7~'r:~omento: Ammodernamenti Minori

Dettagli

Direzione Armamenti Navali

Direzione Armamenti Navali -. MODUI.AAIO DIFESA - ' MOD. 14 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Armamenti Navali IO Reparto - 2/\ Divisione RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE

Dettagli

E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI r U MODULAAIO DIFESA 11 MOO. 14 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Armamenti Navali lo Reparto - 2" Divisione RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE

Dettagli

DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO _lqa DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO _lqa DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE o 9 mc. 2014 Ministero della Difesa. DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO _lqa DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE ARGOMENTO: "SO.FU.TRA. - MNUR - Operazione

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA f.l APR SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA f.l APR SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA f.l APR. 2015 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 o Reparto - Sistema di Combattimento 10 a Divisione - Sistemi

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa Ministero Della Difesa 9 8 23 OTT, 2013 SEGRETARlATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBA TIIMENTO Sa DIVISIONE - Sistemi

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa wjt 2 c m?bt8 Ministero Della Difesa ' 5 A SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO SISTEMA NAVE 4 A DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 9 A DIVISIONE - Sistemi di comando e controllo - RADAR - Guerra

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO _lo" DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE Argomento: "Implementazione di nuove funzioni operative

Dettagli

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI Ù [2 6 APR. 2012 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 9" DIVISIONE - Sistemi di comando e controllo

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE RPIDAC versione 12 GlU 201 8 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate I Reparto -1l\Divisione

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. Previsione di Denominazione. Previsione. Importo loli di Finanziamenspesa to.

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. Previsione di Denominazione. Previsione. Importo loli di Finanziamenspesa to. MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate I Reparto l a Divisione RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE

Dettagli

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI ca -,:;"" \. [] '., 4: 1 ; J, M InIS " "t ero D e Il a D"f lesa 24 FEB.20'ì4 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - Sistemi di Combattimento

Dettagli

:ttinistero (De{(a (Difesa

:ttinistero (De{(a (Difesa :ttinistero (De{(a (Difesa DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 2 O MAG. 2010 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 10" DIVISIONE - Sistemi di comando e controllo - RADAR - Guerra elettronica RELAZIONE

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa Ministero della Difesa DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO -lo" DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE ARGOMENTO: Acquisizione, installazione

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate (TELEDIFE) 2 Reparto 5" Divisione RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE

Dettagli

Ministero della Difesa T7 MAG. 20'

Ministero della Difesa T7 MAG. 20' Ministero della Difesa T7 MAG. 20' SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 3A DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIC. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NA VALI

DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NA VALI elj""'- J DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 3 REPARTO - Sistema di Combattimento 10A DIVISIONE - Sistemi di Comando e Controllo - RADAR - Guerra Elettronica RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE

Dettagli

SPECIFICA TECNICA SUPPORTO LOGISTICO TESEO

SPECIFICA TECNICA SUPPORTO LOGISTICO TESEO SPECIFICA TECNICA SUPPORTO LOGISTICO TESEO FORNITURA DI ACCENDITORI BOMBOLE AZOTO, CANDELE PIRICHE, PARTI DI RISPETTO DEL BANCO AUTOMATICO DI PROVA MISSILE TESEO MK2/A, REVISIONE/ALLUNGAMENTO VITA DEI

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - Sistemi di Combattimento 7 3 Divisione - Sistemi Subacquei RELAZIONE

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa .. \05 (- 4 G\U. 200~ Ministero della Difesa DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO -IO" DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE ARGOMENTO:

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESAl [ ~j 6 W. 2~o1

MINISTERO DELLA DIFESAl [ ~j 6 W. 2~o1 MNSTERO DELLA DFESAl [ ~j 6 W. 2~o1 SEGRETARATO GENERALE DELLA DFESA E DREZONE NAZONALE DEGL ARMAMENT DREZONE DEGL ARMAMENT NAVAL 3 Reparto - Sistema di Combattimento 8 a Divisione - Sistemi ed Armi di

Dettagli

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena

UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena UNIONE DEI COMUNI DEL FRIGNANO Sede : PAVULLO NEL FRIGNANO Provincia di Modena SERVIZIO SOCIALE ASSOCIATO E UFFICIO DI PIANO Class. Uff. n. 73/2018 DETERMINAZIONE N. 181 del 28/05/2018 C O P I A OGGETTO

Dettagli

DETERMINAZIONE N. _TER17/025

DETERMINAZIONE N. _TER17/025 033/17/0091 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione degli Armamenti Terrestri I REPARTO 3^ DIVISIONE Roma lì,16/06/2017 DETERMINAZIONE

Dettagli

. e ~ Y ~c? DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 5a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

. e ~ Y ~c? DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 5a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE 6 "... ~/. i~n~ujl,/~ e ~ Y ~c? / / DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO - 5a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE Argomento: Programma SOFUTRA - Ammodernamento

Dettagli

~inistero (])e{[a (j)ifesa

~inistero (])e{[a (j)ifesa ~inistero (])e{[a (j)ifesa DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTINA V ALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO lo" DIVISIONE - Sistemi di comando e controllo - RADAR - Guerra elettronica RELAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA D 1 tug SEGRETARIATO GENERALE DELLA DI FESA E DIREZIONE NAZIONAL E DEGLI ARMAMENTI

MINISTERO DELLA DIFESA D 1 tug SEGRETARIATO GENERALE DELLA DI FESA E DIREZIONE NAZIONAL E DEGLI ARMAMENTI MINISTERO DELLA DIFESA D 1 tug SEGRETARIATO GENERALE DELLA DI FESA E DIREZIONE NAZIONAL E DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEG LI ARMAMENTI NAVALI 3 Reparto - Sistema di Combattimento 7" Divisione - Sistemi

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. NO CIG-,:)'\"t~T C {~ : l ~Z.1-BJ>S+-i{ Previsione Importo Priorità / O.P.

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. NO CIG-,:)'\t~T C {~ : l ~Z.1-BJ>S+-i{ Previsione Importo Priorità / O.P. M_D GTEL REG2016 0025363 15-11-2016 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate I Reparto l

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE o MINISTERO DELLA DIFESA SEGRET ARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate 1 Reparto - 4/\ Divisione RPIDAC-vcrsionc 12 GIU

Dettagli

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI

SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 01 I 9 GEN, 2015 SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 0 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO 9 A DIVISIONE - Sistemi di comando e controllo

Dettagli

0 5! 0 3 MAG Ministero della Difesa RELAZIONE PRELIMINARE

0 5! 0 3 MAG Ministero della Difesa RELAZIONE PRELIMINARE R ' 4 * è-" 0 5! 0 3 MAG. 2011 Ministero della Difesa DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI REPARTO SISTEMA NAVE - 5 a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE

Dettagli

:Ministero (De[[a (Difesa

:Ministero (De[[a (Difesa :Ministero (De[[a (Difesa DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NA VALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO lo" DMSIONE - Sistemi di comando e controllo - RADAR - Guerra elettronica RELAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informa tica, Telema tica e Tecnologie Avanza te 2 Reparto - 6" Divisione RELAZIONE PRELIMINARE

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. Previsione

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. Previsione MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate I Reparto 1 a Divisione RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE

Dettagli

DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI

DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI ., 37 ~inistero (j)e{(a (j)ifesa o 5 lio '. 2010 DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - SISTEMA DI COMBATTIMENTO lo" DIVISIONE - Sistemi di comando e controllo - RADAR - Guerra elettronica

Dettagli

Ministero della Difesa

Ministero della Difesa 4 V.. 3 M M " 2011 Ministero della Difesa DIREZIONE GENERALE DEGLI ARMAMENTI NAVALI REPARTO SISTEMA NAVE - 5 a DIVISIONE RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE GENERALE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. OGGETTO: PNRM E.F Proposta a "BRAIN for Infosec Attribution and Resilience

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. OGGETTO: PNRM E.F Proposta a BRAIN for Infosec Attribution and Resilience MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate 2 Reparto - 6 a Divisione RELAZIONE PRELIMINARE E

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate 1 Reparto - 3 a Divisione RELAZIONE PRELIMINARE E

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE CHE ANNULLA E SOSTITUISCE LA RP/DAC N. 28 DEL 13 GIUGNO 2018

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE CHE ANNULLA E SOSTITUISCE LA RP/DAC N. 28 DEL 13 GIUGNO 2018 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate 2 Reparto - 8 a Divisione RELAZIONE PRELIMINARE E

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa [) 3 GIU. 2015 Ministero Della Difesa SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE ARMAMENTI NAVALI 3 REPARTO - Sistemi di Combattimento 7 a Divisione - Sistemi Subacquei

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA

MINISTERO DELLA DIFESA MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI (NAVARM) 3 Reparto 9ª Divisione SPECIFICA TECNICA Adeguamento evolutivo

Dettagli

ROMA lì, 26/07/2018 N. 073/18/0406 D E T E R M I N A Z I O N E A C O N T R A R R E N. T E R 1 8 / 0 4 3

ROMA lì, 26/07/2018 N. 073/18/0406 D E T E R M I N A Z I O N E A C O N T R A R R E N. T E R 1 8 / 0 4 3 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI TERRESTRI III REPARTO SERVIZIO ATTREZZATURE E MATERIALI DA CAMPAGNA, MATERIALE

Dettagli

Cod. Pratica N 062/18/650

Cod. Pratica N 062/18/650 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI TERRESTRI II REPARTO 6^ DIVISIONE Cod. Pratica N 062/18/650 ROMA lì, 31/10/2018

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. Previsione-

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. Previsione- RP/DAC-vl!rsionc 12 GIU 2018 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate l Reparto - 1" Divisione

Dettagli

ARGOMENTO: Gestione delle parti di ricambio di proprietà della M.M.I. relativi alle Turbine a gas LM 2500.

ARGOMENTO: Gestione delle parti di ricambio di proprietà della M.M.I. relativi alle Turbine a gas LM 2500. MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI --------------------- DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO SISTEMA NAVE IV a DIVISIONE PROPULSIONE

Dettagli

ARGOMENTO: Gestione delle parti di ricambio di proprietà della M.M.I. relativi alle Turbine a gas LM 2500.

ARGOMENTO: Gestione delle parti di ricambio di proprietà della M.M.I. relativi alle Turbine a gas LM 2500. MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI --------------------- DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NAVALI 2 REPARTO SISTEMA NAVE IV a DIVISIONE PROPULSIONE

Dettagli

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. Acquisizione licenze d' uso del in 3 anni E.F. 2018: 2 M S.Q. Microsoft Windows.

RELAZIONE PRELIMINARE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE. Acquisizione licenze d' uso del in 3 anni E.F. 2018: 2 M S.Q. Microsoft Windows. M_D GTEL REG2016 0013644 16-06-2016 MINISTERO DELLA DIFESA SEGRETARIATO GENERALE DELLA DIFESA E DIREZIONE NAZIONALE DEGLI ARMAMENTI Direzione Informatica, Telematica e Tecnologie Avanzate I Reparto l a

Dettagli

Ministero Della Difesa

Ministero Della Difesa 1 1 APR. 2012 Ministero Della Difesa DIREZIONE DEGLI ARMAMENTI NA VALI lo REPARTO NUOVE COSTRUZIONI UFFICIO DI PROGRAMMA SOMMERGIBILI RELAZIONE PRELIMINARE PER IL SIG. DIRETTORE E DETERMINAZIONE A CONTRARRE

Dettagli

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi

ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi ARPAE Agenzia regionale per la prevenzione, l'ambiente e l energia dell'emilia - Romagna * * * Atti amministrativi Determinazione dirigenziale n. DET-2016-5 del 08/01/2016 Oggetto Sezione di Reggio Emilia.

Dettagli