INDICE. Presentazione 1. Introduzione 2. Impegno della Direzione 3. Lo Staff

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "INDICE. Presentazione 1. Introduzione 2. Impegno della Direzione 3. Lo Staff"

Transcript

1 INDICE REGIONE SICILIANA AZIENDA OSPEDALIERA UNIVERSITARI A V.EMANUELE-FERRAROTTO-SANTO BAMBINO LABORATORIO ANALISI P.O. SANTO BAMBINO DIRETTORE DR.SSA A.E. MARCHESE Presentazione 1. Introduzione 2. Impegno della Direzione 3. Lo Staff Informazioni sulla struttura e sui servizi forniti 1. Accesso alle prestazioni 2. Preparazione agli esami 3. Tempi di consegna 4. Ritiro referti 5. Linee guida ed esenzioni 6. Varie CARTA DEI SERVIZI 02 24/9/07 modifica prestazioni 01 14/5/07 modifica prestazioni 00 13/11/0 6 RE V. accorpame nto moduli DATA CAUSALE REDAZIONE APPROV. DIRSC COPIA N 1 2

2 1. INTRODUZIONE PRESENTAZIONE Il Laboratorio Analisi Chimico-Cliniche del Presidio Ospedaliero S. Bambino,Via Tindaro N 2, Catania, è inserito nell Ospedale omonimo che a sua volta è uno dei Presidi Ospedalieri dell Azienda Ospedaliera Universitaria Vittorio Emanuele, Ferrarotto e S. Bambino. 2. IMPEGNO DELLA DIREZIONE La Direzione del Laboratorio formula la Politica della Qualità, definisce gli obiettivi e gli indirizzi generali da perseguire in base alla politica formulata e s impegna a perseguire il mantenimento e il miglioramento del Sistema di Gestione per la Qualità attraverso: l impiego di risorse adeguate per gestire lo sviluppo, il mantenimento e il miglioramento del Sistema di Gestione per la Qualità. Laboratorio Analisi S. Bambino Via Tindaro, 2 Tel 095/ Esegue indagini su materiale biologico (siero, plasma, urine) finalizzate allo studio dell endocrinologia ostetrica e ginecologica, alla diagnostica di infezioni congenite in gravidanza, di neoplasie oltre alle aree diagnostiche di chimica-clinica ed ematologia. Svolge attività didattica per specializzandi, tecnici e frequentatori volontari. Collabora in attività di ricerca e sperimentazione farmacologica Svolge attività scientifica mediante la pubblicazione di lavori. 3 4 la diffusione all interno della Politica della qualità e degli obiettivi; la formazione al Sistema di Gestione per la Qualità di tutto il Personale; la sensibilizzazione del Personale verso le esigenze dei clienti; la monitorizzazione del livello di soddisfazione del cliente; l effettuazione, periodica, del riesame sul Sistema di gestione per la qualità.

3 3. LO STAFF Il laboratorio analisi Chimico-Cliniche del P.O. Santo Bambino conta 20 operatori tra medici, biologi, tecnici, infermieri e amministrativi suddivisi nei vari settori di intervento. Direttore Dr.ssa A.E. Marchese Responsabile Biochimica clinica ed Ematologia Dr. M.Cimino Responsabile Immunochimica IFA Dr.ssa G.Politi TSLB Coordinatore Sig.ra D.Catalano INFORMAZIONI SULLA STRUTTURA E SUI SERVIZI FORNITI 1. ACCESSO ALLE PRESTAZIONI PAGAMENTO DEL TICKET Recarsi presso l ufficio ticket del P.O. S. Bambino sito al piano terra del plesso universitario ( blocco A ). ESENTI TICKET Recarsi direttamente al centro prelievi del Laboratorio Analisi sito al primo piano del plesso universitario ( blocco A ). Responsabile Assicurazione Qualità Sig.ra L.Chinnici Responsabile Legge 626 Sig.ra P.Mirulla PRIMA DELL ESECUZIONE DEL PRELIEVO Presentarsi allo sportello dell ambulatorio per essere inseriti nell elenco apposito (compilato in ordine di arrivo). Attendere nella zona di attesa il proprio turno per l accettazione amministrativa. Consegnare la tessera sanitaria o il badge fornito dal Laboratorio per l acquisizione tramite barcode dei dati anagrafici sul sistema informatico. Conservare il numero che sarà consegnato dal personale e presentarsi per fare il prelievo quando sul display della zona di attesa apparirà il numero assegnato. 5 6

4 HANNO LA PRECEDENZA PER IL PRELIEVO Bambini al di sotto dei 5 anni di età. Anziani al di sopra dei 70 anni di età. Donne con gravidanza a rischio certificata. Donne con età gestazionale superiore a 36 settimane. Utenti oncologici,nefropatici e sottoposti a dialisi. Utenti che devono sottoporsi a prelievi per l esecuzione di una curva glicemica o altri tipi di curve. Donatori di midollo osseo. Eccezionalmente il Personale addetto allo sportello d accettazione si riserva di valutare ulteriori casi particolari non menzionati nel precedente elenco. Le precedenze sono gestite alternando l ingresso all ambulatorio, per effettuare il prelievo, tra un utente a cui è stato consegnato il numero di prenotazione giornaliera ed un utente che ha la precedenza. 2. PREPARAZIONE AGLI ESAMI Istruzioni per la corretta Raccolta delle Urine Esame delle urine Per l'esame delle urine e' necessario che il paziente consegni una piccola quantità (circa mezzo bicchiere) di urine raccolte in occasione della prima minzione del mattino, dopo averne scartato la prima parte. Le urine possono essere raccolte in apposite provette fornite gratuitamente presso il nostro ambulatorio o in vendita presso le farmacie (vedi pag 19-20). Urine delle 24 ore (clearance della creatinina e dell urea, elettroliti urinari, ecc.) Scartare le prime urine della mattina e successivamente raccogliere tutte le urine delle seguenti 24 ore in un unico recipiente (nelle farmacie esistono appositi contenitori). La raccolta termina il giorno dopo raccogliendo le prime urine della mattina. In laboratorio deve pervenire un campione delle urine raccolte avendo cura di indicare sulla provetta la quantità totale. Urinocoltura Per l'urinocoltura è necessario procedere ad un accurata pulizia dei genitali esterni (lavarsi con acqua e sapone e sciacquare con abbondante acqua). Va scartata la prima parte delle urine emesse mentre la successiva va raccolta direttamente nell'apposito contenitore sterile in vendita presso le farmacie. Il contenitore va aperto solo al momento della raccolta e rapidamente richiuso appena usato. Se passano più di 2 e fino ad un massimo di 6 ore prima della consegna al laboratorio tenere il recipiente in frigo a +5 C. 7 8

5 Ricerca Sangue occulto nelle feci Istruzioni : Chiedere allo sportello accettazione il cartoncino di raccolta. Raccogliere una piccola quantità del campione di feci col bastoncino e distribuirlo all interno dei due cerchi. Richiudere la confezione. Portare in laboratorio al più presto. Dieta raccomandata per eseguire l esame: Non mangiare: Carne il giorno precedente. Mangiare: verdure cotte o crude ( lattuga, spinaci, mais ). frutta ( prugne,uva, susine, mele ). pane,cereali, pop-corn, focaccine. 3. TEMPI DI CONSEGNA Esami con consegna dopo 2 giorni dall esecuzione del prelievo BIOCHIMICA CLINICA Azotemia, Glicemia, Creatinina, Bilirubina totale e frazionata, Sodio, Potassio, Cloro, Calcio, Protidemia, Fosforo, Magnesio, Sideremia, Colesterolo totale, Colesterolo HDL e LDL, Trigliceridi, Uricemia, Transaminasi (AST/GOT, ALT/GPT), GGT, Fosfatasi Alcalina, Colinesterasi, *N di Dibucaina, LDH, HBDH, CPK, CPK- MB, Amilasi, Lipasi, Clearance urea e creatinina, Albumina, Ammonio, Tine test, ASLO (TAS), Proteina C reattiva (PCR), Reumatest, Transferrina, Immunoglobuline lga IgM - IgG, Emoglobina glicosilata. ANALISI SULLE URINE Glucosio, Urea, Creatinina, Acido urico, Sodio, Potassio, Calcio, Fosforo, Cloro, Magnesio, Albumina, Amilasi, Microalbuminuria. EMATOLOGIA E COAGULAZIONE Emocromo completo, Piastrine, Reticolociti, Tempo di protrombina (PT), Tempo di tromboplastina parziale (PTT), Fibrinogeno, Antitrombina III, D-Dimero, Gruppo sanguigno e fattore Rh, VES. IMMUNOLOGIA (Metodica Chemiluminescenza,IFA) Beta-HCG sierico, Estradiolo (Fivet), AFP. PROFILO EMATOLOGICO: Ferritina,Vitamina B12, Folati DETERMINAZIONE ANTIGENE PRECOCE: CMV Ag PP65 9 ESAMI Dl MATERIALI BIOLOGICI VARI Esame urine completo, Ricerca sangue occulto nelle feci, Proteina di Bence-Jones, Test di gravidanza urinario. 10

6 Esami con consegna dopo 3 giorni dall esecuzione del prelievo SIEROLOGIA Test mononucleosi, VDRL, TPHA, Sierodiagnosi Widal-Wright, Listeria, Elettroforesi delle sieroproteine, Curva da carico di glucosio. IMMUNOLOGIA (Metodiche Chemiluminescenza o CLIA, Dosaggio Ig M a cattura ) TORCH: Toxoplasma anticorpi (IgM,IgG); Virus rosolia anticorpi (IgM,IgG); Citomegalovirus anticorpi (IgM,IgG), Herpes simplex virus :HSV 1-2 IgG ; HSV 1-2 IgM, HSV 2 IgG. FUNZIONALITA TIROIDEA: *T3,*T4, TSH, FT3, FT4, Anti-Tg, Anti-TPO. MARCATORI TUMORALI: CEA,AFP, Beta-HCG, CA 125, CA 15-3, CA 19-9, PSAtot,*PSAfree. ALLERGOLOGIA: IgE. FERTILITA : LH, FSH, Prolattina, Estradiolo (E2), Progesterone, TestosteroneTotale. MARKERS EPATITI (HAV, HBV): HBsAg/Anti-HBs; HBeAg/Anti- HBeAg; Anti-HBcTotali,Anti-HBcIgM; Anti HAV Tot, Anti HAV IgM. VIRUS IMMUNODEFICIENZA ACQUISITA: HIV. ORMONI PANCREATICI: Insulina, curva insulinemica. ORMONI SURRENALI: Cortisolo, Curva cortisolinemica. METABOLISMO OSSEO : Paratormone. Esami con consegna dai 3 ai 10 giorni dall esecuzione del prelievo Il calendario di esecuzione degli esami sottoindicati tiene conto del carico di lavoro per un utilizzo ottimale dei reagenti, pertanto i tempi di consegna variano da tre a dieci giorni dall esecuzione del prelievo. IMMUNOLOGIA (Metodiche ELISA o Chemiluminescenza, CLIA, Dosaggio IgM a cattura, IFA) EPSTEIN BARR VIRUS (EBV) : EBNA IgG ;EBNAIgG, VCA IgM e IgG. VIRUS VARICELLA ZOSTER: VZV (IgM,IgG). TESTS DI SECONDO LIVELLO PER LA DIAGNOSTICA DEL TORCH: *Test di avidità per toxoplasma anticorpi - IgG, *Test di avidità per citomegalovirus anticorpi-igg. MARKERS EPATITI (HCV ): HCV. TESTS PER LA DIAGNOSTICA DELLA MALATTIA CELIACA: Ricerca anticorpi anti-gliadina (AGA IgA e IgG) *Ricerca anticorpi anti-transglutaminasi umana ricombinante (Anti-Tg IgA e IgG), *Ricerca anticorpi anti-endomisio su cordone ombelicale IFA (EMA IgA). TEST PER LA DIAGNOSI DELLE MICOSI: *Aspergillus Ag,* Candida Ag, Micoplasma Pneumoniae IgG-IgM.* Per gli esami non contenuti nel presente elenco e che vengono eseguiti dagli altri Laboratori dell Azienda, il Laboratorio provvede al loro inoltro ed al ritiro del referto. * Gli esami contrassegnati dall asterisco sono a pagamento in quanto non erogati dal Sistema Sanitario Nazionale e Regionale

7 4. RITIRO REFERTI I risultati possono essere ritirati nei giorni e nelle fasce orarie indicate nella tabella. Per ritirare i risultati sarà sufficiente che l interessato o qualcuno autorizzato (in possesso di delega e di valido documento di riconoscimento) consegni il tagliando per il ritiro dei referti che le è stato dato al momento del prelievo. Nei casi di eccezionale urgenza i signori Utenti possono richiedere, al momento del prelievo previo accordo con il Personale Dirigente, la consegna in giornata o anticipata dell esame interessato. PRELIEVI DA LUNEDI A SABATO DALLE ORE 7.45 ALLE CONSEGNA REFERTI DA LUNEDI A VENERDI DALLE ORE 9.00 ALLE SABATO DALLE ORE 9.00 ALLE LINEE GUIDA ED ESENZIONI Linee guida per la prevenzione primaria della toxoplasmosi in gravidanza ( March of Dimes Birth Defects Foundation National Office N.Y 1997 ) Non pulire la lettiera del gatto. Chiedere a qualcun altro di farlo. Non nutrire il gatto con carne cruda o poco cotta. Tenere il gatto in casa per evitare che possa mangiare topi o uccelli. Non mangiare carne cruda o poco cotta di agnello, maiale e vitello. La carne deve essere cotta fino a che non raggiunga la temperatura interna di 72 C ( Via libera quindi ai bolliti, stufati, attenzione invece alla fettina, al carpaccio e alla bistecca al sangue, ma anche alla cotoletta o alle polpette : friggere la carne fa raggiungere alte temperature, ma solo nella parte esterna della carne). No agli hamburger e alle interiora. Non tutti i salumi garantiscono lo stesso grado di sicurezza. I più sicuri sono il prosciutto cotto e la mortadella, nei quali la cottura e la salatura eliminano ogni possibile parassita. Anche prosciutto crudo e bresaola se la salatura e stagionatura sono state fatte a dovere. Meglio evitare, invece, salsicce e salumi morbidi poco stagionati. Se si tocca carne cruda, lavarsi le mani immediatamente con il sapone. Non toccare mai occhi, naso e le labbra con mani potenzialmente contaminate Lavare sempre a lungo sotto l acqua corrente la frutta e le verdure prima di mangiarle.

8 Indossare guanti da giardinaggio, dal momento che il terreno può contenere il parassita eliminato con le feci dal gatto. Lavare accuratamente le mani e tenere i guanti da giardinaggio lontano dagli alimenti. Evitare di toccare nel parco giochi la sabbia eventualmente presente. Il gatto può utilizzarla come lettiera. Esami esenti dal ticket in gravidanza All'inizio della gravidanza, possibilmente entro la 13^ settimana, e comunque al primo controllo: Emocromo completo, Gruppo sanguigno AB0 e Rh, Aspartato aminotransferasi(ast) (GOT), Alanina aminotransferasi (ALT) (GPT), Virus Rosolia anticorpi: in caso di IgG negative, entro la 17^ settimana, Toxoplasma anticorpi: in caso di IgG negative ripetere ogni gg. fino al parto, TPHA, VDRL, Virus immunodeficenza acquisita (HIV) anticorpi, Glucosio, Urine: esame chimico fisico e microscopico (*); Ecografia Ostetrica; Test di Coombs Indiretto: in caso di donne Rh negativo a rischio di immunizzazione, il test deve essere ripetuto ogni mese; in caso di incompatibilità AB0, il test deve essere ripetuto alla settimana. Tra la 14^ e la 18^ settimana: Urine: esame chimico fisico e microscopico (*). Tra la 19^ e la 23^ settimana: Urine: esame chimico fisico e microscopico (*),Ecografia Ostetrica. Tra la 24^ e 27^ settimana: Glucosio, Urine: esame chimico fisico e microscopico (*). Tra la 28^ e la 32^ settimana: Emocromo completo, Ferritina, Urine: esame chimico fisico e microscopico (*); Ecografia ostetrica. Tra la 33^ e la 37^ settimana 15 16

9 Virus Epatite B Antigene HBsAg, Virus Epatite C anticorpi, Emocromo completo, Urine: esame chimico fisico e microscopico (*), Virus Immunodeficenza Acquisita (HIV 1-2) anticorpi. Tra la 38^ e la 40^ settimana Urine: esame chimico fisico e microscopico (*). Dalla 41^ settimana Ecografia Ostetrica: su specifica richiesta dello specialista; Cardiotocografia: su specifica richiesta dello specialista; se necessario monitorare fino al parto. (*) In caso di batteriuria significativa Esame colturale dell'urina (urinocoltura). In caso di minaccia di aborto sono da includere tutte le prestazioni specialistiche necessarie per il monitoraggio dell'evoluzione della gravidanza. Esami esenti dal ticket per la coppia in funzione preconcezionale Prestazioni specialistiche per la donna: Consulenza ginecologica preconcezionale, Anticorpi anti eritrociti (Test di coombs indiretto), Virus rosolia anticorpi (IgG, IgM, Toxoplasma anticorpi (E.I.A.), Emocromo completo, Resistenza osmotica eritrocitaria, Emoglobine anomale, Es. citologico cervico vaginale (pap test). Prestazioni specialistiche per l'uomo: Emocromo completo: in caso di donna con fenotipo eterozigote per emoglobinopatie, Resistenza osmotica eritrocitaria, Emoglobine anomale. Prestazioni specialistiche per la coppia: Virus immunodeficenza acquisita (HIV 1-2), Gruppo sanguigno AB0 e Rh, TPHA e VDRL. In caso di abortività ripetuta o pregresse patologie della gravidanza con morte perinatale e su prescrizione dello specialista ginecologo o genetista: Consulenza genetica Ecografia transvaginale Isteroscopia (escluso: biopsia con dilatazione del canale cervicale) Biopsia del corpo uterino: biopsia endoscopica (isteroscopia) dell endometrio D.M. Ministero della Sanità 10 settembre 1998 (pubblicato in G.U. 20 ottobre 1998, n 245) 17 Anticoagulante Lupus-Like (LAC) Anticorpi anti cardiolipina (IgG, IgA, IgM) 18

10 Anticorpi anti microsomi (ABTMS) o anti Tireoperossidasi (AbTPO) Anticorpi anti Tireoglobulina (AbTg) Cariotipo da metafasi linfocitarie: alla coppia. D.M. Ministero della Sanità 10 settembre 1998 (pubblicato in G.U. 20 ottobre 1998, n 245) 6. VARIE GUIDA FOTOGRAFICA ALLA RACCOLTA DELLE URINE 1) Fatevi consegnare in accettazione il materiale necessario. Indossare il guanto e raccogliete l urina nel bicchiere. Nel caso in cui siate in possesso del contenitore monouso passare alla fase 2 2) Con la pipetta monouso, trasferire l urina nella provetta riempiendo fino al limite, così come indicato nella foto, assicurandovi di aver chiuso perfettamente la provetta che consegnerete al personale 19 20

11 3) Svuotare l urina rimasta nel WC, il bicchiere o il contenitore per l urina il guanto e la pipetta, vanno buttati nell apposito contenitore per rifiuti speciali. 21

Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 10 settembre 1998. (pubblicato in G.U. 20 ottobre 1998, n. 245)

Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 10 settembre 1998. (pubblicato in G.U. 20 ottobre 1998, n. 245) Decreto Ministeriale - Ministero della Sanità - 10 settembre 1998 "Aggiornamento del decreto ministeriale 6 marzo 1995 concernente l'aggiornamento del decreto ministeriale 14 aprile 1984 recante i protocolli

Dettagli

(Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 20 ottobre 1998, n. 245) IL MINISTRO DELLA SANITÀ

(Pubblicato nella Gazzetta Ufficiale 20 ottobre 1998, n. 245) IL MINISTRO DELLA SANITÀ D.M. 10 SETTEMBRE 1998 Aggiornamento del d.m. 6 marzo 1995 concernente l'aggiornamento del d.m. 14 aprile 1984 recante protocolli di accesso agli esami di laboratorio e di diagnostica strumentale per le

Dettagli

Decreto Legge 10 settembre 1998

Decreto Legge 10 settembre 1998 Decreto Legge 10 settembre 1998 Protocolli di accesso ad esami di Laboratorio e di Diagnostica strumentale delle donne in stato di gravidanza ed a tutela della maternità (Gazzetta Ufficiale 20 ottobre

Dettagli

ESENZIONI PER GRAVIDANZA (D.M. 10.09.98)

ESENZIONI PER GRAVIDANZA (D.M. 10.09.98) IN FUNZIONE PRECONCEZIONALE 400 Prestazioni prescrivibili per la donna 89.01 ANAMNE E VALUTAZIONE, DEFINITE BREVI Storia e valutazione abbreviata, Visita successiva alla prima Consulenza ginecologica -

Dettagli

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE Pag. 1 di 7 EMATOLOGIA - URGENZE Emocromo EMATOLOGIA (provetta PEDIATRICA) Emocromo Reticolociti Emocromo + Formula CONTA LEUCOCITI SU LIQUIDI CAVITARI PARASSITA MALARICO ESAMI IN SERVICE Ciclosporina

Dettagli

PRESTAZIONI SPECIALISTICHE PER LA TUTELA DELLA MATERNITA RESPONSABILE, ESCLUSE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO IN FUNZIONE PRECONCEZIONALE

PRESTAZIONI SPECIALISTICHE PER LA TUTELA DELLA MATERNITA RESPONSABILE, ESCLUSE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO IN FUNZIONE PRECONCEZIONALE ALLEGATO A PRESTAZIONI SPECIALISTICHE PER LA TUTELA DELLA MATERNITA RESPONSABILE, ESCLUSE DALLA PARTECIPAZIONE AL COSTO IN FUNZIONE PRECONCEZIONALE 1. Prestazioni specialistiche per la donna 89.26.1 PRIMA

Dettagli

Laboratorio analisi. scheda 02.05 Esami strumentali

Laboratorio analisi. scheda 02.05 Esami strumentali Laboratorio analisi scheda 02.05 Esami strumentali Cos è Profili di laboratorio Il di MediClinic è una struttura organizzata secondo gli standard più moderni e attrezzata con tecnologie di ultima generazione.

Dettagli

LABORATORIO ANALISI CLINICHE. K.R.A.S.I. srl. Ematologia. Immunologia. Chimica clinica. Parassitologia. Esami Microscopici

LABORATORIO ANALISI CLINICHE. K.R.A.S.I. srl. Ematologia. Immunologia. Chimica clinica. Parassitologia. Esami Microscopici LABORATORIO ANALISI CLINICHE K.R.A.S.I. srl Via Annone,1 00199 Roma Tel. 06 86 06 414 fax. 06 86 38 43 71 Direttore: Dott. Giovanni Finazzi Agrò Laboratorio Analisi Cliniche K.R.A.S.I srl diretto dal Dott.re

Dettagli

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE

TIPOLOGIA DELLE PROVETTE Pag. 1 di 7 EMATOLOGIA - URGENZE Emocromo EMATOLOGIA (provetta PEDIATRICA) Emocromo Reticolociti Emocromo + Formula BNP (Peptide Natriuretico) CONTA LEUCOCITI SU LIQUIDI CAVITARI 2 ml EDTA k2 454024 PARASSITA

Dettagli

ELENCO ESAMI ESEGUTII

ELENCO ESAMI ESEGUTII Pag. 1 di 7 Descrizione MAX (GG) 1 PRELIEVO VENOSO 3,10 91,49,2 in sede 2 PRELIEVO BATTERIOLOGICO 3,10 91,49,3 In sede 21 EMOCROMO COMPLETO 4,10 1 90,62,2 in sede 24 RETICOLOCITI 5,45 90,74,5 in sede 26

Dettagli

CHECK UP COS'E'? PERCHE'? COME. Scheda informativa

CHECK UP COS'E'? PERCHE'? COME. Scheda informativa Scheda informativa COS'E'? Con il termine CHECK-UP si intende una serie di esami e visite mediche di controllo effettuate al fine di studiare e valutare accuratamente il nostro organismo, per portare alla

Dettagli

Lotto 1 - Sistemi diagnostici per l esecuzione di test di chimica clinica, immunochimica, droghe, epatite e proteine specifiche 58296581F8

Lotto 1 - Sistemi diagnostici per l esecuzione di test di chimica clinica, immunochimica, droghe, epatite e proteine specifiche 58296581F8 PRODOTTI DATI Numero test presunti/ anno CODICE AZIENDA ULSS N. 13 Prodotto Denominazione Commerciale Nome del Produttore Quantità per confezione Nr. Confezioni necessarie per effettuare gli esami annui

Dettagli

Report Analitico "COSTI" per Prestazioni Intermedie 1SEM 2013

Report Analitico COSTI per Prestazioni Intermedie 1SEM 2013 DISTRETTO 5 Servizio Erogante LAB. ANALISI BELCOLLE 90.74.2 REAZIONE DI WAALER ROSE 1,0 2,14 2,14 90.06.3 ALFA 2 MACROGLOBULINA 1,0 4,18 4,18 90.46.5 ANTICOAGULANTE LUPUS-LIKE (LAC) 1,0 4,65 4,65 90.69.4

Dettagli

ESENZIONE TICKET IN GRAVIDANZA

ESENZIONE TICKET IN GRAVIDANZA ESENZIONE TICKET IN GRAVIDANZA Esenzini in funzine precncezinale (cdice di esenzine: "M 00") Prestazini specialistiche per la dnna: CONSULENZA GINECOLOGICA PRECONCEZIONALE ANTICORPI ANTI ERITROCITI [Test

Dettagli

Esenzione per status. 3G1 Invalidi di guerra. 3G2 Invalidi di guerra 148 > LIBRO BIANCO

Esenzione per status. 3G1 Invalidi di guerra. 3G2 Invalidi di guerra 148 > LIBRO BIANCO 148 > LIBRO BIANCO Esenzione per status Le condizioni che danno diritto all esenzione dalla partecipazione al costo delle prestazioni sanitarie sono individuate al livello regionale. A livello nazionale

Dettagli

ALLEGATO B Lotto n. 1 - CHIMICA CLINICA SCHEDA DI VALUTAZIONE ECONOMICA

ALLEGATO B Lotto n. 1 - CHIMICA CLINICA SCHEDA DI VALUTAZIONE ECONOMICA Lotto n. 1 - CHIMICA CLINICA Glicemia n test 15.000 Creatinina n test 15.000 Acido Urico n test 15.000 Amilasi n test 7.000 Azotemia n test 15.000 Bilirubina n test 7.000 Colesterolo HDL n test 15.000

Dettagli

95 DELIBERAZIONE 23 febbraio 2004, n. 159 17.3.2004 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11

95 DELIBERAZIONE 23 febbraio 2004, n. 159 17.3.2004 - BOLLETTINO UFFICIALE DELLA REGIONE TOSCANA - N. 11 95 DELIBERAZIONE 23 febbraio 2004, n. 159 Assistenza sanitaria ai soggetti affetti da diabete mellito. LA GIUNTA REGIONALE Vista la legge regionale n.14 del 22 marzo 1999 "disposizioni per la prevenzione

Dettagli

LISTINO PREZZI PER ORDINE VETERINARI DI PERUGIA

LISTINO PREZZI PER ORDINE VETERINARI DI PERUGIA Biochimica Clinica LISTINO PREZZI PER ORDINE VETERINARI DI PERUGIA Esame Prezzo listino Prezzo Lancio Tempi di Materiale esecuzione Albumina 2,50 2,00 In giornata Siero ALP (fosfatasi alcalina) 2,50 2,00

Dettagli

Guida ai Servizi E D I Z I O N E 2 0 1 4. tati di particolare gravità. Analisi Cliniche Arenula S.r.l.

Guida ai Servizi E D I Z I O N E 2 0 1 4. tati di particolare gravità. Analisi Cliniche Arenula S.r.l. Analisi Cliniche Arenula S.r.l. Guida ai Servizi E D I Z I O N E 2 0 1 4 tati di particolare gravità Dal 1981 operiamo al meglio per soddisfare i nostri clienti con : Un servizio rispettoso dei diritti

Dettagli

TEMPI DI REFERTAZIONE 17- BETA ESTRADIOLO 1-3 giorni 17- OH- PROGESTERONE 10 giorni 17-KETOSTEROIDI URINARI 17-OH-CORTICOSTEROIDI

TEMPI DI REFERTAZIONE 17- BETA ESTRADIOLO 1-3 giorni 17- OH- PROGESTERONE 10 giorni 17-KETOSTEROIDI URINARI 17-OH-CORTICOSTEROIDI ESAME TEMPI DI REFERTAZIONE 17- BETA ESTRADIOLO 17- OH- PROGESTERONE 17-KETOSTEROIDI URINARI 17-OH-CORTICOSTEROIDI ACIDO OSSALICO URINE ACIDO URICO SIERO ACIDO IPPURICO ACIDO METILIPPURICO ACIDI BILIARI

Dettagli

Protocollo 2 : Curva Glicemica 75 g

Protocollo 2 : Curva Glicemica 75 g Protocollo 1 : TSH Reflex TSH Reflex TSH TSH < 0.45 μu/ml 0.45 μu/ml TSH 3.50 μu/ml TSH > 3.50 μu/ml FT4 AbTPO FT4 FT4 1.70ng/dl FT4 > 1.70 ng/dl AbATPO < 34 UI/ml AbATPO 34 UI/ml FT3 Ab ATG In caso di

Dettagli

DAI DI MEDICINA DI LABORATORIO Direttore FF: dott. Giorgio Paladini

DAI DI MEDICINA DI LABORATORIO Direttore FF: dott. Giorgio Paladini Servizio Sanitario Regionale AZIENDA OSPEDALIERO UNIVERSITARIA "Ospedali Riuniti" di Trieste Ospedale di rilievo nazionale e di alta specializzazione ( D.P.C.M. 8 aprile 1993) DAI DI MEDICINA DI LABORATORIO

Dettagli

VADEMECUM PER ESECUZIONE CHECK-UP INFORMAZIONI GENERALI

VADEMECUM PER ESECUZIONE CHECK-UP INFORMAZIONI GENERALI VADEMECUM PER ESECUZIONE CHECK-UP INFORMAZIONI GENERALI I check-up vengono eseguiti presso il Poliambulatorio della BIOS S.p.A. di Via D. Chelini n. 39 - VI piano, in un area appositamente dedicata, tutti

Dettagli

La rosolia nella donna in gravidanza

La rosolia nella donna in gravidanza La rosolia nella donna in gravidanza Carla Verrotti Piano Nazionale di eliminazione del morbillo e della Rosolia congenita. Corso ROSOLIA CONGENITA Parma 12 maggio 2007 D.M. 10 SETTEMBRE 1998 Aggiornamento

Dettagli

CAPITOLATO TECNICO GARA N. 5926418

CAPITOLATO TECNICO GARA N. 5926418 ASL n 7 Carbonia CAPITOLATO TECNICO GARA N. 5926418 FORNITURA DI CONTROLLI DI QUALITÀ INTRA ED INTER-LABORATORIO E LA PARTECIPAZIONE AD UN PROGRAMMA DI VALUTAZIONE ESTERNA DELLA QUALITÀ (VEQ) OGGETTO DELL

Dettagli

Centrale Regionale di Acquisto. Area plasma: - ematologia - coagulazione. Quantitativo di test annuo P.O. Sampierdarena ASL 3

Centrale Regionale di Acquisto. Area plasma: - ematologia - coagulazione. Quantitativo di test annuo P.O. Sampierdarena ASL 3 Centrale Regionale di cquisto GR PER SISTEMI DI DIGNOSTIC PER LBORTORIO NLISI LLEGTO 1-2 - Fabbisogni e Prezzi a base d'asta rea plasma: - ematologia - coagulazione LOTTO 1 Test Quantitativo di test annuo

Dettagli

PREPARAZIONE AGLI ESAMI DI LABORATORIO

PREPARAZIONE AGLI ESAMI DI LABORATORIO PREPARAZIONE AGLI ESAMI DI LABORATORIO Il corretto comportamento del paziente prima di un esame di laboratorio contribuisce in modo importante all'accuratezza diagnostica della procedura. Viceversa, il

Dettagli

www.centrodimedicina.com

www.centrodimedicina.com www.centrodimedicina.com 2 Presentazione Generale Il Centro di Medicina è una rete di strutture sanitarie private che opera nel Veneto Nord Orientale, con sedi nei principali centri delle province di Treviso,

Dettagli

REGIONE LAZIO. Direttore Generale Dott.Vittorio Bonavita. Impegno con il Cittadino del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT)

REGIONE LAZIO. Direttore Generale Dott.Vittorio Bonavita. Impegno con il Cittadino del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT) REGIONE LAZIO Direttore Generale Dott.Vittorio Bonavita Impegno con il Cittadino del Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale (SIMT) La sede della Sezione di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale

Dettagli

Cod. tariffario. Costo ad analisi C1 INIBITORE 90.60.1 6,2 ALLERGOLOGIA DAY-HOSPITAL 2 12,4

Cod. tariffario. Costo ad analisi C1 INIBITORE 90.60.1 6,2 ALLERGOLOGIA DAY-HOSPITAL 2 12,4 Prestazioni Cod. tariffario Costo ad analisi Reparto Tot. Analisi Costo totale C1 INIBITORE 90.60.1 6,2 ALLERGOLOGIA DAY-HOSPITAL 2 12,4 C1 INIBITORE 90.60.1 6,2 ALLERGOLOGIA DAY-HOSPITAL 2 12,4 IMMUNOGLOBULINE

Dettagli

I N T R O D U Z I O N E

I N T R O D U Z I O N E LABORATORIO di PATOLOGIA CLINICA MURICCHIO di Dott.sa Daniela Fasce & C. s.a.s. via Rattazzi, 36 19121 La Spezia tel. /fax 0187 22953 C.F. P. IVA 00762660116 I N T R O D U Z I O N E ORARIO APERTURA Lunedì

Dettagli

studio di diagnosi medica Carta dei Servizi viale regina margherita 270, 00198 roma tel 06/44.23.12.21 r.a. fax 06/44.02.581

studio di diagnosi medica Carta dei Servizi viale regina margherita 270, 00198 roma tel 06/44.23.12.21 r.a. fax 06/44.02.581 studio di diagnosi medica Carta dei Servizi viale regina margherita 270, 00198 roma tel 06/44.23.12.21 r.a. fax 06/44.02.581 e-mail: info@sdmroma.it studio di diagnosi medica 2 Lo Studio di Diagnosi Medica

Dettagli

ESAMI ESEGUITI. Centro Analisi Cliniche Vitale SRL U.O. PATOLOGIA CLINICA

ESAMI ESEGUITI. Centro Analisi Cliniche Vitale SRL U.O. PATOLOGIA CLINICA ESAMI ESEGUITI Centro Analisi Cliniche Vitale SRL 1) Chimica clinica 2) Immunoeamatologia/Coagulazione 3) Microbiologia/virologia di base U.O. PATOLOGIA CLINICA Direttore Responsabile dr. Rosario Vitale

Dettagli

Carta dei Servizi Ostetricia e Ginecologia. Il Percorso Nascita

Carta dei Servizi Ostetricia e Ginecologia. Il Percorso Nascita Carta dei Servizi Ostetricia e Ginecologia Il Percorso Nascita Il percorso nascita proposto dall Ospedale San Bortolo di Vicenza coniuga le più moderne conoscenze e tecnologie in campo medico e diagnostico

Dettagli

Carta dei Servizi U.O.C. Laboratorio di Virologia Molecolare

Carta dei Servizi U.O.C. Laboratorio di Virologia Molecolare Carta dei Servizi U.O.C. Laboratorio di Virologia Molecolare Mission Il Policlinico Tor Vergata ha iniziato, dal 10 gennaio 2001, a costruire insieme con tutti i suoi professionisti l ospedale umano aperto

Dettagli

Versione aggiornata al 1 agosto 2003

Versione aggiornata al 1 agosto 2003 Versione aggiornata al 1 agosto 2003 PROTOCOLLO PER L UTILIZZO DI DONATORI POSITIVI PER GLI ANTICORPI DIRETTI CONTRO L ANTIGENE CORE (HBcAb-IgG) DEL VIRUS B DELL EPATITE (HBV) NEL TRAPIANTO DI FEGATO.

Dettagli

0006 Artrite Reumatoide

0006 Artrite Reumatoide 0006 Artrite Reumatoide [ -714.0; 714.1; -714.2; 714.30; - 714.32; 714.33] 90.43.5 URATO [S/U/dU] 88.79.3 ECOGRAFIA MUSCOLO SCHELETRICA SEGMENTARIA DEL DISTRETTO INTERESSATO 90.38.4 PROTEINE (ELETTROFORESI

Dettagli

LOTTO 30 Sub-lotto A: Sistema macchina-reattivi per l'esecuzione degli esami diagnostici di Laboratorio per la validazione delle unità di sangue

LOTTO 30 Sub-lotto A: Sistema macchina-reattivi per l'esecuzione degli esami diagnostici di Laboratorio per la validazione delle unità di sangue U.O.C. SIMT, U.O.C. CAPE LOTTO 30 Sub-lotto A: Sistema macchina-reattivi per l'esecuzione degli esami diagnostici di Laboratorio per la validazione delle unità di sangue NB: I sub-lotti A e B del lotto

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. Centro Diagnostico ARA IANI Carta dei Servizi Rev. 5 del 24/07/2014 Pagina 1

CARTA DEI SERVIZI. Centro Diagnostico ARA IANI Carta dei Servizi Rev. 5 del 24/07/2014 Pagina 1 CARTA DEI SERVIZI Centro Diagnostico ARA IANI Carta dei Servizi Rev. 5 del 24/07/2014 Pagina 1 INDICE 1. Introduzione 3 2. Validità e aggiornamento 4 3. Principi fondamentali 5 4. Diritti e doveri 7 5.

Dettagli

Esami strumetali. Ematochimici. Ematochimici. Imaging Endoscopia Biopsie. flogosi. anemizzazione. sepsi. shock. acidosi. alcalosi

Esami strumetali. Ematochimici. Ematochimici. Imaging Endoscopia Biopsie. flogosi. anemizzazione. sepsi. shock. acidosi. alcalosi 2 Esami strumetali Ematochimici Imaging Endoscopia Biopsie 1 Ematochimici flogosi anemizzazione sepsi shock acidosi alcalosi Appendicite acuta 4 Emocromo più formula Leucociti Neutrofili PCR 3 Anemizzazione

Dettagli

Studio Analisi Ippocrate S.r.l.

Studio Analisi Ippocrate S.r.l. Carta Servizi Studio Analisi Ippocrate S.r.l. Laboratorio di Analisi di: Chimica Clinica Microbiologia Immunometria Ematologia Sistema di Gestione Qualità ISO 9001: 2008 Certificato n 6408 2 revisione-

Dettagli

Razionalizzazione e consolidamento dei processi nei Laboratori dell Ospedale Santa Chiara di Trento

Razionalizzazione e consolidamento dei processi nei Laboratori dell Ospedale Santa Chiara di Trento Razionalizzazione e consolidamento dei processi nei Laboratori dell Ospedale Santa Chiara di Trento I supporti legislativi Legge 27 dicembre 2006, n. 296 "Disposizioni per la formazione del bilancio annuale

Dettagli

Protocollo 101 : TSH Reflex AL SUD

Protocollo 101 : TSH Reflex AL SUD Protocollo 101 : TSH Reflex AL SUD TSH Reflex TSH TSH < 0.45 μu/ml 0.45 μu/ml TSH 3.50 μu/ml TSH > 3.50 μu/ml FT4 AbTPO FT4 FT4 1.12 ng/dl FT4 > 1.12 ng/dl AbATPO 9 UI/ml AbATPO > 9 UI/ml FT3 Ab ATG In

Dettagli

Versione aggiornata al 1 marzo 2005

Versione aggiornata al 1 marzo 2005 Versione aggiornata al 1 marzo 2005 PROTOCOLLO PER L UTILIZZO DI DONATORI POSITIVI PER L ANTIGENE DI SUPERFICIE DEL VIRUS B DELL EPATITE (HBsAg +) NEL TRAPIANTO DI CUORE E/O POLMONE E/O RENE. Razionale

Dettagli

Gravidanza fisiologica e a rischio

Gravidanza fisiologica e a rischio WOMAN IN CHANGE Donne che cambiano Modena, 25 / 26 / 27 marzo 2010 Gravidanza fisiologica e a rischio Dr.ssa Rossana Bellucci Direttore Laboratorio Test Modena Durante la gravidanza tutte le donne si sottopongono

Dettagli

Valori di Riferimento degli esami eseguiti nell'u.o. Microbiologia

Valori di Riferimento degli esami eseguiti nell'u.o. Microbiologia Pagina 1 di 5 Ab anti Adenovirus IgG Anticorpi anti Adenovirus IgG Ab anti Adenovirus IgG : < 8.5 Ab anti Adenovirus IgM Anticorpi anti Adenovirus IgM Ab anti Adenovirus IgM : < 8.5 Ab anti Bartonella

Dettagli

P.O. "SS. PIETRO E PAOLO" - BORGOSESIA - dati validi dal 02/01/2014 Tipo Attività Tutti

P.O. SS. PIETRO E PAOLO - BORGOSESIA - dati validi dal 02/01/2014 Tipo Attività Tutti PROFESSIONALITA' D EQUIPE LABORATO DI BORGOSESIA Borgosesia Laboratorio Analisi LABORATORIO ANALISI P.O. "SS. PIETRO E PAOLO" BORGOSESIA 0163/203291 GIORNI ED ORARI PREVISTI PER L'ATTIVITA' ISTITUZIONALE.

Dettagli

IL CHECK UP TREVISO SAN DONÀ DI PIAVE. www.centrodimedicina.com

IL CHECK UP TREVISO SAN DONÀ DI PIAVE. www.centrodimedicina.com IL CHECK UP TREVISO SAN DONÀ DI PIAVE www.centrodimedicina.com PRESENTAZIONE GENERALE Il Centro di Medicina è una rete di strutture sanitarie private e convenzionate che opera nel Veneto Nord Orientale,

Dettagli

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA

(Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA 27.7.2011 Gazzetta ufficiale dell Unione europea C 221/7 V (Avvisi) PROCEDIMENTI AMMINISTRATIVI COMMISSIONE EUROPEA Invito rivolto agli operatori di servizi medici e paramedici (ospedali, cliniche, laboratori,

Dettagli

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT

COPIA TRATTA DAL SITO WEB ASLBAT.IT All. A REGIONE PUGLIA Azienda Sanitaria LocaleBT DIREZIONE GENERALE Via Fornaci n. 201 CAP 76123 - Andria Contratto per la erogazione ed acquisto di prestazioni specialistiche ambulatoriali da parte di

Dettagli

BREVE STORIA ORGANIGRAMMA

BREVE STORIA ORGANIGRAMMA BREVE STORIA Il Laboratorio di Ricerche Diagnostiche FLEMING è stato fondato nel 1973. Nel 1982 si è trasferito in locali più ampi ed ha iniziato una attività di Poliambulatorio Specialistico unitamente

Dettagli

WWW.NUOVAVILLACLAUDIA.IT

WWW.NUOVAVILLACLAUDIA.IT WWW.NUOVAVILLACLAUDIA.IT P AROLA D ORDINE REVENZIONE PER LA TUA FAMIGLIA DEPLIANT INFORMATIVO VALIDO FINO AL 31.12.2014 CHECK - UP GENERALI CHECK - UP PROGETTO BASE 190,00 ANALISI CLINICHE: Azotemia -

Dettagli

STUDIO DI PREVALENZA DI HIV; HCV; HBV SU 578 UTENTI DEL SER.T.DI AREZZO STUDIATI NEGLI ANNI 1998-2006

STUDIO DI PREVALENZA DI HIV; HCV; HBV SU 578 UTENTI DEL SER.T.DI AREZZO STUDIATI NEGLI ANNI 1998-2006 STUDIO DI PREVALENZA DI HIV; HCV; HBV SU 578 UTENTI DEL SER.T.DI AREZZO STUDIATI NEGLI ANNI 1998-2006 Autori Dott.ssa Fabrizia Giusti,Medico Internista, Ser.T. Arezzo, Asl 8 Dott. Paolo Edoardo Dimauro

Dettagli

Fosfatasi alcal. isoenzimi * P.Lab.Serv 7 gg Fosfatasi alcalina ogni giorno 24 h Fosfolipidi * P.Lab.Serv 7 gg Fosforo ( siero ) ogni giorno 24 h

Fosfatasi alcal. isoenzimi * P.Lab.Serv 7 gg Fosfatasi alcalina ogni giorno 24 h Fosfolipidi * P.Lab.Serv 7 gg Fosforo ( siero ) ogni giorno 24 h TSH lunedì - giovedì 24 h FT3 lunedì giovedì 24 h FT4 lunedì -giovedì 24 h T3 * P.Lab.Serv. 72 h T4 * P.Lab.Serv. 72 h Tireoglobulina P.Lab.Serv. 24 h Anti-perossidasi Martedì venerdì 24 h Anti-recettori

Dettagli

Indagini da svolgere nelle settimane di gravidanza fino alla 13 (primo trimestre). ESAMI ESENTI (GD 10-9-98)

Indagini da svolgere nelle settimane di gravidanza fino alla 13 (primo trimestre). ESAMI ESENTI (GD 10-9-98) Indagini da svolgere nelle settimane di gravidanza fino alla 13 (primo trimestre). ESAMI ESENTI (GD 10-9-98) Esame urine Emocromo Glucosio AST ALT Virus Rosolia IgG ed IgM (non serve farli se vi è documentata

Dettagli

Profili Diagnostici di Laboratorio

Profili Diagnostici di Laboratorio Data 03-11-2011 Pagina 1 di 26 FRONTESPIZIO EMISSIONE DELLA : TITOLO Profili Diagnostici di Laboratorio EMISSIONE Redatta da: Dr.ssa Teresa Barone Dr. Pietro Teresi Dr.Pietro Greco Dr. Franco Viatele Struttura

Dettagli

ANALISI EFFETTUATE DA SS DIPARTIMENTALE LABORATORIO ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGIA ( LOCO E SERVICE)

ANALISI EFFETTUATE DA SS DIPARTIMENTALE LABORATORIO ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGIA ( LOCO E SERVICE) DA SS DIPARTIMENTALE LABORATORIO ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGIA ( LOCO E SERVICE) 1. BIOCHIMICA CLINICA... 2 2. IMMUNOCHIMICA... 6.INDAGINE SIEROPROTEICHE E URINARIE... 9 4. EMATOLOGIA E COAGULAZIONE...

Dettagli

REGIONE CAMPANIA AZIENDA SANITARIA LOCALE NAPOLI 4 DIPARTIMENTO DI PREVENZIONE SERVIZIO DI EPIDEMIOLOGIA PIAZZA S.GIOVANNI 80031 BRUSCIANO (NA) TEL.08173174254-5 FAX 081/3174226 Prot. n del /SEP Al Laboratorio

Dettagli

INFORMAZIONI SULLA DONAZIONE DI SANGUE

INFORMAZIONI SULLA DONAZIONE DI SANGUE e r o m a d a i c c o g Una INFORMAZIONI SULLA DONAZIONE DI SANGUE Donare il sangue è un gesto di grande solidarietà e responsabilità. I requisiti di idoneità per la donazione hanno la finalità di evitare

Dettagli

17-ß-Estradiolo 13,00 17-ß-Estradiolo stimolo (0-24) 13,00 a-1-antitripsina 6,30 a-1-glicoproteina acida 7,60 Ab Anti Antigeni Epatici 14,50 Ab

17-ß-Estradiolo 13,00 17-ß-Estradiolo stimolo (0-24) 13,00 a-1-antitripsina 6,30 a-1-glicoproteina acida 7,60 Ab Anti Antigeni Epatici 14,50 Ab LISTA ANALISI TARIFFA 17-ß-Estradiolo 13,00 17-ß-Estradiolo stimolo (0-24) 13,00 a-1-antitripsina 6,30 a-1-glicoproteina acida 7,60 Ab Anti Antigeni Epatici 14,50 Ab Anti-Cellule Pariet.Gastriche 8,40

Dettagli

S. C. IMMUNOLOGIA e TRASFUSIONALE OSPEDALE SAN BASSIANO

S. C. IMMUNOLOGIA e TRASFUSIONALE OSPEDALE SAN BASSIANO S. C. IMMULOGIA e TRASFUONALE OSPEDALE SAN BASA PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA Il servizio di Immunotrasfusionale (T) è un organizzazione complessa che ottempera a compiti specifici previsti dalla normativa,

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI. UNITÀ OPERATIVA DI LABORATORIO ANALISI CHIMICO-CLINICHE E MICROBIOLOGIA Ospedale di Belluno

CARTA DEI SERVIZI. UNITÀ OPERATIVA DI LABORATORIO ANALISI CHIMICO-CLINICHE E MICROBIOLOGIA Ospedale di Belluno CARTA DEI SERVIZI UNITÀ OPERATIVA DI LABORATORIO ANALISI CHIMICO-CLINICHE E MICROBIOLOGIA Ospedale di Belluno Sistema di gestione per la Qualità Carta dei servizi Struttura Ospedale San Martino di Belluno

Dettagli

COME FARE PER: Richiedere le analisi di Laboratorio. Prepararsi ai prelievi

COME FARE PER: Richiedere le analisi di Laboratorio. Prepararsi ai prelievi COME FARE PER: Richiedere le analisi di Laboratorio Prepararsi ai prelievi Raccogliere il materiale biologico Richiedere le analisi di Laboratorio E possibile richiedere accertamenti diagnostici di laboratorio

Dettagli

Rev. N 4 del 06/11/2014 pag 1 di 5

Rev. N 4 del 06/11/2014 pag 1 di 5 La struttura complessa SIMT (Servizio di Immunoematologia e Medicina Trasfusionale) effettua indagini di laboratorio e prestazioni di medicina trasfusionale, in regime di routine e urgenza, in conformità

Dettagli

S.S.D. MEDICINA TRASFUSIONALE

S.S.D. MEDICINA TRASFUSIONALE S.S.D. MEDICINA TRASFUONALE PRESENTAZIONE DELLA STRUTTURA La struttura di Medicina Trasfusionale è un organizzazione che ottempera a compiti specifici previsti dalla normativa, sia in termini di raccolta

Dettagli

Programmi di. Valutazione Esterna di Qualità

Programmi di. Valutazione Esterna di Qualità Programmi di Valutazione Esterna di Qualità Settembre 2013 Programmi di Valutazione Esterna di Qualità Settembre 2013 PRESENTAZIONE La struttura è stata istituita nel 1989 dalla Regione Toscana come

Dettagli

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29

Consultare : http://www.ginecologia.unipd.it/ http://www.sanita.padova.it/reparti/ostetricia-e-ginecologia-clinica,1001,29 Pagina 1 di 14 Indice Presentazione pag. 2 Attività ambulatoriale pag. 3 Ambulatorio ed orari pag. 6 Modalità di accesso pag. 8 Modulo soddisfazione pag. 14 Gentile Signora, il Personale Sanitario desidera

Dettagli

Nota 8 : Ab Anti EBV VCA IgG VCA IgM EBNA IgG EARLY TOT Negativo < 20 < 20 < 5 < 10 Dubbio 20 40 5 20 10 40 Positivo > 40 > 20 > 40

Nota 8 : Ab Anti EBV VCA IgG VCA IgM EBNA IgG EARLY TOT Negativo < 20 < 20 < 5 < 10 Dubbio 20 40 5 20 10 40 Positivo > 40 > 20 > 40 Nota 1 : Ab Anti Beta-2-Glycoproteina I IgG (U/ml) IgM (U/ml) < 10.0 < 12.0 Dubbio 10.0 14.0 12.0 17.0 Positivo > 14.0 > 17.0 Nota 2 : Anticorpi anti CagA IgG V.R. (U) < 10 Debolmente Positivo 10 15 Positivo

Dettagli

Il Processo Trasfusionale

Il Processo Trasfusionale Il Processo Trasfusionale Approvvigionamento Apparecchiature Risorse umane Sicurezza D O NA T O RE Esami di validazione e controlli Selezione del donatore Raccolta emocomponenti Preparazione emocomponenti

Dettagli

AZIENDA SANITARIA. Prot. 150/13-PC Paternò, 30/09/13. OGGETTO: Programma triennale per la trasparenza 2013-2015

AZIENDA SANITARIA. Prot. 150/13-PC Paternò, 30/09/13. OGGETTO: Programma triennale per la trasparenza 2013-2015 Direttore: Dott. Luigi Sangiorgio Tel:095-7975213 Fax:095-7975017 Prot. 150/13-PC Paternò, 30/09/13 Al Direttore dell U.O.C. Ingegneria Informatica c.a. Alessandro Greco Angelica Prestianni OGGETTO: Programma

Dettagli

About DiaMex. Controlli IvD

About DiaMex. Controlli IvD About DiaMex Controlli IvD Contenuto Controlli per Centri trasfusionali Optitrol A 5 Controlli per Infettivologia Optitrol ToRCH M Plus 6 Optitrol ToRCH G Plus 7 Optitrol MaPaMuVa M 8 Optitrol Syphilis

Dettagli

Sconto Sanit- Tariffa Sanit- Card Degenza NON CONVENZIONATI Stanza. Tariffa Ufficiale. da 252,00 a

Sconto Sanit- Tariffa Sanit- Card Degenza NON CONVENZIONATI Stanza. Tariffa Ufficiale. da 252,00 a Listino prezzi Prestazione Tariffa Ufficiale Degenza NON CONVENZIONATI Stanza da 252,00 a da 226,80 a 10% 372,00 334,80 Sala Parto 360,00 10% 324,00 Sala Operatoria (entro 1 ora) 240,00 10% 216,00 Sala

Dettagli

Utilizzare gli appositi contenitori sterili monouso a bocca larga acquistati in farmacia.

Utilizzare gli appositi contenitori sterili monouso a bocca larga acquistati in farmacia. PRESTAZIONE SANITARIA TIPO DI DIETA O COMPORTAMENTO NOTE ESAME URINE Utilizzare gli appositi contenitori sterili monouso a bocca larga acquistati in farmacia. Raccogliere un campione delle PRIME urine

Dettagli

Protocollo di gestione della gravidanza ed indagini prenatali

Protocollo di gestione della gravidanza ed indagini prenatali Protocollo di gestione della gravidanza ed indagini prenatali * Indagini da svolgere nelle settimane di gravidanza fino alla 13ª( primo trimestre) A) ESAMI ESENTI (in base alla Gazzetta Ufficiale del 10-9-98):

Dettagli

CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa

CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa Roma, lì 28 febbraio 2014 CCNL Industria alimentare - Fondo Assistenza Sanitaria Alimentaristi Rinnovo Convenzione assicurativa Siamo lieti di informare che il CdA del Fondo, ad esito di un processo di

Dettagli

PROTOCOLLO PER L'UTILIZZO DI DONATORI anti-hcv + IN PAZIENTI anti-hcv + NEL TRAPIANTO DI RENE

PROTOCOLLO PER L'UTILIZZO DI DONATORI anti-hcv + IN PAZIENTI anti-hcv + NEL TRAPIANTO DI RENE Versione aggiornata al 1 agosto 2003 PROTOCOLLO PER L'UTILIZZO DI DONATORI anti-hcv + IN PAZIENTI anti-hcv + NEL TRAPIANTO DI RENE Principi generali Razionale La carenza di donatori d organo rappresenta

Dettagli

ESENZIONE TICKET SANITARIO Guida di orientamento

ESENZIONE TICKET SANITARIO Guida di orientamento ESENZIONE TICKET SANITARIO Guida di orientamento PREMESSA Negli ultimi anni la normativa sulla compartecipazione alla spesa per le prestazioni del SSN (c.d. ticket) è stata oggetto di numerosi interventi

Dettagli

Prelievo di cellule staminali emopoietiche (CSE) da donatore volontario non correlato

Prelievo di cellule staminali emopoietiche (CSE) da donatore volontario non correlato Rev.0 del 13/11/2007 Pag. 1 di 12 INDICE Introduzione... 2 Obiettivo / i... 4 Destinatari... 4 Risorse... 4 Abbreviazioni... 5 Glossario... 5 Descrizione delle attività... 5 PROCEDURA 1: Gestione del donatore

Dettagli

GES.L.AN. S.r.l. Laboratorio di Analisi Cliniche

GES.L.AN. S.r.l. Laboratorio di Analisi Cliniche GES.L.AN. S.r.l. Laboratorio di Analisi Cliniche Via Adige n 41-03100 Frosinone Telefono: 0775-85.41.11 Fax: 0775-21.13.11 Web: www.geslan.it E-mail: labgeslanfr@inwind.it P. IVA: 00168020600 AUTORIZZAZIONE

Dettagli

Standard di Prodotto U.O. di Laboratorio di Analisi

Standard di Prodotto U.O. di Laboratorio di Analisi Gestore del Documento: dott.ssa R.Misson Redattore/i: Responsabile U.O. dott.ssa E.Misson Approvazione ed Emissione: Direzione sanitaria Pareri specialistici: Destinatari: utenza Altri interessati: N ed

Dettagli

Area Sanitaria ULSS 20 Verona - Regione Veneto

Area Sanitaria ULSS 20 Verona - Regione Veneto Area Sanitaria ULSS 20 Verona - Regione Veneto U.O.C. Laboratorio Analisi Chimico Cliniche e Microbiologiche Via Circonvallazione. 1-37047 San Bonifacio (VR) Tel: 045 6138471 - Fax: 045 6138047 E-mail:

Dettagli

AUTOMAZIONE IN AMBITO SANITARIO. AUTOMAZIONE APERTA E VALORE AGGIUNTO: analisi sull impatto gestionale

AUTOMAZIONE IN AMBITO SANITARIO. AUTOMAZIONE APERTA E VALORE AGGIUNTO: analisi sull impatto gestionale AUTOMAZIONE IN AMBITO SANITARIO AUTOMAZIONE APERTA E VALORE AGGIUNTO: analisi sull impatto gestionale dott.ssa E Toffalori Ospedale Santa Chiara Trento Laboratorio Patologia Clinica Direttore dott. P.

Dettagli

PROTOCOLLO PER L'UTILIZZO DI DONATORI anti-hcv + IN PAZIENTI anti-hcv + o anti-hcv - IN LISTA PER TRAPIANTO DI CUORE E/O POLMONE

PROTOCOLLO PER L'UTILIZZO DI DONATORI anti-hcv + IN PAZIENTI anti-hcv + o anti-hcv - IN LISTA PER TRAPIANTO DI CUORE E/O POLMONE Versione aggiornata al 1 agosto 2003 PROTOCOLLO PER L'UTILIZZO DI DONATORI anti-hcv + IN PAZIENTI anti-hcv + o anti-hcv - IN LISTA PER TRAPIANTO DI CUORE E/O POLMONE Principi generali La carenza di donatori

Dettagli

carta servizi laboratorio analisi Convenzionato con S.S.N. La nostra professionalità al servizio della vostra salute

carta servizi laboratorio analisi Convenzionato con S.S.N. La nostra professionalità al servizio della vostra salute La nostra professionalità al servizio della vostra salute labtorio analisi Convenzionato con S.S.N. Direttore tecnico Dott.ssa Annamaria Marcellini carta servizi G.le Sign/e, Vi presentiamo la Carta dei

Dettagli

AMBULATORIO VETERINARIO SAN GIORGIO IN BOSCO DR.AGOSTINI. www.gruppocvit.it ambvetsgb@yahoo.it. MO CSV 01_GIO Rev. 0 del 01/11/2009 Pagina 1 di 12

AMBULATORIO VETERINARIO SAN GIORGIO IN BOSCO DR.AGOSTINI. www.gruppocvit.it ambvetsgb@yahoo.it. MO CSV 01_GIO Rev. 0 del 01/11/2009 Pagina 1 di 12 AMBULATORIO VETERINARIO SAN GIORGIO IN BOSCO DR.AGOSTINI www.gruppocvit.it ambvetsgb@yahoo.it MO CSV 01_GIO Rev. 0 del 01/11/2009 Pagina 1 di 12 La loro salute: la nostra missione MO CSV 01_GIO Rev. 0

Dettagli

Carta dei Servizi. Novolabs Impresa Sociale Srl Via Corfù 71, 25124 Brescia

Carta dei Servizi. Novolabs Impresa Sociale Srl Via Corfù 71, 25124 Brescia Carta dei Servizi Novolabs Impresa Sociale Srl Via Corfù 71, 25124 Brescia La presente Carta dei Servizi è redatta in conformità al DPCM del 19 maggio 1995 Schema generale di riferimento della Carta dei

Dettagli

Tabella 1 : Glucosio Età

Tabella 1 : Glucosio Età Tabella 1 : Glucosio Età V.R. (mg/dl) Fino a 2 giorni 40 60 Da 2 giorni a 1 mese 50 80 Da 1 mese a 12 anni 60 110 Da 12 anni a 60 anni 70 105 Da 60 anni a 70 anni 80 115 Oltre 70 anni 83 105 Tabella 2

Dettagli

Ricostruzione dente con otturazione (gratuita fino a 14 anni solo in caso di evento traumatico)

Ricostruzione dente con otturazione (gratuita fino a 14 anni solo in caso di evento traumatico) ESAMI "NON NECESSARI" A PAGAMENTO - LA LISTA COMPLETA Estrazione e ricostruzione di denti Estrazione di dente deciduo (gratuita fino a 14 anni) Estrazione di dente permanente (gratuita fino a 14 anni)

Dettagli

Determinazione Risultato Unità Limiti di riferimento

Determinazione Risultato Unità Limiti di riferimento METABOLITI SIERICI E URINARI P-Lattato 1,00 mmol/l 0,62-2,35 P-Ammonio 80 µg/dl 25-94 S-Bilirubina totale 1,80 mg/dl Fino a 1,20 S-Bilirubina esterificata 0,40 mg/dl Fino a 0,30 S-Bilirubina non esterificata

Dettagli

LA DIAGNOSTICA PRENATALE: dal Test Combinato alle ecografie di routine

LA DIAGNOSTICA PRENATALE: dal Test Combinato alle ecografie di routine LA DIAGNOSTICA PRENATALE: dal Test Combinato alle ecografie di routine ECOGRAFIA FETO NUMERO e VITALITA CORIONICITA AMBIENTE FETALE ACCRESCIMENTO MORFOLOGIA e FUNZIONALITA PLACENTA LOCALIZZAZIONE FUNZIONALITA

Dettagli

PRODOTTO Cont. REF. PRODOTTO Cont. REF. PRODOTTO Cont. REF. Celiac1 Anti Transglutaminase Card 20 Test RT-9026

PRODOTTO Cont. REF. PRODOTTO Cont. REF. PRODOTTO Cont. REF. Celiac1 Anti Transglutaminase Card 20 Test RT-9026 1 1. METODI RAPIDI ONE STEP SU MEMBRANA (CARD) ALCOOL TEST ALLERGIE AUTOIMMUNITA DROGHE D ABUSO EPATITE GRAVIDANZA MALATTIE INFETTIVE MARKER CARDIACI MARKERS TUMRALI ORMONI PROTEINE URINARIE RETROVIRUS

Dettagli

Informativa per consenso informato alla donazione di sangue e di emocomponenti

Informativa per consenso informato alla donazione di sangue e di emocomponenti AZIENDA SANITARIA LOCALE VCO Viale Mazzini 117 28887 OMEGNA (VB) Struttura: Firma per redazione Ermanna Cotti Piccinelli Emesso il: 14-11-2014 Pagina 1 di 5 Firma per approvazione Paolo Cerutti Firma Direttore

Dettagli

Prestazioni di Analisi di Laboratorio aggiornamento al 01/09/2014

Prestazioni di Analisi di Laboratorio aggiornamento al 01/09/2014 17 OH IDROSSI CORTICOSTEROIDI 17-CHETOSTEROIDI 17-OH PROGESTERONE (ALFA IDROSSIPROGESTERONE) AC. ANTITIREOPEROSSIDASI (TPO - ANTICORPI ABTPO) AC. TRANSGLUTAMINASI IGA AC. TRANSGLUTAMINASI IGG AC.ANTI ADENOVIRUS

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI SANITARI

CARTA DEI SERVIZI SANITARI Mod. 02.01 Rev. 7 Del 08.2013 Laboratorio Analisi Mediche BIOS s.r.l. Del Dott. Giuseppe Martorana Laboratorio Accreditato Sistema Qualità Certificato ISO 9001:2008 CARTA DEI SERVIZI SANITARI DIRETTIVA

Dettagli

REGIONE PIEMONTE BU31 01/08/2013

REGIONE PIEMONTE BU31 01/08/2013 REGIONE PIEMONTE BU31 01/08/2013 Codice DB2016 D.D. 27 giugno 2013, n. 506 Attuazione DGR n 11-5524 del 14.3.2013 riorganizzazione e razionalizzazione delle attivita' di laboratorio analisi. Concentrazione

Dettagli

CORSO REGIONALE SULLA ROSOLIA CONGENITA E NUOVE STRATEGIE DI PREVENZIONE

CORSO REGIONALE SULLA ROSOLIA CONGENITA E NUOVE STRATEGIE DI PREVENZIONE CORSO REGIONALE SULLA ROSOLIA CONGENITA E NUOVE STRATEGIE DI PREVENZIONE Padova 11 giugno 2007 Conferma di Laboratorio della Rosolia e Significato del Dosaggio degli Anticorpi Anna Piazza Giorgio Palù

Dettagli

IL SISTEMA TRASFUSIONALE AZIENDALE

IL SISTEMA TRASFUSIONALE AZIENDALE IL SISTEMA TRASFUSIONALE AZIENDALE Pag. 1 a 31 Il sistema trasfusionale aziendale è costituito dalla rete dei Servizi di Immunoematologia (SIMT) dell Azienda Sanitaria Provinciale n. 8 di Siracusa, presenti

Dettagli

La conferma di laboratorio della rosolia

La conferma di laboratorio della rosolia La conferma di laboratorio della rosolia La risposta anticorpale all infezione post-natale da rosolia IgG Rash IgM Prodromi INCUBAZIONE 0 7 14 15 16 17 18 19 20 21 22 23 24 27 35 42 VIREMIA ESCREZIONE

Dettagli

LABORATORIO DI ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGICHE Viale Arsia, 56-09013 CARBONIA (CI) CARTA DEI SERVIZI (D.M.

LABORATORIO DI ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGICHE Viale Arsia, 56-09013 CARBONIA (CI) CARTA DEI SERVIZI (D.M. LABORATORIO DI ANALISI CHIMICO CLINICHE E MICROBIOLOGICHE Viale Arsia, 56-09013 CARBONIA (CI) CARTA DEI SERVIZI (D.M. 19/5/95 N 65) Revisione del 19/11/2013 LABORATORIO CERTIFICATO ISO 9001/UNI EN ISO

Dettagli

Informazioni al femminile

Informazioni al femminile Informazioni al femminile 1. CONTROLLO PRIMA DELLA GRAVIDANZA Il controllo prima di iniziare la gravidanza è molto importante perché la salute della madre condiziona sia il regolare svolgimento della gravidanza

Dettagli