COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO POLITICHE CULTURALI DEGLI STUDI E DELLE RICERCHE E AFFARI GENERALI

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO POLITICHE CULTURALI DEGLI STUDI E DELLE RICERCHE E AFFARI GENERALI"

Transcript

1 Allegato A) COMUNE DI CAPANNORI SERVIZIO POLITICHE CULTURALI DEGLI STUDI E DELLE RICERCHE E AFFARI GENERALI AVVISO PUBBLICO PER AFFIDAMENTO ORGANIZZAZIONE SPETTACOLI MUSICALI 25 APRILE / 1 MAGGIO 2014 PIAZZA ALDO MORO COMUNE DI CAPANNORI. Il Comune di Capannori, in conformità con quanto stabilito dalla Giunta Municipale con delibera n 71 del 28/03/2014 dichiarata I.E., intende valorizzare la festa del 1 maggio con un progetto musicale ampio e variegato, di elevata qualità artistica, utilizzando la musica come canale privilegiato. L amministrazione intende, pertanto, effettuare un evidenza pubblica per la ricerca di soggetti interessati a partecipare alla procedura di affidamento per l organizzazione completa di spettacoli musicali, in Piazza Aldo Moro a Capannori, programmati dal 25 aprile al 1 maggio I soggetti interessati sono invitati a proporsi al Comune di Capannori, entro e non oltre le ore 12 del giorno 14 aprile 2014, secondo le seguenti disposizioni: Art.1 Oggetto del bando Il Comune di Capannori Servizio Politiche Culturali degli Studi delle Ricerche e degli Affari Generali, intende affidare a soggetti operanti nel campo dello spettacolo, con acclarate capacità imprenditoriali ed organizzative e meglio indicate al successivo articolo 3, l organizzazione completa di un pacchetto di proposte per n. 3 spettacoli musicali da svolgersi nel periodo 25 aprile/1 maggio 2014, Articolo 2 Descrizione del servizio La proposta presentata dovrà essere perfettamente allestita in Piazza Aldo Moro di Capannori e dovrà prevedere la realizzazione di tre concerti, da tenersi con accesso libero e gratuito, come di seguito indicato: 1) 25 aprile Piazza Aldo Moro - Concerto di Danilo Sacco 2) 26 aprile - Piazza Aldo Moro ore 18- Concerto giovani band locali 3) 1 Maggio Piazza Aldo Moro ore 18 Concerto Edoardo Bennato L'amministrazione, valutati i costi di mercato, concernenti iniziative simili, si impegna a versare una parziale compartecipazione alle spese pari ad un max. di ,00 (iva compresa), considerando che il gestore del pacchetto non potrà incassare biglietto e dovrà sostenere tutti i costi anche assicurativi del caso, pubblicità degli eventi compresa, nonché l organizzazione tecnica e logistica ai sensi di legge. Articolo 3 Soggetti ammessi alla procedura

2 Gli ammessi a partecipare alla presente procedura ad evidenza pubblica sono quelli di cui all art.34 del D.lgs 163/2006 e s.m.i; ossia i singoli soggetti, le associazioni e gli enti che possano dimostrare una pluriennale esperienza nell organizzazione e gestione di concerti e di attività di spettacolo assimilabili all oggetto del presente avviso. Saranno valutate, come elemento di priorità, esperienze similari già effettuate con buoni risultati, a favore di Pubbliche Amministrazioni. Articolo 4 Obblighi Il/i soggetto/i interessato/i a partecipare al presente bando si impegna/no a provvedere a quanto segue: 1) realizzare il progetto proposto (così come descritto al precedente art.2) 2) farsi carico di tutti i costi progettuali ed esecutivi, ivi compreso quelli finalizzati all ottenimento della concessione di suolo pubblico, della licenza di pubblico spettacolo e della deroga al rumore ove fosse richiesto, adempiendo a qualsivoglia prescrizione od ordinanza proveniente dai soggetti istituzionalmente preposti ad emanarle; 3) stipulare idonea polizza assicurativa, a copertura di eventuali danni a cose e persone che potessero verificarsi durante lo svolgimento dei concerti, ivi comprese le operazioni di allestimento e disallestimento delle strutture impiegate; 4) presentazione di un piano generale per lo svolgimento della manifestazione, contenente adeguate misure in ordine alla sicurezza, da realizzarsi con idoneo servizio d'ordine, alla viabilità, ivi comprese quelle in merito al trasporto ed all'apposizione della segnaletica di pericolo, al collocamento dei servizi igienici e delle transennature, all allestimento di punti di soccorso sanitario, alla predisposizione di un efficiente sistema d illuminazione, ivi compresa quella d emergenza; 5) organizzare lo smaltimento rifiuti e l attività di pulizia successiva all evento; 6) gestione e pagamento delle spese relative ai rapporti economici con gli artisti e/o agenzie e managers, compreso il pagamento dei cachet artistici e delle relative imposte, ritenute e contributi di legge, oneri organizzativi, previdenziali, assicurativi anche con eventuali collaboratori professionali, permessi e pagamenti SIAE; 7) fornire quanto necessario per la realizzazione degli spettacoli sollevando il Comune di Capannori da qualsiasi altro obbligo, responsabilità o pretesa, azione, domanda, molestia, rischio di danno a persone e/o cose o altro che possa derivare direttamente o indirettamente dall attività in affidamento; 8) provvedere ad un idonea pubblicizzazione di tutti i concerti con stampa, distribuzione materiale ed affissioni manifesti. Il materiale prodotto dovrà essere preventivamente autorizzato dal Comune di Capannori, del quale conterrà comunque il logo; 9) fornire il materiale tecnico, con relativa certificazione a norma di legge, necessario allo svolgimento degli spettacoli e quant altro occorra per tutte le attività previste, facendosi contemporaneamente carico di provvedere a quanto segue: a) palco 12X10 con copertura 12X10; b) service audio/luci; c) strutture allestimento concerti compreso bagni chimici e transenne; d) generatori compreso consumi gasolio; e) n 15 gazebo ove saranno ospitate le varie associazioni del territorio; f) scheda tecnica produzione concerti; g) ospitalità artisti e tecnici; h) servizio ambulanza 118 con medico a bordo; i) servizio vigili del fuoco e protezione civile;

3 j) materiali e personale tecnico di servizio per allestimento spazi concerto, scarico e carico materiali; k) richiesta servizio viabilità e chiusura strade, secondo necessità. La gestione dell intero pacchetto di proposte artistiche da parte del soggetto affidatario, dovrà essere assolutamente condotta nel pieno rispetto delle vigenti normative in materia. L affidamento della realizzazione del servizio non comporta né assolutamente comporterà l instaurarsi di alcun rapporto di lavoro tra Comune di Capannori e singoli operatori impiegati per l espletamento del servizio medesimo. Articolo 5 Criteri per l assegnazione Una commissione comunale all uopo costituita, provvederà a verificare i requisiti di ammissibilità ed a valutare le proposte ed il curriculum dei soggetti interessati, applicando i seguenti criteri di valutazione: CRITERI 1) Criteri di valutazione qualitativa : sottocriteri: - valutazione del curriculum artistico del soggetto e della sua capacità tecnico/professionale complessiva: da 0 a 45 punti Se dalla valutazione qualitativa il punteggio ottenuto non risulterà almeno di 30 punti, il progetto non sarà ritenuto della giusta qualità divenendo, pertanto, inammissibile. PUNTEGGIO da 0 a 45 punti 2) Criteri di valutazione economica: Da 0 a 55 - valutazione della proposta di supporto economico richiesta al Comune (max ,00 iva compresa) Art. 7 Termini e modalità di presentazione delle domande Le domande dovranno pervenire in busta chiusa entro e non oltre le ore del 14 aprile 2014 a pena di esclusione, all Ufficio Protocollo del Comune di Capannori, Piazza Aldo Moro, Capannori. In caso di raccomandata AR, farà fede il timbro di arrivo. Il termine è perentorio, pertanto, le offerte pervenute oltre non saranno prese in considerazione. L offerta suddetta, dovrà constare di tre buste distinte riportanti ciascuna la dicitura corrispondente al contenuto, chiuse e debitamente sigillate, contenenti ognuna la specifica documentazione di seguito indicata e raccolta con pagine numerate in progressione. Busta n. 1 Domanda e requisiti contenente: 1A) la domanda di partecipazione, redatta in carta libera, debitamente sottoscritta dal Legale Rappresentante e contenente oltre ai dati identificativi del medesimo (nome, cognome, luogo e data di nascita) anche quelli della ditta (denominazione, natura giuridica e data di costituzione,

4 indirizzo della sede legale, indirizzo della sede operativa, indirizzo mail o fax dove ricevere le comunicazioni relative al presente Avviso, codice fiscale e/o partita IVA, il regime fiscale cui è soggetto e l elencazione dei documenti allegati); 1B) - per gli Organismi con finalità di lucro: certificazione della Camera di Commercio con l indicazione delle attività dell impresa e della data di iscrizione; - per gli Organismi senza finalità di lucro: copia dell atto costitutivo, dello statuto ed eventuali modificazioni, regolarmente registrati. 1C) nota informativa sull Organismo, sottoscritta dal Legale Rappresentante, contenente una breve descrizione della sua struttura organizzativa, mezzi e strumenti di cui è dotato. 1D) curriculum artistico del soggetto interessato, con descrizione dettagliata sulle esperienze tecnico/professionali prestate con particolare riferimento alla gestione di progetti inerenti l oggetto del presente avviso e con l indicazione dei soggetti committenti, debitamente sottoscritto dal Legale Rappresentante. Per la domanda di partecipazione deve essere utilizzato lo schema predisposto dall Ufficio Promozione Culturale. Busta n 2 - Offerta Progettuale contenente: 2A) descrizione del progetto, sottoscritta dal Legale Rappresentante. Busta n. 3 - Offerta Economica contenente : - la proposta economica richiesta al Comune di Capannori (come da art. 5 del presente bando). ************************ Ai sensi dell art. 8 della L. 241/90, si informa che il procedimento di verifica in commissione, all uopo costituita e formata da: - Dirigente del Servizio Politiche Culturali degli studi e delle Ricerche e degli Affari Generali Presidente; - Responsabile Ufficio Promozione Culturale e Sportiva, Politiche Giovanili e di genere, Biblioteche ed eventi membro; - Dipendente Ufficio Ufficio Promozione Culturale membro; - Dipendente Ufficio Promozione Culturale - segretario solo verbalizzante; sarà avviato il giorno successivo alla data di scadenza del bando. ****************************** Il presente bando e lo schema di domanda sono reperibili: - sul sito internet del Comune di Capannori alla pagina - presso l Ufficio Promozione Culturale mail: Per informazioni e chiarimenti rivolgersi all Ufficio Promozione Culturale tel / Dirigente Servizio Politiche Culturali degli Studi e delle Ricerche e Affari Generali: Dott.ssa Viti Ginia Maria Responsabile del Procedimento:

5 Posizione Organizzativa Giannini Loredana Responsabile dell Istruttoria: Aldo Gottardo.

COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena

COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena COMUNE DI RAVARINO Provincia di Modena AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELL ORGANIZZAZIONE, GESTIONE E DIREZIONE ARTISTICA DELLA MANIFESTAZIONE TI INVITIAMO ALL OPERA RASSEGNA

Dettagli

Art.1 OGGETTO DELL AVVISO

Art.1 OGGETTO DELL AVVISO COMUNE DI FIRENZE DIREZIONE CULTURA, TURISMO E SPORT INDAGINE CONOSCITIVA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA RICERCA DI SOGGETTI INTERESSATI ALLA concessione gratuita di spazi ed aree della città a favore

Dettagli

IL DIRIGENTE SCOLASTICO

IL DIRIGENTE SCOLASTICO Cagliari, 24 Marzo 2016 All Albo Pretorio dell Istituto Agli Atti Alle scuole di ogni ordine e grado Al sito Web www.17circolo.gov.it BANDO DI GARA PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO MUSICABILMENTE DA SVOLGERE

Dettagli

BANDO DI GARA Progetto ENTER

BANDO DI GARA Progetto ENTER Municipio Roma 6 U.O.S.E.C.S. BANDO DI GARA Progetto ENTER ALLEGATO A A. Premessa Il Municipio Roma 6 intende esperire una procedura aperta per affidare il progetto ENTER inserito nel Piano Regolatore

Dettagli

Municipio Roma XVII AVVISO PUBBLICO. Progetto sperimentale Laboratorio Formazione al Lavoro

Municipio Roma XVII AVVISO PUBBLICO. Progetto sperimentale Laboratorio Formazione al Lavoro Municipio Roma XVII AVVISO PUBBLICO Progetto sperimentale Laboratorio Formazione al Lavoro 1) Premessa Il Municipio Roma XVII, in conformità con quanto previsto dalla Legge 328/00, e alla luce dell esperienza

Dettagli

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA

Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Comune di Pelago AVVISO PUBBLICO DI PROCEDURA DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELL IMMOBILE EX SCUOLA ELEMENTARE DELLA CONSUMA Il Responsabile del Servizio Affari Generali del Comune di Pelago

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE

AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE Rivalta di Torino, 24 marzo 2015 AVVISO PUBBLICO DI MANIFESTAZIONE DI INTERESSE INDAGINE DI MERCATO PER L INDIVIDUAZIONE DELLE DITTE DA INVITARE ALLA PROCEDURA NEGOZIATA MEDIANTE COTTIMO FIDUCIARIO PER

Dettagli

AVVISO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEGLI INFOPOINT ALLESTITI DEL GAL CONCA BARESE

AVVISO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEGLI INFOPOINT ALLESTITI DEL GAL CONCA BARESE AVVISO A PRESENTARE MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER L AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEGLI INFOPOINT ALLESTITI DEL GAL CONCA BARESE Il GAL CONCA BARESE S.C.M.A.R.L. ha realizzato, nell ambito della Misura

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO VINCENZO GALILEI PISA Via di Padule n.35-56124 Pisa - Tel. 050-575533 Fax 050-3138132

ISTITUTO COMPRENSIVO VINCENZO GALILEI PISA Via di Padule n.35-56124 Pisa - Tel. 050-575533 Fax 050-3138132 ISTITUTO COMPRENSIVO VINCENZO GALILEI PISA Via di Padule n.35-56124 Pisa - Tel. 050-575533 Fax 050-3138132 Email: igalilei@tiscalinet.it - Codice Fiscale: 93047370502 Ai Dirigenti Scolastici della Provincia

Dettagli

Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 A.S.P. CITTA DI SIENA. Via Campansi n.

Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 A.S.P. CITTA DI SIENA. Via Campansi n. Pubblicato all albo e sul sito internet Aziendale www.asp.siena.it il giorno 23.12.2011 Scadenza presentazione domande: ore 12,00 del 09/01/2012 A.S.P. CITTA DI SIENA Via Campansi n. 18 - SIENA AVVISO

Dettagli

BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO: PALESTRA ANNESSA ALLA SCUOLA L.DA VINCI In esecuzione della Delibera di Giunta n.

BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO: PALESTRA ANNESSA ALLA SCUOLA L.DA VINCI In esecuzione della Delibera di Giunta n. BANDO DI GARA PER LA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO: PALESTRA ANNESSA ALLA SCUOLA L.DA VINCI In esecuzione della Delibera di Giunta n.151-2013 e Determinazione del Responsabile del Settore 2 n97/2013

Dettagli

Prot. 5524/A12f Vescovato, 06 novembre 2015 BANDO SELEZIONE ESPERTI ESTERNI PER N 24 PROGETTI AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA A.S.

Prot. 5524/A12f Vescovato, 06 novembre 2015 BANDO SELEZIONE ESPERTI ESTERNI PER N 24 PROGETTI AMPLIAMENTO OFFERTA FORMATIVA A.S. M i n i s t e r o d e l l I s t r u z i o n e, d e l l U n i v e r s i t à e d e l l a R i c e r c a Istituto Comprensivo Statale Ugo Foscolo Via Corridoni, 1 26039 Vescovato (CR) Cod. Meccanografico CRIC809005

Dettagli

AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO BAR - PUNTO DI RISTORO PRESSO IL LABORATORIO DI CITTA NELSON MANDELA DI MISTERBIANCO

AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO BAR - PUNTO DI RISTORO PRESSO IL LABORATORIO DI CITTA NELSON MANDELA DI MISTERBIANCO COMUNE DI MISTERBIANCO Provincia di Catania - SERVIZIO PATRIMONIO - 8 SETTORE FUNZIONALE AVVISO ESPLORATIVO PER MANIFESTAZIONE DI INTERESSE ******** AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEL SERVIZIO

Dettagli

PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO

PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO PROVINCIA DI TREVISO SETTORE POLITICHE DEL LAVORO Avviso pubblico relativo all inserimento lavorativo di persone disabili all interno di cooperative sociali di tipo B e loro Consorzi ed interventi di accompagnamento

Dettagli

Comune di Torino Divisione Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie BANDO

Comune di Torino Divisione Servizi Sociali e Rapporti con le Aziende Sanitarie BANDO Gabinetto della Presidenza della Giunta regionale Settore Affari Internazionali Direzione Sanità Settore Assistenza Sanitaria Territoriale Direzione Politiche Sociali e Politiche per la Famiglia A.O. Ospedale

Dettagli

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura

Provincia di Latina. Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Provincia di Latina Settore Politiche Sociali e Cultura Servizio Cultura Bando per gli interventi a sostegno delle attività culturali nella Provincia di Latina per gli anni 2014 e 2015, finanziati ai sensi

Dettagli

1) SOGGETTI AMMISSIBILI

1) SOGGETTI AMMISSIBILI BANDO PER L EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO PER L ORGANIZZAZIONE E LA REALIZZAZIONE DI UN EVENTO DI PROMOZIONE DEL VOLONTARIATO GIOVANILE DA PARTE DI ASSOCIAZIONI O GRUPPI INFORMALI GIOVANILI. Ciessevi, Centro

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI, AGEVOLAZIONI ECONOMICHE E CONTRIBUTI FINANZIARI

REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI, AGEVOLAZIONI ECONOMICHE E CONTRIBUTI FINANZIARI C I T T A D I F E R M O Via Mazzini, 4 63900 Fermo Tel. 0734.2841 Fax 0734.224170 Codice fiscale e partita iva 00334990447 - Sito web: www.comune.fermo.it REGOLAMENTO COMUNALE PER LA CONCESSIONE DI PATROCINI,

Dettagli

Avviso pubblico per la concessione degli immobili di proprietà comunale: mulino e gualchiera

Avviso pubblico per la concessione degli immobili di proprietà comunale: mulino e gualchiera COMUNE DI SANTU LUSSURGIU Provincia di Oristano C.A.P. 09075 0783/55191 0783/5519227 e-mail: segreteria.santulussurgiu@pec.comunas.it Area amministrativa Allegato alla determinazione n. 136/A in data 02/04/2015

Dettagli

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO

COMUNE DI SABAUDIA IL DIRIGENTE DEL SETTORE LAVORI PUBBLICI RENDE NOTO COMUNE DI SABAUDIA Settore LL.PP./Servizio Programmazione e Appalti - Piazza del Comune, n. 1 04016 Sabaudia (LT) Telefono 0773/514305 Telefax: 0773/514270 e-mail: settore@llpp@comune.sabudia.latina.it

Dettagli

BANDO DI SELEZIONE PER IL RECLUTAMENTO DI FIGURE PER L ASSISTENZA PARENTALE

BANDO DI SELEZIONE PER IL RECLUTAMENTO DI FIGURE PER L ASSISTENZA PARENTALE Prot. n. 1191 B/40 Bisignano, 17/04/2014 BANDO DI SELEZIONE PER IL RECLUTAMENTO DI FIGURE PER L ASSISTENZA PARENTALE Programmazione dei Fondi Strutturali 2007/2013 Circolare n. AOODGAI/11666 del 31/07/2012

Dettagli

ZONA VALDERA Provincia di Pisa

ZONA VALDERA Provincia di Pisa AVVISO PUBBLICO DI MOBILITA ESTERNA PER LA COPERTURA DI N 1 POSTO A TEMPO INDETERMINATO A TEMPO PIENO DI CATEGORIA GIURIDICA B3, PROFILO PROFESSIONALE OPERATORE PER LA COMUNICAZIONE E L ORIENTAMENTO COLLABORATORE

Dettagli

DIPARTIMENTO II SETTORE IV CULTURA, TURISMO E SOCIALE IL DIRIGENTE. rende noto

DIPARTIMENTO II SETTORE IV CULTURA, TURISMO E SOCIALE IL DIRIGENTE. rende noto DIPARTIMENTO II SETTORE IV CULTURA, TURISMO E SOCIALE IL DIRIGENTE rende noto Bando Provinciale per l erogazione dei contributi per lo spettacolo dal vivo ai sensi della L.R. 11/2009, del Piano triennale

Dettagli

STRUTTURE AMMINISTRATIVE GIUNTA REGIONE LAZIO DETERMINAZIONE. Estensore TIRATTERRA MARCO. Responsabile del procedimento MARCO TIRATTERRA

STRUTTURE AMMINISTRATIVE GIUNTA REGIONE LAZIO DETERMINAZIONE. Estensore TIRATTERRA MARCO. Responsabile del procedimento MARCO TIRATTERRA REGIONE LAZIO STRUTTURE AMMINISTRATIVE GIUNTA REGIONE LAZIO Direzione Regionale: Area: AGENZIA REGIONALE DEL TURISMO PROGRAMMAZIONE TURISTICA DETERMINAZIONE N. G01236 del 29/10/2013 Proposta n. 16879 del

Dettagli

BANDO DI GARA. Comune di Sirmione. P.zza Virgilio, 52 Sirmione (BS) t 030 9909110 / 116 f 030 9909101. www.comune.sirmione.bs.it

BANDO DI GARA. Comune di Sirmione. P.zza Virgilio, 52 Sirmione (BS) t 030 9909110 / 116 f 030 9909101. www.comune.sirmione.bs.it BANDO DI GARA PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO PROFESSIONALE PER GLI ADEMPIMENTI DI CARATTERE FISCALE/TRIBUTARIA E CONTABILE E ASSISTENZA NELLA GESTIONE DELL INVENTARIO COMUNALE periodo 1 aprile 2013/31

Dettagli

Cantieri d Arte 2006 Restauro e tutela del patrimonio monumentale religioso in Piemonte e in Liguria

Cantieri d Arte 2006 Restauro e tutela del patrimonio monumentale religioso in Piemonte e in Liguria La Compagnia di San Paolo è una Fondazione italiana di diritto privato con sede a Torino. Essa persegue finalità di utilità sociale, allo scopo di favorire lo sviluppo civile, culturale ed economico. Informazioni

Dettagli

Prot. n. 4721 Osini, li 31/12/2012. Misure di sostegno dei piccoli comuni. L.R. 1/2011 Art. 3 bis L.R. 12/2011 - Art. 18 - Comma 31.

Prot. n. 4721 Osini, li 31/12/2012. Misure di sostegno dei piccoli comuni. L.R. 1/2011 Art. 3 bis L.R. 12/2011 - Art. 18 - Comma 31. Prot. n. 4721 Osini, li 31/12/2012 Misure di sostegno dei piccoli comuni L.R. 1/2011 Art. 3 bis L.R. 12/2011 - Art. 18 - Comma 31. Delibera della G.R. n. 48/38 del 01.12.2011 Misure attuative BANDO Assegnazione

Dettagli

Art. 1 (Finalità e obiettivi)

Art. 1 (Finalità e obiettivi) AVVISO PUBBLICO PER L ATTRIBUZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI A ENTI PUBBLICI, SOGGETTI PRIVATI SINGOLI O ASSOCIATI, FONDAZIONI ED ASSOCIAZIONI PER INIZIATIVE ED INTERVENTI IN MATERIA AMBIENTALE L art. 12

Dettagli

REQUISTI E CONDIZIONI

REQUISTI E CONDIZIONI AVVISO PUBBLICO RIVOLTO ALLE ASSOCIAZIONI, ONLUS, COOPERATIVE DEL COMUNE DI MARTINA FRANCA PER LA COPRODUZIONE DI ATTIVITA CULTURALI A SOSTEGNO DELLA CREATIVITA GIOVANILE, ALL INTERNO DEI LABORATORI URBANI

Dettagli

CITTA DI CASSANO D ADDA. Provincia di Milano

CITTA DI CASSANO D ADDA. Provincia di Milano CITTA DI CASSANO D ADDA Provincia di Milano MANIFESTAZIONE DI INTERESSE per la presentazione di culturali, di animazione e sportive per la organizzazione della edizione 2014 della Notte bianca cassanese

Dettagli

BANDO DI CONCORSO. CREATIVITÀ IN AZIONI 2012 Giovani per i giovani

BANDO DI CONCORSO. CREATIVITÀ IN AZIONI 2012 Giovani per i giovani BANDO DI CONCORSO CREATIVITÀ IN AZIONI 2012 Giovani per i giovani INDICE: Art. 1 Finalità Art. 2 Indirizzi di programma ed obiettivi Art. 3 Procedure e termini di presentazione delle domande Art. 4 Requisiti

Dettagli

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI AVVISO DI PUBBLICO INCANTO PER LA COPERTURA ASSICURATIVA DELLA TUTELA GIUDIZIARIA DI AMMINISTRATORI COMUNALI, SEGRETARIO GENERALE, DIRIGENTI E DIPENDENTI. LA RESPONSABILE SETTORE AFFARI GENERALI ED ISTITUZIONALI

Dettagli

BANDO COLTIVA BARRIERA!

BANDO COLTIVA BARRIERA! BANDO COLTIVA BARRIERA! Art. 1 Oggetto e finalità Il Comitato Urban Barriera di Milano (di seguito Comitato) e la Circoscrizione 6, facendo riferimento al Regolamento degli orti urbani della Città di Torino

Dettagli

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE

COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE COMUNE DI PASIAN DI PRATO PROVINCIA DI UDINE AREA ECONOMICO FINANZIARIA TRIBUTI e SOCIALE UNITA OPERATIVA SERVIZIO AMMINISTRATIVO SOCIALE Via Roma, 46 33037 Pasian di Prato - tel. 0432-645981 - fax 0432-645983

Dettagli

BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA RELATIVE ALLE POLITICHE ABITATIVE A FAVORE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IMMIGRATA -anno 2007-

BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA RELATIVE ALLE POLITICHE ABITATIVE A FAVORE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IMMIGRATA -anno 2007- BANDO PER IL FINANZIAMENTO DELLE ATTIVITA RELATIVE ALLE POLITICHE ABITATIVE A FAVORE DELLA POPOLAZIONE STRANIERA IMMIGRATA -anno 2007- Art. 1 Finalità e oggetto dell intervento 1. In applicazione dell

Dettagli

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI BIBLIOTECARI PER IL PERIODO 04/05/2010 31/01/2011 BANDO DI GARA

AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI BIBLIOTECARI PER IL PERIODO 04/05/2010 31/01/2011 BANDO DI GARA ALLEGATO A) alla determinazione Area Affari Generali n. 73 del 19.04.2010 AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DEI SERVIZI BIBLIOTECARI PER IL PERIODO 04/05/2010 31/01/2011 BANDO DI GARA Art. 1. AMMINISTRAZIONE

Dettagli

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DEI CAMPI DA CALCIO (CIG. 5088440984) Il Comune di Tarzo, in esecuzione della delibera consiliare n.11

Dettagli

IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO DEL MONTE CUCCO. Avvisa

IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO DI GESTIONE DEL PARCO DEL MONTE CUCCO. Avvisa BANDO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO DI CONSULENZA ED ASSISTENZA NELLE ATTIVITA DI PROMOZIONE, COMUNICAZIONE, MARKETING AD UN ESPERTO DI MARKETING E COMUNICAZIONE. IL PRESIDENTE DEL CONSORZIO

Dettagli

AVVISO SERVIZIO PROGETTI

AVVISO SERVIZIO PROGETTI Settore Assistenza e Segreteria Organi Istituzionali, Affari Generali, Politiche Sociali e per la Famiglia, Politiche per la Casa, Politiche del Lavoro, Volontariato, Pari Opportunità, Risorse Umane, Euro

Dettagli

2) Procedura: affidamento diretto ex art. 125 comma 11 del Dlgs n. 163/2006

2) Procedura: affidamento diretto ex art. 125 comma 11 del Dlgs n. 163/2006 Avviso di indagine di mercato finalizzata all affidamento diretto del servizio di organizzazione e gestione dell evento sportivo denominato Sport in libertà. Festa dello Sport Q5 promosso dal Comune di

Dettagli

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO

AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO AVVISO PUBBLICO ESPLORATIVO INDAGINE DI MERCATO PER L AFFIDAMENTO TEMPORANEO DELL INCARICO DI ASSISTENTE IN AFFIANCAMENTO PER L ESPLETAMENTO DEGLI ADEMPIMENTI AZIENDALI IN MATERIA DI IGIENE E SICUREZZA

Dettagli

COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO

COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO COMUNE DI SAN GIORGIO DI NOGARO AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE, BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A COPERTURA DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE SOSTENUTE E DOCUMENTATE FINALIZZATO

Dettagli

Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa.

Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa. Bando per l erogazione di contributi a sostegno di progetti imprenditoriali innovativi in ambito culturale e di industria creativa. Art. 1 Obiettivi del Bando Promuovere l avvio di progetti imprenditoriali

Dettagli

Prot. n 3633/B15 Vittoria, 21/10/2013 C.I.G. n. 538802313D Alle Istituzioni Scolastiche

Prot. n 3633/B15 Vittoria, 21/10/2013 C.I.G. n. 538802313D Alle Istituzioni Scolastiche UNIONE EUROPEA REGIONE SICILIANA MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE DIREZIONE DIDATTICA IV CIRCOLO "G. RODARI" VIA E. LOI 97019 VITTORIA (RG) Cod. mecc. RGEE03500N C.F.82002400883 tel. 0932/984478 TEL/FAX.0932/804675

Dettagli

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA

COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA COMUNE DI ZIANO PIACENTINO PROVINCIA DI PIACENZA AVVISO DI SELEZIONE PER CONFERIMENTO INCARICO DI SERVIZI ATTINENTI L INGEGNERIA E L ARCHITETTURA DI IMPORTO INFERIORE A 100.000,00 EURO MEDIANTE PROCEDURA

Dettagli

Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO

Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO Avviso pubblico per la ricerca di sponsor per manifestazioni culturali/sportive/ricreative IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO AMMINISTRATIVO L Amministrazione Comunale di Biassono, nella prospettiva della realizzazione

Dettagli

Micro Azioni Partecipate 2013 per il sostegno indiretto ad attività co-progettate e co-realizzate con le ODV della provincia di Vibo Valentia

Micro Azioni Partecipate 2013 per il sostegno indiretto ad attività co-progettate e co-realizzate con le ODV della provincia di Vibo Valentia CENTRO SERVIZI PER IL VOLONTARIATO DELLA PROVINCIA DI VIBO VALENTIA Micro Azioni Partecipate 2013 per il sostegno indiretto ad attività co-progettate e co-realizzate con le ODV della provincia di Vibo

Dettagli

ART. 1 OGGETTO ART. 2 DEFINIZIONE E TIPOLOGIA

ART. 1 OGGETTO ART. 2 DEFINIZIONE E TIPOLOGIA Regolamento per la concessione di contributi a sostegno dei Centri vacanza per minori ai sensi del Regolamento Regionale approvato con DPReg n. 0190/PRES del 22.05.2001 e dei Centri socio-educativi per

Dettagli

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.

COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P. COMUNE DI MONTANO ANTILIA PROVINCIA DI SALERNO Via Giovanni Bovio 17 C.A.P 84060 tel. 0974/951053 fax 0974/951458 C.F 84000670657 P.IVA 00340670657 AREA FINANZIARIA BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO, MEDIANTE

Dettagli

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191

COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 COMUNE DI BORGO SAN GIOVANNI PROVINCIA DI LODI TEL (0371) 97004 FAX (0371) 97191 AVVISO PER LA CONCESSIONE IN GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO Il Responsabile Ai sensi della D.Lgs. n. 163/2006; APPROVA

Dettagli

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE

PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE PROT. n. 4084 /B15 Umbertide,16 ottobre 2013 LETTERA DI INVITO ALLA PRESENTAZIONE DELLE OFFERTE BANDO DI GARA STIPULA DI CONVENZIONE PER L'AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI CASSA TRIENNIO 01.01.2014 31.12.2016

Dettagli

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale:

LA CITTA DI BIELLA. Intende affidare in gestione a terzi, attraverso Avviso Pubblico, l impianto sportivo comunale: AVVISO PUBBLICO FINALIZZATO ALL'AFFIDAMENTO DELLA GESTIONE DELL IMPIANTO SPORTIVO COMUNALE COSTITUITO DA: CAMPO DI CALCIO SITO IN CORSO 53 FANTERIA, CAMPO DI CALCIO DI VIA LOMBARDIA E CAMPETTO DI CALCIO

Dettagli

COMUNE DI PISA D I R E Z I O N E SERVIZI ISTITUZIONALI CULTURA TURISMO

COMUNE DI PISA D I R E Z I O N E SERVIZI ISTITUZIONALI CULTURA TURISMO COMUNE DI PISA D I R E Z I O N E SERVIZI ISTITUZIONALI CULTURA TURISMO OGGETTO: APPROVAZIONE BANDO ANNO 2014 PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI ORDINARI. SETTORE D INTERVENTO : CULTURA. PRENOTAZIONE IMPEGNO

Dettagli

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI

COMUNE DI MELITO DI NAPOLI COMUNE DI MELITO DI NAPOLI (Prov. di Napoli) SETTORE ORGANIZZAZIONE E PERSONALE Determina n. 74 del 13/03/2012 R.G. N. 323 del 13/03/2012 Oggetto: Indizione di selezione pubblica per l affidamento dell

Dettagli

LICEO STATALE COLUCCIO SALUTATI LICEO SCIENTIFICO-LICEO SC.UMANE opzione economico-sociale

LICEO STATALE COLUCCIO SALUTATI LICEO SCIENTIFICO-LICEO SC.UMANE opzione economico-sociale Prot. 2778/D9 Montecatini Terme 30 settembre 2013 OGGETTO: AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER ESPERTI ESTERNI PER L ATTUAZIONE DEL PROGETTO MUSICA A SCUOLA ANNO 2013/14 IL DIRIGENTE SCOLASTICO VISTO l art.

Dettagli

- FONDI A DISPOSIZIONE PER L EROGAZIONE DELLE RISORSE.

- FONDI A DISPOSIZIONE PER L EROGAZIONE DELLE RISORSE. Allegato 1 alla Det. Dir. n 387/2015 BANDO Potenziamento della raccolta differenziata e prevenzione e riutilizzo dei rifiuti urbani D.G.R. Lazio 406/2012 risorse anno 2013 e D.G.R. Lazio 547/2014 risorse

Dettagli

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI

COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI COMUNE DI SAN SPERATE Provincia di Cagliari Via Sassari n. 12 P. IVA C.F. 01423040920 SERVIZI FINANZIARI Prot. n. 10901 San Sperate, 20 Settembre 2010 Spett.le ditta... OGGETTO: Invito per la partecipazione

Dettagli

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1

COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA ART. 1 COMUNE di BADESI PROVINCIA OLBIA-TEMPIO Area Servizi Sociali BANDO DI GARA Il responsabile dell Area Servizi Sociali rende noto che questo Comune intende procedere all appalto del servizio in oggetto:

Dettagli

Oggetto: Requisiti e parametri per valutare i progetti di gestione del cinema Odeon. PREMESSA

Oggetto: Requisiti e parametri per valutare i progetti di gestione del cinema Odeon. PREMESSA DISCIPLINARE DI CONCESSIONE Oggetto: Requisiti e parametri per valutare i progetti di gestione del cinema Odeon. PREMESSA La procedura ad evidenza pubblica riguarda la selezione per l'individuazione di

Dettagli

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE

COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE COMUNE DI TARZO Provincia di Treviso BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DELLA GESTIONE DELLA PALESTRA COMUNALE Il Comune di Tarzo, in esecuzione della delibera consiliare n.10 del 18.4.2013,

Dettagli

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA V Servizio Staff del Presidente LE CIMINIERE. DETERMINAZIONE n.11 del 16.6.2011

PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA V Servizio Staff del Presidente LE CIMINIERE. DETERMINAZIONE n.11 del 16.6.2011 PROVINCIA REGIONALE DI CATANIA V Servizio Staff del Presidente LE CIMINIERE DETERMINAZIONE n.11 del 16.6.2011 Oggetto: Avviso pubblico per la selezione di iniziative fieristiche da svolgersi, nell anno

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI SASSARI DIREZIONE GENERALE AVVISO PUBBLICO PER INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA ALL EVENTUALE AFFIDAMENTO DIRETTO DEL SERVIZIO DI BROKERAGGIO ASSICURATIVO PER L UNIVERSITA DEGLI

Dettagli

COMUNE DI LUGO DI VICENZA Piazza XXV Aprile, 28 36030 Lugo di Vicenza

COMUNE DI LUGO DI VICENZA Piazza XXV Aprile, 28 36030 Lugo di Vicenza COMUNE DI LUGO DI VICENZA Piazza XXV Aprile, 28 36030 Lugo di Vicenza Prot.521 AVVISO INDAGINE DI MERCATO FINALIZZATA AL CONVENZIONAMENTO DIRETTO CON COOPERATIVA SOCIALE DI TIPO B) PER L AFFIDAMENTO DEL

Dettagli

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Direzione Amministrativa Servizio Affari Generali AVVISO DI INDAGINE ESPLORATIVA DI MERCATO PER L EVENTUALE AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI COPERTURA ASSICURATIVA PER RESPONSABILITÀ CIVILE PATRIMONIALE VERSO

Dettagli

AREA AFFARI GENERALI

AREA AFFARI GENERALI AREA AFFARI GENERALI BANDO DI MOBILITA VOLONTARIA ESTERNA EX ART. 30 D.LGS 165/2001 PER LA COPERTURA A TEMPO PIENO ED INDETERMINATO DI UN POSTO DI ISTRUTTORE CONTABILE CAT. C SETTORE FINANZIARIO. IL SEGRETARIO

Dettagli

COMUNE di EMPOLI Settore Lavori Pubblici AVVISO PUBBLICO

COMUNE di EMPOLI Settore Lavori Pubblici AVVISO PUBBLICO Allegato B COMUNE di EMPOLI AVVISO PUBBLICO PER LA SELEZIONE DI SOGGETTI A CUI AFFIDARE LA MANUTENZIONE DELLE ROTONDE COMUNALI CON PUBBLICIZZAZIONE DELL INTERVENTO RIFERIMENTI GENERALI L Amministrazione

Dettagli

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova)

Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) Comune di San Giorgio delle Pertiche (Provincia di Padova) AREA AFFARI GENERALI Ufficio Segreteria Via Canonica, 4 TEL. 049-9374720 Cod.fiscale 00682290283 FAX 049-9374712 Centralino 049-9374711 35010

Dettagli

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766

BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 BANDO DI GARA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE PER IL PERIODO 01/07/2015-31/12/2019 CIG Z441113766 In esecuzione delle deliberazioni di Giunta Comunale n. n. 148 del 17 settembre 2014

Dettagli

Art. 2 SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE DOMANDA E REQUISITI DI AMMISSIBILITA

Art. 2 SOGGETTI AMMESSI A PRESENTARE DOMANDA E REQUISITI DI AMMISSIBILITA pro Bando per il sostegno di progetti a favore dei Centri Sociali per anziani della provincia di Milano (D.G.P. atti n. 283290 13.3\2008\405 /2008 del /12/2008) ART. 1. - OGGETTO La Provincia di Milano

Dettagli

BANDO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA CINEMATOGRAFICA (ART. 15)

BANDO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA CINEMATOGRAFICA (ART. 15) BANDO PER LA PROMOZIONE DELLA CULTURA CINEMATOGRAFICA (ART. 15) La Regione, allo scopo di favorire lo sviluppo e la diffusione nel territorio della cultura cinematografica, sostiene gli organismi pubblici

Dettagli

AVVISO PUBBLICO DI SPONSORIZZAZIONE

AVVISO PUBBLICO DI SPONSORIZZAZIONE AVVISO PUBBLICO DI SPONSORIZZAZIONE PER LA RICERCA DI UNO SPONSOR PER LA FORNITURA IN COMODATO D USO GRATUITO DI UN AUTOVEICOLO ATTREZZATO PER IL TRASPORTO DISABILI E ANZIANI. Il Comune di Andria Settore

Dettagli

Il Dirigente Scolastico INDICE

Il Dirigente Scolastico INDICE LICEO SCIENTIFICO LUIGI EINAUDI SIRACUSA II ISTITUTO DI ISTRUZIONE SECONDARIA DI 2 GRADO Via Pitia 13, tel.0931/38043 fax 0931/39446 C.F. 80002570895 srps04000d@istruzione.it Prot. 0003604 C/14 del 27/10/2015

Dettagli

L Assessorato alle Politiche Sociali, nell ambito delle proprie competenze,

L Assessorato alle Politiche Sociali, nell ambito delle proprie competenze, Provincia di Viterbo Assessorato Formazione Professionale, Politiche del Lavoro, Politiche Sociali e Giovanili, Politiche Comunitarie, Pubblica Istruzione Via Saffi n 49-01100 Viterbo BANDO PER LA PRESENTAZIONE

Dettagli

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515. di un programma di recupero e razionalizzazione

PARTE SECONDA. DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515. di un programma di recupero e razionalizzazione 32941 PARTE SECONDA Deliberazioni del Consiglio e della Giunta DELIBERAZIONE DELLA GIUNTA REGIONALE 27 luglio 2015, n.1515 Programma di recupero e razionalizzazione degli immobili e degli alloggi di edilizia

Dettagli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli

A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli A. Di. S. U. Azienda di Diritto allo Studio Universitario della Seconda Università degli Studi di Napoli REGOLAMENTO Contributi per attività culturali ricreative e sportive Articolo n. 1 OGGETTO L'Azienda

Dettagli

COMUNE DI POGGIBONSI SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI. C:\Users\rodania\AppData\Local\Temp\Avviso pubblico incarichi professionisti.

COMUNE DI POGGIBONSI SETTORE LAVORI PUBBLICI E MANUTENZIONI. C:\Users\rodania\AppData\Local\Temp\Avviso pubblico incarichi professionisti. COMUNE DI POGGIBONSI Piazza Cavour, n. 2 Tel. 0577 / 9861 53036 POGGIBONSI Fax 0577/ 986361 codice fiscale 00097460521 Fax 0577/986329 Email operepubbliche@comune.poggibonsi.si.it SETTORE LAVORI PUBBLICI

Dettagli

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale

BANDO DI GARA. MCA / II - Area Negoziale BANDO DI GARA Questa amministrazione indice una gara con il sistema del pubblico incanto ai sensi dell art. 9 del Decreto Legislativo 17/03/1995 n.157, degli artt. 73 e 76 del R.D. 23/05/1924 n. 827 e

Dettagli

Il SEGRETARIO GENERALE

Il SEGRETARIO GENERALE Bologna, 1 Marzo 2013 Prot. n. 35/13 AVVISO PUBBLICO DI SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI UN INCARICO AVENTE AD OGGETTO LA DEFINIZIONE DI UNA PROPOSTA DI LINEE GUIDA PER L ADEGUAMENTO ALLE REGOLE DI CONTABILITA

Dettagli

Città di Novi Ligure

Città di Novi Ligure Città di Novi Ligure REGOLAMENTO PER IL FUNZIONAMENTO DEL TEATRO CIVICO PAOLO GIACOMETTI Approvato con deliberazione del Consiglio Comunale n. 37 in data 5/6/2006. Articolo 1 Finalità Il Comune si avvale

Dettagli

l energia elettrica ed un punto acqua ed impianti tecnologici, nonché eventuale pubblicità integrativa dell evento.

l energia elettrica ed un punto acqua ed impianti tecnologici, nonché eventuale pubblicità integrativa dell evento. AVVISO PUBBLICO MANIFESTAZIONE D INTERESSE PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE DEL SERVIZIO DI ORGANIZZAZIONE E GESTIONE DELLA 48^ EDIZIONE DELLA MANIFESTAZIONE DENOMINATA EVENTO SAGRA DEL PESCE 2015 CIG

Dettagli

COMUNE DI PATERNÒ Provincia Catania

COMUNE DI PATERNÒ Provincia Catania BANDO PER LA SPONSORIZZAZIONE DI AREE A VERDE E ATTREZZATE OGGETTO 1. L Amministrazione di Paternò, in esecuzione della deliberazione del Consiglio Comunale n. 113 del 27 dicembre 2007 e n. 96 del 28/07/2009,

Dettagli

SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI. Servizio Amministrativo. D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative

SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI. Servizio Amministrativo. D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative SETTORE TURISMO, CULTURA, POLITICHE SOCIALI E GIOVANILI Servizio Amministrativo D. Lgs. 33/2013 Art. 35 - Schema di procedure amministrative per l ammissione ai contributi di cui alla L.R. 7/2003 Oggetto

Dettagli

COMUNITA MONTANA CATRIA E NERONE CAGLI - Provincia di Pesaro e Urbino

COMUNITA MONTANA CATRIA E NERONE CAGLI - Provincia di Pesaro e Urbino COMUNITA MONTANA CATRIA E NERONE CAGLI - Provincia di Pesaro e Urbino Cod. 41401 Ambito Territoriale 2 B ORIGINALE DI DELIBERAZIONE DEL COMMISSARIO STRAORDINARIO Numero 13 Del 26-02-2010 Oggetto: CONCESSIONE

Dettagli

REGOLAMENTO COMUNALE

REGOLAMENTO COMUNALE Comune di SAN GIOVANNI LIPIONI (Provincia di CHIETI) Via Roma, 35-66050 SAN GIOVANNI LIPIONI (CH) * Codice Fiscale e Partita IVA: 00249220690 Telefono e Fax: 0873/952231-0873/952244 * Indirizzo E Mail:

Dettagli

ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO

ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO ISTITUTO TECNICO STATALE C. CATTANEO Via Catena, 3 56028 San Miniato (PI) Tel. 0571/418385 Fax. 0571/418388 www.itcattaneo.it cattaneo@itcattaneo.it pitd070007@istruzione.it pitd070007@pec.istruzione.it

Dettagli

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na.

COMUNE DI CICCIANO. IV SETTORE POLIZIA MUNICIPALE COMMERCIO CIMITERO Corso Garibaldi 80033 Cicciano http://www.comune.cicciano.na. Registro Generale n 272 del 28/04/2014 Determinazione Settoriale n 40 del 23/04/2014 Oggetto: determinazione a contrarre - indizione gara mediante procedura aperta ai sensi dell articolo 55 del Codice

Dettagli

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA

COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA COMUNE DI AREZZO DIREZIONE SERVIZI FINANZIARI SERVIZIO GARE E PATRIMONIO DISCIPLINARE DI GARA PER L AFFIDAMENTO IN CONCESSIONE SERVIZIO DI TESORERIA COMUNALE 1 In esecuzione della deliberazione di Consiglio

Dettagli

DISCIPLINARE DI GARA

DISCIPLINARE DI GARA ISTITUTO ZOOPROFILATTICO SPERIMENTALE DEL LAZIO E DELLA TOSCANA M. ALEANDRI DISCIPLINARE DI GARA Procedura negoziata di cottimo fiduciario per l affidamento della fornitura di n. 10 contatori automatizzati

Dettagli

(Provincia di Caserta)

(Provincia di Caserta) (Provincia di Caserta) Regolamento comunale per la concessione di contributi ad Enti, Associazioni e Comitati operanti nel campo culturale, della storia, della solidarietà, turistico, sportivo, ricreativo

Dettagli

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP

IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - BIP IL PRESIDENTE PREMESSO CHE - la Società ha partecipato alla presentazione di un progetto dal titolo Bio Industrial Processes - BIP -nel seguito BIP,nell'ambito del BANDO PER LA REALIZZAZIONE DELLA RETE

Dettagli

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE P. HENSEMBERGER

ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE P. HENSEMBERGER Prot. N. 5338/C14 GARA AD INVITO SELEZIONE PER IL CONFERIMENTO DI INCARICO DI RESPONSABILE SERVIZIO PREVENZIONE E PROTEZIONE (ex art.17, comma 1, lettera b, D. Lgs. 9.4.2008, n 81 e smi) NONCHÉ ESPLETAMENTO

Dettagli

COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari Servizio Pubblica Istruzione, Sport e Tempo Libero

COMUNE DI TRIGGIANO Provincia di Bari Servizio Pubblica Istruzione, Sport e Tempo Libero BANDO PUBBLICO PER LA EROGAZIONE DI CONTRIBUTI ECONOMICI ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE OPERANTI NEL TERRITORIO DEL COMUNE DI TRIGGIANO - INDIVIDUAZIONE DEI CRITERI - Art. 1 FINALITA Il Comune di Triggiano

Dettagli

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto

CITTA di GINOSA Provincia di Taranto CITTA di GINOSA Provincia di Taranto Ufficio Personale P.zza Marconi - C.A.P. 74013 Tel. 099.8290233-Fax.099.8244826 Cod. Fisc.: 80007530738 - P.I 00852030733 AVVISO DI MOBILITÀ ESTERNA VOLONTARIA PER

Dettagli

Articolo 1 Definizioni

Articolo 1 Definizioni Selezione per il finanziamento di Progetti per la realizzazione di iniziative di informazione territoriale delle Associazioni dei consumatori iscritte al CNCU (PDT2) Visti: la legge 14 novembre 1995, n.

Dettagli

ASSESSORADU DE S IGIENE E SANIDADE E DE S ASSISTÈNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITÀ E DELL ASSISTENZA SOCIALE

ASSESSORADU DE S IGIENE E SANIDADE E DE S ASSISTÈNTZIA SOTZIALE ASSESSORATO DELL IGIENE E SANITÀ E DELL ASSISTENZA SOCIALE Allegato alla Determinazione n. 538/18555 del 17.12.2013 Piano straordinario per lo sviluppo dei servizi socio-educativi per la prima infanzia Finanziamenti ai nidi e micronidi privati, già esistenti e

Dettagli

Istituto Comprensivo Savona IV

Istituto Comprensivo Savona IV Istituto Comprensivo Savona IV P.le Moroni, 28 17100 Savona E-mail: svic82100q@istruzione.it E-mail certificata: svic82100q@pec.istruzione.it Sito web: www.istitutocomprensivosavona4.it C.F. 92099090091

Dettagli

Liceo Scientifico di Stato A. Calini

Liceo Scientifico di Stato A. Calini Prot. n. 4782/C14i Brescia, 18 dicembre 2015 Bando di gara per l affidamento del servizio bar-ristoro all interno dell Istituto Codice CIG ZBF1541342 comprensivo di: 1- documenti 1. Bando di Gara 2. Schema

Dettagli

SINT Società Immobiliare Nuove Terme SpA. Viale Terme 3/5 Castellammare di Stabia (NA) AVVISO PUBBLICO

SINT Società Immobiliare Nuove Terme SpA. Viale Terme 3/5 Castellammare di Stabia (NA) AVVISO PUBBLICO SINT Società Immobiliare Nuove Terme SpA Viale Terme 3/5 Castellammare di Stabia (NA) AVVISO PUBBLICO per la ricerca di n. 1 consulente, sia esso persona fisica, giuridica, associazione professionale,

Dettagli

Prot.n. 1851/F.3 San Giovanni Lupatoto, 4 dicembre 2012

Prot.n. 1851/F.3 San Giovanni Lupatoto, 4 dicembre 2012 I.C. N. 2 SAN GIOVANNI LUPATOTO SCUOLA PRIMARIA SCUOLA SECONDARIA DI I GRADO CENTRO TERRITORIALE PERMANENTE PER L ISTRUZIONE IN ETA ADULTA Sede centrale Via Ugo Foscolo, 13 San Giovanni Lupatoto (VR) Tel.045

Dettagli

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA SELETTIVA

MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA SELETTIVA MANIFESTAZIONE DI INTERESSE PER LA PARTECIPAZIONE ALLA PROCEDURA SELETTIVA MEDIANTE L UTILIZZO DEL SISTEMA M.E.P.A. CON RDO (MERCATO ELETTRONICO DELLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE CON RICHIESTA DI OFFERTA)

Dettagli