Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam"

Transcript

1

2 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia Indice PREMESSA MODALITA DI ESECUZIONE DELLE MISURE MONITORAGGIO TEMPERATURE MONITORAGGIO POLVERI CONCLUSIONI ALLEGATO 1: CALIBRAZIONI E TARATURE ALLEGATO 2: MISURE TEMPERATURA ALLEGATO 3: MISURE POLVERI...16 ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 2

3 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia PREMESSA Il presente documento descrive le attività di monitoraggio ambientale dei parametri temperatura e polveri effettuate nel cantiere prima della esecuzione dei lavorazioni di smassamento e raffreddamento cumuli. Le attività sono state svolte presso il cantiere oggetto dei lavori: ex opificio SAPA Srl, ubicato a circa 2,3 km a sud del centro urbano di Adelfia in provincia di Bari, sulla strada provinciale S.P. 83 Adelfia-Acquaviva. Le misurazioni sono state eseguite dalla Direzione dei Lavori a cura di ECO-LOGICA SRL, dall ing. Massimo Guido con l assistenza di Francesco Rossano. 1 MODALITA DI ESECUZIONE DELLE MISURE Le misure sono state effettuate nelle seguenti date: - misura polveri 10/1/ misura temperature 14/1/2013 La misura della temperatura esterna dei cumuli è stata rilevata con termo camera, la misura della temperatura interna dei cumuli è stata misura con sonda di lunghezza 700 mm connessa con termometro digitale, come riportato nello schema che segue. Figura 1 Schema modalità di effettuazione delle misure delle temperature esterna ed esterna ai cumuli Le apparecchiature utilizzate per l esecuzione dei monitoraggi sono state le seguenti: - Termocamera ad infrarossi per misurare le temperature superficiali dei cumuli; - Termometro digitale con sonda per la misura della temperatura interna dei cumuli. - Fotometro laser portatile per la misura della concentrazione di massa delle Polveri PTS. ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 3

4 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia 2 MONITORAGGIO TEMPERATURE Le apparecchiature utilizzate per il controllo delle temperature esterne ed interne ai cumuli sono: - Termocamera ad infrarossi, per la misura della temperatura superficiale dei cumuli (Figura 2, Figura 3); - Termometro digitale con sonda da 700 mm per la misura della temperatura interna dei cumuli (Figura 4, Figura 5). In allegato 1 si riportano i certificati di taratura. Figura 2: Termocamera ad infrarossi Flir i7 ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 4

5 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia Figura 3 Caratteristiche tecniche termocamera FLir i7 ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 5

6 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia Figura 4 - Termometro digitale DELTA OHM con sonda L=700 mm Figura 5 Il Termometro digitale con la sonda da 700 mm infissa nel cumulo, durante le misure del 14/01/2013 ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 6

7 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia Nella mappa di seguito riportata sono ubicati i punti di misura. ZONA A ZONA B ZONA C Figura 6 Mappa punti di misura temperature Nella tabella e nei grafici che seguono si riportano le misurazioni effettuate sulla temperatura dei cumuli. EX SAPA - ADELFIA MISURE TEMPERATURE CUMULI Data: 14/01/2013 AREA punto Temperatura ambiente C TERMOCAMERA TERMOMETRO CON SONDA DIFFERENZA T ESTERNA C T INTERNA C Ti - Te C A A A A ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 7

8 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia EX SAPA - ADELFIA MISURE TEMPERATURE CUMULI Data: 14/01/2013 AREA punto Temperatura ambiente C TERMOCAMERA TERMOMETRO CON SONDA DIFFERENZA T ESTERNA C T INTERNA C Ti - Te C A A A A A A A A A A A A A A A A C B Figura 7 Tabella delle temperature esterne ed interne dei cumuli TERMOCAMERA T ESTERNA C TERMOMETRO CON SONDA T INTERNA C Figura 8 Il grafico mostra, per ogni punto di misura i valori misurati con la termo camera della temperatura esterna e dei valori misurati con il termometro con sonda infissa nei cumuli della temperatura interna dei cumuli ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 8

9 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia DIFFERENZA Ti - Te C Figura 9 Il grafico mostra, per ogni punto di misura, la differenza tra temperatura esterna ed interna dei cumuli TERMOCAMERA T ESTERNA C TERMOMETRO CON SONDA T INTERNA C Temperatura ambiente C Figura 10 Il grafico mette in relazione le differenze di temperatura dei cumuli con la temperatura ambiente ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 9

10 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia Figura 11 Rappresentazione grafica delle temperature interne dei cumuli di una parte della zona A Figura 12 Vista 3D di una parte della zona A indagata con rappresentazione grafica delle temperature interne dei cumuli. Le zone rosse indicano temperature oltre 60 C. In allegato 2 sono riporta le schede di misura dei punti. ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 10

11 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia 3 MONITORAGGIO POLVERI L'apparecchiatura utilizzata per il monitoraggio delle polveri consiste in un fotometro laser portatile (Figura 13), funzionante a batteria, per la misurare della concentrazione di massa delle polveri. In allegato 1 si riporta il certificato di taratura dello strumento TSI DustTrakII Aerosol Monitor modello Figura 13 - Fotometro laser portatile DustTrak II per il monitoraggio delle polveri Nella mappa di seguito riportata sono ubicati i punti di misura. ZONA A ZONA B ZONA C Figura 14 Il punto blu indica la posizione dello strumento per la misura delle polveri totali ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 11

12 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia Figura 15 - Il Fotometro installato nel box di protezione durante le misure del 10/1/ Figura 16 Il grafico mostra l andamento della concentrazione di massa delle Polveri Totali PTS (espresse in mg/mc) della misura effettuata tra le ore 12:07 alle 13:06 del 10/1/2013. Si evidenzia come nella parte finale del grafico a seguito dell aumento dell intensità del vento la concentrazioni di polveri è aumentata, rimanendo tuttavia entro valori normali. La velocità del vento nell arco della giornata risultava contenuto intorno tra 5 e 6 m/s. In allegato 3 è riportato il certificato delle misure delle polveri effettuato il 10/10/2013 prima dell inizio dei lavori di smassamento. ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 12

13 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia 4 CONCLUSIONI Le condizioni del sito ex sapa in Adelfia, prima dell inizio dei lavori di smassamento, per ciò che attiene le condizioni termiche dei cumuli presenti e la concentrazione di polvere nell aria, in base alle misure effettuate nei giorni 10 e 14 gennaio 2013, in condizioni di vento contenuto, inferiore a 5 m/s, e temperatura ambiente intorno a 15 C sono le seguenti. Le concentrazione delle polveri (intese come Polveri Totali Sospese), sono comprese tra 0,168 x e mg/mc, con una media oraria pari a mg/mc. La superficie dei cumuli presenta differenze di temperature rispetto alla temperatura atmosfera tra 0.05 e 5.15 C. Sono tuttavia presenti diversi focolai superficiali sparsi tra i cumuli con temperature decisamente elevate. All interno dei cumuli, alla profondità massima raggiungibile dalla sonda di 70 cm, le temperature misurate variano da a C. Le differenze di temperature tra esterno ed interno cumuli risultano comprese tra 0.85 e C. Le zone dei cumuli indicate con B e C (punti di misura delle temperature 21 e 22) presentano temperature esterne ed interne simili alla temperatura atmosferica e pertanto, rispetto a quanto misurato possono considerarsi freddi. La zona dei cumuli indicata con A presenta situazioni diversificate con presenza di focolai attivi distribuiti, forti differenze tra temperature esterne ed interne e pertanto necessitano di raffreddamento per smassamento previo soffocamento dei focolai con sabbia. In considerazione dell apparente normalità superficiale di alcuni cumuli, che mostrano invece alte temperature interne, le operazioni di smassamento dovranno essere effettuate esclusivamente da personale addestrato al rischio incendio, dotati di dpi e mezzi di spegnimento incendio adeguati. ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 13

14 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante opera Comune di Adelfia 5 ALLEGATO 1: CALIBRAZIONI E TARATURE 1. Termocamera FLIR I7 certificato di calibrazione emesso da FLIR il 19/12/ Termometro digitale con Tck ad immersione DELTA OHM modello HD2108_2 con sonda TP652, certificato di taratura emesso da TORAN LAB il 10/12/2012 e da DELTA OHM Centro Taratura LAT n.124 il 10/10/ Fotometro portatile TSI DustTrak II modello 8530, certificato di calibrazione emesso da TSI il 27/9/2012 ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 14

15

16

17

18

19

20

21 Lavori di Messa in Sicurezza di Emergenza dello stabilimento ex SAPA Fase: smassamento cumuli Report monitoraggi ante operam Comune di Adelfia 6 ALLEGATO 2: MISURE TEMPERATURA ECO-LOGICA Società di Ingegneria, consulenza e servizi ambientali 15

22 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 01 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Foto punto di misura Immagine termografica Andamento temperatura interna Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C 7.95 C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

23 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 02 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Foto punto di misura Immagine termografica Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C 7.05 C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

24 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 03 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Immagine termografica Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

25 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 04 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C 6.20 C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

26 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 05 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C 2013/01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:31: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:32: /01/14 13:33: /01/14 13:33: /01/14 13:33: /01/14 13:33: /01/14 13:33: /01/14 13:33: /01/14 13:33: /01/14 13:33:42 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

27 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 06 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C 5.05 C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

28 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 07 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35: /01/14 13:35:47 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

29 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 08 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Foto punto di misura Ti = C 2013/01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:38: /01/14 13:39: /01/14 13:39: /01/14 13:39: /01/14 13:39: /01/14 13:39: /01/14 13:39:17 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

30 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 09 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C 2013/01/14 13:39: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:40: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41:21 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

31 \ COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 10 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C 2013/01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:41: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:42: /01/14 13:43: /01/14 13:43: /01/14 13:43: /01/14 13:43: /01/14 13:43: /01/14 13:43:21 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

32 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 11 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Foto punto di misura Ti = C Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

33 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 12 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = 31,20 C /01/14 13:46: /01/14 13:46: /01/14 13:46: /01/14 13:46: /01/14 13:46: /01/14 13:46: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47: /01/14 13:47:27 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

34 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 13 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = 91,15 C 2013/01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:49: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50: /01/14 13:50:48 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

35 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 14 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C 2013/01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:51: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52: /01/14 13:52:47 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

36 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 15 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C 2013/01/14 13:53: /01/14 13:53: /01/14 13:53: /01/14 13:53: /01/14 13:53: /01/14 13:53: /01/14 13:53: /01/14 13:53: /01/14 13:53: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54: /01/14 13:54:39 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

37 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 16 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C 2013/01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:55: /01/14 13:56: /01/14 13:56: /01/14 13:56: /01/14 13:56: /01/14 13:56: /01/14 13:56:11 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C 7.90 C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

38 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 17 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Schema rilevamento temperature cumuli Ti = C 2013/01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:57: /01/14 13:58: /01/14 13:58: /01/14 13:58: /01/14 13:58: /01/14 13:58: /01/14 13:58: /01/14 13:58:13 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C 6.50 C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

39 COMUNE DI ADELFIA MISE EX SAPA Report ante opera Monitoraggio temperature ZONA A PUNTO 18 Data misure: Pianta stato dei luoghi Ubicazione punto di misura Foto punto di misura Ti = C /01/14 13:58: /01/14 13:58: /01/14 13:58: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59: /01/14 13:59:48 Immagine termografica Temperatura ambiente C Temperatura massima C Temperatura esterno cumulo punto misura C Misura temperatura interna cumulo ( C) Temperatura interno cumulo (misura con termometro con sonda 70mm) Temperatura esterno cumulo (misura con termocamera) Differenza temperatura interno esterno C C 6.20 C Strumenti di misura: Termocamera Flir I7 Termometro DeltaOHM con Sonda70mm Rilevatori: Ing. Massimo Guido Francesco Rossano

PREMESSA...2 1 INQUADRAMENTO DELL'AREA...3 2 METODOLOGIA E STRUMENTAZIONE IMPIEGATA...4 3 RISULTATI...9 3.1 Rilievo termografico...

PREMESSA...2 1 INQUADRAMENTO DELL'AREA...3 2 METODOLOGIA E STRUMENTAZIONE IMPIEGATA...4 3 RISULTATI...9 3.1 Rilievo termografico... Indice PREMESSA...2 1 INQUADRAMENTO DELL'AREA...3 2 METODOLOGIA E STRUMENTAZIONE IMPIEGATA...4 3 RISULTATI...9 3.1 Rilievo termografico... 9 4 DOCUMENTAZIONE FOTOGRAFICA...16 4.1 SOPRALLUOGO 26/07/2012...

Dettagli

HD 2328.0 HD2328.0 TERMOMETRO A TERMOCOPPIA A DUE INGRESSI TP-14. Misura di temperatura dello strumento. Accuratezza strumento

HD 2328.0 HD2328.0 TERMOMETRO A TERMOCOPPIA A DUE INGRESSI TP-14. Misura di temperatura dello strumento. Accuratezza strumento HD 2328.0 Misura di temperatura dello strumento Risoluzione 0.1 C Accuratezza strumento L accuratezza si riferisce al solo strumento; non è compreso l errore dovuto alla termocoppia e al sensore di riferimento

Dettagli

RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI

RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI RoboFERRET SISTEMA AUTOMATICO DI RILEVAMENTO INCENDI LA TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI COME STRUMENTO DI MONITORAGGIO DEL TERRITORIO PER LA PREVENZIONE DELLA PROPAGAZIONE DI INCENDI Ogni anno il tributo pagato

Dettagli

Presentazione DIAGNOSTICA TERMOGRAFICA

Presentazione DIAGNOSTICA TERMOGRAFICA Presentazione DIAGNOSTICA TERMOGRAFICA Il settore della diagnostica non invasiva La Sinet s.r.l. opera da anni nel settore della diagnostica non invasiva attraverso l impiego della tecnica termografica.

Dettagli

HD 2108.1 HD 2108.2 HD 2128.1 HD 2128.2

HD 2108.1 HD 2108.2 HD 2128.1 HD 2128.2 HD 2108.1 HD 2108.2 HD 2128.1 HD 2128.2 HD2108.1 HD2108.2 HD2128.1 HD2128.2 Ingressi Tc: 1 1 2 2 Capacità di memorizzazione 76000 campioni 38000 coppie di temperature Interfaccia PC RS232C RS232C + USB2.0

Dettagli

Campagna termografica Energia ABM

Campagna termografica Energia ABM Un iniziativa di Campagna termografica Energia ABM Rapporto analisi termografica Committente: Tipo di edificio: Via: NAP: Luogo: Anno di costruzione: Data e ora del sopralluogo: Consulente: 31.08.2015

Dettagli

TERMOGRAFIA. FLIR Systems

TERMOGRAFIA. FLIR Systems TERMOGRAFIA Un controllo ad infrarossi dedicato all impianto elettrico consente di identificare le anomalie causate dall azione tra corrente e resistenza. La presenza di un punto caldo all interno di un

Dettagli

ANALISI TERMOGRAFICA CERTIFICATA

ANALISI TERMOGRAFICA CERTIFICATA LA TERMOGRAFIA AL VOSTRO SERVIZIO U n a r e t e d i t e c n i c i c e r t i f i c a t i d i s p o n i b i l i n e l l e d i v e r s e r e g i o n i. ANALISI TERMOGRAFICA CERTIFICATA Cliente: WATERGY S.R.L.

Dettagli

HD 2178.1 HD 2178.2. HD2178.1 E HD2178.2 TERMOMETRI INGRESSO SONDE Pt100 E TC TP-20. Condizioni operative

HD 2178.1 HD 2178.2. HD2178.1 E HD2178.2 TERMOMETRI INGRESSO SONDE Pt100 E TC TP-20. Condizioni operative HD 2178.1 HD 2178.2 Condizioni operative Umidità relativa di lavoro 0 90% UR, no condensa Grado di protezione IP66 Alimentazione Batterie Autonomia Corrente assorbita a strumento spento Rete 4 batterie

Dettagli

Temperatura. Umidità e velocità dell aria. Verifiche ambientali. www.asita.com. 2 edizione

Temperatura. Umidità e velocità dell aria. Verifiche ambientali. www.asita.com. 2 edizione Temperatura Umidità e velocità dell aria 2 edizione Verifiche ambientali www.asita.com 03 2 Indice Temperatura Termometri a raggi infrarossi FT3700/20 FT3701/20 Termometri con sonde 3442 AS62/01 - AS62/02

Dettagli

Relazione previsionale di impatto atmosferico Committente: Solenergia Srl

Relazione previsionale di impatto atmosferico Committente: Solenergia Srl SOMMARIO 1 Premessa...3 2 Inquadramento dell area ed elaborazione dei dati orografici...5 3 Caratterizzazione meteorologica dell area ed elabo-razione dei dati meteo...8 4 Situazione di progetto... 12

Dettagli

ANALISI TERMOGRAFICA EDIFICIO CENTRO RESIDENZIALE XXXX VIA XXXXXXX XXXXX

ANALISI TERMOGRAFICA EDIFICIO CENTRO RESIDENZIALE XXXX VIA XXXXXXX XXXXX ANALISI TERMOGRAFICA EDIFICIO CENTRO RESIDENZIALE XXXX VIA XXXXXXX XXXXX Prova n 1066/AA 13 e 14 novembre 2012 Committente: Relatore: Centro Residenziale Roen dott. ing. Maurizio Bruson Centro residenziale

Dettagli

REPORT TERMOGRAFICO. T media Area con pellicola (AP) [ C]

REPORT TERMOGRAFICO. T media Area con pellicola (AP) [ C] REPORT TERMOGRAFICO Data: 24 maggio 2007 Cliente: Top Film srl Indirizzo: V.le dell'industria, 72 35129 PADOVA (PD) Settore: Pellicole per vetri Analisi: Verifica temperatura superficiale facciata ed interno

Dettagli

Isopack. Approfondimento tecnico. La termografia in edilizia

Isopack. Approfondimento tecnico. La termografia in edilizia Approfondimento tecnico La termografia in edilizia 1 LA TERMOGRAFIA La termografia all infrarosso è una tecnica non invasiva e non a contatto, che fornisce la distribuzione della temperatura superficiale

Dettagli

ANALISI TERMOGRAFICA DI SOLAIO DI COPERTURA

ANALISI TERMOGRAFICA DI SOLAIO DI COPERTURA AALII TERMOGRAFICA DI OLAIO DI COPERTURA Committente: --- ede edificio: --- 1. PREMEA Lo tudio chvarcz, incaricato da ---, ha eseguito una indagine termografica sulla copertura di una palestra a --- allo

Dettagli

TERMOCAMERE INFRAROSSI PROFESSIONALI

TERMOCAMERE INFRAROSSI PROFESSIONALI Quante volte abbiamo sentito parlare di sicurezza: sicurezza sulle strade, sul lavoro, in casa..? ma siamo davvero sicuri che chi se ne occupa in prima persona è dotato di tutti i mezzi giusti per farlo,

Dettagli

UNITA' PORTATILE MONITORAGGIO POLVERI FINI

UNITA' PORTATILE MONITORAGGIO POLVERI FINI UNITA' PORTATILE MONITORAGGIO POLVERI FINI PM10 - PM2,5 - PM1 PersonalDustMonit Via Paolo Diacono, 1-20133 Milano (MI) - ITALIA Tel ++39.02.26684830 - E-mail : info@conteng.it Sito WEB : www.conteng.it

Dettagli

Soluzioni Analist Group per i Partners

Soluzioni Analist Group per i Partners Soluzioni Analist Group per i Partners Soluzioni con DRONE DRONE per Topografia DRONE per Architettura DRONE per Termografia DRONE per Agricoltura DRONE per Pubblicità Indice Soluzioni DRONE per Topografia

Dettagli

Second life, vita accelerata e modellistica

Second life, vita accelerata e modellistica Accordo di Programma MiSE-ENEA Second life, vita accelerata e modellistica F. Vellucci, M. Pasquali ENEA, Unità di Progetto Ricerca di Sistema Elettrico Roma, 3 Luglio 2015 Second life - Definizione Auto

Dettagli

Screening multiparametrico per il controllo sanitario in zone ad alto flusso di persone

Screening multiparametrico per il controllo sanitario in zone ad alto flusso di persone Screening multiparametrico per il controllo sanitario in zone ad alto flusso di persone ing. R. Massari, ISIB-CNR - dott. F. Maiuri, ITC -CNR - arch. A. D'Eredità, ITC -CNR In un mondo globalizzato dove

Dettagli

HD 2307.0. Accuratezza. TP472I.0 1/3 DIN - Film sottile. TP473P.0 1/3 DIN - Film sottile. TP474C.0 1/3 DIN - Film sottile

HD 2307.0. Accuratezza. TP472I.0 1/3 DIN - Film sottile. TP473P.0 1/3 DIN - Film sottile. TP474C.0 1/3 DIN - Film sottile HD 7.0 Misura di temperatura dello strumento Accuratezza ± HD7.0 TERMOMETRO SENSORI: Pt100, Pt L HD7.0 è uno strumento portatile con un grande display LCD. Misura la temperatura con sonde ad immersione,

Dettagli

IL SISTEMA ELETTROFISICO DOMODRY PER LA DEUMIDIFICAZIONE E IL CONTROLLO DELL UMIDITA NELLE MURATURE

IL SISTEMA ELETTROFISICO DOMODRY PER LA DEUMIDIFICAZIONE E IL CONTROLLO DELL UMIDITA NELLE MURATURE IL SISTEMA ELETTROFISICO DOMODRY PER LA DEUMIDIFICAZIONE E IL CONTROLLO DELL UMIDITA NELLE MURATURE Strumenti e metodiche per il monitoraggio ed il controllo del microclima all interno degli edifici, con

Dettagli

Sistemi per Profili Termici di Forni. Dove l esperienza conta!

Sistemi per Profili Termici di Forni. Dove l esperienza conta! Sistemi per Profili Termici di Forni Dove l esperienza conta! Le Barriere Termiche Barriere Termiche PhoenixTM produce Barriere Termiche adatte ad applicazioni specifiche; i processi di verniciatura necessitano,

Dettagli

STUDIO VENTRICELLI LAMPARELLI. Via Palasciano, 38 - Bari

STUDIO VENTRICELLI LAMPARELLI. Via Palasciano, 38 - Bari sabino mazzacane ingegnere damiano murolo geometra 70125 BARI viale della resistenza, 48 A/1 tel.: + 39 80 542 87 17 info@mazzacanemurolo.it www.mazzacanemurolo.it studio associato COMMITTENTE: STUDIO

Dettagli

IMPIANTI FOTOVOLTAICI

IMPIANTI FOTOVOLTAICI Distribuzione dei Segnali televisivi Impianti ed energie rinnovabili MANUTENZIONE IMPIANTI FOTOVOLTAICI 1 www.bottinosrl.com I nostri servizi Realizzazione di impianti fotovoltaici Dalla progettazione

Dettagli

Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi

Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi Rapidamente al grado esatto Tarature di temperatura con strumenti portatili: una soluzione ideale per il risparmio dei costi Gli strumenti per la misura di temperatura negli impianti industriali sono soggetti

Dettagli

Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG)

Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG) Report termografia Grand Hotel S. Pellegrino Terme (BG) Metodo di indagine termografica La termografia all'infrarosso è una particolare tecnica telemetrica in grado di determinare, con notevole risoluzione

Dettagli

INDAGINI TERMOGRAFICHE

INDAGINI TERMOGRAFICHE INDAGINI TERMOGRAFICHE INDAGO SRL Via Sestri 15/4 16154 GENOVA SESTRI Sede Operativa: Corso Italia 26-18012 Bordighera (IM) Tel/Fax: 0184-998536 Mail: info@indagosrl.it - indago@pec.it La termografia Per

Dettagli

Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473

Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473 Programma di addestramento raccomandato per l esame di Termografia di 2 livello secondo EN 473 Parte 1 a - Concetti di base 1.0.0 - Natura del calore 1.1.0 - misura del calore: - strumentazione - scale

Dettagli

6 BILANCIO DI PRODUZIONE DEI MATERIALI DI SCAVO, DEMOLIZIONE E RIFIUTI...39 7 CRONOPROGRAMMA...42 8 QUADRO ECONOMICO...43

6 BILANCIO DI PRODUZIONE DEI MATERIALI DI SCAVO, DEMOLIZIONE E RIFIUTI...39 7 CRONOPROGRAMMA...42 8 QUADRO ECONOMICO...43 Indice PREMESSA...3 1 RIFERIMENTI NORMATIVI...5 2 INQUADRAMENTO TERRITORIALE...7 2.1 Inquadramento generale... 7 2.2 Inquadramento geologico ed idrogeomorfologico... 8 2.2.1 Geologia... 8 2.2.2 Idrologia...

Dettagli

Relazione Tecnica. Premessa

Relazione Tecnica. Premessa Premessa L analisi termoflussimetrica viene adottata per verificare la trasmittanza termica di una struttura opaca verticale esistente. Scopo del presente documento è di illustrare i risultati di un indagine

Dettagli

Anemometri. Anemometri. Anemometri. Anemometri. Sonde

Anemometri. Anemometri. Anemometri. Anemometri. Sonde 88 Anemometro Termometro HD2303.0 L'HD2303.0 è uno strumento portatile con un grande display LCD, esegue misure nel campo della climatizzazione, condizionamento, riscaldamento, ventilazione e comfort ambientale.

Dettagli

G LO B A L I Z I N G THE EXC E L L E N C E. Misure su Polveri. Relatore: Livio Daccò TECNOVA HT. TECNOVA HT Misure su Polveri SAVE 2009 Verona

G LO B A L I Z I N G THE EXC E L L E N C E. Misure su Polveri. Relatore: Livio Daccò TECNOVA HT. TECNOVA HT Misure su Polveri SAVE 2009 Verona G LO B A L I Z I N G THE EXC E L L E N C E Misure su Polveri Relatore: Livio Daccò TECNOVA HT TECNOVA HT Misure su Polveri SAVE 2009 Verona POLVERE E un nome generico attribuito alla materia suddivisa

Dettagli

Non fermarti alle apparenze: guarda oltre con la termocamera testo 880

Non fermarti alle apparenze: guarda oltre con la termocamera testo 880 In anticipo sul futuro Non fermarti alle apparenze: guarda oltre con la termocamera testo 880 NEW! NON FERMARTI ALLE APPARENZE... Le radiazioni infrarosse non possono essere percepite dall occhio umano.

Dettagli

UNITA' DI MONITORAGGIO POLVERI FINI

UNITA' DI MONITORAGGIO POLVERI FINI UNITA' DI MONITORAGGIO POLVERI FINI PM 10 - PM 2,5 - PM 1 Inalabili - Toraciche - Respirabili Conteggio particelle in classi granulometriche DustMonit ENGINEERING SRL Via Paolo Diacono, 1-20133 Milano

Dettagli

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA

POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA POLITECNICO DI MILANO DIPARTIMENTO DI INGEGNERIA IDRAULICA, AMBIENTALE, INFRASTRUTTURE VIARIE, RILEVAMENTO Sezione Ambientale ZIGNAGO POWER S.r.l. CARATTERIZZAZIONE DELLE PRESENZE ATMOSFERICHE DI PARTICOLATO

Dettagli

LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DI EMERGENZA FASE: SMASSAMENTO CUMULI RILIEVO TOPOGRAFICO LST (LASER SCANNER TERRESTRE) COMUNE DI ADELFIA (BA)

LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DI EMERGENZA FASE: SMASSAMENTO CUMULI RILIEVO TOPOGRAFICO LST (LASER SCANNER TERRESTRE) COMUNE DI ADELFIA (BA) Via G. De Marinis, 13 70131 (ITALY) e mail: info@geotek rilievi.com web: www.geotek rilievi.com COMUNE DI ADELFIA (BA) LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DI EMERGENZA DELLO STABILIMENTO EX SAPA FASE: SMASSAMENTO

Dettagli

Temperatura Pt100. Termometri Sensore Pt100, Pt1000. Termometri per sensore Pt100, Pt1000 e Termocoppie TP-1

Temperatura Pt100. Termometri Sensore Pt100, Pt1000. Termometri per sensore Pt100, Pt1000 e Termocoppie TP-1 Temperatura Pt100 Termometri Sensore Pt100, Pt1000 Termometri per sensore Pt100, Pt1000 e Termocoppie TP-1 TP-2 HD 2107.1 HD 2107.2 TERMOMETRI HD2107.1 E HD2107.2 SENSORI: Pt100, Pt1000, Ni1000, NTC L

Dettagli

La termografia infrarossa. Ing. Antonio del Conte

La termografia infrarossa. Ing. Antonio del Conte La termografia infrarossa Ing. Antonio del Conte Ancona, 22 gennaio 2004 Termografia e termocamere a sensori CCD Introduzione La termografia è una tecnica di misura di tipo non invasivo, applicabile alla

Dettagli

ANALISI TERMOGRAFICA DELL EDIFICIO XXXXXX XXXXXXXX

ANALISI TERMOGRAFICA DELL EDIFICIO XXXXXX XXXXXXXX ANALISI TERMOGRAFICA DELL EDIFICIO XXXXXX XXXXXXXX PROVA N. 013/LA XXXX, agosto 06 Committente: Consulente: Relatore: XXXXXXXX XXXXXXXX ing. Marco Stabile Edificio sede XXXXXXXXXX C/../laboratorio/relazioni/06

Dettagli

Brochure Informativa Perizie Termografiche

Brochure Informativa Perizie Termografiche Studio Tecnico - Certificazioni Energetiche Edifici Ispezioni Termografiche Infrarossi II LIVELLO UNI EN ISO 9712 ORDINE INGEGNERI MONZA E BRIANZA A1668 CERTIFICATORE ACCREDITATO REGIONE LOMBARDIA N 15023

Dettagli

Massa, temperatura, umidità

Massa, temperatura, umidità Massa, temperatura, umidità Concetti base sulle condizioni ambientali per quanto riguarda la massa delle murature, la temperatura e umidità ambientale e dei materiali. Sfasamento Lo sfasamento, è l'arco

Dettagli

TEMPERATURA. ad alcool, inizio scala presso il bulbo. ad alcool, inizio scala presso il bulbo

TEMPERATURA. ad alcool, inizio scala presso il bulbo. ad alcool, inizio scala presso il bulbo TEMPERATURA Termometri in vetro I termometri in vetro sono disponibili in varie forme, scale e divisioni. L ampia gamma proposta permette di individuare il termometro ottimale per ogni specifica applicazione

Dettagli

THE GLOBAL LEADER IN INFRARED CAMERAS INCOMPARABILE. FLIR Serie B. Innovativa, compatta, leggerissima e funzionale

THE GLOBAL LEADER IN INFRARED CAMERAS INCOMPARABILE. FLIR Serie B. Innovativa, compatta, leggerissima e funzionale THE GLOBAL LEADER IN INFRARED CAMERAS V E R A M E N T E INCOMPARABILE FLIR Serie B Innovativa, compatta, leggerissima e funzionale Serie B THE GLOBAL LEADER IN INFRARED CAMERAS FLIR B200 150 pixels 200

Dettagli

Indagini termografiche

Indagini termografiche Indagini termografiche informazioni sintetiche sulle possibili applicazioni in ambito edile, impiantistico ed industriale Servizi di Termografia dbabitat srl fornisce il servizio di analisi, indagine e

Dettagli

FIRE Detection System. Sistemi automatici per l avvistamento incendi basati su telecamere a raggi infrarossi

FIRE Detection System. Sistemi automatici per l avvistamento incendi basati su telecamere a raggi infrarossi FIRE Detection System Sistemi automatici per l avvistamento incendi basati su telecamere a raggi infrarossi Il FIRE Detection System Un sistema automatico per l avvistamento di incendi pronto per essere

Dettagli

COMPUTO METRICO. Comune di Adelfia Provincia di Bari OGGETTO:

COMPUTO METRICO. Comune di Adelfia Provincia di Bari OGGETTO: Comune di Adelfia Provincia di Bari pag. 1 COMPUTO METRICO OGGETTO: COMMITTENTE: LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DI EMERGENZA DELLO STABILIMENTO EX SAPA FASI: SMASSAMENTO CUMULI (Fase 1) e CARATTERIZZAZIONE

Dettagli

RELAZIONE TECNICA RELAZIONE TECNICA INDAGINE TERMOGRAFICA RELATIVA ALL APPARTAMENTO SITO IN ROMA IL TECNICO

RELAZIONE TECNICA RELAZIONE TECNICA INDAGINE TERMOGRAFICA RELATIVA ALL APPARTAMENTO SITO IN ROMA IL TECNICO RELAZIONE TECNICA Via Antonio Salandra, 18-00187 Roma Tel: 0692956046 Fax: 0692932490 info@ingegnererandazzo.it www.ingegnererandazzo.it INDAGINE TERMOGRAFICA RELATIVA ALL APPARTAMENTO SITO IN ROMA ELABORATO

Dettagli

Strumenti per la diagnosi in edilizia. Anche i muri parlano! www.testoitalia.it

Strumenti per la diagnosi in edilizia. Anche i muri parlano! www.testoitalia.it Strumenti per la diagnosi in edilizia Anche i muri parlano! www.testoitalia.it testo Mini Data logger - 174H / testo Data logger - 175H1 Monitoraggio temperatura e umidità Il risparmio energetico è un

Dettagli

PRECISIONE & AFFIDABILITA ASC- SENSORI E SISTEMI per misure senza contatto con tecnologia all'infrarosso e Laser

PRECISIONE & AFFIDABILITA ASC- SENSORI E SISTEMI per misure senza contatto con tecnologia all'infrarosso e Laser Pittsburgh, PA 15235, USA Tel : 412-242-5903 fax : 412-242-5908 PRECISIONE & AFFIDABILITA ASC- SENSORI E SISTEMI per misure senza contatto con tecnologia all'infrarosso e Laser Per: Inseguimento Posizione

Dettagli

Indagini ed analisi Termografiche

Indagini ed analisi Termografiche Indagini ed analisi Termografiche Per termografia s'intende l'utilizzo di una telecamera a infrarossi (o termocamera), al fine di visualizzare e misurare l'energia termica emessa da un oggetto. L'energia

Dettagli

TERMOGRAFIA a infrarossi

TERMOGRAFIA a infrarossi TERMOGRAFIA a infrarossi L'energia termica, o infrarossa, consiste in luce la cui lunghezza d'onda risulta troppo grande per essere individuata dall'occhio umano. A differenza della luce visibile, nel

Dettagli

A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche

A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche A&L Ingegneria - Diagnosi Termografiche A&L Ingegneria effettua diagnosi termografiche, controlli non distruttivi e perizie con l ausilio di termocamere. Con la tecnica diagnostica della termografia si

Dettagli

Misuratore di umidità senza contatto + IR

Misuratore di umidità senza contatto + IR Manuale utente Misuratore di umidità senza contatto + IR Modello MO290 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il misuratore di umidità senza contatto Extech MO290 con termometro IR integrato

Dettagli

I seguenti appunti necessitano di commento orale. Seppelfricke SD srl. Pompe di Calore e Geotermia

I seguenti appunti necessitano di commento orale. Seppelfricke SD srl. Pompe di Calore e Geotermia I seguenti appunti necessitano di commento orale. Seppelfricke SD srl Pompe di Calore e Geotermia Geotermia Termine che indica una serie di tecnologie che hanno in comune lo sfruttamento del sottosuolo

Dettagli

Come funziona? CONSENTE DI VISUALIZZARE e MISURARE L ENERGIA TERMICA EMESSA DA UN OGGETTO SENZA CONTATTO

Come funziona? CONSENTE DI VISUALIZZARE e MISURARE L ENERGIA TERMICA EMESSA DA UN OGGETTO SENZA CONTATTO Come funziona? CONSENTE DI VISUALIZZARE e MISURARE L ENERGIA TERMICA EMESSA DA UN OGGETTO SENZA CONTATTO Che tipo di ENERGIA TERMICA? LUCE LA CUI LUNGHEZZA D ONDA RISULTA TROPPO GRANDE PER ESSERE INDIVIDUATA

Dettagli

CONGELAMENTO. www.pacchiosi.com ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS. Roma (ITALY)

CONGELAMENTO. www.pacchiosi.com ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS. Roma (ITALY) www.pacchiosi.com ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS Roma (ITALY) ROCK-SOIL TECHNOLOGY AND EQUIPMENTS CONSOLIDAMENTO ED IMPERMEABILIZZAZIONE DEI TERRENI CON LA TECNICA DEL PROGETTO: Demolizione e ricostruzione

Dettagli

HD 32.7 HD 32.8.8 HD 32.8.16

HD 32.7 HD 32.8.8 HD 32.8.16 HD 32.7 HD 32.8.8 HD 32.8.16 Caratteristiche tecniche Numero di ingressi Accuratezza strumento in acquisizione Range di misura Accuratezza orologio interno Unità di misura Risoluzione Display Tastiera

Dettagli

Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri

Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri Analizzatore Polveri STM 225 La soluzione portatile per la misura delle polveri MULTILYZER STe MULTILYZER NG Certificato TUV per i Livelli 1+2, e 150 mg/m³ STRUMENTI DI MISURA & TEST Compatto. Comodo.

Dettagli

www.futuragroup.tk futura.monfalcone@gmail.com Relatori: Ing. Angelo Santangelo Ing. Francesco Babich FUTURA - Zero energy and noise control solution

www.futuragroup.tk futura.monfalcone@gmail.com Relatori: Ing. Angelo Santangelo Ing. Francesco Babich FUTURA - Zero energy and noise control solution Termografia Termoflussimetria Audit Energetico Misure Campi elettromagnetici Acustica Misurazioni emissioni RADON Formazione Service E molto molto altro www.futuragroup.tk futura.monfalcone@gmail.com Relatori:

Dettagli

Tecniche e metodologie diagnostiche non-invasive. Termografia IR. Cristiano Riminesi

Tecniche e metodologie diagnostiche non-invasive. Termografia IR. Cristiano Riminesi Tecniche e metodologie diagnostiche non-invasive Termografia IR Cristiano Riminesi Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto per la Conservazione e Valorizzazione dei Beni Culturali Firenze Pag. 2 di

Dettagli

ELENCO PREZZI. Comune di Adelfia Provincia di Bari OGGETTO:

ELENCO PREZZI. Comune di Adelfia Provincia di Bari OGGETTO: Comune di Adelfia Provincia di Bari pag. 1 ELENCO PREZZI OGGETTO: COMMITTENTE: LAVORI DI MESSA IN SICUREZZA DI EMERGENZA DELLO STABILIMENTO EX SAPA FASI: SMASSAMENTO CUMULI (Fase 1) e CARATTERIZZAZIONE

Dettagli

TERMOMETRI DIGITALI PT 100 e NTC

TERMOMETRI DIGITALI PT 100 e NTC TERMOMETRI DIGITALI PT 100 e NTC Temp 70 Professional Temp 7 NTC Temp 7 Basic Temp 70 RTD Professional Termometro Data Logger GLP portatile, con microprocessore, per sonde Pt100 Risoluzione 0,01 e 0,1

Dettagli

Ambiente. Territorio. Ingegneria. Geologia. Energia. Sicurezza

Ambiente. Territorio. Ingegneria. Geologia. Energia. Sicurezza Profilo Societario Aggiornamento Dicembre 2013 LAND CONSULTING s.r.l. è una MODERNA SOCIETÀ PROFESSIONALE E D INGEGNERIA con una vocazione primaria allo studio ed alla gestione del territorio, nelle sue

Dettagli

Le termocamere dei Leader di Mercato a portata di mano

Le termocamere dei Leader di Mercato a portata di mano & Le termocamere dei Leader di Mercato a portata di mano INDICE LA TERMOGRAFIA Che cos è? Perché utilizzare le termocamere? Quali sono le applicazioni in ambito edile? 3 3 4 STRUMENTAZIONE COMPLEMENTARE

Dettagli

Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia

Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia Pratica di Certificazione energetica e Acustica in edilizia Concetti e spunti applicativi 1 Ing. Roberto Callegari Tecniche Strumentali per la Diagnosi Energetica INTRODUZIONE 2 Una adeguata conoscenza

Dettagli

ISPEZIONE TERMOGRAFICA DI UN SOTTOTETTO DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE IN LOCALITA SAN MARTINO BUON ALBERGO

ISPEZIONE TERMOGRAFICA DI UN SOTTOTETTO DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE IN LOCALITA SAN MARTINO BUON ALBERGO Dott. Urbanista & Arch. j. Eddy Paiola, Arch. Livio Paiola - www.ec2.it/eddypaiola ISPEZIONE TERMOGRAFICA DI UN SOTTOTETTO DI UN EDIFICIO RESIDENZIALE IN LOCALITA SAN MARTINO BUON ALBERGO Il tecnico..

Dettagli

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE

ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE ALLEGATO A7 SCHEDA TECNICA CONTATERMIE CALCOLATORE F4 Campi applicativi F4 é utilizzabile per misura e monitoraggio di impianti di riscaldamento dove sono richieste le piú avanzate funzioni del calcolatore.

Dettagli

Relazione tecnica, Certificato di Tenuta:

Relazione tecnica, Certificato di Tenuta: Relazione tecnica, Certificato di Tenuta: Verifica del grado di permeabilità all'aria dell'involucro edilizio di un edificio residenziale privato mediante prova "Blower Door " Presso: Udine Per c/to: EME

Dettagli

www.fisiokinesiterapia.biz

www.fisiokinesiterapia.biz www.fisiokinesiterapia.biz LABORATORIO DI FISICA MEDICA : LA TELETERMOGRAFIA DIGITALE Sommario La Termografia L Imaging Termico Misure di Temperatura Propagazione del Calore Radiazione da Corpo Nero Sensori

Dettagli

Via Convento Aguzzano 8 25034 Orzinuovi (BS) Tel: 0309444899 Fax: 0309946633 www.elettroteksnc.it

Via Convento Aguzzano 8 25034 Orzinuovi (BS) Tel: 0309444899 Fax: 0309946633 www.elettroteksnc.it Via Convento Aguzzano 8 25034 Orzinuovi (BS) Tel: 0309444899 Fax: 0309946633 www.elettroteksnc.it SOPRALUOGO Per dimensionare correttamente un sistema di videosorveglianza in tutte le sue parti è doveroso

Dettagli

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser

Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser Manuale d Istruzioni Termometro Infrarossi ad Alte Temperature con Puntatore Laser MODELLO 42545 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR Modello 42545. Il 42545 può effettuare

Dettagli

Termometro a infrarossi AZ-9811 Instrucciones de uso

Termometro a infrarossi AZ-9811 Instrucciones de uso www.pce-italia.it Termometro a infrarossi AZ-9811 Instrucciones de uso Via Pesciatina 878 / Interno 6 55010 - Frazione Gragnano - Capannori Tel. : +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it

Dettagli

Analysis of temperature time series from thermal IR continuous monitoring network (TIIMNet) at Campi Flegrei Caldera in the period 2004-2011

Analysis of temperature time series from thermal IR continuous monitoring network (TIIMNet) at Campi Flegrei Caldera in the period 2004-2011 30 convegno Analysis of temperature time series from thermal IR continuous monitoring network (TIIMNet) at Campi Flegrei Caldera in the period 2004-2011 F. Sansivero, G. Vilardo, P. De Martino, G. Chiodini

Dettagli

MANUALE DI INSTRUZIONI DELLO PSICROMETRO PCE-320

MANUALE DI INSTRUZIONI DELLO PSICROMETRO PCE-320 www.pce-italia.it Via Pesciatina, 878/B-int. 6 55010 Gragnano-Capannori Lucca - Italia Tel. : +39 0583 975 114 Fax: +39 0583 974 824 info@pce-italia.it www.pce-italia.it MANUALE DI INSTRUZIONI DELLO PSICROMETRO

Dettagli

Termometro Infrarosso (IR) Doppio Laser con Avviso Colore

Termometro Infrarosso (IR) Doppio Laser con Avviso Colore Manuale d Istruzioni Termometro Infrarosso (IR) Doppio Laser con Avviso Colore MODELLO 42509 Introduzione Congratulazioni per aver acquistato il Termometro IR con Avviso Colore Modello 42509. Questo termometro

Dettagli

Casa Clima oro / Casa passiva / Casa attiva

Casa Clima oro / Casa passiva / Casa attiva Casa Clima oro / Casa passiva / Casa attiva Casa Clima oro / Casa passiva / Casa attiva Dispersione di calore attraverso l involucro Tetto 20% - 35% Finestre 20% + 20 C -5 C Parete 25% - 40% 1. Solaio

Dettagli

Caldaia a legna a gassificazione con combustione a fiamma rovesciata ECOBiovent Serie C

Caldaia a legna a gassificazione con combustione a fiamma rovesciata ECOBiovent Serie C Tecnologia Abitativa Avanzata ECOTRIBE Tecnologia Abitativa Avanzata di Giancarlo Avataneo - Str. Miravalle 24/4-10024 Moncalieri (TO) P. IVA 09183030015 - Codice fiscale VTNGCR52R08L219B - Cell. 0039

Dettagli

Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2. 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10

Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2. 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10 REL D Rilievi topografici e studio di inserimento urbanistico Pag 1 Sommario PREMESSA... 2 1 RILIEVO LASER SCANNING... 2 1.1 La tecnica... 2 1.2 La campagna... 6 1.3 Elaborazione dei dati... 10 REL D Rilievi

Dettagli

1. Introduzione. 2. Simulazioni elettromagnetiche per la misura del SAR

1. Introduzione. 2. Simulazioni elettromagnetiche per la misura del SAR Relazione Tecnica Analisi simulative e misure con termocamera relative al confronto tra l utilizzo di un telefono smartphone in assenza e in presenza di dispositivo distanziatore EWAD Annamaria Cucinotta

Dettagli

Indice. - Premessa. - Indagine termografica. - Documentazione Fotografica e IR

Indice. - Premessa. - Indagine termografica. - Documentazione Fotografica e IR Indice - Premessa - Indagine termografica - Documentazione Fotografica e IR Premessa La caratterizzazione fisico-meccanica dei materiali costituenti un manufatto è indispensabile per stabilire un appropriato

Dettagli

TERMOMETRI DIGITALI A Pt 100

TERMOMETRI DIGITALI A Pt 100 TERMOMETRI DIGITALI A Pt 100 Temp 360 Professional Temp 16 RTD Temp 5 - Temp 6 Temp 360 RTD Termometro Data Logger portatile, con microprocessore, per sonde Pt100 Risoluzione 0,01 C. Display grafico retroilluminato

Dettagli

RAPPORTO DI CONVALIDA N. 317749

RAPPORTO DI CONVALIDA N. 317749 Istituto Giordano S.p.A. Via Rossini, 2-47814 Bellaria-Igea Marina (RN) - Italia Tel. +39 0541 343030 - Fax +39 0541 345540 istitutogiordano@giordano.it - www.giordano.it PEC: ist-giordano@legalmail.it

Dettagli

CLIMAFON L EVOLUZIONE NEL RISCALDAMENTO DELLA CASA

CLIMAFON L EVOLUZIONE NEL RISCALDAMENTO DELLA CASA CLIMAFON L EVOLUZIONE NEL RISCALDAMENTO DELLA CASA MAGGIORE CURA NELL ESTETICA Climafon, con un design dalle linee arrotondate, moderne ed eleganti, si integra con ogni tipo di arredamento e può essere

Dettagli

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi

Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Utilizzo dei metodi termici per la diagnosi non distruttiva di materiali compositi Ing. Davide Palumbo Prof. Ing. Umberto Galietti Politecnico di Bari, Dipartimento di Meccanica, Matematica e Management

Dettagli

- LA TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI -

- LA TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI - DIAGNOSTICA AD IMPATTO ZERO - LA TERMOGRAFIA AD INFRAROSSI - INTRODUZIONE COS E LA TERMOGRAFIA La TERMOGRAFIA si basa sul principio fisico secondo il quale ciascun corpo, sollecitato da una fonte di calore,

Dettagli

STRUMENTI DI MISURA E CONTROLLO

STRUMENTI DI MISURA E CONTROLLO SONDA HENNESSY RESA CARNE SUINA PH-METRO K21 COMPUTERIZZATO DATA LOGGERS PH-METRI PORTATILI TERMOMETRI TERMOIGROMETRI CANNULA ASPORTAZIONE MIDOLLO 53 4 TERMOMETRI PORTATILI, AD INFRAROSSI - TERMOIGROMETRI

Dettagli

SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE

SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE SPECTROSHADE MICRO LO STRUMENTO PIÙ EVOLUTO PER LA RILEVAZIONE DEL COLORE Ti ricordi cosa ti hanno insegnato sulla presa del colore? SpectroShade te lo farà dimenticare. SpectroShade Micro COMPLETO, AFFIDABILE

Dettagli

I.I.S. Giulio Natta Istituto di Istruzione Superiore Tecnico per la meccanica e le materie plastiche Liceo delle Scienze Applicate

I.I.S. Giulio Natta Istituto di Istruzione Superiore Tecnico per la meccanica e le materie plastiche Liceo delle Scienze Applicate I.I.S. Giulio Natta Istituto di Istruzione Superiore Tecnico per la meccanica e le materie plastiche Liceo delle Scienze Applicate Impianti Materie Plastiche Modulo 2 Alimentazione Contenuti 1. Premessa

Dettagli

MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE. (riassunto) Luca Bianchini

MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE. (riassunto) Luca Bianchini MESSA A PUNTO DI UN PROGRAMMA DI ANALISI DEI DATI STORICI DI FUNZIONAMENTO DI UNA CENTRALE TERMOELETTRICA DI COGENERAZIONE (riassunto) Luca Bianchini SOMMARIO In questo lavoro di tesi presento un applicazione

Dettagli

Rapporto di prova per valutazione della permeabilità all aria secondo la norma EN 13829.

Rapporto di prova per valutazione della permeabilità all aria secondo la norma EN 13829. Data: 10/03/2014 Studio Associato di Ingegneria ECO 360 Via Delano 3-14100 Asti Tel. 0141 23 18 43 info@eco360.it - www.eco360.it Spett.le: Magistrelli Osvaldo Via Asti-Nizza 82 14014 Costigliole d Asti

Dettagli

Esplosioni di polveri: prevenzione

Esplosioni di polveri: prevenzione Esplosioni di polveri: prevenzione ing. Nicola Mazzei Stazione sperimentale per i Combustibili Divisione di Innovhub-Stazioni Sperimentali Industria Tel: 02-51604.256 Fax: 02-514286 Corso CINEAS: La ricerca

Dettagli

UN PAVIMENTO RADIANTE INNOVATIVO PER LA BASILICA DELLA SALUTE A VENEZIA

UN PAVIMENTO RADIANTE INNOVATIVO PER LA BASILICA DELLA SALUTE A VENEZIA UN PAVIMENTO RADIANTE INNOVATIVO PER LA BASILICA DELLA SALUTE A VENEZIA Ing. Roberto Zecchin, Dipartimento di Ingegneria Industriale, Università di Padova Ing. Viliam Stefanutti, Studio Manens-Tifs, Padova

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI. Scanner termico IR. Modello IRT500

MANUALE DI ISTRUZIONI. Scanner termico IR. Modello IRT500 MANUALE DI ISTRUZIONI Scanner termico IR Modello IRT500 Introduzione Grazie per aver scelto il Modello Extech IRT500. L'IRT500 IR di Laser Doppio Scanner Termico è disegnato con un laser doppio, un allarme

Dettagli

Tenuta dei serramenti Cantiere XXXXXXX XXXXXX

Tenuta dei serramenti Cantiere XXXXXXX XXXXXX Tenuta dei serramenti Cantiere XXXXXXX XXXXXX Sommario Indice delle Figure... 3 Normativa di Riferimento... 4 Introduzione... 5 Procedura... 5 Impianti modalità Cruise ore 10.30... 7 Serramenti modalità

Dettagli

- P. IVA 09183030015 - C. F. VTNGCR52R08L219B

- P. IVA 09183030015 - C. F. VTNGCR52R08L219B * Dati : Tecnologia Abitativa Avanzata ECOTRIBE Tecnologia Abitativa Avanzata di Giancarlo Avataneo - Str. Miravalle / 00 Moncalieri (Torino) ITALIA - Tel. 09 (0) - Cell. 009 8 9 9 E-mail: ecotribe00@yahoo.it

Dettagli

Rilievi Termometrici. Nuove Tecnologie per l Ingegneria. e monitoraggi manutentivi. Funaro Ingegneria Ing. Giuseppe Funaro Cosenza (CS)

Rilievi Termometrici. Nuove Tecnologie per l Ingegneria. e monitoraggi manutentivi. Funaro Ingegneria Ing. Giuseppe Funaro Cosenza (CS) Rilievi Termometrici e monitoraggi manutentivi Nuove Tecnologie per l Ingegneria g Studio Tecnico Rende (CS) Funaro Ingegneria Ing. Giuseppe Funaro Cosenza (CS) 2 Perchè conviene monitorare agli infrarossi

Dettagli

Roberto Ricca. L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia

Roberto Ricca. L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia Roberto Ricca L utilizzo della termografia come strumento diagnostico in edilizia 1 Utilizzo della termografia in edilizia Quando può essere effettuato il controllo termografico? Utilizzo della Blower

Dettagli