Tavolo Tecnico Permanente Digitalizzazione Accise Roma, marzo 2015

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Tavolo Tecnico Permanente Digitalizzazione Accise Roma, 11-12 marzo 2015"

Transcript

1 Tavl Tecnic Permanente Digitalizzazine Accise Rma, marz 2015 Teresa Alvar

2 Tavl Tecnic Digitalizzazine Accise - Rma, marz 2015 Ordine del girn: Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Gestine autmatizzata dei cnti garanzia Integrazine TARIC-Accise Cndivisine della D.D. per la tenuta infrmatizzata dei registri di c/s Access all Anagrafica accise per il cntrll della Ragine sciale e dell Indirizz 2

3 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Un p di stria 02/08/12: l Agenzia si è impegnata ad avviare il percrs per la telematizzazine dei registri in accrd cn quant previst dal D.L. n. 16/ /06/13: l Agenzia ha cndivis cn le Assciazini il prgett RE.TE. 18 e 19/07/13: l Agenzia ha cndivis cn le Assciazini i criteri di tenuta dei registri e presentat una prpsta per il servizi RE.TE. 14 e 15/11/13: l Agenzia ha presentat la prima bzza della DD attuativa del D.L. 16/2012 ed illustrat la nuva impstazine dei prdtti per «famiglie» (nn ancra pubblicata per verificarne l aderenza cn i prcessi della realtà perativa) 16 e 17/09/14: l Agenzia ha presentat gli esiti della FASE-1 di sperimentazine del prgett RE.TE. dispnibile a partire dall 11 giugn e 12/03/2015: l Agenzia presenta gli esiti della FASE-2 di sperimentazine del prgett RE.TE., avviata cn nta /RU del 20 nvembre

4 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Dal 26 nvembre è dispnibile la FASE-2 di RE.TE. Dp la prima fase riservata alle sle Aziende candidate dalle prprie Assciazini, è dispnibile a tutte le Aziende di cui all art.1, cmma 1.a) del Decret-legge 3 ttbre 2006 n.262, ad eccezine dei sggetti che svlgn attività esclusivamente nel settre del vin (messaggi «ALCOAV»), il nuv messaggi «REGTEL» che cnsente: Il rilasci, l annullament, la mdifica e la chiusura dei registri telematici La rinuncia alla tenuta telematica dei registri La partecipazine alla FASE-2 della sperimentazine nn bbliga alla successiva adesine alla tenuta infrmatizzata delle cntabilità in ambiente reale 4

5 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Dal 26 nvembre è dispnibile la FASE-2 di RE.TE. A partire dalla data di adesine alla tenuta telematica, le mvimentazini devn far riferiment ai sli registri telematici I registri cartacei spravvivn cme stralci per le sle rettifiche alle mvimentazini antecedenti la data di adesine a RE.TE. Cn l invi di «REGTEL» in ambiente reale l peratre esprime la vlntà di aderire alla tenuta telematica di tutte le cntabilità 5

6 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Dal 26 nvembre è dispnibile la FASE-2 di RE.TE. È dispnibile un link denminat «RE.TE.», accessibile dal prtale del Servizi Telematic Dganale cn le medesime credenziali utilizzate per l invi dei file. Il servizi RE.TE., accessibile ai sli peratri ecnmici che hann aderit alla tenuta telematica delle cntabilità cn il messaggi «REGTEL», cnsente di accedere ai registri che risiedn nel sistema dell Agenziaattravers funzini di: ricerca e visualizzazine delle mvimentazini, sia in frma di prspetti sintetici, sia di dati di dettagli stampa dei registri di caric e scaric su nuvi layut dwnlad dei dati delle mvimentazini 6

7 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Dal 26 nvembre è dispnibile la FASE-2 di RE.TE. Il servizi cnsente l access ai registri telematici e a quelli cartacei, sia agli peratri, sia alla Guardia di Finanza Al servizi RE.TE. sn assciati layut di stampa dei registri di caric e scaric differenziati per tip peratre e settre fiscale che riprtan: I dati identificativi della ditta e del registr La giacenza cntabile del girn precedente Una sezine di caric ed una di scaric, ciascuna cn le single mvimentazini Il ttale dei mvimenti e delle quantità per ciascuna sezine La giacenza cntabile di fine girnata 7

8 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Prcess di verifica press peratri che hann aderit a RE.TE. A febbrai è stata estesa una nuva funzinalità (SUV accise) che cnsente il crdinament delle verifiche tra l Agenzia e la GdF Il verificatre si reca press l impiant in base ad un incaric di servizi; l peratre ecnmic, per ciascun prdtt sttpst a verifica, deve trasmettere telematicamente: le mvimentazini del girn precedente la giacenza cntabile relativa al girn precedente le mvimentazini effettuate durante la girnata di verifica fin all inizi della verifica stessa la giacenza cntabile relativa all inizi delle attività di verifica, utilizzand il nuv valre «V» nel camp «Tip richiesta» dei tracciati recrd dei dati delle cntabilità le mvimentazini successive all inizi delle perazini di verifica, nella medesima girnata, si devn trasmettere utilizzand il nuv valre «V» nel camp «Tip richiesta» 8

9 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Prcess di verifica press peratri che hann aderit a RE.TE. Al termine delle perazini di verifica l peratre trasmette i dati del verbale che riprta la differenza riscntrata tra la giacenza fisica e quella cntabile Il suddett verbale (tip dcument «VDP»), relativ alla data di inizi verifica, si deve trasmettere utilizzand il nuv valre «V» nel camp «Tip richiesta» Dp la registrazine a sistema di tale «VDP», nn sn più cnsentite rettifiche per date di riferiment antecedenti il mment di inizi della verifica La stampa del registr nella data di inizi delle perazini di verifica, sia per il caric, sia per l scaric, riprta in rdine prima tutte le mvimentazini antecedenti e pi tutte quelle successive all inizi della verifica, indipendentemente dal numer prgressiv riga 9

10 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Prcess di verifica press peratri che hann aderit a RE.TE. Cme nt, la linea di lavr «Registri telematici» di AIDA cnsente di cnsultare, chiudere d uffici e ripristinare i registri rilasciati in mdalità telematica Sn state aggirnate le funzinalità di ricerca nelle linee di lavr «Prdtti alclici» e «Prdtti energetici» del medesim sistema, per cnsentire di effettuare le ricerche distintamente per registri telematici e registri cartacei Gli stessi layut di stampa dei registri predispsti per il servizi RE.TE. sn a dispsizine degli uffici nel sistema AIDA E appena il cas di sttlineare che le stampe nn devn essere effettuate per le attività di verifica, tranne in casi eccezinali (es. per allegarle a Verbali di cnstatazine/cntestazine) 10

11 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Prcess di verifica press peratri che hann aderit a RE.TE. In accrd cn quant previst dal D.M. 55/2000 e dal D.Lgs. 504/1995, sn stati definiti, per ciascuna «famiglia» di prdtti, i parametri che cnsentn di definire le quantità ammesse cme cal eccedenza: Quantità ammissibile in percentuale Unità di misura della quantità a base del calcl Base quantitativa di calcl (Ann di giacenza su base girnaliera; Ann di giacenza su base mensile; Caric di magazzin; Caric; Scaric) 11

12 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Prcess di verifica press peratri che hann aderit a RE.TE. Gli algritmi di calcl predispsti per i sli registri telematici in funzine della cmbinazine dei parametri prescelti determinan, per il registr in esame, i ttali di caric, scaric e giacenza, su base girnaliera su base mensile; le mvimentazini interessate sn quelle cmprese tra l invi dell ultim «VDP» relativ alla precedente verifica e la giacenza cntabile trasmessa ai fini della verifica in crs Per la prima verifica di un registr telematic, la data di partenza cincide cn la data della giacenza iniziale del registr Il sistema predispne un prspett riepilgativ cntabile del perid ggett della verifica, più un prspett di dettagli cn i dati girnalieri mensili che cncrrn al calcl dei quantitativi ammessi cme cal eccedenza 12

13 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Risultati della sperimentazine della fase 2 del prgett RE.TE. Scenari peratri ecnmici: settre prdtti alclici 13

14 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Risultati della sperimentazine della fase 2 del prgett RE.TE. Scenari peratri ecnmici: settre prdtti energetici 14

15 Cndivisine esiti sperimentazine FASE-2 del prgett RE.TE. Risultati della sperimentazine della fase 2 del prgett RE.TE. Scenari Uffici delle Dgane 15

16 Cndivisine dei prssimi passi - Prgett RE.TE. RE.TE. dispnibile in ambiente reale dal 1 ttbre 2015 TO DO LIST Sperimentazine apprfndita di tutti gli scenari, cn particlare riguard al nuv prcess di verifica cn access press i depsiti Prssim tavl tecnic 9-10 lugli, cn presentazine della versine definitiva della Determinazine Direttriale Determinazine Direttriale diramata entr il 30 lugli Circlare attuativa diramata entr il 30 lugli Cntrlli di cngruenza delle Famiglie da parte di peratri e uffici 16

17 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Gestine infrmatica dei cnti a scalare Nel crs del 2013/2014 gli Uffici delle Dgane (istruzini diramate cn nte 15230/RU del 31/05/2013 e 93016/RU del 8/8/2013) hann cmpletat il censiment dei cnti garanzia per la circlazine in regime sspensiv, attribuend a ciascun cnt un cdice identificativ, cmpst dal cdice accisa più un prgressiv di 4 cifre Nel 2014 sn iniziate, e sn tuttra in crs, le attività per rendere perativa la gestine infrmatica dei cnti garanzia per la circlazine in regime sspensiv Le perazini di «inizializzazine» dei cnti garanzia da parte degli peratri sarann rese dispnibili attravers il nuv messaggi telematic «GARANZ» Gli speditri inserirann nella sezine «Garanzia di circlazine» del messaggi «IE815» il cdice identificativ del cnt e l imprt di garanzia da impegnare per ciascun e-ad ( i cdici identificativi, in cas di imprt cmplessiv ripartit su più cnti) Il sistema rilascerà l ARC sl ve la dispnibilità di ciascun cnt risulti sufficiente 17

18 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Gestine infrmatica dei cnti a scalare 18

19 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Gestine infrmatica dei cnti a scalare Le nuve cndizini della sezine «Garanzia di circlazine» del messaggi «IE815» verifican la presenza dei dati identificativi del cnt e dell imprt della cauzine impegnata cerentemente cn il valre del camp «Cdice tiplgia garanti» Le nuve regle della sezine «Garanzia di circlazine» del messaggi «IE815» verifican la cerenza cn i dati inseriti dagli Uffici delle Dgane in fase di censiment anagrafic dei cnti garanzia I nuvi bblighi della fase 1 nel messaggi «IE815» cnsentn, cn cngru anticip rispett all peratività cmpleta prevista dalla fase 2, di allestire una base dati già predispsta a detta peratività Da detti nuvi bblighi deriva che tutti gli e-ad emessi dall inizi della fase 1 all inizi della fase 2, in quant già cmprensivi dei dati identificativi dei cnti e degli imprti di cauzine impegnati, nn devn essere nuvamente dichiarati nel fluss di «inizializzazine» dei cnti preparatri della fase 2 19

20 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Gestine infrmatica dei cnti a scalare Gli imprti di garanzia sarann resi nuvamente dispnibili dal cmpletament dell e-ad (stat = «Cmpletat» «Chius manualmente»), in assenza di cali di trasprt eccedenti i limiti legali, L stess messaggi «GARANZ» utilizzat in fase di «inizializzazine» cnsentirà la gestine dei cnti garanzia per le casistiche residuali che ancra prevedn l adzine del DAA cartace La gestine dinamica del cnt garanzia cnsentirà la visualizzazine in temp reale della situazine di ciascun cnt, cnsentend nel cntemp l eliminazine della tenuta cartacea dei registri inerenti i cnti garanzia La tenuta cartacea dei cnti garanzia sarà sstituita, per l peratre ecnmic, dalla visualizzazine in temp reale della situazine dei prpri cnti garanzia, accessibili tramite «Ntifiche EMCS» 20

21 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Gestine infrmatica dei cnti a scalare La gestine infrmatica dei cnti garanzia cnsentirà di eliminare l bblig di invi dei dati delle cntabilità per i sggetti che svlgn attività esclusivamente nel settre del vin (messaggi «ALCOAV») Cnseguentemente, detta semplificazine ha prtat all esclusine dei sggetti che svlgn attività unicamente nel settre del vin dalla facltà di tenuta telematica dei registri Cme ulterire semplificazine, l attuazine delle funzinalità inerenti l autmazine dei cnti garanzia per la circlazine in sspensine di impsta prevede l eliminazine del tip recrd F dagli invii telematici dei dati delle cntabilità 21

22 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Fasi di svilupp A partire dal 16 marz 2015 (istruzini diramate cn nta 20760/RU del 9/3/2015) sarà dispnibile in ambiente di addestrament la fase 1, che prevede l bblig di cmpilare i dati identificativi dei cnti garanzia, distinti per tiplgia di garante, e l imprt della cauzine impegnata per ciascun cnt nella sezine «Garanzia di circlazine» del messaggi «IE815» I nuvi cntrlli della fase 1 relativi al messaggi «IE815», dp la cnsueta fase di sperimentazine, sarann rilasciati in ambiente reale a partire dal prssim mese di lugli; detti cntrlli sn prpedeutici all peratività cmpleta della gestine infrmatica dei cnti garanzia, cnsentend di limitare al massim e semplificare le attività degli peratri inerenti la fase di «inizializzazine» dei cnti Al fine di agevlare la sperimentazine della fase 1, nell ambiente di addestrament sarann replicati i dati dei cnti garanzia già censiti dagli Uffici delle Dgane in ambiente reale; ve nn ancra nti, ciascun peratre ptrà richiedere detti dati all Uffici delle Dgane cmpetente 22

23 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Fasi di svilupp A partire da nvembre 2015 sarà dispnibile in ambiente di addestrament la fase 2, che prevede l svilupp di tutte le funzinalità a supprt della gestine infrmatica dei cnti, in particlare, per gli peratri ecnmici: Nuv messaggi «GARANZ» per l inizializzazine dei cnti e la gestine a regime delle mvimentazini scrtate da DAA cartace Cntrll della garanzia dvuta in fase di spedizine delle merci Verifica della dispnibilità dei cnti garanzia in fase di spedizine delle merci Calcl dei cali di trasprt ammissibili in fase di ricezine delle merci Svincl autmatic della garanzia impegnata alla ricezine delle merci, in assenza di cali di trasprt eccedenti i limiti legali Svincl autmatic della garanzia impegnata in cas di annullament dell e-ad Visualizzazine dei prpri cnti garanzia attravers il servizi «Ntifiche EMCS» 23

24 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Fasi di svilupp 24

25 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Fasi di svilupp All inizi della fase 2 ciascun peratre avrà a dispsizine un mese di temp per trasmettere il fluss «GARANZ» di «inizializzazine» cntenente: i valri della dispnibilità iniziale di ciascun cnt (tip dcument INI) gli e-ad nn ancra cmpletati emessi antecedentemente all inizi della fase 1, in quant privi dei dati della sezine «Garanzia di circlazine» (tip dcument EAD) gli e-ad emessi in prcedura di riserva e nn ancra trasmessi in differita al mment della trasmissine del fluss di «inizializzazine» (tip dcument FBE) i DAA cartacei nn ancra cmpletati al mment della trasmissine del fluss di «inizializzazine» (tip dcument DAA) Terminata l attività di «inizializzazine» dei cnti il nuv messaggi «GARANZ» sarà utilizzabile esclusivamente per cmunicare il vincl e l svincl della garanzia relativamente ai sli DAA cartacei 25

26 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Fasi di svilupp per gli Uffici delle Dgane, attravers la linea di lavr «AIDA Accise ead», è pssibile fruire delle seguenti funzini: Visualizzazine della situazine dei cnti garanzia Operazini di rettifica a frnte di squadrature rilevabili nella situazine dei cnti garanzia Gestine delle interruzini di mvimentazini nazinali Svincl autmatic della garanzia impegnata alla ricezine delle merci, in assenza di cali di trasprt eccedenti i limiti legali, nell acquisizine delle nte di riceviment/esprtazine nella chiusura manuale Svincl «manuale» della garanzia impegnata in cas di cali di trasprt eccedenti i limiti legali di interruzini di mvimentazini 26

27 Gestine autmatizzata dei Cnti garanzia Fasi di svilupp Anche per le funzinalità della fase 2, prima del rilasci in ambiente reale, è previst un cngru perid di sperimentazine, sia da parte degli peratri ecnmici che degli Uffici delle Dgane Gli esiti della sperimentazine della fase 2 dvrann certificare la rispndenza tra tenuta cartacea e gestine infrmatica del cnt garanzia per la circlazine, attesa l eliminazine degli bblighi di tenuta cartacea dei cnti garanzia L Agenzia delle Dgane e dei Mnpli ptrà valutare l pprtunità di disprre un perid di tenuta parallela dei registri, sia in mdalità cartacea che infrmatica L Agenzia, cngiuntamente al Dipartiment delle Finanze, ha candidat il prgett in parla in ambit delle attività cmunitarie di Cllabratin richiedend alla Cmmissine, tra l altr, la realizzazine di un data base centralizzat delle aliqute di accisa di tutti gli SM (cnsultabile anche via sftware) 27

28 Ulteriri sviluppi Integrazine TARIC/Accise Cm è Cme sarà 28

29 Ulteriri sviluppi Integrazine TARIC/Accise Integrazine TARIC/Accise Nel crs dei lavri preparatri del prgett RE.TE. l Agenzia ha pst le basi per integrare nella TARIC tutte le infrmazini necessarie per attuare i cntrlli rilevanti nella fiscalità accise, cn gli biettivi di: unifrmare il prcess di rilasci dei registri individuand i criteri per la definizine della c.d. «Rilevanza fiscale» preservare la flessibilità richiesta dalle particlarità che caratterizzan le varie realtà perative Le infrmazini di cui trattasi, per l più, rientran attualmente nelle tabelle dei prdtti TA13 e TA20, pubblicate sul prtale dell Agenzia sin dall avvi della telematizzazine dei dati delle cntabilità 29

30 Ulteriri sviluppi Integrazine TARIC/Accise Integrazine TARIC/Accise Individuazine univca della Rilevanza fiscale basata sull mgeneità dei seguenti parametri: Unità di misura Capitl erariale di imputazine dei tributi CPA CADD Tassazine del prdtt Cali di giacenza Cali di trasprt Aliqute fiscali Densità cnvenzinale Determinazine delle Famiglie 30

31 Ulteriri sviluppi Integrazine TARIC/Accise Integrazine TARIC/Accise Nel crs del tavl tecnic del 14 e 15 nvembre 2013 l Agenzia delle Dgane e dei Mnpli ha illustrat la nuva impstazine delle tabelle dei prdtti per «famiglie», richiedend alle Aziende ed Assciazini intervenute un feed-back Una vlta assicurata la crrettezza della nuva impstazine delle tabelle dei prdtti per «famiglie», nel crs del 2014, in temp utile per l apertura della FASE-1 di sperimentazine del prgett RE.TE., le tabelle TA13 e TA20 relative al sl ambiente di prva sn stata pubblicate e rese perative secnd la nuva impstazine La nuva impstazine delle tabelle dei prdtti per «famiglie», cn l intrduzine del criteri della «rilevanza fiscale» nel rispett della flessibilità perativa, ha res pssibile il superament di alcune incngruenze rilevate sui parametri necessari per i cntrlli, cnsentend di spstare lgicamente l assciazine di mlti dei suddetti parametri dai singli prdtti alle nuve «famiglie» 31

32 Ulteriri sviluppi Integrazine TARIC/Accise Integrazine TARIC/Accise Dalla cnsiderazine che la classificazine primaria nelle merci anche nella fiscalità accise è strettamente dipendente dal cdice NC (nmenclatura cmbinata), permane la criticità di mantenere i parametri nelle tabelle TA13 e TA20 cstantemente allineati alle variazini della nmenclatura cmbinata che rdinariamente intervengn cn frequenza cme minim annuale Cn le suddette premesse, dp un studi di fattibilità cndtt nell ann 2014, è in crs un prgett per trasferire nella TARIC tutti i parametri inerenti i cntrlli sulle accise, cn l biettiv primari di cstituire un repsitry unic di riferiment ai fini dei cntrlli sulle merci in materia dganale, di fiscalità nazinale e di accise 32

33 Ulteriri sviluppi Integrazine TARIC/Accise Integrazine TARIC/Accise Dall biettiv primari del prgett derivan una serie di benefici ad us sia degli Operatri Ecnmici che degli Uffici delle Dgane e dei Mnpli: Allineament cstante alle variazini della nmenclatura cmbinata anche per la fiscalità accise Pssibilità di reperire sl in TARIC tutte le infrmazini relative ad una merce specifica, a garanzia di prevenzine degli errri e di maggire qualità dei dati Semplicità nell integrare in TARIC ulteriri infrmazini per l efficacia dei cntrlli (ad esempi le aliqute di accisa) Cn una pianificazine che prevede la fine dei lavri nel 2016, tutti i cntrlli sstanziali sui flussi telematici relativi a merci rilevanti ai fini accise e tutte le applicazini a dispsizine degli Uffici delle Dgane e dei Mnpli sarann via via integrati cn il nuv sistema 33

34

Tavolo Tecnici Digitalizzazione Accise Roma, 16-17 settembre 2014

Tavolo Tecnici Digitalizzazione Accise Roma, 16-17 settembre 2014 Tavolo Tecnici Digitalizzazione Accise Roma, 16-17 settembre 2014 Teresa Alvaro Progetto RE.TE. Il progetto RE.TE. - Condivisione con operatori ed uffici 2 agosto 2012: l Agenzia si è impegnata ad avviare

Dettagli

ADEGUAMENTO Gestione TFR per invio ad INPDAP 2008

ADEGUAMENTO Gestione TFR per invio ad INPDAP 2008 Servizi di svilupp e gestine del Sistema Infrmativ del Minister della Pubblica Istruzine SPECIFICHE ADEGUAMENTO Gestine TFR per invi ad INPDAP 2008 IDENTIFICATIVO CO-CS-AR-USGRSC-TFR2008-1.0PUBBL.dc VERSIONE

Dettagli

CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA

CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA MANUALE REGOLARITA CONTRIBUTIVA Pagina 1 di 21 Smmari 1. Premessa...3 2. Cassett Previdenziale Aziende...4 2.1 Intestazine...5 2.2 Dati Sintetici...5 2.3 Dati Dettagli...6 2.3.1 Aziende cn l stess cdice

Dettagli

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009

INPS. Area Aziende. Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2009 Istitut Nazinale Previdenza Sciale INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per

Dettagli

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI

Postecert Postemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Posta Elettronica Certificata per CONFAPI Grupp Pste Italiane Pstecert- Psta Elettrnica Certificata Offerta Ecnmica Pstecert Pstemail Certificata OFFERTA ECONOMICA Psta Elettrnica Certificata per CONFAPI ver.: 1.0 del: 20/07/10 OE_PEC_Cnfapi01

Dettagli

Collegamenti previsti fra Sistema Impresa e Contabilità di Sistema Professionista

Collegamenti previsti fra Sistema Impresa e Contabilità di Sistema Professionista Supprt On Line Allegat FAQ Supprt On Line Allegat FAQ FAQ n.r MAN-7BQE4K83084 Data ultima mdifica 11/02/2008 Prdtt Sistema Prfessinista Mdul Cntabilità Oggett Cllegament Sistema Impresa Sistema Prfessinista

Dettagli

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014.

Procedura Internet per la trasmissione delle domande relative agli sgravi contrattazione di II livello per l anno 2014. Istitut Nazinale Previdenza Sciale Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Prcedura Internet per la trasmissine delle dmande relative agli sgravi cntrattazine di II livell per l ann 2014 Manuale

Dettagli

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5

PROGETTO S.A.I.A. Software XML v.2 - Tracciati AP5 Prerequisiti / Cnfigurazini PROGETTO S.A.I.A Sftware XML v.2 - Tracciati AP5 Passi da eseguite per prcedere cn l invi dei dati al SAIA attravers il sftware XML-2 cn i nuvi tracciati AP5. 1. Presa in caric

Dettagli

CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE

CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE CASSETTO PREVIDENZIALE AZIENDE Pagina 1 di 51 Smmari 1. Premessa...4 2. Access alla applicazine...5 2.1.1 Ricerca iniziale...5 3. Stampa...7 4. Cassett Previdenziale Aziende...9 4.1 Dati Sintetici... 10

Dettagli

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012

edilizia: prorogata la sperimentazione degli indici di congruita` per il rilascio del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutto il 2012 NEWSLETTER 44 - N. 4 ANNO 2012 edilizia: prrgata la sperimentazine degli indici di cngruita` per il rilasci del durc La verifica avrà carattere sperimentale per tutt il 2012 lavr accessri: vendita dei

Dettagli

Il Segretario Generale Enzo Solaro

Il Segretario Generale Enzo Solaro Rma, 03 agst 2015 Al Cmitat di Presidenza Al Cnsigli Direttiv Alla Cmmissine Legale Alla Cmmissine Sindacale Alle Assciazini Territriali Circlare n. 108/2015 Oggett: Verifica della reglarità delle imprese

Dettagli

ABI ASSONIME ASSOSIM

ABI ASSONIME ASSOSIM ABI ASSONIME ASSOSIM Linee guida per l invi delle cmunicazini assembleari ex art. 22 del Prvvediment cngiunt Banca d Italia/Cnsb del 22 febbrai 2008 recante la disciplina dei servizi di gestine accentrata,

Dettagli

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02

Nota di rilascio protocollo client / server. Vers. 5.02.02 30 gennai 2013 Nta di rilasci prtcll client / server. Vers. 5.02.02 referente Marc Stanisci Stefan Cciancich rivlt a biettiv autrizzat IAQ-AQ-MD-01-bis Pag.1 di 16 30 gennai 2013 SOMMARIO 1. TABELLA ANAGRAFICA...

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le ultime nvità alla luce del Decret Spending review (D.L. 66/2014, in fase di cnversine in legge) Maggi 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 Decrrenza

Dettagli

Ordine Avvocati Torino

Ordine Avvocati Torino Trin, Aprile 2015 La presente è per cmunicarvi che è stata stipulata una cnvenzine tra la Wlters Kluwer Italia, leader nella frnitura di sftware e cntenuti editriali che annvera i più prestigisi brand

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA PA

FATTURA ELETTRONICA PA Sistema Infrmativ PA FATTURA ELETTRONICA PA IL QUADRO DI RIFERIMENTO L intrduzine della fattura elettrnica è stata avviata cn la Legge n. 244 del 2007, che ne ha intrdtt l bblig, rinviand le mdalità di

Dettagli

PIANO DELLE VERIFICHE E DEI CONTROLLI. della Denominazione di Origine Controllata. DOC Cortona

PIANO DELLE VERIFICHE E DEI CONTROLLI. della Denominazione di Origine Controllata. DOC Cortona PIANO DELLE VERIFICHE E DEI CONTROLLI la Denminazine di Origine Cntrllata DOC Crtna INTRODUZIONE Il Pian è realizzat sulla base l schema apprvat dal Minister le Plitiche Agricle Alimentari e Frestali cn

Dettagli

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9

Manuale Utente. Data : 06/06/2012 Versione : 1.9 Sistema Infrmativ di EMITTENTI Data : 06/06/2012 Versine : 1.9 Stria delle mdifiche Data Versine Tip di mdifica 09/07/2006 1.0 Creazine del dcument 10/04/2007 1.1 Mdifica del dcument 24/04/2007 1.2 Mdificata

Dettagli

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT

SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT ALLEGATO B2 SCHEDA TECNICA PIANO EXPORT Situazine di partenza Frnire infrmazini sulle strategie adttate le mdalità rganizzative cn le quali vengn attualmente serviti i mercati esteri cn l indicazine degli

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.04

e/fiscali - Rel. 04.01.04 e/fiscali - Rel. 04.01.04 Rimini, 09 dicembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.04 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 12/12/2013 Pag. 1 di 15 INDICE 1 FIX 04.01.04 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.03

e/fiscali - Rel. 04.01.03 e/fiscali - Rel. 04.01.03 Mntebelluna, 07 nvembre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.03 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 07/11/2013 Pag. 1 di 13 INDICE 1 FIX 04.01.03 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Patrimonio - Cespiti v1.0.docx. 29/07/2013 Antonio Derna

ASP RAGUSA - Test verifica Recupero Dati - Patrimonio - Cespiti v1.0.docx. 29/07/2013 Antonio Derna Asp Ragusa Piazza Igea n. 1 ASP RAGUSA - Test verifica Recuper Dati - Patrimni - Cespiti INFORMAZIONI SULLA VERSIONE Prgett: Emess da: Rivist da: Prtcll: Titl: Nme file: Data: Asp Ragusa: Distribuit a:

Dettagli

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA'

PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' PROGETTO: ADEGUAMENTO SITO INTERNET COMUNALE ALLE NORME W3C IN TEMA DI ACCESSIBILITA' ED USABILITA' 1. Finalità Le ragini del prgett: Il sit internet del Cmune è stat realizzat nel 2002 nella sua attuale

Dettagli

Gestione Agenti. Software per il Calcolo provvigioni per Agenti e Venditori Software GESAGE - Specifiche del prodotto

Gestione Agenti. Software per il Calcolo provvigioni per Agenti e Venditori Software GESAGE - Specifiche del prodotto Gestine Agenti Sftware per il Calcl prvvigini per Agenti e Venditri Sftware GESAGE - Specifiche del prdtt EBC Cnsulting Gestine delle risrse umane http://www.ebccnsulting.cm Sftware H1 Hrms GESAGE Gestine

Dettagli

La tecnica FMEA di prodotto

La tecnica FMEA di prodotto ISI MANUALE PER CORSI QUALITÀ dispensa data mdifica del livell Q-052 01.01.1996 0 01.01.1996 BLU La tecnica FMEA di prdtt MANUALE DI UTILIZZO ISI La tecnica FMEA di prdtt pagina 2 di 10 1.0 Intrduzine

Dettagli

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI

LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI Centr Nazinale per l infrmatica nella Pubblica Amministrazine Allegat 2c alla lettera d invit LIVELLI DI SERVIZIO E PENALI GARA A PROCEDURA RISTRETTA N. 1/2006 PER L AFFIDAMENTO, NEL RISPETTO DEL D.LGS.

Dettagli

Roma, 05-11-2013. Messaggio n. 17768

Roma, 05-11-2013. Messaggio n. 17768 Direzine Centrale Pensini Direzine Centrale Entrate Direzine Centrale Bilanci e Servizi Fiscali Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Rma, 05-11-2013 Messaggi n. 17768 Allegati n.2 OGGETTO:

Dettagli

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai

Procedura operativa per l'organizzazione del servizio alternativo di fornitura gas mediante carri bombolai Prcedura perativa per l'rganizzazine del servizi alternativ di frnitura gas mediante carri bmblai La presente prcedura descrive le mdalità di attivazine e di ergazine del servizi alternativ di frnitura

Dettagli

Manuale di abilitazione M.E.C. Mercato Elettronico CEV - Operatore Economico

Manuale di abilitazione M.E.C. Mercato Elettronico CEV - Operatore Economico Manuale di abilitazine M.E.C. Mercat Elettrnic CEV - Operatre Ecnmic È pssibile che le maschere inserite nel presente manuale sian differenti da quelle effettivamente utilizzate dall applicativ. Quest

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO ECONOMICO - FINANZIARIO DEI PIANI DI ZONA TRIENNIO 2009-2011 Racclta dati di Budget preventiv triennale 2009-2011 e annuale 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel)

Dettagli

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional

Scheda Tecnica Modulo SFA Professional pagina 2 Indice Premessa e generalità... 3 Lgica Sales Frce Autmatin... 5 Pagina iniziale... 7 Sales Frce... 8 Opprtunità... 11 Offerte... 14 Ordini... 16 pagina 3 Premessa e generalità Revs è un tl di

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. RELEASE Versine 25.01.01 GAMMA EVOLUTION Mdul Applicativ:

Dettagli

UTENTE SAP APPLICATO ALLA CONTABILITA ED AL CONTROLLO DI GESTIONE

UTENTE SAP APPLICATO ALLA CONTABILITA ED AL CONTROLLO DI GESTIONE UTENTE SAP APPLICATO ALLA CONTABILITA ED AL CONTROLLO DI GESTIONE Durata: 14 Girni Prerequisiti: Cnscenza di nzini-base per l utilizz di un persnal cmputer Crs basat sulla sftware release : R/3 Release

Dettagli

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A.

ICBPI S.P.A. Stipula contratto online con certificato qualificato e riconoscimento tramite bonifico bancario. ICBPI S.p.A. ICBPI S.P.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific bancari Presentata da: ICBPI S.p.A. Stipula cntratt nline cn certificat qualificat e ricnsciment tramite bnific

Dettagli

FAQ Che cos è il Fascicolo sanitario elettronico? Quali documenti contiene il Fascicolo sanitario elettronico?

FAQ Che cos è il Fascicolo sanitario elettronico? Quali documenti contiene il Fascicolo sanitario elettronico? FAQ Che cs è il Fascicl sanitari elettrnic? Il Fascicl sanitari elettrnic (FSE) è l insieme di dati e dcumenti digitali di tip sanitari e scisanitari generati da eventi clinici presenti e trascrsi, riguardanti

Dettagli

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB

PRESENZE ASSENZE Presenze WEB PRESENZE ASSENZE Presenze WEB Presenze WEB FUNZIONALITA PRINCIPALI Funzinalità e cpertura Gestine multiaziendale Gestine di varie tiplgie di rapprt di lavr (dipendente, cllabratre, smministrat, etc. )

Dettagli

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015

Il Commissario Unico delegato del Governo per Expo Milano 2015 Il Cmmissari Unic delegat del Gvern per Exp Milan 2015 Milan, 15 maggi 2015 Prt. N. 74/U/2015 Ordinanza n. 2 del 15 maggi 2015 Oggett: Organizzazini di vlntariat di prtezine civile nelle attività cnnesse

Dettagli

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C

SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C SCHEDA SOCIALE ALLEGATO C (In base alla nrmativa vigente qualunque dichiarazine mendace cmprta sanzini penali, nnché l esclusine dal finanziament del prgett e l eventuale rimbrs delle smme indebitamente

Dettagli

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente

E.C.M. Educazione Continua in Medicina. Servizi web. Manuale utente E.C.M. Educazine Cntinua in Medicina Servizi web Manuale utente Versine 1.0 maggi 2015 E.C.M. Servizi web: invi autmatic Indice 2 eventi e pian frmativ Indice Revisini 3 1. Intrduzine 4 2. 5 2.1 Verifica

Dettagli

A. Relazione illustrativa

A. Relazione illustrativa Cntrattintegrativecnmicperl utilizzazinedelfnddelpersnalenn dirigenzialeann2012sttscrittil24settembre2012.relazineillustrativae tecnicfinanziaria(articl 40, cmma 3 sexies, Decret Legislativ n.165/2001;

Dettagli

ALLA REGIONE ABRUZZO VIA CATULLO, 17 65126 PESCARA ALLA REGIONE CALABRIA VIA SAN NICOLA 8 88100CATANZARO

ALLA REGIONE ABRUZZO VIA CATULLO, 17 65126 PESCARA ALLA REGIONE CALABRIA VIA SAN NICOLA 8 88100CATANZARO UFFICIO MONOCRATICO AREA AUTORIZZAZIONE PAGAMENTI Svilupp Rurale Prt. N. 2623 /UM. (CITARE NELLA RISPOSTA) Rma li 1 DIC. 2009 CIRCOLARE N. 53 Via Palestr, 81 00185 ROMA Tel. 06/49.4991 fax 06/49.499.208

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione

PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA. TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Ufficio Competente per l operazione PROGRAMMA OPERATIVO REGIONE BASILICATA FSE 2007-2013 CCI N 2007 IT 051 PO 004 Decisine della Cmmissine Eurpea C (2007) 6724 del 18 dicembre 2007 TENUTA DEL FASCICOLO DI OPERAZIONE A cura dell Uffici Cmpetente

Dettagli

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv

Condizioni tecniche per la connessione alle reti di distribuzione dell energia elettrica a tensione nominale superiore ad 1 kv pubblicata sul sit www.autrita.energia.it in data 20 marz 2008 Delibera ARG/elt 33/08 Cndizini tecniche per la cnnessine alle reti di distribuzine dell energia elettrica a tensine nminale superire ad 1

Dettagli

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI

Piazza Città di Lombardia n.1 20124 Milano. Tel 02 6765.1. Oggetto : DETERMINAZIONI IN MERITO AI PERCORSI PER ACCONCIATORI ED ESTESTISTI Giunta Reginale DIREZIONE GENERALE ISTRUZIONE, FORMAZIONE E LAVORO ATTUAZIONE DELLE RIFORME E CONTROLLI Piazza Città di Lmbardia n.1 20124 Milan www.regine.lmbardia.it frmazine@pec.regine.lmbardia.it Tel

Dettagli

e/fiscali - Rel. 04.01.01

e/fiscali - Rel. 04.01.01 e/fiscali - Rel. 04.01.01 Mntebelluna, 17 ttbre 2013 e/fiscali - Fix 04.01.01 Dcumentazine di rilasci 24 ORE Sftware S.p.A. 14/10/2013 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.01.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE...

Dettagli

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O

INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O INIZIATIVE A SOSTEGNO DELL ACCESSO AL CREDITO DELLE PMI CASERTANE PER L ANNO 2011 (D.G. n. 93/2011) B A N D O Art. 1 - Finalità Nel quadr delle prprie iniziative istituzinali, la Camera di Cmmerci di Caserta

Dettagli

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010

Riferimenti. Legge 136 del 13.08.2010. D.L. 187 del 12.11.2010. Determinazione n. 8 AVCP del 18.11.2010. Legge 217 del 17.12.2010 Riferimenti Legge 136 del 13.08.2010 D.L. 187 del 12.11.2010 Determinazine n. 8 AVCP del 18.11.2010 Legge 217 del 17.12.2010 Determinazine n. 10 AVCP del 22.12.2010 Finalità Assicurare la tracciabilità

Dettagli

Risto Quick. o Inserimento delle voci di vendita con Touchscreen, barcode (anche multiplo per ogni articolo), codice, ricerca per reparto;

Risto Quick. o Inserimento delle voci di vendita con Touchscreen, barcode (anche multiplo per ogni articolo), codice, ricerca per reparto; Rist Quick Funzini di vendita: Fin a 4 Sale anche cn sfndi + Banc; Fin a 250 Tavli cn clre e psizine persnalizzabili; Mdalità sale + banc banc multipl; Sale per Tavli; Sale per Asprt ed Asprt static (anche

Dettagli

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini

INDICE INTRODUZIONE PROVA IL SITO DEMO. www.icedolini.it. Credenziali Amministratore Username: icedolini.it Password: cedolini INDICE Intrduzine Pag. 1 Prva il sit Dem Pag. 1 Principali funzinalità (lat Azienda) Pag. 2 Principali funzinalità (lat Dipendente) Pag. 2 A chi è rivlt Pag. 3 Access al Prtale Pag. 3 Pannell Web (lat

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.00

E/Fiscali - Rel. 04.03.00 E/Fiscali - Rel. 04.03.00 Rimini, 03 ttbre 2014 E/Fiscali - Fix 04.03.00 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 03/02/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.00 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE

DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE Fnd Pensine Nazinale per il Persnale delle Banche di Credit Cperativ / Casse Rurali ed Artigiane Iscritt all Alb tenut dalla Cvip cn il n. 1386 DOCUMENTO SUL REGIME FISCALE PREMESSA Le infrmazini cntenute

Dettagli

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326

Prot. n. 10985/U Prot. n. 59168/DB1507 Torino, 30 ottobre 2009 Circ. Reg. nr. 326 Minister dell Istruzine dell Università e Uffici Sclastic Reginale per il Piemnte Direzine Generale Assessrat all Istruzine e Frmazine Prfessinale Prt. n. 10985/U Prt. n. 59168/DB1507 Trin, 30 ttbre 2009

Dettagli

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui.

Documento n. 278/002. Fondo di solidarietà per i mutui per l acquisto della prima casa - sospensione delle rate dei mutui. Dcument n. 278/002. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa - sspensine delle rate dei mutui. Fnd di slidarietà per i mutui per l acquist della prima casa ai sensi dell art. 2, cmma

Dettagli

FYF per Point Manuale Operativo

FYF per Point Manuale Operativo FYF per Pint Manuale Operativ 1. Indice 1. Indice... 2 2. Access a FYF... 3 3.1. Ricerca pratiche... 5 3.2. Creazine Nuva Pratica... 7 3.3. Lavrazine pratiche da ritrasmettere... 11 Cnsumer Sales and Distributin

Dettagli

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA

Regolamento della negoziazione delle azioni, dei diritti d'opzione, delle obbligazioni convertibili e cum warrant di BPAA Reglament della negziazine delle azini, dei diritti d'pzine, delle bbligazini cnvertibili e cum warrant di BPAA Apprvat dal Cnsigli di amministrazine del 19 settembre 2014 1 Dcument apprvat, nella sua

Dettagli

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI

LE NUOVE REGOLE IN SINTESI INFORMAZIONE FISCALE OTTOBRE 2012 Ai Sig.ri Clienti Lr Sedi OGGETTO: In vigre le nuve regle sulle cessini di prdtti agralimentari Il 24 ttbre 2012 sn entrate in vigre le nuve regle sulla cmmercializzazine

Dettagli

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti

INPS. Area Aziende. Funzionalità Contatti del Cassetto Previdenziale. Manuale Utente Funzionalità Contatti INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi e Tecnlgici Area Aziende Funzinalità Cntatti del Cassett Previdenziale Dcument: Funzinalità Cntatti Data: Settembre 2010 INPS Direzine Centrale Sistemi Infrmativi

Dettagli

Aggiornamento Main Office v. 16.01.27. Aggiornamento Main Office v. 16.01.21

Aggiornamento Main Office v. 16.01.27. Aggiornamento Main Office v. 16.01.21 Aggirnament Main Office v. 16.01.27 Gestine Tessera Sanitaria Inserit il cntrll di validità frmale in fase di creazine del file XML. Aggirnament Main Office v. 16.01.21 Gestine Tessera Sanitaria Aggirnat

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 170 del 11/03/2015 Registr del Settre N. 30 del 09/03/2015 Oggett: Acquist del servizi di access ai dati del

Dettagli

Banca Popolare FriulAdria Spa

Banca Popolare FriulAdria Spa INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Pplare FriulAdria S.p.A. Sede legale: Piazza XX settembre 2, 33170 Prdenne Iscritta all Alb delle Banche al n. 5391 - Scietà sggetta all attività di direzine e crdinament

Dettagli

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it

Comune di Spoleto www.comune.spoleto.pg.it Cmune di Splet www.cmune.splet.pg.it 1/6 Unità prpnente: ICSSS - Dirigente ICSSS Oggett: Hme care premium 2012 accertament ed impegn trasferimenti INPS gestine pubblica 176000 Respnsabile del prcediment:

Dettagli

VADEMECUM INCLUSIONE

VADEMECUM INCLUSIONE www.ictramnti.gv.it Autnmia Sclastica n. 24 Istitut Cmprensiv Statale G. Pascli Via Orsini - 84010 Plvica - Tramnti (SA) - Tel e Fax. 089876220 - C.M. SAIC81100T - C.F. 80025250657 Email :saic81100t@istruzine.it-

Dettagli

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile

SCADENZE A CHI SI RIVOLGE DESCRIZIONE Febbraio- Aprile 1. Che cs è AROF? AROF, che letteralmente significa Anagrafe Reginale Obblig Frmativ, è un sistema infrmatic, nat nel 2004, per far frnte alla legge sull bblig frmativ (Legge 9 del gennai 1999). Le due

Dettagli

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE]

DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE POSSESSO REQUISITI DI PARTECIPAZIONE PROCEDURA IN ECONOMIA PER L AFFIDAMENTO DEL SERVIZIO DI SMALTIMENTO RIFIUTI CIG[ZF811840FE] DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA REDATTA AI SENSI DEL D.P.R. N. 445

Dettagli

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta.

LETTERA DI INVITO. Oggetto: Progetto di. Realizzazione di opere di urbanizzazione. Invito a gara d appalto. Richiesta di offerta. LETTERA DI INVITO ALLEGATO 6) Spett.le impresa Oggett: Prgett di. Realizzazine di pere di urbanizzazine. Invit a gara d appalt. Richiesta di fferta. Si invita cdesta spett.le ditta se interessata - a vler

Dettagli

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita.

Una Promozione è costituita dalla definizione di una proposta di vendita di uno o più Articoli ad un prezzo diverso da quello normale di vendita. Scnti, Buni e Prmzini Shp_Net è dtat di un sistema di gestine dei Buni e delle Prmzini cmplet e flessibile, in grad di generare autmaticamente Buni di Acquist destinati ai Clienti secnd specifiche definite

Dettagli

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione

PostaCertificat@ Guida Pubblica Amministrazione Cncessine del servizi di cmunicazine elettrnica certificata tra pubblica amministrazine e cittadin (PstaCertificat@) Titl Dcument Guida Pubblica Amministrazine Versine: 1.0 PstaCertificat@ Guida Pubblica

Dettagli

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale

Bando per la concessione di agevolazioni alle imprese per favorire la registrazione di marchi comunitari e internazionali Nazionale Scheda 1. Band per la cncessine di agevlazini alle imprese per favrire la registrazine di marchi cmunitari e internazinali Nazinale Tempistiche e scadenze del band Le dmande ptrann essere presentate dal

Dettagli

Mon Ami 3000. Gestione della packing list

Mon Ami 3000. Gestione della packing list Prerequisiti Mn Ami 3000 Packing list Gestine della packing list L pzine Packing list è dispnibile per le versini Azienda Light e Azienda Pr. Intrduzine L'pzine Packing list cnsente di velcizzare la gestine

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. RELEASE Versine 2015.0.9 Applicativ: GECOM PAGHE Oggett: Aggirnament prcedura

Dettagli

UNICA Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2015.1.0 (Versione completa) Data di rilascio: 11.02.2015

UNICA Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2015.1.0 (Versione completa) Data di rilascio: 11.02.2015 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. RELEASE Versine 2015.1.0 Applicativ: UNICA Oggett:

Dettagli

LA GIUNTA REGIONALE. VISTI: la legge 24 dicembre 1993 n. 537 Interventi correttivi della finanza pubblica con particolare riferimento all art.

LA GIUNTA REGIONALE. VISTI: la legge 24 dicembre 1993 n. 537 Interventi correttivi della finanza pubblica con particolare riferimento all art. OGGETTO : Prima individuazine centri per la prescrizine di farmaci antivirali per epatite C dei medicinali "Inciv" (telaprevir ) e " Victrelis" (bceprevir) DELIBERAZIONE N. 46 IN 25/01/2013 del REGISTRO

Dettagli

RIPARTO 5 PER MILLE 2015

RIPARTO 5 PER MILLE 2015 Direzine Reginale del Piemnte Settre Servizi e Cnsulenza Uffici Gestine Tributi RIPARTO 5 PER MILLE 2015 SEGNA LE SCADENZE 7 MAGGIO 2015 14 MAGGIO 2015 20 MAGGIO 2015 25 MAGGIO 2015 30 GIUGNO 2015 30 SETTEMBRE

Dettagli

PANEM Panificazione automatizzata rev. 1.0

PANEM Panificazione automatizzata rev. 1.0 PANEM Panificazine autmatizzata rev. 1.0 Premessa Il sftware PANEM è un gestinale att ad autmatizzare le prcedure lgistiche di gestine della panificazine. Il sftware PANEM è cmpletamente integrat cn Mitic:

Dettagli

1 Documento 2. 2 Termini utilizzati 2. 3 Schema della rete BibliOpass 3. 4 Identità grafica 3. 5 Iscrizione presso una biblioteca ospitante 3

1 Documento 2. 2 Termini utilizzati 2. 3 Schema della rete BibliOpass 3. 4 Identità grafica 3. 5 Iscrizione presso una biblioteca ospitante 3 RETE DI PRESTITO BIBLIOPASS Prcedure per le bibliteche SOMMARIO 1 Dcument 2 2 Termini utilizzati 2 3 Schema della rete BibliOpass 3 4 Identità grafica 3 5 Iscrizine press una bibliteca spitante 3 6 Iscrizine

Dettagli

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO

OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO OUTSOURCING LOGISTICO E GESTIONE DEL CAMBIAMENTO La scelta strategica di un azienda di gestire cn una prpria rganizzazine la Supply Chain di affidarla,

Dettagli

Determinazione dirigenziale

Determinazione dirigenziale SETTORE SISTEMA INFORMATIVI ASSOCIATI --- SIA Determinazine dirigenziale Registr Generale N. 311 del 13/05/2015 Registr del Settre N. 44 del 05/05/2015 Oggett: Acquist del certificat di sicurezza SSLMIME

Dettagli

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA

LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA LA FACOLTÀ DI GIURISPRUDENZA STRUTTURA GENERALE DEI CORSI DI LAUREA E SISTEMA DEI "CREDITI" In base alla rifrma universitaria (D.M. 3.11.99 n. 509) l impegn dell studente (frequenza dei crsi e studi individuale)

Dettagli

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI

IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Illuminazine e sicurezza gallerie Ultim aggirnament: 1 nv. 2006 IMPIANTO ELETTRICO DI ILLUMINAZIONE E SICUREZZA DI GALLERIE STRADALI Sistema di alimentazine: TT, TN Nrme di riferiment: Nrma CEI 64-8 "Impianti

Dettagli

www.garanziagiovani.gov.it Guida utente Cittadino - Operatore - Regione

www.garanziagiovani.gov.it Guida utente Cittadino - Operatore - Regione www.garanziagivani.gv.it Guida utente Cittadin - Operatre - Regine Intrduzine Garanzia Givani, Yuth Guarantee, è un prgett prmss dall Unine Eurpea, cme sluzine per cntrastare la disccupazine givanile nei

Dettagli

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1

Area Finanza di Assolombarda 0258370.309/704 e-mail fin@assolombarda.it 1 Allegat 1 Indice Smbilizz crediti Pr Slvend pag. 1 Smbilizz crediti Pr Slut pag. 3 Maturity pag. 5 Tabella e cndizini di favre per gli assciati pag. 7 PRO SOLVENDO Caratteristiche del prdtt I servizi di

Dettagli

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO

CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO CITTA DI SAN SALVATORE MONFERRATO PROVINCIA DI ALESSANDRIA R EGOLAMENTO PER LA DISCIPLINA E L'ACCESSO AGLI INCENTIVI PER I LAVORI DI RIMOZIONE DEI MANUFATTI IN AMIANTO ANCORA PRESENTI NEL TERRITORIO DI

Dettagli

BavInTesoreria MANUALE OPERATORE. Edizione Novembre 2009

BavInTesoreria MANUALE OPERATORE. Edizione Novembre 2009 BavInTesreria MANUALE OPERATORE Edizine Nvembre 2009 Manuale Operatre BavInTesreria - Nvembre 2009 INDICE INTRODUZIONE 4 ACCESSO OPERATORE 4 Prim Access 4 Struttura hme page 6 SERVIZI ON-LINE 7 Situazine

Dettagli

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE PG N 19198 Titlazine: del 04/06/2014 COMUNE DI REGGIO NELL EMILIA R.U.D. 624 del 26/06/2014 PIANIFICAZIONE STRATEGICA POLITICHE PER L'INTEGRAZIONE, L'INCLUSIONE, LA CONVIVENZA Dirigente: FANTINI Dr. Luca

Dettagli

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI

Città di Marsala. Medaglia d oro al Valore Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI Spazi riservat all uffici 00.02 Cat. Classe Prt. del Città di Marsala Medaglia d r al Valre Civile SETTORE SERVIZI AL CITTADINO AREA SERVIZI SOCIALI ESENTE DA BOLLO AL COMUNE DI MARSALA SETTORE SERVIZI

Dettagli

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ

AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ AVVISO PUBBLICO MOBILITÀ TRANSNAZIONALE PER I LUCANI PORTATORI DI IDEE IMPRENDITORIALI PROMEMORIA DEGLI ADEMPIMENTI E DELLE ATTIVITÀ Quest prmemria vule essere un strument di semplice cnsultazine, predispst

Dettagli

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO

RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO COMUNICATO STAMPA Milan, 28 gennai 2016 RISULTATI DIRITTO DI RECESSO OFFERTA IN OPZIONE E PRELAZIONE DELLE AZIONI OGGETTO DI RECESSO Alba S.p.A. (Alba, la Scietà) infrma che, in data 13 gennai 2016, si

Dettagli

La fatturazione elettronica verso la P.A.

La fatturazione elettronica verso la P.A. I Dssier fiscali La fatturazine elettrnica vers la P.A. Le nvità del Decret Spending review Le mdalità di cnservazine Agst 2014 pag. 1 SOMMARIO PREMESSA... 3 FATTURA ELETTRONICA NOZIONI GENERALI (ART.21

Dettagli

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013

PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Economico Finanziari Servizio Personale- Servizi Scolastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 COMUNE DI SAN MARCELLO PISTOIESE PROVINCIA DI PISTOIA 2^ AREA Servizi Ecnmic Finanziari Servizi Persnale- Servizi Sclastici DETERMINAZIONE N 47 DEL 11.7.2013 OGGETTO: Riscssine cattiva entrate cmunali.

Dettagli

E/Fiscali - Rel. 04.03.01

E/Fiscali - Rel. 04.03.01 E/Fiscali - Rel. 04.03.01 Rimini, 09 gennai 2015 E/Fiscali - Fix 04.03.01 Dcumentazine di rilasci TSS S.p.A. 26/01/2015 Pag. 1 di 14 INDICE 1 FIX 04.03.01 DI E/FISCALI... 3 2 NOTE DI INSTALLAZIONE... 4

Dettagli

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel)

MANUALE UTENTE (per il Modello di rilevazione in MS Excel) FLUSSO MONITORAGGIO INTESE Racclta dati 1 gennai 30 giugn 2009 MANUALE UTENTE (per il Mdell di rilevazine in MS Excel) Lmbardia Infrmatica S.p.A. INDICE 1 Premessa...3 2 Intrduzine...4 2.1 UdP Anagrafica

Dettagli

Novità relative all assessment tool

Novità relative all assessment tool Nvità relative all assessment tl La dcumentazine e gli strumenti di supprt di Friendly Wrk Space sn sttpsti a cntinui interventi di rielabrazine, aggirnament e perfezinament. Nel 2014 è stata ripetutamente

Dettagli

Guida descrittiva del programma Gestione Magazzino

Guida descrittiva del programma Gestione Magazzino Guida descrittiva del prgramma Gestine Magazzin Per accedere al prgramma l utenza impstata di default è Amministratre senza passwrd dp il lgin se è il prim access il prgramma vi richiederà l inseriment

Dettagli

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE

RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE RICHIESTA DOMANDA DI AMMISSIONE La... cn sede in rappresentata dal. chiede di essere ammessa a, cn sede a Milan, Piazza Sant Ambrgi 16. Cn l adesine si impegna a: - prendere visine dell Statut sciale e

Dettagli

InfoCenter Product a PLM Product

InfoCenter Product a PLM Product InfCenter Prduct a PLM Prduct Inf Center Prduct Cmpnenti di Inf Center Prduct La gestine dcumenti Definizine e ggett Acquisizine di un ggett Funzini sugli ggetti L integrazine prgettazine e gestinali Le

Dettagli

NOTE OPERATIVE DI RELEASE

NOTE OPERATIVE DI RELEASE NOTE OPERATIVE DI RELEASE M.TC.02 Rev.00 del 03/09/2002 1 di 6 Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. RELEASE Versine

Dettagli

GECOM F24 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2006.4.0 (Versione Completa) Data di rilascio: 15.09.2006

GECOM F24 Oggetto: Aggiornamento procedura Versione: 2006.4.0 (Versione Completa) Data di rilascio: 15.09.2006 NOTE OPERATIVE DI RELEASE Il presente dcument cstituisce un integrazine al manuale utente del prdtt ed evidenzia le variazini apprtate cn la release. SPEDIZIONE Applicativ: GECOM F24 Oggett: Aggirnament

Dettagli

Il sottoscritto Avv. Giovanni Iuppa, Consigliere Comunale del Movimento CONTROVENTO-ARIA DI CAMBIAMENTO, PREMESSO CHE

Il sottoscritto Avv. Giovanni Iuppa, Consigliere Comunale del Movimento CONTROVENTO-ARIA DI CAMBIAMENTO, PREMESSO CHE Al signr Sindac del Cmune di Cefalù Sig. Rsari Lapunzina Cefalù lì 23/12/2013 OGGETTO: Trasmissine bzza di reglament tassa d ingress. Il sttscritt Avv. Givanni Iuppa, Cnsigliere Cmunale del Mviment CONTROVENTO-ARIA

Dettagli

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467.

Notizie Lavoro Flash. Notiziario quindicinale a cura dell Ufficio Politiche Contrattuali e del Lavoro. Protocollo n. 467. Ntizie Lavr Flash Ntiziari quindicinale a cura dell Uffici Plitiche Cntrattuali e del Lavr Prtcll n. 467.11/15 EM/ac Rma, 6 febbrai 2015 Numer 3/2015 Smmari CIRCOLARE INPS N. 17 DEL 29 GENNAIO 2015 Oggett:

Dettagli

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167)

Testo unico dell apprendistato (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Test unic dell apprendistat (D.Lgs. 14 settembre 2011, n. 167) Cntratti cllettivi nazinali del lavr (CCNL) Accrd del 23 aprile 2012 tra Regine del Venet e Parti Sciali per la frmazine degli apprendisti

Dettagli