Istanbul, ultima frontiera dell Europa verso est

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Istanbul, ultima frontiera dell Europa verso est"

Transcript

1 È l avamposto fortificato dell Unione Europea, nella quale a loro volta i turchi cercano di entrare. Gendarme di Bruxelles, Istanbul lotta con determinazione contro l immigrazione illegale, respingendo, deportando, Istanbul, ultima frontiera dell Europa verso est GEOPOLITICA testo e fotografie di Emiliano Bos rimpatriando i clandestini. Ma così facendo corre il rischio di snaturare se stessa e la propria storia. Che tutti riconoscono ricca di capacità di confronto e accoglienza L e acque torbide del Corno d Oro mulinano in un via-vai incessante di traghetti. I riverberi di luci metalliche sembrano incendiare le cupole delle moschee dell antica Bisanzio, mentre le ombre si allungano sulla banchina di pietra bianca. Da questa posizione si scorgono migliaia di scarpe d ogni foggia correre rapide verso l imbarcadero per la sponda asiatica di Istanbul. Si avvicina il tramonto. La metropoli ha il ritmo ronzante di un alveare laborioso. Davanti a Kadikoy Iskelesi, il molo dei traghetti per la breve traversata intercontinentale, staziona ancora il venditore di simit, con il carretto carico dei tipici anelli di pane cosparsi di sesamo. L Asia Minor si trova a 15 minuti di navigazione. L Europa Maior è qui. Lahat Ndaye c è arrivato: questo senegalese dinoccolato ha messo piede nel vecchio continente ormai cinque anni fa, senza più muoversi. E si è scelto un angolo di grande passaggio per offrire le sue mercanzie agli avventori. Passaggi di uomini e merci, quest incredibile città, ne vede da secoli. Come ai tempi della Sublime Porta. Solo che adesso la Turchia è davvero la porta d Europa. Non più sublime, ma solo chiusa. È l avamposto fortificato dell Unione Europea, di cui i turchi a loro volta cercano l ingresso. Gendarme di Bruxelles sul fronte orientale, il governo di 24

2 GEOPOLITICA Ankara vigila sulle frontiere dei 27 con controverse politiche di lotta all immigrazione illegale: respinge, deporta, rimpatria i clandestini. Talvolta, di rado, li tollera. I ruoli di pattugliamento come accade anche tra Mediterraneo e Oceano Atlantico sono delegati ormai all esterno dell Ue, polo catalizzatore di una moltitudine di migranti da ogni direzione. La Turchia accetta di fare il cane da guardia degli europei, sostiene la sociologa Didem Danis, docente di Nuove migrazioni e flussi transnazionali all Università Galatasaray di Istanbul. Non ci sono più mercanti veneziani, combattenti mamelucchi o commercianti persiani. La Nuova Costantinopoli è (ed è sempre stata) un caleidoscopio di popoli: al composito mosaico locale di turchi, curdi, greci, armeni s aggiunge il crogiuolo di genti che si incrociano su questa rotta alternativa dell emigrazione. Suo malgrado, la Turchia, e Istanbul in particolare, è ormai un crocevia di somali, georgiani, etiopi, iracheni, azeri, ucraini, iraniani, georgiani, nigeriani, afghani, ivoriani. Diventeremo un cimitero di migranti e rifugiati, dice un funzionario del ministero dell Interno che non vuole né può fornire il suo nome. Non vogliamo restare a guardare questo grande flusso. Intanto questo flusso s alimenta ininterrottamente ma sfugge ai visitatori. Rapiti dalla magnificenza della Moschea Blu di Sultan Ahmet e dei mosaici di Aya Sofia, i turisti spesso non s accorgono dell altra Istanbul. Una città nella città, dove invece degli splendidi monumenti carichi del passato ci sono quartieri che raccontano il presente. Abbiamo provato a percorrerla, senza la Lonely Planet. Kumkapi, ghetto d Africa Il nostro viaggio inizia a un centinaio di metri dalla fermata del moderno tram che taglia il centro di Istanbul. Si scende per una viuzza in forte pendenza, tra hotel dall aspetto poco invitante e grandi magazzini tessili. Il ventre molle di Istanbul si spalanca all improvviso: un formicaio di case con balconi diroccati, panni stesi con un filo tra un edificio e l altro, bambini che giocano scalzi per strada. È una Mergellina d Oriente, dove pure i rifiuti accumulati sull acciottolato sconnesso rendono i vicoli così simili alla Napoli di questi mesi. In fondo al dedalo di viottoli sbuca il Mar di Marmara, coi suoi flutti color piombo descritti da Orhan Pamuk. Per molti migranti africani, l alternativa al Mediterraneo è la ricerca di un pertugio tra i Dardanelli e il Bosforo. Anzi, l approdo sul Bosforo. Penultima tappa dell interminabile itinerario che nelle loro intenzioni dovrebbe terminare in Europa. E che invece spesso s arresta con un arresto da parte della polizia e la deportazione in un centro di detenzione in strutture finanziate dall Ue o con il trasferimento forzato in una città-satellite dell Anatolia. Migliaia di migranti sono comunque arrivati qui a Istanbul. Li trovi quasi tutti a Kumkapi, ghetto d Africa nella Bisanzio dei popoli. Michael, nigeriano con indosso una maglietta di Beckam, esce da un internet-cafè che rappresenta l indispensabile cordone ombelicale per i senza-patria come lui. Moussa Noura Duali, 35 anni, per raggiungere il lembo d Europa è arrivato a piedi dalla Somalia. A piedi? Sì, conferma il moderno pellegrino della postglobalizzazione, qualche ricciolo di barba già bianco e un cappellino di lana in testa. Dopo anni di guerra cercavo un alternativa. A ottobre dell anno scorso ho lasciato a Mogadiscio 25

3 ISTANBUL, ULTIMA FRONTIERA DELL EUROPA VERSO EST mia moglie e due figli, ci racconta Moussa, laurea in Agronomia e inglese fluente. La sua odissea ha dell incredibile: è partito dalla costa somala di Bosasso sfidando la rischiosissima traversata del Golfo di Aden sui barconi della disperazione, simili a quelli che approdano a Lampedusa. Poi lo sbarco in Yemen. Quindi in cammino attraverso l Arabia Saudita, il passaggio in Iraq e l arresto della polizia turca al confine. Quasi due mesi di carcere e poi qui a Istanbul. Di questa città conosco solo i cento metri della strada dove vivo ora, sorride amaro. Africa street, la si potrebbe chiamare. Congolesi, nigeriani, somali, camerunensi condividono divisi per comunità d appartenenza qualche squallida stanza presa in affitto nel quartiere di Kumkapi. L obiettivo è l Europa, aggiunge Moussa, che però non ha soldi per proseguire né per pagare qualche passeur disposto a traghettarlo su un isola greca per parecchie centinaia di euro. Viene da Mogadiscio anche Abdelkader Sheick, 29 anni, che prima di arrivare alla periferia d Europa è rimasto quattro anni in un campo profughi dell Onu in Yemen. Noi somali ci spariamo perfino di casa in casa, questo è davvero troppo. Perciò sono partito, sbotta. Quando ha incontrato Moussa nella penisola arabica, l ha seguito fin qui. Ora condivide con lui l assurda attesa di un futuro che

4 GEOPOLITICA potrebbe non arrivare mai. La polizia non ci espelle, ci sopporta. In carcere ci hanno dato un documento che attesta la nostra provenienza, spiega Abdelkader. Se ci fermano, gli agenti ce lo chiedono. E qualche volta pretendono pure denaro... ma non con noi, forse hanno compassione dei somali. Tutto sommato ci hanno accolto, riflette Moussa. Che trova persino la forza di uno slancio ironico: Siamo sfuggiti alla guerra passando per l Iraq. Be, là non è poi così male come dicono... è persino meglio della Somalia. Sveta e le valigie di Mosca Ma Kumkapi non è solo una little Africa. È popolata anche da migliaia di immigrati provenienti dalle ex-repubbliche sovietiche. Che di solito lavorano in Turchia per qualche anno e poi tornano nel loro Paese d orgine. Sveta, 32enne ucraina con due figli affidati in patria ai nonni, abita da queste parti. Ha trovato un impiego al Fimca, emporio di vestiti quasi all ingrosso ma di discreta qualità nel confinante quartiere di Laleli. Sono una modella, è la sua un po imprecisa autopresentazione in un francese scolastico. In realtà è un indossatrice per i clienti dell outlet, soprattutto russi facoltosi. Arrivata qui sei mesi fa, dice di essere laureata in Letteratura e Giurisprudenza. Mostra un tesserino della

5 ISTANBUL, ULTIMA FRONTIERA DELL EUROPA VERSO EST polizia: sulla fototessera indossa una divisa con tre stelle. Anche il suo nome vuole dire Stella. Ora paga 500 dollari al mese per una stanza, il resto lo spedisce a casa. Un paio di strade più in là, le vetrine di vestiti lasciano il posto ai depositi di piccole società di trasporti. Scritte in cirillico, furgoncini stracarichi di pacchi d ogni misura. Cargo Moskva è dipinto con la vernice rossa su un insegna. Da qui ogni giorno partono decine di automezzi per la Russia. Con a bordo una montagna di valigie. Io invece il mio bagaglio lo porto una volta al mese in aereo, butta lì Sveta. Non vuole aggiungere altri dettagli. Non qui, almeno. Li racconta dieci minuti di cammino più tardi a un tavolino di un kebab-coffee davanti alla Moschea di Beyat, al sicuro tra turisti anonimi. Disegna uno schema su un tovagliolino del bar. Traccia due punti: qui Istanbul, qui Mosca. Il capo-cargo, spiega Sveta, compra una decina di biglietti d aereo low cost tra le due città, con date fisse e ampio anticipo, risparmiando centinaia di dollari per tagliando. Ogni ticket garantisce il diritto a un bagaglio di 34 chilogrammi esentasse. I viaggiatori come Sveta acquistano il biglietto dal capo a un poco più di cento dollari, con evidente risparmio rispetto alla tariffa normale. Una volta al mese devo necessariamente uscire dalla Turchia per rientrare col visto turistico, altrimenti divento illegale, spiega l ex-poliziotta. Ogni volta deve portare una valigia nella capitale russa. Cosa contiene? Di tutto, immagino. Vestiti nuovi o altro. Ma non l ho mai aperta perchè è sigillata col nastro adesivo. E se all interno ci fosse, per esempio, droga... Non lo so davvero. Sono consapevole del rischio ma per me è l unica possibilità. In cinque viaggi non mi ha mai controllato nessuno, tantomeno all aeroporto di Mosca. Funziona perché tutti traggono vantaggio dal sistema. La nuova Costantinopoli Alla fine di ottobre 2007, l Alto Commissariato Onu per i rifugiati (Acnur/Unhcr) aveva censito in Turchia non-europei, poco più della metà con lo status di refugee, gli altri come richiedenti asilo. Tra questi, 4457 iracheni. Cifre probabilmente sottostimate, dice ancora la sociologa Didem Danis durante una conversazione in un elegante bar all angolo della moderna piazza Taksim, epicentro della Istanbul griffata, dove il dibattito sulla laicità dello Stato e sul velo delle donne sembra persino già superato. La Turchia argomenta Danis dovrebbe essere solo un transito temporaneo, soprattutto per chi è fuggito dall Iraq. Ma gli iracheni, aggiunge, sanno benissimo che non torneranno più a casa e attendono a lungo prima di partire per un altra destinazione. Il governo di Ankara si mostra relativamente flessibile nei loro confronti: Non so se sia per indiffierenza deliberata, ma sta di fatto che non vengono deportati. Tranne nel caso dei curdi: contro questa minoranza scatta il rimpatrio. Anche perché la Turchia pone limitazioni geografiche all applicazione delle convenzioni internazionali: gli iracheni provenienti dalle tre province del Kurdistan non hanno gli stessi diritti degli altri. Chi è scappato da Baghdad o Bassora può aspirare allo status di rifugiato, col diritto al trasferimento in un Paese terzo, di solito Stati Uniti, Canada o Australia. Curdi e africani restano richiedenti asilo sine die, sottolinea l esperta di flussi migratori. Per l ingresso in Europa, l Ue chiede ad Ankara (oltre a una maggiore libertà di stampa e garanzie sui diritti civili) anche la rimozione di queste clausole di limitazione. Intanto l aviazione turca bombarda le basi dei ribelli del PKK nel Kurdistan iracheno mostrando pure le immagini in tv. Lontano da telecamere e cronisti, con operazioni silenziose e poco pubblicizzate, la polizia turca invece deporta i 28

6 GEOPOLITICA _Kadikoy Iskelesi è il molo da cui partono i traghetti per la breve traversata intercontinentale, 15 minuti di navigazione, che porta in Asia Minor. Oggi la Turchia è davvero la porta d Europa clandestini curdi oltrefrontiera. Oppure rinchiude i migranti illegali nei centri di detenzione. Ospiti indesiderati, s intitola l ultimo rapporto dell Helsinki Citizen Assembly, organizzazione locale che garantisce assistenza legale a profughi e richiedenti asilo. Il documento denuncia le condizioni dei migranti, che raccontano di maltrattamenti da parte della polizia, diritti negati, pessime condizioni igieniche e persino acqua potabile solo a pagamento. Uno di loro, il 24enne nigeriano Festus Okey, giocatore dilettante di calcio, nel 2007 è stato pestato a morte dai poliziotti del commissariato di Beyoglu, a Istanbul. Gli africani osserva la sociologa sono i più vulnerabili e il loro numero sta aumentando visto che l Europa cerca di sigillare le sue comunque porose frontiere. E allora si cerca il varco a nord-est, verso la nuova Costantinopoli. Kurtulus, periferia di Baghdad Per favore non scrivere il mio nome, temo per la mia famiglia rimasta a Baghdad. Lo chiameremo Ali, 28 anni. Una laurea in Odontoiatria, un impiego precario e provvisorio come gestore di un internetpoint. Lo incontriamo a metà di una salita del quartiere Kurtulus: sulla sinistra, palazzine popolari. Sulla destra, la piccola insegna arancione Metin internet. Le tariffe sono in caratteri arabi. Qui i clienti sono tutti iracheni, spiega Ali, che ha lavorato anche per il ministero della Sanità di Baghdad. Troppi rischi nella mia città, sono scappato dopo le minacce. Il resto della sua famiglia si era sgretolato mentre crollava anche il regime di Saddam Hussein: un fratello in Canada, un altro negli Stati Uniti e la sorella in Svezia. Lui qui, con la speranza di raggiungere presto uno dei suoi congiunti. Ma l attesa media è di mesi, spiega Georgi Mansur, un cristiano iracheno di origine assira. Arrivato a febbraio 2003, ora aiuta i connazionali a gestire le pratiche di richieste di asilo. Molti passano illegalmente in Grecia, ci spiega. Ma la maggior parte attende anche anni il ricongiumento con i parenti fortunati già all estero. Nelle stradine di saliscendi tra i quartieri di Kurtulus, Elmadag, Dolapdere e Tarlabasi vivono parecchie migliaia di iracheni, in gran parte cristiani. Come Michael Rami, ingegnere meccanico di 48 anni. Abita in un appartamento in affitto piccolo ma dignitoso con due figli adolescenti, moglie e suocera 84enne. Avevo un buon giro d affari grazie al mio negozio di autoaccessori nel distretto di Karrada a Baghdad, racconta invitandoci a pranzo a casa. Mi hanno minacciato, ho chiuso la mia attività e ci siamo trasferiti qui. L aereo per Istanbul è stata la via d uscita dal delirio iracheno. Per lui era già la seconda guerra. La prima è stata quella contro l Iran, nove anni prigioniero nella città di Sari, dice appoggiando la mano sulla fronte, i capelli brizzolati e i baffetti con le stesse sfumature di grigio. Mostra il documento della Croce Rossa, rilasciato al confine con l Iraq il 27 agosto Nella capitale si è rifatto una vita, la famiglia, l attività commerciale. Poi la nuova fuga. Ho sofferto per la mia terra e l ho dovuta abbandonare di nuovo. Ma Baghdad resta nel cuore e nella testa, che fa ancora più male. Tornerete in Iraq? No, anche se sono home sick, ho nostalgia. Ma per i miei figli è troppo pericoloso. Tutti i giorni comunica via chat con Jamad, il vicino di casa sunnita, un vero amico. Se potessi tornerei Jamad anche ieri ha innaffiato le piante del mio giardino. 29

YET S O F A R F R O M SAF E T Y

YET S O F A R F R O M SAF E T Y UNHCR / A. D Amato YET S O F A R F R O M SAF E T Y 70.000 59.000 60.000 26.300 9.700 22.500 165.000 2008 2009 2010 2011 2012 2013 2014 Totale di arrivi via mare MEDITERRANEO RIFUGIATI E MIGRANTI RISCHIANO

Dettagli

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ...

VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE. Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: ... ... ... ... ... ... LA CITTÀ VOLUME 2 CAPITOLO 2 MODULO D LE VENTI REGIONI ITALIANE 1. Parole per capire Alla fine del capitolo scrivi il significato di queste parole nuove: città... città industriale... pianta della città...

Dettagli

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna

Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Migrazioni dall Africa: scenari per il futuro Alessio Menonna Il modello Attraverso un modello che valorizza un insieme di dati relativi ai tassi di attività e alla popolazione prevista nel prossimo ventennio

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Un sistema europeo comune di asilo. Affari interni

Un sistema europeo comune di asilo. Affari interni Un sistema europeo comune di asilo Affari interni Europe Direct è un servizio a vostra disposizione per aiutarvi a trovare le risposte ai vostri interrogativi sull Unione europea. Numero verde unico (*):

Dettagli

Una storia vera. 1 Nome fittizio.

Una storia vera. 1 Nome fittizio. Una storia vera Naida 1 era nata nel 2000, un anno importante, porterà fortuna si diceva. Era una ragazzina come tante, allegra, vivace e che odiava andare a scuola. Era nata a Columna Pasco, uno dei tanti

Dettagli

TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO

TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO TUTTO QUELLO CHE SAI SUGLI ZINGARI È FALSO L ITALIA È PIENA DI ZINGARI FALSO. In Italia rom, sinti e camminanti sono circa 170mila cioè lo 0,25% della popolazione complessiva, UNA DELLE PERCENTUALI PIÙ

Dettagli

REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE

REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO DIREZIONE GENERALE DELL IMMIGRAZIONE STRANIERI E LEGGE SULLA PROTEZIONE INTERNAZIONALE REPUBBLICA DI TURCHIA MINISTERO DELL INTERNO PUBBLICAZIONI DELLA DIREZIONE

Dettagli

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo

Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Per un Expo che getti un seme contro la fame nel mondo Il primo maggio 2015 si inaugura a Milano l EXPO, un contenitore di tematiche grandi come l universo: "Nutrire il pianeta. Energia per la vita. Una

Dettagli

DALL ALTRA PARTE DEL MARE

DALL ALTRA PARTE DEL MARE PIANO DI LETTURA dai 9 anni DALL ALTRA PARTE DEL MARE ERMINIA DELL ORO Illustrazioni di Giulia Sagramola Serie Arancio n 149 Pagine: 128 Codice: 566-3278-1 Anno di pubblicazione: 2013 L AUTRICE La scrittrice

Dettagli

33. Dora perdona il suo pessimo padre

33. Dora perdona il suo pessimo padre 33. Dora perdona il suo pessimo padre Central do Brasil (1998) di Walter Salles Il film racconta la storia di una donna cinica e spietata che grazie all affetto di un bambino ritrova la capacità di amare

Dettagli

Si invita il Consiglio ad adottare, quali conclusioni del Consiglio, il testo riportato nell'allegato della presente nota.

Si invita il Consiglio ad adottare, quali conclusioni del Consiglio, il testo riportato nell'allegato della presente nota. Consiglio dell'unione europea Bruxelles, 10 ottobre 2014 (OR. en) 14141/14 NOTA PUNTO "A" Origine: Destinatario: Oggetto: presidenza Consiglio JAI 765 ASIM 88 FRONT 215 RELEX 826 COMIX 544 Progetto di

Dettagli

Futuri contrabbandati:il pericoloso percorso dei migranti dall Africa all Europa

Futuri contrabbandati:il pericoloso percorso dei migranti dall Africa all Europa Futuri contrabbandati:il pericoloso percorso dei migranti dall Africa all Europa A Research Report Maggio 2014 A N E T W O R K T O C O U N T E R N E T W O R K S Futuri contrabbandati il pericoloso percorso

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto.

Si accludono per le delegazioni le conclusioni adottate dal Consiglio europeo nella riunione in oggetto. Consiglio europeo Bruxelles, 26 giugno 2015 (OR. en) EUCO 22/15 CO EUR 8 CONCL 3 NOTA DI TRASMISSIONE Origine: Destinatario: Segretariato generale del Consiglio delegazioni Oggetto: Riunione del Consiglio

Dettagli

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA

INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA INCONTRO DI ROMA DEI MINISTRI DELL ENERGIA DEL G7 INIZIATIVA DELL ENERGIA DEL G7 DI ROMA PER LA SICUREZZA ENERGETICA DICHIARAZIONE CONGIUNTA Noi, i Ministri dell Energia di Canada, Francia, Germania, Italia,

Dettagli

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1

Università per Stranieri di Siena. Centro. Certificazione CILS. Certificazione. di Italiano come Lingua Straniera. Sessione: Dicembre 2012 Livello: A1 Università per Stranieri di Siena Centro CILS Sessione: Dicembre 2012 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto - Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi e annunci. Poi completa le frasi.

Dettagli

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica:

Pasta per due. Capitolo 1. Una mattina, Libero si sveglia e accende il computer C È POSTA PER TE! e trova un nuovo messaggio della sua amica: Pasta per due 5 Capitolo 1 Libero Belmondo è un uomo di 35 anni. Vive a Roma. Da qualche mese Libero accende il computer tutti i giorni e controlla le e-mail. Minni è una ragazza di 28 anni. Vive a Bangkok.

Dettagli

Il reinsediamento è uno strumento per la protezione dei rifugiati

Il reinsediamento è uno strumento per la protezione dei rifugiati 1. Che cos è il reinsediamento dei rifugiati? Il reinsediamento è uno strumento per la protezione dei rifugiati E un processo attraverso il quale un rifugiato, fuggito dal suo paese d origine e temporaneamente

Dettagli

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati

Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati OMI Guida a principi e pratiche da applicarsi a migranti e rifugiati Introduzione Il fenomeno dell arrivo via mare di rifugiati e migranti non è nuovo. Fin dai tempi più antichi, molte persone in tutto

Dettagli

INTERVENTI DELL ON. RENATO BRUNETTA E DELL ON. LAURA RAVETTO

INTERVENTI DELL ON. RENATO BRUNETTA E DELL ON. LAURA RAVETTO 916 INTERVENTI DELL ON. RENATO BRUNETTA E DELL ON. LAURA RAVETTO Comunicazioni del presidente del Consiglio dei Ministri in vista del Consiglio europeo straordinario del 23 aprile 2015 22 aprile 2015 a

Dettagli

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale.

Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Vite a mezz aria Ogni riferimento a fatti realmente accaduti e/o a persone realmente esistenti è da ritenersi puramente casuale. Giuseppe Marco VITE A MEZZ ARIA Romanzo www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini

La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini. Comune di OSNAGO. Associazione ALE G. dalla parte dei bambini La convenzione internazionale sui diritti dell infanzia riscritta dai bambini Associazione ALE G. dalla parte dei bambini Comune di OSNAGO AI BAMBINI E ALLE BAMBINE Il 20 novembre 1989 è entrata in vigore

Dettagli

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca

IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Ricerca comunitaria idee cooperazione persone euratom capacità IL 7 PQ in breve Come partecipare al Settimo programma quadro per la ricerca Guida tascabile per i nuovi partecipanti Europe Direct è un servizio

Dettagli

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti

L UNIONE EUROPEA. L Unione europea, invece, è una grande famiglia di 27 Stati 1 europei con più di 450 milioni di abitanti L UNIONE EUROPEA Prima di iniziare è importante capire la differenza tra Europa e Unione europea. L Europa è uno dei cinque continenti, insieme all Africa, all America, all Asia e all Oceania. Esso si

Dettagli

I Militari possono far politica?

I Militari possono far politica? I Militari possono far politica? Il personale in servizio attivo delle Forze Armate (Esercito, Marina, Aeronautica, Arma dei Carabinieri e Guardia di Finanza) può fare politica? Siccome ci sono tanti mestatori,

Dettagli

XIV legislatura I NEGOZIATI RELATIVI ALLA RIAMMISSIONE NELL'AMBITO DEL PROCESSO DI BARCELLONA. Contributi di Istituti di ricerca specializzati

XIV legislatura I NEGOZIATI RELATIVI ALLA RIAMMISSIONE NELL'AMBITO DEL PROCESSO DI BARCELLONA. Contributi di Istituti di ricerca specializzati XIV legislatura I NEGOZIATI RELATIVI ALLA RIAMMISSIONE NELL'AMBITO DEL PROCESSO DI BARCELLONA Contributi di Istituti di ricerca specializzati Settembre 2005 XIV legislatura I NEGOZIATI RELATIVI ALLA RIAMMISSIONE

Dettagli

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA

Il ciclo di Arcabas LUNGO LA STRADA Il ciclo di Arcabas Arcabas è lo pseudonimo dell artista francese Jean Marie Pirot, nato nel 1926. Nella chiesa della Risurrezione a Torre de Roveri (BG) negli anni 1993-1994 ha realizzato un ciclo di

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE.

OGGI LA BIANCHI PER FORTUNA NON C'E' MA L'ITALIANO LO SAI ANCHE TE PER OGNI PAROLA DICCI COS'E', E NUOVE ISTRUZIONI AVRAI PER TE. 1 SE UNA SORPRESA VOLETE TROVARE ATTENTAMENTE DOVETE CERCARE. VOI ALLA FINE SARETE PREMIATI CON DEI GOLOSI DOLCINI INCARTATI. SE ALLE DOMANDE RISPONDERETE E NON CADRETE IN TUTTI I TRANELLI, SE TROVERETE

Dettagli

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16

ALLA SCUOLA MATERNA UNITÁ 16 ALLA SCUOLA MATERNA Marzia: Buongiorno, sono venuta per iscrivere il mio bambino. Maestra: Buongiorno, signora. Io sono la maestra. Come si chiama il bambino. Marzia: Si chiama Renatino Ribeiro. Siamo

Dettagli

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela

Con Rikke nei Parchi d Abruzzo di Kristiina Salmela di Kristiina Salmela Gole di Fara San Martino (CH) Hei! Ciao! Sono un bel TONTTU - uno gnometto mezzo finlandese mezzo abruzzese, e mi chiamo Cristian alias Rikke. Più di sei anni fa sono nato nel Paese

Dettagli

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU

UNITÁ 4. q q q q LA FAMIGLIA DI BADU LA FAMIGLIA DI BADU Badu è ghanese. È di Ada, una città vicino ad Accrà, nel Ghana. Ha ventiquattro anni ed è in Italia da tre mesi. Badu è in Italia da solo, la sua famiglia è rimasta in Ghana. La famiglia

Dettagli

TUTTO CIO CHE AVRESTE SEMPRE VOLUTO SAPERE E NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE SUI DANNI A TAPPETI!!!

TUTTO CIO CHE AVRESTE SEMPRE VOLUTO SAPERE E NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE SUI DANNI A TAPPETI!!! TUTTO CIO CHE AVRESTE SEMPRE VOLUTO SAPERE E NON AVETE MAI OSATO CHIEDERE SUI DANNI A TAPPETI!!! LIBERA CHIACCHIERATA CON UN CONSULENTE DEL SOTTOSCRITTO, ESPERTO CONOSCITORE DI TAPPETI. Durante l attività

Dettagli

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana

IndICe. 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza ItalIana IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 cosa significa diventare cittadino italiano? 7 come muoverti? 8 senza cittadinanza 9 devi sapere 11 Prefazione Cari ragazzi,

Dettagli

Arrivederci! 1 Test di progresso

Arrivederci! 1 Test di progresso TEST DI PROGRESSO (Unità 1 e 2) 1) Completa il mini dialogo con le forme verbali corrette. Ciao, io sono Tiziano. Ciao, io mi chiamo Patrick. (1)... italiano? No, ma (2)... italiano molto bene. (1) a)

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI

COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI COMMISSIONE EUROPEA Bruxelles, 13.5.2015 COM(2015) 240 final COMUNICAZIONE DELLA COMMISSIONE AL PARLAMENTO EUROPEO, AL CONSIGLIO, AL COMITATO ECONOMICO E SOCIALE EUROPEO E AL COMITATO DELLE REGIONI AGENDA

Dettagli

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1

Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Sintesi dei diritti dei passeggeri che viaggiano in autobus 1 Il regolamento (CE) n. 181/2011 (in appresso il regolamento ) entra in vigore il 1 marzo 2013. Esso prevede una serie minima di diritti dei

Dettagli

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste.

storia dell umanità sarebbe veramente molto triste. FIGLI DI DIO Cosa significa essere un figlio di Dio? E importante essere figli di Dio? Se sono figlio di Dio che differenza fa nella mia vita quotidiana? Queste sono questioni importanti ed è fondamentale

Dettagli

MOVIMENTI DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - ANNO 2013 Totale residenti

MOVIMENTI DELLA POPOLAZIONE RESIDENTE - ANNO 2013 Totale residenti COMUNE DI FAENZA SETTORE SVILUPPO ECONOMICO E POLITICHE EUROPEE Servizio Aziende comunali, Servizi pubblici e Statistica Popolazione residente a Faenza anno 2013 Edizione 1/ST/st/03.01.2014 Supera: nessuno

Dettagli

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo

TONNARA di SCOPELLO Comunione Tonnare Scopello & Guzzo Vi preghiamo di tener presente che le sistemazioni offerte sono in linea con lo spirito del luogo, lontane dal comfort e dagli standard delle strutture ricettive. In particolare, alcune abitazioni hanno

Dettagli

Un muro tra Messico e Stati Uniti

Un muro tra Messico e Stati Uniti Un muro tra Messico e Stati Uniti UUna realtà complessa Tempo fa ho assistito a una messa a El Paso, in Texas, lungo il confine fra il Messico e gli Stati Uniti. È stata celebrata in quel terreno asciutto,

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64

I numeri che si ottengono successivamente sono 98-2 = 96 4 = 92 8 = 84 16 = 68 32 = 36 e ci si ferma perché non possibile togliere 64 Problemini e indovinelli 2 Le palline da tennis In uno scatolone ci sono dei tubi che contengono ciascuno 4 palline da tennis.approfittando di una offerta speciale puoi acquistare 4 tubi spendendo 20.

Dettagli

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda

TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda TCS Carta Aziendale Soccorso stradale e protezione giuridica circolazione per veicoli aziendali TCS Carta Aziendale: assistenza su misura per la Sua azienda Un problema in viaggio? Ci pensa il Suo pattugliatore

Dettagli

La guerra delle posizioni

La guerra delle posizioni www.maestrantonella.it La guerra delle posizioni Gioco di carte per il consolidamento del valore posizionale delle cifre e per il confronto di numeri con l uso dei simboli convenzionali > e < Da 2 a 4

Dettagli

Flame of Hope maggio 2015

Flame of Hope maggio 2015 Flame of Hope maggio 2015 Cari amici, Quand è che si apprezza maggiormente la vita e si è consapevoli di essere vivi e ne siamo grati? Quando quel dono prezioso è minacciato e poi si apprezza la vita il

Dettagli

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011

GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE. Anno 2011 GLI OPERATORI DELLA COOPERAZIONE INTERNAZIONALE Anno 2011 La rilevazione riguarda gli operatori della cooperazione internazionale che hanno usufruito dell assistenza assicurativa della Siscos. Definizione

Dettagli

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore.

rancore Vita libera, abbastanza libera, e quindi restituita, nostra unica occasione finalmente afferrata. Una vita libera dal rancore. Commozione Si commuove il corpo. A sorpresa, prima che l opportunità, la ragionevolezza, la buona educazione, la paura, la fretta, il decoro, la dignità, l egoismo possano alzare il muro. Si commuove a

Dettagli

Stima delle presenze irregolari. Vari anni

Stima delle presenze irregolari. Vari anni Stima delle presenze irregolari. Vari anni Diciottesimo Rapporto sulle migrazioni (FrancoAngeli). Fondazione Ismu. Dicembre 2012 Capitolo 1.1: Gli aspetti statistici Tab. 1 - La presenza straniera in Italia.

Dettagli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli

Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Tutti quelli che troverete, chiamateli Presentazione Decisamente stimolanti le provocazioni del brano di Matteo (22,1-14) che ci accompagnerà nel corso dell anno associativo 2013-2014: terzo

Dettagli

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI

APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI APPUNTAMENTO CON GLI ITINERARI DI SPIRITUALITA E INCONTRI ECUMENICI INTERRELIGIOSI PELLEGRINAGGIO IN TERRA SANTA con visita della Samaria e dei Monasteri della Palestina dal 28 Maggio al 4 Giugno 2015

Dettagli

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia

IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia IL CIELO PER GLI ANTICHI I fenomeni celesti più appariscenti e l influsso che hanno avuto sulla storia Affronteremo un breve viaggio per scoprire il significato che la volta celeste aveva per i popoli

Dettagli

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B.

unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A. Ignone - M. Pichiassi unità 01 un intervista Attività di pre-ascolto Abbinate le parti della colonna A a quelle della colonna B. A B 1. È un sogno a) vuol dire fare da grande quello che hai sempre sognato

Dettagli

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France

Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Maggior comfort e snellezza tariffaria sui voli lungo raggio Air France Servizio stampa di Air France - Ottobre 2009 - http://corporate.airfrance.com A BORDO : IL COMFORT INNANZITUTTO IN AEROPORTO : TRATTAMENTO

Dettagli

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi

Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) a cura di Italo Zannier. Savignano SI FEST 2014. di Marcello Tosi Tredici fotografi per un itinerario pasoliniano (e altre storie) Savignano SI FEST 2014 a cura di Italo Zannier di Io sono una forza della natura.. Io sono una forza del Passato. Solo nella tradizione

Dettagli

Dov è andata a finire l inflazione?

Dov è andata a finire l inflazione? 24 novembre 2001 Dov è andata a finire l inflazione? Sono oramai parecchi anni (dai primi anni 90) che la massa monetaria mondiale cresce ininterrottamente dell 8% all anno nel mondo occidentale con punte

Dettagli

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a

Già negli anni precedenti, la nostra scuola. problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a Già negli anni precedenti, la nostra scuola si è dimostrata t sensibile alle problematiche dello sviluppo sostenibile, consentendo a noi alunni di partecipare a stage in aziende e in centri di ricerca

Dettagli

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO)

Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) Sistematica di Ratisbona Classi principali per ARTE (LH LO) La presente raccolta comprende solo le voci principali della classificazione di Ratisbona relativa all arte (LH LO) INDICE LD 3000 - LD 8000

Dettagli

Guai a me se non predicassi il Vangelo

Guai a me se non predicassi il Vangelo Guai a me se non predicassi il Vangelo (1 Cor 9,16) Io dunque corro 1 Cor 9,26 La missione del catechista come passione per il Vangelo Viaggio Esperienza L esperienza di Paolo è stata accompagnata da un

Dettagli

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9

Sommario. Introduzione. Pagina. Regole fondamentali 3. Prudenza con i pedoni 5. I mezzi di trasporto pubblici 7. La precedenza da destra 9 La precedenza ed io Sommario Pagina Regole fondamentali 3 Prudenza con i pedoni 5 I mezzi di trasporto pubblici 7 La precedenza da destra 9 Segnali stradali 10 Segnali luminosi 12 Il traffico in senso

Dettagli

Il desiderio di essere come tutti

Il desiderio di essere come tutti Francesco Piccolo Il desiderio di essere come tutti Einaudi INT_00_I-IV_Piccolo_Desiderio.indd 3 30/08/13 11.44 Sono nato in un giorno di inizio estate del 1973, a nove anni. Fino a quel momento la mia

Dettagli

Livello CILS A2. Test di ascolto

Livello CILS A2. Test di ascolto Livello CILS A2 GIUGNO 2012 Test di ascolto numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi. Poi completa le frasi. Scegli una delle tre proposte di completamento. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE

ITINERARI CON LA MOUNTAIN BIKE ::Lago di Carezza:: :: Caratteristiche: i primi 200 m dopo l'albergo Lärchenwald (Gummer - S. Valentino) sono piuttosto ripidi, quindi si prosegue su strada forestale con discreti saliscendi fino al Passo

Dettagli

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini

UN TEMPO. Foto Tiina Itkonen. Testo Ilaria bernardini P O R T O L I O UN TEMPO GHIACCIATO Tra le nevi perenni della Groenlandia per ritrovare se stessi. Il racconto di una fuga verso il Nord, in un luogo pieno di luce e di spazio, dove svegliarsi ogni giorno

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

1865 SARDINIA 1. COMPONENTI DEL GIOCO 2. PREPARAZIONE. 1865: Sardinia Rules Summary. Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E

1865 SARDINIA 1. COMPONENTI DEL GIOCO 2. PREPARAZIONE. 1865: Sardinia Rules Summary. Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E 1865 SARDINIA Sunto del regolamento in italiano; Versione regole originali E Attenzione: il regolamento originale va comunque letto. Il presente sunto ha il solo scopo di fare da introduzione e veloce

Dettagli

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi

risparmio, dove lo metto ora? le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi il risparmio, dove lo ora? metto le risposte alle domande che i risparmiatori si pongono sul mondo dei fondi Vademecum del risparmiatore le principali domande emerse da una recente ricerca di mercato 1

Dettagli

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa

I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE. Caratteristiche e comportamento di spesa L ITALIA E IL TURISMO INTERNAZIONALE NEL Risultati e tendenze per incoming e outgoing Venezia, 11 aprile 2006 I TURISTI NO FRILLS /LOW FARE Caratteristiche e comportamento di spesa Valeria Minghetti CISET

Dettagli

toscan i pri m i 'in Europa"

toscan i pri m i 'in Europa GG toscan i pri m i 'in Europa" IL sistema degli aeroporti toscani «è il nostro fiore all'occhiello», dice Martin Eurnekian ieri sulla pista di Peretola insieme al presidente di Corporacion America Italia,

Dettagli

www.italy-ontheroad.it

www.italy-ontheroad.it www.italy-ontheroad.it Rotonda, rotatoria: istruzioni per l uso. Negli ultimi anni la rotonda, o rotatoria stradale, si è molto diffusa sostituendo gran parte delle aree semaforizzate, ma l utente della

Dettagli

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica

SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07. Documentazione a cura di Quaglietta Marica SCUOLA DELL INFANZIA ANDERSEN SPINEA I CIRCOLO ANNO SCOLASTICO 2006/07 GRUPPO ANNI 3 Novembre- maggio Documentazione a cura di Quaglietta Marica Per sviluppare Pensiero creativo e divergente Per divenire

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA

SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA SCUOLA PRIMARIA DI MONTE VIDON COMBATTE CLASSE V INS. VIRGILI MARIA LETIZIA Regoli di Nepero Moltiplicazioni In tabella Moltiplicazione a gelosia Moltiplicazioni Con i numeri arabi Regoli di Genaille Moltiplicazione

Dettagli

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata?

D. Da quali paesi ed in che modo la normativa ISPM15 viene già applicata? CON-TRA S.p.a. Tel. +39 089 253-110 Sede operativa Fax +39 089 253-575 Piazza Umberto I, 1 E-mail: contra@contra.it 84121 Salerno Italia Internet: www.contra.it D. Che cosa è la ISPM15? R. Le International

Dettagli

IRAQ Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015

IRAQ Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 IRAQ Rapporto Congiunto Ambasciate/Consolati/ENIT 2015 1 INDICE : 1. Analisi del quadro socio-economico 1.a Principali indicatori economici 1.b Principali indicatori sociali e demografici 2. Analisi del

Dettagli

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini,

Civilewww.edurisk.it. Care bambine, cari bambini, Cari bambini, Civile questo libretto che vi viene oggi proposto vi aiuterà a conoscere i rischi e ad imparare come difendervi, in particolare dai rischi legati al terremoto. Questo come tutti sapete è

Dettagli

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE

EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 RAPPORTO NAZIONALE Standard Eurobarometer European Commission EUROBAROMETRO 63.4 OPINIONE PUBBLICA NELL UNIONE EUROPEA PRIMAVERA 2005 Standard Eurobarometer 63.4 / Spring 2005 TNS Opinion & Social RAPPORTO NAZIONALE ITALIA

Dettagli

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA

VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA VISITE GUIDATE AGLI SCAVI di OSTIA ANTICA MODULO PER I GRUPPI Nel presente modulo sono indicati i possibili percorsi per la Visita Guidata agli Scavi di Ostia Antica e la relativa Scheda di Prenotazione

Dettagli

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo?

I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? I nonni di oggi: com è cambiato il loro ruolo? In Italia, secondo valutazioni ISTAT, i nonni sono circa undici milioni e cinquecento mila, pari al 33,3% dei cittadini che hanno dai 35 anni in su. Le donne

Dettagli

Il prototipo A-Cube. Dimostrazione delle funzionalità del prototipo installato nella casa domotica del servizio DAT

Il prototipo A-Cube. Dimostrazione delle funzionalità del prototipo installato nella casa domotica del servizio DAT Il prototipo A-Cube Dimostrazione delle funzionalità del prototipo installato nella casa domotica del servizio DAT La casa domotica del servizio DAT L utilizzo della casa domotica Illuminazione Serramenti

Dettagli

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto

Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto Francesco Villa Liceo Scientifico Statale Vittorio Veneto La Milano che (non) vorrei... 13 aprile 2014 Anche per oggi suona la campanella che annuncia la fine delle lezioni! Insieme ai miei compagni di

Dettagli

LEADER EUROPEO. Blocchi e Solai in Legno Cemento. Struttura antisismica testata e collaudata

LEADER EUROPEO. Blocchi e Solai in Legno Cemento. Struttura antisismica testata e collaudata LEADER EUROPEO Blocchi e Solai in Legno Cemento Struttura antisismica testata e collaudata Come da Linee Guida del Ministero LLPP Luglio 2011 TERREMOTO IN EMILIA 2012 Asilo a Ganaceto (MO) Intervento a

Dettagli

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a

O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a O r a r e, e s s e r e a m i c i di c h i d a v v e r o c i a m a Ci situiamo Probabilmente alla tua età inizi ad avere chiaro chi sono i tuoi amici, non sempre è facile da discernere. Però una volta chiaro,

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura

Il silenzio. per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Il silenzio per ascoltare se stessi, gli altri, la natura Istituto Comprensivo Monte S. Vito Scuola dell infanzia F.lli Grimm Gruppo dei bambini Farfalle Rosse (3 anni) Anno Scolastico 2010-2011 Ins. Gambadori

Dettagli

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente.

Solar Impulse Revillard Rezo.ch. Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. Solar Impulse Revillard Rezo.ch Vivere il nostro pianeta senza esaurirne le risorse? Naturalmente. La visione di ABB ABB è orgogliosa della sua alleanza tecnologica e innovativa con Solar Impulse, l aereo

Dettagli

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info

Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Per ulteriori informazioni visita il nostro Sito Web: www.a-light-against-human-trafficking.info Ogni essere umano uomo, donna, bambino, bambina è immagine di Dio; quindi ogni essere umano è una persona

Dettagli

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI!

EVENTI! LABORATORI! ESCURSIONI! ESTATE 2015 EVENTI LABORATORI ESCURSIONI Con il patrocinio di: In collaborazione con www.sopraesottoilmare.net ESTATE 2015 UNA PROPOSTA INNOVATIVA SOPRA E SOTTO IL MARE PROPONE UN ATTIVITA UNICA IN ITALIA

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

La bellezza è la perfezione del tutto

La bellezza è la perfezione del tutto La bellezza è la perfezione del tutto MERANO ALTO ADIGE ITALIA Il generale si piega al particolare. Ai tempi di Goethe errare per terre lontane era per molti tutt altro che scontato. I viandanti erano

Dettagli

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI

INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI INFORMAZIONI VALIDE PER TUTTI I VIAGGI Ogni programma è preceduto da una testatina contenente, in forma sintetica, le informazioni relative al viaggio. Lo spazio a disposizione nella scheda è limitato

Dettagli

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente?

Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Se dico la parola TEMPO che cosa ti viene in mente? Ognuno di noi ha espresso le proprie opinioni, poi la maestra le ha lette ad alta voce. Eravamo proprio curiosi di conoscere le idee ti tutti! Ecco tutti

Dettagli

QUELL INUTILE GUERRA A PUTIN CHE PUÒ COSTARCI 3 MILIARDI

QUELL INUTILE GUERRA A PUTIN CHE PUÒ COSTARCI 3 MILIARDI 934 QUELL INUTILE GUERRA A PUTIN CHE PUÒ COSTARCI 3 MILIARDI R. Brunetta per Il Giornale 14 giugno 2015 a cura del Gruppo Parlamentare della Camera dei Deputati Forza Italia - Il Popolo della Libertà -

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

L ultima cosa che ho visto

L ultima cosa che ho visto L ultima cosa che ho visto Cinzia Politi L ULTIMA COSA CHE HO VISTO www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Nome Autore Tutti i diritti riservati Dedicato a Sara, una giovane, grande donna CAPITOLO

Dettagli

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)?

Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Che diavolo sono le gare di rally (e altri argomenti interessanti!)? Molti di voi avranno sentito parlare di gare in cui i cani concorrono in esercizi di olfatto, come la ricerca, o gare di agility e di

Dettagli

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,)

Preambolo. (La Sotto-Commissione*,) Norme sulle Responsabilità delle Compagnie Transnazionali ed Altre Imprese Riguardo ai Diritti Umani, Doc. Nazioni Unite E/CN.4/Sub.2/2003/12/Rev. 2 (2003).* Preambolo (La Sotto-Commissione*,) Tenendo

Dettagli

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE

LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE LO STATO E GLI ALTRI ORDINAMENTI. L ORDINAMENTO INTERNAZIONALE L ordinamento giuridico internazionale Diritto internazionale generale e diritto internazionale particolare L adattamento del diritto interno

Dettagli