FATTURAZIONE ELETTRONICA

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "FATTURAZIONE ELETTRONICA"

Transcript

1 FATTURAZIONE ELETTRONICA

2 IL NUOVO OBBLIGO Dal , in caso di emissione di fattura, tra oggetti residenti o stabiliti nel territorio dello Stato, con modalità cartacee o differenti dal formato elettronico XML, la fattura si intende non emessa e si applicano le sanzioni previste dall art. 6 del DLgs n. 471.

3 LA DECISIONE DELL UE Con decisione del , l Unione europea ha concesso all Italia una misura speciale di deroga agli artt. 218 e 232 della direttiva 2006/112/CE, consentendo l introduzione dell adempimento obbligatorio sino al

4 OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE La fatturazione elettronica non risulta obbligatoria per le cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate e ricevute da soggetti non stabiliti nel territorio dello Stato. Queste operazioni dovranno essere comunicate all Amministrazione finanziaria mediante la trasmissione telematica mensile delle operazioni transfrontaliere

5 OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE La comunicazione, il cui invio deve essere effettuato entro l ultimo giorno del mese successivo a quello della data del documento emesso ovvero a quello della data di ricezione del documento comprovante l operazione, risulta facoltativa: per le operazioni per le quali è stata emessa una bolletta doganale; Per le operazioni per le quali siano state emesse o ricevute fatture elettroniche.

6 FATTURAZIONE ELETTRONICA: ISTRUZIONI PER L USO CONTENUTO DELLA FATTURA La fattura deve contenere gli elementi previsti dall art. 21 del DPR 633/72 o dall art. 21-bis del medesimo articolo in caso di fattura semplificata. Occorre peraltro tener conto che potranno essere necessari ulteriori elementi, come, ad esempio, quelli relativi alle informazioni necessarie alla corretta trasmissione del documento.

7 CONTENUTO DELLA FATTURA ULTERIORI ELEMENTI ESEMPI Codice destinatario: codice di 7 cifre che identifica il canale scelto per la ricezione da parte del cessionario committente. Regime fiscale cedente/prestatore: RF01 = ordinario; RF02 = contribuenti minimi; RF03 = nuove iniziative produttive; RF04 = agricoltura e attività connesse e pesca; RF05 = vendita sali e tabacchi; RF06 = commercio fiammiferi; ( ) RF11 = agenzie di viaggi e turismo. ( )

8 CONTENUTO DELLA FATTURA ULTERIORI ELEMENTI ESEMPI Tipo di documento TD01= Fattura; TD02= Acconto/anticipo su fattura; TD03= Acconto/anticipo su parcella; TD04= Nota di credito; TD05= Nota di debito(solo cedente/prestatore); TD06= Parcella; TD20= Autofattura.

9 CONTENUTO DELLA FATTURA ULTERIORI ELEMENTI ESEMPI Natura operazione in caso non sia prevista applicazione IVA N1= esclusa art. 15; N2= non soggetta; N3= non imponibile; N4= esente; N5= regime del margine; N6= inversione contabile; N7= IVA assolta in altro Stato UE.

10 CONTENUTO DELLA FATTURA LA DATA DI EMISSIONE E la data riportata nel campo dati generali del file fattura. A partire da luglio 2018 saranno consentiti 10 giorni di tempo per trasmettere la fattura con data documento pari alla data di trasmissione e riferimento alla data di effettuazione dell operazione La fattura dovrà concorrere alla liquidazione iva con riferimento alla data di effettuazione dell operazione.

11 I CONTROLLI DEL SISTEMA DI INTERSCAMBIO Il Sdi effettua alcuni controlli sulla fattura elettronica che egli è stata trasmessa dal cedente/prestatore o dall intermediario incaricato. Ad esempio: Dimensione del file. In relazione al canale prescelto per la trasmissione, il file non potrà eccedere determinati limiti dimensionali.

12 I CONTROLLI DEL SISTEMA DI INTERSCAMBIO Elementi obbligatori della fattura. La fattura elettronica deve contenere i dati previsti dall art. 21 del DPR 633/72, o dall art. 21- bis, nel caso di emissione di fattura semplificata. Va da sé che, nel caso in cui siano stati omessi o non correttamente forniti tali elementi, il documento non potrà essere accettato.

13 I CONTROLLI DEL SISTEMA DI INTERSCAMBIO Partita IVA e Codice fiscale. Il sistema di Interscambio verificherà l esistenza della partita IVA, indicata con identificativo Paese IT, del cedente/prestatore e del cessionario/committente, controllandone la presenza in Anagrafe Tributaria. Nell ipotesi in cui non ne sia riscontrata l esistenza, il file verrà scartato. Sempre restando nell ambito dei controlli sugli identificativi, la fattura verrà scartata anche nel caso in cui non sia stata valorizzata né la partita IVA, né il codice fiscale del cessionario/committente negli appositi campi ( IdFiscaleIVA e Codice Fiscale )

14 I CONTROLLI DEL SISTEMA DI INTERSCAMBIO Numero progressivo. Se al Sistema risulta che non è stato indicato il numero attribuito dal cedente/prestatore alla fattura, il file viene scartato. Imponibile, aliquota e imposta. Fra gli altri oggetti di verifica, assumono senza dubbio rilievo quelli relativi all aliquota IVA e alle eventuali ipotesi di non imponibilità, esenzione, ecc.

15 LO SCARTO DELLA FATTURA DA PARTE DEL SDI Il Sistema di Interscambio ha cinque giorni di tempo per effettuare i controlli sul documento e comunicare l eventuale scarto al cedente o prestatore. La fattura elettronica o le fatture contenute nel file scartato dal Sdi si considerano non emesse (provv. Agenzia delle Entrate n )

16 LO SCARTO DELLA FATTURA DA PARTE DEL SDI In caso di mancato superamento dei controlli del Sdi, la fattura non sarà considerata scartata, ma l emittente avrà, a sua volta, cinque giorni di tempo (effettivi, non lavorativi) per procedere ad una nuova trasmissione, senza incorrere in violazioni.

17 DATA DI RICEZIONE PEC = Ricevuta di avvenuta consegna, rilasciata dal gestore della PEC del destinatario al Sdi FTP = Ricevuta di consegna telematica Area riservata = Soggetto passivo: data in cui il cessionario/committente prende visione del documento. Minimo, forfetario o consumatore finale: data di messa a disposizione del documento elettronico.

18 CONSERVAZIONE ELETTRONICA Art. 1 co. 6-bis DLgs n. 127 Gli obblighi di conservazione previsti dall articolo 3 del decreto del Ministro dell economia e delle finanze 17 giugno 2014, pubblicato nella Gazzetta Ufficiale n. 146 del 26 giugno 2014, si intendono soddisfatti per tutte le fatture elettroniche nonché per tutti i documenti informatici trasmessi attraverso il Sistema di Interscambio di cui all articolo 1, comma 211, della legge 24 dicembre 2007, n. 244, e memorizzati dall Agenzia delle entrate ( ).

19 CONSERVAZIONE ELETTRONICA Le fatture elettroniche sia emesse che ricevute saranno soggette all obbligo di conservazione. La conservazione dovrà conformarsi al DM 17/06/2014 Dovrà consentire le funzioni di ricerca ed estrazione L Agenzia delle entrate ha attivato un servizio gratuito di conservazione (15 anni) La procedura di conservazione digitale deve prevedere l apposizione del riferimento temporale. La procedura deve concludersi entro 3 mesi dalla presentazione della dichiarazione dei redditi. In alternativa soluzioni di mercato di conservazione che consentiranno la visualizzazione del documento in qualunque momento e saranno integrate nel sistema gestionale.

20 CASISTICHE PARTICOLARI D:come si gestiscono le fatture integrate per reverse charge interno? R: l integrazione può avvenire anche su un documento allegato alla fattura elettronica da mandare in conservazione (es.file excel), l integrazione non deve transitare tramite il SDI D: Le autofatture per servizi extra ue devono transitare dallo Sdi? R: No tali documenti andranno solo inseriti nell esterometro. D: E necessario tenere registri separati per le fatture elettroniche e le fatture cartacee? R: Non è obbligatorio ma probabilmente sarebbe opportuno. D: Come dovrà comportarsi il commerciante al dettaglio in caso di richiesta fattura? R: il commerciante emetterà al solito lo scontrino fiscale e provvederà ad emettere anche la relativa fattura elettronica ; dal primo luglio la fattura elettronica potrà essere trasmessa nei 10 giorni successivi alla data di cessione ; è opportuno indicare negli altri dati gestionali della fattura i riferimenti allo scontrino fiscale emesso. D: I contribuenti forfettari devono documentare il loro status di soggetto non obbligato alla fattura elettronica? R: No, è sufficiente l emissione del documento con i riferimenti normativi del regime di riferimento

21 CASISTICHE PARTICOLARI segue D: un contribuente in regime forfettario può richiedere le fatture a mezzo pec R: certamente in questo caso per il cedente la fattura risulterà emessa nella data di ricevuta di accettazione della pec (questo vale anche per i privati e per i condomini). D: come vanno gestite le autofatture per omaggi? R: le autofatture vanno emesse ed inviate al SDI, sono delle vere e proprie fatture in cui soggetto cedente e soggetto cessionario coincidono. D: come vanno gestite le note di accredito datate 2019 a fronte di fatture datate 2018? R: le note di accredito andranno emesse in forma elettronica anche in presenza di fattura analogica. D: detrazione iva in presenza di fattura elettronica trasmessa tardivamente R: nel primo semestre 2019 all acquirente sarà consentito detrarsi l iva soltanto quando in possesso di fattura elettronica, mentre a partire dal primo luglio poiché la fattura dovrà riportare i riferimenti alla data di effettuazione dell operazione sarà consentita la detrazione dell imposta con riferimento a tale data. D: ricevimenti di fattura per merce non acquistata R: sarà necessario innanzitutto cautelarsi a mezzo pec o raccomandata circa la non pertinenza del documento; tuttavia lo storno del documento dovrà avvenire a cura del cedente mediante documento da far transitare tramite il SDI.

22 CASISTICHE PARTICOLARI segue D: fattura elettronica emessa a partire da luglio 2018 per forniture di carburanti destinati a motori non presso impianti stradali vanno conservate digitalmente? R: si, tutte le fatture elettroniche per obbligo emesse dal primo luglio 2018 devono essere portate in conservazione legale D: quali dati indicare nelle fatture di cessione mezzi di trasporto nuovi tra paesi cee? R: oltre agli altri elementi obbligatori vanno indicati la data di prima immatricolazione e i chilometri percorsi. D:. R:. D:. R:. D:.. R:..

Incontro informativo ANCE

Incontro informativo ANCE FATTURAZIONE ELETTRONICA Fatturazione elettronica: cosa cambierà dal 1 gennaio 2019 per tutti gli operatori economici Le nuove modalità di gestione delle fatture attive e passive Incontro informativo ANCE

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA CENNI NORMATIVI E REGOLE. Dott. Michele Bolognesi

FATTURAZIONE ELETTRONICA CENNI NORMATIVI E REGOLE. Dott. Michele Bolognesi 1 FATTURAZIONE ELETTRONICA CENNI NORMATIVI E REGOLE Dott. Michele Bolognesi 2 QUADRO NORMATIVO Art. 1, comma 909 e 915-927 Legge 205/2017 (Legge di Bilancio 2018) Decreto Legge 119/2018 Provvedimento Direttore

Dettagli

Fatturazione Elettronica. Circolare n.2 del 11/02/2019

Fatturazione Elettronica. Circolare n.2 del 11/02/2019 Fatturazione Elettronica Circolare n.2 del 11/02/2019 Soggetti obbligati Soggetti Passivi Iva residenti o stabiliti nel territorio dello Stato Emissione fatture Sono obbligati ad emettere fatture e note

Dettagli

DAL 1 GENNAIO 2019 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA SARÀ OBBLIGATORIA!!!

DAL 1 GENNAIO 2019 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA SARÀ OBBLIGATORIA!!! DAL 1 GENNAIO 2019 LA FATTURAZIONE ELETTRONICA SARÀ OBBLIGATORIA!!! FLUSSO FATTURAZIONE ELETTRONICA FLUSSO FATTURAZIONE ELETTRONICA FATTURAZIONE ELETTRONICA DAL 01/01/2019 DAL 31/03/2015 OBBLIGO DI FATTURAZIONE

Dettagli

COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI 1 SEMESTRE 2017 (SPESOMETRO)

COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI 1 SEMESTRE 2017 (SPESOMETRO) N. 21 11 settembre 2017 Ai gentili clienti Loro sedi COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI 1 SEMESTRE 2017 (SPESOMETRO) Con la riscrittura dell art. 21 del DL 78/2010 è stato modificato lo spesometro, già utilizzato

Dettagli

INCONTRO DI STUDIO Bastia Umbra, 07 dicembre 2018

INCONTRO DI STUDIO Bastia Umbra, 07 dicembre 2018 INCONTRO DI STUDIO Bastia Umbra, 07 dicembre 2018 REGISTRI IVA DA UTILIZZARE CICLO ATTIVO 1) Registro FE Accoglie: - FE emesse, B2B; B2C; PA. Esclusivamente operazioni Italia comprese cessioni esenti (art

Dettagli

Circolare n. 13 del 15/03/2019. Le operazioni oggetto di comunicazione

Circolare n. 13 del 15/03/2019. Le operazioni oggetto di comunicazione AI CLIENTI LORO SEDI Circolare n. 13 del 15/03/2019 La presente circolare è volta a fornire chiarimenti e informazioni operative in merito al nuovo adempimento del c.d. spesometro estero/esterometro. L

Dettagli

LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI 1 SEMESTRE 2017 (SPESOMETRO)

LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI 1 SEMESTRE 2017 (SPESOMETRO) OGGETTO: Circolare 13.2017 Seregno, 01 settembre 2017 LA COMUNICAZIONE CLIENTI-FORNITORI 1 SEMESTRE 2017 (SPESOMETRO) Con la riscrittura dell art. 21 del DL 78/2010 è stato modificato lo spesometro, già

Dettagli

1 Premessa Ambito di applicazione Modalità di trasmissione dei dati Termini per la trasmissione dei dati...

1 Premessa Ambito di applicazione Modalità di trasmissione dei dati Termini per la trasmissione dei dati... Circolare 5 del 7 febbraio 2019 Comunicazione delle operazioni transfrontaliere (c.d. esterometro ) 1 Premessa... 2 2 Ambito di applicazione... 2 2.1Ambito soggettivo... 2 2.2 Ambito oggettivo... 2 3 Modalità

Dettagli

Burani & Lancellotti

Burani & Lancellotti Spett.li Clienti Loro Sedi, lì 07 Febbraio 2019 OGGETTO: Comunicazione delle operazioni transfrontaliere (c.d. esterometro ) PREMESSA A decorrere dal periodo d imposta 2019, i soggetti passivi IVA stabiliti

Dettagli

La fatturazione elettronica tra soggetti privati

La fatturazione elettronica tra soggetti privati La fatturazione elettronica tra soggetti privati Perugia, 18 settembre 2018 Giannaede Ferracani Area Politiche Fiscali 1 Riferimenti normativi DISPOSIZIONI NORMATIVE Articolo 1, comma 909, Legge del 27

Dettagli

Fatturazione elettronica: al via dal 1 gennaio 2019 senza nessuna proroga

Fatturazione elettronica: al via dal 1 gennaio 2019 senza nessuna proroga NEWS DAL CONSULENTE FISCALE DELL OMCeO di MONZA e della BRIANZA Fatturazione elettronica: al via dal 1 gennaio 2019 senza nessuna proroga Per effetto di quanto previsto dalla legge n. 205/2017 (c.d. legge

Dettagli

Lo spesometro estero (c.d. esterometro ), introdotto a decorrere dal 1 gennaio 2019, è un

Lo spesometro estero (c.d. esterometro ), introdotto a decorrere dal 1 gennaio 2019, è un CIRCOLARE DI STUDIO 4/2019 Parma, 08 febbraio 2019 OGGETTO: ESTEROMETRO Lo spesometro estero (c.d. esterometro ), introdotto a decorrere dal 1 gennaio 2019, è un nuovo adempimento comunicativo 1 che consiste

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI SAS STP I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI SAS STP I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 27 13 Febbraio 2019 Esterometro: primo appuntamento entro il 28 febbraio Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, a decorrere dal periodo d imposta 2019, i

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA: IL NUOVO ADEMPIMENTO E LE SOLUZIONI OPERATIVE

FATTURAZIONE ELETTRONICA: IL NUOVO ADEMPIMENTO E LE SOLUZIONI OPERATIVE Thiene, 10 ottobre 2018 FATTURAZIONE ELETTRONICA: IL NUOVO ADEMPIMENTO E LE SOLUZIONI OPERATIVE Indice Il nuovo obbligo di fatturazione elettronica... 2 Ambito soggettivo e oggettivo... 2 Composizione

Dettagli

La fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica INCONTRO DI STUDIO Bastia Umbra, 19 Ottobre 2018 La fatturazione elettronica Fatturazione elettronica Decorrenza : 1 gennaio 2019 Oggetto : Cessioni di beni e prestazioni di servizi tra soggetti residenti

Dettagli

Aspetti generali. Contenuto della fattura

Aspetti generali. Contenuto della fattura Aspetti generali La fattura elettronica deve riportare obbligatoriamente le informazioni stabilite dall art. 21 del decreto IVA o, nel caso di fattura semplificata, quelle stabilite dall art. 21-bis del

Dettagli

D.lgs. 5 agosto 2015, n. 127 L. 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di bilancio 2018) DPCM 27/02/2019 FAQ Agenzia delle Entrate

D.lgs. 5 agosto 2015, n. 127 L. 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di bilancio 2018) DPCM 27/02/2019 FAQ Agenzia delle Entrate CIRCOLARE 21 DEL 11 MARZO 2019 COMUNICAZIONE DATI OPERAZIONI TRANSFRONTALIERE Rif. normativi e di prassi: D.lgs. 5 agosto 2015, n. 127 L. 27 dicembre 2017, n. 205 (Legge di bilancio 2018) DPCM 27/02/2019

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA

FATTURAZIONE ELETTRONICA FATTURAZIONE 1 ELETTRONICA 2 LEGGE DI BILANCIO 2018 Prevede l introduzione della fattura elettronica obbligataria nell ambito dei rapporti tra privati (B2B) E (B2C) residenti nel territorio dello stato

Dettagli

Esterometro: primo appuntamento entro il 28 febbraio

Esterometro: primo appuntamento entro il 28 febbraio Ai gentili clienti Loro Sedi Milano, 13 febbraio 2018 Esterometro: primo appuntamento entro il 28 febbraio Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che, a decorrere dal periodo d imposta

Dettagli

Riferimenti: Provv del CM 1/E del RM 87/E del ***** COMUNICAZIONE DEI DATI DELLE FATTURE EMESSE E RICEVUTE

Riferimenti: Provv del CM 1/E del RM 87/E del ***** COMUNICAZIONE DEI DATI DELLE FATTURE EMESSE E RICEVUTE Circolare numero: 09 2017 Oggetto: Comunicazione dati fattura Data: 25 luglio 2017 Parole Chiave: Comunicazione Riferimenti: Provv. 58793 del 27.03.2017 - CM 1/E del 07.02.201 RM 87/E del 05.07.2017 *****

Dettagli

Sartoris Team di Diego Genta sas Via Roma 79 Pessinetto (TO) Tel 0123/

Sartoris Team di Diego Genta sas Via Roma 79 Pessinetto (TO) Tel 0123/ Sartoris Team di Diego Genta sas Via Roma 79 Pessinetto (TO) Tel 0123/50.41.50 e-mail imprese@sartoris-team.com Ai gentili clienti e Loro Sedi Fatturazione elettronica: al via dal 2019 senza nessuna proroga

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA Mercoledì 11 Luglio 2018 ore 17,00 Incontro Formativo organizzato da «Studio Bono»

FATTURAZIONE ELETTRONICA Mercoledì 11 Luglio 2018 ore 17,00 Incontro Formativo organizzato da «Studio Bono» FATTURAZIONE ELETTRONICA Mercoledì 11 Luglio 2018 ore 17,00 Incontro Formativo organizzato da «Studio Bono» AGENDA Normativa e obblighi di legge Cos è la fattura elettronica? Fatturazione B2C e verso estero

Dettagli

COMUNICAZIONE DATI FATTURE

COMUNICAZIONE DATI FATTURE Circolare n. 15 Verona, 2 agosto 2017 Ai Signori Clienti Loro Sedi COMUNICAZIONE DATI FATTURE Come anticipato nelle precedenti comunicazioni da parte dello Studio, il D.L. 193/2016 ha previsto partire

Dettagli

La fatturazione elettronica tra soggetti privati

La fatturazione elettronica tra soggetti privati La fatturazione elettronica tra soggetti privati Legnano, 4 luglio 2018 Giannaede Ferracani Area Politiche Fiscali 1 Riferimenti normativi DISPOSIZIONI NORMATIVE Articolo 1, comma 909, Legge del 27 dicembre

Dettagli

Fatturazione elettronica aggiornamenti normativi e chiarimenti

Fatturazione elettronica aggiornamenti normativi e chiarimenti STUDIO DATTILO C O M M E R C I A L I S T I A S S O C I A T I Oggetto: Fatturazione elettronica aggiornamenti normativi e chiarimenti ABSTRACT La presente circolare riassume e schematizza aspetti dell obbligo

Dettagli

La fatturazione elettronica

La fatturazione elettronica A cura del Dott. Bordin Massimiliano 7 dicembre 2018 06/11/2018 1 Che cos è la fattura elettronica? 1/2 www.agenziaentrate.it 2 Che cos è la fattura elettronica? 2/2 www.agenziaentrate.it 08/10/2018 3

Dettagli

Emanuele Greco (Gruppo di studio Eutekne) La comunicazione dei dati delle fatture

Emanuele Greco (Gruppo di studio Eutekne) La comunicazione dei dati delle fatture Emanuele Greco (Gruppo di studio Eutekne) La comunicazione dei dati delle fatture 1 Novità comunicazione dati fatture L art. 1-ter del DL 148/2017 ha previsto: la possibilità di trasmettere semestralmente

Dettagli

La fatturazione elettronica tra soggetti privati

La fatturazione elettronica tra soggetti privati La fatturazione elettronica tra soggetti privati Grottammare, 21 settembre 2018 Giannaede Ferracani Area Politiche Fiscali 1 Riferimenti normativi DISPOSIZIONI NORMATIVE Articolo 1, comma 909, Legge del

Dettagli

FATTURAZIONE ELETTRONICA

FATTURAZIONE ELETTRONICA FATTURAZIONE ELETTRONICA NOVITA DAL 1 GENNAIO 2019 Dal 1 gennaio 2019 tutte le fatture emesse, a seguito di cessioni di beni e prestazioni di servizi effettuate tra soggetti residenti o stabiliti in Italia,

Dettagli

FATTURA ELETTRONICA: LE ULTIME FAQ DELLE ENTRATE

FATTURA ELETTRONICA: LE ULTIME FAQ DELLE ENTRATE STUDIO RAIMONDO COMMERCIALISTI VIA SAMBUCO, 15 20122 MILANO INFO@STUDIO-RAIMONDO.IT WWW.STUDIO-RAIMONDO.IT 02.48843330-02.45703720 RAG. DOMENICO RAIMONDO, RAG. CARLA STELLA, DOTT.SSA LAURA DUMINUCO, DR

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA

LA FATTURA ELETTRONICA LA FATTURA ELETTRONICA La fattura elettronica: soggetti obbligati e soggetti esonerati La decorrenza attuale è il 1 gennaio 2019. A partire da tale data tutte le fatture emesse da soggetti titolari di

Dettagli

CIRCOLARE n. 1 del 17/01/2019

CIRCOLARE n. 1 del 17/01/2019 CIRCOLARE n. 1 del 17/01/2019 FATTURA ELETTRONICA CASI PRATICI 1. FORNITORE DI ESPORTATORE ABITUALE INDICAZIONE DELLA DICHIARAZIONE D INTENTO RICEVUTA La fattura emessa nei confronti di un esportatore

Dettagli

LA COMUNICAZIONE DATI FATTURE 1 SEMESTRE 2018 (SPESOMETRO)

LA COMUNICAZIONE DATI FATTURE 1 SEMESTRE 2018 (SPESOMETRO) OGGETTO: Circolare 24.2018 Seregno, 25 settembre 2018 LA COMUNICAZIONE DATI FATTURE 1 SEMESTRE 2018 (SPESOMETRO) Entro il 30.09.2018 (prorogato al 1.10.2018, primo giorno feriale successivo) i soggetti

Dettagli

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA TRA SOGGETTI PRIVATI

LA FATTURAZIONE ELETTRONICA TRA SOGGETTI PRIVATI LA FATTURAZIONE ELETTRONICA TRA SOGGETTI PRIVATI Torino, 17.01.2019 Relatore: Dott. Fabrizio Scossa Lodovico FATTURAZIONE ELETTRONICA OBBLIGATORIA 1 Sono tenuti all emissione della fattura elettronica

Dettagli

IL PUNTO SULLO SPESOMETRO DEL PRIMO SEMESTRE 2017

IL PUNTO SULLO SPESOMETRO DEL PRIMO SEMESTRE 2017 IL PUNTO SULLO SPESOMETRO DEL PRIMO SEMESTRE 2017 L art. 4, co. 1, del D.L. 193/2016, ha introdotto, a decorrere dall 1.1.2017, la comunicazione trimestrale dei dati di tutte le fatture emesse, ricevute

Dettagli

NEWSLETTER 07/

NEWSLETTER 07/ NEWSLETTER 07/2018 27.03.2018 IN QUESTA EDIZIONE 1. L invio dei dati delle fatture del secondo semestre 2017 1 L invio dei dati delle fatture del secondo semestre 2017 Per soggetti IVA Vi ricordiamo che

Dettagli

Lettera per il Cliente 7 febbraio 2019 ESTEROMETRO 2019

Lettera per il Cliente 7 febbraio 2019 ESTEROMETRO 2019 Lettera per il Cliente 7 febbraio 2019 ESTEROMETRO 2019 OGGETTO: Esterometro 2019 Scade il 28 febbraio 2019 il termine per l invio (trasmissione esclusivamente telematica) della prima comunicazione delle

Dettagli

INDICE. Sezione Prima - SOGGETTI INTERESSATI. Premessa... pag. 9

INDICE. Sezione Prima - SOGGETTI INTERESSATI. Premessa... pag. 9 INDICE Premessa... pag. 9 Le tappe... pag. 11 La fatturazione elettronica alla Pubblica Amministrazione...» 11 La fatturazione elettronica per operazioni tra privati (B2B e B2C)...» 12 Tax free shopping...»

Dettagli

STUDIO dott. MORANDI OTTAVIO

STUDIO dott. MORANDI OTTAVIO STUDIO dott. MORANDI OTTAVIO Tresanda del Sale n.1-25122 BRESCIA Tel. 030-3755828 - Fax 030-3755846 E-mail: morandi@studiomorandi.org Sito internet: www.studiomorandi.org Circolare n. 01 Del 04 Gennaio

Dettagli

Comunicazione fatture emesse e ricevute: invio 2 trimestre 2018 e 1 trimestre 2018 entro l'1 ottobre 2018

Comunicazione fatture emesse e ricevute: invio 2 trimestre 2018 e 1 trimestre 2018 entro l'1 ottobre 2018 Comunicazione fatture emesse e ricevute: invio 2 trimestre 2018 e 1 trimestre 2018 entro l'1 ottobre 2018 di Celeste Vivenzi Pubblicato il 27 settembre 2018 Premessa generale Come noto Il decreto Dignità

Dettagli

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute (c.d. nuovo Spesometro) - D.L. 22 ottobre 2016 n. 193

Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute (c.d. nuovo Spesometro) - D.L. 22 ottobre 2016 n. 193 STUDIO DATTILO C O M M E R C I A L I S T I A S S O C I A T I Oggetto: Comunicazione dei dati delle fatture emesse e ricevute (c.d. nuovo Spesometro) - D.L. 22 ottobre 2016 n. 193 Il D.L. n. 193/2016 ha

Dettagli

La fatturazione elettronica per i clienti OA Sistemi. SAVINO & PARTNERS S.r.l. Stefano Bonelli 14 dicembre 2018

La fatturazione elettronica per i clienti OA Sistemi. SAVINO & PARTNERS S.r.l. Stefano Bonelli 14 dicembre 2018 La fatturazione elettronica per i clienti OA Sistemi Stefano Bonelli 14 dicembre 2018 L obbligo della fatturazione elettronica è stato introdotto formalmente con la legge 244 del 2007, completata dal DM

Dettagli

La fatturazione elettronica verso i privati inquadramento generale e riflessi sugli adempimenti e detrazione

La fatturazione elettronica verso i privati inquadramento generale e riflessi sugli adempimenti e detrazione La fatturazione elettronica verso i privati inquadramento generale e riflessi sugli adempimenti e detrazione Dott.ssa Gabriella Strano INQUADRAMENTO NORMATIVO: FATTURAZIONE ELETTRONICA VERSO PRIVATI Decisione

Dettagli

Ai gentili Clienti dello Studio

Ai gentili Clienti dello Studio INFORMATIVA N. 9 / 2017 Ai gentili Clienti dello Studio Oggetto: COMUNICAZIONE LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA Riferimenti Legislativi: Art. 21-bis, D.L. n. 78/2010 Art. 4 comma 2, D.L. n. 193/2016 Provv.

Dettagli

STUDIO GIULIANO CONSULENZA TRIBUTARIA SOCIETARIA DEL LAVORO CONTRATTUALE REVISIONE CONTABILE

STUDIO GIULIANO CONSULENZA TRIBUTARIA SOCIETARIA DEL LAVORO CONTRATTUALE REVISIONE CONTABILE Nicola Giuliano - Dottore commercialista Aldo Fazzini - Consulente aziendale Corrado Quartarone - Dottore commercialista Stefania Tedeschi - Dottore commercialista CIRCOLARE N. 10/2018 AI GENTILI CLIENTI

Dettagli

Nuovo Spesometro. come formare e inviare il File Dati Fatture previsto dal D.Lgs. 193/2016

Nuovo Spesometro. come formare e inviare il File Dati Fatture previsto dal D.Lgs. 193/2016 Nuovo Spesometro come formare e inviare il File Dati Fatture previsto dal D.Lgs. 193/2016 1 DL. 193/2016 COS É DATI DA COMUNICARE PERIODICITA A REGIME LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA Obbligo di trasmettere

Dettagli

OGGETTO: FATTURAZIONE ELETTRONICA NOVITA ED ADEMPIMENTI

OGGETTO: FATTURAZIONE ELETTRONICA NOVITA ED ADEMPIMENTI Informativa per la clientela di studio del 31.10.2018 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: FATTURAZIONE ELETTRONICA NOVITA ED ADEMPIMENTI Gentile Cliente, con la stesura del presente documento intendiamo

Dettagli

Riepilogo adempimenti contabili fiscali 2019

Riepilogo adempimenti contabili fiscali 2019 Riepilogo adempimenti contabili fiscali 2019 Alla luce delle modifiche apportate dal Decreto Legge n.119 del 23 ottobre 2018 (c.d. Decreto Legge Fiscale ), pubblicato in Gazzetta Ufficiale il 18 dicembre

Dettagli

LA FATTURA ELETTRONICA LE NUOVE MODALITA DEL PROCESSO DI FATTURAZIONE CON RIGUARDO AL CICLO ATTIVO E PASSIVO

LA FATTURA ELETTRONICA LE NUOVE MODALITA DEL PROCESSO DI FATTURAZIONE CON RIGUARDO AL CICLO ATTIVO E PASSIVO LA FATTURA ELETTRONICA LE NUOVE MODALITA DEL PROCESSO DI FATTURAZIONE CON RIGUARDO AL CICLO ATTIVO E PASSIVO LA NOVITA DELLA FATTURA ELETTRONICA Dal 1 gennaio 2019 le imprese ed i professionisti devono

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento.

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento. Prot. n. 527125/2018 Modalità per l emissione delle fatture elettroniche tramite il Sistema di Interscambio verso consumatori finali da parte dei soggetti passivi dell IVA che offrono servizi disciplinati

Dettagli

La Fatturazione Elettronica in Italia. Regole tecniche e servizi messi a disposizione dall Agenzia delle entrate

La Fatturazione Elettronica in Italia. Regole tecniche e servizi messi a disposizione dall Agenzia delle entrate La Fatturazione Elettronica in Italia Regole tecniche e servizi messi a disposizione dall Agenzia delle entrate COME SI TRASMETTE LA FE AL SDI con Posta Elettronica Certificata (PEC) al primo invio sdi01@pec.fatturapa.it

Dettagli

Oggetto: LA NUOVA FATTURA UE DAL 2013

Oggetto: LA NUOVA FATTURA UE DAL 2013 Gentili clienti (loro sedi) Oggetto: LA NUOVA FATTURA UE DAL 2013 Con l approvazione della Direttiva n. 2010/45/UE il Legislatore comunitario ha modificato la disciplina IVA in materia di fatturazione.

Dettagli

1 Premessa Ambito applicativo Definizione di fattura elettronica Contenuto della fattura elettronica... 5

1 Premessa Ambito applicativo Definizione di fattura elettronica Contenuto della fattura elettronica... 5 Circolare 10 del 13 giugno 2018 Novità in materia di fatturazione elettronica - Provv. Agenzia delle Entrate 30.4.2018 n. 89757 e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate 1 Premessa... 3 2 Ambito applicativo...

Dettagli

MA COSA E LA FATTURA ELETTRONICA?

MA COSA E LA FATTURA ELETTRONICA? FATTURA ELETTRONICA Dal 1 Gennaio 2019 arriva la fattura elettronica e tutti i titolari di Partita IVA saranno coinvolti sia nei rapporti B2B che B2C. 1 MA COSA E LA FATTURA ELETTRONICA? LA SCANSIONE DI

Dettagli

CIRCOLARI DI AGGIORNAMENTO. Anno 2019 n. 06 ESTEROMETRO Studio Mantovani & Associati s.s. Consulenza Aziendale Commerciale e tributaria

CIRCOLARI DI AGGIORNAMENTO. Anno 2019 n. 06 ESTEROMETRO Studio Mantovani & Associati s.s. Consulenza Aziendale Commerciale e tributaria Studio Mantovani & Associati s.s. Pag. 1 di 5 Studio Mantovani & Associati s.s. Consulenza Aziendale Commerciale e tributaria Partners associati: Mantovani Dott. Rag. Sergio Scaini Rag. Andrea Mantovani

Dettagli

CIRCOLARE n. 1 del 7 gennaio NOVITÀ IN MATERIA DI FATTURAZIONE Direttiva 2010/45/UE

CIRCOLARE n. 1 del 7 gennaio NOVITÀ IN MATERIA DI FATTURAZIONE Direttiva 2010/45/UE CIRCOLARE n. 1 del 7 gennaio 2013 NOVITÀ IN MATERIA DI FATTURAZIONE Direttiva 2010/45/UE INDICE 1. PREMESSA 2. NUOVI OBBLIGHI DI FATTURAZIONE 3. CONTENUTO DEL DOCUMENTO E ANNOTAZIONE 4. FATTURA CUMULATIVA

Dettagli

Comunicazione dati fatture primo semestre 2017 (nuovo Spesometro)

Comunicazione dati fatture primo semestre 2017 (nuovo Spesometro) 14.2017 Settembre Comunicazione dati fatture primo semestre 2017 (nuovo Spesometro) Sommario PREMESSA.... 2 SOGGETTI TENUTI ALL ADEMPIMENTO... 2 OPERAZIONI SOGGETTE A COMUNICAZIONE... 3 COME EFFETTUARE

Dettagli

LETTERA A MEZZO

LETTERA A MEZZO Francesco Pellone Cristina Caracciolo Fortunato De Iudicibus Luca Misso Fabrizia Pellone Tiziana Pecorella Michela Carofano Domenico Bianco Gianluca Giurazza Fabiana Pallonetto LETTERA A MEZZO E-MAIL A

Dettagli

C E N T R O S T U D I A Z I E N D A L I E T R I B U T A R I S. R. L.

C E N T R O S T U D I A Z I E N D A L I E T R I B U T A R I S. R. L. Circolare n. 1 del 7 gennaio 2013 Legge di stabilità 2013 - Novità in materia di fatturazione INDICE 1 premessa...3 2 NUOVI OBBLIGHI DI FATTURAZIONE...3 2.1 Operazioni nei confronti di soggetti PASSIVI

Dettagli

CIRCOLARE SPESOMETRO 2017 COMUNICAZIONE TRIMESTRALE DATI LIQUIDAZIONI IVA. Numero 8 del 10/08/2017

CIRCOLARE SPESOMETRO 2017 COMUNICAZIONE TRIMESTRALE DATI LIQUIDAZIONI IVA. Numero 8 del 10/08/2017 CIRCOLARE Numero 8 del 10/08/2017 SPESOMETRO 2017 COMUNICAZIONE TRIMESTRALE DATI LIQUIDAZIONI IVA COMUNICAZIONE FATTURE EMESSE E RICEVUTE (SPESOMETRO 2017) COMUNICAZIONE LIQUIDAZIONI IVA PERIODICHE A partire

Dettagli

S T U D I O G O R I N I S OC IETA T R A P R O F E S S IO N IST I A RE S P ONSA B IL ITA L I MIT A T A C O M ME R C IA L IST I R E V ISORI L E G A L I

S T U D I O G O R I N I S OC IETA T R A P R O F E S S IO N IST I A RE S P ONSA B IL ITA L I MIT A T A C O M ME R C IA L IST I R E V ISORI L E G A L I Como, 20.6.2018 INFORMATIVA N. 15/2018 Novità in materia di fatturazione elettronica Provv. Agenzia delle Entrate 30.4.2018 n. 89757 e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate INDICE 1. Premessa... pag.

Dettagli

Ai gentili Clienti Loro sedi

Ai gentili Clienti Loro sedi Informativa per la clientela di studio N. 02 del 08.02.2019 Ai gentili Clienti Loro sedi OGGETTO: ESTEROMETRO Gentile Cliente, Il 28 febbraio 2019 scade il termine per l invio della prima comunicazione

Dettagli

Nuovo Spesometro. come formare e inviare il File Dati Fatture previsto dal D.Lgs. 193/2016

Nuovo Spesometro. come formare e inviare il File Dati Fatture previsto dal D.Lgs. 193/2016 Nuovo Spesometro come formare e inviare il File Dati Fatture previsto dal D.Lgs. 193/2016 1 DL. 193/2016 COS É DATI DA COMUNICARE PERIODICITA A REGIME LIQUIDAZIONI PERIODICHE IVA Obbligo di trasmettere

Dettagli

Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo

Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo Allegato alla Circolare n. 23/2015 Direzione Generale Ufficio Programmazione Finanziaria e Controllo Roma, 16 ottobre 2015 Oggetto: Gestione della fatturazione elettronica - Chiarimenti 1. Premessa Come

Dettagli

Circolare n. 57 del 19 Aprile 2018

Circolare n. 57 del 19 Aprile 2018 Circolare n. 57 del 19 Aprile 2018 Il passaggio alla fatturazione elettronica segna un cambiamento epocale Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la legge di Bilancio 2018 è stata

Dettagli

La Fatturazione elettronica verso Privati e verso PA

La Fatturazione elettronica verso Privati e verso PA La Fatturazione elettronica verso Privati e verso PA Casi e questioni: esame di fattispecie concrete, soluzioni possibili e problemi aperti Roberto Longo 18.02.2019 1 Fattura B2B/B2C VS Fattura P.A. Restano

Dettagli

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI SAS STP I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA

PROFESSIONISTI AZIENDALI ASSOCIATI SAS STP I PROFESSIONISTI PER L AZIENDA CIRCOLARE INFORMATIVA N. 36 Del 24 Aprile 2018 IL PASSAGGIO ALLA FATTURAZIONE ELETTRONICA SEGNA UN CAMBIAMENTO EPOCALE Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la legge di Bilancio

Dettagli

Novità in materia di fatturazione elettronica - Provv. Agenzia delle Entrate n e. chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Novità in materia di fatturazione elettronica - Provv. Agenzia delle Entrate n e. chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Novità in materia di fatturazione elettronica - Provv. Agenzia delle Entrate 30.4.2018 n. 89757 e 1 PREMESSA chiarimenti dell Agenzia delle Entrate La L. 27.12.2017 n. 205 (legge di bilancio 2018) ha disposto

Dettagli

Il passaggio alla fatturazione elettronica segna un cambiamento epocale

Il passaggio alla fatturazione elettronica segna un cambiamento epocale APRILE 2018 Aprile 2018 Ai gentili clienti e Loro Sedi Il passaggio alla fatturazione elettronica segna un cambiamento epocale Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la legge di

Dettagli

NEWSLETTER 12/

NEWSLETTER 12/ NEWSLETTER 12/2017 28.08.2017 IN QUESTA EDIZIONE 1. L invio dei dati delle fatture del primo semestre 2017 1 L invio dei dati delle fatture del primo semestre 2017 Per soggetti IVA Facendo riferimento

Dettagli

SOGGETTI INTERESSATI ALLO SPESOMETRO ESTERO

SOGGETTI INTERESSATI ALLO SPESOMETRO ESTERO Prof. Dr. Roberto Belotti Commercialista Revisore legale Università Cattolica S.Cuore ------------------- Dr. Simone Quarantini Commercialista Revisore legale Dr.ssa Francesca Garbellini Dottore in economia

Dettagli

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, Torino Telefono Fax

Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, Torino Telefono Fax Studio Campasso Associati Corso Marconi 38, 10125 Torino Telefono 0116698083 Fax 0116698132 e-mail info@studiocampasso.it www.studiocampasso.it Circolare n. 1 del 3 gennaio 2013 Legge di stabilità 2013

Dettagli

Novità in materia di fatturazione elettronica - Provv. Agenzia delle Entrate n e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate

Novità in materia di fatturazione elettronica - Provv. Agenzia delle Entrate n e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate Novità in materia di fatturazione elettronica - Provv. Agenzia delle Entrate 30.4.2018 n. 89757 e chiarimenti dell Agenzia delle Entrate 1 PREMESSA La L. 27.12.2017 n. 205 (legge di bilancio 2018) ha disposto

Dettagli

SPECIALE INFORMATIVA Novità in materia di fatturazione

SPECIALE INFORMATIVA Novità in materia di fatturazione Circolare n 2/2013 A TUTTI I SIGNORI CLIENTI LORO SEDI Milano, 11 Gennaio 2013 SPECIALE INFORMATIVA Novità in materia di fatturazione Sommario 1. Premessa... 2 2. Nuovi obblighi di fatturazione... 2 3.

Dettagli

Il passaggio alla fatturazione elettronica segna un cambiamento epocale

Il passaggio alla fatturazione elettronica segna un cambiamento epocale Ai gentili clienti Loro sedi Milano, 19 aprile 2018 Il passaggio alla fatturazione segna un cambiamento epocale Gentile cliente, con la presente desideriamo informarla che con la legge di Bilancio 2018

Dettagli

Fatturazione Elettronica nelle imprese Le informazioni indispensabili per affrontare il cambiamento

Fatturazione Elettronica nelle imprese Le informazioni indispensabili per affrontare il cambiamento WORKSHOP PER L INDUSTRIA DEI BENI DI CONSUMO Fatturazione Elettronica nelle imprese Le informazioni indispensabili per affrontare il cambiamento 5 giugno 2018 - Università IULM, Milano 1 Benedetto Santacroce

Dettagli

RISOLUZIONE N. 87 /E. Direzione Centrale Accertamento

RISOLUZIONE N. 87 /E. Direzione Centrale Accertamento RISOLUZIONE N. 87 /E Direzione Centrale Accertamento OGGETTO: Articolo 1, comma 3, del decreto legislativo del 5 agosto 2015 n. 127 e articolo 21 del decreto-legge 31 maggio 2010, n. 78 Trasmissione telematica

Dettagli

La Fatturazione Elettronica: un opportunità

La Fatturazione Elettronica: un opportunità La Fatturazione Elettronica: un opportunità Il 2018 e il 2019 possono determinare una svolta epocale dell economia, della cultura delle aziende e dei lavoratori. In Italia la legge di stabilità 2018 obbliga,

Dettagli

Luca Bilancini (Commercialista, Gruppo di Studio EUTEKNE) Fatturazione elettronica e altre novità IVA

Luca Bilancini (Commercialista, Gruppo di Studio EUTEKNE) Fatturazione elettronica e altre novità IVA Luca Bilancini (Commercialista, Gruppo di Studio EUTEKNE) Fatturazione elettronica e altre novità IVA 1 Fatturazione elettronica Novità Legge di Bilancio 2018 Dall 1.1.2019 è esteso a tutti i soggetti

Dettagli

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile

STUDIO. Monosi dott. Raffaele. Dottore Commercialista Revisore Contabile Circolare di giugno 2018 Santa Lucia di Piave, lì 27 giugno 2018 Oggetto: : Le Deleghe Per La Gestione Della Nuova Fattura Elettronica Come noto, la Finanziaria 2018 ha previsto l utilizzo obbligatorio

Dettagli

Continua da pagina 26

Continua da pagina 26 13 novembre 2018 Detrazione indebita D Il cedente emette il 21 aprile, in luogo della fattura elettronica, una fattura cartacea. Il cessionario per distrazione pur non avendo la fattura elettronica, sulla

Dettagli

Spesometro a cura di Luca Signorini

Spesometro a cura di Luca Signorini Spesometro 2013 a cura di Luca Signorini Reggio Emilia, 22 ottobre 2013 OGGETTO DELLA COMUNICAZIONE i corrispettivi relativi a cessione di beni e prestazione di servizi rese e ricevute per le quali sussiste

Dettagli

Fatturazione Elettronica Presentazione dei Servizi

Fatturazione Elettronica Presentazione dei Servizi mercoledì 10 ottobre 2018 ore 15.30 Hotel Garden Fatturazione Elettronica Presentazione dei Servizi Fatturazione Elettronica Dal 1 gennaio 2019 tutte le imprese/professionisti dovranno emettere fattura

Dettagli

Sperando di fare cosa gradita inviamo un sunto relativo alla data di emissione della nuova modalità di fatturazione.

Sperando di fare cosa gradita inviamo un sunto relativo alla data di emissione della nuova modalità di fatturazione. Ai Sig.ri Clienti Loro Sedi OGGETTO: Data di emissione e ricezione della e-fattura Sperando di fare cosa gradita inviamo un sunto relativo alla data di emissione della nuova modalità di fatturazione. Due

Dettagli