per lo storage di rete

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "per lo storage di rete"

Transcript

1 : Di Simone Zanardi Suona banale, ma è vero: in un moderno sistema informatico lo spazio di archiviazione non è mai abbastanza. Il backup di sistemi e dati sensibili, l archiviazione di file multimediali e di database richiedono un apparato di storage sempre più capiente; l unità di misura si sta rapidamente spostando dal gigabyte al terabyte. Il problema non riguarda però solo la quantità, ma anche e soprattutto la qualità del sistema di archiviazione: al crescere della mole e dell imporquantità e qualità per lo storage di rete Archiviare centinaia di Gbyte e poi perderli per un guasto al disco rigido è frustrante; ecco perché oggi come non mai è importante poter contare su di un sistema di archiviazione efficiente e affidabile. I 6 Nas qui provati offrono questo ed altro, a partire da 600 euro. foto nel Dvd 3D NEL DVD UN APPROFONDIMENTO SULLA TECNOLOGIA RAID tanza dei dati memorizzati aumentano le legittime preoccupazioni circa l affidabilità del supporto, nonché quelle relative all efficienza con cui è possibile accedere alle informazioni salvate. In questo senso le problematiche e le esigenze del piccolo ufficio, ma anche dell utente domestico prosumer, si avvicinano sempre di più a quelle di una rete informatica aziendale, ed è impensabile tentare di risolverle con un semplice disco esterno Usb o Firewire. I server Nas (Network Attached Storage) rappresentano la soluzione ideale per chi è alla ricerca di un sistema di storage capiente, affidabile 160 e performante. Un Nas è essenzialmente un appliance di rete specializzata nel fornire spazio di storage condiviso agli utenti del network; in linea di principio qualunque disco esterno dotato di interfaccia Ethernet può essere considerato un Nas, ma con questo termine ci si riferisce tipicamente ad appliance più avanzate, munite di almeno due dischi e in grado di offrire funzioni evolute come ridondanza sui dischi, meccanismi di backup automatizzato, accesso remoto via Internet, gestione di utenti e gruppi di lavoro. Esistono Nas per tutte le esigenze e disponibilità economiche, a partire

2 dai già citati hard disk singoli con interfaccia Ethernet sino ad arrivare a server rack da diverse migliaia di euro in grado di gestire decine di drive; in questa rassegna abbiamo deciso di concentrarci su apparati rivolti al piccolo e medio ufficio, con prezzi variabili dai 700 ai euro. Nonostante siano disponibili soluzioni più economiche (a cui dedichiamo una breve rassegna a fine articolo), la nostra scelta è stata dettata in primo luogo dal numero di dischi supportati: tutti i prodotti in prova dispongono di 4 slot per altrettanti volumi Sata e possono quindi gestire architetture Raid 5, le più versatili per abbinare prestazioni, capacità e affidabilità dello storage di rete (le diverse opzioni Raid saranno approfondite tra poche righe). Altra caratteristica chiave dei modelli esaminati è l integrazione con software di backup per l archiviazione automatica dei dati presenti sui Pc della rete; la maggior parte dei Nas di questa categoria permette non solo di eseguire copie di sicurezza di file e cartelle, ma anche di creare immagini delle workstation da utilizzare per il ripristino di sistema in caso di guasti ai dischi rigidi dei Pc. In alcuni casi è possibile avviare il computer direttamente dal Nas, senza alcun hard disk operativo sulla macchina. Sul fronte delle funzioni di condivisione, i 6 Nas in prova permettono di creare utenti e gruppi di lavoro autonomi o possono appoggiarsi a un sistema Active Directory preesistente; i volumi condivisi sono accessibili da terminali Microsoft Windows, Apple Macintosh o Linux, oltre che attraverso Internet grazie al server Ftp integrato. Le porte Usb presenti sulle unità consentono inoltre di espandere lo spazio di storage con dischi esterni o di agganciare una stampante fruibile da tutti i Pc della rete. I modelli proposti da Buffalo e Netgear sono poi compatibili con il protocollo Upnp AV e possono quindi essere utilizzati come server audio/video accessibili direttamente da media extender e riproduttori multimediali compatibili; questa funzione rende i due Nas particolarmente attraenti per il prosumer domestico, che può così archiviare la propria libreria multimediale in piena sicurezza e accedervi senza doversi appoggiare a un personal computer. Perché acquistare un Nas Perché lo storage esterno? Un disco esterno permette di espandere la capacità di memorizzazione del sistema informatico senza dover intervenire sul computer per l installazione di hard disk interni; le interfacce Usb 2.0, Firewire e Sata offrono velocità di trasferimento più che sufficienti alle comuni operazioni di backup e archiviazione. I dischi esterni rappresentano una comoda soluzione per trasferire dati da un Pc all altro. I prezzi di un disco esterno da 500 Gbyte sono scesi sotto i 100 euro Ivati. Perché un disco di rete? A differenza di un normale disco esterno Usb o Firewire, un unità munita di interfaccia Ethernet consente la condivisione del proprio spazio di storage tra i diversi computer della rete senza appoggiarsi a un Pc attivo; l introduzione delle interfacce Gigabit Ethernet ha parzialmente colmato il gap di prestazioni tra questi prodotti e i modelli Usb e Firewire, mentre le tecnologie Wi-Fi permettono il collegamento in modalità wireless. Un disco di rete da 500 Gbyte costa oggi poco più di 200 euro. Perché un Nas? Sebbene tutti i dischi con interfaccia Ethernet possano essere considerati in linea teorica dei Nas, con questo termine si indica tipicamente un appliance dotata di funzionalità evolute come strumenti di backup automatico, server Ftp integrato, gestione di utenti e gruppi di lavoro. I prodotti con almeno due dischi possono poi offrire meccanismi di protezione in caso di guasti a una singola unità. I prezzi di questi modelli partono dai 350 euro Iva inclusa. Perché un Nas con quattro dischi? I Nas dotati di alloggiamento per quattro dischi, come quelli presentati in queste pagine, sono sicuramente più costosi rispetto alle soluzioni con soli due moduli, ma offrono una versatilità certamente maggiore, ad esempio attraverso il supporto alle configurazioni Raid 5, 01 e 10, modalità operative che abbinano prestazioni e affidabilità dello storage di rete. Come già detto, l impiego di più dischi consente al Nas di gestire architetture Raid (Redundant Array of Independent Disks), ovvero strutture articolate in cui una schiera di hard disk è sfruttata per migliorare le prestazioni o l affidabilità del sistema. Per una disamina approfondita sulla tecnologia Raid vi rimandiamo all articolo comparso sul numero 198 di PC Professionale e che potete trovare in formato elettronico sul Dvd allegato a questo numero della rivista; in questa sezione ci limitiamo a ricordare le caratteristiche chiave delle modalità più diffuse. Il metodo più semplice con cui un Nas può sfruttare due o più dischi è il cosiddetto Jbod (Just a Bunch Of Disks); si tratta di una semplice concatenazione di hard disk fisici atta a creare un unità logica di dimensioni maggiori. In caso di guasto a un singolo disco l intera struttura risulta compromessa, ma le informazioni immagazzinate sui moduli sani possono essere recuperate con relativa semplicità. Anche un sistema Raid 0 sfrutta due o più dischi per creare una singola unità logica, ma in questo caso le informazioni sono suddivise in blocchi che vengono poi distribuiti parallelamente su tutti i moduli fisici a disposizione; questa tecnica, denominata striping, apporta benefici prestazionali sia in termini di latenza (la velocità di accesso alle informazioni) sia per quanto concerne la rapidità di trasferimento, dal momento che l accesso in lettura e scrittura avviene parallelamente su più dischi. Lo striping utilizza la stessa capacità su ogni disco fisico, sacrificando i Gigabyte in eccesso; lo spazio totale a disposizione non è quindi pari alla somma di quelli disponibili su singolo disco come nel Jbod, ma al prodotto tra il numero di dischi impiegati e la capacità dell unità più piccola (un Raid 0 formato da tre dischi da 160, 250 e 500 Gbyte l uno offre quindi uno spazio totale di 480 Gbyte). Il limite principale di questa configurazione è comunque costituito dall estrema fragilità del sistema: in caso di guasto a un qualsiasi disco tutte le informazioni del Raid sono perdute irreparabilmente. 161

3 Configurazioni Raid: le caratteristiche essenziali Jbod Raid 0 Raid 1 Raid 5 Raid 5 hot spare Raid 10 Numero minimo di dischi necessario Capacità teorica utile su Nas con 4 dischi da 250 Gbyte (Gbyte) Capacità teorica utile su Nas con 4 dischi da 500 Gbyte (Gbyte) Prestazioni (1-5) Affidabilità (1-5) Totalmente opposto è l approccio del Raid 1: in questo caso viene privilegiata l affidabilità del sistema a scapito della capacità totale, replicando su ciascun disco della catena tutti i dati (mirroring). In caso di guasto sulla singola unità è possibile accedere alla struttura ricorrendo alle altre copie conformi; sono quindi necessari perlomeno due dischi, e lo spazio a disposizione è pari alla capacità del disco più piccolo (con un modulo da 250 e uno da 500 Gbyte sono sfruttabili solo 250 Gbyte), mentre le prestazioni sono analoghe a quelle di un accesso classico. È possibile sostituire il disco difettoso con un unità di ricambio (spare) senza dover arrestare il sistema. Per coniugare prestazioni, capacità e affidabilità sono necessari almeno tre dischi, il numero minimo richiesto da una struttura Raid 5. In questo caso i dati sono suddivisi in blocchi in modo analogo a quanto già visto per il Raid 0, ma il terzo disco è utilizzato per registrare dei bit di parità. Si tratta di dati ridondanti attraverso i quali è possibile ricostruire l informazione originaria anche in caso di guasto su di un singolo disco (qualsiasi). Dal punto di vista prestazionale si ottengono benefici simili a quelli di un Raid 0, mentre l affidabilità è garantita dalla ridondanza dei dati. La capacità complessiva si ottiene moltiplicando lo spazio disponibile sul disco più piccolo per il numero di dischi meno 1 (se ad esempio utilizziamo un disco da 160, uno da 250 e uno da 500 Gbyte, otteniamo uno spazio utile di 320 Gbyte). In realtà non esiste un disco specifico dedicato ai blocchi di parità, dal momento che la scrittura delle informazioni ridondanti avviene in modo ciclico su tutti i dischi; in caso di guasto sulla singola unità il Raid continua a funzionare, ma i calcoli necessari alla ricostruzione dell informazione originaria si traducono in prestazioni ridotte, da cui la definizione di raid degradato. Per riportare il sistema al suo stato originario è necessario sostituire il disco danneggiato e ricostruire la catena Raid (operazione, quest ultima, che può essere svolta senza che sia necessario arrestare il sistema). Se si dispone di almeno quattro hard disk è anche possibile configurare un unità di hot spare; si tratta di un disco che rimane inattivo a regime e in caso di guasto sulla catena subentra per ricostruire la parità senza la necessità di un intervento umano. Un Nas con quattro dischi dà accesso a due ulteriori configurazioni Raid: 1+0 (10) e 0+1; la prima prevede la costituzione di due moduli Raid 1 (mirroring) che vengono poi posti in striping attraverso un accorpamento Raid 0, la seconda opera in modo opposto, raggruppano prima due coppie di striping che vengono poi poste in mirroring. I Raid 10 sono spesso utilizzati in alternativa al Raid 5 viste le maggiori prestazioni in scrittura. Come abbiamo effettuato le prove Oltre a valutare le funzioni di backup, condivisione e amministrazione dei prodotti, li abbiamo sottoposti a una serie di test per individuarne prestazioni e usabilità. Le performance in lettura e scrittura di un Nas dipendono da due fattori: l accesso ai dischi attraverso il sistema Raid e la trasmissione sulla rete Tcp/IP. Tutti i modelli sono dotati di interfaccia Gigabit Ethernet con throughput nominale di Mbps (circa 125 Mbyte al secondo), scongiurando colli di bottiglia dovuti al network. Abbiamo quindi collegato i Nas a un personal computer tramite switch gigabit 3Com 3CGSU08; il Pc è un notebook HP Compaq Mobile Workstation 8510W, basato su architettura Santa Rosa e interfaccia di rete Intel Gigabit 82566MM. Il sistema operativo utilizzato è Windows Vista Business. Per tutti i test abbiamo utilizzato hard disk Seagate Barracuda da 250 Gbyte; si tratta del modello fornito dai produttori nelle configurazioni da 1 terabye complete di 4 dischi (il dispositivo USRobotics è commercializzato senza dischi, per cui abbiamo utilizzato 4 unità identiche). I Nas sono stati configurati in modalità Raid 5 (con striping su 4 dischi). Per misurare le prestazioni di Input/Output ci siamo affidati al software IO- Meter, definendo un profilo di accesso File Server che sottopone le unità a una completa casistica di accessi casuali in lettura e scrittura. Il numero di accessi contemporanei al Nas è stato variato da 1 a 256. I risultati evidenziano in primo luogo una sostanziale parità di prestazioni tra i modelli Acer 162 e LaCie (che si basano su analoghe piattaforme Hardware/software); anche i Nas di Netgear, Iomega e USRobotics confermano una sostanziale equivalenza, con un leggero spunto del secondo ad alto carico. Il prodotto Buffalo ha evidenziato invece tempi di trasferimento inferiori. Durante i test abbiamo misurato il consumo dei prodotti in watt; solo Iomega permette di configurare le procedure di risparmio energetico. IOMeter Raid5 Mbyte/s n. richieste Acer Buffalo IOMega LaCie Netgear USRobotics simultanee 1 3,48 5,36 4,43 3,53 4,16 3,80 4 3,51 5,55 4,67 3,87 4,58 3, ,28 5,77 4,96 3,48 4,64 4, ,66 5,64 5,13 3,87 4,36 4, ,34 5,30 5,12 3,67 4,08 3,94 Consumo energetico medio durante i test Acer Buffalo IOMega Lacie Netgear USRobotics (Watt)

4 Acer Altos easystore l indirizzo IP predefinito da Acer (evitando però di collegare il Nas a una rete con server Dhcp attivo). Al primo avvio si è accolti da una procedura guidata per l impostazione della struttura dischi; Altos easy- Store contempla le modalità Jbod, Raid 0, Raid 1, Raid 10 e Raid 5, quest ultima sia sfruttando attivamente tutti i quattro hard disk collegati sia riservandone uno come spare pronto a subentrare automaticamente in caso di guasti. Il Nas Altos easystore propostoci da Acer rappresenta il modello entry level nell ampia gamma di soluzioni per lo storage professionale della casa taiwanese. Si tratta comunque di un dispositivo chiaramente indirizzato all impiego in ufficio o in una piccola azienda, mentre per esigenze prettamente consumer è disponibile l alternativa Aspire EasyStore che implementa, tra l altro, un server multimediale e un interfaccia wireless. Fisicamente l Altos non si discosta Il sistema di alert prevede l invio di segnalazioni tramite . Come per tutti i prodotti di questa rassegna, i quattro canali disco sono di tipo Serial Ata II. in modo significativo dalla maggior parte dei dispositivi di questa categoria: le dimensioni sono nella media, mentre il pannello anteriore è occupato dai quattro cassetti per l alloggiamento dei dischi; non è prevista un anta di protezione con serratura, ma l aggancio Kenstington permette di fissare l apparecchio a un lucchetto anti-furto. All interfaccia di rete Gigabit Ethernet si affiancano due porte Usb 2.0 che possono essere sfruttate sia per l aggancio di unità disco esterne (formattate con file system Fat e Fat32) sia per la condivisione di stampanti tramite il print server integrato. In fase operativa il sistema è abbastanza rumoroso e sicuramente più adatto all utilizzo in una sala server piuttosto che in uno studio silenzioso; il consumo medio misurato durante i test è di circa 65 Watt e non è previsto alcun meccanismo di risparmio energetico. La configurazione dell unità è demandata all interfaccia Web Https raggiungibile da browser dopo aver identificato l indirizzo IP del Nas; gli utenti Windows possono ricorrere alla console software fornita, mentre in caso di client Linux o Mac si deve ricorrere a un utility di scansione di terze parti o sfruttare Dopo aver definito l architettura Raid, all utente è richiesto di impostare quanto spazio su disco allocare per le cartelle condivise e quanto al backup dei computer collegati. Per le funzioni di backup è fornito il software DiskSafe Express (sono incluse 2 licenze, espandibili a un massimo di 16); l applicativo permette di memorizzare istantanee multiple di partizioni e interi sistemi, che possono poi essere richiamate attraverso il Cd di recovery dedicato; grazie ai protocolli PXE e iscsi è anche possibile avviare le macchine senza dischi interni funzionanti e direttamente dallo snapshot presente sul Nas. Nel complesso il software DiskSafe offre un ottima piattaforma di backup, ma è purtroppo compatibile con i soli sistemi Windows. Tra le altre caratteristiche del Nas ricordiamo il server Ftp per l accesso allo spazio condiviso attraverso Internet e il sistema di alert via ; non è invece supportato lo standard syslog per l invio di registri di sistema. Altos easystore è disponibile in tagli da 1, 2 e 3 terabyte. Acer Altos easystore 1TB Euro 982,80 Iva inclusa Pro Buona gestione del Raid Ottima piattaforma di backup per Pc Contro Software di backup per soli sistemi Windows Mancano alcune funzioni di amministrazione Produttore: Acer. Pagina Web: VOTO 7,0 164

5 Buffalo TeraStation Live La TeraStation Live di Buffalo è la soluzione, tra quelle qui proposte, più spiccatamente orientata all utilizzo domestico; in primo luogo supporta il protocollo Upnp AV per la condivisione diretta di contenuti multimediali con dispositivi compatibili. Questo significa che se si dispone di un media extender o di un lettore portatile di audio, musica e video è possibile attingere gli streaming audio e video dal Nas senza l assistenza di un personal computer. Un esempio di riproduttore Upnp AV è il media player LinkTheater A&G, proposto dalla stessa Buffalo e recensito sul numero 193 di PC Professionale. La TeraStation è inoltre uno dei dispositivi più silenziosi qui provati, effettivamente adeguato a un utilizzo domestico. Mancano al contrario alcune funzioni tipiche dei prodotti aziendali, come la possibilità di effettuare copie di sicurezza di intere immagini dei Pc collegati in rete: il software Memeo (è fornita una singola licenza) consente infatti di effettuare backup pianificati di file e cartelle, ma non di ripristinare un sistema in caso di guasto al disco rigido. In compenso, è prevista una procedura di backup del Nas su altri dispositivi TeraStation collegati in rete, mentre il supporto per i file system distribuiti permette di ripartire lo spazio di storage tra più unità. Il telaio in plastica presenta dimensioni leggermente superiori alla media e non offre una particolare sensazione di robustezza; inoltre i quattro cassetti per i dischi non prevedono un connettore hot-swap ma richiedono l intervento diretto sui cablaggi Serial Ata (che peraltro può essere portato a La TeraStation Live integra un server Upnp AV per la condivisione diretta di contenuti multimediali verso riproduttori compatibili. I dischi rigidi non sono rimovibili a caldo e richiedono l intervento manuale sui cavi Sata. termine senza particolare difficoltà). I dischi non sono quindi removibili a caldo, ma secondo una procedura battezzata da Buffalo quick-swap che richiede comunque lo spegnimento del Nas. L installazione della TeraStation è agevolata dalla presenza del display Lcd sul pannello anteriore dell unità; agganciato a una rete munita di server Dhcp, il dispositivo riceve dinamicamente un indirizzo IP che è visualizzato sul pannello a cristalli liquidi. In questo modo l interfaccia di amministrazione Web può essere raggiunta dal browser di un Pc digitando l indirizzo indicato. In alternativa è comunque disponibile un software di ricerca dei Nas presenti in rete, con supporto ai sistemi Windows e Linux. L interfaccia di configurazione prevede un wizard di setup attraverso cui è possibile impostare i principali parametri operativi e la modalità di gestione dei dischi: oltre al Jbod, sono supportate le architetture Raid 0, 1, 5 e 10, ma per il livello 5 non è possibile definire un disco di hot-spare (tutte le quattro unità disponibili sono così allocate all interno dello striping con parità). Nel complesso il Nas proposto da Buffalo si è rivelato un buon dispositivo per gli utenti consumer evoluti e i piccoli uffici, mentre mostra qualche carenza sul fronte delle funzioni di backup e di gestione dei dischi; le prestazioni, d altro canto, sono più che buone e le modalità Raid supportate offrono un sistema di storage efficiente e affidabile. Oltre al modello da 1 terabyte provato, sono disponibili tagli da 2, 3 e 4 terabyte. Buffalo TeraStation Live 1 TB Euro 767,75 Iva inclusa Pro Interfaccia utente ben strutturata Supporto Upnp AV Prezzo Contro Dischi non hot-swappable Funzioni di backup da Pc limitate Produttore: Buffalo. Pagina Web: VOTO 7,5 166

6 Iomega StorCenter Pro 150d Iomega StorCenter Pro 150d 1 TB Euro 718,80 Iva inclusa VOTO 7,5 Pro Prezzo aggressivo Gestione del risparmio energetico File System con Journaling Contro Manca qualche opzione Raid Upgrade del firmware complicato Produttore: Iomega. Pagina Web: I 4 slot per dischi Sata consentono la sostituzione a caldo delle unità guaste. offerta StorCenter di Iomega L spazia dai modelli professionali da rack alle unità con lettore di cartucce REV integrato; la serie 150D include i modelli entry-level con supporto a 4 dischi, configurabili secondo le più diffuse modalità Raid. Proposto a meno di 750 euro Iva inclusa, il Nas in prova integra quattro dischi da 250 Gbyte (sono disponibili anche versioni con spazio totale di 2 e 3 terabyte); il telaio è il più voluminoso tra i dispositivi della rassegna, ma presenta una buona robustezza. Lo sportello anteriore con chiusura di sicurezza impedisce l accesso ai dischi agli utenti non autorizzati, ma non dispone di un filtro anti-polvere. Durante il funzionamento, lo Stor- Center 150d si è rivelato abbastanza rumoroso, dimostrandosi adeguato soprattutto all impiego in un piccolo e medio ufficio. In assenza di un display Lcd integrato, per identificare l indirizzo IP dell unità è necessario ricorrere al tool di discovery fornito per client Microsoft e Macintosh; gli utenti Linux devono invece ricorrere a una scansione IP manuale o tramite un software di terze parti (come ad esempio il gratuito Angry IP Scanner, Una volta determinato l indirizzo, lo StorCenter è configurabile attraverso la consueta interfaccia Web raggiungibile da qualsiasi browser Internet. Al momento della prova, il Nas ci è stato fornito con il firmware v.52.52; per aggiornare il sistema operativo all ultima versione disponibile (la 69.69) è stato necessario prima installare una patch alla release originale; questo passaggio intermedio è effettuato tramite un eseguibile disponibile unicamente per sistemi Windows. Le impostazioni di fabbrica del Nas prevedono una struttura Raid 5 implementata su tutti i quattro dischi; è comunque possibile configurare le quattro unità secondo diverse modalità operative: Jbod per massimizzare la capacità di sistema, Raid 0 per le massime prestazioni e 0+1 per abbinare ridondanza e performance. Non sono purtroppo dispo- nibili le modalità Raid 1, 10 e 5 con disco di spare; se la prima è effettivamente troppo dispendiosa in termini di capacità con quattro dischi disponibili, l assenza del Raid 5 con disco di sicurezza è più grave, anche in considerazione delle ottime funzioni di hot-swap delle unità. Lo spazio di storage può essere ulteriormente espanso con dischi esterni agganciabili alle 4 interfacce Usb integrate nel telaio (due sul pannello anteriore e due posteriormente); i file system supportati per i dischi esterni sono Fat, Fat32 e Ntfs (solo in lettura). Tra le altre caratteristiche dello StorCenter 140d ricordiamo il File System con funzioni di Journaling (un ulteriore garanzia di affidabilità in caso di guasti o interruzioni nell alimentazione), la possibilità di personalizzare l intervallo di inattività dopo il quale i dischi entrano in modalità di risparmio energetico e il supporto all accesso Cifs, Afp e Ntf che garantisce la massima compatibilità ai client Windows, Macintosh e Linux. Il software di backup fornito è l ottimo Retrospect Express di EMC (5 licenze incluse per sistemi operativi Windows e Macintosh), che consente di eseguire copie di sicurezza di file, cartelle o interi sistemi Pc. L accesso ai volumi condivisi può essere abilitato su protocollo Cifs/Smb, Nfs o Afp, supportando quindi client Windows, Linux e Macintosh (anche antecedenti a OS X). 168

7 LaCie Ethernet Disk Raid Ethernet Disk Raid di Lacie si L basa su di una piattaforma hardware e software analoga a quella del dispositivo Acer; le specifiche di sistema differiscono unicamente per la frequenza operativa del processore Intel (600 MHz sull easystore e 400 MHz sul dispositivo LaCie) che però i risultati dei test hanno rivelato praticamente ininfluente sulle prestazioni in input/output. Identici sono anche telaio, rumorosità e consumi energetici; persino i cassetti dei dischi sono intercambiabili essendo meccanicamente uguali; è interessante segnalare come in caso di guasto a un disco, LaCie pretende la sostituzione dell intero cassetto comprensivo di hard disk con la parte di ricambio disponibile a catalogo (179 euro Iva inclusa per un modulo da 250 Gbyte), pena la perdita di garanzia sul prodotto. L interfaccia di amministrazione dei sistemi Acer, LaCie e USRobotics è identica. Il sistema LaCie offre due porte Gigabit Ethernet, che però non possono essere aggregate per incrementare la banda passante. Dal punto di vista della connettività di rete, il dispositivo offre due interfacce di rete Gigabit Ethernet; purtroppo non è possibile impostare meccanismi di aggregazione o fail-over sulle due porte, ma semplicemente configurarle per un accesso differenziato al Nas (anche da parte di due sottoreti distinte). Come nel caso del prodotto Acer le funzioni di backup dei client sono affidate al software DiskSafe Express di FalconStor, di cui sono fornite due licenze d uso; il sistema, compatibile con la sola piattaforma Microsoft, consente di creare copie di sicurezza delle partizioni disco attive sui personal computer. Una volta memorizzate sul Nas, le immagini possono essere utilizzate per sfogliare file e cartelle salvate o per una procedura di ripristino dei sistemi attraverso il Cd di recovery fornito. I personal computer con supporto al protocollo PXE (Preboot Execution Environment) possono essere avviati direttamente dal Nas, anche in assenza di un disco locale funzionante. Il software di installazione è identico a quello dell easystore e anche in questo caso è compatibile con i soli sistemi Windows; agganciando il Nas a una rete con Dhcp attivo gli utenti Mac e Linux devono quindi sfruttare un software di scansione di terze parti, come il già citato Angry IP Scanner. La configurazione dettagliata è invece demandata all interfaccia Web che presenta un layout essenziale e chiaro: in pochi secondi è possibile creare utenti, gruppi di lavoro e volumi condivisi, definendo poi i diritti di accesso a ogni share; parte del sistema dischi è invece riservata al backup dei siste- Lacie Ethernet Disk Raid 1 TB Euro 889,00 Iva inclusa Pro Buona gestione del Raid Ottima piattaforma di backup per Pc Contro Software di backup per soli sistemi Windows Mancano alcune funzioni di amministrazione Produttore: LaCie. Pagina Web: mi esterni. I protocolli di accesso supportati sono Cifs/Smb e Nfs; in assenza di condivisione Afp, i sistemi Apple compatibili sono solo quelli basati su Mac OS X. L Ethernet Disk Raid di LaCie supporta le architetture Raid 0, 1, 10 e 5, quest ultima anche con disco di spare; le unità sono rimovibili a caldo per una sostituzione immediata senza dover interrompere il servizio. Meno efficienti sono le funzioni di log: il registro è visualizzabile dall interfaccia di amministrazione, ma non è possibile esportarlo né su file di testo né verso client syslog. Oltre al modello da 1 Tbyte qui provato, LaCie propone versioni da 2, 3 e 4 terabyte. VOTO 7,0 170

8 Netgear Ready NV+ Le funzioni di alert sono esaustive e consentono l invio di allarmi a un massimo di tre indirizzi . Lo scorso maggio Netgear ha portato a termine l acquisizione di Infrant Technology, azienda californiana fondata nel 2001 e specializzata nello sviluppo di sistemi Nas per le utenze domestiche professionali e i piccoli e medi uffici. Il primo risultato di questa operazione è l inserimento nel catalogo Netgear dei due modelli Ready 1100 e NV+; il primo è un appliance rack professionale, mentre il secondo, qui provato, si rivolge prevalentemente agli utenti prosumer e ai piccoli uffici. Il Ready NV+ è il prodotto più compatto della nostra rassegna: con i suoi 132 x 222 x 200 mm occupa in volume meno della metà dei dispositivi più ingombranti; nonostante questo il telaio in metallo è estremamente robusto, così come i cassetti per i dischi (montati verticalmente), protetti da uno sportello con chiusura magnetica, che purtroppo non prevede una serratura di sicurezza. Sul pannello posteriore trova inoltre spazio un display Lcd nascosto da una superficie a specchio a beneficio dell estetica; sono anche presenti una porta Usb frontale, che si aggiunge ai due agganci posteriori, e un pulsante riservato alle procedure di backup. L installazione del dispositivo è assistita dal software RAIDiator, disponibile per sistemi Windows, Mac e Linux, attraverso cui è possibile effettuare la ricerca dei Nas presenti in rete. In alternativa è sufficiente consultare il display Lcd per scoprire l indirizzo IP dell unità e accedere quindi all interfaccia di amministrazione Web. Quest ultima permette di configurare nel dettaglio le funzioni del Nas, a partire dalla batteria di dischi; sono supportate tutte le architetture Raid più diffuse, ma il prodotto Netgear può anche utilizzare l architettura proprietaria X-RAID, un sistema che essenzialmente riconfigura l array in base al numero di dischi a disposizione (Raid 1 con 2 dischi, Raid 5 con 3 o 4 unità). Se per esempio si aggiunge un hard disk a un Nas già operativo in Raid1, X-RAID si occupa di ricostruire l unità logica con un Raid 5, in modo del tutto trasparente all utente e senza alcuna perdita di dati. Allo stesso modo è possibile sostituire, una alla volta, tutte le unità con memorie più capienti senza alcuna interruzione di servizio. Per minimizzare i consumi il Nas Infrant/Netgear consente di configurare le opzioni di risparmio energetico, indicando il tempo di idle dopo il quale i dischi vanno in stand-by e definendo procedure di spegnimento e accensione automatiche sulla base di un calendario settimanale. Ottima anche la gestione delle tre porte Usb: possono essere utilizzate per espandere la memoria con dischi esterni (sono supportati i file system Fat, Fat32, Ext2, Ext3 e Ntfs, quest ultimo in sola lettura), condividere stampanti tramite il print server integrato e persino agganciare adattatori Wi-Fi per le trasmissioni wireless. Attivando un apposita opzione il contenuto delle memorie allo stato solido collegate può essere trasferito automaticamente su una cartella specifica del Nas (opzione utile per gli archivi Netgear Ready NV+ RND4425 Euro 1.299,00 Iva inclusa Pro Ottima ingegnerizzazione hardware Funzioni di condivisione e multimediali estese Gestione Raid completa e intuitiva grazie all architettura X-RAID Contro Prezzo Produttore: Netgear. Pagina Web: fotografici). Il pulsante di backup, infine, avvia una copia di sicurezza del Nas su un disco esterno collegato. Per quanto riguarda le opzioni di condivisione e accesso, l NV+ supporta i protocolli Cifs/Smb, Nfs e Afp, l identificazione Bonjour e Upnp, i sistemi Active Directory, l accesso Ftp e la gestione delle quote sulla base degli utenti e dei gruppi di lavoro. Sul fronte delle funzioni multimediali segnaliamo il pieno supporto allo standard Upnp AV e il server itunes integrato. Per le copie di sicurezza dei client sono infine incluse 5 licenze di EMC Retrospect Express per sistemi Windows e Microsoft. Con il Ready NV+ Netgear propone uno dei dispositivi di storage per la casa e il piccolo ufficio più completi ed efficienti; le innumerevoli funzioni di condivisione, la gestione semplificata del Raid e l ottima ingegnerizzazione hardware ne giustificano ampiamente il prezzo. VOTO 8,5 172

9 USRobotics Il nuon Nas 8700 segna l ingresso di USRobotics nel settore dei dispositivi di storage; l azienda americana storica produttrice di modem e dispositivi di connettività prevalentemente rivolti al mondo consumer ha deciso di lanciare un sistema rivolto all utenza professionale, con specifiche di targa adatta al piccolo e medio ufficio piuttosto che alla casa. Questo Nas condivide gran parte delle caratteristiche dei modelli Acer e Lacie, a partire dal sistema operativo di base e dal software di backup DiskSafe Express fornito. Fisicamente, però, l unità si discosta da quelle concorrenti evidenziando ingombri maggiori e uno sportello con serratura di sicurezza che protegge gli alloggiamenti per i quattro dischi Serial Ata. USRobotics ha inoltre deciso di commercializzare il prodotto senza dischi, una scelta solo in parte condivisibile in nome della versatilità nei confronti degli utenti. L interfaccia di rete supporta lo standard Gigabit Ethernet per trasmissioni a velocità nominale massima di Mbps ed è affiancata Il log di sistema non può essere in alcun modo esportato. Il controller Serial Ata a quattro canali supporta le più diffuse architetture Raid. da due porte Usb che possono essere utilizzate sia per la condivisione di stampanti in rete sia per l aggancio di dischi esterni al fine di espandere la capacità di storage disponibile. Una volta accesa, l appliance ha evidenziato una rumorosità elevata, sicuramente inadatta all impiego su di una postazione di lavoro; in quest ottica il Nas trova la sua collocazione ideale in una sala server o comunque in un ambiente separato nell ufficio. La prima fase dell installazione prevede l utilizzo del software di discovery (disponibile per sole piattaforme Windows) onde identificare l indirizzo IP della macchina, in assenza di uno schermo Lcd integrato. Utenti Mac e Linux possono ricorrere ai già citati software di scansione di terze parti per rintracciare il Nas. Una volta ottenuto l accesso all interfaccia Web è necessario caricare il firmware di sistema fornito su Cd-Rom e selezionare quindi il livello Raid con cui si vogliono configurare i dischi, stabilendo quanto spazio allocare per i volumi condivisi e quanto dedicare ai servizi di backup. L accesso ai volumi di rete è garantito dai protocolli Cifs/Smb e Nfs (mentre non è supportato Afp per piattaforme Macintosh antecedenti a Mac OS X); il server Ftp permette invece collegarsi alle quote predisposte attraverso una qualsiasi rete Tcp/IP, anche da postazioni remote su Internet. USRobotics Euro 559,00 Iva inclusa Pro Buona gestione del Raid Ottima piattaforma di backup per Pc Contro I dischi devono essere acquistati a parte Software di backup per soli sistemi Windows Produttore: USRobotics. Pagina Web: VOTO 7,0 Per il monitoraggio del sistema è previsto un log cronologico consultabile dall interfaccia di amministrazione, ma non esportabile su file esterni o tramite protocollo syslog; in compenso è possibile configurare l unità per inviare allarmi a un indirizzo prescelto. Nel complesso il Nas USRobotics rappresenta un buon punto di partenza per la casa statunitense: i suoi punti di forza sono la gestione del Raid e l ottimo software di backup inclusa (che permette tra l altro l avvio dei sistemi direttamente da Nas se conformi allo standard PXE). Mancano però alcune funzioni di amministrazione e la commercializzazione senza dischi può rendere l installazione più ostica per i neofiti. 174

10 Caratteristiche tecniche Produttore Acer Buffalo Iomega LaCie Modello Altos easystore TeraStation Live StorCenter Pro 150d Ethernet Disk Raid Prezzo (euro Iva inclusa) 982,80 767,75 718,80 889,00 Garanzia (mesi) Hardware: Dimensioni (mm) 160 x 240 x x 310 x x 293 x x 240 x 210 Sportello con chiave Display Lcd Slot dischi Dischi forniti (numero / capacità in Gbyte) 4 x x x x 250 Interfacce di rete (numero / tipo) 1 / Gigabit Ethernet 1 / Gigabit Ethernet 1 / Gigabit Ethernet 2 / Gigabit Ethernet Supporto Jumbo Frame Interfacce Usb Altre interfacce - 1 seriale - - Processore Intel MHz Marvell Media Vault 500 MHz Freescale MHz Intel MHz Memoria Ram (Mbyte) Memoria Flash 8 Mbyte 256 Kbyte N.D. 8 Mbyte Interfaccia dischi Serial ATA 2 Serial ATA 2 Serial ATA 2 Serial ATA 2 Presa Kensington Lock Gestione dischi: Jbod Raid 0 Raid 1 Raid 5 Raid 5 con disco spare Raid 01 Raid 10 Hot Swap Gestione dischi esterni Partizioni supportate sui dischi esterni Fat, Fat32 Fat, Fat32 Fat, Fat32, Ntfs (lettura) Fat, Fat32 Gestione risparmio energetico File System con journaling Funzioni di storage: File system di rete supportati Cifs/Smb, Nfs Cifs/Smb, Afp Cifs/Smb, Afp, Nfs Cifs/Smb, Nfs Gestione Utenti Gestione Gruppi Gestione Quote no Supporto Active Directory Server Ftp Funzioni di backup in rete: Software di backup incluso DiskSafe Express Memeo EMC Retrospect Express DiskSafe Express Sistemi operativi supportati Windows Windows / Macintosh Windows / Macintosh Windows Licenze incluse / massime 2 / 16 1 / - 5 / - 2 / 16 Backup snapshot del sistema Backup multipli per client Pianificazione Backup Boot dei sistemi Pc da Nas (PXE) Cd di recovery Amministrazione: Accesso Http Accesso Https Log di sistema Alert via Supporto Snmp Supporto Syslog Backup e Ripristino configurazione Backup del Nas su altre TeraStation Altre funzioni: Print Server Supporto Upnp AV Server Torrent Server itunes Altro

11 = Sì = No Glossario Netgear ReadyNas NV+ D4425 USRobotics USR ,00 599, x 222 x x 293 x x / Gigabit Ethernet 1 / Gigabit Ethernet IT3107 Intel IOP N.D. 64 Mbyte N.D. Serial ATA 2 Serial ATA 2 Fat, Fat32, Ext2, Ext3 Ntfs (lettura) Fat, Fat32 Cifs/Smb, Afp, Nfs Cifs/Smb, Nfs EMC Retrospect Express DiskSafe Express Windows / Macintosh Windows 5 / - 1 / 16 tecnologia X-RAID, - supporto adattatori wireless Usb Afp Appletalk Filing Protocol. Protocollo di condivisione dei file ideato da Apple. Indispensabile per accedere allo storage di rete con sistemi Macintosh antecedenti a Mac OS X. Cifs/Smb Common Internet File System. Sistema di condivisione dei file in rete che sfrutta a sua volta il protocollo Server Message Block per l accesso alle risorse di rete (file e stampanti). I sistemi Smb sono accessibili da macchine Windows, Mac OS X e Linux. File system con journaling Si dice di un file system che registra i cambiamenti apportati alla struttura su di un apposito log prima di applicare le efftive modifiche. In questo modo il sistema può essere ripristinato senza perdite in caso di guasti improvvisi o interruzioni elettriche in fase di scrittura. Https Versione sicura del protocollo Http in cui le comunicazioni sono protette da una connessione Ssl tra client e server. Jumbo Frame Le trasmissioni Ethernet a 10/100 Mbps suddividono i dati in transito in frame con capienza massima di byte. Il protocollo Gigabit Ethernet può supportare frammenti più corposi, detti jumbo frame con dimensioni sino a bytes. Il beneficio di trasmissione che se ne trae è particolarmente significativo a lunga distanza. Nfs Network File System. Servizio di condivisione dei file in rete nativo degli ambienti Linux; è oggi supportato anche dai sistemi Apple Mac OS X. PXE Preboot Execution Environment. Metodo di avvio di un Pc tramite rete. Il computer può essere avviato anche in assenza di un disco interno funzionante, a patto di disporre di una immagine valida su di un server esterno. Snmp Simple Network Management Protocol. Protocollo di gestione e monitoraggio degli apparati di una rete. Consente di amministrare dispositivi in modalità centralizzata e remota. Syslog Standard per la trasmissione in rete di log e registri testuali. Appoggiandosi a un client di raccolta esterno, il Nas può inviare report cronologici che possono essere poi utilizzati a fini statistici o di semplice gestione. Upnp AV Universal Plug and Play Audio/Video. Standard per la condivisione di contenuti audiovisivi tra dispositivi di rete. Supervisionato dalla Dlna (Digital Living Network Alliance) permette tra l altro la condivisione diretta di contenuti multimediali tra un Nas e un client compatibili. (esempi di client Upnp AV sono le console Microsoft Xbox 360 e Sony Playstation 3). 177

12 Le alternative più economiche Seppur indirizzati alla piccola azienda e all ufficio, e in alcuni casi agli utenti domestici evoluti, i prodotti provati in queste pagina hanno un prezzo di partenza impegnativo per chi desideri espandere la capacità di storage delle propria rete senza la necessità di funzioni evolute. Accettando qualche compromesso in termini di prestazioni, capacità e funzioni è possibile acquistare dischi di rete e Nas a cifre inferiori. Buffalo, ad esempio, propone la serie LinkStation, composta da Nas con singolo disco rigido; tutti i modelli sono dotati di interfaccia di rete Gigabit Ethernet, server Ftp integrato e porte Usb 2.0 per ulteriore espansione dello spazio di memorizzazione; il software Memeo Incluso permette di sfruttare l unità per il backup da Pc, mentre il sistema di avvisi notifica l utente sullo stato del dispositivo. Buffalo LinkStation è disponibile in versione Pro o Live (quest ultima con funzioni Upnp AV e print server integrato) con capacità sino a 1 terabyte, a partire da 199 euro Iva inclusa. Iomega offre a catalogo dischi singoli di rete a partire da 139 euro: i modelli StorCenter Home Network con capacità di 320 o 500 Gbyte supportano connessioni Fast Ethernet o Usb 2.0 e permettono di condividere spazio su disco tramite i protocolli Cifs/Smb e Ftp; la serie Gigabit Ethernet presenta invece connettività di rete a Mbps, interfacce Usb per l espansione dello spazio di storage o il collegamento di stampanti e dischi rigidi Sata con capacità sino a 750 Gbyte. La versione da 1 Terabyte è invece munita di 2 dischi configurabili in modalità Jbod, Raid 0 o Raid1 ed è disponibile anche con interfaccia di collegamento wireless g. Anche LaCie dispone di una serie di dischi di rete a unità singola: gli Ethernet Disk mini sono disponibili con capacità da 320 a 750 Gbyte e prezzi a partire da 199 euro, mentre i Big disk sono offerti con tagli sino a 2 terabyte. Tutti i dischi affiancano all interfaccia di rete una Usb 2.0 per l aggancio diretto ai Pc su bus seriale ad alta velocità e sono compatibili con gli standard Smb e Afp per l accesso da computer Windows, Macintosh e Linux. Il server Ftp integrato consente inoltre di collegarsi al dispositivo anche attraverso Internet. I Big Disk possono poi agire da server Upnp AV per lo streaming di contenuti multimediali in rete. Il LaCie 2big Network è invece un sistema dotato di due dischi con capacità complessiva di 1, 1,5 o 2 terabyte, supporto Jbod e Raid 1 e LaCie2big Network 178 Buffalo LinkStation Live Linksys NSLU2 Netgear Storage Central Turbo due porte Usb per ulteriore espansione di storage. È disponibile da 399 euro Iva inclusa. Insieme alla serie Ready di cui si è già discusso, l offerta storage di Netgear include due dispositivi per lo storage di rete indirizzati all utenza domestica e al piccolo ufficio; lo Storage Central Turbo, in particolare, è un piccolo Nas con alloggiamenti per due dischi Sata che possono essere configurati in modalità Raid 1 per la protezione dei dati, interfaccia Gigabit Ethernet e software di backup per Pc incluso. Non supporta però le condivisioni Smb, Nfs e Afp ed è quindi compatibile con i soli sistemi operativi Microsoft Windows, a partire dal euro ivati. Oltre alle aziende produttrici dei Nas provati in queste pagine, sistemi di archiviazione di rete a uno o due dischi sono proposti da Adaptec (www.snapserver.com), Linksys (www.linksys.it), Sinology (www.synology.com) e WesternDigital (www.wdc.com), per le quali vi rimandiamo ai siti delle società. Se disponete già di dischi esterni Usb e volete condividere sulla Lan questi volumi, un alternativa al Nas è rappresentata dagli adattatori di rete; si tratta essenzialmente di server di storage privi di dischi a cui agganciare una o più unità esterne e che forniscono quindi servizi analoghi a quelli dei prodotti con dischi integrati. Un esempio in questo senso è il Linksys NSLU2, un compatto adattatore munito di due porte Usb 2.0 e un interfaccia Fast Ethernet con gestione di nomi utente e gruppi di lavoro e Ftp integrato. Se, infine, volete trasformare un vecchio Pc in un server di storage per la rete senza alcuna spesa aggiuntiva, potete rivolgervi a Free- Nas (www.freenas.org), una distribuzione Linux specializzata e gratuita su base BSD, con pieno supporto alle architetture Raid 0, 1 e 5, ai protocolli di condivisione Smb, Afp, Nfs e Ftp e minime richieste hardware.

La famiglia di prodotti ReadyNAS comprende:

La famiglia di prodotti ReadyNAS comprende: News Release NETGEAR offre al mercato consumer ReadyNAS Duo, la tecnologia di storage di rete intelligente caratterizzata da prestazioni eccezionali, per la condivisione e la protezione di preziosi supporti

Dettagli

BOX ESTERNI DISTRIBUITO DA

BOX ESTERNI DISTRIBUITO DA Una gamma completa di box esterni per tutte le esigenze, sempre aggiornati con gli ultimi tagli di hard disk, in confezione colorata da esposizione con CD contenente manuale e drive possono essere aperti

Dettagli

Informazioni relative all open source e alle licenze

Informazioni relative all open source e alle licenze BlackArmor NAS 220 Guida utente di BlackArmor NAS 220 2010 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi o marchi registrati di Seagate

Dettagli

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ)

LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) LaCie Ethernet Disk mini Domande frequenti (FAQ) Installazione Che cosa occorre fare per installare l unità LaCie Ethernet Disk mini? A. Collegare il cavo Ethernet alla porta LAN sul retro dell unità LaCie

Dettagli

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4

Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Valutazione del sistema di storage EMC CLARiiON AX4 Relazione preparata sotto contratto con EMC Introduzione EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione pratica del nuovo sistema

Dettagli

Guida utente di BlackArmor NAS 110

Guida utente di BlackArmor NAS 110 Guida utente di BlackArmor NAS 110 Guida utente di BlackArmor NAS 110 2010 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi o marchi

Dettagli

Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento

Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento Tra download da Internet, documenti, copie di backup di CD e DVD e altri file,

Dettagli

BlackArmor NAS 440/420 Guida utente

BlackArmor NAS 440/420 Guida utente BlackArmor NAS 440/420 Guida utente Guida utente di BlackArmor NAS 440/420 2010 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate, Seagate Technology, il logo Wave e FreeAgent sono marchi o marchi

Dettagli

NVR 4/8/12/16 telecamere

NVR 4/8/12/16 telecamere IP video NVR 4/8/12/16 telecamere KNR 13/12/2012 B075/1/I Caratteristiche principali All in one Firmware già installato, nessuna installazione di software necessaria Upgrade freeware Unico Varietà di hardware

Dettagli

Caratteristiche e vantaggi

Caratteristiche e vantaggi Dominion KX II Caratteristiche Caratteristiche dell hardware Architettura hardware di nuova generazione Elevate prestazioni, hardware video di nuova generazione Due alimentatori con failover Quattro porte

Dettagli

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi

Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Esperti nella gestione dei sistemi informativi e tecnologie informatiche Sistemi avanzati di gestione dei Sistemi Informativi Docente: Email: Sito: eduard@roccatello.it http://www.roccatello.it/teaching/gsi/

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

LaCie 5big Network. NAS RAID con 5 dischi Gigabit Ethernet DESIGN BY NEIL POULTON BACKUP

LaCie 5big Network. NAS RAID con 5 dischi Gigabit Ethernet DESIGN BY NEIL POULTON BACKUP LaCie 5big Network DESIGN BY NEIL POULTON BACKUP NAS RAID con 5 dischi Gigabit Ethernet Espansione della capacità di rete nell'ordine di terabyte LaCie 5big Network è ideale per memorizzare, condividere,

Dettagli

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR

Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale MAXDATA PLATINUM 600 IR MAXDATA PLATINUM 600 IR: Punto di partenza ideale come sistema di archiviazione professionale Caratteristiche

Dettagli

Sistemi di Video Sorveglianza

Sistemi di Video Sorveglianza Sistemi di Video Sorveglianza WEB Based Technology Il sistema di video-sorveglianza è basato su un sistema di visualizzazione-registrazione costituito da un Camera Server e da una o più telecamere Digitali

Dettagli

LaCie 5big Network DESIGN BY NEIL POULTON. NAS RAID con 5 dischi Gigabit Ethernet

LaCie 5big Network DESIGN BY NEIL POULTON. NAS RAID con 5 dischi Gigabit Ethernet LaCie 5big Network DESIGN BY NEIL POULTON NAS RAID con 5 dischi Gigabit Ethernet Espansione della capacità di rete nell'ordine di terabyte LaCie 5big Network è ideale per memorizzare, condividere, proteggere

Dettagli

Synology DiskStation Manager 2.3

Synology DiskStation Manager 2.3 Synology DiskStation Manager 2.3 DiskStation Manager 2.3 (d'ora in avanti denominato DSM 2.3) è il punto focale per la massimizzazione della propria esperienza NAS. Accluso a tutti i prodotti Synology,

Dettagli

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende

Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende Sistemi NAS di Seagate: Guida per aziende di piccole e medie dimensioni Scelta del sistema di memorizzazione ideale Guida alla scelta del sistema di memorizzazione NAS (Network Attached Storage) per le

Dettagli

Cisco Small Business NSS2000 Series Network Storage System

Cisco Small Business NSS2000 Series Network Storage System Cisco Small Business NSS2000 Series Network Storage System Cisco NSS2000 2-Bay Gigabit Storage System Chassis Cisco NSS2050 2-Bay Gigabit Storage System Chassis con due unità disco rigido da 250 GB Quando

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Corso Creare una rete locale Lezione n. 1

Corso Creare una rete locale Lezione n. 1 Introduzione al Networking Introduzione Al giorno d oggi il Networking non è più un sistema riservato solo alle aziende di enormi dimensioni, ma interessa anche i piccoli uffici, le scuole e le case. Infatti

Dettagli

SERVER NAS. Di Louise Jimenez. RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana

SERVER NAS. Di Louise Jimenez. RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana SERVER NAS Di Louise Jimenez RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana Classe III B Operatore Elettronico ID: 110612 Anno scolastico 2014/15 INDICE Introduzione.1 Com è collegato un NAS con

Dettagli

NAS e Multimedia NAS e Multimedia 1

NAS e Multimedia NAS e Multimedia 1 NAS e Multimedia 1 Introduzione In questa mini-guida illustreremo una panoramica sulla rinnovata funzionalità di NAS del FRITZ!Box e su come potrete condividere i vostri file nella rete locale o attraverso

Dettagli

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore)

Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) Corso Configurazione e gestione dell Aula di Informatica (18 lezioni 54 ore) 1. L hardware del PC (3 Lezioni - 9 ore) 2. Troubleshooting (1 Lezione - 3 ore) 3. Ambiente Operativo (5 Lezioni - 15 ore) 4.

Dettagli

Case Study. EOS Digital Services

Case Study. EOS Digital Services Case Study EOS Digital Services Il provider di servizi di sicurezza e di automazione offre un sistema di archiviazione a capacità elevata per la video sorveglianza di aeroporti suburbani di tipo Executive

Dettagli

LaCie d2 Network 2. Server professionale per storage Gigabit Ethernet USB 2.0 1 TB. Accesso rapido al NAS - Elevate performance fino a 68 MB/s*

LaCie d2 Network 2. Server professionale per storage Gigabit Ethernet USB 2.0 1 TB. Accesso rapido al NAS - Elevate performance fino a 68 MB/s* LaCie d2 Network 2 Server professionale per storage Gigabit Ethernet USB 2.0 1 TB Accesso rapido al NAS - Elevate performance fino a 68 MB/s* Soluzione completa di backup per la massima integrità dei dati

Dettagli

IBM BladeCenter S Grandi vantaggi per piccoli uffici

IBM BladeCenter S Grandi vantaggi per piccoli uffici IBM Center S Grandi vantaggi per piccoli uffici Caratteristiche Soluzione all-in-one, con integrazione di server, storage SAN, networking e input/output (I/O) in un unico chassis Nessuna particolare esigenza

Dettagli

LaCie 4big Quadra Bundle

LaCie 4big Quadra Bundle LaCie 4big Quadra Bundle DESIGN BY NEIL POULTON Potenza, velocità e flessibilità esata da 3 Gb/s I USB 2.0 I FireWire 400 I FireWire 800 La configurazione ideale Da tempo i professionisti hanno adottato

Dettagli

LaCie 12big Rack Serial

LaCie 12big Rack Serial LaCie Soluzione di storage rivoluzionaria, espandibile e collegabile direttamente Fino a 60 TB Soluzione di storage collegabile direttamente Il sistema LaCie è particolarmente indicato per i professionisti

Dettagli

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw

La componente tecnologica dei. sistemi informativi. Architettura hw. Componenti di una architettura hw Informatica o Information Technology La componente tecnologica dei sistemi informativi m. rumor Architettura del Sistema tecnologico Sistema tecnologico: insieme di componenti connessi e coordinati che

Dettagli

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici

MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici SPECIFICHE TECNICHE MAESTRO-PV Specifiche tecniche per sistema telecontrollo, gestione e invio allarmi per impianti fotovoltaici RSPV05I1 rev.01 0909 (Descrizione) Il sistema di telegestione telecontrollo

Dettagli

GUIDA AI PRODOTTI 2014 - EDIZIONE I

GUIDA AI PRODOTTI 2014 - EDIZIONE I GUIDA AI PRODOTTI 014 - EDIZIONE I CONSUMER LaCie FUEL LaCie PetiteKey Espansione della capacità dell ipad senza cavi o Internet Condivisione dei file con 5 dispositivi contemporaneamente Riproduzione

Dettagli

Soluzioni di storage per le aziende on demand

Soluzioni di storage per le aziende on demand Soluzioni di storage per le aziende on demand Sistemi IBM Storage Server X206 Storage Server x226 Storage Server HS20 Storage Server x346 Storage Server Caratteristiche principali Differenziazione e innovazione

Dettagli

NAS Hard Drive. Guida per l utente

NAS Hard Drive. Guida per l utente NAS Hard Drive Guida per l utente Italiano Sommario INTRODUZIONE 3 CONTROLLI, CONNETTORI E INDICATORI 3 Pannello anteriore 3 Pannello posteriore 4 INFORMAZIONI SUL DISCO RIGIDO 5 POSIZIONAMENTO DELL UNITÀ

Dettagli

Seagate Business Storage NAS da 1 alloggiamento, 2 alloggiamenti e 4 alloggiamenti Guida utente

Seagate Business Storage NAS da 1 alloggiamento, 2 alloggiamenti e 4 alloggiamenti Guida utente Seagate Business Storage NAS da 1 alloggiamento, 2 alloggiamenti e 4 alloggiamenti Guida utente Guida utente di Seagate Business Storage NAS 2013 Seagate Technology LLC. Tutti i diritti riservati. Seagate,

Dettagli

PROGETTO: «LA SCUOLA DIGITALE CON NETGEAR»

PROGETTO: «LA SCUOLA DIGITALE CON NETGEAR» PROGETTO: «LA SCUOLA DIGITALE CON NETGEAR» WWW.NETGEAR.it Piano nazionale scuola digitale Il progetto Scuola Digitale nasce per sviluppare e potenziare l innovazione didattica attraverso l uso delle tecnologie

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA...2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)...2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

d2 Quadra ENTERPRISE CLASS Unità disco per uso professionale DESIGN BY NEIL POULTON esata 3Gb/s FireWire 800 & 400 USB 2.0

d2 Quadra ENTERPRISE CLASS Unità disco per uso professionale DESIGN BY NEIL POULTON esata 3Gb/s FireWire 800 & 400 USB 2.0 d2 Quadra ENTERPRISE CLASS DESIGN BY NEIL POULTON Unità disco per uso professionale esata 3Gb/s FireWire 800 & 400 USB 2.0 La differenza della classe Enterprise LaCie d2 Quadra è il disco rigido più completo

Dettagli

Silent Cubes. Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti

Silent Cubes. Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti Silent Cubes Archiviazione certificata di lungo termine di dati su hard disk super-ridondanti 02 Infinita quantità di dati indefinitamente: archiviazione di lungo termine con Silent Cubes Liberate spazio

Dettagli

Virtualizzazione. Orazio Battaglia

Virtualizzazione. Orazio Battaglia Virtualizzazione Orazio Battaglia Definizione di virtualizzazione In informatica il termine virtualizzazione si riferisce alla possibilità di astrarre le componenti hardware, cioè fisiche, degli elaboratori

Dettagli

Sistemi RAID. Corso di Calcolatori Elettronici. Feragotto Elena

Sistemi RAID. Corso di Calcolatori Elettronici. Feragotto Elena Sistemi RAID Corso di Calcolatori Elettronici Feragotto Elena Cos è RAID Nato all Università di Berkeley nel 1968, RAID significa: Redundant Array of Inexpensive Disk L idea era quella di sostituire un

Dettagli

PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013

PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013 PER UNA GESTIONE INFORMATICA SICURA Rev. 1.0 del 19.8.2013 di Fabio BRONZINI - Consulente Informatico Cell. 333.6789260 Sito WEB: http://www.informaticodifiducia.it Fax: 050-3869200 Questi sono gli elementi-apparati

Dettagli

LaCie 4big Quadra Bundle

LaCie 4big Quadra Bundle LaCie 4big Quadra Bundle DESIGN BY NEIL POULTON Potenza, velocità e flessibilità esata da 3 Gb/s I Hi-Speed USB 2.0 I FireWire 400 I FireWire 800 La configurazione ideale Da tempo i professionisti hanno

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l.

STORAGE. 2015 Arka Service s.r.l. STORAGE STORAGE MEDIA indipendentemente dal modello di repository utilizzato i dati devono essere salvati su dei supporti (data storage media). I modelli utilizzati da Arka Service sono i comuni metodo

Dettagli

Speciale: Apple Remote

Speciale: Apple Remote 30 Speciale: Apple Remote Un telecomando per itunes Apple Remote permette di sfruttare iphone come un telecomando capace di gestire musica, film e e-book Apple Remote è un semplice software che trasforma

Dettagli

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità

MULTIFLEX PROFESSIONAL COMPUTERS. Sistemi Server integrati di cassa. Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità Sistemi Server integrati di cassa MULTIFLEX Un sistema semplice e flessibile dalle grandi potenzialità ASEM PROSERVER MULTI-FLEX integra storage, elaborazione e connettività per rendere più semplice il

Dettagli

Introduzione SATA SAN

Introduzione SATA SAN Introduzione Benvenuti in Riparazione & Upgrade per pc, workstation e server. Con le reti che diventano essenziali per le attività aziendali e più produttori che mai che offrono server preconfigurati e

Dettagli

IL COMPUTER. INTRODUZIONE - un po di storia CPU

IL COMPUTER. INTRODUZIONE - un po di storia CPU IL COMPUTER INTRODUZIONE - un po di storia Il computer è una macchina, uno strumento diventato ormai indispensabile nella vita di tutti i giorni per la maggior parte delle persone dei Paesi sviluppati.

Dettagli

PANORAMA. Panorama consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks.

PANORAMA. Panorama consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks. PANORAMA consente la gestione centralizzata di policy e dispositivi attraverso una rete di firewall di nuova generazione Palo Alto Networks. Interfaccia Web HTTPS SSL Grafici di riepilogo delle applicazioni

Dettagli

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries

IBM iseries Soluzioni integrate per xseries Soluzioni innovative per l integrazione dei server Intel IBM iseries Soluzioni integrate per xseries La famiglia iseries, il cui modello più recente è l _` i5, offre due soluzioni che forniscono alternative

Dettagli

Enclosure HDD 3,5" Manuale utente

Enclosure HDD 3,5 Manuale utente Enclosure HDD 3,5" esterna LAN e USB Sommario Manuale utente DA-70516 1. Informazione di prodotto...1 2. Specificazioni di prodotto...2 3. Requisiti di sistema...3 4. Uno sguardo all apparecchio..4 5.

Dettagli

Componenti di base di un computer

Componenti di base di un computer Componenti di base di un computer Architettura Von Neumann, 1952 Unità di INPUT UNITA CENTRALE DI ELABORAZIONE (CPU) MEMORIA CENTRALE Unità di OUTPUT MEMORIE DI MASSA PERIFERICHE DI INPUT/OUTPUT (I/O)

Dettagli

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA

DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA ALLEGATO B.1 MODELLO PER LA FORMULAZIONE DELL OFFERTA TECNICA Rag. Sociale Indirizzo: Via CAP Località Codice fiscale Partita IVA DITTA DESCRIZIONE DELLA FORNITURA OFFERTA Specifiche minime art. 1 lett.

Dettagli

IBM System Storage DS5020 Express

IBM System Storage DS5020 Express Gestione della crescita, della complessità e dei rischi grazie a un sistema storage scalabile ad elevate prestazioni IBM System Storage DS5020 Express Punti di forza Interfacce FC a 8 Gbps di nuova Storage

Dettagli

SERVER FUJITSU PRIMERGY TX1330 M1

SERVER FUJITSU PRIMERGY TX1330 M1 T33SCIN - SERVER FUJITSU PRIMERGY TX33 M SERVER FUJITSU PRIMERGY TX33 M FUJITSU TECHNOLOGY SOLUTIONS PRIMERGY TX33 M Cabinet Floorstand, chipset Intel C22, slots per RAM [DDR3 RAM ECC a 6 MHz (fino a 32

Dettagli

Elementi hardware di un personal computer desktop 2012

Elementi hardware di un personal computer desktop 2012 IIS Bonfantini Novara -Laboratorio di informatica 2012 Pagina 1 PERSONAL COMPUTER I personal computer sono quelli usati per lavoro d'ufficio o in ambito domestico da un solo utente per volta. Un ulteriore

Dettagli

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO PROCEDURA IN ECONOMIA PER LA FORNITURA DI UNA INFRASTRUTTURA SERVER BLADE, PER LA NUOVA SEDE DELLA FONDAZIONE RI.MED CUP H71J06000380001 NUMERO GARA 2621445 - CIG 25526018F9 ALLEGATO 1 CAPITOLATO TECNICO

Dettagli

Appliance di protezione gestite via cloud

Appliance di protezione gestite via cloud Scheda Tecnica MX Serie Appliance di protezione gestite via cloud Panoramica Meraki MX è una soluzione completa che racchiude firewall e gateway di filiale di ultima generazione, concepita per fare in

Dettagli

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20

Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Valutazione della piattaforma di storage multiprotocollo EMC Celerra NS20 Resoconto commissionato da EMC Corporation Introduzione In breve EMC Corporation ha incaricato Demartek di eseguire una valutazione

Dettagli

Termini che è necessario capire:

Termini che è necessario capire: Per iniziare 1........................................ Termini che è necessario capire: Hardware Software Information Technology (IT) Mainframe Laptop computer Unità centrale di elaborazione (CPU) Hard

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00

MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00 NB4 SRL VIA DELLA MADONNINA 4 20881 BERNAREGGIO (MB) Tel: +390396884207 Fax: +390396884248 e-mail: info@nb4.it MICROSERVER Codice: 704941-421 0,00 Proliant Microserver HP - Ultra Micro Tower - L'azienda

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

INTEVO - Integration Evolution

INTEVO - Integration Evolution Integration Evolution INTEVO - Integration Evolution Introduzione a Kantech e INTEVO Tutte le aziende, di qualunque dimensione, sanno che devono investire in persone, attività e strutture. La suite di

Dettagli

03 L architettura del computer e la CPU (parte 2) Dott.ssa Ramona Congiu

03 L architettura del computer e la CPU (parte 2) Dott.ssa Ramona Congiu 03 L architettura del computer e la CPU (parte 2) Dott.ssa Ramona Congiu 1 Anatomia del computer Dott.ssa Ramona Congiu 2 L Unità centrale 3 Anatomia del computer 4 La scheda madre All interno del computer

Dettagli

Soluzione di videosorveglianza Guida di installazione

Soluzione di videosorveglianza Guida di installazione Guida di installazione Introduzione Considerando che i video vengono registrati e archiviati per riferimento ormai da diverso tempo, non è più possibile considerare quella di sorveglianza una tecnologia

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA... 2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)... 2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID

Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID Guida all installazione degli Hard Disk SATA ed alla configurazione del RAID 1. Guida all installazione degli Hard Disk SATA... 2 1.1 Installazione di Hard disk Serial ATA (SATA)... 2 2. Guida alla configurazione

Dettagli

Software per la gestione delle stampanti MarkVision

Software per la gestione delle stampanti MarkVision Software e utilità per stampante 1 Software per la gestione delle stampanti MarkVision In questa sezione viene fornita una breve panoramica sul programma di utilità per stampanti MarkVision e sulle sue

Dettagli

Indice documento. 1. Introduzione 1 1 2 2 2 3 3 3 4 4 4-8 9 9 9 9 10 10-12 13 14 14-15 15 15-16 16-17 17-18 18

Indice documento. 1. Introduzione 1 1 2 2 2 3 3 3 4 4 4-8 9 9 9 9 10 10-12 13 14 14-15 15 15-16 16-17 17-18 18 Indice documento 1. Introduzione a. Il portale web-cloud b. Cloud Drive c. Portale Local-Storage d. Vantaggi e svantaggi del cloud backup del local backup 2. Allacciamento a. CTera C200 b. CTera CloudPlug

Dettagli

FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox)

FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox) FreeNAS Raid1 Virtuale (Network Attached Storage Redundant Array of Independent Disks su VitualBox) Augusto Scatolini (webmaster@comunecampagnano.it) Ver. 1.0 gennaio 2011 Esistono solo due tipi di utenti:

Dettagli

A) SERVER PREMESSA. Fornitura ed installazione di n.13 configurazioni a rack di: n. 2 PC Server ciascuno con le seguenti caratteristiche:

A) SERVER PREMESSA. Fornitura ed installazione di n.13 configurazioni a rack di: n. 2 PC Server ciascuno con le seguenti caratteristiche: ALLEGATO TECNICO PER LA FORNITURA DI SERVER, PERSONAL COMPUTER, ALTRE ATTREZZATURE INFORMATICHE E LO SVOLGIMENTO DI SERVIZI DI GARANZIA E ASSISTENZA TECNICA. PREMESSA Il Sistema Informativo dell Assessorato

Dettagli

Solitamente la capacità è minore di un disco magnetico, ma la velocità è molto più alta.

Solitamente la capacità è minore di un disco magnetico, ma la velocità è molto più alta. C4. MEMORIA SECONDARIA Nel seguito verranno analizzati, oltre alla struttura dei dispositivi di memorizzazione, anche gli algoritmi di scheduling delle unità a disco, la formattazione dei dischi, la gestione

Dettagli

LocationFree Player. Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) 2-671-880-71(1)

LocationFree Player. Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) 2-671-880-71(1) 2-671-880-71(1) LocationFree Player Guida all impostazione e all utilizzo del sistema PSP (PlayStation Portable) Questo manuale contiene le istruzioni per configurare l Unità Base LocationFree per l uso

Dettagli

Banda 3.5 Mobile Accesso a internet tramite segnali 3.5G Mobile - Riconosce e configura automaticamente segnali 3G, 2.75G e 2.5G

Banda 3.5 Mobile Accesso a internet tramite segnali 3.5G Mobile - Riconosce e configura automaticamente segnali 3G, 2.75G e 2.5G Router Wireless 54 Mbps 802.11b/g ultra compatto Antenna e trasformatore integrati, con presa rimuovibile, facile da portare, settare e usare ovunque ed in ogni momento Banda 3.5 Mobile Accesso a internet

Dettagli

AC1600 Smart WiFi Router

AC1600 Smart WiFi Router Marchi commerciali NETGEAR, il logo NETGEAR e Connect with Innovation sono marchi commerciali e/o marchi registrati di NETGEAR, Inc. e/o delle sue consociate negli Stati Uniti e/o in altri Paesi. Le informazioni

Dettagli

Le porte del computer. Appunti di Sistemi per la cl. 3 D inf. A cura del prof. Mario Catalano

Le porte del computer. Appunti di Sistemi per la cl. 3 D inf. A cura del prof. Mario Catalano Le porte del computer Appunti di Sistemi per la cl. 3 D inf. A cura del prof. Mario Catalano Le porte Il computer deve comunicare i dati che elabora Le porte di I/O sono una serie di prese, localizzate

Dettagli

APPUNTI CONCETTI DI BASE

APPUNTI CONCETTI DI BASE www.informarsi.net APPUNTI CONCETTI DI BASE Struttura di un elaboratore Un computer è paragonabile a una grande scatola in cui sono immessi dei dati, i quali, una volta immagazzinati, elaborati e processati,

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

IBM BladeCenter S: grandi vantaggi per piccoli uffici

IBM BladeCenter S: grandi vantaggi per piccoli uffici IBM Center S: grandi vantaggi per piccoli uffici Caratteristiche principali Soluzione all-in-one, con integrazione di server, storage SAN, networking e input/ output (I/O) in un unico chassis Nessuna particolare

Dettagli

VIDEO SERVER GV-VS02

VIDEO SERVER GV-VS02 VIDEO SERVER GV-VS02 Il Video Server GV-VS02 è un convertitore a 2 canali audio/video che consente di trasformare qualsiasi telecamera analogica tradizionale in una telecamera di rete compatibile con sistemi

Dettagli

Manuale. di configurazione. Interfaccia di gestione. Configurazioni. Storage. Stampanti SOMMARIO

Manuale. di configurazione. Interfaccia di gestione. Configurazioni. Storage. Stampanti SOMMARIO Manuale di configurazione 2 Configurazioni 8 Storage 30 Stampanti 41 Manuale Interfaccia di gestione di configurazione SOMMARIO Interfaccia di gestione INTRODUZIONE La configurazione del modem può essere

Dettagli

Considerazioni sui server

Considerazioni sui server Installatore LAN Progetto per le classi V del corso di Informatica Considerazioni sui server 26/02/08 Installatore LAN - Prof.Marco Marchisotti 1 I server e le informazioni Un server deve offrire una gestione

Dettagli

NetCrunch 6. Server per il controllo della rete aziendale. Controlla

NetCrunch 6. Server per il controllo della rete aziendale. Controlla AdRem NetCrunch 6 Server per il controllo della rete aziendale Con NetCrunch puoi tenere sotto controllo ogni applicazione, servizio, server e apparato critico della tua azienda. Documenta Esplora la topologia

Dettagli

Descrizione Tecnica Servizi di :

Descrizione Tecnica Servizi di : pagina 1 di 6 Descrizione Tecnica Servizi di : - BACKUP DATI - COPIE REPLICATE - DISASTER RECOVERY - FAX SERVER E-MAIL GATEWAY Indice 1 Sommario...2 2 DESCRIZIONE DEL SERVIZIO...2 2.1 Descrizione tecnica...2

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

Informazioni preliminari

Informazioni preliminari Informazioni preliminari Symantec AntiVirus Solution Per iniziare Symantec AntiVirus Solution consente di controllare la protezione antivirus di server e desktop da una console di gestione centrale. Consente

Dettagli

TOSHIBA CANVIO CONNECT II: QUELLO CHE DESIDERI SEMPRE A PORTATA DI MANO

TOSHIBA CANVIO CONNECT II: QUELLO CHE DESIDERI SEMPRE A PORTATA DI MANO TOSHIBA CANVIO CONNECT II: QUELLO CHE DESIDERI SEMPRE A PORTATA DI MANO Toshiba presenta il nuovo HDD Canvio Connect II che offre fino a 2 TB di spazio di archiviazione, 10 GB di cloud storage gratuito

Dettagli

come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque

come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque come fare nas Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque O8 Configurare un NAS per accedere ai propri file ovunque È COMODO POTER ACCEDERE A DISTANZA, VIA INTERNET, AI PROPRI FILE, IN PARTICOLARE

Dettagli

Computer Portatili: Ultraportatili, Netbook e Notebook

Computer Portatili: Ultraportatili, Netbook e Notebook Computer Portatili: Ultraportatili, Netbook e Notebook Questo articolo vuole essere una breve guida per illustrare le caratteristiche principali delle varie tipologie di Computer Portatili e di conseguenza

Dettagli

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery Guida introduttiva 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità

Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità Soluzioni di Storage Grandi prestazioni Avanzate funzionalità Ampia capacità Smart IT Piccole dimensioni Semplice utilizzo Massima scalabilità Gli Storage NETGEAR si differenziano per la facile installazione,

Dettagli

Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp. Powermanagement opzionale. Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo

Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp. Powermanagement opzionale. Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo Dimensioni massime dell impianto: 15 kwp Powermanagement opzionale Display di stato LCD dinamico Possibilità di monitoraggio, ottimizzazione e regolazione dell autoconsumo Solar-Log 300 Per impianti di

Dettagli

Radix Smart Recovery

Radix Smart Recovery La sicurezza del recupero immediato dei dati e del ripristino del sistema. Radix Business Protector - Instant System and Data Recovery Radix Protector fornisce un esclusiva soluzione hardware per la sicurezza

Dettagli

Soluzione medium cost: Thumper

Soluzione medium cost: Thumper CCR/19/07/P Luglio 2007 Versione 1.1 Infrastrutture di storage per servizi centrali e calcolo di esperimento: soluzioni e costi Gruppo storage di CCR Introduzione Questo documento riassume i dati sulle

Dettagli

Creare una Rete Locale Lezione n. 1

Creare una Rete Locale Lezione n. 1 Le Reti Locali Introduzione Le Reti Locali indicate anche come LAN (Local Area Network), sono il punto d appoggio su cui si fonda la collaborazione nel lavoro in qualunque realtà, sia essa un azienda,

Dettagli