PROCEDURA AUTOMATICA SALVATAGGIO LIBRERIE GAD_BK3

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "PROCEDURA AUTOMATICA SALVATAGGIO LIBRERIE GAD_BK3"

Transcript

1 CR PROCEDURA AUTOMATICA SALVATAGGIO LIBRERIE GAD_BK3 Edizione S.I. SOLUZIONI INFORMATICHE S.r.l. Via Napoli, 125 Centro Direzionale Meridiana Casalnuovo di Napoli (NA) Italia Tel.: Fax:

2 GAD_BK3 sommario sommario...2 PROCEDURA SALVATAGGIO AUTOMATICO LIBRERIE...3 MENU INIZIALE...4 Funzione 10. Impianto iniziale procedura salvataggi...4 Funzione 03. Gestione Parametri Setup Procedura...5 Setup opzione 01 informazioni di Base...5 Setup opzione 02 SOTTOSISTEMI...6 Setup opzione 03 Giorni Chiusura /Riaccensione Sistema...7 Setup opzione 04 Giorni Chiusura Sottosistemi...8 Funzione Elenco e Situazione Salvataggio Gruppi Librerie...9 Immissione nuovo Gruppo Librerie da Salvare...10 Revisione Gruppo Librerie da Salvare...11 Funzione 2. Lancio controllo esito salvataggi...11 Riepilogo funzioni :...12 Alcune specifiche sul NAS :...12 IMPIANTO PROCEDURA SALVATAGGIO LIBRERIE...13 SU I-SERIES :...13 SU NAS :

3 GAD_BK3 PROCEDURA SALVATAGGIO AUTOMATICO LIBRERIE La procedura prevede la possibilità da parte dell amministratore del sistema di impostare i parametri necessari per il salvataggio schedulato e non presidiato delle librerie definite. Le librerie salvate verranno poste su una semplice unità esterna NAS in rete con l i_series. Non utilizza i classici nastri. (NAS:Network Attached Storage, è una soluzione molto semplice ed utile per aggiungere spazio di archiviazione ai computer) Impostando una apposita Tabella Librerie ed alcuni dati di Setup, la procedura effettua in automatico il salvataggio delle librerie in SAVF su i-series e successivamente, anche mentre gli utenti lavorano, esegue l FTP delle librerie sul NAS. - La procedura standard conserva copia dei salvataggi fino a sette giorni prima. - Si possono impostare i sottosistemi da chiudere in fase di salvataggio per evitare conflitti e eventuali allocazioni non volute degli oggetti da salvare. - Si può stabilire i giorni della settimana in cui effettuare il salvataggio (per ogni gruppo librerie) - Si può stabilire, per ogni libreria, se eseguire la riorganizzazione della stessa - Si può stabilire i giorni della settimana in cui chiudere i sottosistemi - Si può stabilire i giorni della settimana in cui spegnere il sistema i-series - Si può effettuare anche eventuali salvataggi manuali delle librerie - Se attiva la gestione della posta su i-series, la procedura provvede ad inviare automaticamente, via e_mail, appositi messaggi per il monitoraggio dei salvataggi. - La procedura, comunque, è provvista di appositi LOG, interrogabili a video da funzioni a menù, per il controllo del buon esito dei salvataggi. 3

4 MENU INIZIALE Menu SALVATAGGIO LIBRERIE 1. Gestione Tabella Librerie da Salvare 2. Lancio controllo esito salvataggi 3. Gestione Parametri Setup Procedura 10. Impianto iniziale procedura salvataggi 11. Immissione Password Attivazione Modulo 90. Scollegamento Funzione 10. Impianto iniziale procedura salvataggi da eseguire solo una volta in fase di impianto, provvede a creare velocemente ed in automatico l ambiente necessario al funzionamento della procedura. (come alcune code lavori dedicate). FUNZIONE DI IMPIANTO SALVATAGGIO LIBRERIE CREA SOTTOSISTEMA : GAD_SALVA " CODE LAVORI GADSAV_MOR GADSAV_ONE CREA LAVORO SCHEDULATO : GAD_SALVA (LANCIA SALVATAGGI) CONGELA LAVORO SCHEDULATO : GAD_SALVA ATTENZIONE : PER LA EFFETTIVA ATTIVAZIONE ANDARE NEL MENU ALLA OPZIONE "3. Gestione Parametri Setup Procedura " 4

5 Funzione 03. Gestione Parametri Setup Procedura Setup_00 SETUP PROCEDURA SALVATAGGIO LIBRERIE 1=Posta e IP. 2=Sottosistemi 3=Giorni esecuz.ipl 4=Giorni Chiusura SBS Op. Posta 1 Indirizzo E_mail per Messaggi Indir I.P. NAS Splm S xxx S Fine Lun Mar Mer Gio Ven Sab Dom Giorno chiusura sottosistemi: S S S S S N N Giorno spegnimento sistema : N N N N S N S F3=Uscita 1=Posta e IP. 2=Sottosistemi 3=Giorni esecuz.ipl 4=Giorni Chiusura SBS Setup opzione 01 informazioni di Base Setup_01 SETUP DI BASE PER SALVATAGGI Gestione Posta Attiva? : S (S/N) 1 Ind.E_Mail per msg : 2 Ind.E_Mail per msg : Ind. I.P. NAS Salvataggi: Spolmaster Attivo? : S (S/N) Utente e Pw NAS provola provolone F3=Uscita F6=Conferma Impostare i dati richiesti a video (Se è attiva la funzione di posta elettronica su i-series impostare S ) 5

6 Setup opzione 02 SOTTOSISTEMI Setup_02 Setup di Base per Salvataggi SBS DA CHIUDERE: LIBRERIA SBS: Nota: WGADWEB Se impostata chiusura = S QGADWEB verrà comunque chiuso QINTER il sottosistema QINTER anche se non inserito tra quelli da chiudere. F3=Uscita F6=Conferma Indicare quali sottosistemi devono essere chiusi, nei giorni impostati in tabella, prima di effettuare i salvataggi. Nota: Il sottosistema QINTER verrà comunque chiuso anche se non indicato. Non immettere il sottosistema SPOOLMA. Viene gestito automaticamente dalla procedura, se impostato in tabella Spoolmaster attivo 6

7 Setup opzione 03 Giorni Chiusura /Riaccensione Sistema Setup_03 Setup di Base per Salvataggi Giorni della settimana in cui Spegnere e Riaccendere il sistema dopo salvataggi librerie : Lun. Mar. Mer. Gio. Ven. Sab. Dom. N N N N S N S S = Spegnere e Riaccendere Sistema N = Non Spegnere e Riaccendere il Sistema F3=Uscita F6=Conferma Impostare i giorni della settimana in cui si desidera spegnere e riaccendere il sistema dopo aver effettuato i salvataggi. 7

8 Setup opzione 04 Giorni Chiusura Sottosistemi Setup_04 Setup di Base per Salvataggi Giorni della settimana in cui Chiudere i SOTTOSISTEMI in fase di salvataggio librerie : Lun. Mar. Mer. Gio. Ven. Sab. Dom. S S S S S N N S = Chiudere Sottosistemi prima di salvare librerie N = Non Chiudere Sottosistemi F3=Uscita F6=Conferma Indicare i giorni in cui, in fase di salvataggio librerie, si vuole chiudere i sottosistemi indicati nella precedente tabella, onde evitare di avere oggetti vincolati. Nota Nei giorni in cui i sottosistemi Non vengono chiusi, verranno effettuati i salvataggi delle librerie con il parametro salvataggio mente attivo 8

9 Funzione 01. Gestione Tabella Librerie da Salvare TABELLA LIBRERIE DA SALVARE Questa tabella rappresenta l elenco delle librerie da salvare. E possibile immettere, per ogni gruppo, un massimo di nove librerie da salvare. Si possono inserire tanti gruppi librerie quanto necessita. Per ogni Gruppo Librerie si può definire il giorno della settimana in cui effettuare il salvataggio Elenco e Situazione Salvataggio Gruppi Librerie Salva30_00 Tabella Gruppi Librerie da Salvare 1=Nuovo gruppo 2=Revisione Gruppo 9=Cancella Gruppo Stato Salvataggio GG Salvataggi O Sgl Cliente Ragione Sociale L M M G V S D 001 GRUPPO1 - LIBRERIE DATI D D S S S N S S S 002 GRUPPO LIBRERIE VARIE... D S N N N N N N 003 GRUPPO LIBRERIA CONTABILITA D S S N N N S N F3=Uscita F8=Carica solo in errore F9=Carica Tutti Fine 9

10 Immissione nuovo Gruppo Librerie da Salvare SALVA30-Immissione Tabella Librerie da Salvare Gruppo Descr.Gruppo: Note...: Libreria Rgz Dt.Ult.Sal. Ora Ult.Sal. Dt.Ult.FPT Ora Ult.FTP St.Sal. GG.Salv.(S/N) Lun.: Mar.: Mer.: Gio.: Ven.: Sab.: Dom.: F3=Uscita F6=Conferma F1=Aiuto 10

11 Revisione Gruppo Librerie da Salvare SALVA30-Revisione Tabella Librerie da Salvare Sigla: 001 Descr.Gruppo: GRUPPO1 - LIBRERIE DATI Note...: Note su gruppo di prova Opz.: 01=Log_Savf 02=Log_Ftp 03=Log_Gen 04=Clear Log_Gen 11=Ese.Savf 12=Ese.Ftp 13=Savf/Ftp 14=Clear Savf Op Libreria Rgz Dt.Ult.Sal. Ora Ult.Sal. Dt.Ult.FPT Ora Ult.FTP St.Sal. PROVA_CLA1 S D PROVA_CLA2 D GG.Salv.S=SI Lun.: S Mar.: S Mer.: S Gio.: N Ven.: S Sab.: S Dom.: S F3=Uscita F6=Conferma F1=Aiuto St.Sal. : Stato Salvataggio (aggiornato dalla procedura) A = Iniziata creazione savf B = Terminata creazione savf X = Creazione Savf terminato con Errori! (vedi Log) C = Iniziato FTP del savf su supporto archiviazione D = Terminato FTP del savf su suppoorto archiviazione E = Terminato FTP con Errori! (vedi Log) Nota : E possibile effettuare anche salvataggi manuali (salvataggio mentre attivo) delle librerie utilizzando le opzioni Funzione 2. Lancio controllo esito salvataggi Questa funzione esegue una lettura della tabella librerie da salvare e invia e_mail sulla situazione dei salvataggi, anche se in fase di esecuzione 11

12 Riepilogo funzioni : La procedura di salvataggio, seguendo anche le indicazioni poste nel file di SETUP, provvede ad effettuare : - Chiusura sottosistemi se previsto - Salvataggio delle librerie indicate in tabella, ponendoli nei relativi SAVF con stesso nome delle librerie - Scrittura files di log - Riorganizzazione librerie se previsto (recupero spazio su i-series) - Invio al supporto di archiviazione (NAS),tramite FTP, del SAVF creato per ogni libreria nella cartella del giorno di salvataggio. (la procedura è impostata per conservare salvataggi gionalieri,per un massimo di sette giorni- Giorni Settimana) - Clear del SAVF se FTP a buon fine (recupero spazio su i-series ) - Invio di stato esecuzione procedura (eventuali anomalie ) - Spegnimento e Riaccensione sistema i-series se previsto NOTE : Alcune specifiche sul NAS : - Deve supportare lan 10/100 e preferibile anche la gestione a 1000 se l Iseries e gli SWITCH in uso supportano questa velocità - Deve avere la funzionalità di Server FTP - Deve disporre di una quantità disco almeno pari allo spazio disco dell Iseries. Opzionale Deve supportare la scrittura in protezione dischi (Raid / Mirroring) Deve effettuare le notifiche a ½ mail dello stato di funzionamento o solo delle anomalie. 12

13 IMPIANTO PROCEDURA SALVATAGGIO LIBRERIE SU I-SERIES : 1. Collegarsi con utente di tipo PGMR 2. Ripristinare la libreria SIGAD3_SAI su i-series (*) e ridenominarla in SIGAD3_SAV 3. Collegarsi con un utente di tipo SECOFR 4. Sulla riga comandi digitare : CALL PGM(SIGAD3_SAV/INST_SAV) Premere invio (nota : verrà creato un utente GADSALVA con Password= GADSALVA Attenzione, ricordarsi di sostituire la Password con una propria ) 5. Collegarsi con l utente GADSALVA 6. Lanciare l opzione di menù 11. Immissione Password Attivazione Modulo inserire il codice attivazione fornito da S.I. 7. Lanciare l opzione di menù 10. Impianto iniziale procedura salvataggi CREA SOTTOSISTEMA GAD_SALVA " CODE LAVORI GADSAV_MOR GADSAV_ONE CREA LAVORO SCHEDULATO GAD_SALVA (LANCIA SALVATAGGI) CONGELA LAVORO SCHEDULATO GAD_SALVA 8. Lanciare l opzione di menù 3. Gestione Parametri Setup Procedura inserire i dati i richiesti a video e Utente e Pw per FTP (creato sul Nas ; attenzione maiuscolo-minuscolo) (Opzioni : 01 ; 02 ; 03 ; 04) 9. Lanciare l opzione di menù 1. Gestione Tabella Librerie da Salvare Inserire i gruppi di librerie da salvare 10. Inserire nel programma di avvio (STRUP) l avvio del sottosistema GAD_SALVA e rilascio coda. Es.: QSYS/STRSBS SBSD(QGPL/GAD_SALVA) MONMSG MSGID(CPF0000) RLSJOBQ JOBQ(QGPL/ GADSAV_ONE ) MONMSG MSGID(CPF0000) 11. Modificare il lavoro schedulato GAD_SALVA, secondo gli orari desiderati ( Comando : WRKJOBSCDE GAD_SALVA ) 13

14 SU NAS : Creare Utente e Pw per collegamento FTP da I-Series Nella Path dell utente, creare cartella SALVATAGGI (maiuscolo) All interno della cartella SALVATAGGI creare le cartelle MON TUE WED THU FRI SAT SUN (maiuscolo) (una per ogni giorno della settimana) S.I. SOLUZIONI INFORMATICHE S.r.l. Via Napoli, 125 Centro Meridiana Casalnuovo di Napoli (NA) RFL-GO CR-FC Italia 14

15 Tel.: Fax:

Modulo per effettuare i backup di Power System / System i su unità di rete

Modulo per effettuare i backup di Power System / System i su unità di rete SMIBK System i Lan Backup Descrizione del prodotto SMIBK (System i Lan Backup) Modulo per effettuare i backup di Power System / System i su unità di rete Server FTP esterno all i5/os Server FTP Microsoft

Dettagli

Stampa Grafica Cud. Guida all Istallazione e all Uso. RICERCA INFORMATICA s.r.l.

Stampa Grafica Cud. Guida all Istallazione e all Uso. RICERCA INFORMATICA s.r.l. Stampa Grafica Cud Guida all Istallazione e all Uso RICERCA INFORMATICA s.r.l. INDICE 1. Introduzione.. 3 2. Descrizione dei programmi.... 5 Gestione Parametri FTP.. 5 Stampa dei CUD. 6 Tabella riferimenti

Dettagli

BRR4i. Backup, Repeat and Restore for IBM System i. (Vers. 2.0 del 27.02.2014)

BRR4i. Backup, Repeat and Restore for IBM System i. (Vers. 2.0 del 27.02.2014) BRR4i Backup, Repeat and Restore for IBM System i (Vers. 2.0 del 27.02.2014) Come mettere in sicurezza i salvataggi del vostro System i inviandoli ad una risorsa di rete. Sommario Caratteristiche... -

Dettagli

Normativa... 2 Consigliamo... 2

Normativa... 2 Consigliamo... 2 Sommario PREMESSA... 2 Normativa... 2 Consigliamo... 2 COME IMPOSTARE IL BACKUP DEI DATI DI DMS... 2 ACCEDERE ALLA PROCEDURA DI BACKUP... 3 Impostare la sorgente dati (dove si trovano gli archivi)... 4

Dettagli

Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox

Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox Spiegazione di alcune funzioni di Dropbox Caricamento da fotocamera Dopo aver installato Dropbox collegando al computer una fotocamera o una chiavetta di memoria USB parte in automatico la richiesta di

Dettagli

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014)

CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) CMN4i (Vers. 1.1.0 del 27/02/2014) Il monitoring che permette di avere la segnalazione in tempo reale dei problemi sul vostro sistema IBM System i Sommario Caratterisitche... Errore. Il segnalibro non

Dettagli

Compilazione rapporto di Audit in remoto

Compilazione rapporto di Audit in remoto Compilazione rapporto di Audit in remoto Installazione e manuale utente CSI S.p.A. V.le Lombardia 20-20021 Bollate (MI) Tel. 02.383301 Fax 02.3503940 E-mail: info@csi-spa.com Rev. 1.1 23/07/09 Indice Indice...

Dettagli

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0

BACKUP APPLIANCE. User guide Rev 1.0 BACKUP APPLIANCE User guide Rev 1.0 1.1 Connessione dell apparato... 2 1.2 Primo accesso all appliance... 2 1.3 Configurazione parametri di rete... 4 1.4 Configurazione Server di posta in uscita... 5 1.5

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2015 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI - INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO - SOSTITUZIONE DEL SERVER O

Dettagli

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare.

Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. Gestione delle informazioni necessarie all attività di validazione degli studi di settore. Trasmissione degli esempi da valutare. E stato previsto l utilizzo di uno specifico prodotto informatico (denominato

Dettagli

Guida all installazione di METODO

Guida all installazione di METODO Guida all installazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario

Dettagli

Stress-Lav. Guida all uso

Stress-Lav. Guida all uso Stress-Lav Guida all uso 1 Indice Presentazione... 3 I requisiti del sistema... 4 L'installazione del programma... 4 La protezione del programma... 4 Per iniziare... 5 Struttura delle schermate... 6 Password...

Dettagli

Aggiornamento del programma

Aggiornamento del programma IMPORTANTE 0 Egregio Cliente, come da Sua richiesta le inviamo il software Lybro 0 con l archivio delle opere scolastiche aggiornate al mese di Giugno 0. La nuova versione di Lybro 0 i presenta con diverse

Dettagli

GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER

GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE VERSIONE MSDE/SQL SERVER MANUALE DI INSTALLAZIONE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE SOMMARIO 1. Installazione guarini patrimonio culturale MSDE... 3 1.1 INSTALLAZIONE MOTORE MSDE...4 1.2 INSTALLAZIONE DATABASE GUARINI PATRIMONIO CULTURALE

Dettagli

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi

. A primi passi con microsoft a.ccepss SommarIo: i S 1. aprire e chiudere microsoft access Start (o avvio) l i b tutti i pro- grammi Capitolo Terzo Primi passi con Microsoft Access Sommario: 1. Aprire e chiudere Microsoft Access. - 2. Aprire un database esistente. - 3. La barra multifunzione di Microsoft Access 2007. - 4. Creare e salvare

Dettagli

1.1 Installare un nuovo Client di Concept ed eseguire il primo avvio

1.1 Installare un nuovo Client di Concept ed eseguire il primo avvio 1.1 Installare un nuovo Client di Concept ed eseguire il primo avvio Per installare Concept su un nuovo Client è sufficiente collegarsi con Esplora Risorse al server di Concept (il tecnico che esegue l

Dettagli

Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica

Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica CADMO Infor ultimo aggiornamento: febbraio 2012 Gestione delle Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica Premessa...1 Le Cartelle dei Messaggi di Posta Elettronica utilizzate da Outlook Express...2 Cose

Dettagli

Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica

Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica Ci prendiamo cura dei tuoi dati. NetGuru S.r.l. - Si.Re. Informatica 1 I rischi Rottura Cancellazione accidentale Cataclisma Errore umano 35% Crimini informatici 36% Crimini informatici Rottura di un apparato

Dettagli

Quaderni di formazione Nuova Informatica

Quaderni di formazione Nuova Informatica Quaderni di formazione Nuova Informatica Airone versione 6 - Funzioni di Utilità e di Impostazione Copyright 1995,2001 Nuova Informatica S.r.l. - Corso del Popolo 411 - Rovigo Introduzione Airone Versione

Dettagli

progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2

progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2 progecad NLM Guida all uso Rel. 10.2 Indice Indice... 2 Introduzione... 3 Come Iniziare... 3 Installare progecad NLM Server... 3 Registrare progecad NLM Server... 3 Aggiungere e attivare le licenze...

Dettagli

LABORATORI DI INFORMATICA. CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE

LABORATORI DI INFORMATICA. CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE LABORATORI DI INFORMATICA CONDIVISIONE, CLOUD e CONTROLLO REMOTO IMPLEMENTAZIONE DI UNA GESTIONE EFFICIENTE Tutti i laboratori di informatica, come la gran parte delle postazioni LIM, sono stati convertiti

Dettagli

1) GESTIONE DELLE POSTAZIONI REMOTE

1) GESTIONE DELLE POSTAZIONI REMOTE IMPORTAZIONE ESPORTAZIONE DATI VIA FTP Per FTP ( FILE TRANSFER PROTOCOL) si intende il protocollo di internet che permette di trasferire documenti di qualsiasi tipo tra siti differenti. Per l utilizzo

Dettagli

License Service Manuale Tecnico

License Service Manuale Tecnico Manuale Tecnico Sommario 1. BIM Services Console...3 1.1. BIM Services Console: Menu e pulsanti di configurazione...3 1.2. Menù Azioni...4 1.3. Configurazione...4 1.4. Toolbar pulsanti...5 2. Installazione

Dettagli

Istruzioni Operative

Istruzioni Operative Soluzioni Paghe Gestionali d Impresa (ERP) Software Development E-Business Solutions ASP e Hosting System Integration e Networking Architetture Cluster Fornitura e Installazione Hardware Istruzioni Operative

Dettagli

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS)

Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) 2014 Manuale LiveBox CLIENT DESKTOP (WINDOWS) LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi garanzia espressa o implicita di

Dettagli

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente

CERTIFICATI DIGITALI. Manuale Utente CERTIFICATI DIGITALI Procedure di installazione, rimozione, archiviazione Manuale Utente versione 1.0 pag. 1 pag. 2 di30 Sommario CERTIFICATI DIGITALI...1 Manuale Utente...1 Sommario...2 Introduzione...3

Dettagli

nstallazione di METODO

nstallazione di METODO nstallazione di METODO In questo documento sono riportate, nell ordine, tutte le operazioni da seguire per una corretta installazione di Metodo. Per procedere con l installazione è necessario avere a disposizione

Dettagli

Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi

Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi S.IN.E.R.G.I.A. Sistema Informatico per l Elaborazione dei Ruoli e la Gestione Integrata degli Avvisi Manuale Operativo SINERGIA Manuale Operativo S.IN.E.R.G.I.A. 2.5 Pagina 1 di 26 SOMMARIO PRESENTAZIONE...

Dettagli

Aggiornamento N4_0_2P24_100_40340_40340.exe. Elenco correzioni

Aggiornamento N4_0_2P24_100_40340_40340.exe. Elenco correzioni Aggiornamento N4_0_2P24_100_40340_40340.exe Elenco correzioni Attenzione!!! A causa della copia del file S3Dlgutl.dll è necessario eseguire un Updateregistry su tutte le macchine ed eventuali sessioni

Dettagli

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa.

A destra è delimitata dalla barra di scorrimento verticale, mentre in basso troviamo una riga complessa. La finestra di Excel è molto complessa e al primo posto avvio potrebbe disorientare l utente. Analizziamone i componenti dall alto verso il basso. La prima barra è la barra del titolo, dove troviamo indicato

Dettagli

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale

Introduzione. Introduzione a NTI Shadow. Panoramica della schermata iniziale Introduzione Introduzione a NTI Shadow Benvenuti in NTI Shadow! Il nostro software consente agli utenti di pianificare dei processi di backup continui che copiano una o più cartelle ( origine del backup

Dettagli

Guida configurazione client posta. Mail Mozilla Thunderbird Microsoft Outlook. Outlook Express

Guida configurazione client posta. Mail Mozilla Thunderbird Microsoft Outlook. Outlook Express Guida configurazione client posta Mail Mozilla Thunderbird Microsoft Outlook Outlook Express per nuovo server posta IMAP su infrastruttura sociale.it Prima di procedere con la seguente guida assicurarsi

Dettagli

Sistema Gestionale StartUp House TC

Sistema Gestionale StartUp House TC Sistema Gestionale StartUp House TC Guida al sistema Servizi Informatici Versione 23 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli

Dettagli

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione

Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Gestione Rifiuti Funzioni di Esportazione e Importazione Airone Funzioni di Esportazione Importazione 1 Indice AIRONE GESTIONE RIFIUTI... 1 FUNZIONI DI ESPORTAZIONE E IMPORTAZIONE... 1 INDICE...

Dettagli

Manuale Utente IMPORT PERSEO

Manuale Utente IMPORT PERSEO Manuale Utente IMPORT PERSEO Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT PERSEO... 2 Utilizzo dell importatore... 3 CCB - Manuale Utente Import PERSEO 1 Prerequisiti

Dettagli

Guida all installazione dell aggiornamento da WEB

Guida all installazione dell aggiornamento da WEB Guida all installazione dell aggiornamento da WEB HOTEL2000 Evolution PRO SI CONSIGLIA DI EFFETTUARE GLI AGGIORNAMENTI DURANTE GLI ORARI DI UFFICIO DALLE ORE 9.00 ALLE ORE 17.00 ESCLUSIVAMENTE NEI GIORNI

Dettagli

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11

RECUPERO CREDENZIALI PER L ACCESSO AI SERVIZI SAL REGIONALI... 8. B informazioni Generali...11 Medico selezionato...11 Sommario ASSISTENZA TECNICA AL PROGETTO... 2 PREREQUISITI SOFTWARE PER L INSTALLAZIONE... 3 INSTALLAZIONE SULLA POSTAZIONE DI LAVORO... 3 INSERIMENTO LICENZA ADD ON PER L ATTIVAZIONE DEL PROGETTO... 4

Dettagli

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI

ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI ARCHIVIAZIONE DOCUMENTI Introduzione... 2 Archiviazione nella copertina della pratica, nei biglietti e nei servizi top... 2 Archiviazione nelle fatture, nei pagamenti, nelle anagrafiche, nella prima nota...

Dettagli

SERVER NAS. Di Louise Jimenez. RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana

SERVER NAS. Di Louise Jimenez. RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana SERVER NAS Di Louise Jimenez RELATORE: Julia Totaro REFERENTE TECNICO: Luca Cesana Classe III B Operatore Elettronico ID: 110612 Anno scolastico 2014/15 INDICE Introduzione.1 Com è collegato un NAS con

Dettagli

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese.

SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Presentazione: SH.Invoice è un software pratico e completo per la gestione della fatturazione di professionisti e imprese. Il programma si distingue per la rapidità e l elasticità del processo di gestione

Dettagli

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati

Indice. 1 Informazioni generali. 1.1 Informazioni su Datax. 2 Informazioni tecniche. 2.1 Requisiti di sistema. 2.1.1 Sistemi operativi supportati Anco Soft DATAX 1 Indice 1 Informazioni generali 1.1 Informazioni su Datax 2 Informazioni tecniche 2.1 Requisiti di sistema 2.1.1 Sistemi operativi supportati 2.2 Requisiti minimi 3 Avvio del programma

Dettagli

Aggiornamento NIF4_0_2P24_100_40340_40340.exe. Elenco correzioni

Aggiornamento NIF4_0_2P24_100_40340_40340.exe. Elenco correzioni Aggiornamento NIF4_0_2P24_100_40340_40340.exe Elenco correzioni Attenzione!!! A causa della copia del file S3Dlgutl.dll è necessario eseguire un Updateregistry su tutte le macchine ed eventuali sessioni

Dettagli

Configurazione account E-Mail per libreria MXOutlook

Configurazione account E-Mail per libreria MXOutlook Configurazione account E-Mail per libreria MXOutlook Dalla versione 8.02.00 SP3 di Metodo Evolus (Sviluppo #2947) è disponibile una nuova utility accessibile dal programma ToolsWorkbench, per la configurazione

Dettagli

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione

PARAMETRI 2014 P.I. 2013. Guida all uso ed all installazione PARAMETRI 2014 P.I. 2013 Guida all uso ed all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2014 consente di stimare i ricavi o i compensi dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP)

MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) 7.4 POSTA ELETTRONICA MODULO 7 SEZIONE 2 Utilizzo di Outlook Express 6.0 (Windows XP) prima parte 7.4.1 Concetti e termini 7.4.1.1 Capire come è strutturato un indirizzo di posta elettronica Tre parti

Dettagli

Software di monitoraggio UPS. Manuale utente Borri Power Guardian

Software di monitoraggio UPS. Manuale utente Borri Power Guardian Software di monitoraggio UPS Manuale utente Borri Power Guardian Per Microsoft Windows 8 Microsoft Windows Server 2012 Microsoft Windows 7 Microsoft Windows Server 2008 R2 Microsoft Windows VISTA Microsoft

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento

Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento Conserva in tutta sicurezza documenti, file musicali e video in rete. Condividili e scarica con BitTorrent anche a PC spento Tra download da Internet, documenti, copie di backup di CD e DVD e altri file,

Dettagli

Cartella Clinica Basic ADD-ON Progetto DOGE Regione VENETO ULSS 20 Verona ULSS 6 Vicenza ULSS 18 Rovigo ULSS 9 Treviso

Cartella Clinica Basic ADD-ON Progetto DOGE Regione VENETO ULSS 20 Verona ULSS 6 Vicenza ULSS 18 Rovigo ULSS 9 Treviso Cartella Clinica Basic ADD-ON Progetto DOGE Regione VENETO ULSS 20 Verona ULSS 6 Vicenza ULSS 18 Rovigo ULSS 9 Treviso Istruzioni di installazione ed utilizzo REV. 1.0.2 Sommario Prerequisiti per l installazione...

Dettagli

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT

DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT DOCUVISION IL DOCUMENTALE DI PASSEPARTOUT La App Documentale (detta anche Docuvision) permette di attivare il modulo tramite il quale si possono acquisire direttamente i documenti prodotti da Mexal Express

Dettagli

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati

2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati 2009. STR S.p.A. u.s. Tutti i diritti riservati Sommario COME INSTALLARE STR VISION CPM... 3 Concetti base dell installazione Azienda... 4 Avvio installazione... 4 Scelta del tipo Installazione... 5 INSTALLAZIONE

Dettagli

DINAMIC: gestione assistenza tecnica

DINAMIC: gestione assistenza tecnica DINAMIC: gestione assistenza tecnica INSTALLAZIONE SU SINGOLA POSTAZIONE DI LAVORO PER SISTEMI WINDOWS 1. Installazione del software Il file per l installazione del programma è: WEBDIN32.EXE e può essere

Dettagli

Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000. Buffalo Technology

Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000. Buffalo Technology Replica con TeraStation 3000/4000/5000/7000 Buffalo Technology Introduzione La funzione di replica consente di sincronizzare una cartella in due diversi dispositivi TeraStation quasi in tempo reale. Il

Dettagli

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE

Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Aggiornamento N4_0_2P15_200_40220_40230.exe INSTALLAZIONE Download: 1) Assicurarsi di avere una versione di Winzip uguale o superiore alla 8.1 Eventualmente è possibile scaricare questo applicativo dal

Dettagli

Procedura di Aggiornamento TO.M.M.YS. SQL 2005 e 2008

Procedura di Aggiornamento TO.M.M.YS. SQL 2005 e 2008 Questa procedura illustra passo passo gli step da compiere per aggiornare il programma TO.M.M.YS. che è stato installato con il supporto di Microsoft SQL 2005. ATTENZIONE: La presente procedura DEVE essere

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 7 Modalità di Aggiornamento di FPF per Windows Versione 1 del 29/12/2004 Guida all uso di FPF Modalità di Aggiornamento di FPF per Windows 3.1 - ver. 1 Pagina 1 Procedura

Dettagli

CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI

CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI Codice Privacy Procedura per la gestione del backup e del restore dei dati CODICE PRIVACY PROCEDURA DI GESTIONE DEL BACKUP ED IL RESTORE DEI DATI 1 Regolamento aziendale per l utilizzo delle risorse informatiche,

Dettagli

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file

ECDL Modulo 2. Contenuto del modulo. Uso del computer e gestione dei file ECDL Modulo 2 Uso del computer e gestione dei file Contenuto del modulo Per iniziare Il desktop Organizzare i file Semplice editing Gestione della stampa Esercitazioni 1 Per iniziare (1) Per iniziare a

Dettagli

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione

PARAMETRI 2012 P.I. 2011. Guida all installazione PARAMETRI 2012 P.I. 2011 Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto PARAMETRI 2012 consente di stimare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o

Dettagli

PORTALE CLIENTI Manuale utente

PORTALE CLIENTI Manuale utente PORTALE CLIENTI Manuale utente Sommario 1. Accesso al portale 2. Home Page e login 3. Area riservata 4. Pagina dettaglio procedura 5. Pagina dettaglio programma 6. Installazione dei programmi Sistema operativo

Dettagli

NOME 0 NICKNAME @ PROVIDER DOMINIO giovanni.bilotti @ istruzione.it

NOME 0 NICKNAME @ PROVIDER DOMINIO giovanni.bilotti @ istruzione.it COSA E' LA POSTA ELETTRONICA la posta elettronica è un servizio che permette di inviare ovunque e istantaneamente testi, dati, documenti, immagini, suoni al costo di una telefonata urbana di ricevere messaggi

Dettagli

Easy Backup. Easy Backup è disponibile in 2 versioni destinate ad utilizzi differenti: Easy Backup Basic ed Easy Backup Pro

Easy Backup. Easy Backup è disponibile in 2 versioni destinate ad utilizzi differenti: Easy Backup Basic ed Easy Backup Pro Easy Backup Easy Backup è un applicativo pensato per chi non intende rischiare che un guasto hardware del pc o un virus possa compromettere o distruggere i propri files ed intende salvaguardare i propri

Dettagli

OwnCloud Guida all installazione e all uso

OwnCloud Guida all installazione e all uso INFN Sezione di Perugia Servizio di Calcolo e Reti Fabrizio Gentile OwnCloud Guida all installazione e all uso 1 SOMMARIO 2 Introduzione... 1 2.1 Alcune delle funzioni di OwnCloud... 2 2.2 Chi può usufruirne...

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2011 Progetto Istanze On Line 22 luglio 2011 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file.

I Codici Documento consentono di classificare le informazioni e di organizzare in modo logico l archiviazione dei file. Archivia Modulo per l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni Il modulo Archivia permette l acquisizione, l archiviazione e la consultazione di informazioni (siano esse un immagine,

Dettagli

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo

Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Direzione Centrale per le Politiche dell Immigrazione e dell Asilo Sistema inoltro telematico domande di nulla osta, ricongiungimento e conversioni Manuale utente Versione 2 Data creazione 02/11/2007 12.14.00

Dettagli

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18

START Easy GO! Il gestionale sempre in tasca! Procedura di aggiornamento. Documentazione utente Pagina 1 di 18 Procedura di aggiornamento Il gestionale sempre in tasca! Documentazione utente Pagina 1 di 18 Sommario Avvertenze... 3 Operazioni preliminari... 3 Salvataggi... 3 Download aggiornamenti... 5 Aggiornamento

Dettagli

Digital Persona Client/Server

Digital Persona Client/Server Documentazione Tecnica Digital Persona Client/Server Installazione 03/10/2012 INDICE DOCUMENTO Introduzione... 3 Versioni del documento... 3 Premessa... 3 Digital Persona... 3 Prerequisiti... 3 Installazione...

Dettagli

BACKUP o Salvataggio dei dati. Avviare il programma Backup. Fare il Backup dei file. Corso base di Informatica

BACKUP o Salvataggio dei dati. Avviare il programma Backup. Fare il Backup dei file. Corso base di Informatica BACKUP o Salvataggio dei dati La miglior protezione da incendi, mancanza di energia elettrica, dischi rovinati, virus informatici o furto, per i vostri dati registrati sul Computer è creare con una certa

Dettagli

Release 3.5. L installazione del modulo D.B.S. (Data Base Supervisor) è consigliata ma non costituisce un prerequisito.

Release 3.5. L installazione del modulo D.B.S. (Data Base Supervisor) è consigliata ma non costituisce un prerequisito. D.B.S. job scheduler è uno strumento studiato per risolvere tutti i problemi legati alla schedulazione ed esecuzione coordinata di processi locali o remoti sul sistema AS/400. Il prodotto include funzioni

Dettagli

Client Email: manuale d uso Versione 2010.05af Ottobre 2010

Client Email: manuale d uso Versione 2010.05af Ottobre 2010 Versione 2010.05af Ottobre 2010 Documenti Tecnici Informatica e Farmacia Vega S.p.A. 1. Client Email Alla funzionalità Client Email, integrata a Wingesfar, sono state applicate revisioni grafiche e funzionali

Dettagli

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale

Guida al backup. 1. Introduzione al backup. Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi. Backup su nastro media ideale 1. Introduzione al backup Guida al backup Backup dei dati una parte necessaria nella gestione dei rischi Con l aumentare dei rischi associati a virus, attacchi informatici e rotture hardware, implementare

Dettagli

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit

Istruzioni per installare EpiData e i files dati ad uso di NetAudit Istruzioni per installare EpiData a cura di Pasquale Falasca e Franco Del Zotti Brevi note sull utilizzo del software EpiData per una raccolta omogenea dei dati. Si tratta di istruzioni passo-passo utili

Dettagli

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema

Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Sistema Gestionale Biophotonics Guida al sistema Servizi Informatici 5 marzo 2013 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione delle domande Gli utenti: definizione dei ruoli Gli

Dettagli

Corso base di informatica

Corso base di informatica Corso base di informatica AVVIARE IL COMPUTER Per accendere il computer devi premere il pulsante di accensione posto di norma nella parte frontale del personal computer. Vedrai apparire sul monitor delle

Dettagli

INSTALLAZIONE DMS - DENTAL MANAGEMENT SYSTEM... 2 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO... 4 CAMBIO COMPUTER SERVER... 6

INSTALLAZIONE DMS - DENTAL MANAGEMENT SYSTEM... 2 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO... 4 CAMBIO COMPUTER SERVER... 6 Sommario INSTALLAZIONE DMS - DENTAL MANAGEMENT SYSTEM... 2 INSTALLAZIONE SU SINGOLO COMPUTER O SERVER DI RETE:... 2 INSTALLAZIONE CLIENT DI RETE:... 3 REGISTRAZIONE PROGRAMMA... 3 INSTALLAZIONE AGGIORNAMENTO...

Dettagli

Guida Operativa. Aggiornamento rapido. UniEmens

Guida Operativa. Aggiornamento rapido. UniEmens Guida Operativa Aggiornamento rapido UniEmens Se sui PC Client ci sono Utenti con Restrizioni, l aggiornamento deve essere eseguito dall Utente AMMINISTRATORE. L aggiornamento deve essere eseguito in due

Dettagli

Registro unico Antiriciclaggio

Registro unico Antiriciclaggio Registro unico Antiriciclaggio VERSIONE PROFESSIONISTI E CED VERSIONE 4.0.0 Sommario Introduzione... 4 Requisiti di sistema... 5 Installazione del software... 6 Verifica automatica dei requisiti di installazione...

Dettagli

Consiglio regionale della Toscana. Regole per il corretto funzionamento della posta elettronica

Consiglio regionale della Toscana. Regole per il corretto funzionamento della posta elettronica Consiglio regionale della Toscana Regole per il corretto funzionamento della posta elettronica A cura dell Ufficio Informatica Maggio 2006 Indice 1. Regole di utilizzo della posta elettronica... 3 2. Controllo

Dettagli

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani

Guida al sistema. Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Sistema Gestionale Internazionalizzazione Guida al sistema Dott. Enea Belloni Ing. Andrea Montagnani Firenze, 16 gennaio 2012 Sommario della presentazione Il sistema informatico per la gestione Internazionalizzazione

Dettagli

Guida Rapida di Syncronize Backup

Guida Rapida di Syncronize Backup Guida Rapida di Syncronize Backup 1) SOMMARIO 2) OPZIONI GENERALI 3) SINCRONIZZAZIONE 4) BACKUP 1) - SOMMARIO Syncronize Backup è un software progettato per la tutela dei dati, ed integra due soluzioni

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI - INSTALLAZIONE DELLA PROCEDURA SU ALTRE STAZIONI DI LAVORO - SOSTITUZIONE DEL SERVER O

Dettagli

Manuale Utente. Add-On Flusso ACN ULSS 18 Rovigo

Manuale Utente. Add-On Flusso ACN ULSS 18 Rovigo Manuale Utente Add-On Flusso ACN ULSS 18 Rovigo Sommario Prerequisiti per l installazione dell Add-On Flusso ACN... 2 Installazione dell Add-On Flusso ACN... 2 Utilizzo... 3 Invio flussi... 4 CCB - Manuale

Dettagli

MANUALE EDI Portale E-Integration

MANUALE EDI Portale E-Integration MANUALE EDI Pagina 1 di 16 Login Il portale di E-Integration è uno strumento utile ad effettuare l upload e il download manuale dei documenti contabili in formato elettronico. Per accedere alla schermata

Dettagli

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file

Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Capitolo I Esercitazione n. 1: Uso del computer e gestione dei file Scopo: Windows, creare cartelle, creare e modificare file di testo, usare il cestino, spostare e copiare file, creare collegamenti. A

Dettagli

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0

NOTE OPERATIVE. Prodotto Inaz Download Manager. Release 1.3.0 Prodotto Inaz Download Manager Release 1.3.0 Tipo release COMPLETA RIEPILOGO ARGOMENTI 1. Introduzione... 2 2. Architettura... 3 3. Configurazione... 4 3.1 Parametri di connessione a Internet... 4 3.2

Dettagli

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12

JPresWeb. Manuale operativo. Chiusura mese e trasmissione dati al Consulente... Pag. 11. ELENCO AGGIORNAMENTI e NOTE... Pag. 12 JPresWeb Manuale operativo Note generali................................ Pag. 1 Come collegarsi.............................. Pag. 2 Come accedere............................... Pag. 3 Gestire il cartellino

Dettagli

Sophos Virtualization Scan Controller guida per utenti. Versione prodotto: 1.0

Sophos Virtualization Scan Controller guida per utenti. Versione prodotto: 1.0 Sophos Virtualization Scan Controller guida per utenti Versione prodotto: 1.0 Data documento: luglio 2011 (rivista) Sommario 1 Informazioni sulla guida...3 2 Virtualization Scan Controller...3 3 Dove installare...3

Dettagli

On-line Corsi d Informatica sul web

On-line Corsi d Informatica sul web On-line Corsi d Informatica sul web Corso base di FrontPage Università degli Studi della Repubblica di San Marino Capitolo1 CREARE UN NUOVO SITO INTERNET Aprire Microsoft FrontPage facendo clic su Start/Avvio

Dettagli

Indice GAMMA. Guida utente

Indice GAMMA. Guida utente Indice GAMMA Schermata di benvenuto... 3 1.1.1 Connessione a SQL Server... 5 Uscita dalla procedura di installazione... 7 1.1.2 Aggiornamento DATABASE... 9 1.1.3 Aggiornamento CLIENT... 12 II Aggiornamento

Dettagli

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file

Organizzare i file. 1. Le cartelle e i file Guida n 2 Organizzare i file Le cartelle e i file Copiare, cancellare, spostare file e cartelle Cercare file e cartelle Windows funziona come un "archivio virtuale" particolarmente ordinato. Al suo interno,

Dettagli

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5

TFR On Line PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 PREMESSA...3 ACCESSO AD ARGO TFR ON LINE...5 AVVIO RAPIDO...7 SELEZIONE DEL DIPENDENTE...8 LEGGIMI...8 MANUALE...8 GUIDA INVIO FILE...9 CERCA DIPENDENTE...9 INSERIMENTO DEI DATI DI SERVIZIO...11 ELABORAZIONE

Dettagli

Presentazione di TASExport. Domande? Proposte? Bug-Report?

Presentazione di TASExport. Domande? Proposte? Bug-Report? Presentazione di TASExport TASEXPORT consente di esportare in XML parti di una struttura archivio Tobit (TAS). Vengono forniti modelli XML per visualizzare le directory e i messaggi esportati in un browser

Dettagli

FPf per Windows 3.1. Guida all uso

FPf per Windows 3.1. Guida all uso FPf per Windows 3.1 Guida all uso 9 Servizio di Aggiornamento del prontuario on line FFPWeb Versione 1 del 23/01/2005 Guida all uso di FPF Servizio di Aggiornamento del Prontuario - ver. 1 Pagina 1 Procedura

Dettagli

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM

Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM Settaggio per l invio degli MMS tramite tecnologia GSM OPERAZIONI PRELIMINARI La SIM card telefonica va abilitata all invio degli MMS. Per abilitare la scheda l operatore telefonico vi deve inviare un

Dettagli

1.1 Installazione di ARCHLine.XP

1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1 Installazione di ARCHLine.XP 1.1.1 Contenuto del pacchetto di ARCHLine.XP Controllare il contenuto del vostro pacchetto ARCHLine.XP : Manuale utente di ARCHLine.XP (se in formato elettronico è contenuto

Dettagli

Configurazione VOIspeed IP6060

Configurazione VOIspeed IP6060 Configurazione VOIspeed IP6060 Il telefono IP VOIspeed IP6060 con le impostazioni di default, cerca automaticamente un server DHCP sulla rete durante il boot. Il server DHCP oltre a fornire un indirizzo

Dettagli

PARAMETRI. Guida all installazione

PARAMETRI. Guida all installazione PARAMETRI Guida all installazione 1 INTRODUZIONE Il prodotto Parametri 2009 consente di determinare i ricavi o compensi realizzabili da parte dei contribuenti esercenti attività d impresa o arti e professioni

Dettagli

L importanza del salvataggio dei dati Febbraio 2001 I diritti di riproduzione, di memorizzazione elettronica e di adattamento totale o parziale con qualsiasi mezzo, compresi i microfilm e le copie fotostatiche

Dettagli