Corso di formazione on-line per mediatore creditizio E agente in attività finanziaria

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Corso di formazione on-line per mediatore creditizio E agente in attività finanziaria"

Transcript

1 Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia Corso di formazione on-line per mediatore creditizio E agente in attività finanziaria 42 ore Corso di preparazione alla prova d esame OAM

2 La normativa OAM (nella fattispecie il Regolamento Attuativo in materia di organizzazione dell esame per l iscrizione all albo emesso dall Organismo degli Agenti e Mediatori), in conformità all art. 14 del D.Lgs. 141/10, impone la partecipazione a un corso di formazione sulle materie economiche, finanziarie, tecniche e giuridiche rilevanti nell esercizio della professione di agente in attività finanziaria e di mediatore creditizio. La Camera di Mediazione Nazionale, Ente di formazione di comprovata esperienza nel settore della mediazione tout court, organizza in modalità FAD il Corso per Mediatore creditizio, della durata di 42 ore, a completamento del quale verrà rilasciato ad ogni partecipante il certificato formativo propedeutico al sostenimento dell esame ai sensi dell art. 2 lett. b) del Bando d Esame. Le lezioni sono erogate da docenti altamente qualificati, professionisti e avvocati che vantano una pluriennale esperienza nella formazione e nella Mediazione creditizia. Il suindicato Corso si propone di formare futuri agenti mediatori, competenti ed esperti nella gestione del credito e delle controversie in materia finanziaria. OBIETTIVI DEL CORSO Far acquisire ai partecipanti le conoscenze legislative, normative e pratiche necessarie per svolgere la professione di attività di mediatore creditizio e agente in attività finanziaria; Fornire un supporto fondamentale ai soggetti che operano nel settore finanziario, agli agenti in attività finanziaria e ai mediatori creditizi, in virtù delle recenti

3 novità introdotte in materia dal D.Lgs 13 agosto 2010 n. 141, provvedimento attuativo della direttiva comunitaria 2008/48/CE relativa ai contratti di credito al consumo. DESTINATARI Possono partecipare al corso tutti i professionisti, in possesso di diploma di istruzione di secondo grado, che svolgono o intendono svolgere l attività di mediazione creditizia. STRUTTURA DEL CORSO Il corso, erogato interamente nella modalità e-learning, attraverso una sofisticata e dedicata piattaforma, ha una durata complessiva di 42 ore; si struttura in 14 sessioni didattiche, ciascuna della durata di 3 ore. Nella fattispecie, le tre macroaree didattiche contemplano una parte istituzionale, della durata di 15 ore, riguardante il sistema finanziario e l intermediazione del credito; una parte meramente tecnica, della durata di 12 ore, relativa alle forme di finanziamento e agli elementi sulla valutazione del merito creditizio; una terza parte di contenuti giuridici, della durata di 15 ore. Le tre macro aree sono strutturate esattamente come previsto dal Regolamento d esame e le materie sono organizzate in modo da replicare la logica del programma dettagliato dall OAM. Il materiale didattico presentato durante il corso verrà

4 reso disponibile sulla piattaforma, con la possibilità di scaricarlo e fruirne in modalità permanente, unitamente alla presenza di una chat attiva 24 ore al giorno attraverso la quale sarà possibile ricevere assistenza tecnica e tutte le risposte e gli approfondimenti sui contenuti e sull intero programma didattico. Verranno trattati gli argomenti di natura economica, finanziaria, tecnica e giuridica rilevanti nell esercizio della professione di agente in attività finanziaria e di mediatore creditizio, utili per partecipare alla prova d esame OAM. Verrà proposta altresì una simulazione d esame, mediante la quale sarà possibile esercitarsi e autovalutare le competenze acquisite. PROGRAMMA PRIMA PARTE: ISTITUZIONALE (15 ORE CINQUE SESSIONI DA TRE ORE) IL SISTEMA FINANZIARIO E L INTERMEDIAZIONE DEL CREDITO I Sessione (3 ore) I soggetti operanti nell intermediazione creditizia: gli intermediari bancari Le caratteristiche degli intermediari bancari. Le attività della Banca.

5 Organizzazione ed operatività della Banca. II Sessione (3 ore) I soggetti operanti nell intermediazione creditizia: gli intermediari finanziari e gli intermediari del credito Gli intermediari finanziari extra bancari: SIM, SGR ed Istituti di Pagamento extra bancari. Le attività degli intermediari finanziari extra bancari e la loro organizzazione. Gli intermediari del credito extra bancari: le società finanziarie ex elenco TUB, le società di leasing, le società di factoring. Le attività degli intermediari del credito extra bancari e la loro organizzazione. III Sessione (3 ore) Il sistema istituzionale preposto alla regolazione del sistema finanziario Le Normative Internazionali, Le Leggi Nazionali, La Normativa emanata dalle Autorità di Vigilanza e di Regolamentazione del Sistema (Normativa Secondaria costituita da Regolamenti e Delibere di Banca d Italia, CICR, Consob), Punto della situazione sulla normativa che regola il sistema finanziario nelle attività inerenti la finanza ed il credito. IV Sessione (3 ore) Il sistema istituzionale preposto al controllo del sistema finanziario Il Sistema dei Controlli esterno agli intermediari finanziari: le Autorità di Vigilanza (Consob e Banca d Italia)

6 Il Sistema dei Controlli interno: Collegio Sindacale, Internal Audit, Compliance, Risk Management L organizzazione del Sistema dei Controlli interno e le recenti normative (dalla Circ. 263 di Banca d Italia al D.Lgs. 141/2010 ed aggiornamenti) I documenti e le attività del Sistema dei Controlli interno (resoconto ICAAP, relazioni al CdA, rapporti con le Autorità di Controllo). V Sessione (3 ore) I mediatori creditizi e gli agenti in attività finanziaria in particolare: attività svolta, requisiti richiesti, sistema di vigilanza Le Società Finanziarie come da ex elenco del TUB Gli Intermediari in Attività Finanziarie La Mediazione Creditizia: analisi delle attività Focus sul Credito Gli Agenti in Attività Finanziaria: analisi delle attività Focus sul Sistema dei Pagamenti La Normativa sui mediatori creditizi e sugli agenti in attività finanziaria La Vigilanza su mediatori creditizi ed agenti in attività finanziaria SECONDA PARTE: TECNICA (12 ORE QUATTRO SESSIONI DA TRE ORE) ASPETTI TECNICI E NORMATIVI DELLE FORME DI FINANZIAMENTO ED ELEMENTI SULLA VALUTAZIONE DEL MERITO CREDITIZIO I Sessione (3 ore) Le forme di finanziamento: 1. mutui,

7 prestiti personali, affidamenti finalizzati Analisi di ciascuna forma di finanziamento Caratteristiche tecniche ed esigenze che vanno a soddisfare La regolamentazione II Sessione (3 ore) Le forme di finanziamento: 2. leasing, factoring, cessione del quinto dello stipendio e della pensione Analisi di ciascuna forma di finanziamento Caratteristiche tecniche ed esigenze che vanno a soddisfare La regolamentazione III Sessione (3 ore) Le forme di finanziamento: 3. aperture di credito, carte di credito, deleghe di pagamento, concessione di garanzie Analisi di ciascuna forma di finanziamento Caratteristiche tecniche ed esigenze che vanno a soddisfare La regolamentazione IV Sessione (3 ore) La valutazione del merito creditizio: come esaminare il bilancio familiare ed il fabbisogno finanziario d impresa Le esigenze di credito dei privati La valutazione del merito creditizio per i privati Il credito al consumo e la nuova categoria regolata dalla normativa

8 Analisi del bilancio familiare: documenti e parametri di valutazione Il monitoraggio del credito al consumo, il buon fine e le sofferenze Le esigenze di credito delle imprese La valutazione del merito creditizio per le imprese Il rapporto banca / intermediario creditizio ed imprese nella situazione attuale Analisi di bilancio ed analisi macro sulle imprese e sulle loro prospettive: analisi statica e dinamica Analisi strategica di impresa e valutazione del business plan I flussi finanziari delle imprese Il monitoraggio del credito alle imprese, il buon fine e le sofferenze TERZA PARTE: GIURIDICA (15 ORE CINQUE SESSIONI DA TRE ORE) LA NORMATIVA SULLA TRASPARENZA LA NORMATIVA SU ANTIRICICLAGGIO E ANTI-USURA DIRITTO SOCIETARIO E FALLIMENTARE LA NORMATIVA SU INTERMEDIAZIONE ASSICURATIVA E SUI RECLAMI I Sessione (3 ore) La disciplina sulla trasparenza nei contratti bancari e nel credito ai consumatori Analisi della nuova normativa in materia di trasparenza La trasparenza: un quadro in evoluzione La trasparenza nella fase pre-contrattuale

9 La trasparenza nella fase contrattuale La trasparenza nei rapporti con la categoria consumatori I documenti per la trasparenza e l organizzazione dell intermediario per soddisfare gli obblighi normativi La tutela del consumatore: normativa e strumenti di tutela Tassi e interessi: natura, tipologia, parametri (TAEG, TEG, TEGM, ISC, CMS) Legge sulla tutela del risparmio Divieto di anatocismo Informativa e pubblicità alla clientela II Sessione (3 ore) La disciplina sulla trasparenza nell attività di mediazione creditizia Analisi della normativa in materia di trasparenza, specificamente nell attività di mediazione creditizia La trasparenza nelle diverse fasi della mediazione creditizia Il mediatore creditizio ed i rapporti con i clienti che chiedono credito I documenti per la trasparenza nell attività di mediazione creditizia e l organizzazione dell intermediario per soddisfare gli obblighi normativi III Sessione (3 ore) La disciplina antiriciclaggio ed antiusura Inquadramento Normativo - L antiriciclaggio (teoria e pratica) e le disposizioni normative del D.Lgs. 231/2007, i provvedimenti attuativi di Banca d Italia) La Normativa Antiriciclaggio e l Organizzazione dell Intermediario Le disposizioni in materia e la loro evoluzione (normativa internazionale e recepimento in Italia)

10 Il D. Lgs 231/2007 e la sua applicazione La Regolamentazione e le Circolari ABI, Banca d Italia e CICR La Policy dell Intermediario per la prevenzione del riciclaggio dei proventi di attività criminose e finanziamento del terrorismo L identificazione del cliente L adeguata verifica e monitoraggio costante della cliente La segnalazione delle operazioni sospette La normativa antiusura: premesse Il reato di usura e il fenomeno in Italia alla luce della crisi L evoluzione della normativa e la prevenzione del reato Il connubio usura, riciclaggio ed estorsione IV Sessione (3 ore) Elementi fondamentali di diritto societario e di diritto fallimentare I principi del nuovo diritto societario Le basi per le valutazioni normative sulle imprese: le società di persone e le società di capitali La riforma del diritto societario e le società chiedenti credito Le procedure concorsuali e le crisi aziendali Le novità normative in tema di diritto fallimentare Dalla sofferenza alla gestione dei default aziendali per le società che erogano credito V Sessione (3 ore) La disciplina in tema di intermediazione assicurativa. Disciplina dei reclami e dell Arbitro bancario e finanziario. L intermediazione assicurativa: i prodotti e le loro

11 caratteristiche La gestione delle attività assicurative: organizzazione, operatività e normativa La fiscalità dei prodotti assicurativi La trasparenza bancaria e le disposizioni di Banca d Italia Principi ispiratori e le nuove disposizioni sulla trasparenza: ripresa dei concetti Interrelazione con altre normative Reclami e l arbitro bancario finanziario QUOTA DI PARTECIPAZIONE Il corso per Mediatore creditizio ha un costo complessivo di euro (oltre iva). MODALITà DI PAGAMENTO Bonifico bancario intestato a 645 S.r.l. Causale: NOME PARTECIPANTE ISCRIZIONE CORSO FAD MEDIATORE CREDITIZIO presso UNIPOL Banca Spa: IBAN: IT76 M COME ISCRIVERSI La domanda di partecipazione che qui di seguito si allega deve essere inviata essere a mezzo fax al numero fax con allegata copia bonifico bancario e documento di riconoscimento valido. Contatti Segreteria Didattica tel fax

12 Spazio riservato alla segreteria Modulo Ricevuta Prot... Del S.r.l. Ente accreditato dal Ministero della Giustizia con Provvedimento del Direttore Generale del Dipartimento Affari Giustizia del 6 Luglio 2010, quale ente abilitato a tenere corsi per la formazione specialistica in materia di conciliazione societaria ai sensi dell art. 4, comma 4, lett. A) del D.M. 23 luglio 2004, n.222. Corso per Il/La sottoscritto nato/a a Prov. il Indirizzo n. CAP Comune Prov. tel. cell. Titolo di studio e/o Iscritto all Ordine tessera n CHIEDE di essere iscritt al corso per Mediatore Creditizio e Agente in Attività Finanziaria. Data / / Firma del Richiedente 645 s.r.l. Viale Libia 120, Roma (RM)- fax: Pagina 1

13 Allega alla presente: Copia documento di identità in corso di validità; Copia ricevuta di avvenuto versamento per quota di iscrizione pari a tramite bonifico effettuato in data Indicare dati per fatturazione: Nome Cognome Via CAP. Città Cod. fisc. / P. IVA CLAUSOLE CONTRATTUALI Iscrizione: La domanda di iscrizione, deve debitamente essere compilata in ogni sua parte. Il corso è a numero chiuso, per un massimo di 30 partecipanti, pertanto le domande saranno accettate in ordine cronologico di arrivo, sino ad esaurimento dei posti disponibili. L iscrizione si intenderà perfezionata all atto del ricevimento, da parte della 645 s.r.l. del presente modulo unitamente ai documenti richiesti ed alla ricevuta del versamento della quota di partecipazione. Il diritto di recesso può essere esercitato entro 15 giorni dalla data di iscrizione. Modalità di pagamento: Il pagamento potrà essere effettuato mediante: - Bonifico bancario intestato a 645 S.r.l. Causale: Nome e Cognome Partecipante - Corso di Mediatore Creditizio - IBAN: IT76M presso UNIPOL Banca Spa Clausola di Conciliazione e Foro competente: Per ogni controversia che dovesse insorgere nell esecuzione, interpretazione e risoluzione del presente contratto, le parti convengono di tentare, prima di ogni altra iniziativa, la risoluzione bonaria della controversia attraverso un tentativo di conciliazione stragiudiziale presso un Organismo iscritto nel Registro del Ministero di Giustizia. Qualora il tentativo di conciliazione dovesse concludersi in maniera infruttuosa, il Foro competente sarà quello di Roma. Luogo e data Firma per accettazione Si autorizza al trattamento dei dati, D.Lgs 196/03 Luogo e data Firma 645 s.r.l. Viale Libia 120, Roma (RM) - fax: Pagina 2

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi B. Franklin Il Corso promosso dalla Camera Arbitrale e di

Dettagli

CORSO "ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE"

CORSO ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia CORSO "ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE" Con Decreto datato 6 Luglio 2010 del Direttore Generale della Giustizia

Dettagli

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi

Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE. Un investimento nel campo della conoscenza paga i migliori interessi Corso di Formazione in ARBITRATO E TECNICHE DI GESTIONE DELLE CONTROVERSIE Accreditato: dall'ordine degli Avvocati di Bari dall'ordine dei Dottori Commercialisti di Bari dall'ordine degli Ingegneri di

Dettagli

18 ORE Torino, 27-28 Febbraio 2014 09,00-19,00

18 ORE Torino, 27-28 Febbraio 2014 09,00-19,00 Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia CORSO DI TECNICHE DI NEGOZIAZIONE PER LA RISOLUZIONE EFFICACE DEI CONFLITTI 18 ORE Torino, 27-28 Febbraio 2014

Dettagli

Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO "ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE" Milano

Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE Milano L' AIRAC è iscritta presso il Associazione professionale che rilascia attestato di qualità (Legge 14 gennaio 2013, n. 4) CORSO "ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE" Milano Piazza Castello, 24 Anno Formativo 2015-2016

Dettagli

ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE 240 ORE. Il Corso risponde agli standard del Forum Europeo di Formazione e Ricerca in Mediazione familiare

ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE 240 ORE. Il Corso risponde agli standard del Forum Europeo di Formazione e Ricerca in Mediazione familiare ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE 240 ORE Il Corso risponde agli standard del Forum Europeo di Formazione e Ricerca in Mediazione familiare 645 S.r.l. Ente accreditato dal Ministero della Giustizia con Provvedimento

Dettagli

Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia CORSO DI FORMAZIONE PER AVVOCATO MEDIATORE

Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia CORSO DI FORMAZIONE PER AVVOCATO MEDIATORE Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia CORSO DI FORMAZIONE PER AVVOCATO MEDIATORE E prevista la partecipazione a due procedure di mediazione presso

Dettagli

tecniche di comunicazione efficace

tecniche di comunicazione efficace Ente di formazione iscritto al n.ro 90 dell elenco tenuto presso il Ministero della Giustizia tecniche di comunicazione efficace Evento Formativo accreditato dal Consiglio dell'ordine degli Avvocati di

Dettagli

CORSO per AMMINISTRATORE di CONDOMINIO 2013 30 ore

CORSO per AMMINISTRATORE di CONDOMINIO 2013 30 ore CORSO per AMMINISTRATORE di CONDOMINIO 2013 30 ore La Legge 220 del 11/12/2012 che ha modificato la disciplina del condominio negli edifici, la famosa Riforma del Condominio pubblicata in G.U. il 17/12/2012

Dettagli

DIVENTA MEDIATORE FAMILIARE ESPERTO Corso di 240 ore / Milano e Pavia (primo semestre 2014) Docente: dott. Salvatore Primiceri

DIVENTA MEDIATORE FAMILIARE ESPERTO Corso di 240 ore / Milano e Pavia (primo semestre 2014) Docente: dott. Salvatore Primiceri DIVENTA MEDIATORE FAMILIARE ESPERTO Corso di 240 ore / Milano e Pavia (primo semestre 2014) Docente: dott. Salvatore Primiceri IL CORSO A partire da gennaio 2014 il dott. Salvatore Primiceri, mediatore

Dettagli

definizione dei contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita. CATALOGO CORSI

definizione dei contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita. CATALOGO CORSI Evoluzione storica delle assicurazioni; Il Diritto privato e tributario; Il contratto in generale e il contratto di Il Codice del Consumo; La disciplina dell intermediazione assicurativa; Gli Intermediari

Dettagli

definizione dei contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita. CATALOGO CORSI

definizione dei contenuti minimi del contratto di assicurazione sulla vita. CATALOGO CORSI Evoluzione storica delle assicurazioni; Il Diritto privato e tributario; Il contratto in generale e il contratto di assicurazione; Il Codice del Consumo; La disciplina dell intermediazione assicurativa;

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO PER LA PREPARAZIONE ALL ESAME OAM DESTINATARI I MODULI FORMATIVI

PERCORSO FORMATIVO PER LA PREPARAZIONE ALL ESAME OAM DESTINATARI I MODULI FORMATIVI PERCORSO FORMATIVO PER LA PREPARAZIONE ALL ESAME OAM Ai sensi del D. Lgs 141/2010, il superamento della prova d esame indetta dall Organismo degli Agenti e Mediatori risulta il requisito essenziale per

Dettagli

ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE Il Corso risponde agli standard del Forum Europeo di Formazione e Ricerca in Mediazione familiare

ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE Il Corso risponde agli standard del Forum Europeo di Formazione e Ricerca in Mediazione familiare ESPERTO MEDIATORE FAMILIARE Il Corso risponde agli standard del Forum Europeo di Formazione e Ricerca in Mediazione familiare ACCREDITATO DAL CONSIGLIO NAZIONALE FORENSE ORDINE DEGLI AVVOCATI DI LECCE

Dettagli

Conciliatore professionista

Conciliatore professionista Il programma del Corso, in conformità alle disposizioni del recentissimo D.M. 180/201, si articola in moduli teorici e moduli pratici nell ambito dei quali vengono trattate le seguenti materie: normativa

Dettagli

Diventa mediatore certificato IMI (International Mediation Institute)

Diventa mediatore certificato IMI (International Mediation Institute) ROMA, 30 OTTOBRE 2015 Ore 14-20 Costo: 800+IVA Diventa mediatore certificato IMI (International Mediation Institute) CONCILIA è lieta di ospitare il programma di valutazione per la qualificazione come

Dettagli

Agenda. Prova d esame, prova valutativa, simulazione prova d esame, aggiornamento ed adeguatezza professionale. Ferdinando Santagata CHI SIAMO

Agenda. Prova d esame, prova valutativa, simulazione prova d esame, aggiornamento ed adeguatezza professionale. Ferdinando Santagata CHI SIAMO Formazione OAM Prova d esame, prova valutativa, simulazione prova d esame, aggiornamento ed adeguatezza professionale SP Consulting Srl Agenda CHI SIAMO 1. PROVA D ESAME Requisiti di Ammissione Caratteristiche

Dettagli

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME Indizione della sessione I per l'anno 2013 della prova d esame riservata ai soggetti

Dettagli

PERCORSO FORMATIVO CONFORME ALLA CIRCOLARE n. 5/12 DELL'OAM PER MEDIATORI CREDITIZI

PERCORSO FORMATIVO CONFORME ALLA CIRCOLARE n. 5/12 DELL'OAM PER MEDIATORI CREDITIZI PERCORSO FORMATIVO CONFORME ALLA CIRCOLARE n. 5/12 DELL'OAM PER MEDIATORI CREDITIZI IL SISTEMA FINANZIARIO E L'INTERMEDIAZIONE DEL CREDITO I soggetti operanti nell intermediazione creditizia: gli intermediari

Dettagli

FORMAZIONE OAM AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE BIENNALE - PERCORSO FORMATIVO 60 ORE

FORMAZIONE OAM AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE BIENNALE - PERCORSO FORMATIVO 60 ORE FORMAZIONE OAM AGGIORNAMENTO PROFESSIONALE BIENNALE - PERCORSO FORMATIVO 60 ORE Ai sensi del decreto n. 141/10, tutti gli iscritti negli elenchi sono tenuti all aggiornamento professionale, coerentemente

Dettagli

IL RISCHIO USURA NELLA CONCESSIONE DEI FINANZIAMENTI BANCARI TRA RESPONSABILITA CIVILI E PENALI

IL RISCHIO USURA NELLA CONCESSIONE DEI FINANZIAMENTI BANCARI TRA RESPONSABILITA CIVILI E PENALI IL RISCHIO USURA NELLA CONCESSIONE DEI FINANZIAMENTI BANCARI TRA RESPONSABILITA CIVILI E PENALI Milano, martedì 18 marzo 2014 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 DESTINATARI Il workshop è rivolto a banche

Dettagli

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREITIZI BANDO D ESAME Indizione delle sessioni XXV e XXVI per l'anno 2014 delle prove d esame per l'iscrizione

Dettagli

Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi

Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Circolare n. 5/12 contenente disposizioni inerenti la Prova Valutativa a norma dall art. 128-novies,

Dettagli

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA MEDIATORI CREDITIZI PREPARAZIONE PROVA D'ESAME

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA MEDIATORI CREDITIZI PREPARAZIONE PROVA D'ESAME in partnership con CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI (AI SENSI DEL D.LGS. 13 AGOSTO 2010 N. 141 E CIRCOLARE N.6/12 DELL OAM ) PREPARAZIONE PROVA D'ESAME PER L'ISCRIZIONE NEGLI

Dettagli

LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI

LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI LA RIFORMA DEGLI INTERMEDIARI FINANZIARI Decreto MEF n. 53/2015 Circolare Banca d Italia n. 288/2015 giovedì 25 giugno 2015 Milano, Via Chiossetto n. 20 Spazio Chiossetto DESTINATARI Il workshop è rivolto

Dettagli

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI

CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI in partnership con CORSO PER AGENTI IN ATTIVITÁ FINANZIARIA E MEDIATORI CREDITIZI (AI SENSI DEL D.LGS. 13 AGOSTO 2010 N. 141) PREPARAZIONE PROVA D'ESAME PER L ISCRIZIONE NELL ELENCO DEGLI AGENTI IN ATTIVITÀ

Dettagli

Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale

Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale Corso di Specializzazione in Infortunistica Stradale OBIETTIVI Il corso si propone di approfondire la disciplina degli istituti sostanziali e processuali in tema di responsabilità civile derivante da circolazione

Dettagli

CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista

CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista CORSI DI FORMAZIONE per Mediatore Professionista ex D.lgs 28/2010 e D.M.180/2010 Milano 3-5 - 10-14 - 16-28 Febbraio 2011 In collaborazione con gli Enti Formativi: NICOS ADR ADR CONCILMED www.adrsemplifica.it

Dettagli

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREDITIZI

OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREDITIZI OAM ORGANISMO PER LA GESTIONE DEGLI ELENCHI DEGLI AGENTI IN ATTIVITA FINANZIARIA E DEI MEDIATORI CREDITIZI BANDO D ESAME Indizione delle sessioni XXXV e XXXVI per l'anno 2015 delle prove d esame per l'iscrizione

Dettagli

Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi. Circolare n. /14

Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi. Circolare n. /14 Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Circolare n. /14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento professionale

Dettagli

Professione Credito. New. Collana formativa: tutorial+fiction. E-learning. Intermediazione creditizia. Presentazione. Componenti formative

Professione Credito. New. Collana formativa: tutorial+fiction. E-learning. Intermediazione creditizia. Presentazione. Componenti formative E-learning Professione Credito New La disciplina che regola l attività dei mediatori creditizi e degli agenti in attività finanziaria contiene diversi elementi di innovazione, come: - la soppressione degli

Dettagli

Iscrizione al Corso di RLS - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza

Iscrizione al Corso di RLS - Rappresentante dei Lavoratori per la Sicurezza Studio Ingegneristico Associato di Romeo e Langastro Srl C.F. e P. IVA 02749061202 - Cap. Soc. 10.000,00 i.v. - REA n BO 464290 Via Lavinia Fontana n 30/3-40051 Malalbergo (Bo) Tel. 051/0411103 - Fax 051/74145199

Dettagli

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali

Corsi di AGGIORNAMENTO per mediatori di controversie civili e commerciali Servizio di conciliazione della C.C.I.A.A. di Bergamo iscritto al n. 54 del registro degli organismi abilitati a svolgere la mediazione Ministero di Giustizia In collaborazione con: Corsi di AGGIORNAMENTO

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14

Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi. Circolare n. 19/14 Organismo per la gestione degli elenchi degli agenti in attività finanziaria e dei mediatori creditizi Circolare n. 19/14 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento

Dettagli

BANDO D ESAME Indizione delle sessioni XXXVII, XXXVIII e XXXIX per l'anno 2015 delle prove d esame per l'iscrizione negli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi L OAM Organismo

Dettagli

LA TRASPARENZA BANCARIA : ANALISI DELLE RECENTI DISPOSIZIONI DI BANCA D ITALIA

LA TRASPARENZA BANCARIA : ANALISI DELLE RECENTI DISPOSIZIONI DI BANCA D ITALIA LA TRASPARENZA BANCARIA : ANALISI DELLE RECENTI DISPOSIZIONI DI BANCA D ITALIA Ambito di applicazione Pubblicità e Trasparenza Novità in tema di contratti Le comunicazioni alla clientela Attività ispettiva

Dettagli

Oggetto: richiesta di collaborazione

Oggetto: richiesta di collaborazione , / / (luogo e data) Spett.le AUXILIA FINANCE S.r.l. Via Alessandro Farnese, 12 00192 ROMA RM Oggetto: richiesta di collaborazione Il/la Sig./sig.ra Nato/a (prov. ) il Residente in (prov. ) Via Sede operativa

Dettagli

LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE. Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20

LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE. Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 LE NUOVE DISPOSIZIONI ANTIRICICLAGGIO DELLE COMPAGNIE DI ASSICURAZIONE Milano, giovedì 7 novembre 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 DESTINATARI Il workshop è rivolto ad imprese di assicurazione

Dettagli

in partnership didattica con

in partnership didattica con in partnership didattica con Master di I livello Diritto bancario e finanziario e normativa anti usura in (1500 h 0 CFU) Anno Accademico 2013/2014 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università

Dettagli

In collaborazione con

In collaborazione con - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - -

Dettagli

LA SELEZIONE DEL PERSONALE

LA SELEZIONE DEL PERSONALE LA SELEZIONE DEL PERSONALE Corso teorico e pratico di Ricerca e selezione del personale OBIETTIVI Apprendere gli strumenti e le tecniche per gestire il processo della ricerca e selezione del personale

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento

Disturbi dell Apprendimento in collaborazione con Centro Interdisciplinare di Ricerca sui Disturbi dell Apprendimento MASTER ONLINE Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento Quattordicesima Edizione

Dettagli

CORSO PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI CUI GLI AGENTI E MEDIATORI SI AVVALGONO PER IL CONTATTO CON IL PUBBLICO

CORSO PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI CUI GLI AGENTI E MEDIATORI SI AVVALGONO PER IL CONTATTO CON IL PUBBLICO in partnership con CORSO PER DIPENDENTI E COLLABORATORI DI CUI GLI AGENTI E MEDIATORI SI AVVALGONO PER IL CONTATTO CON IL PUBBLICO (DECRETO LEGISLATIVO 13 AGOSTO 2010 N. 141 E CIRCOLARE N. 5/12 - OAM)

Dettagli

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI

CORSO D ITALIANO PER STRANIERI CORSO D ITALIANO PER STRANIERI QUALI CORSI PROPONIAMO Lezioni singole di 2 ore costo 30,00 euro Pacchetto di 7 lezioni a 180,00 euro anziché 210,00 euro Corso intensivo svolto giovedì, venerdì, sabato

Dettagli

IL NUOVO ART. 120 DEL TUB: L ESAME DELLA GIURISPRUDENZA UDENZA DI MERITO

IL NUOVO ART. 120 DEL TUB: L ESAME DELLA GIURISPRUDENZA UDENZA DI MERITO IL NUOVO ART. 120 DEL TUB: L ESAME DELLA GIURISPRUDENZA UDENZA DI MERITO L Anatocismo in giudizio Le ordinanze del Tribunale di Milano Applicabilità dell art. 120 del TUB Legittimità delle clausole contrattuali

Dettagli

Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito

Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito Professione Credito: ABIFormazione per la formazione dei professionisti del credito 2 IL CONTESTO La figura professionale di agenti in attività finanziaria e mediatori creditizi cambia profondamente dopo

Dettagli

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista

ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281. Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista ORGANISMO ISCRITTO AL REG. DEGLI ENTI DI FORMAZIONE AL N. 281 Corso di aggiornamento per il mantenimento della qualifica di mediatore professionista Ai sensi del decreto ministeriale 180/10, art.18, comma

Dettagli

CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI

CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI CORSO IN ADDETTO PAGHE E CONTRIBUTI OBIETTIVI DEL CORSO Il corso fornisce le competenze tecniche e pratiche in materia di paghe e contributi, garantendo la conformità alla normativa vigente. Grazie alle

Dettagli

Oggetto: richiesta di collaborazione

Oggetto: richiesta di collaborazione , (luogo e data) Spett.le AUXILIA FINANCE S.r.l. Via Alessandro Farnese, 12 00192 ROMA RM Oggetto: richiesta di collaborazione Il/la Sig./sig.ra Nato/a a il Residente in (prov. ) Via Sede operativa in

Dettagli

IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA

IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA IL MONDO DELLA SCRITTURA CREATIVA Corso teorico e pratico di scrittura creativa e di realizzazione di prodotti giornalistici OBIETTIVI Studieremo i principi fondamentali e le tecniche del linguaggio giornalistico

Dettagli

Corso preparatorio per la prova d'esame OAM

Corso preparatorio per la prova d'esame OAM Corso preparatorio per la prova d'esame OAM Il sistema finanziario e l'intermediazione del credito 1. Introduzione Le fonti del diritto dei mercati e degli intermediari finanziari: fonti comunitarie e

Dettagli

Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique

Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique Master CORPORATE Sei giorni full time di formazione operativa per fornire nuovi servizi di consulenza alle aziende con il supporto di Consultique Verona - 4, 5 e 6 dicembre / 15, 16 e 17 gennaio CHI SIAMO

Dettagli

I CONTRATTI DI FINANZIAMENTO: L ANALISI DELLE RECENTI NOVITÀ

I CONTRATTI DI FINANZIAMENTO: L ANALISI DELLE RECENTI NOVITÀ I CONTRATTI DI FINANZIAMENTO: L ANALISI DELLE RECENTI NOVITÀ Il recepimento della direttiva Mutui Le criticità nell erogazione del credito I problemi di gestione dei contratti di finanziamento L implicazione

Dettagli

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI

CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI CORSO DI PREPARAZIONE ALL ESAME DI STATO DOTTORI COMMERCIALISTI ED ESPERTI CONTABILI (70 ore) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano

Dettagli

CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE

CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE CORSO IN SEGRETARIA DI DIREZIONE OBIETTIVI DEL CORSO Il corso permette l acquisizione di un IMMEDIATA OPERATIVITA nella gestione della operazioni contabili principali all interno di imprese, studi e attività

Dettagli

645 s.r.l. Organismo di mediazione

645 s.r.l. Organismo di mediazione ISCRIZIONE NELL ELENCO DEI MEDIATORI DELL ORGANISMO DI MEDIAZIONE REQUISITI NECESSARI : 645 s.r.l. Organismo di mediazione a) Possesso di un titolo di studio non inferiore al diploma di laurea universitaria

Dettagli

Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi. Circolare n. 22/15

Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi. Circolare n. 22/15 Organismo per la gestione degli Elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Circolare n. 22/15 contenente disposizioni inerenti alla prova valutativa a norma dall art. 128-novies,

Dettagli

SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015)

SECURITY MANAGER (aggiornato alla UNI 10459:2015) Art. 1 ATTIVAZIONE Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER" (aggiornato alla UNI 10459:2015) (1000 ore 40 cfu) Anno Accademico 2014/2015 III edizione II sessione L Università

Dettagli

IL CONTENZIOSO BANCA- CLIENTI I RISCHI CIVILI E PENALI PER LE BANCHE ALLA LUCE DELLA RECENTE GIURISPRUDENZA

IL CONTENZIOSO BANCA- CLIENTI I RISCHI CIVILI E PENALI PER LE BANCHE ALLA LUCE DELLA RECENTE GIURISPRUDENZA IL CONTENZIOSO BANCA- CLIENTI I RISCHI CIVILI E PENALI PER LE BANCHE ALLA LUCE DELLA RECENTE GIURISPRUDENZA Milano, mercoledì 27 gennaio 2016 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto 20 DESTINATARI Il workshop

Dettagli

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti

Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Corso di preparazione all'esame di Stato per Dottori Commercialisti Preparare l Esame di Stato per Dottori Commercialisti non è cosa semplice; il corso intensivo di preparazione all'esame di abilitazione

Dettagli

Ente di formazione dei mediatori dell Università degli Studi di Camerino (n. 38 Elenco Ministero Giustizia) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO

Ente di formazione dei mediatori dell Università degli Studi di Camerino (n. 38 Elenco Ministero Giustizia) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO Ente di formazione dei mediatori dell Università degli Studi di Camerino (n. 38 Elenco Ministero Giustizia) UNIVERSITA DEGLI STUDI DI CAMERINO CORSO PER MEDIATORI Destinatari: Professionisti, neolaureati

Dettagli

LA NUOVA DISCIPLINA DELLE SOCIETA PER AZIONI E IL DOCUMENTO CONSOB DEL 5.11.2014

LA NUOVA DISCIPLINA DELLE SOCIETA PER AZIONI E IL DOCUMENTO CONSOB DEL 5.11.2014 LA NUOVA DISCIPLINA DELLE SOCIETA PER AZIONI E IL DOCUMENTO CONSOB DEL 5.11.2014 IL VOTO PLURIMO E MAGGIORATO LE MODIFICHE STATUTARIE LA RELAZIONE DI STIMA EX ART. 2343 BIS Milano, Spazio Chiossetto, Via

Dettagli

Master Tributario. www.hr-planet.it. HR Planet srl - Training & Consulting Sede operativa e legale: Via Bertarelli, 73-00159 Roma

Master Tributario. www.hr-planet.it. HR Planet srl - Training & Consulting Sede operativa e legale: Via Bertarelli, 73-00159 Roma Master Tributario Sono numerose le proposte di master tributari/fiscali, sia nel mondo universitario che da parte di società private. Selezionare il master più adatto alle proprie necessità garantisce

Dettagli

RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE

RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE Master Universitario annuale di II livello in RUOLO E COMPITI DEL DIRIGENTE NELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE (1.500 ore 60 Crediti Formativi Universitari) Anno Accademico 2015/2016 Art. 1 FINALITA E OBIETTIVI

Dettagli

CORSO DI FORMAZIONE PER CONCILIATORI CON SPECIALIZZAZIONE IN DIRITTO SOCIETARIO ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON Milano PerCorsi s.r.l.

CORSO DI FORMAZIONE PER CONCILIATORI CON SPECIALIZZAZIONE IN DIRITTO SOCIETARIO ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON Milano PerCorsi s.r.l. CORSO DI FORMAZIONE PER CONCILIATORI CON SPECIALIZZAZIONE IN DIRITTO SOCIETARIO ORGANIZZATO IN COLLABORAZIONE CON Milano PerCorsi s.r.l. La frequenza del corso consente l acquisizione delle conoscenze

Dettagli

La Banca d Italia e la tutela del consumatore dei servizi bancari e finanziari

La Banca d Italia e la tutela del consumatore dei servizi bancari e finanziari La Banca d Italia e la tutela del consumatore dei servizi bancari e finanziari Vittorio Tusini Cottafavi Servizio Rapporti Esterni e Affari Generali Roma, 27 aprile 2010 La tutela del cliente di servizi

Dettagli

All Organismo di Mediazione

All Organismo di Mediazione TIMBRO SEGRETERIA MEDIATORI PROFESSIONISTI ROMA S.R.L. VIA POMPEO NERI N. 10 CAP 00191 ROMA NUMERO ISCRIZIONE REGISTRO ORGANISMI DI MEDIAZIONE: 1028 CODICE FISCALE E PARTITA IVA: 12907191006 REGISTRO IMPRESE

Dettagli

LA GOVERNANCE DELLE SOCIETA PARTECIPATE DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE

LA GOVERNANCE DELLE SOCIETA PARTECIPATE DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LA GOVERNANCE DELLE SOCIETA PARTECIPATE DALLA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE LE REGOLE SULL EQUILIBRIO DEI GENERI E SULLA TRASPARENZA DEGLI INCARICHI Milano, giovedì 27 giugno 2013 Spazio Chiossetto, Via Chiossetto

Dettagli

I PRODOTTI ASSICURATIVI DEI RAMI VITA

I PRODOTTI ASSICURATIVI DEI RAMI VITA I PRODOTTI ASSICURATIVI DEI RAMI VITA LE TIPOLOGIE LA DISCIPLINA INFORMATIVA E CONTRATTUALE LE PRATICHE DI VENDITA LA VIGILANZA Milano, mercoledì 9 ottobre 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20 DESTINATARI

Dettagli

L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO

L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO 3 CFP COA L USURA BANCARIA UN APPROCCIO GIURIMETRICO CORSO FORMATIVO Verona, 27 Maggio 2015 dalle ore 15.00 alle ore 19.00 4 ore di lezione frontale Formazione di taglio operativo Corso accreditato COA

Dettagli

SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore

SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore Corso di perfezionamento e Aggiornamento Professionale in SECURITY MANAGER Corso integrativo 30 ore *CORSO DI INTEGRAZIONE RISERVATO A STUDENTI GIA IN POSSESSO DI MASTER E/O CORSI DI PERFEZIONAMENTO E

Dettagli

Disturbi dell apprendimento e disturbi del comportamento in età evolutiva

Disturbi dell apprendimento e disturbi del comportamento in età evolutiva in collaborazione con Centro Interdisciplinare Di Ricerca Sui Disturbi Dell apprendimento MASTER ONLINE Disturbi dell apprendimento e disturbi del comportamento in età evolutiva Formazione a distanza -

Dettagli

CORSO IN CONTABILITA GENERALE

CORSO IN CONTABILITA GENERALE CORSO IN CONTABILITA GENERALE OBIETTIVI DEL CORSO Il corso si propone di fornire un valido supporto teorico ed informativo, ma soprattutto pratico a coloro che si stanno inserendo o operano in un ambiente

Dettagli

I PRODOTTI ASSICURATIVI DEI RAMI VITA

I PRODOTTI ASSICURATIVI DEI RAMI VITA I PRODOTTI ASSICURATIVI DEI RAMI VITA LE TIPOLOGIE LA DISCIPLINA INFORMATIVA E CONTRATTUALE LE PRATICHE DI VENDITA LA VIGILANZA Milano, mercoledì 9 ottobre 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20 DESTINATARI

Dettagli

LE NUOVE REGOLE TECNICHE PER IL DOCUMENTO INFORMATICO (DPCM 13 novembre 2014, Gazzetta Ufficiale 12.1.2015)

LE NUOVE REGOLE TECNICHE PER IL DOCUMENTO INFORMATICO (DPCM 13 novembre 2014, Gazzetta Ufficiale 12.1.2015) Con la collaborazione e la supervisione scientifica di LE NUOVE REGOLE TECNICHE PER IL DOCUMENTO INFORMATICO (DPCM 13 novembre 2014, Gazzetta Ufficiale 12.1.2015) FORMAZIONE, TRASMISSIONE, GESTIONE E CONSERVAZIONE

Dettagli

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico

AIAS ACADEMY Srl Socio Unico Corso di approfondimento ISO 29990:2010 - I principi del Quality Management nella Formazione per la Salute e Scurezza sul Lavoro Valido per l aggiornamento quinquennale di ASPP/RSPP ex art. 32 D.Lgs. 81/08

Dettagli

[CONFERIMENTO DI INCARICO]

[CONFERIMENTO DI INCARICO] Scrittura Privata Tra La Società Gruppo Fibass S.r.l., con Sede in Torino in Corso F. Turati, 13/d, partita IVA 09285800018 rappresentata dal Sig. In qualità di Nato a Il (in seguito: Società) il/la Sig./Sig.ra

Dettagli

LA PRIVACY TRA NOVITA NORMATIVE E BEST PRACTICE OPERATIVE. Milano, 23 gennaio 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20

LA PRIVACY TRA NOVITA NORMATIVE E BEST PRACTICE OPERATIVE. Milano, 23 gennaio 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20 LA PRIVACY TRA NOVITA NORMATIVE E BEST PRACTICE OPERATIVE Milano, 23 gennaio 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20 DESTINATARI Il workshop è rivolto agli uffici compliance, internal audit, organizzazione,

Dettagli

Organismo per la gestione degli elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi

Organismo per la gestione degli elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Organismo per la gestione degli elenchi degli Agenti in attività finanziaria e dei Mediatori creditizi Circolare n. /13 contenente disposizioni inerenti gli obblighi di formazione e di aggiornamento professionale

Dettagli

AML CERTIFICATE. Progetto Certificazione AIRA AML Certificate AIRA - ASSOCIAZIONE ITALIANA RESPONSABILI ANTIRICICLAGGIO. www.amlcertificate.

AML CERTIFICATE. Progetto Certificazione AIRA AML Certificate AIRA - ASSOCIAZIONE ITALIANA RESPONSABILI ANTIRICICLAGGIO. www.amlcertificate. AIRA - ASSOCIAZIONE ITALIANA RESPONSABILI ANTIRICICLAGGIO AML CERTIFICATE INDICE 1. PREMESSA.2 2. AIRA E UNIVERSITÀ DI PISA.2 3. CHE COSA E AML CERTIFICATE.3 I. AML Certificate1 Responsabili Funzione Antiriciclaggio

Dettagli

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia

Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Il presente documento è conforme all'originale contenuto negli archivi della Banca d'italia Firmato digitalmente da Sede legale Via Nazionale, 91 - Casella Postale 2484-00100 Roma - Capitale versato Euro

Dettagli

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO

FOGLIO INFORMATIVO INFORMAZIONI SUL MEDIATORE CREDITIZIO ALLEGATO 4.1 FOGLIO INFORMATIVO Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art. 16 della legge 108/1996, del titolo VI del T.U. Bancario e successive

Dettagli

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU)

Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI. (1500 h 60 CFU) Master di I livello In ECONOMIA E REGOLAMENTAZIONE DEGLI INTERMEDIARI E DEI MERCATI FINANZIARI (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2015/2016 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi

Dettagli

All Organismo di Mediazione

All Organismo di Mediazione TIMBRO SEGRETERIA MEDIATORI PROFESSIONISTI ROMA S.R.L. VIA POMPEO NERI N. 10-00191 ROMA CODICE FISCALE E PARTITA IVA: 12907191006 REGISTRO IMPRESE DI ROMA NUMERO REA: RM-1409481 CAPITALE SOCIALE: EURO

Dettagli

Glossario Antiriciclaggio

Glossario Antiriciclaggio Pagina 1 di 7 Glossario Antiriciclaggio Adeguata Verifica Amministrazioni interessate Archivio Unico Informatico Autorità di Vigilanza di Settore Banca di Comodo CAP Cliente Conti di passaggio Dati identificativi

Dettagli

I CONTRATTI FINANZIARI ASSICURATIVI

I CONTRATTI FINANZIARI ASSICURATIVI I CONTRATTI FINANZIARI ASSICURATIVI DISCIPLINA APPLICABILE TIPOLOGIE E STRUTTURE EVOLUZIONE GIURISPRUDENZIALE Milano, 8 giugno 2011 Camera di Commercio di Milano, Palazzo Giureconsulti In collaborazione

Dettagli

LE FRODI BANCARIE. Milano, mercoledì 10 luglio 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20

LE FRODI BANCARIE. Milano, mercoledì 10 luglio 2013 Spazio Chiossetto Via Chiossetto 20 LE FRODI BANCARIE L EVOLUZIONE NORMATIVA IL SISTEMA DI CONTROLLI INTERNI LE FRODI NEI SETTORI RETAIL, CORPORATE E CREDITO AL CONSUMO LE FRODI FINANZIARIE I PROCESSI DI DATA ANALYTICS E REPORTING L ATTIVITA

Dettagli

Corso Alta Formazione

Corso Alta Formazione Associazione Spazio Iris Corso Alta Formazione La Ctu e la Ctp sulla valutazione del danno psichico V edizione Milano - 18 Giugno 2016 Roma - 25 Giugno 2016 OBIETTIVIFORMATIVI Il corso di alta formazione

Dettagli

PROCEDURE INTERNE PER L APPLICAZIONE DELLA COMMISSIONE ISTRUTTORIA VELOCE (C.I.V.) AI SENSI DEL D.M. n. 644/2012

PROCEDURE INTERNE PER L APPLICAZIONE DELLA COMMISSIONE ISTRUTTORIA VELOCE (C.I.V.) AI SENSI DEL D.M. n. 644/2012 PROCEDURE INTERNE PER L APPLICAZIONE DELLA COMMISSIONE ISTRUTTORIA VELOCE (C.I.V.) AI SENSI DEL D.M. n. 644/2012 Delibera CdA del 01.08.2012 Aggiornamento del 22 Gennaio 2014 INDICE PREMESSA... 3 1. CARATTERISTICHE

Dettagli

FORMAZIONE FORMATORI Elementi di didattica per la qualificazione

FORMAZIONE FORMATORI Elementi di didattica per la qualificazione FORMAZIONE FORMATORI Elementi di didattica per la qualificazione Art. 6, comma 8, lettera m-bis, D.Lgs. n. 81/08 e s.m.i Corso di specializzazione con ESAME FINALE FORMATORE-DOCENTE SICUREZZA (Valido come

Dettagli

12 ORE DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE PER 2 GIORNI

12 ORE DI ALTA FORMAZIONE PROFESSIONALE PER 2 GIORNI Società accreditata dal Ministero della Giustizia, con provvedimento del Direttore Generale Dipartimento Affari Giustizia del 31 Gennaio 2007, quale ente abilitato a tenere corsi di formazione per conciliatori,

Dettagli

MANUALE DELLE PROCEDURE INTERNE SEZIONE II DIVISIONE COMMERCIALE R2

MANUALE DELLE PROCEDURE INTERNE SEZIONE II DIVISIONE COMMERCIALE R2 1 MANUALE DELLE PROCEDURE INTERNE SEZIONE II DIVISIONE COMMERCIALE R2 Responsabile Divisione: Sig. Lamonarca Domenico 2 INDICE 1. Premessa 3 1.1 Riferimenti normativi 3 2. Finalità della procedura 3 3.

Dettagli

COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia

COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia COMUNE DI MIRA Provincia di Venezia OGGETTO: Convenzione disciplinante modalità per la concessione di finanziamenti ai dipendenti da parte di banche ed intermediari finanziari con delegazione convenzionale.

Dettagli

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO

CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO CORSO DI SPECIALIZZAZIONE IN CONDOMINIO FINALITA E OBIETTIVI l corso si propone di approfondire la disciplina sostanziale e processuale degli istituti propri del condominio anche alla luce dei recenti

Dettagli

LE OPERAZIONI DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCARIE GARANTITE

LE OPERAZIONI DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCARIE GARANTITE LE OPERAZIONI DI EMISSIONE DI OBBLIGAZIONI BANCARIE GARANTITE LE DISPOSIZIONI DI VIGILANZA E LA CRD III LA STRUTTURA DELL OPERAZIONE I REQUISITI ORGANIZZATIVI IL RATING IL TRATTAMENTO BILANCISTICO E FISCALE

Dettagli

Spett.le COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO Società cooperativa CONFIDI Via San Daniele Comboni, 7/9 38122 TRENTO

Spett.le COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO Società cooperativa CONFIDI Via San Daniele Comboni, 7/9 38122 TRENTO Spett.le COOPERATIVA ARTIGIANA DI GARANZIA DELLA PROVINCIA DI TRENTO Società cooperativa CONFIDI Via San Daniele Comboni, 7/9 38122 TRENTO Il/la sottoscritto/a nato/a a residente a il via titolare/socio/legale

Dettagli

Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento

Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento MASTER ONLINE Disturbi dell Apprendimento prevenzione - valutazione - diagnosi - trattamento XVII Edizione Chi siamo Edizioni Galton (casa editrice) e Istituto Galton (ente di formazione) sono due marchi

Dettagli

Foglio Informativo Mutuon Srl

Foglio Informativo Mutuon Srl Foglio Informativo Mutuon Srl Redatto in conformità a quanto previsto dalla normativa vigente ed in particolare ai sensi dell art.16 della legge 108/1996, del titolo VI-bis del T.U. Bancario e successive

Dettagli

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano

25 NOVEMBRE 2015. StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa degli enti: D.lgs 231/2001. Adeguamento dei modelli organizzativi, autoriciclaggio 25 NOVEMBRE 2015 StarHotels Rosa Grand Piazza Fontana 3 Milano Responsabilità amministrativa

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI Attenzione! le condizioni riportate nel SECCI potranno comunque essere modificate, a seguito della valutazione del merito creditizio e della consultazione delle banche dati effettuabile solo dopo la sottoscrizione

Dettagli