Organizzazione dello studio professionale e controllo di gestione

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Organizzazione dello studio professionale e controllo di gestione"

Transcript

1 Organizzazione dello studio professionale e controllo di gestione Relatore Danilo Vaselli incaricato OPEN Dot Com Programma Modelli di organizzazione aziendale e gestione del Modello adottato con l ausilio del Sistema Informatico e di software specifici Alcuni aspetti del controllo di gestione: tracciabilità delle prestazioni, misurazione delle performances, redditività del lavoro. Analisi dei principali processi dello Studio Professionale: lavorazione e parcellazione. Altri processi strettamente collegati al processo di lavorazione: gestione delle scadenze, archiviazione ottica, protocollazione documenti. Adottare un software di Gestione Studio: motivazioni, scelta, impegni all avviamento, impatto sulle Persone.

2 Il modello basato sulle FUNZIONI, procedura di costruzione Elencare i settori dell attività Aziendale Acquisti Progettazione Produzione Amministrazione Tesoreria Vendita/Marketing Definire le FUNZIONI (compiti e relazioni tra le ATTIVITA ) Designare i FUNZIONARI (Manager) L organigramma aziendale è la rappresentazione grafica del modello basato sulle FUNZIONI

3 Criticità di gestione interna nelle Aziende organizzate secondo il modello basato sulle FUNZIONI Ogni FUNZIONE diventa un isola, di proprietà del Funzionario/Manager Responsabile, che è contemporaneamente Organizzatore e Giudice Monocratico della validità dell organizzazione. La misurazione delle performances dell Azienda e delle singole FUNZIONI può essere fatta in termini macro di efficacia, ma non di efficienza.

4 Criticità di gestione interna nelle Aziende organizzate secondo il modello basato sulle FUNZIONI La valutazione delle performances rischia di trasformarsi in CONFLITTO tra Responsabili di Funzione, perché non si basa sull analisi di dati dettagliati e obiettivi, ma sulle convinzioni già maturate di ogni Funzionario. L avvicendamento di un Funzionario/Manager (subìto o voluto dall Azienda) è un fatto traumatico.

5 Altri fattori, provenienti dal Mercato, hanno decretato la necessità di evolvere dal Modello FUNZIONI La concorrenza: - i prezzi scendono - occorre comprimere i costi, per mantenere il profitto Le motivazioni di acquisto: - a fronte di prezzi equivalenti - prevale la qualità dei prodotti, del servizio e del marketing

6 Altri fattori, provenienti dal Mercato, hanno decretato la necessità di evolvere dal Modello FUNZIONI La tracciabilità, che è: - Sistema per la protezione del Cliente e dell Azienda - Metodo che raccoglie dati oggettivi, che siano base di ogni discussione e decisione manageriale volta all efficienza La necessità di miglioramento continuo, con il ciclo di : - Valutazione - Decisione - Nuova valutazione

7 Gli 8 principi del Sistema Qualità Totale che esprimono le basi per la costruzione del nuovo modello di Organizzazione Aziendale Orientamento al Cliente Leadership Motivazione del Personale Miglioramento continuo Decisioni basate su dati di fatto Reciproco beneficio con i fornitori Disponibilità di un Sistema Informatico distribuito, in grado di raccogliere e storicizzare dati, di elaborare e fornire opportuni report per il Controllo di Gestione Organizzazione dell Azienda come RETE DI PROCESSI (non più come organigramma di Funzioni), e trasferimento dell Organizzazione in un Software di Gestione e Controllo di Gestione Aziendale.

8 Che cos è una RETE DI PROCESSI? Cosa si intende per PROCESSO? 4 Ogni 5 ed uno o PROCESSO ha uno o più Input 1 Il PROCESSO è un flusso di Attività 2 sottoposte a VINCOLI e REGOLE 3 più Output che coinvolgono risorse materiali e umane. VINCOLI: 1)elenco delle Attività specifiche in sequenza, 2)ogni Attività deve rappresentare nella descrizione il livello di dettaglio che si vuole monitorare, 3)legame con altri Processi. REGOLE : proprietà specifiche delle singole Attività appartenenti al flusso RISORSE MATERIALI: materie prime, struttura, macchinari, hardware e software RISORSE UMANE: INPUT: le Persone coinvolte nel PROCESSO in qualità di Responsabili, Operatori, Verificatori. può essere lo start del PROCESSO e/o essere costituito dall Output di PROCESSI precedenti OUTPUT: può essere la fine del PROCESSO e/o costituire l Input di PROCESSI successivi

9 Organizziamo la RETE DEI PROCESSI principali dello Studio Professionale. Il Processo di Produzione, ovvero l esecuzione delle Pratiche Ricordiamo che l Organizzazione dovrà essere pensata in modo tale da poter essere riversata nel Software di gestione e controllo di gestione dello Studio. Il Processo di Parcellazione Il Processo di Controllo di Gestione

10 Il PROCESSO DI PRODUZIONE di una Pratica: PRATICA DI CONSULENZA SOCIETARIA PER IL BILANCIO Pratica di Consulenza Societaria per il Bilancio -Lettera convocazione Assemblea -Foglio presenza -Redazione verbale CdA -Redazione relazione CdA/Amm.re Unico -Partecipazione Assemblea -Predisposizione verbale Assemblea -Data verbale Assemblea -Relazione Collegio Sindacale -Trascrizione Libro Inventari -Trascrizione Libri Sociali E necessario aver configurato UNA TANTUM nel Software ogni Tipo di Pratica: VINCOLI Attività/Pratica Elenco (flusso) Attività della Pratica che si vogliono monitorare/considerare, nella loro sequenza di svolgimento Legame con altre Pratiche REGOLE di ciascuna Attività inerenti la Parcellazione la scadenza l assegnazione ad uno/qualsiasi operatore la necessità di validazione dell attività dopo la sua esecuzione

11 Il PROCESSO DI PRODUZIONE di una Pratica: PRATICA DI CONSULENZA SOCIETARIA PER IL BILANCIO INPUT, costituito da: Attribuzione della PRATICA al Cliente (caricamento nel software) Dati provenienti dal precedente Processo di Stipula del Contratto (caricamento nel Software manuale/automatico di importi e rate preconcordati) e validi per il CLIENTE SPECIFICO Dati provenienti dalla Configurazione del Software di Gestione Studio (caricamento automatico LISTA ATTIVITA specifiche della Pratica, con i relativi Vincoli e Regole, il tutto quindi VALIDO PER TUTTI I CLIENTI) Assegnazione delle Risorse Umane (caricamento manuale/ automatico nel Sw.), valido per il CLIENTE SPECIFICO

12 Durante l esecuzione del Processo, è indispensabile registrare nel Software i dati delle Attività svolte. I dati minimi di Registrazione, trattandosi di Studio Professionale, sono: -La denominazione dell Attività -A quale Pratica appartiene -Chi è il Cliente -Chi è l Operatore che l ha svolta -La data di svolgimento -Il tempo impiegato per lo svolgimento -Opzionalmente, eventuali note

13 Esempio di Registrazione interattiva Dati digitati da Operatore Dati inseriti dal software

14 L Attività registrata viene salvata nel Software corredata di una serie di INDICI di ricerca e di Atri Dati INDICI: 1 Gruppo di MATERIE cui appartiene la PRATICA 2 MATERIA cui appartiene la PRATICA 3 PRATICA cui appartiene l ATTIVITA 4 denominazione dell ATTIVITA 5 nome dell AUTORE ALTRI DATI CHE CORREDANO L ATTIVITA : 6 la DATA di esecuzione 7 il TEMPO dedicato 8 eventuali NOTE NOTA: ciascun OPERATORE dovrà essere censito nel Software, con il proprio COSTO orario e RICAVO ATTESO orario un OUTPUT del PROCESSO di Produzione, tramite i dati e gli indici delle Attività Registrate, è un INPUT del PROCESSO di Controllo di Gestione

15 Grazie alla Registrazione delle Attività di Produzione con i rispettivi Dati, e con l ausilio di FILTRI, il Software produce i REPORT necessari al CONTROLLO DI GESTIONE -Report Tracciabilità dell Attività, che risponde alle domande: è stata svolta una determinata Attività per uno/molti Clienti? Quando? Da chi? Tempo impiegato? Costo? Ricavo atteso? -Report Operatore: quali attività ha svolto uno/tutti gli Operatori oggi? In un periodo? Tempo? Costo? Ricavo Atteso? -Report Pratica Cliente: quali Attività sono state svolte per una Pratica del Cliente? Da chi? Quando? Tempi? Costi? Ricavo atteso? -Report Cliente: quali Pratiche sono state svolte per un Cliente? Dettaglio Attività? Chi le ha svolte? Quando? Tempi? Costi? Ricavo atteso? Tempi, costo e ricavo atteso totali?

16 Grazie alla Registrazione delle Attività di Produzione con i rispettivi Dati, e con l ausilio di FILTRI, il Software produce i REPORT necessari al CONTROLLO DI GESTIONE -Report di tutte le PRATICHE dello stesso Tipo per tutti i Clienti: Dettaglio Attività? Chi le ha svolte? Quando? Tempi? Costi? Ricavo atteso? Tempi, costo e ricavo atteso totali? -Report per Tipo di MATERIA per tutti i Clienti: Dettaglio Pratiche? Dettaglio Attività? Chi le ha svolte? Quando? Tempi? Costi? Ricavo atteso? Tempi, costo e ricavo atteso totali? - Report Performance globale dello Studio, somma dei Report di tutte le MATERIE per tutti i Clienti: Tempi, costo e ricavo atteso totali?

17 Dettaglio Regole delle Attività: oregole inerenti la Parcellazione -alcune Attività non sono parcellabili, ma concorrono a formare il prezzo forfettario della Pratica. -altre Attività hanno un prezzo, che può sommarsi al forfait Pratica oregole interne di esecuzione dell Attività -assegnazione a specifico Operatore -necessità di validazione prima della conclusione dell Attività oregole inerenti la scadenza dell Attività

18 REGOLE DI PARCELLAZIONE: occorre inserire una tantum nel Software il LISTINO e il metodo di calcolo del PREZZO delle Attività che esulano dal forfait. Attività che hanno un prezzo unitario, indipendente dall Operatore Attività che hanno un prezzo orario sull ora intera e indipendente dall Operatore Attività il cui prezzo ore/minuti corrisponde al Ricavo Orario Atteso del singolo Operatore Attività il cui prezzo viene inserito di volta in volta dall Operatore in base al merito Attività il cui prezzo è calcolato con una Griglia di Scaglioni Attività che nella denominazione riepilogano tutte le attività svolte nell ambito della pratica, ed il cui valore viene inserito a consuntivo

19 Esempio di Registrazione con valorizzazione dell Attività In conseguenza della REGOLA di Parcellazione impostata nella configurazione del Software relativamente all Attavità da registrare, il Software IMPONE di compilare il campo secondo l istruzione esposta Un altro OUTPUT del PROCESSO di Produzione, tramite i valori dati alle Attività Registrate Fatturabili, è un INPUT del PROCESSO di Parcellazione

20 REGOLE DI ESECUZIONE: non possono essere stabilite una tantum nel Tipo di Pratica, ma devono essere inserite nella Pratica quando la si attribuisce al Cliente Quali Operatori hanno accesso (vedono) la Pratica creata per il Cliente? Chi, tra gli Operatori, ha il ruolo di Responsabile della Pratica? E quindi può intervenire sulle registrazioni effettuate dagli Operatori? Se nella configurazione una tantum del Tipo di Pratica è stato stabilito che una o più delle Attività della LISTA svolta da chicchessia deve essere verificata, chi ha il ruolo di Verificatore?

21 REGOLE INERENTI LA SCADENZA DELL ATTIVITA : occorre inserire una tantum nel Software le scadenze o il metodo di calcolo delle scadenze Data notifica Assistenza verifica Raccolta documentazione Predisposizione memoria difensiva Ricorso Sessione con Ufficio Istanza autotutela Istanza di sgravio Istanza di rateizzazione Istanza accertamento con adesione Onorario forfettario pratica Attività che ha una scadenza fissata dalla normativa Attività che ha una scadenza operativa fissata dalle procedure dello Studio Attività che hanno scadenze operative concatenate fra loro. Una volta create nel Software le scadenze o il metodo di calcolo delle scadenze, il Software ha bisogno: 1 di uno strumento attraverso il quale avvertire dell imminenza di una scadenza (Scadenziario) 2 il NOME della Persona che deve essere avvertita (Scadenziario Personale)

22 Esempi di Scadenziario Attività da svolgere e Scadenziario Verifica Attività già svolte

23 Il PROCESSO DI PARCELLAZIONE delle Pratiche: INPUT: - Rate, importi e causali dei PRECONCORDATI inseriti all inizio del Processo di Produzione (caricamento Pratica del Cliente). - Annotazioni di Onorario generate dal Software durante la Registrazione delle Attività, corredate da eventuali note esplicative dell addebito - Spese Art.15 ed Esposti Imponibili registrate insieme all Attività svolta, durante il Processo di Lavorazione, o registrate nella Pratica dall addetto alla parcellazione

24 Il PROCESSO DI PARCELLAZIONE delle Pratiche: ESECUZIONE PROCESSO: - Validazione/Correzione delle Annotazioni generate automaticamente dal Software. - Creazione degli Avvisi, di eventuali Parcelle prima dell incasso, di eventuali Note Spese, di eventuali Note Credito, di eventuali Depositi. - Stampa e spedizione dei documenti (posta o pdf+ ) - Creazione delle distinte RI.BA / RID (file CBI per la Banca) - Estrazione, stampa e invio di Estratti Conto / Sollecito OUTPUT: - Registrazione incassi - Passaggio in contabilità

25 Il PROCESSO DI CONTROLLO DI GESTIONE: INPUT: La registrazione delle Attività Svolte, durante il PROCESSO DI PRODUZIONE ESECUZIONE: - Analisi dei Report forniti automaticamente dal Software - Valutazione delle performances in base ai Report OUTPUT: Decisioni

26 La RETE DEI PROCESSI dello Studio Professionale può essere anche più complessa.. Il Processo di Produzione, ovvero l esecuzione delle Pratiche Il Processo di Protocollazione documenti entrata/uscita Il Processo di Marketing (nuovi Clienti e politiche di relazione) Il Processo di Formazione del Personale Il Processo di gestione IT.. Il Processo di Parcellazione Il Processo di Controllo di Gestione Il Processo di archiviazione e gestione file e cartaceo

27 Organizzazione dello studio professionale e controllo di gestione Relatore Danilo Vaselli incaricato OPEN Dot Com Programma Modelli di organizzazione aziendale e gestione del Modello adottato con l ausilio del Sistema Informatico e di software specifici Alcuni aspetti del controllo di gestione: tracciabilità delle prestazioni, misurazione delle performances, redditività del lavoro. Analisi dei principali processi dello Studio Professionale: lavorazione e parcellazione. Altri processi strettamente collegati al processo di lavorazione: gestione delle scadenze, archiviazione ottica, protocollazione documenti. Adottare un software di Gestione Studio: motivazioni, scelta, impegni all avviamento, impatto sulle Persone.

danilo.vaselli@opendotcom.it

danilo.vaselli@opendotcom.it Organizzazione dello studio e controllo di gestione -Introduzione - Gestione delle attività di Studio, Parcellazione e controllo della redditività del lavoro: criticità ed obiettivi di miglioramento. -

Dettagli

L EVOLUZIONE MIDRANGE dei sistemi ERP I MODULI TECNOLOGICI

L EVOLUZIONE MIDRANGE dei sistemi ERP I MODULI TECNOLOGICI L EVOLUZIONE MIDRANGE dei sistemi ERP Euro-E3 è il software per la gestione aziendale semplice, potente ed integrato. La procedura è sviluppata in ambiente Microsoft.NET, che rappresenta il riferimento

Dettagli

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl

Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl Ge.Co. Gestione Completa PantaRei Soluzioni Informatiche srl GECO.DOCX [2/12] del 18/12/2011 Introduzione Il software di gestione Aziendale Ge.Co. è uno strumento moderno ed efficiente, semplice da utilizzare

Dettagli

STUDIO Il gestionale degli studi professionali.

STUDIO Il gestionale degli studi professionali. STUDIO Il gestionale degli studi professionali. STUDIO GESTIONE ATTIVITÀ PROFESSIONALI STUDIO è la soluzione gestionale appositamente realizzata per gli studi professionali e le società di servizi, con

Dettagli

EuroSystem Tecnologie Informatiche. www.odontosoft.it. Il software più completo per la gestione del laboratorio odontotecnico

EuroSystem Tecnologie Informatiche. www.odontosoft.it. Il software più completo per la gestione del laboratorio odontotecnico Il software più completo per la gestione del laboratorio odontotecnico OdontoSoft è il software per la gestione dei Laboratori Odontotecnici, primo in Italia a seguire la fabbricazione di ogni tipologia

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE - ADDETTO ALLA CONTABILITA

Dettagli

Esercizi contabili Accorpamento Tabellare: Multiproprietari: Gestioni illimitate Moneta Unica Europea Prima nota interattiva:

Esercizi contabili Accorpamento Tabellare: Multiproprietari: Gestioni illimitate Moneta Unica Europea Prima nota interattiva: e Applicativo progettato interamente a componenti ActiveX per avere la massima modularità e flessibilità. Accesso ai dati utilizzando la nuova tecnologia ADO/OLEDB che consente maggiori prestazioni rispetto

Dettagli

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT.

SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. Cod. Figure professionali q.tà gg.uu. Riepilogo di Progetto 1.092 SCHEDULAZIONI RIEPILOGATIVE E CONFRONTO DI: - FASI E ATTIVITA' DEL WBS; - PRODOTTI; - COMPITI; - RISORSE PROFESSIONALI; - EFFORT. 001 Comitato

Dettagli

è il prodotto che completa SAP Business One per le esigenze aziendali italiane

è il prodotto che completa SAP Business One per le esigenze aziendali italiane è un azienda nata come capogruppo di aziende consolidate da anni nel settore informatico e rimasta unica per fusione delle sue consociate. Come tale rispecchia quelle che sono le radici di provenienza,

Dettagli

Acquisizione ed Elaborazione dei Dati per un Efficace Controllo di Gestione. Fabio Roncarati

Acquisizione ed Elaborazione dei Dati per un Efficace Controllo di Gestione. Fabio Roncarati 24 Settembre 2009 GOVERNANCE, ORGANIZZAZIONE CONTROLLO DI GESTIONE E QUALITÀ Acquisizione ed Elaborazione dei Dati per un Efficace Controllo di Gestione Fabio Roncarati 24 Settembre 2009 GOVERNANCE, ORGANIZZAZIONE

Dettagli

Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari. MANSIONARIO DELL AMMINISTRATORE CONDOMINIALE ANACI Provincia di Genova

Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari. MANSIONARIO DELL AMMINISTRATORE CONDOMINIALE ANACI Provincia di Genova Associazione Nazionale Amministratori Condominiali e Immobiliari MANSIONARIO DELL AMMINISTRATORE CONDOMINIALE ANACI Provincia di Genova Suddivisione dei compensi I compensi dovuti all amministratore si

Dettagli

B-B FOX. B-Bright s.r.l. via Brenta, 3/A 31027 Spresiano TV T 0422.881585 F 0422.724971 - * contact@b-bright.net - ý www.b-bright.

B-B FOX. B-Bright s.r.l. via Brenta, 3/A 31027 Spresiano TV T 0422.881585 F 0422.724971 - * contact@b-bright.net - ý www.b-bright. B-B FOX Numerose sono le caratteristiche che rendono B-B FOX appetibile, a partire da quelle economiche: - trasparenza nei costi di licenza d uso, che vengono garantiti invariati per almeno tre anni, a

Dettagli

Elenco riepilogativo AddOn

Elenco riepilogativo AddOn Elenco riepilogativo AddOn AREA CONTABILITÀ 2 - Report fiscali 2 - Report finanziari 5 - Modifica 6 - Gestione Risconti 6 AREA VENDITE 9 - Report Vendite 9 - Gestione Bozze 10 - Modifica 10 AREA ACQUISTI

Dettagli

Monte Titoli. Elenco dei corrispettivi per i servizi resi agli Emittenti. In vigore da settembregennaio 20143

Monte Titoli. Elenco dei corrispettivi per i servizi resi agli Emittenti. In vigore da settembregennaio 20143 Monte Titoli Elenco dei corrispettivi per i servizi resi agli Emittenti In vigore da settembregennaio 20143 Contenuti Versione settembregennaio 20143 1.0 Servizio di Gestione Accentrata 4 1.1 Gestione

Dettagli

uadro La soluzione integrata Per la gestione aziendale Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda

uadro La soluzione integrata Per la gestione aziendale Gestione Aziendale Fa quadrato attorno alla tua azienda uadro Fa quadrato attorno alla tua azienda Per la gestione aziendale uadro Perché scegliere Quadro Flessibilità e Personalizzazione elevate Quadro non si presenta come il tipico software pacchettizzato

Dettagli

STUDIO. Il gestionale SISTEMI per lo studio professionale

STUDIO. Il gestionale SISTEMI per lo studio professionale STUDIO Il gestionale SISTEMI per lo studio professionale STUDIO è la soluzione gestionale appositamente realizzata per gli studi professionali e le società di servizi, con un'attenzione particolare al

Dettagli

CONDOM@T versione 11.00

CONDOM@T versione 11.00 CONDOM@T versione 11.00 L aggiornamento Condom@t 2014 prevede una serie di modifiche, di cui, una parte di maggiore entità e altre modifiche minori. Di seguito tratteremo dapprima le modifiche più importanti,

Dettagli

C U B E A Z I E N D A P R O D O T T I P E R L E I M P R E S E S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E A Z I E N D A L E

C U B E A Z I E N D A P R O D O T T I P E R L E I M P R E S E S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E A Z I E N D A L E C U B E A Z I E N D A P R O D O T T I P E R L E I M P R E S E S O L U Z I O N E P E R L A G E S T I O N E A Z I E N D A L E I N D I C E 5 S O L U Z I O N E 7 A C H I È O R I E N T A T A 9 P E R C H

Dettagli

.NetCRM/.netSCM. 01 - Customer Relationship Management / Supply Relationship Management

.NetCRM/.netSCM. 01 - Customer Relationship Management / Supply Relationship Management 01 - Customer Relationship Management / Supply Relationship Management Le aziende necessitano di soluzioni che contribuiscano ad aumentare e fidelizzare la clientela. Il costante impegno nell attirare

Dettagli

Presentazione Offerta Formativa OA Point Group Srl

Presentazione Offerta Formativa OA Point Group Srl Presentazione Azienda OA Point Group Srl è un solution & service provider che offre consulenza, progettazione e vendita di soluzioni, servizi e infrastrutture it, principalmente per il settore notarile,

Dettagli

per la gestione aziendale

per la gestione aziendale uadro Star DVF Consulting Perché scegliere Quadro Flessibilità e Personalizzazione elevate: Quadro non si presenta come il tipico software pacchettizzato al quale è difficile chiedere delle personalizzazioni.

Dettagli

King Commesse e Cantieri. Gestione Impiantisti

King Commesse e Cantieri. Gestione Impiantisti King Commesse e Cantieri Gestione Impiantisti Gestione Commesse e Cantieri per Impiantisti... 3 Controllo dei Materiali... 4 Movimentazioni di magazzino... 5 Valorizzazioni... 8 Gestione del personale...

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.30.1B. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.30.1B DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 CONTABILITA... 5 2.1 Apertura

Dettagli

I corso di formazione periodica dell amministratore di condominio

I corso di formazione periodica dell amministratore di condominio I corso di formazione periodica dell amministratore di condominio Relatore Daniele Marchesini Marchesini dott. Daniele 1 Introduzione IL RENDICONTO CONDOMINIALE DOPO LA RIFORMA ESEMPI DI RENDICONTO E DI

Dettagli

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi

ASSISTENZA. Indice degli argomenti. Gestione Contratti e Interventi 2 Manuale Operativo Release 4.60 Manuale Operativo ASSISTENZA Gestione Contratti e Interventi GESTIONE ASSISTENZA è il modulo applicativo pensato e realizzato per soddisfare le esigenze delle diverse tipologie

Dettagli

ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO PROFESSIONALE E CONTROLLO DI GESTIONE 10 / 04 / 2012 Relatore: Dott. Alberto Manzo

ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO PROFESSIONALE E CONTROLLO DI GESTIONE 10 / 04 / 2012 Relatore: Dott. Alberto Manzo ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO PROFESSIONALE E CONTROLLO DI GESTIONE 10 / 04 / 2012 Relatore: Dott. Alberto Manzo ORGANIZZAZIONE DELLO STUDIO PROFESSIONALE COSA VUOLE DIRE ORGANIZZARE? SI PUO ORGANIZZARE

Dettagli

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo

PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo Agenzia del Lavoro Provincia Autonoma di Trento DESCRIZIONE PROFILO PROFESSIONALE PROFILO FORMATIVO Profilo professionale e percorso formativo DENOMINAZIONE FIGURA PROFESSIONALE -IMPIEGATO AMMINISTRATIVO

Dettagli

LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2. Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO

LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2. Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2 Il SOFTWARE GESTIONALE PER AVVOCATI PRATICO, EFFICIENTE ED ECONOMICO COS E LEX-ARC PROFESSIONAL 3.5.2? Lex-ARC Professional 3.5.2 è un software gestionale monoutente per singoli

Dettagli

Direttiva - Prime indicazioni attuative del Regolamento di organizzazione e funzionamento interno.

Direttiva - Prime indicazioni attuative del Regolamento di organizzazione e funzionamento interno. Direttiva - Prime indicazioni attuative del Regolamento di organizzazione e funzionamento interno. Direttiva adottata dal Consiglio Direttivo, su proposta del Segretario Coordinatore, in data 10 dicembre

Dettagli

STUDIO GESTIONE STUDIO E PARCELLAZIONE

STUDIO GESTIONE STUDIO E PARCELLAZIONE STUDIO IL SITO DEL COMMERCIALISTA: con Businesspass viene fornito un sito web completo, scelto tra numerosi modelli messi a disposizione da Passepartout. Il sito comprende un area pubblica ed un area riservata,

Dettagli

Operatore amministrativo-segretariale. Standard formativo minimo regionale

Operatore amministrativo-segretariale. Standard formativo minimo regionale Operatore amministrativo-segretariale Standard formativo minimo regionale Denominazione della figura professionale Referenziazioni della figura Professioni NUP/ISTAT correlate economiche di riferimento:

Dettagli

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE

TARGET DOCUVISION DOCUVISION WORKFLOW DIGITALE 0 SOMMARIO TARGET DOCUVISION 2 REQUISITI HARDWARE E SOFTWARE 4 CARATTERISTICHE PRINCIPALI DEI MODULI 5 LOGICA OPERATIVA MODULO DOCUVISION 6 LOGICA OPERATIVA DELLE FUNZIONALITA WORKFLOW 7 GESTIONE DOCUMENTI

Dettagli

Esempio 6 Esempio di mappature 1) Ciclo attivo 2) Ciclo personale

Esempio 6 Esempio di mappature 1) Ciclo attivo 2) Ciclo personale Esempio 6 Esempio di mappature 1) Ciclo attivo 2) Ciclo personale 1 1) Voci di bilancio impattate dal processo CICLO ATTIVO Ricavi e crediti per vendite effettuate 2) Descrizione del ciclo personale rilevato

Dettagli

Ex E ig i o g X3 X Clo l ud Cred e it i Maggio 2014

Ex E ig i o g X3 X Clo l ud Cred e it i Maggio 2014 ExigoX3 CloudCredit Maggio 2014 Il Software Il prodotto software EXIGO, uno strumento software integrato e completo, concepito per la gestione della riscossione volontaria delle entrate. L elevata flessibilità

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

PRESENTAZIONE Una gestione moderna delle entrate locali

PRESENTAZIONE Una gestione moderna delle entrate locali CENTRO SERVIZI FINANZA LOCALE GESTIONE ENTRATE COMUNALI PRESENTAZIONE Una gestione moderna delle entrate locali 1 Premessa L obiettivo della presentazione è quello di far conoscere un progetto innovativo

Dettagli

OPENSUE. Sportello Edilizia. Stringi la mano al cittadino

OPENSUE. Sportello Edilizia. Stringi la mano al cittadino OPENSUE Sportello Edilizia Stringi la mano al cittadino 2 OPENSUE Sportello Edilizia Il DPR n. 380/2001 impone a tutte le amministrazioni comunali di provvedere a costituire lo Sportello unico per l edilizia

Dettagli

CONFRONTO VERSIONI SOFTWARE PIGC

CONFRONTO VERSIONI SOFTWARE PIGC N. max di operatori in contemporanea 2 2 2 2 più di 2 1 operatore per ogni licenza N. max condomini 6 illimitato illimitato illimitato illimitato illimitato N. max u.i. per stabile illimitato illimitato

Dettagli

Tabelle per il caso LSB

Tabelle per il caso LSB Tabelle per il caso LSB Ideazione e creazione collezione (fase 01). incaricato Formato Archivio Nuova idea in termini di modello e tipologia di prodotto Reparto modelleria Schizzi, appunti scritti Cartelle

Dettagli

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 17. OPERATORE AMMINISTRATIVO-SEGRETARIALE. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT):

AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO 17. OPERATORE AMMINISTRATIVO-SEGRETARIALE. Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): AREA PROFESSIONALE DI RIFERIMENTO Denominazione della figura 17. OPERATORE AMMINISTRATIVO-SEGRETARIALE Referenziazioni della figura Nomenclatura delle Unità Professionali (NUP/ISTAT): 4. Impiegati 4.1.1.4

Dettagli

GRUPPO TELLERINI Modello di Organizzazione e di gestione ex Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 PROCEDURE

GRUPPO TELLERINI Modello di Organizzazione e di gestione ex Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 PROCEDURE GRUPPO TELLERINI Modello di Organizzazione e di gestione ex Decreto Legislativo 8 giugno 2001 n. 231 PROCEDURE Marzo 2010 SOMMARIO 1 PROTOCOLLO A1: PROCEDURA PER ACQUISIZIONE, GESTIONE E DESTINAZIONE DI

Dettagli

ELENCO INTEGRAZIONI 2013 AI PRODOTTI:

ELENCO INTEGRAZIONI 2013 AI PRODOTTI: ELENCO INTEGRAZIONI 2013 AI PRODOTTI: PIGC GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER GESTIONE LOCAZIONI REMOTE BACKUP SALVATAGGIO REMOTO CONDOMINIO MOBI PUBBLICAZIONE DATI SU INTERNET Integrazioni del mese di Gennaio:

Dettagli

Piattaforma per la gestione dei crediti organica e professionale Recupero crediti stragiudiziale e giudiziale, monitoraggio anticipazioni ed attività

Piattaforma per la gestione dei crediti organica e professionale Recupero crediti stragiudiziale e giudiziale, monitoraggio anticipazioni ed attività Piattaforma per la gestione dei crediti organica e professionale Recupero crediti stragiudiziale e giudiziale, monitoraggio anticipazioni ed attività legali ALL CREDIT SOLUTIONS Funzioni principali Piattaforma

Dettagli

Manuale di Utilizzo del Programma Boma Ri.Ba. Gestione Ricevute Bancarie di Boma Software

Manuale di Utilizzo del Programma Boma Ri.Ba. Gestione Ricevute Bancarie di Boma Software Manuale di Utilizzo del Programma Boma Ri.Ba. Gestione Ricevute Bancarie di Boma Software Istallazione Eseguire la procedura di istallazione, seguendo le istruzioni che vengono fornite di volta in volta.

Dettagli

La tua attività a portata di mano JUNIOR

La tua attività a portata di mano JUNIOR La tua attività a portata di mano JUNIOR MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE GESTIONALE AFFIDABILE, FLESSIBILE E MULTIPIATTAFORMA. ACCOMPAGNA IL CLIENTE NELL EVOLUZIONE DELLA SUA IMPRESA. TARGET DEL PRODOTTO ANAGRAFICA

Dettagli

PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO

PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO PROGETTO ASSIOMA LA GESTIONE DEL PATRIMONIO SOFTWARE Modulo INVE gestione di base dell inventario Modulo INVE-AMM gestione degli aspetti amministrativi Modulo INVE-DIS&DOC gestione disegni e documenti

Dettagli

P.O.R. Sardegna 2000 2006. Misura 3.13 Ricerca e sviluppo tecnologico nelle imprese e territorio. Azione CREAZIONE IMPRESE INNOVATIVE

P.O.R. Sardegna 2000 2006. Misura 3.13 Ricerca e sviluppo tecnologico nelle imprese e territorio. Azione CREAZIONE IMPRESE INNOVATIVE P.O.R. Sardegna 2000 2006 Misura 3.13 Ricerca e sviluppo tecnologico nelle imprese e territorio Azione CREAZIONE IMPRESE INNOVATIVE CRITERI DI AMMISSIBILITÀ DEI COSTI Piano di sviluppo aziendale VRT 02/08-00

Dettagli

GESTIONE MANUTENZIONI

GESTIONE MANUTENZIONI SOFTWARE SPECIFICO PER AZIENDE DI MANUTENZIONE GESTIONE MANUTENZIONI Soluzione applicativa integrata ai sistemi: KING AZIENDA KING ENTERPRISE KIMOS www.datalog.it SOFTWARE SPECIFICO PER AZIENDE DI MANUTENZIONE

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch Storica...

Dettagli

Un progetto informatico che ottimizza la gestione dell impianto, dall emissione del preventivo alla stampa del Bilancio Gestione del post-vendita

Un progetto informatico che ottimizza la gestione dell impianto, dall emissione del preventivo alla stampa del Bilancio Gestione del post-vendita Un progetto informatico che ottimizza la gestione dell impianto, dall emissione del preventivo alla stampa del Bilancio Gestione del post-vendita Facilità d uso Seconda di copertina INDICE L IDEA......

Dettagli

Gestione e allineamento delle Giacenze

Gestione e allineamento delle Giacenze Release 5.20 Manuale Operativo INVENTARIO Gestione e allineamento delle Giacenze Il modulo permette la contemporanea gestione di più inventari, associando liberamente ad ognuno un nome differente; può

Dettagli

CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE CONSULENTI DEL LAVORO

CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE CONSULENTI DEL LAVORO CONSIGLIO NAZIONALE ORDINE CONSULENTI DEL LAVORO REGOLAMENTO PER LA TRATTAZIONE DEI RICORSI PROPOSTI AL CONSIGLIO NAZIONALE DELL ORDINE DEI CONSULENTI DEL LAVORO Approvato con delibera n. 83 del 22 febbraio

Dettagli

ORGANIGRAMMA. STAFF ASP VALLONI allegato a delibera Cda n. 19 del 06.07.2012. Assemblea dei Soci. Collegio dei Revisori.

ORGANIGRAMMA. STAFF ASP VALLONI allegato a delibera Cda n. 19 del 06.07.2012. Assemblea dei Soci. Collegio dei Revisori. ORGANIGRAMMA Collegio dei Revisori Assemblea dei Soci Cda - Presidenza Direzione Generale Amministrazione, Finanza e Controllo di Gestione Risorse Umane, Organizzazione e Qualità Appalti e Forniture Sistemi

Dettagli

Credit management: organizzare al meglio il processo di recupero crediti Livello avanzato

Credit management: organizzare al meglio il processo di recupero crediti Livello avanzato Credit management: organizzare al meglio il processo di recupero crediti Livello avanzato TEMATICA: Gestione aziendale Amministrazione Sviluppare un modello decisionale attraverso il coordinamento delle

Dettagli

Novità versione Suite Notaro 4.1 SP10a. Pratiche pag. 2. Pratiche minime pag. 7. Parcelle pag. 8. Repertorio pag. 13. Contatti prestipula pag.

Novità versione Suite Notaro 4.1 SP10a. Pratiche pag. 2. Pratiche minime pag. 7. Parcelle pag. 8. Repertorio pag. 13. Contatti prestipula pag. Pratiche pag. 2 Pratiche minime pag. 7 Parcelle pag. 8 Repertorio pag. 13 Contatti prestipula pag. 14 Successioni pag. 14 1 Pratiche Nuova modalità di ricerca per tipo atto E stata ridisegnata la maschera

Dettagli

- 1 - Funzionalità del sistema. Funzionalità di base :

- 1 - Funzionalità del sistema. Funzionalità di base : Funzionalità del sistema Funzionalità di base : 1. Definizione delle mappe, ubicazioni e percorsi 2. Gestione del ricevimento merce 3. Trasferimenti interni 4. Assegnazioni e picking 5. Delivery - Packing

Dettagli

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.) o unità di rete.

È possibile caricare e gestire l archivio anche su supporti di memoria esterni rimovibili (Pen drive, ecc.) o unità di rete. Soluzioni Edile è un semplice e completo applicativo che consente di seguire e gestire passo passo ogni fase dei lavori di un cantiere, dalla finanziaria alla logistica-documentaria. Consente inoltre il

Dettagli

Cantina 24. Principali moduli disponibili nell offerta Cantina 24

Cantina 24. Principali moduli disponibili nell offerta Cantina 24 Principali moduli disponibili nell offerta Cantina 24 Quaderno di Campagna/centro di costo Vinificazione Attività in cantina Acquisti Magazzino Tracciabilità Distinte Base/confezioni Produzione /imbottigliamento

Dettagli

Gestione delle commesse collegate a cantieri

Gestione delle commesse collegate a cantieri Release 5.20 Manuale Operativo COMMESSE \ CANTIERI Gestione delle commesse collegate a cantieri Il modulo COMMESSE/CANTIERI è stato appositamente realizzato per fornire un agile e valido strumento di controllo

Dettagli

La tua attività a portata di mano JUNIOR

La tua attività a portata di mano JUNIOR La tua attività a portata di mano JUNIOR INDICE Target del prodotto Pag. 03 Anagrafica clienti e fornitori Pag. 03 Piano dei conti Pag. 03 Area Contabilità: Pag. 04 Gestione prima nota Pag. 04 Scadenzario

Dettagli

M A N S I O N A R I O

M A N S I O N A R I O MA0 / Redazione e Verifica Direzione Generale Rev. del 05/08/20 Natura della modifica Approvazione Presidente Copia Controllata Copia Non Controllata Prima emissione Approvazione: Prima emissione : CDA

Dettagli

Sommario MANUALE USO COREGAINCRM

Sommario MANUALE USO COREGAINCRM Modulo Servizi Sommario Introduzione... 3 Impostazione generale e schema logico... 3 Definizione delle entità... 4 Commesse... Errore. Il segnalibro non è definito. Commesse... 5 Consuntivi... 34 Riepilogo

Dettagli

GD-Soft s.r.l. - Sviluppo e progettazione di soluzioni software e applicazioni web.

GD-Soft s.r.l. - Sviluppo e progettazione di soluzioni software e applicazioni web. ACCESSO E NAVIGAZIONE MENU DI NAVIGAZIONE PRINCIPALE DA CUI SONO RAGGIUNGIBILI TUTTE LE AREE DEL PROGRAMMA A CUI L UTENTE E ABILITATO MENU RAPIDO PREFERITI CONFIGURABILE DALL UTENTE CHE A SECONDA DELLA

Dettagli

Suite B-B FOX INTELLIGENTE, AGILE, VELOCE. c o n t a b i l i t à. m a g a z z i n o

Suite B-B FOX INTELLIGENTE, AGILE, VELOCE. c o n t a b i l i t à. m a g a z z i n o INTELLIGENTE, AGILE, VELOCE Suite B-B FOX Lo strumento modulare per la gestione della tua azienda vendite acquisti c o n t a b i l i t à m a g a z z i n o business intelligence & stats monitoraggio del

Dettagli

Consente la gestione degli archivi che sono alla base delle operazioni che si svolgono normalmente in Aziende Ortopediche:

Consente la gestione degli archivi che sono alla base delle operazioni che si svolgono normalmente in Aziende Ortopediche: SOFTWARE SALUTE+STORE ORTOPEDIA NOLEGGI MAGAZZINO AUSL CARATTERISTICHE A) ORTOPEDIA (Preventivi, Fascicolazione, Fatturazione ad enti e privati) Realizza il ciclo completo dal preventivo alla fatturazione

Dettagli

I. & F. Commerciale srl. Via Corridoni 35/A 24124 Bergamo. Tel. 035.363331 Fax 035.363341 crota@ief.it www.ief.it

I. & F. Commerciale srl. Via Corridoni 35/A 24124 Bergamo. Tel. 035.363331 Fax 035.363341 crota@ief.it www.ief.it WINDominio Panificatori è un software nato con l obiettivo di semplificare il più possibile le operazioni di gestione di un panificio. Per ottenere questo, ci siamo avvalsi della collaborazione di un considerevole

Dettagli

TABELLA B DIRITTI DI AVVOCATO

TABELLA B DIRITTI DI AVVOCATO TABELLA B DIRITTI DI AVVOCATO I PROCESSO DI COGNIZIONE E PROCEDIMENTI SPECIALI E CAMERALI DAVANTI AI GIUDICI ORDINARI, AI GIUDICI AMMINISTRATIVI, TRIBUTARI E SPECIALI, AGLI ARBITRI D AUTORITÀ, COMMISSIONI

Dettagli

Soluzioni Integrate per la Logistica, i Trasporti e le Spedizioni

Soluzioni Integrate per la Logistica, i Trasporti e le Spedizioni Soluzioni Integrate per la Logistica, i Trasporti e le Spedizioni mylogic.web Prodotto Web per la gestione completa degli ordini. Un unica soluzione per la Logistica, i Trasporti e le Spedizioni. -Ordini

Dettagli

Consegna immobili. Procedura Qualità Consegna immobili. Visto Responsabile Operativo Qualità. Codice Doc. PQ 7.5.2 Data 09/06/2008 Revisione 01

Consegna immobili. Procedura Qualità Consegna immobili. Visto Responsabile Operativo Qualità. Codice Doc. PQ 7.5.2 Data 09/06/2008 Revisione 01 DATA EMISSIONE 04/10/2006 1^ REVISIONE 09/06/2008 2^ REVISIONE 3^ REVISIONE APPROVAZIONE Ispettore di Cantiere AUTORIZZAZIONE Direttore Generale Visto Responsabile Operativo Qualità Pag. 1 di 1 0. TABELLA

Dettagli

Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO

Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO Istituto per l'innovazione e trasparenza degli appalti e la compatibilità ambientale REGOLAMENTO DI ORGANIZZAZIONE E FUNZIONAMENTO INTERNO Approvato dal CONSIGLIO DIRETTIVO nella seduta del 3 marzo 2009,

Dettagli

Software per l amministrazione dei condomini AMco anagrafiche contabilità&adempimenti fiscali gestione multi-amministratore storico estrazioni&stampe

Software per l amministrazione dei condomini AMco anagrafiche contabilità&adempimenti fiscali gestione multi-amministratore storico estrazioni&stampe Software per l amministrazione dei condomini AMco anagrafiche contabilità&adempimenti fiscali gestione multi-amministratore storico estrazioni&stampe Software per l amministrazione dei condomini AMCO Presentazione

Dettagli

INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI. DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali

INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI. DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali INDIVIDUAZIONE E ARTICOLAZIONE DEI SERVIZI AMMINISTRATIVI E GENERALI DOTT.SSA Forgione Roberta responsabile dei servizi amministrativi e generali COGNOME E NOME ORARIO MANSIONI ATTRIBUITE Sigla DI BIASE

Dettagli

gestione aziendale avanzate per aziende competitive

gestione aziendale avanzate per aziende competitive progettato per MS Windows NT MS Windows 2000 MS Windows 2003 MS Windows XP gestione aziendale avanzate per aziende competitive WinAbacus è quanto di meglio possa desiderare una azienda moderna, competitiva

Dettagli

La soluzione integrata per gestire tutte le problematiche di Gestione dello Studio

La soluzione integrata per gestire tutte le problematiche di Gestione dello Studio La soluzione integrata per gestire tutte le problematiche di Gestione dello Studio I vantaggi del software Finalmente una soluzione integrata per tutte le problematiche di Gestione dello Studio Controllo,

Dettagli

Allegato 6 - Vademecum per la determinazione e rendicontazione dei costi

Allegato 6 - Vademecum per la determinazione e rendicontazione dei costi INNOVA.RE INNOVAzione in REte C.U.P. J85G09000350002 Il presente Vademecum illustra le procedure a cui i soggetti attuatori dei progetti di sviluppo, finanziati a valere sull Avviso interno in intestazione

Dettagli

DADO SOFTware di TISI rag. Corrado 38080 - CARISOLO (TN) email info@dadosoftware.com www.dadosoftware.com Tel 0465/500605 - Fax 0465/500035

DADO SOFTware di TISI rag. Corrado 38080 - CARISOLO (TN) email info@dadosoftware.com www.dadosoftware.com Tel 0465/500605 - Fax 0465/500035 MAGCONT: contabilità aziendale integrata per MAG3000 (Aggiornato al 26/01/2012) Modulo integrabile in MAG3000 che permette la gestione completa contabile fiscale dell azienda. Il modulo può essere installato

Dettagli

Il controllo operativo nell area commerciale. Corso di Gestione dei Flussi di informazione A.A. 2009/2010

Il controllo operativo nell area commerciale. Corso di Gestione dei Flussi di informazione A.A. 2009/2010 Il controllo operativo nell area commerciale Corso di Gestione dei Flussi di informazione A.A. 2009/2010 Ciclo ordini-spedizioni Ciclo vendite-incassi Ciclo ordini spedizioni 1. Acquisizione degli ordini

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA

REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA REGOLAMENTO INTERNO DELL UFFICIO SEGRETERIA PREMESSA Le attività dell Ordine dei Medici Chirurghi e degli Odontoiatri di Ravenna sono regolate dal DLCPS 233/1946, dal DPR 221/1950 e dalla legge 409/1985

Dettagli

per Microsoft Windows

per Microsoft Windows Programma gestionale g per Microsoft Windows Il software gestionale (soluzione ERP) Radix è uno sviluppo della azienda di Bressanone / Brunico / Bolzano: viene installato con successo dal 2001 ed utilizza

Dettagli

TONKE STUDIO MANAGER. E semplice e funziona.

TONKE STUDIO MANAGER. E semplice e funziona. E semplice e funziona. Le caratteristiche principali! Gestione clienti e fornitori Gestione Fatture attive, passive, costi diretti e costi indiretti Canoni ricorrenti (domini, hosting, etc) Gestione commesse

Dettagli

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni

Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Release 5.20 Manuale Operativo VENDITE E MAGAZZINO Stampa Statistiche, Gestione Provvigioni Il presente manuale fornisce le informazioni necessarie al fine di ottenere le stampe delle statistiche annuali

Dettagli

OFFICE PILOT RESOURCE PLANNING

OFFICE PILOT RESOURCE PLANNING OFFICE PILOT RESOURCE PLANNING ORGANIZER Organizzazione delle attività - Gestione ed organizzazione dei documenti Tutti i documenti vengono classificati ed archiviati in un raccoglitore informatico agevolandone

Dettagli

Bplanning. Manuale d uso. Indice

Bplanning. Manuale d uso. Indice Bplanning Manuale d uso Indice Desk... 2 Assumption... 3 Linee Prodotto... 4 Personale... 4 Investimenti... 5 Ammortamenti... 6 Finanziamenti... 7 Imposte... 7 Conto Economico input... 8 Stato Patrimoniale

Dettagli

PASS3000 Junior TARGET DEL PRODOTTO

PASS3000 Junior TARGET DEL PRODOTTO TARGET DEL PRODOTTO Il prodotto è stato studiato per soddisfare le esigenze delle piccole aziende che hanno la necessità di gestire le problematiche legate alla contabilità fiscale (ordinaria e semplificata)

Dettagli

Raccolta, verifica e quadratura dei tributi e degli oneri riflessi a carico dell Ente

Raccolta, verifica e quadratura dei tributi e degli oneri riflessi a carico dell Ente CONTABILITA ATTIVITA /PROCEDIMENTI UFFICIO I - R.E. - CONTABILITA, BILANCIO E SERVIZI A TERZI Area Tipologia Modalità di adempimento Termine iniziale Termine finale Atto conclusivo Responsa bile del procedim

Dettagli

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi

AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO. Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria. Gestione dei Pagamenti e degli Incassi AUTOMOBILE CLUB ASCOLI PICENO Procedura Amministrativo-Contabile di Tesoreria Gestione dei Pagamenti e degli Incassi 1. OBIETTIVO... 4 2. REFERENTI DELLA PROCEDURA... 4 3. AMBITO DI APPLICAZIONE... 4 4.

Dettagli

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit

Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO. Rel. 5.10.2E. DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit KING Manuale di Aggiornamento BOLLETTINO Rel. 5.10.2E DATALOG Soluzioni Integrate a 32 Bit - 2 - Manuale di Aggiornamento Sommario 1 2 3 4 5 6 7 8 PER APPLICARE L AGGIORNAMENTO... 3 1.1 Aggiornamento Patch

Dettagli

LS-software SAAS RIF.2010

LS-software SAAS RIF.2010 LS-software SAAS RIF.2010 LISTINO SOFTWARE IN MODALITA SAAS Software as a Service (SaaS) e' un modello di distribuzione del software applicativo dove un produttore di software sviluppa, opera (direttamente

Dettagli

Smartphone. Tablet. easylex. Desktop. Collegati e inizia a lavorare, sempre e ovunque

Smartphone. Tablet. easylex. Desktop. Collegati e inizia a lavorare, sempre e ovunque EasyLex Cloud 1 2 Tablet Smartphone easylex Desktop Collegati e inizia a lavorare, sempre e ovunque 3 easylex è la soluzione pronta all uso che libera il potenziale di crescita dello studio 4 Agenda e

Dettagli

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. cruschioni@regione.lazio.it PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO INFORMAZIONI PERSONALI. cruschioni@regione.lazio.it PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome RUSCHIONI CARLA Indirizzo Via della Pisana 1301 Telefono 06.65937219 Fax E-mail cruschioni@regione.lazio.it Nazionalità italiana Data

Dettagli

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 5.20 Manuale Operativo

CONTABILITÀ. Regime Beni Usati. Release 5.20 Manuale Operativo Release 5.20 Manuale Operativo CONTABILITÀ Regime Beni Usati Il D.L. 41/1995, conv. in L. 85/1995 prevede un particolare regime (cd. Regime del margine) per la cessione di beni mobili usati e di oggetti

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

King Commesse e Servizi. Redditività delle Commesse

King Commesse e Servizi. Redditività delle Commesse King Commesse e Servizi Redditività delle Commesse Redditività delle Commesse... 3 I moduli scalabili di KING CONTRACT... 3 Preventivi, Commesse e Time sheet... 5 Il caricamento del preventivo / commessa...

Dettagli

AREA COMMERCIALE / LOGISTICA CONAI. degli imballaggi in plastica) a causa della diminuzione del gettito del contributo. MAGAZZINO

AREA COMMERCIALE / LOGISTICA CONAI. degli imballaggi in plastica) a causa della diminuzione del gettito del contributo. MAGAZZINO Migliorie apportate Nr. Nazione Testo AREA COMMERCIALE / LOGISTICA 5060 Aggiornamento automatico picking list al cambio di codice IVA o banca Si richiede l'aggiornamento automatico del codice IVA sulle

Dettagli

ALLEGATO B PROGETTO SISTEMA AMMINISTRATIVO CONTABILE DYNAMICS NAV

ALLEGATO B PROGETTO SISTEMA AMMINISTRATIVO CONTABILE DYNAMICS NAV ALLEGATO B PROGETTO SISTEMA AMMINISTRATIVO CONTABILE DYNAMICS NAV Indice 1 OGGETTO DELLA REALIZZAZIONE 1 2 ELEMENTI DELLA PROPOSTA TECNICA DEL SISTEMA E DEL PROGETTO DI IMPLEMENTAZIONE 2 3 INFORMAZIONI

Dettagli

Il software per la revisione legale

Il software per la revisione legale Il software per la revisione legale IL SOFTWARE PER LA REVISIONE LEGALE Perché utilizzare Revisoft Revisoft si basa sul presupposto che il Collegio sindacale, per la professionalità ed esperienza dei suoi

Dettagli

La gestione integrata prende il volo. the net works

La gestione integrata prende il volo. the net works La gestione integrata prende il volo. the net works Sommario Tanti servizi al vostro servizio..2 Punto per punto, tutti i punti di forza..3 IW Syllabus.4 IW Tester.4 IW Prenotazioni.5 IW Sala Piloti.7

Dettagli

Contabilità in Azienda

Contabilità in Azienda Contabilità in Azienda Addetti al bilancio e consulenti fiscali FANNO PER TE SCOPRIRE COME Addetti area contenzioso Azienda Invia/consegna file o documenti a Feinar FANNO PER TE Raccoglie la documentazione

Dettagli

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE

IL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE Oggetto: Servizio di fornitura Front-Office Online, elaborazione, emissione, stampa, imbustamento e rendicontazione delle fatturazioni Tia e bollettazione TARES/TARI. Rinnovo affidamento servizio. Anno

Dettagli

La tua attività a portata di mano AZIENDALE

La tua attività a portata di mano AZIENDALE La tua attività a portata di mano AZIENDALE MOLTO PIÙ DI UN SEMPLICE GESTIONALE AFFIDABILE, FLESSIBILE E MULTIPIATTAFORMA. ACCOMPAGNA IL CLIENTE NELL EVOLUZIONE DELLA SUA IMPRESA. TARGET DEL PRODOTTO TARGET

Dettagli