A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL"

Transcript

1 A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL

2 ONLUS (D.Lgs. 460/97) 1 Cuore di donna A cura del dott.raul Guardo Salinas Il cuore è un organo muscolare costituito da 4 camere (atri e ventricoli)

3 ONLUS (D.Lgs. 460/97) 2 e da uno scheletro fibroso formato dai 4 anelli fibrosi che circondano i 4 orifici valvolari: 2 valvole atrio-ventricolari (bicuspide a sx e tricuspite a dx) e 2 valvole semilunari arteriose. La muscolatura degli atri è formata da 2 sottili strati translucidi, quella ventricolare è invece spessa ed opaca. Perché bisogna parlare oggi di un cuore al femminile Nonostante si sia sempre assimilato il cuore all essere donna, intendendo per esso la zona fragile dei sentimenti rispetto alla zona forte del cervello e della razionalità, nella medicina ufficiale il cuore biologico è sempre stato un organo pensato al maschile. La malattia cardiovascolare rimane, nella letteratura e nell immaginario comune, la malattia che rende la donna vedova : ne deriva che la donna non ritiene la malattia di cuore una sua possibile malattia. La donna, tradizionalmente, vede e incontra come suo unico interlocutore l ostetrico-ginecologo, come curatore spesso superficiale e distratto delle sue possibili problematiche, tutte focalizzate sulla triade utero/ovaio e mammelle. Accetta dai ginecologi (a partire dagli anni 70), l impostazione cieca di mantenere con gli estrogeni, in via sostitutiva, la propria giovinezza. Wilson (ginecologo americano) lanciò negli anni l aforisma Feminine for Ever. Viene immortalata nella copertina di Time una bambolona pseudogiovane, senza una ruga che garantisce pelle da ventenne, mucose lubrificate, ossa di ferro, connettivo miracolosamente sostenuto, vampate refrigerate, con il costo di un aumento iperbolico del cancro della mammella e dell utero. Nasce in quell epoca la terapia ormonale sostitutiva con la dimenticanza della necessità di usare, nella donna che ha subito l asportazione dell apparato riproduttivo, il progesterone che si oppone all ingrossamento (iperplasia) dell endometrio (parete interna dell utero), con la conseguenza di una degenerazione del tessuto (displasia) e con l eventuale disordine dello stesso (neoplasia).

4 3 ONLUS (D.Lgs. 460/97) In questa apoteosi ormonale cresce anche la terapia anticoncezionale che, probabilmente mal testata e sperimentata, vede, come conseguenza, i primi casi di infarto del miocardio in età fertile, accanto a una preoccupante crescita di trombosi venosa profonda e di embolia polmonare in giovani donne. Come riconoscere i sintomi dell infarto Se sei una donna, il classico dolore al petto che si irradia al braccio sinistro fino al mignolo, opprimente, che sembra una morsa, ti deve allarmare come allarma l uomo. Ma non solo, perché la donna ha più spesso un dolore che si irradia al dorso, alle spalle, a entrambe le braccia e al collo. Spesso è un dolore che va anche alla mandibola e ai denti. Tutte queste irradiazioni non sono casuali, ma sono dovute al fatto che il cuore, il collo, la mandibola e le braccia hanno all origine un innervazione comune. Non ti deve allarmare tuttavia il semplice fastidio o la fitta puntoria in queste zone. Anche il criterio temporale è estremamente importante. Il dolore cardiaco vero dura più di 20 minuti e al massimo mezz ora. Può eventualmente ripresentarsi dopo un intervallo libero. Non sottostimare tuttavia altri sintomi che si accompagnano o meno a queste localizzazioni, quali la nausea, una profonda debolezza e sudorazione cui non sei abituata. IMPORTANTE: Nel caso di persistenza della sintomatologia descritta è necessario chiamare immediatamente il servizio 118 Devi essere più allarmata da questi sintomi se: hai una familiarità positiva per infarto (genitori o parenti stretti che hanno avuto un infarto se maschi in età 50 anni, se donna in età 60 anni); sei diabetica; sei ipertesa; hai il colesterolo alto; sei fumatrice; hai avuto una menopausa precoce, ovvero un interruzione chirurgica (ovariectomia) o spontanea delle mestruazioni a un età 40 anni. Che cosa raccomandare a una donna che ha avuto un infarto assunzione completa e costante dei farmaci sotto periodico controllo cardiologico, ma coadiuvati da uno stile di vita mirato a ridurre il peso; astensione dal fumo e una dieta corretta; attività fisica costante e calibrata. La donna soprattutto deve essere rassicurata che la vita non cambia per un evento coronarico, ma anzi può migliorare se l evento diviene occasione per modificare uno stile di vita evidentemente poco adeguato al benessere personale.

5 ONLUS (D.Lgs. 460/97) 4 Qual è una buona prevenzione Prevenire è meglio che curare Appuntamento con il medico Il rischio cardiovascolare Pressione da controllare Le donne hanno un cuore più forte degli uomini. La malattia cardiovascolare insorge nelle donne mediamente dieci anni più tardi rispetto all uomo, grazie alla protezione cardioprotettiva esercitata dagli estrogeni in età fertile che posticipa lo sviluppo di un eventuale danno ai vasi e al cuore. Per garantirsi un cuore sano e una buona qualità della vita, anche dopo la menopausa quando la riduzione degli ormoni sessuali influenza negativamente i fattori di rischio cardiovascolare, è quindi importante mettere in atto già in giovane età dei programmi di prevenzione personalizzati Prevenire è meglio che curare La prima regola che una donna dovrebbe perseguire è quella di occuparsi delle propria salute e del proprio benessere psico-fisico. Una volta presa coscienza del valore della salute, non mancheranno di certo le motivazioni per iniziare un buon programma di prevenzione per garantirsi un cuore sano, anche in tarda età. La prevenzione richiede solo dei piccoli accorgimenti per correggere quelle abitudini di vita che alla lunga favoriscono ipertensione arteriosa, sovrappeso, alterazioni del metabolismo glucidico (zuccheri) e ipercolesterolomia (aumento del colesterolo) che, insieme al consumo di alcolici e al fumo di sigarette, danneggiano cuore e vasi. Anche la visita di controllo con il medico curante è fondamentale per mettere a punto un buon programma di prevenzione personalizzato e per controllare nel tempo quei fattori che

6 5 ONLUS (D.Lgs. 460/97) accrescono il rischio di sviluppare la malattia cardiovascolare (ipertensione arteriosa, ipercolesterolemia, diabete). Il medico può valutare, inoltre, se è necessario intervenire con una terapia farmacologica che deve essere scrupolosamente decisa sulla base del profilo della paziente. Cosa puoi fare oggi 1.Smettere di fumare. Se sei una fumatrice, inizia a pensare che puoi smettere di fumare e cerca di capire quale potrebbe essere la strategia migliore per abbandonare questa abitudine che mette a rischio la salute del tuo cuore. Decidi con qualcuno (il tuo medico oppure un tuo amico) quale deve essere la data di cessazione da rispettare eliminando drasticamente le sigarette oppure, per grado, dimezzando di giorno in giorno il numero di sigarette fino ad arrivare a quota zero! 2. Moderare il consumo di alcol. Un bicchiere di vino, meglio se rosso, al giorno non fa male al cuore ma il consumo eccessivo di alcol sì. Quindi se bevi più di un bicchiere di vino quotidianamente o comunque sei solita a consumare bevande alcoliche durante il giorno, devi iniziare a correggere questa abitudine eliminando gradualmente gli alcolici dalla lista delle bevande consentite. 3. Tonificare il corpo. Quindici minuti al giorno di camminata o di marcia sul posto mentre guardi la televisione è una buona strategia per iniziare ad abbandonare il vizio della sedenteriatà. Ogni settimana aggiungi 5 minuti fino ad arrivare a 30 minuti di moto al giorno. E se vuoi riempire la tua agenda con altre attività (corsa in bicicletta, aerobica, nuoto, eccetera), non desistere: l'importante è farlo con piacere e misurando le proprie forze. 4. Raggiungere il peso forma. Innanzitutto bisogna conoscere il proprio indice di massa corporea (IMC) che si ottiene dividendo il peso in kg per il quadrato dell altezza. Peso (kg) = IMC Altezza x Altezza A questo punto sappi che se il valore che ottieni è: sei sottopeso sei normopeso sei in soprappeso > 30 sei obesa Quel chilo di troppo non si traduce solo in una taglia in più Il soprappeso aumenta il rischio di malattie cardiovascolari, di ictus e di diabete. Incomincia una dieta leggera che ti aiuti a perdere gradualmente peso: basta togliere dal piatto circa calorie (l equivalente di cento grammi di camembert o di mortadella) e dedicare una ventina di minuti al giorno per fare un po di esercizi o di moto. Se attività fisica e dieta non ti aiutano a raggiungere il tuo peso forma, chiedi aiuto la medico.

7 6 ONLUS (D.Lgs. 460/97) 5. Mangiare sano. Non basta tenere sotto controllo l ago della bilancia: è fondamentale mangiare bene e sano. Come? Eliminando le portate ricche di colesterolo e trigliceridi, per sostituirli con piatti poveri di grassi saturi e ricchi di fibre: evitare le carni rosse e abbondare in frutta e verdura. Inoltre, attenzione a non mangiare troppo salato perché l eccesso di sodio nell'alimentazione quotidiana aumenta il rischio di ipertensione arteriosa: riduci gradualmente il sale in cucina per abituare il tuo palato ad un gusto meno sapido. 6. Congratularsi. Ebbene sì: non appena inizi a vedere i primi risultati del tuo programma "proteggi cuore" (500 grammi in meno sulla bilianca, nessun odore di sigaretta in casa, muscoli più tonici eccetera) premiati con qualcosa che ti fa divertire e che ti gratifica: ti meriti un regalo! Appuntamento con il medico Per salvaguardare la propria salute, è importante non saltare mai la visita di controllo annuale con il proprio medico di medicina generale che è il referente primario del paziente e tramite insostituibile con gli specialisti. Conoscendo bene la tua storia familiare, oltre al tuo stile di vita e la tua condizione di salute, il medico di medicina generale può identificare precocemente piccoli problemi che, se trascurati, possono degenerare nel tempo portando allo sviluppo della malattia cardiovascolare. Un buon rapporto di fiducia reciproca con il proprio medico di riferimento rappresenta un elemento insostituibile non solo nella diagnosi e nella terapia, ma anche nella prevenzione e nella presa di coscienza dell importanza di mantenere in forma il proprio corpo con un buon stile di vita e di sapere leggere quei piccoli segnali premonitori che indicano un possibile rischio di malattia cardiovascolare. Che cosa chiedere al medico? Quali sono i fattori di rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare? Cos'è il diabete? Come potrebbe mettere in pericolo la salute del mio cuore? Quali sono i valori ottimali di pressione arteriosa, peso corporeo e colesterolemia? Quanto il fumo di sigaretta e quanto il fumo passivo aumenta il rischio di malattia cardiovascolare? Se nella storia familiare ci sono stati dei casi di angina pectoris, infarto miocardico o ictus aumenta la probabilità di avere la stessa malattia? Quanta e quale attività fisica dovrei svolgere settimanalmente? Quali controlli eseguire periodicamente? Misurazione della pressione arteriosa, regolarmente ad ogni visita di controllo; Calcolo dell indice di massa corporea, ad ogni vista medica; Controllo della colesterolemia, ogni 5 cinque anni dopo i 20 anni; Controllo della glicemia, ogni tre anni superati i 45 anni.

8 ONLUS (D.Lgs. 460/97) 7 Il rischio cardiovascolare: come misurarlo Il rischio cardiovascolare cambia tra uomini e donne. Per valutare il rischio di sviluppare una malattia cardiovascolare devono essere soppesati diversi fattori oltre al genere: età, diabete, abitudine al fumo di sigaretta, pressione arteriosa e colesterolemia. Il calcolo viene eseguito dal medico avvalendosi di un apposita carta del rischio cardiovascolare. La pressione da controllare L'ipertensione arteriosa svolge un ruolo fondamentale nello sviluppo delle patologie cardiovascolari. È quindi importante mantenere la pressione arteriosa entro i valori ottimali (135/85 mmhg) con un buon stile di vita (dieta e attività fisica) e, qualora ne fosse necessario, intervenire con una terapia farmacologica che deve essere attentamente disegnata dal medico curante. La presentanza di alcuni fattori può presdiporre all'ipertensione arteriosa; alcuni di questi fattori sono prevenibili o controllabili modificando lo stile di vita (sedentarietà, consumo di sale e di alcol, sovrappeso). Un innalzamento della pressione arteriosa è spesso asintomatico oppure si manifesta con lievi disturbi che non vengono presi in considerazione. L'ipertensione arteriosa viene infatti soprannominata "killer silenzioso". È però consolante sapere che è sufficiente un esame banale, molto facile da eseguire ed assolutamente indolore, per sapere se la propria pressione è elevata o se possiamo stare tranquille. È quindi opportuno controllare periodicamente la pressione arteriosa (a domicilio o dal medico o in farmacia) per poter identificare un eventuale aumento dei valori pressori sopra il limite raccomandato dalle linee-guida internazionali. Rischio di alta pressione I fattori da considerare familiarità (casi in famiglia di ipertensione arteriosa); razza (il rischio raddoppia negli afro-americani rispetto ai bianchi); età (con il passare degli anni la pressione arteriosa tende ad aumentare); obesità (il rischio aumenta da 2 a 6 volte nelle persone obese); consumo di sale (assumere meno di 4-5 g di sale al giorno); eccesso di alcool; sedentarietà; stress. Foto di Carol O.

9 Presidio Distrettuale PONTEDERA ATTIVITA TERRITORIALI medico Distrettuali Infermieristiche Amministrative sociali specialistiche consultoriali - Rilascio/rinnovo esenzione ticket per patologia - Patente A, B, C, D, E, Nautica Porto d armi - Idoneità psico-fisica all impiego - Ecc. - Medicazioni ambulatoriali - Misurazione pressione - Prelievi ematici - Ecc. Tel.0587/ Dal lunedì al venerdì Sabato Tel. 0587/ Segretariato sociale: Martedì e Venerdì Telefono 0587/ Si eseguono le seguenti attività specialistiche: - Cardiologia - Odontoiatria - Dermatologia - Ginecologia - Screening Mammografico - Servizio Consultoriale - Oculistica - Ortopedia - Visite allergologiche - Visite psichiatriche - Visita ginecologica - Consulenza psicologica - IVG - di mediazione familiare - Ecc.. Telefono 0587/273710

10 Presidio Distrettuale BIENTINA ATTIVITA TERRITORIALI medico Distrettuali Infermieristiche Amministrative sociali - Rilascio/rinnovo esenzione ticket per patologia - Patente A, B, C, D, E, Nautica Porto d armi - Idoneità psico-fisica all impiego - Ecc - Medicazioni ambulatoriali - Misurazione pressione ambulatoriale - Ecc - Prelievi ematici nelle seguenti sedi: Bientina Buti C/o Misericordia Calcinaia c/o Proassistenza Fornacette c/o pubblica assistenza Tel. 0587/ Dal lunedì al venerdì Giovedì Sabato Tel. 0587/ Segretariato sociale Bientina - mercoledì Buti - mercoledì Calcinaia - martedì S.Maria a Monte - martedì mercoledì giovedì Tel.0587/ Si eseguono le seguenti attività specialistiche: specialistiche - Cardiologia - Odontoiatria - Diabetologia - Ginecologia - Vaccinazioni

11 Presidio Distrettuale consultoriali medico Distrettuali Infermieristiche Amministrative sociali specialistiche consultoriali - Visita ginecologica - Consulenza psicologica PONSACCO - Ambulatorio ostretico ginecologico - Pap - test ATTIVITA TERRITORIALI Tel Rilascio/rinnovo esenzione ticket per patologia - Autorizzazione trasporti - Vaccinazioni adulti - Ecc - Medicazioni ambulatoriali - Consegna referti - Ecc - Prelievi ematici nelle seguenti sedi: Ponsacco Crespina Chianni Lari Casciana Terme Cenaia Tel. 0587/ Dal lunedì al venerdì Martedì e Giovedì Sabato Tel. 0587/ Segretariato sociale: Ponsacco - Martedì Mercoledì Crespina - Venerdì Chianni e Casciana Terme - Lunedì Mercoledì Lari - Lunedì Tel.0587/ Si eseguono le seguenti attività specialistiche: - Cardiologia - Oculistica - Dermatologia - Pediatria Vaccinazioni - Vaccinazioni - Visita ginecologica - Consulenza psicologica - Ambulatorio ostretico - ginecologico - Pap- test C/o Pubblica assistenza di Ponsacco, Tel

12 Presidio Distrettuale LA ROSA TERRICCIOLA ATTIVITA TERRITORIALI medico Distrettuali Infermieristiche Amministrative sociali specialistiche consultoriali - Rilascio/rinnovo esenzione ticket per patologia - Autorizzazione trasporti sanitari - Vaccinazioni adulti - Ecc - Consegna referti - infermieristiche ambulatoriali - Ecc - Prelievi ematici nelle seguenti sedi: La Rosa Peccioli Capannoli Forcoli Lajatico Palaia Terricciola Tel. 0587/ Dal lunedì al venerdì Lunedì e Venerdì Giovedì Sabato Tel. 0587/ Segretariato sociale Terricciola - Lunedì Capannoli - Martedì La Rosa - Mercoledì Venerdì Forcolì Peccioli Lajatico Si eseguono le seguenti attività specialistiche: - Cardiologia - Oculistica - Dermatologia - Pediatria (vaccinazioni) - Ecografie - Ginecologia - Odontoiatria - Ostetricia - Visita ginecologica - Ambulatorio ostretico - ginecologico - Pap- test Tel Martedì Martedì Mercoledì Tel.0587/

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL ONLUS (D.Lgs. 460/97) 1 LA TIROIDE CHE SI AMMALA DI PIÙ È FEMMINILE A cura del dott. Raul Guardo Salinas Che cosa è la tiroide: La tiroide è una ghiandola endocrina posta

Dettagli

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL ONLUS (D.Lgs. 460/97) 1 Tumore al seno A cura del dott. Raul Guardo Salinas Conoscere meglio il seno Il seno è costituito da un insieme di ghiandole e tessuto adiposo ed

Dettagli

uno dei maggiori problemi clinici del nostro secolo. "essenziale" "secondaria".

uno dei maggiori problemi clinici del nostro secolo. essenziale secondaria. L ipertensione arteriosa, una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati, si riscontra nel 20 percento della popolazione adulta ed è considerata uno dei maggiori problemi clinici del nostro

Dettagli

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL 1 ONLUS (D.Lgs. 460/97) Come affrontare la paura menopausa A cura del dott. Raul Guardo Salinas DEFINIZIONE: È un cambiamento fisiologico del tutto naturale dell organismo

Dettagli

PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI?

PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI? PENSI DI AVERE PROBLEMI DI SOVRAPPESO? SONO FASTIDIOSI I CHILI IN PIU? HAI GIA FATTO DIETE? SEGUENDO UNA DIETA HAI AVUTO DIFFICOLTA AD OTTENERE RISULTATI? Se hai risposto con almeno tre SI è il momento

Dettagli

Salute e stili di vita in Toscana nel 2008

Salute e stili di vita in Toscana nel 2008 Salute e stili di vita in Toscana nel 2008 PASSI (Progressi nelle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia) é il sistema di sorveglianza italiano sui fattori di rischio comportamentali per la salute della

Dettagli

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL

A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL A CURA DEL DOTT. GUARDO S. RAUL ONLUS (D.Lgs. 460/97) 1 OSSA FRAGILI (l osteoporosi) A cura del dott. Raul Guardo Salinas Anatomia e fisiologia Le ossa sono organi particolarmente duri, con forma, densità

Dettagli

A PESCARA. NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno

A PESCARA. NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno A PESCARA NASTRO ROSA 2011 Campagna di prevenzione dei tumori del seno LILT La LILT è l unico ente pubblico su base associativa impegnato nella lotta contro i tumori dal 1922 e operante sul territorio

Dettagli

DEL CUORE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI A CURA DI:

DEL CUORE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI A CURA DI: 2016 LE 12 REGOLE DEL CUORE CONSIGLI NUTRIZIONALI PER LA PREVENZIONE DELLE MALATTIE CARDIOVASCOLARI A CURA DI: DOTT.SSA FRANCESCA DE BLASIO BIOLOGA NUTRIZIONISTA DOTTORATO DI RICERCA IN SANITÀ PUBBLICA

Dettagli

Tu sei nel cuore di Fondo Est!

Tu sei nel cuore di Fondo Est! Tu sei nel cuore di Fondo Est! Prevenzione della Sindrome Metabolica 1 Fondo EST in collaborazione con Unisalute ti invita a partecipare alla campagna TU SEI NEL CUORE DI FONDO EST. Si tratta di uno screening

Dettagli

Ipertensione arteriosa: le modifiche dei comportamenti

Ipertensione arteriosa: le modifiche dei comportamenti Ipertensione arteriosa: le modifiche dei comportamenti Nei paesi industrializzati e quindi anche in Italia l ipertensione è una questione rilevante di salute pubblica. Molti casi di ipertensione sono legati

Dettagli

Un problema di cuore.

Un problema di cuore. Le malattie cardiovascolari nella donna Le malattie cardiovascolari nella donna Opuscolo redatto da Maria Lorenza Muiesan* e Maria Vittoria Pitzalis*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*,

Dettagli

I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ. Marco Cambielli

I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ. Marco Cambielli I MIEI ASSISTITI E LA SEDENTARIETÀ Marco Cambielli Un medico di famiglia della nostra Regione con 1500 assistiti ha in carico Circa 300 pazienti con s. metabolica ( ATP III)( con lieve prevalenza maschile)

Dettagli

MENOPAUSA E D INTORNI A CURA DEL COORDINAM ENTO DONNE S LP CISL CATANIA. Con la collaborazione della Dottoressa Palmisano

MENOPAUSA E D INTORNI A CURA DEL COORDINAM ENTO DONNE S LP CISL CATANIA. Con la collaborazione della Dottoressa Palmisano MENOPAUSA E D INTORNI A CURA DEL COORDINAM ENTO DONNE S LP CISL CATANIA Con la collaborazione della Dottoressa Palmisano MENOPAUSA E D INTORNI COSA SI PUO E COSA SI DEVE FARE? CHE COS E? La menopausa non

Dettagli

Prevenzione delle malattie cardiovascolari. Percorso per le classi quinte superiori

Prevenzione delle malattie cardiovascolari. Percorso per le classi quinte superiori Prevenzione delle malattie cardiovascolari Percorso per le classi quinte superiori Per cominciare qualche cenno di anatomia Il cuore Il cuore è un organo di tessuto muscolare striato, detto miocardio,

Dettagli

INDICE DI MASSA CORPOREA significato ed interpretazione

INDICE DI MASSA CORPOREA significato ed interpretazione INDICE DI MASSA CORPOREA significato ed interpretazione Sembrerà strano ma essere in sovrappeso non necessariamente significa avere grasso in eccesso; allo stesso modo essere normopeso non è sinonimo di

Dettagli

La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica.

La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica. MEDICINA DELLO SPORT LEZIONE 4 CARDIOPATIA ISCHEMICA E DILATATIVA La principale causa di patologia cardiovascolare è la cardiopatia ischemica. ISCHEMIA È un processo generale che può interessare qualsiasi

Dettagli

prevenzione per la donna Investi in salute con una corretta prevenzione

prevenzione per la donna Investi in salute con una corretta prevenzione prevenzione per la donna Investi in salute con una corretta prevenzione La prevenzione. Non ci sono più dubbi: adottando alcune semplici abitudini di vita e seguendo i programmi di diagnosi precoce, si

Dettagli

La terapia dello scompenso cardiaco Pace-maker, defibrillatori, cuore artificiale, trapianto di cuore. Dr. Franco Adriano Zecchillo

La terapia dello scompenso cardiaco Pace-maker, defibrillatori, cuore artificiale, trapianto di cuore. Dr. Franco Adriano Zecchillo La terapia dello scompenso cardiaco Pace-maker, defibrillatori, cuore artificiale, trapianto di cuore Dr. Franco Adriano Zecchillo Il primo trattamento per la cura dello scompenso cardiaco è.. MODIFICHE

Dettagli

L OBESITA : FATTO DI ESTETICA O MALATTIA?

L OBESITA : FATTO DI ESTETICA O MALATTIA? Cernusco Lombardone 11-05-2013 L OBESITA : FATTO DI ESTETICA O MALATTIA? Dott Ivano Baragetti Divisione di Nefrologia e Dialisi Ospedale Bassini, Cinisello Balsamo Azienda Ospedaliera ICP Milano IN UN

Dettagli

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale

LE SCALE M U S I C A PER LA TUA SALUTE CALORIE AUTOSTIMA LONGEVITÀ EFFICIENZA. Aumenti la tua salute, se sali le scale. Perdi peso, se sali le scale SALUTE Aumenti la tua salute, CALORIE Perdi peso, AUTOSTIMA Accresci la tua autostima, LONGEVITÀ Allunghi la tua vita, EFFICIENZA Potenzi i tuoi muscoli e migliori il tuo equilibrio, LE SCALE M U S I C

Dettagli

SCREENING DEL TUMORE DELLA MAMMELLA

SCREENING DEL TUMORE DELLA MAMMELLA SCREENING DEL TUMORE DELLA MAMMELLA Il tumore della mammella è il più frequente nella popolazione femminile. E asintomatico per un lungo periodo di tempo; la tempestività della diagnosi e della terapia

Dettagli

Un efficace strumento di cura e prevenzione

Un efficace strumento di cura e prevenzione HK HealthKlab HealthKlab Health Klab, il Klab della salute, nasce con l'obiettivo di creare e mantenere salute. Sotto questo marchio operano il Servizio di Prevenzione e Attività Fisica dell'istituto di

Dettagli

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA

ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA IL COLESTEROLO BENVENUTI NEL PROGRAMMA DI RIDUZIONE DEL COLESTEROLO The Low Down Cholesterol DELL American Heart Association ADOTTATO DALLA DIVISIONE DI CARDIOLOGIA DELL UNIVERSITA MAGNA GRAECIA www.unicz.it/cardio

Dettagli

perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lingua italiana

perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lingua italiana Le complicanze perchè vengono, QUali sono, Come possiamo evitarle lilly Le cause delle complicanze Il diabete è una malattia cronica caratterizzata da elevati valori di zucchero nel sangue, elevata glicemia,

Dettagli

se pensi alla tua salute, pensi a Domus Medica.

se pensi alla tua salute, pensi a Domus Medica. se pensi alla tua salute, pensi a Domus Medica. un approccio umanistico: la persona al centro. DOMUS MEDICA è una Struttura Sanitaria Privata polispecialistica accreditata per la medicina dello sport di

Dettagli

MENOPAUSA. scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi.

MENOPAUSA. scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi. MENOPAUSA scomparsa delle mestruazioni per 12 mesi consecutivi. Nel climaterio le ovaie producono meno ESTROGENI L OVAIO MODIFICAZIONI NELLA VITA RIPRODUTTIVA FEMMINILE MENOPAUSA Inizio della menopausa

Dettagli

IPERTENSIONE IPERTENSIONE ARTERIOSA

IPERTENSIONE IPERTENSIONE ARTERIOSA UNIVERSITA di FOGGIA C.D.L. in Dietistica AA. 2006-2007 IPERTENSIONE ARTERIOSA IPERTENSIONE L ipertensione è la più comune malattia cardiovascolare. Corso di Medicina Interna Docente: PROF. Gaetano Serviddio

Dettagli

«UN CUORE CHE AMA LA BICI» Dr. Michele Rizzotti Dirigente Medico - Cardiologia Ospedale Civile di Vigevano Az. Ospedaliera Provincia di Pavia

«UN CUORE CHE AMA LA BICI» Dr. Michele Rizzotti Dirigente Medico - Cardiologia Ospedale Civile di Vigevano Az. Ospedaliera Provincia di Pavia «UN CUORE CHE AMA LA BC» Dr. Michele Rizzotti Dirigente Medico - Cardiologia Ospedale Civile di Vigevano Az. Ospedaliera Provincia di Pavia Perché parlare di cuore e bici? Educazione Prevenzione Cura BENEFC

Dettagli

Indagine sulla salute in Svizzera 2012

Indagine sulla salute in Svizzera 2012 14 Salute 213-1203 Indagine sulla salute in Svizzera 2012 Panoramica Neuchâtel, 2013 Indice Introduzione 4 Stato generale di salute 6 Sovrappeso 8 Ipertensione e colesterolo 10 Diabete 12 Disturbi fisici

Dettagli

Un sistema per guadagnare salute

Un sistema per guadagnare salute Un sistema per guadagnare salute PASSI è il sistema di sorveglianza sugli stili di vita degli adulti tra i 18 e i 69 anni PASSI (Progressi nelle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia) é il sistema

Dettagli

REPORT PERSONALE SINTETICO

REPORT PERSONALE SINTETICO REPORT PERSONALE SINTETICO 11 Settembre 2012 Elaborazione del : 11 Settembre 2012 Pagina 1 Report Personale Stato di salute generale Il tuo punteggio relativo allo stato di salute generale è 55 ed è stato

Dettagli

IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE

IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE Perché rivolgersi al Medico di Famiglia? COME LO MISURIAMO? Con mezzi molto semplici, in ambulatorio 1 COME LO MISURIAMO? Uno sfingomanometro per misurare la pressione COME LO

Dettagli

Sviluppo di un tumore

Sviluppo di un tumore TUMORI I tumori Si tratta di diversi tipi di malattie, che hanno cause diverse e che colpiscono organi e tessuti differenti Caratteristica di tutti i tumori è la proliferazione incontrollata di cellule

Dettagli

La minaccia nascosta. Smascherare i pericoli del diabete e del colesterolo alto

La minaccia nascosta. Smascherare i pericoli del diabete e del colesterolo alto La minaccia nascosta Farmacia Ferrari Dott.ssa Teresa Via A. Manzoni 215/A - 80123 - NAPOLI tel. 081.5755329 - fax 081.19722793 Cod. Fiscale FRRTRS35L67F839O Partita IVA 00686520636 http://www.farmaciaferrari.altervista.org

Dettagli

PREVENZIONE: Tumori del Seno

PREVENZIONE: Tumori del Seno PREVENZIONE: Tumori del Seno Francesco Paolo Pantano (Chirurgo Oncologo) Il tumore al seno rappresenta il 27% dei tumori del sesso femminile. Ogni anno vi sono circa 36.000 nuovi casi distribuiti nelle

Dettagli

Il Radar dei distretti Il profilo socio-demografico

Il Radar dei distretti Il profilo socio-demografico Progressi delle Aziende Sanitarie per la Salute in Italia A cura di: Nascetti Simona, Zenesini Corrado, Collina Natalina, Pandolfi Paolo Dopo alcuni anni dall attivazione del sistema di sorveglianza PASSI

Dettagli

L ipertensione arteriosa. Vittorio Caimi Medico di Medicina Generale, Monza

L ipertensione arteriosa. Vittorio Caimi Medico di Medicina Generale, Monza L ipertensione arteriosa Vittorio Caimi Medico di Medicina Generale, Monza Che cosa faremo 1. Brainstorming: che cosa sapete sull ipertensione arteriosa? 2. Presentazione: prove disponibili ( che cosa

Dettagli

FONDAMENTI SULLA PRESSIONE ARTERIOSA

FONDAMENTI SULLA PRESSIONE ARTERIOSA FONDAMENTI SULLA PRESSIONE ARTERIOSA COS È LA PRESSIONE ARTERIOSA? La pressione arteriosa è la forza che il sangue esercita contro la parete delle arterie. È come la pressione dell acqua in un tubo per

Dettagli

Attività fisica_raccomandazioni progetto cuore

Attività fisica_raccomandazioni progetto cuore Attività fisica_raccomandazioni progetto cuore Attività fisica_raccomandazioni progetto cuore Attività fisica_raccomandazioni progetto cuore Attività fisica_esercizio aerobico Aiuta mantenere peso ideale

Dettagli

Ancora una volta uno stile di vita non corretto con una dieta poco equilibrata ed abitudini sedentarie può influire negativamente sulla salute

Ancora una volta uno stile di vita non corretto con una dieta poco equilibrata ed abitudini sedentarie può influire negativamente sulla salute Premessa La cellulite Un corretto stiile dii viita No al problema della cellulite Ancora una volta uno stile di vita non corretto con una dieta poco equilibrata ed abitudini sedentarie può influire negativamente

Dettagli

Il sale è un elemento fondamentale per l alimentazione umana ed è costituito da cloruro di sodio (NaCl). Una sua eccessiva introduzione però può

Il sale è un elemento fondamentale per l alimentazione umana ed è costituito da cloruro di sodio (NaCl). Una sua eccessiva introduzione però può Sale e salute Il sale è un elemento fondamentale per l alimentazione umana ed è costituito da cloruro di sodio (NaCl). Una sua eccessiva introduzione però può causare gravi problemi alla salute. La quantità

Dettagli

Prevenire mortalità e morbosità cardiovascolare mediante la valutazione del rischio individuale

Prevenire mortalità e morbosità cardiovascolare mediante la valutazione del rischio individuale ASSESSORATO DELL'IGIENE E SANITA' E DELL'ASSISTENZA SOCIALE PIANO OPERATIVO DEL PRP REGIONE SARDEGNA 200-202 ) Regione: Regione Autonoma della Sardegna Allegato 2 2) Titolo del progetto o del programma:

Dettagli

PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE

PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE Lega Friulana per il Cuore PERCHE L ATTIVITA FISICA E SALVACUORE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico della

Dettagli

CUORE & ALIMENTAZIONE

CUORE & ALIMENTAZIONE 5 Convegno Socio-Scientifico ASPEC Teatro «Antonio Ghirelli» - Salerno, 27 Giugno 2015 CUORE & ALIMENTAZIONE Annapaola Campana Unità Operativa di Oncoematologia Presidio Ospedaliero Pagani (SA) CAUSE DI

Dettagli

DOMANDE E RISPOSTE SUI CONTRACCETTIVI ORMONALI COMBINATI: INFORMAZIONI AGGIORNATE PER LE DONNE

DOMANDE E RISPOSTE SUI CONTRACCETTIVI ORMONALI COMBINATI: INFORMAZIONI AGGIORNATE PER LE DONNE DOMANDE E RISPOSTE SUI CONTRACCETTIVI ORMONALI COMBINATI: INFORMAZIONI AGGIORNATE PER LE DONNE Perché sono ora disponibili nuove informazioni? Un ampia recente revisione europea ha valutato i benefici

Dettagli

Promensil. Quando la vita ti cambia... Promensil ti cambia la vita. Contro i disturbi della menopausa

Promensil. Quando la vita ti cambia... Promensil ti cambia la vita. Contro i disturbi della menopausa Quando la vita ti cambia... Promensil ti cambia la vita Promensil Contro i disturbi della menopausa Isoflavoni del Trifoglio rosso Scientificamente testato Riduce i disagi Integra le carenze Protegge dall

Dettagli

BELLI DI DENTRO Stili di vita e stili alimentari per mantenere giovani cuore e cervello. Drssa Grazia Foti

BELLI DI DENTRO Stili di vita e stili alimentari per mantenere giovani cuore e cervello. Drssa Grazia Foti BELLI DI DENTRO Stili di vita e stili alimentari per mantenere giovani cuore e cervello Drssa Grazia Foti MALATTIE CARDIOVASCOLARI Più importante causa di morte nel mondo, (17.3 milioni di morti ogni anno)

Dettagli

IL MANIFESTO DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO

IL MANIFESTO DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO IL MANIFESTO DELLA PREVENZIONE DEL TUMORE AL SENO Con un adeguata e opportuna anticipazione diagnostica le possibilità di vincere il tumore al seno salgono ad oltre il 90% 1. Scegli attentamente la tua

Dettagli

7 domande sui tumori. Convivere con la malattia

7 domande sui tumori. Convivere con la malattia 1. 7 domande sui tumori 2. Convivere con la malattia Dott. Andrea Angelo Martoni Direttore Unità Operativa di Oncologia Medica Policlinico S.Orsola-Malpighi Bologna 1. Cosa sono i tumori? i tumori Malattia

Dettagli

CHE COSA FARE DOPO UN INFARTO MIOCARDICO O UNA MALATTIA CORONARICA

CHE COSA FARE DOPO UN INFARTO MIOCARDICO O UNA MALATTIA CORONARICA Lega Friulana per il Cuore CHE COSA FARE DOPO UN INFARTO MIOCARDICO O UNA MALATTIA CORONARICA Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato

Dettagli

IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE GLOBALE: IL CRUSCOTTO DEL CUORE

IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE GLOBALE: IL CRUSCOTTO DEL CUORE Lega Friulana per il Cuore IL RISCHIO CARDIOVASCOLARE GLOBALE: IL CRUSCOTTO DEL CUORE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico

Dettagli

L ASSOCIAZIONE ITALIANA GASTROENTEROLOGI ED ENDOSCOPISTI DIGESTIVI OSPEDALIERI PRESENTA:

L ASSOCIAZIONE ITALIANA GASTROENTEROLOGI ED ENDOSCOPISTI DIGESTIVI OSPEDALIERI PRESENTA: L ASSOCIAZIONE ITALIANA GASTROENTEROLOGI ED ENDOSCOPISTI DIGESTIVI OSPEDALIERI PRESENTA: STEATOSI E STEATOEPATITE NON ALCOLICA AIGO PER I PAZIENTI: INFORMAZIONE SANITARIA A CURA DELLE COMMISSIONI AIGO

Dettagli

NON fumare. è la scelta migliore che puoi fare

NON fumare. è la scelta migliore che puoi fare Il programma GUADAGNARE SALUTE, promosso dal Ministero della Salute e dall Istituto Superiore di Sanità, con le Regioni e gli Enti locali, si propone di contrastare i 4 rischi fondamentali per la salute,

Dettagli

I dati PASSI 2013 per il Piano Regionale della Prevenzione 2014-2018

I dati PASSI 2013 per il Piano Regionale della Prevenzione 2014-2018 REGIONE ABRUZZO I dati PASSI 2013 per il Piano Regionale della Prevenzione 2014-2018 A cura di: Claudio Turchi SIESP ASL Lanciano-Vasto-Chieti Cristiana Mancini SIESP ASL Avezzano-Sulmona-L Aquila Progressi

Dettagli

Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente

Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente Sani si diventa. Dall infanzia alla maturità, il felice equilibrio tra corpo e mente Mente sana in un corpo sano. Come sempre, la saggezza antica non commette errori: camminare, andare in bicicletta, passeggiare,

Dettagli

Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione. Ricerca quantitativa settembre 2012

Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione. Ricerca quantitativa settembre 2012 Le donne e il tumore al seno: informazione e programmi di prevenzione Ricerca quantitativa settembre 2012 Questa ricerca COMMISSIONATA AD ASTRARICERCHE DA LILT NEL SETTEMBRE 2012 REALIZZATA TRA L'11 E

Dettagli

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY

GINECOLOGIA. Guida al DAY SURGERY GINECOLOGIA Guida al DAY SURGERY Gentile utente, questa guida contiene le informazioni utili per accedere al Day Surgery. Le indicazioni che troverà nella guida la faciliteranno nel percorso pre e post

Dettagli

colesterolo sotto controllo

colesterolo sotto controllo Come tenere il colesterolo sotto controllo LAVORIAMO INSIEME PER PROTEGGERE LA TUA VITA Cos è il colesterolo alto (ipercolesterolemia)? Come succede a molti di noi, non hai mai pensato al colesterolo o

Dettagli

Dott.ssa Marcella Camellini

Dott.ssa Marcella Camellini Dott.ssa Marcella Camellini ALIMENTAZIONE Aumentare il consumo di frutta fresca, verdure e ortaggi di tutti i tipi, privi di grassi e ricchi di vitamine, minerali e fibre. Privilegiare gli oli vegetali,

Dettagli

COLESTEROLO. l insidioso killer del cuore. A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate

COLESTEROLO. l insidioso killer del cuore. A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate COLESTEROLO l insidioso killer del cuore A cura della Dott.ssa Anna Maria Marcellini Direttore Tecnico del Laboratorio Gruppo Ippocrate Cos è il COLESTEROLO Il Colesterolo è una sostanza che appartiene

Dettagli

VALUTAZIONE E STRATIFICAZIONE DEL PROFILO DI RISCHIO DEL DEL MEDICO DI FAMIGLIA

VALUTAZIONE E STRATIFICAZIONE DEL PROFILO DI RISCHIO DEL DEL MEDICO DI FAMIGLIA VALUTAZIONE E STRATIFICAZIONE DEL PROFILO DI RISCHIO DEL PAZIENTE IPERTESO NELLO STUDIO DEL MEDICO DI FAMIGLIA Traduzione Pratica Ho idea del livello di rischio cardiovascolare del paziente iperteso che

Dettagli

FUMI? DIVENTA UN EX! Luoghi di Prevenzione

FUMI? DIVENTA UN EX! Luoghi di Prevenzione FUMI? DIVENTA UN EX! esperienze sensazioni Luoghi di Prevenzione emozioni conoscenze Smettere di fumare e restare ex-fumatore è un percorso possibile. In Italia gli ex-fumatori rappresentano il 22% della

Dettagli

1. Iperlipidemie. 2.2. Fabbisogno di lipidi

1. Iperlipidemie. 2.2. Fabbisogno di lipidi ,3(5/,3,'(0,( 1. Iperlipidemie Le iperlipidemie, ed in particolar modo l ipercolesterolemia, rappresentano sicuramente il più riconosciuto ed importante fattore di rischio per l insorgenza dell aterosclerosi

Dettagli

Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA. Responsabile Dott. A.

Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA. Responsabile Dott. A. Regione Veneto ULSS N 9 - Treviso 1 Dipartimento di Medicina SERVIZIO DI DIETETICA E NUTRIZIONE CLINICA Responsabile Dott. A. Paccagnella Una breve premessa Se sfogliamo un giornale femminile, viaggiamo

Dettagli

Misurarsi la pressione non è sempre facile. Guida alla corretta automisurazione domiciliare.

Misurarsi la pressione non è sempre facile. Guida alla corretta automisurazione domiciliare. Misurarsi la pressione non è sempre facile. Guida alla corretta automisurazione domiciliare. L ipertensione (alti valori della pressione arteriosa) è il più importante fattore di rischio per malattie cardiache,

Dettagli

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre

Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre Come programmare il tuo benessere fisico e mantenerlo per sempre L obesità è una patologia causata (laddove non sia attribuibile ad altri motivi) da comportamenti ed abitudini di vita scorretti: contrastarla

Dettagli

CHE COS E L OBESITA E COME SI PUO CURARE

CHE COS E L OBESITA E COME SI PUO CURARE Lega Friulana per il Cuore CHE COS E L OBESITA E COME SI PUO CURARE Materiale predisposto dal dott. Diego Vanuzzo, Centro di Prevenzione Cardiovascolare, Udine a nome del Comitato Tecnico-Scientifico della

Dettagli

1. Obesità. Per valutare la distribuzione del grasso corporeo, si può utilizzare il rapporto vita.

1. Obesità. Per valutare la distribuzione del grasso corporeo, si può utilizzare il rapporto vita. 2%(6,7 1. Obesità L incidenza del sovrappeso e/o dell obesità è andata aumentando dal dopoguerra in tutti i paesi industrializzati per l abbondanza e la disponibilità di cibi raffinati da un lato e la

Dettagli

Comunicazione Sociale. Prevenzione HPV

Comunicazione Sociale. Prevenzione HPV ISIS ZENALE E BUTINONE - Treviglio Comunicazione Sociale. Prevenzione HPV progetto di Alessia Salvatori classe 5bg - grafico coordinamento prof. Miriam Degani marzo 2012 Ricorda che.. Conoscerlo: Che cosa

Dettagli

8 maggio2014. Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico. La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea.

8 maggio2014. Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico. La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea. 8 maggio2014 Giornata Mondiale sul Tumore Ovarico La Rete Farmacisti Preparatori è in prima linea. Aiutaci ad abbattere il muro del silenzio Ognuno di noi ha una donna che ama e che ci ama: una mamma,

Dettagli

01 L adolescenza 2. 02 L età adulta 28

01 L adolescenza 2. 02 L età adulta 28 VI Sommario Parte prima Da bambina a donna La storia dei piccoli e grandi cambiamenti che avvengono nel passaggio dall infanzia all adolescenza per arrivare alla maturità. La prima parte del volume si

Dettagli

ANUPSA VERONA. Dott.ssa F. «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro.

ANUPSA VERONA. Dott.ssa F. «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro. ANUPSA VERONA «Come affrontare il sovrappeso e le sue complicanze. Dimagrire in salute: la dieta Proteica, i pro e i contro.» Circolo Ufficiali di Castelvecchio 13 febbraio 2014 1 Dott.ssa F. Dopo gli

Dettagli

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico

Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Come e perché si aumenta di peso: il bilancio energetico Intorno al concetto del giusto peso si sono formulate tante teorie, a volte vere, altre assolutamente prive di valenza scientifica. Nella grande

Dettagli

Morte improvvisa in Italia: studio caso-controllo in Medicina Generale. Istruzioni per il ricercatore

Morte improvvisa in Italia: studio caso-controllo in Medicina Generale. Istruzioni per il ricercatore Morte improvvisa in Italia: studio caso-controllo in Medicina Generale Istruzioni per il ricercatore 1. Decidi la partecipazione prima di controllare se hai casi di morte improvvisa. questo aspetto è molto

Dettagli

INVESTIRE IN SALUTE. Progetto: TU SEI NEL CUORE DI. AZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE E DI PREVENZIONE DELLA SINDROME METABOLICA

INVESTIRE IN SALUTE. Progetto: TU SEI NEL CUORE DI. AZIONE DI SENSIBILIZZAZIONE E DI PREVENZIONE DELLA SINDROME METABOLICA ASSOCIAZIONE PRO SENECTUTE DI PEIA-ONLUS via Don Brozzoni n 32 24020 Peia (BG) cod. fiscale 90017120164 (Iscritta nel Registro Generale Regionale del Volontariato al n. 26038 dal 24.10.2000) e-mail prosenectute_peia@virgilio.it

Dettagli

I consigli per invecchiare bene: la dieta mediterranea, l attività fisica, la cura del nostro cuore, l esercizio della nostra mente

I consigli per invecchiare bene: la dieta mediterranea, l attività fisica, la cura del nostro cuore, l esercizio della nostra mente I consigli per invecchiare bene: la dieta mediterranea, l attività fisica, la cura del nostro cuore, l esercizio della nostra mente Dott.ssa Silvia Navarin Scuola di Specializzazione Medicina d Emergenza-Urgenza

Dettagli

TI STA A LA TUA SALUTE?

TI STA A LA TUA SALUTE? TI STA A LA TUA SALUTE? La scoperta del secolo! Doveva diventare un farmaco... ... per fortuna e un integratore per tutti! Nobel Ignarro, Ossido Nitrico promettente per Tumori e Alzheimer Roma, 18 luglio

Dettagli

FAQ LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI. Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Il rischio di andare incontro a infarto è uguale per uomini e donne?

FAQ LE DOMANDE PIÙ FREQUENTI. Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Il rischio di andare incontro a infarto è uguale per uomini e donne? Cosa s intende per malattie cardiovascolari? Le malattie cardiovascolari sono tutte quelle patologie che colpiscono il cuore e/o i vasi sanguigni. In caso di malattia si verifica una lesione in uno o più

Dettagli

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI

SCREENING PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI SCREENING PER LA PREVENZIONE DEI TUMORI A CURA DI Centro screening - Dipartimento di Sanità Pubblica Programma Screening per la prevenzione dei tumori-direzione Sanitaria AUSL Bologna I tumori rappresentano

Dettagli

I MERCOLEDÌ DEL CITTADINO: 23 ottobre 2013 Sala Piccolotto ore 18.00

I MERCOLEDÌ DEL CITTADINO: 23 ottobre 2013 Sala Piccolotto ore 18.00 I MERCOLEDÌ DEL CITTADINO: CONOSCERE PER PREVENIRE Prevenzione dell'ictus cerebrale dr. Francesco malfa Dirigente Medico Neurologia di Feltre neurosonologo 23 ottobre 2013 Sala Piccolotto ore 18.00 Dati

Dettagli

INFORMAZIONI SUL COPYRIGHT. Gentile cliente, ti prego di consultare le presenti note sul copyright che copre questo prodotto digitale.

INFORMAZIONI SUL COPYRIGHT. Gentile cliente, ti prego di consultare le presenti note sul copyright che copre questo prodotto digitale. di Paolo Cusano 1 INFORMAZIONI SUL COPYRIGHT Gentile cliente, ti prego di consultare le presenti note sul copyright che copre questo prodotto digitale. Nessuna parte di questo e-book può essere riprodotta

Dettagli

Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive Sapienza Università di Roma

Dipartimento di Sanità Pubblica e Malattie Infettive Sapienza Università di Roma Concetti di salute e malattia. La storia naturale delle malattie. Valutazione dell efficacia dei tests diagnostici: sensibilità, specificità e valori predittivi. Gli screening. Paolo Villari paolo.villari@uniroma1.it

Dettagli

Epidemiologia dell obesità

Epidemiologia dell obesità Epidemiologia dell obesità Obesità Paradossalmente,visto il grado di malnutrizione esistente sul pianeta, l obesità costituisce oggi uno dei problemi di salute pubblica più visibile e tuttavia ancora

Dettagli

2 CONVEGNO DIABESITA

2 CONVEGNO DIABESITA 2 CONVEGNO DIABESITA La co-morbidità nel paziente con diabesità Dott. Roberto Gualdiero 7 Giugno 2014- CAVA DEI TIRRENI Diabesità è il neologismo coniato dall OMS per sottolineare la stretta associazione

Dettagli

LA PRESSIONE ARTERIOSA

LA PRESSIONE ARTERIOSA LA PRESSIONE ARTERIOSA La pressione arteriosa è quella forza con cui il sangue viene spinto attraverso i vasi. Dipende dalla quantità di sangue che il cuore spinge quando pompa e dalle resistenze che il

Dettagli

1 Diagnostica vascolare Doppler, vasi del collo e arti inferiori. Appuntamento tramite CUP con richiesta del medico di base

1 Diagnostica vascolare Doppler, vasi del collo e arti inferiori. Appuntamento tramite CUP con richiesta del medico di base Questa guida vuol rendere più facile l accesso ai Servizi che vengono erogati nel Quartiere 3 di Firenze dall Azienda sanitaria a cui fanno capo in convenzione i medici di famiglia, i pediatri con i loro

Dettagli

9. Donne con fegato Quali sono le patologie epatiche più frequenti? Vi sono differenze tra i sessi? Quali sono i problemi del fegato in gravidanza?

9. Donne con fegato Quali sono le patologie epatiche più frequenti? Vi sono differenze tra i sessi? Quali sono i problemi del fegato in gravidanza? SOMMARIO PARTE 2 - B LE MALATTIE DELLE DONNE TRA VECCHI PREGIUDIZI E NUOVE EVIDENZE 109 IL CORPO FISICO 7. Cuore di donna Perché bisogna parlare oggi di un cuore al femminile? Come riconoscere i sintomi

Dettagli

CUORE E MONTAGNA ALTITUDINE. Bassa quota fino a 1800 m. Media quota tra 1800 e 3000 m. Alta quota tra 3000 e 5500 m. Altissima quota sopra i 5500 m.

CUORE E MONTAGNA ALTITUDINE. Bassa quota fino a 1800 m. Media quota tra 1800 e 3000 m. Alta quota tra 3000 e 5500 m. Altissima quota sopra i 5500 m. CUORE E MONTAGNA ALTITUDINE Bassa quota fino a 1800 m. Media quota tra 1800 e 3000 m. Alta quota tra 3000 e 5500 m. Altissima quota sopra i 5500 m. CARATTERISTICHE FISICHE DELL AMBIENTE DI MONTAGNA riduzione

Dettagli

IL DIABETE GESTAZIONALE

IL DIABETE GESTAZIONALE IL DIABETE GESTAZIONALE dott.ssa Annamaria Nuzzi Ambulatorio Diabete e Gravidanza S.S.D. Diabetologia e Malattie del Metabolismo A.S.L. CN2 sede di Alba e Canale Resp.. Dott.ssa A. Rosatello COS E IL DIABETE

Dettagli

CARTA DEI SERVIZI Consultorio Familiare LA CASA di Erba CARTA DEI SERVIZI E lo strumento del quale il Consultorio si è dotato per rendere più facilmente visibili i servizi offerti a coloro che intendono

Dettagli

Senza il dolce, il cuore è più leggero.

Senza il dolce, il cuore è più leggero. Il diabete Il diabete Opuscolo redatto da Franco Veglio*. Alla stessa collana, coordinata da Nicola De Luca*, appartengono anche i seguenti titoli: Senza il dolce, il cuore è più leggero. L attività fisica

Dettagli

Ipertensione e ictus cerebrale

Ipertensione e ictus cerebrale Ipertensione e ictus cerebrale Torino Unione industriale 30.11.2010 Paolo Cerrato Stroke Unit Diapartimento di Neuroscienze Università di Torino ASO San Giovanni Battista-Molinette STROKE L ictus è una

Dettagli

Conoscerla per viverla in salute

Conoscerla per viverla in salute PAGANOTTI, Claudio MENOPAUSA Conoscerla per viverla in salute La Compagnia della Stampa Massetti Rodella Editori Roccafranca - Brescia 136 p.; 21 cm ISBN: 978-88-8486-245-7 Claudio Paganotti MENOPAUSA

Dettagli

DIABETE GESTAZIONALE

DIABETE GESTAZIONALE DIABETE GESTAZIONALE SOMMARIO DEFINIZIONE 03 PERCHÈ VIENE IL DIABETE GESTAZIONALE E COME GESTIRLO 04 COME CONTROLLARE IL DIABETE 06 UN CORRETTO STILE DI VITA 08 DALLA NASCITA DEL BAMBINO IN POI 10 DEFINIZIONE

Dettagli

www.italyontheroad.it

www.italyontheroad.it www.italyontheroad.it PREVENTION BREAST S CANCER PREVENZIONE DEL CANCRO AL SENO Informazioni generali e consigli. DIRITTO ALLA SALUTE PER TUTTE LE DONNE: partecipa ai programmi di prevenzione gratuiti

Dettagli

GLI INFERMIERI E I CITTADINI

GLI INFERMIERI E I CITTADINI GLI INFERMIERI E I CITTADINI La Direzione Nazionale CIVES, ha deciso di dare vita ad una Campagna Nazionale che promuova la Salute dei cittadini, sviluppando quei temi utili a prevenire danni e malattie

Dettagli

HBSC: analisi dei bisogni di salute degli adolescenti Confronto 2010 2104

HBSC: analisi dei bisogni di salute degli adolescenti Confronto 2010 2104 Workshop «Crescere insieme con What s up?» 7-8 settembre 2015 Fondazione Carigo Gorizia HBSC: analisi dei bisogni di salute degli adolescenti Confronto 2010 2104 HEALTH PROMOTING HOSPITALS & HEALTH SERVICES

Dettagli

COPIA. Neuropatia diabetica. «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!»

COPIA. Neuropatia diabetica. «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!» Neuropatia diabetica «Il diabete può danneggiare il sistema nervoso!» www.associazionedeldiabete.ch Per donazioni: PC 80-9730-7 Associazione Svizzera per il Diabete Association Suisse du Diabète Schweizerische

Dettagli

L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati

L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati ANTIPERTENSIVI (1) L ipertensione arteriosa è una tra le malattie più diffuse nei paesi industrializzati E uno dei maggiori problemi clinici dei tempi moderni. 1. Molte volte chi è iperteso lo scopre occasionalmente

Dettagli