Morsetto di accoppiamento KL Gruppo Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357. Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610"

Transcript

1 Morsetto di accoppiamento KL Gruppo 1357 Per l'assemblaggio di profilati doppi. Questo sistema permette di assemblare rapidamente in una seconda fase due profilati. Per essere sicuri di ottenere i valori statici indicati nelle pagine precedenti fissare il morsetto di accoppiamento con una chiave apposita che indichi il momento di serraggio. Attenzione: I valori indicati vengono garantiti unicamente mediante l'utilizzo dei nostri profilati. Indicazioni tecniche: Distanza massima tra due morsetti di accoppiamento: 500 mm. Montare un morsetto di accoppiamento alle estremità dei profilati. Coppia di serraggio M = 25 Nm Caratteristiche costruttive: Materiale: ghisa malleabile zincata elettroliticamente. Confezione: Piastra base, dorso e vite a brugola secondo DIN 7991, M 8 x 16, 8.8. Tipo: adatto per peso Confezione Articolo Euro/ i nostri profilati [kg] [pezzi] Nr. Pezzo KL 1 41/21/2,0 fino 75/75/3,0 0, ,77 Tappi di insonorizzazione 41 Gruppo 1610 Per l isolamento acustico. Da impiegare in combinazione con i nostri profilati nella sospensione dei canali d aria. Materiale: EPDM/SBR, nero Insonorizzazione: rispondente alle norme DIN Temperatura d impiego: 50 C fino C. Resistenza al fuoco: Classe di incendio B2 - DIN Non sgocciola. Durezza: 50 +/ 5 Shore. Caratteristiche tecniche: Rondella piana zincata inserita a pressione nel tappo di insonorizzazione. Tipo larghezza fessura Per altezza Altezza peso Conf. Articolo Euro/ profilati barra totale piastra [kg] [pezzi] Nr. Pezzo [mm] filettata [mm] [mm] M 8/ M , ,79 101

2 Giunto di collegamento per profilato SK Gruppo 1353 I giunti sono stati realizzati per il collegamento tra profilati, al fine di permettere il loro prolungamento anche in una fase successiva alla produzione ossia in cantiere o in magazzino senza l'ausilio di saldature. I massimi carichi di sicurezza risultano quelli indicati nei diagrammi di carico dei profilati. SK 41/21 Attenzione: Utilizzare tutti gli elementi all'interno della confezione per garantire i carichi di sicurezza. Confezione: Giunto di collegamento, griffe di bloccaggio e bulloni sciolti nella confezione. Caratteristiche costruttive: Materiale: acciaio zincato elettroliticamente con dado saldato SK 41/41 e 41/45 Tipo: per profilati Spessore Lungh. peso Conf. Articolo Euro/ [mm] [mm] [kg] [pezzi] Nr. pezzo SK 41/21 41/21/1,5 e 2, , SK 41/41, 41/45 41/41/ e 41/ , SK 41/52 41/52/2, , SK 41/62 41/62/2, , SK 41-75/ /65/3, , SK 41-75/ /75/3, , SK 41/ /75 Esempio di montaggio 102

3 Sostegni per profilati SH Gruppo 1112 Sostegni laterali per profilati. Da utilizzarsi in collegamento con dadi o viti a martello sia per i profili annegati nel calcestruzzo che con quelli in appoggio. Caratteristiche costruttive: In acciaio zincato elettroliticamente, laminato a freddo secondo la normative DIN EN Tipo: geometria b x s L d 1 d 2 peso Conf. Articolo Euro/ [mm] [mm] [mm] [mm] [kg] [pezzi] Nr. Pezzo 41/21 40 x , /41 40 x , /45 40 x , /52 40 x , /62 40 x , /65 A 50 x , /65 B 50 x , /75 A 50 x , /75 B 50 x , /21 D 40 x , /41 D 40 x , /45 D 40 x , /52 D 40 x , /62 D 40 x , /65 D A 50 x , /75 D B 50 x , Geometria per il tipo 41-75/65 e 41-75/75 Esempio d installazione 103

4 CC Piastra piana Gruppo 1351 Queste piastre permettono il montaggio rapido di strutture composte con il profilato. Basta posizionare la piastra sulla apertura del profilo ed effettuare una pressione. Il dado a martello si posizionerà correttamente all interno del profilo e quindi sarà necessario unicamente avvitare il bullone. Piastra 1 Confezione: Il prodotto é completamente assemblato con il dado a martello e bullone. Max. carico ammissibile Coppia di serraggio Materiale 2 kn per piastra 40 Nm acciaio zincato elettroliticamente Tipo: dimens. Foro Spessore peso Confezione Articolo Euro/ [mm] [mm] [mm] [kg] [pezzi] Nr. pezzo CC Piastra piana ,5 7 0, CC Piastra piana 2 105x105 12,5 5 0, CC Piastra piana 3 125x125 12,5 5 0, Piastra 2 Piastra 3 104

5 CC Piastra angolare Gruppo 1326 Queste piastre a 90 permettono il montaggio rapido di strutture composte con il profilato. Basta posizionare la piastra sulla apertura del profilo ed effettuare una leggera pressione. Il dado a martello si posizionerà correttamente all interno del profilo e quindi sarà necessario unicamente avvitare il bullone. CC Piastra angolare L Confezione: Il prodotto é completamente assemblato con il dado a martello e bullone. Max. carico ammissibile Coppia di serraggio Materiale 2 kn per piastra 40 Nm acciaio zincato elettroliticamente Tipo: Dimensioni peso Confezione Articolo Euro/ [mm] [kg] [pezzi] Nr. pezzo CC Piastra angolare L 70x41 0, CC Piastra angolare 2L 70x41 0, CC Piastra angolare 3L 70x41 0, CC Piastra angolare 2L CC Piastra angolare 3L 105

6 CC-Stabil Piastra angolare Gruppo 1326 Queste piastre a 90 permettono il montaggio rapido di strutture composte con il profilato. Basta posizionare la piastra sull apertura del profilo ed effettuare una leggera pressione. Il dado a martello si posizionerà correttamente all interno del profilo e quindi sarà necessario unicamente avvitare il bullone. CC Stabil Confezione: Il prodotto é completamente assemblato con il dado a martello e bullone. Max. carico ammissibile Coppia di serraggio Materiale 2,5 kn per piastra 50 Nm acciaio zincato elettroliticamente Tipo: Dimensioni peso Confezione Articolo Euro/ [H x uscita] [kg] [pezzi] Nr. pezzo CC Stabil 75x40 0, CC W Stabil 75x40 0, CC Stabil 75x40 0, CC W Stabil 75x40 0, CC 41- W90 CC Stabil CC W Stabil 106

7 CC Piastra angolare 41-2 Gruppo 1352 Piastra di connessione pre-assemblato per strutture con profilato, ottimali per collegamenti a T dei profilati della serie 41. Come tutti i componenti della tecnologia CC, favorisce un collegamento rapido e automatico unicamente mediante il posizionamento della piastra sul profilo ed esercitando una pressione verso il profilo. Quindi, dopo il posizionamento preciso della piastra, serrare i bulloni. CC 41-2 La versione W si utilizza per fissaggi a parete, pavimento o soffitto. Si può comunque scegliere la regolazione per l apertura del profilo, in quanto non sono assemblati dadi a martello e bulloni esagonali. Montaggio: Rapidità di montaggio per giunti a 90 Si chiude automaticamente una volta montato e supporta il suo peso stesso. Dado a martello dentellato con bullone esagonale M10. Struttura ideale per strutture molto rigide. Max carico ammissibile Coppia di serraggio: Materiale: 3 kn per piastra 50 Nm acciaio, zincato elettroliticamente. CC 41-2 W Tipo Dimensioni Peso Conf. Articolo Euro/ [H x uscita] [kg] [pezzi] Nr. Pezzo CC x45 0, CC 41-2 W 90x45 0,

8 CC-M Sostegni per profilati 41 Gruppo 1330 Servono per costruire sostegni trasversali da fissare tra due punti di ancoraggio della struttura portante. Attenzione: Per ogni sostegno trasversale devono essere impiegate sempre 2 mensole M. CC- MH 41 Caratteristiche costruttive: In acciaio zincato elettroliticamente, già montato e completo di griffa di bloccaggio e bullone. Tipo Per profilati Piastra a muro Peso Conf. Articolo Euro/ [mm] [kg] [pezzi] Nr. Pezzo CC - MH 41 41/21-41/ x 40 x 4 0, CC - MV 41 41/21-41/ x 40 x 4 0, CC- MV 41 F max [kn] E D C B A 0 0 0,5 1,0 Luce L [m] Curva A: MV 41 con 41/21/1,5 (M 8) Curva A: MH 41 con 41/21/1,5 (M 8) Curva B: MV 41 con 41/41/2,5 (M 10) Curva C: MH 41 con 41/41/2,5 (M 10) Curva D: MV 41 con 41/52/2,5 (M 10) Curva E: MH 41 con 41/52/2,5 (M 10) 108

9 Profilati ed accessori Piastre nodali K Gruppo 1351 Collegamenti per la costruzione di strutture autoportanti con i nostri profilati. Caratteristiche costruttive: In acciaio zincato elettroliticamente. Tipo: per profilati con A x B x s d peso Conf. Articolo Euro/ larghezza [mm] [mm] [mm] [kg] [pezzi] Nr. pezzo K x 105 x 5 12,5 0, K x 125 x 5 12,5 0, Giunto angolare EW 41 Gruppo 1326 Giunto angolare per il montaggio di traverse; adatto per tutti i profilati con larghezza 41 mm: dal modello 41/21 al 41/62/2,5 (adatto anche per i profilati doppi) Permette di creare delle traverse, soprattutto nei casi in cui le aperture dei profilati non corrispondono con la traversa. Utilizzare lo stesso tipo di profilato per l ancoraggio della traversa. Confezione: Senza bulloni e dadi esagonali. Montaggio: Viene raccomandato l'utilizzo degli angolari in coppia. Risulta vantaggioso collegare 3 bulloni M 10 x 20 con 3 dadi a martello HZ 1 M 10 al giunto angolare prima del montaggio. In questo modo accoppiando il giunto con il profilato risulta immediato il fissaggio. Attenzione: Il profilo trasversale deve essere 5 mm più corto rispetto alla distanza tra profili, in quanto la traversa viene fissata da un lato direttamente al giunto angolare (vedi figura in fondo alla pagina). Massimo carico di sicurezza concentrato in mezzeria con 2 giunti angolari EW 41 Fmax = 2,5 kn In acciaio zincato elettroliticamente. Attenzione: Fare attenzione a non superare i massimi carichi di sicurezza relativi ai profilati. Tipo: peso Confezione Articolo Euro/ [kg] [pezzi] Nr. pezzo EW 41 0, Lunghezza della traversa = Distanza - 5 mm 109

10 Piastra di bloccaggio M6, M8, M10 e M12 Piastra di collegamento a 2 fori Piastra di collegamento a 3 fori K16 M6/8/10/12 Art. 1633M... K 4 Art K 5 Art Piastra di collegamento a 4 fori Piastra di collegamento a 5 fori Piastra di collegamento a L a 3 fori K 6 Art K 17 Art K 13 Art Piastra di collegamento a T a 4 fori Piastra di collegamento a croce a 5 fori Piastra di collegamento trapezoidale a 4 fori K 14 Art K18 Art K 15 Art Angolare a 90 a 2 fori Angolare a 90 a 3 fori Angolare a 90 a 4 fori K 7 Art K 8 Art K 9 Art

11 Angolare di collegamento ottuso a 2 fori Angolare di collegamento acuto a 2 fori Angolare a 4 asole a 90 K 19-30/45/60 Art K 20-30/60/90 Art MW 90/90/90 Art Angolare a 4 asole a 45 Piastra a Z a 2 fori per profilato 41/41 Piastra a C a 3 fori per profilato 41/41 (altre misure a pagina 103) MW 90/90/45 Art K 21 Art K 22 Art Piastra di base per profilo 41/41 Piastra di base rinforzata per profilo 41/41 Piastra di base per profilo 41/41 Doppio K 10 Art K 12 Art K 11 Art Attacco terminale a 8 fori Piastra con inclinazione regolabile per attacchi a soffitto e per mensole Attacco a trave K 23 Art K 26 Art. K 25 Art

12 Piastre di collegamento Gruppo 1351 Vengono impiegate per la costruzione di strutture autoportanti. Le dimensioni delle piastre rispondono ai seguenti standard (eventuali diversità dallo standard sono evidenziate): Spessore Diametro fori Distanza tra foro ed estremità Interasse tra due fori sucessivi Larghezza Zincatura 6 mm 13,5 mm 20 mm 48 mm 40 mm a caldo 112 Le piastre devono essere collegate con il profilo 41 tramite dadi a martello M10 o M12 e bulloni M10 x 30 o M12 x 30. Fare attenzione a scegliere i profili in base ad i carichi da sostenere. Tipo: peso Conf. Articolo Euro/ [kg] [pezzi] Nr. pezzo K 4 0, K 5 0, K 6 0, K 7 0, K 8 0, K 9 0, K 10 0, K 11 1, K 12 1, K 13 0, K 14 0, K 15 0, K 16-M06 0, M06 K 16-M08 0, M08 K 16-M10 0, M10 K 16-M12 0, M12 K 17 0, K 18 0, K , K , K , K , K , K , K 21 0, K 22 0, K 23 0, K 25 4, K 26 0, MW 95/95/90 0, MW 90/90/45 0, accessori : Dado a martello CC-M 10 0, Dado a martello CC-M 12 0, Bullone M10x30 0, Bullone M12x30 0, Rondella piana M10 0,

13 Dado a martello HZ Gruppo 1314 Per profilati con larghezza da 41 mm. Materiale: in acciaio classe 5.6, zincato elettroliticamente. Attenzione: Non superare i massimi carichi di sicurezza indicati in tabella. Tipo: Max carico di sicurezza peso Confezione Articolo Euro/ [mm] [kg] [pezzi] Nr. pezzo HZ 0/M 6 2,8 0, HZ 0/M 8 2,8 0, HZ 0/M 10 3,5 0, HZ 0/M 12 3,5 0, HZ 1/M 8 5,8 0, HZ 1/M 10 9,3 0, HZ 1/M 12 10,0 0, HZ 1/M 16 10,0 0, Dado a martello HZ1 con molla piatta Gruppo 1314 Per profilati con larghezza minima di 41 mm. Il dado a martello è assemblato con una griffa a molla che permette un rapido inserimento nel profilato senza la necessità di doverlo tenere bloccato con un dito. Particolarmente adatto per applicazioni a parete o dove è difficile arrivare. Vantaggi: Permette di spostare il dado a martello anche quando è già inserito nel profilato. Montaggio: Il fissaggio del dado a martello avviene appoggiando sulle alette del profilo la molla piatta e comprimendo il dado a martello verso l'interno del profilo; nel caso occorresse rimuovere il dado premerlo e ruotarlo verso sinistra. Il montaggio e lo smontaggio non richiedono nessuno strumento apposito. Attenzione: Non superare i massimi carichi di sicurezza dei profilati. Dado a martello in acciaio classe 5.6, lavorato a freddo e zincato elettroliticamente. Griffa a molla in lamiera d'acciaio inossidabile Tipo: Max carico peso Confezione Articolo Euro/ di sicurezza [kg] [pezzi] Nr. pezzo [kn] CC 41-M6 3,2 0, CC 41-M8 5,8 0, CC 41-M10 8,5 0, CC 41-M12 10,0 0, CC 41-M16 10,0 0,

14 Griffa di bloccaggio Gruppo 1327 Utilizzabile per ancorare i nostri profilati alle strutture portanti con l'impiego di bulloni e tasselli o per il fissaggio di barre filettate con l'impiego di dadi a martello e dadi esagonali. Adatta sia per profili normali che doppi. Caratteristiche costruttive: In ghisa malleabile zincata elettroliticamente 12 m. Tipo: per profilati Foro peso Confezione Articolo Euro/ con larghezza Nr. pezzo [mm] [mm] [kg] [pezzi] B , B , B ,

15 Vite a martello HZ Gruppo 1311 Per profilati con larghezza 41 mm. Confezione: Comprensiva di dado esagonale e rondella sciolti. Tipo M 8 - M 12 Tipo: Coppia di Max carico Max carico Max momento serraggio di sicurezza di sicurezza flettente a M dmax. a trazione a taglio 1 ) parete 2 ) [Nm] [kn] [kn] [Nm] HZ 1/M 8 10,0 5,8 1,5 5,0 HZ 1/M 10 18,0 9,3 2,5 10,0 HZ 2/M 12 32,0 10,0 3,0 17,5 HZ 2/M 16 79,0 10,0 3,0 44,5 1) Carico massimo della risultante tra la forza assiale e la forza di trazione calcolata nelle vicinanze dello spigolo superiore del profilo. Valori calcolati con la vite a martello incastrata perfettamente nella dentellatura del profilato. 2) Il massimo momento flettente di sicurezza a parete non può superare il relativo momento flettente dei profilati Materiale: Dado a martello in acciaio classe 5.6, lavorato a freddo e zincato elettroliticamente. Barra filettata in acciaio classe 4.6 zincata elettroliticamente. Rondella in acciaio spessore 3 mm, larghezza 40 mm, zincata elettroliticamente Tipo: Lungh. barra filet. peso Confezione Articolo Euro/ [mm] [kg] [pezzi] Nr. pezzo HZ 1/M 8 x , HZ 1/M 8 x , HZ 1/M 8 x , HZ 1/M 8 x , HZ 1/M 8 x , HZ 1/M 8 x , HZ 1/M 8 x , Tipo M 16 HZ 1/M 10 x , HZ 1/M 10 x , HZ 1/M 10 x , HZ 1/M 10 x , HZ 1/M 10 x , HZ 1/M 10 x , HZ 1/M 10 x , HZ 2/M 12 x , HZ 2/M 12 x , HZ 2/M 12 x , HZ 2/M 12 x , HZ 2/M 12 x , HZ 2/M 12 x , HZ 2/M 16 x , HZ 2/M 16 x , HZ 2/M 16 x , HZ 2/M 16 x , HZ 2/M 16 x ,

16 Pressix 41 Montaggio del blocco a pressione PBS 41 e PB 41 Il blocco a pressione Pressix 41 è utilizzabile per tutti i profilati dal 41/21/ 1,7 al 41/62/3,0 klack 3 H 1 2 Con una rotazione di 90 verso destra il dado a martello, unito dalla griffa di bloccaggio mediante una molla, si posiziona nella sede del profilato. Dopo il posizionamento definitivo tramite: - uno spostamento laterale ed - una regolazione in altezza. fissare il dado esagonale. Blocco PB 41 (M8, M10, M12) Vantaggi a parete: Il blocco a pressione non scivola per effetto della pressione esercitata tra i due elementi. Per il fissaggio a parete utilizzare M10 o M12. Smontaggio di Pressix 41 1 Il dado esagonale deve trovarsi a circa 10 mm dalla griffa di bloccaggio. 10 mm Vantaggi: Montaggio e smontaggio rapido senza l utilizzo di attrezzature. Nei fissaggi a parete non scivola, mantiene la sua posizione e può ancora essere spostato nella posizione corretta. Un programma completo: barra filettata con invito al taglio, tasselli ed altri elementi. L utilizzo del blocco a pressione riduce notevolmente i tempi di montaggio. 2 Impugnare la griffa di bloccaggio sul profilato e ruotarla verso sinistra di 90, se necessario spostarla lateralmente, ma non tirarla. 3 Il blocco a pressione esce automaticamente. 116

17 M8 e M10 Blocco a pressione PB 41 Gruppo 1960 Blocco a pressione per l'ancoraggio rapido ai profilati con base 41 (anche per i profilati doppi). Il blocco a pressione Pressix PBS 41 è composto da un dado a martello, una griffa di fissaggio ed una molla in acciaio armonico che unisce i due elementi. Questo accorgimento tecnico consente un montaggio rapido e sicuro sui profilati. Vantaggi: Risparmio di tempo in quanto i vari componenti sono premontati (dado esagonale, griffa di fissaggio e dado a martello); Possibilità di regolare in altezza la barra filettata in fase di montaggio; Montaggio/smontaggio 10 mm distanza necessaria! Montaggio/ smontaggio: Avvitare la barra filettata sul dado a martello avendo già inserito il dado esagonale (per il blocco a pressione Pressix PB 41 con attacco da 8 è necessaria una rondella da 8). Fissare il blocco a pressione Pressix PB41 sul profilato esercitando una leggera pressione tramite la barra filettata sul dado a martello, quindi ruotare la griffa di fissaggio di 90 verso destra e stringere il controdado. Per lo smontaggio compiere le stesse operazioni al contrario. Attenzione: Il montaggio e lo smontaggio si effettua con la barra filettata ed il controdado già inseriti e mantenendo una distanza minima tra il controdado e griffa di 10 mm. Per il blocco a pressione Pressix PB41 con attacco da 8 è necessaria una rondella da 8. Tutti i componenti sono zincati elettroliticamente. Nella tabella a seguire vengono indicati i massimi carichi di sicurezza del blocco a pressione PBS41. Spazio libero per regolare in altezza la barra filettatta Attenzione: I massimi carichi di sicurezza fanno riferimento al blocco a pressione completo della rispettiva barra filettata. Fare attenzione in ogni caso a non superare i massimi carichi di sicurezza applicati ai profilati. FQ = Max carico di sicurezza a taglio alla fine della barra filettata FZ = Max carico di sicurezza a trazione M = Coppia di serraggio del dado esagonale (per barre filettate di classe 4.6). Tipo M FZ FQ peso Confezione Articolo Euro/ [Nm] [kn] [kn] [kg] [pezzi] Nr. pezzo M ,8 1,5 0, M ,3 2,5 0, M ,0 3,0 0,

Piastra adattatore AP-S Gruppo 1562

Piastra adattatore AP-S Gruppo 1562 Piastra adattatore AP-S Piastra adattatore per profilati 41 per ganci per tetti nel caso si necessiti di un adeguamento laterale del fissaggio. Posizionare la piastra sotto l uncino del gancio e fissare

Dettagli

Collare a norma DIN 3567 HCP

Collare a norma DIN 3567 HCP Acciaio zincato a caldo Collare a norma DIN 3567 HCP/ Stabil D-1G HCP/ U-Bolts 3570 HCP/ Profilati 41 HCP/ Dado a martello CC con molla piatta HCP/ Dado a martello HZ 41 HCP/ Griffa di bloccaggio HCP/

Dettagli

Pressix. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 30 H 5.1 Pressix 41 H 5.2 Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5.

Pressix. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 30 H 5.1 Pressix 41 H 5.2 Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5. Sommario prodotti H 5.0 Pressix 0 H 5. Pressix 4 H 5. Determinazione del taglio della barra filettata ed esempi d installazione H 5. H 5.i Sommario prodotti Profilato ad U - PUP Chiodo ad espansione PPN

Dettagli

Elementi di insonorizzazione

Elementi di insonorizzazione Sommario prodotti H 12.0 H 12.1 Staffaggio insonorizzato con SDE 2 H 12.2 Staffaggio inclinato H 12.3 Impiego dell elemento SDE 1 H 12.4 Insonorizzazione per traverse e mensole H 12.5 Staffaggio di macchine

Dettagli

Trave Framo 80. Gruppo A410

Trave Framo 80. Gruppo A410 Framo Trave Framo 80/ Giunto di collegamento quadrato PK F80/ Giunto ottagonale PK F80/ Tappo terminale ADK F80/ Mensola a sbalzo AK F80/ Mensola a sbalzo TKO F80/ Sostegno laterale STA F80/ Giunto JOI

Dettagli

Collari per canali - MEFA

Collari per canali - MEFA Collari per canali - MEFA Accessori per canali d aria DN 80-630 DN 71-1250 DN 71-1250 DN 150-1600 Collare Ventus Pagina 8/2 Collare per canali fonoassorbenti Pagina 8/3 Collare per canali Pagina 8/5 Collare

Dettagli

Collari per canali d aria

Collari per canali d aria Sommario prodotti H 3.0 Staffaggio puntiforme per collari per canale d aria DN 71-200 H 3.1 Staffaggio puntiforme del collari per canale d aria DN 224-500 H 3.2 Staffaggio dei collari per canali d aria

Dettagli

Rapidità e sicurezza

Rapidità e sicurezza [ Gamma-p ] Serie P31 Rapidità e sicurezza Nuovo giunto rapido per canali e passerelle P31 NOVITÀ Il nuovo giunto rapido permette di collegare meccanicamente, in modo rapido e sicuro, gli elementi rettilinei

Dettagli

NOVEMBRE 2011 INDICE

NOVEMBRE 2011 INDICE NOVEMBRE 2011 INDICE PROFILI IN ALLUMINIO Pag 1 / 1 SC PROFILO MARTINA Pag 2 / 1 SC PROFILI IN PVC - SISTEMA 4 - Pag 3 / 1 SC PROFILI IN PVC - SISTEMA L - Pag 4 / 1 SC PROFILO TOTEM - TM 100 - Pag 5 /

Dettagli

Ponte di collegamento CENTUM Pagina 14/6. Squadretta CENTUM Pagina 14/10. Connettore IB CENTUM Pagina 14/12. Supporto per tubi CENTUM Pagina 14/16

Ponte di collegamento CENTUM Pagina 14/6. Squadretta CENTUM Pagina 14/10. Connettore IB CENTUM Pagina 14/12. Supporto per tubi CENTUM Pagina 14/16 Gamma - Profi lo scatolato Pagina /4 Sistema di connessione dentato Pagina /5 Ponte di collegamento Pagina /6 Piastra di base Pagina /7 Adattatore Pagina /7 Piastra per travi Pagina /8 Mensole in profi

Dettagli

Profilati 41 HCP Gruppo 1811

Profilati 41 HCP Gruppo 1811 41/21/2,0 Profilati 41 HCP Gruppo 1811 Permettono di eseguire facilmente e rapidamente strutture di sostegno: traverse, mensole e strutture autoportanti sul posto di installazione oppure pre-montate in

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE PORTONI INDUSTRIALI A LIBRO

MANUALE DI INSTALLAZIONE PORTONI INDUSTRIALI A LIBRO Zona Industriale Taccoli, 62027 SAN SEVERINO MARCHE (MC) Tel. e Fax 0733.636253 www. Cometsrl.it e-mail: info@cometsrl.it MANUALE DI INSTALLAZIONE PORTONI INDUSTRIALI A LIBRO INDICE 1. AVVERTENZE GENERALI

Dettagli

KIT COPPO STAFFA COMPLETO APPLICAZIONE SU TETTI A COPPO MATERIALE: ACCIAIO INOX REGOLAZIONE DA 6 A 12CM IN DUE SENSI KIT COPPO STAFFA FISSA

KIT COPPO STAFFA COMPLETO APPLICAZIONE SU TETTI A COPPO MATERIALE: ACCIAIO INOX REGOLAZIONE DA 6 A 12CM IN DUE SENSI KIT COPPO STAFFA FISSA KIT COPPO STAFFA COMPLETO K100D00 SU TETTI A COPPO MATERIALE: ACCIAIO INOX REGOLAZIONE DA 6 A 12CM IN DUE SENSI ARTICOLO BREVETTATO PECULIARITA : PERMETTE UNA RAPIDA INSTALLAZIONE RIDUCENDO I TEMPI E IL

Dettagli

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale

SunTop III. Istruzioni per un montaggio professionale Montaggio sul tetto Moduli con telaio Di taglio Trasversale Zona di carico neve Tegola fiamminga Tegola piatta Ardesia Scandole bituminose Eternit ondulato Garanzia sul materiale SunTop III Istruzioni

Dettagli

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin

ZEBRA SOLAR. Dott. Ing. Federico Masin ZEBRA SOLAR Sistema di fissaggio per pannelli fotovoltaici Dott. Ing. Federico Masin Fissaggio su copertura Collegamenti di base ed orditure Tipologie di fissaggio Ganci per tetti Vite di congiunzione

Dettagli

Art. SRT1000 Triangolo con inclinazione a 30 o angolazioni diverse ipot. 1000 adatto per il posizionamento di moduli in orizzontale.

Art. SRT1000 Triangolo con inclinazione a 30 o angolazioni diverse ipot. 1000 adatto per il posizionamento di moduli in orizzontale. INFOTECNICA : SIMONERUSSO@LUCIANORUSSO.IT Triangoli inclinati a 30 zincati a caldo dopo lavorazione o in alluminio. Art. SRT1000 Triangolo con inclinazione a 30 o angolazioni diverse ipot. 1000 adatto

Dettagli

VarioSole SE. Manuale di installazione

VarioSole SE. Manuale di installazione Manuale di installazione VarioSole SE Integrazione parziale Moduli con telaio Disposizione verticale Disposizione orizzontale Carico di neve zona I-IV Copertura in cemento Tegole Tegole piane Tegole in

Dettagli

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE

B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE B U L L O N E R IE R IU N IT E R O M A G N A S.p.A. SOLAR LINE Articoli tecnici per l esecuzione, il montaggio ed il fissaggio di impianti fotovoltaici Via I. Golfarelli n.151 47122 Zona Ind.le - Forlì

Dettagli

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX

SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO INOX Serie ST SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI SISTEMI DI FISSAGGIO PER IMPIANTI FOTOVOLTAICI REALIZZATI IN ALLUMINIO - ACCIAIO ZINCATO A CALDO - ACCIAIO I sistemi di fissaggio per impianti fotovoltaici

Dettagli

Cilindro mecadraulico 12 TON

Cilindro mecadraulico 12 TON Govoni srl Via degli Orsi 97 40014 Crevalcore (BO) Tel.: 0039 051 612 03 28 www.govoni.it NEWS 09.13 Cilindro mecadraulico Cilindro mecadraulico 12 TON Ideale per lo smontaggio di iniettori. Le dimensioni

Dettagli

Collari ed accessori. H 2.i 10/00

Collari ed accessori. H 2.i 10/00 Sommario prodotti H 2.0 Sommario prodotti H 2.1 Attacchi per collari con tronchetto filettato 3G (M16, F10, F8) H 2.2 Attacchi per collari con tronchetto filettato 3G (3/8, F12, F10) H 2.3 Attacchi per

Dettagli

Arredamenti per aziende e magazzini

Arredamenti per aziende e magazzini LISTA Compact Arredamenti per aziende e magazzini Sistemi a scaffali I Scaffali a ripiani Con le larghezze campata classiche da 1000 mm o 1300 mm i nostri scaffali a ripiani sono idonei a qualsiasi articolo

Dettagli

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI

GRAFFA CENTRALE SENZA CORNICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA TERMINALE materiale intaglio lunghezza/mm Art. alluminio esagono incassato mm 086 799 9 alluminio intaglio di sicurezza LocTec (misura

Dettagli

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO

Cilindri Idraulici. Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto. 23.1 Possibilità di variazioni di ordine tecnico DE-STA-CO Cilindri Idraulici Cilindri idraulici avvitabili a doppio effetto Pressione di esercizio max. 350 bar I cilindri idraulici avvitabili sono fondamentali nell industria automobilistica e nelle attrezzature.

Dettagli

Guide di montaggio. Codice Figura Articolo Osservazioni Box

Guide di montaggio. Codice Figura Articolo Osservazioni Box Guide di montaggio Codice Figura Articolo Osservazioni Box 9664-W Guida di montaggio 40 x 40 Lunghezza: 6. m Interasse max:.6 m* Collegamento sotto: DIN 933 Guida di Lunghezza: 6, m Interasse montaggio

Dettagli

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone

Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone Impianto fotovoltaico installato presso nostra sede di Pordenone HOLD PIPE s.r.l Via Torricelli,8 33080-PORCIA (PN) Tel. Magazzino 34-593935 Uff. commerciale: 34-593918 Uff. tecnico:34-593917 Fax: 34-593930

Dettagli

MANUALE DI ISTRUZIONI

MANUALE DI ISTRUZIONI MANUALE DI ISTRUZIONI MINI CESOIA PIEGATRICE Art. 0892 ! ATTENZIONE Leggere il presente manuale prima di qualsiasi operazione Prima di iniziare qualsiasi azione operativa è obbligatorio leggere il presente

Dettagli

631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8

631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8 631-06 HUNNEBECK RASTO CAT 16-10-2006 12:29 Pagina 8 Le fotografie pubblicate si riferiscono a immagini istantanee di situazioni reali in cantiere che non sono da considerare come esempi di impiego. I

Dettagli

SICUREZZA CANTIERE ED. 2013. MATERIALI: acciaio FE430/S275 zincato UNI ISO 2081. NORME DI RIFERIMENTO: D.Lgs 81/08 art. 13; UNI EN 13374 Classe A

SICUREZZA CANTIERE ED. 2013. MATERIALI: acciaio FE430/S275 zincato UNI ISO 2081. NORME DI RIFERIMENTO: D.Lgs 81/08 art. 13; UNI EN 13374 Classe A ATLAS CATALOGO ILLUSTRATIVO PRODOTTI SICUREZZA CANTIERE ED. 2013 GC/02EN MONTANTE PER GUARDACORPO DA SOLETTA su tre mensole per ogni montante SUPPORTO E APPLICAZIONI: solai o solette in c.a. piani o con

Dettagli

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO GIUNTO A CROCE GRAFFA CENTRALE

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO GIUNTO A CROCE GRAFFA CENTRALE ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI GRAFFA DI ARRESTO Dimensionamenti tramite Technical Software Art. 0990 90 00 evita lo scivolamento della graffa terminale in caso di montaggio

Dettagli

PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH?

PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH? ZEBRA SOLAR PERCHÈ SCEGLIERE IL SISTEMA WÜRTH? Il sistema: Immediato e preciso - sistema di fi ssaggio a scatto easy click Semplice fi ssaggio dei profi li lateralmente o nella parte superiore Sicuro grazie

Dettagli

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica Aplysia 8 cassetta ad incasso 8 cm tubo di cacciata coibentato,

Dettagli

Sistemi Anticaduta UNI EN 795. Linea Vita per Tetti Aggraffati

Sistemi Anticaduta UNI EN 795. Linea Vita per Tetti Aggraffati Sistemi Anticaduta UNI EN 795 Linea Vita per Tetti Aggraffati KIT SA-SIANK FALZ LINE C Distanza tra gli ancoraggi terminali massimo 60 metri Distanza tra ancoraggi terminali o intermedie (campata) massimo

Dettagli

Schede tecniche e linee guida per l installazione

Schede tecniche e linee guida per l installazione Schede tecniche e linee guida per l installazione 43 Intumex RS10 - Collare tagliafuoco Generalità Intumex RS10 è un tagliafuoco per tubazioni in plastica realizzato in acciaio inossidabile vericiato a

Dettagli

Campi d applicazione dei sistemi di controsoffitti autoportanti Rigips

Campi d applicazione dei sistemi di controsoffitti autoportanti Rigips Sistema di controsoffitto autoportante senza requisiti antincendio Il sistema di controsoffitti autoportanti offre all esecutore un alternativa particolarmente interessante ai sistemi di controsoffitti

Dettagli

SISTEMI DI MONTAGGIO

SISTEMI DI MONTAGGIO SISTEMI DI MONTAGGIO 2008 Pagina 1 di 21 K2 Profili per montaggio rapido Profili Light K2 Profili di montaggio in alluminio per carichi di neve e interassi limitati. (La corrispondente lista degli interassi

Dettagli

Guida. Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici. energia dalla natura

Guida. Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici. energia dalla natura Guida Sistemi di Supporto per pannelli fotovoltaici energia dalla natura La Gaia Energy offre accurate strutture e vari sistemi di montaggio per pannelli fotovoltaici Strutture e Sistemi di Supporto Veste

Dettagli

Utilizza i TIRAFONDI PEIKKO!

Utilizza i TIRAFONDI PEIKKO! Sostituisce la brochure del 10/ 01 05 / 06 Utilizza i TIRAFONDI PEIKKO! www.peikko.it 1. DESCRIZIONE DEL SISTEMA... 3 2. DIMENSIONI E MATERIALI... 4 3. PRODUZIONE... 5 3.1 Metodi di produzione... 5 3.2

Dettagli

PAL-ON SCHEDA TECNICA ROOF INDICE. 1. Anagrafica. 2. Caratteristiche Tecniche. 3. Certificazioni. 4. Utilizzo. 5. Posa in Opera. 6.

PAL-ON SCHEDA TECNICA ROOF INDICE. 1. Anagrafica. 2. Caratteristiche Tecniche. 3. Certificazioni. 4. Utilizzo. 5. Posa in Opera. 6. INDICE 1. Anagrafica 2. Caratteristiche Tecniche 3. Certificazioni 4. Utilizzo 5. Posa in Opera 6. Dati tecnici 7. Voce di capitolato 1/5 1. ANAGRAFICA CODICE PRODOTTO: GRUPPO: FAMIGLIA: NOME: LUC51-1075

Dettagli

Ancoraggi speciali. Esempio di posa

Ancoraggi speciali. Esempio di posa Cemento Legno S H PRODUCTION Esempio di posa La staffa CL studiata per risolvere tutti i problemi legati al fissaggio di travi con sistema a scomparsa alla base in cemento, la vasta disponibilità di La

Dettagli

Cerniere con nodo esterno

Cerniere con nodo esterno Cerniere con nodo esterno Numero di cerniere per porta Serie 200 Serie 000 Serie 2800 Cerniere per ante in cristallo b 00 b 0 per 220 h 2800 b 00 28 kg max 100 2400 20 kg 1 kg 2200 2000 22 kg max 100 b

Dettagli

Trasportatore con cinghia dentata mk

Trasportatore con cinghia dentata mk Trasportatore con cinghia dentata mk Tecnologia del trasportatore mk 150 Indice Trasportatore con cinghia dentata mk ZRF-P 2010 152 ZRF-P 2040.02 164 ZRF-P Proprietà delle cinghie dentate 171 Esempi di

Dettagli

Parliamo di cilindri a staffa rotante, pneumatici

Parliamo di cilindri a staffa rotante, pneumatici Parliamo di cilindri a staffa rotante, pneumatici Campi di impiego: I cilindri pneumatici a staffa rotante sono impiegati nei casi dove sono sufficienti forze minime di bloccaggio (per esempio per il lavoro

Dettagli

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI PROFILATO FMP in alluminio (EN AW 606 T6) per un fissaggio veloce e semplice possibilità di fissare le graffe tramite sistema click (graffe

Dettagli

MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO

MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO MANUALE STRUTTURE DI MONTAGGIO SU TETTO REV 01-05/2014 INDICE 1 Premessa 1.1 Avvertenze 1.2 Norme tecniche di riferimento 1.3 Caratteristiche dei materiali 1.4 Caratteristiche tecniche dei profili maggiormente

Dettagli

PORTE TAGLIAFUOCO PORTE SU MISURA CON PARETI IN CARTONGESSO

PORTE TAGLIAFUOCO PORTE SU MISURA CON PARETI IN CARTONGESSO METALLICA TAGLIAFUOCO CARTONGESSO con telaio abbracciante ad angolo arrotondato ed altri vantaggi aggiuntivi: Resistenza REI 120 Una e due ante Formati standard ed a misura fino a 2545 x 2500 H Senza o

Dettagli

SISTEMI DI CANALI PER CONDIZIONAMENTO

SISTEMI DI CANALI PER CONDIZIONAMENTO SISTEMI DI CANALI PER CONDIZIONAMENTO 88 SISTEMI DI CANALIZZAZIONE 4 CARATTERISTICHE TECNICHE COSTRUTTIVE Materiale utilizzato: tecnopolimero a base di PVC rigido autoestinguente V0 (UL94) ad elevata resistenza

Dettagli

Sistema di sicurezza JOBARAND e JOBAPOINT per il tetto piano

Sistema di sicurezza JOBARAND e JOBAPOINT per il tetto piano Sistema di sicurezza JOBARAND e JOBAPOINT per il tetto piano Descrizione JOBARAND Una efficace protezione contro le cadute l tetto piano mediante ancoraggio dell'imbragatura personale di sicurezza Disponibilità

Dettagli

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica

www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica www.nicoll.it CASSETTE DI SCARICO CASSETTE AD INCASSO, A ZAINO ED ACCESSORI COLLEGAMENTI MULTIMEDIALI Materiale Video Documentazione tecnica 297 APLYSIA 8 cassetta ad incasso 8 cm tubo di cacciata coibentato,

Dettagli

Schede tecniche e linee guida per l installazione

Schede tecniche e linee guida per l installazione 49 Intumex RS50 - Collare tagliafuoco Generalità Intumex RS50 è un collare tagliafuoco per tubazioni in plastica realizzato in acciaio inossidabile verniciato a polvere, che utilizza il laminato intumescente

Dettagli

ATTENZIONE. Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative.

ATTENZIONE. Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative. Pagina 1 di 13 ATTENZIONE Le istruzioni contenute nella presente descrizione sono per alcuni particolari indicative. Tali indicazioni sono da ritenersi esaustive per le finalità che si propone il seguente

Dettagli

SCHEDA TECNICA KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFILATE IN ALLUMINIO KIT 4 PROFILATI DI GIUNZIONE IN SERIE DELLE BARRE

SCHEDA TECNICA KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFILATE IN ALLUMINIO KIT 4 PROFILATI DI GIUNZIONE IN SERIE DELLE BARRE STAFFAGGI PER COETTORI SOARI A KIT 4 MORSETTI FISSAGGIO SU BARRA SKY CPC 58 KIT 2 BARRE PROFIATE IN AUMINIO KIT 4 PROFIATI DI GIUNZIONE IN SERIE DEE BARRE KIT 2 STAFFE A ZANCA REGOABII KIT 2 VITI FISSAGGIO

Dettagli

Istruzioni di montaggio

Istruzioni di montaggio Istruzioni di montaggio Accessori Collegamento di tubi Logano G5 con Logalux LT300 Logano G5/GB5 con bruciatore e Logalux LT300 Per l installatore Leggere attentamente prima del montaggio. 6066600-0/00

Dettagli

Box universale UG1. Box universale UG2. gie - tec. Profili per contenitori 2.7

Box universale UG1. Box universale UG2. gie - tec. Profili per contenitori 2.7 Box universale UG1 Montaggio: Inserire i pannelli laterali nelle gole Kit per contenitore universale UG1 consiste di 4 pezzi del profilo per contenitori 1 con pannelli laterali, pannello frontale e posteriore

Dettagli

SPECIALISTI NELLA LOGISTICA DeI PRODOTTI PER LA STERILIZZAZIONE SCAFFALATURA NORM 5 / MEDIDUL

SPECIALISTI NELLA LOGISTICA DeI PRODOTTI PER LA STERILIZZAZIONE SCAFFALATURA NORM 5 / MEDIDUL SPECIALISTI NELLA LOGISTICA DeI PRODOTTI PER LA STERILIZZAZIONE SCAFFALATURA NORM 5 / MEDIDUL Stoccaggio igienico senza problemi con la scaffalatura Norm 5, Marchio HUPFER! Le estremità delle piantane

Dettagli

Elenco tasselli per pannello isolante minerale Multipor

Elenco tasselli per pannello isolante minerale Multipor Elenco tasselli per isolante minerale Multipor In campo edile i tasselli, gli ancoraggi e le viti vengono utilizzati ogni giorno in mille modi; tuttavia spesso il loro utilizzo non segue le indicazioni

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE

MANUALE DI INSTALLAZIONE MANUALE DI INSTALLAZIONE Rev. 0 del 16.07.2012 Fi.Met s.r.l. Sede operativa: SP. 231 KM. 80+10070026 MODUGNO (BA) Tel./Fax 080.5354987 Sede legale e amministrativa: Str. Prov. Bari-Modugno KM. 1,570026

Dettagli

LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI FOTOVOLTAICI

LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI FOTOVOLTAICI UNAE Seminario Tecnico GLI IMPIANTI FOTOVOLTAICI Novità legislative (nuovo conto energia), problematiche tecniche, problematiche di installazione, rapporti con gli Enti LE STRUTTURE DI SOSTEGNO PER I PANNELLI

Dettagli

VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO. Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE

VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO. Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE VALORIZZIAMO IL SERRAMENTO Quante mani servono per aprire e chiudere la persiana? FERMAPERSIANE E FERMAPORTE Una. Fissare la persiana quando è aperta e sbloccarla quando è il momento di richiuderla è diventato

Dettagli

SCHEDA TECNICA TRABATTELLO MILLENIUM E MILLENIUM S

SCHEDA TECNICA TRABATTELLO MILLENIUM E MILLENIUM S TRABATTELLI E SCALE DI QUALITA' BAGNATICA (BG) - via delle Groane, 13 - tel. 035/681104 - fax 035/681034 SCHEDA TECNICA TRABATTELLO MILLENIUM E MILLENIUM S Trabattello professionale MILLENIUM è costituito

Dettagli

Allestimenti interni per armadi e accessori Accessori per ribalte, aste guardaroba, agganci per pensili

Allestimenti interni per armadi e accessori Accessori per ribalte, aste guardaroba, agganci per pensili Allestimenti interni per armadi e accessori Accessori per ribalte, aste guardaroba, agganci per pensili Sommario Cerniere per ribalte 2-4 Aste per armadi e accessori 5-9 Attaccaglie per pensili 10-12

Dettagli

Descrizione. Caratteristiche tecniche

Descrizione. Caratteristiche tecniche brevettato Descrizione La CMO è un dispositivo atto a garantire la protezione di persone/cose da urti provocati da organi meccanici in movimento quali cancelli o porte a chiusura automatica. L ostacolo

Dettagli

CANTILEVER. Lo stoccaggio facile per carichi difficili

CANTILEVER. Lo stoccaggio facile per carichi difficili CANTILEVER Lo stoccaggio facile per carichi difficili CANTILEVER DURATA, QUALITÀ E SEMPLICITÀ. Il Cantilever è la risposta moderna ed efficiente alle esigenze di stoccaggio di carichi lunghi (barre, tubi,

Dettagli

SCALE INCLINATE IN PRFV

SCALE INCLINATE IN PRFV IN PRFV COMPOSITE SOLUTION Pagina 1 SOMMARIO 1. APPLICAZIONI E CARATTERISTICHE 3 2. SETTORI DI IMPIEGO 4 3. MATERIALI 5 3.1 5 3.1 TABELLA PROFILI STRUTTURA 6 3.2 TABELLA PROFILI PARAPETTO 7 4. ISTRUZIONI

Dettagli

SCHEDA 69: TELAIO POSTERIORE ABBATTIBILE PIEGATO PER TRATTORI A CINGOLI CON MASSA MAGGIORE DI 1500 kg E FINO A 3000 kg

SCHEDA 69: TELAIO POSTERIORE ABBATTIBILE PIEGATO PER TRATTORI A CINGOLI CON MASSA MAGGIORE DI 1500 kg E FINO A 3000 kg SCHEDA 69: TELAIO POSTERIORE ABBATTIBILE PIEGATO PER TRATTORI A CINGOLI CON MASSA MAGGIORE DI 1500 kg E FINO A 3000 kg SPECIFICHE DEL TELAIO DI PROTEZIONE. : il testo compreso fra i precedenti simboli

Dettagli

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente

Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Istruzione di montaggio L 28 SAUNA IN LEGNO MASSELLO senza finitura esterna sporgente Misure: 191 x 141 cm Cod. serie: Data di produzione: Cod. fornitura: Istruzione di montaggio L 28 MILANO 2 Planimetria

Dettagli

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari

Sistema WS Istruzione di montaggio. Profilo portante dei moduli. SolTub. Supporto. Ulteriori documenti necessari Sistema WS Istruzione di montaggio Morsetto per moduli Windsafe Profilo portante dei moduli SolTub Supporto Utensili necessari Ulteriori documenti necessari Coppie di serraggio Avvitatore a batteria con

Dettagli

Manuale Tecnico S H PRODUCTION. Collegamento a scomparsa STH204 SOLTECH. Valori a Taglio con installazione Cemento - Legno. Ed.13

Manuale Tecnico S H PRODUCTION. Collegamento a scomparsa STH204 SOLTECH. Valori a Taglio con installazione Cemento - Legno. Ed.13 S RODUCTION Ed.13 Manuale Tecnico 1121/11 Collegamento a scomparsa ST204 1 I vantaggi di utilizzare i i collegamenti ST204 Ricerca tecnica Costruita in Acciaio 35 questo garantisce un elevato valore di

Dettagli

PORTE ANTINCENDIO PORTE MULTIUSO

PORTE ANTINCENDIO PORTE MULTIUSO PORTE ANTINCENDIO PORTE MULTIUSO porta antincendio PORTA AD UN BATTENTE REI 60-120 1 ANTA reversibile standard conforme UNI 9723 Anta reversibile tamburata in lamiera zincata, coibentazione con materiali

Dettagli

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento.

Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento. Collettori per circuiti del riscaldamento I.6.2 Collettori per circuiti del riscaldamento. Tutti i componenti dei collettori del riscaldamento della SCHÜTZ sono compatibili nel modo più ottimale agli armadietti

Dettagli

ALLEGATO II Dispositivi di attacco

ALLEGATO II Dispositivi di attacco ALLEGATO II Dispositivi di attacco. : il testo compreso fra i precedenti simboli si riferisce all aggiornamento di Maggio 2011 Nel presente allegato sono riportate le possibili conformazioni dei dispositivi

Dettagli

Strutture di montaggio. Per installazioni sopratetto e tetto piano

Strutture di montaggio. Per installazioni sopratetto e tetto piano Strutture di montaggio Per installazioni sopratetto e tetto piano Indice Schüco 1 Strutture di montaggio sopratetto 02 Profili base 10 Staffe di fissaggio intermedie e finali 14 Staffe di ancoraggio al

Dettagli

CANCELLI MM08 CANCELLI IN PRFV. 30.07.2015 Rev. 2 COMPOSITE SOLUTION PAGINA 1

CANCELLI MM08 CANCELLI IN PRFV. 30.07.2015 Rev. 2 COMPOSITE SOLUTION PAGINA 1 CANCELLI MM08 30.07.2015 Rev. 2 CANCELLI IN PRFV COMPOSITE SOLUTION PAGINA 1 SOMMARIO 1. APPLICAZIONI E CARATTERISTICHE... 3 2. SETTORI DI IMPIEGO... 4 3. MATERIALI... 5 3.1. TABELLA PROFILI E ACCESSORI

Dettagli

Cerniere. Indice. Cerniere finestre per elementi in legno. Cerniere porte per elementi in legno. Cerniere finestre per elementi in plastica

Cerniere. Indice. Cerniere finestre per elementi in legno. Cerniere porte per elementi in legno. Cerniere finestre per elementi in plastica Cerniere Indice Cerniere finestre per elementi in legno Cerniere battenti ad anta Cerniera a forare, 2 parti Cerniera a tre perni, 2 parti Cerniera a forare per finestre standard Cerniere finestra ad apertura

Dettagli

SCORREVOLE 02.02.04 01 NOTE GENERALI

SCORREVOLE 02.02.04 01 NOTE GENERALI SCORREVOLE 4 0 6 0 0 NOTE GENERALI - Peso Profilati: Il peso riportato è quello teorico, quindi potrà variare in funzione delle tolleranze di spessore e dimensioni ( norma UNI 3879). - Dimensioni Profilati:

Dettagli

LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA

LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA LOTTO 6 RIF. 82 SUB LOTTO 6.1.A DESCRIZIONE: N. 1725 SEDUTA FISSA SENZA BRACCIOLI PER VISITATORE IMBOTTITA - la sedia non puo ospitare piu di una persona - la sedia e impilabile fino a un massimo di 10

Dettagli

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente.

Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Dettaglio rubinetteria. Il maniglione è un accessorio acquistabile separatamente. Immagine indicativa della bugnatura sul fondo. DESCRIZIONE Vasca a sedere ideale per anziani, installabile ad angolo o

Dettagli

ARMADIO SERIE 1000 CARATTERISTICHE TECNICHE

ARMADIO SERIE 1000 CARATTERISTICHE TECNICHE ARMADIO SERIE 1000 Nuove tecniche produttive ci permettono di costruire l armadio S1000 in modo più rapido e preciso. I telai frontale e posteriore sono ricavati da un unico sviluppo di lamiera e piegati

Dettagli

Indice. 2 L Azienda. 3 Profili in alluminio. 6 Profili in acciaio zincato a fuoco. 9 Staffe per tetti a falda

Indice. 2 L Azienda. 3 Profili in alluminio. 6 Profili in acciaio zincato a fuoco. 9 Staffe per tetti a falda Indice 2 Azienda 3 Profili in alluminio 6 Profili in acciaio zincato a 9 Staffe per tetti a falda Staffe per fissaggio moduli su profili 3 Cavallette e zavorre per tetti piani 5 Staffe per coperture grecate

Dettagli

WHT ANGOLARE PER FORZE DI TRAZIONE. Gamma completa (diverse dimensioni e possibilità di impiego con e senza rondella)

WHT ANGOLARE PER FORZE DI TRAZIONE. Gamma completa (diverse dimensioni e possibilità di impiego con e senza rondella) WHT ANGOLARE PER FORZE DI TRAZIONE All interno i valori statici del WKR285 Gamma completa (diverse dimensioni e possibilità di impiego con e senza rondella) Applicazione per legno-cemento e legno-legno

Dettagli

Posizione di montaggio. Fluido idraulico. Temperatura di esercizio. Filtraggio. Messa in esercizio

Posizione di montaggio. Fluido idraulico. Temperatura di esercizio. Filtraggio. Messa in esercizio Codice fascicolo:997-400-10850 POMPA A PISTONI ASSIALE A PORTATA VARIABILE VDPP 60 VDPP 90 VDPP 110 VDPP 130 CODICE FAMIGLIA Posizione di montaggio Fluido idraulico Temperatura di esercizio Filtraggio

Dettagli

PUNTI D ANCORAGGIO Classe A e Classe E

PUNTI D ANCORAGGIO Classe A e Classe E PUNTI D ANCORAGGIO Cla se A e Cla se E classe A e classe E punti d ancoraggio Duomo di MIlano Punti d ancoraggio in classe A ed E per la messa in sicurezza di coperture e pareti classe A e classe E punti

Dettagli

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1

ESEDRA ENERGIA. S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 ESEDRA ENERGIA S o c i e t à C o o p. S o c. SISTEMI DI FISSAGGIO PER PANNELLI SOLARI C A T A L O G O 2 0 1 1 La decennale esperienza di Esedra nel mondo delle energie rinnovabili ha dato vita alla linea

Dettagli

Colore standard: Bianco RAL 9010 (*) LARGH.MANIGLIONE

Colore standard: Bianco RAL 9010 (*) LARGH.MANIGLIONE IL TUBOLARE Realizzato da due a sei colonne, da 207 a 200 mm di altezza ed in varie esecuzioni speciali, Ardesia si adatta brillantemente a qualsiasi soluzione abitativa da quella domestica a quella comunitaria.

Dettagli

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6

Sistema FS Uno Istruzione di montaggio. 1 Generalità 2. 2 Palificazione 3. 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4. 4 Elenco dei componenti 6 Sistema FS Uno Istruzione di montaggio CONTENUTO Pagina 1 Generalità 2 2 Palificazione 3 3 Montaggio dei singoli gruppi dei componenti 4 4 Elenco dei componenti 6 5 Rappresentazione esplosa del sistema

Dettagli

COMPOSITE SOLUTION PARAPETTI IN PRFV PARAPETTI IN PRFV. M.M. S.r.l.

COMPOSITE SOLUTION PARAPETTI IN PRFV PARAPETTI IN PRFV. M.M. S.r.l. COMPOSITE SOLUTION Pagina 1 SOMMARIO 1. APPLICAZIONI E CARATTERISTICHE 3 2. SETTORI DI IMPIEGO 4 3. MATERIALI 5 3.1 PROFILI 5 3.2 ACCESSORI PER FISSAGGIO E COLLEGAMENTO 5 4. TIPOLOGIE 6 5. ISTRUZIONI PER

Dettagli

ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI

ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI ZEBRA SOLAR - LA GAMMA PER IL FISSAGGIO DI PANNELLI FOTOVOLTAICI Esempio di tetto inclinato, orditura principale costituita da travi in legno e manto di copertura in tegola Graffa centrale Art. 086 799

Dettagli

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione

MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione MINISTERO DELLA DIFESA DIREZIONE GENERALE DEL COMMISSARIATO E DEI SERVIZI GENERALI I Reparto - 3 a Divisione S.T. 174/U.I. Di reg.ne - Class. CAS Diramazione disp. n. 3/ 32496 del 30/05/2000 SPECIFICHE

Dettagli

ELENCO SCHEDE TECNICHE

ELENCO SCHEDE TECNICHE ELENCO SCHEDE TECNICHE 1A / 1B) Palina semaforica L= 3600 2A / 2B) Palina semaforica L= 4500 3A / 3B) Palina semaforica L= 3600 con piastra 4A / 4B) Bussola per palina 5A / 5B) Palo a sbraccio con aggetto

Dettagli

Sistemi di bloccaggio dei pezzi. Installazione e manutenzione 12.3820 06/2014

Sistemi di bloccaggio dei pezzi. Installazione e manutenzione 12.3820 06/2014 Sistemi di bloccaggio dei pezzi Installazione e manutenzione 06/201 12.820 Accessori idraulici Installazione e messa in servizio di morse da macchina azionate idraulicamente. Le morse da macchina azionate

Dettagli

ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions

ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati. From visions to solutions ConSole, ConSole+ Sistema di montaggio su tetti piani per moduli fotovoltaici con cornice e laminati From visions to solutions Sistemi di fissaggio alternativi per un montaggio veloce, semplice ed economico

Dettagli

LINEE VITA DESCRIZIONE DEL SISTEMA

LINEE VITA DESCRIZIONE DEL SISTEMA catalogo linee vita LINEE VITA DESCRIZIONE DEL SISTEMA Sistema di sicurezza a fune orizzontale All in One Minore perforazione della copertura Per interventi di manutenzione: facile da verificare Pretensionamento

Dettagli

Morsetti ed ancoraggi a strutture metalliche

Morsetti ed ancoraggi a strutture metalliche Sommario prodotti H 7.0 Morsetti di ancoraggio per staffaggi puntiformi H 7.1 Angolare universale per fissaggi inclinati H 7.2 Morsetti di ancoraggio per sostegni trasversali H 7.3 Piastra di ancoraggio

Dettagli

Dimensioni Altezza del telaio di protezione dai supporti: Larghezza del telaio di protezione:

Dimensioni Altezza del telaio di protezione dai supporti: Larghezza del telaio di protezione: Scheda 23: TELAIO ANTERIORE ABBATTIBILE SALDATO PER MOTOAGRICOLE CON STRUTTURA PORTANTE DI TIPO ARTICOLATO O RIGIDO CON POSTO DI GUIDA ARRETRATO CON MASSA MAGGIORE DI 2000 kg E FINO A 3500 kg SPECIFICHE

Dettagli

POWERLINE 14 LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI

POWERLINE 14 LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI POWERLINE 14 LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI 2 POWERLINE 14 LINEA ISOLATA PER ALIMENTAZIONE ELETTRICA DI MEZZI MOBILI Caratteristiche e vantaggi Un programma completo di linee

Dettagli

Schalung & Gerüst. Leggera cassaforma modulare

Schalung & Gerüst. Leggera cassaforma modulare Schalung & Gerüst Leggera cassaforma modulare Economico, leggero e flessibile La strada a basso costo L ampio sistema di casseforme per pareti MODUTEC combina alta produttività lavorativa a causa del concetto

Dettagli

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0130-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema Universal con staffe, per tetti inclinati con tegole/coppi Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3

Dettagli

Le unioni. modulo D L acciaio. Unioni con chiodi

Le unioni. modulo D L acciaio. Unioni con chiodi 1 Le unioni Le unioni hanno la funzione di collegare i vari elementi strutturali per formare la struttura, oppure, se questa è di grandi dimensioni, di realizzare in officina i componenti principali che

Dettagli

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato

Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Ponteggi mobili a torre su ruote in acciaio zincato Catalogo 2007 Vi diamo alcune informazioni importanti sugli unici riferimenti di legge attualmente in vigore e sulle loro principali differenze, al fine

Dettagli

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO

00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO 00MK-MA0110-IT00 ISTRUZIONI PER IL MONTAGGIO Sistema con Triangoli per tetti piani Rev.02 Febbraio 2014 Indice Disposizioni generali 2 Disposizioni generali di sicurezza 3 Sistema con Triangoli per tetti

Dettagli