imprese trevigiane territorio in un ottica di sviluppo realmente

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "imprese trevigiane territorio in un ottica di sviluppo realmente"

Transcript

1 Cansiglio. Questa specie legnosa, infatti, è stata fino ad oggi oggetto di vendita e utilizzazione solo come legna da ardere (tutt al più vi si facevano i bastoncini per il gelato): con questa iniziativa si vuole riqualificare quest essenza immettendo sul mercato un prodotto esclusivo per il pavimento grazie, appunto, alla sua provenienza certificata, quella di questo bosco antico che sorge Il Ministro Luca Zaia e alla sua sinistra Patrizio Dei Tos ITLAS Il 12 settembre è stato presentato in PianCansiglio nell ambito della manifestazione Vivi la Foresta con Noi, il progetto Assi del Cansiglio, nato dall accordo tra Itlas S.p.A di Cordignano, azienda specializzata nella produzione dei pavimenti in legno, e Veneto Agricoltura, l azienda regionale che per Legge istitutiva ha in gestione il patrimonio forestale della Regione Veneto, al cui interno ricade la stessa Foresta del Cansiglio. biettivo principale del progetto quello di nobilitare il faggio del sull altopiano delle Prealpi rientali, a cavallo fra le province di Treviso, Belluno e Pordenone. E con orgoglio afferma Patrizio Dei Tos, titolare di Itlas - che vedo nascere questo progetto col quale la mia azienda si impegna, legandosi al territorio in un ottica di sviluppo realmente sostenibile, anche proiettandosi fortemente nel futuro. Assi del Cansiglio mira alla valorizzazione del legno italiano attraverso la realizzazione di pavimenti in legno certificato Pefc, con ricadute positive per l economia locale secondo la logica della filiera corta, dal bosco al prodotto finito. Il mio augurio è che quanto stiamo realizzando venga preso come esempio anche da altre realtà. Perché prosegue Dei Tos - tengo a ricordare che iniziative come questa vanno in direzione del protocollo di Kyoto: con il solo progetto Assi del Cansiglio, rimuoveremo dall atmosfera, già dal primo anno, migliaia e migliaia di m? di anidride carbonica contrastando in tal modo l effetto serra e combattendo di fatto i temibili cambiamenti climatici in essere. La manifestazione Vivi la Foresta con Noi, organizzata da Itlas & Labor Legno in collaborazione con Veneto Agricoltura, ha registrato quasi mille presenze ha dato modo di far conoscere questo territorio e di scoprirne non solo i valori naturalistici, ambientali, storici, ma anche produttivi, con particolare attenzione a quella che viene definita la cultura del Chilometro Zero, vista la vici- 33

2 nanza tra luogo di produzione e la fonte di approvvigionamento della materia prima. Tra le altre Autorità, anche il Ministro alle Politiche Agricole Luca Zaia. La foresta del Cansiglio, conosciuta anche come Grande Bosco da reme della Repubblica di Venezia, ha valenze storiche, botaniche, faunistiche e paesaggistiche di estremo interesse. E una foresta certificata secondo lo schema PEFC, Programme for Endorsement of Forest Certification Schemes, ovvero secondo i principi della gestione forestale sostenibile, che garantisce il mantenimento e l appropriato sviluppo delle risorse forestali, salvaguardando la diversità biologica e l ecosistema della foresta, conservando le altre funzioni del bosco, oltre a quelle produttive. 34

3 Per Grafiche Antiga, leader in Italia nel settore dell arte grafica, la scelta di patrocinare questo progetto è stato un passo quasi naturale. L interesse per la fotografia, che tra le arti figurative non esaurisce mai il suo sublime racconto di emozioni, l idea di una concreta sinergia tra mondo aziendale ed universitario, e non da ultimo, la possibilità di offrire a giovani talenti l opportunità di esprimere la loro lettura della realtà che si trasforma, sono le motivazioni che hanno portato alla realizzazione di questo interessante progetto. È l occasione per celebrare i 40 anni di attività, con rinnovati stimoli, dando un attenzione particolare a un tema, quello del cambiamento, che rappresenta sempre un momento di crescita ed evoluzione. TNIL CASEARIA Toniolo Casearia S.p.A., azienda di Borso del Grappa attiva da più di 50 anni nel settore lattiero caseario, ha vinto la medaglia d oro con la sua Casatella Trevigiana DP al Caseus Veneti, il prestigioso concorso che seleziona le eccellenze casearie di tutto il Veneto. Toniolo Casearia si è distinta tra i 68 produttori e i 344 formaggi in gara, vincendo anche 2 argenti con l Asiago Dop mezzano e il Pincion (categoria formaggi a pasta semi dura) e 2 bronzi con l Asiago Dop d allevo vecchio e il suo Cuor di Fieno (categoria formaggi aromatizzati). Il primo posto per il formaggio Dop resta quindi nella Marca, confermando il primato di qualità del suo del settore caseario non solo nel prodotto tipico per eccellenza (la Casatella Trevigiana), ma anche con prodotti elaborati e complessi. Il nostro grande impegno è stato premiato anche quest anno dichiara soddisfatto Mauro Toniolo, Amministratore Delegato dell azienda di famiglia vincere la medaglia d oro con la Casatella Trevigiana Dop è per me una grandissima soddisfazione, dopo gli anni trascorsi alla presidenza del suo consorzio di tutela. Ho sempre creduto e promosso questo prodotto e questa medaglia premia tanti sforzi e sacrifici. L argento con l Asiago Dop Mezzano e il bronzo con l Asiago Dop d Allevo sono riconoscimenti al lavoro svolto da mio padre e ai segreti trasmessi di generazione in generazione in famiglia. Il Cuor di Fieno e il Pincion premiano la squadra dei miei collaboratori, ferventi innovatori e profondi conoscitori dell arte casearia. A novembre l azienda ha inoltre vinto, affermandosi su oltre cento concorrenti, con il proprio Montasio Mauro Toniolo con l Assessore regionale Franco Manzato Dop fresco il primo premio nella categoria Formaggi Vaccini al prestigioso concorso internazionale Cheese f The Year 2009 di Cremona, campionato mondiale dei formaggi, giunto alla terza edizione. GRUPP PINLL Dal 24 settembre Pinarello S.r.l. di Fontane di Villorba è stata trasformata in Pinarello Holding S.p.A., società capogruppo della famiglia Pinarello che controlla Cicli Pinarello S.p.A. e le varie società che gravitano nell orbita Pinarello. Presidente di Pinarello Holding S.p.A. è Roberto Della Pietà che spiega i motivi: Abbiamo trasformato la holding di famiglia in una spa per controllare le varie società del gruppo, è stato un passaggio obbligato dal punto di vista fiscale alla luce della crescita del gruppo. Si è trattato di un riequilibrio finanziario che ci permette di muoverci in ma- Roberto Della Pietà niera diversa e che da maggior solidità al nostro Gruppo. E stato nominato il Collegio Sindacale di Pinarello Holding, c è stato un aumento del Capitale sociale, e il bilancio della holding sarà certificato. Ad oggi il Gruppo Pinarello rappresenta una delle maggiori realtà industriali italiane nel settore delle biciclette da corsa, con una produzione di oltre tra bici e telai l anno (a marchio Pinarello e pera), di cui il 80% destinati all esportazione (in primo luogo verso Giappone, USA e Australia e Spagna, con un notevole incremento delle vendite nei paesi scandinavi), 40 dipendenti, per un fatturato di circa 35 milioni di euro. L azienda cresce con ritmo del 15/20% annuo, grazie soprattutto ad una strategia che mira alla continua ricerca e innovazione e alla realizzazione di prodotti di alta gamma. Il Gruppo Pinarello è guidato dalla seconda generazione famigliare, i figli di Giovanni Nani Pinarello: Carla, Fausto e Andrea che occupano posizioni strategiche nell azienda insieme a Roberto Della Pietà (marito di Carla), e con un unico manager esterno Luciano Fusar Poli, Responsabile Commerciale. L organigramma del Gruppo vede Fausto Pinarello Presidente Cicli Pinarello S.p.A., Responsabile Produzione e dei rapporti con i Team; Andrea Pinarello Responsabile Marketing; Presidente Xevents (agenzia di viaggi) e rganizzatore della Granfondo Pinarello. Roberto Della Pietà Presidente Pinarello Holding S.p.A., Responsabile Finanziario e Affari legali, A.D. Cicli Pinarello S.p.A.. Carla Pinarello Negozi, merchandising e Team femminili; A.D. Pinarello Commerciale S.r.l. Si sta affacciando anche la terza generazione dei Pinarello, ora che sono entrati in azienda Nicola Della Pietà Pinarello e Chiara Della Pietà, figli di Carla e Roberto e nipoti del fondatore Giovanni. A Pinarello Holding S.p.A., holding di famiglia, che controlla Cicli Pinarello S.p.A., fanno capo inoltre: Sara Sport (produzione abbigliamento e gadget per ciclisti), Xevents (agenzia di viaggi a carattere sportivo) e Pinarello Commerciale S.r.l. con lo storico negozio in Borgo Mazzini a Treviso. Nei mesi scorsi Team Sky ha raggiunto un accordo per una collaborazione tecnica triennale con Cicli Pinarello, che fornirà le bici alla nuova squadra professionistica su strada. Pinarello è il primo grande partner tecnico per Team Sky e segue al riconoscimento ufficiale della licenza Pro Tour UCI per la squadra. Fondata nel 1952 a Treviso, Pinarello Nicola Della Pietà Pinarello e Roberto Della Pietà con l olimpionico Giorgio Di Centa ha un importante esperienza nelle competizioni su strada e su pista, avendo fornito le biciclette a svariate squadre professionistiche e visto anche che i propri campioni hanno vinto il Tour de France per ben otto volte. Nell annunciare l accordo, Fausto Pinarello, Presidente di Cicli Pinarello ha detto: Siamo molto soddisfatti di questa nuova collaborazione. Il desiderio di Team Sky di diventare una delle squadre di ciclismo leader nel mondo è perfettamente in linea con il nostro obiettivo di continuare ed accrescere la nostra presenza sul mercato come uno dei costruttori di biciclette leader al mondo. Abbiamo firmato un accordo di 3 anni e ci auguriamo con entusiasmo una collaborazione lunga, proficua e di successo. Dave Brailsford, General Manager di Team Sky ha detto: Siamo entusiasti di poter gareggiare con le biciclette Pinarello. La collaborazione con questo grande produttore è un passo cruciale per Team Sky. Con Pinarello abbiamo trovato il partner ideale per la fornitura e lo sviluppo di una linea straordinaria di biciclette per i nostri ciclisti. Brailsford 36 37

4 continua: La scelta delle biciclette è stata una decisione cruciale. Fin dalla prima conversazione, abbiamo riscontrato con Pinarello un intesa immediata su quella che è la vera anima di questa squadra, sulla performance e sulla perfezione. Pinarello ha saputo unire la passione di un intera vita per le biciclette con la tecnologia d avanguardia. Pinarello è una parte fondamentale della squadra e aiuterà i nostri sforzi continui per avere i migliori mezzi possibili per Team Sky. Ad oggi, Team Sky ha rivelato i nomi di 16 ciclisti per la nuova squadra, altri saranno annunciati in futuro. Ai sei ciclisti britannici Geraint Thomas, Steve Cummings, Pete Kennaugh, Chris Froome, Ian Standard and Russel Downing si sono aggiunti dieci ciclisti internazionali: Edvald Boasson Hagen, Thomas Lovkvist, Kurt Arvesen, Simon Gerrans, Juan Antonio Flecha, Kjell Carlstrom, John Lee Augustyn, Greg Henderson, Lars Setter Nordhaug e Morris Possoni. La squadra iniziale di 25 ciclisti verrà seguita da un team di allenatori, tecnici e staff di supporto, che provengono dal mondo del ciclismo, molti dei quali lavorano per tutto l anno con ciclisti britannici d elite ed emergenti. Team Sky gareggerà dall inizio del 2010, iniziando con il Tour Down Under, e spera di guadagnare il diritto di partecipare al Tour de France del prossimo anno. Team Sky si aggiunge alla Caisse D Epargne, squadra spagnola che da anni è sponsorizzata da Pinarello. Entrambi i team correranno con la Dogma, modello di punta di Cicli Pinarello. MURA Mura S.r.l. di Sernaglia della Battaglia svolge la propria attività da oltre 30 anni nel settore dei serramenti metallici ad uso privato ed industriale, rivestimenti di facciata ed opere speciali in metallo; si propone sul mercato con un serramento capace di soddisfare le nuove necessità abitative tra le quali: casa-clima e bioedilizia, offrendo un alternativa allo standard comune con un sistema completo di finestre porte-finestre monoblocchi nastri e facciate multipiano creando un nuovo brevetto mondiale chiamato Judit. Vincitore nel 2002 del 1 premio Veneto Innovazione e nel 2004 medaglia d oro e diploma con le felicitazioni della giuria internazionale al salone delle invenzioni di Ginevra. ltre a questo, il continuo aggiornamento tecnologico e l attività di ricerca e sviluppo sui componenti svolta all interno mettono Mura in grado di realizzare alcune produzioni di serie che si distinguono per l innovatività delle soluzioni adottate. Proprio per questo Mura collabora con numerosi studi di architettura, tra i prodotti realizzati: rivestimento in alucubond tot 300 mq della centrale Eni di Ferrara; facciate strutturali e vetrate delle nuove filiali Infinity di Milano, Padova, Bologna e Firenze; portone artistico e statua in bronzo con lo scultore Carlo Balljana presso il duomo di Sotto il Monte (Bergamo). MVE Attraverso il mercato del contract Move S.p.A. di Pieve di Soligo porta il made in Italy in tutto il mondo, siglando il restyling indoor delle Trump Tower a Chicago, le residenze Acqua a Punta de l Este in Uruguay e le Torri Mulieris di Buenos Aires per commesse complessive di oltre un milione di euro. Nelle linee contract tecnologia ed expertise si sposano con una grande flessibilità di progettazione e realizzazione di arredi. Move è infatti in grado di riproporre la flessibilità dell azienda artigiana, interpretando in ogni contesto le esigenze del cliente, adattando la produzione a richieste specifiche. Si è conclusa ad aprile la fornitura di circa mille porte per cabine armadio al Trump Tower, una delle più alti torri residenziali di Chicago. Quando Donald Trump nel 2001 ne annunciò la costruzione, doveva diventare il più alto grattacielo al mondo. ra l edificio con i suoi 92 piani sarà il secondo più altro negli Usa dopo il Sear s Tower di Chicago. Il progetto copre 242mila metri quadri, con parcheggio, hotel, 486 L azienda locali residenziali di lusso e una S.p.A. L albergo con 339 stanze è stato ufficialmente inaugurato nell aprile 2008, seguito a ruota dal ristorante. Alle Torri Mulieris a Buenos Aires sono in fase di consegna 450 cabine armadio. Due torri da 44 piani, progettati dall architetto Justo Solsona, con spazi aperti e vista mozzafiato sul fiume e sulla città. Una vera sfida la commessa per l edificio Acqua, un lussuoso complesso residenziale progettato da Rafael Viñoly sulla costa oceanica di Punta del Este (Uruguay). La struttura sorge infatti a pochi passi dal mare e si sviluppa a gradoni terrazzati con piscine, che scendono direttamente sulla spiaggia. Il complesso Punta de l Este Trump tower Chicago Buenos Aires ospita complessivamente 34 residenze di lusso che si affacciano direttamente sull ceano, nelle quali Move ha firmato gli arredi per la zona notte. Il risultato sono ambienti inconfondibili, nei quali l interior design contribuisce a creare l atmosfera e comunica uno stile: il glamour, il lusso, il naturale o il minimal. Move conta 90 addetti, 450 punti vendita in Italia e 200 all estero. La produzione avviene integralmente nei tre stabilimenti ubicati in Italia. Distribuisce i propri prodotti in Italia e sui mercati europei, negli Stati Uniti e in America Latina. Dal 1988 il marchio è presente a Parigi con uno show room nel prestigioso Boulevard Saint Germain, in Spagna, in Argentina a Buenos Aires con lo spazio Move inaugurato nel 2000, e in Cile. ZPPELLI Puntuale all appuntamento, come avviene da 293 anni, è tornata in edicola l edizione 2010 del calendario Schieson Trevisan, edito dalle Arti Grafiche Zoppelli dal 1853 S.r.l. di Dosson di Casier. Anche per questa storica azienda tipografica trevigiana l appuntamento con lo Schieson è di lunga data: risale infatti al 1853 quando rilevò il marchio e inizio a stampare questo lunario e pronostico in dialetto trevigiano. Proprio l attenzione al dialetto dichiara il Presidente della Zoppelli, Daniele Grillo dà nuova vitalità a questo lunario, una volta presente in 38 39

5 tutte le case della campagna trevigiana. La sua storia secolare ne fanno un capitale di cultura e tradizionale tuttora apprezzata con oltre 600mila lettori. Lo Schieson Trevisan, il calendario dei nostri avi, rappresenta quindi un modo per non dimenticare le proprie origini, quelle dei nostri emigrati, per sentirsi a casa anche ltreoceano, conservando gelosamente la propria cultura fatta di storia, usanze, tradizioni locali. Il lunario dello Schieson Trevisan, la cui prima edizione è del 1717, ebbe subito grande fortuna, diventando il più diffuso dell epoca, tradotto anche in spagnolo, francese e tedesco e, già da allora, stampato in numerosissime copie. Quando l edizione fu meglio ordinata e garantita da un privilegio concesso dal Veneto Magistrato dei Riformatori, lo spaccio arrivò fino alle copie. Vari editori si succedettero nella stampa del nostro Schieson Trevisan finchè alla fine dell 800 il marchio fu rilevato dalla Tipografia di Luigi Zoppelli, poi Longo & Zoppelli (che impresse per la prima volta le caratteristiche stampine dei segni zodiacali in capo ai singoli mesi, usate ancora oggi), infine dalle Arti Grafiche Zoppelli dal 1853 di Dosson di Casier. Il passare degli anni non solo non ha scalfito, ma reso lo Schieson un simbolo importante della cultura, del mondo agricolo e dell identità locale. E consultabile anche on line sul portale della regione del Veneto - mondo agricolo veneto (www.regione.veneto.it). ggetto di collezione per appassionati e clienti affezionati, gli è stata dedicata a Treviso una mostra, nell ottobre 2007, intitolata Tre Secoli di editoria in dialetto con esemplari unici dal 1700 ai giorni nostri. Un tempo il lunario veniva stampato per segnare principalmente le fasi lunari (da cui deriva appunto il nome) e di conseguenza le ore in cui il sole si alzava e tramontava. Con la luna erano dunque approntate le semine che si facevano in campagna nel novilunio, la vinificazione che si praticava in luna calante, gli innesti, le raccolte; i lunari rappresentavano quindi per i contadini un utilissimo strumento per programmare l annata agricola. Il lunario che ebbe grande fortuna nella nostra zona è il trevigiano Schieson. Il nome di questo calendario deriva da quello dialettale di un albero, s-cieson, detto anche pisolera, s-cesson, bessoler : si tratta del Celtis australis, in italiano bagarolo o schiacciasassi. Il primo calendario dialettale trevigiano si chiamava Schieson de Casacorba dove nasce il Sile, veniva scritto già dal 1717 da un prete e si ispirava a questa grande pianta ombrosa che si alzava davanti la chiesa del paese e sotto alla quale la gente si fermava a chiacchierare e discutere.il calendario funzionava come una specie di amplificatore delle chiacchiere e delle critiche della gente comune e, siccome i rami flessibili del bagolaro servivano a far fruste, si proponeva anche di bacchettare o fustigare i vizi più comuni.ancora oggi le fruste tipiche o scurie de pisoler intorto sono ricercate da collezionisti ed appassionati di equitazione per la loro eleganza. NRDEST INFRMATICA Aumentano le funzionalità e si ampliano le possibilità di implementazione del software per la gestione logistica di magazzino RightStore, sviluppato da Nordest Informatica S.r.l. di San Vendemiano, con obiettivi precisi: ridurre i tempi necessari alla realizzazione delle operazioni di vendita e contemporaneamente aumentarne la precisione. Il nuovo modulo Gestione Vendita del software è infatti finalizzato all automatizzazione della fase di vendita nelle due situazioni tipiche di vendita al banco e vendita per evasione d ordine. L ambito d applicazione del modulo non riguarda dunque attività facoltative per un azienda, commerciale o produttiva, bensì operazioni connaturate alla natura stessa dell impresa. Infatti, come tutte le soluzioni IT realizzate da Nordest Informatica, il modulo nasce dal confronto diretto con le problematiche operative della realtà aziendale, nel caso specifico di Colfert S.p.A. di Preganziol, che da quarant anni offre a mobilieri e serramentisti del legno, allu- minio, pvc e ferro un ampia gamma di ferramenta specializzata. L impresa aveva infatti rilevato come l inserimento o l aggiornamento manuale dei dati d ordine sul sistema gestionale allungasse inutilmente le tempistiche operative oltre a comportare imprecisioni nella registrazione dei dati. Nordest Informatica Roberto Borean, Maurizio Tonello, Giovan Battista Veneziano, Franco Fiorentini ha quindi voluto sviluppare ulteriormente il proprio software per la gestione magazzino, creando un modulo indipendente, integrabile con qualsiasi gestionale e che in questo modo permettesse un rapporto investimento risultati vantaggioso per aziende sia di medie che di piccole dimensioni. Tutto ciò senza trascurare il fatto che l abbattimento dei tempi operativi di vendita permette anche di migliorare il servizio al cliente. Nello specifico, il modulo Gestione Vendita di RightStore dà la possibilità di automatizzare la vendita attraverso i terminali portatili dati in dotazione agli operatori addetti al banco o al magazzino e grazie all integrazione diretta tra questi e il software gestionale dell azienda, dove risiedono le informazioni necessarie alle operazioni (anagrafiche clienti, listino prezzi, ordini). Dato che i vantaggi del nuovo modulo Gestione Vendita sono di carattere essenzialmente operativo, sul sito di RightStore (www.rightstore.it), completamente rinnovato dal punto di vista grafico, è stato pubblicato un video promozionale che presenta la soluzione attraverso le caratteristiche principali che ne caratterizzano l operatività e l efficacia; anche il video è stato realizzato con la gentile collaborazione del personale di Colfert S.p.A. Il video è disponibile anche sul nuovo canale YouTube di Nordest Informatica,all indirizzo L operatività del modulo è sintetizzabile come segue. Nel caso della vendita al banco, il modulo Gestione Vendita di RightStore sovraintende sia la vendita ad un cliente codificato che a un nuovo cliente, azienda o privato. Nel primo caso l operatore inserisce sul terminale il codice cliente e visualizza su di esso i dati relativi ereditati dal gestionale, ovvero listino prezzi e sconti assegnati. Quanto al nuovo cliente, l operatore può invece identificarlo secondo la categoria di appartenenza e visualizzare prezzi e sconti associati a questa. In questo modo ogni articolo caricato sarà associato ad un prezzo che dipende o dal cliente identificato o dalla categoria di appartenenza del nuovo cliente. Il sistema verifica inoltre il fido e l eventuale blocco del cliente, evitando perciò le situazioni di esposizione finanziaria. Una volta categorizzato il cliente, si passa alla fase di prelievo della merce: grazie ai terminali portatili, l operatore può seguire il cliente in questa fase, fornirgli in tempo reale le informazioni utili (ad esempio l ammontare totale dell acquisto personalizzato secondo il listino prezzi e sconti specifico) e inviare i dati per la stampa del documento di vendita (fattura, DDT o scontrino) direttamente in cassa, dove il cliente lo troverà già pronto. Nel caso invece della vendita per evasione ordine, l ordine presente sul gestionale viene trasmesso sul terminale dell operatore, dove vengono visualizzati in sequenza gli articoli da prelevare in funzione dell ordine di spedizione; con il modulo Gestione Vendita, l operatore viene guidato nel prelievo dal sistema attraverso un ottimizzazione del percorso: segue dunque la strada più breve per prelevare il materiale, articolo dopo articolo. L ordine viene quindi evaso con la consegna diretta, l emissione del DDT o la stampa dell etichetta per la spedizione. ltre al video, nell area case study del sito è stata pubblicata anche la descrizione dell intervento di Nordest Informatica presso Colfert con l implementazione del software RightStore anche nei moduli classici relativi alla logistica di magazzino (gestione dello 40 41

6 stoccaggio per ubicazioni, gestione inventari, arrivi, spedizioni). G.G.P. Una nuova strategia e un nuovo assetto organizzativo per consentire al gruppo Ggp leader nel settore macchina rasaerba e spazzaneve con sede a Castelfranco Veneto e attualmente nel portafoglio della società di fondi inglese 3i con stabilimenti in Italia, Slovacchia, Cina, Francia e Svezia di rafforzare la sua posizione in una solida prospettiva di lungo periodo: questo è quello che Georg Metz, nuovo A.D. del gruppo ha presentato nel mese di ottobre al management di Ggp. Gli elementi principali della nuova Ggp sono la valorizzazione i marchi del gruppo (Stiga, Castelgarden, Mountfield, Alpina) ancorandoli alla qualità dei prodotti e ad una reale politica di orientamento ai fabbisogni del mercato e del consumatore finale; il rafforzamento dell efficienza e della competitività dei prodotti ad elevati volumi forniti a marchi importanti e ben noti sul mercato o venduti attraverso i canali della grande distribuzione. Al fine di realizzare la nuova strategia, il modello organizzativo di Ggp verrà ridisegnato in modo da ottenere una chiara identificazione dei livelli di responsabilità, una razionalizzazione dei processi ed un forte orientamento ai risultati. Per far ciò il Gruppo, che ha il suo quartier generale a Castelfranco Veneto, sarà organizzato in tre diverse business units. La prima, traditional trade, sarà focalizzata sui prodotti branded di medio-alta gamma e su canali di vendita rappresentati dai rivenditori specializzati del settore. La seconda divisione sarà impegnata nella realizzazione dei prodotti in grado di generare alti volumi e da commercializzare attraverso la grande distribuzione o come fornitori di altri marchi di spiccata importanza sul mercato. La terza divisione, trading business, invece, si occuperà dello sviluppo e della commercializzazione di quei prodotti, quali i cosiddetti hand-helds (esempio: decespugliatori) che non vengono prodotti all interno ma che sono sempre dedicati al taglio dell erba. All apice della struttura organizzativa saranno identificate una serie di funzioni centrali che assicureranno il coordinamento e l allineamento strategico tra le diverse divisioni operative ed i vari processi e saranno altresì responsabili dell implementazione delle corrette sinergie tra le diverse strutture. La nuova strategia ed il nuovo assetto organizzativo sono supportati con forza dall azionista di Ggp, il fondo di private-equity 3i, e sono stati già presentati alle banche ed agli altri soggetti che finanziano il business del gruppo veneto Ggp. Dopo un anno difficile, influenzato dalla crisi globale che ha colpito pesantemente anche il nostro settore, il nuovo anno fiscale, apertosi il 1 settembre, ci mostra volumi stabili dichiara Georg Metz - mentre una generale ripresa della situazione economica potrebbe comportare dei positivi sviluppi e miglioramenti. Ad ogni modo la nuova strategia che abbiamo presentato e condiviso con tutto il gruppo rappresenta il fondamento per rilanciare e rafforzare le nostre posizioni e per costruire gli sviluppi vincenti di Ggp nel futuro. G.g.p. è il primo Gruppo in Europa nel settore produzione macchine per giardinaggio sia a livello privato che industriale e produttore di macchine spazzaneve e motoseghe. Il gruppo fattura 559 milioni di euro (esercizio chiuso al 31 agosto 2008). E presente sul mercato mondiale e di recente, con l apertura dello stabilimento in Cina, Ggp punta alla conquista del mercato americano e dell intera area dell estremo Est del mondo. Punti di forza del gruppo, leader nel settore delle macchine per il giardinaggio, sono il rispetto dell ambiente e dell ecologia attraverso una continua ricerca e sviluppo dei propri prodotti. GAERNE Cadel Evans ha vinto il Campionato del mondo 2009 a Mendrisio con una stupenda azione nel finale dell ultimo giro, grandissima vittoria dell australiano che si colora così d iride. E Gaerne S.p.A. di Coste di Maser, sponsor tecnico di Cadel Evans, ha voluto regalargli un modello speciale appositamente dedicato alla vittoria simbolo della sua carriera. I tecnici Gaerne si sono subito attivati e nel giro di pochissimi giorni hanno realizzato le nuovissime Carbon G.Myst plus World Champion. Questa nuova scarpa racchiude nel design la vittoria simbolo di Cadel. Una grafica speciale in cui i wallaby kangaroos corrono sui colori dell iride, simboleggiando il percorso ed il sacrificio dell atleta, per raggiungere il traguardo più importante: diventare campione del mondo. Nella parte posteriore è stampata la bandiera australiana, che ricorda la terra d origine di Cadel e, a completare quest opera, nella parte anteriore della tomaia, la firma autentica di Cadel Evans. Ringrazio tutto lo Staff Gaerne ha detto Cadel per questa bellissima sorpresa. Loro sanno che ci tengo tantissimo alle mie scarpe, non mi aspettavo di certo questa splendida sorpresa! Cadel utilizzerà questa scarpa durante il finale di stagione ed inoltre, verrà prodotta una serie limitata di 20 pezzi e, il primo paio verrà donato al reparto pediatria, Fondazione Irccs Istituto Nazionale dei Tumori di Milano. Le Carbon G.Myst plus World Champion sono realizzate con un unico pezzo di microfibra per ridurre al minimo le cuciture e, con una innovativa foratura a laser per garantire un ottima traspirabilità e un microclima ottimali. All interno intarsi in rete per una maggiore stabilizzazione e sostenimento del piede. Fra le principali caratteristiche tecniche che contraddistinguono questa calzatura c è il Safety Lock Strap System, l innovativo sistema di chiusura con velcri micrometrici brevettato da Gaerne. Sotto a ciascun cinturino di chiusura in velcro, sono posizionate due placche dentate che tirando e chiudendo il cinturino si sovrappongono l una all altra, ingranandosi reciprocamente e impedendo al cinturino di aprirsi. Un altra importante novità di questa calzatura è l A.I.C.S. (Adjustable Instep Closure System), il nuovo sistema di regolazione della chiusura che consente di adattare la scarpa a qualsiasi morfologia del piede assicurando una tenuta costante. L A.I.C.S. in PU sagomato, è posizionato sul collo del piede ed è dotato di due ratchet micrometrici regolabili e intercambiabili. A completare il sistema di chiusura, l esclusiva chiusura micrometrica in alluminio con il rilascio a pulsante che è uno dei sistemi di chiusura più avanzati e funzionali presenti oggi sul mercato. Consente una chiusura perfetta e personalizzata della scarpa ed una facile regolazione anche durante la corsa. La leva è intercambiabile e grazie all apertura basculante permette una pulizia semplice ed istantanea. All interno del tallone l inserimento di un inserto antiscivolo brevettato da Gaerne, stabilizza il tallone, incrementa la tenuta del piede ed evita che la calzatura scalzi. Questo modello è disponibile con la Gaerne Eps Carbon Fiber Sole: suola in fibra di carbonio che garantisce assoluta leggerezza ed un elevata rigidità in grado di esaltare al massimo la spinta del piede. Lo spessore ultra-sottile consente al piede di posizionarsi ad una distanza minima dal pedale, garantendo una pedalata rotonda senza dispersioni di energia. DIEFFEBI Dieffebi S.p.A. di San Vendemiano è tra i vincitori del Premio regionale Marco Polo, istituito nel 1988 da Unioncamere Veneto e dal Centro Estero delle Camere di Commercio del Veneto, per valorizzare e riconoscere l attività delle imprese venete che ogni anno che abbiano contribuito in modo notevole allo sviluppo dell interscambio con i mercati internazionali. Il Presidente di Dieffebi, Alberto De Zan, ha ricevuto il riconoscimento in una cerimonia presso la Camera di Commercio di Treviso il 13 novembre. Dieffebi è specializzata nella produzione di mobili in metallo. Fondata nel 1976, con il passare degli anni amplia la propria produzione al settore degli armadi metallici, avviando una serie di prestigiose collaborazioni con noti interior designer finché, nel 2006, dà vita alla linea Expression in metal. gni prodotto è realizzato in Italia da personale specializzato e con moderne tecnologie, garantendo elevati livelli di qualità, precisione e durata. L azienda, che occupa 50 dipendenti, è composta da due strutture, entrambe innovative: lo stabilimento di produzione di San Vendemiano, su una superficie di 9mila metri quadrati, e il centro logistico di Codognè, su un estensione di 10mila metri quadrati, creato per offrire ai clienti un servizio diretto e tempestivo. Dieffebi, che nel 2008 ha registrato un fatturato vicino ai 15 milioni di euro, può contare su una presenza del 35% sul mercato italiano, mentre il restante 65%, con un fatturato di quasi 9 milioni e mezzo, si sviluppa in quarantatre Paesi, tra cui Francia, Inghilterra, Svizzera, Germania, landa, Russia, Emirati Arabi e Stati Uniti. CAME Il Gruppo Came S.p.A. di Dosson di 42 43

7 Casier, leader internazionale in automazione, sicurezza attiva e controllo accessi automatici, ha partecipato a inizio dicembre al Salone della Giustizia della Fiera di Rimini, prima manifestazione nel suo genere al mondo. A questo importante appuntamento, lo stand Came ha presentato la sua decennale esperienza nella progettazione e realizzazione di sistemi e soluzioni in grado di garantire la sicurezza per i cittadini e alla salvaguardia e sicurezza dello spazio pubblico: dagli spazi ad alta frequentazione, sia nel privato sia nel pubblico, agli obiettivi sensibili in Italia ed all estero, con i suoi tre brand Urbaco, Furini e Came. Urbaco è l azienda del Gruppo che nel 1984 progettò e brevettò il primo dissuasore a scomparsa per il controllo degli accessi. ggi è leader nel settore della gestione automatizzata dei flussi di traffico veicolare, sia in aree urbane che in ambiti privati ed è presente in tutte le più grandi città del mondo, dove municipalità e importanti gruppi privati hanno scelto e riconosciuto l affidabilità dei suoi prodotti. Urbaco ha potenziato diversi sistemi e automazioni al servizio della Pubblica Amministrazione e del settore privato, sviluppando anche linee dedicate all arredo urbano e ai sistemi anti-intrusione. Urbaco, che nel corso degli anni ha depositato oltre 160 modelli e 12 brevetti internazionali, annovera fra le sue più significative installazioni realizzate nel mondo la collocazione di oltre 300 dissuasori al Financial District di Dubai e la gestione controllata degli spazi antistanti la Città Proibita a Pechino. A Rimini ha presentato la sua linea di dissuasori ad alta sicurezza, nello specifico per la protezione di obiettivi sensibili quali ad esempio caserme, sedi istituzionali e ambasciate e penitenziari. Urbaco ha curato la progettazione e la realizzazione di dissuasori automatici per la protezioni di obiettivi sensibili a livello internazionale, quali il Pentagono negli Stati Uniti, la sede del Presidente della Repubblica a Panama, le sedi dei Ministeri delle Finanze in Giappone e in Australia, la sede del Parlamento svedese a Stoccolma e l Ambasciata israeliana a Dublino in Irlanda. In Italia i dissuasori Urbaco sono stati installati presso la sede della Procura di Benevento, la sede dell Istituto della Zecca dello Stato a Roma e la Base Nato di Gricignano d Aversa - Napoli. All interno dello stand anche i prodotti e le soluzioni a marchio Furini, per gestire in sicurezza i passaggi pedonali, specialmente nei luoghi pubblici. Furini è il marchio del Gruppo Came specializzato nella progettazione e nella produzione di dispositivi di controllo e selezione degli accessi mediante tornelli automatici. I sistemi di controllo accessi di Furini sono studiati per le aree pubbliche: dalle stazioni ferroviarie, marittime e metropolitane ad aeroporti, porti ed aree sportive, sino agli spazi ad alta frequentazione come centri commerciali, istituti, aziende, hotel, parchi divertimento, centri fitness e benessere. Tra le realizzazioni effettuate in Italia da Furini si segnalano il Palaghiaccio di Milano, Mirabilandia a Ravenna e gli ingressi del Colosseo a Roma. In ambito fieristico Furini ha realizzato i controlli accessi delle Fiere di Parma, Brescia e Milano, sia per la Fiera Milano City, sia per il nuovo polo di Rho-Pero. Furini ha anche progettato e curato gli accessi dell spedale S. Raffaele Milano e delle Università degli Studi di Modena, Torino e Milano. A Rimini anche i prodotti a marchio Came, nello specifico nell ambito delle barriere automatiche e dei software per il controllo accessi, in una gamma che spazia dai cancelli esterni sino alle automazioni interne. Il Gruppo Came è leader nel settore del home&building automation con 15 filiali (13 delle quali all estero) e più di 350 distributori esclusivi in tutto il mondo. pera a 360 gradi nel settore dell automazione: dalla singola abitazione ai condomini, dai grandi centri industriali e commerciali a quelli urbani e aeroportuali. Per questo, ha suddiviso e sviluppato la propria attività produttiva in quattro ambiti: Came Cancelli Automatici specializzata nella produzione di automazioni e controllo accessi; Urbaco, con sede in Francia, che produce dissuasori automatici per regolare la circolazione stradale; Furini access control azienda del gruppo che offre soluzioni di controllo dei flussi pedonali attraverso tornelli automatici (per stadi, attività commerciali e ambienti collettivi in generale) e Jolly Motor azienda di Rovereto (Trento) specializzata nella produzione di automazioni tu- bolari per tapparelle, tende da sole e screen. Came Cancelli Automatici contraddistingue i propri prodotti con il marchio En Tested riconosciuto in tutta Europa, basato su nuovi sistemi elettronici, nuovi motori e nuovi dispositivi di protezione per ottenere la piena sicurezza e permettere agli installatori di rendere più snella la certificazione sia dal punto di vista burocratico sia sul fronte tecnico. GRIGLIN Il Gruppo Grigolin S.p.A. di Susegana ha organizzato il 23 ottobre un importante simposio dal titolo Sicurezza, durabilità ed ecosostenibilità al Boscolo Hotel Maggior Consiglio di Treviso. L azienda nel giro di pochi anni è diventata uno dei più importanti gruppi industriali attivi nell edilizia a livello nazionale, attraverso una serie favorevole di accorpamenti strategici. Forte di oltre 60 unità produttive attive nei principali ambiti delle costruzioni (dalle attività estrattive, alla produzione di materie prime e manufatti, dalla prefabbricazione alle opere stradali, edili e di urbanizzazione), con oltre 1000 dipendenti e un fatturato che nel 2008 ha raggiunto i 500 milioni di euro. Tra le principali aziende che lo compongono vi sono Superbeton, Fornaci Calce Grigoiln, Tesi System, Brussi Costruzioni e Ferro Beton. Il simposio è stato di fatto, il primo evento significativo che ha visto la partecipazione in modo integrato di tutte le aziende del Gruppo Grigolin. L obiettivo è stato quello di offrire ai professionisti delle costruzioni un aggiornamento tecnico integrato e complementare su temi di attualità per il mondo delle costruzioni con la presentazione di soluzioni innovative e ad alta sostenibilità ambientale. Si è registrato per questo un notevole interesse da parte degli operatori del settori e dagli rdini professionali e le Associazioni di Categoria (oltre 300 le persone intervenute tra imprenditori edili, progettisti, geologi, responsabili uffici tecnici della pubblica amministrazione, provenienti da tutto il Veneto e dal Friuli). E considerato il positivo riscontro il Gruppo Grigolin ha deciso di proseguire in tale direzione con corsi di formazione-informazione e con nuovi convegni per gli addetti ai lavori. Le unità produttive del Gruppo operano in ambiti quali l attività estrattiva, la produzione di aggregati, carbonato di calcio, calcestruzzi preconfezionati, calce, malte, intonaci premiscelati, conglomerati bituminosi, prefabbricati industriali, acciaio lavorato per cemento armato. Grigolin è attivo anche nei lavori stradali, le pavimentazioni, le costruzioni e le opere di urbanizzazione. L incontro ha dato efficace testimonianza di come il Gruppo Grigolin riesca, attraverso le diverse società che lo compongono, ad offrire una gamma completa di prodotti, dal calcestruzzo alle strutture in acciaio, dai conglomerati ai prefabbricati diventando un interlocutore per ogni esigenza degli operatori delle costruzioni. Una proposta che diventa anche strategia anticrisi: battere la recessione puntando sull incremento delle competenze, sull innovazione e sulla qualità; accorpare produzioni complementari in grado di muoversi in modo autonomo e dinamico, ma anche di offrire un servizio globale, competitivo e di sicura affidabilità. E proprio l integrazione delle competenze sembra essere la chiave del successo del Gruppo Grigolin, apprezzato e premiato dagli operatori e dalle committenze. Tra i lavori più significativi che hanno visto la presenza di aziende del Gruppo Grigolin si possono segnalare l aeroporto Marco Polo di Tessera, la Tav Venezia Padova, l aeroporto di Treviso, il Passante di Mestre, il Mose a Venezia, le autostrade A27, A28, A4 e A31bis, l autodromo di Adria, il Sistema ferroviario metropolitano, le antiche mura di Treviso, Milanofiori, la nuova sede della Provincia di Treviso, gli ospedali di Conegliano, Montebelluna, Treviso e Rovigo, le nuove carceri di Rovigo e la tangenziale di Montegrotto Terme. SILEAGRAFICHE La Sileagrafiche S.r.l. di Silea in provincia di Treviso, quest anno celebra il 25 anniversario della sua fondazione. L azienda è da sempre prota

8 gonista nella stampa della manualistica istruzione, reparto di recente, ulteriormente sviluppato con l inserimento di un impianto di stampa digitale con finitori in linea per piega, taglio e cucitura sia a punto metallico che in brossura. In questo delicato momento di crisi, l azienda, gestita dall amministratore unico Giampaolo Rizzato ha voluto rispondere investendo anche nella stampa a colori. Ha infatti acquistato una macchina da stampa Heidelberg speedmaster formato 70x100 a 10 colori reversibile, che la rende ad oggi la seconda azienda in tutta la provincia di Treviso ad avere effettuato un investimento così qualificante, in grado di offrire qualità, tempi di consegna e costi assolutamente competitivi. Sileagrafiche è attrezzata per rispondere alle molteplici esigenze dei propri clienti: cataloghi, l house organ, monografie aziendali, stampati pubblicitari, depliant, riviste, libri, manifesti, cartelli vetrina e tutto quanto riguarda la promozione commerciale. SHADELAB ShadeLAB S.r.l., azienda di Motta di Livenza specializzata nella progettazione e produzione di sistemi di design per tende da sole, ha ottenuto la menzione d onore al DME Award 2009 (Design Management Europe Award) con il riconoscimento di leadership nell innovazione ed eccellenza nella gestione del design. Si tratta di un importante riconoscimento per questa giovane azienda fondata appena nel 2008, che si è distinta sin dagli inizi per il suo forte orientamento alla ricerca e allo sviluppo, alla progettazione, al marketing e alla comunicazione. ShadeLAB ha scelto infatti di adottare un diverso modo di concepire il mercato della tenda da esterno, differenziandosi grazie a nuovi criteri di progettazione, allo sviluppo di nuove tecnologie, all adozione di materiali innovativi e per il servizio alla clientela. Il DME Award si propone di identificare e premiare le aziende che rispondono alle sfide del mercato attraverso un uso strategico del design e che sanno integrare la cultura del design all interno dei processi aziendali. ShadeLAB è stata l unica azienda del settore della schermatura solare a ricevere una nomination al premio. Siamo molto orgogliosi di aver ricevuto una menzione d onore al DME Award 2009 afferma Ivan Maggiori, Direttore marketing e commerciale di ShadeLAB. È un ulteriore conferma che al nostro progetto imprenditoriale, fondato sull economia della conoscenza, vengono riconosciuti valori diversi quali eccellenza e specificità che lo rendono unico. Il time to mind, ovvero l apprendimento come vantaggio competitivo, è la leva essenziale per competere nei mercati globalizzati che richiedono continua innovazione e il design management ne è una perfetta espressione. Il merito della menzione d onore va anche all architetto Mario Mazzer che, insieme al suo team, collabora con l azienda con l obiettivo di contribuire allo sviluppo di nuovi concepts di tende da sole. Tutti i modelli di ShadeLAB offrono così un design unico, sono certificati da TÜV Rheinland Italia secondo la normativa EN13561 direttamente nel laboratorio dell azienda e sono distribuiti in Italia e nel mondo attraverso una rete di partner esclusivi. MLIN BERTL Il Molino Bertolo di Covolo di Pederobba, diretto e gestito da Virginio ed Enrico Bertolo, ha inaugurato il 25 ottobre un nuovo impianto ad alta tecnologia in Italia con un investimento di 2,5 milioni di euro e senza alcuna sovvenzione o finanziamento pubblico. Per noi è stato un salto di qualità per mantenere e crescere la nostra posizione nel mercato spiegano in coro Virginio e Enrico Bertolo Abbiamo messo a disposizione la nostra esperienza andando a disegnare personalmente alcune caratteristiche di un impianto tecnologicamente all avanguardia e composto da un miscelatore computerizzato, dodici silos di imponenti dimensioni (300 quintali cadauno) e 8 di dimensioni più contenute. Dovrebbe essere nel suo genere il primo impianto di questo tipo in Italia. La Molino Bertolo è nel settore molitorio dal 1742, con concessione idrica sul fiume Piave. Dal 1920 è a Covolo di Pederobba. La tecnologia è Buhler, completamente computerizzata, con una capacità di gestire nelle 24 h circa 700 quintali di prodotto poi distribuito su tutto il territorio nazionale. La capacità di stoccaggio di grano è pari a quintali. La nostra sfida è la qualità delle materie prime aggiungono Virginio e Enrico Bertolo La tecnologia ci aiuta a preservarla e a dare sicurezza e garanzie. Ma l unicità di questo innovativo complesso molitorio sta nella sua flessibilità e nella precisione delle miscele, nell igienizzazione del prodotto dall insilaggio alla vendita. Ma soprattutto l impianto può gestire migliaia di ricette che equivale a dire che può personalizzare la miscelazione delle farine per qualsiasi tipo di bisogno. Vogliamo poi aggiungere la capacità di andare a rendere rintracciabile lungo la filiera ogni sacco di farina. RACCRDI FERRVIARI BNAVENTURA La Raccordi Ferroviari Bonaventura Luigi S.r.l. di Preganziol, specializzata fin dagli anni Cinquanta nella progettazione, costruzione e manutenzione di binari e deviatoi ferroviari, ha ampliata la sua offerta commerciale con l acquisto di una quota della Edo S.r.l. di Tito (Potenza), proprietaria del marchio Limpo, un dispositivo di lavaggio e trattamento a secco delle auto, che non richiede quindi l uso di acqua e di energia elettrica. Viene utilizzato un prodotto, Limpoeasy, a Ph neutro ed ecocompatibile, che non graffia la carrozzeria e lascia un sottile strato di lucidatura protettiva. E previsto un trattamento esterno ed interno, con azione antibatterica e cura degli interni in pelle. Bonaventura ha inoltre siglato un contratto di affiliazione con Edo per avviare il servizio anche in provincia di Treviso. Sono in corso numerosi contatti con renderlo disponibile, attraverso contratti di franchising, sia a domicilio (dove un addetto specializzato compie la pulizia interna ed esterna dell auto) sia con dispositivi fissi presso strutture commerciali e ricettive. Si tratta della prima stazione di lavaggio autoveicoli senz acqua al mondo, contenuta in una colonnina in acciaio avente dimensioni ridotte denominata Butterfly Tower, e che richieste anche pratiche burocratiche limitate e snelle e viene fornita in comodato d uso. Un primo impianto fisso sarà realizzato all interno di un importante stazione di servizio di Treviso. Limpo sostiene inoltre un importante iniziativa di solidarietà realizzata da Amref, finanziando la costruzione di un pozzo in Kenia, nella regione del Kitui (villaggio di Mutune). La colonna di acqua, profonda 8 metri, infatti, sarà utile a 30 nuclei familiari, in media costituiti dalle 8 alle 25 persone, e ai loro animali. FFICINE TERMTECNICHE FRACCAR Si chiama Girad Condenser ed è l ultima creatura brevettata a livello mondiale dalle fficine Termotecniche Fraccaro S.r.l. di Castelfranco Veneto, leader a livello europeo nella produzione e progettazione di apparecchiature di riscaldamento ad irraggiamento con flusso dall alto, per ambienti artigianali, industriali, stabilimenti ferroviari, commerciali, sportivi, hangar per aerei e grandi ambienti in genere. Sfruttando, infatti, i vantaggi del calore emesso per irraggiamento dall alto e la condensazione, si ottengono importanti riduzioni dei costi di gestione, rispetto a qualsiasi altro impianto radiante a pavimento o a qualsiasi impianto ad aria calda con generatori a condensazione installati in ambienti con altezze superiori ai cinque metri. Una nuova generazione di generatori di calore a condensazione, quella brevettata dalla Fraccaro, che, da un lato testimonia l impegno costante dell azienda di Castelfranco nella ricerca e nell innovazione di prodotto, dall altro evidenzia la semplicità e modernità di una tecnologia che può essere applicata oltre che ai nuovi anche agli impianti esistenti per migliorarne l efficienza energetica con rendimenti medi del 107 %. L alto rendimento dei generatori di calore radiante, ed i bassissimi livelli di C e C 2, ottenuti con l utilizzo di bruciatori premiscelati, permette di realizzare impianti nel rispetto dell ambiente e del protocollo di Kyoto. Le fficine Termotecniche Fraccaro sono presenti nel mercato del riscaldamento industriale e per grandi ambienti in genere, da quasi cinquanta anni (1960 l anno di fondazione), da oltre 15 anni, applicano con successo le stesse tecnologie in tutti quei settori dove è richiesto calore negli impianti di processo industriale come, forni industriali per l essicazione del legno, delle vernici, del marmo, nella cottura dei cibi e nella deformazione dei materiali come vetro, plastica, alluminio e acciaio. Come spiegano alla Fraccaro, infatti, i vantaggi dell irraggiamento diffuso 46 47

9 dall alto rispetto ad un tradizionale impianto a convezione si possono riassumere in poche parole:minore temperatura dell aria per effetto del riscaldamento radiante che riscalda in modo primario, solo i corpi e le superfici, con notevole risparmio energetico nel riscaldare grandi o piccole superfici; è un riscaldamento statico, non crea nessun movimento dell aria e quindi non movimenta polveri che normalmente sono presenti negli ambienti di lavoro, generando quindi un miglior comfort di calore rispetto ai tradizionali sistemi ad aria calda; il calore viene indirizzato esclusivamente nella parte bassa dei locali, dove effettivamente è necessario riscaldare; i tempi di messa a regime sono molto bassi e di conseguenza i costi di gestione sono inferiori, rispetto ai trazionali impianti a pavimento; spot-heating, ovvero non essendo necessario riscaldare l aria, si possono riscaldare singole aree di lavoro,anche di pochi metri quadrati localizzate all interno di grandi aree, differenziando le temperature da zona a zona, cosa non possibile con gli impianti tradizionali. L azienda, è certificata Iso 9001: 2000 per la progettazione, produzione, vendita, installazione e assistenza post vendita. Tutti i prodotti sono dotati di marchio CE oltre alle certificazioni per i Paesi dell Europa dell Est, dell Asia, delle Repubbliche ex sovietiche, del Nord America e del Sud America. La gamma dei prodotti Fraccaro a condensazione si articola in diverse linee: come i nastri radianti Girad, i moduli a tubi radianti Panrad, le termostrisce ad acqua calda Waterstrip e le termostrisce Vaporad a 105 C di temperatura. ltre che in numerosi impianti in tutte le regioni italiane, l azienda è presente ormai in tutto il mondo: dalla Spagna (negli stabilimenti di Coca- Cola di Madrid e di Renault a Valladolid), in Grecia, in Corea del Sud (stabilimenti Ssangyong, Hyunday e Kia Motors), in Cina, Germania (Logistic Centre dell aeroporto di Francoforte, Logistic Centre di Bünde e ThyssenKrupp di Dillenburg), Romania (stabilimenti Suzuki e Nissan di Bucarest, stabilmento Cromsteel di Tragoviste, Hidrosib di Sibiu), Macedonia (Mercedes Benz e Volkswagen di Skopje e Vogel & Noot di Bitola), Bulgaria (Nicos International di Botevgrad), Ungheria (Ashai Glass di Tatabanya), Norvegia, Slovacchia (Siemens di Michalovce), Repubblica Ceca (Forde, Mitsubishi Motord e Skoda), Slovenia (Scania) e Polonia (Pinklington Group). Insomma alla Fraccaro ci sono le competenze per riscaldare qualsiasi stabilimento industriale con il massimo del risparmio energetico. DE LNGHI Il Consiglio di Amministrazione di De Longhi S.p.A. di Treviso ha approvato i risultati al 30 settembre La gestione nel periodo risente positivamente di un andamento meno sfavorevole dei ricavi del terzo trimestre dell anno rispetto ai trimestri precedenti e della continuazione del trend di miglioramento del margine industriale rispetto al 2008, soprattutto nel comparto Household, che consegue nel trimestre un margine operativo lordo (Ebitda, prima delle poste non ricorrenti) superiore al 12%, quasi in linea con quello del Pur in uno scenario macroeconomico che non ha evidenziato segnali di miglioramento, il Gruppo ha saputo beneficiare di un product mix vincente sia nella dinamica delle vendite che nella redditività. In particolar modo, il comparto delle macchine da caffè e per la preparazione dei cibi hanno continuato a rappresentare i principali motori dell andamento delle vendite della divisione Household. I ricavi nei 9 mesi sono stati pari a 934 milioni di euro, con crescita in particolare nei mercati di Stati Uniti, Australia e Francia. L andamento delle vendite si è accompagnato a un miglioramento strutturale del margine di prodotto, derivante dalla crescente focalizzazione del Gruppo sui prodotti a più alta redditività nella fascia medio-alta del mercato e alla riduzione del costo di prodotto, aiutata anche dal progressivo deprezzamento del dollaro Usa, valuta in cui sono denominati gran parte dei costi di produzione dell area domestica. Il margine industriale netto è passato al 42% dei ricavi (dal 40%) nei 9 mesi e al 41,2% (dal 38,9%) nel singolo trimestre. L Ebitda (ante oneri non ricorrenti) si è attestato a 85,4 milioni di euro. La dinamica del margine operativo lordo è stata particolarmente favorevole per il segmento Household, che nel trimestre ha conseguito un margine (prima delle componenti non ricorrenti) del 12,4% dei ricavi. Il risultato operativo (Ebit) ammonta a 52,5 milioni di euro nei 9 mesi, pari al 5,6% dei ricavi, contro 82 milioni nel 2008 (pari al 7,8% dei ricavi). L utile netto di competenza del Gruppo è stato pari a 19 milioni di euro. Continua il trend positivo di riduzione dell indebitamento, sia nei 12 mesi che dall inizio dell esercizio. INTERNATINAL CLLEGE International College di Conegliano, concessionario dei marchi British Institutes, Deutsch-Institut e Instituto Velazquez, è parte del più grande network di scuole d inglese in Italia con oltre 200 sedi e 25 anni di attività. Anna Amuro giovane titolare e direttrice della scuola ha rilevato nel 2002 una società esistente da oltre 20 anni, costruendo nuovi spazi ed innovandola con nuovi obiettivi, mantenendo però una tradizione familiare fortemente caratterizzante. La sede di Conegliano, che occupa oltre 300 metri quadri ed è localizzata lungo la Statale 13 Pontebbana, è composta da 7 aule scolastiche, sala proiezione, biblioteca e ampio front-office. British Institutes rilascia certificazioni secondo i livelli stabiliti dal Common European Framework, utilizzabili sia in ambito nazionale che internazionale e riconosciute come credito formativo dalle scuole superiori e dalle università oltre che nei concorsi pubblici. E ente formatore-certificatore autorizzato e accreditato dal Ministero del Lavoro e dal Ministero dell Istruzione. International College offre inoltre un servizio completo e specializzato in traduzioni tecniche e specialistiche, mediche e scientifiche, traduzioni legali e finanziarie, pubbliche ed editoriali, ed un servizio di interpretariato in simultanea, consecutiva, chuchotage, per fiere ed eventi, oltre ad interpretariato telefonico. pera da tempo nel campo delle politiche culturali e scolastiche con certificazione Iso 9001:2000 già dal Particolarmente intenso anche il rapporto con le imprese, piccole, medie e grandi e con le scuole del territorio. L istituto ha un team giovane e motivato, con insegnanti esclusivamente madrelingua formati ad hoc. In anni di lavoro International College ha accumulato esperienza collaborando con gli istituti scolastici di ogni ordine e grado e con il mondo della piccola, media e grande impresa: sono infatti tuttora in essere collaborazioni fattive con molte scuole del comprensorio e con moltissime aziende, che hanno fatto della provincia di Treviso un polo di eccellenza per il mondo del lavoro. Recentemente un nuovo socio è entrato a far parte di International College, il rag. Alessandro Testa, che porta le sue competenze in materia di formazione finanziaria. GIESSE Giesse S.r.l. di Maserada sul Piave, specializzata nell abbigliamento bambino a marchio Manai, ha inaugurato nel corso del 2009 sette punti vendita, da Jesolo Lido a Policoro (Matera) a Rezzato, Manerbio e Gardone Valtrompia (Brescia), Cattolica (Rimini) e a Castelfranco Veneto. L azienda punta ad aprire una quarantina di monomarca entro il Annunciati per gennaio i punti vendita di Roma, Milano, Lecce, Bari, Afragola (Napoli), Altamura (Bari) e Matera. Giesse ha dato inoltre vita ad un programma retail dedicati ai corner all interno di grandi magazzini, tra i quali il Gruppo Coin in una quarantina di negozi. CMACCHI Dal 22 al 25 settembre scorso si è svolta presso la sede aziendale di Riese Pio X la 3 edizione del dealer meeting, l ormai consueto appuntamento che riunisce tutti i rivenditori e gli agenti della Comacchio S.r.l., leader internazionale nella produzione di impianti di perforazione. L evento ha consentito di aprire le porte anche a numerosi clienti e visitatori provenienti da vari paesi, offrendo così l opportunità a tutti di conoscere più a fondo l azienda e i suoi prodotti, grazie anche all ampia esposizione di perforatrici allestita sul piazzale: dalle macchine di piccola e media taglia rappresentate dalle serie GE e MC, alle macchine di grandi dimensioni, fino alle applicazioni speciali. Il meeting ha permesso di fare il punto sulle attività svolte negli ultimi tre anni dalla Comacchio a livello internazionale, ma anche di valutare assieme ai rivenditori l attuale situazione di mercato e studiare delle strategie da adottare in questo particolare momento. Ne è emerso un quadro incoraggiante dell attuale situazione e delle prospettive future dell azienda, che premia gli investimenti e gli sforzi fatti negli ultimi anni dalla Comacchio per affermare i principi di qualità ed eccellenza, a 48 49

10 tutti i livelli. Un chiaro esempio di come l industria italiana abbia la potenzialità di competere a livello globale con prodotti tecnologici e di qualità, in grado di reggere la concorrenza internazionale. Innovazione, professionalità, competenza: sulla base di questi sani principi, spinti da una forte passione per la meccanica, i fratelli Comacchio hanno dato vita nel 1986 all omonima azienda, la quale nel corso degli anni ha seguito una naturale evoluzione che l ha portata dalla cascina di famiglia ad un moderno stabilimento di oltre metri quadrati. Dalla sede di Riese Pio X prendono vita ogni anno centinaia di macchine ed impianti di perforazione, destinati al mercato mondiale della geotecnica, dei consolidamenti, degli ancoraggi, delle ricerche idriche e della geotermia. Con oltre 1300 macchine prodotte ad oggi la Comacchio è senz altro una delle aziende di punta nel settore dei macchinari per la piccola e media perforazione. Una realtà industriale che ha conosciuto una costante espansione legata in grande misura anche alla crescente diffusione dei suoi prodotti sui mercati esteri e che vanta una rete di rivenditori in tutta Europa, America, Russia, Turchia, Sudafrica e recentemente anche in Australia, con una quota di esportazioni che nel 2008 ha superato il 70% delle macchine fabbricate. La naturale vocazione per lo sviluppo e la qualità del prodotto, l attenzione verso le esigenze del singolo cliente e verso le tematiche dell automazione e della sicurezza su cantiere, l impiego delle soluzioni tecniche più avanzate, l accurata scelta delle materie prime con lavorazioni di elevato livello tecnologico, l ausilio di moderne macchine a controllo numerico conferiscono alle perforatrici Comacchio valore nel tempo, durata e affidabilità. PLYGLASS Polyglass S.p.A. di Negrisia di Ponte di Piave, leader negli impermeabilizzanti per l edilizia, ha presentato al Saie di Bologna a fine ottobre un nuovo brevetto, il Reoxthene Technology, con cui l azienda sta realizzando membrane bituminose più leggere anche del 40% rispetto a quelle normalmente usate per impermeabilizzare gli edifici. Si tratta del primo frutto dell ingresso di Polyglass nel Gruppo Mapei (ai vertici mondiali dei prodotti chimici per l edilizia con 1,7 miliardi di euro di fatturato) siglato nel Il Gruppo Mapei spiega Giorgio Squinzi, Ceo di Mapei impiega in R&D il 5% del fatturato e il 12% dei suoi 6100 addetti: risorse importanti che abbiamo messo a disposizione di Polyglass perché potesse esprimere fino in fondo le sue grandi potenzialità». Per Pierluigi Ciferni, AD di Polyglass, le nuove membrane bitume polimero realizzate con la tecnologia Reoxthene, primo concreto frutto dell alleanza Polyglass-Mapei, sono destinate a rivoluzionare il settore e a soppiantare gradualmente quelle tradizionali. Studiate sia per le abitazioni che per gli edifici di ogni altro tipo, secondo le nostre previsioni ci porteranno un fatturato di 20 milioni in 3 anni. Già adesso costituiscono il 20% dell intera produzione Polyglass. I vantaggi di queste membrane bitume polimero sono diversi ed eclatanti continua Ciferni. La loro leggerezza assicura facilità nel trasporto sul luogo di lavoro e nell applicazione, con conseguenti costi inferiori, tempistiche ridotte e minor fatica da parte degli operatori addetti alla posa, e rientrano nella strategia di ecosostenibilità intrapresa da tempo dal Gruppo Mapei. Questi prodotti, inoltre, contengono fino al 30% in più di miscela bitume polimero: il peso della membrana cala ma la qualità aumenta, garantendo maggiori prestazioni e miglior resa. Altro aspetto non secondario è quello della maggiore sicurezza in cantiere. Un rotolo bituminoso tradizionale può pesare anche più di 50 chili: una fonte di rischi notevole per chi deve impermeabilizzare tetti a grandi altezze. Ma le novità non finiscono qui: con un investimento di circa 10 milioni di euro per la realizzazione di una nuova linea di produzione, Polyglass ha fatto il suo ingresso nel settore delle membrane sintetiche (PVC e TP) particolarmente adatte all impermeabilizzazione di grandi opere civili e commerciali: un settore che in in Europa vale più di 500 milioni di euro. Per Pierluigi Ciferni entro il 2012 questo nuovo materiale rappresenterà il 30% della produzione totale, e porterà un fatturato ulteriore di 40 milioni. La crisi dell edilizia non arresta la nostra crescita, commenta Squinzi, reduce dall acquisto dell austriaca Betontechnik, leader nel settore degli additivi per calcestruzzo con un fatturato di 20 milioni. Dal canto suo Polyglass, con 5 stabilimenti produttivi intorno al mondo e consociate in Nord America, Gran Bretagna e Romania, ha ottenuto lusinghiere conferme nei primi 6 mesi dell anno in corso, tra cui un +30% in Usa: una tendenza che sta trovando conferma in questa seconda parte del Polyglass, dunque, grazie anche al nuovo brevetto e al lancio di membrane sempre più leggere e performanti, conta di chiudere il 2009 a +20%, con 20 addetti in più rispetto ai 300 del Il gruppo Mapei, guidato dalla famiglia Squinzi, poggia su una rete di 63 aziende consociate e di 56 stabilimenti produttivi operanti in 25 paesi nei cinque continenti. Si pone l obiettivo di raggiungere i 2 miliardi di fatturato entro il ARLEX Arlexitalia S.r.l. di Meolo (Venezia) produce mobili per l arredo bagno di design. In poco più di quindici anni, l azienda è diventata un marchio di riferimento per il mercato europeo ed arrivando anche negli Stati Uniti e in Ucraina, Russia, Emirati Arabi ed India. Il punto di forza dell azienda dichiara la titolare Mariluccia Baccin - è che la produzione avviene completamente all interno, garantendo un ottima qualità dei prodotti, grazie a personale specializzato e macchinari di ultima generazione. La ricerca dei nuovi materiali e un design vincente ci permette di essere tra i primi nel mercato per progetti innovativi. Arlexitalia produce ben 10 linee di prodotti, l ultima nata è Light un mobile unico nella sua originalità per materiale, design e tecnologia usata. L attenzione è sempre comunque verso il futuro. Infatti, a fine 2009 è stato presentato un nuovo prodotto, creato con un tipo di legno termotrattato che non viene verniciato e dunque completamente Bio. Mariluccia Baccin Inoltre Arlex lavorando con dei progetti per quanto riguarda il contract, personalizzando i prodotti richiesti, adatti ad hotel cinque stelle o S.p.A. RESULTS/ICEBERG TECHNLGY/ADL Results S.p.A. di Treviso con l acquisizione del pacchetto di controllo di Iceberg Technology S.p.A. di Quinto di Treviso incrementa il fatturato e la rilevanza nel mondo della distribuzione ICT, passando dagli attuali 35 a 45 milioni di euro. Results, che già controlla le attività di ADL S.p.A., anch essa di Quinto di Treviso, diventa, di fatto, il primo gruppo italiano, e il terzo in Europa, nel settore degli accessori e periferiche per il mondo Apple. Riteniamo che in questo momento di difficoltà dei mercati, le economie di scala siano essenziali e il fatto che Iceberg Technology sia un azienda con gli stessi nostri geni, e mi riferisco al mercato Apple, lo stesso ERP e la stessa dislocazione geografica - Treviso - rappresentano un occasione unica dichiara Guido Borso, Presidente del Gruppo a proposito della nuova acquisizione. L altro aspetto di Iceberg Technology che ci interessa molto continua Guido Borso è il fatto che oltre il 45% delle sue vendite sono nel mercato estero e avvengono mediante un team di telesellers multilingue. Iceberg Technology è a mio parere forse l unica azienda in Italia a tenere rapporti continuativi con oltre 200 dealers stranieri per la maggior parte Apple Premium Reseller. Riteniamo che questo sia un fortissimo plus anche per proporre il ricchissimo catalogo di ADL. Insieme, infine, le due aziende rappresentano un polo leader in Italia per le soluzioni di Storage e Memoria, grazie ai molti marchi leaders mondiali rappresentati: Western Digital, Seagate e Kingston (per ADL), 50 51

11 Samsung e Hynix (per IcebergTechnology). Results è una società nata nel 2002 con lo scopo di investire nei vari settori dell ITC che spaziano dai servizi fino alla produzione di software e hardware. Partecipa diverse aziende fungendo da incubatore per i nuovi progetti, secondo il motto profit is a number, ovvero, come spiega il Presidente e fondatore Guido Borso: il profitto è lo scopo principe di qualsiasi impresa; tuttavia, è solo uno dei numeri, anzi l ultimo dei numeri che compongono il bilancio e la struttura finanziaria di un impresa. Contano altrettanto le modalità e i tempi con cui lo si raggiunge e, in questo, le idee e le risorse umane sono la vera determinante. Un motto che ci piace ricordare è il seguente: in this business it s not the big that beats the small but the fast that beats the slow. ADL American Dataline è stata fondata nel 1990 da Guido Borso e un investor americano, da cui il nome. Specializzata sin dalla sua nascita nella commercializzazione di accessori e periferiche per personal computer, ha da sempre privilegiato il mercato Apple. Da questa esperienza, dal 2001 in avanti, si è specializzata nel mercato della consumer electronics, ampliando la sua gamma di prodotti ai settori Audio (mp3 e ipod), Mobility (telefonia e iphone) e Personal Storage. ggi ADL fattura oltre 35 milioni di euro e serve le maggiori catene retail internazionali della GD quali MediaMarket, Fnac, Dsgi, ed AppleStore nonché i maggiori operatori nazionali quali Coop, Panorama, Euronics ed Eldo. ADL è oggi leader europeo nell accessoristica per ipod e iphone e leader italiano nel mercato retail dello Storage (Seagate/Maxtor, Western Digital, Drobo e Kingston). E distributore in esclusiva per l Italia del nuovo sistema audio all-in-one Edifier Luna 5 Enore IF500, proposto nella versione White in edizione limitata e vincitore del prestigioso premio CES Innovations 2010 Design and Engineerging Awads Honoree. Permette di ascoltare musica dal proprio i Pod o iphone con resa audio garantita da cinque autoparlanti e alla doppia amplificazione da 20 e 35 Watt. Iceberg Technology è nata nel 1997 e si è imposta fin da subito nel mercato dell Information Technology come specialista nella distribuzione di memorie Ram, commercializzando una linea di prodotti a marchio proprio. Iceberg Technology ha esteso dal 2000 il proprio modello di business anche a settori limitrofi, tra cui quello dei flash, dello storage e delle batterie, integrando sempre le linee di propria produzione con la distribuzione dei marchi più prestigiosi del settore. A partire dal 2002 è stata avviata l espansione delle vendite all estero, che ha portato a una quota attuale di esportazioni pari al 50% del fatturato, con una particolare penetrazione nel mercato Apple, che fin da subito ha caratterizzato l offerta dell azienda. I mercati di sbocco principali sono l area europea, il Nordafrica e il Medio riente, con una copertura di circa 40 Paesi. ggi Iceberg Technology fattura 10 milioni di euro e si colloca al vertice della distribuzione europea di componenti per il mercato Apple, potendo annoverare tra i propri clienti i maggiori distributori e rivenditori europei dei prodotti della mela. La recente collaborazione avviata con Samsung ha consentito di rafforzare ulteriormente la posizione della società nel panorama distributivo italiano ed europeo, fermo restando il commitment nel garantire ai propri clienti l eccellenza del servizio, che da sempre è stato l asset vincente di Iceberg Technology. SEPPELFRICKE SD Un nuovo traguardo raggiunto da Seppelfricke SD S.r.l. di Susegana, che a fine ottobre 2009, ha visto premiato in proprio impegno imprenditoriale dalla sigla di un prestigioso contratto con Enel.si, la società del Gruppo Enel, che propone servizi, prodotti e soluzioni integrate per il risparmio e l efficienza energetica, con particolare focalizzazione sulle fonti di energia rinnovabili. Il contratto ha siglato una vera e propria partnership commerciale, attraverso la quale le due aziende propongono ai più di 500 affiliati Enel.si presenti sul territorio nazionale, la fornitura di sistemi geotermici completi: sonde geotermiche e geo-solari, pompe di calore geotermiche e sistemi a pannelli radianti per riscaldare e raf- frescare gli ambienti a bassissimo impatto ambientale. Inoltre grazie all accordo con Prestitempo - Deutsche Bank, Enel.si mette a disposizione della clientela finale un prodotto finanziario esclusivo appositamente pensato per finanziare piccoli impianti geotermici fino al 100% della spesa necessaria. Una copertura assicurativa opzionale completa il pacchetto offerto. La geotermia rappresenta una fonte energetica rinnovabile ad elevato potenziale applicativo che sfrutta il calore proveniente dal sottosuolo. ltre allo sfruttamento per la produzione di energia elettrica in grandi centrali, che utilizzano il calore proveniente dal sottosuolo ad alta temperatura, è possibile utilizzare tale fonte di energia, presente pressoché ovunque a basse temperature, per climatizzare un edificio, sia in regime di riscaldamento, che di raffrescamento. Sfrutta la temperatura costante del terreno (in Italia compresa tra i 12 e i 17 C) negli strati più superficiali fino ad una profondità di 100 metri circa. STNEFLY Stonefly S.p.A. di Montebelluna, azienda italiana leader nella produzione e distribuzione di calzature ad alto contenuto tecnologico per il benessere del piede, ha inaugurato a Torino il 22 ottobre, un nuovissimo monomarca. Il punto vendita, aperto da Elisabetta Raiteri, partner storico dell azienda, si affaccia sulla più antica e suggestiva strada della città, via Garibaldi, al civico 45, oggi centralissima zona dello shopping torinese. In un ambiente raffinato e confortevole, con un ampia vetrina, sono proposte le ultime collezioni Stonefly delle linee Uomo e Donna. L immagine di Stonefly, con l indirizzo del nuovo monomarca, è presente anche in Piazza Vittorio Veneto con una rappresentazione delle calzature e della modella spagnola Estefania Luyk, testimonial dell azienda in tutto il mondo. Stonefly porta a Torino il design e la tecnologia delle proprie calzature che da sempre sposano confort e innovazione. gni linea è dotata di Blu Soft, lo speciale cuscinetto in gel che garantisce tre importanti benefici: riduzione della forza d impatto del piede al suol, camminata più fluida e leggera grazie all elasticità del gel, e migliore stabilità d appoggio del piede senza dispersione di energia. In linea con le esigenze del cliente e con la propria strategia aziendale, Stonefly propone prodotti di tendenza e di qualità, dallo stile unico e raffinato che diventa sempre più emblema del design made in Italy. Le calzature Stonefly sono la scelta ideale per chi ricerca stile e qualità senza rinunciare a soluzioni innovative per il benessere del piede. La nuova apertura nel capoluogo piemontese porta a 86 il numero di monomarca presenti nel mondo, di cui 21 in Italia e 15 in Europa. Stonefly intende così trasmettere un ulteriore segnale della propria volontà: essere presente nelle zone più importanti e strategiche d Italia e avvicinarsi sempre più alle esigenze dei consumatori. DB GRUP Anche per il 2009 D. B. Group, azienda di spedizioni internazionali e logistica integrata di Montebelluna è stata riconfermata spedizioniere ufficiale della mostra biennale La via della Seta e la Civiltà cinese, la cui organizzazione è affidata a Sigillum. La mostra giunge quest anno al terzo appuntamento con l esposizione I Segreti della Città Proibita - Matteo Ricci alla corte dei Ming che illustra un arco di quasi tre secoli di storia dal 1368 al 1644 ed è allestita nella cornice di Casa dei Carraresi dal 24 ottobre al 9 Maggio del D. B. Group ha curato il trasporto aereo attraverso il continente asiati

12 co dei circa 300 preziosi reperti come gioielli, pregiate porcellane, tessuti rari, abiti in seta, statue d oro, dipinti e giade provenienti dalle collezioni custodite nei palazzi imperiali e nei caveaux blindati e il trasporto via mare del modellino in legno che riproduce fedelmente in ogni minimo dettaglio la città proibita di Pechino in scala 1:200 e che occupa una superficie di oltre 36 mq. Come per le precedenti due edizioni della Mostra D. B. Group ha pianificato nei dettagli tutte le fasi del trasporto, dal ritiro a Beijing alle procedure di sdoganamento per ridurre al minimo le soste, vigilando costantemente sulla sicurezza e l integrità dei reperti fino alla loro consegna al Museo di Treviso. BUSSLA&RALPH INTERNATINAL Quando a Ponzano Veneto, nella sede principale di Bussola&Ralph International S.r.l., è arrivata la comunicazione che l azienda aveva vinto l Award of Merit 2009 Unesco per il miglior lavoro di arredamento eseguito in tutto il continente asiatico, la gioia è letteralmente esplosa. L uomo non vive solo di denaro, ha commentato Ruggero De Nardi, fondatore insieme al fratello Lucio di Bussola&Ralph ma anche di soddisfazioni come questa, che rendono merito al lavoro di una vita intera. Il premio assegnato dall Unesco, che equivale ad un scar nel settore degli arredi, è arrivato grazie ad un importante progetto che Bussola&Ralph ha realizzato a Shanghai, tramite la filiale Bussola & Ralph China Ltd gestita dal nipote Roberto Pozzebon, per conto del gruppo svizzero Richemont (detentore di marchi del settore lusso e tabacco quali Cartier, Vacheron-Costantin, Dunhill, Piaget, Mont Blanc). Il lavoro riguardava un palazzo inglese del Settecento, in stile coloniale, che Richemont ha ristrutturato ed ampliato per realizzarvi un grande centro commerciale con boutique di marchi famosi, gioiellerie, club e ristoranti esclusivi. Bussola&Ralph International, che oltre alla sede italiana e alla filiale di Shanghai, ha una filiale anche in India, a Mumbai, ha curato tutta la parte degli interni e arredi di questo megastore del lusso. Grande cura ha spiegato De Nardi è stata posta nella salvaguardia delle parti architettoniche e in legno, ricreando le leggendarie atmosfere dell epoca coloniale. I lavori complessivi sono durati meno di sei mesi; l opera è stata inaugurata il 17 ottobre Secondo l imprenditore trevigiano, questo riconoscimento è la conferma del valore inestimabile che il made in Italy può vantare nel mondo. La nostra azienda si è costituita a Treviso nel 1978, - spiega mettendo insieme le competenze maturate da me e mio fratello nel settore degli arredamenti per spazi commerciali ed amministrativi. Da subito ci siamo fatti conoscere per la pignoleria e cura del dettaglio, seguendo con attenzione ogni fase di sviluppo dei progetti. ggi Bussola&Ralph International conta circa una trentina di dipendenti, la gestione è ancora saldamente nelle mani della famiglia De Nardi, ma l azienda nel frattempo ha saputo fare il salto di qualità, internazionalizzandosi e puntando su una gestione di tipo manageriale, dove la programmazione ed il controllo di gestione sono la regola. Una decina di anni fa Bussola&Ralph ha aperto una filiale in Cina, a Shanghai, diretta da Roberto Pozzebon, con una falegnameria di circa 10mila metri quadrati, dove oggi lavorano 70 dipendenti. E poi sette anni dopo è stata la volta dell India. Mentre dall Italia seguiamo il mercato europeo, compresa la Russia, commenta De Nardi dalle filiali cinese ed indiana serviamo tutta l Asia e cominciano a realizzare dei lavori significativi anche in Africa. Il core business del gruppo rimangono spazi commerciali per il fashion retail, negozi, ristoranti, bar, stand fieristici, centri direzionali e banche, fino alla realizzazione di arredi su misura per uffici e residenze private. Le referenze vanno da Dolce&Gabbana, Armani, Blumarine, Benetton, Sisley, Gas, Piquadro, Mandarina Duck e Segue Accessori. Le sfide future sono di continuare a lavorare bene (quest anno il gruppo chiuderà il bilancio con un +10% rispetto al 2008), sviluppare i propri mercati e realizzare il passaggio generazionale. Gradualmente e con tenacia, puntualizza De Nardi come è sempre stato nel nostro stile. EURMETALNVA Eurometalnova S.p.A. di San Vendemiano ha venduto lo scorso anno più di 90mila macchine per la gasatura dell acqua grazie al contratto di distribuzione esclusiva ottenuto nel 2008 dei prodotti a marchio Sodastream, dall azienda israeliana leader mondiale nel settore, tramite i circa 2000 punti vendita autorizzati e tramite contratti di fornitura diretta con Società comunali di distribuzione dell acqua. ltre ai gasatori, vengono anche distribuiti concentrati per fare in casa le più svariate bevande comunemente sul mercato: aranciata, cola, pompelmo eccetera. Si tratta di un prodotto semplice ed economico, che permette di ottenere acqua gasata dalla semplice acqua del rubinetto senza bisogno di corrente elettrica. Inoltre, Sodastream ha vinto anche il Red Dot Award per il design. Questa nuova attività si affianca alla tradizionale specializzazione di Eurometalnova, che da anni produce sistemi stiranti sulla fascia medio alta. L azienda fa parte del Gruppo Dal Cin che ha un fatturato complessivo di circa 50 milioni di euro. Nata nel 1980 con la sola produzione di resistenze elettriche per il Gruppo Zoppas, lungo gli anni Eurometalnova si è evoluta nella progettazione di stampi per la produzione di componenti e parti in lamiera divenendo così fornitrice di alcune fra le più importanti aziende di elettrodomestici italiane. A cavallo poi tra gli anni ttanta e Novanta Eurometalnova entra nel mercato, inventando e brevettando l innovativo sistema di stiratura a ricarica continua affiancato poi dagli assi riscaldati, consolidando la sua posizione all interno del mondo del piccolo elettrodomestico a fianco dei colossi del settore. L azienda ha da poco ampliato la propria filiale bosniaca, denominata Metalnova Doo e situata nel Comune di Celinac nei pressi di Banja Luka. Nella nuova sede, che si estende su 32mila metri quadri, di cui diecimila di superficie coperta, trova sede anche la nuova società General Steel Doo, nata nel 2008 da una Joint Venture tra Eurometalnova SpA e Cracco Metalgroup S.r.l. di Brogliano (Vicenza). General Steel opera nel campo della carpenteria leggera, con una vasta gamma di macchinari per la lavorazione della lamiera e del tubo con presse di vario tonnellaggio, linea di taglio e curvatubi Pedrazzoli e con un ampio reparto saldatura che comprende saldatura a filo, a TIG e saldobrasatura, con robot programmabile di saldatura a filo e macchine automatiche di puntatura. L azienda dispone inoltre di un vasto reparto per il trattamento superficiale del metallo mediante un impianto di verniciatura a polvere epossidiche, un impianto di zincatura elettrolitica a freddo ed uno di cromatura a fianco dei quali è stato realizzato un impianto di depurazione in conformità alle più attuali norme vigenti per la salvaguardia dell ambiente. Con tali trattamenti il metallo grezzo diventa più resistente all usura meccanica ed anche resistente contro gli agenti esterni ottenendo inoltre un miglioramento estetico. I trattamenti di zincatura e verniciatura possono anche essere realizzati in successione per ottenere una doppia protezione contro la corrosione in quegli articoli particolarmente esposti a condizioni gravose di umidità, per esempio tutti quei prodotti che vanno posti all esterno e quindi soggetti agli agenti atmosferici. La tipologia di azienda di General Steel permette quindi di poter gestire internamente quasi tutte le lavorazioni necessarie alle produzioni di Eurometalnova rendendola più indipendente ed al contempo di operare con clienti che necessitano di avere solo dei semilavorati grezzi oppure di fare un particolare trattamento su loro articolo specifico

13 Inoltre, General Steel è in grado di fornire l articolo richiesto partendo dalla materia prima fino al prodotto finito, montato e imballato grazie alla disponibilità delle linee di assemblaggio attigue di Metalnova Doo e riesce a consegnare (su programmazione) vista la vicinanza in 24 ore da quando il prodotto è finito. La costituzione di General Steel Doo è nata dalla volontà di espansione dei soci e dalla voglia di differenziare il prodotto per avere un ampia presenza sul mercato. Infatti, oltre alla lavorazione di semilavorati per articoli di propria produzione, General Steel Doo fornisce clienti che operano nei più svariati campi, dall edilizia all arredamento urbano, dall allestimento per negozi alla produzione di articoli per l arredamento interno. ANTRAX Il 27 ottobre è stato inaugurato nel centro di Atene il primo flagship store di Antrax IT S.r.l. di Resana. Il moderno showroom, progettato da Konstantinos Metaxas dello studio Artek, e disposto su 180 metri quadrati, dà ampio spazio e visibilità ai caminetti ed ai radiatori Antrax IT. Infatti, le pareti grigio scuro esaltano il design ed i colori dei radiatori disegnati da Andrea Crosetta, Dante. Benini e Luca Gonzo, da Francesco Lucchese, Massimo Iosa Ghini e Peter Rankin. Per l inaugurazione è stato ideato un particolare allestimento che contrapponeva radiatori vecchio stile con i più moderni e di design di Antrax IT creando in un atmosfera da nuovo mondo un legame divertente tra passato e presente. All evento hanno partecipato, oltre ai più importanti architetti e designer, numerose personalità dello spettacolo e della cultura ateniesi. Il nuovo spazio Antrax IT di Atene è il primo di una serie di nuovi flagship store che l azienda intende aprire nelle più importanti città europee per continuare poi in America e in Estremo riente. GEX Il Consiglio di Amministrazione di Geox S.p.A. di Biadene di Montebelluna ha approvato il 10 novembre i risultati consolidati per i primi nove mesi del Mario Moretti Polegato, Presidente e fondatore di Geox, ha commentato: I risultati dei primi nove mesi del 2009 confermano che, anche se l andamento dei consumi nelle principali economie mondiali rimane difficile, il gruppo Geox ha saputo affrontare la situazione prontamente ed efficacemente mantenendo il livello di fatturato e soprattutto aumentando la generazione di cassa che a settembre è stata pari a 87 milioni. Il forte controllo sui costi, l elevata flessibilità del nostro business model, assieme alla forza del nostro brand e alla nostra capacità di innovazione, mi rendono quindi fiducioso che, non appena i consumi ripartiranno, Geox saprà approfittare delle nuove opportunità di espansione. I ricavi consolidati dei primi nove mesi sono stati di 780,6 milioni di euro. Le calzature hanno rappresentato circa l 89% dei ricavi consolidati, attestandosi a euro 694,1 milioni di euro. L abbigliamento è stato pari all 11% dei ricavi consolidati raggiungendo euro 86,5 milioni, con una crescita del 19%. L Italia rimane il mercato principale, con una quota del 38% dei ricavi del Gruppo pari ad 297,1 milioni di euro. I ricavi generati in Europa, pari al 44% dei ricavi del Gruppo, ammontano a 346,4 milioni. Il Nord America riporta una crescita del 15% (10% a cambi costanti); gli altri Paesi riportano una crescita del 4%. I ricavi per canale distributivo vedono una crescita importante (+12%) del canale Geox Shop (Franchising e negozi a gestione diretta, Directly perated Stores - DS) che rappresenta il 33% del totale ricavi (29% nello stesso periodo del 2008). I negozi multimarca rimangono il canale principale di vendita con una quota del 67% dei ricavi. Al 30 settembre il numero totale dei Geox Shops era pari a di cui 244 DS. Nel corso dei primi nove mesi del 2009 sono stati aperti 110 nuovi Geox Shops. Fra le nuove aperture i negozi di Bruxelles, Nizza, Hong Kong, New York. Il costo del venduto è stato pari al 49,4% dei ricavi rispetto al 47,8% dei primi nove mesi del 2008, determinando un margine lordo del 50,6%. I costi di vendita e distribuzione mantengono sostanzialmente invariata l incidenza percentuale sulle vendite, pari al 4,9%. Il risultato operativo (Ebit) è pari a 154,4 milioni di euro. La situazione patrimoniale e finanziaria del Gruppo evidenzia una solida posizione di cassa netta che passa da 58,2 milioni del 31 dicembre 2008 a 65,2 milioni di euro del 30 settembre Il rapporto del capitale circolante netto operativo sui ricavi degli ultimi dodici mesi si è attestato al 31,0% evidenziando un miglioramento sull equivalente valore dei primi nove mesi del 2008 (35,0%), principalmente per effetto della diminuzione del magazzino. Il free cash flow generato nei primi nove mesi del 2009 è pari a 87,3 milioni di euro, in netto miglioramento rispetto all assorbimento di cassa di euro 40,5 milioni del corrispondente periodo del 2008, per effetto della positiva dinamica del circolante e dei minori investimenti effettuati nei primi nove mesi dell anno. Il 23 ottobre il Consiglio di Amministrazione di Geox S.p.A. aveva approvato la fusione per incorporazione di Geox Manufacturing Italia S.r.l., società controllata direttamente ed interamente. Tale operazione si è inserita all interno del processo di razionalizzazione produttiva attuato da Geox nel corso del 2009 ed è stata finalizzata a semplificare ulteriormente la struttura societaria del Gruppo. L operazione sarà perfezionata nel corso del 2010 con effetti decorrenti dal primo gennaio Nel mese di novembre, Citibank, una delle principali banche depositarie attive nella gestione di Adr (American deposit receipt) ha avviato le procedure per quotare gli Ads (American depositary shares) di Geox. gni Ads rappresenta un azione ordinaria di Geox. EURSYSTEM SISTEMARCA Gruppo Eurosystem Sistemarca S.p.A. di Villorba introduce costantemente metodologie e tecnologie innovative a supporto delle aziende. Una tra le più recenti è la soluzione N PRBLEM, la nuova proposta di ekipment S.r.l., azienda del Gruppo specializzata nella realizzazione di progetti di infrastruttura hardware, per la gestione in outsourcing dei servizi informatici. Le aziende oggi hanno bisogno di ridurre il più possibile i costi. Con l outsourcing dei servizi la spesa resta limitata al noleggio mensile per il servizio ricevuto, con la possibilità di continuare a gestire il budget per il rinnovo del parco macchine. L azienda-cliente può seguire in tempo reale il servizio ricevuto, lo stato delle macchine, e stimare le necessità di aggiornamento; ha così modo di concentrarsi sulle proprie attività e di risparmiare. Il servizio di assistenza di ekipment si basa su un sistema flessibile e scalabile che assicura il controllo dell infrastruttura e il mantenimento di performance elevate. ekipment lavora come un consulente interno dell azienda e il cliente è in grado di comprendere le operazioni che vengono svolte sulla sua infrastruttura, quali obiettivi si vogliono garantire e quali azioni devono essere intraprese. Con N PRBLEM, ekipment gestisce dietro le quinte l intera infrastruttura hardware del cliente, e garantisce all azienda livelli ottimali di disponibilità dei servizi e performance del Data Center costanti nel tempo, una riduzione dei costi e il valore degli investimenti tecnologici nel lungo periodo. La gestione di ekipment permette infatti di agire in modo preventivo sull infrastruttura, mettendo in atto delle azioni specifiche per evitare che l azienda-cliente debba poi affrontare problemi che compromettono l efficienza dell infrastruttura stessa, inficiando la capacità lavorativa e produttiva delle risorse. Agire in modo preventivo implica la possibilità di vagliare molteplici soluzioni, scegliendo quella che meglio risponde alle proprie esigenze, evitando di rincorrere la soluzione più immediata ma meno efficace, solo per rispondere all urgenza verificatasi. Il cliente può quindi pianificare quando e come investire sulla propria infrastruttura, evitando così di sostenere dei costi in momenti critici, e adottando delle soluzioni tecnologiche che rispondano sempre ai criteri della qualità e della massima efficienza e produttività. ekipment opera in stretta collaborazione con Sistemarca S.r.l., che all interno del Gruppo si occupa della commercializzazione di soluzioni informatiche. La sinergia tra le due aziende permette di capire le esigenze del cliente e di progettare so

14 luzioni su misura, implementate da risorse con elevati skill tecnici e competenze certificate. Il risultato è la realizzazione di progetti IT complessi, basati su una visione completa di tutte le potenzialità offerte dalla tecnologia acquistata e finalizzati al beneficio massimo e immediato sul piano operativo. ekipment è partner dei maggiori brand internazionali del settore IT e dispone di un team altamente qualificato e certificato su tutte le tecnologie trattate: sicurezza, consolidamento, virtualizzazione, archiviazione, backup. ASCPIAVE Il Consiglio di Amministrazione di Ascopiave S.p.A. di Pieve di Soligo, presieduto da Gildo Salton, ha approvato la relazione finanziaria al primo semestre 2009, chiusa con ricavi consolidati a 462,2 milioni di euro, rispetto ai 420,5 milioni di euro registrati nello stesso periodo del 2008 (+9,9%). La crescita del fatturato è dovuta principalmente all ampliamento dell area di consolidamento del Gruppo (+29,6 milioni di euro) e precisamente alle società Edigas Due, Edigas Esercizio Distribuzione Gas, Veritas Energia (consolidata pro-quota al 51%) e MetanoNove Vendita Gas. Nel periodo il margine operativo lordo di Ascopiave si è attestato a 28,2 milioni di euro. L ampliamento dell area di consolidamento ha determinato un aumento del Margine perativo Lordo di circa 2,0 milioni Il risultato operativo si è attestato a 18,5 milioni di euro. L ampliamento del perimetro di consolidamento ha contribuito alla formazione del risultato operativo del periodo per 1,2 milioni di euro. Il risultato netto del Gruppo, pari a 11,2 milioni di euro, è in linea rispetto al I volumi di gas venduti al mercato finale dalle società consolidate al 100% nel primo semestre 2009 sono stati pari a 473,4 milioni di metri cubi. Le società consolidate al 49% (Estenergy, ASM Set), hanno venduto complessivamente 268,4 milioni di metri cubi di gas (-26,0 milioni di metri cubi, -8,8%), mentre Veritas Energia (società acquisita nel 2009 e consolidata proporzionalmente al 51%) ha venduto 41,3 milioni di metri cubi. L attività di vendita al Punto di Scambio Virtuale, all Entry Point e come grossista, svolta dalla controllata Ascotrade, ha comportato, nel periodo, la movimentazione di 443,3 milioni di metri cubi. Al 30 giugno 2009 i clienti gas gestiti dalle società consolidate al 100% ammontano a circa , mentre i clienti delle società consolidate pro-quota hanno superato le unità. Per quanto concerne l attività di distribuzione del gas, i volumi erogati attraverso le reti gestite dal Gruppo sono stati 480,4 milioni di metri cubi. Nel primo semestre 2009 il Gruppo ha realizzato investimenti netti per 14,2 milioni di euro, di cui 5,2 milioni in acquisizioni societarie (acquisizione di Veritas Energia e Pasubio Servizi), 8,0 milioni prevalentemente nello sviluppo, manutenzione e ammodernamento delle reti e degli impianti di distribuzione del gas e un milione in immobili. La posizione finanziaria netta del Gruppo al 30 giugno 2009 è pari a 56,4 milioni di euro (di cui 14,4 milioni di euro dovuti al consolidamento pro-quota dell Indebitamento di Estenergy) e risulta in diminuzione rispetto ai 91,6 milioni del 30 giugno La notevole riduzione del livello di indebitamento ha affermato il Presidente di Ascopiave Gildo Salton - registrata negli ultimi dodici mesi, nonostante gli investimenti sostenuti, è un risultato di assoluto rilievo alla luce di uno scenario macroeconomico di difficile accesso al credito, che rafforza ulteriormente la solidità economico-finanziaria del Gruppo e lo pone in condizione di cogliere eventuali occasioni di operazioni straordinarie nel corso del Il rapporto debito/patrimonio netto al 30 giugno 2009 è pari a 0,16, confermandosi fra i migliori del settore. Il Gruppo Ascopiave ha sottoscritto un contratto relativo alla fornitura annua di 1 miliardo di metri cubi di gas da parte del colosso russo Gazprom verso la collegata Sinergie Italiane. La fornitura oggetto dell accordo avverrà franco confine italiano e avrà la durata di 10 anni a partire dal 1 ottobre Durante i primi 3 anni la dimensione della fornitura di gas sarà pari a un miliardo di metri cubi all anno; durante i successivi 7 invece verranno consegnati 500 milioni di metri cubi annui. Lo scorso anno Gazprom e Sinergie Italiane avevano già sottoscritto un accordo della durata di 12 mesi per la fornitura di 1 miliardo di metri cubi di gas per l anno termico tuttora in corso. Sinergie Italiane è la joint venture costituita circa un anno fa da Ascopiave, Enìa, Blugas, Ambiente Energia Brianza (Seregno), Aemme Distribuzione (Legnano) e Utilità progetti & sviluppo allo scopo di creare un sistema comu- 58

15 ne di approvvigionamento che, sfruttando le qualificate risorse messe a disposizione dai singoli partner e potendo contare su un mercato di riferimento di dimensioni significative (il perimetro è di circa 5 miliardi di metri cubi annui a regime), consentisse l ottenimento di importanti efficienze nei processi di acquisizione della materia prima sostenendo i percorsi espansivi dei soci nel business di riferimento. Sinergie Italiane ha chiuso il primo anno di operatività (30 settembre 2009) con un fatturato di circa 1,5 miliardi di euro e volumi di gas trattati di oltre 3 miliardi di metri cubi che saliranno a oltre 4 miliardi nel corso dell anno termico 2009/2010. ggi Sinergie Italiane è uno dei principali operatori in Italia nel settore del gas e si conferma uno shipper di rilevanza nazionale ed europea con un numero elevato di posizioni sia in termini di gas che di capacità. La stipula di un Long Term con Gazprom ha continuato Salton costituisce un ulteriore importante tassello nella strategia di integrazione nelle fasi a monte nella filiera del gas che il Gruppo sta perseguendo con vigore da alcuni anni e da ragione a una strategia di crescita basata sulle aggregazioni e sulle sinergie di portafoglio accreditandoci come interlocutore dei più grandi player mondiali. MHT MHT S.r.l. di Lancengo di Villorba, specializzata nella distribuzione e nello sviluppo di sistemi gestionali Microsoft Dynamics, è stata partner con Microsoft Dynamics AX di un importante progetto per il Gruppo Invatec, una delle realtà industriali e tecnologiche più innovative ed avanzate del settore Life Science, che a fine 2009 ha completato il processo di integrazione globale. Tutte le realtà italiane, svizzere ed americane ora sono integrate e gestite con un unico ERP. Ultimo atto del progetto è stato l avvio delle sedi commerciali e produttive italiane. Tre aziende, tre sedi produttive, il centro di distribuzione, più di 600 persone dall automazione della produzione al marketing, si avvalgono ora degli strumenti agili e familiari forniti da Dynamics AX. Il tutto è avvenuto in modo controllato e senza traumi, tanto che Roberto Cavicchini, IT manager e Project Leader, afferma: Sinceramente nella mia esperienza non ho mai visto un Go- Live di un ERP di tre aziende produttive e logistiche così fluido." Il raggiungimento di questo obiettivo ambizioso ed il modo in cui è stato raggiunto hanno fatto entusiasmare il top management Invatec che, a firma dell AD Andrea Venturelli e del Presidente Stefan Widensohler, ribadisce: Complimenti ancora Franco Coin (AD) e Renzo Montecchio (Direttore commerciale) per l importantissimo risultato raggiunto. Si tratta di una nuova storia di partnership di successo di MHT in quello che, per le caratteristiche dell azienda e le peculiarità del prodotto e del mercato di riferimento, può essere considerato uno dei più complessi e completi progetti ERP svolti finora con Microsoft Dynamics AX in Italia. MHT opera da oltre dieci anni, nel campo dell Information & Communication Technology, nell ambito dei sistemi gestionali, diventando un punto di riferimento nel complesso settore dei sistemi ERP (Enterprise Resource Planning). MHT, Microsoft Gold Certified Partner, è oramai conosciuta in Italia come uno dei partner più completi e di maggior successo per i prodotti Microsoft Dynamics: AX, NAV (già noti come Axapta e Navision) e CRM. IMPA Impa S.p.A. di San Pietro di Feletto, azienda chimica specializzata nelle vernici di tipo avanzato, ha ricevuto nel mese di novembre, alla presenza del Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano, la menzione del Premio Imprese X l Innovazione promosso da Confindustria, confermando il riconoscimento ottenuto già lo scorso anno per la vittoria del Premio Stewardship di Federchimica. Il Premio segnala le imprese che a livello nazionale si sono maggiormente impegnate nella ricerca e sviluppo in modo continuativo ottenendo risultati che hanno poi avuto un risconto significativo nei mercati. E il caso di Impa, che negli ultimi anni ha incrementato notevolmente la percentuale di investimenti in ricerca e che l anno scorso ha superato i 23 milioni di euro di ricavi con circa 100 dipendenti. A inizio anno dichiara il Presidente di Impa Arrigo Zanardo abbiamo deciso di recuperare risorse su attività correnti per destinarle alla ricerca. Il settore delle pitture per edilizia, automotive e industria è in difficoltà: abbiamo bisogno di scenari nuovi e così si è fatta più fitta la collaborazione con i colossi mondiali della chimica. Il laboratorio di Impa, incubatore di uno dei prodotti più innovativi dell azienda, la vernice Barrier, che in caso di incendio produce una schiuma che protegge per minuti dal fuoco consentendo l evacuazione e un azione più efficace dei pompieri, conta dieci ricercatori e sta collaborando sempre più intensamente con l Università di Padova e centri di ricerca tedeschi e spagnoli per far fronte ai nuovi scenari. Per il Barrier, Impa è uno tra i quattro produttori al mondo in grado di produrre queste pitture intumescenti. Una barriera per abitazioni e luoghi pubblici già applicata, tra gli altri, nel Big Five Hotel di Khartoum e alla base Nato di Vicenza. GIACMAZZI RLAND La Giacomazzi rlando di Castelfranco Veneto è tra i vincitori del Premio regionale Marco Polo che valorizza le imprese della regione che si caratterizzano per la loro presenza nei mercati internazionali. La Giacomazzi rlando, fondata nel 1978, produce strutture e accessori per l esposizione e lo stoccaggio dei capi per i negozi di abbigliamento oltre a carrelli per punti vendita. Tutta la produzione avviene internamente. L azienda conta 10 dipendenti oltre al titolare ed esporta nei mercati europei e in quelli arabi e asiatici, dove realizza metà del fatturato annuo che nel 2008 ha superato il milione e 250mila euro. biettivo a breve è un ulteriore potenziamento della rete commerciale extra Ue mentre è già in corso una diversificazione della produzione con la realizzazione di impianti per grossi gruppi commerciali della grande distribuzione. THERESIANER La birra Theresianer, prodotta nello stabilimento di Nervesa della battaglia conquista due medaglie d oro ed una d argento all edizione 2009 del World Beer Championship. Un risultato invidiabile perché si tratta della competizione più nota e prestigiosa organizzata negli Stati Uniti. Esistente dal 1994, il World Beer Championship riunisce annualmente migliaia di addetti ai lavori affidandosi alle metodologie proposte dal BTI, il "Beverage Testing Institute" di Chicago che mira a "fornire ai consumatori un giudizio imparziale sugli articoli presenti 60 61

16 sul mercato della birra". Per garantire l imparzialità, le degustazioni vengono effettuate "alla cieca" da giudici specializzati ed è stabilito un numero limitato di assaggi ogni giorno. I punteggi sono divisi in cinque fasce in una scala di gradimento compresa tra 80 e 100 punti per il quale si confrontano i più noti brand al mondo secondo le diverse tipologie di birra: Malt Liquor, Pale Lager, Amber Lager, Munich Helles, Dortmunder, Pilsner, Dunkel Dark Lager, Bock, Doppelbock, Eisbock, Black, Vienna Marzen. Le medaglie conquistate da Theresianer nell edizione di quest anno sono state tre: medaglia d argento (88 punti su 100) con la "Theresianer Premium Lager", medaglia d oro (92 punti su 100) con la "Theresianer Premium Pils" e un altra medaglia d oro (92 punti su 100) con la "Theresianer Vienna". Le ultime due, grazie al punteggio ottenuto, hanno meritato il titolo di "eccezionali" nella graduatoria espressa dagli esaminatori. Il progetto Theresianer era nato come una scommessa del Presidente Martino Zanetti ormai 10 anni fa. Una scommessa con se stesso e con il mondo della birra, ma con un obiettivo preciso: unire la tradizione artigianale e l ottica industriale di produzione mirando ad un prodotto di assoluta qualità. E poi, raccogliere la lezione birraria austriaca presente a Trieste da ormai ben più di duecento anni e darle nuovo corso senza perdere la vitalità di una cultura in grado di esprimersi ad ottimi livelli. Ed affidare la birra alle cure dei migliori mastri birrai, nel rispetto delle antiche esperienze e di quanto la moderna tecnologia regala, conservando tutta la naturalità del prodotto. Il risultato è una grande birra che, con le sue 5 referenze (Premium Lager, Premium Pils, Pale Ale, Strong Ale, Theresianer Vienna, Bierbrand Theresianer), conquista tutti i mercati internazionali. La qualità premia: Theresianer, infatti, è oggi presente in tutta Italia e in tutto il mondo, dalla Cina alla Polinesia francese, dall Austria al Canada. La produzione di assoluta qualità è un fondamento essenziale per questa azienda del gruppo Hausbrandt Trieste 1892 S.p.A., composta da uno staff eccellente di quasi 200 dipendenti, tra i quali l ing. Tullio Zangrando, tecnico conosciuto per la sua professionalità sul campo da tutte le più grandi produzioni nazionali (Dreher, Forst e Moretti) ed internazionali. Non è la prima volta che Theresianer sorprende il grande pubblico della birra grazie ai riconoscimenti ricevuti nel prestigioso "Concorso internazionale di qualità per birra e bevande a base di birra" promosso dalla Deutsche Landwirtschaft- Gesellschaft (Ente Tedesco che si occupa della promozione di tutti i prodotti agricoli come la birra), dove ha conquistato la medaglia d argento 2009 DLG con la "Theresianer Premium Pils", nel 2006 la medaglia d oro per la Vienna e nel 2005 la medaglia d oro per la Strong Ale. AERTRE Il 15 dicembre l Ente Nazionale per l Aviazione Civile (Enac) ha deliberato il rilascio della Concessione quarantennale e l affidamento alla società AerTre S.p.A. del Gruppo Save della gestione totale dell aeroporto Antonio Canova di Treviso per il periodo L ottenimento della Concessione si basa su una previsione di traffico da qui al 2049 pari a passeggeri per anno, con un investimento complessivo nei 40 anni di concessione pari a 166 milioni di euro. Il Piano di Investimenti di AerTre e finalizzato a garantire all aeroporto i collegamenti necessari a servire il bacino di utenza, consentendo la massima sinergia del Sistema Aeroportuale di Venezia e Treviso. Lo sviluppo infrastrutturale programmato per i prossimi 40 anni poggia su criteri di gradualità di realizzazione e di coerenza con la crescita dei flussi di traffico. Gli interventi principali previsti nel Piano degli Investimenti sono: per le infrastrutture di volo: aumento della capacità operativa dagli attuali 4 movimenti/ora a 12 movimenti/ora, con un investimento di 25 milioni di euro; per il piazzale aeromobili: l ampliamento e la riorganizzazione consentiranno la disponibilità di 15 piazzole di sosta, con un investimento pari a 9,1 milioni di euro; per l aerostazione passeggeri, ampliamento e adeguamento dell aerostazione passeggeri previsto in fasi successive organizzate in 3 lotti principali, per un investimento totale di 23 milioni di euro. Tali ampliamenti consentiranno di aumentarne la capacità dell aerostazione in coerenza con le stime di traffico previste per lo scalo, garantendo l erogazione di elevati standard di servizio ai passeggeri; edifici vari, per un importo di 14 milioni di euro; viabilità di accesso ed interna al sedime, parcheggi autoveicoli ed opere ambientali, per un importo pari a 48 milioni di euro. Il Sindaco di Treviso, Gian Paolo Gobbo, si è complimentato con AerTre e Save per il brillante risultato raggiunto ed ha espresso il suo apprezzamento per la qualità del lavoro portato avanti dal Gruppo Save nella gestione delle infrastrutture e nello sviluppo della rete dei voli dello scalo trevigiano, ennesima conferma della bontà delle strategie seguite nella creazione del Sistema Aeroportuale Venezia Treviso. Accogliamo con grande soddisfazione la delibera di concessione afferma il Presidente di Save Enrico Marchi poiché non solo rappresenta il più importante dei riconoscimenti del buon lavoro svolto in questi anni per lo scalo trevigiano e per assicurare lo sviluppo e l ammodernamento del territorio, ma soprattutto perché permette di pianificare, con un respiro di lungo periodo, un adeguato percorso di crescita e di sviluppo dell Antonio Canova in un ottica di sistema con il Marco Polo di Venezia e, perché no, anche con lo Charleroi di Bruxelles, la cui acquisizione è stata perfezionata solo alcuni giorni fa. Il Sistema aeroportuale Venezia - Treviso si conferma così come operatore di primaria importanza a livello nazionale ed internazionale conclude Marchi. Aeroporto di Venezia Marco Polo Save S.p.a., società quotata alla Borsa Italiana, è a capo di un Gruppo che opera nel settore degli aeroporti, in quello delle infrastrutture di mobilità (stazioni ferroviarie, autostrade e porti) e nei servizi per i viaggiatori GRAFICHE DE BASTIANI Esiste ancora la centralità della carta nell informazione scritta? E quanto si deve essere chiesto Carlo De Bastiani nel 2007 quando ha iniziato a progettare il nuovo quotidiano online della provincia di Treviso: ggi- Treviso.it. Carlo, con i fratelli Alessandro e Francesco, gestisce le Grafiche De Bastiani S.n.c. con sede ora a Godega di Sant Urbano. Si tratta di un azienda grafica molto vivace. Le loro macchine da stampa offset bicolore e quattro colori non si limitano alla produzione di materiale cartaceo commissionato dalle aziende (modulistica, manifesti, brochure), ma all interno dell azienda grafica mantengono vivi due marchi editoriali fondati dal padre, oggi ottantatreenne, Dario De Bastiani. Dario De Bastiani aveva dato vita, negli anni Settanta, a una casa editrice, la Dario De Bastiani Editore, specializzata nella produzione di opere a carattere locale. Quest anno per i tipi della De Bastiani Editore è uscito, tra gli altri, un volume sulle Ville Venete con foto di Paolo Marton. Nei primi anni ttanta è nato, sempre per volontà dell editore, un periodico locale oggi molto conosciuto e diffuso nell Alta Marca Trevigiana. Si tratta de Il Quindicinale, pubblicato ininterrottamente dal 1982 e che in questo ultimo quinquennio, sotto la direzione di Emanuela Da Ros, ha registrato una notevole crescita in termini di visibilità, readership e abbonati. Attualmente Il Quindicinale vanta oltre lettori con copie distribuite in abbonamento postale nell alta Marca Trevigiana (Vittorio Veneto, Conegliano, Quartier del Piave). gni anno vengono stampati 24 numeri. E stata proprio la crescita del giornale a spingere la proprietà a dar vita all Editoriale il Quindicinale S.r.l. con sede a Vittorio Veneto. Una nuova società nata con lo scopo di dare impulso e sviluppo al periodico Il Quindicinale e avviare nuove iniziative in ambito editoriale in provincia di Treviso. Al progetto hanno aderito altri imprenditori ed editori veneti. Le Grafiche De Bastiani mantengono il controllo della nuova società con il 51% del capitale. La nuova editrice attualmente conta 5 dipendenti, 26 collaboratori tra giornalisti, grafici e fotografi, e una rete di 4 venditori. Il 3 marzo del 2008 è nato ggitreviso il primo quotidiano della provincia di Treviso esclusivamente on

17 line. L accoglienza è stata ottima. Dai accessi del primo mese si è passati ai attuali. E la crescita continua. Dal marzo 2008 i trevigiani non si limitavano a leggere le notizie della loro città, ma potevano commentarle. Centinaia e centinaia i commenti che arrivano ogni giorno. ggitreviso viene costantemente aggiornato dal lunedì al venerdì. Alla sua newsletter giornaliera sono iscritti lettori, e anche qui si tratta di un numero in continua crescita. ggitreviso non è solo web. ltre al portale le notizie seguono i lettori con la nuova applicazione mobile.oggitreviso.it. Attraverso un interfaccia pensata per i telefoni di ultima generazione come l iphone è possibile leggere le notizie di Treviso, Castelfranco, Conegliano, Mogliano, Montebelluna, derzo, Motta, Valdobbiadene, Pieve di Soligo e Vittorio Veneto anche in movimento. MEDIA SPHAERA Ritornare alle origini e alla primordiale attività del baratto per superare le sfide dell odierna crisi economica. E questa l idea che ha spinto Vito Papa, noto professionista di marketing e comunicazione e presidente dell agenzia Media Sphaera S.r.l. di Treviso, a dare il via ad un nuovo progetto imprenditoriale. Pikù, così si chiama la neonata attività, è sorta dal presupposto che al giorno d oggi alle aziende risulta sempre più difficile investire in pubblicità. E alla scarsa disponibilità di liquidità Vito Papa e la sua agenzia di comunicazione e marketing hanno trovato un efficace alternativa nel bartering, ovvero l attività del baratto. Così oggi i pagamenti in merce sono diventati la nuova moneta per remunerare le concessionarie di pubblicità degli spazi acquistati. Ed è a questo punto che entra in gioco Pikù, il primo club d acquisto aperto da Papa, il quale funge da canale distributivo per la vendita al pubblico della merce. Pikù è la garanzia che Media Sphaera offre a suoi clienti per una distribuzione controllata della merce. L accesso al club è infatti riservato unicamente a Vito Papa con le nipoti Angela e Margherita Quinci soci selezionati e invitati personalmente che, grazie ad una card nominativa e non cedibile, possono acquistare i prodotti in vendita a prezzi estremamente vantaggiosi. Pikù è la risposta migliore che io abbia mai dato alle numerose aziende che oggi devono fare i conti con la recessione in atto. spiega Vito Papa, Amministratore di entrambe le Aziende E grazie a questo nuovo baratto che molti clienti Media Sphaera si sono concessi investimenti altrimenti proibitivi. Ed è sempre grazie a Pikù che tantissime aziende oggi ci cercano per concretizzare i loro piani pubblicitari». Per l apertura del primo punto vendita Pikù, Vito Papa ha scelto di ripartire dalla sua terra d origine, la Sicilia, e più precisamente Mazara del Vallo (Trapani). Una scelta dettata anche dal fatto che il Sud risulta ancora un mercato non-saturo in quanto a presenza di outlet, spacci aziendali e strutture specializzate nella gestione degli stock. Con diversi marchi noti al mercato nazionale e mondiale, Pikù offre alla sua clientela i migliori prodotti nei settori della moda e degli articoli per la casa. Inaugurato a inizio ottobre, il locale di Mazara ha raccolto nel giro di un mese, 500 tessere famiglia, per oltre 1500 contatti singoli. biettivo per il 2010 è l apertura di altri dieci club d acquisto nel sud Italia, cinque dei quali sempre in Sicilia. Grazie al cambio merce prosegue Papa l agenzia Media Sphaera ha gestito quest anno sette milioni di euro complessivi in budget pubblicitari. Per fine 2010 prevediamo di raggiungere i dieci milioni. Pikù sta inoltre sperimentando, in aggiunta alla vendita tradizionale dei prodotti ottenuti in cambio merce, la cessione di spazi, all interno dei suoi locali, direttamente alle aziende. ffrendo loro, in questo modo, la possibilità di entrare in un nuovo canale di vendita con investimenti pari a zero. Ulteriori sviluppi del business interesseranno poi anche Media Sphaera, che già dal prossimo anno sarà in grado di organizzare, sempre in cambio merce, viaggi incentive per i proprio clienti. PERMASTEELISA Il 28 agosto il Consiglio di Amministrazione di Permasteelisa S.p.A. di Vittorio Veneto, sotto la Presidenza di Davide Croff, ha approvato la re- lazione finanziaria semestrale al 30 Giugno Davide Croff, Presidente del Consiglio di Amministrazione ha dichiarato: Il primo semestre 2009 ha visto il Gruppo Permasteelisa proseguire nel processo strategico di consolidamento di azioni finalizzate al rafforzamento della situazione economica, patrimoniale e finanziaria. Gli indicatori economici, in gran parte positivi, confermano la bontà di tali misure, mettendo in evidenza una performance ancora in miglioramento ed in particolare una redditività superiore alle attese di budget. Nicola Greco, Amministratore Delegato di Permasteelisa ha commentato: I risultati del primo semestre sono positivi, ancor più se confrontati con il complesso contesto di mercato in cui Permasteelisa si è trovata ad operare. Il Gruppo è riuscito a rispondere con efficacia alle difficoltà, confermando il recupero della marginalità sui ricavi e mantenendo un livello confortevole e costante del backlog che, unito alla qualità delle commesse acquisite, assicurerà risultati in linea con gli obiettivi aziendali. Nel primo semestre 2009, la situazione economica, patrimoniale e finanziaria del gruppo Permasteelisa riflette i positivi risultati delle misure di contenimento e riduzione dei costi fissi unite alle azioni di semplificazione societaria e razionalizzazione strategica, strutturale e operativa intraprese da tempo. I risultati confermano ulteriormente i miglioramenti sul fronte della redditività aziendale: l Ebitda sale ad 36,9 milioni di euro (+23%) e il risultato operativo è pari ad 30,4 milioni rispetto ai 24,3 milioni del primo semestre 2008 (+25%). Il risultato prima delle imposte, in decisa crescita (+28%), si è attestato intorno ad 28 milioni di euro rispetto ai 22 milioni nel primo semestre 2008 ed anche il risultato netto è incrementato sensibilmente passando da 16,6 milioni agli attuali 21 milioni (26%). I ricavi sono stati nel periodo di 501,6 milioni di euro. Il rapporto Risultato perativo/ricavi perativi, pari al 6,1%, è in crescita (+36%) rispetto al valore dello stesso periodo del 2008 (4,5%); altrettanto deciso (+37%) l incremento, sempre in termini di incidenza percentuale sui ricavi operativi, del risultato ante imposte (5,6% rispetto al 4,1%). Gli ordini acquisiti nel semestre si sono attestati intorno ad 506 milioni di euro e quindi superiore al fatturato del semestre a dimostrazione del successo con cui il Gruppo ha affrontato la crisi del mercato, stabilizzando il livello del backlog. Sempre positiva la posizione finanziaria netta, attestata intorno agli 222 milioni di euro, in crescita di oltre 148 milioni rispetto al primo semestre dello scorso anno. PFACTR PFactor S.r.l. di Monastier di Treviso, specializzata in industrial design ed engineering di prodotto, è impegnata in questi mesi in alcuni progetti vetrina per le aziende. Vale a dire che Pfactor, oltre a seguire il product design per conto dei clienti, li aiuta anche ad individuare lo strumento di comunicazione più adatto sul mercato, attraverso specifici progetti di exibition. Allestimenti fieristici e stand sono studiati per valorizzare l identità aziendale e i prodotti dei committenti, con percorsi e layout espositivi ad hoc, sulla base di precisi concept di interior design, che esaltano il valore e le forme del made in Italy. Fra gli ultimi progetti curati da Pfactor, si segnala in particolare un allestimento alla Fiera di Stoccarda 2009; la fornitura di alcuni componenti per uno show-event aziendale organizzato a settembre 2009 a New York da un importante multinazionale estera; altri stand fieristici per Made Expo 2010 di Milano ed Intertraffic 2010 di Amsterdam. In aggiunta a ciò, Pfactor era fra le aziende partecipanti a Nodoexpo, l esposizione di Thiene (Vicenza) dedicata alle aziende creative, innovative ed internazionalizzate del

18 l area Pedemontana veneta. Tanti laboratori, concerti, incontri e tavole rotonde, hanno dato all evento la configurazione di un forum della conoscenza, aperto soprattutto ai giovani e al mondo della formazione, per avvicinarli al mondo delle imprese e dell eccellenza creativa. INGLASS INglass S.p.A. di San Polo di Piave, azienda ai vertici a livello mondiale nel settore automotive e nella lavorazione di materie plastiche, ha inaugurato il nuovo stabilimento ad Hangzhou, nei pressi di Shanghai, realizzato appositamente per la progettazione e produzione della linea Maurizio Bazzo di camere calde destinata al mercato asiatico. Presente in 20 paesi del mondo con filiali proprie situate in ceania, America, Asia ed Europa, Inglass continua la strategia di crescita e di espansione mondiale consolidando la propria spinta all internazionalizzazione. Con il nuovo plant l azienda trevigiana punta ad affermare la propria leadership nel mercato asiatico attraverso una struttura ad alto contenuto tecnologico, dove sarà seguito tutto il percorso di sviluppo e produzione del prodotto. Lo stabilimento appena inaugurato ha richiesto un investimento da parte di INglass di 7,5 milioni di euro ed è stato realizzato dall impresa edile italiana Dall Acqua Andrea, mantenendo lo stesso concept della casa madre italiana. Il centro di Facciata stabilimento Hangzhou Hangzhou, che ha avviato i primi processi produttivi a inizio 2009, impiegherà a partire dal mese di luglio più di 100 addetti, tra manager e ingegneri provenienti da università e istituti tecnici cinesi che si occuperanno della progettazione, vendita e assistenza al cliente. Il know how fornito dalla consociata cinese diverrà parte integrante delle soluzioni sviluppate dalla casa madre italiana, creando così un costante flusso nello scambio di competenze tecniche. Il nuovo stabilimento è specializzato nella produzione, ricerca e sviluppo di tecnologie avanzate nel settore delle camere calde e permetterà a INglass di soddisfare la richiesta di prodotti tecnologicamente avanzati nella lavorazione delle materie plastiche da parte di questo importante mercato e, parimenti, dei principali mercati asiatici come Giappone, Corea e Taiwan, sviluppando prodotti realizzati specificamente sulla base delle esigenze dei clienti. La nuova sede operativa sorge in una delle città più industrializzate e all avanguardia della Cina in cui si contano quindici università, di cui otto Politecnici, con notevoli benefici per lo sviluppo di importanti rapporti di collaborazione e partnership per l azienda. Maurizio Bazzo, Presidente di INglass, commenta: Con l inaugurazione del nuovo stabilimento in Cina, INglass segna una tappa fondamentale nel progetto di espansione e crescita a livello mondiale nel segno dell internazionalizzazione. La Cina rappresenta un paese in costante sviluppo e un punto strategico dell intera area asiatica. Per questo motivo il nuovo stabilimento produrrà esclusivamente per il mercato asiatico. Si tratta di un investimento mirato, attraverso il quale puntiamo a sviluppare prodotti realizzati specificamente sulla base delle esigenze dei clienti presenti nei paesi in cui operiamo. INglass, leader mondiale nella produzione di stampi e camere calde per il settore automotive, nasce (con il nome Incos) nel 1987 dalla volontà dell attuale Presidente Maurizio Bazzo. Inizialmente l azienda produce stampi per materie plastiche, specializzandosi nella realizzazione di stampi per illuminazione auto. Nel 2001 nasce HRSflow che si occupa della costruzione di camere calde. Nel 2005 viene creata INglass, divisione specializzata nella produzione di stampi per finestrature a capote auto in policarbonato (PC), sostanza che si distingue per la sua alta qualità di trasparenza e di resistenza agli urti, detenendone il brevetto. Nel 2008 il fatturato di INglass è stato di 47 milioni di euro. I sistemi di produzione e il settore di progettazione di INglass sono all avanguardia e si avvalgono di tecnologie di ultima generazione, rispettando gli standard di certificazione Iso 9001: 2000 per garantire prodotti di massima qualità. ABACINGEGNERIA Ingegneria senza frontiere, è questo l orizzonte di Abacoingegneria Treviso s.r.l. società di consulenza progettuale e di direzione nata a Treviso nel 1988 e cresciuta sotto la guida dell Ing. Franco De Angeli, Amministratore e Direttore tecnico. Gli ambiti in cui lavoriamo spaziano dalla progettazione di grandi opere civili ed industriali, alla consulenza di direzione, osserva l Ing. De Angeli, Il nostro team è formato da professionisti che hanno alle spalle solide esperienze in vari settori della tecnologia e della gestione d impresa. Il lavoro di squadra e la condivisione degli obiettivi del committente sono gli strumenti che utilizziamo per conseguire i risultati richiesti. L intervento di Abacoingegneria è richiesto quando emergono situazioni complesse, che l azienda non è in grado di risolvere con le proprie risorse. Analizzando i problemi complessi come insiemi di problemi più semplici, i consulenti con l imprenditore attuano le soluzioni più opportune. Lo stesso metodo applicato in fase di progettazione e realizzazione di grandi opere,viene utilizzato nel corso delle consulenze di direzione. L Ing. Giuseppe Veronese, responsabile in Abacoingegneria di quest ultimo settore, sottolinea: La nostra attività consiste nel fare una fotografia dell azienda nel momento in cui viene richiesto il nostro intervento. Si tratta di un analisi completa dello stato dell organizzazione, grazie alla quale possiamo individuare gli aspetti critici. Lo scopo: la razionalizzazione della gestione con l obiettivo di aumentare la redditività dell impresa e la competitività nei mercati. Ad Abacoingegneria è stata affidata la gestione dell esercizio provvisorio della Gasparini S.p.A. Costruzioni Meccaniche di Istrana. Questa società, importante produttrice di macchine per la lavorazione della lamiera, è stata dichiarata fallita il 17 luglio 2009 dal Tribunale di Treviso, che tuttavia ha ritenuto di non interromperne la produzione. Durante l esercizio provvisorio i professionisti di Abacoingegneria hanno diretto d intesa col curatore tutta l attività aziendale dalla produzione alle vendite fino al controllo di gestione. In Gasparini è stato ridefinito l organigramma aziendale, valorizzando le maestranze dotate di elevate competenze tecniche e commerciali. Il grafico delle funzioni è stato modificato, semplificando una struttura che prima si sviluppava verticalmente, a favore della produttività diretta delle singole funzioni che detengono il know how aziendale. Questo processo ha portato alla controllo dei costi e all aumento della produttività, mantenendo legato all azienda il personale dotato di importanti competenze. I risultati dell esercizio provvisorio si sono manifestati nel completamento degli ordini acquisiti prima del fallimento e, grazie alle azioni promozionali svolte, sono stati anche acquisite nuove commesse, raggiungendo rapidamente il pareggio operativo. Il valore dell azienda, grazie all esercizio provvisorio, è quindi aumentato e la Gasparini viene transitata al nuovo acquirente operativa, efficiente e completa del suo patrimonio: dal know-how tecnico e produttivo al portafoglio clienti. Nel raggiungimento degli obiettivi posti, Abacoingegneria si è confermata un partner per tutte le aziende che vogliono vincere il momento di crisi attuale e creare valore puntando su innovazione, efficienza e organizzazione. E proprio l innovazione sarà l argomento del prossimo evento al quale Abacoingegneria parteciperà a febbraio. L azienda sarà infatti presente con un proprio stand alla prima edizione di Energy for Green Ports, forum internazionale sulle tecnologie e sulle soluzioni eco-sostenibili per i porti, organizzato da VTP Events, partner di Venezia Terminal Passeggeri S.p.A. Un occasione per l azienda per presentare nuove soluzioni al servizio della logistica portuale e del risparmio energetico per la città di Venezia. La manifestazione, programmata per il 4 e il 5 febbraio, si svolgerà negli spazi espositivi del Porto Passeggeri. GALDI Galdi S.r.l., azienda di Postioma di Paese, leader europea nel settore macchine per il confezionamento di prodotti lattiero-caseari e succhi di frutta, ha presentato in anteprima mondiale al Cibus Tec di Parma (27-30 ottobre 2009) la sua ultima creazione: SpeedCup YL8, nuova 66 67

PARCHEGGIO AUTO METROPOLITANA INGRESSI VISITATORI STAZIONE METROPOLITANA CON INGRESSI MERCI

PARCHEGGIO AUTO METROPOLITANA INGRESSI VISITATORI STAZIONE METROPOLITANA CON INGRESSI MERCI LivinLuce Nuovo Quartiere Rho, 6-10 febbraio 2007 La luce, figlia primogenita di Dio, è una delle principali bellezze di un edificio. Thomas Fuller Anime, animatrici e protagoniste di ogni ambiente. Luce,

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Bari 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ABITARE Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.12 Raggiungere

Dettagli

una storia di famiglia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni si creano scarpe fatte a mano.

una storia di famiglia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni si creano scarpe fatte a mano. Dal 1923 una storia di famiglia 1 Pakerson è la storia di un marchio ma prima di tutto è la storia di una famiglia. Da cinque generazioni nella famiglia Brotini si creano scarpe fatte a mano. Il primo

Dettagli

SPAZIO. pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi

SPAZIO. pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi SPAZIO pavimentazioni e impermeabilizzazioni per poli fieristici ed espositivi 2015 insieme per EXPO 2015 Forti della decennale esperienza nei lavori di nuove costruzioni e manutenzioni di poli espositivi

Dettagli

Sapa ha circa 13.000 dipendenti in 30 Paesi, tutti orientati al cliente.

Sapa ha circa 13.000 dipendenti in 30 Paesi, tutti orientati al cliente. Sapa in breve Sapa ha circa 13.000 dipendenti in 30 Paesi, tutti orientati al cliente. Attività in breve Estrusione di profili Calandratura Belgio Canada Cina Danimarca Francia Germania Gran Bretagna Italia

Dettagli

Nel cuore dell outdoor. Al centro del business.

Nel cuore dell outdoor. Al centro del business. Nel cuore dell outdoor. Al centro del business. Salone Internazionale dell Outdoor Fiera di Bologna 11-13 settembre 2009 è un evento ExpoGreen 2009. Tutto l outdoor in un unico evento. ExpoGreen 2009

Dettagli

REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI REGIONE MARCHE LEGGE 598/94 ART. 11 INNOVAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI SOGGETTI BENEFICIARI Piccole e medie imprese con unità produttiva ubicata nella Regione Marche PROGETTI AGEVOLABILI 1) Progetti relativi

Dettagli

Introduzione: uno strumento completo 3. Il comparto delle costruzioni 4

Introduzione: uno strumento completo 3. Il comparto delle costruzioni 4 INDICE Introduzione: uno strumento completo 3 Il comparto delle costruzioni 4 Le aziende del comparto dell involucro edilizio 6 SERRAMENTISTI 7 COSTRUTTORI DI FACCIATE 9 L andamento del mercato 2011 SERRAMENTISTI

Dettagli

18 APRILE 2012, MILANO. Cartella Stampa

18 APRILE 2012, MILANO. Cartella Stampa 18 APRILE 2012, MILANO Cartella Stampa Somfy, innovazione e design per l abitare Somfy anticipa i bisogni degli utenti finali in termini di comfort, sicurezza e risparmio energetico. Il gruppo Somfy Fondata

Dettagli

www.sviluppoeconomico.gov.it PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy

www.sviluppoeconomico.gov.it PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy PrideandPrejudice #laforzadellexport quello che non si dice del made in italy INTRODUZIONE Un economia sempre più internazionalizzata: l export è il principale volano per la crescita dell economia italiana,

Dettagli

Profilo Istituzionale

Profilo Istituzionale Profilo Istituzionale 17 aprile 2013 Indice dei contenuti 1. La società 2. Filosofia e missione 3. Principali dati economici 4. L offerta 5. Il Cliente 6. Contatti 1. La società Il Gruppo bonprix Italia

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti al MADE expo di MIlano. Proroga al 2015 della detrazione fiscale del 55%?

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti al MADE expo di MIlano. Proroga al 2015 della detrazione fiscale del 55%? anno 2 - numero 4 - novembre 2011 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Domanda mondiale di porte e finestre in crescita sino al 2015 Marchio CasaClima - Klimahaus Proroga al 2015 della detrazione

Dettagli

INDICE. Sconto per l acquisto in blocco di 5 ordini da 5.000 volantini A5. Sconti per acquisti multipli sulla stessa tipologia di carta

INDICE. Sconto per l acquisto in blocco di 5 ordini da 5.000 volantini A5. Sconti per acquisti multipli sulla stessa tipologia di carta 01 INDICE Chi siamo La nostra storia Stabilimenti e produzione Tecnologia IT e New Media Certificazioni Pag. 02 Pag. 02 Pag. 03 Pag. 03 Servizi rivolti ai rivenditori Grafico o Rivenditore? Servizi dedicati

Dettagli

SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA

SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA ITALIANO 01 SMA: DAL 1960, QUALITA E ORIGINALITA COMPANY PROFILE Fondata nel 1960 da quattro esperti imprenditori del settore del mobile, SMA fin dall inizio si è specializzata nella produzione di camere

Dettagli

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen.

Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico. Presentazione Franchising. www.sargreen.com info@sargreen. Soluzioni innovative per la mobilità sostenibile e per il risparmio energetico Presentazione Franchising www.sargreen.com info@sargreen.com 1 Sommario Il Franchising... 2 Mission Franchising... 2 Il settore

Dettagli

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI. www.prochile.gob.cl ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI SERVIZI www.prochile.gob.cl Il Cile sorprende per la sua geografia diversificata. Le sue montagne, valli, deserti, boschi e migliaia di chilometri di costa

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. Infissi ecosostenibili. Il mercato della finestra in Europa Marchio Finestra Qualità CasaClima. l intervista.

PAVANELLOMAGAZINE. Infissi ecosostenibili. Il mercato della finestra in Europa Marchio Finestra Qualità CasaClima. l intervista. anno 2 - numero 1 - giugno 2011 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE La produzione Infissi ecosostenibili Più finestre di legno meno Co 2 nell aria Il mercato della finestra in Europa Marchio Finestra Qualità

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Le esperienze vissute in oltre 30 anni, hanno creato la convinzione che quanto fatto sino ad ora possa definirsi solo un punto di partenza sul

Le esperienze vissute in oltre 30 anni, hanno creato la convinzione che quanto fatto sino ad ora possa definirsi solo un punto di partenza sul Moretti Spa nasce nel 1976 sull idea imprenditoriale dei tre fondatori: Fabrizio Fabbrini, Laura e Marco Cellai, e inizia la sua attività come distributrice di articoli sanitari delle più note marche presenti

Dettagli

La certificazione delle prestazioni del prodotto: un valore aggiunto per il mercato?

La certificazione delle prestazioni del prodotto: un valore aggiunto per il mercato? La certificazione delle prestazioni del prodotto: un valore aggiunto per il mercato? Angelo Speranza Amministratore delegato Catas SpA Fabbrica Futuro Il settore legno arredo Padova, 28 novembre 2013 Di

Dettagli

CO.E.S. Compagnia Edil Sanitaria S.p.a.

CO.E.S. Compagnia Edil Sanitaria S.p.a. CO.E.S. COMPAGNIA EDIL SANITARIA S.P.A. 1. PROFILO DELLA SOCIETÀ È stata costituita nel 1965. La filosofia che da sempre anima le strategie di CO.E.S. è la proposta al mercato idrotermosanitario di soluzioni

Dettagli

Il mercato dell involucro edilizio in Italia

Il mercato dell involucro edilizio in Italia Osservatorio Economico Uncsaal Il mercato dell involucro edilizio in Italia Serramenti Metallici Facciate Continue Anno 2008 Scenari 2009 Gennaio 2009 Commissione Studi Economici Uncsaal Coordinatore Carmine

Dettagli

1994 Boscolo Group fonda Liberty, società specializzata nell organizzazione di tour in Italia.

1994 Boscolo Group fonda Liberty, società specializzata nell organizzazione di tour in Italia. In breve Boscolo Group opera nel settore turistico da oltre vent anni. Fondato a Venezia nel 1978, Boscolo Group è cresciuto fino a diventare operatore di livello internazionale senza però perdere la propria

Dettagli

Gestione della Supply Chain. Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line

Gestione della Supply Chain. Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende. Seminario on line Gestione della Supply Chain Gestione della Supply Chain Soluzioni Internet per le aziende Seminario on line 1 Seminario on line Gestione della Supply Chain Seminario sulle soluzioni Internet per le aziende

Dettagli

Una leadership costruita sull innovazione di Luca Rossi

Una leadership costruita sull innovazione di Luca Rossi Una leadership costruita sull innovazione di Luca Rossi Il Gruppo Arvedi è tra i leader nel comparto siderurgico. Un successo ottenuto grazie all eccellenza della sua tecnologia produttiva, brevettata

Dettagli

Stile ed eleganza Sicurezza e durata nel tempo Customer care

Stile ed eleganza Sicurezza e durata nel tempo Customer care INFISSI DI STILE L azienda SILVESTRIS, azienda leader nel settore del PVC, è una realtà che vanta oltre 30 anni di esperienza nella produzione di infissi e serramenti. Una realtà solida che può contare

Dettagli

SERRAMENTI PORTE OPERE DA FABBRO TENDE DA SOLE E TECNICHE

SERRAMENTI PORTE OPERE DA FABBRO TENDE DA SOLE E TECNICHE SERRAMENTI PORTE OPERE DA FABBRO TENDE DA SOLE E TECNICHE CHI SIAMO L impresa NIGRO SIMONE operante nel settore della costruzione generale e della ristrutturazione di edifici civili ed industriali,tramite

Dettagli

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision

Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita 1.2 Holidaytravelpass 1.2.1 Mission Holidaytravelpass 1.2.2 Vision Chi Siamo 1.1 Una realtà in crescita In costante sviluppo, sempre pronta a cogliere le migliori opportunità offerte dal mercato, Holidaytravelpass si è presto consolidata anche come tour operator initalia

Dettagli

Il futuro dell edilizia

Il futuro dell edilizia Il futuro dell edilizia Salone leader mondiale per Architettura, Materiali, Sistemi 17 22 GENNAIO MONACO DI BAVIERA La fiera specializzata con caratteristiche uniche. La presenza di tutte le aziende e

Dettagli

FIMA SYSTEM FRANCHISING

FIMA SYSTEM FRANCHISING FIMA SYSTEM FRANCHISING Nata dalla ventennale esperienza di tecnici operanti nel settore edile, FIMA SYSTEM e un azienda che commercializza e applica sofisticati prodotti per l impermeabilizzazione, la

Dettagli

Il futuro dell edilizia

Il futuro dell edilizia Connecting Global Competence Il futuro dell edilizia 19-24 gennaio, Monaco di Baviera Salone Internazionale di Architettura, Materiali e Sistemi BAU è orientato al business e trasversale a tutto il settore

Dettagli

AUTOMAZIONI PER PARCHEGGI E CONTROLLO ACCESSI

AUTOMAZIONI PER PARCHEGGI E CONTROLLO ACCESSI AUTOMAZIONI PER PARCHEGGI E CONTROLLO ACCESSI ACCESS TO INNOVATION CAME GESTISCE I SERVIZI DI AUTOMAZIONE PER IL CONTROLLO DEGLI ACCESSI DEI VISITATORI ALL EXPO MILANO 2015 INNOVARE COME STILE DI VITA,

Dettagli

! " #$ www.coolhunteritaly.it

!  #$ www.coolhunteritaly.it www.coolhunteritaly.it % & COOL HUNTER Italy TRADE SHOW è il salone interamente dedicato ai giovani fashion designer Made in Italy. La manifestazione fieristica promossa da COOL HUNTER Italy si svolge

Dettagli

4 motivi per partecipare

4 motivi per partecipare 4 motivi per partecipare È un occasione per entrare in contatto con 60.000 visitatori, attenti, curiosi e interessati, alla ricerca di nuovi materiali e idee per arredare o per rinnovare gli ambienti della

Dettagli

SICUREZZA per le applicazioni speciali

SICUREZZA per le applicazioni speciali SICUREZZA per le applicazioni speciali SISTEMI DI PROTEZIONE DALLE CADUTE DALL ALTO L azienda Lavorare in team Il progetto Somain Italia parte nel 2001, quando vengono installati i primi impianti pilota

Dettagli

SICUREZZA. solare SISTEMI DI PROTEZIONE DALLE CADUTE DALL ALTO

SICUREZZA. solare SISTEMI DI PROTEZIONE DALLE CADUTE DALL ALTO SICUREZZA solare SISTEMI DI PROTEZIONE DALLE CADUTE DALL ALTO L azienda Lavorare in team Il progetto Somain Italia parte nel 2001, quando vengono installati i primi impianti pilota grazie ai quali il nuovo

Dettagli

Press Release Bosco Verticale, Milano

Press Release Bosco Verticale, Milano Costruito con tecnologia PERI, il Bosco Verticale vince il premio come grattacielo più bello del mondo Il complesso residenziale Bosco Verticale di Milano ha ricevuto il premio come edificio alto più bello

Dettagli

Il sistema turistico dell Emilia-Romagna: evoluzione, margini di sviluppo, obiettivi strategici della Regione

Il sistema turistico dell Emilia-Romagna: evoluzione, margini di sviluppo, obiettivi strategici della Regione Supplemento 1.2007 7 Il sistema turistico dell Emilia-Romagna: evoluzione, margini di sviluppo, obiettivi strategici della Regione Venerio Brenaggi* Sommario 1. Il sistema turistico regionale nella l.r.

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

70 s. 60 s MAESTRI DEGLI EFFETTI SPECIALI E DELLE VERNICI PER VETRO

70 s. 60 s MAESTRI DEGLI EFFETTI SPECIALI E DELLE VERNICI PER VETRO La forte La forte bellezza bellezza del design. del design OECE is a brand of The Sherwin-Williams Company Sherwin-Williams Italy sviluppa, produce e distribuisce in Europa e nel resto del mondo, prodotti

Dettagli

Il mercato dell involucro edilizio in Italia

Il mercato dell involucro edilizio in Italia Commissione Studi Economici Uncsaal UX-BILANCI Relazione Annuale - marzo 2006 Il mercato dell involucro edilizio in Italia Serramenti Metallici Facciate Continue Anno 2005 Scenari 2006 Coordinatore Carmine

Dettagli

Fashion design Siamo lieti di vestire le compagnie più eleganti

Fashion design Siamo lieti di vestire le compagnie più eleganti Fashion design Fondata nel 1999, EGV1 si propone come azienda leader nella produzione di uniformi di alta qualità nello scenario nazionale ed internazionale. Offriamo una varietà illimitata di oggetti

Dettagli

Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre

Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre Profilo aziendale Ogni azienda vive la sua storia: unica, speciale, ricca di sfide. Lungo questo percorso Brogi & Pittalis vuole affiancarvi per arricchire le vostre competenze e aiutarvi ad ottenere di

Dettagli

The Environmental Technologies Eve

The Environmental Technologies Eve The Environmental Technologies Eve Milano, 24-27 gennaio 2006 24-27 gennaio 2006 Aria di rinnovamento a TAU, che diventa INTERNATIONAL Da quest anno la mostra si presenta completamente rinnovata: nuova

Dettagli

Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio?

Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio? Hai una o più autorimesse? Sei ambizioso e vuoi innovare la tua azienda? Hai una superficie da mettere a reddito? Hai mai pensato a un parcheggio? Hai voglia di investire e di diventare imprenditore nel

Dettagli

Relazione progetto Energy World Network: il franchising delle energie rinnovabili

Relazione progetto Energy World Network: il franchising delle energie rinnovabili : il franchising delle energie rinnovabili 1 : il franchising delle energie rinnovabili 1. Presentazione della Energy World srl La Energy World srl è un azienda giovane, dinamica, specialista dell energia

Dettagli

GABBI Sas. BBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABB. www.gabbihome.it

GABBI Sas. BBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABB. www.gabbihome.it BBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABBIdeLUXEGABBIHOMEGABB GABBI Sas GABBI home - via f.lli Cairoli 60, 23900 Lecco GABBI deluxe - via san Carpoforo 3, 20121 Milano Brera www.gabbihome.it IL GRUPPO La società

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Il Corriere del Trentino 7 giugno 2015 l'adige 11 giugno 2015 Trentino

RASSEGNA STAMPA Il Corriere del Trentino 7 giugno 2015 l'adige 11 giugno 2015 Trentino RASSEGNA STAMPA Il Corriere del Trentino 7 giugno 2015 l'adige 11 giugno 2015 Trentino 11 giugno 2015 Trentino Industriale giugno-luglio 2015 Il Sole 24 ORE 10 luglio 2015 Eventi Lunedì 20 luglio 2015

Dettagli

IL TERRAZZO ALLA VENEZIANA

IL TERRAZZO ALLA VENEZIANA P A V I M E N T I IL TERRAZZO ALLA VENEZIANA 2 3 Il terrazzo alla veneziana è frutto della genialità degli artigiani dell epoca, è conseguenza di dei popoli latini, capaci di sfruttare i poveri due fattori

Dettagli

Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA

Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA Presentazione di ArcelorMittal e dell interesse del Gruppo per ILVA Gennaio 2015 confidenziale Anthony Old 0 Sommario Presentazione del Gruppo ArcelorMittal Il nostro progetto per ILVA Il principale produttore

Dettagli

Le strategie di marketing più innovative per il tuo centro Fitness/wellness

Le strategie di marketing più innovative per il tuo centro Fitness/wellness Le strategie di marketing più innovative per il tuo centro Fitness/wellness Si precisa che foto e marchi riprodotti in questo volume appartengono ai rispettivi proprietari e vengono inseriti a scopo puramente

Dettagli

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012

INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 INTERVENTI PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE IMPRESE PROGRAMMA ATTIVITÀ 2012 Area Commercio e Promozione Estero Camera di Commercio Industria Artigianato e Agricoltura di Treviso www.tv.camcom.it promozione@tv.camcom.it

Dettagli

La nostra passione il vostro comfort

La nostra passione il vostro comfort La nostra passione il vostro comfort Planet Windows - Divisione PVC www.planetwindows.it - info@planetwindows.it Sede: Via Fulvia 74 41037 Mirandola (MO) Tel 0535.79.11.80 Fax 0535.79.11.81 Anni di commercializzazione

Dettagli

Introduzione. Il Dott. Martin Viessmann guida l azienda in terza generazione.

Introduzione. Il Dott. Martin Viessmann guida l azienda in terza generazione. Azienda Calore Il calore è fondamentale per la vita sul nostro pianeta. Laddove il sole non è sufficiente a soddisfare questo bisogno, questo compito spetta all uomo. Questa è la mission a cui l azienda

Dettagli

www.sealserramenti.it

www.sealserramenti.it Q U A L I T À L I M P I D A, V I S I O N I N I T I D E www.sealserramenti.it Nata nel 1982, SEAL si dedica alla produzione serramenti in alluminio, sia per costruzioni civili che industriali, ponendosi

Dettagli

LA CASA CHE SOGNI A 2 PASSI DA TE

LA CASA CHE SOGNI A 2 PASSI DA TE SENIGALLIA LA CASA CHE SOGNI A 2 PASSI DA TE RINASCE UN AREA DI SENIGALLIA Si chiama RESIDENZE SAN SEBASTIANO. Un nome che già appartiene all identità cittadina: San Sebastiano è il nome dell antistante

Dettagli

2009>10 CURRICULUM DEL LEGNO-ARREDO CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE > A PORDENONE

2009>10 CURRICULUM DEL LEGNO-ARREDO CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE > A PORDENONE CURRICULUM DEL LEGNO-ARREDO CORSO DI LAUREA IN INGEGNERIA INDUSTRIALE > A PORDENONE 2009>10 La filiera formativa del comparto regionale e interregionale del mobile-arredo parte da Pordenone CURRICULUM

Dettagli

SEMINARIO SALUTE SICUREZZA AMBIENTE, TUTELA DEI CONSUMATORI DEL SETTORE AGRICOLO ED AGROALIMENTARE

SEMINARIO SALUTE SICUREZZA AMBIENTE, TUTELA DEI CONSUMATORI DEL SETTORE AGRICOLO ED AGROALIMENTARE SEMINARIO SALUTE SICUREZZA AMBIENTE, TUTELA DEI CONSUMATORI DEL SETTORE AGRICOLO ED AGROALIMENTARE Milano 26 Gennaio 2015 Intervento Dr. Tommaso De Nicola L attuale scenario legislativo in materia di salute

Dettagli

vernici navali industriali edili

vernici navali industriali edili vernici navali industriali edili vernici navali industriali edili Incora: oltre un secolo di colore Una crescita continua e graduale nel tempo; la storia e il successo dei Fratelli Popolo, imprenditori

Dettagli

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione:

PROFILE. La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: PROFILE La Kick Off Group ha il suo core business in tre grandi aree di specializzazione: La Kick Off Group nasce con la prospettiva di offrire al mercato il proprio know how, basandosi sull esperienza

Dettagli

Siamo stati a Cisano Bergamasco, nel quartier

Siamo stati a Cisano Bergamasco, nel quartier Foto di Matteo Mottari Grandi opere VITALI, INVESTIRE E CREDERE NEL FUTURO PER CRESCERE OLTRE AL RIFACIMENTO DELLA PISTA DELL AEROPORTO DI ORIO AL SERIO IL COLOSSO OROBICO DELL EDILIZIA STA CURANDO ALTRI

Dettagli

AUTOMAZIONI E PORTE SEZIONALI

AUTOMAZIONI E PORTE SEZIONALI AUTOMAZIONI E PORTE SEZIONALI La professionalità, la competenza, l assistenza e la trasparenza fanno di Gaia il tuo installatore di fiducia. Un team specializzato sempre pronto per garantire qualsiasi

Dettagli

HIGH SECURITY ONE 50 THE SOLUTION

HIGH SECURITY ONE 50 THE SOLUTION HIGH SECURITY ONE50 THE SOLUTION HIGH SECURITY ONE50 THE SOLUTION ONE bollard that stops a 6.8t truck running at 50 Mph HIGH SECURITY ONE50 THE SOLUTION sicurezza infallibile I dissuasori Urbaco convogliano

Dettagli

PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA

PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA PRINCIPALI ATTIVITA IN CORSO E IN PROGRAMMA 2015 1. L IN/ARCH PER LE ARCHITETTURE DEL MADE IN ITALY La mostra sulle Architetture del made in Italy è stata allestita per il Padiglione Italia alla 13. Mostra

Dettagli

Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo!

Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo! Monza, 30 maggio 2016 Comunicato stampa Corri per il FAI e proteggi un patrimonio unico al mondo! Parco e Autodromo - Sport e Cultura Domenica 12 giugno 2016 FAIrun nasce dalla volontà di unire cultura

Dettagli

Company Profile. Corporate. iheartmedia

Company Profile. Corporate. iheartmedia About Us Clear Channel Italia è una Media Company leader nel settore dell Out-of- Home presente in Italia dal 1999 con sedi a Milano, Padova, Roma, Napoli, Bari e Palermo. Oltre 250 sono le risorse che

Dettagli

UNA Hotels & Resorts: storia, asset e obiettivi

UNA Hotels & Resorts: storia, asset e obiettivi UNA Hotels & Resorts: storia, asset e obiettivi UNA Hotel & Resorts nasce nel novembre 2000 come progetto mirato a costituire un nuovo polo alberghiero italiano basato su solide competenze manageriali.

Dettagli

La Struttura Aziendale:

La Struttura Aziendale: AUDIT INTERNO Azienda La Storia: HG nasce in un garage come lavorazione di vetrate artistiche Si rifà alla tradizione della lavorazione del vetro di Murano (VE) All inizio erano viste come «vetri decorativi

Dettagli

Viale Giusti, 593 55100 - Lucca Tel. +39 0583 955662 Fax +39 0583 91163 www.repartner.it

Viale Giusti, 593 55100 - Lucca Tel. +39 0583 955662 Fax +39 0583 91163 www.repartner.it Viale Giusti, 593 55100 - Lucca Tel. +39 0583 955662 Fax +39 0583 91163 www.repartner.it Loc. Al Poggione - Via del Poggione Diecimo - Borgo a Mozzano (LU) Tel. +39 0583 835140 Fax. +39 0583 835230 www.ciprianocostruzioni.it

Dettagli

DESCRIZIONE IMMOBILE IN VENDITA

DESCRIZIONE IMMOBILE IN VENDITA DESCRIZIONE IMMOBILE IN VENDITA 1 Villa Elisa in Mira- Riviera del Brenta Venezia progetto architetto Arnaldo Abate Città: Mira Provincia: Venezia Prezzo richiesto : 1.200.000,00 Proprietario : privato

Dettagli

FACT SHEET 1997 2001 2004 2005 2006 2007 2009

FACT SHEET 1997 2001 2004 2005 2006 2007 2009 FACT SHEET 1997 Nasce a Cusago il primo Viridea Garden Center, dall esperienza della Rappo Srl, società attiva dal 1983 nel campo del giardinaggio professionale ed in particolare nella progettazione e

Dettagli

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI INDUSTRIA. www.prochile.gob.cl

ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI INDUSTRIA. www.prochile.gob.cl ALLA SCOPERTA DEL CILE ATTRAVERSO I SUOI SETTORI INDUSTRIA www.prochile.gob.cl Il Cile sorprende per la sua geografia diversificata. Le sue montagne, valli, deserti, boschi e migliaia di chilometri di

Dettagli

Signor sindaco, Autorità, Caro Presidente Castelletti, Dottor Amadori, Amici imprenditori,

Signor sindaco, Autorità, Caro Presidente Castelletti, Dottor Amadori, Amici imprenditori, ABITARE IL TEMPO GIORNATE INTERNAZIONALI DI ARREDO INAUGURAZIONE (VERONA, 18 SETTEMBRE 2008) INTERVENTO DEL MINISTRO DELLO SVILUPPO ECONOMICO ON. CLAUDIO SCAJOLA Signor sindaco, Autorità, Caro Presidente

Dettagli

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA:

BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO COMPANY PROFILE CAP: CITTA : PROVINCIA: BANDO VOUCHER PER L INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE MICRO, PICCOLE E MEDIE IMPRESE DELLA PROVINCIA DI CATANZARO MOD B COMPANY PROFILE 1) INFORMAZIONI GENERALI RAGIONE SOCIALE: P. IVA: INDIRIZZO: CAP: CITTA

Dettagli

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA

Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011. Speciale: I casi. Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA Estratto dell'agenda dell'innovazione e del Trade Padova 2011 Speciale: I casi Introduzione dell'area tematica IL CASO ARTELECTRA Innovare e competere con le ICT: casi di successo - PARTE II Cap.2 Gestire

Dettagli

Informazioni Stampa aprile 2009 L EDILIZIA SI RINNOVA

Informazioni Stampa aprile 2009 L EDILIZIA SI RINNOVA Informazioni Stampa aprile 2009 L EDILIZIA SI RINNOVA Le sfide energetiche nella ristrutturazione degli edifici per uno sviluppo più sostenibile Evento atteso da tutti gli operatori del settore edilizio,

Dettagli

AUTOMAZIONI CAME: MILLE COMBINAZIONI SICURE CAMPAGNA DI VERIFICA GRATUITA PER CHI PROGETTA VACANZE E VUOLE AUTOMAZIONI SICURE.

AUTOMAZIONI CAME: MILLE COMBINAZIONI SICURE CAMPAGNA DI VERIFICA GRATUITA PER CHI PROGETTA VACANZE E VUOLE AUTOMAZIONI SICURE. AUTOMAZIONI CAME: MILLE COMBINAZIONI CURE CAMPAGNA DI VERIFICA GRATUITA PER CHI PROGETTA VACANZE E VUOLE AUTOMAZIONI CURE. Gestite un area di sosta, un camping village, un residence, un porto turistico

Dettagli

esolver per la Moda Software e servizi per le imprese del settore fashion. Sistema integrato per la gestione aziendale. www.sistemi.

esolver per la Moda Software e servizi per le imprese del settore fashion. Sistema integrato per la gestione aziendale. www.sistemi. SISTEMA IMPRESA Sistema integrato per la gestione aziendale. esolver per la Moda Software e servizi per le imprese del settore fashion. esolver per la Moda è la soluzione software completa e integrata

Dettagli

SIAB 2010 Un nuovo capitolo sull arte bianca. Verona, 22/26 maggio 2010

SIAB 2010 Un nuovo capitolo sull arte bianca. Verona, 22/26 maggio 2010 Verona, 22/26 maggio 2010 La rassegna internazionale dedicata a tecnologie, materie prime e semilavorati per la produzione di pane, pasticceria, pizza e pasta. www.siabweb.com SIAB 2010 Un nuovo capitolo

Dettagli

MENSILE DELLA CITTÀ ANNO 8 - N. 85 - DICEMBRE 2012 - EURO 3

MENSILE DELLA CITTÀ ANNO 8 - N. 85 - DICEMBRE 2012 - EURO 3 BRESCIA MENSILE DELLA CITTÀ ANNO 8 - N. 85 - DICEMBRE 2012 - EURO 3 COVER STORY Giorgio e Pierpaolo Turotti: UN BREAK DI QUALITÀ CON IL GUSTO DELLA SFIDA CMP BRESCIA Spedizione in a. p. D.L 353/2003 (conv.

Dettagli

Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova)

Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova) Il caso Fusina (tratto dalla Tesi Innovazione e artigianalità nel made in Italy della D.ssa Manuela Marini Università degli Studi di Padova) La storia Fusina è una piattaforma creativa di servizi di design

Dettagli

Domus Aventino. La tua residenza nel cuore di Roma. www.domusaventino.it

Domus Aventino. La tua residenza nel cuore di Roma. www.domusaventino.it Domus Aventino. La tua residenza nel cuore di Roma. www.domusaventino.it Aventino: la vita al centro della Storia. Vivere sul colle Aventino significa essere nel cuore della Storia. Le antiche famiglie

Dettagli

La nostra struttura, con. Il biglietto da visita è l esperienza

La nostra struttura, con. Il biglietto da visita è l esperienza Mecart 3-:Layout 1 16-09-2009 11:17 Pagina 48 Il biglietto da visita è l esperienza Mecart srl è una realtà altamente specializzata nella lavorazione e nella curvatura di profili tubolari metallici e in

Dettagli

PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC

PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC PROGRAMMA OPERATIVO INTERREG IVC Finalità: Obiettivo generale Migliorare, attraverso la cooperazione interregionale l efficacia dello sviluppo di politiche regionali nelle aree innovative, l economia della

Dettagli

Il complesso edilizio NEGOZI. Il nuovo segno sul territorio della città di Udine

Il complesso edilizio NEGOZI. Il nuovo segno sul territorio della città di Udine Il complesso edilizio MERIDIANA si compone di 6 piani per un totale di 50 mila metri cubi con tre differenti destinazioni d uso: Spazi commerciali sono disponibili al piano terra e 1 piano Uffici e ambienti

Dettagli

PROMETAL S.r.l. Via Roma, 182-27010 Miradolo Terme (PV) Tel. 0382.77136 r.a. Fax 0382.75170 www.prometalind.com - info@prometalind.

PROMETAL S.r.l. Via Roma, 182-27010 Miradolo Terme (PV) Tel. 0382.77136 r.a. Fax 0382.75170 www.prometalind.com - info@prometalind. PROMETAL S.r.l. Via Roma, 182-27010 Miradolo Terme (PV) Tel. 0382.77136 r.a. Fax 0382.75170 www.prometalind.com - info@prometalind.com Progetti Produzione - Puntualità In breve la storia aziendale. Nel

Dettagli

NOI SIAMO SVIZZERA I VOSTRI VALORI SONO IL NOSTRO MANDATO NOI SIAMO SVIZZERA DAL

NOI SIAMO SVIZZERA I VOSTRI VALORI SONO IL NOSTRO MANDATO NOI SIAMO SVIZZERA DAL HONEGGER SA Gestione di immobili e Servizi NOI SIAMO SVIZZERA I VOSTRI VALORI SONO IL NOSTRO MANDATO NOI SIAMO SVIZZERA DAL 1948 HONEGGER NOI SIAMO SVIZZERA DAL 1948 HONEGGER Foto a sinistra: vecchi furgoni

Dettagli

MONOGRAFIA MONOGRAFIA. Soluzioni informatiche per le imprese A N N 20 E C C E L L E N Z A D I

MONOGRAFIA MONOGRAFIA. Soluzioni informatiche per le imprese A N N 20 E C C E L L E N Z A D I MONOGRAFIA D I 2 0 A N N 20 E C C E L L E N Z A I MONOGRAFIA Soluzioni informatiche per le imprese D I 2 0 A N N 20 E C C E L L E N Z A I L AZIENDA Tesar S.p.A. è l azienda leader in Italia nella fornitura

Dettagli

LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI

LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI LA NUOVA DEUTSCHE BANK DI MARIO BELLINI La Deutsche Bank ha un nuovo quartier generale nella sua sede storica di Francoforte. A firmarlo è l architetto milanese Mario Bellini che ha radicalmente rinnovato

Dettagli

Il tuo punto di riferimento

Il tuo punto di riferimento Profilo aziendale Il tuo punto di riferimento L Azienda TREVISO VENEZIA Insatek Snc nasce nel 2009 a Volpago del Montello (TV), a 40 Km da Venezia, con lo scopo di integrare in un unica azienda l esperienza

Dettagli

THE ITALIAN MATCHING POINT

THE ITALIAN MATCHING POINT THE ITALIAN MATCHING POINT ESPORRE PROMUOVERE INCONTRARE DEFINIRE VARSAVIA 29 31 MAGGIO 2014 ottobre 2013 LA POLONIA La Polonia è la maggiore economia dell'europa centro-orientale di cui produce circa

Dettagli

MASSALOMBAR SSALOMBARDARAV RDARAVENNA

MASSALOMBAR SSALOMBARDARAV RDARAVENNA MASSALOMBAR SSALOMBARDARAV RDARAVENNA UN ECCELLENTEOPPORTUNITÀDIRIQUALIFIC ECCELLENTEOPPORTUNITÀDIRIQUALIFICAZIONEIMMOBIL PPORTUNITÀDI RIQUALIFICAZIONEIMMOBILIAREUN ECCE ALIFICAZIONEIMMOBILIARE L EX ZUCCHERIFICIO

Dettagli

La prima Classe Oro di

La prima Classe Oro di La prima Classe Oro di Progettata nel 2006, la prima CasaClima in Classe Oro della Lombardia, è stata realizzata in soli 11 mesi e consegnata ai proprietari nel luglio 2008. La costruzione si trova nella

Dettagli

THE FACTORY PROFILE IL CUORE DELL IMPRESA

THE FACTORY PROFILE IL CUORE DELL IMPRESA THE FACTORY PROFILE IL CUORE DELL IMPRESA ' LA FAMIGLIA, LE PERSONE, I VALORI, IL BRAND, LA TECNOLOGIA, I MERCATI... RAFFIGURAZIONE DI UN AZIENDA ' AL PASSO CON I TEMPI GD DORIGO rappresenta una delle

Dettagli

La natura non è un posto da visitare, è casa nostra

La natura non è un posto da visitare, è casa nostra Una grande magnolia, un oasi verde in città, un corso d acqua, un foglio bianco. La natura non è un posto da visitare, è casa nostra gary Snider il progetto nasce così, con una sfida: dare vita a un nuovo

Dettagli

LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO

LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO LEADER NEI SERVIZI LOGISTICI PERSONALIZZATI PER I SETTORI TESSILE E ABBIGLIAMENTO M2LOG NASCE DALL ESPERIENZA DEL GRUPPO MIROGLIO I NUMERI CHE FANNO LA DIFFERENZA 2POLI LOGISTICI DI SMISTAMENTO CAPI E

Dettagli

20-22 Ottobre 2011 Fiera di Brescia. www.teknomotive.com. expo materiali tecnologie subfornitura PER L INDUSTRIA DEI TRASPORTI I.P.

20-22 Ottobre 2011 Fiera di Brescia. www.teknomotive.com. expo materiali tecnologie subfornitura PER L INDUSTRIA DEI TRASPORTI I.P. I.P. expo materiali tecnologie subfornitura PER L INDUSTRIA DEI TRASPORTI 20-22 Ottobre 2011 Fiera di Brescia www.teknomotive.com E un evento organizzato da In partnership con E importante esporre a Teknomotive

Dettagli

Progetto: CCIAA Udine Organizzazione di Strumenti per la Competizione Internazionale delle Piccole e Medie Imprese

Progetto: CCIAA Udine Organizzazione di Strumenti per la Competizione Internazionale delle Piccole e Medie Imprese Progetto: CCIAA Udine Organizzazione di Strumenti per la Competizione Internazionale delle Piccole e Medie Imprese In ricordo dell ing. Alberto Valduga A cura dell ing. Marco Lanaro marco.lanaro@innway.org

Dettagli

La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team.

La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team. La più vasta scelta di prodotti e soluzioni per il vostro team. Un solo nome per tutte le soluzioni Frigerio da ben 90 anni fornisce materiali e attrezzature a chi opera nella Svizzera italiana nei settori

Dettagli