La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari"

Transcript

1

2 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari Lici Profssionali Tcnici

3 Profili quadri orari dlla nuova Scuola Scondaria Suprior Dott.ssa Giovanna Boda, Miur - Dirzion gnral pr lo Studnt, l Intgrazion, la Partcipazion la Comunicazion. Marzia Calvano Lordana Lo Zito ANNA MARIA GIUSTINI ROBERTO MUSCENTE CARLO ROSCIOLI Si ringrazia pr la collaborazion Dott.ssa CARMELA PALUMBO, MIUR - Dirzion gnral pr l Istruzion formazion tcnica suprior pr i rapporti con i sistmi informativi dll Rgioni MIUR Dipartimnto pr l Istruzion - Dirzion Gnral pr lo Studnt, l Intgrazion, la Partcipazion la Comunicazion Impaginazion: E Tr Consulting Finito stampar nl ms novmbr Fbbraio Stampato in in Italia Italia - Printd in in Italy Italy da Arti Grafich La Modrna Il prsnt volum può ssr riprodotto pr l utilizzo da part dll scuol pr l attività formazion dl prsonal rttivo docnt. Esso non potrà ssr riprodotto utilizzato parzialmnt o totalmnt pr scopi vrsi da qullo sopraincato, salvo splicita autorizzazion dl MIUR. Inc Prmssa LICEI Lico artistico - inrizzo Arti figurativ - inrizzo Architttura ambint - inrizzo Dsign - inrizzo Auovisivo multimal - inrizzo Grafica - inrizzo Scnografia Lico classico Lico linguistico Lico musical corutico Lico scintifico - opzion scinz applicat - szion ad inrizzo sportivo Lico dll scinz uman - opzion conomico-social ISTITUTI PROFESSIONALI Sttor industria artigianato - inrizzo Manutnzion assistnza tcnica - opzion Apparati, impianti srvizi tcnici industriali civili - opzion Manutnzion mzzi trasporto - inrizzo Produzioni industriali artigianali - Articolazion Industria, opzion Arr fornitur d intrni - Articolazion Industria, opzion Produzion auovisiv - Articolazion Artigianato, opzion Produzioni artigianali dl trritorio - Articolazion Artigianato, opzion Produzioni tssili-sartoriali

4 Inc Sttor srvizi Sttor srvizi - inrizzo Srvizi commrciali inrizzo Srvizi commrciali 38 - opzion Promozion commrcial pubblicitaria - Inrizzo inrizzo Srvizi Srvizi pr l nogastronomia pr l nogastronomia l ospitalità l ospitalità albrghira - Articolazion albrghira Enogastronomia, opzion Prodotti dolciari 40 artigianali inrizzo industriali Srvizi socio-sanitari 44 - Inrizzo - Articolazion Srvizi socio-sanitari Arti Ausiliari dll profssioni - Articolazion sanitari, Arti Odontotcnico ausiliari dll profssioni sanitari, odontotcnico 46 - Articolazion - Articolazion ausiliari Arti Ausiliari dll profssioni dll profssioni sanitari, ottico - Inrizzo Srvizi pr l agricoltura lo sviluppo rural sanitari, Ottico 48 - opzion Gstion risors forstali montan inrizzo Srvizi pr l agricoltura - opzion Valorizzazion commrcializzazion prodotti lo sviluppo agricoli rural dl trritorio 50 ISTITUTI TECNICI 75 Sttor ISTITUTI conomico TECNICI 53 - Inrizzo Sttor Amministrazion, conomico finanza markting 76 - Inrizzo inrizzo Turismo Amministrazion, Finanza Markting inrizzo Turismo 58 Sttor tcnologico Sttor tcnologico - Inrizzo Trasporti Logistica 82 - Articolazion inrizzo Costruzion Trasporti dl Logistica mzzo, opzion Costruzioni aronautich Articolazion inrizzo Costruzion Chimica, Matriali dl mzzo, opzion Biotcnologi Costruzioni navali Articolazion inrizzo Conduzion Elttronica dl d mzzo, Elttrotcnica opzion Conduzion dl mzzo 68aro 90 - Articolazion inrizzo Conduzion Grafica dl Comunicazion mzzo, opzion Conduzion dl mzzo 72naval 92 - Articolazion inrizzo Conduzion Informatica dl mzzo, Tlcomunicazioni opzion Conduzion apparati 74 impianti inrizzo marittimi Mccanica, Mccatronica d Enrgia Inrizzo inrizzo Chimica, Sistma Matriali Moda Biotcnologi Articolazion Chimica matriali, opzion Tcnologi dl cuoio inrizzo Agraria, Agroalimntar Agroindustria Inrizzo Elttronica d Elttrotcnica Inrizzo inrizzo Grafica Costruzioni, Comunicazion Ambint Trritorio opzion Tcnologi cartari Inrizzo Informatica Tlcomunicazioni Inrizzo Mccanica, Mccatronica d Enrgia Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi cartari Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi dll occhial Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi dll matri plastich Inrizzo sistma Moda Inrizzo Agraria, Agroalimntar Agroindustria Articolazion Viticoltura d nologia, opzion Enotcnico - VI Inrizzo Costruzioni, Ambint Trritorio opzion Tcnologi dl lgno nll costruzioni Profili quadri orari dlla nuova Scuola Scondaria Suprior Caro studnt, com saprai da qualch è stata avviata la riforma dl scondo ciclo istruzion ch ha rimodulato l offrta formativa lici dgli istituti tcnici profssionali ch ha notvolmnt ridotto la frammntazion dgli inrizzi. è una riforma important prché ha introdotto novità sostanziali pr la sclta dl tuo futuro prcorso stuo, anch in una prospttiva uropa pr una maggior cornza con una socità smpr più globalizzata comptitiva. Con la riforma c è più chiarzza pr agvolar l orintamnto alla scuola suprior pr dar rispost prcis, a voi ragazzi all vostr famigli, con prcorsi trasparnti comptnz spnbili pr la proscuzion ai livlli supriori istruzion formazion pr l accsso al mondo dl lavoro. Tra l novità più significativ introdott puoi trovar: l istituzion du nuovi lici (Lico musical corutico Lico dll scinz uman) l introduzion dlla szion ad inrizzo sportivo ni Lici scintifici la valorizzazion il potnziamnto dll istruzion tcnica profssional ch, con i nuovi inrizzi, si propon rafforzar il raccordo tra la scuola il mondo dl lavoro, allo scopo favorir una più ampia occupabilità giovani l incrmnto dll or matmatica, fisica scinz ni lici; 4 5

5 Prmssa Prmssa mttr a tua sposizion l informazioni ncssari affinché tu possa scglir srnamnt, con l aiuto dlla tua famiglia, la scuola d il tipo inrizzo stuo più vicino all tu una potnzialità, maggior rilvanza ambizioni dll sciplin aspttativ. scintifico-tcnologich ngli La istituti Riforma tcnici riconosc profssionali all scuol una maggior autonomia il consntndo potnziamnto loro dllo laborar stuo dlla piani lingua formativi stranira adatti ni all 5 anni richist dll utnza, pur nl risptto dl prcorso stu prvisto lici, dgli istituti tcnici dgli istituti profssionali una sconda lingua stranira in alcuni prcorsi stuo a livllo nazional. l insgnamnto in lingua ingls - nl 5 - una dll sciplin dl piano stu (CLIL). I lici usufruiscono una quota flssibilità dgli orari dl 20% nl primo binnio nl 5 dl 30% nl scondo binnio, La frmo Riforma rstando ha anch ch riconosciuto l orario prvisto all scuol dal una piano maggior stuo ciascuna ch consnt sciplina ralizzar, non può con ssr parziali ridotto mofich in misura dl autonomia piano suprior stu a prvisto un trzo a livllo nll arco nazional, cinqu prcorsi anni formativi ch non ch possono corrispondono ssr sopprss all richist l sciplin dll utnza prvist all nll ultimo signz ch il mglio trritorio corso. sprim. Ngli istituti tcnici profssionali, invc, oltr alla quota dl 20% Considrata, sono prvisti dunqu, ultriori l importanza spazi dlla flssibilità sclta ch pr dovrai corrispondr è stata mglio prodotta all signz un zion formativ aggiornata sprss qusto dal opusco- mondo compir, lo dl con lavoro l obittivo dll mttr profssioni. a tua sposizion l informazioni ncssari affinché tu possa scglir consapvolmnt, con l aiuto dlla Potrai trovar ultriori informazioni sull organizzazion oraria tua famiglia, la scuola d il tipo inrizzo stuo più vicino all nl POF (Piano dll Offrta Formativa, formulato in bas a tu potnzialità, ambizioni aspttativ. quanto sposto dal D.P.R. 275/ Rgolamnto rcant norm Potrai in matria trovar ultriori autonomia informazioni dll istituzioni sull organizzazion scolastich, ai piani snsi stuo dll art.21 dll singol dlla lgg scuol 15 nl marzo Piano dll Offrta 17 n.59) Formativa ch la (POF) scuola ch trovrai ti consgnrà pubblicato all atto sul sito dll iscrizion. intrnt ogni Si scuola. tratta un documnto in cui ogni scuola splicita la progttazion curricolar, Si xtracurricolar, tratta un documnto ducativa ch rapprsnta d organizzativa; la Carta prsnta idntità tutti dlla i progtti, scuola l in attività cui è dscritta i srvizi la progttazion offrti dall istituto; curricolar, illustra l attività l modalità xtracurricolari i critri la pr struttura la valutazion organizzativa; dgli prsnta alunni tutti pr il i progtti, riconoscimnto l attività i srvizi crti; offrti dscriv dall istituto; l azioni illustra l modalità continuità, i critri orintamnto, pr la valutazion sostgno dgli alunni rcupro il corrispondnti riconoscimnto all cr- signz dscriv dgli l azioni alunni continuità, concrtamnt orintamnto, rilvat. sostgno rcupro ti; corrispondnti Un altro all signz valido aiuto dgli nlla alunni sclta concrtamnt dl prcorso rilvat. stuo ch vorrai sguir ti sarà offrto dagli incontri d orintamnto Un altro valido aiuto nlla sclta dl prcorso stuo ch vorrai organizzati dall scuol nl priodo prcdnt l iscrizioni. Si sguir ti sarà offrto dagli incontri pr l orintamnto organizzati dall tratta scuol azioni nl priodo volt ad prcdnt aiutarti a l riflttr iscrizioni. sull tu attituni Si d tratta intrssi, azioni a volt scoprir ad aiutarti d srcitar a riflttr l sull tu tu potnzialità, attituni prima dcidr ch cosa far dopo la scuola scondaria primo grado. Nll pagin ch sguono trovrai, oltr ad una dscrizion sinttica dlla struttura ornamntal Lici, dgli istituti Profili Profssionali quadri Tcnici, orari anch tutti i profili i quadri orari d dlla aggiornati intrssi, nuova (scondo a scoprir i Rgolamnti d srcitar ntrati l tu potnzialità, in vigor il 16 prima giu-dgno 2010) ch ch cosa ti far consntir dopo la scuola scondaria oprar un confronto primo grado. dcidr Scuola Scondaria Suprior più agvol immato dll vrs tipologi istituti istruzion scondaria Nll pagin suprior. ch sguono trovrai, oltr ad una dscrizion sinttica dlla struttura ornamntal Lici, dgli istituti Tcnici dgli istituti Profssionali, anch tutti i profili i quadri orari aggiornati (scondo i Rgolamnti ntrati in vigor il 16 giugno 2010) ch ti consntir oprar un confronto più agvol immato dll vrs tipologi istituti istruzion scondaria suprior

6 Profili quadri orari Profili dlla nuova quadri orari dlla Scuola nuova Scondaria Suprior Scuola Scondaria Suprior Lici Lici Il lico dura cinqu anni. Si articola in du binni in un quinto Il lico dura al trmin cinqu dl anni. qual Si articola si sostin in du l sam binni Stato, in un quintpdutico al al trmin prosguimnto dl qual dgli si sostin stu univrsitari. l sam Stato, pro- propdutico Sono prvisti al prosguimnto si prcorsi, alcuni dgli stu quali univrsitari. articolano in in- Sono rizzi (il prvisti lico artistico si prcorsi, n ha alcuni si), oppur quali prvdono si articolano un opzio- in inrizzn, cioè (il lico un piano artistico stu n ha vrso si), oppur risptto prvdono a qullo principal: un opzion, 1. Lico cioè un artistico piano stu vrso risptto a qullo principal: 1. Lico inrizzo artistico Arti figurativ inrizzo Architttura Arti figurativ ambint inrizzo Architttura Dsign ambint inrizzo Dsign Auovisivo multimal inrizzo Auovisivo Grafica multimal inrizzo Scnografia Grafica 2. Lico inrizzo classico Scnografia Lico classico linguistico Lico musical linguistico corutico 4. Lico szion musical Musical corutico szion Musical Corutica 5. Lico szion scintifico Corutica 5. Lico opzion scintifico scinz applicat _ 6. Lico opzion szion dll scinz ad scinz inrizzo applicat uman sportivo 6. Lico opzion dll conomico-social scinz uman opzion conomico-social 8 9 9

7 LICEO ARTISTICO Inrizzo Arti figurativ Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: avr approfonto la conoscnza dgli lmnti costitutivi dlla forma grafica, pittorica /o scultora ni suoi asptti sprssivi comunicativi acquisito la consapvolzza rlativi fondamnti storici concttuali; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva; sapr inviduar l intrazioni dll form pittorich /o scultor con il contsto architttonico, urbano pasaggistico; conoscr applicar i procssi progttuali oprativi utilizzar in modo appropriato l vrs tcnich dlla figurazion bimnsional /o trimnsional, anch in funzion dlla ncssaria contaminazion tra l trazionali spcificazioni sciplinari (comprs l nuov tcnologi); conoscr l principali lin sviluppo tcnich concttuali dll art modrna contmporana l intrszioni con l altr form sprssion comunicazion artistica; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma grafica, pittorica scultora. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio dlla figurazion Disciplin pittorich /o sciplin plastich scultor Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 10 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 11

8 LICEO ARTISTICO Inrizzo Architttura ambint Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi dll architttura a partir dagli asptti funzionali, sttici dall logich costruttiv fondamntali; avr acquisito una chiara mtodologia progttual applicata all vrs fasi da sviluppar (dall ipotsi iniziali al sgno scutivo) una appropriata conoscnza coci gomtrici com mtodo rapprsntazion; conoscr la storia dll architttura, con particolar rifrimnto all architttura modrna all problmatich urbanistich connss, com fondamnto dlla progttazion; avr acquisito la consapvolzza dlla rlazion sistnt tra il progtto il contsto storico, social, ambintal la spcificità dl trritorio nl qual si colloca; acquisir la conoscnza l sprinza dl rilivo dlla rstituzion grafica trimnsional dgli lmnti dll architttura; sapr usar l tcnologi informatich in funzion dlla visualizzazion dlla dfinizion grafico-trimnsional dl progtto; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma architttonica. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio architttura Disciplin progttuali Architttura ambint Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 12 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 13

9 LICEO ARTISTICO Inrizzo Dsign Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi coci linguaggi grafici, progttuali dlla forma; avr consapvolzza dll raci storich, dll lin sviluppo dll vrs stratgi sprssiv propri vari ambiti dl dsign dll arti applicat trazionali; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto progtto funzionalità - contsto, nll vrs finalità rlativ a bni, srvizi produzion; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla dfinizion dl progtto grafico, dl prototipo dl modllo trimnsional; conoscr il patrimonio cultural tcnico dll arti applicat; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio dl Dsign Disciplin progttuali Dsign Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 14 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 15

10 LICEO ARTISTICO Inrizzo Auovisivo multimal Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: avr approfonto la conoscnza dgli lmnti costitutivi linguaggi auovisivi multimali ngli asptti sprssivi comunicativi, avr consapvolzza fondamnti storici concttuali; conoscr l principali lin sviluppo tcnich concttuali dll opr auovisiv contmporan l intrszioni con l altr form sprssion comunicazion artistica; conoscr applicar l tcnich adguat ni procssi oprativi, avr capacità procdurali in funzion dlla contaminazion tra l trazionali spcificazioni sciplinari; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dll immagin. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico*** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio auovisivo multimal Disciplin auovisivo multimal Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 16 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 17

11 LICEO ARTISTICO Inrizzo Grafica Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi coci linguaggi progttuali grafici; avr consapvolzza dll raci storich dll lin sviluppo ni vari ambiti dlla produzion grafica pubblicitaria; conoscr applicar l tcnich grafico-pittorich informatich adguat ni procssi oprativi; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto progtto-prodotto-contsto, nll vrs funzioni rlativ alla comunicazion visiva torial; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla progttazion produzion grafica; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma grafico-visiva. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico*** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio grafica Disciplin grafich Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 18 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 19

12 LICEO ARTISTICO Inrizzo Scnografia Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi dll allstimnto scnico dllo spttacolo, dl tatro dl cinma; avr consapvolzza dll raci storich dll lin sviluppo ni vari ambiti dlla progttazion dlla ralizzazion scnografica; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto spazio scnicotsto-rgia, nll vrs funzioni rlativ a bni, srvizi produzion; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla dfinizion dl progtto alla ralizzazion dgli lmnti scnici; sapr inviduar l intrazioni tra la scnografia l allstimnto spazi finalizzati all sposizion (culturali, musali, tc); conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dllo spazio scnico. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio scnografia Disciplin gomtrich scnotcnich Disciplin progttuali scnografich Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 20 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 21

13 LICEO CLASSICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: avr raggiunto una conoscnza approfonta dll lin sviluppo dlla nostra civiltà ni suoi vrsi asptti (linguistico, lttrario, artistico, storico, istituzional, filosofico, scintifico), anch attravrso lo stuo rtto opr, documnti d autori significativi d ssr in grado riconoscr il valor dlla trazion com possibilità comprnsion critica dl prsnt; avr acquisito la conoscnza dll lingu classich ncssaria pr la comprnsion tsti grci latini, attravrso lo stuo organico dll loro struttur linguistich (morfosintattich, lssicali, smantich) dgli strumnti ncssari alla loro analisi stilistica rtorica, anch al fin raggiungr la pina padronanza dlla lingua italiana in rlazion al suo sviluppo storico; avr maturato, tanto nlla pratica dlla traduzion quanto nllo stuo dlla filosofia dll sciplin scintifich, una buona capacità argomntar, intrprtar tsti complssi risolvr vrs tipologi problmi anch stanti dall sciplin spcificatamnt stuat; sapr riflttr criticamnt sull form dl sapr sull rciproch rlazioni sapr collocar il pnsiro scintifico anch all intrno una mnsion umanistica. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura latina Lingua cultura grca Lingua cultura stranira Storia Storia Gografia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or * Con informatica. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 22 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 23

14 LICEO LINGUISTICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: avr acquisito, in du lingu modrn, struttur, modalità comptnz comunicativ corrispondnti almno al Livllo B2 dl Quadro Comun Europo Rifrimnto; avr acquisito, in una trza lingua modrna, struttur, modalità comptnz comunicativ corrispondnti almno al Livllo B1 dl Quadro Comun Europo Rifrimnto; sapr comunicar in tr lingu modrn in vari contsti sociali in situazioni profssionali utilizzando vrs form tstuali; riconoscr in un ottica comparativa gli lmnti strutturali carattrizzanti l lingu stuat d ssr in grado passar agvolmnt da un sistma linguistico all altro; ssr in grado affrontar in lingua vrsa dall italiano spcifici contnuti sciplinari; conoscr l principali carattristich culturali pasi cui si è stuata la lingua, attravrso lo stuo l analisi opr lttrari, sttich, visiv, musicali, cinmatografich, dll lin fondamntali dlla loro storia dll loro trazioni; saprsi confrontar con la cultura dgli altri popoli, avvalndosi dll occasioni contatto scambio. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua latina Lingua cultura stranira 1* Lingua cultura stranira 2* Lingua cultura stranira 3* Storia Gografia Storia Filosofia Matmatica** Fisica Scinz naturali*** Storia dll art Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or * Sono comprs 33 or annuali convrsazion col docnt madrlingua. ** Con informatica. *** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. Lici N.B. Dal primo dl scondo binnio è prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato, tnuto conto dll richist dgli studnti dll loro famigli. Dal scondo dl scondo binnio è prvisto inoltr l insgnamnto, in una vrsa lingua stranira una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato, tnuto conto dll richist dgli studnti dll loro famigli. 24 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 25

15 LICEO MUSICALE E COREUTICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: pr la szion musical: sguir d intrprtar opr poch, gnri stili vrsi, con autonomia nllo stuo capacità autovalutazion; partcipar ad insimi vocali strumntali, con adguata capacità intrazion con il gruppo; utilizzar, a intgrazion dllo strumnto principal monoco ovvro polifonico, un scondo strumnto, polifonico ovvro monoco; conoscr i fondamnti dlla corrtta mission vocal; usar l principali tcnologi lttroacustich informatich rlativ alla musica; conoscr utilizzar i principali coci dlla scrittura musical; conoscr lo sviluppo storico dlla musica d art nll su lin ssnziali, nonché l principali catgori sistmatich applicat alla dscrizion dll musich trazion sia scritta ch oral; inviduar l trazioni i contsti rlativi ad opr, gnri, autori, artisti, movimnti, rifriti alla musica alla danza, anch in rlazion agli sviluppi storici, culturali sociali; coglir i valori sttici in opr musicali vario gnr d poca; conoscr analizzar opr significativ dl rprtorio musical; conoscr l voluzion morfologica tcnologica dgli strumnti musicali. Pr la szion corutica: sguir d intrprtar opr poch, gnri stili vrsi, con autonomia nllo stuo capacità autovalutazion; analizzar il movimnto l form corutich ni loro principi costitutivi padronggiar la rispttiva trminologia; utilizzar a intgrazion dlla tcnica principal, classica ovvro contmporana, una sconda tcnica, contmporana ovvro classica; sapr intragir in modo costruttivo nll ambito scuzioni collttiv; focalizzar gli lmnti costitutivi linguaggi stili ffrnti saprn approntar un analisi struttural; conoscr il profilo storico dlla danza d art, anch nll su intrazioni con la musica, utilizzar catgori prtinnti nll analisi dll ffrnti sprssioni in campo corutico; inviduar l trazioni i contsti rlativi ad opr, gnri, autori, artisti, movimnti, rifriti alla danza, anch in rlazion agli sviluppi storici, culturali sociali; coglir i valori sttici in opr corutich vario gnr d poca; conoscr analizzar opr significativ dl rprtorio corutico. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia Gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or Szion musical Scinz motori sportiv Escuzion intrprtazion *** Toria, analisi composizion*** Storia dlla musica Laboratorio musica d insim*** Tcnologi musicali*** Total or Szion corutica Storia dlla danza Storia dlla musica Tcnich dlla danza Laboratorio corutico Laboratorio corografico Toria pratica musical pr la danza Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Insgnamnti sciplinati scondo quanto prvisto dall art. 13 comma VIII. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. Lici 26 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 27

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA L matri carattrizzanti pr ogni indirizzo sono stat individuat dal Miur pr vitar sorprs sulla sclta dlla matria oggtto dlla sconda prova scritta. In altr parol, dal prossimo anno, il ministro potrà scglir

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE EDILIZIA Procsso Costruzion di difici di opr di inggnria civil/industrial Squnza di procsso

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2015/2016 Matria: Tcnologi Informatich Class (docnt) 1^ACH - Prof. Musumci

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali L Rti Imprsa: asptti oprativi commrciali Stfano COCCHIERI Had of Soft Loans Contributions & Subsis Prugia, 21 Novmbr 2012 IL CONTRATTO DI RETE ll Contratto rapprsnta una forma aggrgativa ibrida aggiuntiva

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A )

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A ) Allgato A.D. ( 5/A - 8/A ) A Classi con-corso plomi abilitazion corrispond n-ti Titoli ammission obbligatori aggiuntiv Abilitazion cattdra rlativa al supram nto dll prov obbligator i 5 5/A. Disgno storia

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

Approvato con Det. Dir. N. 541 del 21/04/2009 pubblicato sul BURPuglia n. 62 suppl. del 23/4/2009

Approvato con Det. Dir. N. 541 del 21/04/2009 pubblicato sul BURPuglia n. 62 suppl. del 23/4/2009 C.I.F.I.R. Istituto Antoniano Maschil Via A. Manzoni, 3-72024 ORIA (BR) 0831 848178 0831 846252 E-mail: cfp.oria@cifir.it C.F. / P.Iva: 02486990720 Schda Progtto Corso Oprator Socio Sanitario Cod. Corso

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

A L L E G A T O N 1 A L P O F 2 0 1 3-1 4 GRIGLIE DI VALUTAZIONE ELABORATE DAI DIPARTIMENTI A.S.2013/2014

A L L E G A T O N 1 A L P O F 2 0 1 3-1 4 GRIGLIE DI VALUTAZIONE ELABORATE DAI DIPARTIMENTI A.S.2013/2014 A L L E G A T O N 1 A L P O F 2 0 1 3-1 4 GRIGLIE DI VALUTAZIONE ELABORATE DAI DIPARTIMENTI A.S.2013/2014 1 C R I T E R I D I V A L U T A Z I O N E G E N E R A L I D E L L A P P R E N D I M E N T O (Ralizzata

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA 2013 / 2014

PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA 2013 / 2014 1 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA 2013 / 2014 2 Indic La comunità scolastica i suoi principi pag. 3 Risors ambintali strutturali pag. 6 Obittivi dlla formazion pag. 7 Sz. associata Istituto Tcnico pr il Turismo

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Corso di Laura Magistral in SCIEZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIOI SAITARIE CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNVERSTÀ DEGL STUD D PERUGA Rgolamnto didattico dl Corso di Laura in nggnria Gstional dll'nformazion Class L- 8 nggnria dll nformazion A.A. 2010-2011 TTOLO Dati gnrali ARTCOLO 1 Funzioni struttura dl corso

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 Srvizi di informatica Procsso Sviluppo gstion di prodotti srvizi informatici Squnza di procsso Gstion

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA Corso di Laura in TECICA DELLA RIABILITAZIOE PSICHIATRICA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico di Atno, disciplina

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI EDUCATIVI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion

Dettagli

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16 Laboratori Scinz Pdagogich dll Educazion in Scinz Pdagogich a.a. 2015/16 L'organizzazion didattica di laboratori pr l'aa 2015-2016 è qulla indicata nll tabll sottostanti. iscrizioni (salvo divrsa indicazion)

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA IVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI LA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA Accadmico 2013/2014 1 ORGANI, UFFICI E STRUTTURE DIDATTICO-SCIENTIFICHE E DI SERVIZIO SCUOLA POLITECNICA Via

Dettagli

LICEO CLASSICO TITO LIVIO - PADOVA PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE FILOSOFIA E STORIA. Anno scolastico 2014/2015 COMPETENZE CHIAVE

LICEO CLASSICO TITO LIVIO - PADOVA PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE FILOSOFIA E STORIA. Anno scolastico 2014/2015 COMPETENZE CHIAVE LICEO CLASSICO TITO LIVIO - PADOVA PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE DI FILOSOFIA E STORIA Anno scolastico 2014/2015 COMPETENZE CHIAVE 1) Comunicazion nlla madrlingua, 2) comunicazion in lingu stranir, 3)

Dettagli

Normative e strumenti per una Telesanità al servizio delle imprese

Normative e strumenti per una Telesanità al servizio delle imprese Normativ strumnti pr una Tlsanità al srvizio dll imprs M.Carnillo Dirzion Mrcato - PAL Cntro Nord info.lgalmail@infocamr.it lgaldoc@infocamr infocamr.it www.lgalmail lgalmail.it www.lgaldoc lgaldoc.it

Dettagli

17 settembre 2008 Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna Dott. Fabrizio Zecchin SCS Azioninnova S.p.A.

17 settembre 2008 Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna Dott. Fabrizio Zecchin SCS Azioninnova S.p.A. I SGSL il Modllo Organizzativo L lin guida INAIL la OHSAS 18001: carattristich spcificità 17 sttmbr 2008 Palazzo dlla Cultura di Congrssi di Bologna Dott. Fabrizio Zcchin SCS Azioninnova S.p.A. OBIETTIVO

Dettagli

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione Corso di laura in Lingu lttratur modrn. Filologia,, traduzion Prsidnt Prof.Francsco Altimari francsco.altimari@unical.it Sgrtria dl corso di laura dott.ssa Rosalba Crnzia (Funzionario amministrativo) cubo

Dettagli

POR Calabria 2014-2020

POR Calabria 2014-2020 POR Calabria 20142020 Obittivo Tmatico 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE Priorità 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI

Dettagli

Programmazione Disciplinare: Sistemi Classe: Quarte - Quinte

Programmazione Disciplinare: Sistemi Classe: Quarte - Quinte Istituto Tcnico Tcnologico Basilio Focaccia Salrno Programmazion Disciplinar: Sistmi Class: Quart - Quint I Docnti dlla Disciplina Salrno, sttmbr 2012 1 CONTENUTI MINIMI Class Quarta Istruzioni di controllo

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE E.

LICEO SCIENTIFICO STATALE E. LICEO SCIENTIFICO STATALE E. Frmi Vial Europa - 97100 Ragusa tl. 0932.251136/fax 0932.252830 -mail: rgps01000r@istruzion.it - cod. mcc. RGPS01000R Amministrazion/Ufficio Lico Scintifico Statal E. Frmi

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo Corso: Crtificatori Enrgtici dgli difici La crtificazion nrgtica in accordo con l procdur dlla rgion Lombardia Corso in fas di accrditamnto CENED Sriat (BG) maggio/giugno 2015 Corso organizzato da: In

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale Progtto dll Provinc (PSU-00003) maggio 203, abstract Istruzion formazion/ istruzion comptnz TEMA Rl Con il Comptnz + Livllo di comptnza numrica dgli studnti Nom indicator Formula Livllo Trritorial disponibil

Dettagli

Scuole ed Enti di Formazione Professionale Sociologa!Docente/Orientatore

Scuole ed Enti di Formazione Professionale Sociologa!Docente/Orientatore FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nom Indirizzo STEFANIA TROISI Cllular Tlfono abitazion E-mail -D, L C.F. Nazionalità Data luogo di nascita -ITALIANA 07/04/1975 SALERNO ESPERIENZE

Dettagli

Interventi di risanamento conservativo e adeguamento alle norme

Interventi di risanamento conservativo e adeguamento alle norme Intrvnti risanamnto consrvativo adguamnto all norm SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. MAMELI IN VIA BLIGNY La scuola scondaria primo grado G. Mamli, in via Bligny ha sd in ficio ch si sviluppa su tr livlli

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DON LORENZO MILANI. Romano di Lombardia. Progetto Generazione Web Lombardia

ISTITUTO SUPERIORE DON LORENZO MILANI. Romano di Lombardia. Progetto Generazione Web Lombardia Romano Lombara Progtto Gnrazion Wb Lombara FINALITA. Espandr al massimo l possibilità sprinz multisnsoriali nll apprnmnto, collgando tal itinrario al paragma l intllignz multipl (Gardnr),-crar un ambint

Dettagli

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html

SCHEDE TECNICHE. di http://banting.fellowships-bourses.gc.ca/about-a_propos/details-eng.html Programmi finanziamnto SCHEDE TECNICHE Govrno dl Canada: Finanziamnti pr bors progtti ricrca Il Govrno dl Canada offr vrs opportunità finanziamnto rivolti a cittani straniri pr svolgr soggiorni /o attività

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni.

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni. ,352),/,352)(66,21$/,1(*/,(17,/2&$/,813266,%,/(02'(//2', '(6&5,=,21('(//$9252 GL5LFFDUGR*LRYDQQHWWL&H3$±/,8& A distanza di circa quattro anni dalla introduzion dl nuovo sistma di inquadramnto dl prsonal

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INCARICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACCADEMICO

Dettagli

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II

IL PRESIDENTE DELLA SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II UIVERSITÀ DEGLI STUDI DI APOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICIA E CHIRURGIA BADO DI SELEZIOE PER L AFFIDAMETO DI ICARICHI DIDATTICI EI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIOI SAITARIE PER L AO ACCADEMICO 2015-2016

Dettagli

CIRCOLO DIDATTICO DON LORENZO MILANI DI. Amministrazione/Ufficio RANDAZZO (CT) CTEE073005

CIRCOLO DIDATTICO DON LORENZO MILANI DI. Amministrazione/Ufficio RANDAZZO (CT) CTEE073005 CIRCOLO DIDATTICO DON LORENZO MILANI DI Amministrazion/Ufficio RANDAZZO (CT) CTEE073005 Prot. n. 3602/B28 dl 18 ottobr 2014 1 Prsntazion dll Amministrazion La tipologia di amministrazion/sttor Il Circolo

Dettagli

archè progetticontemporanei architetto Massimo Nave tel. 0254102240 fax 0236566421 stdio@archeprogetti.eu REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO

archè progetticontemporanei architetto Massimo Nave tel. 0254102240 fax 0236566421 stdio@archeprogetti.eu REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO Opr Civili: 1995 - progttazion scutiva struttural un ficio rsidnzial in Milano 1996 - progttazion scutiva un autorimssa sottrrana in Milano 1995-96 progttazion

Dettagli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli

visto il Protocollo d Intesa tra Regione Campania e Università degli Studi di Napoli UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI NAPOLI FEDERICO II SCUOLA DI MEDICINA E CHIRURGIA BANDO DI SELEZIONE PER L AFFIDAMENTO DI INRICHI DIDATTICI NEI CORSI DI LAUREA DELLE PROFESSIONI SANITARIE PER L ANNO ACDEMICO

Dettagli

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org

All Albo dell Istituto Tutte le sedi Al sito www.iisdirocco.org ISTITUTO DI ISTRUZIONE SUPERIORE Sn. Anglo Di Rocco Ist. Tcnico Agrario Sn. A. Di Rocco - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr i Srvizi Albrghiri di Ristorazion - Caltanisstta Ist. Prof.l di Stato pr l

Dettagli

Distinguere le imposte dalle tasse

Distinguere le imposte dalle tasse Class (or sttimanali) Iga PRIMA Unità Didattich M.1 U.D1: I soggtti dl sistma conomico U.D.2: I linamnti dl sistma fiscal italiano Acquisir il conctto di attività conomica distingur l fasi attravrso cui

Dettagli

Scuola dell Infanzia. Dalle competenze chiave europee per l apprendimento permanente alla nostra progettazione didattica

Scuola dell Infanzia. Dalle competenze chiave europee per l apprendimento permanente alla nostra progettazione didattica Scuola dll Infanzia Dall comptnz chiav urop pr l apprndimnto prmannt alla nostra progttazion didattica 1. Comunicazion nlla madrlingua; 2. Comunicazion nll lingu stranir; 3. Comptnza matmatica comptnz

Dettagli

Integrazione e Integratori delle Informazioni

Integrazione e Integratori delle Informazioni SC.S.I. A.S.O. Ordin Mauriziano Workshop intrrgional sui sistmi informativi pr la gstion la valutazion dll rti oncologich Torino 24-25 maggio 2007 Intgratori dll Andra Bo - A.S.O. Ordin Mauriziano - S.C.

Dettagli

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO

13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO 132 13 - LA PROGRAMMAZIONE DELL'ALLENAMENTO La prparazion complta dl calciator si ralizza sottoponndo il suo organismo, la sua prsonalità la sua potnzialità motoria, ad una gran quantità di stimoli ch

Dettagli

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO

IL RESPONSABILE DEL SERVIZIO Rprtorio n. 712/2014 Prot. n. 39292/X/4 dl 19.12.2014 Oggtto: dtrminazioni in ordin al subntro dll Univrsità di Brgamo, mdiant la cssion dl contratto disciplinata dal cod.civ. artt. 1406 sgg., ni contratti

Dettagli

5.6 Le Università Telematiche

5.6 Le Università Telematiche 5.6 L Univrsità Tlmatich 5. Univrsità in Italia 552 La crazion dgli atni on-lin rispond all signza sodsfar, com richisto dal Piano d azion -larning dll Union uropa, un fascia studnti sclusa pr vrs ragioni

Dettagli

CLASSE DELLE LAUREE NELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI

CLASSE DELLE LAUREE NELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI CLASSE DELLE LAUREE NELLE PROFESSIONI SANITARIE DELLA RIABILITAZIONE OBIETTIVI FORMATIVI QUALIFICANTI I laurati nlla class sono, ai snsi dlla lgg 10 agosto 2000, n. 251, articolo 2, comma 1, opratori dll

Dettagli

INDICE PARTE PRIMA: L ORGANIZZAZIONE AZIENDALE I PRINCIPI 1. L Azinda Ospdalira S. Maria dgli Angli di Pordnon 1.1 Dnominazion, natura giuridica, sdi pag. 5 1.2 Logo azindal pag. 6 1.3 Mission pag. 6 1.4

Dettagli

RELAZIONE FINALE E MONITORAGGIO DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO

RELAZIONE FINALE E MONITORAGGIO DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO Istituto Comprnsivo Giovanni Calò Ginosa RELAZIONE FINALE E MONITORAGGIO DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO LA COMUNICAZIONE SENZA FRONTIERE a.s. 2014-2015 A cura dlla Prof.ssa 1 Maria Rosaria Castria F.S. Coordinamnto

Dettagli

CURRICULUM VITAE ING. Piero Francesco Farfalla

CURRICULUM VITAE ING. Piero Francesco Farfalla CURRICULUM VITAE ING. Piro Francsco Farfalla Nom: Piro Francsco Informazioni prsonali Esprinz lavorativ Cognom: Farfalla Nato a: Corigliano il: 03 dicmbr 1976 C.F. FPFPFR76T03D005T -mail - pfarfalla@provincia.cs.it

Dettagli

PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltre 30 anni un azienda specializzata in trasporto valori, vigilanza, antitaccheggio, deposito caveau e in vari

PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltre 30 anni un azienda specializzata in trasporto valori, vigilanza, antitaccheggio, deposito caveau e in vari PROFESSIONISTI DELLA SICUREZZA Da oltr 30 anni un azinda spcializzata in trasporto valori, vigilanza, antitacchggio, dposito cavau in vari srvizi inrnti la sicurzza. A Z I E N D A S E R V I Z I Scurpol

Dettagli

Piano di lavoro a.s. 2013-2014 Insegnamento: Matematica Classe: 1B Docente: prof.ssa Sarah Baratta

Piano di lavoro a.s. 2013-2014 Insegnamento: Matematica Classe: 1B Docente: prof.ssa Sarah Baratta LICEO SCIENTIFICO AMALDI Piano di lavoro a.s. 2013-2014 Insgnamnto: Matmatica Class: 1B Docnt: prof.ssa Sarah Baratta Obittivi dlla disciplina Comptnz Utilizzar l tcnich procdur di calcolo studiat Formalizzar

Dettagli

Servizi di Issuing e Acquiring: sempre più alleati nella War on Cash. Fausto Bolognini CEO

Servizi di Issuing e Acquiring: sempre più alleati nella War on Cash. Fausto Bolognini CEO Srvizi Issuing Acquiring: smpr più allati nlla War on Cash Fausto Bolognini CEO Qurcia Softwar: Company Profil Qurcia Softwar nasc nl 1987 con la mission sviluppar soluzioni srvizi pr l banch nl mondo

Dettagli

ROMA MunicioioRoma lv Montesacro DIREZIONE

ROMA MunicioioRoma lv Montesacro DIREZIONE ROMA MunicioioRoma lv Montsacro DIREZIONE Comun Roma a) allgato pr crazion un SistmaVidoComunicazion Progtto sprimntal Trritorial SPECIALE CAPITOLATO E DURATADELL'APPALTO CARATTERISTICHE ART,1 OGGETTO,

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) D.M. /0/004, n. 70 Rgolamnto didattico - anno accadmico 04/05 ART. Prmssa Dnominazion

Dettagli

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE CADUTA NEVE-FORMAZIONE DI GHIACCIO E ONDATE DI GRANDE FREDDO Roma, 02/2015 Rv.06/annual Pagina 1 di 6 Sd lgal Circonvallazion Gianicolns 87-00152 Roma A.Orlli. Tl. 3387 PIANO GESTIONE EMERGENZE INTERNE

Dettagli

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica

Casi clinici Una Esperienza di Trattamento ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Una Esprinza di Trattamnto ACUDETOX Antifumo in Fabbrica Rmo ANGELINO Dirttor SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO, Antonio POTOSNJAK I.P. SC Dipndnz Patologich - ASL 10 Pinrolo TO Prmssa La rlazion

Dettagli

MODULO DI ACCOMPAGNAMENTO RAV

MODULO DI ACCOMPAGNAMENTO RAV MODULO DI ACCOMPAGNAMENTO RAV La compilazion dl prsnt modulo è a cura dl Dirignt scolastico. Il modulo dbitamnt compilato è da insrir nlla Piattaforma INDIRE in formato pdf, firmato in original, unitamnt

Dettagli

Un esperienza pluriennale di screening della dislessia nella classe prima scuola primaria

Un esperienza pluriennale di screening della dislessia nella classe prima scuola primaria s p r i n z Un sprinza plurinnal di scrning dlla dislssia nlla class prima scuola primaria Progtto A.I.D. di rt «Tutti i bambini vanno bn a scuola» Mario Marchiori, Maria Angla Brton, Maria Rita Corts,

Dettagli

"PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2010" MIMUV: Monitoraggio Interventi Manutenzione Urbana Venezia

PREMIO BEST PRACTICE PATRIMONI PUBBLICI 2010 MIMUV: Monitoraggio Interventi Manutenzione Urbana Venezia "PREMIO BEST PRACTICE PATRIMOI PUBBLICI 2010" MIMUV Monitoraggio Intrvnti Manutnzion Urbana Vnzia MIMUV: Monitoraggio Intrvnti Manutnzion Urbana Vnzia Contsto patrimonial quo ant "PREMIO BEST PRACTICE

Dettagli

Comune di Frossasco. Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO

Comune di Frossasco. Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO Comun di Frossasco Provincia di Torino AVVISO PUBBLICO PER L INDIVIDUAZIONE DEL SOGGETTO ATTUATORE BENEFICIARIO DEL CONTRIBUTO A FONDO PERDUTO A COPERTURA DELLE SPESE EFFETTIVAMENTE SOSTENUTE E DOCUMENTATE,

Dettagli

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale Il punto sulla libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Il punto di vista di Post Italian sul procsso di libralizzazion l implicazioni concorrnziali; l carattristich dl srvizio univrsal nll ambito

Dettagli

PRESENTAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE

PRESENTAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE 2 PRESENTAZIONE DELL AMMINISTRAZIONE 1. CENNI STORICI DELL ISTITUTO L Istituto porta il nom di Alaimo da Lntini, ro di nobili origini, artfic dll indipndnza dlla Sicilia, alla fin dl 13 scolo, durant i

Dettagli

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome DR.SSA CLELIA CORSICO Indirizzo

Curriculum Vitae INFORMAZIONI PERSONALI ESPERIENZA LAVORATIVA. Nome DR.SSA CLELIA CORSICO Indirizzo Curriculum Vita INFORMAZIONI PERSONALI Nom DR.SSA CLELIA CORSICO Indirizzo VIA MALTA 106 SIRACUSA Tlfono 0931 709111 Fax 0931 709326 E-mail info@provsr.it Nazionalità Italiana ESPERIENZA LAVORATIVA 1978

Dettagli

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management

L evoluzione dei Servizi IT vista dalle due discipline di Project e Service Management Con il patrocinio di: Sponsorizzato da: Il Framwork ITIL gli Standard di PMI : possibili sinrgi Milano, Vnrdì, 11 Luglio 2008 L voluzion di Srvizi IT vista dall du disciplin di Projct Srvic Managmnt Christian

Dettagli

RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI

RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI RIFLESSI DEL NUOVO ASSETTO NORMATIVO FISCALE SULLE SCELTE ORGANIZZATIVE E OPERATIVE DELLE SOCIETA IMMOBILIARI Riccardo Bolla Commrcialista in Gnova Milano Stuo Profssionisti CTS Bolla Quaglia Associati

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) D.M. /0/004, n. 70 Rgolamnto didattico - anno accadmico 05/06 ART. Prmssa Dnominazion

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA TRA

PROTOCOLLO D INTESA TRA Univrsità dgli Studi di Roma La Sapinza Facoltà di Architttura Vall Giulia Via Antonio Gramsci, 53 00197 Roma Fdrazion Italiana Lavoratori dl Lgno Edili Industri Affini Ed Estrattiv Via Giovan Battista

Dettagli

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT

SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT 1 Prima Stsura Data: 14-08-2014 Rdattori: Gasbarri, Rizzo SIMT-POS 042 GESTIONE INDICATORI E MIGLIORAMENTO CONTINUO SIMT Indic 1 SCOPO... 2 2 CAMPO D APPLICAZIONE... 2 3 DOCUMENTI DI RIFERIMENTO... 2 4

Dettagli

Curriculum Vitae Europass

Curriculum Vitae Europass Curriculum Vita Europass Informazioni prsonali Nom / Cognom Indirizzo Diana Pasquali Tlfono 3409317332 Fax E-mail Via Don P. Frracini, 8, 31040 Mansuè TV diana.pasquali@comun.mansu.tv.it Cittadinanza Data

Dettagli

Mondo UP. Mondo UP. Focus sui principali interventi formativi per il personale degli Uffici Postali 2005-2007. Aprile 2007 CNS - RU

Mondo UP. Mondo UP. Focus sui principali interventi formativi per il personale degli Uffici Postali 2005-2007. Aprile 2007 CNS - RU Mondo UP Mondo UP Focus sui principali intrvnti formativi pr il prsonal dgli Uffici Postali 2005-2007 April 2007 1 1 Focus sui principali programmi formativi Mondo UP INDICE Programmi formativi dcati a

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DEI CORSI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE (DISFOR)

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DEI CORSI DEL DIPARTIMENTO DI SCIENZE DELLA FORMAZIONE (DISFOR) IVRSITÀ DGLI STUDI DI GNOVA MANIFSTO DGLI STUDI DI CSI DL DIPARTIMNTO DI DLLA FMAZION () Anno Accadmico 03/04 Il prsnt Manifsto dgli Studi è conform a quanto dlibrato dal Consiglio di Dipartimnto dl 5/05/03,

Dettagli

Silvia Sessego Italiana 23\03\78, a Cagliari Via Merello 102, 09145 Quartu Sant Elena. silviasessego@tiscali.it. Via Costa 35, Cagliari

Silvia Sessego Italiana 23\03\78, a Cagliari Via Merello 102, 09145 Quartu Sant Elena. silviasessego@tiscali.it. Via Costa 35, Cagliari ! F ORMATO EUROPEO PER I L CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nom Nazionalit Data luogo di nascita Indirizzo Rsidnza Silvia Sssgo Italiana 23\03\78, a Cagliari Via Mrllo 102, 09145 Quartu Sant Elna

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA Laurea triennale (DM270) INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA Laurea triennale (DM270) INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura trinnal (DM70) in INFERMIERISTICA (ABILITANTE ALLA PROFESSIONE SANITARIA DI INFERMIERE) attivato ai snsi dl D.M. /0/004, n. 70 valido a partir dall anno accadmico

Dettagli

Impresa sociale vs altre forme non profit: costi gestionali e amministrativi a confronto

Impresa sociale vs altre forme non profit: costi gestionali e amministrativi a confronto Gstion Imprsa social vs altr form non profit: costi gstionali amministrativi a confronto di Maurizio Stti Lo studio di un caso Tra imprsa social form giuridich concorrnti (ONLUS, associazioni di promozion

Dettagli

Adoc Monza e Brianza, con sede in Monza, Via Ardigò n. 15, codice fiscale 94605750150 rappresentata dal Presidente Antonio Parrella

Adoc Monza e Brianza, con sede in Monza, Via Ardigò n. 15, codice fiscale 94605750150 rappresentata dal Presidente Antonio Parrella ACCORDO RELATIVO ALLE PROCEDURE CONCILIATIVE AMMINISTRATE DALLA CAMERA DI COMMERCIO, INDUSTRIA, ARTIGIANATO E AGRICOLTURA DI MONZA E BRIANZA tra Adiconsum Monza Brianza, con sd in Monza, Via Dant 17/A,

Dettagli

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano

Big Switch: prospettive nel mercato elettrico italiano Big Switch: prospttiv nl mrcato lttrico italiano Ottavio Slavio I mrcati lttrici libralizzati non smpr consntono ai consumatori finali di trarr vantaggio dalla concorrnza tra i produttori. Il caso ingls

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria Markting Multicanalità Stratgi, markting innovazion finanziaria Innovar attravrso la multicanalità: una sfida pr comptr nl mondo dl Privat Banking 4 Andra Ragaini, Banca Csar Ponti Giancarlo Cairoli, Banca

Dettagli

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA

REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA Dirzion Gnral REGIONE AUTÒNOMA DE SARDIGNA REGIONE AUTONOMA DELLA SARDEGNA AGENTZIA REGIONALE PRO S AMPARU DE S AMBIENTE DE SARDIGNA AGENZIA REGIONALE PER LA PROTEZIONE DELL AMBIENTE DELLA SARDEGNA ARPAS

Dettagli

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria

Marketing e Finanza. Strategie, marketing e innovazione finanziaria Markting Finanza Stratgi, markting innovazion finanziaria Innovazion finanziaria La social businss transformation nl sttor bancario, assicurativo finanziario. L innovazion nll ra social. 6 Srgio Spaccavnto,

Dettagli

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29

Repubblica di Malta - Legge sull identità di genere Traduzione italiana di Roberto De Felice per ARTICOLO29 - Rpubblica di Malta - Rpubblika ta' Malta - Rpublic of Malta - LEGGE pr il riconoscimnto la rgistrazion dl gnr di una prsona pr rgolar gli fftti di tal cambiamnto, nonché il riconoscimnto la tutla dll

Dettagli

Via Burolo 30 / 10015 Ivrea TO Italy / T +39 0125 253235 r.a. / F +39 0125 253271 / info@ideasistemi.it Visita il sito www.ideasistemi.

Via Burolo 30 / 10015 Ivrea TO Italy / T +39 0125 253235 r.a. / F +39 0125 253271 / info@ideasistemi.it Visita il sito www.ideasistemi. Via Burolo 30 / 10015 Ivra TO Italy / T +39 0125 253235 r.a. / F +39 0125 253271 / info@idasistmi.it Visita il sito www.idasistmi.it L informazioni contnut nl prsnt documnto possono subir variazioni snza

Dettagli

ALLEGATO B - OFFERTA FORMATIVA PARERE CONFERENZA DENOMINAZIONE ISTITUZIONE SCOLASTICA PROGRAMMAZIONE OFFERTA FORMATIVA ISTITUZIONE CORSI SERALI

ALLEGATO B - OFFERTA FORMATIVA PARERE CONFERENZA DENOMINAZIONE ISTITUZIONE SCOLASTICA PROGRAMMAZIONE OFFERTA FORMATIVA ISTITUZIONE CORSI SERALI ALLGATO B - OFFRTA FORMATIVA PROGRAMMAZION TRRITORIAL OFFRTA UNITARIA DI ISTRUZION DI I e FP ORGANIZZAZION RT SCOLASTICA A.S. 2012-2013 (Delibere indirizzi regionali A.L. n. 55/2011, n. 30/2010 e n. 183/2008)

Dettagli

SGS ITALIA FORMAZIONE SGS ACADEMY SETTEMBRE - DICEMBRE 2013

SGS ITALIA FORMAZIONE SGS ACADEMY SETTEMBRE - DICEMBRE 2013 > SGS ITALIA FORMAZIONE SGS ACADEMY SETTEMBRE - DICEMBRE 2013 IL GRUPPO SGS Fondata nl 1878, con sd a Ginvra, SGS è riconosciuta intrnazionalmnt pr la massima qualità di srvizi forniti pr la assoluta intgrità

Dettagli