La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari"

Transcript

1

2 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari Lici Profssionali Tcnici

3 Profili quadri orari dlla nuova Scuola Scondaria Suprior Dott.ssa Giovanna Boda, Miur - Dirzion gnral pr lo Studnt, l Intgrazion, la Partcipazion la Comunicazion. Marzia Calvano Lordana Lo Zito ANNA MARIA GIUSTINI ROBERTO MUSCENTE CARLO ROSCIOLI Si ringrazia pr la collaborazion Dott.ssa CARMELA PALUMBO, MIUR - Dirzion gnral pr l Istruzion formazion tcnica suprior pr i rapporti con i sistmi informativi dll Rgioni MIUR Dipartimnto pr l Istruzion - Dirzion Gnral pr lo Studnt, l Intgrazion, la Partcipazion la Comunicazion Impaginazion: E Tr Consulting Finito stampar nl ms novmbr Fbbraio Stampato in in Italia Italia - Printd in in Italy Italy da Arti Grafich La Modrna Il prsnt volum può ssr riprodotto pr l utilizzo da part dll scuol pr l attività formazion dl prsonal rttivo docnt. Esso non potrà ssr riprodotto utilizzato parzialmnt o totalmnt pr scopi vrsi da qullo sopraincato, salvo splicita autorizzazion dl MIUR. Inc Prmssa LICEI Lico artistico - inrizzo Arti figurativ - inrizzo Architttura ambint - inrizzo Dsign - inrizzo Auovisivo multimal - inrizzo Grafica - inrizzo Scnografia Lico classico Lico linguistico Lico musical corutico Lico scintifico - opzion scinz applicat - szion ad inrizzo sportivo Lico dll scinz uman - opzion conomico-social ISTITUTI PROFESSIONALI Sttor industria artigianato - inrizzo Manutnzion assistnza tcnica - opzion Apparati, impianti srvizi tcnici industriali civili - opzion Manutnzion mzzi trasporto - inrizzo Produzioni industriali artigianali - Articolazion Industria, opzion Arr fornitur d intrni - Articolazion Industria, opzion Produzion auovisiv - Articolazion Artigianato, opzion Produzioni artigianali dl trritorio - Articolazion Artigianato, opzion Produzioni tssili-sartoriali

4 Inc Sttor srvizi Sttor srvizi - inrizzo Srvizi commrciali inrizzo Srvizi commrciali 38 - opzion Promozion commrcial pubblicitaria - Inrizzo inrizzo Srvizi Srvizi pr l nogastronomia pr l nogastronomia l ospitalità l ospitalità albrghira - Articolazion albrghira Enogastronomia, opzion Prodotti dolciari 40 artigianali inrizzo industriali Srvizi socio-sanitari 44 - Inrizzo - Articolazion Srvizi socio-sanitari Arti Ausiliari dll profssioni - Articolazion sanitari, Arti Odontotcnico ausiliari dll profssioni sanitari, odontotcnico 46 - Articolazion - Articolazion ausiliari Arti Ausiliari dll profssioni dll profssioni sanitari, ottico - Inrizzo Srvizi pr l agricoltura lo sviluppo rural sanitari, Ottico 48 - opzion Gstion risors forstali montan inrizzo Srvizi pr l agricoltura - opzion Valorizzazion commrcializzazion prodotti lo sviluppo agricoli rural dl trritorio 50 ISTITUTI TECNICI 75 Sttor ISTITUTI conomico TECNICI 53 - Inrizzo Sttor Amministrazion, conomico finanza markting 76 - Inrizzo inrizzo Turismo Amministrazion, Finanza Markting inrizzo Turismo 58 Sttor tcnologico Sttor tcnologico - Inrizzo Trasporti Logistica 82 - Articolazion inrizzo Costruzion Trasporti dl Logistica mzzo, opzion Costruzioni aronautich Articolazion inrizzo Costruzion Chimica, Matriali dl mzzo, opzion Biotcnologi Costruzioni navali Articolazion inrizzo Conduzion Elttronica dl d mzzo, Elttrotcnica opzion Conduzion dl mzzo 68aro 90 - Articolazion inrizzo Conduzion Grafica dl Comunicazion mzzo, opzion Conduzion dl mzzo 72naval 92 - Articolazion inrizzo Conduzion Informatica dl mzzo, Tlcomunicazioni opzion Conduzion apparati 74 impianti inrizzo marittimi Mccanica, Mccatronica d Enrgia Inrizzo inrizzo Chimica, Sistma Matriali Moda Biotcnologi Articolazion Chimica matriali, opzion Tcnologi dl cuoio inrizzo Agraria, Agroalimntar Agroindustria Inrizzo Elttronica d Elttrotcnica Inrizzo inrizzo Grafica Costruzioni, Comunicazion Ambint Trritorio opzion Tcnologi cartari Inrizzo Informatica Tlcomunicazioni Inrizzo Mccanica, Mccatronica d Enrgia Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi cartari Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi dll occhial Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi dll matri plastich Inrizzo sistma Moda Inrizzo Agraria, Agroalimntar Agroindustria Articolazion Viticoltura d nologia, opzion Enotcnico - VI Inrizzo Costruzioni, Ambint Trritorio opzion Tcnologi dl lgno nll costruzioni Profili quadri orari dlla nuova Scuola Scondaria Suprior Caro studnt, com saprai da qualch è stata avviata la riforma dl scondo ciclo istruzion ch ha rimodulato l offrta formativa lici dgli istituti tcnici profssionali ch ha notvolmnt ridotto la frammntazion dgli inrizzi. è una riforma important prché ha introdotto novità sostanziali pr la sclta dl tuo futuro prcorso stuo, anch in una prospttiva uropa pr una maggior cornza con una socità smpr più globalizzata comptitiva. Con la riforma c è più chiarzza pr agvolar l orintamnto alla scuola suprior pr dar rispost prcis, a voi ragazzi all vostr famigli, con prcorsi trasparnti comptnz spnbili pr la proscuzion ai livlli supriori istruzion formazion pr l accsso al mondo dl lavoro. Tra l novità più significativ introdott puoi trovar: l istituzion du nuovi lici (Lico musical corutico Lico dll scinz uman) l introduzion dlla szion ad inrizzo sportivo ni Lici scintifici la valorizzazion il potnziamnto dll istruzion tcnica profssional ch, con i nuovi inrizzi, si propon rafforzar il raccordo tra la scuola il mondo dl lavoro, allo scopo favorir una più ampia occupabilità giovani l incrmnto dll or matmatica, fisica scinz ni lici; 4 5

5 Prmssa Prmssa mttr a tua sposizion l informazioni ncssari affinché tu possa scglir srnamnt, con l aiuto dlla tua famiglia, la scuola d il tipo inrizzo stuo più vicino all tu una potnzialità, maggior rilvanza ambizioni dll sciplin aspttativ. scintifico-tcnologich ngli La istituti Riforma tcnici riconosc profssionali all scuol una maggior autonomia il consntndo potnziamnto loro dllo laborar stuo dlla piani lingua formativi stranira adatti ni all 5 anni richist dll utnza, pur nl risptto dl prcorso stu prvisto lici, dgli istituti tcnici dgli istituti profssionali una sconda lingua stranira in alcuni prcorsi stuo a livllo nazional. l insgnamnto in lingua ingls - nl 5 - una dll sciplin dl piano stu (CLIL). I lici usufruiscono una quota flssibilità dgli orari dl 20% nl primo binnio nl 5 dl 30% nl scondo binnio, La frmo Riforma rstando ha anch ch riconosciuto l orario prvisto all scuol dal una piano maggior stuo ciascuna ch consnt sciplina ralizzar, non può con ssr parziali ridotto mofich in misura dl autonomia piano suprior stu a prvisto un trzo a livllo nll arco nazional, cinqu prcorsi anni formativi ch non ch possono corrispondono ssr sopprss all richist l sciplin dll utnza prvist all nll ultimo signz ch il mglio trritorio corso. sprim. Ngli istituti tcnici profssionali, invc, oltr alla quota dl 20% Considrata, sono prvisti dunqu, ultriori l importanza spazi dlla flssibilità sclta ch pr dovrai corrispondr è stata mglio prodotta all signz un zion formativ aggiornata sprss qusto dal opusco- mondo compir, lo dl con lavoro l obittivo dll mttr profssioni. a tua sposizion l informazioni ncssari affinché tu possa scglir consapvolmnt, con l aiuto dlla Potrai trovar ultriori informazioni sull organizzazion oraria tua famiglia, la scuola d il tipo inrizzo stuo più vicino all nl POF (Piano dll Offrta Formativa, formulato in bas a tu potnzialità, ambizioni aspttativ. quanto sposto dal D.P.R. 275/ Rgolamnto rcant norm Potrai in matria trovar ultriori autonomia informazioni dll istituzioni sull organizzazion scolastich, ai piani snsi stuo dll art.21 dll singol dlla lgg scuol 15 nl marzo Piano dll Offrta 17 n.59) Formativa ch la (POF) scuola ch trovrai ti consgnrà pubblicato all atto sul sito dll iscrizion. intrnt ogni Si scuola. tratta un documnto in cui ogni scuola splicita la progttazion curricolar, Si xtracurricolar, tratta un documnto ducativa ch rapprsnta d organizzativa; la Carta prsnta idntità tutti dlla i progtti, scuola l in attività cui è dscritta i srvizi la progttazion offrti dall istituto; curricolar, illustra l attività l modalità xtracurricolari i critri la pr struttura la valutazion organizzativa; dgli prsnta alunni tutti pr il i progtti, riconoscimnto l attività i srvizi crti; offrti dscriv dall istituto; l azioni illustra l modalità continuità, i critri orintamnto, pr la valutazion sostgno dgli alunni rcupro il corrispondnti riconoscimnto all cr- signz dscriv dgli l azioni alunni continuità, concrtamnt orintamnto, rilvat. sostgno rcupro ti; corrispondnti Un altro all signz valido aiuto dgli nlla alunni sclta concrtamnt dl prcorso rilvat. stuo ch vorrai sguir ti sarà offrto dagli incontri d orintamnto Un altro valido aiuto nlla sclta dl prcorso stuo ch vorrai organizzati dall scuol nl priodo prcdnt l iscrizioni. Si sguir ti sarà offrto dagli incontri pr l orintamnto organizzati dall tratta scuol azioni nl priodo volt ad prcdnt aiutarti a l riflttr iscrizioni. sull tu attituni Si d tratta intrssi, azioni a volt scoprir ad aiutarti d srcitar a riflttr l sull tu tu potnzialità, attituni prima dcidr ch cosa far dopo la scuola scondaria primo grado. Nll pagin ch sguono trovrai, oltr ad una dscrizion sinttica dlla struttura ornamntal Lici, dgli istituti Profili Profssionali quadri Tcnici, orari anch tutti i profili i quadri orari d dlla aggiornati intrssi, nuova (scondo a scoprir i Rgolamnti d srcitar ntrati l tu potnzialità, in vigor il 16 prima giu-dgno 2010) ch ch cosa ti far consntir dopo la scuola scondaria oprar un confronto primo grado. dcidr Scuola Scondaria Suprior più agvol immato dll vrs tipologi istituti istruzion scondaria Nll pagin suprior. ch sguono trovrai, oltr ad una dscrizion sinttica dlla struttura ornamntal Lici, dgli istituti Tcnici dgli istituti Profssionali, anch tutti i profili i quadri orari aggiornati (scondo i Rgolamnti ntrati in vigor il 16 giugno 2010) ch ti consntir oprar un confronto più agvol immato dll vrs tipologi istituti istruzion scondaria suprior

6 Profili quadri orari Profili dlla nuova quadri orari dlla Scuola nuova Scondaria Suprior Scuola Scondaria Suprior Lici Lici Il lico dura cinqu anni. Si articola in du binni in un quinto Il lico dura al trmin cinqu dl anni. qual Si articola si sostin in du l sam binni Stato, in un quintpdutico al al trmin prosguimnto dl qual dgli si sostin stu univrsitari. l sam Stato, pro- propdutico Sono prvisti al prosguimnto si prcorsi, alcuni dgli stu quali univrsitari. articolano in in- Sono rizzi (il prvisti lico artistico si prcorsi, n ha alcuni si), oppur quali prvdono si articolano un opzio- in inrizzn, cioè (il lico un piano artistico stu n ha vrso si), oppur risptto prvdono a qullo principal: un opzion, 1. Lico cioè un artistico piano stu vrso risptto a qullo principal: 1. Lico inrizzo artistico Arti figurativ inrizzo Architttura Arti figurativ ambint inrizzo Architttura Dsign ambint inrizzo Dsign Auovisivo multimal inrizzo Auovisivo Grafica multimal inrizzo Scnografia Grafica 2. Lico inrizzo classico Scnografia Lico classico linguistico Lico musical linguistico corutico 4. Lico szion musical Musical corutico szion Musical Corutica 5. Lico szion scintifico Corutica 5. Lico opzion scintifico scinz applicat _ 6. Lico opzion szion dll scinz ad scinz inrizzo applicat uman sportivo 6. Lico opzion dll conomico-social scinz uman opzion conomico-social 8 9 9

7 LICEO ARTISTICO Inrizzo Arti figurativ Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: avr approfonto la conoscnza dgli lmnti costitutivi dlla forma grafica, pittorica /o scultora ni suoi asptti sprssivi comunicativi acquisito la consapvolzza rlativi fondamnti storici concttuali; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva; sapr inviduar l intrazioni dll form pittorich /o scultor con il contsto architttonico, urbano pasaggistico; conoscr applicar i procssi progttuali oprativi utilizzar in modo appropriato l vrs tcnich dlla figurazion bimnsional /o trimnsional, anch in funzion dlla ncssaria contaminazion tra l trazionali spcificazioni sciplinari (comprs l nuov tcnologi); conoscr l principali lin sviluppo tcnich concttuali dll art modrna contmporana l intrszioni con l altr form sprssion comunicazion artistica; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma grafica, pittorica scultora. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio dlla figurazion Disciplin pittorich /o sciplin plastich scultor Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 10 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 11

8 LICEO ARTISTICO Inrizzo Architttura ambint Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi dll architttura a partir dagli asptti funzionali, sttici dall logich costruttiv fondamntali; avr acquisito una chiara mtodologia progttual applicata all vrs fasi da sviluppar (dall ipotsi iniziali al sgno scutivo) una appropriata conoscnza coci gomtrici com mtodo rapprsntazion; conoscr la storia dll architttura, con particolar rifrimnto all architttura modrna all problmatich urbanistich connss, com fondamnto dlla progttazion; avr acquisito la consapvolzza dlla rlazion sistnt tra il progtto il contsto storico, social, ambintal la spcificità dl trritorio nl qual si colloca; acquisir la conoscnza l sprinza dl rilivo dlla rstituzion grafica trimnsional dgli lmnti dll architttura; sapr usar l tcnologi informatich in funzion dlla visualizzazion dlla dfinizion grafico-trimnsional dl progtto; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma architttonica. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio architttura Disciplin progttuali Architttura ambint Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 12 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 13

9 LICEO ARTISTICO Inrizzo Dsign Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi coci linguaggi grafici, progttuali dlla forma; avr consapvolzza dll raci storich, dll lin sviluppo dll vrs stratgi sprssiv propri vari ambiti dl dsign dll arti applicat trazionali; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto progtto funzionalità - contsto, nll vrs finalità rlativ a bni, srvizi produzion; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla dfinizion dl progtto grafico, dl prototipo dl modllo trimnsional; conoscr il patrimonio cultural tcnico dll arti applicat; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio dl Dsign Disciplin progttuali Dsign Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 14 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 15

10 LICEO ARTISTICO Inrizzo Auovisivo multimal Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: avr approfonto la conoscnza dgli lmnti costitutivi linguaggi auovisivi multimali ngli asptti sprssivi comunicativi, avr consapvolzza fondamnti storici concttuali; conoscr l principali lin sviluppo tcnich concttuali dll opr auovisiv contmporan l intrszioni con l altr form sprssion comunicazion artistica; conoscr applicar l tcnich adguat ni procssi oprativi, avr capacità procdurali in funzion dlla contaminazion tra l trazionali spcificazioni sciplinari; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dll immagin. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico*** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio auovisivo multimal Disciplin auovisivo multimal Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 16 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 17

11 LICEO ARTISTICO Inrizzo Grafica Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi coci linguaggi progttuali grafici; avr consapvolzza dll raci storich dll lin sviluppo ni vari ambiti dlla produzion grafica pubblicitaria; conoscr applicar l tcnich grafico-pittorich informatich adguat ni procssi oprativi; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto progtto-prodotto-contsto, nll vrs funzioni rlativ alla comunicazion visiva torial; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla progttazion produzion grafica; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma grafico-visiva. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico*** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio grafica Disciplin grafich Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 18 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 19

12 LICEO ARTISTICO Inrizzo Scnografia Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi dll allstimnto scnico dllo spttacolo, dl tatro dl cinma; avr consapvolzza dll raci storich dll lin sviluppo ni vari ambiti dlla progttazion dlla ralizzazion scnografica; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto spazio scnicotsto-rgia, nll vrs funzioni rlativ a bni, srvizi produzion; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla dfinizion dl progtto alla ralizzazion dgli lmnti scnici; sapr inviduar l intrazioni tra la scnografia l allstimnto spazi finalizzati all sposizion (culturali, musali, tc); conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dllo spazio scnico. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio scnografia Disciplin gomtrich scnotcnich Disciplin progttuali scnografich Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 20 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 21

13 LICEO CLASSICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: avr raggiunto una conoscnza approfonta dll lin sviluppo dlla nostra civiltà ni suoi vrsi asptti (linguistico, lttrario, artistico, storico, istituzional, filosofico, scintifico), anch attravrso lo stuo rtto opr, documnti d autori significativi d ssr in grado riconoscr il valor dlla trazion com possibilità comprnsion critica dl prsnt; avr acquisito la conoscnza dll lingu classich ncssaria pr la comprnsion tsti grci latini, attravrso lo stuo organico dll loro struttur linguistich (morfosintattich, lssicali, smantich) dgli strumnti ncssari alla loro analisi stilistica rtorica, anch al fin raggiungr la pina padronanza dlla lingua italiana in rlazion al suo sviluppo storico; avr maturato, tanto nlla pratica dlla traduzion quanto nllo stuo dlla filosofia dll sciplin scintifich, una buona capacità argomntar, intrprtar tsti complssi risolvr vrs tipologi problmi anch stanti dall sciplin spcificatamnt stuat; sapr riflttr criticamnt sull form dl sapr sull rciproch rlazioni sapr collocar il pnsiro scintifico anch all intrno una mnsion umanistica. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura latina Lingua cultura grca Lingua cultura stranira Storia Storia Gografia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or * Con informatica. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 22 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 23

14 LICEO LINGUISTICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: avr acquisito, in du lingu modrn, struttur, modalità comptnz comunicativ corrispondnti almno al Livllo B2 dl Quadro Comun Europo Rifrimnto; avr acquisito, in una trza lingua modrna, struttur, modalità comptnz comunicativ corrispondnti almno al Livllo B1 dl Quadro Comun Europo Rifrimnto; sapr comunicar in tr lingu modrn in vari contsti sociali in situazioni profssionali utilizzando vrs form tstuali; riconoscr in un ottica comparativa gli lmnti strutturali carattrizzanti l lingu stuat d ssr in grado passar agvolmnt da un sistma linguistico all altro; ssr in grado affrontar in lingua vrsa dall italiano spcifici contnuti sciplinari; conoscr l principali carattristich culturali pasi cui si è stuata la lingua, attravrso lo stuo l analisi opr lttrari, sttich, visiv, musicali, cinmatografich, dll lin fondamntali dlla loro storia dll loro trazioni; saprsi confrontar con la cultura dgli altri popoli, avvalndosi dll occasioni contatto scambio. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua latina Lingua cultura stranira 1* Lingua cultura stranira 2* Lingua cultura stranira 3* Storia Gografia Storia Filosofia Matmatica** Fisica Scinz naturali*** Storia dll art Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or * Sono comprs 33 or annuali convrsazion col docnt madrlingua. ** Con informatica. *** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. Lici N.B. Dal primo dl scondo binnio è prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato, tnuto conto dll richist dgli studnti dll loro famigli. Dal scondo dl scondo binnio è prvisto inoltr l insgnamnto, in una vrsa lingua stranira una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato, tnuto conto dll richist dgli studnti dll loro famigli. 24 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 25

15 LICEO MUSICALE E COREUTICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: pr la szion musical: sguir d intrprtar opr poch, gnri stili vrsi, con autonomia nllo stuo capacità autovalutazion; partcipar ad insimi vocali strumntali, con adguata capacità intrazion con il gruppo; utilizzar, a intgrazion dllo strumnto principal monoco ovvro polifonico, un scondo strumnto, polifonico ovvro monoco; conoscr i fondamnti dlla corrtta mission vocal; usar l principali tcnologi lttroacustich informatich rlativ alla musica; conoscr utilizzar i principali coci dlla scrittura musical; conoscr lo sviluppo storico dlla musica d art nll su lin ssnziali, nonché l principali catgori sistmatich applicat alla dscrizion dll musich trazion sia scritta ch oral; inviduar l trazioni i contsti rlativi ad opr, gnri, autori, artisti, movimnti, rifriti alla musica alla danza, anch in rlazion agli sviluppi storici, culturali sociali; coglir i valori sttici in opr musicali vario gnr d poca; conoscr analizzar opr significativ dl rprtorio musical; conoscr l voluzion morfologica tcnologica dgli strumnti musicali. Pr la szion corutica: sguir d intrprtar opr poch, gnri stili vrsi, con autonomia nllo stuo capacità autovalutazion; analizzar il movimnto l form corutich ni loro principi costitutivi padronggiar la rispttiva trminologia; utilizzar a intgrazion dlla tcnica principal, classica ovvro contmporana, una sconda tcnica, contmporana ovvro classica; sapr intragir in modo costruttivo nll ambito scuzioni collttiv; focalizzar gli lmnti costitutivi linguaggi stili ffrnti saprn approntar un analisi struttural; conoscr il profilo storico dlla danza d art, anch nll su intrazioni con la musica, utilizzar catgori prtinnti nll analisi dll ffrnti sprssioni in campo corutico; inviduar l trazioni i contsti rlativi ad opr, gnri, autori, artisti, movimnti, rifriti alla danza, anch in rlazion agli sviluppi storici, culturali sociali; coglir i valori sttici in opr corutich vario gnr d poca; conoscr analizzar opr significativ dl rprtorio corutico. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia Gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or Szion musical Scinz motori sportiv Escuzion intrprtazion *** Toria, analisi composizion*** Storia dlla musica Laboratorio musica d insim*** Tcnologi musicali*** Total or Szion corutica Storia dlla danza Storia dlla musica Tcnich dlla danza Laboratorio corutico Laboratorio corografico Toria pratica musical pr la danza Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Insgnamnti sciplinati scondo quanto prvisto dall art. 13 comma VIII. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. Lici 26 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 27

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA

MATERIE CARATTERIZZANTI I SINGOLI CORSI DI STUDIO DEI PERCORSI LICEALI OGGETTO DELLA SECONDA PROVA SCRITTA L matri carattrizzanti pr ogni indirizzo sono stat individuat dal Miur pr vitar sorprs sulla sclta dlla matria oggtto dlla sconda prova scritta. In altr parol, dal prossimo anno, il ministro potrà scglir

Dettagli

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015

Circolare n. 1 Prot. n. 758 Roma 29/01/2015 Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr il sistma ducativo di istruzion formazion Dirzion Gnral pr gli ordinamnti scolastici la valutazion dl sistma nazional di istruzion Circolar

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 SETTORE EDILIZIA Procsso Costruzion di difici di opr di inggnria civil/industrial Squnza di procsso

Dettagli

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO

IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO. PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO e ULTIMO ANNO IPOTESI ESEMPLIFICATIVA DI ORGANIZZAZIONE DEI CONTENUTI DELLA PROGRAMMAZIONE DI DIPARTIMENTO PRIMO BIENNIO/SECONDO BIENNIO ULTIMO ANNO In cornza con i critri di validazion dlla programmazion di ass (o

Dettagli

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA

ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chilesotti. Elettronica ed Elettrotecnica-Informatica e Telecomunicazioni-Trasporti e Logistica PIANO DI MATERIA 1. Dati gnrali ISTITUTO TECNICO TECNOLOGICO Giacomo Chsotti PIANO DI MATERIA Indirizzo lttronica Matria Rligion Cattolica o att. alt. Class quinta Anno scolastico: 2015/2016 2. : Sulla bas dll Indicazioni

Dettagli

SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE

SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE ISTITUTO COMPRENSIVO N 5 SANTA LUCIA UNITÀ DI APPRENDIMENTO 1 o QUADRIMESTRE SCUOLE PRIMARIE CLASSI QUINTE UNITA DI APPRENDIMENTO Dnominazion Compito-prodotto Comptnz mirat Comuni /cittadinanza LA CIVILTA

Dettagli

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione

04/11/2014. Coordinatore per la progettazione. Coordinatore per l esecuzione Committnt /o Rsponsabil di lavori Imprsa affidataria, Imprs scutrici Lavoratori autonomi 1 Committnt CHI E : soggtto pr conto dl qual l intra opra vin ralizzata, indipndntmnt da vntuali frazionamnti dlla

Dettagli

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno

TEMPI SOGGETTI AZIONI Gennaio- Docenti dei due ordini di scuola e Pianificazione del progetto ponte per gli Anno PROGETTO PONTE TRA ORDINI DI SCUOLA Pr favorir la continuità ducativo didattica nl momnto dl passaggio da un ordin di scuola ad un altro, si labora un pont, sul modllo di qullo sottolncato. TEMPI SOGGETTI

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata

PROTOCOLLO D INTESA. tra. Prefettura di Roma. Università di Roma La Sapienza. Università degli Studi di Roma Tor Vergata PROTOCOLLO D INTESA tra Prfttura di Roma Univrsità di Roma La Sapinza Univrsità dgli Studi di Roma Tor Vrgata Univrsità dgli Studi Roma Tr 1 PREMESSO ch con dcrto dl Prsidnt dl Consiglio di Ministri dl

Dettagli

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO

INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE. Estensore TENNENINI MASSIMO. Responsabile del procedimento TENNENINI MASSIMO REGIONE LAZIO Dirzion Rgional: Ara: SVILUPPO ECONOMICO E ATTIVITA PRODUTTIVE INTERNAZIONALIZZ. E MARKETING TERRITORIALE DETERMINAZIONE N. G09834 dl 08/07/2014 Proposta n. 11437 dl 01/07/2014 Oggtto: Attuazion

Dettagli

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità

SERVIZIO LUCE 3 - Criteri di sostenibilità SERVIZIO LUCE 3 - Critri sostnibilità 1. Oggtto dll iniziativa La Convnzion ha com oggtto l attività acquisto dll nrgia lttrica, srcizio manutnzion dgli impianti illuminazion pubblica, nonché gli intrvnti

Dettagli

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE

ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE ALLEGATO N.3 STRATEGIE PER IL RECUPERO-POTENZIAMENTO E VALORIZZAZIONE ECCELLENZE a. STRATEGIE PER IL RECUPERO DESTINATARI Il Rcupro sarà rivolto agli alunni ch prsntano ancora difficoltà nll adozion di

Dettagli

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI

ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI ISTITUTO ISTRUZIONE SUPERIORE STATALE G. CIGNA - G. BARUFFI - F. GARELLI PROGRAMMAZIONE INDIVIDUALE PIANO DIDATTICO ANNUALE A.S. 2015/2016 Matria: Tcnologi Informatich Class (docnt) 1^ACH - Prof. Musumci

Dettagli

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE

VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE MINISTERO DELL'ISTRUZIONE DELL'UN IVERSITÀ E DELLA RICERCA Istituto Rgional Vill Vnt VILLEVENET E AS S O C IAZ IO NE PROTOCOLLO D'INTESA TRA l'ufficio Scolastico Rgional pr il Vnto l' A~sociazion pr l

Dettagli

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO

SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE PERSONALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Rvision n 3 25/06/2012 SCHEDA VALUTAZIONE ANNUALE SCHEDA VALUTAZIONE NEOASSUNTO Cognom Nom Unità Oprativa Valutator Data valutazion Da compilar s noassunto: Data inizio priodo di prova Data valutazion

Dettagli

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA

COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO. Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE DEL SISTEMA MUSEALE DI TERRED ACQUA Esnt dall imposta di bollo ai snsi dll art. 16 dlla tablla allgato B) al D.P.R. 26/10/1972 N. 642 succ. modif. COMUNE DI SAN GIOVANNI IN PERSICETO Provincia di Bologna REP. 16820 CONVENZIONE PER LA REALIZZAZIONE

Dettagli

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli.

1 Scheda di Adesione scaricabile sul sito www.fondazionecariplo.it/scuola21. ione relativo a una ipotetica. consapevoli. VERSO LA COSTRUZIONE CONDIVISA DEL PIANO DIDATTICO DI SCUOLA 21 s. Istituto Tcnico Commrcial L'obittivo dl prsnt documnto è qullo di smplificar la compilazion dl Piano Didattico di Scuola 21 ch è riportato

Dettagli

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base

La Formazione in Bilancio delle Unità Previsionali di Base La Formazion in Bilancio dll Unità Prvisionali di Bas Con la Lgg 3 april 1997, n. 94 sono stat introdott l Unità Prvisionali di Bas (di sguito anch solo UPB), ch rapprsntano un di aggrgazion di capitoli

Dettagli

PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA. Anno scolastico 2015/2016. Allegato al Piano dell Offerta Formativa

PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA. Anno scolastico 2015/2016. Allegato al Piano dell Offerta Formativa PIANO DI MIGLIORAMENTO PROMUOVERE COMPETENZE PER UNA SCUOLA DI QUALITA Anno scolastico 2015/ Allgato al Piano dll Offrta Formativa Dlibra dl Consiglio di Istituto n.4 dl 14/10/2015 PRIMA SEZIONE ANAGRAFICA

Dettagli

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A )

Allegato 1 A.D. 1 ( 25/A - 28/A ) Allgato A.D. ( 5/A - 8/A ) A Classi con-corso plomi abilitazion corrispond n-ti Titoli ammission obbligatori aggiuntiv Abilitazion cattdra rlativa al supram nto dll prov obbligator i 5 5/A. Disgno storia

Dettagli

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali

Le Reti di Impresa: aspetti operativi e commerciali L Rti Imprsa: asptti oprativi commrciali Stfano COCCHIERI Had of Soft Loans Contributions & Subsis Prugia, 21 Novmbr 2012 IL CONTRATTO DI RETE ll Contratto rapprsnta una forma aggrgativa ibrida aggiuntiva

Dettagli

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml

Classe di abilitazione (o classe di concorso) Reclutamento docenti e Graduatorie http://www.istruzione.it/urp/reclutamento.shtml Class di abilitazion (o class di concorso) La class di concorso è una sigla alfa numrica con la qual si indica l insim di matri ch possono ssr insgnat da un docnt. Indica una particolar cattdra di insgnamnto,

Dettagli

DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO

DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO DOSSIER DELL INSEGNANTE PER LA VALORIZZAZIONE DEL MERITO NOME COGNOME ANNO SCOLASTICO 05/06 a) PRIMO AMBITO QUALITA DELL INSEGNAMENTO E DEL CONTRIBUTO AL MIGLIORAMENTO DELL ISTITUZIONE SCOLASTICA, NONCHÉ

Dettagli

PROTOCOLLO D INTESA. fra. Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione (di seguito MIUR)

PROTOCOLLO D INTESA. fra. Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l Istruzione (di seguito MIUR) PROTOCOLLO D INTESA fra Il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr l Istruzion (di sguito MIUR) Il Ministro pr i Bni l Attività Culturali Dirzion Gnral pr lo Spttacolo dal Vivo

Dettagli

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa

Le evoluzioni del Corporate Banking interbancario in Italia e in Europa Convgno ABI Tavola rotonda L voluzioni dl Corporat Banking intrbancario in Italia in Europa 11 cmbr 2009 Luigi Prissich DG Confindustria Srvizi innovativi Tcnologici Il Progtto Italia Digital Costruir

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA IVRSITÀ DGLI STUDI DI GNOVA MANIFSTO DGLI STUDI DLLA SCUOLA POLITCNICA ARA ARCHITTTURA Anno Accadmico 204/205 CORSI DI LAURA MAGISTRAL (D.M. 270/2004) Corso di studi in DSIGN NAVAL - class LM-2 - Sd didattica

Dettagli

Approvato con Det. Dir. N. 541 del 21/04/2009 pubblicato sul BURPuglia n. 62 suppl. del 23/4/2009

Approvato con Det. Dir. N. 541 del 21/04/2009 pubblicato sul BURPuglia n. 62 suppl. del 23/4/2009 C.I.F.I.R. Istituto Antoniano Maschil Via A. Manzoni, 3-72024 ORIA (BR) 0831 848178 0831 846252 E-mail: cfp.oria@cifir.it C.F. / P.Iva: 02486990720 Schda Progtto Corso Oprator Socio Sanitario Cod. Corso

Dettagli

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering

EUCENTRE. European Centre for Training and Research in Earthquake Engineering Europan Cntr for Rsarch in Earthquak Enginring Parr sulla vntual obbligatorità di un intrvnto di adguamnto sismico nll ambito dll intrvnto di ristrutturazion, adguamnto ampliamnto dlla Casa Albrgo pr Anziani

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO

Prot. n. AOODGEFID/7724 Roma, 12/05/2016. Al Dirigente Scolastico I.C. 1^ CASSINO VIA BELLINI, 1 03043 CASSINO FROSINONE LAZIO Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Dipartimnto pr la Programmazion la gstion dll risors uman, finanziari strumntali Dirzion Gnral pr intrvnti in matria di dilizia scolastica, pr la gstion

Dettagli

Programmazione Individuale a.s. 2015-2016 DISCIPLINA SCIENZE UMANE. LIBRO DI TESTO Scienze umane(autori vari Ed.Marietti). DOCENTE Roberta Maltese

Programmazione Individuale a.s. 2015-2016 DISCIPLINA SCIENZE UMANE. LIBRO DI TESTO Scienze umane(autori vari Ed.Marietti). DOCENTE Roberta Maltese Programmazion Individual a.s. 2015-2016 DISCIPLINA SCIENZE UMANE LIBRO DI TESTO Scinz uman(autori vari Ed.Maritti) DOCENTE Robrta Malts Class V Szion D Lico Scinz Uman A.s. Class Indirizzo Disciplina Prof.

Dettagli

Istituti Tecnici Industriali. Le curvature dei percorsi scolastici verso. Robotica/Meccatronica avanzata

Istituti Tecnici Industriali. Le curvature dei percorsi scolastici verso. Robotica/Meccatronica avanzata Istituti Tcnici Industriali L curvatur di prcorsi scolastici vrso Robotica/Mccatronica avanzata MACRO-COMPETENZE IN USCITA VERSO LA ROBOTICA/MECCATRONICA AVANZATA Quattro Macro-Comptnz Spcialistich: 1.

Dettagli

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza

Sicurezza informativa: verso l integrazione dei sistemi di gestione per la sicurezza Sicurzza informativa: vrso l intgrazion di sistmi di gstion pr la sicurzza Convgno ABI Banch Sicurzza 2006 Roma, 7 Giugno 2006 Raoul Savastano, Rsponsabil Srvizi Sicurzza KPMG Irm Advisory Agnda Il problma

Dettagli

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane

Accordo quadro-operativo. tra. ICE - Agenzia per la promozione all estero e l internazionalizzazione delle imprese italiane Accordo quadro-oprativo ICE - Agnzia pr la promozion all stro l intrnazionalizzazion dll imprs italian RtImprsa, Agnzia Confdral pr l Rti di Imprsa L ICE - Agnzia pr la promozion all stro intrnazionalizzazion

Dettagli

PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA 2013 / 2014

PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA 2013 / 2014 1 PIANO DELL'OFFERTA FORMATIVA 2013 / 2014 2 Indic La comunità scolastica i suoi principi pag. 3 Risors ambintali strutturali pag. 6 Obittivi dlla formazion pag. 7 Sz. associata Istituto Tcnico pr il Turismo

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE

ACCORDO DI COLLABORAZIONE ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA EXPO 2015 S.p.A. Rgion Lombardia il Ministro dll Istruzion, dll Univrsità dlla Ricrca Ufficio Scolastico Rgional pr la Lombardia in accordo con ANCI Lombardia Rgion Ecclsiastica

Dettagli

A L L E G A T O N 1 A L P O F 2 0 1 3-1 4 GRIGLIE DI VALUTAZIONE ELABORATE DAI DIPARTIMENTI A.S.2013/2014

A L L E G A T O N 1 A L P O F 2 0 1 3-1 4 GRIGLIE DI VALUTAZIONE ELABORATE DAI DIPARTIMENTI A.S.2013/2014 A L L E G A T O N 1 A L P O F 2 0 1 3-1 4 GRIGLIE DI VALUTAZIONE ELABORATE DAI DIPARTIMENTI A.S.2013/2014 1 C R I T E R I D I V A L U T A Z I O N E G E N E R A L I D E L L A P P R E N D I M E N T O (Ralizzata

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1305 Bari, 21 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione

ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Centro Regionale di Programmazione ASSESSORATO DELLA PROGRAMMAZIONE, BILANCIO, CREDITO E ASSETTO DEL TERRITORIO Cntro Rgional di Programmazion I n t r POR Sardgna FESR 2007/2013 - ASSE VI COMPETITIVITÀ Lina di attività 6.1.1.A Promozion

Dettagli

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM

Corso di Alta Formazione/Specialist. Lead Auditor Sistemi di Gestione per la Sicurezza. (ISO 19011:2012 - OHSAS 18001:2007) (40 ore) ISTUM Corso di Alta Formazion/Spcialist Lad Auditor Sistmi di Gstion pr la Sicurzza (ISO 19011:2012 - ) (40 or) ISTUM ISTITUTO DI STUDI DI MANAGEMENT Corso riconosciuto 40 or Augusto di Prima Porta (particolar

Dettagli

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro

Task Force deleghe al territorio Secondo incontro 1 Task Forc dlgh al trritorio Scondo incontro Roma 03 novmbr 2008 2 Immobili acquisti Esignz rilvat Strumnti gstionali Stratgia intrvnto Attività di gruppi lavoro trritoriali Prossimi Ambiti Analisi: S&S

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

Alcune definizioni correnti di curricolo. Umberto Margiotta

Alcune definizioni correnti di curricolo. Umberto Margiotta Alcun dfinizioni corrnti Umbrto Margiotta Di cosa è fatto intanto un? Di una squnza apparntmnt smplic linar lmnti ch, anch s vrsamnt dfiniti d splicitati, ricorrono in ogni contsto istruzion o progtto

Dettagli

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN

ISTITUTO STATALE DI ISTRUZIONE SUPERIORE EDITH STEIN PIANO DI LAVORO DELLA DISCIPLINA: ESTIMO SPECIALE CLASSI: V, sz A CORSO: Costruzioni, Ambint, Trritorio AS 2015-2016 Moduli Libro Di Tsto Comptnz bas Abilità Conoscnz Disciplina Concorrnti Tmpi Critri,

Dettagli

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA

isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA prot2581_14.pdf http://www.istruzion.it/allgatì/2014/prot2581 M1URAOODGOS prot. 2581 Roma, 09/04/2014 isrrrutc COS/JPRENSÌVG DJ SCUOLA MATERNA ELftfctfTArtE H MEDIA «WALETTO (CTl Ai Dirttori Gnrali dgli

Dettagli

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE

Corso di Laurea Magistrale in SCIENZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIONI SANITARIE Corso di Laura Magistral in SCIEZE RIABILITATIVE DELLE PROFESSIOI SAITARIE CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PERUGIA UNVERSTÀ DEGL STUD D PERUGA Rgolamnto didattico dl Corso di Laura in nggnria Gstional dll'nformazion Class L- 8 nggnria dll nformazion A.A. 2010-2011 TTOLO Dati gnrali ARTCOLO 1 Funzioni struttura dl corso

Dettagli

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia,

ITACA, Ente di Formazione accreditato presso Regione Puglia, BANDO AMMISSIONE AL TRIENNIO 2008/2011 ITACA, Ent di Formazion accrditato prsso Rgion Puglia, apr l iscrizioni alla La Scuola Trinnal pr Attori Rgisti è finalizzata alla formazion di profssionalità autosufficinti

Dettagli

Regolamento didattico del Corso di studio in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica (L-12) Parte generale

Regolamento didattico del Corso di studio in Teorie e tecniche della mediazione interlinguistica (L-12) Parte generale Rgolamnto didattico dl Corso di studio in Tori tcnich dlla mdiazion intrlinguistica (L-12) Part gnral art. 1 Prmssa ambito di comptnza Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

Pag. 1 di 7. 26 ore. SDA Bocconi. 26 ore F.S.G.M. Docente responsabile. Il concetto di CSR e i suoi impatti sulla governance aziendale.

Pag. 1 di 7. 26 ore. SDA Bocconi. 26 ore F.S.G.M. Docente responsabile. Il concetto di CSR e i suoi impatti sulla governance aziendale. Il conctto di CSR i suoi impatti sulla govrnanc azindal. 25-27 Ottobr 2012 conctti, principi strumnti di gstion in Italia nlla UE Gioacchino D Anglo I livlli di adozion gli strumnti dlla CSR. La gstion

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI PAVIA FACOLTÀ DI SCIENZE POLITICHE Corso di Laura in SCIENZE POLITICHE (CLASSE 15) ANNO ACCADEMICO 2008/2009 PIANO DI STUDI Da compilar on-lin ntro il 31 ottobr 2008 ad iscrizion

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in PSICOLOGIA DELLO SVILUPPO E DEI PROCESSI EDUCATIVI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion

Dettagli

CRITERI DI VALUTAZIONE

CRITERI DI VALUTAZIONE CRITERI DI VALUTAZIONE Poiché nl nostro prcorso si darà ampio spazio all mtodologi finalizzat a sviluppar l comptnz dgli allivi ( attravrso la dattica laboratorio, l sprinz in contsti applicativi, l analisi

Dettagli

POLITECNICO DI TORINO

POLITECNICO DI TORINO 5-4-04 POLITECNICO DI TORINO Pubblicazion dl bando rlativo all procdur di slzion, ai snsi dlla lgg 40/00, pr posizioni di profssor univrsitario di ruolo di II fascia. Con Dcrto Rttoral n. 03 dl 7 april

Dettagli

Il Dirigente Scolastico

Il Dirigente Scolastico Prot. N. 1176 Bari, 15 fbbraio 2014 PROGRAMMA OPERATIVO NAZIONALE 2007-2013 COMPETENZE PER LO SVILUPPO Union Europa - Fondo Social Europo Con l Europa, invstiamo nl vostro futuro Il Dirignt Scolastico

Dettagli

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA

REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA REPERTORIO DELLE QUALIFICAZIONI PROFESSIONALI DELLA REGIONE CAMPANIA SETTORE ECONOMICO PROFESSIONALE 1 Srvizi di informatica Procsso Sviluppo gstion di prodotti srvizi informatici Squnza di procsso Gstion

Dettagli

LINEE GUIDA DEL BILANCIO SOCIALE CONFRONTO CON STANDARD INTERNAZIONALI

LINEE GUIDA DEL BILANCIO SOCIALE CONFRONTO CON STANDARD INTERNAZIONALI INNOVAZIONE E ACCOUNTABILITY NELLE AMMINISTRAZIONI PUBBLICHE Polo Multifunzional RGS Sala Confrnz Roma 22 april 2008 LINEE GUIDA DEL BILANCIO SOCIALE CONFRONTO CON STANDARD INTERNAZIONALI Onna Gabrovc

Dettagli

17 settembre 2008 Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna Dott. Fabrizio Zecchin SCS Azioninnova S.p.A.

17 settembre 2008 Palazzo della Cultura e dei Congressi di Bologna Dott. Fabrizio Zecchin SCS Azioninnova S.p.A. I SGSL il Modllo Organizzativo L lin guida INAIL la OHSAS 18001: carattristich spcificità 17 sttmbr 2008 Palazzo dlla Cultura di Congrssi di Bologna Dott. Fabrizio Zcchin SCS Azioninnova S.p.A. OBIETTIVO

Dettagli

ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cepina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE

ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cepina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE ISTITUTO COMPRENSIVO M. ANZI DI BORMIO Scuola Primaria di Cpina Valdisotto PROGETTO IMPARA L ARTE E FAI DA TE Classi coinvolt: prima A B Tmpi di ffttuazion: 19-20-21 novmbr 2015 Obittivi trasvrsali gnrali:

Dettagli

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta

Procedura Operativa Standard. Internal Dealing. Rev. 0 In vigore dal 28 marzo 2012 COMITATO DI CONTROLLO INTERNO. Luogo Data Per ricevuta REDATTO: APPROVATO: APPROVATO: INTERNAL AUDITOR COMITATO DI CONTROLLO INTERNO C.D.A. Luogo Data Pr ricvuta INDICE 1.0 SCOPO E AMBITO DI APPLICAZIONE 2.0 RIFERIMENTI NORMATIVI 3.0 DEFINIZIONI 4.0 RUOLI

Dettagli

LICEO CLASSICO TITO LIVIO - PADOVA PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE FILOSOFIA E STORIA. Anno scolastico 2014/2015 COMPETENZE CHIAVE

LICEO CLASSICO TITO LIVIO - PADOVA PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE FILOSOFIA E STORIA. Anno scolastico 2014/2015 COMPETENZE CHIAVE LICEO CLASSICO TITO LIVIO - PADOVA PROGRAMMAZIONE DIPARTIMENTALE DI FILOSOFIA E STORIA Anno scolastico 2014/2015 COMPETENZE CHIAVE 1) Comunicazion nlla madrlingua, 2) comunicazion in lingu stranir, 3)

Dettagli

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI

Università degli Studi di Firenze. Laurea Magistrale in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI Univrsità dgli Studi di Firnz Laura Magistral in PSICOLOGIA DEL CICLO DI VITA E DEI CONTESTI D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 201/2017 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura in SCIENZE DELL'EDUCAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2014/2015 1 Prmssa Dnominazion dl corso Dnominazion dl corso in ingls

Dettagli

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI

ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI ACCORDO DI COLLABORAZIONE TRA LA REGIONE VENETO E L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI PADOVA, L UNIVERSITA DEGLI STUDI DI VERONA, L UNIVERSITA IUAV DI VENEZIA, L UNIVERSITA CA FOSCARI E L AZIENDA REGIONALE PER

Dettagli

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA

Corso di Laurea in TECNICA DELLA RIABILITAZIONE PSICHIATRICA Corso di Laura in TECICA DELLA RIABILITAZIOE PSICHIATRICA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico di Atno, disciplina

Dettagli

LICEO SCIENTIFICO STATALE E.

LICEO SCIENTIFICO STATALE E. LICEO SCIENTIFICO STATALE E. Frmi Vial Europa - 97100 Ragusa tl. 0932.251136/fax 0932.252830 -mail: rgps01000r@istruzion.it - cod. mcc. RGPS01000R Amministrazion/Ufficio Lico Scintifico Statal E. Frmi

Dettagli

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16

Laboratori Laurea Scienze Pedagogiche e dell Educazione e Laurea Magistrale in Scienze Pedagogiche a.a. 2015/16 Laboratori Scinz Pdagogich dll Educazion in Scinz Pdagogich a.a. 2015/16 L'organizzazion didattica di laboratori pr l'aa 2015-2016 è qulla indicata nll tabll sottostanti. iscrizioni (salvo divrsa indicazion)

Dettagli

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione

Corso di laurea in Lingue e letterature moderne. Filologia, linguistica, traduzione Corso di laura in Lingu lttratur modrn. Filologia,, traduzion Prsidnt Prof.Francsco Altimari francsco.altimari@unical.it Sgrtria dl corso di laura dott.ssa Rosalba Crnzia (Funzionario amministrativo) cubo

Dettagli

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo

U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A. AREA PERSONALE Ufficio Personale tecnico amministrativo U N I V E R S I T À D E G L I S T U D I D I M A C E R A T A AREA PERSONALE Ufficio Prsonal tcnico amministrativo Macrata, li 30.10.2008 Prot. N. 11694 IPP/29 d Ai Magnifici Rttori dll Univrsità Ai Dirttori

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di MILANO-BICOCCA. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di MILANO-BICOCCA Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE attivato ai snsi dl D.M. 22/10/2004, n. 270 valido a partir dall anno accadmico 2013/2014 ART. 1 Prmssa

Dettagli

Laboratori aggiuntivi Si X esterni come stage 120 in seconda + 120 in terza

Laboratori aggiuntivi Si X esterni come stage 120 in seconda + 120 in terza ISTITUTO IPSIA M.G:. Sigismon Nocra Umbra C2 - inrizzo Manutnzion assistnza tcnica Conoscnz ssnziali Matria Or dcat Anno lttivo Contnuti Laboratori aggiuntivi Si X strni com stag 120 in sconda + 120 in

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI DELLA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA IVERSITÀ DEGLI STUDI DI GENOVA MANIFESTO DEGLI STUDI LA SCUOLA POLITECNICA AREA ARCHITETTURA Accadmico 2013/2014 1 ORGANI, UFFICI E STRUTTURE DIDATTICO-SCIENTIFICHE E DI SERVIZIO SCUOLA POLITECNICA Via

Dettagli

Scuole ed Enti di Formazione Professionale Sociologa!Docente/Orientatore

Scuole ed Enti di Formazione Professionale Sociologa!Docente/Orientatore FORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nom Indirizzo STEFANIA TROISI Cllular Tlfono abitazion E-mail -D, L C.F. Nazionalità Data luogo di nascita -ITALIANA 07/04/1975 SALERNO ESPERIENZE

Dettagli

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani;

b) promuovere e diffondere la cultura della legalità e della cittadinanza responsabile fra i giovani; CONVENZIONE FRA IL COMUNE DI CASTEL MAGGIORE, L UNIONE RENO GALLIERA E I COMUNI DI ARGELATO, BENTIVOGLIO, SAN GIORGIO DI PIANO, SAN PIETRO IN CASALE, CASTELLO D ARGILE, PIEVE DI CENTO, GALLIERA, PER LA

Dettagli

Tra. di seguito le Parti

Tra. di seguito le Parti Protocollo di intsa SERVIRE CON LODE Tra il Politcnico di Torino C.F. n. 00518460019, con sd lgal in Torino, Corso Duca dgli Abruzzi, 24, rapprsntato dal Vic Rttor pr la Didattica Prof.ssa Anita Tabacco

Dettagli

Corso di Laurea in TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA

Corso di Laurea in TERAPIA DELLA NEURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA Corso di Laura in TERAPIA DELLA EURO E PSICOMOTRICITÀ DELL ETÀ EVOLUTIVA CAPO I Disposizioni gnrali Art. 1 Prmssa ambito di comptnza 1. Il prsnt Rgolamnto, in conformità allo Statuto al Rgolamnto Didattico

Dettagli

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale

Il punto sulla liberalizzazione del mercato postale Il punto sulla libralizzazion dl mrcato postal Andra Grillo Il punto di vista di Post Italian sul procsso di libralizzazion l implicazioni concorrnziali; l carattristich dl srvizio univrsal nll ambito

Dettagli

POR Calabria 2014-2020

POR Calabria 2014-2020 POR Calabria 20142020 Obittivo Tmatico 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI FORMA DI DISCRIMINAZIONE Priorità 9 PROMUOVERE L INCLUSIONE SOCIALE, COMBATTERE LA POVERTÀ E OGNI

Dettagli

Normative e strumenti per una Telesanità al servizio delle imprese

Normative e strumenti per una Telesanità al servizio delle imprese Normativ strumnti pr una Tlsanità al srvizio dll imprs M.Carnillo Dirzion Mrcato - PAL Cntro Nord info.lgalmail@infocamr.it lgaldoc@infocamr infocamr.it www.lgalmail lgalmail.it www.lgaldoc lgaldoc.it

Dettagli

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni.

Generali operative. Ausiliario Sui compiti Semplice Interne con pochi soggetti. Di tipo indiretto. Discreta ampiezza delle soluzioni. ,352),/,352)(66,21$/,1(*/,(17,/2&$/,813266,%,/(02'(//2', '(6&5,=,21('(//$9252 GL5LFFDUGR*LRYDQQHWWL&H3$±/,8& A distanza di circa quattro anni dalla introduzion dl nuovo sistma di inquadramnto dl prsonal

Dettagli

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I

AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I AGE.AGEDREMR.REGISTRO UFFICIALE.0056784.20-12-2013-I Comun di Forlì COMUNE DI RAVENNA Convnzion pr la promozion dlla lgalità fiscal abitativa dgli studnti dll Univrsità di Bologna Poli Romagna pr il rilascio

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE

Università degli Studi di Milano Bicocca. Laurea Magistrale in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE Univrsità dgli Studi di Milano Bicocca Laura Magistral in TEORIA E TECNOLOGIA DELLA COMUNICAZIONE D.M. 22/10/2004, n. 270 Rgolamnto didattico - anno accadmico 2015/201 ART. 1 Prmssa Dnominazion dl corso

Dettagli

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida.

SCHEMA PER LA STESURA DEL PIANO DI MIGLIORAMENTO INTRODUZIONE. Per la predisposizione del piano, è necessario fare riferimento alle Linee Guida. INTRODUZIONE Pr la prdisposizion dl piano, è ncssario far rifrimnto all Lin Guida. Lo schma proposto di sguito è stato sviluppato nll ambito dl progtto Miglioramnto dll prformanc dll istituzioni scolastich

Dettagli

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI

ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI ITALMOBILIARE SOCIETA PER AZIONI COMUNICATO STAMPA Informazioni rlativ ai piani di stock option di ITALMOBILIARE S.p.A. ITALCEMENTI S.p.A. già sottoposti alla dcision di rispttivi organi comptnti antcdntmnt

Dettagli

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...)

COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE. Progetto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE. del (...) COMMISSIONE DELLE COMUNITÀ EUROPEE Bruxlls, xxx COM (2001) yyy final Progtto di RACCOMANDAZIONE DELLA COMMISSIONE dl (...) modificando la raccomandazion 96/280/CE rlativa alla dfinizion dll piccol mdi

Dettagli

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB

le Segreterie degli Organi di Coordinamento delle rr.ss.aa. FABI DIRCREDITO SINFUB In rlazion a quanto prvisto dall art.2120 C.C., dall norm di lgg dagli accordi collttivi vignti, convngono ch, in aggiunta alla casistica sprssamnt prvista, il dipndnt possa chidr la anticipazion dl proprio

Dettagli

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale

Università degli Studi di Firenze Dipartimento di Ingegneria Civile ed Ambientale Univrsità dgli Studi di Firnz Dipartimnto di Inggnria Civil d Ambintal TARIFFARIO DELLE PRESTAZIONI IN CONTO TERZI (Approvato dal Consiglio di Dipartimnto dl 24/01/2002) ATTIVITÀ E SERVIZI OFFERTI PROVE

Dettagli

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale

Nazionale Regionale Provinciale. Nazionale Regionale Provinciale Progtto dll Provinc (PSU-00003) maggio 203, abstract Istruzion formazion/ istruzion comptnz TEMA Rl Con il Comptnz + Livllo di comptnza numrica dgli studnti Nom indicator Formula Livllo Trritorial disponibil

Dettagli

archè progetticontemporanei architetto Massimo Nave tel. 0254102240 fax 0236566421 stdio@archeprogetti.eu REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO

archè progetticontemporanei architetto Massimo Nave tel. 0254102240 fax 0236566421 stdio@archeprogetti.eu REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO REALIZZAZIONI SIGNIFICATIVE DELLO STUDIO Opr Civili: 1995 - progttazion scutiva struttural un ficio rsidnzial in Milano 1996 - progttazion scutiva un autorimssa sottrrana in Milano 1995-96 progttazion

Dettagli

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Istituzione È istituito su proposta della facoltà di Lettere e Filosofia - su richiesta del Centro Herakles per il

IL RETTORE DECRETA. Art. 1 Istituzione È istituito su proposta della facoltà di Lettere e Filosofia - su richiesta del Centro Herakles per il IL RETTORE VISTO il proprio dcrto 14 maggio 2009 n. 1239 con il qual è stato aggiornato lo statuto dll atno; VISTO il proprio dcrto 17 marzo 2008 n. 728 con il qual è stato aggiornato il rgolamnto gnral

Dettagli

ISTITUTO SUPERIORE DON LORENZO MILANI. Romano di Lombardia. Progetto Generazione Web Lombardia

ISTITUTO SUPERIORE DON LORENZO MILANI. Romano di Lombardia. Progetto Generazione Web Lombardia Romano Lombara Progtto Gnrazion Wb Lombara FINALITA. Espandr al massimo l possibilità sprinz multisnsoriali nll apprnmnto, collgando tal itinrario al paragma l intllignz multipl (Gardnr),-crar un ambint

Dettagli

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo

Collegio dei Periti Industriali e Periti Industriali Laureati della provincia di Bergamo Corso: Crtificatori Enrgtici dgli difici La crtificazion nrgtica in accordo con l procdur dlla rgion Lombardia Corso in fas di accrditamnto CENED Sriat (BG) maggio/giugno 2015 Corso organizzato da: In

Dettagli

730, Unico 2014 e Studi di settore

730, Unico 2014 e Studi di settore 730, Unico 2014 Stu sttor Pillol aggiornamnto N. 39 27.06.2014 Il prosptto Dati bilancio in Unico2014 ENC. La riconciliazion dati dllo Stato Patrimonial nl prosptto Dati bilancio. Catgoria: Dichiarazion

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI.

3. AMBITI OCCUPAZIONALI PREVISTI PER I LAUREATI. MANFESTO DEGL STUD A.A. 201/2014 CORSO D LAUREA MAGSTRALE N BOLOGA DELLA SALUTE Class LM- FACOLTÀ D SCENZE MM.FF.NN. 1.ASPETT GENERAL Pr consguir la Laura Magistral in Biologia dlla Salut lo studnt dv

Dettagli

Scuola dell Infanzia. Dalle competenze chiave europee per l apprendimento permanente alla nostra progettazione didattica

Scuola dell Infanzia. Dalle competenze chiave europee per l apprendimento permanente alla nostra progettazione didattica Scuola dll Infanzia Dall comptnz chiav urop pr l apprndimnto prmannt alla nostra progttazion didattica 1. Comunicazion nlla madrlingua; 2. Comunicazion nll lingu stranir; 3. Comptnza matmatica comptnz

Dettagli

Interventi di risanamento conservativo e adeguamento alle norme

Interventi di risanamento conservativo e adeguamento alle norme Intrvnti risanamnto consrvativo adguamnto all norm SCUOLA SECONDARIA DI PRIMO GRADO G. MAMELI IN VIA BLIGNY La scuola scondaria primo grado G. Mamli, in via Bligny ha sd in ficio ch si sviluppa su tr livlli

Dettagli