La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La scuola Secondaria Superiore Profili e quadri orari"

Transcript

1

2 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari Lici Profssionali Tcnici

3 Profili quadri orari dlla nuova Scuola Scondaria Suprior Dott.ssa Giovanna Boda, Miur - Dirzion gnral pr lo Studnt, l Intgrazion, la Partcipazion la Comunicazion. Marzia Calvano Lordana Lo Zito ANNA MARIA GIUSTINI ROBERTO MUSCENTE CARLO ROSCIOLI Si ringrazia pr la collaborazion Dott.ssa CARMELA PALUMBO, MIUR - Dirzion gnral pr l Istruzion formazion tcnica suprior pr i rapporti con i sistmi informativi dll Rgioni MIUR Dipartimnto pr l Istruzion - Dirzion Gnral pr lo Studnt, l Intgrazion, la Partcipazion la Comunicazion Impaginazion: E Tr Consulting Finito stampar nl ms novmbr Fbbraio Stampato in in Italia Italia - Printd in in Italy Italy da Arti Grafich La Modrna Il prsnt volum può ssr riprodotto pr l utilizzo da part dll scuol pr l attività formazion dl prsonal rttivo docnt. Esso non potrà ssr riprodotto utilizzato parzialmnt o totalmnt pr scopi vrsi da qullo sopraincato, salvo splicita autorizzazion dl MIUR. Inc Prmssa LICEI Lico artistico - inrizzo Arti figurativ - inrizzo Architttura ambint - inrizzo Dsign - inrizzo Auovisivo multimal - inrizzo Grafica - inrizzo Scnografia Lico classico Lico linguistico Lico musical corutico Lico scintifico - opzion scinz applicat - szion ad inrizzo sportivo Lico dll scinz uman - opzion conomico-social ISTITUTI PROFESSIONALI Sttor industria artigianato - inrizzo Manutnzion assistnza tcnica - opzion Apparati, impianti srvizi tcnici industriali civili - opzion Manutnzion mzzi trasporto - inrizzo Produzioni industriali artigianali - Articolazion Industria, opzion Arr fornitur d intrni - Articolazion Industria, opzion Produzion auovisiv - Articolazion Artigianato, opzion Produzioni artigianali dl trritorio - Articolazion Artigianato, opzion Produzioni tssili-sartoriali

4 Inc Sttor srvizi Sttor srvizi - inrizzo Srvizi commrciali inrizzo Srvizi commrciali 38 - opzion Promozion commrcial pubblicitaria - Inrizzo inrizzo Srvizi Srvizi pr l nogastronomia pr l nogastronomia l ospitalità l ospitalità albrghira - Articolazion albrghira Enogastronomia, opzion Prodotti dolciari 40 artigianali inrizzo industriali Srvizi socio-sanitari 44 - Inrizzo - Articolazion Srvizi socio-sanitari Arti Ausiliari dll profssioni - Articolazion sanitari, Arti Odontotcnico ausiliari dll profssioni sanitari, odontotcnico 46 - Articolazion - Articolazion ausiliari Arti Ausiliari dll profssioni dll profssioni sanitari, ottico - Inrizzo Srvizi pr l agricoltura lo sviluppo rural sanitari, Ottico 48 - opzion Gstion risors forstali montan inrizzo Srvizi pr l agricoltura - opzion Valorizzazion commrcializzazion prodotti lo sviluppo agricoli rural dl trritorio 50 ISTITUTI TECNICI 75 Sttor ISTITUTI conomico TECNICI 53 - Inrizzo Sttor Amministrazion, conomico finanza markting 76 - Inrizzo inrizzo Turismo Amministrazion, Finanza Markting inrizzo Turismo 58 Sttor tcnologico Sttor tcnologico - Inrizzo Trasporti Logistica 82 - Articolazion inrizzo Costruzion Trasporti dl Logistica mzzo, opzion Costruzioni aronautich Articolazion inrizzo Costruzion Chimica, Matriali dl mzzo, opzion Biotcnologi Costruzioni navali Articolazion inrizzo Conduzion Elttronica dl d mzzo, Elttrotcnica opzion Conduzion dl mzzo 68aro 90 - Articolazion inrizzo Conduzion Grafica dl Comunicazion mzzo, opzion Conduzion dl mzzo 72naval 92 - Articolazion inrizzo Conduzion Informatica dl mzzo, Tlcomunicazioni opzion Conduzion apparati 74 impianti inrizzo marittimi Mccanica, Mccatronica d Enrgia Inrizzo inrizzo Chimica, Sistma Matriali Moda Biotcnologi Articolazion Chimica matriali, opzion Tcnologi dl cuoio inrizzo Agraria, Agroalimntar Agroindustria Inrizzo Elttronica d Elttrotcnica Inrizzo inrizzo Grafica Costruzioni, Comunicazion Ambint Trritorio opzion Tcnologi cartari Inrizzo Informatica Tlcomunicazioni Inrizzo Mccanica, Mccatronica d Enrgia Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi cartari Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi dll occhial Articolazion Mccanica mccatronica, opzion Tcnologi dll matri plastich Inrizzo sistma Moda Inrizzo Agraria, Agroalimntar Agroindustria Articolazion Viticoltura d nologia, opzion Enotcnico - VI Inrizzo Costruzioni, Ambint Trritorio opzion Tcnologi dl lgno nll costruzioni Profili quadri orari dlla nuova Scuola Scondaria Suprior Caro studnt, com saprai da qualch è stata avviata la riforma dl scondo ciclo istruzion ch ha rimodulato l offrta formativa lici dgli istituti tcnici profssionali ch ha notvolmnt ridotto la frammntazion dgli inrizzi. è una riforma important prché ha introdotto novità sostanziali pr la sclta dl tuo futuro prcorso stuo, anch in una prospttiva uropa pr una maggior cornza con una socità smpr più globalizzata comptitiva. Con la riforma c è più chiarzza pr agvolar l orintamnto alla scuola suprior pr dar rispost prcis, a voi ragazzi all vostr famigli, con prcorsi trasparnti comptnz spnbili pr la proscuzion ai livlli supriori istruzion formazion pr l accsso al mondo dl lavoro. Tra l novità più significativ introdott puoi trovar: l istituzion du nuovi lici (Lico musical corutico Lico dll scinz uman) l introduzion dlla szion ad inrizzo sportivo ni Lici scintifici la valorizzazion il potnziamnto dll istruzion tcnica profssional ch, con i nuovi inrizzi, si propon rafforzar il raccordo tra la scuola il mondo dl lavoro, allo scopo favorir una più ampia occupabilità giovani l incrmnto dll or matmatica, fisica scinz ni lici; 4 5

5 Prmssa Prmssa mttr a tua sposizion l informazioni ncssari affinché tu possa scglir srnamnt, con l aiuto dlla tua famiglia, la scuola d il tipo inrizzo stuo più vicino all tu una potnzialità, maggior rilvanza ambizioni dll sciplin aspttativ. scintifico-tcnologich ngli La istituti Riforma tcnici riconosc profssionali all scuol una maggior autonomia il consntndo potnziamnto loro dllo laborar stuo dlla piani lingua formativi stranira adatti ni all 5 anni richist dll utnza, pur nl risptto dl prcorso stu prvisto lici, dgli istituti tcnici dgli istituti profssionali una sconda lingua stranira in alcuni prcorsi stuo a livllo nazional. l insgnamnto in lingua ingls - nl 5 - una dll sciplin dl piano stu (CLIL). I lici usufruiscono una quota flssibilità dgli orari dl 20% nl primo binnio nl 5 dl 30% nl scondo binnio, La frmo Riforma rstando ha anch ch riconosciuto l orario prvisto all scuol dal una piano maggior stuo ciascuna ch consnt sciplina ralizzar, non può con ssr parziali ridotto mofich in misura dl autonomia piano suprior stu a prvisto un trzo a livllo nll arco nazional, cinqu prcorsi anni formativi ch non ch possono corrispondono ssr sopprss all richist l sciplin dll utnza prvist all nll ultimo signz ch il mglio trritorio corso. sprim. Ngli istituti tcnici profssionali, invc, oltr alla quota dl 20% Considrata, sono prvisti dunqu, ultriori l importanza spazi dlla flssibilità sclta ch pr dovrai corrispondr è stata mglio prodotta all signz un zion formativ aggiornata sprss qusto dal opusco- mondo compir, lo dl con lavoro l obittivo dll mttr profssioni. a tua sposizion l informazioni ncssari affinché tu possa scglir consapvolmnt, con l aiuto dlla Potrai trovar ultriori informazioni sull organizzazion oraria tua famiglia, la scuola d il tipo inrizzo stuo più vicino all nl POF (Piano dll Offrta Formativa, formulato in bas a tu potnzialità, ambizioni aspttativ. quanto sposto dal D.P.R. 275/ Rgolamnto rcant norm Potrai in matria trovar ultriori autonomia informazioni dll istituzioni sull organizzazion scolastich, ai piani snsi stuo dll art.21 dll singol dlla lgg scuol 15 nl marzo Piano dll Offrta 17 n.59) Formativa ch la (POF) scuola ch trovrai ti consgnrà pubblicato all atto sul sito dll iscrizion. intrnt ogni Si scuola. tratta un documnto in cui ogni scuola splicita la progttazion curricolar, Si xtracurricolar, tratta un documnto ducativa ch rapprsnta d organizzativa; la Carta prsnta idntità tutti dlla i progtti, scuola l in attività cui è dscritta i srvizi la progttazion offrti dall istituto; curricolar, illustra l attività l modalità xtracurricolari i critri la pr struttura la valutazion organizzativa; dgli prsnta alunni tutti pr il i progtti, riconoscimnto l attività i srvizi crti; offrti dscriv dall istituto; l azioni illustra l modalità continuità, i critri orintamnto, pr la valutazion sostgno dgli alunni rcupro il corrispondnti riconoscimnto all cr- signz dscriv dgli l azioni alunni continuità, concrtamnt orintamnto, rilvat. sostgno rcupro ti; corrispondnti Un altro all signz valido aiuto dgli nlla alunni sclta concrtamnt dl prcorso rilvat. stuo ch vorrai sguir ti sarà offrto dagli incontri d orintamnto Un altro valido aiuto nlla sclta dl prcorso stuo ch vorrai organizzati dall scuol nl priodo prcdnt l iscrizioni. Si sguir ti sarà offrto dagli incontri pr l orintamnto organizzati dall tratta scuol azioni nl priodo volt ad prcdnt aiutarti a l riflttr iscrizioni. sull tu attituni Si d tratta intrssi, azioni a volt scoprir ad aiutarti d srcitar a riflttr l sull tu tu potnzialità, attituni prima dcidr ch cosa far dopo la scuola scondaria primo grado. Nll pagin ch sguono trovrai, oltr ad una dscrizion sinttica dlla struttura ornamntal Lici, dgli istituti Profili Profssionali quadri Tcnici, orari anch tutti i profili i quadri orari d dlla aggiornati intrssi, nuova (scondo a scoprir i Rgolamnti d srcitar ntrati l tu potnzialità, in vigor il 16 prima giu-dgno 2010) ch ch cosa ti far consntir dopo la scuola scondaria oprar un confronto primo grado. dcidr Scuola Scondaria Suprior più agvol immato dll vrs tipologi istituti istruzion scondaria Nll pagin suprior. ch sguono trovrai, oltr ad una dscrizion sinttica dlla struttura ornamntal Lici, dgli istituti Tcnici dgli istituti Profssionali, anch tutti i profili i quadri orari aggiornati (scondo i Rgolamnti ntrati in vigor il 16 giugno 2010) ch ti consntir oprar un confronto più agvol immato dll vrs tipologi istituti istruzion scondaria suprior

6 Profili quadri orari Profili dlla nuova quadri orari dlla Scuola nuova Scondaria Suprior Scuola Scondaria Suprior Lici Lici Il lico dura cinqu anni. Si articola in du binni in un quinto Il lico dura al trmin cinqu dl anni. qual Si articola si sostin in du l sam binni Stato, in un quintpdutico al al trmin prosguimnto dl qual dgli si sostin stu univrsitari. l sam Stato, pro- propdutico Sono prvisti al prosguimnto si prcorsi, alcuni dgli stu quali univrsitari. articolano in in- Sono rizzi (il prvisti lico artistico si prcorsi, n ha alcuni si), oppur quali prvdono si articolano un opzio- in inrizzn, cioè (il lico un piano artistico stu n ha vrso si), oppur risptto prvdono a qullo principal: un opzion, 1. Lico cioè un artistico piano stu vrso risptto a qullo principal: 1. Lico inrizzo artistico Arti figurativ inrizzo Architttura Arti figurativ ambint inrizzo Architttura Dsign ambint inrizzo Dsign Auovisivo multimal inrizzo Auovisivo Grafica multimal inrizzo Scnografia Grafica 2. Lico inrizzo classico Scnografia Lico classico linguistico Lico musical linguistico corutico 4. Lico szion musical Musical corutico szion Musical Corutica 5. Lico szion scintifico Corutica 5. Lico opzion scintifico scinz applicat _ 6. Lico opzion szion dll scinz ad scinz inrizzo applicat uman sportivo 6. Lico opzion dll conomico-social scinz uman opzion conomico-social 8 9 9

7 LICEO ARTISTICO Inrizzo Arti figurativ Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: avr approfonto la conoscnza dgli lmnti costitutivi dlla forma grafica, pittorica /o scultora ni suoi asptti sprssivi comunicativi acquisito la consapvolzza rlativi fondamnti storici concttuali; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva; sapr inviduar l intrazioni dll form pittorich /o scultor con il contsto architttonico, urbano pasaggistico; conoscr applicar i procssi progttuali oprativi utilizzar in modo appropriato l vrs tcnich dlla figurazion bimnsional /o trimnsional, anch in funzion dlla ncssaria contaminazion tra l trazionali spcificazioni sciplinari (comprs l nuov tcnologi); conoscr l principali lin sviluppo tcnich concttuali dll art modrna contmporana l intrszioni con l altr form sprssion comunicazion artistica; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma grafica, pittorica scultora. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio dlla figurazion Disciplin pittorich /o sciplin plastich scultor Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 10 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 11

8 LICEO ARTISTICO Inrizzo Architttura ambint Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi dll architttura a partir dagli asptti funzionali, sttici dall logich costruttiv fondamntali; avr acquisito una chiara mtodologia progttual applicata all vrs fasi da sviluppar (dall ipotsi iniziali al sgno scutivo) una appropriata conoscnza coci gomtrici com mtodo rapprsntazion; conoscr la storia dll architttura, con particolar rifrimnto all architttura modrna all problmatich urbanistich connss, com fondamnto dlla progttazion; avr acquisito la consapvolzza dlla rlazion sistnt tra il progtto il contsto storico, social, ambintal la spcificità dl trritorio nl qual si colloca; acquisir la conoscnza l sprinza dl rilivo dlla rstituzion grafica trimnsional dgli lmnti dll architttura; sapr usar l tcnologi informatich in funzion dlla visualizzazion dlla dfinizion grafico-trimnsional dl progtto; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma architttonica. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio architttura Disciplin progttuali Architttura ambint Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 12 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 13

9 LICEO ARTISTICO Inrizzo Dsign Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi coci linguaggi grafici, progttuali dlla forma; avr consapvolzza dll raci storich, dll lin sviluppo dll vrs stratgi sprssiv propri vari ambiti dl dsign dll arti applicat trazionali; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto progtto funzionalità - contsto, nll vrs finalità rlativ a bni, srvizi produzion; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla dfinizion dl progtto grafico, dl prototipo dl modllo trimnsional; conoscr il patrimonio cultural tcnico dll arti applicat; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio dl Dsign Disciplin progttuali Dsign Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 14 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 15

10 LICEO ARTISTICO Inrizzo Auovisivo multimal Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: avr approfonto la conoscnza dgli lmnti costitutivi linguaggi auovisivi multimali ngli asptti sprssivi comunicativi, avr consapvolzza fondamnti storici concttuali; conoscr l principali lin sviluppo tcnich concttuali dll opr auovisiv contmporan l intrszioni con l altr form sprssion comunicazion artistica; conoscr applicar l tcnich adguat ni procssi oprativi, avr capacità procdurali in funzion dlla contaminazion tra l trazionali spcificazioni sciplinari; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dll immagin. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico*** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio auovisivo multimal Disciplin auovisivo multimal Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 16 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 17

11 LICEO ARTISTICO Inrizzo Grafica Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi coci linguaggi progttuali grafici; avr consapvolzza dll raci storich dll lin sviluppo ni vari ambiti dlla produzion grafica pubblicitaria; conoscr applicar l tcnich grafico-pittorich informatich adguat ni procssi oprativi; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto progtto-prodotto-contsto, nll vrs funzioni rlativ alla comunicazion visiva torial; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla progttazion produzion grafica; conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dlla forma grafico-visiva. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico*** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio grafica Disciplin grafich Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 18 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 19

12 LICEO ARTISTICO Inrizzo Scnografia Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, dovr: conoscr gli lmnti costitutivi dll allstimnto scnico dllo spttacolo, dl tatro dl cinma; avr consapvolzza dll raci storich dll lin sviluppo ni vari ambiti dlla progttazion dlla ralizzazion scnografica; sapr inviduar l corrtt procdur approccio nl rapporto spazio scnicotsto-rgia, nll vrs funzioni rlativ a bni, srvizi produzion; sapr idntificar usar tcnich tcnologi adguat alla dfinizion dl progtto alla ralizzazion dgli lmnti scnici; sapr inviduar l intrazioni tra la scnografia l allstimnto spazi finalizzati all sposizion (culturali, musali, tc); conoscr sapr applicar i principi dlla prczion visiva dlla composizion dllo spazio scnico. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Chimica*** Storia dll art Disciplin grafich pittorich Disciplin gomtrich Disciplin plastich scultor Laboratorio artistico**** Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI DI INDIRIZZO Laboratorio scnografia Disciplin gomtrich scnotcnich Disciplin progttuali scnografich Total or Total complssivo or Lici * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Chimica matriali. **** Il laboratorio ha prvalntmnt una funzion orintativa vrso gli inrizzi attivi dal trzo consist nlla pratica dll tcnich oprativ spcifich, svolt con critrio modular quadrimstral o annual nll arco dl binnio, fra cui l tcnich auovisiv multimali. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 20 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 21

13 LICEO CLASSICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: avr raggiunto una conoscnza approfonta dll lin sviluppo dlla nostra civiltà ni suoi vrsi asptti (linguistico, lttrario, artistico, storico, istituzional, filosofico, scintifico), anch attravrso lo stuo rtto opr, documnti d autori significativi d ssr in grado riconoscr il valor dlla trazion com possibilità comprnsion critica dl prsnt; avr acquisito la conoscnza dll lingu classich ncssaria pr la comprnsion tsti grci latini, attravrso lo stuo organico dll loro struttur linguistich (morfosintattich, lssicali, smantich) dgli strumnti ncssari alla loro analisi stilistica rtorica, anch al fin raggiungr la pina padronanza dlla lingua italiana in rlazion al suo sviluppo storico; avr maturato, tanto nlla pratica dlla traduzion quanto nllo stuo dlla filosofia dll sciplin scintifich, una buona capacità argomntar, intrprtar tsti complssi risolvr vrs tipologi problmi anch stanti dall sciplin spcificatamnt stuat; sapr riflttr criticamnt sull form dl sapr sull rciproch rlazioni sapr collocar il pnsiro scintifico anch all intrno una mnsion umanistica. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura latina Lingua cultura grca Lingua cultura stranira Storia Storia Gografia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or * Con informatica. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. Lici N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. 22 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 23

14 LICEO LINGUISTICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: avr acquisito, in du lingu modrn, struttur, modalità comptnz comunicativ corrispondnti almno al Livllo B2 dl Quadro Comun Europo Rifrimnto; avr acquisito, in una trza lingua modrna, struttur, modalità comptnz comunicativ corrispondnti almno al Livllo B1 dl Quadro Comun Europo Rifrimnto; sapr comunicar in tr lingu modrn in vari contsti sociali in situazioni profssionali utilizzando vrs form tstuali; riconoscr in un ottica comparativa gli lmnti strutturali carattrizzanti l lingu stuat d ssr in grado passar agvolmnt da un sistma linguistico all altro; ssr in grado affrontar in lingua vrsa dall italiano spcifici contnuti sciplinari; conoscr l principali carattristich culturali pasi cui si è stuata la lingua, attravrso lo stuo l analisi opr lttrari, sttich, visiv, musicali, cinmatografich, dll lin fondamntali dlla loro storia dll loro trazioni; saprsi confrontar con la cultura dgli altri popoli, avvalndosi dll occasioni contatto scambio. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua latina Lingua cultura stranira 1* Lingua cultura stranira 2* Lingua cultura stranira 3* Storia Gografia Storia Filosofia Matmatica** Fisica Scinz naturali*** Storia dll art Scinz motori sportiv Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or * Sono comprs 33 or annuali convrsazion col docnt madrlingua. ** Con informatica. *** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. Lici N.B. Dal primo dl scondo binnio è prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato, tnuto conto dll richist dgli studnti dll loro famigli. Dal scondo dl scondo binnio è prvisto inoltr l insgnamnto, in una vrsa lingua stranira una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato, tnuto conto dll richist dgli studnti dll loro famigli. 24 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 25

15 LICEO MUSICALE E COREUTICO Gli studnti, a conclusion dl prcorso stuo, oltr a raggiungr i risultati apprnmnto comuni, dovr: pr la szion musical: sguir d intrprtar opr poch, gnri stili vrsi, con autonomia nllo stuo capacità autovalutazion; partcipar ad insimi vocali strumntali, con adguata capacità intrazion con il gruppo; utilizzar, a intgrazion dllo strumnto principal monoco ovvro polifonico, un scondo strumnto, polifonico ovvro monoco; conoscr i fondamnti dlla corrtta mission vocal; usar l principali tcnologi lttroacustich informatich rlativ alla musica; conoscr utilizzar i principali coci dlla scrittura musical; conoscr lo sviluppo storico dlla musica d art nll su lin ssnziali, nonché l principali catgori sistmatich applicat alla dscrizion dll musich trazion sia scritta ch oral; inviduar l trazioni i contsti rlativi ad opr, gnri, autori, artisti, movimnti, rifriti alla musica alla danza, anch in rlazion agli sviluppi storici, culturali sociali; coglir i valori sttici in opr musicali vario gnr d poca; conoscr analizzar opr significativ dl rprtorio musical; conoscr l voluzion morfologica tcnologica dgli strumnti musicali. Pr la szion corutica: sguir d intrprtar opr poch, gnri stili vrsi, con autonomia nllo stuo capacità autovalutazion; analizzar il movimnto l form corutich ni loro principi costitutivi padronggiar la rispttiva trminologia; utilizzar a intgrazion dlla tcnica principal, classica ovvro contmporana, una sconda tcnica, contmporana ovvro classica; sapr intragir in modo costruttivo nll ambito scuzioni collttiv; focalizzar gli lmnti costitutivi linguaggi stili ffrnti saprn approntar un analisi struttural; conoscr il profilo storico dlla danza d art, anch nll su intrazioni con la musica, utilizzar catgori prtinnti nll analisi dll ffrnti sprssioni in campo corutico; inviduar l trazioni i contsti rlativi ad opr, gnri, autori, artisti, movimnti, rifriti alla danza, anch in rlazion agli sviluppi storici, culturali sociali; coglir i valori sttici in opr corutich vario gnr d poca; conoscr analizzar opr significativ dl rprtorio corutico. Quadro Orario Annual ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI OBBLIGATORI PER TUTTI GLI STUDENTI 1 binnio 2 binnio Lingua lttratura italiana Lingua cultura stranira Storia Gografia Storia Filosofia Matmatica* Fisica Scinz naturali** Storia dll art Rligion cattolica o Attività altrnativ Total or Szion musical Scinz motori sportiv Escuzion intrprtazion *** Toria, analisi composizion*** Storia dlla musica Laboratorio musica d insim*** Tcnologi musicali*** Total or Szion corutica Storia dlla danza Storia dlla musica Tcnich dlla danza Laboratorio corutico Laboratorio corografico Toria pratica musical pr la danza Total or Total complssivo or * Con informatica al primo binnio. ** Biologia, Chimica, Scinz dlla Trra. *** Insgnamnti sciplinati scondo quanto prvisto dall art. 13 comma VIII. N.B. È prvisto l insgnamnto, in lingua stranira, una sciplina non linguistica (CLIL) comprsa nll ara dll attività dgli insgnamnti obbligatori pr tutti gli studnti o nll ara dgli insgnamnti attivabili dall istituzioni scolastich ni limiti dl contingnt organico ad ss annualmnt assgnato. Lici 26 La scuola Scondaria Suprior Profili quadri orari 27

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE

PROGETTAZIONE DIDATTICA PER COMPETENZE ISTITUTO TECNICO INDUSTRIALE STATALE G. M. MONTANI CONVITTO ANNESSO AZIENDA AGRARIA 63900 FERMO Via Montani n. 7 - Tl. 0734-622632 Fax 0734-622912 www.istitutomontani.it -mail aptf010002@istruzion.it Coc

Dettagli

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R.

Progetto I CARE Progetto CO.L.O.R. Attori in rt pr la mobilità di risultati dll apprndimnto Dirtta WEB, 6 dicmbr 2011 Progtto I CARE Progtto CO.L.O.R. Elmnti distintivi complmntarità Michla Vcchia Fondazion CEFASS gli obittivi Facilitar

Dettagli

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA

REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA CONCORSO DI PROGETTAZIONE UNA NUOVA VIVIBILITA PER IL CENTRO DI NONANTOLA PROCESSO PARTECIPATIVO INTEGRATO CENTRO ANCH IO! REPORT DELLA VALUTAZIONE COLLETTIVA ESITO DELLE VOTAZIONI RACCOLTE DURANTE LE

Dettagli

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO

MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÁ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO PROVINCIALE DI SALERNO PIANO EDUCATIVO INDIVIDUALIZZATO Distrtto Scolastico N 53 Nocra Infrior (SA) SCUOLA MEDIA STATALE Frsa- Pascoli Vial Europa ~ 84015 NOCERA SUPERIORE (SA) Tl. 081 933111-081 931395- fax: 081 936230 C.F.: 94041550651 Cod: Mcc.: SAMM28800N

Dettagli

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga

Provvedimento di Predisposizione del Programma Annuale dell'esercizio finanziario 2014. Il Dsga Provvdimnto di Prdisposizion dl Programma Annual dll'srcizio finanziario 2014 Il Dsga Visto Il Rgolamnto crnnt l istruzioni gnrali sulla gstion amministrativotabil dll Istituzioni scolastich Dcrto 01 Fbbraio

Dettagli

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica.

CORSO. FIM Via. associazione geometri liberi professionisti. della provincia di Modena. Sede. Costi. Colleg. 2 Pia. rispettivi tecnica. CORSO MASTER associazion gomtri libri profssionisti dlla provincia Modna novmbr, cmbr 2014 gnnaio, fbbraio PERCORSO FORMATIVO DI 48 ORE Sd Il corsoo è organizzato prsso la sala convgni dl Collg io Gomm

Dettagli

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma

Poteri/ funzioni attribuiti dalla norma Compiti funzioni attribuiti dalla tiva all nazional Lgg Art. 6, comma 5 Art. 6, comma 7, ltt.a Art. 6, comma 7, ltt.b Potri/ funzioni attribuiti dalla Vigilanza su tutti i contratti pubblici (lavori, srvizi

Dettagli

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO

1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO 1. La struttura di rlazioni tra manifattura srvizi all imprs in un contsto uropo 11 1. LA STRUTTURA DI RELAZIONI TRA MANIFATTURA E SERVIZI ALLE IMPRESE IN UN CONTESTO EUROPEO La quota di srvizi sul commrcio

Dettagli

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza

GUIDE ITALIA Un confronto sulle ultime tendenze a supporto della semplificazione e dell efficienza GUIDE ITALIA Un confronto sull ultim tndnz a supporto dlla smplificazion dll fficza L voluzion dll architttur IT Sogi RELATORE: Francsco GERBINO 16 novmbr 2010 Agnda Prsntazion dlla Socità Architttur IT

Dettagli

Parcheggi e altre rendite aeroportuali

Parcheggi e altre rendite aeroportuali Argomnti Parchggi altr rndit aroportuali Marco Ponti Elna Scopl La rgolamntazion dl sistma aroportual italiano fino al 2007 non ha vitato la formazion di rndit ingiustificat. In particolar l attività non-aviation,

Dettagli

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti

Le politiche per l equilibrio della bilancia dei pagamenti L politich pr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti Politich pr ottnr l quilibrio dlla bilancia di pagamnti (BP = + MK = 0) nl lungo priodo BP 0 non è sostnibil prchè In cambi fissi S BP0 si sauriscono

Dettagli

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI

IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI IL NUOVO QUADRO LEGISLATIVO ITALIANO SULL EFFICIENZA ENERGETICA DEGLI EDIFICI D.Lgs. 192/2005 + D.Lgs. 311/2006 Vincnzo Corrado, Matto Srraino Dipartimnto di Enrgtica Politcnico Di Torino un progtto di:

Dettagli

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei

Allegato A. Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei Allegato A Il profilo culturale, educativo e professionale dei Licei I percorsi liceali forniscono allo studente gli strumenti culturali e metodologici per una comprensione approfondita della realtà, affinché

Dettagli

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività

Comunità Europea (CE) International Accounting Standards, n. 36. Riduzione durevole di valore delle attività Scopo contnuto dl documnto Comunità Europa (CE) Intrnational Accounting Standards, n. 36 Riduzion durvol di valor dll attività Riduzion durvol di valor dll attività SOMMARIO Finalità 1 Ambito di applicazion

Dettagli

Esercizi sullo studio di funzione

Esercizi sullo studio di funzione Esrcizi sullo studio di funzion Prima part Pr potr dscrivr una curva, data la sua quazion cartsiana splicita f () occorr procdr scondo l ordin sgunt: 1) Dtrminar l insim di sistnza dlla f () ) Dtrminar

Dettagli

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco

Art. 1. - Campo di applicazione e definizioni Art. 2. - Classificazione di reazione al fuoco DM 10 marzo 2005 Classi di razion al fuoco pr i prodotti da costruzion da impigarsi nll opr pr l quali ' prscritto il rquisito dlla sicurzza in caso d'incndio. (GU n. 73 dl 30-3-2005) IL MINISTRO DELL'INTERNO

Dettagli

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI

IL BIENNIO DELLA SCUOLA SECONDARIA SUPERIORE AI TEMPI DELLA GELMINI Commento Nel biennio tra le materie di base non compaiono Musica, Geografia, Storia dell Arte, Fisica, Chimica e Diritto, mentre materie come Italiano al Liceo classico, Matematica e Scienze al Liceo scientifico

Dettagli

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4

- Radioattività - - 1 - 1 Ci = 3,7 1010 dis / s. ln 2 T 2T = e ln 2 2 = e 2ln 2 = 1 4 Radioattività - Radioattività - - - Un prparato radioattivo ha un attività A 0 48 04 dis / s. A quanti μci (microcuri) si riduc l attività dl prparato dopo du tmpi di dimzzamnto? Sapndo ch: ch un microcuri

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015.

Il presente Regolamento Particolare di Gara. è stato approvato in data con numero di approvazione RM / CR /2015. Vrsion 5 3 Agosto Valità 2015 la Manifstazion : Campionato Italiano Rally Assoluto Campionato Italiano Rally Junior Campionato Italiano Rally Costruttori Coppa ACI-SPORT Rally CIR Equipaggi Inpndnti Coppa

Dettagli

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino:

Studio di funzione. Pertanto nello studio di tali funzioni si esamino: Prof. Emnul ANDRISANI Studio di funzion Funzioni rzionli intr n n o... n n Crttristich: sono funzioni continu drivbili in tutto il cmpo rl D R quindi non sistono sintoti vrticli D R quindi non sistono

Dettagli

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori

T13 Oneri per Indennita' e Compensi Accessori T13 Oneri per Indennita e Compensi Accessori Qualifiche per le Voci di Spesa di Tipo I IND. IND RZ. INDNNITÀ VACANZA STRUTT. ART. 42, D MARIA PROFSSION CONTRATTU COMP. SCLUSIVITA POSIZION POSIZION - RISULTATO

Dettagli

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi

Guida allʼesecuzione di prove con risultati qualitativi TitoloTitl Guida allʼscuzion di prov con risultati qualitativi Guid to prform tsts with qualitativ rsults SiglaRfrnc DT-07-DLDS RvisionRvision 00 DataDat 0602203 Rdazion pprovazion utorizzazion allʼmission

Dettagli

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione

Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Focus Le iscrizioni al primo anno delle scuole primarie, secondarie di primo e secondo grado del sistema educativo di istruzione e formazione Anno Scolastico 2015/2016 (maggio 2015) I dati presenti in

Dettagli

L ELLISSOIDE TERRESTRE

L ELLISSOIDE TERRESTRE L ELLISSOIDE TERRESTRE Fin dll scond mtà dl XVII scolo (su propost di Nwton) l suprfici più dtt ssr ssunt com suprfici di rifrimnto pr l Trr è stt individut in un ELLISSOIDE DI ROTAZIONE. E l suprfici

Dettagli

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010

Corso di ordinamento - Sessione suppletiva - a.s. 2009-2010 Corso di ordinmnto - Sssion suppltiv -.s. 9- PROBLEMA ESAME DI STATO DI LICEO SCIENTIFICO CORSO DI ORDINAMENTO SESSIONE SUPPLETIA Tm di: MATEMATICA. s. 9- Dt un circonrnz di cntro O rggio unitrio, si prndno

Dettagli

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS

Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit. lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS Linee Guida per la Redazione del Bilancio Sociale delle Organizzazioni Non Profit lo studio è stato realizzato in collaborazione con ALTIS 1 INDIC INDIC...2 PRFAZION...4 RINGRAZIAMNTI...6 PRSNTAZION...7

Dettagli

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario

GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE. nel Circondario GUIDA ALLA SCELTA DELLA SCUOLA SUPERIORE nel Circondario anno scolastico 2012/2013 INDICE dei Contenuti Premessa 1. Introduzione 1.1. Come usare questa guida: obiettivi, cosa contiene 1.2. Per gli studenti

Dettagli

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI

ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI ISTITUTO STATALE D ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE CARLO LIVI Via Pietro Maroncelli 33 59013 Montemurlo (Prato) tel. +39 0574 683312 fax +39 0574 689194 email pois00300c@istruzione.it pec pois00300c@pec.istruzione.it

Dettagli

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine.

2.1 Proprietà fondamentali dei numeri reali. 1. Elenchiamo separatamente le proprietà dell addizione, moltiplicazione e relazione d ordine. Capitolo 2 Numri rali In qusto capitolo ci occuprmo dll insim di numri rali ch indichrmo con il simbolo R: lfunzionidfinitsutaliinsimiavaloriralisonol oggttodistudiodll analisi matmatica in una variabil.

Dettagli

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca

Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Ministero dell istruzione, dell università e della ricerca Schema di regolamento recante Disposizioni per la razionalizzazione ed accorpamento delle classi di concorso a cattedre e a posti di insegnamento,

Dettagli

La scuola in Lombardia

La scuola in Lombardia La scuola in Lombardia Documentazione Anno scolastico 2010/2011 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 1 La scuola in Lombardia 2010/2011 pag 2 INDICE Sezione 1 Le scuole... 5 IL SISTEMA SCOLASTICO LOMBARDO...

Dettagli

LA TRASFORMATA DI LAPLACE

LA TRASFORMATA DI LAPLACE LA RASFORMAA DI LAPLACE Pr dcrivr l voluzion di un itma in rgim tranitorio, oia durant il paaggio dll ucit da un rgim tazionario ad un altro, è ncario ricorrr ad un modllo più gnral riptto al modllo tatico,

Dettagli

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali

GUIDA ALLA RIFORMA. Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali GUIDA ALLA RIFORMA degli istituti tecnici e professionali Profili d uscita, competenze di base, risultati di apprendimento e quadri orari dei nuovi istituti tecnici e professionali Il futuro è la nostra

Dettagli

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua

SOMMARIO. I Motori in Corrente Continua SOMMARIO Gralità sull Macchi i Corrt Cotiua...2 quazio dlla forza lttromotric...2 Circuito quivalt...2 Carattristica di ccitazio...3 quazio dlla vlocità...3 quazio dlla Coppia rsa all'albro motor:...3

Dettagli

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO

COMUNICAZIONE INTERNA, SISTEMA INFORMATIVO, CONSIGLIO COMUNALE, SPORTELLO DEL CITTADINO Nm prcmnt Dscrizin Fasi (dscrizin sinttica da input ad utput) Nrm rifrimnt rspnsabil istruttria Rspnsabil prcmnt mcgmmatricla richista infrmazini prcmnt incar tlf, fax pc inrizz Trmin cnclusi n prcm nt

Dettagli

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' '

LINGUAGGI'CREATIVITA 'ESPRESSIONE' ' LINGUAGGICREATIVITA ESPRESSIONE 3 4ANNI 5ANNI Mniplrmtrilidivritipin finlizzt. Fmilirizzrindivrtntcnil cmputr Ricnsclmntidl mnd/rtificilcglindn diffrnzprfrmmtrili Distingugliggttinturlidqulli rtificili.

Dettagli

Vigente al: 11-3-2015

Vigente al: 11-3-2015 MINISTERO DELL'ISTRUZIONE, DELL'UNIVERSITA' E DELLA RICERCA DECRETO 29 gennaio 2015, n. 10 Regolamento recante norme per lo svolgimento della seconda prova scritta degli esami di Stato conclusivi dei corsi

Dettagli

Lo strato limite PARTE 11. Indice

Lo strato limite PARTE 11. Indice PARTE 11 a11-stralim-rv1.doc Rl. /5/1 Lo strato limit Indic 1. Drivazion dll qazioni indfinit di Prandtl pr lo strato limit sottil pag. 3. Intgrazion nmrica dll qazioni indfinit di Prandtl. 11 3. Lo strato

Dettagli

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE

Conservatorio di Musica Giuseppe Tartini Trieste NUCLEO DI VALUTAZIONE Cnsrvari Musica Giuspp Tartini Trist NUCLEO DI VALUTAZIONE RELAZIONE ANNUALE DEL NUCLEO DI VALUTAZIONE sull dll a.a.2010/11 (DPR 28/2/03 n.132, art.10 cmma 2 ltt. b) Nucl valutazin Waltr Grbin Prsidnt

Dettagli

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue

ore 1 biennio DISCIPLINE unitario Lingua inglesee Storia Matematica Diritto ed economia alternative Totale ulteriori lingue ATTIVITÀ E INSEGNAMENTI GENERALI COMUNI AGLI INDIRIZZI DEL SETTORE ECONOMICO Lingua e letteratura italiana 1^ 2^ secondo biennio e quinto anno costituiscono un percorso formativo unitario 3^ 4^ 5^ Lingua

Dettagli

Liceo Artistico Statale «Boccioni Palizzi» Istituto Superiore Artistico

Liceo Artistico Statale «Boccioni Palizzi» Istituto Superiore Artistico Idoneità alla 3^ classe: ESAMI IDONEITA' INTEGRATIVI A.SC. 2013/14 1 Grimaldi Sabrina: in poss. promoz. al 2 anno Istituto Alberghiero 2 anno Storia e Geografia (orale) 2 anno Storia dell Arte (orale)

Dettagli

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1

INTRODUZIONE ALLA BUSINESS PROCESS MODELING NOTATION (BPMN) 1 ITRODUZIOE ALLA BUSIESS PROCESS MODELIG OTATIO (BPM) 1 1. Prsntazin La ntazin BPM (http://www.bpn.rg) è sviluppata dalla Businss Prcss Managnt Initiativ dall Objct Managnt Grup (http://www.g.rg), assciazini

Dettagli

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti»

1) Un Liceo classico. 2) Il Liceo «Franchetti» Studenti-LRF-2013 Utenti che hanno svolto il test: 262 Famiglie-LRF-2012/2013 Utenti che hanno svolto il test: 173 1) Un Liceo classico Risp. 1) È ancora una scelta valida (Utenti: 140 Perc.: 53.44%) Risp.

Dettagli

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici

2. Il profilo culturale, educativo e professionale degli Istituti Tecnici ALLEGATO A Profilo educativo, culturale e professionale dello studente a conclusione del secondo ciclo del sistema educativo di istruzione per gli Istituti Tecnici 1. Premessa I percorsi degli Istituti

Dettagli

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative

chiarezza delle aspettative dell organizzazione verso l individuo e chiara esplicitazione all individuo di tali aspettative FORMA 3: Valutazione dei comportamenti organizzativi Nozioni di base 1. LA VALUAZION DLL COMPNZ INDIVIDUALI 1.1 L COMPNZ INDIVIDUALI In base ai recenti contributi di numerosi autori, possiamo intendere

Dettagli

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014

LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 LA FORMAZIONE DELLE CLASSI A.S. 2013/2014 CRITERI GENERALI PER LA FORMAZIONE DELLE CLASSI La formazione delle classi e l assegnazione delle risorse di organico deve essere coerente: - con gli interventi

Dettagli

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area

ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

Alberi di copertura minimi

Alberi di copertura minimi Albr d coprtur mnm Sommro Albr d coprtur mnm pr grf pst Algortmo d Kruskl Algortmo d Prm Albro d coprtur mnmo Un problm d notvol mportnz consst nl dtrmnr com ntrconnttr fr d loro dvrs lmnt mnmzzndo crt

Dettagli

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni

Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso (D.M. 39/98) e abilitazioni Classi di concorso tabella A 1/A Aerotecnica e costruzioni aeronautiche 2/A Anatomia, fisiopatologia oculare e laboratorio di misure oftalmiche 3/A Arte del

Dettagli

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO

GIUGNO 2009 A TUTT OGGI Consorzio Regionale Parco Valle Lambro, Via Vittorio Veneto, 19 20050 TRIUGGIO F O R M A T O E U R O P E O P E R I L C U R R I C U L U M V I T A E INFORMAZIONI PERSONALI Nome Indirizzo Nazionalità 23, VIA GIOVANNI PAOLO II, 23861, CESANA BRIANZA, LC ITALIANA Data di nascita 09/02/1979

Dettagli

Dichiarazione Popolazione e cultura

Dichiarazione Popolazione e cultura IX/11/1 Dichiarazione Popolazione e cultura I Ministri delle Parti contraenti della Convenzione delle Alpi attribuiscono agli aspetti socio economici e socio culturali indicati all art 2, comma 2, lettera

Dettagli

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica

La nostra scuola è da sempre caratterizzata da un ambiente sereno nel quale si svolge con profitto l attività scolastica SCUOLA MEDIA ANNA FRANK di GRAFFIGNANA Via del Comune 26813 Graffignana (LO) tel. 037188966 Sezione staccata dell ISTITUTO COMPRENSIVO DI BORGHETTO LODIGIANO Via Garibaldi,90 26812 Borghetto Lodigiano

Dettagli

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità.

10. Risorse umane coinvolte nella prima fase del progetto Ceis comunità. 0. Risrs uman cinvl nlla prima fas dl prg Cis cmunià. funzini n. n. r Oprari di Prg Prgazin, pianificazin dl prg O p r a ri d l p r g prari di bas prari cnici cn qualifica prfssinal prari spcializzai Op.

Dettagli

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario

Prot. Novara, 20 luglio 2015. Date Impegni Orario Prot. Novara, 20 luglio 20 OGGETTO: CALENDARIO DEGLI IMPEGNI DI SETTEMBRE 20 Date Impegni Orario 1 settembre Collegio Docenti :00 2 settembre Prove studenti con giudizio sospeso (vedi elenco) 8:30 3 settembre

Dettagli

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto

Tasso di copertura della rilevazione. Numero di scuole che hanno risposto MINISTERO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL VENETO DIREZIONE GENERALE Riva de Biasio S. Croce 1299-30135 VENEZIA Ufficio IV - Ordinamenti scolastici -

Dettagli

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI

EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI EQUIPARAZIONI TRA LAUREE DI VECCHIO ORDINAMENTO, LAUREE SPECIALISTICHE E LAUREE MAGISTRALI Ai fini della partecipazione ai pubblici concorsi: nei bandi che fanno riferimento all ordinamento previgente

Dettagli

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI

PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER ALUNNI STRANIERI Pagina 1 di 5 PROTOCOLLO ACCOGLIENZA PER PREMESSA Il Protocollo di Accoglienza intende presentare procedure per promuovere l integrazione di alunni stranieri, rispondere ai loro bisogni formativi e rafforzare

Dettagli

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana

18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana 18 anni... in Comune! I tuoi passi verso la cittadinanza italiana Edizione giugno 2014 IndICe prefazione 3 Buon compleanno!! 5 chi è cittadino italiano per la legge? 6 perchè diventare cittadini italiani?

Dettagli

PREMESSA QUADRO NORMATIVO

PREMESSA QUADRO NORMATIVO RACCORDI TRA I PERCORSI DEGLI ISTITUTI PROFESSIONALI E I PERCORSI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE: L ACCORDO IN SEDE DI CONFERENZA UNIFICATA DEL 16 DICEMBRE 2010 PREMESSA Il 16 dicembre scorso

Dettagli

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico

imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico imparare è un esperienza, tutto il resto è informazione A. Einstein istituto tecnico istituto tecnico SETTORE TECNOLOGICO chimica e materiali elettronica e telecomunicazioni informatica meccanica e meccatronica

Dettagli

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE

Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, LA DIDATTICA DEL FARE Istituto S.Vincenzo Erba Scuola primaria paritaria parificata LETTURA, SCRITTURA, TEATRO LA DIDATTICA DEL FARE 1 BISOGNI Sulla scorta delle numerose riflessioni che da parecchi anni aleggiano sulla realtà

Dettagli

PIANO A.S. 2015/2016

PIANO A.S. 2015/2016 Direzione Didattica Statale 1 Circolo De Amicis Acquaviva delle Fonti (BA) BAEE03600L@ISTRUZIONE.IT - BAEE03600L@PEC.ISTRUZIONE.IT www.deamicis.gov.it PIANO DELL OFFERTA FORMATIVA A.S. 2015/2016 Prendete

Dettagli

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014

Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della scuola statale A.S. 2013/2014 Focus Sedi, alunni, classi e dotazioni organiche del personale docente della statale A.S. 2013/2014 Premessa In questo Focus viene fornita un anticipazione dei dati relativi all a.s. 2013/2014 relativamente

Dettagli

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI

Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI Catalogo dei titoli italiani in vista del Quadro dei titoli italiani - QTI CIMEA di Luca Lantero Settembre 2008 1 Cicli Titoli di studio EHEA 1 2 3 Istruzione superiore universitaria Laurea Laurea Magistrale

Dettagli

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione.

DIREZIONE DIDATTICA Albert Sabin C.so Vercelli,157 10153 tel. 011\2426534 fax 011\ 2462435 Codice Fiscale 80093750018 e-mail TOEEO5600D@ istruzione. RELAZIONE DEL DIRIGENTE SCOLASTICO AL CONTO CONSUNTIVO 2013 La presente relazione illustra l andamento della gestione dell istituzione scolastica e i risultati conseguiti in relazione agli obiettivi programmati

Dettagli

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni

La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici. Laura Mengoni La collaborazione tra le imprese e le scuole per migliorare la preparazione dei diplomati tecnici Laura Mengoni Milano, 24 febbraio 2011 Seminario di formazione per i dirigenti scolastici sui temi della

Dettagli

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA

IL MINISTRO DELL ISTRUZIONE, DELL UNIVERSITÀ E DELLA RICERCA DECRETO 30 settembre 2011. Criteri e modalità per lo svolgimento dei corsi di formazione per il conseguimento della specializzazione per le attività di sostegno, ai sensi degli articoli 5 e 13 del decreto

Dettagli

Indice. Nota introduttiva alle Indicazioni nazionali p. 2. Profilo educativo, culturale e professionale dello studente liceale p.

Indice. Nota introduttiva alle Indicazioni nazionali p. 2. Profilo educativo, culturale e professionale dello studente liceale p. LICEO SCIENTIFICO Indice Nota introduttiva alle Indicazioni nazionali p. 2 Profilo educativo, culturale e professionale dello studente liceale p. 10 Piano degli studi p. 14 Indicazioni nazionali riguardanti

Dettagli

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N.

FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO. Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2. ULSS n.1 Belluno PERSONALE AZIENDA ULSS N. FORMAT DELL UNITÀ DI APPRENDIMENTO Scuola secondaria 1 grado S.Ricci di Belluno classe 2 ULSS n.1 Belluno Autori: PERSONALE AZIENDA ULSS N. 1 BELLUNO: Dr.ssa Mel Rosanna Dirigente medico SISP (Dipartimento

Dettagli

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA

Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA Oggetto: INSEGNAMENTO/ APPRENDIMENTO DELLE LINGUE STRANIERE E DSA PREMESSA A tutt oggi i documenti ufficiali a cui ogni docente di lingue straniere è chiamato a far riferimento nel suo lavoro quotidiano,

Dettagli

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1

PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 ALLEGATO 6 ELEMENTI ESSENZIALI DEL PROGETTO PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 TITOLO DEL PROGETTO: PRIMA GLI ULTIMI 1 Settore e Area di Intervento: SETTORE: ASSISTENZA AREA: ESCLUSIONE GIOVANILE OBIETTIVI DEL

Dettagli

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE

F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE F ORMATO EUROPEO PER IL CURRICULUM VITAE INFORMAZIONI PERSONALI Nome SCALA UMBERTO Nazionalità Italiana Data di nascita 28/02/1956 ESPERIENZA LAVORATIVA ATTUALE Dal 01-05-2003 a tutt oggi Indirizzo sede

Dettagli

Qualifications Framework for the European Higher Education Area

Qualifications Framework for the European Higher Education Area Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca Dipartimento per l università, l alta formazione artistica, musicale e coreutica e per la ricerca ISTRUZIONE SUPERIORE Qualifications Framework

Dettagli

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004

CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Repertorio Atti n. 1901 del 15 gennaio 2004 CONFERENZA STATO-REGIONI SEDUTA DEL 15 GENNAIO 2004 Oggetto: Accordo tra il Ministro dell istruzione, dell università e della ricerca, il Ministro del lavoro

Dettagli

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile)

D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D. Altre attività formative Stage, attività esterne, tesine (con file già formattato), idoneità, etc. ELENCO DELLE DOMANDE (versione stampabile) D1. COSA SONO LE ALTRE ATTIVITÀ FORMATIVE? D2. COME SI OTTENGONO

Dettagli

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria

Adriana Volpato. P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria Adriana Volpato P.D.P. Piano Didattico Personalizzato sc. Primaria 19 Dicembre 2011 STRUMENTO didattico educativo individua gli strumenti fa emergere il vero alunno solo con DIAGNOSI consegnata si redige

Dettagli

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci

JOHANN SEBASTIAN BACH Invenzioni a due voci JOH EBTI BCH Invnzon a u voc BWV 772 7 cura Lug Catal trascrzon ttuata con UP htt//ckngmuscarchvorg/ c 200 Lug Catal (lucatal@ntrrt) Ths ag s ntntonally lt ut urchtg nltung Wormt nn Lbhabrn s Clavrs, bsonrs

Dettagli

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste

INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12. Un Mondo Di Feste INCONTRI e LABORATORI INTERCULTURALI per l anno scolastico 2011-12 Un Mondo Di Feste Proposta di progetto e preventivo economico a cura dell Area Intercultura della Cooperativa Sociale Apriti Sesamo. 1

Dettagli

Esempi di utilizzazione dell ADVP

Esempi di utilizzazione dell ADVP Esempi di utilizzazione dell ADVP G. Cappuccio Ipssar P. Borsellino ESERCIZIO DI REALIZZAZIONE IL VIAGGIO Guida per l insegnante Questo esercizio è un modo pratico per coinvolgere l alunno nel progetto

Dettagli

ARMONIZZAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI

ARMONIZZAZIONE DEI SISTEMI CONTABILI ARMONIZZAZION DI SISTMI CONTABILI D. Lgs. 118/2011 Maggio 2014 Le origini: il federalismo fiscale Legge 5/5/2009 n. 42 Delega al Governo in materia di FDRALISMO FISCAL in attuazione dell art. 119 della

Dettagli

Accordo Stato Regioni 27 luglio 2011. Genova, 1 dicembre 2011

Accordo Stato Regioni 27 luglio 2011. Genova, 1 dicembre 2011 uadro normativo sistema IeFP Accordo Stato Regioni 27 luglio 2011 Genova, 1 dicembre 2011 Contenuti Repertorio Nazionale dell offerta di IFP Figure di differente livello articolabili in specifici profili

Dettagli

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette

Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Facoltà di Scienze e Tecnologie Corso di laurea magistrale in Gestione dell ambiente naturale e delle aree protette Sede: Dipartimento di Scienze Ambientali, sez. Botanica ed Ecologia - Via Pontoni, 5

Dettagli

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali

Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Condivisione di pratiche organizzative e didattiche per l inclusione scolastica degli alunni con Bisogni Educativi Speciali Che cos è il Bisogno Educativo Speciale? Il Bisogno Educativo Speciale rappresenta

Dettagli

A) COMPETENZE DI BASE

A) COMPETENZE DI BASE AVVISO DI PROCEDURA SELETTIVA PER LA COSTITUZIONE DI UN ELENCO DI FORMATORI NELL' AMBITO DEI PERCORSI TRIENNALI DI ISTRUZIONE E FORMAZIONE PROFESSIONALE (FORMAZIONE INIZIALE 14-18 ANNI) CUI CONFERIRE,

Dettagli

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola

IC n 5 L.Coletti. Progetto GREEN SCHOOL. Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola IC n 5 L.Coletti Progetto GREEN SCHOOL Proposta di percorsi tematici nei vari ordini di scuola GREEN SCHOOL Principio fondante del Progetto GREEN SCHOOL..Coniugare conoscenza, ambiente, comportamenti nell

Dettagli

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA

DELF DALF ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO. www.testecertificazioni.it ITALIA DELF DALF Le certificazioni ufficii della lingua francese ESAMI 2014-2015 IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO www.testecertificazioni.it IL FRANCESE UNA LINGUA VICINA PER ARRIVARE LONTANO

Dettagli

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F.

CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. ISTITUTO ISTRUZIONE SECONDARIA SUPERIORE Giovanni Caboto GAETA CRITERI DI ASSEGNAZIONE DELLE FUNZIONI STRUMENTALI AL P.O.F. A.S. 2013-2014 1. Richiesta per accedere alle Funzioni strumentali al P.O.F.

Dettagli

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria

Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Istituto Comprensivo Statale Viale Liguria Ufficio di Segreteria: Viale Liguria Rozzano (MI) Tel. 02 57501074 Fax. 028255740 e-mail: segreteria@medialuinifalcone.it sito: www.icsliguriarozzano.gov.it Recapiti

Dettagli

La/Il sottoscritta/o.. (cognome e nome) madre padre.. dell alunna/o.. (cognome e nome) CHIEDE L iscrizione dell... stess alunn per l a.s.

La/Il sottoscritta/o.. (cognome e nome) madre padre.. dell alunna/o.. (cognome e nome) CHIEDE L iscrizione dell... stess alunn per l a.s. n..reg.iscriz. n..matr. MINISTERO DELLA PUBBLICA ISTRUZIONE UFFICIO SCOLASTICO REGIONALE PER IL LAZIO Liceo Classico e Linguistico Statale ARISTOFANE 00139 ROMA - VIA MONTE RESEGONE, 3 068181809 - FAX

Dettagli

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore

DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore DIDAMATICA 2011 Torino - 04/05/2011 Workshop: Informatica nella scuola superiore 1 di 20 Insegnamenti di Informatica nelle scuole superiori: la situazione attuale Prof. Minerva Augusto (Membro del Consiglio

Dettagli

Istituto Tecnico Industriale Statale Luigi di Savoia Chieti. Contratto Formativo. Disciplina TECNOLOGIA e TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA

Istituto Tecnico Industriale Statale Luigi di Savoia Chieti. Contratto Formativo. Disciplina TECNOLOGIA e TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Istituto Tecnico Industriale Statale Luigi di Savoia Chieti Contratto Formativo Corso I.T.I.S. Classe I sez.a CH Disciplina TECNOLOGIA e TECNICHE DI RAPPRESENTAZIONE GRAFICA Docenti : DITURI LUIGI e INGELIDO

Dettagli

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno

Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Domanda di iscrizione alla prova di accesso ai Corsi di Specializzazione alle attività di sostegno Sommario Introduzione 1 Assistenza. 2 Accedi ai servizi on line. 2 Accesso all area riservata. 3 Domanda

Dettagli

ISTITUTI PROFESSIONALI

ISTITUTI PROFESSIONALI ISTITUTI PROFESSIONALI Settore Industria e Artigianato Indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica Nell indirizzo Manutenzione e assistenza tecnica sono confluiti gli indirizzi del previgente ordinamento

Dettagli

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano

PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA. Accademia di Belle Arti di Brera - Milano IO E PROGETTAZIONE ARTISTICA PER L IMPRESA Accademia di Belle Arti di Brera - Milano Il diploma accademico di primo livello è equipollente alla laurea triennale. La scuola, a livello universitario, intende

Dettagli

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum

Principi base per un buon CV. La struttura del Curriculum Principi base per un buon CV Il curriculum vitae è il resoconto della vostra vita professionale, e può essere il vostro rappresentante più fedele, a patto che sia fatto bene. Concentratevi sui punti essenziali

Dettagli

Quante sono le matricole?

Quante sono le matricole? Matricole fuori corso laureati i numeri dell Universita Quante sono le matricole? Sono poco più di 307 mila i giovani che nell'anno accademico 2007/08 si sono iscritti per la prima volta all università,

Dettagli

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3)

( D) =,,,,, (11.1) = (11.3) G. Ptrucci Lzioni di Cotruzion di Macchin. CRITERI DI RESISTENZA La vrifica di ritnza ha o copo di tabiir o tato tniona d mnto truttura anaizzato è ta da provocarn i cdimnto into com rottura o nrvamnto.

Dettagli

Presentazione Progetto Sport di Classe

Presentazione Progetto Sport di Classe Presentazione Progetto Sport di Classe a sostegno dell attività motoria e sportiva nella scuola 1 GOVERNANCE dello sport a scuola MIUR - CONI - Promuove il riconoscimento in ambito scolastico del valore

Dettagli

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1

RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1 UNIONE EUROPEA REPUBBLICA ITALIANA REGIONE SICILIANA ISTITUTO COMPRENSIVO C. LEVI MANIACE RELAZIONE FINALE FUNZIONE STRUMENTALE AREA 1 AUTOANALISI D ISTITUTO Anno scolastico 2012/2013 RELAZIONE In data

Dettagli