DESCRIZIONE DEI SERVIZI E VANTAGGI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "DESCRIZIONE DEI SERVIZI E VANTAGGI SECURIT@G"

Transcript

1 DESCRIZIONE DEI SERVIZI E VANTAGGI Car Security Systems IDENTIFICAZIONE ELETTRONICA IDENTITAG L identificazione ICAR elettronica del veicolo IdentiTag prevede il rilascio della Card personale IdentiTag e di tre Tag dotati di tecnologia a radiofrequenza RFID, contenenti tutte le informazioni relative all auto e al proprietario. Il primo Tag viene applicato sul parabrezza dell auto, il secondo sulla carta di circolazione e il terzo è posizionato all interno del veicolo da parte del suo proprietario in un punto non visibile. L identificazione elettronica IdentiTag, con la Card personale ed i 3 Tag, certifica tutti i dati identificativi del veicolo e del suo proprietario (o del locatario utilizzatore) ed impedisce qualsiasi tentativo di contraffazione. MARCHIATURA INDELEBILE DEI CRISTALLI IDENTICAR La marchiatura indelebile dei cristalli Identicar consiste nell incisione del numero di targa sui cristalli del veicolo: è quindi un sistema intelligente che non sfida il ladro ma lo scoraggia in partenza. Elimina la convenienza del furto, perchè immettere un veicolo contrassegnato ed identificato sul mercato clandestino delle auto rubate è costoso e rischiosissimo. La marchiatura indelebile dei cristalli Identicar si presenta così come un potente deterrente. BANCA DATI Immediato inserimento di tutti i dati anagrafici del proprietario (o del locatario utilizzatore) e del veicolo provvisto dell identificazione elettronica IdentiTag e della marchiatura indelebile dei cristalli Identicar, nella Banca Dati I.CAR collegata in tempo reale con le Forze dell Ordine, a disposizione delle Autorità di Pubblica Sicurezza per l identificazione dei veicoli. La validità della marchiatura indelebile dei cristalli Identicar e della Banca Dati I.CAR è stata segnalata a tutte le Forze dell Ordine dal Ministero dell Interno con Circolare Prot. n.123/a2/130.a.16/73 del 03/01/1992, diramata alle Questure della Repubblica - agli Uffici della Polizia di Frontiera, Terrestre, Marittima, Aerea - ai Centri Interprovinciali Criminalpol e ai Comandi Compartimentali della Polizia Stradale. Con Circolare Prot. n.300/a/3/303.u.17 del 12/06/2012 il Dipartimento della Pubblica Sicurezza del Ministero dell Interno ha ufficializzato la validità dell identificazione elettronica del veicolo IdentiTag. CERTIFICATO IDENTIFICATIVO DI ISCRIZIONE ALLA BANCA DATI I.CAR A seguito dell identificazione elettronica del veicolo IdentiTag e della marchiatura indelebile dei cristalli Identicar, viene rilasciato il Certificato Identificativo di Iscrizione alla Banca Dati I.CAR attestante l iscrizione alla Banca Dati I.CAR. SERVIZIO INTERNET In caso di furto totale del veicolo, vengono inseriti tutti i dati identificativi del veicolo sottratto nel sito Internet per agevolare il servizio di ricerca e ritrovamento da parte delle Autorità di Pubblica Sicurezza. I dati resteranno pubblicati per la durata di mesi tre dalla data del furto. AREA CLIENTI A seguito dell emissione del Certificato Identificativo di Iscrizione alla Banca Dati I.CAR, il proprietario (o il locatario utilizzatore) del veicolo riceverà direttamente al suo indirizzo mail, tutti gli estremi per accedere e registrarsi all interno dell Area Clienti attraverso il sito Internet dove potrà trovare ed inserire tutte le informazioni ed i servizi utili per una corretta gestione del proprio veicolo e per attivare il servizio di messaggistica automatica (SMS ed ). IdentiBox rappresenta il Diario di Bordo Elettronico Dinamico dell automobilista: riservato, aggiornato e disponibile in ogni momento e in tutto il mondo. SERVIZI DI MOBILITA Con l installazione di il proprietario (o il locatario utilizzatore) del veicolo d ora innanzi definito Assicurato beneficia della Polizza stipulata da I.CAR S.r.l. con Pronto Assistance S.p.A., d ora innanzi definita Società. L assistenza è materialmente erogata, per conto della Società, dalla Struttura Organizzativa di PRONTO ASSISTANCE SERVIZI S.C.R.L., con sede legale in Via Carlo Marenco, Torino e Sede Operativa in Corso Massimo D Azeglio, Torino presso la quale opera il Contact Center dell assistenza. I servizi di mobilità sono prestati per i seguenti veicoli: autovetture ad uso privato o autocarri di peso complessivo a pieno carico inferiore od uguale a 35 q.li nuovi, Km.0 e/o di Dimostrazione o Usati con data di prima immatricolazione fino a 12 mesi, acquistati presso la Rete Ufficiale Audi-Volkswagen-Seat-Skoda- Volkswagen, Veicoli Commerciali e dotati di di cui l Assicurato sia proprietario/acquirente (o locatario utilizzatore). La Società presta l assistenza quando il veicolo si trova in Italia, nel territorio della Repubblica di San Marino e dello Stato della Città del Vaticano. Per ottenere l assistenza contattare sempre e preventivamente la Struttura Organizzativa, utilizzando una delle seguenti modalità: Numero Verde: Telefono: Fax: La Struttura Organizzativa è a disposizione 24 ore su 24, tutti i giorni dell anno per raccogliere le richieste. Alla Struttura Organizzativa dovranno essere comunicati i seguenti dati: a) codice personale (per il servizio VEICOLO SOSTITUTIVO GRATUITO e INVIO DI UN TAXI la serie e il numero riportati sul Certificato Identificativo di Iscrizione alla Banca Dati I.CAR); b) generalità dell Assicurato ed eventuale indirizzo o recapito temporaneo (località, via, telefono, etc.); c) tipologia dell evento e luogo di accadimento; d) tipo di intervento richiesto. CONDIZIONI DEL SERVIZIO DI ASSISTENZA Ai sensi dell art.30 co. 8 del Reg. Isvap 35/2010 si comunicano, qui di seguito, le condizioni del servizio assicurativo di assistenza: a) Auto Sostitutiva In caso di furto/rapina/incendio che determini la perdita totale del veicolo, la Società prenota un autovettura sostitutiva presso un punto di autonoleggio convenzionato compatibilmente con le disponibilità, gli orari e le modalità stabiliti dallo stesso. La Società tiene a proprio carico le spese corrispondenti al noleggio di un autovettura di cilindrata compresa tra 1000 e 1400 c.c. fino ad un massimo di 7 giorni e comunque non oltre le ore 12,00 del giorno successivo a quello del ritrovamento dopo il furto o la rapina, qualora il veicolo sia in grado di circolare oppure non oltre le ore 12,00 del giorno successivo a quello di riconsegna del veicolo da parte dell Ente riparatore qualora il veicolo non sia in grado di circolare autonomamente. In caso di riacquisto di un altro veicolo nuovo, oppure di un veicolo a Km.0 e/o di Dimostrazione o Usato con data di prima immatricolazione fino a 12 mesi, presso la Rete Ufficiale Audi-Volkswagen-Seat-Skoda-Volkswagen Veicoli Commerciali dotato di il noleggio dell autovettura verrà prestato per un ulteriore periodo massimo di 120 giorni (compresi i primi sette giorni), ferme restando le condizioni sopra citate. A richiesta della Società l Assicurato dovrà esibire copia del contratto di acquisto del veicolo in sostituzione di quello oggetto della perdita totale e copia della prenotazione di acquisto del nuovo Sono a carico dell Assicurato le spese per il carburante, quelle per le assicurazioni non obbligatorie per legge e le relative franchigie nonché ogni eventuale eccedenza di spesa per il prolungamento del contratto di noleggio. Il noleggio può originare la richiesta da parte del punto convenzionato di costituzione di un deposito cauzionale: lo stesso deve essere versato direttamente dall Assicurato. Per la quantificazione delle ore di inutilizzabilità del veicolo, la Società fa unicamente riferimento a quanto attestato, tramite fax, dall Ente presso il quale il veicolo è stato condotto per le riparazioni, verificandone la congruità con quanto riportato sui tempari ufficiali della Casa Costruttrice e/o sui tempari ANIA. b) Invio di un taxi In caso di furto/rapina/incendio totale del veicolo la Società mette a disposizione dell Assicurato un taxi per consentirgli di raggiungere la propria abitazione. La Società si fa carico delle relative spese fino ad un importo massimo di 160,00 per ciascun sinistro. Esclusioni L assistenza non è operante in caso di: dolo dell Assicurato o delle persone di cui egli deve rispondere a norma di Legge;

2 Car Security Systems eventi che siano conseguenza diretta o indiretta di trasmutazione del nucleo dell atomo, come pure di radiazioni provocate artificialmente dall accelerazione ICAR di particelle atomiche o da esposizione a radiazioni ionizzanti; eventi determinati da terremoti, eruzioni vulcaniche, atti di guerra, insurrezioni nonché da aggressioni od atti violenti che abbiano movente politico o sociale ed ai quali l Assicurato abbia partecipato attivamente; eventi conseguenti alla partecipazione a corse e gare motoristiche, gare o competizioni sportive e relative prove ed allenamenti; conducente non abilitato a condurre il veicolo, a norma delle disposizioni di Legge in vigore; circolazione non avvenuta in conformità alle disposizioni vigenti ed alle indicazioni della carta di circolazione; immobilizzo del veicolo dovuto alle esecuzioni dei tagliandi periodici previsti dalla garanzia della casa costruttrice, da richiami della casa costruttrice o da difetti di costruzione; operazioni di ordinaria manutenzione, i cui tempi di riparazione non sono comunque cumulabili con quelli relativi all evento subito. Delimitazioni La Società non riconosce rimborsi né indennizzi compensativi per prestazioni organizzate da altre compagnie di assicurazione o da altri enti che non siano state richieste preventivamente alla Struttura Organizzativa e da questa organizzate. Eccezionalmente il rimborso può essere riconosciuto entro i limiti previsti nel caso in cui la Struttura Organizzativa, preventivamente contattata ha autorizzato l Assicurato a gestire autonomamente l organizzazione dell intervento di assistenza. In quest ultimo caso devono pervenire alla Società i giustificativi in originale delle spese sostenute dall Assicurato. La Società non riconosce rimborsi né importi compensativi relativi a coperture della Società delle quali l Assicurato non ha usufruito per sua scelta o per sua negligenza o perchè non ne ha avuto la necessità. La Società non assume responsabilità per danni conseguenti ad un suo ritardato o mancato intervento dovuto a caso fortuito, causa di forza maggiore o a inesatte o incomplete informazioni fornite dall Assicurato. Eventuali eccedenze rispetto ai costi a carico della Società dovranno essere corrisposte direttamente dall Assicurato. La Società ha diritto di verificare l esistenza delle condizioni che rendono operante la garanzia. L Assicurato su richiesta della Società, deve fornire gli elementi necessari ad attestare l effettivo verificarsi dell evento. Ogni diritto nei confronti della Società, dev essere esercitato dall Assicurato, a pena di estinzione e decadenza entro il termine tassativo di due anni dalla data dell evento costitutivo del diritto stesso. Tutte le condizioni di polizza sono reperibili presso I.Car s.r.l. e Pronto Assistance S.p.A.. Al contratto si applica la legge italiana. Eventuali reclami riguardanti il rapporto contrattuale o la gestione dei sinistri devono essere inoltrati per iscritto a PRONTO ASSISTANCE S.P.A., Relazioni Industriali e Servizio Clienti: corso Galileo Galilei, 12, Torino Fax 011/ Qualora l esponente non si ritenga soddisfatto dall esito del reclamo o in caso di assenza di riscontro nel termine massimo di 45 giorni, potrà rivolgersi all IVASS, Servizio Tutela degli Utenti, via del Quirinale 21, ROMA, corredando l esposto della documentazione relativa al reclamo trattato dalla Compagnia. In relazione alle controversie inerenti alla quantificazione delle prestazioni e l attribuzione delle responsabilità si ricorda che permane la competenza esclusiva dell Autorità Giudiziaria, oltre alla facoltà di ricorrere a sistemi conciliativi ove esistenti. Pronto Assistance S.p.A. - Sede Legale: Torino - Via Carlo Marenco, 25 - Società a Socio Unico - Direzione Tecnica e Commerciale: Torino Corso Massimo D Azeglio, 14 - Tel. (+39) Fax (+39) Capitale Sociale i.v.- Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Torino, Codice Fiscale e Partita I.V.A Impresa autorizzata all esercizio delle assicurazioni assistenza con D.M.N del 2/9/1993 (G.U.N. 215 del 13/9/1993) - Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., iscritta all Albo Imprese di Assicurazione e riassicurazione Sez. I al N e facente parte del Gruppo Assicurativo Unipol iscritto all Albo dei gruppi assicurativi al n Pronto Assistance Servizi S.c.r.l. - Società consortile a r.l. - Sede Legale e Direzione: Torino -Via Carlo Marenco, 25 - Centrale Operativa: Torino Corso Massimo D Azeglio, 14 tel. (+39) telefax (+39) Capitale sociale euro i.v. - Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Torino, Codice Fiscale e Partita IVA C.C.I.A.A. di Torino Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A. e facente parte del Gruppo Assicurativo Unipol iscritto all Albo dei gruppi assicurativi al n L informativa privacy per la compagnia Pronto Assistance S.p.A., resa ai sensi dell art.13 D.Lgs. n.196/2003, è riportata all allegato n.1 e costituisce parte integrante del presente documento Descrizione Servizi e Vantaggi GARANZIE AGGIUNTIVE PERDITE PECUNIARIE Con l installazione di il proprietario (o il locatario utilizzatore) del veicolo beneficia inoltre di una garanzia aggiuntiva perdite pecuniarie, prevista dalla Polizza di Assicurazione stipulata da I.Car S.r.l. con Fondiaria-Sai S.p.A., d ora innanzi definita Impresa. CONDIZIONI DEL SERVIZIO DI GARANZIE AGGIUNTIVE PERDITE PECUNIARIE: ai sensi dell art. 30 co. 8 del Reg. Isvap 35/2010 si comunicano, qui di seguito, le condizioni del servizio assicurativo In caso di perdita totale del veicolo, indicato nel Certificato Identificativo di Iscrizione alla Banca Dati I.CAR, conseguente a furto o rapina non seguito da ritrovamento entro il 60 giorno dall evento ed a condizione che: il furto o la rapina siano avvenuti entro 12 mesi dalla data di decorrenza dei Servizi e Vantaggi indicata sul Certificato Identificativo di Iscrizione alla Banca Dati I.CAR; l Assicurato (inteso come proprietario o locatario utilizzatore del veicolo) riacquisti presso la Rete Ufficiale Audi-Volkswagen-Seat-Skoda-Volkswagen Veicoli Commerciali, un altro veicolo nuovo, oppure un veicolo a Km.0 e/o di Dimostrazione o Usato con data di prima immatricolazione non superiore a 12 mesi, dotato di Fondiaria-Sai S.p.A. (di seguito denominata l Impresa ) rimborsa un importo fisso, forfettario di 1.000,00 per le perdite pecuniarie patite a seguito della perdita del veicolo ed in relazione, a mero titolo esemplificativo, alle: spese sostenute dall Assicurato per l acquisto e l installazione del dispositivo presente sul veicolo oggetto di perdita totale; spese sostenute dall Assicurato per l acquisto e l installazione del dispositivo presente sul veicolo acquistato in sostituzione di quello oggetto di perdita totale; eventuali spese sostenute dall Assicurato per l istruttoria della pratica di finanziamento o di leasing stipulata con Volkswagen Bank; eventuali spese sostenute dall Assicurato per il passaggio di proprietà relativo al veicolo oggetto di perdita totale; spese inutilmente sostenute dall Assicurato per la quota della tassa di proprietà relativa al veicolo oggetto di perdita totale per il periodo che intercorre tra la data della perdita totale e la data di scadenza della tassa pagata; eventuali spese sostenute dall Assicurato per l immatricolazione del nuovo veicolo; eventuali spese sostenute dall Assicurato per la messa su strada del nuovo veicolo (escluso il prezzo di acquisto). E equiparato alla perdita totale del veicolo ogni danno che raggiunge o supera un importo pari all 80% del valore commerciale del veicolo stesso al momento del furto o della rapina. L Assicurato dovrà denunciare immediatamente il furto o la rapina all Autorità competente e nel caso in cui si siano verificati in uno Stato Estero, oltre alla denuncia presentata all Autorità Estera, dovrà produrre copia della denuncia presentata anche all Autorità Italiana. A richiesta dell Impresa l Assicurato dovrà esibire la seguente documentazione: il Certificato dello Stato Giuridico attuale, l Estratto Cronologico Generale Integrato o altri documenti atti ad individuare esattamente il veicolo assicurato; il Certificato di Proprietà; copia autentica della denuncia di furto presentata all Autorità; copia dell eventuale verbale di ritrovamento; copia fattura di acquisto e/o documento equipollente di un altro veicolo nuovo, oppure di un veicolo a Km.0 e/o di Dimostrazione o Usato con data di prima immatricolazione non superiore a 12 mesi, dotato di acquistato presso la Rete Ufficiale Audi Volkswagen Seat Skoda - Volkswagen Veicoli Commerciali. Tutta la documentazione, unitamente all eventuale denuncia (in originale) effettuata presso le Autorità competenti, dovrà essere trasmessa a mezzo lettera raccomandata con avviso di ricevimento ed inviata a: Fondiaria-SAI S.p.A. Divisione Fondiaria Agenzia Generale Bologna Fiera Via Stalingrado 65/14B Bologna Tel. 051/ Telefax 051/

3 ICAR Car Security Systems L Impresa esonera l Assicurato dagli obblighi di avviso di cui agli artt c.c., da intendersi qui integralmente derogato a favore dell Assicurato. L Impresa provvederà ad inviare all Assicurato l atto di quietanza, che andrà rispedito firmato all Agenzia FONDIARIA-SAI S.P.A. - Divisione Fondiaria - Agenzia Generale Bologna-Fiera - Via Stalingrado, 65/14B Bologna. L Impresa provvederà all invio di un assegno non trasferibile, intestato personalmente all Assicurato, oppure ad effettuare il pagamento a mezzo bonifico bancario. L importo fisso, forfettario di 1.000,00 di cui sopra, sarà riconosciuto per eventi che abbiano a verificarsi nel territorio della Repubblica Italiana, della Città del Vaticano, della Repubblica di San Marino e degli Stati aderenti all Unione Europea, nonché per il territorio della Croazia, dell Islanda, del Liechtenstein, della Norvegia, del Principato di Monaco, della Svizzera e di Andorra. L importo fisso, forfettario di 1.000,00 di cui sopra, è escluso se i danni sono determinati con dolo o colpa grave dell Assicurato, o delle persone con lui conviventi, dei suoi dipendenti o delle persone incaricate alla guida, riparazione o custodia del veicolo. Tutte le condizioni di polizza sono reperibili presso I.Car s.r.l. e Fondiaria-Sai S.p.A. Al contratto si applica la legge italiana. FONDIARIA-SAI S.p.A. - Sede Legale e Direzione: Torino - Corso Galileo Galilei, 12 - Tel. (+39) Fax (+39) Direzione Firenze: Firenze - Via Lorenzo il Magnifico, 1 - Tel.(+39) Fax (+39) Capitale Sociale ,80 int.vers. - Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Torino, Codice Fiscale e Partita I.V.A Impresa autorizzata all esercizio delle assicurazioni (art. 65 R.D.L N.966) - Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., iscritta all Albo Imprese di Assicurazione e riassicurazione Sez. I al N e facente parte del Gruppo Assicurativo Unipol iscritto all Albo dei gruppi assicurativi al n L informativa privacy per la compagnia Fondiaria-Sai S.p.A., resa ai sensi dell art.13 D.Lgs. n.196/2003, è riportata all allegato n.2 e costituisce parte integrante del presente documento Descrizione Servizi e Vantaggi NON CEDIBILITÀ E TRASFERIBILITÀ DEI SERVIZI E VANTAGGI I Servizi e Vantaggi non sono trasferibili su altro veicolo o su altra persona fisica o giuridica e in caso di danno totale, vendita/procura a vendere, cessazione del rischio per distruzione, rottamazione, demolizione, esportazione definitiva del veicolo, vengono pertanto ad estinguersi automaticamente dalle ore 24,00 del giorno corrispondente alla data di consegna della documentazione giustificativa, senza rimborso dell importo pagato. VARIAZIONE DATI Il proprietario (o il locatario utilizzatore) del veicolo per richiedere la modifica dei propri dati o di quelli inerenti al veicolo dovrà contattare sempre e preventivamente la I.CAR S.r.l. ai seguenti recapiti: Numero Verde: Telefono: Fax: che fornirà le necessarie informazioni per effettuare la variazione dati richiesta. AVVERTENZE Si consiglia di custodire con cura la Card personale IdenTitag, il presente documento e l Attestato di Iscrizione alla Banca Dati di sua spettanza. Per il corretto funzionamento del Sistema IdentiTag non è possibile rimuovere i Tag a seguito del loro posizionamento. Il Tag che dovrà essere inserito all interno dell abitacolo dovrà essere applicato lontano da masse metalliche e preferibilmente in un punto non visibile. INFORMATIVA PRIVACY AI SENSI DELL ART. 13 D. Lgs 30 Giugno 2003 n. 196 Ai sensi e per gli effetti dell art. 13 del D. Lgs 30 Giugno 2003 n. 196 Codice in materia di protezione dei dati personali, si forniscono le seguenti informazioni in merito al trattamento dei dati personali che vengono conferiti con l adesione ai Servizi e Vantaggi forniti da I.CAR S.r.l.. 1) CONFERIMENTO, FINALITA E MODALITA DEL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI - Il conferimento dei dati avviene presso l Ente di Vendita al momento della stipulazione del contratto, mediante la compilazione del modulo di adesione ai Servizi e Vantaggi forniti da I.CAR S.r.l.. I dati riguardanti il proprietario (o il locatario utilizzatore) e il suo veicolo vengono inseriti nella BANCA DATI I.CAR al fine di permettere l identificazione del veicolo e l esecuzione delle altre prestazioni specificate dettagliatamente nel modulo di adesione e nel presente documento di Descrizione Servizi e Vantaggi I dati personali conferiti dal proprietario (o dal locatario utilizzatore) ad I.CAR S.r.l. ed alle Compagnie Pronto Assistance S.p.A. e Fondiaria-Sai S.p.A. possono essere assoggettati a tutte le operazioni o complesso di operazioni specificate dall art. 4, comma 1 Lett. A) del D. Lgs. n. 196/2003, anche mediante l impiego di mezzi elettronici. 2) NECESSITA DEL CONFERIMENTO DEI DATI E CONSEGUENZE DELL EVENTUALE RIFIUTO - Stante le specifiche finalità dei Servizi e Vantaggi forniti da I.CAR S.r.l., il conferimento dei dati è indispensabile per l erogazione al proprietario (o al locatario utilizzatore) delle prestazioni contrattuali. L eventuale rifiuto al conferimento dei dati ed al loro trattamento nonché la comunicazione di dati errati comporterà l impossibilità per I.CAR S.r.l. di dare esecuzione alle prestazioni contrattuali, comprese quelle di natura assicurativa. 3) COMUNICAZIONE DEI DATI PERSONALI - I dati personali conferiti dal proprietario (o dal locatario utilizzatore) verranno a conoscenza del personale dipendente della Società I.CAR S.r.l. incaricato di espletare i servizi contrattuali a favore del proprietario (o del locatario utilizzatore). I dati potranno essere comunicati : 1- a Società incaricate da I.CAR S.r.l. di riversare in forma elettronica i dati raccolti mediante moduli cartacei; 2- per le finalità di cui al punto 1 della presente informativa, al proprietario (o al locatario utilizzatore) cui si riferiscono ed all Autorità di Pubblica Sicurezza, previa richiesta; 3- in relazione ai servizi di natura assicurativa, alla Compagnia erogatrice dei relativi servizi Pronto Assistance S.p.A. e Fondiaria-Sai S.p.A., le quali provvederanno a loro volta al trattamento dei dati personali; 4-In ipotesi di furto, i dati potranno essere diffusi tramite il sito Internet con esclusione di altre forme di diffusione a terzi. Fermi restando i diritti del proprietario (o del locatario utilizzatore) di cui al punto successivo, I.CAR S.r.l. si riserva la facoltà di trasferire i dati personali raccolti nella propria Banca Dati verso paesi dell Unione Europea e/o verso i paesi terzi rispetto all Unione Europea. 4) DIRITTI DEL PROPRIETARIO (O DEL LOCATARIO UTILIZZATORE) - L art. 7 D. Lgs. n. 196/2003 attribuisce al proprietario (o al locatario utilizzatore) specifici diritti tra cui quello di ottenere l aggiornamento, la rettificazione ovvero, quando vi sia interesse, l integrazione dei dati, la loro cancellazione, fatta salvo quanto previsto dal comma 2 art.25 D.Lgs. n.196/03 in caso di specifica richiesta proveniente da Forza di Polizia, dall Autorità Giudiziaria, da Organismi di Informazione e Sicurezza o da altri soggetti pubblici per finalità di sicurezza dello Stato o di prevenzione, accertamento e repressione di reati, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge; di opporsi in tutto o in parte, per motivi legittimi al trattamento dei dati personali che lo riguardano sebbene pertinenti allo scopo della raccolta. Ai sensi dell art. 8 D. Lgs n. 196/2003, tali diritti possono essere esercitati dal proprietario (o dal locatario utilizzatore), anche per il tramite di un incaricato di fiducia, mediante semplice richiesta rivolta alla I.CAR S.r.l., in veste di titolare del trattamento, da trasmettersi alla sua sede legale mediante lettera raccomandata, fax oppure all indirizzo: e per quanto concerne Pronto Assistance S.p.A. e Fondiaria-Sai S.p.A. presso il loro responsabile per il diritto di accesso c/o Ufficio Privacy (fax ). 5) TITOLARE DEL TRATTAMENTO E RESPONSABILE - Titolare del trattamento, ai sensi dell art. 4, comma 1, lett. F D. Lgs n. 196/2003 è la Società I.CAR S.r.l., con sede in Bologna, via Stalingrado, 65/15 - Tel Fax per quanto riguarda il trattamento dei dati personali presso Pronto Assistance S.p.A., titolare del trattamento è la società stessa con sede in Torino, Via Carlo Marenco nr.25, Tel ; Fax ; per quanto riguarda il trattamento dei dati personali presso Fondiaria-Sai S.p.A., titolare del trattamento è la società stessa con sede legale e direzione in Torino, Corso Galileo Galilei 12, Tel ; Fax Costituiscono parte integrante della presente Descrizione Servizi e Vantaggi i seguenti allegati: n.1 Informativa Privacy resa ai sensi dell art.13 D.lgs. n.196/2003 nell interesse della Compagnia Pronto Assistance S.p.A. n.2 Informativa Privacy resa ai sensi dell art.13 D.lgs. n.196/2003 nell interesse della Compagnia Fondiaria-Sai S.p.A.

4 ALLEGATO 1 Dati personali comuni e sensibili a alla conclusione di nuovi rapporti o ) società controllanti, controllate e collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. (2) elenco disponibile sul sito o presso l Ufficio Privacy (fax ).

5 FONDIARIA-SAI S.p.A. Sede Legale e Direzione Torino Corso Galileo Galilei, 12 Tel. (+39) Fax (+39) Direzione Firenze Via Lorenzo il Magnifico, 1 Tel. (+39) Fax (+39) INFORMATIVA Dati personali comuni e sensibili ai sensi dell art. 13 Decreto Legislativo n. 196 In conformità all art. 13 del Decreto Legislativo 30/6/2003 n. 196 (di seguito denominato Codice), la sottoscritta Società - in qualità di Titolare - La informa sull uso dei Suoi dati personali e sui Suoi diritti (art. 7 del Codice). 1. Trattamento dei dati personali per finalità assicurative La Società tratta i dati personali da Lei forniti o dalla stessa già detenuti, per concludere, gestire ed eseguire il contratto da Lei richiesto, nonchè gestire e liquidare i sinistri attinenti all esercizio dell attività assicurativa e riassicurativa, a cui la Società è autorizzata ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. Nell ambito della presente finalità il trattamento viene altresì effettuato per la prevenzione ed individuazione delle frodi assicurative e relative azioni legali. In tal caso, ferma la Sua autonomia personale, il conferimento dei dati personali da Lei effettuato potrà essere: a) obbligatorio in base a legge, regolamento o normativa comunitaria (ad esempio, per antiriciclaggio, Casellario centrale infortuni, Motorizzazione civile); b) strettamente necessario alla conclusione di nuovi rapporti o alla gestione ed esecuzione dei rapporti giuridici in essere o alla gestione e liquidazione dei sinistri. Qualora Lei rifiuti di fornire i dati personali richiesti, la Società non potrà concludere od eseguire i relativi contratti di assicurazione o gestire e liquidare i sinistri. 2. Modalità del trattamento dei dati Il trattamento dei Suoi dati personali potrà essere effettuato anche con l ausilio di mezzi elettronici o comunque automatizzati, con modalità e procedure strettamente necessarie al perseguimento delle finalità sopra descritte; è invece esclusa qualsiasi operazione di diffusione dei dati. La Società svolge il trattamento direttamente tramite soggetti appartenenti alla propria organizzazione o avvalendosi di soggetti esterni alla Società stessa, facenti parte del settore assicurativo o correlati con funzioni meramente organizzative. Tali soggetti tratteranno i Suoi dati: a) conformemente alle istruzioni ricevute dalla Società in qualità di responsabili o di incaricati, tra i quali indichiamo gli Agenti della Società, i dipendenti o collaboratori della Società stessa addetti alle strutture aziendali nell ambito delle funzioni cui sono adibiti ed esclusivamente per il conseguimento delle specifiche finalità indicate nella presente informativa. L elenco aggiornato dei responsabili del trattamento e delle categorie di incaricati è conoscibile ai riferimenti sotto indicati (2) ; b) in totale autonomia, in qualità di distinti Titolari. 3. Comunicazione dei dati personali I Suoi dati personali possono essere comunicati esclusivamente per le finalità di cui al punto 1 o per obbligo di legge, Società del Gruppo UNIPOL(1) o agli altri soggetti del settore assicurativo (costituenti la c.d. catena assicurativa), quali assicuratori, coassicuratori e riassicuratori; agenti, subagenti, produttori di agenzia, mediatori di assicurazione ed altri canali di acquisizione di contratti di assicurazione (ad esempio, banche e SIM); legali, periti e autofficine; società di servizi a cui siano affidati la gestione, la liquidazione ed il pagamento dei sinistri, nonchè società di servizi informatici, di archiviazione od altri servizi di natura tecnico/organizzativa; banche depositarie per i Fondi di Pensione; organismi associativi (ANIA e, conseguentemente, imprese di assicurazione ad essa associate) e consortili propri del settore assicurativo, Autorità di Vigilanza del settore assicurativo, Ministero dell industria, del commercio e dell artigianato, CONSAP, UCI, Commissione di vigilanza sui fondi pensione, Ministero del lavoro e della previdenza sociale, ed altre banche dati nei confronti delle quali la comunicazione dei dati è obbligatoria (ad esempio, Ufficio Italiano Cambi, Casellario centrale infortuni, Motorizzazione civile e dei trasporti in concessione); L elenco dei soggetti a cui sono comunicati i dati è conoscibile ai riferimenti sotto indicati (2). 4. Trasferimento di dati all estero I dati personali possono essere trasferiti verso paesi dell Unione Europea e verso paesi terzi rispetto all Unione Europea, nei confronti dei soggetti riportati al punto 3, ove ciò sia necessario per l esecuzione delle prestazioni e servizi richiesti dall interessato o comunque previsti in suo favore. 5. Diritti dell interessato Ai sensi dell art. 7 del Codice Lei potrà esercitare specifici diritti, tra cui quelli di ottenere dalla Società la conferma dell esistenza o meno dei propri dati personali e la loro messa a disposizione in forma intelligibile; di avere conoscenza dell origine dei dati, nonchè della logica e delle finalità su cui si basa il trattamento; di ottenere la cancellazione, la trasformazione in forma anonima o il blocco dei dati trattati in violazione di legge, nonchè l aggiornamento, la rettificazione o, se vi è interesse, l integrazione dei dati; di opporsi, per motivi legittimi, al trattamento stesso. Per l esercizio di tali diritti Lei potrà rivolgersi al Responsabile per il diritto di accesso c/o Ufficio Privacy (fax ). (1) società controllanti, controllate e collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. (2) elenco disponibile sul sito presso l Ufficio Privacy (fax ). Capitale sociale ,80 int. vers. - Numero di iscrizione al Registro de di Torino, Codice Fiscale e Partita I.V.A ALLEGATO - Impresa autorizzata 2 all assicurazioni (art. 65 R.D.L n. 966) - Iscritta alla Sez. I dell Albo Impre l Isvap al n Società soggetta all attività di direzione e coordinamen Gruppo Finanziario S.p.A. e facente parte del Gruppo Assicurativo Unipol iscritto gruppi assicurativi al n. 046 FONDIARIA - SAI S.p.A. FONDIARIA-SAI S.p.A. Sede Legale e Direzione Torino Corso Galileo Galilei, 12 Tel. (+39) Fax (+39) Direzione Firenze Via Lorenzo il Magnifico, 1 Tel. (+39) Fax (+39) FONDIARIA-SAI S.p.A. Capitale so ,80 int. vers. - Numero di iscrizione al Registro delle Imprese di Torino, Codice Fiscale e Par tita I.V.A Impresa autorizzata all esercizio delle assicurazioni (art. 65 R.D.L n. 966) - Società soggetta all attività di direzione e coordinamento di Unipol Gruppo Finanziario S.p.A., iscritta all Albo Imprese di Assicurazione e riassicurazione Sez. I al n e facente parte del Gruppo Assicurativo Unipol iscritto all Albo dei gruppi assicurativi al n. 046

6 VENDITORE CODICE CONVENZIONATO N. PROGRESSIVO CONTRATTO MODULO DI ADESIONE AI SERVIZI STUDIO MENGHINI MODULO Mod. UNICO /2013 Cognome e Nome o Ragione Sociale Nato/a a Residenza: Via e n. civico Tel. C.A.P. TIPO DOC. Località DESCRIZIONE VEICOLO Tipo veicolo Codice Casa Marca / modello N INFORMATIVA PRIVACY Timbro e firma del legale rappresentante (in caso di contratto di leasing intestato a persona giuridica) SERVIZIO Rilasciato da Cell. Indirizzo: Via e n. civico Stato civile L aderente, in proprio o in qualità di rappresentante del proprietario o del locatario utilizzatore se diverso, preso atto di aver ricevuto le informative, allegate al documento Descrizione Servizi e Vantaggi di cui all articolo 13 del Decreto Legislativo 30/6/2003 n.196, acconsente, ai sensi degli artt. 23 e 43 del Decreto, al trattamento, da parte delle Società Fondiaria-Sai S.p.A. e Pronto Assistance S.p.A. e degli altri soggetti indicati in tali informative (appartenenti alla c.d. Catena Assicurativa e al Gruppo Unipol*), ed a un eventuale trasferimento all estero (Paesi UE e Paesi extra UE) dei dati personali che Lo riguardano, funzionale al rapporto giuridico da concludere o in essere con le società assicuratrici, nonché alla prevenzione ed individuazione delle frodi assicurative e relative azioni legali. (*) società controllanti, controllate e collegate, anche indirettamente, ai sensi delle vigenti disposizioni di legge. Rimane fermo che il consenso è condizionato al rispetto delle disposizioni della vigente normativa. Con la firma del presente modulo, il sottoscritto, in proprio o in qualità di rappresentante del proprietario o del locatario utilizzatore, se diverso, aderisce ai prodotti e servizi I.CAR dettagliati nel documento Descrizione Servizi e Vantaggi (integralmente consultabile anche sul sito area download ) che il sottoscritto dichiara di aver ricevuto dal Convenzionato/Fornitore accettandone integralmente le condizioni. SERVIZI E VANTAGGI - Identificazione Elettronica IdentiTag - Marchiatura indelebile dei cristalli IdentiCar - Iscrizione alla Banca Dati I.CAR - Servizio Internet per il ritrovamento dei veicoli rubati - Area Web IdentiBox - Servizi di Mobilità (Auto Sostitutiva Gratuita a chilometraggio illimitato Taxi Prepagato ) - Garanzie aggiuntive perdite pecuniarie FACSIMILE Il sottoscritto prende, inoltre, atto che l attivazione del prodotto e i servizi decorrono dalle ore 00:00 del giorno in cui Volkswagen Bank G.m.b.H. ha provveduto a liquidare al Convenzionato/Fornitore l importo finanziato indicato nel contratto di finanziamento/leasing in relazione all acquisto del veicolo. La durata ed i servizi prescelti sono quelli specificati nel contratto di finaziamento/leasing. Il sottoscritto, in proprio o in qualità di rappresentante del proprietario o del locatario utilizzatore, se diverso, dichiara altresì di aver preso visione e ricevuto copia della Informativa Privacy resa ai sensi dell art.13 D.Lgs. 196/03, e contenuta nel documento Descrizione Servizi e Vantaggi per I.CAR S.r.l., acconsentendo al trattamento dei dati personali e del veicolo per le finalità di cui alla predetta informativa, compresa la documentazione dei dati ai soggetti di cui al punto n.3. Timbro e firma del legale rappresentante (in caso di contratto di leasing intestato a persona giuridica) il il Data e luogo RICHIEDENTE / UTILIZZATORE M F SOCIETÀ LEGALE RAPPRESENTANTE PROCURATORE Codice Fiscale P. IVA Targa Prezzo del veicolo Telaio Cognome e Nome C.A.P. Codice Fiscale P. IVA Località Località Tel. NUOVO USATO del Cell. TIPO DOC. N Rilasciato da Firma (richiedente/utilizzatore) in proprio o in qualità di rappresentante del proprietario od utilizzatore se diverso Costo del Servizio (IVA e imposte incluse) Firma (richiedente/utilizzatore) in proprio o in qualità di rappresentante del proprietario od utilizzatore se diverso il

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI

MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI MOD. 7A 7B, E PRIVACY UNIFICATI Mod. 7A COMUNICAZIONE INFORMATIVA SUGLI OBBLIGHI DI COMPORTAMENTO CUI GLI INTERMEDIARI SONO TENUTI NEI CONFRONTI DEI CONTRAENTI La preghiamo di leggere con attenzione il

Dettagli

Condizioni generali di fornitura

Condizioni generali di fornitura Condizioni generali di fornitura 1) Responsabilità di trasporto Resa e imballo a ns. carico. 2) Custodia dopo consegna in cantiere Dopo la posa da parte ns. del materiale / macchine in cantiere la responsabilità

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

Area Vigilanza AVVISA

Area Vigilanza AVVISA COMUNE DI VILLASOR Provincia di Cagliari Area Vigilanza P.zza Matteotti, 1 - C.A.P. 09034 Part. IVA 00530500925 Tel 070 9648023 - Fax 070 9647331 www.comune.villasor.ca.it C.F: 82002160925 MANIFESTAZIONE

Dettagli

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i.

COMUNICAZIONE DI APERTURA FILIALI, SUCCURSALI E ALTRI PUNTI VENDITA DI AGENZIE DI VIAGGIO E TURISMO (Ai sensi della L.R. 30/03/1988 n. 15 e s.m.i. CODICE PRATICA *CODICE FISCALE* GGMMAAAA HH:MM Mod. Comunale (Modello 1088 Versione 001 2015) Allo Sportello Unico delle Attività Produttive Comune / Comunità / Unione Identificativo SUAP: COMUNICAZIONE

Dettagli

Guaranteed Asset Protection INSURANCE

Guaranteed Asset Protection INSURANCE CARDIF ASSURANCES RISQUES DIVERS S.A. POLIZZA COLLETTIVA N. 5253/02 Guaranteed Asset Protection INSURANCE (data dell ultimo aggiornamento: 31.01.2012) IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO, CONTENENTE LA NOTA

Dettagli

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO

PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO CONVENZIONE POLIZZA DI RESPONSABILITA CIVILE PROFESSIONALE ORDINE DEGLI INGEGNERI DI TREVISO FOR INSURANCE BROKER SRL, Società di Brokeraggio con sede principale a Castelfranco V.to, Ha stipulato con i

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni di CONDUCENTE Cognome Nome 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni 1 a EMISSIONE RINNOVO Per scadenza Per modifica dati SOSTITUZIONE Smarrimento Furto Malfunzionamento/Danneggiamento CARTA

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Polizza Auto Fascicolo informativo Contratto di Assicurazione per Autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario e le Condizioni di Assicurazione,

Dettagli

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI

MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI MODULO DI DESIGNAZIONE/REVOCA DEI BENEFICIARI (Da inviare ad Arca SGR S.p.A. in originale, per posta, unitamente a copia dei documenti di identità dell Iscritto e dei beneficiari) Spett.le ARCA SGR S.p.A.

Dettagli

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 -

SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Versione 10/04/15 SCHEDA DI ADESIONE - Foglio 1 - Rifiuti dei Beni a base di Polietilene, Piazza di S. Chiara, 49 00186 ROMA) e (facoltativamente) anticipata mezzo fax Il richiedente... In persona del

Dettagli

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA

ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA Società Consortile di Informatica delle Camere di Commercio Italiane per azioni DOMANDA DI CARTA DELL AZIENDA ALLA CAMERA DI COMMERCIO INDUSTRIA ARTIGIANATO E AGRICOLTURA di DATI DELL AZIENDA Denominazione

Dettagli

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa

PER IMPRESE/SOCIETA. Presentata dall Impresa PER IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITÀ NAZIONALE ANTICORRUZIONE Via M.Minghetti 10 00187 Roma CIG 6253408B85 GARA EUROPEA A PROCEDURA APERTA PER L AFFIDAMENTO DEI SERVIZI CONCERNENTI

Dettagli

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende)

RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing. (Enti e Aziende) RICHIESTA DI ABBONAMENTO AL SERVIZIO DI CAR SHARING Genova Car Sharing (Enti e Aziende) Richiesta di abbonamento del Il/La sottoscritta Nome Cognome Legale Rappresentante dell Azienda Attività Sede Legale

Dettagli

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015

REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO N. 9 DEL 19 MAGGIO 2015 REGOLAMENTO RECANTE LA DISCIPLINA DELLA BANCA DATI ATTESTATI DI RISCHIO E DELL ATTESTAZIONE SULLO STATO DEL RISCHIO DI CUI ALL ART. 134 DEL DECRETO LEGISLATIVO 7 SETTEMBRE

Dettagli

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila

Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila Modello B) REGIONE ABRUZZO CONSIGLIO REGIONALE Servizio Amministrativo di Supporto alle Autorità Indipendenti Via Michele Iacobucci, 4 L Aquila acquisito di materiale di cancelleria per l Ufficio amministrativo

Dettagli

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7.

Del RTI costituito dalle seguenti società: 1. 2. 3. 4. 5. 6. 7. MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per RAGGRUPPAMENTO TEMPORANEO D IMPRESA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 Roma

Dettagli

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del

ntrate genzia Informativa sul trattamento dei dati personali ai sensi dell art. 13 del D.Lgs. n. 196 del 2003 Finalità del genzia ntrate BENI CONCESSI IN GODIMENTO A SOCI O FAMILIARI E FINANZIAMENTI, CAPITALIZZAZIONI E APPORTI EFFETTUATI DAI SOCI O FAMILIARI DELL'IMPRENDITORE NEI CONFRONTI DELL'IMPRESA (ai sensi dell articolo,

Dettagli

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA

L anno, il giorno del mese di in, con la presente scrittura privata valida a tutti gli effetti di legge TRA Allegato n.3 Schema di contratto per il comodato d uso gratuito di n. 3 autoveicoli appositamente attrezzati per il trasporto di persone con disabilità e n. 2 autoveicoli per le attività istituzionali

Dettagli

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA

UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA. (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA UNIVERSITA DEGLI STUDI DI MODENA E REGGIO EMILIA DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA Modena, il _ 11.01.2012 Prot. N 9 Pos. N /_ (Avviso al pubblico) IL DIRETTORE DEL DIPARTIMENTO DI BIOLOGIA VISTO il DPR 22 dicembre

Dettagli

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking.

Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Foglio informativo n. 060/011. Servizi di Home Banking. Servizi via internet, cellulare e telefono per aziende ed enti. Informazioni sulla banca. Intesa Sanpaolo S.p.A. Sede legale e amministrativa: Piazza

Dettagli

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO

MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO FOGLIO INFORMATIVO NORME PER LA TRASPARENZA DELLE OPERAZIONI E DEI SERVIZI BANCARI E FINANZIARI MUTUO CHIROGRAFARIO OPERATORI ECONOMICI TASSO FISSO INFORMAZIONI SULLA BANCA UNIPOL BANCA S.p.A. SEDE LEGALE

Dettagli

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che:

CONVENZIONI. L art. 2, commi 569, 573 e 574, L. 24 dicembre 2007, n. 244 (Legge finanziaria 2008) prevede che: Prospetto esplicativo riguardante i requisiti soggettivi per l abilitazione ai servizi del Programma per la Razionalizzazione negli Acquisti della Pubblica Amministrazione CONVENZIONI L art. 26, commi

Dettagli

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA

LA guida DI CHI è ALLA GUIDA la guida DI CHI è alla guida SERVIZIO CLIENTI Per tutte le tue domande risponde un solo numero Servizio Clienti Contatta lo 06 65 67 12 35 da lunedì a venerdì, dalle 8.30 alle 18.00 o manda un e-mail a

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR

REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR REGOLAMENTO PER L ACCESSO ALL AREA PEDONALE DEL COMUNE DI COURMAYEUR Indice degli articoli Art. 1 Definizioni...2 Art. 2 Oggetto ed ambito di applicazione...2 Art. 3 Deroghe al divieto di circolazione

Dettagli

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE

DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE C H I E D E DICHIARA QUANTO SEGUE MODULO DOMANDA / NUOVO CAS-SISMA MAGGIO 2012 DOMANDA DI NUOVO CONTRIBUTO PER L AUTONOMA SISTEMAZIONE (Dichiarazione sostitutiva di certificazione e di atto di notorietà resa ai sensi degli artt. 46 e 47

Dettagli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli

Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli Condizioni contrattuali polizza motocicli, ciclomotori e altri veicoli La Compagnia di assicurazione diretta del INDICE Servizio Assistenza Clienti Servizio Sinistri +390306762100 Per chiamate dall estero

Dettagli

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * *

PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * PROCEDURALE RELATIVO ALLA CONCESSIONE DEI BENEFICI FISCALI SUL GASOLIO PER USO AUTOTRAZIONE UTILIZZATO NEL SETTORE DEL TRASPORTO * * * * * Al fine di fornire un pratico vademecum sugli adempimenti necessari

Dettagli

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa

Per IMPRESE/SOCIETA. Presentata dalla Impresa MARCA DA BOLLO DA 14,62 Per IMPRESE/SOCIETA DOMANDA DI PARTECIPAZIONE ALL AUTORITA PER LA VIGILANZA SUI CONTRATTI PUBBLICI DI LAVORI, SERVIZI E FORNITURE Via di Ripetta, 246 00186 - Roma CIG 03506093B2

Dettagli

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ).

Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). Regolamento del Club IoSi creato da CartaSi SpA con Sede Legale in Milano, Corso Sempione 55 (qui di seguito CartaSi ). 1 ADESIONE A IOSI 1.1 Possono aderire al Club IoSi (qui di seguito IoSi ) tutti i

Dettagli

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI

> IL RIMBORSO PARTE VI DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI PARTE VI > IL RIMBORSO DELLE IMPOSTE 1. COME OTTENERE I RIMBORSI Rimborsi risultanti dal modello Unico Rimborsi eseguiti su richiesta 2. LE MODALITÀ DI EROGAZIONE DEI RIMBORSI Accredito su conto corrente

Dettagli

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015)

PER AZIENDE AVENTI ALLE PROPRIE DIPENDENZE SOLO IMPIEGATI (VERSIONE AGGIORNATA AL 23 GENNAIO 2015) Procedura relativa alla gestione delle adesioni contrattuali e delle contribuzioni contrattuali a Prevedi ex art. 97 del CCNL edili-industria del 1 luglio 2014 e ex art. 92 del CCNL edili-artigianato del

Dettagli

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20

Provincia di Sassari. C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 C O M U N E D I M A R A Provincia di Sassari C.A.P. 07010 Via A. Mariani n 1 tel. 079 80 50 68 Fax 079 80 53 20 Email: protocollo@comune.mara.ss.it Pec: protocollo@pec.comune.mara.ss.it SERVIZIO AFFARI

Dettagli

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO

RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO Mod. NAM FATT-PA Rev.7.0 RICHIESTA ATTIVAZIONE SERVIZIO FATT-PA NAMIRIAL DEL CLIENTE OPERATORE ECONOMICO PREMESSE La presente Richiesta di attivazione del Servizio sottoscritta dal, Operatore Economico

Dettagli

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA

PROVINCIA DI REGGIO EMILIA PROVINCIA DI REGGIO EMILIA REGOLAMENTO PER IL CONSEGUIMENTO DELL IDONEITA PROFESSIONALE PER L ESERCIZIO DELL ATTIVITA DI CONSULENZA PER LA CIRCOLAZIONE DEI MEZZI DI TRASPORTO - Approvato con deliberazione

Dettagli

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni)

Art.1 (Oggetto) Art.2 (Definizioni) REGOLAMENTO SULLA TUTELA DELLE PERSONE E DI ALTRI SOGGETTI RISPETTO AL TRATTAMENTO DEI DATI PERSONALI emanato con decreto direttoriale n.220 dell'8 giugno 2000 pubblicato all'albo Ufficiale della Scuola

Dettagli

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE.

Non è compresa nel presente contratto l assistenza tecnica sui sistemi hardware e software dell UTENTE. CONDIZIONI GENERALI DI UTILIZZO DEL PROGRAMMA ONEMINUTESITE 1. PREMESSA L allegato tecnico contenuto nella pagina web relativa al programma ONEMINUTESITE(d ora in avanti: PROGRAMMA, o SERVIZIO O SERVIZI)

Dettagli

FORMAZIONE PROFESSIONALE

FORMAZIONE PROFESSIONALE FORMAZIONE PROFESSIONALE Le coperture a tutela dell impresa EDIZIONE 21 maggio 2014 DOCENZA IN WEBCONFERENCE PROGRAMMA La partecipazione è valevole ai fini IVASS per il conseguimento della formazione professionale

Dettagli

Regione Marche ERSU di Camerino (MC)

Regione Marche ERSU di Camerino (MC) DELIBERA DEL CONSIGLIO DI AMMINISTRAZIONE DELL ERSU DI CAMERINO N. 261 DEL 29/03/2011: OGGETTO: APPROVAZIONE DEL BANDO DI SELEZIONE PER IL CONCORSO PUBBLICO PER ESAMI PER L ASSUNZIONE A TEMPO DETERMINATO

Dettagli

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI

BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE LA REGISTRAZIONE DI MARCHI COMUNITARI E INTERNAZIONALI Dipartimento per l impresa e l internazionalizzazione Direzione Generale per la Lotta alla Contraffazione Ufficio Italiano Brevetti e Marchi BANDO PER LA CONCESSIONE DI AGEVOLAZIONI ALLE IMPRESE PER FAVORIRE

Dettagli

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB

CIO S.p.A. Ottici optometristi selezionati REGOLAMENTO DEL CLUB TITOLO I: IL CLUB DEI MIGLIORI NEGOZI DI OTTICA IN ITALIA. Il Club dei migliori negozi di ottica in Italia è costituito dall insieme delle imprese operanti nel campo del commercio dell ottica selezionate

Dettagli

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia.

AUTOVETTURE FASCICOLO INFORMATIVO. Helvetia Italia Assicurazioni S.p.A. una Società del Gruppo Helvetia. FASCICOLO INFORMATIVO Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore di tipo: AUTOVETTURE Mod. FI-VAUTO1 - Ed. 04/2014 Il presente fascicolo informativo, riservato

Dettagli

(1) Livello Inquadramento

(1) Livello Inquadramento di Mutualità ed Assistenza MACERATA Via Gramsci, 38 Tel. 0733 230243 Fax. 0733 232145 E mail: info@cassaedilemacerata.it www. cassaedilemacerata.it DATI ANAGRAFICI DEL LAVORATORE ( per i nuovi assunti

Dettagli

Fascicolo informativo

Fascicolo informativo Fascicolo informativo Aedifica Assicura Polizza Fideiussoria per la Tutela dei Diritti Patrimoniali degli Acquirenti di Immobili da costruire. L. 210 del 02.08.2004/D.LGS.122 del 20.06.2005 Il presente

Dettagli

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione

5)- COME VIENE DEFINITA LA FORMALITÀ PRESSO IL P.R.A. RELATIVA AD UN IPOTECA? A - Annotazione B - Iscrizione C Trascrizione 1)- PER UN VEICOLO ESPORTATO ALL'ESTERO E SUCCESSIVAMENTE REISCRITTO IN ITALIA DALLO STESSO INTESTATARIO QUALE IPT PAGA?: A - L'IPT si paga in misura proporzionale B - Non si paga IPT C - L'IPT si paga

Dettagli

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE

IL DIRETTORE DELL AGENZIA. In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate nel seguito del presente provvedimento, DISPONE Protocollo n. 195080/2008 Approvazione del formulario contenente i dati degli investimenti in attività di ricerca e sviluppo ammissibili al credito d imposta di cui all articolo 1, commi da 280 a 283,

Dettagli

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE.

ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. ANTIRICICLAGGIO: LE NOVITÀ DELLA IV DIRETTIVA E LA POSSIBILE EVOLUZIONE DELLA NORMATIVA NAZIONALE. Casi pratici sulla corretta registrazione delle operazioni attinenti la gestione collettiva del risparmio

Dettagli

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE

CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE CONVENZIONE TRA LA SANTA SEDE E IL GOVERNO DELLA REPUBBLICA ITALIANA IN MATERIA FISCALE La Santa Sede ed il Governo della Repubblica Italiana, qui di seguito denominati anche Parti contraenti; tenuto conto

Dettagli

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014)

ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) Protocollo RC n. 28105/14 ESTRATTO DAL VERBALE DELLE DELIBERAZIONI DELLA GIUNTA CAPITOLINA (SEDUTA DEL 30 DICEMBRE 2014) L anno duemilaquattordici, il giorno di martedì trenta del mese di dicembre, alle

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI

CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI CONDIZIONI GENERALI DI CONTRATTO DI VENDITA DI PACCHETTI TURISTICI 1) NOZIONE DI PACCHETTO TURISTICO La nozione di pacchetto turistico è la seguente: i pacchetti turistici hanno ad oggetto i viaggi, le

Dettagli

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003

Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003. Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Diritti di cui all art. 7 del D.lgs.196 del 30 giugno 2003 Informativa resa ai sensi dell art 13 del D.Lgs. 196/2003 Vi informiamo che l art. 7 del d.lgs.196/03 conferisce agli interessati l esercizio

Dettagli

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI

INFORMAZIONI EUROPEE DI BASE SUL CREDITO AI CONSUMATORI 1. IDENTITÀ E CONTATTI DEL FINANZIATORE/ INTERMEDIARIO DEL CREDITO Finanziatore/Emittente CartaSi S.p.A. Indirizzo Corso Sempione, 55-20145 Milano Telefono 02.3488.1 Fax 02.3488.4115 Sito web www.cartasi.it

Dettagli

Modello unico per l iscrizione, la reiscrizione e la cancellazione Sezione A

Modello unico per l iscrizione, la reiscrizione e la cancellazione Sezione A SPAZIO RISERVATO ALL IVASS ALLEGATO Modello unico per l iscrizione, la reiscrizione e la cancellazione Sezione A BOLLO (applicare obbligatoriamente una marca dell importo previsto dalla disciplina vigente

Dettagli

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000.

MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. MODULO DICHIARAZIONE PER VALUTAZIONE CAPACITA FINANZIARIA EX ART. 6 COMMA2, D.LGS 395/2000. Domanda per l esercizio del servizio passeggeri effettuato mediante NCC-bus nella provincia di Bologna. Alla

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297)

REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) REGOLAMENTO PER L ANTICIPAZIONE DEL TRATTAMENTO DI FINE RAPPORTO DI LAVORO (LEGGE 29 MAGGIO 1982, N. 297) 1) Beneficiari Hanno titolo a richiedere l anticipazione i lavoratori che abbiano maturato almeno

Dettagli

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio

Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio Modalità di iscrizione nel registro delle imprese e nel REA dei soggetti esercitanti l attività di mediatore disciplinata dalla legge 3 febbraio 1989, n. 39, in attuazione degli articoli 73 e 80 del decreto

Dettagli

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO

Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO Allegato 3 ALTRI DOCUMENTI 1) SCHEMA DA UTILIZZARE PER REDIGERE LA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA DI ATTO NOTORIO La Dichiarazione Sostitutiva di Atto Notorio, da compilarsi in caso di Offerta Segreta o Offerta

Dettagli

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711

ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 1 ALL UFFICIO DI PIANO Via Garibaldi n. 1 08048 Tortolì ( Og ) Telefono 0782 600 715 Fax 0782 600711 www.plusogliastra.it plusogliastra@pec.it ISTANZA DI PARTECIPAZIONE LOTTO DESCRIZIONE BARRARE IL LOTTO

Dettagli

Ministero dello Sviluppo Economico

Ministero dello Sviluppo Economico Ministero dello Sviluppo Economico DIREZIONE GENERALE PER LE POLITICHE DI INTERNAZIONALIZZAZIONE E LA PROMOZIONE DEGLI SCAMBI IL DIRETTORE GENERALE Visto l articolo 30 del Decreto Legge 12 settembre 2014,

Dettagli

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008)

NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) NOTA INFORMATIVA E CONDIZIONI DI ASSICURAZIONE delle Polizze Collettive n. 5008/01 e n. 5250/02 (ed. Ottobre 2008) N O T A I N F O R M A T I V A INFORMAZIONI RELATIVE ALLE IMPRESE Cardif Assurance Vie

Dettagli

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro Arca Assicurazioni S.p.A. Contratto di assicurazione di responsabilità civile per la circolazione di veicoli a motore (R.C.A.) e per i danni al veicolo IN AUTO PIÙ NEW Autocarri e altri veicoli da lavoro

Dettagli

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015

Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 Contratto di Assicurazione per la Responsabilità Civile Autoveicoli terrestri ed altre garanzie. Modello S09052A/KS Ed. 01.05.2015 IL PRESENTE FASCICOLO INFORMATIVO CONTENENTE a) Nota Informativa comprensiva

Dettagli

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE

Nobis Compagnia di Assicurazioni INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO NOBISTRUCK A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE LA CIRCOLAZIONE Indice Nobis Compagnia di Assicurazioni I. NOTA NOBISTRUCK INFORMATIVA, COMPRENSIVA DEL GLOSSARIO Pagina della Nota informativa A. CONTRATTO DI ASSICURAZIONE... 1.... 2. DI RESPONSABILITÀ... CIVILE PER

Dettagli

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura

A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per. le Erogazioni in Agricoltura A.R.C.E.A. Agenzia della Regione Calabria per le Erogazioni in Agricoltura Regolamento per l istituzione di un elenco di operatori economici di fiducia ai sensi dell art. 125, comma 12 del D.lgs. n. 163

Dettagli

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business

Gentile Cliente, Gradita è l occasione per porgere distinti saluti. TELECOM ITALIA Servizio Clienti Business Gentile Cliente, al fine di dare seguito alla Sua richiesta di variazione di categoria di contratto di abbonamento telefonico (di seguito Declassazione ), La invitiamo ad individuare tra i due casi sottoindicati

Dettagli

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI..

..DOMANDA DI ISCRIZIONE ANNI SUCCESSIVI.. Corso di laurea.... C.L. specialistica/magistrale... Curriculum/Indirizzo... Matricola.. Marca da bollo da 16,00 se non assolta in modo virtuale AL MAGNIFICO RETTORE DELL UNIVERSITÀ DEGLI STUDI G. D ANNUNZIO

Dettagli

Al SUAP. Denominazione società/ditta

Al SUAP. Denominazione società/ditta COMUNICAZIONE SUBINGRESSO DI COMMERCIO SU AREE PUBBLICHE SU POSTEGGIO L.R. 28/2005 e s.m.i. Codice del Commercio art.74 e D.P. G.R. n. 15/R del 1 aprile 2009 Regolamento di attuazione della legge n. 28/2005

Dettagli

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa)

CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) CONDIZIONI GENERALI DI VENDITA DIVISIONE COLORI (Visa Colori spa) 1) Definizioni 1.1 Ai fini delle presenti condizioni generali di vendita (di seguito denominate Condizioni di Vendita ), i seguenti termini

Dettagli

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA

Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA Prot. 2015/25992 Accesso alla dichiarazione 730 precompilata da parte del contribuente e degli altri soggetti autorizzati IL DIRETTORE DELL AGENZIA In base alle attribuzioni conferitegli dalle norme riportate

Dettagli

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE

COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE COMMISSIONE DI VIGILANZA SUI FONDI PENSIONE Deliberazione del 15 luglio 2010, modificata ed integrata con deliberazione del 7 maggio 2014 (Testo consolidato) 1. Regolamento sulle procedure relative all

Dettagli

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU

CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU CORSO DI DIRITTO SPORTIVO I RAPPORTI DI LAVORO ALL INTERNO DELLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE DILETTANTISTICHE AVV. MARIA ELENA PORQUEDDU INTRODUZIONE ALLE ASSOCIAZIONI SPORTIVE IN QUALSIASI FORMA COSTITUITE

Dettagli

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011)

REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI. (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) REGOLAMENTO PER L ESERCIZIO DEL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI (approvato con delibera commissariale n 21 del 07/06/2011) Art. 1 Fonti 1. Il presente regolamento, adottato in attuazione dello Statuto, disciplina

Dettagli

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI

CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI CONTRIBUTO AGLI AUTOTRASPORTATORI PER L ACQUISTO DI VEICOLI NUOVI Art. 1, comma 89, Legge n. 147/2013 DM n. 307/2014 Circolare MIT 22.9.2014, n. 18358 Modena, 07 ottobre 2014 La Finanziaria 2014 ha previsto

Dettagli

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI

TERMINI E CONDIZIONI GENERALI TERMINI E CONDIZIONI GENERALI Leggere attentamente Termini e Condizioni prima di noleggiare una vettura con Atlaschoice. I Termini si applicano a qualsiasi prenotazione effettuata con Atlaschoice tramite

Dettagli

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003

PRIVACY POLICY MARE Premessa Principi base della privacy policy di Mare Informativa ai sensi dell art. 13, d. lgs 196/2003 PRIVACY POLICY MARE Premessa Mare Srl I.S. (nel seguito, anche: Mare oppure la società ) è particolarmente attenta e sensibile alla tutela della riservatezza e dei diritti fondamentali delle persone e

Dettagli

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO

PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO PROXILIA CREDIT STANDARD FASCICOLO INFORMATIVO Convenzione assicurativa n. FI/12/791 Proxilia Credit Standard stipulata da Fiditalia S.p.A. per l assicurazione dei rischi: vita caso morte, invalidità permanente

Dettagli

Note e informazioni legali

Note e informazioni legali Note e informazioni legali Proprietà del sito; accettazione delle condizioni d uso I presenti termini e condizioni di utilizzo ( Condizioni d uso ) si applicano al sito web di Italiana Audion pubblicato

Dettagli

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI

REGOLAMENTO ACCESSO AGLI ATTI AMMINISTRATIVI ISTITUTO di ISRUZIONE SUPERIORE - Luigi Einaudi Sede Legale ed Amministrativa Porto Sant Elpidio (FM) - Via Legnano C. F. 81012440442 E-mail: apis00200g@istruzione.it Pec: apis00200g@pec.istruzione.it

Dettagli

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni.

AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ. Le polizze più complete per i tuoi veicoli. Condizioni di assicurazione. www.toroassicurazioni. AUTOSYSTEM PIÙ DRIVERSYSTEM PIÙ MOTOSYSTEM PIÙ Le polizze più complete per i tuoi veicoli Condizioni di assicurazione www.toroassicurazioni.it Indice Pagina AUTOSYSTEM PIÙ - DRIVERSYSTEM PIÙ - MOTOSYSTEM

Dettagli

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE

AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AREA INNOVAZIONE E TERRITORIO SETTORE ASSETTO TERRITORIALE, PARCHI E VALUTAZIONE DI IMPATTO AMBIENTALE AVVISO PUBBLICO PER IL CONFERIMENTO DI INCARICHI DI COLLABORAZIONE COORDINATA E CONTINUATIVA PER ATTIVITA

Dettagli

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro

Procedure del personale. Disciplina fiscale delle auto assegnate. ai dipendenti; Svolgimento del rapporto. Stefano Liali - Consulente del lavoro Disciplina fiscale delle auto assegnate ai dipendenti Stefano Liali - Consulente del lavoro In quale misura è prevista la deducibilità dei costi auto per i veicoli concessi in uso promiscuo ai dipendenti?

Dettagli

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1)

Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) 1) 1.6.1.1 Legge sulla protezione dei dati personali (LPDP) (del 9 marzo 1987) IL GRAN CONSIGLIO DELLA REPUBBLICA E CANTONE TICINO visto il messaggio 2 ottobre 1985 n. 2975 del Consiglio di Stato, decreta:

Dettagli

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI.

DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. MODULO PER DICHIARAZIONI REQUISITI TECNICI/ECONOMICI E DI IDONEITÀ MORALE DA COMPILARSI DA PARTE DI CIASCUN COMPONENTE IL RTI. OGGETTO: Gara per l affidamento del servizio di pulizia delle sedi del Ministero

Dettagli

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese

2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2. L iscrizione nel Registro delle Imprese 2.1 Gli effetti dell iscrizione nel Registro delle Imprese L art. 2 del d.lgs. 18 maggio 2001, n. 228 (in materia di orientamento e modernizzazione del settore

Dettagli

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare

INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare INPDAP - Mod. PP (Piccolo Prestito) Protocollo distinta: anno...... n... All' INPDAP Direzione Centrale Credito e Welfare Ufficio ex Enam Area Piccolo Credito Lista: settore.. n.... Largo Josemaria Escriva

Dettagli

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto)

COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) COMUNE DI ORBETELLO (Provincia di Grosseto) REGOLAMENTO DI ISTITUZIONE DELLE POSIZIONI ORGANIZZATIVE Art. 1 - Area delle posizione organizzative 1. Nel rispetto dei criteri generali contenuti nelle disposizioni

Dettagli

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013

postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 postafuturo partecipa special Ed. ottobre 2013 Contratto di assicurazione sulla vita con partecipazione agli utili Il presente Fascicolo Informativo contenente la Scheda Sintetica, la Nota Informativa,

Dettagli

Chi può presentare la domanda

Chi può presentare la domanda BANDO PER LA CONCESSIONE DI CONTRIBUTI PER FAVORIRE LA CRESCITA DELLE IMPRESE SUI MERCATI INTERNAZIONALI II QUADRIMESTRE 2014 AFRQ2/14 La Camera di Commercio di Frosinone, attraverso ASPIN, Azienda Speciale

Dettagli

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG

NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG NORME E CONDIZIONI DEL SERVIZIO TELEPASS PYNG Premessa TELEPASS S.p.A. Società per Azioni, soggetta all attività di direzione e coordinamento di Autostrade per l Italia S.p.A., con sede legale in Roma,

Dettagli

Domanda di partecipazione alla Fiera:

Domanda di partecipazione alla Fiera: Domanda di partecipazione alla Fiera: ARTI & MESTIERI EXPO -Roma, Fiera di Roma, 12 15 dicembre 2013 MODULO DA RESTITUIRE DEBITAMENTE COMPILATO ENTRO E NON OLTRE L 11 NOVEMBRE 2013 a: FIERA ROMA SRL SEGRETERIA

Dettagli

Contratto di assicurazione per autovetture

Contratto di assicurazione per autovetture Contratto di assicurazione per autovetture Il presente Fascicolo Informativo, contenente la Nota Informativa comprensiva del Glossario, le Condizioni di Assicurazione e, dove prevista, la Proposta, deve

Dettagli

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA

AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA REGIONE SICILIANA AZIENDA SANITARIA PROVINCIALE SIRACUSA REGOLAMENTO PER L AUTORIZZAZIONE E LA DISCIPLINA DEGLI INCARICHI ESTERNI OCCASIONALi, NON COMPRESI NEI COMPITI E DOVERI D UFFICIO, CONFERITI AL

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI

REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI REGOLAMENTO PER IL DIRITTO DI ACCESSO AGLI ATTI DELL ORDINE DEGLI ARCHITETTI, PIANIFICATORI, PAESAGGISTI E CONSERVATORI DELLA PROVINCIA DI TRENTO (Approvato con delibera del Consiglio in data 12 gennaio

Dettagli

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO

REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO COMUNE DI CISTERNA DI LATINA Medaglia d argento al Valor Civile REGOLAMENTO PER IL SERVIZIO DI ECONOMATO Approvato con Deliberazione di Consiglio Comunale n. 52 del 11.05.2009 a cura di : Dott. Bruno Lorello

Dettagli

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari.

ama S.p.A. L AQUILA servizio acquisti e contratti Azienda della Mobilità Aquilana OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. servizio acquisti e contratti L Aquila 14 luglio 2014 Prot. 924 acq./dnc Spett.le Lotto CIG: Z111026FC0 OGGETTO: locazione spazi pubblicitari. Questa azienda intende locare gli spazi, utilizzabili a fini

Dettagli

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili

genzia ntrate RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESSIVI Contratti di locazione e affitto di immobili genzia ntrate MOD. RLI RICHIESTA DI REGISTRAZIONE E ADEMPIMENTI SUCCESVI Contratti di locazione e affitto di immobili (art. 11 del D.P.R. 26 aprile 1986 n.131) Informativa sul trattamento dei dati personali

Dettagli

ISTRUZIONI PER L USO

ISTRUZIONI PER L USO ASSOCIAZIONE DI BOLOGNA Servizi alla Comunità Settore Autoriparazione AUTO SOSTITUTIVA ISTRUZIONI PER L USO Premessa pag. 3 Tipologie con le quali è possibile gestire il servizio pag. 4 Aspetti gestionali

Dettagli

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA

MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA MODELLO DELLA DICHIARAZIONE SOSTITUTIVA Spett.le ACSM-AGAM S.p.A. Via P. Stazzi n. 2 22100 COMO CO Oggetto: Dichiarazione sostitutiva in merito al possesso dei requisiti di ordine generale prescritti dall

Dettagli

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE

SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Pag. 1 / 6 SERVIZIO P.O.S. POINT OF SALE Foglio Informativo INFORMAZIONI SULLA BANCA Banca Monte dei Paschi di Siena S.p.A. Piazza Salimbeni 3-53100 - Siena Numero verde. 800.41.41.41 (e-mail info@banca.mps.it

Dettagli