Analisi informatizzata delle aziende italiane

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Analisi informatizzata delle aziende italiane"

Transcript

1 Analisi informatizzata delle aziende italiane

2 Bureau van Dijk BvD rappresenta uno dei leader mondiali nella distribuzione dell informazione economico-finanziaria; grazie alla sua presenza internazionale e alla collaborazione coi principali IP mondiali offre software potenti e di qualità BvD: alcuni dati 31 uffici >600 dipendenti >5000 clienti >50 prodotti Partnership con >100 IP Dati su >120mln di aziende

3 Principali fonti Information Provider BvD team collector Annual report Mailing e telefonate Siti web Stock exchange Zephyr (BvD M&A database)

4 Le soluzioni BvD Grazie alla numerosità, comparabilità, coerenza ed affidabilità delle informazioni e all avanzato software, le soluzioni BvD rappresentano piattaforme uniche sul panorama internazionale. Tutti i dati sono indicizzati per facilitare le funzionalità di ricerca, analisi e confronto e sono disponibili anche nel formato originale. Bilanci nazionali e internazionali, dati su Azionariato e Partecipazioni, Rating e PD, M&A e Ipo, Dati macroeconomici, Soluzioni software personalizzate BvD Toolkit & Catalyst, Dati sulla PA Locale

5 Principali caratteristiche Dati finanziari dettagliati sulle società bilanci numerici e ottici, documenti originali, dati azionari per le società quotate, studi di settore, rating Azionariato e Partecipazioni dati su azionisti, revisori e sindaci, manager News e dati su M&A Analisi statistiche Aggregazione del campione e tavola statistica, Distribuzione e concentrazione di una variabile, Regressione lineare Copertura: società di capitali italiane

6 Funzionalità È possibile personalizzare le informazioni da visualizzare nella lista di società selezionate attraverso i numerosi criteri di ricerca. Permette di definire il gruppo dei pari standard o personalizzato per elaborare un confronto settoriale tra società simili per classe dimensionale, settore di attività e area geografica Permette di localizzare una società o di effettuare ricerche per area geografica L alert consente di ricevere aggiornamenti via mail rispetto alle variazione delle posizioni di proprio interesse. Tutte le informazioni, le liste ed i grafici possono essere esportati in Excel, Word o PDF È possibile stampare automaticamente i report, le liste e le analisi.

7 Valore aggiunto Ricerca società per ragione sociale, codice fiscale, area geografica, numero dipendenti, voci di bilancio, settore di attività, indicatori finanziari, stato e forma giuridica, etc. Bilancio dettagliato secondo lo schema della IV Direttiva CEE, ma riclassificabile anche secondo i propri schemi Serie storica (media) di 5 anni Accesso ai bilanci ottici e note integrative Esportazioni su Excel, Access, Word Informazioni anagrafiche complete (Ragione sociale, indirizzo, telefono ) Azionariato e partecipazioni Accesso immediato alle operazioni di M&A tramite il collegamento a Zephyr

8 Numerosi criteri di Ricerca Numerosi criteri di ricerca utilizzabili come filtri per individuare le aziende di proprio interesse

9 Report Societario dettagliato Il rapporto societario fornisce informazioni anagrafiche, i bilanci riclassificati in IV Direttiva CEE con serie storica, indici, info su settore di attività, azionariato e operazioni di M&A Aida permette di personalizzare la riclassificazione dei bilanci. I dati sono esportabili in vari formati

10 Indicatori economico finanziari Il rapporto societario fornisce indici precalcolati (finanziari, della gestione corrente, di redditività e di produttività). Aida permette di creare, consultare ed esportare anche propri indici.

11 Bilanci Ottici È possibile consultare ed esportare il bilancio ottico con nota integrativa e relazione sulla gestione

12 Analisi statistiche Il software di analisi BvD consente di effettuare elaborate analisi statistiche in pochi click. Permette di aggregare i bilanci delle società selezionate per analizzare un settore di proprio interesse Consente di determinare il peso di una variabile per ciascuna delle società incluse in un gruppo di aziende selezionate Aiuta ad osservare la distribuzione e l evoluzione di ciascuna variabile selezionata Permette di determinare la relazione tra due variabili casuali

13 Azionariato

14 Geomarketing È ora disponibile il modulo Geomarketing per l analisi territoriale. Il modulo Geomarketing di Aida permette di: Ricercare le aziende scegliendo l area di riferimento direttamente dalla mappa Localizzare le società selezionate sulla mappa Visualizzare valori aggregati o medie delle variabili di riferimento in ogni area geografica

15 Moduli aggiuntivi Informazioni sulla solidità finanziaria di una società Consente di individuare le società che possono beneficiare dei finanziamenti del Fondo di Garanzia a favore delle PMI Rating Modulo PD Modulo DFKA Modulo SPL Analisi comparative del rischio di insolvenza, benchmarking creditori, individuazione prospect più solidi, pricing del credito e valutazione del rischio Informazioni economiche finanziarie sulle società di servizio pubblico locale

16 Modulo Indicatori di solidità finanziaria La sezione Indicatori di solidità finanziaria fornisce informazioni sulla solidità finanziaria di una società. Le valutazioni vengono fornite da provider nazionali ed internazionali attraverso differenti modelli di analisi, che prendono in considerazione la dimensione, il settore e la nazione di appartenenza della società.

17 Modulo Indicatori di solidità finanziaria Visto che i sei Provider utilizzano metodologie differenti, le valutazioni sono state raggruppate per tipologia in un cruscotto riassuntivo. La valutazione dei dati è resa più semplice grazie ad una scala di colori intuitiva.

18 Modulo Probabilità di default CARATTERISTICHE Ampio campione di società entrate in procedure concorsuali; profondità storica di analisi dei fallimenti a partire dal 2004 e campione di imprese fallite tra i più ampi nel mercato italiano Accurate elaborazioni preliminari delle variabili e verifiche dell affidabilità dei risultati Modelli settoriali. Copertura specifica dei settori: Industria, Costruzioni, Commercio, Servizi Valutazioni per bilanci completi e abbreviati VANTAGGI Modello elaborato da Immediata interpretazione dei risultati (appartenenza al gruppo solvibili piuttosto che insolventi) Differente sensibilità del modello che permette di offrire maggiori sfumature a piccoli cambiamenti delle variabili sottostanti Piena controllabilità e verifica del processo di origine dei risultati

19 Modulo Probabilità di default La valutazione del rischio di insolvenza è basata su: Rischiosità di base. Ogni azienda è valutata sulla base della sua anzianità, geografia e dimensione. Copertura oneri finanziari. I principali indici che vengono utilizzati per questa area sono: Margine Operativo Lordo su Oneri Finanziari (che misura la capacità di sostenere il servizio del debito con i flussi di cassa) e Oneri Finanziari su Ricavi. Solidità patrimoniale. I principali indici utilizzati per questa area sono: Net Tangible Worth su Capitale Investito che permette di valutare l impatto delle immobilizzazioni immateriali (che statisticamente rappresentano una quota significativa per le aziende che entreranno in procedure concorsuali) e Margine Operativo Lordo su totale debito che è un proxy della capacità di generare flussi di cassa per ripagare il debito. Gestione del capitale investito. I principali indici che vengono utilizzati per questa area sono: Attivo Corrente su Passivo Corrente, Attivo Circolante su Ricavi e Attivo Circolante sul Totale Attivo.

20 Modulo DFKA AIDA DFKA è un modulo aggiuntivo della banca dati AIDA che consente di individuare istantaneamente le società che possono beneficiare dei finanziamenti del Fondo di Garanzia gestito da MCC a favore delle PMI (Legge 662/96 e Legge 266/97). AIDA DFKA permette di: identificare le società la cui attività rientra tra quelle ammesse alle garanzie del Fondo in relazione all ultimo, a uno solo o a tutti gli esercizi la fascia di delibera (I, II o III) le posizioni per le quali ricorrono le condizioni di accesso alla procedura semplificata

21 Modulo DFKA Il modello adottato consente di ricavare uno score dalla ponderazione di una selezione di indicatori di bilancio. Per rappresentare sinteticamente la situazione patrimoniale - economico - finanziaria le imprese sono classificate sulla base dello score ottenuto in sedici classi da 1 a 16 Il potere discriminante del modello è oggetto continuo di test quali-quantitativi da parte della Università di Roma La Sapienza, Dipartimento Banche Assicurazioni Mercati, per valutare la significatività dei parametri prescelti e la capacità di grading del modello. Esso rappresenta la base per una successiva analisi interna (dati andamentali, garanzie accessorie, ecc.).

22 Modulo SPL COS E Banca dati di informazioni economiche finanziarie sulle società italiane di servizio pubblico con serie storica di 10 anni; sono presenti imprese controllate e non, partecipate da un azionista pubblico fino al terzo livello e società in liquidazione. OBIETTIVO Fornire dati di bilancio - elaborabili, confrontabili ed esportabili - delle società italiane di servizio pubblico locale

23 Servizi BvD Licenza per l utilizzo delle soluzioni BvD Aggiornamento costante delle informazioni Training per l utilizzo e la personalizzazione del sistema Supporto clienti per tutta la durata dell abbonamento Consulenza da parte del team BvD su specifici progetti

24 Contatti Milano Via Zenale, Tel Fax Roma Via Nizza, Tel Fax Seguici su Seguici su van Dijk Italia

Analisi informatizzata delle aziende europee

Analisi informatizzata delle aziende europee Analisi informatizzata delle aziende europee Bureau van Dijk BvD rappresenta uno dei leader mondiali nella distribuzione dell informazione economico-finanziaria; grazie alla sua presenza internazionale

Dettagli

Il modulo DFKA. Analisi Informatizzata Delle Aziende

Il modulo DFKA. Analisi Informatizzata Delle Aziende Il modulo DFKA Analisi Informatizzata Delle Aziende AIDA AIDA contiene informazioni finanziarie, anagrafiche e commerciali su oltre 1.000.000 di società che operano in Italia. Per ciascuna di questa aziende

Dettagli

Il modulo DFKA. Analisi Informatizzata Delle Aziende

Il modulo DFKA. Analisi Informatizzata Delle Aziende Il modulo DFKA Analisi Informatizzata Delle Aziende AIDA AIDA contiene informazioni finanziarie, anagrafiche e commerciali su oltre 1.000.000 di società che operano in Italia. Per ciascuna di questa aziende

Dettagli

Bureau van Dijk. BvD: alcuni dati. 31 uffici. >600 dipendenti. >5000 clienti. >50 prodotti. Partnership con >100 IP. Dati su >120mln di aziende

Bureau van Dijk. BvD: alcuni dati. 31 uffici. >600 dipendenti. >5000 clienti. >50 prodotti. Partnership con >100 IP. Dati su >120mln di aziende Bureau van Dijk BvD rappresenta uno dei leader mondiali nella distribuzione dell informazione economico-finanziaria; grazie alla sua presenza internazionale e alla collaborazione coi principali IP mondiali

Dettagli

AIDA. analisi informatizzata delle aziende

AIDA. analisi informatizzata delle aziende AIDA analisi informatizzata delle aziende I bilanci dettagliati e le anagrafiche complete delle società di capitale in Italia, con programma di analisi finanziaria e filtri di ricerca per la segmentazione

Dettagli

evolution and innovation in SME s rating

evolution and innovation in SME s rating evolution and innovation in SME s rating IL RISCHIO OPERATIVO GMA 4 5 LA STRUTTURA PROGETTUALE IL RISCHIO OPERATIVO GMA Il rischio operativo GMA prevede l elaborazione degli ultimi tre bilanci aziendali

Dettagli

ITER Imprese & Territorio

ITER Imprese & Territorio ITER Imprese & Territorio Generalità...2 La Scheda Impresa...4 Il sistema di Rating...6 Bilanci...7 Analisi di composizione...8 Elenchi imprese...9 Milano, novembre 2009 1 GENERALITÀ ITER è una applicazione,

Dettagli

AIDA Analisi Informatizzata Delle Aziende Italiane

AIDA Analisi Informatizzata Delle Aziende Italiane AIDA Analisi Informatizzata Delle Aziende Italiane Bureau van Dijk Informazioni in un istante! Le informazioni economico finanziarie più complete e gli strumenti più evoluti per analizzarle. Multinazionale

Dettagli

Ritardi di pagamento nella P.A.

Ritardi di pagamento nella P.A. Ritardi di pagamento nella P.A. Il Prof. Farneti ed il Prof. Padovani, partner di BvD, sono stati chiamati a dibattere il tema dei ritardi di pagamento della PA e il tema della valutazione dei comuni e

Dettagli

Presentazione di. KF Report r2.3

Presentazione di. KF Report r2.3 Presentazione di KF Report r2.3 Milano, dicembre 2011 Sede: Via Emilia S. Pietro 21 42121 REGGIO EMILIA Recapito: Via Durini 27 20122 MILANO tel. +39.02.76394888 fax +39.02.76310967 Struttura del documento

Dettagli

Premessa la pianificazione

Premessa la pianificazione Premessa la pianificazione Nell attuale contesto competitivo e finanziario non è più sufficiente saper gestire un operazione di sviluppo immobiliare per trarne un adeguato margine imprenditoriale: il Credit

Dettagli

Analisi di Bilancio. Strumenti e tecniche per ridurne i limiti e migliorarne il valore per il cliente. ODCEC 06 Febbraio 2013

Analisi di Bilancio. Strumenti e tecniche per ridurne i limiti e migliorarne il valore per il cliente. ODCEC 06 Febbraio 2013 Analisi di Bilancio Strumenti e tecniche per ridurne i limiti e migliorarne il valore per il cliente ODCEC 06 Febbraio 2013 Alessandro Fischetti Stefano Carrara www.leanus.it Introduzione Caso Studio Durante

Dettagli

SARA Sistema di Analisi e Rating delle Aziende italiane

SARA Sistema di Analisi e Rating delle Aziende italiane SARA Sistema di Analisi e Rating delle Aziende italiane Obbiettivi e metodologia...2 Le attività preparatorie...2 Calcolo degli indici di bilancio e degli indicatori di posizionamento...2 Costruzione dei

Dettagli

Rapporto PMI Mezzogiorno 2015

Rapporto PMI Mezzogiorno 2015 Rapporto PMI Mezzogiorno 2015 Il Rapporto PMI Mezzogiorno 2015 Gli effetti della crisi sulle PMI meridionali Il rischio delle PMI meridionali Le prospettive e le misure necessarie per favorire la ripresa

Dettagli

La gestione del debito dopo gli accordi di Basilea II

La gestione del debito dopo gli accordi di Basilea II La gestione del debito dopo gli accordi di Basilea II Massimo Buongiorno Convegno ARGI Milano, 27 ottobre 2004 Perché Basilea II, esisteva un Basilea I? Nel 1988 il Comitato di Basilea stabilisce una quota

Dettagli

Servizi ABI in materia di bilancio. Allegato

Servizi ABI in materia di bilancio. Allegato Servizi ABI in materia di bilancio Allegato 2 ABI Banking DATA offre un potente e agile motore che consente la consultazione dei Documenti, l Analisi e il reporting dei valori di bilancio, la ricerca,

Dettagli

SoftwareSirio Modelli di Board

SoftwareSirio Modelli di Board SoftwareSirio Modelli di Board Business Intelligence e Performance Management vendite logistica e acquisti commesse scadenziari riclassificazione di bilancio Sirio informatica e sistemi SpA Sirio informatica

Dettagli

L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo

L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo L ANALISI DI BILANCIO: Caso esemplificativo Partendo dal bilancio di verifica della società TWENTY SpA si effettui un analisi delle tre dimensioni della: - Liquidità - Solidità - Redditività STATO PATRIMONIALE

Dettagli

INTRODUZIONE PARTE I LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI

INTRODUZIONE PARTE I LA PREVENZIONE E LA DIAGNOSI INTRODUZIONE 1. CRISI D IMPRESA 1.1. Crisi e risanamento pag. 5 1.2. Le cause della crisi pag. 7 1.3. Gli indicatori della crisi pag. 12 1.4. Gli eventi scatenanti pag. 18 1.5. I modelli di intervento

Dettagli

C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa!

C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa! C è aria di cambiamento nel mondo dell assistenza sanitaria integrativa! EC CONSULTING Via A. Grandi, 21 20090 Vimodrone (MI) TEL.: 02.27408094 FAX: 02.27409150 e-mail info@ecconsulting.it web www.ecconsulting.it

Dettagli

La gestione del credito commerciale: aspetti organizzativi, metodologici e finanziari

La gestione del credito commerciale: aspetti organizzativi, metodologici e finanziari La gestione del credito commerciale: aspetti organizzativi, metodologici e finanziari Riccardo Gandolfi Temporary Manager rigandol@tin.it http://it.linkedin.com/in/riccardogandolfi Presentazione dello

Dettagli

1.3. Le analisi di bilancio nell azienda di oggi pag. 7 1.4. La struttura del volume pag. 11

1.3. Le analisi di bilancio nell azienda di oggi pag. 7 1.4. La struttura del volume pag. 11 1. Le analisi di bilancio: note evolutive ed introduttive 1.1. Introduzione pag. 3 1.2. Le analisi di bilancio nella tradizione degli studi economicoaziendali italiani pag. 3 1.3. Le analisi di bilancio

Dettagli

LA CONSULENZA PROFESSIONALE ESPLETATA DAL DOTTORE COMMERCIALISTA ALLE PMI PER L ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA

LA CONSULENZA PROFESSIONALE ESPLETATA DAL DOTTORE COMMERCIALISTA ALLE PMI PER L ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA LA CONSULENZA PROFESSIONALE ESPLETATA DAL DOTTORE COMMERCIALISTA ALLE PMI PER L ACCESSO AL FONDO DI GARANZIA Dott. Alberto Ferrara 1 La gestione finanziaria è influenzata principalmente dalle seguenti

Dettagli

PMI BASILEA. autodiagnosi aziendale e corso di formazione

PMI BASILEA. autodiagnosi aziendale e corso di formazione PMI BASILEA autodiagnosi aziendale e corso di formazione L attuale contesto di mercato Situazione di scarsa liquidità per le banche commerciali italiane Obbligo per le banche di monitoraggio e di misurazione

Dettagli

servizi e soluzioni per aziende e professionisti

servizi e soluzioni per aziende e professionisti servizi e soluzioni per aziende e professionisti www.supermercato.it Il Supermercato dell ìnformazione è il portale informativo della Zucchetti che risponde con rapidità, efficienza e sicurezza alle esigenze

Dettagli

Software contraffatti e concorrenza sleale: il caso italiano

Software contraffatti e concorrenza sleale: il caso italiano Software contraffatti e concorrenza sleale: il caso italiano CReSV Centro Ricerche su Sostenibilità e Valore Milano, 23 gennaio 2013 Agenda Introduzione Descrizione del campione e metodologia di analisi

Dettagli

Rating interni e controllo. del rischio di credito

Rating interni e controllo. del rischio di credito Rating interni e controllo del rischio di credito esperienze, problemi, soluzioni Milano, 31 marzo 2004 DIREZIONE RISK MANAGEMENT Giovanni Parrillo Responsabile Servizio Rischi di Credito 1 Rating interni:

Dettagli

Corso di Finanza aziendale

Corso di Finanza aziendale Corso di Finanza aziendale La riclassificazione del bilancio d esercizio Il bilancio pubblico Il Bilancio è il punto di partenza per conoscere e comprendere la dinamica della gestione aziendale Rappresenta

Dettagli

Dal dato alla Business Information!

Dal dato alla Business Information! Dal dato alla Business Information! Tutte le informazioni disponibili sul mercato integrate nel tuo sistema di credit management analisi di bilancio - capacità competitiva - esperienze di pagamento - informazioni

Dettagli

Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING

Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING Basilea 2: Assistenza per il Credito e la Finanza. Vincere la sfida del RATING Il Comitato di Basilea Il Comitato di Basilea viene istituito nel 1974 dai Governatori delle Banche Centrali dei 10 paesi

Dettagli

LA LETTURA DEL BILANCIO ANALISI E INDICI DI BILANCIO

LA LETTURA DEL BILANCIO ANALISI E INDICI DI BILANCIO LA LETTURA DEL BILANCIO ANALISI E INDICI DI BILANCIO Prof R Bauer Strumenti di analisi e lettura del bilancio: L analisi di bilancio può essere condotta con : A) la riclassificazione degli schemi di bilancio;

Dettagli

Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Varese. Schede di competitività settoriale Anno 2014/2015

Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Varese. Schede di competitività settoriale Anno 2014/2015 Camera di Commercio Industria Agricoltura e Artigianato di Varese Schede di competitività settoriale Anno 2014/2015 Nota metodologica Sezione Risultati economici A cura del prof. Andrea Uselli 1 Università

Dettagli

CONTI PATRIMONIALI (E FINANZIARI )

CONTI PATRIMONIALI (E FINANZIARI ) IL BILANCIO D ESERCIZIO: COSA E E COME SI LEGGE (e soprattutto come si utilizza nel controllo di gestione dell impresa) STATO PATRIMONIALE = FOTOGRAFIA DEL PATRIMONIO CONTO ECONOMICO = FILM DELLA GESTIONE

Dettagli

www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER

www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER www.softwaretelemarketing.com SOLUZIONE CRM E CTI PER CALL E CONTACT CENTER SOFTWARE PER LA GESTIONE E P SOFTWARE PER LA due. CRM è lo strumento dedicato alla gestione e pianificazione delle azioni di

Dettagli

È evidente dunque l'abbattimento dei costi che le soluzioni ASP permettono in quanto:

È evidente dunque l'abbattimento dei costi che le soluzioni ASP permettono in quanto: Sitea Easy Events Il software gestionale per organizzare eventi fieristici Sitea Information Technology presenta Sitea Easy Events, il software gestionale studiato per ottimizzare il processo di organizzazione

Dettagli

Le imprese edili bresciane e la sfida del rating. Cinzia Dabrassi Prandi Università degli studi di Brescia Facoltà di Economia

Le imprese edili bresciane e la sfida del rating. Cinzia Dabrassi Prandi Università degli studi di Brescia Facoltà di Economia Le imprese edili bresciane e la sfida del rating Cinzia Dabrassi Prandi Università degli studi di Brescia Facoltà di Economia La sfida per le imprese edili Valorizzare i punti di forza delle imprese edili

Dettagli

BILANCIO CIVILISTICO E BILANCIO RICLASSIFICATO

BILANCIO CIVILISTICO E BILANCIO RICLASSIFICATO BILANCIO CIVILISTICO E BILANCIO RICLASSIFICATO La riclassificazione del bilancio Lo schema di bilancio attualmente utilizzato nell'unione Europea non soddisfa interamente le esigenze degli analisti. E'

Dettagli

Chi Siamo. Il nostro obiettivo. www.obiettivamente.eu Obiettivamente S. C. StradaCancelloRotto, 3 70125 Bari

Chi Siamo. Il nostro obiettivo. www.obiettivamente.eu Obiettivamente S. C. StradaCancelloRotto, 3 70125 Bari Chi Siamo Il progetto Obiettivamente nasce con lo scopo di offrire una pronta risposta alle mutevoli richieste di credito da parte delle imprese, garantendo un servizio di consulenza sempre attento, innovativo

Dettagli

Unità A Il bilancio d esercizio: significato e formazione

Unità A Il bilancio d esercizio: significato e formazione I s t i t u t o P r o f e s s i o n a l e p e r i S e r v i z i C o m m e r c i a l i Tu r i s t i c i A l b e r g h i e r i e d e l l a R i s t o r a z i o n e G. M a t t e o t t i 5 6 1 2 4 - P i s a

Dettagli

La gestione del credito: un approccio analitico al rating

La gestione del credito: un approccio analitico al rating La gestione del credito: un approccio analitico al rating di Giuseppe R. Grasso (*) Oggi le aziende sono chiamate a farsi carico del rischio finanziario associato al proprio portafoglio crediti, rischio

Dettagli

IL SISTEMA BANCARIO A SUPPORTO DELLA CRESCITA DEL PAESE NEL 2013 MERITO CREDITIZIO E RUOLO DEL CONFIDI E DEL COMMERCIALISTA NEL RAPPORTO BANCA IMPRESA

IL SISTEMA BANCARIO A SUPPORTO DELLA CRESCITA DEL PAESE NEL 2013 MERITO CREDITIZIO E RUOLO DEL CONFIDI E DEL COMMERCIALISTA NEL RAPPORTO BANCA IMPRESA IL SISTEMA BANCARIO A SUPPORTO DELLA CRESCITA DEL PAESE NEL 2013 MERITO CREDITIZIO E RUOLO DEL CONFIDI E DEL COMMERCIALISTA NEL RAPPORTO BANCA IMPRESA SIRACUSA Martedì 29 Gennaio 2013 Il processo e gli

Dettagli

Le aziende siciliane secondo la Normativa di Basilea2: analisi aggregata quantitativa. Elena Desiderio Senior Product Marketing Manager

Le aziende siciliane secondo la Normativa di Basilea2: analisi aggregata quantitativa. Elena Desiderio Senior Product Marketing Manager Le aziende siciliane secondo la Normativa di Basilea2: analisi aggregata quantitativa Elena Desiderio Senior Product Marketing Manager Caratteristiche del campione analizzato Numerosità : 16.036 società

Dettagli

Le analisi di bilancio per indici

Le analisi di bilancio per indici Riclassificazione e interpretazione Le analisi di bilancio per indici di Silvia Tommaso - Università della Calabria Obiettivo delle analisi di bilancio è quello di ottenere informazioni adeguate a prendere

Dettagli

Il software per il fund raising delle organizzazioni NON PROFIT

Il software per il fund raising delle organizzazioni NON PROFIT Il software per il fund raising delle organizzazioni NON PROFIT Cosa è: NP@Help nasce dall esperienza di AeB Solutions che mette a disposizione di associazioni e organizzazioni senza scopo di lucro uno

Dettagli

Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale

Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale Credit check evoluti: un aiuto concreto al processo decisionale Natalia Leonardi, Direttore Area Centrale Bilanci, Cerved Luca Cianci, Responsabile U.O. Progetti Speciali, Cerved AICS Meeting Day Lazise

Dettagli

BUDGET FINANZA E CONTROLLO

BUDGET FINANZA E CONTROLLO CONTROLLO DI GESTIONE AVANZATO IL BILANCIO: APPROFONDIMENTI E STRUMENTI PRATICI PER NON SPECIALISTI IL CREDITO COMMERCIALE: GESTIONE, SOLLECITO, RECUPERO COME AVVIARE LA CONTABILITÀ INDUSTRIALE CALCOLARE

Dettagli

Domino B2 COME PREVISTO DA BASILEA 2

Domino B2 COME PREVISTO DA BASILEA 2 Domino B2 SOFTWARE PER LA VALUTAZIONE DEL RISCHIO D IMPRESA COME PREVISTO DA BASILEA 2 Il software gestionale Domino B2 è uno strumento di analisi e pianificazione finanziaria strutturato su vari moduli

Dettagli

La Gestione del Credito in. Banca. La gestione del credito in banca. dott. Antonio Popolla Componente cda Banca di Credito Cooperativo di Napoli

La Gestione del Credito in. Banca. La gestione del credito in banca. dott. Antonio Popolla Componente cda Banca di Credito Cooperativo di Napoli La Gestione del Credito in La gestione del credito in banca Banca dott. Antonio Popolla Componente cda Banca di Credito Cooperativo di Napoli LE FUNZIONI DI UNA BANCA Funzione creditizia Intermediare tra

Dettagli

RI.T.A. RIschiosità e Tassi Attivi

RI.T.A. RIschiosità e Tassi Attivi RI.T.A. RIschiosità e Tassi Attivi Generalita...2 Tassi di decadimento...3 Settori...4 Territorio...7 Classi di utilizzo...7 Tassi attivi...8 La correlazione rischio / rendimento...10 Analisi per settore...10

Dettagli

Lezione 3. Ricordiamo i concetti... Esposizione al rischio. Il rating interno e il sistema delle garanzie

Lezione 3. Ricordiamo i concetti... Esposizione al rischio. Il rating interno e il sistema delle garanzie Lezione 3 Il rating interno e il sistema delle garanzie Ricordiamo i concetti... Il modo con cui si combinano: Probabilità di inadempienza (PD) Perdita in caso di inadempienza (LGD) Esposizione all inadempienza

Dettagli

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT

I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT http://www.sinedi.com ARTICOLO 8 GENNAIO 2007 I SISTEMI DI PERFORMANCE MANAGEMENT In uno scenario caratterizzato da una crescente competitività internazionale si avverte sempre di più la necessità di una

Dettagli

Rendimento del capitale investito e costo delle risorse finanziarie. Cenni funzionali sui principi legislativi e ragionieristici del bilancio

Rendimento del capitale investito e costo delle risorse finanziarie. Cenni funzionali sui principi legislativi e ragionieristici del bilancio Le Novità del Credito: corso di aggiornamento Obiettivi Fornire una visione sistematica e completa dell'operatività creditizia, aggiornata alle piu recenti novita (I.A.S., riforma societaria, riforma diritto

Dettagli

F.A.Q. relative al Software Domino B2

F.A.Q. relative al Software Domino B2 F.A.Q. relative al Software Domino B2 Nel titolo si parla di Analisi strategica per la gestione del valore e di Software di autovalutazione per Basilea 2. Quali sono esattamente le applicazioni del software?

Dettagli

Principali caratteristiche Tecnico Funzionali di LEANUS v2.0 la piattaforma per i professionisti di Impresa

Principali caratteristiche Tecnico Funzionali di LEANUS v2.0 la piattaforma per i professionisti di Impresa Principali caratteristiche Tecnico Funzionali di LEANUS v2.0 la piattaforma per i professionisti di Impresa La piattaforma denominata Leanus è una Web Application che utilizza tecnologie moderne ed aperte

Dettagli

Il rapporto tra banche e imprese pugliesi: criticità e aspettative di

Il rapporto tra banche e imprese pugliesi: criticità e aspettative di Il rapporto tra banche e imprese pugliesi: criticità e aspettative di cambiamento Factoring Tour: Bari Bari, 27 giugno 2008 Claudio Giannotti Università LUM di Casamassima (Bari) giannotti@lum.it 1 Agenda

Dettagli

LE DETERMINANTI DELLA REDDITIVITÀ DELLE SOCIETA OPERANTI NEL COMPARTO TESSILE ABBIGLIAMENTO IN ITALIA

LE DETERMINANTI DELLA REDDITIVITÀ DELLE SOCIETA OPERANTI NEL COMPARTO TESSILE ABBIGLIAMENTO IN ITALIA LE DETERMINANTI DELLA REDDITIVITÀ DELLE SOCIETA OPERANTI NEL COMPARTO TESSILE ABBIGLIAMENTO IN ITALIA Il metodo CVRP per l analisi delle maggiori società tessili italiane Stefano Cordero di Montezemolo

Dettagli

Valutazione dell'azienda Alfa Spa Report Analisi di Bilancio con Rating Balisea 3 e merito di credito Fondo di Garanzia Mediocredito Centrale

Valutazione dell'azienda Alfa Spa Report Analisi di Bilancio con Rating Balisea 3 e merito di credito Fondo di Garanzia Mediocredito Centrale Valutazione dell'azienda Alfa Spa Report Analisi di Bilancio con Rating Balisea 3 e merito di credito Fondo di Garanzia Mediocredito Centrale Sintesi di Stato Patrimoniale Attivo 31.12.2011 31.12.2012

Dettagli

Riclassificazione del bilancio e analisi con indici

Riclassificazione del bilancio e analisi con indici Esercitazioni svolte 2010 Scuola Duemila 1 Esercitazione n. 23 Riclassificazione del bilancio e analisi con indici Risultati attesi Saper fare: riclassificare lo Stato patrimoniale e il Conto economico;

Dettagli

Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi

Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi Evidenze e soluzioni per la valutazione del rischio di credito per i Confidi Letizia Sampoli Firenze, 26 febbraio 2015 Cerved è il più grande Information Provider in Italia e una delle principali agenzie

Dettagli

Sommario. 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio

Sommario. 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio 1.1. Premessa... 3 1.2. L evoluzione dell analisi di bilancio... 3 1.3. Utilità e limiti dell analisi di bilancio... 6 1.4. Gli strumenti di analisi...

Dettagli

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile

Fisco & Contabilità La guida pratica contabile Fisco & Contabilità La guida pratica contabile N. 41 13.11.2013 Analisi di bilancio Analisi per indici, per margini e rendiconto finanziario Categoria: Bilancio e contabilità Sottocategoria: Varie In moltissimi

Dettagli

Utilizzo dei flussi di segnalazione di Vigilanza e di Centrale Rischi trasmessi e ricevuti dalla Banca d Italia a fini di controllo e di gestione

Utilizzo dei flussi di segnalazione di Vigilanza e di Centrale Rischi trasmessi e ricevuti dalla Banca d Italia a fini di controllo e di gestione Utilizzo dei flussi di segnalazione di Vigilanza e di Centrale Rischi trasmessi e ricevuti dalla Banca d Italia a fini di controllo e di gestione Claudia Pelliccia CO.BA.CO. Srl ROMA, 12-13 DICEMBRE 2012

Dettagli

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE

GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO PER LE ANALISI FINANZIARIE GLI INDICI DI BILANCIO Gli indici sono rapporti tra grandezze economiche, patrimoniali e finanziarie contenute nello stato patrimoniale e nel conto economico

Dettagli

Basilea 2: Vincere insieme la sfida del RATING

Basilea 2: Vincere insieme la sfida del RATING Basilea 2: Vincere insieme la sfida del RATING Il Comitato di Basilea viene istituito nel 1974 dai Governatori delle Banche Centrali dei 10 paesi più industrializzati. Il Comitato non legifera, formula

Dettagli

IL RUOLO DEL DOTTORE COMMERCIALISTA

IL RUOLO DEL DOTTORE COMMERCIALISTA IL RUOLO DEL DOTTORE COMMERCIALISTA IN OTTICA BASILEA 2 DOTT. GABRIELE TROISE - troise@innofin.net 1 PRINCIPI ISPIRATORI DI BASILEA 2 BASILEA 2 E UNA NORMATIVA DIRETTA ALLE BANCHE. FUNZIONE PRECIPUA DELLA

Dettagli

YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING

YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING YOUR EASY SOLUTION FOR COSTING INNOVAZIONE TECNOLOGICA CHE SEMPLIFICA I PROCESSI AZIENDALI Hyperlean nasce dall intuizione di sei giovani ricercatori del Dipartimento di Meccanica (ora Dipartimento di

Dettagli

[CASH FLOW - ] Chi ha avuto il coraggio di intraprendere merita strumenti efficaci per poter decidere.

[CASH FLOW - ] Chi ha avuto il coraggio di intraprendere merita strumenti efficaci per poter decidere. I piccoli imprenditori hanno le stesse esigenze delle grandi aziende. Nel nostro Paese tutti se ne dimenticano, ma non i professionisti della nostra struttura. Chi ha avuto il coraggio di intraprendere

Dettagli

delle aziende in Italia:

delle aziende in Italia: Livello di rischiosità delle aziende in Italia: Lombardia Dati aggiornati a Dicembre 2012 Marketing CRIBIS D&B Agenda Distribuzione delle aziende nella regione Analisi del livello di rischiosità Confronto

Dettagli

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido

Sfrutta appieno le potenzialità del software SAP in modo semplice e rapido Starter Package è una versione realizzata su misura per le Piccole Imprese, che garantisce una implementazione più rapida ad un prezzo ridotto. E ideale per le aziende che cercano ben più di un semplice

Dettagli

Osservatorio Distretto HTMB Analisi delle Imprese Associate: Aspetti Generali, Finanziari e Prospettive

Osservatorio Distretto HTMB Analisi delle Imprese Associate: Aspetti Generali, Finanziari e Prospettive Osservatorio Distretto HTMB Analisi delle Imprese Associate: Aspetti Generali, Finanziari e Prospettive Vimercate Dicembre 2013 Fondazione Distretto Green and High Tech Monza e Brianza Obiettivi dell Osservatorio

Dettagli

Cos è GeoCrime Analyst?

Cos è GeoCrime Analyst? release 3.1 Cos è GeoCrime Analyst? GeoCrime Analyst èunservizioweb GIS (Geographical Information System), caratterizzato dalle seguenti peculiarità: analisi geografica relativa alla distribuzione di fenomeni

Dettagli

Centro di Servizi in Outsourcing S.r.l.

Centro di Servizi in Outsourcing S.r.l. Listino aggiornato: gennaio 2013 1 - Tutela del credito 1.1 Indagine P.I.C.F. solo RATING 1.2 Prevenzione 1.3 Analisi Estero 1.4 Sonar 1.5 Altri Servizi 1.6 Gestione 1.7 Recupero Finanziario 1.8 Recupero

Dettagli

Valutazione del merito creditizio criteri generali

Valutazione del merito creditizio criteri generali Valutazione del merito creditizio criteri generali Corso: Analisi di bilancio per indici e il rendiconto finanziario 1 1) L impresa L e il suo business La banca vuole comprendere la capacità competitiva

Dettagli

Esercitazione di riepilogo. Stato Patrimoniale della Beta al 9/10/2012. Conto Economico della Beta al 31/12/2012

Esercitazione di riepilogo. Stato Patrimoniale della Beta al 9/10/2012. Conto Economico della Beta al 31/12/2012 Esercitazione di riepilogo Stato Patrimoniale della Beta al 9/10/2012 Conto Economico della Beta al 31/12/2012 1. Transazioni a. Il 2 settembre 2012 viene acquistato un brevetto per un valore di 35000

Dettagli

LA COMPLETEZZA E LA PERSONALIZZAZIONE DI UN SISTEMA AVANZATO

LA COMPLETEZZA E LA PERSONALIZZAZIONE DI UN SISTEMA AVANZATO LA COMPLETEZZA E LA PERSONALIZZAZIONE DI UN SISTEMA AVANZATO CREAZIONE E AFFIDAMENTO DELLA PRATICA CON GESTIONE PERSONALIZZATA DELLE INFORMAZIONI PIANIFICAZIONE ATTIVITÀ INTERNE E ASSEGNAZIONE DI RUOLI

Dettagli

Il piano economico-finanziario. Luca Buccoliero Marco Meneguzzo Università Bocconi Milano

Il piano economico-finanziario. Luca Buccoliero Marco Meneguzzo Università Bocconi Milano Il piano economico-finanziario Ruolo e inquadramento dello strumento Il piano economico-finanziario (PEF) costituisce una parte di un più ampio strumento di formalizzazione di un idea imprenditoriale :

Dettagli

Riclassificazione di bilancio

Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio Riclassificazione di bilancio a. Cos è b. Finalità c. Criteri 2 1 a. Cos è Operazione di predisposizione dei dati di bilancio per l analisi economico-finanziaria e patrimoniale

Dettagli

La riclassificazione del bilancio d esercizio

La riclassificazione del bilancio d esercizio La riclassificazione del bilancio d esercizio Testo di riferimento: Analisi Finanziaria (a cura di E. Pavarani), Mc Graw-Hill 2001, cap. 4 1 Il bilancio pubblico. Il sistema informativo di bilancio secondo

Dettagli

PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO

PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO PROGETTO AUTONOMIA INDIRIZZO AMMINISTRAZIONE E CONTROLLO PIANO DI LAVORO PIANIFICAZIONE, FINANZA E CONTROLLO 5 AL PROF.SSA MARILINA SABA a.s 2010/2011 Moduli UNITA ORARIE 1. Il controllo della gestione

Dettagli

COLLEGIO DEI COSTRUTTORI EDILI DI BRESCIA E PROVINCIA

COLLEGIO DEI COSTRUTTORI EDILI DI BRESCIA E PROVINCIA COLLEGIO DEI COSTRUTTORI EDILI DI BRESCIA E PROVINCIA Studio Associato Braga Tecla - Mutti Roberto Dottori Commercialisti Revisori contabili Presentazione dei servizi di assistenza 1 Introduzione Lo scopo

Dettagli

Valutazione delle imprese assicurative

Valutazione delle imprese assicurative Università degli Studi di Perugia Facoltà di Economia Dipartimento di Discipline Giuridiche e Aziendali Corso di Laurea Magistrale in Finanza e Statistica Valutazione delle imprese assicurative V Parte:

Dettagli

Tecniche di stima del costo e delle altre forme di finanziamento

Tecniche di stima del costo e delle altre forme di finanziamento Finanza Aziendale Analisi e valutazioni per le decisioni aziendali Tecniche di stima del costo e delle altre forme di finanziamento Capitolo 17 Indice degli argomenti 1. Rischio operativo e finanziario

Dettagli

La valutazione dell efficienza aziendale ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE

La valutazione dell efficienza aziendale ECONOMIA E GESTIONE DELLE IMPRESE La valutazione dell efficienza aziendale EFFICIENZA E LA CAPACITA DI RENDIMENTO O L ATTITUDINE A SVOLGERE UNA DETERMINATA FUNZIONE. E MISURATA DAL RAPPORTO TRA I RISULTATI CONSEGUITI E LE RISORSE IMPIEGATE

Dettagli

1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio. 3. La riclassificazione dello Stato patrimoniale

1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio. 2. Come impostare l analisi di bilancio. 3. La riclassificazione dello Stato patrimoniale 1. Evoluzione, utilità e limiti dell analisi di bilancio 1.1. Premessa... pag. 3 1.2. L evoluzione dell analisi di bilancio... pag. 3 1.3. Utilità e limiti dell analisi di bilancio... pag. 6 1.4. Gli strumenti

Dettagli

I vantaggi del nuovo sistema: qualità dell output e burden sulle imprese

I vantaggi del nuovo sistema: qualità dell output e burden sulle imprese Workshop Nuove informazioni statistiche per misurare la struttura e la performance delle imprese italiane I vantaggi del nuovo sistema: qualità dell output e burden sulle imprese Giampiero Siesto Viviana

Dettagli

Analisi di redditività

Analisi di redditività Analisi di redditività PRODUZIONE E DISTRIBUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA Analisi Questo documento è un analisi sintetica dei principali indici di bilancio relativi alle società italiane che appartengono

Dettagli

LE DECISIONI STRATEGICHE DI ACQUISIZIONE- CESSIONE AZIENDALE

LE DECISIONI STRATEGICHE DI ACQUISIZIONE- CESSIONE AZIENDALE LE DECISIONI STRATEGICHE DI ACQUISIZIONE- CESSIONE AZIENDALE Prof. Massimo Saita Direttore Istituto Economia, Amministrazione e Politica Aziendale Università degli Studi di Milano Bicocca Professore ordinario

Dettagli

Al tuo fianco. nella sfida di ogni giorno. risk management www.cheopeweb.com

Al tuo fianco. nella sfida di ogni giorno. risk management www.cheopeweb.com Al tuo fianco nella sfida di ogni giorno risk management www.cheopeweb.com risk management Servizi e informazioni per il mondo del credito. Dal 1988 assistiamo le imprese nella gestione dei processi di

Dettagli

RetailOne. RetailOne è l add-on sviluppato interamente su piattaforma SAP Business One, destinato ai punti vendita.

RetailOne. RetailOne è l add-on sviluppato interamente su piattaforma SAP Business One, destinato ai punti vendita. Le aziende che oggi vogliono operare nel settore della distribuzione organizzata devono saper interagire con l'ambiente competitivo che le circonda con grande prontezza. Avere le informazioni giuste al

Dettagli

EDISON PLUS la nuova linea di Edison per impiantisti e manutentori

EDISON PLUS la nuova linea di Edison per impiantisti e manutentori EDISON PLUS la nuova linea di Edison per impiantisti e manutentori L EVOLUZIONE Geolocalizzazione La nuova linea EDISON PLUS completamente nuova, rivolta al futuro per aggancio a nuove connettività e strumenti

Dettagli

Gestione campagne di Marketing per il C.R.M.

Gestione campagne di Marketing per il C.R.M. Caratteristiche principali: Preselezione di nominativi basati scremandoli con opportuni filtri basati su informazioni di rischio provenienti da fonti esterne. Analisi grafica tramite sintetiche distribuzioni

Dettagli

CERVED RATING AGENCY. Metodologia di rating

CERVED RATING AGENCY. Metodologia di rating CERVED RATING AGENCY Metodologia di rating maggio 2014 1 SOMMARIO IL RATING - DEFINIZIONE...3 LA SCALA DI RATING...3 IL MODELLO DI RATING...5 LA BASE INFORMATIVA...6 LE COMPONENTI DELL ANALISI...7 Cebi

Dettagli

JP analytics il più importante database per la consultazione dei profili retributivi italiani

JP analytics il più importante database per la consultazione dei profili retributivi italiani Randstad Hr Solutions presenta JP analytics il più importante database per la consultazione dei profili retributivi italiani In partnership con Job Pricing Randstad HrUp striving for perfection Per migliorare

Dettagli

@REGOLA REVISIONE LEGALE DEI CONTI. Software per la revisione legale basato sui principi di revisione internazionali

@REGOLA REVISIONE LEGALE DEI CONTI. Software per la revisione legale basato sui principi di revisione internazionali @REGOLA REVISIONE LEGALE DEI CONTI Software per la revisione legale basato sui principi di revisione internazionali Indice e sintesi dei contenuti Indice 1. Quadro normativo 2. Descrizione del processo

Dettagli

Note per la lettura dei report

Note per la lettura dei report Note per la lettura dei report Report strutturali 0. IMPRESE REGISTRATE PER STATO DI ATTIVITÀ. ANNO 2012 E TASSO DI CRESCITA 2012 Contiene la distribuzione dell insieme delle imprese registrate, ovvero

Dettagli

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda

Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda Analizzare e gestire il CLIMA e la MOTIVAZIONE in azienda tramite lo strumento e la metodologia LA GESTIONE DEL CLIMA E DELLA MOTIVAZIONE La spinta motivazionale delle persone che operano in azienda è

Dettagli

Commento al tema di Economia aziendale. Nelle imprese industriali possiamo individuare le seguenti attività:

Commento al tema di Economia aziendale. Nelle imprese industriali possiamo individuare le seguenti attività: Commento al tema di Economia aziendale Il tema proposto per la prova di Economia aziendale negli Istituti Tecnici è incentrato sulla scomposizione del reddito di esercizio nei risultati parziali generati

Dettagli

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA

BUSINESS PLAN BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA BUSINESS PLAN DI PER APERTURA PIZZERIA 1 SINTESI DEL PROGETTO IMPRENDITORIALE: Tale sintesi dovrebbe dare al lettore una chiara idea del progetto imprenditoriale e dell opportunità di business che questo

Dettagli

CARATTERISTICHE SOLUZIONE LEANUS V 7.0

CARATTERISTICHE SOLUZIONE LEANUS V 7.0 Requisiti funzionali richiesti Scalabilità a livello internazionale Assistenza Dati di Input Configurazioni Gestite o Scelte Direttamente dal Cliente Collegamento ad internet Qualsiasi tipo di collegamento

Dettagli

Lezione 2. Il rating. Il rating. Sistemi di rating, il rating esterno

Lezione 2. Il rating. Il rating. Sistemi di rating, il rating esterno Lezione 2 Sistemi di rating, il rating esterno Il rating Il modo con cui si combinano: Probabilità di inadempienza (PD) Perdita in caso di inadempienza (LGD) Esposizione all inadempienza (LGD) Scadenza

Dettagli