AssetCentre. Ottenere il massimo dagli investimenti nell automazione di processo. Panoramica. Vantaggi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AssetCentre. Ottenere il massimo dagli investimenti nell automazione di processo. Panoramica. Vantaggi"

Transcript

1 AssetCentre Ottenere il massimo dagli investimenti nell automazione di processo Vantaggi Assicura l accesso al sistema di controllo Impedisce l applicazione di modifiche non autorizzate o indesiderate durante l esecuzione dei processi o dei programmi Permette di disporre di una audit trail documentata per i dispositivi Rockwell Automation, in cui sono riportate eventuali modifiche ai programmi, chi le ha effettuate e quando Permette di disporre di un registro attendibile di chi ha effettuato modifiche a un particolare dispositivo o file Offre il controllo della versione per tutti i file del sistema Consente di reperire sempre la versione del programma più aggiornata Conferma l effettiva esecuzione, in un dispositivo, della configurazione o programmazione corretta e convalidata Riduce il tempo di completamento delle attività di processo (ad esempio la calibrazione) di oltre il 50% Gestisce molteplici tipi di strumenti, anche di fornitori diversi Permette di visualizzare e modificare la configurazione di un dispositivo di processo Panoramica FactoryTalk AssetCentre è uno strumento centralizzato per la protezione, la gestione, il controllo della versione, la tracciatura e la reportistica di informazioni relative agli asset di automazione di tutta l azienda e, cosa più importante, svolge automaticamente tutte le attività indicate, richiedendo una gestione o un intervento minimo da parte degli operatori. FactoryTalk AssetCentre può incidere sul tempo di disponibilità, la produttività, la qualità, la sicurezza dei dipendenti e la conformità con le normative. Qualunque sia la vostra area di competenza, FactoryTalk AssetCentre e la sua soluzione flessibile e scalabile aiutano voi e la vostra organizzazione a realizzare gli obiettivi relativamente al tempo di disponibilità degli asset. FactoryTalk AssetCentre fornisce: Accesso sicuro al sistema Tracciatura delle azioni degli utenti Gestione del controllo di versione basato sulla cronologia per qualsiasi file elettronico Backup automatico e confronto delle operazioni sui dispositivi supportati Configurazione della strumentazione di processo Gestione di certificati e pianificazioni di calibrazione della strumentazione La struttura scalabile di FactoryTalk AssetCentre consente di ampliare senza difficoltà asset e capacità aggiuntive (add-on): si adatta sia a semplici applicazioni di linea che a installazioni a livello di impianto. È basato su un server che fornisce funzioni di base comuni e capacità aggiuntive per consentirvi di utilizzare alcune funzioni per tipi di asset di automazione specifici. Questo design modulare e integrato consente al sistema di crescere per adattarsi alle esigenze produttive e agli obiettivi del vostro business.

2 Funzioni di base FactoryTalk AssetCentre Server fornisce a voi e al vostro impianto di produzione gli strumenti necessari per tracciare e gestire centralmente non solo le modifiche alla configurazione che interessano l impianto, ma anche il personale addetto all esecuzione di tali funzioni. L intera gamma di funzioni di base del server fornisce assistenza nelle operazioni di diagnostica e ricerca guasti e riduce il tempo necessario per manutenere gli asset di produzione. Le funzioni di base del server includono: Database centralizzato FactoryTalk AssetCentre è basato su database Microsoft SQL Server, che è il principale archivio per il controllo di versione di tutti i file, i registri di audit e degli eventi, la configurazione della reportistica, le pianificazioni e altro ancora. Controllo dei programmi sorgente Il controllo dei programmi sorgente sfrutta il database centralizzato e fornisce il controllo automatico delle versioni, consentendo una corretta gestione dei file e dei rapporti con un unico master. Audit Questa funzione raccoglie centralmente le informazioni generate dalle interazioni degli utenti con le applicazioni Rockwell Automation abilitate a FactoryTalk, tra cui FactoryTalk AssetCentre. Gli audit vengono catturati sia quando il sistema è collegato in rete che quando non lo è. L audit trail include informazioni quali orario del registro, tempo trascorso, sorgente, posizione, risorsa, nome utente e messaggio. Acquisisce messaggi di audit quali: Modifiche del valore dei dati (timer, tag, istruzioni, ecc.) Creazione, eliminazione o modifica di rami Creazione, eliminazione o modifica di tag Accesso/uscita utente e altro ancora L immagine riportata di seguito è un esempio di audit per un processore ControlLogix denominato Filler_CLX: Possibilità di porre qualunque file elettronico sotto controllo del sorgente RSLogix 5000 (.acd), file Microsoft (.doc,.xls,.ppt, ecc.) files CAD (Computer Aided Design) (.dwg) ed altri. Le funzioni di controllo dei programmi sorgente supportati includono: Check-out: scrive la cartella o il file selezionato in una cartella di lavoro locale con accesso in scrittura-lettura e blocca la selezione per evitare la modifica da parte di più utenti. Check-In: legge la cartella di lavoro locale e aggiorna l archivio del controllo dei programmi sorgente, creando al bisogno nuove versioni. Get: scrive la cartella o il file selezionato nella cartella di lavoro locale con accesso in lettura-scrittura. Nota: questa operazione consente di recuperare l ultima versione o qualsiasi versione presente nell archivio. Undo Check Out: riporta la selezione allo stato precedente il check out e sblocca le selezioni. Esempi di applicazioni Rockwell Automation che producono messaggi di audit sono: RSLogix 5, RSLogix 500 e RSLogix 5000 PanelView Plus FactoryTalk View Site Edition FactoryTalk Security FactoryTalk AssetCentre e altro ancora RSLogix 5000 produce oltre 150 diversi messaggi di audit! Eventi Questa funzione consente di raccogliere centralmente le informazioni generate nel sistema da applicazioni abilitate FactoryTalk, incluso FactoryTalk AssetCentre. Il registro degli eventi include informazioni quali orario del registro, tempo trascorso, sorgente, posizione, risorsa, nome utente e messaggio. 2

3 Esempi di messaggi del registro degli eventi sono: Avviamento servizio RSLinx Enterprise Controllo di FactoryTalk Activation Attivazione di FactoryTalk Network Directory e altro ancora Reportistica Le capacità di reportistica consentono di effettuare ricerche pianificate e su richiesta e possono includere informazioni sulla tracciabilità ottenute tramite le funzioni di audit, eventi o controllo dei programmi sorgente. I report pianificati possono essere inviati tramite a un elenco di destinatari specifico oppure, se eseguiti su richiesta (manualmente), possono essere stampati o salvati come file elettronici in formato Microsoft Excel, Microsoft Word, Crystal Reports, Adobe Acrobat o Rich Text Format. Sicurezza FactoryTalk AssetCentre sfrutta pienamente le potenti funzioni già presenti in FactoryTalk Security. Questo modello di sicurezza standardizzato riduce la difficoltà di amministrare utenti e password nelle interfacce operatore, gli storici e le workstation di manutenzione e progettazione. Applica inoltre i diritti di sicurezza quando le macchine vengono disconnesse dalla LAN. Utilizzando FactoryTalk Security, per utente o gruppo, è possibile: Proteggere la sicurezza delle azioni degli utenti (ad esempio, check-in, check-out, annullamento checkout, ecc.) Controllare ciò che un utente è in grado di visualizzare: elementi completi o di sola lettura nella vista ad albero di FactoryTalk AssetCentre È possibile creare facilmente reportistica per: Report settimanali delle modifiche applicate al programma per qualsiasi controllore Allen-Bradley Operazioni manuali eseguite quotidianamente da terminali PanelView Plus (Ethernet) Report della cronologia delle modifiche per qualsiasi file elettronico e altro ancora di FactoryTalk AssetCentre. Unità di pianificazione È impiegata per eseguire attività o report periodici. Essi vengono assegnati ai computer che supportano FactoryTalk AssetCentre, i cosiddetti agenti, per sfruttare la potenza di elaborazione non utilizzata o non pienamente utilizzata all interno degli impianti, e il loro carico viene bilanciato automaticamente tra tutti gli agenti. Ampliate il valore del vostro investimento con capacità aggiuntive FactoryTalk AssetCentre presenta un set di capacità aggiuntive in costante evoluzione che vi consente di sfruttare al meglio i vostri investimenti in apparati di processo e in automazione. Queste capacità opzionali si espandono dalle solide funzioni centrali già presenti nel server FactoryTalk AssetCentre e offrono la capacità di estendere il valore del vostro sistema modificandolo in funzione delle esigenze del vostro ambiente di produzione. 3

4 Le capacità opzionali di FactoryTalk AssetCentre estendono il valore del vostro sistema e vi consentono di ottimizzare i vostri investimenti. FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration FactoryTalk AssetCentre Disaster Recovery FactoryTalk AssetCentre Calibration Management 4

5 Disaster Recovery FactoryTalk AssetCentre fornisce un backup del sistema di controllo integrato con il controllo dei programmi sorgente per fornire un accesso semplice e affidabile ai file di configurazione del sistema di controllo più recenti. Il sistema di backup può essere configurato in modo da mettere a confronto il file di configurazione estratto dall impianto e il file master archiviato nel controllo dei programmi sorgente in modo da consentire agli utenti di identificare tutte le modifiche effettuate all impianto. Queste operazioni vengono eseguite a orari e date regolari, pianificati in base alle vostre esigenze operative. Dispositivi di Disaster Recovery supportati FactoryTalk AssetCentre supporta gli asset sia di Rockwell Automation che di terze parti. FactoryTalk AssetCentre Archive può essere utilizzato per gestire i file di progetto di questi asset, nonché qualsiasi altro file normalmente archiviato nel disco rigido del computer o condiviso in rete. Asset di Rockwell Automation La seguente tabella riporta i dispositivi di Rockwell Automation supportati dalla funzione di Disaster Recovery. Le eccezioni riguardanti la connettività di rete sono segnalate dove necessario. Tipo di dispositivo Processore Logix5000 PLC-5 SLC-500 Inverter Allen-Bradley Descrizione Supporta tutti i processori con firmware v11.0 e versioni successive. Richiede la corrispondenza con la release RSLogix 5000 per ogni versione di firmware in uso all interno dell impianto. Supporta tutti i processori. Supporta tutti i processori. Qualsiasi inverter su Ethernet, ControlNet o DeviceNet che utilizza RSLinx Classic. Backup e confronto di pianificazioni Questa funzione consente di effettuare facilmente il backup e il confronto di qualsiasi tipo di asset supportato. È possibile creare il numero di pianificazioni desiderato, per uno o più dispositivi. L orario di avvio e la frequenza della pianificazione possono essere impostati su base oraria, giornaliera, settimanale o mensile. È possibile specificare la pianificazione e il backup del tipo di asset o confrontare le proprietà, ad esempio confrontare le opzioni, inviare notifiche via , ecc. MicroLogix PanelView Standard PanelView Enhanced PanelView Plus Supporta MicroLogix 1000 (confronto dettagliato) se collegato a una rete. Supporta MicroLogix 1100, 1200, 1400 e 1500 (confronto binario). I dispositivi PanelView sono supportati su tutte le reti. Normalmente noti come PanelView E, questi dispositivi sono supportati solo su connessioni Remote I/O (RIO). I dispositivi PanelView Plus sono supportati su tutte le reti. Asset aggiuntivi FactoryTalk AssetCentre versione supporta la capacità di effettuare il backup e il confronto di file e/o cartelle su computer remoti. Notifiche Questa funzione consente l invio di notifiche a utenti selezionati al verificarsi di eventi di sistema predefiniti. Le notifiche via includono: Stato di caricamento e confronto di eventi Pianificazioni completate, interrotte o non riuscite Rilevamento candidato non autorizzato Tipo di dispositivo Computer remoti (richiedono una connessione UNC) Dispositivi FTP generici Descrizione Tratta i backup come una singola entità di controllo della versione in archivio. È necessaria la condivisione su un computer remoto e devono essere indicate le credenziali dell utente. Tratta i backup come una singola entità di controllo della versione in archivio. È richiesto l indirizzo IP, sono specificate anche le credenziali utente. 5

6 Asset di terze parti FactoryTalk AssetCentre versione supporta i controllori di robot Motoman, Fanuc e ABB. Tipo di dispositivo Controllore di robot Motoman (richiede una connessione FTP) Controllore di robot Fanuc (deve supportare la connessione FTP) Descrizione Controllore di robot Motoman NX-100, XRC Controllore di robot Fanuc RJ3, RJ3i, R-30iA algoritmi complessi e a ottenere risultati automatici per il controllo Pass/Fail (Accettato/Rifiutato). Questa funzione specifica le informazioni di calibrazione dello strumento, quali il numero di punti di calibrazione, la precisione richiesta, la risoluzione e altro ancora. Le informazioni vengono quindi utilizzate per calcolare i limiti di controllo e le specifiche massime e minime per la calibrazione dello strumento. Controllore di robot ABB (deve supportare la connessione FTP) Controllore di robot ABB IRC5, S4C+ Processori Siemens S7 (è richiesta la connessione TCP/IP) Processori Siemens S5 (è richiesta la connessione TCP/IP) Famiglia 400 e 300 Famiglia 100 Gestione della calibrazione La funzione FactoryTalk AssetCentre Calibration Management offre una soluzione di calibrazione paperless: gestione dei requisiti di calibrazione, specifiche, pianificazioni, risultati di calibrazione e reportistica. In materia di gestione della calibrazione degli strumenti e delle specifiche del sistema, FactoryTalk AssetCentre offre vantaggi unici. In un singolo reparto o nell intera organizzazione, il flusso di lavoro e gli interventi possono essere automatizzati, sistematizzati e migliorati, soprattutto in un ambiente regolamentato da normative quali la 21 CFR Part 11 della FDA (Food and Drug Administration) e le Norme di Buona Fabbricazione (NBF). Funzionamento FactoryTalk AssetCentre Calibration Management si avvale della tecnologia di avanguardia di Prime Technologies integrando ProCalV5 (PCV5) in FactoryTalk AssetCentre. La funzione di calibrazione è contenuta all interno del software PCV5, ma è accessibile solo tramite FactoryTalk AssetCentre. Integrazione del software ProCalV5 con FactoryTalk AssetCentre I dati dello strumento vengono inseriti una sola volta e quindi condivisi tra FactoryTalk AssetCentre e ProcCalV5; ciò significa che i dati riepilogativi della calibrazione (fabbricazione, numero di modello, numero di serie, ecc.) possono essere visualizzati in FactoryTalk AssetCentre; e per informazioni dettagliate sulla calibrazione, FactoryTalk AssetCentre fornisce un avvio rapido sensibile al contesto nell applicazione ProCalV5. Semplifica le procedure di calibrazione complesse FactoryTalk AssetCentre Calibration Management consente di assegnare varie unità ingegneristiche in ingresso e uscita, gamme, punti di test e tolleranze. Aiuta gli utenti a eseguire procedure di calibrazione con Master Instrument Record (MIR) Il Master Instrument Record (MIR) è utilizzato per inserire tutte le informazioni relative allo strumento che resteranno costanti, quali il numero di modello e il numero di serie. Il MIR inserito farà da base per la creazione dei registri di calibrazione dei relativi strumenti. Registri di calibrazione Questa funzione è utilizzata per aggiungere, visualizzare, modificare e, se necessario, cancellare i risultati di uno strumento, nonché testare lo strumento o il sistema di calibrazione. Questo registro è utilizzato per catturare tutte le informazioni relative alla calibrazione di un elemento, inclusi gli ingressi, le letture, gli standard utilizzati, le procedure operative utilizzate, le ore uomo, chi ha effettuato la calibrazione ed eventualmente le firme elettroniche di approvazione. Cronologia degli eventi La cronologia degli eventi è un audit trail in cui è possibile effettuare ricerche. Consente agli utenti di cercare in modo semplice e rapido gli eventi associati ai relativi elementi. Ad esempio, gli utenti possono utilizzare questa funzione per stabilire quando avviene la calibrazione di uno strumento, nonché quando cambia lo stato. Promemoria Lo strumento è dotato anche di un sistema di promemoria che prevede che le calibrazioni scadute, gli elementi di lavoro e gli avvisi vengano visualizzati sulla schermata di promemoria. Vi sono diversi tipi di promemoria che possono essere configurati dallo User Group e visualizzati su questa schermata. Spaziano dalle calibrazioni in ritardo ai risultati di manutenzione non finalizzati. La schermata dei promemoria può anche informare gli utenti in merito ai loro obblighi di revisione e/o approvazione. 6

7 Report standard FactoryTalk AssetCentre Calibration Management include una scelta completa di oltre 70 report standard. I nostri report standard includono audit trail, avvisi, calibrazione, loop, report sulle macchine e altro ancora. I report possono essere modificati o creati utilizzando Crystal Reports di SAP BusinessObjects. Trasmettitori portatili Utilizzando l utility opzionale Field Calibrator, gli utenti sono in grado di scaricare operazioni di calibrazione e specifiche direttamente a un calibratore di processo con funzione di documentazione. Con questo strumento, l utente può completare l operazione di calibrazione secondo la procedura approvata e predefinita. La calibrazione completata viene quindi caricata con la massima semplicità come registro di calibrazione elettronico nel database del sistema ProCal. Configurazione del dispositivo di processo FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration (PDC) è una funzione opzionale. Avvalendosi della tecnologia Field Device Tool (FDT), FactoryTalk AssetCentre PDC consente di accedere ai parametri dello strumento, aiuta a configurare e mettere in servizio i dispositivi di processo e assiste nella diagnostica. FactoryTalk AssetCentre agisce come sistema host o applicazione frame offrendo la capacità di lavorare con strumenti di diversi fornitori in un unica piattaforma comune, riducendo in questo modo i tempi e i costi complessivi di manutenzione. In questo modo sarete liberi di scegliere gli strumenti e i tool di manutenzione migliori messi a disposizione dagli oltre cinquanta fornitori che supportano la tecnologia FDT. Per ulteriori informazioni sulla tecnologia FDT, visitate il sito Web Con FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration, potete: Gestisce il DTM (Device Type Manager) installato con il catalogo DTM Creare il percorso per le comunicazioni DTM da computer client FactoryTalk AssetCentre a dispositivi fisici Visualizzare e modificare la configurazione di un dispositivo (online o offline) Caricare e scaricare la configurazione di un dispositivo Stampare la configurazione di un dispositivo Funzionamento Il percorso Il percorso da un client FactoryTalk AssetCentre al dispositivo fisico passa attraverso uno o più gateway intermedi o DTM di comunicazione. Ad esempio, questa immagine mostra il percorso fisico dal client attraverso ControlLogix a un trasduttore di pressione Endress+Hauser Cerabar. Rete DTM Il percorso di comunicazione fisico al dispositivo è gestito tramite un editor di rete DTM intuitivo e semplice da usare. Aggiungere nuovi dispositivi è semplice con la funzione di scansione della rete. I dispositivi trovati tramite la scansione verranno aggiunti automaticamente, catturando il numero di modello del dispositivo, il numero di serie, il produttore, ecc. Vista DTM A seconda del dispositivo (ad esempio, il trasduttore di pressione Endress+Hauser Cerabar), la vista DTM presenta una ricca gamma di caratteristiche grafiche e funzioni assenti in qualsiasi altra tecnologia. Dalla vista DTM è possibile modificare i parametri online/offline, caricare/ scaricare la configurazione, stampare, visualizzare i manuali online, effettuare operazioni di diagnostica, ecc. Opzioni di connettività FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration include come standard diverse opzioni di comunicazione e dispositivi DTM da utilizzare nelle varie architetture di Rockwell Automation. L uso di reti per dispositivi di processo comuni (HART, Fieldbus Foundation e Profibus PA) è supportato in FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration. DTM di comunicazione forniti da Rockwell Automation ControlLogix (Ethernet o ControlNet) Ingresso analogico 1756-IF8H HART Uscita analogica 1756-OF8H HART Flex I/O (Ethernet o ControlNet) Ingresso analogico 1794-IE8H/A HART Ingresso analogico 1794-IE8H/B HART Uscita analogica 1794-OE8H/A HART Uscita analogica 1794-OE8H/B HART Ingresso analogico 1794-IF8IH/A HART Ingresso analogico 1794-OF8IH/A HART 7

8 Ingresso analogico 1797-IE8H/A HART Ingresso analogico 1797-IE8H/B HART Uscita analogica 1797-OE8H/A HART Uscita analogica 1797-OE8H/B HART Foundation Fieldbus 1757-FFLD (Ethernet) 1757-FFLDC (ControlNet) È possibile richiedere altri DTM di comunicazione hardware direttamente al produttore del dispositivo, ad esempio, DTM per EN2PA di HiProm. DTM per dispositivi forniti da Rockwell Automation Rockwell Automation fornisce una libreria di driver per dispositivi generici chiamata idtm. idtm rappresenta dispositivi sia di ingresso che di uscita, quali il trasmettitore di pressione Rosemount 643, la valvola Fisher DVC600, ecc. Con idtm potete collegarvi online, monitorare, configurare e stampare la configurazione del dispositivo. Nota: la configurazione offline non è supportata da idtm. Per la configurazione online o per una configurazione avanzata dei dispositivi, oltre alla generica libreria idtm, è possibile richiedere i driver dei dispositivi direttamente al produttore, ad esempio Endress+Hauser e Metso. VANTAGGI DELLE OPZIONI AGGIUNTIVE DI FACTORYTALK ASSETCENTRE FactoryTalk AssetCentre Disaster Recovery Offre un accesso sicuro al sistema di controllo Impedisce l applicazione di modifiche non autorizzate o indesiderate durante l esecuzione dei processi o dei file Permette di disporre per i dispositivi Rockwell Automation di un audit trail documentata che riporta le modifiche ai programmi, chi le ha effettuate e quando Permette di disporre di un registro attendibile di chi ha effettuato modifiche a un particolare dispositivo o file Offre il controllo della versione per tutti i file del sistema Consente di reperire sempre la versione del programma più aggiornata Conferma la presenza in un dispositivo della configurazione o programmazione corretta e convalidata FactoryTalk AssetCentre Calibration Management Il tempo di completamento delle operazioni di calibrazione può essere ridotto del 50% Consente la conformità (documentazione e reportistica automatiche) Aiuta a migliorare l efficienza del personale (semplicità di accesso alle informazioni corrette) Aiuta a migliorare la qualità del prodotto e a ridurre i contrattempi di processo (gli strumenti funzionano come dovrebbero) Aiuta a ottenere un processo più ripetibile (non specifico dell operatore) Aiuta a ridurre i costi di produzione (più vicino alla soglia delle specifiche, riduce gli interventi di sicurezza) Semplice revisione di qualsiasi aspetto delle attività Un unico sistema! FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration Gestisce il DTM (Device Type Manager) installato con il catalogo DTM Crea le reti DTM da computer client FactoryTalk AssetCentre ai dispositivi fisici Visualizza e modifica la configurazione di un dispositivo (online o offline) Consente di caricare e scaricare la configurazione di un dispositivo Stampa la configurazione di un dispositivo Gestisce diversi tipi di strumenti di più fornitori Gestisce diversi tipi di strumenti con diversi protocolli (HART, Profibus e Foundation Fieldbus) Si connette in remoto a strumenti per diagnosticare e correggere rapidamente i problemi FactoryTalk AssetCentre, FactoryTalk Directory, FactoryTalk Security, Factory Talk View Site Edition, Logix5000, MicroLogix, PLC-5, SLC-500, RSLinx, RSLogix 5, RSLogix 500, RSLogix 5000, PanelView Plus e Rockwell Software sono marchi o marchi registrati di Rockwell Automation, Inc. Tutti gli altri marchi e marchi registrati sono di proprietà dei rispettivi proprietari. Pubblicazione FTALK-PP001F-IT-P Febbraio 2011 Sostituisce la pubblicazione FTALK-PP001E-EN-P Luglio 2010 Copyright 2011 Rockwell Automation, Inc. Tutti i diritti riservati. Stampato negli USA.

FileMaker Server 12. Guida introduttiva

FileMaker Server 12. Guida introduttiva FileMaker Server 12 Guida introduttiva 2007 2012 FileMaker, Inc. Tutti i diritti riservati. FileMaker, Inc. 5201 Patrick Henry Drive Santa Clara, California 95054 FileMaker e Bento sono marchi di FileMaker,

Dettagli

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata

AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata AUL22: FactoryTalk View SE Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione SCADA integrata Giampiero Carboni Davide Travaglia David Board Rev 5058-CO900C Interfaccia operatore a livello di sito FactoryTalk

Dettagli

GESTIONE ATTREZZATURE

GESTIONE ATTREZZATURE SOLUZIONE COMPLETA PER LA GESTIONE DELLE ATTREZZATURE AZIENDALI SWSQ - Solution Web Safety Quality srl Via Mons. Giulio Ratti, 2-26100 Cremona (CR) P. Iva/C.F. 06777700961 - Cap. Soc. 10.000,00 I.V. -

Dettagli

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it

FIRESHOP.NET. Gestione Utility & Configurazioni. Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it FIRESHOP.NET Gestione Utility & Configurazioni Rev. 2014.3.1 www.firesoft.it Sommario SOMMARIO Introduzione... 4 Impostare i dati della propria azienda... 5 Aggiornare il programma... 6 Controllare l integrità

Dettagli

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company

Manuale di installazione. Data Protector Express. Hewlett-Packard Company Manuale di installazione Data Protector Express Hewlett-Packard Company ii Manuale di installazione di Data Protector Express. Copyright Marchi Copyright 2005 Hewlett-Packard Limited. Ottobre 2005 Numero

Dettagli

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control

Asset sotto controllo... in un TAC. Latitudo Total Asset Control Asset sotto controllo... in un TAC Latitudo Total Asset Control Le organizzazioni che hanno implementato e sviluppato sistemi e processi di Asset Management hanno dimostrato un significativo risparmio

Dettagli

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement

BRM. Tutte le soluzioni. per la gestione delle informazioni aziendali. BusinessRelationshipManagement BRM BusinessRelationshipManagement Tutte le soluzioni per la gestione delle informazioni aziendali - Business Intelligence - Office Automation - Sistemi C.R.M. I benefici di BRM Garantisce la sicurezza

Dettagli

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS

www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS www.sms2biz.it Soluzioni professionali per la gestione e l invio di SMS Introduzione La nostra soluzione sms2biz.it, Vi mette a disposizione un ambiente web per una gestione professionale dell invio di

Dettagli

Modulo opzionale PowerFlex 20-750-ENETR EtherNet/IP a due porte

Modulo opzionale PowerFlex 20-750-ENETR EtherNet/IP a due porte Manuale di istruzioni Modulo opzionale PowerFlex 20-750-ENETR EtherNet/IP a due porte Numero revisione firmware 1.xxx Informazioni importanti per l utente L apparecchiatura a stato solido presenta caratteristiche

Dettagli

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE

ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE ORACLE BUSINESS INTELLIGENCE STANDARD EDITION ONE A WORLD CLASS PERFORMANCE Oracle Business Intelligence Standard Edition One è una soluzione BI completa, integrata destinata alle piccole e medie imprese.oracle

Dettagli

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001

Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Energy Data Management System (EDMS): la soluzione software per una gestione efficiente dell energia secondo lo standard ISO 50001 Oggi più che mai, le aziende italiane sentono la necessità di raccogliere,

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni:

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, Passepartout Mexal BP è disponibile in diverse versioni e configurazioni: Passepartout Mexal BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Guida Dell di base all'acquisto dei server

Guida Dell di base all'acquisto dei server Guida Dell di base all'acquisto dei server Per le piccole aziende che dispongono di più computer è opportuno investire in un server che aiuti a garantire la sicurezza e l'organizzazione dei dati, consentendo

Dettagli

Rational Asset Manager, versione 7.1

Rational Asset Manager, versione 7.1 Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Rational Asset Manager, versione 7.1 Versione 7.1 Guida all installazione Note Prima di utilizzare queste informazioni e il prodotto

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale

Acronis Backup & Recovery 11. Affidabilità dei dati un requisito essenziale Protezio Protezione Protezione Protezione di tutti i dati in ogni momento Acronis Backup & Recovery 11 Affidabilità dei dati un requisito essenziale I dati sono molto più che una serie di uno e zero. Sono

Dettagli

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO

MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO MATRICE DELLE FUNZIONI DI DRAGON NATURALLYSPEAKING 12 CONFRONTO TRA EDIZIONI DEL PRODOTTO Precisione del riconoscimento Velocità di riconoscimento Configurazione del sistema Correzione Regolazione della

Dettagli

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi.

Ambienti supportati. Configurazione della stampante di rete. Stampa. Gestione della carta. Manutenzione. Risoluzione dei problemi. I server di stampa vengono utilizzati per collegare le stampanti alle reti. In tal modo, più utenti possono accedere alle stampanti dalle proprie workstation, condividendo sofisticate e costose risorse.

Dettagli

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS)

Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) Agilent OpenLAB Chromatography Data System (CDS) EZChrom Edition e ChemStation Edition Requisiti hardware e software Agilent Technologies Informazioni legali Agilent Technologies, Inc. 2013 Nessuna parte

Dettagli

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it

VIRTUALIZE IT. www.digibyte.it - digibyte@digibyte.it il server? virtualizzalo!! Se ti stai domandando: ma cosa stanno dicendo? ancora non sai che la virtualizzazione è una tecnologia software, oggi ormai consolidata, che sta progressivamente modificando

Dettagli

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi.

È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. È nata una nuova specie di avvocati. Liberi. LIBERI DI NON PENSARCI Basta preoccupazioni per il back-up e la sicurezza dei tuoi dati. Con la tecnologia Cloud Computing l archiviazione e la protezione dei

Dettagli

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti

Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Riusabilità del software - Catalogo delle applicazioni: Gestione Documentale Applicazione: Share - Sistema per la gestione strutturata di documenti Amministrazione: Regione Piemonte - Direzione Innovazione,

Dettagli

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads.

MailStore Proxy è disponibile gratuitamente per tutti i clienti di MailStore Server all indirizzo http://www.mailstore.com/en/downloads. MailStore Proxy Con MailStore Proxy, il server proxy di MailStore, è possibile archiviare i messaggi in modo automatico al momento dell invio/ricezione. I pro e i contro di questa procedura vengono esaminati

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva

Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition. Guida introduttiva Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition Guida introduttiva Questo documento descrive come installare e iniziare a utilizzare Acronis Backup & Recovery 10 Advanced Server Virtual Edition.

Dettagli

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC

GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC GUIDA RAPIDA emagister-agora Edizione BASIC Introduzione a emagister-agora Interfaccia di emagister-agora Configurazione dell offerta didattica Richieste d informazioni Gestione delle richieste d informazioni

Dettagli

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a:

Talento LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) L'UTILIZZO DI ALTRI SERVIZI INTERNET. In questa lezione imparerete a: Lab 4.1 Utilizzare FTP (File Tranfer Protocol) LAB 4.1 - UTILIZZARE FTP (FILE TRANSFER PROTOCOL) In questa lezione imparerete a: Utilizzare altri servizi Internet, Collegarsi al servizio Telnet, Accedere

Dettagli

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità

Utilizzato con successo nei più svariati settori aziendali, con Passepartout Mexal BP ogni utente può disporre di funzionalità PASSEPARTOUT MEXAL BP è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente flessibile, sia dal punto di vista tecnologico sia funzionale. Con più di

Dettagli

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra

Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Gestire le informazioni con un sorriso sulle labbra Enterprise Content Management vi semplifica la vita Enterprise-Content-Management Gestione dei documenti Archiviazione Workflow www.elo.com Karl Heinz

Dettagli

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail

Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail Xerox WorkCentre M118i Guida all'installazione rapida di scansione su e-mail 701P42705 Questa guida fornisce un riferimento rapido per l'impostazione della funzione Scansione su e-mail su Xerox WorkCentre

Dettagli

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto

2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto 2014 Electronics For Imaging. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da quanto previsto in Avvisi legali. 23 giugno 2014 Indice 3 Indice...5

Dettagli

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte

DAT@GON. Gestione Gare e Offerte DAT@GON Gestione Gare e Offerte DAT@GON partecipare e vincere nel settore pubblico La soluzione sviluppata da Revorg per il settore farmaceutico, diagnostico e di strumentazione medicale, copre l intero

Dettagli

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI

E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA OTTIMIZZAZIONE DEI PROCESSI AZIENDALI E-MAIL INTEGRATA Ottimizzazione dei processi aziendali Con il modulo E-mail Integrata, NTS Informatica ha realizzato uno strumento di posta elettronica

Dettagli

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi

L evoluzione del software per l azienda moderna. Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL GESTIONALE DEL FUTURO L evoluzione del software per l azienda moderna Gestirsi / Capirsi / Migliorarsi IL MERCATO ITALIANO L Italia è rappresentata da un numero elevato di piccole e medie aziende che

Dettagli

Guida alla scansione su FTP

Guida alla scansione su FTP Guida alla scansione su FTP Per ottenere informazioni di base sulla rete e sulle funzionalità di rete avanzate della macchina Brother, consultare la uu Guida dell'utente in rete. Per ottenere informazioni

Dettagli

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND

MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Progettisti dentro e oltre l impresa MANUALE DI INSTALLAZIONE GESTIONE FLOTTE /REMIND Pag 1 di 31 INTRODUZIONE Questo documento ha lo scopo di illustrare le modalità di installazione e configurazione dell

Dettagli

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE

> MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE > MULTI TASKING > MULTI PROCESS > MULTI CORE WorkNC V21 multicore 64 bits : Benefici di WorkNC Aumento generale della produttività, grazie alle nuove tecnologie multi-core, 64 bit e Windows 7 Calcolo di

Dettagli

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione

Piazza delle Imprese alimentari. Viale delle Manifatture. Via della Produzione Piazza delle Imprese alimentari Viale delle Manifatture Via della Produzione PASSEPARTOUT MEXAL è una soluzione gestionale potente e completa per le imprese che necessitano di un prodotto estremamente

Dettagli

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN

Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Formazione VPN Introduzione alla VPN del progetto Sa.Sol Desk Sommario Premessa Definizione di VPN Rete Privata Virtuale VPN nel progetto Sa.Sol Desk Configurazione Esempi guidati Scenari futuri Premessa Tante Associazioni

Dettagli

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264

SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 SERVER VIDEO 1-PORTA H.264 MANUALE UTENTE DN-16100 SALVAGUARDIA IMPORTANTE Tutti i prodotti senza piombo offerti dall'azienda sono a norma con i requisiti della legge Europea sulla restrizione per l'uso

Dettagli

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity

CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE. JDBC Java DataBase Connectivity CORSO DI ALGORITMI E PROGRAMMAZIONE JDBC Java DataBase Connectivity Anno Accademico 2002-2003 Accesso remoto al DB Istruzioni SQL Rete DataBase Utente Host client Server di DataBase Host server Accesso

Dettagli

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001

www.queen.it info@mbox.queen.it Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Listino Gennaio 2001 pag. 1 Gruppo Queen.it Listino Utente Finale Gennaio 2001 Profilo aziendale Chi è il Gruppo Queen.it Pag. 2 Listino connettività Listino Connettività RTC Pag. 3 Listino Connettività

Dettagli

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer 7 Manuale Controllo remoto TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 5 1.1 Informazioni sul software... 5 1.2 Informazioni sul

Dettagli

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager

ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM. Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine ITSM: HelpDesk ITIL, gestione degli asset IT e MDM Andrea Mannara Business Unit Manager ManageEngine Portfolio Network Data Center Desktop & MDM ServiceDesk & Asset Active Directory Log &

Dettagli

Schema Tipologia a Stella

Schema Tipologia a Stella Cos'e' esattamente una rete! Una LAN (Local Area Network) è un insieme di dispositivi informatici collegati fra loro, che utilizzano un linguaggio che consente a ciascuno di essi di scambiare informazioni.

Dettagli

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto

TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto TeamViewer 8 Manuale Controllo remoto Rev 8.0-12/2012 TeamViewer GmbH Kuhnbergstraße 16 D-73037 Göppingen www.teamviewer.com Indice 1 Informazioni su TeamViewer... 6 1.1 Informazioni sul software... 6

Dettagli

Configurazioni Mobile Connect

Configurazioni Mobile Connect Mailconnect Mail.2 L EVOLUZIONE DELLA POSTA ELETTRONICA Configurazioni Mobile Connect iphone MOBILE CONNECT CONFIGURAZIONE MOBILE CONNECT PER IPHONE CONFIGURAZIONE IMAP PER IPHONE RUBRICA CONTATTI E IPHONE

Dettagli

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione

Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Boot Camp Guida all installazione e alla configurazione Indice 4 Introduzione 5 Cosa ti occorre 6 Panoramica dell installazione 6 Passo 1: verifica la presenza di aggiornamenti. 6 Passo 2: apri Assistente

Dettagli

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR

I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR I N F I N I T Y Z U C C H E T T I WORKFLOW HR WORKFLOW HR Zucchetti, nell ambito delle proprie soluzioni per la gestione del personale, ha realizzato una serie di moduli di Workflow in grado di informatizzare

Dettagli

Windows Compatibilità

Windows Compatibilità Che novità? Windows Compatibilità CODESOFT 2014 é compatibile con Windows 8.1 e Windows Server 2012 R2 CODESOFT 2014 Compatibilità sistemi operativi: Windows 8 / Windows 8.1 Windows Server 2012 / Windows

Dettagli

CA Asset Portfolio Management

CA Asset Portfolio Management CA Asset Portfolio Management Guida all'implementazione Versione 12.8 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in

Dettagli

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA

CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA CHIAVETTA INTERNET ONDA MT503HSA Manuale Utente Linux Debian, Fedora, Ubuntu www.ondacommunication.com Chiavet ta Internet MT503HSA Guida rapida sistema operativo LINUX V 1.1 33080, Roveredo in Piano (PN)

Dettagli

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation

Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Acronis Backup & Recovery 10 Server for Windows Acronis Backup & Recovery 10 Workstation Guida introduttiva 1 Informazioni sul documento Questo documento descrive come installare e iniziare ad utilizzare

Dettagli

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10

B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 B.P.S. Business Process Server ALLEGATO C10 REGIONE BASILICATA DIPARTIMENTO PRESIDENZA DELLA GIUNTA REGIONALE UFFICIO SISTEMA INFORMATIVO REGIONALE E STATISTICA Via V. Verrastro, n. 4 85100 Potenza tel

Dettagli

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions

PASSIONE PER L IT PROLAN. network solutions PASSIONE PER L IT PROLAN network solutions CHI SIAMO Aree di intervento PROFILO AZIENDALE Prolan Network Solutions nasce a Roma nel 2004 dall incontro di professionisti uniti da un valore comune: la passione

Dettagli

Emerson Process Management S.r.l. Centro di Formazione Via Montello, 71/73 20038 Seregno (Milano) Tel. +39-0362-2285.1 Fax +39-0362-243655 Web

Emerson Process Management S.r.l. Centro di Formazione Via Montello, 71/73 20038 Seregno (Milano) Tel. +39-0362-2285.1 Fax +39-0362-243655 Web Centro di Formazione Via Montello, 71/73 20038 Seregno (Milano) Tel. +39-0362-2285.1 Fax +39-0362-243655 Web www.emersonprocess.it Email info.it@emerson.com INDICE STRUMENTAZIONE Misure Measurement Products

Dettagli

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE

HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1-1/9 HORIZON SQL CONFIGURAZIONE DI RETE 1 CARATTERISTICHE DI UN DATABASE SQL...1-2 Considerazioni generali... 1-2 Concetto di Server... 1-2 Concetto di Client... 1-2 Concetto di database SQL... 1-2 Vantaggi...

Dettagli

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi

Il portafoglio VidyoConferencing. Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi Il portafoglio VidyoConferencing Tutto ciò di cui avete bisogno per realizzare videoconferenze HD di qualità, accessibili e a costi vantaggiosi La qualità HD di Vidyo mi permette di vedere e ascoltare

Dettagli

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office

Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit. Un Prodotto della Suite BOC Management Office Gestione delle Architetture e dei Servizi IT con ADOit Un Prodotto della Suite BOC Management Office Controllo Globale e Permanente delle Architetture IT Aziendali e dei Processi IT: IT-Governance Definire

Dettagli

Installazione di GFI Network Server Monitor

Installazione di GFI Network Server Monitor Installazione di GFI Network Server Monitor Requisiti di sistema I computer che eseguono GFI Network Server Monitor richiedono: i sistemi operativi Windows 2000 (SP4 o superiore), 2003 o XP Pro Windows

Dettagli

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI

SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI SISTEMA DI CONTROLLO DISTRIBUITO DI UN IMPIANTO DI PRODUZIONE DI ENERGIA ELETTRICA DA RIFIUTI NON PERICOLOSI s.d.i. automazione industriale ha fornito e messo in servizio nell anno 2003 il sistema di controllo

Dettagli

Istruzioni per l uso Guida software

Istruzioni per l uso Guida software Istruzioni per l uso Guida software Leggere subito Manuali per questa stampante...8 Preparazione per la stampa Installazione rapida...9 Conferma del metodo di connessione...11 Connessione di rete...11

Dettagli

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis

Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis Sempre attenti ad ogni dettaglio Bosch Intelligent Video Analysis 2 Intervento immediato con Bosch Intelligent Video Analysis Indipendentemente da quante telecamere il sistema utilizza, la sorveglianza

Dettagli

EESSI. Electronic Exchange of Social Security Information PROGETTO EESSI. Direzione centrale Pensioni Convenzioni Internazionali

EESSI. Electronic Exchange of Social Security Information PROGETTO EESSI. Direzione centrale Pensioni Convenzioni Internazionali Electronic Exchange of Social Security Information PROGETTO 1 Il passato appena trascorso 2006 Studio di fattibilità 2007 Accordo sull Architettura di Alto Livello di Il presente Basi Legali Articolo 78

Dettagli

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business

GUARDIAN asset management software. Solutions. The safe partner for your business Portfolio Management GUARDIAN Solutions The safe partner for your business Swiss-Rev si pone come società con un alto grado di specializzazione e flessibilità nell ambito di soluzioni software per il settore

Dettagli

CA Process Automation

CA Process Automation CA Process Automation Glossario Release 04.2.00 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente (d'ora in avanti indicata come

Dettagli

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer

Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET. Programmi. Outlook Express Internet Explorer Servizi DNS - SMTP FTP - TELNET Programmi Outlook Express Internet Explorer 72 DNS Poiché riferirsi a una risorsa (sia essa un host oppure l'indirizzo di posta elettronica di un utente) utilizzando un

Dettagli

Progetto Istanze On Line

Progetto Istanze On Line 2014 Progetto Istanze On Line 09 aprile 2014 INDICE 1 INTRODUZIONE ALL USO DELLA GUIDA... 3 1.1 SIMBOLI USATI E DESCRIZIONI... 3 2 GESTIONE DELL UTENZA... 4 2.1 COS È E A CHI È RIVOLTO... 4 2.2 NORMATIVA

Dettagli

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com

Guida alla configurazione della posta elettronica. bassanonet.com Guida alla configurazione della posta elettronica bassanonet.com 02 Guida alla configurazione della posta elettronica I programmi di posta elettronica consentono di gestire una o più caselle e-mail in

Dettagli

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL?

SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? archiviazione ottica, conservazione e il protocollo dei SAI QUANTO TEMPO IMPIEGHI A RINTRACCIARE UN DOCUMENTO, UN NUMERO DI TELEFONO O UNA E-MAIL? Il software Facile! BUSINESS Organizza l informazione

Dettagli

Stratix 8000 Lo switch Ethernet di nuova generazione Il meglio di due grandi marchi

Stratix 8000 Lo switch Ethernet di nuova generazione Il meglio di due grandi marchi Stratix 8000 Lo switch Ethernet di nuova generazione Il meglio di due grandi marchi Sommario SOMMARIO 3 STRATIX 8000 LO SWITCH ETHERNET DI NUOVA GENERAZIONE IL MEGLIO DI DUE GRANDI MARCHI 5 INFORMAZIONI

Dettagli

Come installare e configurare il software FileZilla

Come installare e configurare il software FileZilla Come utilizzare FileZilla per accedere ad un server FTP Con questo tutorial verrà mostrato come installare, configurare il software e accedere ad un server FTP, come ad esempio quello dedicato ai siti

Dettagli

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5

2 Requisiti di sistema 4 2.1 Requisiti software 4 2.2 Requisiti hardware 5 2.3 Software antivirus e di backup 5 2.4 Impostazioni del firewall 5 Guida introduttiva Rivedere i requisiti di sistema e seguire i facili passaggi della presente guida per distribuire e provare con successo GFI FaxMaker. Le informazioni e il contenuto del presente documento

Dettagli

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013

SIMATIC WinCC Runtime Professional ARCHITETTURE. Versione 1.0 04/2013 SIMATIC WinCC Runtime Professional V12 ARCHITETTURE Ronald Lange (Inventor 2011) TIA Portal: Automation Software that Fits Together As Perfectly As Lego Blocks Versione 1.0 04/2013 - Architetture Novità

Dettagli

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione

Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione Samsung Data Migration v2.6 Introduzione e Guida all'installazione 2013. 12 (Revisione 2.6.) Esclusione di responsabilità legale SAMSUNG ELECTRONICS SI RISERVA IL DIRITTO DI MODIFICARE I PRODOTTI, LE INFORMAZIONI

Dettagli

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1

Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Presentazione del prodotto Easy-TO versione 5.1 Easy-TO è il software professionale per il Tour Operator moderno. Progettato e distribuito in Italia e all estero da Travel Software srl (Milano), un partner

Dettagli

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM

MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM MISURARE CON INTELLIGENZA BARRIERA OPTOELETTRONICA DI MISURAZIONE LGM Barriera optoelettronica di misurazione LGM Misurare con intelligenza - nuove dei materiali in tutti i mercati La nuova Serie LGM di

Dettagli

Le Reti Informatiche

Le Reti Informatiche Le Reti Informatiche modulo 10 Prof. Salvatore Rosta www.byteman.it s.rosta@byteman.it 1 Nomenclatura: 1 La rappresentazione di uno schema richiede una serie di abbreviazioni per i vari componenti. Seguiremo

Dettagli

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta

L idea. 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta Guardare oltre L idea 43.252.003.274.489.856.000 combinazioni possibili di cui solo una è quella corretta I nostri moduli non hanno altrettante combinazioni possibili, ma la soluzione è sempre una, PERSONALIZZATA

Dettagli

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti

eco adhoc La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 La soluzione gestionale integrata per il settore rifiuti eco adhoc 2000 è la soluzione specifica per ogni impresa che opera nel settore rifiuti con una completa copertura funzionale e la

Dettagli

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software

PLM Software. Answers for industry. Siemens PLM Software Siemens PLM Software Monitoraggio e reporting delle prestazioni di prodotti e programmi Sfruttare le funzionalità di reporting e analisi delle soluzioni PLM per gestire in modo più efficace i complessi

Dettagli

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale

Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Guida ai Servizi Internet per il Referente Aziendale Indice Indice Introduzione...3 Guida al primo accesso...3 Accessi successivi...5 Amministrazione dei servizi avanzati (VAS)...6 Attivazione dei VAS...7

Dettagli

GUIDA DELL UTENTE IN RETE

GUIDA DELL UTENTE IN RETE GUIDA DELL UTENTE IN RETE Memorizza registro di stampa in rete Versione 0 ITA Definizione delle note Nella presente Guida dell'utente viene utilizzata la seguente icona: Le note spiegano come intervenire

Dettagli

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web

CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web CWS32-H01 Soluzione Software Professionale per Monitoraggio & Telecontrollo Web Attenzione!! Rif. Rev. 2.2 www.cws32.it Questa presentazione non sostituisce il manuale operativo del prodotto, in quanto

Dettagli

Manuale Utente IMPORT IATROS XP

Manuale Utente IMPORT IATROS XP Manuale Utente IMPORT IATROS XP Sommario Prerequisiti per l installazione... 2 Installazione del software IMPORT IATROS XP... 2 Utilizzo dell importatore... 3 Report della procedura di importazione da

Dettagli

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A

V I V E R E L ' E C C E L L E N Z A VIVERE L'ECCELLENZA L'ECCELLENZA PLURIMA Le domande, come le risposte, cambiano. Gli obiettivi restano, quelli dell eccellenza. 1995-2015 Venti anni di successi dal primo contratto sottoscritto con l Istituto

Dettagli

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati.

I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. gestione documentale I vostri documenti sempre disponibili e sincronizzati. In qualsiasi momento e da qualsiasi parte del mondo accedendo al portale Arxidoc avete la possibilità di ricercare, condividere

Dettagli

Guida dell amministratore

Guida dell amministratore Guida dell amministratore Maggiori informazioni su come poter gestire e personalizzare GFI FaxMaker. Modificare le impostazioni in base ai propri requisiti e risolvere eventuali problemi riscontrati. Le

Dettagli

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option

Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Manuale dell'utente di Symantec Backup Exec System Recovery Granular Restore Option Il software descritto nel presente

Dettagli

Configuration Management

Configuration Management Configuration Management Obiettivi Obiettivo del Configuration Management è di fornire un modello logico dell infrastruttura informatica identificando, controllando, mantenendo e verificando le versioni

Dettagli

Guida alle impostazioni generali

Guida alle impostazioni generali Istruzioni per l uso Guida alle impostazioni generali 1 2 3 4 5 6 7 8 9 Collegamento della macchina Impostazioni di sistema Impostazioni Copiatrice/Document server Impostazioni fax Impostazioni Stampante

Dettagli

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.

explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting. explora consulting s.r.l. Via Case Rosse, 35-84131 SALERNO - tel 089 848073 fax 089 384582 www.exploraconsulting.it info@exploraconsulting.it Procedura di gestione per Laboratori di Analisi Cliniche Pag.

Dettagli

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore)

Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Manuale d uso Apache OpenMeetings (Manuale Utente + Manuale Amministratore) Autore: Matteo Veroni Email: matver87@gmail.com Sito web: matteoveroni@altervista.org Fonti consultate: http://openmeetings.apache.org/

Dettagli

GUIDA ALL INSTALLAZIONE

GUIDA ALL INSTALLAZIONE GUIDA ALL INSTALLAZIONE INTRODUZIONE BENVENUTO Benvenuto in SPARK XL l applicazione TC WORKS dedicata al processamento, all editing e alla masterizzazione di segnali audio digitali. Il design di nuova

Dettagli

12.5 UDP (User Datagram Protocol)

12.5 UDP (User Datagram Protocol) CAPITOLO 12. SUITE DI PROTOCOLLI TCP/IP 88 12.5 UDP (User Datagram Protocol) L UDP (User Datagram Protocol) é uno dei due protocolli del livello di trasporto. Come l IP, é un protocollo inaffidabile, che

Dettagli

GESTIONE DELLA E-MAIL

GESTIONE DELLA E-MAIL GESTIONE DELLA E-MAIL Esistono due metodologie, completamente diverse tra loro, in grado di consentire la gestione di più caselle di Posta Elettronica: 1. tramite un'interfaccia Web Mail; 2. tramite alcuni

Dettagli

Lezione n 1! Introduzione"

Lezione n 1! Introduzione Lezione n 1! Introduzione" Corso sui linguaggi del web" Fondamentali del web" Fondamentali di una gestione FTP" Nomenclatura di base del linguaggio del web" Come funziona la rete internet?" Connessione"

Dettagli

Arcserve Replication and High Availability

Arcserve Replication and High Availability Arcserve Replication and High Availability Guida operativa per Oracle Server per Windows r16.5 La presente documentazione, che include il sistema di guida in linea integrato e materiale distribuibile elettronicamente

Dettagli

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center

Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Ottimizzazione della gestione del data center con Microsoft System Center Declinazione di responsabilità e informazioni sul copyright Le informazioni contenute nel presente documento rappresentano le conoscenze

Dettagli