AssetCentre. Ottenere il massimo dagli investimenti nell automazione di processo. Panoramica. Vantaggi

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "AssetCentre. Ottenere il massimo dagli investimenti nell automazione di processo. Panoramica. Vantaggi"

Transcript

1 AssetCentre Ottenere il massimo dagli investimenti nell automazione di processo Vantaggi Assicura l accesso al sistema di controllo Impedisce l applicazione di modifiche non autorizzate o indesiderate durante l esecuzione dei processi o dei programmi Permette di disporre di una audit trail documentata per i dispositivi Rockwell Automation, in cui sono riportate eventuali modifiche ai programmi, chi le ha effettuate e quando Permette di disporre di un registro attendibile di chi ha effettuato modifiche a un particolare dispositivo o file Offre il controllo della versione per tutti i file del sistema Consente di reperire sempre la versione del programma più aggiornata Conferma l effettiva esecuzione, in un dispositivo, della configurazione o programmazione corretta e convalidata Riduce il tempo di completamento delle attività di processo (ad esempio la calibrazione) di oltre il 50% Gestisce molteplici tipi di strumenti, anche di fornitori diversi Permette di visualizzare e modificare la configurazione di un dispositivo di processo Panoramica FactoryTalk AssetCentre è uno strumento centralizzato per la protezione, la gestione, il controllo della versione, la tracciatura e la reportistica di informazioni relative agli asset di automazione di tutta l azienda e, cosa più importante, svolge automaticamente tutte le attività indicate, richiedendo una gestione o un intervento minimo da parte degli operatori. FactoryTalk AssetCentre può incidere sul tempo di disponibilità, la produttività, la qualità, la sicurezza dei dipendenti e la conformità con le normative. Qualunque sia la vostra area di competenza, FactoryTalk AssetCentre e la sua soluzione flessibile e scalabile aiutano voi e la vostra organizzazione a realizzare gli obiettivi relativamente al tempo di disponibilità degli asset. FactoryTalk AssetCentre fornisce: Accesso sicuro al sistema Tracciatura delle azioni degli utenti Gestione del controllo di versione basato sulla cronologia per qualsiasi file elettronico Backup automatico e confronto delle operazioni sui dispositivi supportati Configurazione della strumentazione di processo Gestione di certificati e pianificazioni di calibrazione della strumentazione La struttura scalabile di FactoryTalk AssetCentre consente di ampliare senza difficoltà asset e capacità aggiuntive (add-on): si adatta sia a semplici applicazioni di linea che a installazioni a livello di impianto. È basato su un server che fornisce funzioni di base comuni e capacità aggiuntive per consentirvi di utilizzare alcune funzioni per tipi di asset di automazione specifici. Questo design modulare e integrato consente al sistema di crescere per adattarsi alle esigenze produttive e agli obiettivi del vostro business.

2 Funzioni di base FactoryTalk AssetCentre Server fornisce a voi e al vostro impianto di produzione gli strumenti necessari per tracciare e gestire centralmente non solo le modifiche alla configurazione che interessano l impianto, ma anche il personale addetto all esecuzione di tali funzioni. L intera gamma di funzioni di base del server fornisce assistenza nelle operazioni di diagnostica e ricerca guasti e riduce il tempo necessario per manutenere gli asset di produzione. Le funzioni di base del server includono: Database centralizzato FactoryTalk AssetCentre è basato su database Microsoft SQL Server, che è il principale archivio per il controllo di versione di tutti i file, i registri di audit e degli eventi, la configurazione della reportistica, le pianificazioni e altro ancora. Controllo dei programmi sorgente Il controllo dei programmi sorgente sfrutta il database centralizzato e fornisce il controllo automatico delle versioni, consentendo una corretta gestione dei file e dei rapporti con un unico master. Audit Questa funzione raccoglie centralmente le informazioni generate dalle interazioni degli utenti con le applicazioni Rockwell Automation abilitate a FactoryTalk, tra cui FactoryTalk AssetCentre. Gli audit vengono catturati sia quando il sistema è collegato in rete che quando non lo è. L audit trail include informazioni quali orario del registro, tempo trascorso, sorgente, posizione, risorsa, nome utente e messaggio. Acquisisce messaggi di audit quali: Modifiche del valore dei dati (timer, tag, istruzioni, ecc.) Creazione, eliminazione o modifica di rami Creazione, eliminazione o modifica di tag Accesso/uscita utente e altro ancora L immagine riportata di seguito è un esempio di audit per un processore ControlLogix denominato Filler_CLX: Possibilità di porre qualunque file elettronico sotto controllo del sorgente RSLogix 5000 (.acd), file Microsoft (.doc,.xls,.ppt, ecc.) files CAD (Computer Aided Design) (.dwg) ed altri. Le funzioni di controllo dei programmi sorgente supportati includono: Check-out: scrive la cartella o il file selezionato in una cartella di lavoro locale con accesso in scrittura-lettura e blocca la selezione per evitare la modifica da parte di più utenti. Check-In: legge la cartella di lavoro locale e aggiorna l archivio del controllo dei programmi sorgente, creando al bisogno nuove versioni. Get: scrive la cartella o il file selezionato nella cartella di lavoro locale con accesso in lettura-scrittura. Nota: questa operazione consente di recuperare l ultima versione o qualsiasi versione presente nell archivio. Undo Check Out: riporta la selezione allo stato precedente il check out e sblocca le selezioni. Esempi di applicazioni Rockwell Automation che producono messaggi di audit sono: RSLogix 5, RSLogix 500 e RSLogix 5000 PanelView Plus FactoryTalk View Site Edition FactoryTalk Security FactoryTalk AssetCentre e altro ancora RSLogix 5000 produce oltre 150 diversi messaggi di audit! Eventi Questa funzione consente di raccogliere centralmente le informazioni generate nel sistema da applicazioni abilitate FactoryTalk, incluso FactoryTalk AssetCentre. Il registro degli eventi include informazioni quali orario del registro, tempo trascorso, sorgente, posizione, risorsa, nome utente e messaggio. 2

3 Esempi di messaggi del registro degli eventi sono: Avviamento servizio RSLinx Enterprise Controllo di FactoryTalk Activation Attivazione di FactoryTalk Network Directory e altro ancora Reportistica Le capacità di reportistica consentono di effettuare ricerche pianificate e su richiesta e possono includere informazioni sulla tracciabilità ottenute tramite le funzioni di audit, eventi o controllo dei programmi sorgente. I report pianificati possono essere inviati tramite a un elenco di destinatari specifico oppure, se eseguiti su richiesta (manualmente), possono essere stampati o salvati come file elettronici in formato Microsoft Excel, Microsoft Word, Crystal Reports, Adobe Acrobat o Rich Text Format. Sicurezza FactoryTalk AssetCentre sfrutta pienamente le potenti funzioni già presenti in FactoryTalk Security. Questo modello di sicurezza standardizzato riduce la difficoltà di amministrare utenti e password nelle interfacce operatore, gli storici e le workstation di manutenzione e progettazione. Applica inoltre i diritti di sicurezza quando le macchine vengono disconnesse dalla LAN. Utilizzando FactoryTalk Security, per utente o gruppo, è possibile: Proteggere la sicurezza delle azioni degli utenti (ad esempio, check-in, check-out, annullamento checkout, ecc.) Controllare ciò che un utente è in grado di visualizzare: elementi completi o di sola lettura nella vista ad albero di FactoryTalk AssetCentre È possibile creare facilmente reportistica per: Report settimanali delle modifiche applicate al programma per qualsiasi controllore Allen-Bradley Operazioni manuali eseguite quotidianamente da terminali PanelView Plus (Ethernet) Report della cronologia delle modifiche per qualsiasi file elettronico e altro ancora di FactoryTalk AssetCentre. Unità di pianificazione È impiegata per eseguire attività o report periodici. Essi vengono assegnati ai computer che supportano FactoryTalk AssetCentre, i cosiddetti agenti, per sfruttare la potenza di elaborazione non utilizzata o non pienamente utilizzata all interno degli impianti, e il loro carico viene bilanciato automaticamente tra tutti gli agenti. Ampliate il valore del vostro investimento con capacità aggiuntive FactoryTalk AssetCentre presenta un set di capacità aggiuntive in costante evoluzione che vi consente di sfruttare al meglio i vostri investimenti in apparati di processo e in automazione. Queste capacità opzionali si espandono dalle solide funzioni centrali già presenti nel server FactoryTalk AssetCentre e offrono la capacità di estendere il valore del vostro sistema modificandolo in funzione delle esigenze del vostro ambiente di produzione. 3

4 Le capacità opzionali di FactoryTalk AssetCentre estendono il valore del vostro sistema e vi consentono di ottimizzare i vostri investimenti. FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration FactoryTalk AssetCentre Disaster Recovery FactoryTalk AssetCentre Calibration Management 4

5 Disaster Recovery FactoryTalk AssetCentre fornisce un backup del sistema di controllo integrato con il controllo dei programmi sorgente per fornire un accesso semplice e affidabile ai file di configurazione del sistema di controllo più recenti. Il sistema di backup può essere configurato in modo da mettere a confronto il file di configurazione estratto dall impianto e il file master archiviato nel controllo dei programmi sorgente in modo da consentire agli utenti di identificare tutte le modifiche effettuate all impianto. Queste operazioni vengono eseguite a orari e date regolari, pianificati in base alle vostre esigenze operative. Dispositivi di Disaster Recovery supportati FactoryTalk AssetCentre supporta gli asset sia di Rockwell Automation che di terze parti. FactoryTalk AssetCentre Archive può essere utilizzato per gestire i file di progetto di questi asset, nonché qualsiasi altro file normalmente archiviato nel disco rigido del computer o condiviso in rete. Asset di Rockwell Automation La seguente tabella riporta i dispositivi di Rockwell Automation supportati dalla funzione di Disaster Recovery. Le eccezioni riguardanti la connettività di rete sono segnalate dove necessario. Tipo di dispositivo Processore Logix5000 PLC-5 SLC-500 Inverter Allen-Bradley Descrizione Supporta tutti i processori con firmware v11.0 e versioni successive. Richiede la corrispondenza con la release RSLogix 5000 per ogni versione di firmware in uso all interno dell impianto. Supporta tutti i processori. Supporta tutti i processori. Qualsiasi inverter su Ethernet, ControlNet o DeviceNet che utilizza RSLinx Classic. Backup e confronto di pianificazioni Questa funzione consente di effettuare facilmente il backup e il confronto di qualsiasi tipo di asset supportato. È possibile creare il numero di pianificazioni desiderato, per uno o più dispositivi. L orario di avvio e la frequenza della pianificazione possono essere impostati su base oraria, giornaliera, settimanale o mensile. È possibile specificare la pianificazione e il backup del tipo di asset o confrontare le proprietà, ad esempio confrontare le opzioni, inviare notifiche via , ecc. MicroLogix PanelView Standard PanelView Enhanced PanelView Plus Supporta MicroLogix 1000 (confronto dettagliato) se collegato a una rete. Supporta MicroLogix 1100, 1200, 1400 e 1500 (confronto binario). I dispositivi PanelView sono supportati su tutte le reti. Normalmente noti come PanelView E, questi dispositivi sono supportati solo su connessioni Remote I/O (RIO). I dispositivi PanelView Plus sono supportati su tutte le reti. Asset aggiuntivi FactoryTalk AssetCentre versione supporta la capacità di effettuare il backup e il confronto di file e/o cartelle su computer remoti. Notifiche Questa funzione consente l invio di notifiche a utenti selezionati al verificarsi di eventi di sistema predefiniti. Le notifiche via includono: Stato di caricamento e confronto di eventi Pianificazioni completate, interrotte o non riuscite Rilevamento candidato non autorizzato Tipo di dispositivo Computer remoti (richiedono una connessione UNC) Dispositivi FTP generici Descrizione Tratta i backup come una singola entità di controllo della versione in archivio. È necessaria la condivisione su un computer remoto e devono essere indicate le credenziali dell utente. Tratta i backup come una singola entità di controllo della versione in archivio. È richiesto l indirizzo IP, sono specificate anche le credenziali utente. 5

6 Asset di terze parti FactoryTalk AssetCentre versione supporta i controllori di robot Motoman, Fanuc e ABB. Tipo di dispositivo Controllore di robot Motoman (richiede una connessione FTP) Controllore di robot Fanuc (deve supportare la connessione FTP) Descrizione Controllore di robot Motoman NX-100, XRC Controllore di robot Fanuc RJ3, RJ3i, R-30iA algoritmi complessi e a ottenere risultati automatici per il controllo Pass/Fail (Accettato/Rifiutato). Questa funzione specifica le informazioni di calibrazione dello strumento, quali il numero di punti di calibrazione, la precisione richiesta, la risoluzione e altro ancora. Le informazioni vengono quindi utilizzate per calcolare i limiti di controllo e le specifiche massime e minime per la calibrazione dello strumento. Controllore di robot ABB (deve supportare la connessione FTP) Controllore di robot ABB IRC5, S4C+ Processori Siemens S7 (è richiesta la connessione TCP/IP) Processori Siemens S5 (è richiesta la connessione TCP/IP) Famiglia 400 e 300 Famiglia 100 Gestione della calibrazione La funzione FactoryTalk AssetCentre Calibration Management offre una soluzione di calibrazione paperless: gestione dei requisiti di calibrazione, specifiche, pianificazioni, risultati di calibrazione e reportistica. In materia di gestione della calibrazione degli strumenti e delle specifiche del sistema, FactoryTalk AssetCentre offre vantaggi unici. In un singolo reparto o nell intera organizzazione, il flusso di lavoro e gli interventi possono essere automatizzati, sistematizzati e migliorati, soprattutto in un ambiente regolamentato da normative quali la 21 CFR Part 11 della FDA (Food and Drug Administration) e le Norme di Buona Fabbricazione (NBF). Funzionamento FactoryTalk AssetCentre Calibration Management si avvale della tecnologia di avanguardia di Prime Technologies integrando ProCalV5 (PCV5) in FactoryTalk AssetCentre. La funzione di calibrazione è contenuta all interno del software PCV5, ma è accessibile solo tramite FactoryTalk AssetCentre. Integrazione del software ProCalV5 con FactoryTalk AssetCentre I dati dello strumento vengono inseriti una sola volta e quindi condivisi tra FactoryTalk AssetCentre e ProcCalV5; ciò significa che i dati riepilogativi della calibrazione (fabbricazione, numero di modello, numero di serie, ecc.) possono essere visualizzati in FactoryTalk AssetCentre; e per informazioni dettagliate sulla calibrazione, FactoryTalk AssetCentre fornisce un avvio rapido sensibile al contesto nell applicazione ProCalV5. Semplifica le procedure di calibrazione complesse FactoryTalk AssetCentre Calibration Management consente di assegnare varie unità ingegneristiche in ingresso e uscita, gamme, punti di test e tolleranze. Aiuta gli utenti a eseguire procedure di calibrazione con Master Instrument Record (MIR) Il Master Instrument Record (MIR) è utilizzato per inserire tutte le informazioni relative allo strumento che resteranno costanti, quali il numero di modello e il numero di serie. Il MIR inserito farà da base per la creazione dei registri di calibrazione dei relativi strumenti. Registri di calibrazione Questa funzione è utilizzata per aggiungere, visualizzare, modificare e, se necessario, cancellare i risultati di uno strumento, nonché testare lo strumento o il sistema di calibrazione. Questo registro è utilizzato per catturare tutte le informazioni relative alla calibrazione di un elemento, inclusi gli ingressi, le letture, gli standard utilizzati, le procedure operative utilizzate, le ore uomo, chi ha effettuato la calibrazione ed eventualmente le firme elettroniche di approvazione. Cronologia degli eventi La cronologia degli eventi è un audit trail in cui è possibile effettuare ricerche. Consente agli utenti di cercare in modo semplice e rapido gli eventi associati ai relativi elementi. Ad esempio, gli utenti possono utilizzare questa funzione per stabilire quando avviene la calibrazione di uno strumento, nonché quando cambia lo stato. Promemoria Lo strumento è dotato anche di un sistema di promemoria che prevede che le calibrazioni scadute, gli elementi di lavoro e gli avvisi vengano visualizzati sulla schermata di promemoria. Vi sono diversi tipi di promemoria che possono essere configurati dallo User Group e visualizzati su questa schermata. Spaziano dalle calibrazioni in ritardo ai risultati di manutenzione non finalizzati. La schermata dei promemoria può anche informare gli utenti in merito ai loro obblighi di revisione e/o approvazione. 6

7 Report standard FactoryTalk AssetCentre Calibration Management include una scelta completa di oltre 70 report standard. I nostri report standard includono audit trail, avvisi, calibrazione, loop, report sulle macchine e altro ancora. I report possono essere modificati o creati utilizzando Crystal Reports di SAP BusinessObjects. Trasmettitori portatili Utilizzando l utility opzionale Field Calibrator, gli utenti sono in grado di scaricare operazioni di calibrazione e specifiche direttamente a un calibratore di processo con funzione di documentazione. Con questo strumento, l utente può completare l operazione di calibrazione secondo la procedura approvata e predefinita. La calibrazione completata viene quindi caricata con la massima semplicità come registro di calibrazione elettronico nel database del sistema ProCal. Configurazione del dispositivo di processo FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration (PDC) è una funzione opzionale. Avvalendosi della tecnologia Field Device Tool (FDT), FactoryTalk AssetCentre PDC consente di accedere ai parametri dello strumento, aiuta a configurare e mettere in servizio i dispositivi di processo e assiste nella diagnostica. FactoryTalk AssetCentre agisce come sistema host o applicazione frame offrendo la capacità di lavorare con strumenti di diversi fornitori in un unica piattaforma comune, riducendo in questo modo i tempi e i costi complessivi di manutenzione. In questo modo sarete liberi di scegliere gli strumenti e i tool di manutenzione migliori messi a disposizione dagli oltre cinquanta fornitori che supportano la tecnologia FDT. Per ulteriori informazioni sulla tecnologia FDT, visitate il sito Web Con FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration, potete: Gestisce il DTM (Device Type Manager) installato con il catalogo DTM Creare il percorso per le comunicazioni DTM da computer client FactoryTalk AssetCentre a dispositivi fisici Visualizzare e modificare la configurazione di un dispositivo (online o offline) Caricare e scaricare la configurazione di un dispositivo Stampare la configurazione di un dispositivo Funzionamento Il percorso Il percorso da un client FactoryTalk AssetCentre al dispositivo fisico passa attraverso uno o più gateway intermedi o DTM di comunicazione. Ad esempio, questa immagine mostra il percorso fisico dal client attraverso ControlLogix a un trasduttore di pressione Endress+Hauser Cerabar. Rete DTM Il percorso di comunicazione fisico al dispositivo è gestito tramite un editor di rete DTM intuitivo e semplice da usare. Aggiungere nuovi dispositivi è semplice con la funzione di scansione della rete. I dispositivi trovati tramite la scansione verranno aggiunti automaticamente, catturando il numero di modello del dispositivo, il numero di serie, il produttore, ecc. Vista DTM A seconda del dispositivo (ad esempio, il trasduttore di pressione Endress+Hauser Cerabar), la vista DTM presenta una ricca gamma di caratteristiche grafiche e funzioni assenti in qualsiasi altra tecnologia. Dalla vista DTM è possibile modificare i parametri online/offline, caricare/ scaricare la configurazione, stampare, visualizzare i manuali online, effettuare operazioni di diagnostica, ecc. Opzioni di connettività FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration include come standard diverse opzioni di comunicazione e dispositivi DTM da utilizzare nelle varie architetture di Rockwell Automation. L uso di reti per dispositivi di processo comuni (HART, Fieldbus Foundation e Profibus PA) è supportato in FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration. DTM di comunicazione forniti da Rockwell Automation ControlLogix (Ethernet o ControlNet) Ingresso analogico 1756-IF8H HART Uscita analogica 1756-OF8H HART Flex I/O (Ethernet o ControlNet) Ingresso analogico 1794-IE8H/A HART Ingresso analogico 1794-IE8H/B HART Uscita analogica 1794-OE8H/A HART Uscita analogica 1794-OE8H/B HART Ingresso analogico 1794-IF8IH/A HART Ingresso analogico 1794-OF8IH/A HART 7

8 Ingresso analogico 1797-IE8H/A HART Ingresso analogico 1797-IE8H/B HART Uscita analogica 1797-OE8H/A HART Uscita analogica 1797-OE8H/B HART Foundation Fieldbus 1757-FFLD (Ethernet) 1757-FFLDC (ControlNet) È possibile richiedere altri DTM di comunicazione hardware direttamente al produttore del dispositivo, ad esempio, DTM per EN2PA di HiProm. DTM per dispositivi forniti da Rockwell Automation Rockwell Automation fornisce una libreria di driver per dispositivi generici chiamata idtm. idtm rappresenta dispositivi sia di ingresso che di uscita, quali il trasmettitore di pressione Rosemount 643, la valvola Fisher DVC600, ecc. Con idtm potete collegarvi online, monitorare, configurare e stampare la configurazione del dispositivo. Nota: la configurazione offline non è supportata da idtm. Per la configurazione online o per una configurazione avanzata dei dispositivi, oltre alla generica libreria idtm, è possibile richiedere i driver dei dispositivi direttamente al produttore, ad esempio Endress+Hauser e Metso. VANTAGGI DELLE OPZIONI AGGIUNTIVE DI FACTORYTALK ASSETCENTRE FactoryTalk AssetCentre Disaster Recovery Offre un accesso sicuro al sistema di controllo Impedisce l applicazione di modifiche non autorizzate o indesiderate durante l esecuzione dei processi o dei file Permette di disporre per i dispositivi Rockwell Automation di un audit trail documentata che riporta le modifiche ai programmi, chi le ha effettuate e quando Permette di disporre di un registro attendibile di chi ha effettuato modifiche a un particolare dispositivo o file Offre il controllo della versione per tutti i file del sistema Consente di reperire sempre la versione del programma più aggiornata Conferma la presenza in un dispositivo della configurazione o programmazione corretta e convalidata FactoryTalk AssetCentre Calibration Management Il tempo di completamento delle operazioni di calibrazione può essere ridotto del 50% Consente la conformità (documentazione e reportistica automatiche) Aiuta a migliorare l efficienza del personale (semplicità di accesso alle informazioni corrette) Aiuta a migliorare la qualità del prodotto e a ridurre i contrattempi di processo (gli strumenti funzionano come dovrebbero) Aiuta a ottenere un processo più ripetibile (non specifico dell operatore) Aiuta a ridurre i costi di produzione (più vicino alla soglia delle specifiche, riduce gli interventi di sicurezza) Semplice revisione di qualsiasi aspetto delle attività Un unico sistema! FactoryTalk AssetCentre Process Device Configuration Gestisce il DTM (Device Type Manager) installato con il catalogo DTM Crea le reti DTM da computer client FactoryTalk AssetCentre ai dispositivi fisici Visualizza e modifica la configurazione di un dispositivo (online o offline) Consente di caricare e scaricare la configurazione di un dispositivo Stampa la configurazione di un dispositivo Gestisce diversi tipi di strumenti di più fornitori Gestisce diversi tipi di strumenti con diversi protocolli (HART, Profibus e Foundation Fieldbus) Si connette in remoto a strumenti per diagnosticare e correggere rapidamente i problemi FactoryTalk AssetCentre, FactoryTalk Directory, FactoryTalk Security, Factory Talk View Site Edition, Logix5000, MicroLogix, PLC-5, SLC-500, RSLinx, RSLogix 5, RSLogix 500, RSLogix 5000, PanelView Plus e Rockwell Software sono marchi o marchi registrati di Rockwell Automation, Inc. Tutti gli altri marchi e marchi registrati sono di proprietà dei rispettivi proprietari. Pubblicazione FTALK-PP001F-IT-P Febbraio 2011 Sostituisce la pubblicazione FTALK-PP001E-EN-P Luglio 2010 Copyright 2011 Rockwell Automation, Inc. Tutti i diritti riservati. Stampato negli USA.

AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata

AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata AUL21: PanelView Plus 7 Scoprite i vantaggi chiave di una soluzione con interfaccia operatore integrata Davide TRAVAGLIA Commercial Engineer View Products Interfaccia operatore a livello di macchina PanelView

Dettagli

AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto

AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto AUD05 Utilizzate e ottimizzate il vostro impianto Visibilità di tutto l impianto grazie a un unica soluzione integrata, personalizzata in base alle vostre esigenze Rev 5058-CO900D Copyright 2013 Rockwell

Dettagli

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000

Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Software di progettazione e configurazione RSLogix 5000 Novità della versione 20 Miglioramenti della versione 20 L ultima versione del software RSLogix 5000 offre un sistema integrato di controllo ad alte

Dettagli

PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management

PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management PlantPAx : interfaccia per dispositivi di campo e asset management Simone Cerizza Commercial Engineer Process Italian Region Agenda Cenni generali fieldbus digitale Tecnologia FDT/DTM Piattaforma di integrazione

Dettagli

Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP. Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500

Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP. Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500 Tecnologia IntelliCENTER con EtherNet/IP Centri controllo motori CENTERLINE 2100 e CENTERLINE 2500 EtherNet/IP per la tecnologia IntelliCENTER Integrato, intelligente e intuitivo sono gli aggettivi che

Dettagli

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 12.5 for Windows Servers Guida rapida all'installazione 13897290 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione

Dettagli

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows *

Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Guida GESTIONE SISTEMI www.novell.com Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft * Windows * Novell ZENworks Configuration Management in ambiente Microsoft Windows Indice: 2..... Benvenuti

Dettagli

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server

Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server Introduzione alla famiglia di soluzioni Windows Small Business Server La nuova generazione di soluzioni per le piccole imprese Vantaggi per le piccole imprese Progettato per le piccole imprese e commercializzato

Dettagli

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000

USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 VERITAS StorageCentral 1 USO OTTIMALE DI ACTIVE DIRECTORY DI WINDOWS 2000 1. Panoramica di StorageCentral...3 2. StorageCentral riduce il costo totale di proprietà per lo storage di Windows...3 3. Panoramica

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 Guida rapida all'installazione 20047221 Installazione di Backup Exec Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Prima dell'installazione Informazioni sull'account

Dettagli

PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT

PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT PANELVIEW COMPONENT PANNELLI OPERATORE SERIE COMPONENT PANELVIEW COMPONENT Se cercate un componente essenziale dal valore aggiunto, ma a costi ridotti, la famiglia di pannelli operatore PanelView Component

Dettagli

AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata

AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata AUL02 Implementare Security e tutela di una rete IP industriale con l Architettura Integrata Luca Garzone Commercial Engineer Giampietro Faccioli Commercial Engineer Rev 5058-CO900C Agenda Logix Security

Dettagli

Tracciabilità nelle macchine di produzione

Tracciabilità nelle macchine di produzione Tracciabilità nelle macchine di produzione Chi ha modificato il processo di produzione e perchè? Quando si è verificato nel processo e perchè? Com era il processo di produzione in quel momento? WinCC flexible

Dettagli

Anche gli sterilizzatori girano su VxWorks

Anche gli sterilizzatori girano su VxWorks Pagina 1 di 5 Published on ilb2b.it (http://www.ilb2b.it) Home > Anche gli sterilizzatori girano su VxWorks Anche gli sterilizzatori girano su VxWorks By bellini paola Created 05/16/2011-16:09 Grazie alla

Dettagli

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili

Var Group Approccio concreto e duraturo Vicinanza al Cliente Professionalità e metodologie certificate In anticipo sui tempi Soluzioni flessibili Var Group, attraverso la sua società di servizi, fornisce supporto alle Aziende con le sue risorse e competenze nelle aree: Consulenza, Sistemi informativi, Soluzioni applicative, Servizi per le Infrastrutture,

Dettagli

Supporto di più revisioni di controllori da un singolo PC

Supporto di più revisioni di controllori da un singolo PC Documento tecnico Supporto di più revisioni di controllori da un singolo PC Introduzione Tutti i controllori Logix utilizzano firmware flash aggiornabile dall'utente. Aggiornando il firmware di un controllore,

Dettagli

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione

Backup Exec 2012. Guida rapida all'installazione Backup Exec 2012 Guida rapida all'installazione Installazione Il documento contiene i seguenti argomenti: Requisiti di sistema Elenco di controllo pre-installazione di Backup Exec Esecuzione di un'installazione

Dettagli

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS

KASPERSKY SECURITY FOR BUSINESS SECURITY FOR BUSINESS Le nostre tecnologie perfettamente interoperabili Core Select Advanced Total Gestita tramite Security Center Disponibile in una soluzione mirata Firewall Controllo Controllo Dispositivi

Dettagli

Server e Gateway VSoIP Pro

Server e Gateway VSoIP Pro IP video Server e Gateway VSoIP Pro Software VSoIP Server 3.2 14/12/2012- G215/2/I Caratteristiche principali VSoIP 3.2 Suite è il sistema di gestione video GANZ per reti Ethernet basato su una reale topologia

Dettagli

Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet

Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet Insert Photo Here Protocolli di comunicazione per HMI: dalle reti proprietarie agli standard Ethernet Roberto Motta, Local Business Leader IA Davide Travaglia, Commercial Engineer View 1 L evoluzione delle

Dettagli

ECA 1.00/B. Maschera di Accesso al Programma

ECA 1.00/B. Maschera di Accesso al Programma ECA 1.00/B Lo scopo dell applicazione ECA (Esecuzione Contrattuale Automatizzata) è il controllo e l automazione delle operazioni legate all attività sia di sorveglianza che di esecuzione contrattuale.

Dettagli

La Gestione Integrata dei Documenti

La Gestione Integrata dei Documenti Risparmiare tempo e risorse aumentando la sicurezza Gestione dei documenti riservati. Protezione dati sensibili. Collaborazione e condivisione file in sicurezza. LA SOLUZIONE PERCHE EAGLESAFE? Risparmia

Dettagli

Il modello di ottimizzazione SAM

Il modello di ottimizzazione SAM Il modello di ottimizzazione control, optimize, grow Il modello di ottimizzazione Il modello di ottimizzazione è allineato con il modello di ottimizzazione dell infrastruttura e fornisce un framework per

Dettagli

Gestione semplice e centralizzata di stampanti e multifunzione

Gestione semplice e centralizzata di stampanti e multifunzione Soluzioni per la Gestione delle Periferiche controllo l efficienza I supporto Gestione semplice e centralizzata di stampanti e multifunzione La maniera semplice per gestire i vostri flussi di lavoro È

Dettagli

MANUALE LSM INFORMAZIONI FONDAMENTALI SU LSM

MANUALE LSM INFORMAZIONI FONDAMENTALI SU LSM Pagina 1 1.0 INFORMAZIONI FONDAMENTALI SU LSM 1.1. REQUISITI DI SISTEMA A PARTIRE DA LSM 3.1 SP1 (CON RISERVA DI MODIFICHE) INFORMAZIONI GENERALI Diritti di amministratore locali per l installazione Comunicazione:

Dettagli

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing

Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Ottimizzazione dell infrastruttura per la trasformazione dei data center verso il Cloud Computing Dopo anni di innovazioni nel settore dell Information Technology, è in atto una profonda trasformazione.

Dettagli

Symantec Network Access Control Starter Edition

Symantec Network Access Control Starter Edition Symantec Network Access Control Starter Edition Conformità degli endpoint semplificata Panoramica Con è facile iniziare a implementare una soluzione di controllo dell accesso alla rete. Questa edizione

Dettagli

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in

Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Manuale di riferimento di HP Web Jetadmin Database Connector Plug-in Informazioni sul copyright 2004 Copyright Hewlett-Packard Development Company, L.P. Sono vietati la riproduzione, l'adattamento e la

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza di rete. Questo documento è stato

Dettagli

Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di

Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di Microsoft Project 2010 si basa sulle fondamenta di Microsoft Project 2007 per offrire soluzioni di gestione del lavoro flessibili e strumenti di collaborazione adatti ai project manager professionisti

Dettagli

Ora puoi vedere anche

Ora puoi vedere anche SyncThru Web Admin Service 5 Ora puoi vedere anche ciò che non si vede. Buyers Laboratory Inc. BUYERS LAB 2009 PICK Samsung Electronics Co., Ltd. SyncThru Admin 5 Outstanding Network Device Management

Dettagli

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de

ACCESSNET -T IP NMS. Network Management System. www.hytera.de ACCESSNET -T IP NMS Network System Con il sistema di gestione della rete (NMS) è possibile controllare e gestire l infrastruttura e diversi servizi di una rete ACCESSNET -T IP. NMS è un sistema distribuito

Dettagli

Software di gestione della stampante

Software di gestione della stampante Questo argomento include le seguenti sezioni: "Uso del software CentreWare" a pagina 3-11 "Uso delle funzioni di gestione della stampante" a pagina 3-13 Uso del software CentreWare CentreWare Internet

Dettagli

IND780 è adatto per applicazioni di pesatura industriale e di processo, in molti settori.

IND780 è adatto per applicazioni di pesatura industriale e di processo, in molti settori. IND780 è adatto per applicazioni di pesatura industriale e di processo, in molti settori. Industriale Piattaforma di pesata singola o multipla, con dati di tara e somma metrologica, tutto su un solo display.

Dettagli

Approfondimenti tecnici su framework v6.3

Approfondimenti tecnici su framework v6.3 Sito http://www.icu.fitb.eu/ pagina 1 I.C.U. "I See You" Sito...1 Cosa è...3 Cosa fa...3 Alcune funzionalità Base:...3 Alcune funzionalità Avanzate:...3 Personalizzazioni...3 Elenco Moduli base...4 Elenco

Dettagli

GFI Product Manual. ReportPack

GFI Product Manual. ReportPack GFI Product Manual ReportPack http://www.gfi.com info@gfi.com Le informazioni contenute nel presente documento sono soggette a modifiche senza preavviso. Salvo se indicato diversamente, le società, i nomi

Dettagli

1.2 Software applicativo per PC Windows

1.2 Software applicativo per PC Windows 211 1.2 Software applicativo per PC Windows Caratteristiche principali di Saia Visi.Plus Integrazione ottimale e personalizzabile per Saia PG5 e Saia PCD, utilizzato con successo in tutto il mondo a partire

Dettagli

Gestione e stampa Guida per l'utente

Gestione e stampa Guida per l'utente Gestione e stampa Guida per l'utente Copyright 2007 Hewlett-Packard Development Company, L.P. Windows è un marchio registrato negli Stati Uniti di Microsoft Corporation. Intel e Centrino sono marchi di

Dettagli

Ph@ses 3003. Sistema informativo di fabbrica 1/12

Ph@ses 3003. Sistema informativo di fabbrica 1/12 Ph@ses 3003 Sistema informativo di fabbrica 1/12 1 Indice 1 Indice...2 2 Introduzione...3 3 Il prodotto: Ph@ses 3003...3 4 Tecnologia...3 5 Schema logico generale di produzione...4 5.1 Layuot logico di

Dettagli

CLS Citiemme Lotus Suite

CLS Citiemme Lotus Suite CLS Il pacchetto CLS v1.0 () è stato sviluppato da CITIEMME Informatica con tecnologia Lotus Notes 6.5 per andare incontro ad una serie di fabbisogni aziendali. E' composto da una serie di moduli alcuni

Dettagli

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione

Symantec Backup Exec 2010. Guida rapida all'installazione Symantec Backup Exec 2010 R3 Guida rapida all'installazione 20047221 Il software descritto in questo manuale viene fornito in base a un contratto di licenza e può essere utilizzato in conformità con i

Dettagli

Symantec Backup Exec.cloud

Symantec Backup Exec.cloud Protezione automatica, continua e sicura con il backup dei dati nel cloud o tramite un approccio ibrido che combina il backup on-premise e basato sul cloud. Data-sheet: Symantec.cloud Solo il 21% delle

Dettagli

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile

IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile IBM i5/os garantisce la continua operatività della vostra azienda IBM i5/os: un sistema progettato per essere sicuro e flessibile Caratteristiche principali Introduzione del software HASM (High Availability

Dettagli

File Sharing & LiveBox WHITE PAPER. http://www.liveboxcloud.com

File Sharing & LiveBox WHITE PAPER. http://www.liveboxcloud.com File Sharing & LiveBox WHITE PAPER http://www.liveboxcloud.com 1. File Sharing: Definizione Per File Sync and Share (FSS), s intende un software in grado di archiviare i propri contenuti all interno di

Dettagli

PRIMO PIANO. Piattaforma di. Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange,

PRIMO PIANO. Piattaforma di. Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange, PRIMO PIANO ROCKWELL AUTOMATION - LE SOLUZIONI MIDRANGE di Alessandro Bignami Piattaforma di controllo scalabile Rockwell Automation presenta le innovative soluzioni Midrange, che portano nelle piccole

Dettagli

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi

Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Soluzioni per la gestione di risorse e servizi A supporto dei vostri obiettivi di business Ottimizzate i processi IT, massimizzate il ROA (return on assets) e migliorate il livello dei servizi Utilizzate

Dettagli

Soluzioni distribuite di controllo motore. Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti

Soluzioni distribuite di controllo motore. Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti Soluzioni distribuite di controllo motore Soluzioni ArmorStart per le applicazioni industriali leggere e pesanti I VANTAGGI DI: ARCHITETTURA ON-MACHINE INCREMENTO DELLA PRODUTTIVITÀ Agevola la costruzione

Dettagli

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250

Guida introduttiva. Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Fiery Network Controller per DocuColor 240/250 Guida introduttiva In questo documento, ogni riferimento a DocuColor 242/252/260 rimanda a DocuColor 240/250. 2007 Electronics for Imaging, Inc. Per questo

Dettagli

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro

Vodafone Device Manager. La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro La soluzione Vodafone per gestire Smartphone e Tablet aziendali in modo semplice e sicuro In un mondo in cui sempre più dipendenti usano smartphone e tablet per accedere ai dati aziendali, è fondamentale

Dettagli

PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione

PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione PROFINET La rete di comunicazione di prossima generazione» G e s t i o n e d e l l a r i d o n d a n za» S t a n d a r d a p e r t o» C o n f i g u ra z i o n e s e m p l i f i c a t a PROFINET Standard

Dettagli

In particolare ITCube garantisce:

In particolare ITCube garantisce: InfoTecna ITCube Il merchandising, ossia la gestione dello stato dei prodotti all interno dei punti vendita della grande distribuzione, è una delle componenti fondamentali del Trade Marketing e per sua

Dettagli

3. Il client HMI, che consente la visualizzazione delle informazioni e riceve dall'utente l'input da inviare al controllore. SLC

3. Il client HMI, che consente la visualizzazione delle informazioni e riceve dall'utente l'input da inviare al controllore. SLC ISIMP-QR00_EN-P:Layout 6.9.007 0:0 Page Ogni sistema FactoryTalk View Site Edition è dotato di 5 componenti. In questo esempio tutti e 5 i componenti sono in esecuzione in un unico computer, il computer..

Dettagli

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida

VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida VERITAS Backup Exec 9.1 for Windows Servers Manuale di installazione rapida N109548 Dichiarazione di non responsabilità Le informazioni contenute nella presente pubblicazione sono soggette a modifica senza

Dettagli

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice

Guida di rete. Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Guida di rete 1 2 3 4 Configurazione di Windows Utilizzo di un server di stampa Monitoraggio e configurazione della stampante Appendice Si prega di leggere attentamente questo manuale prima di utilizzare

Dettagli

Soluzioni di interfaccia AllenBradley. Scoprite il migliore controllo operatore

Soluzioni di interfaccia AllenBradley. Scoprite il migliore controllo operatore Soluzioni di interfaccia AllenBradley Scoprite il migliore controllo operatore Terminali alfanumerici con testo la cui altezza varia da 11,3 a 122 mm Display fluorescente sotto vuoto (VFD) Display a matrice

Dettagli

Informazioni preliminari

Informazioni preliminari Informazioni preliminari Symantec AntiVirus Solution Per iniziare Symantec AntiVirus Solution consente di controllare la protezione antivirus di server e desktop da una console di gestione centrale. Consente

Dettagli

FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE

FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE RITOP Il sistema di supervisione per la gestione delle risorse idriche e dell energia VERSATILITÀ FLESSIBILITÀ ACCESSIBILITÀ COLLEGAMENTO INTERNET APPLICAZIONI SPECIFICHE Vista d insieme Soluzioni su misura

Dettagli

Software per la gestione delle stampanti MarkVision

Software per la gestione delle stampanti MarkVision Software e utilità per stampante 1 Software per la gestione delle stampanti MarkVision In questa sezione viene fornita una breve panoramica sul programma di utilità per stampanti MarkVision e sulle sue

Dettagli

Get connected! Connecting Devices

Get connected! Connecting Devices Get connected! Connecting Devices Tecnologia Anybus di HMS Industrial Networks La gamma di prodotti Anybus di HMS Industrial Networks, che include gateway, interfacce embedded ultra-compatte e sistemi

Dettagli

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows

Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows Istruzioni di installazione di IBM SPSS Modeler Server 15per Windows IBM SPSS Modeler Server può essere installato e configurato per l esecuzione in modalità di analisi distribuita insieme ad altre installazioni

Dettagli

hottimo procedura di installazione

hottimo procedura di installazione hottimo procedura di installazione LATO SERVER Per un corretto funzionamento di hottimo è necessario in primis installare all interno del server, Microsoft Sql Server 2008 (Versione minima Express Edition)

Dettagli

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida alla distribuzione

Dell SupportAssist per PC e tablet Guida alla distribuzione Dell SupportAssist per PC e tablet Guida alla distribuzione Messaggi di N.B., Attenzione e Avvertenza N.B.: Un messaggio di N.B. indica informazioni importanti che contribuiscono a migliorare l'utilizzo

Dettagli

Scada, hmi di SuPerviSione e mes. flessibile e Potente, SyStem Platform È. ambienti di gestione dati in tempo reale.

Scada, hmi di SuPerviSione e mes. flessibile e Potente, SyStem Platform È. ambienti di gestione dati in tempo reale. WonderWare SyStem Platform fornisce un unica Piattaforma SoftWare Scalabile Per tutte le applicazioni che costituiscono i SiStemi di automazione industriale quali Scada, hmi di SuPerviSione e mes (manufacturing

Dettagli

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo)

Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Installazione di IBM SPSS Modeler 14.2 Client (utente singolo) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Modeler Client versione 14.2 con licenza per utente singolo. Una licenza

Dettagli

CMX Professional. Software per Tarature completamente personalizzabile.

CMX Professional. Software per Tarature completamente personalizzabile. CMX Professional Software per Tarature completamente personalizzabile. CMX Professional Software per tarature con possibilità illimitate. Chi deve tarare? Che cosa? Quando? Con quali risultati? Pianificare,

Dettagli

Tecnologia Web. Personalizzabile. CLINGO Asset management on web. Tecnologia Web. Personalizzabile Facile da usare. Facile da usare. www.clingo.

Tecnologia Web. Personalizzabile. CLINGO Asset management on web. Tecnologia Web. Personalizzabile Facile da usare. Facile da usare. www.clingo. www.clingo.it CLINGO Asset management on web Tecnologia Web Tecnologia Web CLINGO è un sistema per la gestione dei servizi biomedicali totalmente basato su WEB che può essere utilizzato ovunque all interno

Dettagli

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3

Log Manager. 1 Connessione dell apparato 2. 2 Prima configurazione 2. 2.1 Impostazioni di fabbrica 2. 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 ver 2.0 Log Manager Quick Start Guide 1 Connessione dell apparato 2 2 Prima configurazione 2 2.1 Impostazioni di fabbrica 2 2.2 Configurazione indirizzo IP e gateway 3 2.3 Configurazione DNS e Nome Host

Dettagli

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva

Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2. Guida introduttiva Fiery Print Controller MX-PEX1/MX-PEX2 Guida introduttiva 2006 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato da

Dettagli

ARCA PER WINDOWS Presentazione commerciale Versione 3.0.6

ARCA PER WINDOWS Presentazione commerciale Versione 3.0.6 ARCA PER WINDOWS Presentazione commerciale Versione 3.0.6 SOFTWARE PER LA RILEVAZIONE DELLE PRESENZE ARCA PER WINDOWS Arca per Windows è la famiglia di prodotti per la rilevazione delle presenze che, nelle

Dettagli

Una soluzione per la gestione del packaging online

Una soluzione per la gestione del packaging online Una soluzione per la gestione del packaging online WebCenter WebCenter è un efficiente piattaforma web per la gestione del packaging, dei processi aziendali, dei cicli di approvazione e delle risorse digitali.

Dettagli

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com

Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA. http://www.liveboxcloud.com 2015 Manuale LiveBox WEB AMMINISTRATORE DI SISTEMA http://www.liveboxcloud.com LiveBox Srl non rilascia dichiarazioni o garanzie in merito al contenuto o uso di questa documentazione e declina qualsiasi

Dettagli

Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers. Guida di installazione rapida

Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers. Guida di installazione rapida Symantec Backup Exec TM 11d for Windows Servers Guida di installazione rapida July 2006 Informazioni legali Symantec Copyright 2006 Symantec Corporation. Tutti i diritti riservati. Symantec, Backup Exec

Dettagli

Strumenti software SPC - il modo più semplice per massimizzare prestazioni e protezione

Strumenti software SPC - il modo più semplice per massimizzare prestazioni e protezione Strumenti software SPC - il modo più semplice per massimizzare prestazioni e protezione SPC - Il progresso dell arte moderna della sicurezza www.spc-intruder-detection.it Answers for infrastructure SPC

Dettagli

Enterprise Content Management

Enterprise Content Management Enterprise Content Management SOLUZIONI PER LA COLLABORAZIONE SOCIAL Condividi l informazione, snellisci I flussi, ottimizza la produttività Freedoc è un applicazione documentale multicanale per il trattamento

Dettagli

Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR,

Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR, Tecnologia degli switch embedded EtherNet/IP Topologie ad anello a livello di dispositivi e lineari Numeri di catalogo 1756-EN2TR, 1756-EN3TR, 1783-ETAP, 1783-ETAP1F, 1783-ETAP2F, 1734-AENTR, 1738-AENTR,

Dettagli

OptiFiber OTDR per la certificazione. Certificazione. Diagnostica. Documentazione. I primi OTDR per la certificazione progettati per installatori LAN.

OptiFiber OTDR per la certificazione. Certificazione. Diagnostica. Documentazione. I primi OTDR per la certificazione progettati per installatori LAN. Certificazione. Diagnostica. Documentazione. I primi OTDR per la certificazione progettati per installatori LAN. L impiego delle fibre per reti locali e di campus è in continua espansione e impone nuovi

Dettagli

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand

Alfresco ECM. La gestione documentale on-demand Alfresco ECM La gestione documentale on-demand Alfresco 3.2 La gestione documentale on-demand Oltre alla possibilità di agire sull efficienza dei processi, riducendone i costi, è oggi universalmente conosciuto

Dettagli

un nuovo concetto di ERP Rev. 005

un nuovo concetto di ERP Rev. 005 un nuovo concetto di ERP Rev. 005 CHRONOS ITALY Via Ungarelli 2d 44100 Ferrara (FE) Tel. +39 0532 1820955-051929521 Fax. +39 0532 1826108 www.chronosgroup.it info@chronosgroup.net Descrizione generale

Dettagli

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza di rete)

IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza di rete) IBM SPSS Statistics per Windows - Istruzioni di installazione (Licenza di rete) Le seguenti istruzioni sono relative all installazione di IBM SPSS Statistics versione 21 con licenza di rete. Questo documento

Dettagli

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva

Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press. Guida introduttiva Xerox EX Print Server, Powered by Fiery per Xerox Color 800/1000 Press Guida introduttiva 2011 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente

Dettagli

Come massimizzare i benefici del risparmio energetico attraverso una soluzione integrata per il Controllo di Processo

Come massimizzare i benefici del risparmio energetico attraverso una soluzione integrata per il Controllo di Processo Come massimizzare i benefici del risparmio energetico attraverso una soluzione integrata per il Controllo di Processo Maurizio Cappelletti Solution Architect IA Process Italian Region Rockwell Automation

Dettagli

Novità di Visual Studio 2008

Novità di Visual Studio 2008 Guida al prodotto Novità di Visual Studio 2008 Introduzione al sistema di sviluppo di Visual Studio Visual Studio Team System 2008 Visual Studio Team System 2008 Team Foundation Server Visual Studio Team

Dettagli

Lexmark Guida alle applicazioni ESF Lexmark Q3 2012

Lexmark Guida alle applicazioni ESF Lexmark Q3 2012 Applicazioni Lexmark I clienti possono sfruttare al massimo le potenzialità delle stampanti Lexmark a funzione singola e multifunzione abilitate alle soluzioni Le applicazioni Lexmark sono state progettate

Dettagli

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva

Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery. Guida introduttiva Xerox EX8002 Print Server, Powered by Fiery Guida introduttiva 2009 Electronics for Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione è regolato

Dettagli

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva

Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series. Guida introduttiva Fiery Network Controller per Xerox WorkCentre 7800 Series Guida introduttiva 2013 Electronics For Imaging, Inc. Per questo prodotto, il trattamento delle informazioni contenute nella presente pubblicazione

Dettagli

Basic Standard Suite WEB. Contatto. fidelizzare

Basic Standard Suite WEB. Contatto. fidelizzare Basic Standard Suite WEB organizzare collaborazione Memorizzare Comunicare CONDIVISIONE QuALSIASI Contatto fidelizzare Dovunque Gestione ricerca Attività File è la soluzione software di nuova concezione

Dettagli

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM.

Mainframe Host ERP Creazione immagini/archivio Gestione documenti Altre applicazioni di back-office. E-mail. Desktop Call Center CRM. 1 Prodotto Open Text Fax Sostituisce gli apparecchi fax e i processi cartacei inefficaci con la consegna efficace e protetta di documenti elettronici e fax utilizzando il computer Open Text è il fornitore

Dettagli

CRM (Customer RelationShip Management) Suite

CRM (Customer RelationShip Management) Suite CRM (Customer RelationShip Management) Suite Tuttora in molte Aziende italiane, gli strumenti informatici a supporto del processo di vendita si limitano quasi esclusivamente a curare gli aspetti amministrativi,

Dettagli

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente

Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente Retrospect 9 per Mac Appendice al Manuale per l'utente 2 Retrospect 9 Manuale dell'utente Appendice www.retrospect.com 2011 Retrospect, Inc. Tutti i diritti riservati. Manuale per l'utente Retrospect 9,

Dettagli

TOTAL DOCUMENT SOLUTIONS. DSm725/DSm730 LA PRODUZIONE DOCUMENTALE ALL AVANGUARDIA

TOTAL DOCUMENT SOLUTIONS. DSm725/DSm730 LA PRODUZIONE DOCUMENTALE ALL AVANGUARDIA TOTAL DOCUMENT SOLUTIONS DSm725/DSm730 LA PRODUZIONE DOCUMENTALE ALL AVANGUARDIA La scelta intelligente per l ufficio moderno Efficienza in ufficio significa lavorare in modo razionale, tenere sotto controllo

Dettagli

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1

STONE. Caratteristiche. Versione 2.1 STONE Caratteristiche Versione 2.1 Datex s.r.l. Viale Certosa, 32 21055 Milano - Italy Tel : +39.02.39263771 Fax : +39.02.33005728 info@datexit.com - www.datexit.com D A T E X S O F T W A R E S O L U T

Dettagli

Dove installare GFI EventsManager sulla rete?

Dove installare GFI EventsManager sulla rete? Installazione Introduzione Dove installare GFI EventsManager sulla rete? GFI EventsManager può essere installato su qualsiasi computer che soddisfi i requisiti minimi di sistema, indipendentemente dalla

Dettagli

" Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 "

 Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Soluzioni avanzate di telecontrollo con componenti standard di automazione: tecnologie Internet, M2M, IEC60870 " Obiettivi Prevenzione malfunzionamenti riduzione disservizi conformità a standard minimi

Dettagli

Speed 3.0. Speed 3.0 Gestione dell ufficio spedizioni. Titolo: Procedura di gestione dell ufficio spedizioni. Presentazione prodotto. Pag.

Speed 3.0. Speed 3.0 Gestione dell ufficio spedizioni. Titolo: Procedura di gestione dell ufficio spedizioni. Presentazione prodotto. Pag. Pag. 1 di 28 Procedura di gestione dell ufficio spedizioni Pag. 2 di 28 Sommario Introduzione 3 Principali funzioni di Speed 5 5 Ordini clienti 6 Abbinamento ordini cliente / trasportatore 8 Automazione

Dettagli

Il tuo manuale d'uso. KASPERSKY ADMINISTRATION KIT http://it.yourpdfguides.com/dref/5068309

Il tuo manuale d'uso. KASPERSKY ADMINISTRATION KIT http://it.yourpdfguides.com/dref/5068309 Può anche leggere le raccomandazioni fatte nel manuale d uso, nel manuale tecnico o nella guida di installazione di KASPERSKY ADMINISTRATION KIT. Troverà le risposte a tutte sue domande sul manuale d'uso

Dettagli

IBM System i 515 Express

IBM System i 515 Express Ottenere il massimo dagli investimenti IT IBM System i 515 Express Caratteristiche principali Sistema operativo e database Tool integrati per ottimizzare le integrati. performance e la gestione via web.

Dettagli

EUCIP IT Administrator - Modulo 2 Sistemi operativi Syllabus Versione 3.0

EUCIP IT Administrator - Modulo 2 Sistemi operativi Syllabus Versione 3.0 EUCIP IT Administrator - Modulo 2 Sistemi operativi Syllabus Versione 3.0 Copyright 2011 ECDL Foundation Tutti i diritti riservati. Questa pubblicazione non può essere riprodotta in alcuna forma se non

Dettagli