CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI INSERIRE IN PRIMA NOTA I RICAVI

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI INSERIRE IN PRIMA NOTA I RICAVI"

Transcript

1 CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI INSERIRE IN PRIMA NOTA I RICAVI

2 ACCESSO AD AICS NETWORK La prima operazione da compiere è come al solito quella di ANDARE SUL SITO DI AICS NETWORK e cliccare su AICS TESSERAMENTO 2

3 3

4 ACCESSO AL PROGRAMMA Inserire poi username e password e cliccare ACCEDI 4

5 ACCESSO AL PROGRAMMA DI CONTABILITA Subito dopo aver inserito username e password, Cliccare su CONTABILITA 5

6 ACCESSO ALL INSERIMENTO RICAVI IN PRIMA NOTA Hai come noto la possibilità di accedere a molteplici funzioni, che ti saranno spiegate in dettaglio nei corsi di formazione, e per le quali saranno prodotte specifiche slide. In questa breve guida si illustra come inserire un Ricavo in Prima nota 6

7 Si apre la pagina seguente. Per inserire una prima nota, clicca appunto su PRIMA NOTA 7

8 Si apre la pagina seguente (nell esempio ci sono già prime note inserite; si apre al primo la pagina uso ovviamente seguente: la pagina sarà vuota) 8

9 Clicca su nuova Prima Nota si apre la pagina seguente: 9

10 DATA E ANNO DI COMPETENZA In primo luogo si inseriscono data e anno di competenza del ricavo. Di default, verranno proposti la data del giorno corrente e l anno in corso. 10

11 CASSA O COMPETENZA? Il regolamento di contabilità prevede l obbligo, per i Comitati provinciali e Regionali, di redigere il bilancio in termini di competenza, anche al fine di consentire alla sede centrale l invio dei dati al CONI in forma aggregata e omogenea. I circoli non hanno invece questo obbligo e sono liberi di farlo come vogliono. Il programma pensato per i Comitati e i circoli AICS consente sia di fare un bilancio di cassa sia di fare un bilancio di competenza. Non si pretende che tutti sappiano cosa siano ratei e risconti, e che tutti li facciano. Ma è possibile, in maniera semplice, almeno per i costi e i ricavi, ragionare in termini di competenza. ECCO PERCHE E ESSENZIALE PARTIRE CON IL PIEDE GIUSTO E INSERIRE DATA E ANNO CHE SI RIFERISCONO APPUNTO ALL ANNO DI BILANCIO DI COMPETENZA DELL ENTRATA 11

12 LE CAUSALI DI RICAVO Successivamente si inserisce la causale relativa al ricavo che si vuole registrare in prima nota I Comitati hanno tre tipologie diverse di causali: COSTI RICAVI DIVERSI Ordinate alfabeticamente a partire dai Costi (tutte le causali che iniziano con C) per proseguire con i Ricavi (tutte le causali che iniziano con R) e per finire con i Diversi (tutte le causali che iniziano con D, servono per le registrazioni patrimoniali, i versamenti e i prelievi etc.) I circoli mantengono le tre tipologie ma le causali sono in numero ridotto. Immaginiamo che noi si voglia registrare in prima nota una vendita di tessere a un circolo. Si scorre il menù a tendina e si cerca la causale corrispondente (R Tessere adulti. Il numero che compare accanto è il codice della causale). 12

13 13

14 IL CLIENTE Successivamente si inserisce il nome del circolo che ha acquistato le tessere ( o il cliente se si tratta di una prestazione pubblicitaria, o il fornitore se si trattasse di un Acquisto). I clienti/fornitori sono ordinati alfabeticamente. Per il loro inserimento si rimanda alla slide specifica, ricordando che il Comitato ha in elenco tutti i circoli affiliati, e il circolo tutti i soci. Nel nostro esempio, inseriamo il circolo Aquila Nozzano

15 15

16 DESCRIZIONE DEL RICAVO Successivamente si passa a descrivere l operazione, Nel nostro esempio, ipotizziamo che nell ottobre 2010 abbiamo venduto a un circolo 50 tessere adulti

17 IMPORTO DELL OPERAZIONE E PAGAMENTO Più la descrizione è dettagliata, più sarà facile in futuro fare ricerche e Avere dei ricavi divisi, oltre che per tipologia (tessere adulti) anche per Anno del tesseramento etc. etc.) A questo punto, dobbiamo sapere se il circolo ci ha pagato o meno le tessere, e, nel caso le abbia pagate, le abbia saldate o abbia dato un acconto. Nelle slide che seguono forniamo 3 esempi: IMPORTO NON PAGATO IMPORTO PAGATO SOLO IN PARTE (e saldato successivamente) IMPORTO SALDATO 17

18 IMPORTO NON PAGATO E la registrazione più semplice. Si inserisce l importo al lordo dell IVA, si inserisce il numero del documento (che il sistema registra in automatico se si clicca calcola n documento) si scrive NO nel campo prima nota saldata e si clicca conferma. Il Ricavo è stato registrato in prima nota, nel rendiconto e nel bilancio. 18

19 Il Ricavo nel Rendiconto Questo è file pdf che viene restituito se si clicca su stampa rendiconto per l anno 2010 Nel rendiconto 2010 abbiamo pertanto 300 di tesseramento adulti nei ricavi, e contestualmente crediti per 300 uro verso «clienti». 19

20 Il Ricavo nel Bilancio Questo è file pdf che viene restituito se si clicca su stampa bilancio per l anno 2010 Abbiamo 300 uro di crediti verso circoli. Ricavi per 300,00 uro alla voce Tesseramento e un utile d esercizio di 300,00 uro. 20

21 IMPORTO PAGATO IN PARTE Ipotizziamo che il 25 /10/2010, data in cui sono state acquistate le tessere, si sia riscosso anche un acconto di 200 uro per cassa. Per registrare l operazione, oltre ai dati già inseriti, si inserisce nell ordine anche: la data di pagamento l importo pagato si scrive NO nel campo prima nota saldata si registrano le modalità di pagamento si clicca conferma. Il Ricavo è stato registrato in prima nota, nel rendiconto e nel bilancio. 21

22 22

23 La registrazione nel rendiconto e nel Bilancio Nel rendiconto 2010 avremo pertanto 300 di tesseramento adulti nei ricavi, 200 in cassa 100 di crediti verso «clienti». Nel bilancio 2010 avremo pertanto 300 di tesseramento adulti nei ricavi, 200 in cassa 100 di crediti verso circoli 300 di utile d esercizio

24 IL TIPO DI PAGAMENTO La registrazione precisa del tipo di pagamento è essenziale per movimentare correttamente debitori e creditori, cassa e banche. Sono previsti incassi e pagamenti sia di cassa sia per mezzo di tre banche (una sola per i circoli) sia per mezzo del c/c postale Tipologie di incasso e di pagamento sono ordinate alfabeticamente, e sono elencate, per ogni conto bancario o postale, e per la cassa, tutte le tipologie di incasso e pagamento previste dal sistema (verso soci, verso fornitori, verso erario etc. etc.) Nel nostro esempio, dato che il circolo ha pagato per cassa, si userà Incasso da circoli/soci per cassa 24

25 Importo saldato successivamente Ipotizziamo che il 15 /01/2011, si sia riscosso il saldo di 100 uro, per cassa, relativo alle tessere acquistate dall Aquila Nozzano. IMPORTANTE: Non si deve tornare sulla prima nota precedentemente registrata e correggerla, altrimenti il resoconto bancario e quello dei debiti e crediti non torna più Sulla prima registrazione ci si deve infatti tornare al massimo una volta, per inserire un pagamento effettuato successivamente Se le rate di pagamento sono più di una, si deve fare una nuova prima nota. Per registrare l operazione si deve dunque fare una nuova prima nota di cassa. 25

26 FARE UNA NUOVA PRIMA NOTA Si deve inserire nell ordine: La data dell operazione (nel nostro caso 15/01/2011) La causale ( nel nostro caso la stessa di prima, cioè R - Tessere adulti L anno di competenza (nel nostro caso 2011) La descrizione dell operazione (nel nostro caso è opportuno il rimando al documento originario che si salda) Il numero del documento (che il sistema registra in automatico se si clicca calcola n documento) Importante: nel nostro esempio ( e sempre ogni volta che si inserisce semplicemente il saldo di un operazione già registrata in prima nota), si deve lasciare in bianco il campo relativo all importo della spesa, altrimenti essa viene registrata due volte la data di pagamento l importo pagato si scrive SI nel campo prima nota saldata si registrano le modalità di pagamento si clicca conferma. Il saldo è stato registrato in prima nota, nel rendiconto 2011 (in quanto è stato saldato l anno successivo) come incremento della disponibilità di cassa e diminuzione del credito verso clienti, nel bilancio 2011, come incremento della disponibilità di cassa e diminuzione del credito verso clienti. Nulla cambia nel rendiconto e nel bilancio 2010

27

28 IMPORTO SALDATO ALL ATTO DELL OPERAZIONE DI ACQUISTO Si devono compilare tutti i campi, e inserire nell ordine: La data dell operazione (nel nostro caso 25/10/2010) La causale ( nel nostro caso R - Tessere adulti L anno di competenza (nel nostro caso 2010) La descrizione dell operazione (nel nostro caso 50 tessere adulti 2013) Il numero del documento (che il sistema registra in automatico se si clicca calcola n documento) L importo (cioè il costo delle tessere dovute dal circolo la data di pagamento(nel nostro caso 25/10/2010, la stessa in cui abbiamo venduto le tessere) l importo riscosso (300 uro) si scrive SI nel campo prima nota saldata si registrano le modalità di pagamento si clicca conferma.

29 LE REGISTRAZIONI NEL RENDICONTO E NEL BILANCIO L operazione è stata registrata in prima nota, nel rendiconto 2010 e nel bilancio dello stesso anno, in questo modo Nel rendiconto 2010 avremo pertanto 300 di tesseramento adulti nei ricavi, 300 in cassa nessun credito verso «clienti». Nel bilancio 2010 avremo pertanto 300 di tesseramento adulti nei ricavi, 300 in cassa nessun credito verso circoli 300 di utile d esercizio

30 PER INFORMAZIONI Se vuoi informazioni ulteriori sull inserimento di prima mota ricavi o hai difficoltà o problemi da risolvere, invia una mail a e, contestualmente, a evidenziando il problema e lasciando un tuo recapito, e sarai ricontattato. Se non hai le password d accesso, devi rivolgerti all ufficio tesseramento 30

CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER I CIRCOLI INSERIRE IN PRIMA NOTA I COSTI

CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER I CIRCOLI INSERIRE IN PRIMA NOTA I COSTI CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER I CIRCOLI INSERIRE IN PRIMA NOTA I COSTI ACCESSO AD AICS NETWORK La prima operazione da compiere è come al solito quella di ANDARE SUL SITO DI AICS NETWORK http://www.aicsnetwork.it/

Dettagli

CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI REDAZIONE E INVIO DEL BILANCIO PREVENTIVO

CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI REDAZIONE E INVIO DEL BILANCIO PREVENTIVO CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI REDAZIONE E INVIO DEL BILANCIO PREVENTIVO ACCESSO AD AICS NETWORK Il programma di Contabilità on line è inserito sulla piattaforma

Dettagli

CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI REDAZIONE E INVIO DEL BILANCIO CONSUNTIVO

CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI REDAZIONE E INVIO DEL BILANCIO CONSUNTIVO CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI REDAZIONE E INVIO DEL BILANCIO CONSUNTIVO ACCESSO AD AICS NETWORK Il programma di Contabilità on line è inserito sulla piattaforma

Dettagli

GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI

GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI 1)ACCESSO AL PROGRAMMA DI CONTABILITA DA PARTE DEI COMITATI PROVINCIALI E REGIONALI 2) ABILITAZIONE DEI CIRCOLI AFFILIATI DA PARTE

Dettagli

CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER I CIRCOLI INSERIRE IN PRIMA NOTA I RICAVI

CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER I CIRCOLI INSERIRE IN PRIMA NOTA I RICAVI CONTABILITA ON LINE GUIDA ALL USO PER I CIRCOLI INSERIRE IN PRIMA NOTA I RICAVI ACCESSO AD AICS NETWORK La prima operazione da compiere è come al solito quella di ANDARE SUL SITO DI AICS NETWORK http://www.aicsnetwork.it/

Dettagli

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015]

Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Manuale d uso Gestionale di contabilità Ver. 1.0.8 [05/01/2015] Realizzato e distribuito da Leggerasoft Sommario Introduzione... 3 Guida all installazione... 4 Fase login... 5 Menù principale... 6 Sezione

Dettagli

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost

Italia. Indice. Manuale Gestione Lato Cliente N 1 MyPost Indice par. titolo 1. Scopo 2. Registrazione Utenti 3. Accesso al sito TNT Post e Attivazione My Post 4. Ricarica My Post 5. Accesso al conto My Post 5.a Interfaccia del conto: Maschera dettaglio movimentazioni

Dettagli

GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO ON- LINE ALLEGATI II ( EX MODELLI F) COMUNE DI GENOVA

GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO ON- LINE ALLEGATI II ( EX MODELLI F) COMUNE DI GENOVA MultiService S.p.A. Via De Marini, 53 16149 Genova (Italy) Tel.010.64828.1 - Fax 010.6014399 e-mail: seg@multiservice.ge.it Comune di Genova Ufficio Controllo Impianti Termici GUIDA OPERATIVA CARICAMENTO

Dettagli

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 RINNOVO DEI TESSERAMENTI

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 RINNOVO DEI TESSERAMENTI INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE STAGIONE 2013/2014 Ogni PGS, ha ricevuto dal Comitato Regionale il proprio NOME UTENTE e la propria PASSWORD, necessari

Dettagli

LA VENTILAZIONE DEI CORRISPETTIVI

LA VENTILAZIONE DEI CORRISPETTIVI LA VENTILAZIONE DEI CORRISPETTIVI CAPITOLO I LE REGISTRAZIONI CONTABILI DI ESERCIZIO 1) LA REGISTRAZIONE DEI CORRISPETTIVI Come noto, per i corrispettivi soggetti a ventilazione l aliquota IVA non è nota

Dettagli

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE

AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE Stagione Sportiva 2014/2015 AFFILIAZIONE e TESSERAMENTO ON-LINE Per l accesso al sistema è necessario essere in possesso del nome utente (username) e della password, che garantiscono la sicurezza e la

Dettagli

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015]

Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Software di parcellazione per commercialisti Ver. 1.0.3 [10/09/2015] Manuale d uso [del 10/09/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Guida all installazione... 2 Login...

Dettagli

GLI INCASSI CON RI.BA

GLI INCASSI CON RI.BA GLI INCASSI CON RI.BA Per riscuotere il pagamento delle fatture emesse ai clienti è possibile utilizzare la modalità Ri.Ba cioè Ricevuta Bancaria Elettronica. OPERAZIONI PRELIMINARI Prima di procedere

Dettagli

GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA

GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA GLI INCASSI E PAGAMENTI DI TIPO CONTANTI E RIMESSA DIRETTA Se non si ha esigenza di gestire pagamenti elettronici (Riba, RID o bonifici), occorre utilizzare le modalità di pagamento che hanno rate di tipo

Dettagli

Roberto Ciompi VUOI FARE LA RISTRUTTURAZIONE FINANZIARIA DELLA TUA IMPRESA?

Roberto Ciompi VUOI FARE LA RISTRUTTURAZIONE FINANZIARIA DELLA TUA IMPRESA? Roberto Ciompi VUOI FARE LA RISTRUTTURAZIONE FINANZIARIA DELLA TUA IMPRESA? 7+1 suggerimenti per preparare una richiesta di ristrutturazione finanziaria dell impresa. 1 CIOMPI ROBERTO VUOI FARE LA RISTRUTTURAZIONE

Dettagli

Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012

Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012 Guida all uso del portale www.revisoreweb.it per il software Bilancio di previsione 2012 Per accedere all uso del prodotto Schema di relazione dei revisori al Bilancio di previsione degli Enti Locali per

Dettagli

Il modulo per il finanziamento BANK-now.

Il modulo per il finanziamento BANK-now. Guida per rivenditori di automobili auto-i Il modulo per il finanziamento BANK-now. In questo documento scoprirete tutto ciò che vi serve per le impostazioni e sulla collaborazione con BANK-now. Fase 1

Dettagli

Guida alla registrazione ai servizi

Guida alla registrazione ai servizi Guida alla registrazione ai servizi AID e LibroAID In questa guida è illustrato come eseguire la registrazione ai servizi offerti dall AID. È rivolta a tutti coloro che non hanno mai effettuato una registrazione

Dettagli

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS

MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS MANUALE SINTETICO PER L UTILIZZO DEL SERVIZIO REMOTE BANKING BANK FOR BUSINESS SOMMARIO: 1. COME ACCEDERE AL PROGRAMMA E GUIDA ALLA NAVIGAZIONE 2. VISUALIZZAZIONE E STAMPE DEI MOVIMENTI DEI CONTI 3. COME

Dettagli

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE

BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE Tema d esame BILANCIO DELLE IMPRESE BANCARIE E INDUSTRIALI di Lucia BARALE ATTIVITÀ DIDATTICHE 1 MATERIE AZIENDALI (classe 5 a ITC) Il tema proposto è articolato in tre parti, di cui l ultima con tre alternative

Dettagli

Vi è la possibilità di effettuare direttamente il tesseramento online su server centrale.

Vi è la possibilità di effettuare direttamente il tesseramento online su server centrale. COME EFFETTUARE DIRETTAMENTE IL TESSERAMENTO ON LINE Vi è la possibilità di effettuare direttamente il tesseramento online su server centrale. 1. Ecco la procedura per effettuare direttamente tesseramento

Dettagli

CREAZIONE DI UN AZIENDA

CREAZIONE DI UN AZIENDA CREAZIONE DI UN AZIENDA La creazione di un azienda in Businesspass avviene tramite la funzione Aziende Apertura azienda ; dalla medesima sarà possibile richiamare le aziende precedentemente create per

Dettagli

www.accademiadellasicurezza.org portale per la formazione on line Guida alla registrazione e all acquisto dei corsi

www.accademiadellasicurezza.org portale per la formazione on line Guida alla registrazione e all acquisto dei corsi www.accademiadellasicurezza.org portale per la formazione on line Guida alla registrazione e all acquisto dei corsi Come ordinare? Collegati all indirizzo www.accademiadellasicurezza.org/, si aprirà la

Dettagli

VADEMECUM PER L INSEGNANTE

VADEMECUM PER L INSEGNANTE VADEMECUM PER L INSEGNANTE Apri il tuo browser internet Ti consigliamo di usare Google Crhome o Internet Explorer Scrivi questo nella barra degli indirizzi: 80.88.88.48 Clicca Invio Il portale sarà online

Dettagli

AZIENDA_BUYER Vendor Management - Seller

AZIENDA_BUYER Vendor Management - Seller Errore. AZIENDA_BUYER Vendor Management - Seller Manuale Utente Gennaio, 28 11 Version 5.0 A cura di: i-faber Indice 1. Gestione delle utenze...3 Registrazione nuova utenza...3 Autenticazione...4 Recuero

Dettagli

Piano dei conti per competenza

Piano dei conti per competenza Piano dei conti per competenza PATRIMONIALE: da prima apertura contabile movimento i conti con saldo diverso da zero al 31 dicembre dell anno precedente. Il conto Patrimoniale, attivo e passivo, evidenzia

Dettagli

Manuale d uso [del 07/08/2015] Gestione progetti e ore lavoro Web Ver. 1.0.1 per [05/01/2015]

Manuale d uso [del 07/08/2015] Gestione progetti e ore lavoro Web Ver. 1.0.1 per [05/01/2015] Manuale d uso [del 07/08/2015] Gestione progetti e ore lavoro Web Ver. 1.0.1 per [05/01/2015] Realizzato e distribuito da LeggeraSoft Sommario Introduzione... 2 Come utilizzare il programma... 2 Account

Dettagli

INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO

INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO INSERIRE LA PROPRIA BANCA E LE TIPOLOGIE DI PAGAMENTO Per gestire i tuoi incassi e pagamenti, occorre innanzitutto inserire i conti concorrenti che hai aperto in banca. Per generare correttamente le scadenze

Dettagli

Welcome Pack. Come gestire il Sistema online di Prenotazione e Fatturazione

Welcome Pack. Come gestire il Sistema online di Prenotazione e Fatturazione Welcome Pack Come gestire il Sistema online di Prenotazione e Fatturazione Benvenuto su www.regaliideali.it Gentile Fornitore, Le diamo il benvenuto ufficiale in qualità di Partner della nostra società,

Dettagli

Esercizio sulla contabilità: la gestione. Fasi di rilevazione

Esercizio sulla contabilità: la gestione. Fasi di rilevazione Fasi di rilevazione 1 Stato patrimoniale iniziale 2 Operazioni di gestione durante l esercizio 3 Primo bilancio di verifica ante rettifiche 4 Rettifiche di fine esercizio 5 Secondo bilancio di verifica

Dettagli

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Imprese. Registrazione base

Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Imprese. Registrazione base Manuale d uso del Sistema di e-procurement per Imprese Registrazione base Pagina 1 di 10 INDICE 1. PREMESSA... 3 2. DIAGRAMMA DI FLUSSO... 4 3. PROCEDURA - DESCRIZIONE DI DETTAGLIO... 5 4. RIEPILOGO DEI

Dettagli

inizia cliccando sul carrello Il prodotto si scarica dopo il pagamento

inizia cliccando sul carrello Il prodotto si scarica dopo il pagamento Il prodotto è un comodo pdf Il prodotto si acquista online L'acquisto inizia cliccando sul carrello Il prodotto si scarica dopo il pagamento La procedura di acquisto e scaricamento del prodotto è semplice

Dettagli

RINNOVO ANNUALE TESSERAMENTO S.I.T. CON IL PORTALE FINVENETO

RINNOVO ANNUALE TESSERAMENTO S.I.T. CON IL PORTALE FINVENETO Page 1 of 16 RINNOVO ANNUALE TESSERAMENTO S.I.T. CON IL PORTALE FINVENETO Da quest'anno è possibile rinnovare on-line i brevetti utilizzando il portale www.finveneto.org E' stata sviluppata un'apposita

Dettagli

Registrare fatture in contabilità Registrare movimenti non iva in contabilità. Registrare fatture in contabilità

Registrare fatture in contabilità Registrare movimenti non iva in contabilità. Registrare fatture in contabilità Registrare fatture in contabilità Registrare movimenti non iva in contabilità Dal menu di WInCoge troviamo: Fatture e registrazioni iva > Movimenti non iva > Queste finestre consentono di inserire le registrazioni

Dettagli

A CONTI A FAT CONTI TI

A CONTI A FAT CONTI TI A CONTI FATTI 3 LA CONTABILITÀ DELLE ODV IL REGISTRO REGIONALE 7 10 RACCOLTE FONDI E 5x1000 Reg. Trib. Potenza n.272 del 22.2.2000 DIRETTORE RESPONSABILE: Cristiana Corrado EDITORE: CSV Basilicata REDAZIONE:

Dettagli

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.!

Questa guida ti spiega come usare l applicazione freetime fin dalla prima volta.! freetime more business Manuale d uso versione 1.0 Requisiti essenziali per procedere all uso di freetime sono: essere in possesso di una licenza valida (anche Trial) aver scaricato l applicazione sul vostro

Dettagli

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE

INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE INFORMAZIONI SISTEMA ON-LINE PER LA RIAFFILIAZIONE I TESSERAMENTI E LA PRIMA AFFILIAZIONE RIAFFILIAZIONE Ogni PGS ha ricevuto dal Comitato Regionale il proprio NOME UTENTE e la propria PASSWORD, necessari

Dettagli

CUPdigitale. Guida pratica all uso del gestionale MODULO PER AMMINISTRATORI

CUPdigitale. Guida pratica all uso del gestionale MODULO PER AMMINISTRATORI Guida pratica all uso del gestionale MODULO PER AMMINISTRATORI 2015 INSERIRE UTENTI L amministaratore dopo aver effettuato il login per accedere al gestionale dal sito www.gest.cupdigitale.it, dovrà cliccare

Dettagli

TESSERAMENTO ON-LINE RICHIESTA COPERTURE FACOLTATIVE. Procedura per le Società Affiliate

TESSERAMENTO ON-LINE RICHIESTA COPERTURE FACOLTATIVE. Procedura per le Società Affiliate TESSERAMENTO ON-LINE RICHIESTA COPERTURE FACOLTATIVE Procedura per le Società Affiliate 1. Accedi al Tesseramento On-Line (inserisci il tuo nome Utente e Password): 2. Nel menù principale scegli l opzione

Dettagli

GUIDA. VI.BE.MAC. Negozio Online

GUIDA. VI.BE.MAC. Negozio Online GUIDA VI.BE.MAC. Negozio Online Questa guida spiega come utilizzare il negozio on-line con lo scopo di richiedere un offerta per l acquisto di parti di ricambio. INDICE Accedere al NEGOZIO ON-LINE Scelta

Dettagli

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi

Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros s.r.l. è lieta di presentarvi Apros Configurator è uno strumento facile ed intuitivo nel suo utilizzo, che vi permetterà di realizzare in breve tempo il dimensionamento di canne fumarie e renderà

Dettagli

Corso on line di contabilità generale: le fatture di vendita

Corso on line di contabilità generale: le fatture di vendita ON04 Nisaba Solution Corso on line di contabilità generale: le fatture di vendita La contabilità ordinaria FEBBRAIO 2014 P a g. 1 Sommario INTRODUZIONE... 2 1. FATTURE DI VENDITA... 3 1.1 FATTURE DI VENDITA...

Dettagli

Foglio informativo (C0223) CONTO CORRENTE SOGGETTI NON RESIDENTI (CC45)

Foglio informativo (C0223) CONTO CORRENTE SOGGETTI NON RESIDENTI (CC45) Foglio informativo (C0223) CONTO CORRENTE SOGGETTI NON RESIDENTI (CC45) Conto corrente per consumatori (conto a consumo, operatività bassa) Questo conto è particolarmente adatto per chi al momento dell

Dettagli

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0

1 Tesoreria Statale - Articolo 18 Sistema informatico gestione dati -Manuale Utente v.1.0 Manuale Utente 1 PREMESSA In forza di quanto disposto dall art.18, comma 1, del decreto legge 1 luglio 2009, n.78, convertito con modificazioni, dalla legge 3 agosto 2009, n.102 è stato emanato il decreto

Dettagli

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA

Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Guida all iscrizione al TOLC Test On Line CISIA Modalità di iscrizione al TOLC Per iscriversi al TOLC è necessario compiere le seguenti operazioni: 1. Registrazione nella sezione TOLC del portale CISIA

Dettagli

Le basi della Partita Doppia in 1.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis.

Le basi della Partita Doppia in 1.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis. Le basi della Partita Doppia in 1.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis. Qual è la differenza tra Dare e Avere? E tra Stato Patrimoniale e Conto Economico? In 1.000 parole riuscirete a comprendere

Dettagli

Sistema di Booking on line Manuale d uso

Sistema di Booking on line Manuale d uso Sistema di Booking on line Manuale d uso Indice 1 Introduzione 2 Accesso 3 Home Page 4 Prenotazioni on line 4.1 Prenotazione Hotel 4.2 Prenotazione escursione 4.3 Prenotazione Transfer 5 Catalogo 6 Gestione

Dettagli

TUTORIAL Come acquistare un PACCHETTO?

TUTORIAL Come acquistare un PACCHETTO? TUTORIAL Come acquistare un PACCHETTO? L acquisto di un pacchetto dalla piattaforma La Crisalide è molto semplice. Su questo tutorial vedremo l intero procedimento passo passo, ma per qualsiasi altro dubbio

Dettagli

4.1 La rilevazione delle operazioni di gestione

4.1 La rilevazione delle operazioni di gestione Dispensa lezione 4 Contabilità Il bilancio d esercizio 4.1 La rilevazione delle operazioni di gestione Abbiamo visto che la gestione di un impresa si compie tramite una serie di operazioni tra loro coordinate.

Dettagli

Il concetto di Dare/Avere

Il concetto di Dare/Avere NISABA SOLUTION Il concetto di Dare/Avere Comprendere i fondamenti delle registrazioni in Partita Doppia Sara Mazza Edizione 2012 Sommario Introduzione... 3 Il Bilancio d Esercizio... 4 Stato Patrimoniale...

Dettagli

Manuale N 8 Autodemolitori Versione 15.10.04

Manuale N 8 Autodemolitori Versione 15.10.04 Manuale N 8 Autodemolitori Versione 15.10.04 Questo manuale, ti permetterà di essere subito operativo all utilizzo del software PrometeoRifiuti indicandoti il caricamento dei dati essenziali. Questo manuale

Dettagli

PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE

PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE PROCEDURE DI ACQUISTO E RINNOVO ON LINE 1. ACQUISTO O RICHIESTA TESSERE 1.1 ACQUISTO TESSERA ITINERO 1.2 RICHIESTA TESSERA CRS CON FUNZIONALITA TRASPORTI 1.3 RICHIESTA TESSERA IO VIAGGIO 2. ACQUISTO/RICARICA

Dettagli

Vademecum. Indice. 1. Notizie generali. Cosa c è sulla cartina?

Vademecum. Indice. 1. Notizie generali. Cosa c è sulla cartina? Vademecum Indice 1. Notizie generali. Cosa c è sulla cartina? 2. Registrazione e login 3. Sottoscrizione abbonamento 4. Come si inserisce un happing 5. Come si promuove un happing 1. Notizie generali.

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2016 PREMESSA ISCRIZIONE: ricordiamo agli utenti che la USERNAME e la PASSWORD di accesso hanno durata annuale. Per fruire del servizio di

Dettagli

IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività

IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività IL DATA BASE GESTIONALE Affiliazioni, Tesseramento ed Attività 7 Presentazione Il Corpo Sociale è elemento fondante di un Associazione, al pari - se non maggiormente - dell atto costitutivo e dello statuto,

Dettagli

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A.

Classificazione: DI PUBBLICO DOMINIO. LOMBARDIA INFORMATICA S.p.A. Finanziamenti on line - Manuale per la compilazione del modulo di Rendicontazione del Bando per l accesso alle risorse per lo sviluppo dell innovazione delle imprese del territorio (Commercio, Turismo

Dettagli

offerte, promozioni e novità dal mercato degli oggetti preziosi in Italia

offerte, promozioni e novità dal mercato degli oggetti preziosi in Italia offerte, promozioni e novità dal mercato degli oggetti preziosi in Italia & Happy e Asso Preziosi Italia ti invitano a partecipare gratuitamente al progetto Offerte Preziosi per far conoscere i tuoi prodotti

Dettagli

QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT)

QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT) QUICK GUIDE - AXIOS SIDI CONTABILITA (Area Nuovo Bilancio/Contabilità ver. 6.1.0 o succ. SPLIT PAYMENT) Prima di proseguire nella lettura della guida controllare di aver acquistato il programma AXIOS SIDI

Dettagli

11-09-2014 Ragioneria A.A. 2014/2015

11-09-2014 Ragioneria A.A. 2014/2015 1 ü I crediti di natura commerciale ü Le partite da liquidare ü I crediti dubbi e in contenzioso ü i crediti tributari ü I crediti verso altri 2 1 COLLOCAZIONE NELLO STATO PATRIMONIALE Schema di sintesi

Dettagli

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara

Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Corso introduttivo all utilizzo di TQ Tara Le pagine che seguono introducono l utente all uso delle principali funzionalità di TQ Tara mediante un corso organizzato in otto lezioni. Ogni lezione spiega

Dettagli

Istruzioni per le ASD e le società sportive

Istruzioni per le ASD e le società sportive Tesseramento Online Istruzioni per le ASD e le società sportive versione 0.2 del 24/5/13 Strada di Montevalle. 397 29010 Alseno (PC) T +39.0523.1880991 F +39 05231880304 W www-sdms.it E info@sdms.it Indice

Dettagli

HORIZON SQL RIEPILOGHI CONTABILI E STATISTICHE

HORIZON SQL RIEPILOGHI CONTABILI E STATISTICHE 1-1/12 HORIZON SQL RIEPILOGHI CONTABILI E STATISTICHE 1 RIEPILOGHI CONTABILI E STATISTICHE... 1-2 Considerazioni generali... 1-2 Periodo e file... 1-2 Riepiloghi su file d archiviazione... 1-3 Avvio di

Dettagli

Documentazione del Software Altairnet S.r.l.

Documentazione del Software Altairnet S.r.l. Documentazione del Software Altairnet S.r.l. Contenuti Introduzione... 2 Primi Passi... 3 Iscrizione, conferma dell account e primo accesso... 3 Acquisto del pacchetto Stabilimento... 3 Configurazione

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2015 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

PROCEDURA DI TESSERAMENTO CON PAGAMENTO ONLINE FEDERAZIONI ITALIANA SPORT EQUESTRI

PROCEDURA DI TESSERAMENTO CON PAGAMENTO ONLINE FEDERAZIONI ITALIANA SPORT EQUESTRI PROCEDURA DI TESSERAMENTO CON PAGAMENTO ONLINE PREMESSA: 1. REGISTRAZIONE AL SITO DELLE POSTE Per poter effettuare le operazioni di pagamento, qualunque sia la modalità prescelta (carta di credito del

Dettagli

UTILIZZO DELLO SCADENZARIO OPERAZIONI PRELIMINARI

UTILIZZO DELLO SCADENZARIO OPERAZIONI PRELIMINARI Pagina 1 di 29 UTILIZZO DELLO SCADENZARIO Di seguito vengono indicate le operazioni preliminari necessarie per poter gestire lo Scadenzario, e alcuni esempi di utilizzo. OPERAZIONI PRELIMINARI impostare

Dettagli

1 - Spesometro guida indicativa

1 - Spesometro guida indicativa 1 - Spesometro guida indicativa Il cosiddetto spesometro non è altro che un elenco contenente i dati dei clienti e fornitori con cui si sono intrattenuti dei rapporti commerciali rilevanti ai fini iva.

Dettagli

Business Plan 3 anni Società di persone, Professioniti e Autonomi

Business Plan 3 anni Società di persone, Professioniti e Autonomi Business Plan 3 anni Società di persone, Professioniti e Autonomi Le attività da svolgere per la realizzazione del Business Plan da parte del sono le seguenti: 1. Inserimento del resoconto dell'anno 2.

Dettagli

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9

GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1. guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 GUIDA ALLA GESTIONE DEI TICKET REV. 1 guida_gestione_tck_rev1.doc - 1 di 9 INTRODUZIONE Dopo aver utilizzato internamente per alcuni anni il nostro software di Ticketing, abbiamo deciso di metterlo a disposizione

Dettagli

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE

ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE ISTITUZIONI DI ECONOMIA AZIENDALE LE OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO CON CAPITALE DI TERZI 1 LE OPERAZIONI DI FINANZIAMENTO CON CAPITALE DI TERZI OPERAZIONI A BREVE TERMINE - rapporto di conto corrente - operazioni

Dettagli

www.spreamedia.it PICCOLI ANNUNCI

www.spreamedia.it PICCOLI ANNUNCI www.spreamedia.it PICCOLI ANNUNCI Abbiamo realizzato un servizio fatto apposta per te. Un sito web semplice e veloce per acquistare e fare da solo la tua pubblicità. Risparmi tempo e denaro. Ecco qui di

Dettagli

Guida al sistema di pagamento delle pratiche telematiche

Guida al sistema di pagamento delle pratiche telematiche Guida al sistema di pagamento delle pratiche telematiche Dopo aver inserito la username e la password, accedere a Home Page Banche Dati cliccando sulla sinistra in BANCHE DATI. Sotto il Servizio di invio

Dettagli

www.altrapsicologia.com A cura di Emiliano Guarinon e Igor Graziato www.elezionienpap.it

www.altrapsicologia.com A cura di Emiliano Guarinon e Igor Graziato www.elezionienpap.it www.altrapsicologia.com A cura di Emiliano Guarinon e Igor Graziato www.elezionienpap.it TUTORIAL per emettere con facilità la tua fattura elettronica nel REGIME DEI MINIMI www.elezionienpap.it Per prima

Dettagli

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE

GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE GUIDA UTENTE PRIMA NOTA SEMPLICE (Vers. 2.0.0) Installazione... 2 Prima esecuzione... 5 Login... 6 Funzionalità... 7 Prima Nota... 8 Registrazione nuovo movimento... 10 Associazione di file all operazione...

Dettagli

PROCEDURA DI TESSERAMENTO CON PAGAMENTO ONLINE FEDERAZIONI ITALIANA SPORT EQUESTRI

PROCEDURA DI TESSERAMENTO CON PAGAMENTO ONLINE FEDERAZIONI ITALIANA SPORT EQUESTRI PROCEDURA DI TESSERAMENTO CON PAGAMENTO ONLINE PREMESSA: 1. REGISTRAZIONE AL SITO DELLE POSTE Per poter effettuare le operazioni di pagamento, qualunque sia la modalità prescelta (carta di credito del

Dettagli

Ecco quindi che bisogna effettuare un duplice intervento: I Risconti I RISCONTI ATTIVI. possono essere: attivi passivi

Ecco quindi che bisogna effettuare un duplice intervento: I Risconti I RISCONTI ATTIVI. possono essere: attivi passivi I Risconti possono essere: attivi passivi RISCONTO ATTIVO = Costo sospeso = costo che riguarda il futuro esercizio E una quota di costo che si è manifestato finanziariamente nell esercizio appena trascorso,

Dettagli

Utilizzo DDMFramework per il contribuente registrato sul portale dei tributi

Utilizzo DDMFramework per il contribuente registrato sul portale dei tributi Utilizzo DDMFramework per il contribuente registrato sul portale dei tributi Nella demo si fa riferimento ad un contribuente che ha presentato la Dichiarazione di variazione ICI nel 2005, ha effettuato,

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Le aziende che gestiscono questo particolare regime hanno la necessità di determinare l IVA derivante dalla vendita dei beni usati in modo particolare, in linea generale si può

Dettagli

Massima facilità d uso. Autoinstallante

Massima facilità d uso. Autoinstallante Versione mono o multi-utente. Funzioni potenti e complete. In linea con le procedure di certificazione di qualità. Massima facilità d uso Personalizzabile per i tuoi modelli di documenti. Autoinstallante

Dettagli

PRINCIPI DIBASE METODO DELLA PARTITA DOPPIA

PRINCIPI DIBASE METODO DELLA PARTITA DOPPIA PRINCIPI DIBASE METODO DELLA PARTITA DOPPIA CORSO CONTABILITA GENERALE E DEL PERSONALE I.T.C PIAGGIA VIAREGGIO Non si può gestire un azienda e redigere il bilancio senza tenere una contabilità. La contabilitàgenerale

Dettagli

LA GESTIONE INTRASTAT DAL 2010

LA GESTIONE INTRASTAT DAL 2010 LA GESTIONE INTRASTAT DAL 2010 1) PREMESSA Come noto, dal 2010 gli elenchi intrastat devono essere presentati telematicamente con cadenza trimestrale (per la generalità dei contribuenti). Inoltre, l obbligo

Dettagli

Sommario Introduzione... 1 1. Accesso alla Segreteria online... 1 2. Inserimento della domanda di immatricolazione... 3 2.1 Scelta tipo domanda di

Sommario Introduzione... 1 1. Accesso alla Segreteria online... 1 2. Inserimento della domanda di immatricolazione... 3 2.1 Scelta tipo domanda di Università della Valle d Aosta Université de la Vallée D Aoste Immatricolazione online: fase 3 - Procedura di immatricolazione In questo documento viene illustrata la procedura web di inserimento della

Dettagli

One Click Analysis. Gecom MULTI. One Click Analysis. ( Rif. rilascio MULTI vers. 2012.00.08 )

One Click Analysis. Gecom MULTI. One Click Analysis. ( Rif. rilascio MULTI vers. 2012.00.08 ) Gecom One Click Analysis ( Rif. rilascio vers. 2012.00.08 ) One Click Analysis - Folder Analisi Dati ADVANCED PRINT One Click Analysis - Analisi Dati All interno del programma di richiesta stampe Advanced

Dettagli

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68

Clicca sul link Gmail in alto nella pagina. Arriverai ad una pagina simile alla seguente: G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 G. Pettarin ECDL Modulo 7: Internet 68 Usiamo Gmail In questo capitolo vedremo come creare un proprio accesso alla posta elettronica (account) ad uno dei servizi di mail on line più diffusi: Gmail, la

Dettagli

Gestionale CIA. -Contabilizzazione movimenti-

Gestionale CIA. -Contabilizzazione movimenti- Gestionale CIA -Contabilizzazione movimenti- 1. Premessa... 2 2. Contabilizzazione verso ELDACON e MICROERP... 4 3. Contabilizzazione VERSO OMNIA... 7 4. Importazione in OMNIA... 11 5. Contabilizzazione

Dettagli

PROFESSIONISTI. Caratteristiche e Impostazioni. Release 4.90 Manuale Operativo

PROFESSIONISTI. Caratteristiche e Impostazioni. Release 4.90 Manuale Operativo Release 4.90 Manuale Operativo PROFESSIONISTI Caratteristiche e Impostazioni In questo manuale verranno descritte tutte le caratteristiche della contabilità professionisti, sia in regime ordinario sia

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONCORSI PER LE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA SANITARIA

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONCORSI PER LE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA SANITARIA GUIDA ALLA COMPILAZIONE DELLA DOMANDA DI AMMISSIONE AI CONCORSI PER LE SCUOLE DI SPECIALIZZAZIONE DI AREA SANITARIA 1 1. ACCESSO AL SISTEMA UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI VERONA Dal portale di Ateneo www.univr.it/scuoledispecializzazione

Dettagli

RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL ESERCIZIO 2014 CONTABILITA ECONOMICO PATRIMONIALE

RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL ESERCIZIO 2014 CONTABILITA ECONOMICO PATRIMONIALE RENDICONTO DELLA GESTIONE DELL ESERCIZIO 2014 CONTABILITA ECONOMICO PATRIMONIALE Relazione Conto economico e stato patrimoniale Maggio 2014 1 Relazione economica 2014 Il D.Leg.vo n. 77/1995 ha introdotto

Dettagli

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI:

SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: SUPPORTO TECNICO AI PRODOTTI: PROCEDURA INTEGRATA GESTIONE CONDOMINIO RENT MANAGER SERVIZIO DI ASSISTENZA CLIENTI GESTIONE DELLA FISCALITA (770,UNICO, CERTIFICAZIONE COMPENSI, F24, DICHIARAZIONI 36/41%,

Dettagli

Funzionalità del portale gesgolf.it

Funzionalità del portale gesgolf.it Funzionalità del portale gesgolf.it Il portale gesgolf.it mette a disposizione alcuni servizi utili per il mondo del golf a giocatori, circoli golfistici ed hotel convenzionati. Accesso iniziale La home

Dettagli

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati

I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati I Servizi self-service: Procedura di assegnazione PIN per funzionari incaricati Per accedere ai servizi Self-service sul Portale Stipendi PA è necessario che ciascun dipendente sia: registrato sul Portale

Dettagli

IL RENDICONTO FINANZIARIO. Prof. Luca Fornaciari

IL RENDICONTO FINANZIARIO. Prof. Luca Fornaciari IL RENDICONTO FINANZIARIO Prof. Luca Fornaciari 1 SOMMARIO 1. Finalità e Normativa di riferimento 2. Ruolo del Rendiconto nel Bilancio d esercizio 3. Contenuto, Struttura e Metodi d analisi 4. Logiche

Dettagli

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014

U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014 U N I O N C A F GUIDA ALLA COMPILAZIONE ONLINE DEL MODELLO 730/2014 REGISTRATI AL SERVIZIO ED UTILIZZA INTERNET EXPLORER USERNAME E PASSWORD DI ACCESSO HANNO DURATA ANNUALE. PER FRUIRE DEL SERVIZIO DI

Dettagli

Clicca su Immatricolazione

Clicca su Immatricolazione Prima di iniziare verifica alla voce Anagrafica del menu a sinistra la correttezza dei tuoi dati ed eventualmente aggiornali o correggili: per quelli che non riesci a modificare contatta la Segreteria

Dettagli

Eseguire l accesso inserendo Username e Password che vi sono stati comunicati dal personale Laservideo.

Eseguire l accesso inserendo Username e Password che vi sono stati comunicati dal personale Laservideo. Per accedere al setup di Bahamas è necessario caricare tramite browser internet il sito di configurazione. Se non si conosce l indirizzo da utilizzare per il collegamento, rivolgersi al personale Laservideo.

Dettagli

Il Bilancio d Esercizio in 3.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis.

Il Bilancio d Esercizio in 3.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis. Il Bilancio d Esercizio in 3.000 parole Facile e comprensibile. Ovviamente gratis. Chiudere un bilancio può sembrare un impresa impossibile. In realtà basta solo un po di logica e di organizzazione Nisaba

Dettagli

GESTIONE CANTINA MANUALE UTENTE. @caloisoft GESTIONE CANTINA 1

GESTIONE CANTINA MANUALE UTENTE. @caloisoft GESTIONE CANTINA 1 GESTIONE CANTINA MANUALE UTENTE @caloisoft GESTIONE CANTINA 1 IL PROGRAMMA CANTINA Si tratta di un programma per la gestione di una cantina che permette di mantenere un archivio aggiornato di tutte le

Dettagli

GESTIONE DEI BENI USATI

GESTIONE DEI BENI USATI GESTIONE DEI BENI USATI Di seguito vengono elencate le modalità per gestire l acquisto e la cessione dei beni usati OPERAZIONI PRELIMINARI Per gestire l acquisto e la cessione di beni usati è necessario:

Dettagli

Roberto Ciompi VUOI FINANZIARE LA TUA IMPRESA. 9+1 suggerimenti per richiedere i finanziamenti alle banche.

Roberto Ciompi VUOI FINANZIARE LA TUA IMPRESA. 9+1 suggerimenti per richiedere i finanziamenti alle banche. Roberto Ciompi VUOI FINANZIARE LA TUA IMPRESA 9+1 suggerimenti per richiedere i finanziamenti alle banche. 1 CIOMPI ROBERTO VUOI FINANZIARE LA TUA IMPRESA? 9+1 suggerimenti per richiedere i finanziamenti

Dettagli