La Banda di Mirano è nata nel 1855

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Banda di Mirano è nata nel 1855"

Transcript

1 Speciale 160 anni NOTIZIARIO DELLA FILARMONICA DI MIRANO NOTIZIARIO DELLA FILARMONICA DI MIRANO ANNO VI - N 1 MARZO 2015 Viva la Banda! 160 anni di storia e di musica L ASSOLO (di Prof. Music) W la Banda! La Banda di Mirano è nata nel 1855 con la Società Filarmonica di Mirano, un associazione musicale certificata con dispaccio della Eccelsa Imperiale Luogotenenza del Governo austriaco che contava un organico iniziale di quaranta suonatori. La formazione bandistica si proponeva, come testimoniato da documenti dell epoca, di animare e allietare con la musica le feste popolari, religiose e civili. Tra i primi documenti fotografici una foto del 1906 con un gruppo di una trentina di suonatori, tutti di Mirano e una foto del 1911 della Fanfara militare con alcuni suonatori miranesi tra i quali si riconosce Ettore Nassuato, classe 1889, suonatore di sax nato e vissuto a Mirano in via Bastia Entro. Quest anno la nostra associazione può festeggiare il 160 anno di fondazione. Un lungo periodo che a cavallo di tre secoli di storia ha visto la Banda testimone di importanti avvenimenti sociali e politici (Unità d Italia, conflitti mondiali, Monarchia, Repubblica) che hanno direttamente influito sulla vita della Banda stessa, facendo registrare sospensioni e lunghe interruzioni delle attività fino ad arrivare anche allo scioglimento in corrispondenza delle due grandi guerre. Con la fine dell ultimo conflitto mondiale, tra gli anni 60 e 70 è iniziato un faticoso percorso che, grazie al grande impegno di alcune personalità dell amministrazione comunale e delle associazioni combattentistiche, ha portato alla ricostituzione del corpo bandistico. La svolta è avvenuta intorno agli anni ottanta con la firma dell atto costitutivo della nuova Banda Cittadina e che ha visto firmatari alcuni suonatori, il Comune di Mirano e le Associazioni di Combattenti e Reduci. Oggi la Filarmonica di Mirano (denominazione adottata nel 2005) corona felicemente oltre trent anni di ininterrotta attività dalla sua ricostituzione; nella nuova sede, la Casa della Musica la Filarmonica con i suoi organismi direttivi gestisce la Banda con un organico di 60 suonatori effettivi, la Scuola di Musica con 8 corsi musicali e 120 allievi, i gruppi d assieme e la Junior Band. Da segnalare come l intensa attività musicale degli ultimi anni abbia in particolare favorito la formazione e lo sviluppo di diversi gruppi giovanili (il coro Allegro con Brio, l Orchestra Giovanile, il gruppo I filarmonici, il gruppo di archi e fiati) che trovano nella Filarmonica e nella Casa della Musica un sicuro punto di riferimento e di aggregazione culturale e musicale. Risultati questi che rappresentano un degno traguardo il cui merito va condiviso con tutte quelle persone che nonostante le difficoltà incontrate da quel lontano 1855, con la loro passione e determinazione hanno messo a disposizione dei giovani del 2000 un grande patrimonio. A loro passa il testimone con l augurio che possano portare avanti questa importante attività con passione e dedizione. Primo Peron Riepilogo attività degli ultimi anni CONCERTI SFILATE PROVE SERALI ALTRE ATTIVITÀ (in giorni) Questo numero è dedicato al 160 anno dalla fondazione della Banda di Mirano e segnala i numerosi eventi in programma nel corso del 2015 per festeggiare degnamente questa ricorrenza. Vorrei però andare al di là della mera evoluzione musicale dell associazione nel corso degli anni (che ha portato la Filarmonica ad esibirsi anche all estero) e parlare di ciò che non si vede e non si sente. segue a pag. 3 Nonno e nipote: l orgoglio di tenere lo stendardo SOMMARIO Viva la banda! pag anni di storia e di musica L assolo pag. 1 Mirano, capitale del pag. 2 movimento bandistico a fine ottocento Attività 2015 pag. 3 Cronologia dei principali pag. 4 avvenimenti nella storia dell associazione Concerti pag. 6 Sfilate pag. 6 Targa in onore pag. 6 di Gioacchino Gasparini Intervista doppia pag. 7 L organico della banda oggi... pag. 8 Gli strumenti pag. 8 Il repertorio pag. 8 Iniziativa speciale pag. 8 della redazione

2 Mirano, capitale del movimento bandistico a fine Ottocento Nel corso della ricerca storica effettuata sulla Banda musicale di Mirano, Quirino Alessandro Bortolato si è imbattuto in una serie di documenti che testimoniano un primo tentativo di associazionismo tra bande con lo scopo di favorirne lo sviluppo, su iniziativa dell'allora presidente della Banda di Mirano, Paolo Errera, noto e stimato cittadino miranese. Vista la rilevanza storica pubblichiamo un articolo scritto dal ricercatore stesso in merito alla questione. Intorno alla metà dell Ottocento, il Veneto si collocava all avanguardia dell impegno bandistico, inteso in senso volontaristico, occasionale e gratuito. Muovendo da queste solide basi, questo impegno poté compiere il successivo cammino verso il recupero di spazi culturali, l ammodernamento dei repertori, il reclutamento dei giovani e la qualificazione dei docenti e dei maestri che dirigevano le Bande Musicali. Sicuro fu quindi il cammino ed ampia l attività di queste ultime, grazie all appoggio delle civiche amministrazioni e delle parrocchie, come testimoniano le deliberazioni, gli atti e le scritture che si possono ancor oggi consultare negli archivi municipali e parrocchiali. Non si deve pensare però che tutto fosse rose e fiori. Infatti, anche allora c erano Bande che nascevano come funghi e Bande che sparivano nel breve volgere di qualche anno, tra le varie difficoltà che angustiavano la loro vita quotidiana: maestri improvvisati pensavano di essere maestri di rango, la disponibilità di denaro era un utopia e costringeva ad operare sul piano di facili scambi a baratto tra musica e cena, esecuzioni e vino, piuttosto che su programmazioni ben architettate e finanziate. Se si aggiungono le facili rivalità tra bandisti ed i secolari campanilismi tra paesi, il quadro della situazione è abbastanza completo. Era necessario un cambiamento di rotta, data la scarsità di mezzi finanziari e mezzi di comunicazione per superare il notevole isolamento allora esistente. Era urgente stabilire contatti più celeri e più numerosi fra i vari complessi bandistici. In questi frangenti si impose in modo particolare l azione originale di Paolo Errera (1861, morto dopo il febbraio 1944) presidente della Banda di Mirano. Egli era un disinteressato sostenitore dell ideale bandistico, e in questa veste sperimentò la creazione di una vasta gamma di interscambi, di incontri e contatti, nella profonda convinzione che solo dalla conoscenza reciproca e dall unità di intenti tra bande sarebbe scaturita la loro salvezza dal punto di vista culturale. Errera fu l iniziatore e l autentico propulsore di una serie di Congressi-Concorsi regionali veneti, sorti con il fine di stuzzicare l orgoglio dei suonatori e dei dirigenti, ma soprattutto con quello di affrontare problemi esistenziali e confronti di idee, per offrire un migliore e più sicuro assetto ai vari sodalizi veneti. Cominciò nel 1886 col primo Congresso-concorso di Mirano, suo comune di residenza, a creare un approccio organizzativo e una sorta di dibattito. La parte competitiva, quell anno, vide vincitrice la limitrofa Società Filarmonica di Noale, il primo sodalizio bandistico nato nella zona (1813). Poi il secondo Congresso-Concorso (1887) ebbe sede a Mestre, il terzo a Noale (1888), il quarto ad Adria. Il quinto Congresso si tenne a Castelfranco Veneto nel 1890 e segnò un autentica tappa miliare. La gara indetta tra le bande partecipanti attribuì un premio speciale alla Banda di Castagnaro (VR), mentre il primo premio fu assegnato alla Banda di Crespano del Grappa, il secondo a quella di Mirano ed il terzo a quella di Montebelluna. La svolta non fu solo nella novità della proposta dei concorsi, ma soprattutto risiedette nell assemblea generale che fece assumere un importanza fondamentale all incontro di Castelfranco, proprio per la documentata relazione che il suo promotore, Paolo Errera, svolse davanti ai convenuti. Da questa Relazione intorno ad un progetto di federazione fra le Società Filarmoniche della Regione Veneta scaturirono concrete proposte per raggruppare in un fascio tutte le disperse forze lasciando ad ognuna di esse autonomia e libertà complete, caratteristiche che da sole potevano garantire un notevole sviluppo. Il messaggio che fu recepito riguardava 2 l unione delle Società bandistiche, che avrebbe permesso loro di partecipare da prime attrici più costantemente al vero progresso dell arte, per procedere numerose in unità di intenti, con preparazione ed organizzazione: La Federazione dovrà occuparsi con intelletto d amore della condizione non troppo fortunata della benemerita classe dei maestri di musica, che durano fatica per dirozzare i giovani allievi, e la cui sorte è ancora sempre così incerta. Purtroppo, i tempi non erano ancora maturi. Della encomiabile iniziativa di Paolo Errera non rimasero che i primi promettenti risultati e l aspetto concorsuale delle manifestazioni organizzate, secondo l usanza che era sorta in Francia nella seconda metà dell Ottocento. In Italia questa situazione, protrattasi lungamente nel tempo, ebbe una soluzione nella costituzione dell Associazione Nazionale delle Bande Italiane Musicali Autonome (ANBIMA) a Roma (1955). Nel 1890 Paolo Errera aveva intuito la giusta soluzione, suscitando gli stessi interrogativi ed agitando i medesimi problemi che, 65 anni dopo, permisero di ritrovare l unica risposta possibile: l imperativo di federarsi per fare progressi in una proposta culturale musicale all altezza dei tempi. La Banda in Piazza San Marco per la Festa nazionale Avis-Aido Quirino Alessandro Bortolato

3 segue da pag. 1 L ASSOLO (di Prof. Music) ATTIVITÀ 2015 Immaginate di vedere la Banda in sfilata o sopra un palco in occasione di un concerto. Davanti a tutti c è il maestro direttore, colui che cura il programma musicale, si occupa delle prove e della preparazione dei brani da eseguire. Dietro a lui i suonatori tutti in divisa, eleganti e ordinati; ciò grazie a coloro che si occupano della gestione del vestiario. Ogni suonatore con uno strumento, di proprietà o della Banda; anche la distribuzione e la manutenzione degli strumenti musicali è un attività che deve essere gestita e organizzata. I suonatori leggono lo spartito, ognuno specifico per ogni ruolo di ogni strumento, e qui entra in gioco la preziosa figura dell archivista. E gli spartiti di certo non si suonano da soli, ma sono frutto di continue prove e di studio da parte dei suonatori. Osservando bene si notano anche suonatori molto giovani, e questo grazie all attività della scuola di musica e alla disponibilità dei genitori nell accompagnarli a lezione... E che dire degli strumenti ingombranti, della logistica del palco, della distribuzione di sedie e leggìi, della predisposizione dei vari impianti; qui entra in gioco il prezioso lavoro dei collaboratori che svolgono anche un faticoso lavoro di carico e scarico. E come sarebbe stata possibile l esibizione senza un lavoro preventivo legato alla produzione dell evento (burocrazia, pubblicità, organizzazioni varie), attività questa gestita dalla direzione operativa dell associazione. Una grande macchina composta da molti meccanismi tutti ugualmente importanti il cui funzionamento richiede spirito di sacrificio e passione. Un grande riconoscimento va quindi a tutti coloro che in questi 160 anni hanno ricoperto i vari ruoli permettendo alla macchina musicale della Filarmonica di essere ancora in funzione, nel 2015, continuando a diffondere musica... Sono molte le attività musicali in programma per l anno 2015, tutte all insegna dell importante ricorrenza del 160 di fondazione. Oltre alle sfilate di Carnevale in costume veneziano del 700 a Mirano, Scorzè, Stra (Villa Pisani) e a Dolo ( Carnevale dei Storti ) già effettuate a febbraio e marzo, sono in calendario i seguenti appuntamenti: 2 aprile Concerto di benvenuto all Oak Park and River Forest High School dall Illinois (USA) - Teatro Comunale 23 aprile Concerto di Primavera - Teatro Comunale 23 maggio Saggio della scuola di musica - Teatro di Villa Belvedere 2 giugno concerto per la festa della Repubblica - Piazzetta Vittorio Emanuele 21 giugno Festival bandistico per il 160 con le bande di Chioggia e Rosolina - Piazza Martiri sfilata delle bande e concerti 28 giugno Concerto d Estate - Piazzetta antistante la Casa della Musica 4 luglio Concerto a Minerbio (BO) in occasione del Festival bandistico 26 luglio Concerto presso la Piazzetta Vittorio Emanuele 18 ottobre Concerto a Chioggia 19 novembre Concerto di Santa Cecilia - Teatro Comunale 8 dicembre Concerto dell Immacolata - Sala polivalente della Parrocchia S. Leopoldo Mandic 17 dicembre Concerto di fine anno - Teatro Comunale Ulteriori informazioni e aggiornamenti sono reperibili nel sito dell associazione: In occasione della celebrazione dei 160 anni dalla fondazione sono previste speciali iniziative editoriali e musicali. Il libro del 160 di fondazione che ripercorre la storia della Banda. Un nuovo CD che raccoglierà i brani di maggior successo tratti dal vasto repertorio musicale, tutti registrati dal vivo. Una serie di racconti di vita bandistica, sulla base delle storie emerse nel corso della ricostruzione storica. La Banda alle manifestazioni di Carnevale con gli splendidi costumi del 700 veneziano 3

4 CRONOLOGIA DEI PRINCIPALI AVVENIME 160 anno dalla fondazione 2015 Trentennale dalla ricostituzione 2012 Inaugurazione della Casa della Musica, nuova sede della Filarmonica dalla ricostituzione - pubblicazione del libro La banda si racconta 2002 Approvazione dell atto costitutivo di associazione 1988 Venezia - sfilata in Piazza San Marco Ricostituzione della banda con denominazione Associazione musicale Banda Cittadina La banda si scioglie per difficoltà logistiche ed economiche Saltuarie attività della banda La banda si scioglie a causa del conflitto mondiale 1940 Mancano notizie certe, probabilmente l attività si interrompe a causa della guerra 1915 Mirano - la nuova sede della Filarmonica Adozione dello Statuto e del Regolamento dell associazione

5 NTI NELLA STORIA DELL ASSOCIAZIONE 2014 Nuovo regolamento della scuola di musica Quando si agisce è segno che ci si aveva pensato prima: l'azione è come il verde di certe piante che spunta appena sopra la terra, ma provate a tirare e vedrete che radici profonde. Alberto Moravia, Racconti romani, Nuovo statuto dell associazione dalla fondazione; l associazione che assume la nuova denominazione di Filarmonica di Mirano -Banda Cittadina 1993 Approvazione del regolamento della scuola di musica Allegro con brio 1984 Adozione dello stendardo Nizza sfilata per il Carnevale 1974 Nuovo tentativo di ricostituzione di un gruppo bandistico 1965 Primo concerto in Piazza Martiri dopo la guerra 1952 Ripresa delle attività: tentativo di costituire una fanfara 1930 La banda riprende l attività 1909 Rallentamenti e sospensioni delle attività della banda causa mancanza di locali per le prove Berlino - concerto al Britzer Garten 1855 Fondazione Società Filarmonica di Mirano 5

6 CONCERTI Nel corso dell ultima parte dell anno 2014 la Filarmonica ha effettuato importanti esibizioni. Si sono svolti infatti tre concerti che hanno avuto molto seguito e apprezzamento da parte del pubblico. Presso il Teatro nuovo di Mirano si sono infatti tenuti il 20 novembre il Concerto di Santa Cecilia e il 18 dicembre il Concerto di fine anno molto suggestivo visto il periodo natalizio. L 8 dicembre, invece, la Banda si è esibita nella sala polivalente della parrocchia di S. Leopoldo Mandic in occasione del Concerto dell Immacolata. Un inedito e piacevole mini-concerto è stato effettuato il 20 settembre presso l Istituto 8 Marzo alla presenza dei presidi, degli insegnanti e di studenti, come cerimonia di apertura dell anno scolastico. Presenti anche autorità civili, la Sindaca di Mirano e rappresentanti della Provincia e del Provveditorato agli studi di Venezia. Concerto sul piazzale degli Istituti Superiori SFILATE Anche l attività legata alle sfilate è stata molto intensa; sono stati effettuati infatti i seguenti servizi: 31 agosto Mirano per la Festa dell Agricoltura 14 settembre Zianigo per la processione in occasione della tradizionale Festa della Madonna 28 settembre Campocroce per la Festa degli Alpini 5 ottobre Mirano per la Festa del Volontariato 2 novembre Festa del 4 Novembre al mattino e la Fiera dell Oca nel pomeriggio Concerto presso il Teatro di Mirano Mirano - sfilata in Piazza Martiri Targa in onore di Gioacchino Gasparini Il Comune di Mirano, in collaborazione con la nostra associazione, ANPI e CIA, nei giorni 10, 11 e 12 ottobre, nell ambito dell iniziativa La nostra storia, ha voluto ricordare alcuni importanti amministratori miranesi che hanno contribuito alla costruzione della Mirano di oggi, con il suo patrimonio sociale, storico e culturale. Figura importante tra questi, il dott. Gioacchino Gasparini, nostro instancabile e indimenticabile promotore della ricostituzione della Banda negli anni 80 e di altri importanti eventi culturali in quanto ex sindaco e assessore alla cultura. Il giorno 11 ottobre, pertanto, alla presenza dei familiari, di tutte le autorità cittadine e della Filarmonica, è stata scoperta una targa alla memoria posta su una parete della Casa della Musica ; onori musicali da parte della Banda al gran completo e del coro Croda Rossa. La Banda ha poi accompagnato il corteo delle autorità e delle rappresentanze delle associazioni miranesi alla cerimonia di scopertura delle targhe alla memoria di Eugenio Ballan (ex partigiano), Giancarlo Tonolo e Sergio Masaro, rispettivamente sindaco e vice sindaco di Mirano negli anni 70/ 80. Primo Peron La Banda e il coro Croda Rossa 6

7 Invece della consueta intervista doppia tra componenti dell associazione abbiamo messo a confronto due colleghi che per motivi anagrafici non si sono potuti incontrare ma che fanno entrambi parte della storia dell associazione, veri e propri testimoni di continuità Nome data di nascita Da quando suoni nella banda? Come sei entrato a farne parte? Quale strumento suoni? Come hai imparato a suonare? Suoni lo strumento che avresti sempre voluto suonare? C è un esibizione che ricordi con particolare piacere? Quali sono i tuoi hobby? Quale tipo di musica preferisci ascoltare? Per concludere, lasciaci una frase o un saluto a chi vuoi tu Gino 1915 dal 1933 A 17 anni ho sentito la banda esibirsi a Mirano e sono rimasto attratto dalla musica. Il flicorno Con lezioni musicali organizzate dal comune, tre lezioni a settimana (io e mio fratello andavamo da Scaltenigo a Mirano a piedi perché non avevamo la bicicletta, circa 7 km tra andata e ritorno...), sei mesi di studio teoria e sei mesi di studio dello strumento. In realtà mi hanno dato quello che era disponibile ma per me l importante era fare musica e ogni strumento ha il proprio fascino. Mi ricordo il primo concerto: era maggio, a Mirano. Ho provato grande soddisfazione e felicità. Non ho molto tempo per gli hobby... La mia passione è sempre stata la musica; da quando ho cominciato ho sempre suonato (anche durante il servizio militare nella Fanfara del Bersaglieri); ho smesso solo per colpa della guerra e della prigionia, ma una volta tornato ho ripreso a suonare! La musica classica la trovo bellissima. Voglio solo ringraziare la musica per avermi accompagnato nel corso della mia vita. Quando sono costretto a saltare qualche prova o esibizione ho sempre la sensazione che venga a mancare una parte di me... Spero che i giovani di oggi riescano ancora a trovare, nel corso della loro vita, un qualcosa cui appassionarsi così tanto come è capitato a me. Mattia 2001 dal 2014 Ho assistito ad una lezione concerto della Filarmonica nella mia scuola quando ero alle elementari. il clarinetto I miei genitori mi accompagnano una volta alla settimana a lezione dove il mio maestro mi insegna teoria e a suonare lo strumento. Sì, mi è piaciuto subito, anche perché ho avuto la possibilità di provare vari tipi di strumento prima di scegliere. Il mio primo concerto: eravamo in teatro a Mirano; c era tantissima gente e mi ricordo che sul palco faceva molto caldo... È stata una serata magica. Mi piace giocare a calcio e alla playstation. Nessuna in particolare, ascolto di tutto. Grazie alle musiche che suoniamo in banda, inoltre, riesco a conoscere (e a capire) anche la musica che ascolto meno spesso (classica, lirica,...). Sono contento di aver iniziato a suonare perché è un attività artistica che permette di esprimersi suonando... Ringrazio i miei genitori per avermi regalato lo strumento... 7

8 Il primo concerto del 1965 in Piazza Martiri vedeva un organico di 35 elementi. Il repertorio era quasi completamente composto da musica classica e d opera; prevalevano gli ottoni, c era qualche clarinetto e le percussioni. Oggi la situazione è un po cambiata... L ORGANICO DELLA BANDA OGGI... età media 42 anni...da 13 a 81 anni... totale organico 65 elementi 25% femmine, 75% maschi...gli STRUMENTI... clarinetto 13 flauto 11 sax 10 percussione 9 tromba 7 basso 4 trombone 4 corno 3 flicorno 3 oboe 1...IL REPERTORIO Gli allievi di una scuola media seguono interessati la lezione-concerto della Banda oltre le partiture in repertorio, suddivise nei seguenti generi musicali: Marce 40% Classica 21% Popolare 14% Moderna e solisti 8% Originale per banda 4% Jazz/Blues/Rag 4% Film 4% Latina 3% Natale 3% INIZIATIVA SPECIALE DELLA REDAZIONE In occasione dell importante ricorrenza del 160 dalla fondazione, e sulla base di dati storici e testimonianze raccolte nella fase di preparazione del libro sulla Banda, sono in fase di stesura alcuni racconti ispirati a episodi di vita vissuta in banda e liberamente romanzati. Si tratti di una raccolta di racconti brevi che metteranno in luce la grande passione per la musica dei vari protagonisti. Protagonisti che rappresenteranno le varie fasce d età della vita così come l organico bandistico (una delle principali caratteristiche della Banda è rappresentata dalle molteplici età dei componenti, ognuno con i propri problemi, passioni e modi di vedere la vita). Piccole storie che però portano con loro un eredità di grande passione. Per la pubblicazione e la distribuzione consultare il sito della Filarmonica. LO SPARTITO elenco pubblicazioni precedenti 2010: prima uscita 2011: 4 uscite (Feb-Mag-Lug-Nov ) 2012: 5 uscite (Mar-Mag-Ago-Nov-Dic) 2013: 3 uscite (Apr-Mag-Set) 2014: 3 uscite (Feb-Mag-Set) STAMPATO IN PROPRIO PER USO INTERNO Testi e impaginazione a cura di: Giovanni Bertoldo Grafica e stampa: Tipografia Miranese La Banda di Mirano - foto di gruppo del DIREZIONE E COORDINAMENTO Presidenza Filarmonica MIRANO (VE) Via Gramsci, 106 Tel CONTATTI SITO: MAIL: FACEBOOK: gruppo Banda di Mirano- Filarmonica di Mirano

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B (Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B A.s. 2010/2011 1 Con un genitore o di un adulto che ti conosce bene, rivivi il momento bellissimo della tua nascita e poi, con il suo aiuto, raccogli foto,

Dettagli

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA

GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA GIORNATA DELL'ACCOGLIENZA Mercoledì 11 dicembre abbiamo accolto gli amici delle quinte: vi raccontiamo la giornata...speciale. E' stato molto interessante ed istruttivo, a parer mio, far visitare, nel

Dettagli

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002

Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno. 5 marzo 2002 . Associazione di insegnanti e ricercatori sulla didattica della storia Scuola elementare Vivaldi Spinea (VE) marzo 2002 Classe prima Ins. Nadia Paterno 5 marzo 2002 Ho comunicato ai bambini che avremo

Dettagli

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia?

La nostra biografia. Chi era Arturo Varaia? La nostra biografia Ecco la rielaborazione degli alunni di 5^ dell anno scolastico 2006/2007 delle notizie acquisite dalla lettura della sua biografia e dall incontro con il prof. Paolo Storti, ex allievo

Dettagli

La guerra e la bambina 1938-1948

La guerra e la bambina 1938-1948 La guerra e la bambina 1938-1948 Tea Vietti LA GUERRA E LA BAMBINA 1938-1948 racconto Dedico questi appunti di guerra ai miei figli: Antonella e Alberto e ai miei nipoti: Fabio, Luca, e Alessia, perché

Dettagli

Sommario: Pag. 4...Introduzione. Pag. 5...Presentazioni dei brani. Pag. 7... DOLCE MELODIA per clarinetto, sax, flauto e pianoforte

Sommario: Pag. 4...Introduzione. Pag. 5...Presentazioni dei brani. Pag. 7... DOLCE MELODIA per clarinetto, sax, flauto e pianoforte 2 Un sentito ringraziamento al dirigente scolastico Dott.ssa Rossana Maletta per il vivo interesse con cui ha sostenuto l avvio e lo svolgimento del laboratorio di composizione musicale. Le partiture inserite

Dettagli

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI

Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Intervento di Arturo Plozza sindaco di Brusio Brusio, sabato 19.05.2012 Festa di compleanno della FILARMONICA AVVENIRE BRUSIO CHE COMPIE 125 ANNI Buona sera a tutti! Una festa di paese che coinvolge tutta

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Il laboratorio di musica

Il laboratorio di musica Il laboratorio di musica Il laboratorio di musica si inserisce nei laboratori facoltativi pomeridiani e a differenza degli altri laboratori, che hanno una durata quadrimestrale, dura per tutto l anno.

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

La musica che ho in mente

La musica che ho in mente SOCIETA FILARMONICA DI BUSSOLENO La musica che ho in mente Concorso per le scuole materne, elementari, medie e liceo del territorio di Bussoleno, Chianocco, Foresto. Concorso dedicato e gestito dalla Società

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta. prevalentemente nella ricostruzione della propria storia.

Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta. prevalentemente nella ricostruzione della propria storia. Dal diario di bordo, relazione lavoro di storia, terzo bimestre. La mia storia, alla ricerca delle fonti. Dopo le vacanze natalizie l attenzione dei bambini si è rivolta prevalentemente nella ricostruzione

Dettagli

VI CONCORSO NAZIONALE. JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola. Todi 8-9-10 maggio 2014

VI CONCORSO NAZIONALE. JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola. Todi 8-9-10 maggio 2014 VI CONCORSO NAZIONALE JACOPONE DA TODI - Nuove musiche per la scuola Todi 8-9-10 maggio 2014 Nell ambito dei concorsi rivolti alle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, il Concorso Nazionale Jacopone da

Dettagli

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe

Numero 3 Maggio 2008. A cura di Giuseppe Prencipe Numero 3 Maggio 2008 A cura di Giuseppe Prencipe Il nostro campione Meggiorini Riccardo nazionalità: Italia nato a: Isola Della Scala (VR) il: 4 Settembre 1985 altezza: 183 cm peso: 75 kg Società di appartenenza:

Dettagli

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!!

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! 1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! Dalla testimonianza di Alessandro: ho 15 anni, abito a Milano dove frequento il liceo. Vivo con i miei genitori ed una

Dettagli

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO

CENTRO CULTURALE VALENTINIANO SAN VALENTINO ED I GIOVANI VII edizione Concorso Artistico Letterario Anno 2016 PREMESSA: - L Associazione Centro Culturale Valentiniano, in collaborazione con la Basilica San Valentino in Terni, con il

Dettagli

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL

1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL 1. I VOLONTARI DELLA CRI: UNA COMUNITÀ PER IL BENE COMUNE Una comunità di oltre 139 mila soci impegnati, nel quotidiano come nelle emergenze, in attività sociali e sanitarie di aiuto alle persone in difficoltà

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

COMUNE DI CAPISTRANO

COMUNE DI CAPISTRANO COMUNE DI CAPISTRANO GRUPPO BANDISTICO CITTA DI CAPISTRANO I Raduno Bandistico Città di Capistrano, 8 Agosto 2012 a Capistrano (VV) (Calabria). Con la partecipazione dei gruppi bandistici: L Associazione

Dettagli

Archivio del sito. http://www.trio-lescano.it/ Notizie e documenti sul compositore. Fausto Arconi. (pseudonimo del M Aristodemo Uzzi)

Archivio del sito. http://www.trio-lescano.it/ Notizie e documenti sul compositore. Fausto Arconi. (pseudonimo del M Aristodemo Uzzi) Archivio del sito http://www.trio-lescano.it/ Notizie e documenti sul compositore Fausto Arconi (pseudonimo del M Aristodemo Uzzi) Il nostro collaboratore Paolo Piccardo era da lungo tempo alla ricerca

Dettagli

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI

INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI INCONTRO CON L AUTORE JACOPO OLIVIERI Lo scrittore Jacopo Olivieri ha incontrato gli alunni delle classi quarte e quinte della scuola A. Aleardi del plesso di Quinto nelle giornate del 18 e 19 febbraio

Dettagli

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA

LA BIOGRAFIA LINGUISTICA LA BIOGRAFIA LINGUISTICA Lavoro di gruppo: Casapollo, Frezza, Perrone e Rossi Classi coinvolte: 5 classi di scuola primaria e 5 classi di scuola secondaria di primo grado Docenti coinvolti: 3 della scuola

Dettagli

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO

SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO SAMI MODIANO PER QUESTO HO VISSUTO La mia vita ad Auschwitz-Birkenau e altri esili a cura di Marcello Pezzetti e Umberto Gentiloni Silveri Il volume è frutto della collaborazione della Provincia di Roma

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

Progetto : Letizia Gambi Blue Monday

Progetto : Letizia Gambi Blue Monday ARTIST SHARE Chi è ArtistShare? : ArtistShare,fondata da Brian Camelio, è una piattaforma che connette artisti con appassionati (fans) al fine di condividere il processo creativo e finanziare la creazione

Dettagli

La vita di un musicista è molto impegnativa se si vogliono ottenere buoni risultati durante le esecuzioni, quanto tempo dedica allo studio?

La vita di un musicista è molto impegnativa se si vogliono ottenere buoni risultati durante le esecuzioni, quanto tempo dedica allo studio? Venerdì 19 dicembre 2014 alle ore 16,30 presso il Salone delle Feste di Villa Durazzo in Santa Margherita Ligure incontro con il violoncellista Giovanni Ricciardi Maestro domani sera alle ore 21,00, in

Dettagli

PROGETTO MUSICA. Anno scolastico 2012/13. [proposte progettuali] fornire ulteriori occasioni di socializzazione e di maturazione logica;

PROGETTO MUSICA. Anno scolastico 2012/13. [proposte progettuali] fornire ulteriori occasioni di socializzazione e di maturazione logica; PROGETTO MUSICA Anno scolastico 2012/13 [proposte progettuali] Finalità concorrere alla formazione dell uomo e del cittadino, attraverso una maturazione della personalità del preadolescente nelle componenti

Dettagli

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43)

La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) La ritirata di Russia. Dal fiume Don a Varsavia (1942-43) Riccardo Di Raimondo LA RITIRATA DI RUSSIA. DAL FIUME DON A VARSAVIA (1942-43) Memorie di un soldato italiano www.booksprintedizioni.it Copyright

Dettagli

PROGETTO ISTITUTO ANZIANO BAMBINO Anno scolastico 2013/2014 Istituto scolastico Monte Carasso

PROGETTO ISTITUTO ANZIANO BAMBINO Anno scolastico 2013/2014 Istituto scolastico Monte Carasso L'Istituto scolastico di Monte Carasso La Casa per anziani di Sementina PROGETTO ISTITUTO ANZIANO BAMBINO Anno scolastico 2013/2014 Istituto scolastico Monte Carasso Il progetto coinvolge gli allievi di

Dettagli

IMPARO A... ...collocare nel tempo

IMPARO A... ...collocare nel tempo AVVIAMENTO ALLO STUDIO DELLA STORIA 17 AVVIAMENTO ALLO STUDIO DELLA STORIA 1 IMPARO A......collocare nel tempo ordine cronologico Immagina che il tuo album di fotografie sia caduto a terra e che le foto

Dettagli

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009

CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 CCR: ESPERIENZA DEL PRIMO BIENNIO 2007/2009 Presso la scuola media Consiglieri, insegnante ed eventuali operatori esterni 6/7 incontri all anno 1 Consapevolezza diritti e doveri 2 Funzioni propositive

Dettagli

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI

UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere. FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) IL TESTO, I TESTI UDA 1 Presentare, presentarsi, descrivere FAD: PRESENTAZIONE IN PRIMA E TERZA PERSONA (h 5) PER COMINCIARE: IL TESTO, I TESTI Es, Misto (Verbale/Non verbale) Fumetto Verbale Non verbale (Visivo/Acustico)

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

GUIDA PER L INSEGNANTE

GUIDA PER L INSEGNANTE LEGGO IO CONCORSO ANNO SCOLASTICO 2015/2016 Progetto didattico: Maria Corno Progetto grafico e realizzazione editoriale: Noesis - Milano Illustrazioni: Archivio Piemme 2015 - Edizioni Piemme S.p.A., Milano

Dettagli

«LA GIOIA DELLA RESURREZIONE PASQUALE»

«LA GIOIA DELLA RESURREZIONE PASQUALE» «LA GIOIA DELLA RESURREZIONE PASQUALE» 4^ TAPPA DI RELIGIONE CATTOLICA SCUOLA DELL INFANZIA «SAN GIOVANNI BOSCO» BELFIORE ANNO SCOLASTICO 2014/2015 MOTIVAZIONE Il tempo di Quaresima inizia con il gesto

Dettagli

5 dicembre NATALE A VENARIA REALE 2015 ora dove evento

5 dicembre NATALE A VENARIA REALE 2015 ora dove evento 5 dicembre NATALE A VENARIA REALE 2015 16,00 V.le Buridani angolo c.so Matteotti Tutti insieme con la carovana musicale itinerante al suono di una zampogna e di una ciaramella fino in piazza dell Annunziata

Dettagli

Rispondi alla domanda. Quali sono le differenze fra i programmi di studio americani e quelli italiani?

Rispondi alla domanda. Quali sono le differenze fra i programmi di studio americani e quelli italiani? I. Prova di comprensione di testi scritti. a) eggi attentamente il testo che segue. a nuova moda è studiare in America I giovani italiani sbarcano negli USA. Molti adolescenti non esitano a lasciare amici

Dettagli

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18

LA BIBBIA. composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 GRUPPOQUINTAELEMENTARE Scheda 02 LA La Parola di Dio scritta per gli uomini di tutti i tempi Antico Testamento composto da 46 libri, suddivisi in Pentateuco Storici Sapienziali Profetici 5 16 7 18 Nuovo

Dettagli

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi.

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi. ABC ORCHESTRA: UN ORCHESTRA IN OGNI SCUOLA Le orchestre sono molto più che strutture artistiche, ma modello di vita sociale perché cantare e suonare assieme significa coesistere profondamente e intimamente

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Il fumetto tra i banchi di scuola

Il fumetto tra i banchi di scuola Il fumetto tra i banchi di scuola Claudio Masciopinto IL FUMETTO TRA I BANCHI DI SCUOLA saggio A Pupa e Angelo Tutte le immagini sono Copyright dei loro autori, dei loro rappresentanti o di chi comunque

Dettagli

"Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli

Fratello Lupo Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Fratello Lupo - 2003 n.2 "Fratello Lupo" Lettere dal carcere a cura di Fra Beppe Prioli Caro Fra Beppe, ti ringrazio della lettera che mi hai scritto, e come vedi ti do mie notizie. Io qui sto lavorando

Dettagli

OSSERVA LA LOCANDINA, RIESCI A INTUIRE DI CHE COSA TRATTA IL FILM?

OSSERVA LA LOCANDINA, RIESCI A INTUIRE DI CHE COSA TRATTA IL FILM? OSSERVA LA LOCANDINA, RIESCI A INTUIRE DI CHE COSA TRATTA IL FILM? Attività 1 1) Leggi la breve trama del film e vedi se le tue ipotesi sono confermate Cosa vuol dire avere una mamma bellissima, vitale,

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16.

Villa. Musica in OTTAVA EDIZIONE. Torino Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre. Corsi musicali di interpretazione. domenica 30 ore 16. Italico Splendore Villa della Regina dal 30 agosto al 6 settembre domenica 30 ore 16.00 Cerimonia di benvenuto ore 17.00 Concerto di apertura da lunedì 31 a sabato 5 ore 9.00-17.00 Lezioni di interpretazione

Dettagli

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica.

PREMESSA. L idea è che a studiare si impara. E nessuno lo insegna. Non si insegna a scuola e non si può imparare da soli, nemmeno con grande fatica. PREMESSA I libri e i corsi di 123imparoastudiare nascono da un esperienza e un idea. L esperienza è quella di decenni di insegnamento, al liceo e all università, miei e dei miei collaboratori. Esperienza

Dettagli

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla!

Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Un pensiero per la nostra Maestra Grazie Maestra Carla! Quarta Primaria - Istituto Santa Teresa di Gesù - Roma a.s. 2010/2011 Con tanto affetto... un grande grazie anche da me! :-) Serena Grazie Maestra

Dettagli

AREA DISCIPLINARE : ITALIANO - EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE

AREA DISCIPLINARE : ITALIANO - EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE CLASSE 4^ A -Soresina AREA DISCIPLINARE : ITALIANO - EDUCAZIONE ALL'IMMAGINE FINALITA' Riflettere sulla propria identità - maschio-femmina- per imparare a valorizzare le differenze come un'opportunità

Dettagli

INFORMAZIONI PERSONALI. associazionekipling@pec.it; stefanocaponi12@gmail.com ESPERIENZA LAVORATIVA

INFORMAZIONI PERSONALI. associazionekipling@pec.it; stefanocaponi12@gmail.com ESPERIENZA LAVORATIVA INFORMAZIONI PERSONALI Nome STEFANO CAPONI Indirizzo VIA DEI GUINGI 60 00163 ROMA ITALIA Telefono 06.66161492 338.2464287 Fax 06.66161492 E-mail associazionekipling@pec.it; stefanocaponi12@gmail.com Nazionalità

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

Livello CILS A1 Modulo adolescenti

Livello CILS A1 Modulo adolescenti Livello CILS A1 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

SCUOLA PRIMARIA ALTINO

SCUOLA PRIMARIA ALTINO SCUOLA PRIMARIA ALTINO PROGETTO CONTINUITA : MANGIA SANO E VAI LONTANO Incontro con i bambini di 5 anni delle scuole dell infanzia di Altino Durante gli incontri di continuità con la Scuola dell Infanzia

Dettagli

CHITARRA, ARPA, FISARMONICA, PERCUSSIONI

CHITARRA, ARPA, FISARMONICA, PERCUSSIONI A.S.D. ONLUS 4 Concorso Musicale Giovani Interpreti Art. 1 L Accademia Musicale Pescarese indice e organizza il 4 Concorso Musicale Giovani Interpreti che si svolgerà nell Auditorium dell Accademia Musicale

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Guida. dello. Studente

Guida. dello. Studente Guida dello Studente L ACCADEMIA Centro Studi Musicali L Associazione culturale Accademia C.S.M. ha come finalità l insegnamento delle discipline musicali e la diffusione della cultura musicale mediante

Dettagli

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2

Scuola media di Giornico. tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio. Progetto sostenuto dal GLES 2 Scuola media di Giornico L affettività e la sessualità, tra stimoli artistici e nozioni scentifiche. Il fotolinguaggio Progetto sostenuto dal GLES 2 Dai sensi all azione Sensi Sensazioni Emozioni Sentimenti

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

GLI ALUNNI DELLA I A

GLI ALUNNI DELLA I A GLI ALUNNI DELLA I A Descrivi la festa di Halloween soffermandoti sui preparativi, che l hanno preceduta, sul suo svolgimento e parla delle tue impressioni al riguardo. Con la scuola elementare di Puccianiello

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE ACCADEMIA MUSICALE GINO BADATI CITTA DI TRECATE Col patrocinio della Città di Trecate

ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE ACCADEMIA MUSICALE GINO BADATI CITTA DI TRECATE Col patrocinio della Città di Trecate ACCADEMIA: DOVE IL SOGNO DIVENTA REALTA PREMESSA ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE ACCADEMIA MUSICALE GINO BADATI CITTA DI TRECATE Col patrocinio della Città di Trecate 1. L Accademia Musicale, intitolata

Dettagli

UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013

UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013 UNITA DI APPRENDIMENTO n 2 Natale in fiore di Petrillo Roberta (bambini di 4 anni) Anno Scolastico 2013-2014 Dal 2 al 20 dicembre 2013 1. TIPOLOGIA DELL UNITA APPRENDIMENTO Il Natale è una festività molto

Dettagli

AFM PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA IL LIRI

AFM PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA IL LIRI AFM PREMIO INTERNAZIONALE DI POESIA E NARRATIVA IL LIRI nella foto: la nostra premiata Michela Provvisiero, il Preside prof Stefano Zen, la prof.ssa Stefania De Magistris, con gli altri tre studenti premiati,

Dettagli

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti

Roberto Denti. La mia resistenza. con la postfazione di Antonio Faeti Roberto Denti La mia resistenza con la postfazione di Antonio Faeti 2010 RCS Libri S.p.A., Milano Prima edizione Rizzoli Narrativa novembre 2010 Prima edizione BestBUR marzo 2014 ISBN 978-88-17-07369-1

Dettagli

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ

INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ INTERVISTA LICIA TROISI ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi ASTROFISICA CON UNA MARCIA IN PIÙ Licia Troisi, di professione astrofisica, è senza dubbio l autrice fantasy italiana più amata. All

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta

QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta QUESTIONARIO STUDENTE - Scuola Primaria - Classe Quinta Rilevazionedegliapprendimenti AnnoScolastico2012 2013 QUESTIONARIOSTUDENTE ScuolaPrimaria ClasseQuinta Spazioperl etichettaautoadesiva QST05 ISTRUZIONI

Dettagli

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C

UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C P A G I N A 1 UNA LEZIONE DI ARTE NELLA CLASSE 1 ^ C Giorno 27 novembre, noi alunni della classe 5^ A Primaria del plesso Romana, ci siamo recati presso la sede centrale dell Istituto comprensivo Piero

Dettagli

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa

TIMSS & PIRLS 2011. Questionario studenti. Field Test. Classe quarta primaria. Etichetta identificativa Etichetta identificativa TIMSS & PIRLS 2011 Field Test Questionario studenti Classe quarta primaria Istituto nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e formazione via Borromini,

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. ( Section I Listening) Transcript 2015 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners ( Section I Listening) Transcript Familiarisation Text Ciao Roberta! Da quanto tempo che non ci vediamo Dove vai? Ehh Francesco! Sono stata

Dettagli

CONCORSO MUSICALE PER GIOVANI MUSICISTI RISERVATO AGLI ISTITUTI SCOLASTICI AD INDIRIZZO MUSICALE

CONCORSO MUSICALE PER GIOVANI MUSICISTI RISERVATO AGLI ISTITUTI SCOLASTICI AD INDIRIZZO MUSICALE CONCORSO MUSICALE PER GIOVANI MUSICISTI RISERVATO AGLI ISTITUTI SCOLASTICI AD INDIRIZZO MUSICALE L Istituto Secondario di Primo Grado Istituto Comprensivo N 1 di Albenga, in collaborazione con il Comune

Dettagli

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013]

SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] SCUOLA DELLA FEDE [4] La risposta dell uomo a Dio [5.03. 2013] 1. La risposta a Dio che ci parla; a Dio che intende vivere con noi; a Dio che ci fa una proposta di vita, è la fede. Questa sera cercheremo

Dettagli

IL PERCORSO DEL MAESTRO ENRICO GALLO E DEI BAMBINI DELLA V^A DI BANCHETTE (IVREA) E DEL LABORATORIO DI INFORMATICA a.s. 2011-2012

IL PERCORSO DEL MAESTRO ENRICO GALLO E DEI BAMBINI DELLA V^A DI BANCHETTE (IVREA) E DEL LABORATORIO DI INFORMATICA a.s. 2011-2012 IL PERCORSO DEL MAESTRO ENRICO GALLO E DEI BAMBINI DELLA V^A DI BANCHETTE (IVREA) E DEL LABORATORIO DI INFORMATICA a.s. 2011-2012 Ho seguito, insieme ai miei alunni, due percorsi differenti che poi si

Dettagli

Maurizio Albanese DONARE È AMARE!

Maurizio Albanese DONARE È AMARE! Donare è amare! Maurizio Albanese DONARE È AMARE! raccolta di poesie www.booksprintedizioni.it Copyright 2013 Maurizio Albanese Tutti i diritti riservati Ai miei genitori Santo e Maria L associazione Angeli

Dettagli

Promosso dall Amministrazione comunale di Lavagno. L ultima farfalla RENZO ZERBATO. L ultima farfalla. Con la collaborazione del prof.

Promosso dall Amministrazione comunale di Lavagno. L ultima farfalla RENZO ZERBATO. L ultima farfalla. Con la collaborazione del prof. Dopo il successo di Ierilaltro Promosso dall Amministrazione comunale di Lavagno Renzo Zerbato Torna con L ultima farfalla RENZO ZERBATO L ultima farfalla Con la collaborazione del prof. Giuseppe Corrà

Dettagli

Questionario per gli studenti del Liceo Scientifico Livi - Prato

Questionario per gli studenti del Liceo Scientifico Livi - Prato Questionario per gli studenti del Liceo Scientifico Livi - Prato 1. M F.. 2. Data di nascita 3. Che musica ti piace ascoltare? (elenco di generi tipo classica, rock, jazz, etc - oppure, meglio, elenco

Dettagli

5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA

5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA Via Giorgio Sommer n.5-00142roma Tel. +39 333 4080635Fax +39 06 62294904 P.Iva 09712591008 Codice Fiscale 97483600587 www.sperimentiamo.it 5ª EDIZIONE DEL CONCORSO NAZIONALE DI MUSICA 17 18-19 Aprile 2015

Dettagli

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N

LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N LA RETE SIAMO NOI QUESTIONARIO N CIAO! Abbiamo bisogno di te. Vogliamo sapere come i ragazzi e le ragazze della tua età usano il cellulare e la rete Internet. Non scrivere il tuo nome. 1. Sei? 1 Un ragazzo

Dettagli

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA

PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA PROGETTO ANNUALE RELIGIONE CATTOLICA sez. B FARFALLE Anno scolastico 2012-2013 Insegnante: Bordignon Claudia PERCORSO DIDATTICO (ATTIVITÀ) per bambini di 3,4 e 5 anni PREMESSA La scuola dell infanzia rivolge

Dettagli

LA STORIA DELL ANPAS

LA STORIA DELL ANPAS LA STORIA DELL ANPAS Le Pubbliche Assistenze nascono alla metà dell 800 sulla spinta degli ideali risorgimentali SCHEDA 2 Le radici storiche SOCIETÀ OPERAIE DI MUTUO SOCCORSO Sodalizi attivi negli stati

Dettagli

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo

Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Silvio Trivelloni, maratoneta: la testa è il vero motore del nostro corpo Matteo SIMONE Silvio Trivelloni sceglie l Atletica Leggera alla scuola media con il Concorso Esercito Scuola e poi diventa un Atleta

Dettagli

La dispersione scolastica in Liguria

La dispersione scolastica in Liguria La dispersione scolastica in Liguria Ricerca quali-quantitativa sulla dimensione del rischio e l esperienza della dispersione Presentazione dei risultati Genova 8 novembre 2012 1 Metodologie dell indagine

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

a cura di CLAUDIA MANDALETTI e BARBARA GIOVANETTI

a cura di CLAUDIA MANDALETTI e BARBARA GIOVANETTI Aprile Maggio 2008 Emozioni in musica Fondazione Casa di Riposo Villa della Pace Stezzano (Bg) a cura di CLAUDIA MANDALETTI e BARBARA GIOVANETTI PREMESSA All interno di un programma assodato di attività

Dettagli

La mia Storia. nome. cognome. Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. By Maestra Luciana. Spazio riservato alla foto del bambino

La mia Storia. nome. cognome. Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. By Maestra Luciana. Spazio riservato alla foto del bambino La mia Storia nome Spazio riservato alla foto del bambino cognome Istituto Comprensivo di Scuola Primaria di Classe II sez. Questa è la copia del mio documento d identità: ( Spazio riservato alla copia

Dettagli

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C

SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C SCUOLA DELL'INFANZIA REGINA MARGHERITA A.S. 2009 /2010 PROGETTO AMBIENTE INSEGNANTI SEZIONI A C Il percorso didattico dedicato agli alberi è iniziato il 19 11 2010, all'interno del progetto Ambiente dedicato

Dettagli

scuola dell infanzia di Vado

scuola dell infanzia di Vado ISTITUTO COMPRENSIVO DI VADO-MONZUNO (BO) scuola dell infanzia di Vado PROGRAMMAZIONE DIDATTICA DI IRC sezione (5 anni) anno scolastico 2014/2015 ins: Formicola Luigi UNITA DIDATTICA 1 Alla scoperta del

Dettagli

Via della Ferrera, 11-20143 Milano 240112-1/6

Via della Ferrera, 11-20143 Milano 240112-1/6 Il Piccolo Coro Santa Maria Ausiliatrice nasce a Milano nel 1988 per iniziativa del Maestro Fabio Macchioni che tutt ora lo dirige. Si propone di avvicinare i bambini alla musica e al canto in maniera

Dettagli

Associazione Musicale e Culturale Sette Note Romane Istituto Comprensivo Largo Oriani. Presentano

Associazione Musicale e Culturale Sette Note Romane Istituto Comprensivo Largo Oriani. Presentano Associazione Musicale e Culturale Sette Note Romane Istituto Comprensivo Largo Oriani Presentano 4-5-6-7-8 Maggio 2015 Pianoforte - Pianoforte a 4 mani - Chitarra Fiati - Archi - Musica da Camera Percussioni

Dettagli

Sintesi descrittiva del Progetto

Sintesi descrittiva del Progetto Sintesi descrittiva del Progetto ISTITUTO: Casa per anziani Mons. Craveri-Oggero CATEGORIA PROGETTO: A tutta arte ALLEGATI: Documento in power point FIGURE COINVOLTE: Volontari tesserati S.V.A.F. (Servizio

Dettagli

Impariamo a volare...

Impariamo a volare... Impariamo a volare... Francesca Maccione IMPARIAMO A VOLARE... www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Francesca Maccione Tutti i diritti riservati L amore è longanime, è benigno, l amore non ha invidia,

Dettagli

Chi era Tadeusz Kantor

Chi era Tadeusz Kantor Teatro Alkaest Fondazione Milano Milano Teatro Scuola Paolo Grassi Consolato Generale della Repubblica di Polonia in Milano Chi era Tadeusz Kantor 2 giorni di studio con proiezioni e testimonianze Teatro-

Dettagli

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI...

NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... NOMI IN CERCA DI AGGETTIVI... Collega ogni nome all aggettivo corretto. NOMI spettacolo leone lana musica arrosto gioiello cavaliere minestra sostanza fiore ragno scolaro bambina torta AGGETTIVI bollente

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

La Gazzetta di Emmaus

La Gazzetta di Emmaus E D I T O R E E M M A U S S P A A N N O 2 N U M E R O 3 3 Ad Emmaus si canta che è una bellezza S O M M A R I O In Prima 1 Caro amico 2 ti scrivo Eventi 3 Articolo 4 Fashion Lavelli 5 LA SETTIMANA SCORSA

Dettagli

Cari saluti a tutti. Carlo Salsa

Cari saluti a tutti. Carlo Salsa Ormai nel lontano 2004, l allora parroco di Trissino Don Giuseppe Nicolin mi chiese di entrare nel CDA del nuovo Ente, Fondazione Casa della Gioventù. Successivamente, i componenti dello stesso organo

Dettagli

seveso un laboratorio di idee a partire dal bosco delle querce proposta anno scolastico 2008-2009

seveso un laboratorio di idee a partire dal bosco delle querce proposta anno scolastico 2008-2009 seveso un laboratorio di idee a partire dal bosco delle querce proposta anno scolastico 2008-2009 Per l anno scolastico 2008-2009 il parco naturale Bosco delle Querce propone un percorso di educazione

Dettagli

LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA

LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA LA CLASSE IV D ALLA PINACOTECA DI BRERA ANNO SCOLASTICO 2011/ 12 UNA GIORNATA A BRERA Venerdì 17 febbraio sono andato con la mia classe e la IV E a Brera. Quando siamo arrivati le guide ci hanno diviso

Dettagli

Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015

Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015 Castelfranco, 7 gennaio 2015 Oggetto: XV^ edizione del Progetto Invito alla Musica classica Lezioni- concerto a.s. 2014-2015 Gent.mi Insegnanti, Anche per il prossimo anno scolastico l' Orchestra Regionale

Dettagli

1. Scrivere ad amici e parenti

1. Scrivere ad amici e parenti 1. Scrivere ad amici e parenti In questo capitolo ci concentreremo sulle lettere per le persone che conosciamo. Normalmente si tratta di lettere i cui argomenti sono piuttosto vari, in quanto i nostri

Dettagli