La Banda di Mirano è nata nel 1855

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "La Banda di Mirano è nata nel 1855"

Transcript

1 Speciale 160 anni NOTIZIARIO DELLA FILARMONICA DI MIRANO NOTIZIARIO DELLA FILARMONICA DI MIRANO ANNO VI - N 1 MARZO 2015 Viva la Banda! 160 anni di storia e di musica L ASSOLO (di Prof. Music) W la Banda! La Banda di Mirano è nata nel 1855 con la Società Filarmonica di Mirano, un associazione musicale certificata con dispaccio della Eccelsa Imperiale Luogotenenza del Governo austriaco che contava un organico iniziale di quaranta suonatori. La formazione bandistica si proponeva, come testimoniato da documenti dell epoca, di animare e allietare con la musica le feste popolari, religiose e civili. Tra i primi documenti fotografici una foto del 1906 con un gruppo di una trentina di suonatori, tutti di Mirano e una foto del 1911 della Fanfara militare con alcuni suonatori miranesi tra i quali si riconosce Ettore Nassuato, classe 1889, suonatore di sax nato e vissuto a Mirano in via Bastia Entro. Quest anno la nostra associazione può festeggiare il 160 anno di fondazione. Un lungo periodo che a cavallo di tre secoli di storia ha visto la Banda testimone di importanti avvenimenti sociali e politici (Unità d Italia, conflitti mondiali, Monarchia, Repubblica) che hanno direttamente influito sulla vita della Banda stessa, facendo registrare sospensioni e lunghe interruzioni delle attività fino ad arrivare anche allo scioglimento in corrispondenza delle due grandi guerre. Con la fine dell ultimo conflitto mondiale, tra gli anni 60 e 70 è iniziato un faticoso percorso che, grazie al grande impegno di alcune personalità dell amministrazione comunale e delle associazioni combattentistiche, ha portato alla ricostituzione del corpo bandistico. La svolta è avvenuta intorno agli anni ottanta con la firma dell atto costitutivo della nuova Banda Cittadina e che ha visto firmatari alcuni suonatori, il Comune di Mirano e le Associazioni di Combattenti e Reduci. Oggi la Filarmonica di Mirano (denominazione adottata nel 2005) corona felicemente oltre trent anni di ininterrotta attività dalla sua ricostituzione; nella nuova sede, la Casa della Musica la Filarmonica con i suoi organismi direttivi gestisce la Banda con un organico di 60 suonatori effettivi, la Scuola di Musica con 8 corsi musicali e 120 allievi, i gruppi d assieme e la Junior Band. Da segnalare come l intensa attività musicale degli ultimi anni abbia in particolare favorito la formazione e lo sviluppo di diversi gruppi giovanili (il coro Allegro con Brio, l Orchestra Giovanile, il gruppo I filarmonici, il gruppo di archi e fiati) che trovano nella Filarmonica e nella Casa della Musica un sicuro punto di riferimento e di aggregazione culturale e musicale. Risultati questi che rappresentano un degno traguardo il cui merito va condiviso con tutte quelle persone che nonostante le difficoltà incontrate da quel lontano 1855, con la loro passione e determinazione hanno messo a disposizione dei giovani del 2000 un grande patrimonio. A loro passa il testimone con l augurio che possano portare avanti questa importante attività con passione e dedizione. Primo Peron Riepilogo attività degli ultimi anni CONCERTI SFILATE PROVE SERALI ALTRE ATTIVITÀ (in giorni) Questo numero è dedicato al 160 anno dalla fondazione della Banda di Mirano e segnala i numerosi eventi in programma nel corso del 2015 per festeggiare degnamente questa ricorrenza. Vorrei però andare al di là della mera evoluzione musicale dell associazione nel corso degli anni (che ha portato la Filarmonica ad esibirsi anche all estero) e parlare di ciò che non si vede e non si sente. segue a pag. 3 Nonno e nipote: l orgoglio di tenere lo stendardo SOMMARIO Viva la banda! pag anni di storia e di musica L assolo pag. 1 Mirano, capitale del pag. 2 movimento bandistico a fine ottocento Attività 2015 pag. 3 Cronologia dei principali pag. 4 avvenimenti nella storia dell associazione Concerti pag. 6 Sfilate pag. 6 Targa in onore pag. 6 di Gioacchino Gasparini Intervista doppia pag. 7 L organico della banda oggi... pag. 8 Gli strumenti pag. 8 Il repertorio pag. 8 Iniziativa speciale pag. 8 della redazione

2 Mirano, capitale del movimento bandistico a fine Ottocento Nel corso della ricerca storica effettuata sulla Banda musicale di Mirano, Quirino Alessandro Bortolato si è imbattuto in una serie di documenti che testimoniano un primo tentativo di associazionismo tra bande con lo scopo di favorirne lo sviluppo, su iniziativa dell'allora presidente della Banda di Mirano, Paolo Errera, noto e stimato cittadino miranese. Vista la rilevanza storica pubblichiamo un articolo scritto dal ricercatore stesso in merito alla questione. Intorno alla metà dell Ottocento, il Veneto si collocava all avanguardia dell impegno bandistico, inteso in senso volontaristico, occasionale e gratuito. Muovendo da queste solide basi, questo impegno poté compiere il successivo cammino verso il recupero di spazi culturali, l ammodernamento dei repertori, il reclutamento dei giovani e la qualificazione dei docenti e dei maestri che dirigevano le Bande Musicali. Sicuro fu quindi il cammino ed ampia l attività di queste ultime, grazie all appoggio delle civiche amministrazioni e delle parrocchie, come testimoniano le deliberazioni, gli atti e le scritture che si possono ancor oggi consultare negli archivi municipali e parrocchiali. Non si deve pensare però che tutto fosse rose e fiori. Infatti, anche allora c erano Bande che nascevano come funghi e Bande che sparivano nel breve volgere di qualche anno, tra le varie difficoltà che angustiavano la loro vita quotidiana: maestri improvvisati pensavano di essere maestri di rango, la disponibilità di denaro era un utopia e costringeva ad operare sul piano di facili scambi a baratto tra musica e cena, esecuzioni e vino, piuttosto che su programmazioni ben architettate e finanziate. Se si aggiungono le facili rivalità tra bandisti ed i secolari campanilismi tra paesi, il quadro della situazione è abbastanza completo. Era necessario un cambiamento di rotta, data la scarsità di mezzi finanziari e mezzi di comunicazione per superare il notevole isolamento allora esistente. Era urgente stabilire contatti più celeri e più numerosi fra i vari complessi bandistici. In questi frangenti si impose in modo particolare l azione originale di Paolo Errera (1861, morto dopo il febbraio 1944) presidente della Banda di Mirano. Egli era un disinteressato sostenitore dell ideale bandistico, e in questa veste sperimentò la creazione di una vasta gamma di interscambi, di incontri e contatti, nella profonda convinzione che solo dalla conoscenza reciproca e dall unità di intenti tra bande sarebbe scaturita la loro salvezza dal punto di vista culturale. Errera fu l iniziatore e l autentico propulsore di una serie di Congressi-Concorsi regionali veneti, sorti con il fine di stuzzicare l orgoglio dei suonatori e dei dirigenti, ma soprattutto con quello di affrontare problemi esistenziali e confronti di idee, per offrire un migliore e più sicuro assetto ai vari sodalizi veneti. Cominciò nel 1886 col primo Congresso-concorso di Mirano, suo comune di residenza, a creare un approccio organizzativo e una sorta di dibattito. La parte competitiva, quell anno, vide vincitrice la limitrofa Società Filarmonica di Noale, il primo sodalizio bandistico nato nella zona (1813). Poi il secondo Congresso-Concorso (1887) ebbe sede a Mestre, il terzo a Noale (1888), il quarto ad Adria. Il quinto Congresso si tenne a Castelfranco Veneto nel 1890 e segnò un autentica tappa miliare. La gara indetta tra le bande partecipanti attribuì un premio speciale alla Banda di Castagnaro (VR), mentre il primo premio fu assegnato alla Banda di Crespano del Grappa, il secondo a quella di Mirano ed il terzo a quella di Montebelluna. La svolta non fu solo nella novità della proposta dei concorsi, ma soprattutto risiedette nell assemblea generale che fece assumere un importanza fondamentale all incontro di Castelfranco, proprio per la documentata relazione che il suo promotore, Paolo Errera, svolse davanti ai convenuti. Da questa Relazione intorno ad un progetto di federazione fra le Società Filarmoniche della Regione Veneta scaturirono concrete proposte per raggruppare in un fascio tutte le disperse forze lasciando ad ognuna di esse autonomia e libertà complete, caratteristiche che da sole potevano garantire un notevole sviluppo. Il messaggio che fu recepito riguardava 2 l unione delle Società bandistiche, che avrebbe permesso loro di partecipare da prime attrici più costantemente al vero progresso dell arte, per procedere numerose in unità di intenti, con preparazione ed organizzazione: La Federazione dovrà occuparsi con intelletto d amore della condizione non troppo fortunata della benemerita classe dei maestri di musica, che durano fatica per dirozzare i giovani allievi, e la cui sorte è ancora sempre così incerta. Purtroppo, i tempi non erano ancora maturi. Della encomiabile iniziativa di Paolo Errera non rimasero che i primi promettenti risultati e l aspetto concorsuale delle manifestazioni organizzate, secondo l usanza che era sorta in Francia nella seconda metà dell Ottocento. In Italia questa situazione, protrattasi lungamente nel tempo, ebbe una soluzione nella costituzione dell Associazione Nazionale delle Bande Italiane Musicali Autonome (ANBIMA) a Roma (1955). Nel 1890 Paolo Errera aveva intuito la giusta soluzione, suscitando gli stessi interrogativi ed agitando i medesimi problemi che, 65 anni dopo, permisero di ritrovare l unica risposta possibile: l imperativo di federarsi per fare progressi in una proposta culturale musicale all altezza dei tempi. La Banda in Piazza San Marco per la Festa nazionale Avis-Aido Quirino Alessandro Bortolato

3 segue da pag. 1 L ASSOLO (di Prof. Music) ATTIVITÀ 2015 Immaginate di vedere la Banda in sfilata o sopra un palco in occasione di un concerto. Davanti a tutti c è il maestro direttore, colui che cura il programma musicale, si occupa delle prove e della preparazione dei brani da eseguire. Dietro a lui i suonatori tutti in divisa, eleganti e ordinati; ciò grazie a coloro che si occupano della gestione del vestiario. Ogni suonatore con uno strumento, di proprietà o della Banda; anche la distribuzione e la manutenzione degli strumenti musicali è un attività che deve essere gestita e organizzata. I suonatori leggono lo spartito, ognuno specifico per ogni ruolo di ogni strumento, e qui entra in gioco la preziosa figura dell archivista. E gli spartiti di certo non si suonano da soli, ma sono frutto di continue prove e di studio da parte dei suonatori. Osservando bene si notano anche suonatori molto giovani, e questo grazie all attività della scuola di musica e alla disponibilità dei genitori nell accompagnarli a lezione... E che dire degli strumenti ingombranti, della logistica del palco, della distribuzione di sedie e leggìi, della predisposizione dei vari impianti; qui entra in gioco il prezioso lavoro dei collaboratori che svolgono anche un faticoso lavoro di carico e scarico. E come sarebbe stata possibile l esibizione senza un lavoro preventivo legato alla produzione dell evento (burocrazia, pubblicità, organizzazioni varie), attività questa gestita dalla direzione operativa dell associazione. Una grande macchina composta da molti meccanismi tutti ugualmente importanti il cui funzionamento richiede spirito di sacrificio e passione. Un grande riconoscimento va quindi a tutti coloro che in questi 160 anni hanno ricoperto i vari ruoli permettendo alla macchina musicale della Filarmonica di essere ancora in funzione, nel 2015, continuando a diffondere musica... Sono molte le attività musicali in programma per l anno 2015, tutte all insegna dell importante ricorrenza del 160 di fondazione. Oltre alle sfilate di Carnevale in costume veneziano del 700 a Mirano, Scorzè, Stra (Villa Pisani) e a Dolo ( Carnevale dei Storti ) già effettuate a febbraio e marzo, sono in calendario i seguenti appuntamenti: 2 aprile Concerto di benvenuto all Oak Park and River Forest High School dall Illinois (USA) - Teatro Comunale 23 aprile Concerto di Primavera - Teatro Comunale 23 maggio Saggio della scuola di musica - Teatro di Villa Belvedere 2 giugno concerto per la festa della Repubblica - Piazzetta Vittorio Emanuele 21 giugno Festival bandistico per il 160 con le bande di Chioggia e Rosolina - Piazza Martiri sfilata delle bande e concerti 28 giugno Concerto d Estate - Piazzetta antistante la Casa della Musica 4 luglio Concerto a Minerbio (BO) in occasione del Festival bandistico 26 luglio Concerto presso la Piazzetta Vittorio Emanuele 18 ottobre Concerto a Chioggia 19 novembre Concerto di Santa Cecilia - Teatro Comunale 8 dicembre Concerto dell Immacolata - Sala polivalente della Parrocchia S. Leopoldo Mandic 17 dicembre Concerto di fine anno - Teatro Comunale Ulteriori informazioni e aggiornamenti sono reperibili nel sito dell associazione: In occasione della celebrazione dei 160 anni dalla fondazione sono previste speciali iniziative editoriali e musicali. Il libro del 160 di fondazione che ripercorre la storia della Banda. Un nuovo CD che raccoglierà i brani di maggior successo tratti dal vasto repertorio musicale, tutti registrati dal vivo. Una serie di racconti di vita bandistica, sulla base delle storie emerse nel corso della ricostruzione storica. La Banda alle manifestazioni di Carnevale con gli splendidi costumi del 700 veneziano 3

4 CRONOLOGIA DEI PRINCIPALI AVVENIME 160 anno dalla fondazione 2015 Trentennale dalla ricostituzione 2012 Inaugurazione della Casa della Musica, nuova sede della Filarmonica dalla ricostituzione - pubblicazione del libro La banda si racconta 2002 Approvazione dell atto costitutivo di associazione 1988 Venezia - sfilata in Piazza San Marco Ricostituzione della banda con denominazione Associazione musicale Banda Cittadina La banda si scioglie per difficoltà logistiche ed economiche Saltuarie attività della banda La banda si scioglie a causa del conflitto mondiale 1940 Mancano notizie certe, probabilmente l attività si interrompe a causa della guerra 1915 Mirano - la nuova sede della Filarmonica Adozione dello Statuto e del Regolamento dell associazione

5 NTI NELLA STORIA DELL ASSOCIAZIONE 2014 Nuovo regolamento della scuola di musica Quando si agisce è segno che ci si aveva pensato prima: l'azione è come il verde di certe piante che spunta appena sopra la terra, ma provate a tirare e vedrete che radici profonde. Alberto Moravia, Racconti romani, Nuovo statuto dell associazione dalla fondazione; l associazione che assume la nuova denominazione di Filarmonica di Mirano -Banda Cittadina 1993 Approvazione del regolamento della scuola di musica Allegro con brio 1984 Adozione dello stendardo Nizza sfilata per il Carnevale 1974 Nuovo tentativo di ricostituzione di un gruppo bandistico 1965 Primo concerto in Piazza Martiri dopo la guerra 1952 Ripresa delle attività: tentativo di costituire una fanfara 1930 La banda riprende l attività 1909 Rallentamenti e sospensioni delle attività della banda causa mancanza di locali per le prove Berlino - concerto al Britzer Garten 1855 Fondazione Società Filarmonica di Mirano 5

6 CONCERTI Nel corso dell ultima parte dell anno 2014 la Filarmonica ha effettuato importanti esibizioni. Si sono svolti infatti tre concerti che hanno avuto molto seguito e apprezzamento da parte del pubblico. Presso il Teatro nuovo di Mirano si sono infatti tenuti il 20 novembre il Concerto di Santa Cecilia e il 18 dicembre il Concerto di fine anno molto suggestivo visto il periodo natalizio. L 8 dicembre, invece, la Banda si è esibita nella sala polivalente della parrocchia di S. Leopoldo Mandic in occasione del Concerto dell Immacolata. Un inedito e piacevole mini-concerto è stato effettuato il 20 settembre presso l Istituto 8 Marzo alla presenza dei presidi, degli insegnanti e di studenti, come cerimonia di apertura dell anno scolastico. Presenti anche autorità civili, la Sindaca di Mirano e rappresentanti della Provincia e del Provveditorato agli studi di Venezia. Concerto sul piazzale degli Istituti Superiori SFILATE Anche l attività legata alle sfilate è stata molto intensa; sono stati effettuati infatti i seguenti servizi: 31 agosto Mirano per la Festa dell Agricoltura 14 settembre Zianigo per la processione in occasione della tradizionale Festa della Madonna 28 settembre Campocroce per la Festa degli Alpini 5 ottobre Mirano per la Festa del Volontariato 2 novembre Festa del 4 Novembre al mattino e la Fiera dell Oca nel pomeriggio Concerto presso il Teatro di Mirano Mirano - sfilata in Piazza Martiri Targa in onore di Gioacchino Gasparini Il Comune di Mirano, in collaborazione con la nostra associazione, ANPI e CIA, nei giorni 10, 11 e 12 ottobre, nell ambito dell iniziativa La nostra storia, ha voluto ricordare alcuni importanti amministratori miranesi che hanno contribuito alla costruzione della Mirano di oggi, con il suo patrimonio sociale, storico e culturale. Figura importante tra questi, il dott. Gioacchino Gasparini, nostro instancabile e indimenticabile promotore della ricostituzione della Banda negli anni 80 e di altri importanti eventi culturali in quanto ex sindaco e assessore alla cultura. Il giorno 11 ottobre, pertanto, alla presenza dei familiari, di tutte le autorità cittadine e della Filarmonica, è stata scoperta una targa alla memoria posta su una parete della Casa della Musica ; onori musicali da parte della Banda al gran completo e del coro Croda Rossa. La Banda ha poi accompagnato il corteo delle autorità e delle rappresentanze delle associazioni miranesi alla cerimonia di scopertura delle targhe alla memoria di Eugenio Ballan (ex partigiano), Giancarlo Tonolo e Sergio Masaro, rispettivamente sindaco e vice sindaco di Mirano negli anni 70/ 80. Primo Peron La Banda e il coro Croda Rossa 6

7 Invece della consueta intervista doppia tra componenti dell associazione abbiamo messo a confronto due colleghi che per motivi anagrafici non si sono potuti incontrare ma che fanno entrambi parte della storia dell associazione, veri e propri testimoni di continuità Nome data di nascita Da quando suoni nella banda? Come sei entrato a farne parte? Quale strumento suoni? Come hai imparato a suonare? Suoni lo strumento che avresti sempre voluto suonare? C è un esibizione che ricordi con particolare piacere? Quali sono i tuoi hobby? Quale tipo di musica preferisci ascoltare? Per concludere, lasciaci una frase o un saluto a chi vuoi tu Gino 1915 dal 1933 A 17 anni ho sentito la banda esibirsi a Mirano e sono rimasto attratto dalla musica. Il flicorno Con lezioni musicali organizzate dal comune, tre lezioni a settimana (io e mio fratello andavamo da Scaltenigo a Mirano a piedi perché non avevamo la bicicletta, circa 7 km tra andata e ritorno...), sei mesi di studio teoria e sei mesi di studio dello strumento. In realtà mi hanno dato quello che era disponibile ma per me l importante era fare musica e ogni strumento ha il proprio fascino. Mi ricordo il primo concerto: era maggio, a Mirano. Ho provato grande soddisfazione e felicità. Non ho molto tempo per gli hobby... La mia passione è sempre stata la musica; da quando ho cominciato ho sempre suonato (anche durante il servizio militare nella Fanfara del Bersaglieri); ho smesso solo per colpa della guerra e della prigionia, ma una volta tornato ho ripreso a suonare! La musica classica la trovo bellissima. Voglio solo ringraziare la musica per avermi accompagnato nel corso della mia vita. Quando sono costretto a saltare qualche prova o esibizione ho sempre la sensazione che venga a mancare una parte di me... Spero che i giovani di oggi riescano ancora a trovare, nel corso della loro vita, un qualcosa cui appassionarsi così tanto come è capitato a me. Mattia 2001 dal 2014 Ho assistito ad una lezione concerto della Filarmonica nella mia scuola quando ero alle elementari. il clarinetto I miei genitori mi accompagnano una volta alla settimana a lezione dove il mio maestro mi insegna teoria e a suonare lo strumento. Sì, mi è piaciuto subito, anche perché ho avuto la possibilità di provare vari tipi di strumento prima di scegliere. Il mio primo concerto: eravamo in teatro a Mirano; c era tantissima gente e mi ricordo che sul palco faceva molto caldo... È stata una serata magica. Mi piace giocare a calcio e alla playstation. Nessuna in particolare, ascolto di tutto. Grazie alle musiche che suoniamo in banda, inoltre, riesco a conoscere (e a capire) anche la musica che ascolto meno spesso (classica, lirica,...). Sono contento di aver iniziato a suonare perché è un attività artistica che permette di esprimersi suonando... Ringrazio i miei genitori per avermi regalato lo strumento... 7

8 Il primo concerto del 1965 in Piazza Martiri vedeva un organico di 35 elementi. Il repertorio era quasi completamente composto da musica classica e d opera; prevalevano gli ottoni, c era qualche clarinetto e le percussioni. Oggi la situazione è un po cambiata... L ORGANICO DELLA BANDA OGGI... età media 42 anni...da 13 a 81 anni... totale organico 65 elementi 25% femmine, 75% maschi...gli STRUMENTI... clarinetto 13 flauto 11 sax 10 percussione 9 tromba 7 basso 4 trombone 4 corno 3 flicorno 3 oboe 1...IL REPERTORIO Gli allievi di una scuola media seguono interessati la lezione-concerto della Banda oltre le partiture in repertorio, suddivise nei seguenti generi musicali: Marce 40% Classica 21% Popolare 14% Moderna e solisti 8% Originale per banda 4% Jazz/Blues/Rag 4% Film 4% Latina 3% Natale 3% INIZIATIVA SPECIALE DELLA REDAZIONE In occasione dell importante ricorrenza del 160 dalla fondazione, e sulla base di dati storici e testimonianze raccolte nella fase di preparazione del libro sulla Banda, sono in fase di stesura alcuni racconti ispirati a episodi di vita vissuta in banda e liberamente romanzati. Si tratti di una raccolta di racconti brevi che metteranno in luce la grande passione per la musica dei vari protagonisti. Protagonisti che rappresenteranno le varie fasce d età della vita così come l organico bandistico (una delle principali caratteristiche della Banda è rappresentata dalle molteplici età dei componenti, ognuno con i propri problemi, passioni e modi di vedere la vita). Piccole storie che però portano con loro un eredità di grande passione. Per la pubblicazione e la distribuzione consultare il sito della Filarmonica. LO SPARTITO elenco pubblicazioni precedenti 2010: prima uscita 2011: 4 uscite (Feb-Mag-Lug-Nov ) 2012: 5 uscite (Mar-Mag-Ago-Nov-Dic) 2013: 3 uscite (Apr-Mag-Set) 2014: 3 uscite (Feb-Mag-Set) STAMPATO IN PROPRIO PER USO INTERNO Testi e impaginazione a cura di: Giovanni Bertoldo Grafica e stampa: Tipografia Miranese La Banda di Mirano - foto di gruppo del DIREZIONE E COORDINAMENTO Presidenza Filarmonica MIRANO (VE) Via Gramsci, 106 Tel CONTATTI SITO: MAIL: FACEBOOK: gruppo Banda di Mirano- Filarmonica di Mirano

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi.

Preso in mano uno strumento subito suonano insieme perché in gruppo è più facile imparare divertendosi. ABC ORCHESTRA: UN ORCHESTRA IN OGNI SCUOLA Le orchestre sono molto più che strutture artistiche, ma modello di vita sociale perché cantare e suonare assieme significa coesistere profondamente e intimamente

Dettagli

ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE ACCADEMIA MUSICALE GINO BADATI CITTA DI TRECATE Col patrocinio della Città di Trecate

ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE ACCADEMIA MUSICALE GINO BADATI CITTA DI TRECATE Col patrocinio della Città di Trecate ACCADEMIA: DOVE IL SOGNO DIVENTA REALTA PREMESSA ASSOCIAZIONE CULTURALE MUSICALE ACCADEMIA MUSICALE GINO BADATI CITTA DI TRECATE Col patrocinio della Città di Trecate 1. L Accademia Musicale, intitolata

Dettagli

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B

(Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B (Ricostruita con l uso delle fonti) Classe 2^B A.s. 2010/2011 1 Con un genitore o di un adulto che ti conosce bene, rivivi il momento bellissimo della tua nascita e poi, con il suo aiuto, raccogli foto,

Dettagli

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE

ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Dicembre 2009 ULTIMO SABATO DI NOVEMBRE Sabato 28 novembre si è svolta la tredicesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare. Anche nella nostra provincia la mobilitazione è stata

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo adolescenti

Livello CILS A2 Modulo adolescenti Livello CILS A2 Modulo adolescenti MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto,

Dettagli

Livello CILS A2 Modulo bambini

Livello CILS A2 Modulo bambini Livello CILS A2 Modulo bambini MAGGIO 2012 Test di ascolto numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI

Dettagli

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini

Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti. per i bambini 20 15 16 Spettacoli, attività didattiche e laboratori, percorsi, formazione docenti per i bambini Gentili Insegnanti, per la seconda volta il nostro programma si presenta in una veste grafica snella e

Dettagli

La Biennale 2015. A Genova, dal 5 al 7 giugno 2015. Cos è la Biennale della Prossimità. Chi partecipa alla Biennale della Prossimità

La Biennale 2015. A Genova, dal 5 al 7 giugno 2015. Cos è la Biennale della Prossimità. Chi partecipa alla Biennale della Prossimità La Biennale 2015 Cos è la Biennale della Prossimità La Biennale della Prossimità si svolgerà a Genova dal 5 al 7 giugno 2015. È un appuntamento nazionale dedicato interamente alle comunità locali, alle

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Dicembre 2009 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi o messaggi. In quale luogo puoi ascoltare i testi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo.

Dettagli

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO

PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO PROGRAMMA FORMATIVO SCUOLA CALCIO COSA E L insieme di attività avviate dall allenatore per formare il ragazzo, attraverso lo sport, ai valori umani e cristiani PARTI COINVOLTE - ALLENATORE RESP. ANNATA

Dettagli

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!!

1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! 1930 ECCO IL PRATO SUL QUALE NEGLI ANNI 70 STATA COSTRUITA LA NOSTRA SCUOLA!!!!!! Dalla testimonianza di Alessandro: ho 15 anni, abito a Milano dove frequento il liceo. Vivo con i miei genitori ed una

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 2

Test di ascolto Numero delle prove 2 Test di ascolto Numero delle prove 2 Ascolto Prova n. 1 Ascolta i testi: sono brevi dialoghi. In quale luogo puoi ascoltare i dialoghi? Scegli una delle tre proposte che ti diamo. DEVI SCRIVERE LE TUE

Dettagli

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008

Ad A ol o esce c n e t n i t Anno 2008 nno 2008 dolescenti Prova di Comprensione della Lettura CELI 1 dolescenti 2008 PRTE PROV DI COMPRENSIONE DELL LETTUR.1 Leggere i messaggi da 1 a 4. Guardare le illustrazioni sotto i messaggi. Solo una

Dettagli

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti

Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra. Testo e foto: Giuseppe Famiglietti w w w. p r o g p h o t o a g e n c y. c o m Onore Agli Eroi Una speranza di pace nel giorno in cui si celebrano i caduti in guerra Testo e foto: Giuseppe Famiglietti Onore Agli Eroi Una speranza di pace

Dettagli

PROGETTO ORCHESTRA SINFONICA

PROGETTO ORCHESTRA SINFONICA PROGETTO ORCHESTRA SINFONICA DEI QUARTIERI SPAGNOLI DI NAPOLI Ispirata a El sistema di Josè Antonio Abreu Contatti: vicdepaola44@gmail.com Bisognerebbe ricordare alla gente che cosa è la bellezza, aiutarla

Dettagli

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI

LEZIONE 4 DIRE, FARE, PARTIRE! ESERCIZI DI ITALIANO PER BRASILIANI In questa lezione ci siamo collegati via Skype con la Professoressa Paola Begotti, docente di lingua italiana per stranieri dell Università Ca Foscari di Venezia che ci ha parlato delle motivazioni che

Dettagli

Avviso n. 7 del 1 luglio 2011

Avviso n. 7 del 1 luglio 2011 Avviso n. 7 del 1 luglio 2011 Relazione sulle attività socio-culturali proposte e partecipate dal gruppo consiliare di maggioranza L attenzione e gli interventi messi in atto dall amministrazione nell

Dettagli

REGOLAMENTO INTERNO DEL GRUPPO PICCOLI TARTUCHINI

REGOLAMENTO INTERNO DEL GRUPPO PICCOLI TARTUCHINI ART. 1 - Il Gruppo Piccoli Tartuchini riunisce ed organizza tutti bambini Protettori della Tartuca di età inferiore ai 12 anni. ART. 2 - Il Gruppo svolge la propria attività principalmente nei locali e

Dettagli

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO

Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO Coimbra, Portogallo DIARIO DI VIAGGIO SETTEMBRE: Quando sono arrivata a Coimbra la prima sistemazione che ho trovato è stato un Ostello molto simpatico in pieno centro, vicino a Piazza della Repubblica.(http://www.grandehostelcoimbra.com/).

Dettagli

ISBN 88-89619-09-0. Arena, Eugenio

ISBN 88-89619-09-0. Arena, Eugenio ISBN 88-89619-09-0 Arena, Eugenio Messa a cappella per la solennità di San Giovanni Battista Patrono dei Cavalieri del Sovrano militare Ordine di Malta nell anno giubilare del 3. millennio / Eugenio Arena.

Dettagli

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera.

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. OLYCOM INTERVISTA Ennio Morricone A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. Il 16 giugno Ennio Morricone è a Monza nei Giardini di Villa Reale per

Dettagli

FESTA DEI DIPLOMATI 2007

FESTA DEI DIPLOMATI 2007 FESTA DEI DIPLOMATI 2007 15 Luglio 2007 Nella villa Arconati di Castellazzo di Bollate si è tenuta la terza edizione della festa dei diplomati degli Istituti Primo Levi e Erasmo da Rotterdam 296 Studenti

Dettagli

1864-2014: 150 ANNI DI MUSICA

1864-2014: 150 ANNI DI MUSICA 1864-2014: 150 ANNI DI MUSICA Dossier Sponsor Comitato FFF La filarmonica Fondata nel 1864, la Filarmonica Faidese è composta da più di quaranta persone che condividono il piacere di suonare assieme, gran

Dettagli

Un incontro significativo con l autore: motivazioni e obiettivi fondamentali per la realizzazione di un progetto di lettura per le scuole

Un incontro significativo con l autore: motivazioni e obiettivi fondamentali per la realizzazione di un progetto di lettura per le scuole Un incontro significativo con l autore: motivazioni e obiettivi fondamentali per la realizzazione di un progetto di lettura per le scuole Mi presento Mi chiamo Lisa Cappellazzo, ho 35 anni e son un insegnante

Dettagli

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci

Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci Cerimonia di conferimento della Laurea magistrale honoris causa in Storia e critica delle arti e dello spettacolo a Bernardo Bertolucci Intervento del Rettore Prof. Loris Borghi Parma, 16 dicembre 2014

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

GLI ALUNNI DELLA I A

GLI ALUNNI DELLA I A GLI ALUNNI DELLA I A Descrivi la festa di Halloween soffermandoti sui preparativi, che l hanno preceduta, sul suo svolgimento e parla delle tue impressioni al riguardo. Con la scuola elementare di Puccianiello

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

Rispondi alla domanda. Quali sono le differenze fra i programmi di studio americani e quelli italiani?

Rispondi alla domanda. Quali sono le differenze fra i programmi di studio americani e quelli italiani? I. Prova di comprensione di testi scritti. a) eggi attentamente il testo che segue. a nuova moda è studiare in America I giovani italiani sbarcano negli USA. Molti adolescenti non esitano a lasciare amici

Dettagli

RELAZIONE MORALE ANNO 2010

RELAZIONE MORALE ANNO 2010 RELAZIONE MORALE ANNO 2010 Nel corso del 2010, il Gruppo Dirigente ha proseguito la propria attività nel solco degli scopi fissati dallo statuto associativo, impegnandosi in primo luogo nella promozione,

Dettagli

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile

INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile INNOCENTI EVASIONI Il lavoro minorile Novembre 2011 Nel primo incontro di questo giornalino ognuno di noi ha proposto la sua definizione di lavoro minorile e ha raccontato la sua esperienza. personale.

Dettagli

..conoscere il Servizio Volontario Europeo

..conoscere il Servizio Volontario Europeo ..conoscere il Servizio Volontario Europeo 1. LʼEDITORIALE 1. LʼEDITORIALE Cari amici, il tempo dell estate è un tempo che chiede necessariamente voglia di leggerezza. Proprio di questa abbiamo bisogno

Dettagli

CONCORSO NAZIONALE JACOPONE DA TODI Nuove musiche per la scuola - Quarta edizione Todi, 4-5 maggio 2012

CONCORSO NAZIONALE JACOPONE DA TODI Nuove musiche per la scuola - Quarta edizione Todi, 4-5 maggio 2012 CONCORSO NAZIONALE JACOPONE DA TODI Nuove musiche per la scuola - Quarta edizione Todi, 4-5 maggio 2012 Nell ambito dei concorsi rivolti alle Scuole Medie ad Indirizzo Musicale, il Concorso Nazionale Jacopone

Dettagli

Come ti immagini gi insegnanti?

Come ti immagini gi insegnanti? a Come ti immagini gi insegnanti? Quello dell insegnante è un ruolo complesso, in cui entrano in gioco diverse caratteristiche della persona che lo esercita e della posizione che l insegnante occupa nella

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini. Numero 01, Gennaio 2009. In questo numero:

Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini. Numero 01, Gennaio 2009. In questo numero: in Kosovo Newsletter di Aggiornamento sui Progetti di Amici dei Bambini Numero 01, Gennaio 2009 In questo numero: Benvenuto caro sostenitore! Un regalo per me! I bambini dimostrano quello che sanno sull

Dettagli

Progetto : Letizia Gambi Blue Monday

Progetto : Letizia Gambi Blue Monday ARTIST SHARE Chi è ArtistShare? : ArtistShare,fondata da Brian Camelio, è una piattaforma che connette artisti con appassionati (fans) al fine di condividere il processo creativo e finanziare la creazione

Dettagli

SETTIMANA FLESSIBILE 18 23 FEBBRAIO 2013 RELAZIONE SUI DATI FORNITI DAI QUESTIONARI RIVOLTI A DOCENTI CLASSI

SETTIMANA FLESSIBILE 18 23 FEBBRAIO 2013 RELAZIONE SUI DATI FORNITI DAI QUESTIONARI RIVOLTI A DOCENTI CLASSI IIS SCALCERLE A.S. 2012/2013 SETTIMANA FLESSIBILE 18 23 FEBBRAIO 2013 RELAZIONE SUI DATI FORNITI DAI QUESTIONARI RIVOLTI A DOCENTI CLASSI QUESTIONARIO RIVOLTO AI DOCENTI SUL RECUPERO E/O APPROFONDIMENTO

Dettagli

Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo.

Concorso La Fiorentina che vorrei. Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Concorso "La Fiorentina che vorrei". Chiara Portone (2^D) partecipa con questo bellissimo testo. Mi chiamo Chiara abito a Sesto Fiorentino e per iniziare voglio fare una premessa. Io di calcio ci capisco

Dettagli

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan)

Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) PROGETTO: Una vita, tante storie Possa tu costruire la scala che conduce alle stelle e percorrerne ogni gradino (Bob Dylan) Introduzione: Il racconto della propria vita è il racconto di ciò che si pensa

Dettagli

FENICE EDUCATION scuola secondaria 2 grado a.s. 2014/2015

FENICE EDUCATION scuola secondaria 2 grado a.s. 2014/2015 FONDAZIONE TEATRO LA FENICE DI VENEZIA Area formazione&multimedia FENICE EDUCATION scuola secondaria 2 grado a.s. 2014/2015 In collaborazione con PREMESSA Anche per l anno scolastico 2014/2015 La Fondazione

Dettagli

Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo:

Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo: Sperimentazione tratta dalla tesi di Gaia Olivero dal titolo: ACCESSO AI CODICI MATEMATICI NELLA SCUOLA DELL INFANZIA ATTRAVERSO UNA DIDATTICA INCLUSIVA CENTRATA SUCAMPI DI ESPERIENZA E GIOCO. Anno accademico

Dettagli

La scatola dei pensieri sparsi

La scatola dei pensieri sparsi La scatola dei pensieri sparsi In tutte le classi prime di scuola secondaria e, dunque, non solo in quella sperimentale, e stata proposta la creazione de La scatola dei pensieri sparsi(strumento anonimo).

Dettagli

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript

2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Beginners. (Section I Listening) Transcript 2011 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Beginners (Section I Listening) Transcript Familiarisation Text MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: MALE: FEMALE: Ciao Monica, vuoi venire al concerto di Cold

Dettagli

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi.

1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Nome studente Data TEST DI AMMISSIONE AL LIVELLO B1.1 (Medio 1) 1. Completa le frasi con l imperfetto e il passato prossimo dei verbi tra parentesi. Es. Ieri sera non ti (noi-chiamare) abbiamo chiamato

Dettagli

Cenni Storici. La figlia ricorda, nelle buie sere a lume di candela, comporre brani che ancor oggi fanno parte del repertorio della Filarmonica.

Cenni Storici. La figlia ricorda, nelle buie sere a lume di candela, comporre brani che ancor oggi fanno parte del repertorio della Filarmonica. Cenni Storici Il più antico registro parrocchiale che cita la Società Filarmonica di Forno di Rivara porta la data del 1769. L occasione era la festa religiosa presso la cappella della frazione Cimapiasole,

Dettagli

So quello che voglio! Compro quello che voglio!

So quello che voglio! Compro quello che voglio! So quello che voglio! Compro quello che voglio! Le persone con disturbi dell apprendimento hanno la capacità di scegliere i loro servizi di assistenza. Questo libricino è scritto in modo che sia facile

Dettagli

NONA LEZIONE L AUTOSTOP

NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE L AUTOSTOP NONA LEZIONE 96 L autostop Scendi pure tu dalla macchina? Devo spingere anch io? Sì, se vuoi. Ma scusa, quanto è distante il distributore di benzina? Non lo so qualche chilometro.

Dettagli

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO

LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO LING RACCONTA IL SUO VIAGGIO Sono arrivata in Italia in estate perché i miei genitori lavoravano già qui. Quando ero in Cina, io e mia sorella Yang abitavamo con i nonni, perciò mamma e papà erano tranquilli.

Dettagli

Paola, Diario dal Cameroon

Paola, Diario dal Cameroon Paola, Diario dal Cameroon Ciao, sono Paola, una ragazza di 21 anni che ha trascorso uno dei mesi più belli della sua vita in Camerun. Un mese di volontariato in un paese straniero può spaventare tanto,

Dettagli

Un pinguino in seconda A o forse più di uno?

Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Un pinguino in seconda A o forse più di uno? Immaginiamo, per un momento, che una cicogna un po distratta voli con un fagotto tra le zampe. Nel fagotto c è un pinguino. Un delizioso, buffo e tenero pinguino.

Dettagli

PROGETTI PER IL FUTURO

PROGETTI PER IL FUTURO PROGETTI PER IL FUTURO 77 LA NOSTRA ANTOLOGIA La mia vita la vivo io Oggi mi sento integrato molto bene qui perché ho perso le paure che avevo, ho cambiato molti pensieri: adesso non ho più paura di quello

Dettagli

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront

La famiglia. La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. Donne in carriera l ora del dietrofront La famiglia La famiglia fa notizia Collega le foto all articolo corrispondente. b. a. c. d. f. e. Nonni a scuola dai nipoti oggi lezione di Internet Nove scuole, 900 anziani, 900 ragazzi Obiettivo: creare

Dettagli

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori

Il mio Portfolio per. l apprendimento. dello spagnolo. Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier. 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori S C U O L A S E C O N D A R I A D I P R I M O G R A D O Il mio Portfolio per l apprendimento dello spagnolo Biografia linguistica Passaporto linguistico Dossier 2005, Paravia Bruno Mondadori Editori Che

Dettagli

CONCORSO NAZIONALE TROMBA SANDRO VERZARI. Presentazione. del

CONCORSO NAZIONALE TROMBA SANDRO VERZARI. Presentazione. del Presentazione del 1 CONCORSO NAZIONALE DI TROMBA SANDRO VERZARI Intervento del Direttore Artistico Giordano REBECCHI all apertura del Concerto-Premiazione del 13 luglio 2008. 1 A poco più di un mese di

Dettagli

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio

Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Un sondaggio rivela che il 70% delle donne detesta questa ricorrenza Marte & Venere a confronto il 14 Febbraio Sapevate che sia le donne single che quelle in coppia hanno gli incubi pensando alla Festa

Dettagli

Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 06331/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE

Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 06331/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE Direzione Centrale Cultura e Educazione 2012 06331/069 Servizio Promozione della città e Turismo CITTÀ DI TORINO DETERMINAZIONE DIRIGENZIALE N. Cronologico 184 approvata il 20 novembre 2012 DETERMINAZIONE:

Dettagli

APRE IL BANDO DI CONCORSO 2014

APRE IL BANDO DI CONCORSO 2014 cortolovere 2014 17 edizione 25-26-27 settembre www.cortolovere.it APRE IL BANDO DI CONCORSO 2014 Al via la 17 edizione di cortolovere, quest anno ricca di novità. Dal logo firmato Bruno Bozzetto alla

Dettagli

Come imparare a disegnare

Come imparare a disegnare Utilizzare la stupidità come potenza creativa 1 Come imparare a disegnare Se ti stai domandando ciò che hai letto in copertina è vero, devo darti due notizie. Come sempre una buona e una cattiva. E possibile

Dettagli

Curricolo di Religione Cattolica

Curricolo di Religione Cattolica Curricolo di Religione Cattolica Traguardi per lo sviluppo delle competenze al termine della scuola primaria - L alunno riflette su Dio Creatore e Padre, sugli elementi fondamentali della vita di Gesù

Dettagli

Segreti e consigli della campionessa Italiana (17 volte) Barbara Rattazzi Presentazione di Sauro Amboni Intervista di Marcella Costato

Segreti e consigli della campionessa Italiana (17 volte) Barbara Rattazzi Presentazione di Sauro Amboni Intervista di Marcella Costato della Maestra Mery Anesa Mery Anesa Segreti e consigli della campionessa Italiana (17 volte) Barbara Rattazzi Presentazione di Sauro Amboni Intervista di Marcella Costato Giugno 2011 Osservazioni e commenti

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI

POF ANNO SCOLASTICO 2013-2014 IL COLORE DELLE EMOZIONI SCUOLA DELL INFANZIA PARITARIA DI ISPIRAZIONE CATTOLICA PARROCCHIA SAN ROCCO SCUOLA MATERNA VIA FORNACI 66/D - 25131 BRESCIA TEL. E FAX: 0302680472 segreteria@sanroccomaterna.it www.sanroccomaterna.it

Dettagli

Ad Armando Sanna Cover Mapei

Ad Armando Sanna Cover Mapei Introduzione: Ci sentiamo verso le 22 non so bene come iniziare, in fondo è un ragazzo. Un ragazzo dal viso pulito. - Pronto ciao sono Armando- - Ciao mi chiamo Gilberto, lo sai che domenica, mentre trionfavi,

Dettagli

MODULO 3: ORIENTAMENTO AL LAVORO

MODULO 3: ORIENTAMENTO AL LAVORO Area economico - giuridica Disciplina: diritto - economia Gruppo: Pordenone Docente: Valeria Laura Valleriani Istituto: I.S.I.S. di Spilimbergo (PN) MODULO 3: ORIENTAMENTO AL LAVORO Classe 3B IPSC (14

Dettagli

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE...

SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... SE IO FOSSI UN ALBERO E INVENTASSI UNA STORIA DAL MIO DISEGNO...TI RACCONTEREI CHE... Una volta si fece la festa degli alberi nel bosco e io e una bimba, che non lo sapevo chi era, giocavamo con gli alberi

Dettagli

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript

HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION. Italian Continuers. (Section I Listening and Responding) Transcript 2014 HIGHER SCHOOL CERTIFICATE EXAMINATION Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: Ciao, Flavia. Mi sono divertito moltissimo sabato

Dettagli

Il Vostro Sindaco Bruno Piva

Il Vostro Sindaco Bruno Piva Cari cittadini, Il Natale è ormai vicino e in questa occasione, di riflessione e di nuovo inizio, è con gioia che rivolgo a tutti i più sinceri auguri di buone festività. Il momento è sicuramente difficile

Dettagli

ANNIVERSARIO IN ARRIVO?

ANNIVERSARIO IN ARRIVO? ANNIVERSARIO IN ARRIVO? Scopri chi può aiutarti a sorprenderla! 1 CON QUESTA GUIDA SCOPRIRAI: > Perché festeggiare un anniversario di nozze > Quali sono le coppie più felici > I momenti che ricorderai

Dettagli

La Musica nel grembo

La Musica nel grembo La Musica nel grembo Un concerto di beneficenza per le mamme del mali martedì 16 giugno alle ore 20.30 Villa foscarini Rossi - stra Un evento organizzato da: Programma I bambini piccoli, compresi i neonati,

Dettagli

Ma che musica maestre 2!!!

Ma che musica maestre 2!!! Istituto Comprensivo Nicola D Apolito Cagnano Varano Scuola dell infanzia Progetto di educazione musicale Ma che musica maestre 2!!! Educare, insegnare o lasciarsi andare alle proprie sensazioni? Ognuno

Dettagli

QUESTIONARIO STUDENTE

QUESTIONARIO STUDENTE Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2008 2009 QUESTIONARIO STUDENTE Scuola Primaria Classe Quinta Spazio per l etichetta autoadesiva

Dettagli

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca

Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca La piazzaincantata Attività formativo-corale con esecuzione. Evento finale a Napoli, 5 maggio 2015 Premessa Il Ministero dell Istruzione, dell Università e della Ricerca ha avviato, in questi ultimi anni,

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

Intervista telematica a Sonia Grineva

Intervista telematica a Sonia Grineva BTA Bollettino Telematico dell'arte ISSN 1127-4883 Fondato nel 1994 Plurisettimanale Reg. Trib. di Roma n. 300/2000 dell'11 Luglio 2000 1 Gennaio 2010, n. 549 http://www.bta.it/txt/a0/05/bta00549.html

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

http://www.sprachkurse-hochschule.de

http://www.sprachkurse-hochschule.de Lingua: Italiana Livello: A1/A2 1. Buongiorno, sono Sandra, sono di Monaco. (a) Buongiorno, sono Sandra, sono da Monaco. Buongiorno, sono Sandra, sono in Monaco. 2. Mia sorella chiama Kerstin. (a) Mia

Dettagli

"Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili

Macerie dentro e fuori, il libro di Umberto Braccili La presentazione venerdì 14 alle 11 "Macerie dentro e fuori", il libro di Umberto Braccili "Macerie dentro e fuori" è il libro scritto dal giornalista Umberto Braccili, inviato della Rai Abruzzo, insieme

Dettagli

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE

CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE LIBRETTO DEL CORSO AD INDIRIZZO MUSICALE dell alunno classe sez. ANNO SCOLASTICO ISTITUTO COMPRENSIVO ASSISI 3 Via Croce, 30 Petrignano 06081 Assisi (PG) Tel/Fax: 0758038063

Dettagli

Emozioni e creatività

Emozioni e creatività Indicazioni nazionali per il curricolo della scuola dell infanzia e del primo ciclo d istruzione Voglio che voi vi raffiguriate la tanto usata immagine del Pensatore di Rodin. Voglio che vi immaginiate

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice.

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Ha una Laurea in Arti visive dello spettacolo. Il cortometraggio da lei scritto Maria Cristina per un soffio non ha fatto parte della

Dettagli

Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO

Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Ho visto il lupo DOTTOR BOSTIK/UNOTEATRO Liberamente tratto da Pierino e il lupo di Prokofiev Regia, realizzazione marionette e animazione Dino Arru Con Dino e Raffaele Arru HO VISTO IL LUPO Gli ultimi

Dettagli

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 -

PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - PAOLO COLOSSO LE MIE ESPERIENZE CON IL PERSONAL COMPUTER COME RAGAZZO DIVERSAMENTE ABILE - 1 - Indice: 1. Presentazione di me stesso. 2. Come ho imparato ad usare il p. c. 3. Che programmi ci sono nel

Dettagli

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE:

CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: CAPITOLO 4 LE PREPOSIZIONI LE PREPOSIZIONI SEMPLICI A. COMPLETARE CON LA PREPOSIZIONE SEMPLICE: 1. dove sei? Sono Milano 2. Dove abiti? Abito Italia. 3. Come vai all'università? Vado bicicletta. 4. Vieni

Dettagli

12 proposte per tutti

12 proposte per tutti PIANO 4 VICARIATI /Ala /Avio 12 proposte per tutti /Brentonico /Mori /Ronzo Chienis Il Piano Giovani di Zona dei 4 Vicariati, che comprende i Comuni di Ala, Avio, Brentonico, Mori e Ronzo-Chienis, è lieto

Dettagli

Sede centrale Via A. Massalongo, 2-37121 Verona - Tel: 045 8002814/8009133 - Fax 045 8009018

Sede centrale Via A. Massalongo, 2-37121 Verona - Tel: 045 8002814/8009133 - Fax 045 8009018 LE SEDI Il Conservatorio di Verona ha due sedi: Sede centrale Via A. Massalongo, 2-37121 Verona - Tel: 045 8002814/8009133 - Fax 045 8009018 ORARIO DI APERTURA*: dal lunedì al sabato dalle 8.00 alle 19.30

Dettagli

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451

Via Belzoni 80 Via Belzoni 80 35121 Padova 35121 Padova tel +39 049 8278464 tel +39 049 8278458 fax +39 049 8278451 fax +39 049 8278451 La.R.I.O.S. Laboratorio di Ricerca ed Intervento per l Orientamento alle Scelte DPSS Dipartimento di Psicologia dello Sviluppo e della Socializzazione Centro di Ateneo di Servizi e Ricerca per la Disabilità,

Dettagli

servizio civile volontario

servizio civile volontario c r i s t i n a Mi chiamo Cristina e ho svolto servizio presso una cooperativa SERVIZIO CIVILE NAZIONALE che ha sede a Ivrea, che mi ha selezionato per un progetto di supporto educativo ai minori per evitare

Dettagli

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il

A me è piaciuto molto il lavoro in aula computer perché era a coppie e poi ho potuto imparare ad usare il computer. Anche il Noi abbiamo fatto un progetto con il computer che è durato tanto ma è stato bellissimo, perché abbiamo fatto i disegni di una favola. Abbiamo usato un nuovo programma e Luisanna ha creato un nuovo programma

Dettagli

LIONS DAY 6 aprile 2014

LIONS DAY 6 aprile 2014 LIONS DAY 6 aprile 2014 Si sono chiusi i battenti del Lions Day 2014 che ha visto in campo risorse ed energie del Distretto 108L. Una giornata piena quella di domenica scorsa che ha stabilito un contatto

Dettagli

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA

PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA PROGRAMMAZIONE EDUCATIVO-DIDATTICA Scuole dell Infanzia Gianni Rodari Istituto Comprensivo Crespellano R E L I G I O N E C A T T O L I C A Anno scolastico 2014-2015 Insegnante: Calì Angela PREMESSA Insegnare

Dettagli

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION

VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION VALORE VACANZA 2012 I RISULTATI DELL INDAGINE DI CUSTOMER SATISFACTION Il presente report sintetizza i risultati dell indagine di customer satisfaction, condotta dall Ufficio II della Direzione Centrale

Dettagli

Oliver va a Londra! Sezione 1. L Accademia e la Scuola di Oliver

Oliver va a Londra! Sezione 1. L Accademia e la Scuola di Oliver Febbraio 2013 Anno 2 Sezione 1 L Accademia e la Scuola di Oliver Sezione 1 L Accademia e la Scuola di Oliver Oliver va a Londra! L evento Un cuore per te Le Botteghe di Oliver Twist: secondo incontro a

Dettagli

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim

Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Recita di fine anno scolastico A scuola con Peggy Guggenheim Good morning, welcome in this school. Do you speak English? Do you understand? I m Peggy Guggenheim! Forse è meglio parlare in italiano! Io,

Dettagli

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari

Sedotta dal mondo del POKER. il punto G del gioco SPECIALE ENADA. Il gioco ritorna in fiera. POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari NUMERO 04 MARZO 2010 il punto G del gioco ZERO ASSOLUTO CASINÒ DI SANREMO SPECIALE ENADA SPECIALE ENADA Il gioco ritorna in fiera POKER FACE High Stakes con Fabrizio Baldassari numero 04 marzo 2010 PAMELA

Dettagli

volontario e lo puoi fare bene».

volontario e lo puoi fare bene». «Ho imparato che puoi fare il volontario e lo puoi fare bene». Int. 8 grandi eventi e partecipazione attiva Una fotografia dei volontari a EXPO 2015 Dott.sa Antonella MORGANO Dip. di Filosofia, Pedagogia,

Dettagli

XVII Concorso Bandistico Internazionale Riva del Garda, 27 30 marzo 2015

XVII Concorso Bandistico Internazionale Riva del Garda, 27 30 marzo 2015 XVII Concorso Bandistico Internazionale Riva del Garda, 27 30 marzo 2015 Organizzatori Associazione Flicorno d'oro Corpo Bandistico Federazione dei Corpi Bandistici della Provincia di Trento Direzione

Dettagli

XXI Concorso Musicale E. ARISI. Istituto Comprensivo Ugo Foscolo Laboratorio Musicale

XXI Concorso Musicale E. ARISI. Istituto Comprensivo Ugo Foscolo Laboratorio Musicale XXI Concorso Musicale E. ARISI Istituto Comprensivo Ugo Foscolo Laboratorio Musicale con la collaborazione dei comuni di Gabbioneta Binanuova, Gadesco Pieve Delmona, Grontardo, Ostiano, Persico Dosimo,

Dettagli