Rischi e avventure che da più di cinquant anni a questa parte si corrono a Viterbo,

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Rischi e avventure che da più di cinquant anni a questa parte si corrono a Viterbo,"

Transcript

1

2 Viterbo, la piccola Cinecittà italiana di Simone Canettieri Giornalista SPECIALE VITERBO Spesso bisogna fare attenzione, camminare avanti guardando bene dove si mettono i piedi. Perché dietro un vicolo o in una piazza si possono celare i tir di una troupe cinematografica, grovigli di cavi elettrici, oppure all improvviso può scappar fuori un omino con l auricolare che dice: Passate veloci, stiamo girando un film. Veloci, signori. Rischi e avventure che da più di cinquant anni a questa parte si corrono a Viterbo, la piccola Cinecittà, come l ha apostrofata mesi fa Mario Monicelli. Storici e comici, pellicole anonime e film stranieri, fiction a go-go e pubblicità importanti, colossal o cammei del cinema italiano: la Città dei Papi ha fatto (e fa) da location a produzioni di tutte le fogge, da una a cinque stelle. C è solo l imbarazzo della scelta. È diventata ormai una consuetudine. Perché? Basta farsi due passi per le campagne viterbesi, ammirare con il naso all insù i palazzi medioevali o semplicemente far caso a certi scorci da cartolina per capirne il motivo e condividerne la scelta. Certo, anche la vicinanza con la Capitale gioca un ruolo importante per i famosi costi di produzione e spese logistiche; ma sta di fatto che il cinema italiano (e non) passa dalla Tuscia, l habitat ideale per una telecamera. È così: da queste parti Natura & Storia vanno a braccetto diventando un ottima musa ispiratrice per ogni sceneggiatura. Una tesi sostenuta e dimostrata anche da Giorgio Capitani, il regista del maresciallo dei carabinieri più amato d Italia, Il Maresciallo Rocca. Perché Viterbo? Perché ho scelto proprio Viterbo per girare varie fiction? Prima di tutto spiega il regista perché è una città bellissima, a un ora di automobile di distanza da Roma; poi perché in ogni suo quartiere e in ogni circondario c è qualcosa di diverso, qualcosa che non esiste altrove e permette ogni genere di ambientazione. Se a questo si aggiunge il desiderio di collaborare in ogni modo, e l efficienza di un Amministrazione comunale e di tutta la cittadinanza, il perché io venga a girare a Viterbo è assolutamente chiaro. La cosa che più mi ha colpito è che ormai tutti i viterbesi si sentono coinvolti nelle riprese nella loro città: il film che si sta girando è insomma una cosa di tutti, e tutti sono al corrente degli esiti e degli ascolti in televisione. Protestano se a loro avviso la programmazione ha luogo in giorni sbagliati, si fregano le mani contenti se gli esiti sono buoni e tutti ne parlano. Per noi che giriamo è molto importante sapere che c è una città tutta che fa il tifo per il nostro lavoro. Guarda, in tivvù si vede Viterbo : è una frase pronunciata ormai tante volte a queste latitudini, tanto da non far quasi più notizia. Proprio Giorgio Capitani si è fatto ambasciatore di questa tendenza; trasformando, ad esempio, piazza San Lorenzo, (l agorà più tipica della città col suo Palazzo Papale), in un comando dei Carabinieri diretto da Gigi Proietti (chi non se lo ricorda?). Le prime sirene della fortunata fiction comparvero sfreccianti nel 1996; e oggi la serie è già arrivata al- Inquadrature da I vitelloni (in alto) e da La strada (in basso). Federico Fellini girò alcune sequenze dei due film rispettivamente a Viterbo e a Bagnoregio. 41

3 SPECIALE VITERBO la sua quarta edizione, diventando un cult per gli assidui del piccolo schermo. Capitani insignito questa estate in Comune della cittadinanza onoraria ha girato nella Città dei Papi anche Un Prete tra noi, Papa Giovanni, Rita da Cascia e in questi giorni è alle prese con la vita di Edda Ciano. Un tuffo nel passato. Non c è certo bisogno di sfogliare le pagine del Mereghetti per ricordarsi le esilaranti peripezie del vigile Otello Celletti alias Alberto Sordi insuperabile nel dirigere un improbabile ingorgo d auto a piazzale Gramsci Il Vigile, regia di Luigi Zampa prodotto nel 60 o nell inseguire il sindaco (Vittorio De Sica) fino alla curva della morte di Bagnaia. Sempre Alberto Sordi, sempre Viterbo nello sfondo, sempre un altro pezzo di storia di cinema italiano. Anno di grazia 1953: Federico Fellini, con il suo capolavoro I Vitelloni, racconta la vita di cinque giovani nulla facenti in una Rimini degli anni 50 mirabilmente ridisegnata su Viterbo che dovranno, loro malgrado, accettare il passare degli anni e rendersi conto di essere adulti. Flashback di una città in bianconero che evoca tempi e situazioni davvero passati; con piazza della Rocca e piazza dell Erbe belle come non mai. L anno dopo, con a fianco la sua compagna Giulietta Masina, sempre Fellini gira a Bagnoregio le sequenze suggestive di La Strada, vincitore in quell anno dell Oscar come miglior film straniero. Ancora grande cinema italiano: cambia il regista, ma il refrain è sempre quello. Innamorato della provincia viterbese, tanto da scegliere come suo buen ritiro la torre di Chia, Pierpaolo Pasolini a cavallo tra gli anni 60 e 70 gira tra le campagne dell Alta Tuscia Uccellacci, Uccellini (con Totò), Il Vangelo Secondo Matteo (precursore se vogliamo di The Passion) e Il Decamerone. Ancora: il Maestro Mario Monicelli, ambienta più di trent anni fa, a pochi chilometri dal capoluogo, entrambe le scorribande dell Armata Brancaleone (con Vittorio Gassman, Catherine Spaak e Gian Maria Volonté), Il medico e lo stregone e In Viaggio con Anita. «C era sempre una sorta di sorpresa e piacere nel venire qui quando facevamo i film. La nostra 42

4 SPECIALE VITERBO piccola Cinecittà ha raccontato Monicelli quest estate durante la kermesse Viterbo Cinema 2004 era sempre accogliente con un pubblico attento ed entusiasta che cercava di darti comunque una mano, magari portandoti anche il pranzo. Prima il cinema aveva un ruolo importante, formativo e sociale, anche perché c era solo quello come svago. Si giravano un miriade di pellicole all anno. Era diverso». Riadattandolo ad una piazzaforte di Cipro, Orson Welles, optò per il capoluogo della Tuscia per alcune scene del colossal Otello, che tanto ha dovuto patire prima di essere terminato. Città della celluloide anche per Luchino Visconti che nel 1973 la sceglie per raccontare la biografia smisurata di un mito del decadentismo: Ludwig Wittelsbach, salito al trono di Baviera a diciannove anni, nel film Ludwig. Il regista Carlo Lizzani, invece, è l esempio di come chi gira a Viterbo finisca sempre per ricadere nello stesso vizietto. Così, dopo la pellicola sulla santona che negli anni 80 scosse l Italia (Mamma Ebe), qualche settimana fa era di nuovo in città con altre storie e personaggi. Storie di vera vita vissuta anche nel vecchio tribunale di piazza Fontana Grande, che ospitò nella sua Corte d Assise processi importanti della storia giudiziaria italiana, come quello alla banda del bandito Salvatore Giuliano, accusata di essere l esecutrice materiale e mandante del massacro del primo maggio a Portella della Ginestra, in Sicilia. E proprio sulla prima strage della storia della repubblica italiana Paolo Benvenuti è ritornato con la sua opera verità dal titolo eloquente di Segreti di Stato, riportando a galla, dopo più di mezzo secolo, tanti punti interrogativi. (Benvenuti, tra l altro, è anche l autore del Brigante Tiburzi, ambientato interamente sul monte Lamone, vicino Ischia di Castro). Dalla ricerca storica, alle risate a quattro ganasce delle Comiche (con Paolo Villaggio e Renato Pozzetto) il passo è breve, e siamo sempre nel vecchio tribunale cittadino. Ma il filone comico a queste latitudini si inaugura qualche anno prima con un cast d eccezione - ancora Pozzetto e Villaggio, più l aggiunta di Lino Banfi, Enrico Montesano e Nino Man- Un istantanea durante le riprese di Rita da Cascia, fiction diretta da Giorgio Capitani. A fronte Due istantanee sul set di Rita da Cascia. 43

5 SPECIALE VITERBO In queste pagine Si gira Il maresciallo Rocca. fredi e tanti altri mostri sacri dell ilarità- nei Grandi Magazzini, (di Castellano e Pipolo): con il primo supermercato di Viterbo, l ex Okay, a prestare i suoi scaffali per le riprese. Ma se si vogliamo uno scenario vero, da situation, con muri che trasudano storia, palazzi e torri medioevali non si possono non accendere i riflettori sul set vivente di San Pellegrino, fulcro della città. Viene in mente la pubblicità di un noto detersivo (Aiax) che apriva a ritmo di musica le finestre, abbellite come d abitudine dal tipico rosone. Altro forte sponsor di San Pellegrino è stato Luigi Magni, che ha trasportato in più di una pellicola tutta la Roma ottocentesca per le anguste vie del centro storico cittadino. Oppure Francesco Pingitore, regista l estate scorsa d Imperia; con la bella Manuela Arcuri che si aggirava di notte tra turisti sbigottiti e qualche residente che faceva finta di niente, chiudendo le finestre di casa per non sentire il rumore della troupe ( Co sti film, non se la fanno mai finita, tipica espressione di qualche anziano residente del centro storico poco incline al battage cinematografico). Quando la storia fa da collante. Il chiostro di Santa Maria della Quercia, armoniosa costruzione rinascimentale eretta tra il 1470 e il 1525, è stata trasformata due anni fa nel convitto torinese dove Don Bosco iniziò le sue opere misericordiose (regia di Ludovico Gasparini). Dicevamo film per tutti i gusti, thriller e gialli compresi. Come la Sindrome di Stendhal, con Dario Argento e la figlia Asia pronti ad incollare sulla poltrona urbi et orbi. La lista di titoli nel menù è sicuramente più lunga, sicuramente qualche pellicola sarà passata, ahinoi, inosservata. Ma la vita di una città di provincia tra un ciak, si gi- 44

6 ra e l altro è caotica, convulsa. Non dà il tempo nemmeno di accorgersi. Che cosa sono quei camion? Bo, staranno girando un film, spesso si dice così. Qualcuno ci ha fatto il callo o, dall altro canto, sono brave anche le varie produzioni a essere discrete, a non farsi quasi accorgere. Capita così che la scorsa estate nella stazione della Roma Nord qualche viaggiatore si è trovato di fronte Pupi Avati, di botto, senza nemmeno avere il tempo di informarsi sul nome del film in cantiere. In questi giorni è il momento dell Ultimo rigore 2, di Sergio Martino, lo stesso regista de Il mondo del pallone, una nuova fiction col pallone protagonista (si potrebbe fare una serie di duecento puntate anche sulla triste e misteriosa fine che ha fatto l estate scorsa la Viterbese, scomparsa dal calcio professionistico ). Un riflessione tout court su questo filo rosso tra territorio e telecamere la offre Francesco Bono, professore di Storia e Critica del cinema proprio all Università della Tuscia. «Viterbo è una location che si presta ai registi, con una rosa di panorami molto eterogenea. Orson Welles, per esempio, nell Otello ha rubato qualche scena astratta da inserire nel suo caleidoscopio di immagini. La città poi, in sé è piccola, nel senso più bello della parola, e ancora vivibile al contrario di Roma. Questa è stata la ragione per cui Il Vigile ha avuto questa location; stessa cosa per Il maresciallo Rocca». Sarà anche per questi motivi che spesso da questa parti bisogna stare attenti, guardare bene dove si mettono i piedi e prima di sentire un omino con l auricolare che dice: Passate veloci, stiamo girando un film

Viterbo. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia

Viterbo. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia A Viterbo un viaggio nell 800 a 150 anni dall unità d Italia Partendo dalla Chiesa di S. Maria delle Fortezze scendiamo verso Via Garibaldi e Via dei Mille, per proseguire per via della Verità, alla scoperta

Dettagli

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA

ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA ANNO SCOLASTICO 2013/2014 INSEGNANTE: VIALE ELVIRA DOPO LE OSSERVAZIONI FATTE DALLE MAESTRE DURANTE I NOSTRI GIOCHI CON IL MATERIALE DESTRUTTURATO SI SONO FORMATI QUATTRO GRUPPI PER INTERESSE DI GIOCO.

Dettagli

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43

Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 39-43 Testata: Il Mattino Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 49 Testata: Corriere dell Irpinia Data: 22 Settembre 2013 Pag.: 12 Testata: Ottopagine Data: 22

Dettagli

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice.

Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Laura, 26 anni, di Martinsicuro (TE) è un aspirante sceneggiatrice. Ha una Laurea in Arti visive dello spettacolo. Il cortometraggio da lei scritto Maria Cristina per un soffio non ha fatto parte della

Dettagli

Si gira in Toscana. Festival Cinematografici

Si gira in Toscana. Festival Cinematografici INDICE RASSEGNA STAMPA Si gira in Toscana Corriere Fiorentino 18/03/2014 p. 14 In coda al ciak Andrea Bulleri 1 Festival Cinematografici Corriere Arezzo 18/03/2014 p. 22 Pieraccioni al Biff per un incontro

Dettagli

Il prossimo progetto

Il prossimo progetto Il prossimo progetto Probabilmente avrei dovuto usare una pietra più chiara per il pavimento. Avrebbe sottolineato la dimensione naturale della hall di ingresso, o forse è sbagliato il legno, anche se

Dettagli

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA.

PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. Cari insegnanti, PRESENTAZIONE DELLE ATTIVITÀ EDUCATIVE PER LE SCUOLE Anno scolastico 2015-2016 ALLA SCOPERTA DI CINECITTÀ E DEL CINEMA. dal 2011 Cinecittà si Mostra ha avviato un progetto specifico di

Dettagli

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro.

Un giornale può essere di carattere politico, economico, scientifico, sportivo, di attualità, di moda e di vita femminile, di costume ed altro. Normalmente si usa la parola giornale per una pubblicazione quotidiana dove si trovano le notizie del giorno. In un senso più largo però, questa parola si usa anche per pubblicazioni settimanali, quindicinali

Dettagli

apre lavora parti parla chiude prende torno vive

apre lavora parti parla chiude prende torno vive 1. Completa con la desinenza della 1 a (io) e della 2 a (tu) persona singolare dei verbi. 1. - Cosa guard...? - Guardo un film di Fellini. 2. - Dove abiti? - Abit... a Milano. 3. - Cosa ascolt...? - Ascolto

Dettagli

COMUNICARE CON LE IMMAGINI: AL VIA IL CONCORSO PER LA CINEMATOGRAFIA SCOLASTICA.

COMUNICARE CON LE IMMAGINI: AL VIA IL CONCORSO PER LA CINEMATOGRAFIA SCOLASTICA. 2014 www.scuolafilmfest.it COMUNICARE CON LE IMMAGINI: AL VIA IL CONCORSO PER LA CINEMATOGRAFIA SCOLASTICA. PREMESSA Il concorso, giunto alla IV edizione, è promosso dall Associazione Lab CINECITTA Sicilia

Dettagli

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte!

Titivillus presenta. la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. Buon viaggio, si parte! Titivillus presenta la nuova collana I Diavoletti curata da Anna Dimaggio per piccini e grandi bambini. I Diavoletti per tutti i bambini che amano errare e sognare con le storie. Questi racconti arrivano

Dettagli

LA MARATONA DI SCHERMA A ROMA

LA MARATONA DI SCHERMA A ROMA LA MARATONA DI SCHERMA A ROMA MEMORIAL ENZO MUSUMECI GRECO PIAZZA CAPRANICA - SABATO 11 GIUGNO 2011 DALLE 12,00 ALLE 24,00 con il contributo di 13.05.2011 1 LA MARATONA DI SCHERMA A ROMA MEMORIAL ENZO

Dettagli

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript

Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript 2013 H I G H E R S C H O O L C E R T I F I C A T E E X A M I N A T I O N Italian Continuers (Section I Listening and Responding) Transcript Familiarisation Text SILVIO: FLAVIA: SILVIO: FLAVIA: SILVIO:

Dettagli

Si parla di noi. Si gira in Toscana

Si parla di noi. Si gira in Toscana INDICE RASSEGNA STAMPA Si parla di noi Nazione Firenze 14/04/2013 p. 23 Quadri ispirati dai film 'toscani' 1 Si gira in Toscana Nazione Arezzo 14/04/2013 p. 20 Ciak, si gira il Festival dei «corti» Alfredo

Dettagli

Maschere a Venezia CAP I

Maschere a Venezia CAP I Maschere a Venezia 7 CAP I In un pomeriggio di fine marzo Altiero Ranelli, un giovane giornalista de Il Gazzettino di Venezia, entra nell ufficio del direttore. - Ho una grande notizia. - grida contento.

Dettagli

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria

Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria Tanti luoghi, tanta storia, tanti volti nella memoria 4 ottobre 2015 Giornata delle famiglie al Museo PROGETTO: Liliana Costamagna Progetto Grafico: Roberta Margaira Questo album ti accompagna a scoprire

Dettagli

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera.

A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. OLYCOM INTERVISTA Ennio Morricone A Los Angeles lo scorso febbraio ha ricevuto dalle mani di Clint Eastwood l Oscar alla carriera. Il 16 giugno Ennio Morricone è a Monza nei Giardini di Villa Reale per

Dettagli

ATTIVITÀ GRADARA, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO IN/CASTRO GRADARA INGIOCO

ATTIVITÀ GRADARA, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO IN/CASTRO GRADARA INGIOCO ATTIVITÀ, ALL APERTO UN BORGO DA SCOPRIRE IL CASTELLO INCANTATO Destinatari: scuola dell infanzia e I ciclo scuola primaria Tipologia: racconto animato e laboratorio manipolativo Attività: quante avventure

Dettagli

Mio figlio ha ricevuto in

Mio figlio ha ricevuto in Appunti di una Lego terapia Mio figlio ha ricevuto in regalo per i suoi 5 anni la casetta Lego. Consiglio di acquistarlo per le sue potenzialità psicopedagogiche. Il piccolo G. ha subito proiettato se

Dettagli

ASSAGGI DI REALTA Percorsi di cinema documentario

ASSAGGI DI REALTA Percorsi di cinema documentario Comunicato Stampa CINEFORUM ORIONE ASSOCIAZIONE CULTURALE ARKNOAH ASSAGGI DI REALTA Percorsi di cinema documentario Sì, il dibattito sì! Si chiamerà Assaggi di Realtà la nuova iniziativa cinematografica

Dettagli

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro

Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro realizzazione grafica: Valerio Rosati - Ufficio Stampa Rai Otto puntate, a partire da domenica 1 giugno, alle 20.20 su Rai3, con Pino Strabioli per raccontare alcuni grandi personaggi del Teatro italiano:

Dettagli

La foto della mia squadra

La foto della mia squadra La foto della mia squadra Questo libro appartiene a: La mia squadra del cuore: Il mio calciatore preferito: Il mio allenatore preferito: Pubblicato da: Associazione Svizzera di Calcio Casella postale 3000

Dettagli

MAGARI LE COSE CAMBIANO

MAGARI LE COSE CAMBIANO MAGARI LE COSE CAMBIANO di Andrea Segre Documentario, 62, Italia 2009 http://magarilecosecambiano.blogspot.com Sinossi Un film nel cuore delle nuove centralità romane: le moderne borgate di una società

Dettagli

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante

Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere. A modo mio. Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante Questo giornale è scritto in linguaggio facile da leggere A modo mio Le notizie più importanti di gennaio 2015 Una notizia importante Il nuovo presidente della Repubblica italiana Sergio Mattarella è il

Dettagli

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5

Ombra di Lupo Chiaro di Luna SCHEDE 1/5 Ombra di Lupo Chiaro di Luna Tratto da Lupus in Fabula di Raffaele Sargenti Narrazione e Regia Claudio Milani Adattamento Musicale e Pianoforte Federica Falasconi Soprano Beatrice Palombo Testo Francesca

Dettagli

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché?

cercare casa unità 8: una casa nuova lezione 15: 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? unità 8: una casa nuova lezione 15: cercare casa 2. Lavora con un compagno. Secondo voi, quale casa va bene per i Carli? Perché? palazzo attico 1. Guarda la fotografia e leggi la descrizione. Questa è

Dettagli

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA

SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE LUCIA NON LO SA SETTIMA LEZIONE 72 Lucia non lo sa Claudia Claudia Come? Avete fatto conoscenza in ascensore? Non ti credo. Eppure devi credermi, perché è la verità. E quando? Un ora fa.

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO I GNAZIOM ARI NO.IT Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma. La nostra città mi piace molto, ma negli ultimi

Dettagli

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO.

NEL MARE DELLA NOSTRA FANTASIA OGNI PESCE E DIVERSO NELLE SUE FORME E COLORI, COME NOI RAGAZZI CHE ABBIAMO ESPRESSO QUESTO BELLISSIMO DISEGNO. SEMPLICEMENTE INSIEME per condividere esperienze, notizie, gioie, conquiste, vittorie, delusioni, difficoltà, sofferenze come in famiglia, senza giudizi, rispettando l opinione di ciascuno, certi che ognuno

Dettagli

Unità 0 Pronti? Via! COMUNICAZIONE GRAMMATICA LESSICO

Unità 0 Pronti? Via! COMUNICAZIONE GRAMMATICA LESSICO Di seguito proponiamo la lista degli esercizi interattivi per ogni lezione di Parla con me 1 al fine di renderne più facile l uso sia per gli studenti che per gli insegnanti. È infatti possibile eseguire

Dettagli

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare.

Quando lanciamo il programma, ci si presenterà la maschera iniziale dove decideremo cosa vogliamo fare. SOFTWARE CELTX Con questo tutorial cercheremo di capire, e sfruttare, le potenzialità del software CELTX, il software free per la scrittura delle sceneggiature. Intanto diciamo che non è solo un software

Dettagli

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA

LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA LA NEWSLETTER DEI RAGAZZI DELL ODA Edizione Nr. 5 uscita del 13 febbraio 2015 All interno trovi Curiosità Racconti personali Tante fotografie Le nostre attività Informazioni ed eventi E tanto altro Via

Dettagli

NEBRODI E DINTORNI Gioiosa mare

NEBRODI E DINTORNI Gioiosa mare NEBRODI E DINTORNI Gioiosa mare CAPO D ORLANDO, INCONTRO CON VITTORIO SINDONI AL MIRAMARE Capo d Orlando (Me), 23/08/2010 Mercoledì 25 agosto 2010, alle ore 19.30, alla Terrazza "Miramare" di Capo d Orlando,

Dettagli

29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna)

29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna) 29 Maggio 2010: fraz. Granarolo, Faenza (Ravenna) Foto e diagramma: http://www.faenzashiatsu.it/ Il giorno 29 Maggio viene rinvenuto un interessante cerchio nel grano nella frazione Granarolo, comune di

Dettagli

Giovanni Veronesi spiega che ne sarà di noi giovani italiani

Giovanni Veronesi spiega che ne sarà di noi giovani italiani Giovanni Veronesi spiega che ne sarà di noi giovani italiani di Agnese Maugeri - 20, dic, 2014 http://www.siciliajournal.it/giovanni-veronesi-spiega-che-ne-sara-di-noi-giovani-italiani/ 1 / 6 2 / 6 di

Dettagli

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006

OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 OMELIA MESSA DEL GIORNO DI NATALE 2006 I. Vieni Signore Gesù!. Così la chiesa ha ripetuto spesso nella preghiera di Avvento. Così la chiesa, le nostre comunità, ciascuno di noi ha predisposto il cuore

Dettagli

PROVINCIA DI UDINE. ilaria gonano piazza patriarcato, 3 33100 udine - tel. 0432/279767; cell. 338.6282075 mail ilaria.gonano@provincia.udine.

PROVINCIA DI UDINE. ilaria gonano piazza patriarcato, 3 33100 udine - tel. 0432/279767; cell. 338.6282075 mail ilaria.gonano@provincia.udine. PROVINCIA DI UDINE NOTIZIE PER LA STAMPA --------------------------------------------------------------------------------- comunicato del 22 febbraio 2010 A PALAZZO BELGRADO LA PROIEZIONE DELLA PELLICOLA

Dettagli

Si gira in Toscana. Nazione Pisa 15/06/2015 p. 3 Farnesi e Safroncik, dal grande schermo alle specialità

Si gira in Toscana. Nazione Pisa 15/06/2015 p. 3 Farnesi e Safroncik, dal grande schermo alle specialità INDICE RASSEGNA STAMPA Si gira in Toscana Nazione Montecatini 15/06/2015 p. 5 E' «Pazza gioia» col film di Virzì Da oggi in città il via alle riprese Daniele Bernardini 1 Segnalazioni Nazione Pisa 15/06/2015

Dettagli

I soliti ignoti, un film di Mario Monicelli, raccontato da Giovanni Galavotti A simplified book for learners of Italian from OnlineItalianClub.

I soliti ignoti, un film di Mario Monicelli, raccontato da Giovanni Galavotti A simplified book for learners of Italian from OnlineItalianClub. 1 I soliti ignoti un film di Mario Monicelli raccontato da Giovanni Galavotti A simplified book for learners of Italian, published by OnlineItalianClub.com Level B1 (Intermediate) OnlineItalianClub.com

Dettagli

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014

EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 questionario di gradimento PROGETTO ESSERE&BENESSERE: EDUCAZIONE ALLA LEGALITÀ a.s. 2013/2014 classi prime e seconde - Scuola Secondaria di I grado di Lavagno CLASSI PRIME Mi sono piaciute perché erano

Dettagli

SAGRA DEL CINEMA. 30-31 luglio 1-2 agosto 2015. programma. cinegastronomico. castiglion fiorentino (ar)

SAGRA DEL CINEMA. 30-31 luglio 1-2 agosto 2015. programma. cinegastronomico. castiglion fiorentino (ar) evento speciale 22-23 agosto cinema all aperto piazza dello stillo ingresso gratuito SAGRA DEL CINEMA 30-31 luglio 1-2 agosto 2015 castiglion fiorentino (ar) area torre del cassero programma cinegastronomico

Dettagli

Metropoli, ritratto underground

Metropoli, ritratto underground tempi moderni Metropoli, ritratto underground di Laura Mandolini Nelle foto: l attore e regista Luigi Lo Cascio L attore Luigi Lo Cascio diventa regista. Il suo film è un giallo morale, come è stato definito

Dettagli

Gino Paoli La gatta. Invece chi non poteva permettersi un'auto, girava in Vespa, mezzo di trasporto molto amato soprattutto dai giovani.

Gino Paoli La gatta. Invece chi non poteva permettersi un'auto, girava in Vespa, mezzo di trasporto molto amato soprattutto dai giovani. Gino Paoli La gatta Contenuti: lessico, imperfetto indicativo e presente indicativo. Livello QCER: B1 Tempo: 45 minuti L'Italia negli anni '60 vive un vero e proprio boom economico. C'è uno sviluppo delle

Dettagli

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso

ITALIANO: corso multimediale d'italiano Per stranieri. Percorso unità 7 - quattro chiacchiere con gli amici lezione 13: un tè in compagnia 64-66 lezione 14: al telefono 67-69 vita italiana 70 approfondimenti 71 unità 8 - una casa nuova lezione 15: cercare casa 72-74

Dettagli

Students' voices and activecitizenship: cultural issues emerging from blogs

Students' voices and activecitizenship: cultural issues emerging from blogs Workshop n.3 Students' voices and activecitizenship: cultural issues emerging from blogs La voce degli studenti e la cittadinanza attiva: i temi culturali emergenti dai blog Esperti: Prof.ssa Gioia Di

Dettagli

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201

PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA DE ACCESO A LA UNIVERSIDAD MAYORES DE 25 Y 45 AÑOS PRUEBA COMÚN PRUEBA 201 PRUEBA 2013ko MAIATZA MAYO 2013 L incontro con Guido Dorso Conobbi Dorso quando ero quasi un ragazzo. Ricordo che un amico

Dettagli

Capitolo 1. La realizzazione di un film: la troupe

Capitolo 1. La realizzazione di un film: la troupe Capitolo 1 La realizzazione di un film: la troupe LA REALIZZAZIONE DI UN FILM Giuseppe Bertolucci racconta Le tre scritture del cinema LA REALIZZAZIONE DI UN FILM - Le tre scritture del cinema - PRE-PRODUZIONE

Dettagli

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso

DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso DAL LIBRO AL TEATRO Caduto dal basso LIBERI PENSIERI PER LIBERI SENTIMENTI La riflessione circa In viaggio verso l incontro come ci è stato proposto, nasce attorno alla lettura del romanzo : C è nessuno?

Dettagli

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti'

Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Ist. Viganò: i ragazzi di 3^ e 4^ G raccontano con una mostra Corleone e la lotta alla mafia di cui sono stati 'testimoni diretti' Merate Hanno deciso di condividere con studenti, professori, amici e parenti

Dettagli

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI

CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI CAPITOLO 2 GLI AGGETTIVI A. LEGGETE IL SEGUENTE BRANO E SOTTOLINEATE GLI AGGETTIVI La mia casa ideale è vicino al mare. Ha un salotto grande e luminoso con molte poltrone comode e un divano grande e comodo.

Dettagli

Lucio Battisti - E penso a te

Lucio Battisti - E penso a te Lucio Battisti - E penso a te Contenuti: lessico, tempo presente indicativo. Livello QCER: A2/ B1 (consolidamento presente indicativo) Tempo: 1h, 10' Sicuramente il periodo degli anni Settanta è per l'italia

Dettagli

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini

Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini grafica di Gianluigi Protagonisti le bambine e i bambini della classe dei Delfini Anno scolastico 2010_ 2011 Perché questa scelta? Il libro è un contesto abitato dai bambini sin dalla più tenera età; è

Dettagli

LIBRI USATI Di Giuliano Marrucci

LIBRI USATI Di Giuliano Marrucci LIBRI USATI Di Giuliano Marrucci MILENA GABANELLI IN STUDIO La buona notizia di oggi è sulla scuola. Gli studenti che quest'anno sono entrati in classe sono 7milioni e 806 mila. La scuola è obbligatoria

Dettagli

Christian, Riccardo, Camilla, Andrea

Christian, Riccardo, Camilla, Andrea Giovedì pomeriggio ci siamo recati in biblioteca per fare una ricerca sull'illuminismo. Cercavamo un libro abbastanza antico, non trovandolo la bibliotecaria ci ha portati nell'archivio e ci ha dato un

Dettagli

crediti non contrattuali 1

crediti non contrattuali 1 crediti non contrattuali 1 Bibi Film in collaborazione con Rai Cinema presenta N-CAPACE un film scritto interpretato e diretto da Eleonora Danco Durata: 80 Data di uscita: 19 marzo 2015 Premiato con due

Dettagli

continuamente metodi nuovi che possano accompagnarli nella crescita in modo sereno e felice.

continuamente metodi nuovi che possano accompagnarli nella crescita in modo sereno e felice. Cari mamma e papà, mi chiamo Miriam (Mima per il mio papà ed i miei bambini), sono la presidente, la coordinatrice e una delle Tagesmutter dell Associazione Barbafamiglie. Dopo aver conseguito l abilitazione

Dettagli

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano?

un nuovo lavoro 3 Le parole dell attività 2 fanno parte di un dialogo fra due ragazze. Secondo voi, di quale inizio parlano? Per cominciare... 1 Osservate le foto e spiegate, nella vostra lingua, quale inizio è più importante per voi. Perché? una nuova casa un nuovo corso un nuovo lavoro 2 Quali di queste parole conoscete o

Dettagli

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO

Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO Mi presento 1. CIAO, MI CHIAMO 2. SONO UN RAGAZZO UNA RAGAZZA 3. HO ANNI 4. VENGO DA 5. SONO IN ITALIA DA 1 MESE 3 MESI 6 MESI 1 ANNO PIU DI UN ANNO 6. ABITO A 7. QUESTA E LA MIA FAMIGLIA: 1 8. A CASA

Dettagli

ILARIA CARANNANTE SCENOGRAFA

ILARIA CARANNANTE SCENOGRAFA ILARIA CARANNANTE SCENOGRAFA Nato a Napoli il 28/02/1985 Residente a : Via G.Murat N 6 Telefono: 3335852006 e-mail: ilaria.carannante@hotmail.it BIOGRAFIA Ricordo che da piccola non c era regalo più bello

Dettagli

una distribuzione presenta una produzione

una distribuzione presenta una produzione una distribuzione presenta una produzione Un documentario in dieci capitoli che racconta attraverso un viaggio in auto i sogni e le visioni della Rockstar italiana. Sarà presentato alla 72a Mostra Internazionale

Dettagli

Il grande mestiere del cinema per emulare Fellini e Tornatore: come diventare regista

Il grande mestiere del cinema per emulare Fellini e Tornatore: come diventare regista Il grande mestiere del cinema per emulare Fellini e Tornatore: come diventare regista Il termine regista è stato coniato dal linguista Bruno Migliorini e indica colui che nell ambito della produzione televisiva

Dettagli

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania

INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania INFANZIA E PRIMARIA di Latina PER SALUTARE ARIANNA di Genova ED AUGURARLE BUON VIAGGIO in Germania Cara Arianna, ciao, io sono Federica D.L. e abito a Latina e frequento la scuola elementare dell IC Don

Dettagli

Diana Dimonte. L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo. Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi

Diana Dimonte. L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo. Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi L affido: dall infanzia all adolescenza, un percorso alternativo Un aiuto per capire, crescere, ritrovarsi In occasione del Convegno sull affido Genitori di scorta si nasce o si diventa? - Strade e percorsi

Dettagli

Amore in Paradiso. Capitolo I

Amore in Paradiso. Capitolo I 4 Amore in Paradiso Capitolo I Paradiso. Ufficio dei desideri. Tanti angeli vanno e vengono nella stanza. Arriva un fax. Lo ha mandato qualcuno dalla Terra, un uomo. Quando gli uomini vogliono qualcosa,

Dettagli

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT

una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT una città a misura di bambino IGNAZIO MARINO SINDACO IGNAZIOMARINO.IT SEGUI LE STORIE DI IGNAZIO E DEL SUO ZAINO MAGICO Ciao mi chiamo Ignazio Marino, faccio il medico e voglio fare il sindaco di Roma.

Dettagli

Procida Film Festival 2015

Procida Film Festival 2015 Procida Film Festival 2015 Bando di Concorso La Direzione Organizzativa: Associazione Meridiano14 Data : 12 Marzo 2015 Bando del Procida Film Festival I. Premessa... 2 II. Partecipanti... 2 III. Modalita

Dettagli

Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi

Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi Progetto cofinanziato da UNIONE EUROPEA Fondo Europeo per l Integrazione di Cittadini di Paesi Terzi LABORATORI PER L APPRENDIMENTO DELLA LINGUA ITAIANA E INTEGRAZIONE SOCIALE PER RAGAZZI STRANIERI (PROG.

Dettagli

Arezzo. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. TERRA D AREZZO - parla di te la storia

Arezzo. www.trekkingurbano.info. www.trekkingurbano.info. TERRA D AREZZO - parla di te la storia TERRA D AREZZO - parla di te la storia La storia come protagonista di un interessante percorso che, partendo da Piazza della Libertà, giunge a Piazza del Popolo per concludersi in piazza Grande, passando

Dettagli

Mariantò cronaca di una vita!

Mariantò cronaca di una vita! Mariantò cronaca di una vita! Maria Antonietta Di Falco MARIANTÒ CRONACA DI UNA VITA! www.booksprintedizioni.it Copyright 2012 Maria Antonietta Di Falco Tutti i diritti riservati Dedicato alla mia meravigliosa

Dettagli

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA.

TEST LIVELLO B1 QCE COMPRENSIONE ORALE DETTATO ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. TEST LIVELLO B1 QCE NOME COGNOME. CLASSE.. DATA.. COMPRENSIONE ORALE DETTATO. ASCOLTA IL DIALOGO E POI SCEGLI LA RISPOSTA. 1.. Fabio e Barbara si incontrano A) alla stazione di Pisa. B) all aeroporto di

Dettagli

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2004 2005 PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Codici. Scuola:... Classe:..

Rilevazione degli apprendimenti. Anno Scolastico 2004 2005 PROVA DI ITALIANO. Scuola Primaria. Classe Seconda. Codici. Scuola:... Classe:.. Ministero dell Istruzione dell Università e della Ricerca Istituto Nazionale per la valutazione del sistema educativo di istruzione e di formazione Rilevazione degli apprendimenti Anno Scolastico 2004

Dettagli

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia.

Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Obiettivo didattico: Scoprire alcune meraviglie del territorio veneto; in particolare le città di Padova e Venezia. Questo - in ordine cronologico - l ultimo appuntamento organizzato dall Istituto Comprensivo

Dettagli

SOS GIOCO! ARTICOLO 31

SOS GIOCO! ARTICOLO 31 ARTICOLO 31 1. Gli Stati parti riconoscono al fanciullo il diritto al riposo ed allo svago, a dedicarsi al gioco e ad attività ricreative proprie della sua età, ed a partecipare liberamente alla vita culturale

Dettagli

LA STORIA pagine per l insegnante Per far capire agli alunni il concetto di Storia, mostriamo loro un immagine allegorica e guidiamoli a comprenderne

LA STORIA pagine per l insegnante Per far capire agli alunni il concetto di Storia, mostriamo loro un immagine allegorica e guidiamoli a comprenderne LA STORIA pagine per l insegnante Per far capire agli alunni il concetto di Storia, mostriamo loro un immagine allegorica e guidiamoli a comprenderne la simbologia con domande stimolo: - Perché la Storia

Dettagli

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film

Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film Franco Oppini: I Gatti di Vicolo Miracoli di nuovo insieme in un film di Elisa Guccione - 20, set, 2015 http://www.siciliajournal.it/franco-oppini-i-gatti-di-vicolo-miracoli-di-nuovo-insieme-in-un-film/

Dettagli

Il Quotidiano in Classe

Il Quotidiano in Classe Il Quotidiano in Classe Classe III sez. B Report degli articoli pubblicati dagli studenti sul HYPERLINK "../Downloads/ ilquotidiano.it"ilquotidianoinclasse.it Allestimento di Laura Torelli Supervisione

Dettagli

Prof. Gozzini - Schede di analisi del testo Niccolò Ammaniti, Io e Te. Nome..Cognome Data

Prof. Gozzini - Schede di analisi del testo Niccolò Ammaniti, Io e Te. Nome..Cognome Data Scheda Prima Capitolo primo 1. A caccia di indizi. Le Epigrafi - Francis Scott Fitzgerald Aimee Mann Il mimetismo secondo Walter Bates 2. Il Prologo. Con quale procedimento narrativo ha inizio il romanzo?

Dettagli

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri

Laboratorio lettura. 8) Gli animali del carro sono: Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. Veri Laboratorio lettura Leggi il libro Ma dov è il Carnevale?, poi esegui le consegne. 1) Quali anilmali sono i protagonisti della storia? 2) Che cosa fanno tutto l anno? 3) Perché decidono di scappare dal

Dettagli

CARTELLA STAMPA DI IN VIA SAVONA AL 57

CARTELLA STAMPA DI IN VIA SAVONA AL 57 CARTELLA STAMPA DI IN VIA SAVONA AL 57 Titolo IN VIA SAVONA AL 57 Durata 50' Anno 2013 Paese Scritto e diretto da Prodotto da Riprese di Montaggio di Voce narrante di Musica di Italia Gregory Fusaro e

Dettagli

FESTIVAL DEL CINE ESPAÑOL Cagliari 28 maggio 4 giugno 2010

FESTIVAL DEL CINE ESPAÑOL Cagliari 28 maggio 4 giugno 2010 28 maggio / 4 giugno 2 edizione teatro civico in castello cinema Odissea FESTIVAL DEL CINE ESPAÑOL Cagliari 28 maggio 4 giugno 2010 cinemaspagna FESTIVAL DEL CINE ESPAÑOL a Cagliari Dopo il successo della

Dettagli

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi

Mythos: dei ed eroi nelle sculture antiche della Galleria degli Uffizi Ministero per i Beni e le Attività Culturali Soprintendenza Speciale per il Patrimonio Storico Artistico ed Etnoantropologico e per il Polo Museale della città di Firenze SEZIONE DIDATTICA 2011 Schede

Dettagli

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista.

Modulo 1 Unità 1. Santa Teresa Civitavecchia Roma Olbia. Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Andare a gonfie vele Q1. Completa le frasi con le parole della lista. Roma vele Islanda Olbia vacanza quarantenne Sardegna Sicilia In traghetto Fabio è stato in con la famiglia a Santa Teresa, che si trova

Dettagli

Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi

Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi Cammino 3-6 anni 13 gennaio 2015 Accompagnare i bambini 3-6 anni attraverso la liturgia nella diversità di tempi e spazi Premessa Prima di condividere con voi le idee che come equipe abbiamo pensato di

Dettagli

RASSEGNA STAMPA Vip e letture per il Natale di Galleria Alberto Sordi

RASSEGNA STAMPA Vip e letture per il Natale di Galleria Alberto Sordi RASSEGNA STAMPA Vip e letture per il Natale di Galleria Alberto Sordi Roma, 13 dicembre 2012 Aggiornata al 1 marzo 2013 ELENCO DELLE TESTATE CHE HANNO PUBBLICATO UN ARTICOLO IN ORDINE CRONOLOGICO DI PUBBLICAZIONE

Dettagli

DAL SEME ALLA PIANTA

DAL SEME ALLA PIANTA SCHEDA N 3 DAL SEME ALLA PIANTA Un altra esperienza di semina in classe potrà essere effettuata a piccoli gruppi. Ogni gruppo sarà responsabile della crescita di alcuni semi, diversi o uguali. Es. 1 gruppo:

Dettagli

Una classe amica dei pipistrelli

Una classe amica dei pipistrelli Una classe amica dei pipistrelli Progetto I I Chirotteri... animali strani e meravigliosi Classe 2 2 B Scuola primaria Livia Gereschi P I S A Anno scolastico 2008/2009 Aiuto! Attenti ai pipistrelli!!!

Dettagli

Christmas Party X-masSHOW & diverticene

Christmas Party X-masSHOW & diverticene Christmas Party X-masSHOW & diverticene DIVERTENTI SPETTACOLI INTERATTIVI PER LA CENA E POI MUSICA, CABARET, SPETTACOLI DI SABBIA, SHOW EMOZIONANTI CON OMBRE CINESI, CHARITY TEAM BUILDING, RICICLO E CREATIVITA,

Dettagli

Tour della Liguria e della Toscana

Tour della Liguria e della Toscana Tour della Liguria e della Toscana Taste and Slow Italy - Trasimeno Travel Sas, Via Novella 1/F, 06061 Castiglione del Lago, Perugia. Tel. 075-953969, Fax 075-9652654 www.tasteandslowitaly.com - info@tasteandslowitaly.com

Dettagli

MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem.

MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem. MUSEI DI PALAZZO DEI PIO Piazza dei Martiri 68 41012 Carpi MO tel. 059 649973 fax 059 649361 www.palazzodeipio.it/imusei musei@carpidiem.it I Musei di Palazzo dei Pio si compongono di due percorsi, il

Dettagli

MAMMA ROMA E I SUOI QUARTIERI

MAMMA ROMA E I SUOI QUARTIERI Con il Patrocinio di e con il Sostegno di in collaborazione con presentano MAMMA ROMA E I SUOI QUARTIERI I edizione MAMMA ROMA E I SUOI QUARTIERI L Isola del Cinema, con il sostegno di Zètema Progetto

Dettagli

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7.

Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 2 Dov è Piero Ferrari e perché non arriva E P I S O D I O 25 Milano, Corso di Porta Ticinese, 18. Terzo piano, interno 7. 1 Leggi più volte il testo e segna le risposte corrette. 1. Piero abita in un appartamento

Dettagli

Test di ascolto Numero delle prove 3

Test di ascolto Numero delle prove 3 Test di ascolto Numero delle prove 3 Ascolto Prova n. 1 Ascolta il testo. Completa il testo e scrivi le parole che mancano. Alla fine del test di ascolto, DEVI SCRIVERE LE RISPOSTE NEL FOGLIO DELLE RISPOSTE.

Dettagli

VENEZIA-MURANO-BURANO

VENEZIA-MURANO-BURANO VENEZIA-MURANO-BURANO Autore : Giorgio Oggetto : fine settimana 07 /10 Aprile 2011 a Venezia Equipaggi : Challenger Genesis 49 ( Giorgio, Elena, Diego, Gabriele ) Miller Illinois ( Vittorio, Mirando, Elsa

Dettagli

Mauro. Simone. Mamy Jara

Mauro. Simone. Mamy Jara Trebisonda è un programma per ragazzi su RAI 3, dove si fanno dei giochi educativi a cui partecipano ragazzi di una scuola. Stavolta è toccato alla mia classe, la 2^A, e a una di Coldirodi. Noleggiato

Dettagli

Il bosco delle more. Riscopri la vera tradizione attraverso percorsi turistici unici ed innovativi

Il bosco delle more. Riscopri la vera tradizione attraverso percorsi turistici unici ed innovativi Il bosco delle more Riscopri la vera tradizione attraverso percorsi turistici unici ed innovativi Il nostro obiettivo Riscoprire le tradizioni e le meraviglie della nostra terra creando itinerari e percorsi

Dettagli

Micaela Ramazzotti. Esperienze Professionali:

Micaela Ramazzotti. Esperienze Professionali: C.D.A. Studio Di Nardo S.r.l. Consulenza Artistica e Legale Via Cavour, 171-00184 Roma Tel.: 06 4815269 r.a Fax: 06 4744032 REA 971115 Roma - cap.soc. i.v. E 10.000 P.IVA e C.F. 06496051001 http://www.cdastudiodinardo.com

Dettagli

Una foto vale mille parole

Una foto vale mille parole Una foto vale mille parole I consigli dei tre fotografi coinvolti nel progetto Nikon Dan Bannino, Italia Come ha concentrato una fiaba classica in soltanto quattro immagini? Le fiabe sono storie vecchie

Dettagli

NOTE DI PRODUZIONE. Anna Godano e Franco Bocca Gelsi produttori

NOTE DI PRODUZIONE. Anna Godano e Franco Bocca Gelsi produttori Il viaggio con cui Renato conquista la metropoli insieme al suo gregge un migliaio di pecore in piazza Duomo, è il sogno realizzato dall ultimo pastore nomade di Lombardia mi porta a pensare che l utopia

Dettagli

Il Cinema che verrà, dal 7 al 10 luglio a Maratea dedicati al Cinema che verrà

Il Cinema che verrà, dal 7 al 10 luglio a Maratea dedicati al Cinema che verrà 1 di 6 Diploma Fisioterapia Novità! Iscriviti a Fisioterapia a Chiasso in lingua italiana. Info associazioneinteruniversitariaeuropea.eu Login Contact Tuesday, July 02, 2013 HOME NEWS MEDIT...ERRANDO RUBRICA

Dettagli