Taking my Time Joel Meyerowitz

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Taking my Time Joel Meyerowitz"

Transcript

1 Scheda tecnica della mostra Taking my Time Joel Meyerowitz Associazione Culturale ONTHEMOVE

2 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 2 Taking my Time Joel Meyerowitz Mostra prodotta da Associazione Culturale ONTHEMOVE in occasione del Festival Internazionale di Fotografia Cortona On The Move 2013 A cura di Arianna Rinaldo Stampa Bottega Antonio Manta

3 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 3 Taking my Time [Prendendomi tempo] è una retrospettiva dedicata al lavoro del grande fotografo americano Joel Meyerowitz. Dai tempi degli esordi a New York negli anni 60, alla produzione più recente. Un corpo di lavoro eterogeneo che ha come nucleo centrale il concetto di movimento, inteso come quell istante effimero, gioioso, tragico, o insignificante che cattura l occhio del fotografo e diventa il cuore di ogni suo scatto. Il movimento è tutto per me, è la Vita stessa, traccia il momento che scompare, e, insieme al Tempo, è l essenza dell esperienza fotografica. Più di ogni altra cosa è la ragione per cui ho cominciato a fotografare 50 anni fa, poco tempo dopo aver osservato Robert Frank scattare un piccolo lavoro di pubblicità per me. Quello che mi colpì profondamente fu la magia del semplice fatto che si muoveva mentre scattava fotografie a persone anche loro in movimento E questo mi bastò Lasciai il mio lavoro, presi in prestito una macchina fotografica, uscii fuori per le strade di New York, e da allora non mi sono mai più guardato indietro. (Joel Meyerowitz) [CORTONA ON THE MOVE - fotografia in viaggio, Scalpendi Edition 2013] La retrospettiva comprende immagini, scattate tra il 1962 e il 2011, in bianco e nero e a colori e il reportage realizzato presso le rovine di Ground Zero in seguito all 11 Settembre La Maison Européenne de la Photographie a Parigi, prima (dal al ) e il festival internazionale di fotografia Cortona On The Move 2013 poi (dal al ), hanno dedicato una mostra retrospettiva a tale lavoro, registrando record di incassi.

4 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 4 SCHEDA TECNICA Titolo TAKING MY TIME Fotografo Numero delle fotografie Tipo immagini JOEL MEYEROWITZ in bianco e nero 29 a colori Dimensioni Varie, da cm [47,8 x 68,2] a cm [109 x 135,5] Sviluppo lineare La mostra occupa 56 m. lineari minimo. Allestimento Le fotografie sono stampate su carta Canson Infinity di altissima qualità (Platine Fibre Rag 310 g/m 2 ) e montate su cornici bianche (spessore 30mm) prodotte artigianalmente su misura in legno d abete con vetro (spessore 3mm). I pannelli: introduttivo, biografia (che si trovano in appendice) e del titolo, di cui vengono forniti i testi in inglese e in italiano, se del caso, vanno stampati ogni volta a proprio carico. Modalità di installazione Specifiche casse di trasporto N 8, peso totale = 500 kg Cassa 1 = L 113 cm x H 82 cm x P 55 cm Cassa 2 = L 55 cm x H 76 cm x P 49 cm Cassa 3 = L 139 cm x H 24 cm x P 117 cm Cassa 4 = L 190 cm x H 89 cm x P 18 cm Cassa 5 = L 114,5 cm x H 83 cm x P 30 cm Cassa 6 = L 115 cm x H 101 cm x P 28 cm Cassa 7 = L 139 cm x H 18 cm x P 114 cm Cassa 8 = L 73 cm x H 14 cm x P 81 cm

5 Trasporto e assicurazione Da chiodo a chiodo, a carico del noleggiatore. Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 5

6 LE IMMAGINI Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 6 Titolo Data Misure cm (altezza x base) 1 Los Angeles Airport, California ,8 x 134,5 2 New York City, November ,5 x New York City ,2 x 134,5 4 Paris, France ,2 x 134,2 5 New York City ,2 x 134,5 6 Truro ,5 x 109

7 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 7 7 Ballston Beach, Truro, Massachussetts x 135,5 8 Dairy Land, Provincetown, Massachusetts x 135,5 9 Doorway to the Sea, Provincetown, Massachusetts ,8 x Mexico ,2 x 68,2 11 New York City ,2 x New York City x 68,2 13 New York City ,8 x 68,5

8 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 8 14 California x 68, 2 15 San Francisco, California ,2 x 68,2 16 New York City x 68,2 17 New York City x 68,8 18 New Jersey, New York ,2 x 68,5 19 Malaga, Spain ,2 x Malaga, Spain x 109

9 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 9 21 Malaga, Spain x Malaga, Spain x Malaga, Spain x Paris, France ,2 x Turkey ,2 x 108,5 26 Turkey x Leaving Naples, Italy x 109

10 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz London, England ,8 x Greece ,4 x Greece ,8 x JFK Airport, New York City ,8 x 68,5 32 Anawanda Lake, New York ,2 x 108,5 33 New York City ,2 x 108,5 34 Central Park, New York City x 109

11 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz Yosemite National Park, California x New York City ,2 x 134,2 37 Jeu De Paume ,4 x 70,3 38 The Bronx ,4 x 70,3 39 Florida ,4 x 70,3 40 Chenonceaux, France ,4 x 70,3 41 Tuscany, Italy x 185

12 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz Red Interior, Pro vincetown, Massachusetts x 135,5 43 Rising Diver, Florida ,2 x 109,6 44 Tuscany, Italy x 88,8 45 Fire, France ,5 x World Trade Center site, Looking east ,2 x Five More Found, New York City ,8 x Longnook Beach, Truro, Massachusetts x 185

13 APPENDICE A - Testi Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 13 Testo Pannello Introduttivo Italiano Taking my Time 50 Years of Looking at the World JOEL MEYEROWITZ «Guardandomi indietro mi sembra del tutto naturale che nella vita sia diventato un fotografo. Ero un ragazzo di strada cresciuto tra le case popolari dell East Bronx a New York, e vivevo in una relazione tranquilla con l energia e la spontanea follia della vita di quelle strade. Andando in giro per la città col mio Pop, che, a proposito era il sindaco non ufficiale del nostro isolato, e osservando come eventi del tutto ordinari prendessero una piega inaspettata, ho ricevuto la mia prima educazione sulle commedie e tragedie della vita di tutti i giorni. Pop mi prendeva spesso in disparte e mi diceva, rapido e sottovoce: Guarda quel tipo lì..., e subito succedeva qualcosa di inatteso o uno strano incontro e ci ritroviamo a ridere a crepapelle per una buffa disavventura di qualcuno o qualche incidente di poco conto. Come lo sapeva? Sembrava che potesse sempre intuire e predire quello che stava per succedere. Spesso mi diceva con aria sognante: Guarda qui con la semplice eccitazione data dal respirare le meraviglie del mondo. Questi improvvisi richiami mi rendevano più attento a quello che succedeva intorno a me. Sono convinto che siano state queste esperienze a generare in me la curiosità e il piacere che provo semplicemente nell osservare il mondo e la convinzione che possa sempre regalarmi qualche rivelazione inattesa». «Il movimento è tutto per me, è la Vita stessa, traccia il momento che scompare, e, insieme al Tempo, è l essenza dell esperienza Fotografica. Più di ogni altra cosa è la ragione per cui ho cominciato a fotografare 50 anni fa, poco tempo dopo aver osservato Robert Frank scattare un piccolo lavoro di pubblicità per me. Quello che mi colpì profondamente fu la magia del semplice fatto che si muoveva mentre scattava fotografie a persone anche loro in movimento E questo mi bastò Lasciai il mio lavoro, presi in prestito una macchina fotografica, uscii fuori per le strade di New York, e da allora non mi sono mai più guardato indietro. Adesso, dopo 50 anni, ho messo insieme due v di retrospettiva sul mio lavoro, che hanno come nucleo centrale movimenti di cui sono stato testimone in tutta la loro breve ed effimera gloria, momenti di rivelazione e commedia, millisecondi del tragico e dell agrodolce della vita, epifanie inaspettate che apparivano davanti ai miei occhi e mi risvegliavano». «Per me è questo il motivo per cui continuo a fotografare la realtà quotidiana, perché mi rendo conto che ogni singolo momento può portare con sé la chiarezza di essere pienamente cosciente»

14 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 14 Testo pannello INTRO inglese Taking my Time 50 Years of Looking at the World JOEL MEYEROWITZ It seems natural to me now, how easily my transformation to becoming a photographer happened. I was a street kid brought up in the tenements of the East Bronx in New York City and I lived in easy relationship with the energies and spontaneous craziness of life on the streets there. And besides, my Pop was the unofficial mayor of our block, and so hanging out with him and watching the way ordinary events played out in unexpected ways was where I got my early education in the comedies and tragedies of everyday life. Pop would frequently say to me in a quick, sotto voce aside, See that guy there, and boom, the pratfall or strange encounter would happen and we would all be in stitches laughing about someone s funny mishap or minor disaster. How did he know? It seemed he could always intuit and predict what was coming. He would often dreamily say, Look at this, with the thrill of simply taking in the world s wonder. These sudden alerts made me more attentive to the world around me. I believe it s this experience that gave me my curiosity and the pleasure I take from simply looking at the world and believing it s going to deliver up some revelation. Movement is everything to me; it is Life itself, it traces the disappearing moment, and it, along with Time, is the essence of the Photographic experience. And more than anything else it was the reason I began to make photographs 50 years ago, just moments after watching Robert Frank shoot a small publicity job for me. I was struck by the wonder of the simple fact that he 'moved' while he was photographing people that were moving That was it I quit my job, borrowed a camera, went out on the streets of New York City, and never looked back. Now, after 50 years, I have assembled a retrospective pair of books which have, at their core, movements I have witnessed in all their brief and fleeting glory, moments of revelation and comedy, milliseconds of the tragic and the bittersweet, epiphanies unexpected until they appeared before my eyes and woke me up For me that is the central fact of why I continue to make photographs in the everyday world; the recognition that any moment can bring with it the clarity of being fully conscious.

15 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 15 Testo pannello BIO italiano BIO Joel Meyerowitz Joel Meyerowitz è nato nel1938, nel Bronx, un quartiere che offriva lezioni quotidiane sulla divina commedia e sulle tragedie della vita umana. È convinto che sia stata questa fondamentale educazione di strada ad alimentare in lui il piacere di osservare le persone, una sensibilità che è al centro della sua fotografia. Dopo aver studiato arte, storia dell arte e illustrazione medica alla Ohio State University, all inizio degli anni Sessanta ha lavorato come direttore artistico nella pubblicità. Nel 1962, Robert Frank fece le fotografie per un libretto di cui Joel aveva curato la grafica e fu proprio osservando Frank lavorare che Meyerowitz scoprì che si possono scattare fotografie mentre sia il soggetto che il fotografo sono in movimento La forza di questa intuizione gli fece lasciare immediatamente il suo lavoro, prendere in prestito una macchina fotografica e andare per le vie di New York a scoprire com era il mondo. Da allora non ha mai abbandonato la strada. Joel iniziò utilizzando pellicole a colori. Non conosceva niente di meglio e non sapeva che i fotografi di quel tempo considerassero arte solo la fotografia in bianco e nero. Nei suoi primi giorni in strada incontrò un giovane grafico, Tony Ray-Jones, che, come Joel, aveva iniziato utilizzando il colore come il mezzo più naturale per fare fotografia e ambedue ne studiavano le possibilità. Più tardi quello stesso anno Joel conobbe e diventò amico di Garry Winogrand e insieme camminarono e lavorarono sulla Fifth Avenue ogni giorno per quasi cinque anni. Joel Meyerowitz è uno street photographer nella tradizione di Henri Cartier-Bresson e Robert Frank, anche se lavora esclusivamente a colori. Come pioniere, ha avuto un ruolo fondamentale nel far cambiare l'atteggiamento verso la fotografia a colori, dal rifiuto all accettazione quasi universale. Il suo primo libro "Cape Light" è considerato un classico della fotografia a colori e ha venduto oltre copie. Ha pubblicato altri diciassette libri tra cui "Bystander: The History of Street Photography", e nel 2012 Phaidon ha pubblicato in due volumi la sua retrospettiva, "Taking My Time". Meyerowitz non si è mai sentito vincolato a nessuna disciplina fotografica: "la fotografia di strada è l'unico mezzo che non deve nulla alla pittura o alle altre arti plastiche, è puramente fotografica" Meyerowitz pensa che questo sia un punto di partenza naturale per aprire una discussione sul mondo che ci circonda, e che le domande siano ciò che ci porta a fare nuovi tipi di fotografie. Questa energia inquieta e questo approccio aperto al soggetto hanno dato vita ad un lavoro multiforme; Photographs From a Moving Car (una mostra personale al MoMA nel 1968), il suo progetto finanziato dal Guggenheim Fellowship, Still Going: America During Vietnam, il suo lavoro con la camera a grande formato (8x10) ha portato alla pubblicazione di diversi libri; Cape Light, St. Louis and The Arch, Red-

16 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 16 heads, A Summer s Day, Bay/Sky, Aftermath: The World Trade Center Archive, e molti altri, che si occupano di soggetti diversi; la luce, i ritratti, il paesaggio, le città e la storia, tutto si discosta nettamente dalla street photography, eppure si riesce a vedere come il suo occhio e le sue idee rimangono coerenti in tutto. Nel 1995 Meyerowitz ha diretto e prodotto il suo primo film. Gli venne l idea in maniera spontanea, come per una foto di strada, quando sentì dire a suo padre: Il mio problema è che non arrivo mai al punto di arrivare al punto. In un istante capì che suo padre era in difficoltà e gli stava chiedendo aiuto. Il risultato è POP, un diario intimo di un road trip lungo tre settimane col figlio Sasha e il padre, Hy. Questa odissea ha come protagonista un uomo di 87 anni malato di Alzheimer, imprevedibile, conoscitore della vita di strada e spiritoso. È uno sguardo aperto sulla vecchiaia e una riflessione sul significato della memoria. Pochi giorni dopo l attacco dell 11 settembre 2001 al World Trade Center di New York, Meyerowitz ha cominciato a creare un archivio di immagini sulla distruzione e ricostruzione di Ground Zero. È stato l unico fotografo ad ottenere il libero accesso al sito. Il World Trade Center Archive conta più di immagini e sarà a disposizione per la ricerca e per mostre fotografiche a New York, nel Memorial Museum dedicato all 11 Settembre. Con le sue fotografie del World Trade Center Archive, Meyerowitz è anche stato invitato a rappresentare gli Stati Uniti all ottava Biennale di Architettura di Venezia. Adesso, al suo cinquantesimo anno di fotografia, il suo stile si è notevolmente semplificato. L ultimo insieme di lavori; The Elements, è un approfondimento sui quattro fenomeni che governano le nostre vite e una ricerca su un nuovo modo per descrivere il loro potere. Lo scorso autunno sono stati pubblicati tre nuovi libri, Taking My Time la retrospettiva in due volumi edita da Phaidon in occasione del cinquantesimo anno di attività; Provence: lasting Impressions, a quattro mani con la moglie Maggie Barrett, pubblicato da Sterling, e un libro sugli ultimi lavori di Paul Strand edito da Aperture. Meyerowitz è patrocinato dal Guggenheim e sia il NEA (National Endowment of the Arts)che il NEH (National Endowment for the Humanities)gli hanno conferito dei premi. Il suo lavoro fa parte della collezione del Museum of Modern Art, del Boston Museum of Fine Arts, The Art Institute of Chicago, e di molti altri musei nel mondo.

17 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 17 Testo pannello BIO inglese BIO Joel Meyerowitz Joel Meyerowitz was born in the Bronx, in 1938 into a neighborhood that offered daily lessons in the divine comedy and tragedies of human behavior. He believes it was that basic street education that nurtured his delight in human observation, a perception which is at the heart of his photography. After studying art, art history, and medical illustration at Ohio State University he worked as an art director in advertising in the early 60 s. In 1962, Robert Frank made photographs for a booklet Joel designed, and it was while watching Frank work that he discovered that photographs could be made while both the photographer and the subject were in motion The power of this observation made him quit his job immediately; borrow a camera, and go out onto the streets of New York to see what the world looked. He has been on the streets ever since. Joel began by using color film, not knowing any better, nor aware that photographers of that era held that black and white was the art of photography. On his first days on the street he met a young graphic designer, Tony Ray-Jones, who, like Joel, began using color as the most natural means of making photographs, both of them exploring the ways in which color worked. Later that year Joel met, and became friends with Garry Winogrand, and together they walked and worked Fifth Avenue daily for nearly five years. Meyerowitz is a street photographer in the tradition of Henri Cartier-Bresson and Robert Frank, although he works exclusively in color. As an early advocate he became instrumental in changing the attitude toward color photography from one of resistance to nearly universal acceptance. His first book Cape Light is considered a classic work of color photography and has sold over 100,000 copies. He has published seventeen other books including Bystander: The History of Street Photography, and this year Phaidon will publish his 2 volume retrospective book; Taking My Time. While Meyerowitz never felt constrained by any one discipline of photography, he says, street photography was the only form of the medium that owed nothing to painting or the other plastic arts, it is purely photographic. He feels that such a starting point naturally opens one to question the world around you, and questions are what lead us to make new kinds of photographs. This restless energy and open approach to subject matter has produced such varied work as; Photographs From a Moving Car (a one man show at MoMA in 1968), his Guggenheim Fellowship project, Still Going: America During Vietnam, his work with the large format, 8x10 view camera has resulted in such diverse books as; Cape Light, St. Louis and The Arch, Redheads, A Summer s Day, Bay/Sky, Aftermath: The World Trade Center Archive, and others, which deal with diverse subjects such as; light, portraits, landscape, cities, and history, all clearly diverge from street photography, yet man-

18 age to feel like his eye and ideas remain consistent throughout. Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 18 In 1995 Meyerowitz produced and directed his first film. It came into being as spontaneously as a street photograph when Joel heard his father say, the trouble with me is, I never get to the point where I get to the point In an instant he recognized that his father was lost and asking for help. The result is, POP, an intimate diary of a three-week road trip he made with his son Sasha and his father, Hy. This odyssey has as its central character an unpredictable, street wise and witty 87-year-old with Alzheimer s. It is both an open-eyed look at aging and a meditation on the significance of memory. Within a few days of the 9/11 attacks on the World Trade Center in New York, Meyerowitz began to create an archive of the destruction and recovery at Ground Zero. He was the only photographer granted unimpeded access to the site. The World Trade Center Archive includes more than 8,000 images and will be available for research, and exhibition in New York City at the 9/11 Memorial Museum. Meyerowitz was invited to represent the United States at the 8 th Venice Biennale for Architecture with his photographs from the World Trade Center Archives. Now, in his fiftieth year of making photographs, he has consistently turned toward greater simplification. His latest body of work; The Elements, is an examination of the four phenomena that govern our lives and a search for a new way of describing their power. This fall three new books are being published, Taking My Time, his fifty year, two volume, retrospective book by Phaidon Press of London, Provence: Lasting Impressions, coauthored with his wife Maggie Barrett, and published by Sterling, and a book on the late work of Paul Strand by Aperture. Meyerowitz is a Guggenheim fellow and a recipient of both the NEA (National Endowment of the Arts) and NEH (National Endowment for the Humanities) awards. His work is in the collection of the Museum of Modern Art, the Boston Museum of Fine Art, The Art Institute of Chicago, and many others world wide.

19 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 19 APPENDICE B - Rassegna Stampa Joel Meyerowitz. Une rétrospective, Maison Européenne de la Photographie, 23.01/ M LE MAGAZINE DU MONDE,

20 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 20 Paris Match 17/ Elle Taking my Time. Festival Internazionale di Fotografia Cortona On The Move, / D larepubblica

21 Scheda tecnica Taking my Time, Joel Meyerowitz 21 Per informazioni: Antonio Carloni Simona Nandesi

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34

Scritto da DEApress Lunedì 14 Aprile 2014 12:03 - Ultimo aggiornamento Martedì 26 Maggio 2015 09:34 This week I have been walking round San Marco and surrounding areas to find things that catch my eye to take pictures of. These pictures were of various things but majority included people. The reason

Dettagli

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004

Materia: INGLESE Data: 24/10/2004 ! VERBI CHE TERMINANO IN... COME COSTRUIRE IL SIMPLE PAST ESEMPIO e aggiungere -d live - lived date - dated consonante + y 1 vocale + 1 consonante (ma non w o y) cambiare y in i, poi aggiungere -ed raddoppiare

Dettagli

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com

HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com HOTEL SPADARI AL DUOMO via Spadari, 11 20123 Milano Tel: +39.02.72002371 Fax: +39.02.861184 e.mail: reservation@spadarihotel.com It all began with a small building in the heart of Milan that was in need

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Quindici

U Corso di italiano, Lezione Quindici 1 U Corso di italiano, Lezione Quindici U Buongiorno, anche in questa lezione iniziamo con qualche dialogo formale M Good morning, in this lesson as well, let s start with some formal dialogues U Buongiorno,

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventinove

U Corso di italiano, Lezione Ventinove 1 U Corso di italiano, Lezione Ventinove U Oggi, facciamo un altro esercizio M Today we do another exercise U Oggi, facciamo un altro esercizio D Noi diciamo una frase in inglese e tu cerca di pensare

Dettagli

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D

Present Perfect SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D SCUOLA SECONDARIA I GRADO LORENZO GHIBERTI ISTITUTO COMPRENSIVO DI PELAGO CLASSI III C/D Present Perfect Affirmative Forma intera I have played we have played you have played you have played he has played

Dettagli

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI

presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI presents the artworks of ANDREA PACANOWSKI Biografia e mostre Andrea Pacanowski nasce a Roma in una famiglia caratterizzata da una forte sensibilità artistica: padre architetto, zia pittrice dell École

Dettagli

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò

Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Docente: Federica Marcianò Programma svolto di Lingua Inglese A.S. 2014-15 Classe: 1F Units 1-2 Pronomi personali soggetto be: Present simple, forma affermativa Aggettivi possessivi Articoli: a /an, the Paesi e nazionalità Unit

Dettagli

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose

Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Cittadini TRASPARENTI? INFORMAZIONE e Internet delle Cose Roma, 3 luglio 2015 Giornalismo, diritto di cronaca e privacy Diritto di cronaca e privacy: può succedere che il rapporto si annulli al punto che

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Uno

U Corso di italiano, Lezione Uno 1 U Corso di italiano, Lezione Uno F What s your name? U Mi chiamo Francesco M My name is Francesco U Mi chiamo Francesco D Ciao Francesco F Hi Francesco D Ciao Francesco D Mi chiamo Paola. F My name is

Dettagli

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale

Area 1: storia e cultura politico-istituzionale 20 quesiti ripartiti nelle aree: storia e cultura politico-istituzionale, ragionamento logico, lingua italiana, lingua inglese. 5 quesiti supplementari nell area matematica per chi volesse iscriversi in

Dettagli

La tecnica della tartaruga. Una metodo per insegnare l autocontrollo

La tecnica della tartaruga. Una metodo per insegnare l autocontrollo La tecnica della tartaruga Una metodo per insegnare l autocontrollo La tecnica della tartaruga è un metodo per insegnare ai bambini, fin dall età prescolare ad acquisire la capacità di controllare la propria

Dettagli

FOUNDATION CERTIFICATE OF SECONDARY EDUCATION UNIT 1 - RELATIONSHIPS, FAMILY AND FRIENDS (ITALIAN) LISTENING (SPECIMEN) LEVEL 4.

FOUNDATION CERTIFICATE OF SECONDARY EDUCATION UNIT 1 - RELATIONSHIPS, FAMILY AND FRIENDS (ITALIAN) LISTENING (SPECIMEN) LEVEL 4. FOUNDTION ERTIFITE OF SEONDRY EDUTION UNIT 1 - RELTIONSHIPS, FMILY ND FRIENDS (ITLIN) LISTENING (SPEIMEN) LEVEL 4 NME TOTL MRK: NDIDTE NUMBER ENTRE NUMBER 10 Task 1 Personal details What does this girl

Dettagli

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro

Interface. Grammar for All 2. Ripasso sommativo per l Esame di Stato. 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro Interface Grammar for All 2 Ripasso sommativo per l Esame di Stato 1. Completa gli aggettivi di sentimento e stato d animo, poi abbinali alla loro traduzione. 1 w A contento 2 x d B imbarazzato 3 p s C

Dettagli

Il Futuro. The Future Tense

Il Futuro. The Future Tense Il Futuro The Future Tense UNIT GOALS Unit Goals By the end of this unit the learner will be able to: 1. Conjugate the Futuro Semplice Simple Future regular verbs of all three major Italian conjugations.

Dettagli

BLUE. collezioni GRAZIE PER LA FIDUCIA

BLUE. collezioni GRAZIE PER LA FIDUCIA CURA, ATTENZIONE, TECNICHE D'AVAN- GUARDIA, GUSTO, STILE ED ESPERIENZA, SONO GLI INGREDIENTI DELLE COLLEZIONI D'AUTORE BELLOSTA RUBINETTERIE GRAZIE PER LA FIDUCIA CARE, ATTENTION, AVANTGARDE TECHNIQUE,

Dettagli

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ):

per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi come think, expect, believe, suppose, ): Lesson 17 (B1) Future simple / Present continuous / Be going to Future simple Quando si usa Il future simple si usa: per fare previsioni basate su ciò che si pensa, si crede o si suppone (spesso con verbi

Dettagli

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella.

MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL. MAIL is the new wall lamp collection, with indirect light, designed by Alberto Saggia and Valerio Sommella. MAIL LE NUOVE APPLIQUE S, L, XL / The new wall lamps S, L, XL MAIL è la nuova collezione di applique a luce indiretta disegnata da Alberto Saggia e Valerio Sommella. I designer ALBERTO SAGGIA nasce a Novara

Dettagli

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES

ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES ESPERIENZA ITALIA GUIDELINES Il 150 dell unità d Italia rappresenta un evento di cruciale importanza per Torino e il Piemonte. La prima capitale d Italia, come già fece nel 1911 e nel 1961 per il Cinquantenario

Dettagli

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato

Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato Società per la Biblioteca Circolante Programma Inglese Potenziato STRUTTURE GRAMMATICALI VOCABOLI FUNZIONI COMUNICATIVE Presente del verbo be: tutte le forme Pronomi Personali Soggetto: tutte le forme

Dettagli

L esperto come facilitatore

L esperto come facilitatore L esperto come facilitatore Isabella Quadrelli Ricercatrice INVALSI Gruppo di Ricerca Valutazione e Miglioramento Esperto = Facilitatore L esperto ha la funzione principale di promuovere e facilitare la

Dettagli

up date basic medium plus UPDATE

up date basic medium plus UPDATE up date basic medium plus UPDATE Se si potesse racchiudere il senso del XXI secolo in una parola, questa sarebbe AGGIORNAMENTO, continuo, costante, veloce. Con UpDate abbiamo connesso questa parola all

Dettagli

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA

COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA COMINCIAMO A SENTIRCI UNA FAMIGLIA IL PRIMO GIORNO CON LA FAMIGLIA OSPITANTE FIRST DAY WITH THE HOST FAMILY Questa serie di domande, a cui gli studenti risponderanno insieme alle loro famiglie, vuole aiutare

Dettagli

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso)

PROFILE 1UP MATTEO. first name LANTERI. second name 08.05.1986. date of birth: HAGUENAU (France) place of birth: LANCENIGO di Villorba (Treviso) ART BOOK C D E PROFILE 1UP first name second name date of birth: place of birth: linving in: contacts: MATTEO LANTERI 08.05.1986 HAGUENAU (France) LANCENIGO di Villorba (Treviso) +39 349 0862873 matteo.lntr@gmail.com

Dettagli

English-Medium Instruction: un indagine

English-Medium Instruction: un indagine English-Medium Instruction: un indagine Marta Guarda Dipartimento di Studi Linguistici e Letterari (DiSLL) Un indagine su EMI presso Unipd Indagine spedita a tutti i docenti dell università nella fase

Dettagli

MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION

MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION MAIL MAIL S, MAIL, MAIL L, MAIL XL MAIL COLLECTION MAIL SMALL MAIL MAIL LARGE MAIL EXTRA LARGE ALBERTO SAGGIA & VALERIO SOMMELLA THE DESIGNERS ALBERTO SAGGIA nasce a Novara nel 1978. Laureatosi nel 2004

Dettagli

true Le linee essenziali della leggerezza. [hebe] The essential lightness. design made in italy

true Le linee essenziali della leggerezza. [hebe] The essential lightness. design made in italy Le linee essenziali della leggerezza. The essential lightness. true design made in italy true design made in italy design made in italy Divano caratterizzato da linee essenziali e rigorose per una pulizia

Dettagli

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF

Get Instant Access to ebook Venditore PDF at Our Huge Library VENDITORE PDF. ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF ==> Download: VENDITORE PDF VENDITORE PDF - Are you searching for Venditore Books? Now, you will be happy that at this time Venditore PDF is available at our online library. With our complete

Dettagli

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction

Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Allestimenti Fiere Exhibition Stand Design & Construction Way Out srl è un impresa d immagine e comunicazione a servizio completo dedicata alle piccole e medie industrie. Dal 1985 presenti sul mercato

Dettagli

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement

Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement ITALIAN Newborn Upfront Payment & Newborn Supplement Female 1: Ormai manca poco al parto e devo pensare alla mia situazione economica. Ho sentito dire che il governo non sovvenziona più il Baby Bonus.

Dettagli

Can virtual reality help losing weight?

Can virtual reality help losing weight? Can virtual reality help losing weight? Can an avatar in a virtual environment contribute to weight loss in the real world? Virtual reality is a powerful computer simulation of real situations in which

Dettagli

PRESENT PERFECT CONTINUOS

PRESENT PERFECT CONTINUOS PRESENT PERFECT CONTINUOS 1. Si usa il Present Perfect Continuous per esprimere un'azione che è appena terminata, che si è prolungata per un certo tempo e la cui conseguenza è evidente in questo momento.

Dettagli

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui)

COLIN DARKE. Gli Dei partono. CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) COLIN DARKE Gli Dei partono CARico MAssimo, Livorno 03 novembre 2012 Video Documentazione (Clicca qui) Per CARico MAssimo Colin Darke ha realizzato un nuovo progetto basato sul carteggio Gramsci/Trotsky,

Dettagli

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand

collection Giò Pagani wallpaper collection Life! collection Think Tank collection Big Brand collection 12 collection Life! collection Giò Pagani wallpaper collection Think Tank collection Big Brand Wall&Decò is a creative project in continuous ferment able to express styles, trends and evocative

Dettagli

Zero Waste and the Politics of Yes. AmericanHealthStudies.org

Zero Waste and the Politics of Yes. AmericanHealthStudies.org Zero Waste and the Politics of Yes Paul Connett, PhD Executive Director, Work on Waste, USA AmericanHealthStudies.org pconnett@gmail.com Italy, Oct, 2015 Grazie a Rossano Ercolini (Ambiente e Futuro) per

Dettagli

CERSAIE 2010 GOUACHE.10 DESIGN DIEGO GRANDI

CERSAIE 2010 GOUACHE.10 DESIGN DIEGO GRANDI CERSAIE 2010 GOUACHE.10 DESIGN DIEGO GRANDI La collezione Gouache, rappresenta un nuovo approccio alla lastra ceramica sottile. Il supporto Slimtech viene affrontato per la prima volta dal punto di vista

Dettagli

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment

Volvo Simulated Operator training. Volvo Construction Equipment Volvo Simulated Operator training 1 It doesn t matter how many sensors, systems and technology a machine has, our customers can t get the most out of them unless they know how to use them. Eco Operator

Dettagli

Abstract Women Collection

Abstract Women Collection Abstract collection Head: J 271 Mod.: 3919 Body Col.: 287 Glossy White 2 Head: J 269 Body Col.: Glossy Black Mod.: 3965 3 Head: J 250 Mod.: 3966 Body Col.: 287 Glossy White 4 Head: J 248 Body Col.: 287

Dettagli

On Line Press Agency - Price List 2014

On Line Press Agency - Price List 2014 On Line Press Agency - Price List Partnerships with Il Sole 24 Ore Guida Viaggi, under the brand GVBusiness, is the official publishing contents supplier of Il Sole 24 Ore - Viaggi 24 web edition, more

Dettagli

NOTIZIE DALLA SCOZIA

NOTIZIE DALLA SCOZIA pag 10 English Edition PERIODICO DI INFORMAZIONE N. 22 - Giugno 2013 La IMPER ITALIA Spa ha ospitato il 6 marzo 2013 il nostro Distributore Scozzese MOY MATERIALS (NORTHERN). Rappresentato da Mr. DAVID

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciotto

U Corso di italiano, Lezione Diciotto 1 U Corso di italiano, Lezione Diciotto U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? M Excuse-me, what time do shops open in Bologna? U Scusi, a che ora aprono i negozi a Bologna? D Aprono alle nove F

Dettagli

Informazioni su questo libro

Informazioni su questo libro Informazioni su questo libro Si tratta della copia digitale di un libro che per generazioni è stato conservata negli scaffali di una biblioteca prima di essere digitalizzato da Google nell ambito del progetto

Dettagli

Usage guidelines. About Google Book Search

Usage guidelines. About Google Book Search This is a digital copy of a book that was preserved for generations on library shelves before it was carefully scanned by Google as part of a project to make the world s books discoverable online. It has

Dettagli

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is

Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday is in I ve got My telephone number is Scuola Elementare Scuola Media AA. SS. 2004 2005 /2005-2006 Unità ponte Progetto accoglienza Scheda dati personali Inserisci i tuoi dati poi formula delle frasi per parlare di te stesso I m My birthday

Dettagli

CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET

CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET CERSAIE 2010 WAVES/LINES DESIGN PATRICK NORGUET Waves e Lines vengono proposte in una palette di nuovi colori attraverso cui emerge sempre più l aspetto sensoriale del materiale. I decori, contraddistinti

Dettagli

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series

Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series Tancredi Mangano Volti in trappola, 1994-ongoing series La serie di Volti in trappola nasce da una lunga procedura. Dopo avere emulsionato col nerofumo una serie di lastrine di vetro e aver preso con queste

Dettagli

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy

Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy Jewellery in silver sterling 925 Made in Italy I gioielli Cavaliere si distinguono per l artigianalità della produzione. Ideazione, progettazione e prototipazione di ogni singola creazione avvengono all

Dettagli

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making)

consenso informato (informed consent) processo decisionale condiviso (shared-decision making) consenso informato (informed consent) scelta informata (informed choice) processo decisionale condiviso (shared-decision making) Schloendorff. v. Society of NY Hospital 105 NE 92 (NY 1914) Every human

Dettagli

andrea branzi for Andrea Branzi, architetto e designer, nato a Firenze nel 1938, dove si è laureato nel 1966, vive e lavora a Milano dal 1973. Dal 1964 al 1974 ha fatto parte del gruppo Archizoom Associati,

Dettagli

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the

Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the 1 2 3 Le cellule staminali dell embrione: cosa possono fare Embryonic stem cells are exciting because they can make all the different types of cell in the body scientists say these cells are pluripotent.

Dettagli

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti)

I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) I SAPERI (conoscenze, argomenti e contenuti) La seguente scansione dei saperi è da considerare come indicazione di massima. Può essere utilizzata in modo flessibile in riferimento ai diversi libri di testo

Dettagli

Prova finale di Ingegneria del software

Prova finale di Ingegneria del software Prova finale di Ingegneria del software Scaglione: Prof. San Pietro Andrea Romanoni: Francesco Visin: andrea.romanoni@polimi.it francesco.visin@polimi.it Italiano 2 Scaglioni di voto Scaglioni di voto

Dettagli

Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania. Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese. Cognome... Nome...

Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania. Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese. Cognome... Nome... Liceo Scientifico Statale Galileo Galilei Catania Test d ingresso Classi Prime 2015-16 Potenziamento Inglese Cognome... Nome... Punteggio della prova Domande di Inglese Punti... Domande di Matematica Punti...

Dettagli

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF

Get Instant Access to ebook Guida Agli Etf PDF at Our Huge Library GUIDA AGLI ETF PDF. ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF ==> Download: GUIDA AGLI ETF PDF GUIDA AGLI ETF PDF - Are you searching for Guida Agli Etf Books? Now, you will be happy that at this time Guida Agli Etf PDF is available at our online

Dettagli

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life

PRESENT SIMPLE. Indicativo Presente = Presente Abituale. Tom s everyday life PRESENT SIMPLE Indicativo Presente = Presente Abituale Prerequisiti: - Pronomi personali soggetto e complemento - Aggettivi possessivi - Esprimere l ora - Presente indicativo dei verbi essere ed avere

Dettagli

NEW DESIGN MATTEO PICCHIO

NEW DESIGN MATTEO PICCHIO NEW DESIGN Matteo Picchio La prossima primavera verrà varato il rimorchiatore d epoca lungo 24 metri di cui l architetto milanese Matteo Picchio ha curato la riconversione in yacht da diporto; il refitting

Dettagli

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo Nucleo Ispettivo di Supporto all Autonomia Scolastica

Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo Nucleo Ispettivo di Supporto all Autonomia Scolastica Ministero della Pubblica Istruzione Ufficio Scolastico Provinciale di Bergamo Nucleo Ispettivo di Supporto all Autonomia Scolastica Via Pradello, 12 24121 Bergamo tel. 035/284111 fax 035/242974 e-mail:

Dettagli

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam

CHI SIAMO. italy. emirates. india. vietnam italy emirates CHI SIAMO india vietnam ITALY S TOUCH e una società con sede in Italia che offre servizi di consulenza, progettazione e realizzazione di opere edili complete di decori e arredi, totalmente

Dettagli

GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF

GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF ==> Download: GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF GESTIRE LA REPUTAZIONE ONLINE PDF - Are you searching for Gestire La Reputazione Online Books? Now, you will be happy that

Dettagli

Collezione. di FRANCOBOLLI. di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ******************

Collezione. di FRANCOBOLLI. di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ****************** Collezione di FRANCOBOLLI di Francesco DAURELIO et Giuseppe DAURELIO ****************** iniziata da Mio Padre ( Francesco ) a soli 11 anni, nel 1933, poi incrementata allorché si imbarcò, per lavoro, giovanissimo

Dettagli

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso

Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso doc.4.12-06/03 Gi-Gi Art. 859 - User's Guide Istruzioni d'uso A belaying plate that can be used in many different conditions Una piastrina d'assicurazione che può essere utilizzata in condizioni diverse.

Dettagli

D e s i g n e r. Valentina Livan

D e s i g n e r. Valentina Livan D e s i g n e r Valentina Livan Veneziana di origine, vive da sempre tra la sua amata città e Padova. Ama l arte e la danza contemporanea, la musica indie e le forme di architettura metropolitana. Questo

Dettagli

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese

Istituto di Istruzione Superiore L. da Vinci Civitanova Marche. Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese Classe I M Indirizzo Scienze Applicate Anno scolastico 2014-2015 Materia Inglese PROGRAMMA SVOLTO Libro di testo:m Layton, M.Spiazzi, M.Tavella, Slides Pre-intermediate,multimedia edition, Zanichelli UNITA

Dettagli

Lara Russo nasce e cresce a Milano. Trasferitasi a Barcellona all età di 19 anni, studia fotografia all Institut d Estudies Fotografics de Catalunya,

Lara Russo nasce e cresce a Milano. Trasferitasi a Barcellona all età di 19 anni, studia fotografia all Institut d Estudies Fotografics de Catalunya, LARA RUSSO Lara Russo nasce e cresce a Milano. Trasferitasi a Barcellona all età di 19 anni, studia fotografia all Institut d Estudies Fotografics de Catalunya, dove inizia la sua ricerca nelle arti visive.

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Due

U Corso di italiano, Lezione Due 1 U Corso di italiano, Lezione Due U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? M Hi, my name is Osman. What s your name? U Ciao, mi chiamo Osman, sono somalo. Tu, come ti chiami? D Ciao,

Dettagli

Il luogo dell anima. A place for the soul.

Il luogo dell anima. A place for the soul. Il luogo dell anima. A place for the soul. è un luogo reale, è dentro di me. A r e a l pl a c e within me. La tradizione nasce a nuova vita e ritrovo le mie origini. Tradition returns and I discover my

Dettagli

NOVAITALY by MELPORT NOVAITALY STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO

NOVAITALY by MELPORT NOVAITALY STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO NOVAITALY by MELPORT DESIGNER Giacomo Melpignano STUDIO DI PROGETTAZIONE E REALIZZAZIONE INTERIOR DESIGN AND REALIZATION OFFICE ARCHITETTURA - ARREDAMENTO GENERAL CONTRACTOR - INDUSTRIAL DESIGN 1 2 NOVAITALY

Dettagli

CONGIUNTIVO IMPERFETTO Imperfect subjunctive

CONGIUNTIVO IMPERFETTO Imperfect subjunctive CONGIUNTIVO IMPERFETTO Imperfect subjunctive The congiuntivo presente and congiuntivo passato that we have learned in Unit 9 are used only when the verb in the main clause (expressing a thought, opinion,

Dettagli

L'ARTICOLO DETERMINATIVO

L'ARTICOLO DETERMINATIVO L'ARTICOLO DETERMINATIVO é una piccola parola prima del nome che determina (determinare=definire, indicare) una cosa precisa (=specifica). 1- per indicare oggetti o persone specifici: SI USA: es. Questo

Dettagli

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not?

I was not you were not he was not she was not it was not we were not you were not they were not. Was I not? Were you not? Was she not? Il passato Grammar File 12 Past simple Il past simple inglese corrisponde al passato prossimo, al passato remoto e, in alcuni casi, all imperfetto italiano. Con l eccezione del verbo be, la forma del past

Dettagli

LIBRO IN ASSAGGIO SPEAK ENGLISH NOW DI A.A.CONTI

LIBRO IN ASSAGGIO SPEAK ENGLISH NOW DI A.A.CONTI LIBRO IN ASSAGGIO SPEAK ENGLISH NOW DI A.A.CONTI Speak english now Il corso completo per imparare l inglese da soli DI A.A. CONTI UNIT 1 Costruzione della frase inglese Non c è niente di difficile nella

Dettagli

risparmiare. l acqua we have decided to save. water

risparmiare. l acqua we have decided to save. water risparmiare. l acqua we have decided to save. water abbiamo deciso di farvi risparmiare we have decided l acqua to save.water WATER SAVING IL PRIMO SCARICO MONOFLUSSO AL MONDO FINO A 2,7 LITRI. AD OGNI

Dettagli

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES

PROSPETTO DEI SERVIZI PUBBLICITARI OFFERTI DA JULIET ART MAGAZINE CLIENT SPECS FOR JULIET ART MAGAZINE ADVERTISING SERVICES Juliet Art Magazine è una rivista fondata nel 1980 e dedicata all arte contemporanea in tutte le sue espressioni. Dal 2012, è anche e una rivista online con contenuti indipendenti. Juliet Art Magazine

Dettagli

quali sono scambi di assicurazione sanitaria

quali sono scambi di assicurazione sanitaria quali sono scambi di assicurazione sanitaria Most of the time, quali sono scambi di assicurazione sanitaria is definitely instructions concerning how to upload it. quali sono scambi di assicurazione sanitaria

Dettagli

KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair

KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair KLAPP, design Steffen Kehrle Sedia pieghevole / folding chair Salone Internazionale del Mobile 2014, Milano Padiglione / pavilion 12, stand C16 KLAPP: un applauso alla sedia pieghevole Sedie con le carte

Dettagli

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather

INDICE nuovi prodotti abbigliamento pelletteria new products clothing leather Catalogo generale Le chiusure, sono presenti sul mercato della pelletteria dalla nascita del prodotto e sono contraddistinte dalla famosa scatola marrone. Il marchio e la qualità, non necessitano di particolare

Dettagli

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC

http://www.homeaway.it/info/guida-proprietari Copyright HomeAway INC Cambiare il testo in rosso con i vostri estremi Esempi di lettere in Inglese per la restituzione o trattenuta di acconti. Restituzione Acconto, nessun danno all immobile: Vostro Indirizzo: Data

Dettagli

INTERNATIONAL CLIMATE CHAMPIONS (ICC) 2009

INTERNATIONAL CLIMATE CHAMPIONS (ICC) 2009 International Climate Champions 2009 INTERNATIONAL CLIMATE CHAMPIONS (ICC) 2009 Vuoi diventare un International Climate Champion? Allora non perdere quest occasione. Partecipa al concorso! Quale naturale

Dettagli

PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi

PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi PROGETTO INTERDISCIPLINARE Scuola Elementare La Sorgente Classe Quinta Anno scolastico 2003-2004 Insegnanti: Barbara Bollini ed Eleonora Bruschi Su proposta dell insegnante Barbara Bollini, si è pensato

Dettagli

COLOS PRESENTS MOMO AND TA

COLOS PRESENTS MOMO AND TA COLOS PRESENTS MOMO AND TA JEREMIAH FERRARESE Nasce a Padova nel 1980 e si laurea in Architettura allíistituto IUAV di Venezia nel 2006. Nel 2005 inizia ad occuparsi di industrial design con particolare

Dettagli

Stampa Preventivo. A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6

Stampa Preventivo. A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6 Stampa Preventivo A.S. 2009-2010 Pagina 1 di 6 Insegnante PALLAVICINI ALESSAN Classe 2AT Materia inglese preventivo ore consuntivo ore 116 0 titolo modulo Good times Money matters Our changing world set

Dettagli

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II

CODI/21 PIANOFORTE II // CODI/21 PIANO II MASTER di II livello - PIANOFORTE // 2nd level Master - PIANO ACCESSO: possesso del diploma accademico di II livello o titolo corrispondente DURATA: 2 ANNI NUMERO ESAMI: 8 (escluso l esame di ammissione)

Dettagli

sdforexcontest2009 Tool

sdforexcontest2009 Tool sdforexcontest2009 Tool Guida all istallazione e rimozione. Per scaricare il tool del campionato occorre visitare il sito dell organizzatore http://www.sdstudiodainesi.com e selezionare il link ForexContest

Dettagli

Interview to Igor. C.H.: Were you you always wear. happy, when the black? Mr. Igor: I don t know, the look of our day!

Interview to Igor. C.H.: Were you you always wear. happy, when the black? Mr. Igor: I don t know, the look of our day! 24/10/2011 The Big Eyes Issue 00 First page: Exclusive: Interview to Igor New pages on Facebook Frederick Frankenstein s letter Interview to Igor C.H.: Good morning course! Perhaps I m C.H.: Thank you,

Dettagli

EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF

EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF ==> Download: EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF EMAIL MARKETING CHE FUNZIONA PDF - Are you searching for Email Marketing Che Funziona Books? Now, you will be happy that

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Ventotto

U Corso di italiano, Lezione Ventotto 1 U Corso di italiano, Lezione Ventotto M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione di spaghetti M I would like to eat a portion of spaghetti U Vorrei mangiare una porzione

Dettagli

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014

UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI TORINO. Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Instructions to apply for exams ONLINE Version 01 updated on 17/11/2014 Didactic offer Incoming students 2014/2015 can take exams of courses scheduled in the a.y. 2014/2015 and offered by the Department

Dettagli

Western Australian Certificate of Education Examination, 2011. ITALIAN Written examination Stage 2. Section One: Response.

Western Australian Certificate of Education Examination, 2011. ITALIAN Written examination Stage 2. Section One: Response. Western Australian Certificate of Education Examination, 2011 ITALIAN Written examination Stage 2 Section One: Response Recording script Copyright Curriculum Council 2011 ITALIAN STAGE 2 2 RECORDING SCRIPT

Dettagli

Lezione 9: Studiare all estero

Lezione 9: Studiare all estero Lezione 9: Studiare all estero Prima di guardare A. Imperfetto o passato prossimo? Indicate whether the verbs in the following sentences are in the imperfect (I) or the passato prossimo (PP). 1. Non eri

Dettagli

FRANCESCA GUICCIARDINI

FRANCESCA GUICCIARDINI FRANCESCA GUICCIARDINI ENGLISH ITALIANO Francesca Guicciardini nasce a Firenze nel 1978 da una storica famiglia fiorentina; qui studia presso l Istituto d Arte di Porta Romana, seguendo lezioni di decorazione

Dettagli

Istituto Comprensivo San Cesareo. Viale dei Cedri. San Cesareo. Lingua Inglese. Classi I II III IV V. Scuola Primaria E Giannuzzi

Istituto Comprensivo San Cesareo. Viale dei Cedri. San Cesareo. Lingua Inglese. Classi I II III IV V. Scuola Primaria E Giannuzzi Istituto Comprensivo San Cesareo Viale dei Cedri San Cesareo Lingua Inglese Classi I II III IV V Scuola Primaria E Giannuzzi Anno Scolastico 2015/16 1 Unità di Apprendimento n. 1 Autumn Settembre/Ottobre/Novembre

Dettagli

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura)

Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) a c a d e m y Official Announcement Codice Italia Accademy la Lettura (In collaboration with Corriere della Sera la Lettura) INITIATIVES FOR THE BIENNALE ARTE 2015 PROMOTED BY THE MIBACT DIREZIONE GENERALE

Dettagli

Strategies for young learners

Strategies for young learners EUROPEAN CLIL PROJECTS CLIl Web 2.0--Indicazioni Strategies for young learners ramponesilvana1@gmail.com S.Rampone(IT) DD Pinerolo IV Circolo ramponesilvana1@gmail.com Indicazioni Nazionali O competenza

Dettagli

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases,

Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, Stefano Goldwurm Medical geneticist Centro Parkinson - Parkinson Institute Istituti Clinici di Perfezionamento-Milan neurodegenerative diseases, movement disorders, Parkinson disease 1- genetic counselling

Dettagli

THE INTERNATIONAL VIEW OF MADE IN ITALY JEWEL LA DIMENSIONE INTERNAZIONALE DEL GIOIELLO MADE IN ITALY

THE INTERNATIONAL VIEW OF MADE IN ITALY JEWEL LA DIMENSIONE INTERNAZIONALE DEL GIOIELLO MADE IN ITALY THE INTERNATIONAL VIEW OF MADE IN ITALY JEWEL LA DIMENSIONE INTERNAZIONALE DEL GIOIELLO MADE IN ITALY Tarì was born in 1996 in one of the most hospitable region in the South of Italy, near Naples, the

Dettagli

U Corso di italiano, Lezione Diciassette

U Corso di italiano, Lezione Diciassette 1 U Corso di italiano, Lezione Diciassette U Oggi, facciamo un esercizio M Today we do an exercise U Oggi, facciamo un esercizio D Noi diremo una frase in inglese e tu cerca di pensare a come dirla in

Dettagli

Life Collection. www.giorgiofedon1919.it

Life Collection. www.giorgiofedon1919.it Life Collection L eccellenza creativa è da sempre l obiettivo della Giorgio Fedon 1919 nel presentare le sue collezioni. Non fa eccezione la nuova collezione Life per l autunno-inverno realizzata pensando

Dettagli

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA

SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA SCHEDA DI PROGRAMMAZIONE DIDATTICA PER SINGOLA DISCIPLINA Anno scolastico 2014-2015 DOCENTE: Prof.ssa Antonella Di Giannantonio Disciplina: Lingua Inglese Classe: 1 Sez.: D A) Strumenti di verifica e di

Dettagli

PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 PROF.SSA NICOLETTA MELFI

PROGRAMMA SVOLTO DI LINGUA INGLESE A.S. 2014/2015 PROF.SSA NICOLETTA MELFI CLASSE: IG Pronomi personali soggetto Il plurale dei sostantivi: forme regolari e irregolari Nazioni e aggettivi di nazionalità Be: present simple - forma affermativa, negativa, interrogativa e risposte

Dettagli

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi;

3. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza dalla lettura di testi; COMPETENZE SPECIFICHE DELLE LINGUE STRANIERE Lingua Inglese 1. Comprendere frasi ed espressioni di uso frequente relative ad ambiti di immediata rilevanza (ad esempio informazioni di base sulla persona

Dettagli