, oggi più che mai,si. mezzo di. reputazione Rete, stesso per le PR.Le nostre campagne. non hanno l ambizione di ' ottenere risultati immediati

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download ", oggi più che mai,si. mezzo di. reputazione Rete, stesso per le PR.Le nostre campagne. non hanno l ambizione di ' ottenere risultati immediati"

Transcript

1 accentuare Potere C E Finalmente Se Nessuno Oggi Diffusione : 2773 Pagina 126 : Periodicità : Mensile Dimens 100 : % PubblicitaItalia_21204_126_18pdf Sito web: OCREATIVIT? REPUTAZIONE AZIENDALE Quando prevenire è meglio che curarec di Andrea Crocioni competizione fra aziende oggi più che mai si gioca sul tavolo della reputazione Rete mezzo di informazione e di condivisione più veloce in assoluto ha rivoluzionato le regole del gioco costringendo da un lato gli uomini delle PR ad adeguarsi e dall altro favorendo la nascita di nuove professionalità Una dichiarazione fuori luogo di un manager? Un incidente che rischia di danneggiare l ecosistema? Nell era dei social basta molto meno per mettere a repentaglio la reputazione di un azienda sufficiente che un cliente non abbia ricevuto una risposta adeguata dal servizio assistenza per scatenare una crisi anche planetaria del passaparola digitale che pu? decretare il successo di un prodotto ma anche la sua prematura uscita di scena competizione fra aziende oggi più che mai si gioca sul tavolo della reputazione Il consumatore acquistando un prodotto non si accontenta più di comprare un oggetto o un servizio ma ha l ambizione di aderire con quella scelta a un determinato `percorso etico crisi economica di questi ultimi anni spiega Beppe Facchetti presidente di Assorel Associazione italiana delle agenzie di relazioni pubbliche non ha fatto che la sensibilità delle imprese verso il tema della reputazione è stata una flessione degli investimenti nell advertising classico ma non è accaduto lo stesso per le PR Le nostre campagne non hanno l ambizione di ottenere risultati immediati ma fortunatamente le aziende hanno compreso che l investimento in reputazione nel medio termine paga E non c è dubbio che chi ha investito per tempo in questo ambito si è trovato meglio attrezzato di fronte alla crisi un tempo la reputazione si costruiva tramite contributi veicolati dalle stesse aziende attraverso i media tradizionali Internet e l esplosione dei social hanno rivoluzionato questo modello rendendo ancora più delicata la gestione dell immagine aziendale Tre anni fa continua Facchetti c è stato un po di ritardo da parte nostra nel comprendere che i social non erano un gioco per ragazzini ma un mezzo di comunicazione efficace al di là degli istinti conservatori le agenzie si stanno attrazzando coinvolgendo nuovi specialisti in grado di gestire la reputazione digitale le aziende sanno che la sua gestione richiede un lavoro costante in questo nuovo scenario pu? pensare di avere delle zone d ombra Un evidenza Andrea Barchiesi Giulia Mentore 124 Pubblicità Italia 04 I aprile / 6

2 disporre negativi E L Questa Il Ma Diffusione : 2773 Pagina 127 : Periodicità : Mensile Dimens 100 : % PubblicitaItalia_21204_126_18pdf Sito web: REPUTAZIONE AZIENDALE CREATIVIT? Come uscire AIR dal risis management di Valeria Zonca confermata anche da Giulia Mentore director digital communications di Weber Shandwick Italia : Come si dice prevenire è meglio che curare e oggi tutte le aziende possono di strumenti per cercare di essere maggiormente pronte ad affrontare la crisi lo devono fare in due modi : con il monitoraggio e con un action plan di risposta Superfluo dire che oggi il principale campo di battaglia per la reputazione sia il web Quasi sempre ormai le crisi partono dalla Rete precisa la manager perché Internet rappresenta il mezzo di informazione e condivisione più veloce in assoluto Quando qualcosa si sta verificando è molto probabile che nel giro di pochi istanti venga condiviso attraverso twitter o altri ambienti sociali action plan di risposta consiste nel mappare tutte le possibili aree di debolezza e di potenziale esposizione a eventi nell individuare le persone atte a rispondere a questi temi e soprattutto nel preparare queste persone a muoversi correttamente e prontamente qualora si dovesse verificare un evento di crisi Eventi imprevedibili o cause prevedibili ma sottovalutate possono provocare stati di crisi che mettono a dura prova la reputazione delle aziende Queste stanno affinando le armi per affrontare il campo di battaglia sia organizzandosi internamente con la creazione di reparti dedicati sia con l utilizzo di più chiavi e mezzi per comunicare all esterno Il contributo di Barilla Renault e UniCredit Ci vogliono vent anni per costruire una reputazione e 5 minuti per distruggerla Nessun tentativo di disegnare un quadro apocalittico ma la frase dell imprenditore ed economista statunitense Warren Buffett riassume perfettamente il nocciolo del problema legame di fiducia reciproca tra i diversi soggetti economici è diventato oggi un requisito indispensabile per l economia e per la sopravvivenza delle imprese per operare nella moderna : società industriale un azienda deve godere di un alto consenso da parte di tutta la comunità fiducia costruibile nel tempo solo attraverso comportamenti e comunicazioni coerenti e senza macchie viene seriamente minacciata quando un azienda si trova coinvolta in una crisi risposta che l organizzazione saprà dare e comunicare all interno e all esterno risulterà fondamentale per preservare il legame di fiducia con i suoi interlocutori chiave se è vero che infinito è l elenco delle cause che possono portare un azien da in uno stato di crisi e che il web non è sempre l origine dei guai ma ne aumenta la potenza è denominatore comune che un organizzazione in crisi non è un organizzazione E un insieme di individui in preda al panico motivati dall istinto di conservazione secondo Eric B Dezenhall uno dei massimi esperti americani di crisis management Oggi il concetto di conservazione è diventato sinonimo di reputazione perché i danni che pu? provocare una crisi non sono solo economici ma anche di immagine Nell ultimo decennio grandi aziende multinazionali banche d affari e altre organizzazioni sono cadute vittima della loro intrinseca arroganza incapaci di strutturare anticorpi efficaci per far fronte a situazioni di crisi spiega Luca Poma consulente in Responsabilità Sociale di Impresa e Comunicazione di Crisi che ha recentemente scritto insieme a Giampietro Vecchiato direttore di PR Consulting il libro Crisis management una guida edita dal Sole ( segue a pagt27 aprile 2012 I Pubblicità Italia / 6

3 capitale Abbiamo un Un responsabilità Inoltre agevole istituzionale del produzione Diffusione : 2773 Pagina 128 : Periodicità : Mensile Dimens 100 : % PubblicitaItalia_21204_126_18pdf Sito web: CREATIVIT? REPUTAZIONE AZIENDALE UNICREDIT LA REPUTAZIONE FA RIMA CON COMUNICAZIONE campagna Aumento di capitale ha avuto l obiettivo di generare un ampio consenso verso la nostra operazione di ricapitalizzazione sottolineando il valore di UniCredit come player internazionale e come motore dell economia italiana Il gesto della giovane donna che sale sul pennone e libera il lembo impigliato della bandiera rappresenta il significato reale dell aumento di capitale rafforzare un grande : protagonista italiano che opera in circa 50 nazioni vuoi dire prendersi cura del Paese che la bandiera rappresenta gesto condiviso carico di aspettative positive aspettative che UniCredit intende raccogliere? una grande banca al servizio del made in Italy nel mondo : la partecipazione all aumento di è un azioneconcreta che rafforza e valorizza le capacità dell intero sistema Paese misurato l efficacia della campagna pubblicitaria e i risul tati sono stati : significativi 1 tv e stampa hanno registrato una percentuale di intervistati che si sono ricordati dello spot sensibilmente superiore alla media di mercato Questo si è tradotto in aumento del 30%% nell interesse verso il nostro brand e nella sua riconoscibilità ; 2 si è trattato di una vera campagna integrata che ha premiato anche i nostri investimenti sul web :circa visite alla pagina del nostro sito relativa all aumento di capitale spot visti da mobile e un numero di click su banner superiori alla media di mercato di ben il 50%% sostenibilità per UniCredit è un impegno quotidiano :significa tener conto nella strategia e nelle scelte di tutti i giorni delle proprie in ambito economico ambientale e sociale bisognerebbe farlo in modo trasparente con attenzione nei confronti di correttezza chiarezza completezza e comprensibilità tutti elementi chiave del nostro operato quotidiano L impegno comincia con la comprensione del punto di vista dei nostri stakeholder per valutarne esigenze e chiavi di lettura attraverso un dialogo continuo Net corso del 2011 abbiamo lavorato per garantire pieno e paritario accesso alle informazioni rendendole disponibili in modo tempestivo e non oneroso tramite una pluralità di canali : Internet numeri verde gratuiti brochure bilanci e soprattutto attraverso te nostre persone UniCredit4lnvestors è il nostro app per iphone e ipad per avere un canale diretto con informazioni quali profilo gruppo gli aggiornamenti sul titolo i risultati finanziari di gruppo la press room ( news eventi e comunicati stampa ) e i contatti utili voriamo sulla trasparenza costantemente e l aver ricevuto il premio Sherwood 2012 come la società quotata che risponde meglio in termini di comportamenti orientati alla trasparenza ci conferma che stiamo procedendo nella giusta direzione ( Maurizio Beretta BeppeFacchetti CC Beppe Facchetti : Nessuno in questo nuovo scenario pu? pensare di avere delle zone d ombra Proprio per supportare le aziende nella preparazione di un action plan efficace Weber Shandwick ha creato Firebell un simulatore di social media crisis in grado di riprodurre i principali ambienti della Rete in modalità molto realistica Richiede un lavoro preparatorio di mappatura delle issue e costruzione di uno scenario realistico per l azienda che decide di affrontare questo tipo di formazione racconta Giulia Mentore Abbiamo notato che se il cliente viene esposto a un problema che effettivamente potrebbe accadere nella normale attività lavorativa ha UN SOCIAL LAB PER USCIRE DAL TUNNEL DELLA CRISI Un laboratorio di idee un luogo di confronto aperto a tutti coloro che hanno voglia di contribuire con un pensiero ragionamento un commento alla creazione di cortocircuiti tra persone imprese e professionisti in grado di aiutare il nostro Paese a uscire dal tunnel e a riconquistarsi un futuro Nasce con questi ambiziosi obiettivi il primo social lab anticrisi wwwriacquistiamociunfuturoit L iniziativa senza fini di lucro è partita da un gruppo di professionisti che lavorano in settori diversi : comunicazione web produzione video e tv pr media marketing e azienda I temi trattati da Riacquistiamoci un Futuro sono svariati ma fanno riferimento a cose che impattano quotidianamente sul nostro stile di vita : commercio comunicazione e consumo Il progetto non si vuole fermare al web L intenzione è quella di creare luoghi reali di confronto anche grazie alla recente partnership siglata con Popai Italia associazione indipendente del settore del retail Rimandi esterni : wwwriacquistiamociunfuturoit 126 Pubblicità Italia 04 I aprile / 6

4 spingendo Spesso Quindi precedenti assumere Come Ci Il Esiste spiega conversazioni e Ma Per Le Diffusione : 2773 Pagina 129 : Periodicità : Mensile Dimens 100 : % PubblicitaItalia_21204_126_18pdf Sito web: Grazie all aumento di capitale Unieredit à più forte Non sentivate anche voi il bisogno di buone notizie? petceeid cap V 2 ( M Mito perva Suctesso wi a con e 90 art entre rgema Pane 4 sem trelocrione In Eto> topi» benca commc44 dr arr 411i lo Inrre Wita 0? rm e Mie veleggi unknickgroupou UniCredit la banca Benvenuto in made in Italy nel mondo vduricre( un livello di partecipazione e coinvolgimento decisamente più elevato Il team di crisi individuato potrà quindi `esercitarsi a reagire all evento in funzione dei diversi ambienti e linguaggi della Rete qualora un crisis dovesse effettivamente verificarsi l ufficio stampa dell azienda e il team comunicazione saranno più reattivi anche su questi media che come detto sempre più spesso sono l origine delle crisi il web fa paura ma principalmente perché lo si conosce poco Va anche sottolineato che la `febbre dei social network sta le aziende a esporsi di più in Rete 24Ore che affronta case history che hanno lasciato traccia sia in Europa sia negli Stati Uniti I responsabili delle imprese faticano ancora a comprendere come tutte le aziende corrano stabilmente il rischio di essere colpite da un boomerang quindi un `abcdi comportamento? gestione di una crisi è fluida per definizione prosegue Poma quindi non imbrigliabile in schemi fissi Richiede una conoscenza dettagliata dei meccanismi tecnici di gestione una profonda consapevolezza delle variabili in campo sia ambientali sia umane ma anche una buona dose di creatività e capacità di improvvisazione per la strategia militare è una tecnica non una scienza Se è consentito il paragone si pu? immaginare un atleta che si allena seguendo un planning standard ma a ogni competizione deve misurarsi con forze e variabili differenti Secondo Poma ci sono almeno tre cose da non fare mai Non cadere nella pratica abituale della sottostima della crisi : 9 volte su io gli imprenditori la negano perché non hanno saputo cogliere dei segnali anche se deboli ; non aggredire il proprio interlocutore mostrando i muscoli o affidandosi solo agli avvocati che hanno strumenti obsoleti e scarsa formazione specifica ; scaricare la responsabilità Di contro l impresa ha almeno tre cose da fare assolutamente prima è : la responsabilità è confermato che le aziende che la ammettono sono quelle che più rapidamente recuperano reputazione presso gli utenticonsumatori che oltre all ammissione di colpa apprezzano la comunicazione trasparente di meccanismi correttivi seconda è fare una continua previsione di possibili scenari critici con vere e proprie simulazioni per delineare eventuali aree vulnerabili :la capacità di superare una crisi è direttamente proporzionale agli scenari elaborati preventivamente perché è anche l attitudine che permette ai manager di avere più tonicità per affrontare situazioni difficili vuole formazione per gestire una crisi ed è necessario stanziare un budget adeguato nei costi di impresa terzo must è gestire il post crisi perché questa non è mai finita quando sembra che stia accadendo il contrario e ne rimane sempre una coda strisciante In Italia sono ancora molte le aziende poco strutturate in tal senso Ce lo sentiamo dire da più parti ogni giorno e lo vediamo direttamente `la guardia non va mai abbassata Maurizio Beretta head group identity and communications di UniCredit un gruppo internazionale significa monitorare senza soluzione di continuità la buona salute di tutti i nostri business e della macchina operativa adottando un robusto processo di Incident management al fine di rilevare e gestire nei tempi giusti ogni evento imprevisto e spegnere sul nascere ogni focolaio di crisi rispondendo in modo tempestivo ed efficace in caso di aggravamento di tale incidente formazione viene finanziata con risorse ad hoc ed effettuata a diversi livelli a seconda del grado decisionale e del coinvolgimento delle strutture in caso di emergenza Il catalogo formativo spazia con diverse proposte dalla formazione specifica per i Business Crisis Manager a quella per i Top Manager per il personale che viene attivato durante le emergenze e naturalmente a quella per tutti i colleghi simulazioni e le esercitazioni sono altresì un momento di awareness per l azienda Ogni macchia su un azienda rimane scolpita nella pietra Il crisis mananagement è un processo di mediolungo periodo che comprende tutte le attività da porre in atto prima durante e dopo un evento critico per proteggere l organizzazione da minacce e per ridurne l impatto comunicazione assume un significato fondamentale ma per semplificare le cose non dovrebbe essere altro che l estensione della comunicazione di ogni giorno I mercati sono diventati le aziende devono capire che i tempi dei monologhi sono finiti parola chiave del XXI secolo deve essere condivisione di sapere conclude Poma è possibile trarre forza da quanto accaduto e migliorare i meccanismi di prevenzione e di gestione di una crisi? Dovremmo ( segue a pag129 aprile 2012 I Pubblicità Italia / 6

5 prodotti Godiamo Abbiamo testiamo per Siamo Per Noi Questa Diffusione : 2773 Pagina 130 : Periodicità : Mensile Dimens 100 : % PubblicitaItalia_21204_126_18pdf Sito web: OCREATIVIT? REPUTAZIONE AZIENDALE Fabio zzarini Siamo in una fase in cui il marketing aziendale digitale vuole parlare tanto ma purtroppo ascolta poco afferma Fabio zzarini direttore marketing di Cribis D&B società che ha lanciato Cream servizio di monitoraggio e analisi della reputazione sul web Con i nostri strumenti continua il manager essenzialmente due : aspetti i volumi e l evoluzione del sentiment Il tutto grazie all utilizzo della tecnologia semantica Ma come sottolinea zzarini non è sufficiente ascoltare : massa di informazioni è enorme dice questo è indispensabile operare un lavoro di scrematura per distinguere le conversazioni rilevanti e andare a individuare quelle fonti influenti in grado di amplificare il messaggio azione è fondamentale per prevenire L utilità di uno strumento come Cream sta nella sua capacità di intercettare questi segnali quando sono ancora deboli Ma quali sono oggi le nuove professionalità che stanno crescendo intorno al business della reputazione digitale? Il nostro team è composto per il 5o%% di ingegneri 25%% marketing 2o%% comunicazione e 5%% legal E il 3o%% delle nostre risorse è dedicato all attività continua di ricerca e sviluppo risponde Andrea Barchiesi ad di Reputation Manager società che dal 2004 affianca i propri clienti lungo tutto il ciclo reputazionale dall analisi alla gestione della reputazione online fino all intervento Tempestività e proattività sono i due pilastri per il mantenimento di una buona reputazione Ma che succede quando BARILLA UN DIALOGO LAICO CON LA SOCIET? PER L AZIENDA DEL FUTURO reputazione è per noi l asset più importante quindi dedichiamo una cura maniacale con l obiettivo di mantenerla rafforzarla e proteggerla in qualsiasi parte del mondo dove operiamo di una reputazione eccellente a livello globale presso i pubblici di riferimento consolidata in oltre 130 anni di storia e questo è dovuto a un concorso di vari elementi : qualità dei modo di operare coerenza senza compromessi integrità persistente comunicazione distintiva sempre sopra la media Il fatto di essere un azienda italiana e familiare è un valore aggiunto se la famiglia gioca un valore positivo In questo scenario la prevenzione della crisi è fondamentale specie nel comparto alimentare che è più esposto per il tipo di business alle probabilità di attacchi ovvio di differenti dimensioni Esiste un sistema di governante scritto e declinato in azienda e procedure con chiara allocazione su chi fa cosa un comitato centrale che io presiedo e che risponde all amministratore delegato e alla famiglia Barilla a seconda dell entità affrontato crisi di varia natura :di prodotto di organizzazione causate da eventi naturali Per esempio nel 2011 si è verificato l allagamento del nostro stabilimento di Ascoli prima cosa è stata mettere in salvo le persone e poi garantire la continuità allo stabilimento Tutto ci? non si improvvisa In tempi di crisi il valore della reputazione è ancora maggiore Se i vari target con cui interagisci riconoscono serietà e bagaglio di reputazione si pu? instaurare almeno il beneficio del dubbio e per l azienda è più ampio il margine di manovra Ma tutte le volte si è costretti ad attingere dal conto in banca della reputazione questo la trasparenza è fondamentale non è più possibile nascondersi dietro a un dito Sempre di più negli anni futuri rimarranno sul mercato le aziende che hanno prodotti e modi di operare sani e puliti diciamo che Barilla e sostenibilità sono la stessa cosa dalle persone alte materie prime dall ambiente ai prodotti alla sicurezza sul posto di lavoro Sono obiettivi di business che fanno parte della strategia dell azienda non c è altro modo di operare oggi e soprattutto domani componente economica è solo uno dei driver non è l unico lontani dall essere perfetti il nostro modo di opera redeve avvenire attraverso una dialettica e un confronto laico con la società per costruire una Barilla che avrà diritto a esistere nel futuro I valori quali la famiglia del Mulino Bianco e dove c è Barilla c è casa che rimarranno i capisaldi della nostra comunicazione hanno l esigenza di essere sempre più attuali e adattati a nuovi stili di vita riflettendoli in tutta la comunicazione atl e btl Se negli anni 80bastavano i valori buono e sicuro ora bisogna raccontare sempre di più la qualità di un prodotto (Luca Virginio ) LE MAMME ITALIANE SANNO QUELLO CHE FANNO Plasmon ha pubblicato una pubblicità comparativa coglimele penlé mette in redone prodotti fra loro solutamente diversi Ma le mamme italiane sanno quello file fanno e rosa des ono conputre Da 135 anni effettua continui conuolli e tesi per gannuire gemtiniia la qualità e la sicurezza di ogni prodotto Il rispetto per la trasparenza per l etica e per il benessere dei n animatori per &trilla vunguno sempre al primo posso Questo secondo noi fa la differenza E le mamme Io sanno COO 128 Pubblicità Italia 04 I aprile / 6

6 informazioni false completino Se sottoscrizione Una Grazie A Per attraverso comportamenti etici E Anche Dal Diffusione : 2773 Pagina 131 : Periodicità : Mensile Dimens 100 : % PubblicitaItalia_21204_126_18pdf Sito web: si arriva tardi? Come si ripulisce il passato? Si procede esattamente come in campo medico : prima la diagnosi poi la cura chiarisce Barchiesi il problema è la presenza di contenuti lesivi dell immagine sulle prime pagine dei principali motori di ricerca viene fatta un analisi del posizionamento di questo materiale E a seconda della visibilità si valuta la strategia migliore per isolarli richiedendone la rimozione direttamente al sito pubblicando una rettifica qualora si tratti di o scorrette oppure operando una reingegnerizzazione dei motori di ricerca per far salire nelle prime posizioni altri contenuti che l immagine della persona o dell azienda anche con altre informazioni riducendo così il rischio che la si associ esclusivamente alla lesività Rispetto al passato come conferma lo stesso ad di Reputation Manager nell ultimo anno sono cresciute le richieste sul servizio di costruzione e promozione online dell identità digitale attraverso strategie di comunicazione sui social network e engagement degli influencer In particolare conclude quest ultimo è il mercato del futuro : intercettare gli opinion leader del proprio settore dialogare con loro e far sì che diventino dei brand ambassador rappresenta per le aziende una grandissima opportunità in termini di ritorno degli investimenti sul social imparare dai cinesi perché nella loro lingua l ideogramma che identifica la crisi è formato dalle parole pericolo e opportunità risponde Francesco Fontana Giusti responsabile immagine e comunicazione di Renault Italia situazione di crisi pu? o essere accettata difesa rifiutata contrattaccata ma alla fine bisogna ricreare un legame di fiducia con il pubblico Ecco quindi che anche la comunicazione pubblicitaria si inserisce nella strategia di risposta e di gestione di una crisi esempio il settore banchefinanza negli ultimi anni non ha goduto di alta reputazione tra l opinione pubblica che l ha più volte attaccato considerandolo il vero responsabile della crisi globale in cui ci troviamo inizio 2012 UniCredit ha lanciato la campagna `Aumento di capitale su più mezzi ma soprattutto con uno spot tv Il risultato finale è stato ottimo : la percentuale di sottoscrizione è stata altissima 99 8%% ( 7 48 miliardi di euro su e 7 5 miliardi di euro totali ) Questo livello è superiore a quello raggiunto nell ultimo aumento del 2010 e in linea con altre operazioni di successo di alcune tra le principali banche europee anche alla campagna pubblicitaria siamo riusciti a suscitare un notevole interesse del pubblico retail nella dell operazione spiega Beretta Anche Barilla ha risposto a una pubblicità comparativa di Plasmon che considerava ingannevole la comunicazione sulla linea Piccolini e sui biscotti Mulino Bianco a suon di pagine pubblicitarie sui principali quotidiani nazionali con la campagna Le mamme sanno quello che fanno L operazione di Plasmon ha messo in dubbio il nome della nostra azienda nonostante sia stata accertata la sicurezza dei nostri prodotti spiega Luca Virginio Group Communication and External Relation Director dell azienda di Parma momento in cui il competitor ha agito fuori da standard e la nostra macchina anticrisi ha dovuto mettersi in funzione per salvaguardare l immagine dell azienda e la reputazione dei prodotti per rassicurare i consumatori e i retailer Abbiamo avuto modo di misurare gli effetti di questa campagna denigratoria sulla percezione del consumatore rispetto alle nostre marche : non così significativi ma comunque ce ne sono stati un danno piccolo per noi assume una dimensione grande perché la reputazione non ha prezzo anche se con il tempo che ci vorrà vinceremo la causa contro Plasmon un risarcimento danni ( per quanto ingente ) non è quantificabile rispetto a quello che si è perso o rischiato In un mondo connesso e digitale ogni sospetto rimane scolpito nella pietra Le nuove tecnologie aggiunge Beretta sono spesso usate per un passaparola incontrollato e non sempre positivo ma rappresentano anche un : opportunità quella di raggiungere gli interlocutori tempestivamente rispondendo in tempo reale alle loro esigenze e curiosità Il lungo e difficile percorso verso la reputazione passa quindi un integrazione dei media dal momento che la classica campagna ad di questi tempi non basta più e di una relazione con il target che deve essere quotidiano Luca Virginio Francesco Fontana Giusti aprile 2012 I Pubblicità Italia / 6

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

L 8 maggio 2002 il Ministero

L 8 maggio 2002 il Ministero > > > > > Prima strategia: ascoltare le esigenze degli utenti, semplificare il linguaggio e la navigazione del sito. Seconda: sviluppare al nostro interno le competenze e le tecnologie per gestire in proprio

Dettagli

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook

la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond EBOOK la Guida completa per aumentare il numero di Mi piace su Facebook wishpond.it indice Capitolo 1 Metodo #1 per aumentare i Mi piace su Facebook: Concorsi 5 Capitolo 5 Metodo #5 per aumentare

Dettagli

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia

la gestione dei processi comunicazione. i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia i marketing manager si incontrano in Officina- Strategia la gestione dei processi di comunicazione in quale scenario deve identificarsi un progetto di miglioramento, nella gestione dei beni digitali per

Dettagli

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno

MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE. HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno MAURIZIO ABBATI STRUMENTI UTILI PER CAMBIARE E MIGLIORARE HOUSE ORGAN AZIENDALE Guida alla creazione di un magazine interno Indice 01. 02. 03. I tipi di house organ Dall idea al progetto I contenuti A

Dettagli

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014

Catalogo formativo. Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 2014 Catalogo formativo Kaleidos Comunicazione Training Dpt. 01/01/2014 Internet Training Program Email Marketing Negli ultimi anni l email è diventata il principale strumento di comunicazione aziendale

Dettagli

Elaidon Web Solutions

Elaidon Web Solutions Elaidon Web Solutions Realizzazione siti web e pubblicità sui motori di ricerca Consulente Lorenzo Stefano Piscioli Via Siena, 6 21040 Gerenzano (VA) Telefono +39 02 96 48 10 35 elaidonwebsolutions@gmail.com

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa

Partenariato transatlantico su commercio e investimenti. Parte normativa Partenariato transatlantico su commercio e investimenti Parte normativa settembre 2013 2 I presidenti Barroso, Van Rompuy e Obama hanno chiarito che la riduzione delle barriere normative al commercio costituisce

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali

Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali 1 Il Progetto People: talent management e succession planning nel Gruppo Generali CRISTIANA D AGOSTINI Milano, 17 maggio 2012 Il Gruppo Generali nel mondo 2 Oltre 60 paesi nel mondo in 5 continenti 65

Dettagli

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti

Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Alcolismo: anche la famiglia e gli amici sono coinvolti Informazioni e consigli per chi vive accanto ad una persona con problemi di alcol L alcolismo è una malattia che colpisce anche il contesto famigliare

Dettagli

Formazione Su Misura

Formazione Su Misura Formazione Su Misura Contattateci per un incontro di presentazione inviando una mail a formazione@assoservizi.it o telefonando ai nostri uffici: Servizi alle Imprese 0258370-644.605 Chi siamo Assoservizi

Dettagli

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying

Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying by Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying di Alberto Cattaneo Partner, Cattaneo Zanetto & Co. Il ruolo delle terze parti nelle azioni di lobbying Ormai è diventato un

Dettagli

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione.

Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. Per una città governabile. Nuove metodologie di lavoro per gestire la complessità e la partecipazione. MICHELE EMILIANO Sindaco del Comune di Bari 12 maggio 2006 Innanzitutto benvenuti a tutti i nostri

Dettagli

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it

Cap.12 Le relazioni pubbliche. Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Cap.12 Le relazioni pubbliche Corso di Comunicazione d Impresa - A.A. 2011-2012 Prof. Fabio Forlani - fabio.forlani@uniurb.it Capitolo 12 Le relazioni pubbliche Le relazioni pubbliche (PR) Insieme di attività

Dettagli

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo.

La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. La suite Dental Trey che semplifica il tuo mondo. impostazioni di sistema postazione clinica studio privato sterilizzazione magazzino segreteria amministrazione sala di attesa caratteristiche UNO tiene

Dettagli

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI

Comincio da tre! I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA LE MIE ESPERIENZE IL MIO PASSATO COSA VOLEVO FARE DA GRANDE LE MIE RELAZIONI I MIEI AMICI LA MIA FAMIGLIA IL MIO PASSATO LE MIE ESPERIENZE COSA VOLEVO FARE DA GRANDE COME SONO IO? I MIEI DIFETTI LE MIE RELAZIONI LE MIE PASSIONI I SOGNI NEL CASSETTO IL MIO CANE IL MIO GATTO Comincio

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD

IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD IL RAPPORTO CON SE STESSO E CON GLI ALTRI NEL BAMBINO CON ADHD CHIARA DE CANDIA chiaradecandia@libero.it 1 IL CONCETTO DI SE È la rappresentazione delle proprie caratteristiche e capacità in relazione

Dettagli

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%.

ai giovani 18 24 anni che non hanno conseguito il diploma di scuola media superiore al 10%. COMUNE di SASSARI UNIVERSITA DEGLI STUDI DI SASSARI PROTOCOLLO D INTESA INTERISTITUZIONALE FINALIZZATO ALLA CONOSCENZA DEL FENOMENO DELLA DISPERSIONE SCOLASTICA E ALLA PRIMA INDIVIDUAZIONE DI MISURE DI

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO

AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO AALBORG+10 ISPIRARE IL FUTURO LA NOSTRA VISIONE COMUNE Noi, governi locali europei, sostenitori della Campagna delle Città Europee Sostenibili, riuniti alla conferenza di Aalborg+10, confermiamo la nostra

Dettagli

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità.

Scegli il Totem. La forza di Tòco sta nella continuità. Studio Le tue aspettative, il nostro Totem. Nella tradizione indigena il tucano rappresenta la guida per la comunicazione tra la realtà ed il mondo dei sogni. Per Tòco è il simbolo della comunicazione

Dettagli

COME ALLENERO QUEST ANNO?

COME ALLENERO QUEST ANNO? COME ALLENERO QUEST ANNO? Io sono fatto così!!! Io ho questo carattere!!! Io sono sempre stato abituato così!!!! Io ho sempre fatto così!!!!!! Per me va bene così!!!!! Io la penso così!!! Quando si inizia

Dettagli

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA

PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA PRESIDENZA DEL CONSIGLIO DEI MINISTRI DIPARTIMENTO DELLA FUNZIONE PUBBLICA DIRETTIVA DEL MINISTRO DELLA FUNZIONE PUBBLICA SULLA RILEVAZIONE DELLA QUALITA PERCEPITA DAI CITTADINI A tutti i Ministeri - Uffici

Dettagli

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo

I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo I cambiamenti di cui abbiamo bisogno per il futuro che vogliamo Le raccomandazioni della CIDSE per la Conferenza delle Nazioni Unite sullo Sviluppo Sostenibile (Rio, 20-22 giugno 2012) Introduzione Il

Dettagli

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie

INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie INTERACTIVE ADVERTISING New media per nuove strategie Mobile Marketing Interattivo QR Code Inside Active Mailing Interattivo Interattivo Chi Siamo Interactive Advertising si avvale di un network di manager

Dettagli

Prosegue il percorso di riflessione

Prosegue il percorso di riflessione strategie WEB MARKETING. Strategie di Customer Journey per la creazione di valore Il viaggio del consumatore in rete Come le aziende possono calarsi nell esperienza multicanale del cliente per costruire

Dettagli

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto

Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Costruire un Partito Democratico Europeo Un Manifesto Ci sono momenti nella storia in cui i popoli sono chiamati a compiere scelte decisive. Per noi europei, l inizio del XXI secolo rappresenta uno di

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO

CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO CAMPO DI ESPERIENZA: IL SE E L ALTRO I. Il bambino gioca in modo costruttivo e creativo con gli altri, sa argomentare, confrontarsi, sostenere le proprie ragioni con adulti e bambini. I I. Sviluppa il

Dettagli

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia

PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia PROGETTO SCUOLA 150 anni Grande Italia Nel mondo ci sono 150 milioni di Italici: sono i cittadini italiani d origine, gli immigrati di prima e seconda generazione, i nuovi e vecchi emigrati e i loro discendenti,

Dettagli

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana

Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci a settimana Storie di successo Microsoft per le Imprese Scenario: Software e Development Settore: Servizi In collaborazione con Neomobile incentra l infrastruttura IT su Microsoft ALM, arrivando a 40 nuovi rilasci

Dettagli

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management

BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management BOARD in Eisai: crescere con il Performance Management Gli aspetti maggiormente apprezzabili nell utilizzo di BOARD sono la tempestività nel realizzare ambienti di analisi senza nessun tipo di programmazione

Dettagli

all'italia serve una buona scuola,

all'italia serve una buona scuola, all'italia serve una buona scuola, che sviluppi nei ragazzi la curiosità per il mondo e il pensiero critico. Che stimoli la loro creatività e li incoraggi a fare cose con le proprie mani nell era digitale.

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15,

Camponovo Asset Management SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, SA, Via S. Balestra 6, PO Box 165, 6830 Chiasso-Switzerland Phone + 41 91 683 63 43, Fax + 41 91 683 69 15, info@camponovoam.com La Gestione Patrimoniale Un felice connubio fra tradizione, tecnologia e

Dettagli

Supervisori che imparano dagli studenti

Supervisori che imparano dagli studenti Supervisori che imparano dagli studenti di Angela Rosignoli Questa relazione tratta il tema della supervisione, la supervisione offerta dagli assistenti sociali agli studenti che frequentano i corsi di

Dettagli

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE)

71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) 71 MICROCREDITO E GARANZIA PER I GIOVANI: UN BINOMIO POSSIBILE (SE SI VUOLE) di TIZIANA LANG * Finalmente è partita: dal 1 maggio i giovani italiani possono iscriversi on line al programma della Garanzia

Dettagli

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE

PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE PRESENTARE UN IDEA PROGETTUALE LINEE GUIDA PER UNA EFFICACE PRESENTAZIONE DI UN BUSINESS PLAN INTRODUZIONE ALLA GUIDA Questa breve guida vuole indicare in maniera chiara ed efficiente gli elementi salienti

Dettagli

Prof. Francesco D. Capizzi - www.chirgastrolaparomaggiore.it

Prof. Francesco D. Capizzi - www.chirgastrolaparomaggiore.it FRANCESCO DOMENICO CAPIZZI IL MALATO HA SEMPRE RAGIONE? Informazione e consenso informato: la comunicazione medico-malato IL MALATO HA SEMPRE RAGIONE? Informazione e consenso informato: la comunicazione

Dettagli

Risk management come opportunità per un nuovo welfare

Risk management come opportunità per un nuovo welfare Risk management come opportunità per un nuovo welfare Il contesto economico e sociale in cui operano i comitati Uisp condiziona la loro attività mettendoli di fronte a criticità di natura organizzativa,

Dettagli

Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane

Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane Titolo: La Sicurezza dei Cittadini nelle Aree Metropolitane L esperienza di ATM Il Sistema di Sicurezza nell ambito del Trasporto Pubblico Locale Claudio Pantaleo Direttore Sistemi e Tecnologie Protezione

Dettagli

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio

Croce Rossa Italiana Comitato Regionale Lazio Croce Rossa Italiana Campagna Soci Ordinari CAMPAGNA SOCI ORDINARI Pagina 1 di 12 SOMMARIO 1. Premessa... 3 2. Quali sono gli obiettivi della Campagna Soci Ordinari... 4 3. Cosa vuol dire essere Soci Ordinari

Dettagli

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA

FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA novembre 2004 FAR CRESCERE LA CULTURA DI MARCA IN AZIENDA CICLO DI FORMAZIONE SUL RUOLO E SULLA VALORIZZAZIONE DELLA MARCA NELLA VITA AZIENDALE 3, rue Henry Monnier F-75009 Paris www.arkema.com TEL (+33)

Dettagli

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA.

COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. COME POSSO AIUTARE UNA DONNA CHE SUBISCE VIOLENZA. Avere il sospetto o essere a conoscenza che una donna che conosciamo è vittima di violenza da parte del compagno/marito/amante/fidanzato (violenza intrafamiliare)

Dettagli

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali

LA RICERCA DI DIO. Il vero aspirante cerca la conoscenza diretta delle realtà spirituali LA RICERCA DI DIO Gradi della fede in Dio La maggior parte delle persone non sospetta nemmeno la reale esistenza di Dio, e naturalmente non s interessa molto a Dio. Ce ne sono altre che, sotto l influsso

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale

Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale Preambolo La Carta Italiana dei Criteri del Commercio Equo e Solidale è il documento che definisce i valori e i princìpi condivisi da tutte le organizzazioni

Dettagli

Business Process Modeling Caso di Studio

Business Process Modeling Caso di Studio Caso di Studio Stefano Angrisano, Consulting IT Specialist December 2007 2007 IBM Corporation Sommario Perché l architettura SOA? Le aspettative del Cliente. Ambito applicativo oggetto dell introduzione

Dettagli

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto

il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: un opportunità di business garantita da un team esperto il retail: una sfida avvincente Gestire una propria rete di punti vendita monomarca diretti o in franchising, per molte aziende sta diventando

Dettagli

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte;

1. non intraprendere trattative di affari con operatori senza prima aver raccolto informazioni sull esistenza e l affidabilita della controparte; CAUTELE NELLE TRATTATIVE CON OPERATORI CINESI La Cina rappresenta in genere un partner commerciale ottimo ed affidabile come dimostrato dagli straordinari dati di interscambio di questo Paese con il resto

Dettagli

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza

Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza OUCH! Settembre 2012 IN QUESTO NUMERO I vostri account utente I vostri dispositivi I vostri dati Cosa fare in caso di violazioni di sicurezza L AUTORE DI QUESTO NUMERO Chad Tilbury ha collaborato alla

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE

Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE 7 TH QUALITY CONFERENCE Towards Responsible Public Administration BEST PRACTICE CASE INFORMAZIONI DI BASE 1. Stato: Italia 2. Nome del progetto: La diffusione di Best Practice presso gli Uffici Giudiziari

Dettagli

http://comune-info.net/2015/04/t-tip-il-re-e-nudo/

http://comune-info.net/2015/04/t-tip-il-re-e-nudo/ comune-info.net http://comune-info.net/2015/04/t-tip-il-re-e-nudo/ T-tip, il re è nudo Nelle foto di Riccardo Troisi l azione diretta di sabato 18 aprile contro i fantasmi del T- tip nel centro di Roma.

Dettagli

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA

REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA REALIZZARE UN MODELLO DI IMPRESA - organizzare e gestire l insieme delle attività, utilizzando una piattaforma per la gestione aziendale: integrata, completa, flessibile, coerente e con un grado di complessità

Dettagli

RESPONS.In.City - Methodology

RESPONS.In.City - Methodology RESPONS.In.City - Methodology THE METHODOLOGY OF A RESPONSIBLE CITIZENSHIP PROMOTION Metodologia di Promozione della Cittadinanza come Responsabilità Condivisa 1 Premessa La possibilità di partecipare

Dettagli

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti,

Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, Le classi 4^A e B di Scarperia hanno richiesto e partecipato al PROGETTO CLOWN. L esperienza, che è stata ritenuta molto positiva dalle insegnanti, si è conclusa con una lezione aperta per i genitori.

Dettagli

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:!

I Valori del Manifesto Agile sono direttamente applicabili a Scrum:! Scrum descrizione I Principi di Scrum I Valori dal Manifesto Agile Scrum è il framework Agile più noto. E la sorgente di molte delle idee che si trovano oggi nei Principi e nei Valori del Manifesto Agile,

Dettagli

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro

La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La politica Nestlé per la Salute e la Sicurezza sul Lavoro La sicurezza non è negoziabile Nestlé è convinta che il successo a lungo termine possa essere raggiunto soltanto grazie alle sue persone. Nessun

Dettagli

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME

ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME Associazione Provinciale di Ravenna ENTERPRISE EBG EUROPEAN BUSINESS GAME COME PENSARE ALLA PROPRIA IDEA D IMPRESA IN 5 STEP 1 STEP UNO RIFLESSIONI PER INDIVIDUARE LE BUSINESS IDEA ALCUNI MODI PER INDIVIDUARE

Dettagli

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days

L educazione non formale e l apprendimento interculturale. Info days L educazione non formale e l apprendimento interculturale Info days Roma, 16 novembre 2009 Una donna portò suo figlio a vedere Gandhi, il quale le chiese il motivo della sua presenza. Vorrei che mio figlio

Dettagli

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente:

LA TEMATICA. Questa situazione si traduce facilmente: IDENTITY AND ACCESS MANAGEMENT: LA DEFINIZIONE DI UN MODELLO PROCEDURALE ED ORGANIZZATIVO CHE, SUPPORTATO DALLE INFRASTRUTTURE, SIA IN GRADO DI CREARE, GESTIRE ED UTILIZZARE LE IDENTITÀ DIGITALI SECONDO

Dettagli

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE

LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE LEGAMBIENTE NEI CAMPI, I CAMPI PER LEGAMBIENTE Volume VIII manuali campi volontariato Il fare e il dire di Legambiente nei campi Dal 1991 ad oggi sono stati oltre 3.000 i campi di volontariato che Legambiente

Dettagli

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO

CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO CARTA DEI VALORI DEL VOLONTARIATO PRINCIPI FONDANTI 1. Volontario è la persona che, adempiuti i doveri di ogni cittadino, mette a disposizione il proprio tempo e le proprie capacità per gli altri, per

Dettagli

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi

milieu sul luogo professionnel: Qualche suggerimento per i colleghi Problèmes Problemi con d alcool l alcol en milieu sul luogo professionnel: di lavoro Qualche suggerimento per i colleghi Edizione: Dipendenze Svizzera, 2011 Grafica: raschle & kranz, Berna Stampa: Jost

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO.

TITOLO VALORE DI RIFERIMENTO. Istituto Comprensivo di Iseo a.s. 2012/2013 Progetto Di Casa nel Mondo - Competenze chiave per una cittadinanza sostenibile Gruppo lavoro Dott. Massetti Scuola Primaria Classi Terze TITOLO: I prodotti

Dettagli

Che cos è un focus-group?

Che cos è un focus-group? Che cos è un focus-group? Si tratta di interviste di tipo qualitativo condotte su un ristretto numero di persone, accuratamente selezionate, che vengono riunite per discutere degli argomenti più svariati,

Dettagli

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002

SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva. Roma, 30 maggio 2002 SOCIAL BRANDING La comunicazione positiva Roma, 30 maggio 2002 Indice Lo scenario italiano 3-10! Come la pensano gli italiani! Le cause sociali di maggiore interesse! Alcuni casi italiani! Il consumatore

Dettagli

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N.

REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. REGOLAMENTO E POLITICHE AZIENDALI ALLEGATO (J) DOCUMENTO SULLE POLITICHE DI SICUREZZA E TUTELA DELLA SALUTE SUL LAVORO EX D.LGS. N. 81/2008 Il Consiglio di Amministrazione della Società ha approvato le

Dettagli

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione

Gruppo Roche. Policy sull Occupazione Gruppo Roche Policy sull Occupazione 2 I Principi Aziendali di Roche esprimono la nostra convinzione che il successo del Gruppo dipenda dal talento e dai risultati di persone coscienziose e impegnate nel

Dettagli

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione

Analisi della comunicazione del gioco nella sua evoluzione Nel nostro Paese il gioco ha sempre avuto radici profonde - Caratteristiche degli italiani in genere - Fattori difficilmente riconducibili a valutazioni precise (dal momento che propensione al guadagno

Dettagli

6. Le ricerche di marketing

6. Le ricerche di marketing Università degli Studi di Urbino Carlo Bo Facoltà di Lingue e Letterature Straniere Corso di Laurea in Lingue e Cultura per l Impresa 6. Le ricerche di marketing Prof. Fabio Forlani Urbino, 29/III/2011

Dettagli

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE

VERSO UN SISTEMA NAZIONALE INFEA COME INTEGRAZIONE DEI SISTEMI A SCALA REGIONALE LINEE DI INDIRIZZO PER UNA NUOVA PROGRAMMAZIONE CONCERTATA TRA LO STATO, LE REGIONI E LE PROVINCE AUTONOME DI TRENTO E BOLZANO IN MATERIA IN.F.E.A. (INFORMAZIONE-FORMAZIONE-EDUCAZIONE AMBIENTALE) VERSO

Dettagli

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI

L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI L IDEA PER FAR CONOSCERE A TUTTI IL VOSTRO LAVORO E LA VOSTRA PASSIONE I VOSTRI CAVALLI La nostra iniziativa vuole essere un aiuto agli allevatori per raggiungere ogni potenziale cliente e trasformarlo

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3

CAMPO DI ESPERIENZA IL SE E L ALTRO SCUOLA DELL INFANZIA ANNI 3 IL SE E L ALTRO ANNI 3 Si separa facilmente dalla famiglia. Vive serenamente tutti i momenti della giornata scolastica. E autonomo. Stabilisce una relazione con gli adulti e i compagni. Conosce il nome

Dettagli

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale Protocollo N. del. Deliberazione N. del ASSESSORATO SERVIZI SOCIALI Proposta N. 66 del 24/03/2015 SERVIZIO SERVIZI SOCIALI Proposta di deliberazione che si sottopone all approvazione della Giunta Comunale

Dettagli

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto

LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto. LA PROGETTAZIONE Come fare un progetto LA PROGETTAZIONE 1 LA PROGETTAZIONE Oggi il raggiungimento di un obiettivo passa per la predisposizione di un progetto. Dal mercato al terzo settore passando per lo Stato: aziende, imprese, organizzazioni,

Dettagli

approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? Fondazione Comunità Solidale

approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? Fondazione Comunità Solidale Fondazione Comunità Solidale approfondimento e informazione CHI È LA PERSONA SENZA DIMORA OGGI i clochard esistono ancora? chi è la persona senza dimora povertà assoluta e povertà relativa Di cosa parleremo:

Dettagli

Soluzioni di risparmio

Soluzioni di risparmio Soluzioni di risparmio Alla ricerca delle spese nascoste Visibile Gestita totalmente Aereo Treno Gestita tradizionalmente Servizi generalmente prenotati in anticipo e approvati dal line manager Meno potenziale

Dettagli

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti

Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Alessandra Cimatti*, Paolo Saibene Marketing Content marketing per acquisire e fi delizzare i clienti Nelle fasi iniziali del processo d acquisto, oggigiorno, i compratori sono dei fai da te e - sempre

Dettagli

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati.

2013 Skebby. Tutti i diritti riservati. Disclaimer: "# $%&'(&)'%# *("# +,(-(&'(# *%$).(&'%#,/++,(-(&'/# 0"#.(1"0%# *(""20&3%,./40%&(# /# &%-',/# disposizione. Abbiamo fatto del nostro meglio per assicurare accuratezza e correttezza delle informazioni

Dettagli

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE

MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE 66 Bologna, 11 febbraio 2015 MEGLIO COSÌ: TRE EVENTI PER CELEBRARE CIÒ CHE CI UNISCE Per dare feste non serve sempre un motivo. Ma quelle di Meglio Così, il ciclo di eventi che si terrà a Bologna tra febbraio

Dettagli

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni

Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Ferrara, giovedì 27 Settembre 2012 Sistema innovativo agricolo italiano e nuova Pac: alcune riflessioni Giacomo Zanni (Dipartimento di Ingegneria ENDIF, Università di Ferrara) giacomo.zanni@unife.it SOMMARIO

Dettagli

UNA FINESTRA SUL FUTURO. a cura. della

UNA FINESTRA SUL FUTURO. a cura. della GENOVA 2015-2030 UNA FINESTRA SUL FUTURO Ricerca tipo Delphi a cura della Sezione Terziario di Confindustria Genova Coordinamento della ricerca Sergio Di Paolo PERCHÉ IL FUTURO Immaginare il futuro aiuta

Dettagli

Proposta per un Nuovo Stile di Vita.

Proposta per un Nuovo Stile di Vita. UNA BUONA NOTIZIA. I L M O N D O S I P U ò C A M B I A R E Proposta per un Nuovo Stile di Vita. Noi giovani abbiamo tra le mani le potenzialità per cambiare questo mondo oppresso da ingiustizie, abusi,

Dettagli

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com

Il mobile e lo shopping on demand. Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto. tradedoubler.com Il mobile e lo shopping on demand Come il performance marketing aiuta a ridisegnare i percorsi d acquisto tradedoubler.com I canali di performance marketing mobile stanno trasformando l esperienza di acquisto

Dettagli

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio

Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio S.A.F. SCUOLA DI ALTA FORMAZIONE LUIGI MARTINO La Congiuntura Economica Architettura aperta come strumento di diversificazione nel controllo di rischio di portafoglio Luca Martina Private Banker Banca

Dettagli

IT FINANCIAL MANAGEMENT

IT FINANCIAL MANAGEMENT IT FINANCIAL MANAGEMENT L IT Financial Management è una disciplina per la pianificazione e il controllo economico-finanziario, di carattere sia strategico sia operativo, basata su un ampio insieme di metodologie

Dettagli

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco

ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco ACCENDI UNA LUCE IN FAMIGLIA Preghiera nella comunità domestica in comunione con Papa Francesco Sul far della sera la famiglia si riunisce in casa per la preghiera. Ove fosse possibile si suggerisce di

Dettagli

Spiegami e dimenticherò, mostrami e

Spiegami e dimenticherò, mostrami e PROGETTO Siracusa e Noto anche in lingua dei segni Spiegami e dimenticherò, mostrami e ricorderò, coinvolgimi e comprenderò. (Proverbio cinese) Relatrice: Prof.ssa Bernadette LO BIANCO Project Manager

Dettagli

Contribuite anche voi al nostro successo.

Contribuite anche voi al nostro successo. Entusiasmo da condividere. Contribuite anche voi al nostro successo. 1 Premi Nel 2009 e nel 2012, PostFinance è stata insignita del marchio «Friendly Work Space» per la sua sistematica gestione della salute.

Dettagli

nel mondo delle professioni e della salute

nel mondo delle professioni e della salute Una Aggiornamento storia che e si formazione rinnova nel mondo delle professioni e della salute una rete di professionisti, la forza dell esperienza, l impegno nell educazione, tecnologie che comunicano.

Dettagli

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2

CODICE ETICO. Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 Sommario 1. Premessa Pag. 2 2. Principi Pag. 2 2.1 Principi generali Pag. 2 2.2. Principi di condotta Pag. 2 2.3 Comportamenti non etici Pag. 3 2.3. Principi di trasparenza Pag. 4 3 Relazioni can il personale

Dettagli