Come Gestire il Pricing Parte #1

Save this PDF as:
 WORD  PNG  TXT  JPG

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "Come Gestire il Pricing Parte #1"

Transcript

1 Come Gestire il Pricing Parte #1

2 Come gestire il Pricing dell hotel con un metodo pratico. 28 aprile 2010 Pubblicato su: Bookingblog.com

3 Sulla base di quali discriminanti dobbiamo basare il pricing dell hotel? Dobbiamo tendere ad aumentare il volume delle vendite o piuttosto a scremare i clienti per ottenere un aumento della tariffa media? Come valutare in modo oggettivo le nostre tariffe rispetto a quelle dei competitor, a seconda delle differenze dei servizi, la brand reputation e le recensioni? Ha provato a darci una risposta Riccardo Cocco, revenue manager e consulente alberghiero, uno dei membri più attivi della community di Booking Blog, che propone nel seguente articolo un metodo pratico per stabilire il giusto pricing ed eventualmente verificare se la strategia di utilizzata è da correggere. Strategie di pricing nelle aziende ricettive Wikipedia: Il prezzo è il valore economico di un bene o servizio espresso in moneta corrente in un dato tempo che varia in base a modificazioni della domanda e dell offerta. Le strategie di pricing applicate al mondo dell ospitalità (così come anche avviene in altri segmenti merceologici e/o di servizio) possono avere due matrici fondamentali di riferimento: Generare volume Generare aumento della tariffa media di vendita, con conseguente scrematura del mercato di riferimento

4 Come gestire il pricing con un metodo pratico Nel primo caso, generare volume, la strategia di pricing generalmente è tendente al ribasso. Si applicano fondamentalmente strategie di volume in momenti di estrema flessione della domanda ovvero in caso di un lancio di un prodotto/servizio sul mercato. Occorre essere molto cauti nello scegliere strategie di pricing tendenti a generare volume in quanto l euforia che immediatamente si genera, pone l azienda su delle posizioni ove il confine con il dumping (porre sul mercato un bene o un servizio ad un prezzo inferiore a quello di vendita o addirittura a quello di produzione) è facilmente travalicabile. Tale strategia consente di registrare un immediata risposta del mercato, ma pone l azienda, nei confronti del mercato stesso e della concorrenza, su di un piano di difficile risalita con conseguenti problematiche di deflazione che si ripercuotono a causa della tendenza dei competitor ad essere market follower (abbassi tu; abbasso io..). Questo tipo di situazione l abbiamo vissuta in questi ultimi mesi dove la debolezza della domanda, ovvero un freno nella spesa del consumatore, ha generato l abbassamento a volte incondizionato dei prezzi. Dall altra parte abbiamo la strategia di scrematura (o strategia della tariffa), ovvero l aumento dei prezzi a prescindere dall effervescenza o meno della domanda, per scremare le fasce di clientela, tesa sostanzialmente a diminuire l incidenza dei costi generali di funzionamento cercando di mantenere inalterato il profitto. Aumento del volume o delle tariffe? Trovare il giusto mezzo Le strategie sopra descritte sono gli opposti della stessa medaglia, lo yin e yang della gestione tariffaria. Quindi, se non c è necessità di impiegare strategie aggressive in situazioni particolari, trovare il giusto bilanciamento del prezzo.

5 Come gestire il pricing con un metodo pratico Nella situazione economica che stiamo vivendo, è divenuto più che mai importante trovare il giusto posizionamento tariffario sia verso il mercato che verso i competitor di riferimento. Troppo spesso, l identificazione della tariffa di vendita parte dal costo e da quanto vogliamo guadagnare dalla singola vendita di quel bene o di quel servizio. Niente di più sbagliato. Se utilizziamo una strategia di pricing partendo dai valori sopra identificati, sicuramente opereremmo qualche vendita, ma il cliente si sentirebbe tradito, in quanto lo stesso prodotto o servizio (o molto più frequentemente un prodotto o un servizio similare) lo trova in vendita ad un prezzo inferiore, con le conseguenze negative che possiamo immaginare: Mi hai fregato stavolta e non mi freghi più!. Occorre invece soprattutto mantenere sempre un occhio vigile sulla nostra brand reputation (sia on-line che off-line), dal momento che il processo che conduce alla prenotazione è oggi più che mai influenzato dalle recensioni rilasciate dagli utenti. Spesso le recensioni divengono un vero e proprio fattore decisionale centrale nella scelta dell hotel, basti pensare a quanti utenti di TripAdvisor dichiarano nelle loro stesse recensioni, di aver scelto una determinata struttura proprio sulla base del suo ranking e dei commenti letti sul sito.

6 Come gestire il pricing con un metodo pratico Risulta chiaro che se un hotel possiede una brand reputation on-line molto positiva, può spesso permettersi di elevare il prezzo anche al di sopra della propria categoria, perché l utente percepisce una qualità superiore a quella denunciata dalle stelle. A volte invece, anche hotel a 5 stelle, a causa di un brand reputation negativa, non riescono a mantenere l occupazione se non diminuendo le tariffe, poiché i viaggiatori reputano il rapporto qualità/prezzo non abbastanza conveniente. Il mercato come punto di riferimento per il Pricing e l Assessment La base di partenza per un corretto pricing è il mercato. Bisogna monitorare le fasce di prezzo per periodo, applicate dai nostri competitor e molto più ampiamente da tutto il mercato. Una volta identificati i livelli tariffari occorre effettuare un attività di market intelligence e conoscere nello specifico l offerta dei nostri competitor di riferimento: brand reputation che godono on-line, numero di camere, tipologie di servizi, eventuale brand di collegamento, location, building status, mercati di riferimento della struttura, e tutto quanto possa contribuire alla migliore conoscenza di cosa il mercato di riferimento offre. Una volta raccolte tutte le informazioni occorre rappresentarle graficamente, attraverso un assessment, su di una matrice in modo da avere sotto un unica visione il mercato di riferimento.

7 Come gestire il pricing con un metodo pratico Si identifica la nostra struttura al centro (ovvero il prezzo praticato si trova in origine 0 ). L asse delle ordinate rappresenta la tariffa (verso l alto: più alta rispetto alla nostra; verso il basso: più bassa rispetto alla nostra). L asse delle ascisse rappresenta il livello qualitativo e di servizio emerso dall assessment operato (verso la destra: un servizio ed una qualità maggiore rispetto alla nostra; verso la sinistra: un servizio ed una qualità minore rispetto alla nostra). Ne consegue che, laddove i nostri riferimenti, si trovassero nei quadranti B e C, in linea di massima la strategia di pricing applicata ci vedrebbe posizionati correttamente nei confronti del mercato. In caso di posizionamento dei nostri riferimenti nel quadrante A, la nostra strategia di pricing ci porrebbe in una situazione di superiorità con conseguente possibilità di aumento delle tariffe. Nel caso di posizionamento dei nostri riferimenti nel quadrante D, il nostro posizionamento è definito da una politica dei prezzi troppo elevata con forti possibilità di perdere quote di mercato nei confronti dei competitor. Qui di seguito una breve lista indicativa delle voci sulle quali effettuare l assessment relativamente al livello qualitativo: Condizioni generali esterne della struttura; Livello di servizio offerto; Brand Reputation; Posizione della struttura; Servizi leisure; Ristorazione; Servizi Congressuali; Usura camere

8 RiccardoCocco.it linkedin.com/in/riccardococco twitter.com/rcocco facebook.com/riccardococco.it r-cocco RiccardoCocco.it COPYRIGHT E DISCLAIMER Il copyright degli articoli è libero. Chiunque può riprodurli. Unica condizione: mettere in evidenza che il testo riprodotto è tratto da Condizioni per riprodurre i materiali Tutti i materiali, i dati e le informazioni pubblicati all interno di queste pagine sono no copyright, nel senso che possono essere riprodotti, modificati, distribuiti, trasmessi, ripubblicati o in altro modo utilizzati, in tutto o in parte, senza il preventivo consenso di Riccardo Cocco, a condizione che tali utilizzazioni avvengano per finalità di uso personale, studio, ricerca o comunque non commerciali e che sia citata la fonte attraverso la seguente dicitura, impressa in caratteri ben visibili: Per gli articoli riprodotti integralmente al nome dell autore deve seguire la dicitura tratto dal sito Se gli articoli vengono solo citati è sufficiente indicare il nome dell autore e l indirizzo web del nostro sito. Nel caso in cui gli articoli non vengano pubblicati integralmente è necessario specificare che si stanno utilizzando solo delle parti dei contributi (ad esempio attraverso l uso di puntini di sospensione) e indicare distintamente che il testo integrale è disponibile sul sito Devono in ogni caso essere indicati il nome di battesimo e il cognome dell autore del brano o articolo riportato. In nessun caso è consentita una alterazione neppure di minima entità del testo originale: l eventuale aggiunta di parole di raccordo tra due brani riportati deve essere segnalata con la collocazione delle parole stesse tra parentesi quadre. Ove i materiali, dati o informazioni siano utilizzati in forma digitale, la citazione della fonte dovrà essere effettuata in modo da consentire un collegamento ipertestuale (link) alla home page o alla pagina dalla quale i materiali, dati o informazioni sono tratti. In ogni caso, dell avvenuta riproduzione, in forma analogica o digitale, dei materiali tratti da dovrà essere data tempestiva comunicazione al seguente indirizzo allegando, laddove possibile, copia elettronica dell articolo in cui i materiali sono stati riprodotti.

Come Gestire il Pricing Parte #2

Come Gestire il Pricing Parte #2 Come Gestire il Pricing Parte #2 Come gestire il Pricing dell hotel con un metodo pratico. 28 aprile 2010 Pubblicato su: Bookingblog.com Nel precedente articolo abbiamo visto come creare un sistema di

Dettagli

Rate parity o Price Fixing? La Parity accusata di limitare la libera concorrenza

Rate parity o Price Fixing? La Parity accusata di limitare la libera concorrenza Rate parity o Price Fixing? La Parity accusata di limitare la libera concorrenza Rate parity o Price Fixing? La Parity accusata di limitare la libera concorrenza 23 giugno 2011 Pubblicato su: Bookingblog.com

Dettagli

L Anti-Revenue Management: quando la gestione del pricing diventa pericolosa speculazione

L Anti-Revenue Management: quando la gestione del pricing diventa pericolosa speculazione L Anti-Revenue Management: quando la gestione del pricing diventa pericolosa speculazione L Anti-Revenue Management: quando la gestione del pricing diventa pericolosa speculazione 11 marzo 2011 Pubblicato

Dettagli

Imparare a vendere la nostra professionalità.

Imparare a vendere la nostra professionalità. Imparare a vendere la nostra professionalità. Imparare a vendere la nostra professionalità. 2010 La preparazione del proprio curriculum è un momento intenso e come tale deve essere vissuto. Presentarsi

Dettagli

Revenue Management: comprendere, anticipare e influenzare l acquisto

Revenue Management: comprendere, anticipare e influenzare l acquisto Revenue Management: comprendere, anticipare e influenzare l acquisto Revenue Management: comprendere, anticipare e influenzare l acquisto 23 luglio 2010 Pubblicato su: Bookingblog.com Alcuni giorni fa

Dettagli

Chi Sono i GDS? 18 dicembre 2006

Chi Sono i GDS? 18 dicembre 2006 Chi Sono i GDS? Chi Sono i GDS? 18 dicembre 2006 Fino agli anni 60..i viaggiatori facevano le prenotazioni direttamente ai fornitori del servizio tramite diverse modalità e canali: Alla fine degli anni

Dettagli

European E-mail Marketing Consumer Report 2009

European E-mail Marketing Consumer Report 2009 ContactLab European E-mail Marketing Consumer Report 2009 Abitudini e comportamenti nell'uso di e-mail e newsletter: confronti tra Italia, Spagna, Francia, Germania e Regno Unito ESTRATTO ContactLab E-mail

Dettagli

INTERVISTA SUL REVENUE MANAGEMENT

INTERVISTA SUL REVENUE MANAGEMENT INTERVISTA SUL REVENUE MANAGEMENT INTERVISTA SUL REVENUE MANAGEMENT 10 giugno 2013 Domanda: Com è cambiato il RM negli ultimi anni ed in quale direzione sta andando? Oggi si parla di RM Olistico cioè il

Dettagli

IL REVENUE MANAGEMENT ALBERGHIERO

IL REVENUE MANAGEMENT ALBERGHIERO IL REVENUE MANAGEMENT ALBERGHIERO INTRODUZIONE IL REVENUE Lo studio dell offerta di prezzo più interessante per la vendita della camera sfruttando le fluttuazioni naturali di mercato Deve essere alla base

Dettagli

European E-mail Marketing Consumer Report 2009. Italiani e Internet: abitudini e comportamenti nell uso di e-mail e newsletter.

European E-mail Marketing Consumer Report 2009. Italiani e Internet: abitudini e comportamenti nell uso di e-mail e newsletter. ContactLab European E-mail Marketing Consumer Report 2009 Italiani e Internet: abitudini e comportamenti nell uso di e-mail e newsletter Estratto ContactLab E-mail & e-marketing evolution ContactLab è

Dettagli

Guida per l operatore di Call Center.

Guida per l operatore di Call Center. Guida per l operatore di Call Center. Guida per l operatore di Call Center. 2002 Sommario Atteggiamento dell operatore La postura Parliamo al telefono Riconoscimento del cliente Il gruppo di lavoro Il

Dettagli

Prospettive del Pricing alberghiero Revenue Management. Dove stiamo andando. Bit 2013 15 febbraio

Prospettive del Pricing alberghiero Revenue Management. Dove stiamo andando. Bit 2013 15 febbraio Prospettive del Pricing alberghiero Revenue Management. Dove stiamo andando Bit 2013 15 febbraio Vito D Amico Ceo & Revenue Manager Sicaniasc.it Presidente WHR Corporate 1 Ieri e Oggi Il Revenue Management

Dettagli

Concetti di marketing turistico

Concetti di marketing turistico Concetti di marketing turistico Introduzione Un impresa, per individuare la linea d azione che ha la maggior probabilità di portare al successo il proprio prodotto, cerca di anticipare i bisogni dei consumatori,

Dettagli

Web Reputation. PMI & Web Marketing

Web Reputation. PMI & Web Marketing Web Reputation PMI & Web Marketing Cosa puoi fare per la tua reputazione Con il termine identità digitale si intende tutta quella serie di informazioni presenti in rete, la cui considerazione complessiva

Dettagli

REVENUE MANAGEMENT REVENUE MANAGEMENT 08/05/2014 CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEL TURISMO

REVENUE MANAGEMENT REVENUE MANAGEMENT 08/05/2014 CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEL TURISMO CORSO DI LAUREA IN ECONOMIA DEL TURISMO Anno Accademico 2013 2014 PROGRAMMAZIONE E CONTROLLO PER LE IMPRESE TURISTICHE Revenue Management Miriam Berretta Programmazione miriam.berretta@gmail.com e controllo

Dettagli

Vittoriale inc. HotelReservations

Vittoriale inc. HotelReservations HotelReservations il vostro partner ideale per un ospitalita di sicuro successo! Leader nella gestione delle piu avanzate tecniche di sviluppo e promozione OnLine, delle imprese turistiche. Aumentare le

Dettagli

E. Bisetto e D. Bordignon per

E. Bisetto e D. Bordignon per Personal Branding pensare, creare e gestire un brand a cura di E. Bisetto e D. Bordignon per Cosa significa Personal Branding Come si fa Personal Branding Come coniugare Brand Personale e Brand Aziendale

Dettagli

ONLINE REPUTATION GUIDE

ONLINE REPUTATION GUIDE ONLINE REPUTATION GUIDE Consigli per gestire la Web Reputation La Web Reputation può influenzare la crescita o il declino di un'azienda. Cosa stanno dicendo i tuoi clienti circa il tuo business, prodotto

Dettagli

SdHotel Consulting di Santagapita Daniel Via Stranghe 13 39041 Brennero (BZ) Italia mobile +39 3406444757 fax +39 0472766522 mail:

SdHotel Consulting di Santagapita Daniel Via Stranghe 13 39041 Brennero (BZ) Italia mobile +39 3406444757 fax +39 0472766522 mail: CONTENUTO DEL DOCUMENTO 1. Presentazione 2. La Nostra Missione 3. Perché affidarsi ad Sd hotel? 4. 5 motivi per scegliere Sd hotel 5. I Nostri Partner 6. I Nostri Servizi a) Attivazione e Gestione Portali

Dettagli

Le basi del Revenue Management

Le basi del Revenue Management Le basi del Revenue Management ISNART Camera di Commercio Bologna 20.02.2012 Vito D Amico Bologna, 20 febbraio 2012 Da cose deriva il Revenue Management I suoi fondamenti e l'evoluzione Yield Management

Dettagli

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA

A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N A L IS I D E L L A D O M A N D A TU R IS TIC A N E G L I E S E R C IZI A L B E R G H IE R I D I R O M A E P R O V IN C IA A N N O 2 0 0 8 R A P P O R TO A N N U A L E 2 0 0 8 1. L andamento del mercato

Dettagli

per hotel e catene Roma, 20 Novembre 2012

per hotel e catene Roma, 20 Novembre 2012 Un approccio 'reale' al revenuemanagement per hotel e catene Chi è oggi il revenuemanager? Chi si occupa di: Pricing Distribuzione Brand reputation Analisi del mercato Social Media Marketing Web marketing/analysis

Dettagli

08/05/2014. Variabili che influenzano il prezzo: domanda. Variabili che influenzano il prezzo: domanda. Variabili che influenzano il prezzo: domanda

08/05/2014. Variabili che influenzano il prezzo: domanda. Variabili che influenzano il prezzo: domanda. Variabili che influenzano il prezzo: domanda il prezzo: domanda Il prezzo va visto come incontro tra domanda e offerta. Perché il prezzo non si limiti ad essere una bella cifra in un listino, ma divenga un ricavo, non deve mai essere perso di vista

Dettagli

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli a basso costo

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli a basso costo Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli a basso costo 1 2 La nostra soluzione Le nostre proposte di partnership 1 CHI SIAMO Viaggiare ha un progetto altamente innovativo

Dettagli

www.offertesicurezza.it il portale che mette in contatto in modo veloce ed automatico domanda ed offerta

www.offertesicurezza.it il portale che mette in contatto in modo veloce ed automatico domanda ed offerta Offertesicurezza www.offertesicurezza.it il portale che mette in contatto in modo veloce ed automatico domanda ed offerta 1 Cos è e perché offerte sicurezza Con il sito www.offertesicurezza.it abbiamo

Dettagli

Checklist per l uso dei siti di deal (siti intermediari d affari)

Checklist per l uso dei siti di deal (siti intermediari d affari) 1. Il mercato dei siti di deal Sì No 1.1 Conosce i principali siti di deal esistenti sul mercato (non solo i più grandi, ma anche quelli locali)? 1.2 Lo sa che i siti di deal più piccoli, sebbene abbiano

Dettagli

Noi facciamo per te!

Noi facciamo per te! Noi facciamo per te! Servizi di Promozione Consulenza e Rappresentanza Commerciale Durata Minima 12 Mesi Quotazioni personalizzate Il servizio prevede la rappresentanza commerciale della struttura ricettiva

Dettagli

Cosa sapevamo ad oggi

Cosa sapevamo ad oggi #trivagoqualitytest Cosa sapevamo ad oggi 2 Il sistema delle recensioni ci dice come siamo percepiti nel mercato non solo Ci aiuta a posizionarci nei ranking dei portali Ci consente di lavorare sulla brand

Dettagli

Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere.

Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere. Gestioni, consulenze e soluzioni innovative per aziende alberghiere. Da oltre dieci anni il mercato turistico mondiale ha cambiato aspetto. L'avvento del web come canale di distribuzione, i portali online,

Dettagli

Moodle 1.5.3+ Breve Guida per il Docente versione 1.2. A cura di Federico Barattini federicobarattini@gmail.com

Moodle 1.5.3+ Breve Guida per il Docente versione 1.2. A cura di Federico Barattini federicobarattini@gmail.com Moodle 1.5.3+ Breve Guida per il Docente versione 1.2 A cura di Federico Barattini federicobarattini@gmail.com Indice 1.0 Primo accesso in piattaforma...3 1.1 Partecipanti, Login come corsista (per vedere

Dettagli

I Pubblici della Comunicazione d Impresa

I Pubblici della Comunicazione d Impresa Non vi è vento favorevole per il marinaio che ignora la rotta. Il Linguaggio della verità è semplice. SENECA Follia è fare la stessa cosa e aspettare risultati diversi. A. EINSTEIN I Pubblici della Comunicazione

Dettagli

Calib r UNO STRUMENTO INNOVATIVO PER LA DETERMINAZIONE DEL PREZZO OTTIMALE DI VENDITA. Marketing Research News: Calib r

Calib r UNO STRUMENTO INNOVATIVO PER LA DETERMINAZIONE DEL PREZZO OTTIMALE DI VENDITA. Marketing Research News: Calib r Calib r UNO STRUMENTO INNOVATIVO PER LA DETERMINAZIONE DEL PREZZO OTTIMALE DI VENDITA Price Strategy La determinazione del prezzo ottimale di vendita rappresenta un problema cruciale per tutti coloro che

Dettagli

Come valutare un acquirente o un venditore su ebay: i feedback.

Come valutare un acquirente o un venditore su ebay: i feedback. Mini Guida Come valutare un acquirente o un venditore su ebay: i feedback. Guida realizzata da Marco Misto. Sentitevi liberi di pubblicare GRATIS questa guida sul vostro sito a patto di non modificarne

Dettagli

Il caso Vesta Automation: Anche la user experience diventa integrata

Il caso Vesta Automation: Anche la user experience diventa integrata Il caso Vesta Automation: Anche la user experience diventa integrata CADENAS SOLUTION FORUM 2016 Bologna 21 Aprile 2016 www.vesta.it www.workup.it IL GRUPPO VESTA 1980 1984 2014 SYSTEM INTEGRATOR IL CLIENTE

Dettagli

CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO

CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO ti invita ad essere CHARM IN ITALY L ASSOCIAZIONE PER LO SVILUPPO DEL TURISMO E LA PROMOZIONE DEL CONSUMO L associazione Charm in Italy nasce con l intento di donare nuova linfa al mercato turistico ricettivo

Dettagli

BOOKING PROTECTION. Renato Avagliano Direttore Commerciale Allianz Global Assistance

BOOKING PROTECTION. Renato Avagliano Direttore Commerciale Allianz Global Assistance BOOKING PROTECTION Renato Avagliano Direttore Commerciale Allianz Global Assistance Allianz Global Assistance Leader nel mondo dell assistenza e assicurazione viaggi Leader per esperienza. 1.800 Accordi

Dettagli

Il Software che muove le tue Idee Web Reputation

Il Software che muove le tue Idee Web Reputation Il Software che muove le tue Idee Web Reputation Dove Analisi Web Reputation Ti sei mai chiesto cosa dice di te il web? Dove.. Siti, Blog, Google news, News, Hai mai provato a ricercare su google il tuo

Dettagli

I Corsi T. T. LAB 2.0 0 Social Media Marketing per la promozione e la gestione della Brand Reputation del prodotto turistico Il seminario é pensato per un target di gestori di aziende (strutture ricettive,

Dettagli

[moduli operativi di formazione] Strategia del prezzo. Il prezzo come leva di marketing: strategie e definizioni.

[moduli operativi di formazione] Strategia del prezzo. Il prezzo come leva di marketing: strategie e definizioni. [moduli operativi di formazione] Strategia del prezzo Il prezzo come leva di marketing: strategie e definizioni. LA STRATEGIA DEL PREZZO Stupisce il fatto che, molti manager ritengano che non si possa

Dettagli

INDEX. www.augure.com 2

INDEX. www.augure.com 2 CONTENT STYLE GUIDE INDEX AUGURE, CHI SIAMO? DI COSA CI OCCUPIAMO PER CHI SCRIVIAMO? IL NOSTRO BLOG LINEA EDITORIALE USER EXPERIENCE LA SFIDA DEL CONTENUTO PERCHÈ DOVRESTI SCRIVERE SUL NOSTRO BLOG? QUAL

Dettagli

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato

Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato Volagratis: un partner unico per poter offrire ai vostri clienti tutti i voli esistenti sul mercato 1 La nostra soluzione 2 Le nostre proposte di comunicazione 1 CHI SIAMO Viaggiare ha un progetto altamente

Dettagli

La qualità. Di Stefano Azzini

La qualità. Di Stefano Azzini . La qualità Di Stefano Azzini Nel settore turisticoalberghiero e nella ristorazione, la parola qualità è molto di moda. E' vero che la maggior parte delle aziende che hanno superato la crisi sono quelle

Dettagli

LA REPUTAZIONE ON LINE

LA REPUTAZIONE ON LINE LA REPUTAZIONE ON LINE opportunità per il settore ricettivo in prospettiva Expo Vittorio Deotto E-Reputation Specialist Confindustria Verona LA REPUTAZIONE non è un invenzione moderna e anche nel mondo

Dettagli

Parity Rate arricchisce la sua oferta di servizi con il 2.0, il prodotto completo per l'online sales management. #Hospitality Days 2016 2

Parity Rate arricchisce la sua oferta di servizi con il 2.0, il prodotto completo per l'online sales management. #Hospitality Days 2016 2 www.parityrate.com di Gerardo Casella Parity Rate arricchisce la sua oferta di servizi con il 2.0, il prodotto completo per l'online sales management #Hospitality Days 2016 2 Ma prima di scoprire il nuovo

Dettagli

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero - Università di Urbino

IL TRADE MARKETING. Prof. Giancarlo Ferrero - Università di Urbino IL TRADE MARKETING 1 DEFINIZIONE Il trade marketing è l insieme delle attività che puntano a conoscere, pianificare, organizzare e gestire il processo distributivo in modo da massimizzare la redditività

Dettagli

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE

L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE PRESENTAZIONE N #2 L ERA DIGITALE E LE NUOVE TENDENZE DELLA COMUNICAZIONE 30 novembre 2015 SOMMARIO #1. LO SCENARIO NELL ERA DIGITALE #2. DALLA RECLAME ALLA WEB REPUTATION #3. DALL OUTBOUND MARKETING ALL

Dettagli

Il portale Wonderfulexpo2015.info. Torino, 05 Febbraio 2015

Il portale Wonderfulexpo2015.info. Torino, 05 Febbraio 2015 Il portale Wonderfulexpo2015.info Torino, 05 Febbraio 2015 REPUTAZIONE TRUSTYOU IL PORTALE WONDERFULEXPO2015.INFO SCELTA DELLA DESTINAZIONE E DELLA DATA FILTRI 2 IL BOOKING ENGINE CARATTERISTICHE E TRATTI

Dettagli

PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO

PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO in collaborazione con PERSONAL BRANDING COME PROMUOVERSI & FARSI CAPIRE NEL MONDO DEL LAVORO Fausto Ciarcia (Direttore HR W. Astoria Hilton) Stefano Biscioni (Presidente ESI) Giovedi 13/03/2014 Salone

Dettagli

Misurare il costo della vita

Misurare il costo della vita Misurare il costo della vita Testo di studio raccomandato: Mankiw, Principi di Economia, 3 ed., 2004, Zanichelli Capitolo 24 Come misurare il costo della vita L inflazione misura l aumento percentuale

Dettagli

COME VENDERE LE CAMERE DELL HOTEL NEL MODO PIÙ REDDITIZIO:

COME VENDERE LE CAMERE DELL HOTEL NEL MODO PIÙ REDDITIZIO: in Aula COME VENDERE LE CAMERE DELL HOTEL NEL MODO PIÙ REDDITIZIO: Revenue Management Alberghiero e disintermediazione Il laboratorio pratico ed attuale per implementare le corrette strategie di vendita

Dettagli

Manuale Employee Branding

Manuale Employee Branding Manuale Employee Branding Come coinvolgere i colleghi, per una azione di successo sui social media Luglio 2014 1 Indice 1. A COSA SERVE QUESTO MANUALE... 3 2. INSIEME SUI SOCIAL MEDIA... 3 3. INIZIAMO

Dettagli

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI:

Reputazione online. Andrea Barchiesi, CEO Reputation Manager andrea.barchiesi@reputation-manager.it NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: Reputazione online NEL CORSO DEL WEBINAR SCOPRIRAI: FONDAMENTI DI COMUNICAZIONE DIGITALE: LE REGOLE DEL WEB NUOVI OBIETTIVI DI COMUNICAZIONE: DAL BRAND ALL IDENTITÀ DIGITALE DEFINIZIONE DI WEB REPUTATION

Dettagli

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti

Facoltà di Ingegneria. prof. Sergio Mascheretti UNIVERSITÀ DEGLI STUDI DI BERGAMO Sistemi i di controllo di gestione prof. Sergio Mascheretti CASO GRAND HOTEL MIRAMARE SCG-L02 Caso elaborato da S.Nuti F. Amigoni (SDA Bocconi) Pagina 0 di 8 Il Sig. Orlandi

Dettagli

PRICING E REVENUE MANAGEMENT

PRICING E REVENUE MANAGEMENT PRICING E REVENUE MANAGEMENT Strategie di Pricing Alberghiero Listino Fisso VS Listino Dinamico Ha ancora senso oggi avere un listino prezzi statico per una struttura alberghiera? La strategia del listino

Dettagli

RECENSIONI REPUTAZIONE REVENUE. Le chiavi per il successo del tuo hotel Edoardo Reggiani

RECENSIONI REPUTAZIONE REVENUE. Le chiavi per il successo del tuo hotel Edoardo Reggiani RECENSIONI REPUTAZIONE REVENUE Le chiavi per il successo del tuo hotel Edoardo Reggiani LE SFIDE DELL ALBERGATORE MANCANZA DI CONTROLLO ELEVATE COMMISSIONI DEI PORTALI ESTERNI DIFFICILE CONTROLLO DELLA

Dettagli

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012

Il consulente aziendale di Richard Newton, FrancoAngeli 2012 Introduzione Chiedete a qualunque professionista di darvi una definizione dell espressione consulente aziendale, e vedrete che otterrete molte risposte diverse, non tutte lusinghiere! Con tale espressione,

Dettagli

INCREMENTARE LE QUOTE DI MERCATO E LA REDDITIVITÀ

INCREMENTARE LE QUOTE DI MERCATO E LA REDDITIVITÀ INCREMENTARE LE QUOTE DI MERCATO E LA REDDITIVITÀ L ANALISI DELLA CONCORRENZA E IL CUSTOMER VALUE MANAGEMENT 1. [ GLI OBIETTIVI ] PERCHÉ ADOTTARE UN PROCESSO DI CUSTOMER VALUE MANAGEMENT? La prestazione

Dettagli

IL MARKETING TURISTICO. Ermanno Bonomi

IL MARKETING TURISTICO. Ermanno Bonomi IL MARKETING TURISTICO Ermanno Bonomi EVOLUZIONE DEL CONCETTO DI MARKETING Capitalismo industriale comporta attività produttive sempre più fondate sulla ricerca e la scienza. Creazione di impianti sempre

Dettagli

Come gestire i Social Network

Come gestire i Social Network marketing highlights Come gestire i Social Network A cura di: Dario Valentino I Social Network sono ritenuti strumenti di Marketing imprescindibili per tutte le aziende che svolgono attività sul Web. Questo

Dettagli

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte

ABBIGLIAMENTO INFANTILE SETTEMBRE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE. La voce di Databank EDIZIONE 16. prima parte EDIZIONE 16 prima parte SETTEMBRE La voce di Databank 2012 Cerved Group Spa Tutti i diritti riservati Riproduzione vietata ABBIGLIAMENTO INFANTILE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE PAROLA D ORDINE: DELOCALIZZARE

Dettagli

MULTICANALITA DISTRIBUTIVA E STRATEGIE DI BUSINESS:

MULTICANALITA DISTRIBUTIVA E STRATEGIE DI BUSINESS: Turismo globale: le imprese alberghiere della provincia di Venezia di fronte alla sfida del III millennio Venezia, Auditorium S. Margherita, 9 Giugno 2006 MULTICANALITA DISTRIBUTIVA E STRATEGIE DI BUSINESS:

Dettagli

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi

Il Marketing Definizione di marketing cinque fasi 1 2 3 Definizione di marketing: il marketing è l arte e la scienza di conquistare, fidelizzare e far crescere clienti che diano profitto. Il processo di marketing può essere sintetizzato in cinque fasi:

Dettagli

Riminifiera Sala Diotallevi 1 11 ottobre 2014

Riminifiera Sala Diotallevi 1 11 ottobre 2014 Riminifiera Sala Diotallevi 1 11 ottobre 2014 Il tema digital marketing l insieme di tecniche manageriali pensate ad hoc per comprendere ed affrontare con successo il mondo digitale. Alle 4 P tradizionali

Dettagli

Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici. Giorgio Ricchiuti

Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici. Giorgio Ricchiuti Un riepilogo di alcuni fenomeni macroeconomici Giorgio Ricchiuti Cosa abbiamo visto fin qui Abbiamo presentato e discusso alcuni concetti e fenomeni aggregati: 1) Il PIL, il risparmio e il debito pubblico.

Dettagli

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%).

Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). BAROMETRO CRIF DELLA DOMANDA DI CREDITO DA PARTE DELLE FAMIGLIE Nel 2014 crescita record della domanda di mutui (+30,6%) ma calano ancora le richieste di prestiti da parte delle famiglie (-2,0%). Le evidenze

Dettagli

Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione

Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione Consulenza e formazione nel Turismo e nella Ristorazione GP.Studios è attiva nel settore del Turismo e della Ristorazione realizzando soluzioni per i propri clienti. Le soluzioni si raggiungono attraverso

Dettagli

Quale futuro per le agenzie di viaggio. Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli

Quale futuro per le agenzie di viaggio. Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli Quale futuro per le agenzie di viaggio Valentina Della Corte Università Federico II di Napoli Fonti d informazione - cliente Le piattaforme online sono le principali fonti d informazione per i viaggi.

Dettagli

IL MERCATO CONGRESSUALE: DATI, TRENDS, PREVISIONI

IL MERCATO CONGRESSUALE: DATI, TRENDS, PREVISIONI IL MERCATO CONGRESSUALE: DATI, TRENDS, PREVISIONI Il mercato congressuale, con un giro d affari di circa 22 miliardi di euro, rappresenta uno dei segmenti di maggior intresse dell economia turistica italiana.

Dettagli

Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale PRINCIPI DI MARKETING TURISTICO 9 CFU. Lezione 25 20 dicembre 2010

Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale PRINCIPI DI MARKETING TURISTICO 9 CFU. Lezione 25 20 dicembre 2010 Lingue e culture per il turismo e il commercio internazionale PRINCIPI DI MARKETING TURISTICO 9 CFU Lezione 25 20 dicembre 2010 Metodi per la determinazione dei prezzi 1. Domanda 2. Concorrenza 3. Costi

Dettagli

Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale

Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale Le politiche di marketing nell industria turistica. Marketing mix e marketing relazionale totale Lingue e Cultura per l Impresa Economia e Gestione delle Imprese Turistiche A.A. 2007-2008 Ddr Fabio Forlani

Dettagli

ANALISI COSTI-BENEFICI

ANALISI COSTI-BENEFICI ANALISI COSTI-BENEFICI ANALISI COSTI BENEFICI Fondamento dell ANALISI COSTI BENEFICI è l idea che un progetto o una politica possono essere considerati validi dal punto di vista della società se i benefici

Dettagli

Domanda e offerta aggregata

Domanda e offerta aggregata Domanda e offerta aggregata Breve e lungo periodo L andamento del Pil nel lungo periodo dipende dai fattori che spiegano la crescita: la forza lavoro, la disponibilità di capitale fisico e umano, le risorse

Dettagli

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013

CARTELLA STAMPA CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE. Milano, 10 Dicembre 2013 CARTELLA STAMPA di CONFERENZA STAMPA DI PRESENTAZIONE Turismo integrato, motore di Expo 2015 Milano, 10 Dicembre 2013 INDICE 1. EXPO 2015: UNA GRANDE SFIDA PER IL TURISMO ITALIANO pag. 3 2. PERCHÉ NASCE

Dettagli

Seminario di Formazione Sales & Marketing Alberghiero SALES & MORE CONSULTING FORMAZIONE

Seminario di Formazione Sales & Marketing Alberghiero SALES & MORE CONSULTING FORMAZIONE Seminario di Formazione Sales & Marketing Alberghiero SALES & MORE CONSULTING FORMAZIONE Marketing Strategico L'analisi attenta del mercato di riferimento può aprire nuove prospettive al business alberghiero:

Dettagli

web solutions Chi l ha detto che portali e GDS sono costosi e difficili da gestire? GPnet: non è mai stato così facile! web booking engine

web solutions Chi l ha detto che portali e GDS sono costosi e difficili da gestire? GPnet: non è mai stato così facile! web booking engine web booking engine web solutions aggiornamento tariffe nei portali monitoraggio concorrenza servizio editoriale Chi l ha detto che portali e GDS sono costosi e difficili da gestire? GPnet: non è mai stato

Dettagli

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta

Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Mutate esigenze dei clienti Nuove offerte della Posta Intervento di Susanne Ruoff Direttrice generale della Posta Svizzera 10 giugno 2013 FA FEDE IL DISCORSO EFFETTIVAMENTE PRONUNCIATO Gentili Signore,

Dettagli

Giornata di Formazione in Aula. Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast.

Giornata di Formazione in Aula. Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast. Giornata di Formazione in Aula L Arte del Breakfast Il corso per sviluppare nuove idee e apprendere tecniche di management in area Breakfast PREMESSA Il mondo del breakfast è in continua mutazione e oggi

Dettagli

Lorenzo Vignone Data la tua esperienza nel settore, la figura del Revenue Manager come si è evoluta nel corso del tempo?

Lorenzo Vignone Data la tua esperienza nel settore, la figura del Revenue Manager come si è evoluta nel corso del tempo? In questa prima intervista conosciamo meglio, titolare di Logichotels, società di consulenza alberghiera specializzata in Revenue Management. Data la tua esperienza nel settore, la figura del Revenue Manager

Dettagli

Una Community di Cittadini che vogliono Partecipare Attivamente alla Economia che essi stessi producono con i propri Consumi Quotidiani, condividendo

Una Community di Cittadini che vogliono Partecipare Attivamente alla Economia che essi stessi producono con i propri Consumi Quotidiani, condividendo Una Community di Cittadini che vogliono Partecipare Attivamente alla Economia che essi stessi producono con i propri Consumi Quotidiani, condividendo la stessa opportunità con le Persone che amano. Perché

Dettagli

Le imprese Web Active in Italia

Le imprese Web Active in Italia Le imprese Web Active in Italia per settore di attività Introduzione p. 2 Obiettivo e variabili utilizzate p. 2 La classifica p. 4 Analizziamo i dati p. 5 Metodologia p. 9 1 Le imprese Web Active in Italia

Dettagli

BRAND IDENTITY. Diamo Colore. tua identità ALLA. E-book n 1 - Copyright Reserved

BRAND IDENTITY. Diamo Colore. tua identità ALLA. E-book n 1 - Copyright Reserved BRAND IDENTITY Diamo Colore ALLA tua identità Brand Identity Indice Diamo colore alla tua identità Segmentazione, Targeting, Posizionamento pagina 3 Narrazione Aziendale Mission e Vision nella strategia

Dettagli

A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A

A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A A N A L I S I D E L L A D O M A N D A T U R I S T I C A N E G L I E S E R C I Z I A L B E R G H I E R I D I R O M A E P R O V I N C I A Ma g g i o 2 0 0 3 di G i u s e p p e A i e l l o 1. L andamento

Dettagli

Evidenziare le modalità con le quali l azienda agrituristica produce valore per i clienti attraverso la gestione dei propri processi.

Evidenziare le modalità con le quali l azienda agrituristica produce valore per i clienti attraverso la gestione dei propri processi. 5. Processi Evidenziare le modalità con le quali l azienda agrituristica produce valore per i clienti attraverso la gestione dei propri processi. Il criterio vuole approfondire come l azienda agrituristica

Dettagli

S earche ngineo ptimization

S earche ngineo ptimization la nuova frontiera per lo sviluppo delle vendite Nel mercato si fa sempre più sentire la differenza tra chi si concentra solo sullo sviluppo commerciale tradizionale e chi invece abbraccia le nuove tecnologie

Dettagli

CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM

CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM CONFERENZA DEL TURISMO ITALIANO GENOVA 20-21 SETTEMBRE 2004 CENTRO CONGRESSI MAGAZZINI DEL COTONE AUDITORIUM INTERVENTO DELL'ASSESSORE REGIONALE ALLE POLITICHE DEL TURISMO E DELLA MONTAGNA DELLA REGIONE

Dettagli

COME FARE PER: decidere se estendere l'attività a monte del processo

COME FARE PER: decidere se estendere l'attività a monte del processo autore dell articolo: Cianca Fabrizio - Ma.Ve.Co-Consulting (Consulente, Progettista e Docente di Programmi Formativi Area Marketing, Vendita e Comunicazione. Socio AIF Associazione Italiana Formatori.

Dettagli

Expedia Tecnologia in continua evoluzione a supporto dell albergatore e del cliente finale Il futuro è già il nostro presente

Expedia Tecnologia in continua evoluzione a supporto dell albergatore e del cliente finale Il futuro è già il nostro presente Expedia Tecnologia in continua evoluzione a supporto dell albergatore e del cliente finale Il futuro è già il nostro presente Letizia De Luca, Market Manager Tropea 6 Febbraio 2015 AGENDA AGENDA LEADER

Dettagli

08/05/2014 3. GESTIONE DELLA CAPACITÀ. L allocazione avviene in funzione delle previsioni

08/05/2014 3. GESTIONE DELLA CAPACITÀ. L allocazione avviene in funzione delle previsioni 3. GESTIONE DELLA CAPACITÀ L allocazione avviene in funzione delle previsioni Le politiche di up-grading e overbooking costituiscono parte della gestione della capacità 91 4. PRENOTAZIONI & VENDITE Il

Dettagli

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche

Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche Fondazione Minoprio - corso ITS Tecnico Superiore per la filiera delle nuove produzioni vegetali e florovivaistiche I social media Facebook La maggior parte dei proprietari di piccole aziende hanno dichiarato

Dettagli

EBOOK COME CERCARE CLIENTI: STRATEGIE E STRUMENTI CONCRETI PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI. ComeCercareClienti.com. Autore: Matteo Pasqualini

EBOOK COME CERCARE CLIENTI: STRATEGIE E STRUMENTI CONCRETI PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI. ComeCercareClienti.com. Autore: Matteo Pasqualini EBOOK COME CERCARE CLIENTI: STRATEGIE E STRUMENTI CONCRETI PER ACQUISIRE NUOVI CLIENTI ComeCercareClienti.com ComeCercareClienti.com Copyright Matteo Pasqualini Vietata la Autore: Matteo Pasqualini 1 ComeCercareClienti.com

Dettagli

Bravofly Group: un partner unico in Europa in grado di offrire tutti i voli esistenti sul mercato e le soluzioni e i servizi per rendere più facile

Bravofly Group: un partner unico in Europa in grado di offrire tutti i voli esistenti sul mercato e le soluzioni e i servizi per rendere più facile Bravofly Group: un partner unico in Europa in grado di offrire tutti i voli esistenti sul mercato e le soluzioni e i servizi per rendere più facile viaggiare. Indice 1 2 La nostra soluzione Le nostre proposte

Dettagli

FOCUS. www.wikabu.com

FOCUS. www.wikabu.com FOCUS WIKABU: l innovativa app mobile che consente agli utenti di scoprire dove acquistare i prodotti visti in pubblicità (cartacea, cartellonistica e digitale). Il servizio mira a soddisfare sia il bisogno

Dettagli

Misurare la customer satisfaction nei servizi turistici

Misurare la customer satisfaction nei servizi turistici Misurare la customer satisfaction nei servizi turistici WEB 2.0 e le nuove metodologie: opportunità o minaccia? www.francescotapinassi.it 8 maggio 2009 1 Cosa accadeva prima del WEB 2.0? I metodi tradizionali

Dettagli

La prossima catastrofe dei mercati scatenata dalle macchie solari!

La prossima catastrofe dei mercati scatenata dalle macchie solari! La prossima catastrofe dei mercati scatenata dalle macchie solari! 2 Titolo La prossima catastrofe dei mercati scatenata dalle macchie solari! Autore www.proiezionidiborsa.com Editore www.proiezionidiborsa.com

Dettagli

Area Marketing. Approfondimento

Area Marketing. Approfondimento Area Marketing Approfondimento CUSTOMER SATISFACTION COME RILEVARE IL LIVELLO DI SODDISFAZIONE DEI CLIENTI (CUSTOMER SATISFACTION) Rilevare la soddisfazione dei clienti non è difficile se si dispone di

Dettagli

L attività congressuale del 2010

L attività congressuale del 2010 1 L attività congressuale del 2010 Per la città e la provincia di Firenze il turismo congressuale rappresenta uno dei segmenti di maggiore interesse, sia per la spesa media del turista congressuale che

Dettagli

Dal Cost Plus Pricing al Value Based Price. Pricing Strategy

Dal Cost Plus Pricing al Value Based Price. Pricing Strategy Dal Cost Plus Pricing al Value Based Price Pricing Strategy Approfondimenti tematici settembre 2013 Le informazioni contenute nel presente documento sono classificate riservate e confidenziali ad esclusivo

Dettagli

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business

Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business Risparmio gestito in Italia: trend ed evoluzione dei modelli di business I risultati della survey Workshop Milano,12 giugno 2012 Il campione 30 SGR aderenti, rappresentative di circa il 75% del patrimonio

Dettagli

SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA.

SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA. UNA FRANCHISING SCOPRI LA PROSSIMA APERTURA UNA. LA TUA. FORMULA UNA Hotels & Resorts e UNAWAY Hotels sono marchi che contraddistinguono una catena alberghiera di proprietà completamente italiana che per

Dettagli

Dalla geografia turistica al prodotto giusto, da vendere al cliente giusto, al prezzo giusto

Dalla geografia turistica al prodotto giusto, da vendere al cliente giusto, al prezzo giusto Dalla geografia turistica al prodotto giusto, da vendere al cliente giusto, al prezzo giusto Simone Ghelfi Resp. marketing Gruppo Oltremare lun 23 / mer 25 / gio 26 febbraio 2015 ABSTRACT In agenzia, vendere

Dettagli