CAPRI TRENDWATCHING FESTIVAL

Dimensione: px
Iniziare la visualizzazioe della pagina:

Download "CAPRI TRENDWATCHING FESTIVAL"

Transcript

1 CAPRI TRENDWATCHING FESTIVAL COMUNICATO STAMPA Capri Trendwatching Festival III edizione Compro, dunque sono? Segnali di futuro dal Capri Trendwatching Festival, III edizione A cura di Elena Marinoni Giovedì 2 maggio, dalle ore 14, a Napoli, per i soli giornalisti Venerdi 3 e Sabato 4 maggio, 2013 Teatro del Grand Hotel Quisisana, Capri Si rinnova l appuntamento organizzato dalla FONDAZIONE CAPRI, con il Capri Trendwatching Festival, evento a cura della trendwatcher Elena Marinoni, che si propone di indagare i contorni del futuro prossimo attraverso dati di ricerca, case history, workshop e open lectures. Giunto alla terza edizione, il CTWF quest anno si pregia di ospitare personaggi di spicco quali tra gli altri Zygmunt Bauman, Massimo Banzi (Arduino), Henry Mason (Trendwatching.com), Alex Giordano, Adam Ardivvson, Andrew Keen. Oggetto di indagine del CTWF, una mappatura ragionata dei trend emergenti capaci di orientare nel medio termine comportamenti sociali, consumi, lifestyle, evoluzioni del gusto, del costume e dell estetica. Il CTWF prende infatti le mosse dai risultati di un osservatorio condotto a livello internazionale e basato sul trendwatching, una metodologia di ricerca di matrice etnografica che intercetta sul nascere, prima che diventino fenomeni di massa, le tendenze e i temi che caratterizzeranno il nostro futuro prossimo e che adeguatamente intercettate possono configurarsi oggi come una variabile critica di successo per chi opera in ambiti quali la moda, il design, la cultura del progetto, il marketing e la comunicazione. L osservatorio è una vera e propria ricerca, a vari livelli di documentazione testuale e iconografica, che si basa sulle segnalazioni di una rete internazionale di osservatori (urbanwatchers) che conducono una ricerca sul campo nelle città-chiave del mondo, ritenute luoghi di incubazione di nuovi comportamenti sociali. Il focus tematico della terza edizione è dedicato ad una riflessione sul rapporto tra identità sociale e consumi, sull evoluzione della figura del consumatore, che si scopre sempre di più un maker attivamente coinvolto nella catena di produzione del valore. Per tracciare i contorni di questa rivoluzione ascolteremo Massimo Banzi, assurto a guru del physical computing con il progetto open-source Arduino, così come Henry Mason di Trendwatching.com, il portale leader nel campo dell analisi dei consumer trends internazionali.

2 In senso stretto ci chiederemo inoltre quali sono i negozi del futuro, quali nuovi concept stanno rivoluzionando il settore del retail, quali inedite modalità di relazione tra domanda e offerta si stanno affermando nei luoghi reali e virtuali dello shopping internazionale. Esploreremo le tendenze emergenti che si stanno affermando dal punto di vista qualitativo nel mondo del retailing e della shopping experience internazionale. A corollario di questo momento, saranno presentati due case studies emblematici che sono espressione di un approccio progettuale di avanguardia all ambito retail: il progetto del Supermercato del futuro Food Design District per Expo 2015 a cura dello Studio Carlo Ratti e il progetto pilota del nuovo Autogrill Villoresi est a cura di Giulio Ceppi di Total Tool. Un momento importante della prima giornata del CTWF 2013 sarà dedicato alla presentazione di una serie di startup, espressioni di una imprenditoria giovanile che sta sviluppando dei modelli di business innovativi proprio a partire dall analisi dei trend: ICoolhunt, Brandon Ferrari, Buzzoole, JSign, Maison Academia, introdotte e moderate da Stefano Perrone (OFF Officine Formative Banca IntesaSanPaolo) in collaborazione con Giovanni DeCaro (Atlante Ventures Mezzogiorno), illustreranno i rispettivi casi confrontandosi tra di loro e con autorevoli esperti. Un altro tema chiave di questa terza edizione del CTWF 2013 è l evoluzione del rapporto tra le persone e i brand in questo particolare momento storico in cui l economia è in crisi, in Italia e nel mondo. Per sopravvivere il sistema deve infatti cambiare radicalmente. Come ci spiegheranno Alex Giordano, Adam Ardivvson e Andrew Keen nel corso dell incontro Societing Reloaded. Oltre la vertigine digitale per una innovazione sociale, il problema più grande che accomuna individui e imprese non è la scarsità di idee (nella Rete ce n è in abbondanza) né di proposte concrete (i nuovi sviluppi tecnologici sono rapidissimi) e nemmeno di persone disposte a impegnarsi per un cambiamento concreto. Ciò che manca è un nuovo modello organizzavo: una nuova filosofia d impresa capace di capitalizzare le risorse e dar loro una nuova direzione. Le conclusioni della terza edizione del CTWF 2013 saranno affidate a colui che è considerato il massimo sociologo vivente e che ha coniato il termine modernità liquida : Zygmunt Bauman terrà infatti sabato 4 maggio una lectio magistralis per aiutarci a riflettere sulla relazione intima tra identità sociale e consumi e tra consumi e felicità. Roberta Aghemo Ufficio Stampa Fondazione Capri Cell seguici su: con il sostegno di con il patrocinio di Camera di Commercio, Industria, Artigianato e Agricoltura di Napoli Città di Capri Comune di Anacapri Università degli Studi di Napoli Parthenope sponsor tecnici thanks to MOTION GRAPHICS AND GRAPHICS DESIGN COMUNICAZIONE DIGITALE INTEGRATA DATA MINING AND WEB ANALYTICS RACCONTIAMO IL MEGLIO DI NAPOLI PERCORSI URBANI ESPERIENZIALI

3 Programma (ancora in via di definizione) Giovedì, 2 maggio 2013 h Anteprima Retail Safari esclusivo per Soci Fondazione Capri e Press Dove: h Napoli Retail Safari; h , Aliscafo Napoli-Capri; h Capri Retail Safari A cura di: Elena Marinoni Venerdì, 3 maggio 2013 h Teatro Grand Hotel Quisisana Capri Registrazione partecipanti h Teatro Grand Hotel Quisisana Capri KickOff CTWF2013 Apertura lavori Intervengono: Gianfranco Morgano, Tonino Cacace, Elena Marinoni h Workshop #1 Retail Safari Alla scoperta dei negozi più hip di Napoli e Capri A cura di: Alberto Costabello (MiRT) Partecipazione: su iscrizione h Workshop #2 Io faccio, dunque sono La rivoluzione dei Nuovi Makers in scena al CTWF 2013 A cura di: Enrico Bassi (FabLab Officine Arduino) e Giorgio Oliviero (ToDo) Partecipazione: su iscrizione h Workshop #3 Again(st) Coolhunting Teoria e tecniche del Coolhunting per le vie di Capri A cura di: Marco Pedroni (Università Cattolica), Francesco Morace (Future Concept Lab) Partecipazione: su iscrizione h Workshop #4 Netnografia: la nuova frontiera della Social Media Strategy La nuova frontiera della Social Media Strategy A cura di: Alex Giordano (Centro Studi Etnografia Digitale) Partecipazione: su iscrizione

4 h Workshop #5 Trendwatcher per un giorno Laboratorio per i ragazzi delle scuole superiori di Capri e Anacapri A cura di: Irene Festa (Fractals) h Teatro Grand Hotel Quisisana Capri Startup, Now! Largo all imprenditoria giovanile e ai nuovi modelli di business trend-based A cura di: Stefano Perrone (OFF Officine Formative Intesa Sanpaolo) in collaborazione con Banco di Napoli e Giovanni De Caro (Atlante Ventures Mezzogiorno) Interviene: Massimo DeAndreis (SRM Centro Studi e Ricerche Mezzogiorno Banca Intesa SanPaolo) Presentano: Luca Morena (ICoolhunt), Brandon Ferrari, Fabrizio Perrone (Buzzoole), Chiara BoscoTreCase (JSign), Mary Palumbo (Maison Academia) Partecipazione: Open h Aperitivo al Borgo di S. Anna (Capri) Partecipazione: Open h Cena al Capri Palace (Anacapri) Partecipazione: su invito Sabato, 4 maggio 2013 h Teatro Grand Hotel Quisisana Capri Compro, dunque sono? Highlights dall osservatorio di trendwatching internazionale sulle forme evolute del retailing e della shopping experience Interviene: Elena Marinoni Partecipazione: Open h Teatro Grand Hotel Quisisana Capri Best in Class Case History #1 Il supermercato del futuro. Future Food District per EXPO 2015 Interviene: Giovanni de Niederhausern (Studio Carlo Ratti) Case History #2 L era della sensorialità sostenibile: il caso del nuovo Autogrill Villoresi est Interviene: Giulio Ceppi (Total Tool) Partecipazione: Open

5 h Teatro Grand Hotel Quisisana Capri Perform or Perish! A handful of trends to delight consumers, now and in the future Interviene: Henry Mason, Global Head of Research Trendwatching.com Partecipazione: Open h Pausa h Teatro Grand Hotel Quisisana Massimo Banzi (Arduino) Partecipazione: Open h Teatro Grand Hotel Quisisana Capri Societing Reloaded Oltre la vertigine digitale per una innovazione sociale Intervengono: Alex Giordano, Adam Ardivvson, Andrew Keen Partecipazione: Open h Teatro Grand Hotel Quisisana Capri Consuming for life, or to death? Interviene: Zygmunt Bauman Una lectio magistralis dell acclamato sociologo che ha coniato il termine modernità liquida per riflettere sulla relazione intima tra identità sociale e consumi e tra consumi e felicità. Partecipazione: Open h Faro di Punta Carena lumen party DJ set a cura del sound designer Painè Cuadrelli Partecipazione: su invito n.b. I workshop sono a numero chiuso, è prevista una quota di iscrizione. Il form per iscriversi è disponibile sul sito online a partire dal 3 aprile. Roberta Aghemo Ufficio Stampa Fondazione Capri Cell seguici su:

6 Bio Special Guest

7 Adam Arvidsson Adam Arvidsson è professore Associato di Sociologia all Università Statale di Milano, dove insegna Sociologia della Globalizzazione e dei Nuovi Media. Dopo aver pubblicato il suo ultimo libro sulla funzione del brand nell economia dell informazione, il best seller mondiale Brands. Meaning and Value in Media Culture, (London; Routledge 2006, traduzione italiana con Franco Angeli, 2010), Arvidsson si è interessato alle nuove forme di produzione e organizzazione economica che si sono evoluti intorno ai nuovi media. In questo ambito sta svolgendo un progetto di ricerca sulle economie della reputazione con la Copenhagen Business School; insieme ad Alex Giordano gestisce il blog Societing, che raccoglie le novità emergenti nell economia Open. Questo filone di ricerca sarà oggetto del suo prossimo libro, The Ethical Economy. Business and Society in the 21st Century, in corso di pubblicazione con la Columbia University Press. E considerato uno dei massimi esperti mondiali di peer to peer economy e di open innovation, temi sui quali ha curato con Alex Giordano il libro Societing Reloaded. Pubblici produttivi ed innovazione Sociale (EGEA 2013).

8 Enrico Bassi Enrico Bassi è stato coordinatore di Fablab Italia, primo fablab italiano e attualmente lavora presso Officine Arduino, il fablab di Torino. Tiene corsi e workshop di tecnologie tradizionali e di Digital Fabrication in diverse università, tra cui la NABA di Milano, SUPSI di Lugano e Politecnico di Torino. Il Fablab è un laboratorio aperto a chiunque voglia realizzarsi un proprio progetto. Può trattarsi di un prototipo di un nuovo prodotto, così come la semplice stampa 3D di un file scaricato dalla rete. Il principale obiettivo di Fablab è infatti quello di diffondere la conoscenza delle tecnologie digitali e far conoscere un modo di produrre personalizzato, in real time e diffuso sul territorio. Alla base della nascita e crescita di questi progetti c'è spesso un approccio opensource e basato sulla condivisione.

9 Massimo Banzi Massimo Banzi, interaction designer assurto a guru del physical computing, è co-fondatore del progetto Arduino, un microcontrollore open-source estremamente semplice da utilizzare che permette a chiunque l apprendimento veloce dei principi fondamentali dell elettronica e della programmazione. Arduino nasce presso l Interaction Design Institute di Ivrea, dove Banzi ha insegnato per 4 anni, e a partire dal 2005 è diventato una piattaforma per la protipazione di sistemi interattivi adatti a installazioni artistiche, dispositivi musicali, apparecchi domestici adottata da una nuova generazione di progettisti e makers di tutto il mondo, tanto da essere salutato come il simbolo di una nuova rivoluzione industriale che vede l Italia all avanguardia. La particolarità della scheda Arduino è che è un pezzo di hardware open source, messo gratuitamente a disposizione di chiunque lo voglia utilizzare, modificare o vendere: i documenti vengono condivisi online e le community di appassionati mettono alla prova le idee. Da quando è iniziata la produzione di massa, due anni fa, in tutto il mondo sono state vendute più di 50mila unità di Arduino. Perché, come dice lui: Non ci vuole il permesso di nessuno per rendere le cose eccezionali. Massimo Banzi tiene conferenze in tutto il mondo (guarda qui il suo intervento a TED Talk how_arduino_is_open_sourcing_imagination.html) e insegna Interaction Design al SUPSI Lugano e al CIID in Copenhagen in qualità di visiting professor; è inoltre l autore di Getting Started with Arduino (O Reilly) e scrive regolarmente su Wired e Che Futuro.

10 Zygmunt Bauman Professore emerito all università di Leeds, è l inventore del concetto di modernità liquida ed è considerato uno dei massimi sociologi viventi. Autore prolifico, la sua produzione si è incentrata inizialmente sui temi della stratificazione sociale e del movimento dei lavoratori, prima di elevarsi ad ambiti più generali quali il passaggio dalla modernità alla postmodernità e le questioni etiche coinvolte in questa evoluzione. La sua critica alla mercificazione delle esistenze e all omologazione planetaria si fa spietata soprattutto in Dentro la globalizzazione (1998), Vite di scarto (2004) e Homo consumens. Lo sciame inquieto dei consumatori e la miseria degli esclusi (2007). Tra i suoi ultimi lavori ricordiamo Paura liquida (2008), Consumo, dunque sono (2008), Vite di corsa. Come salvarsi dalla tirannia dell effimero (2009), Capitalismo parassitario (2009), Modernità e globalizzazione (intervista di Giuliano Battiston) (2009), L arte della vita (2009), Vite che non possiamo permetterci. Conversazioni con Citlali Rovirosa-Madraz (2011). I suoi ultimi libri usciti in Italia sono Mortalità, immortalità e altre strategie di vita (Il Mulino, 2012) e Cose che abbiamo in comune (Laterza, 2012).

11 Giulio Ceppi Giulio Ceppi, architetto laureato al Politecnico di Milano e dottore di ricerca in Disegno Industriale presso il Politecnico di Milano. Dal 1996 e anche visiting professor all Interaction Design Institute di Ivrea. Dal 2004 è direttore del Master in Business Design di Domus Academy. Ha tenuto numerosi cicli di conferenze e seminari di progetto in Italia ed Europa, Stati Uniti, America Latina e Giappone ed è stato docente incaricato presso le Università di Genova, Torino e Camerino. Si occupa di progettazione sensoriale, design dei materiali e sviluppo di nuove tecnologie: dal 1991 al 1997 con Domus Academy Research Centre realizza progetti innovativi per vari marchi tra cui Abet Laminati, Assoplast, Bracco, Enichem, Mitsubishi, Philips Lighting, Swatch. Cura e partecipa a numerose mostre di design e progettazione dei materiali alla Triennale e al Salone del Mobile di Milano, alla Mole di Torino, a Pitti Casa e Uomo a Firenze, da Sacks a New York, e recentemente in Giappone a Kyoto e Yokohama. Dal 1998 al 2001 è senior design consultant di Philips Design, network di ricerca e progetto con oltre 450 dipendenti e sedi in 25 diversi paesi nel mondo che nella sede milanese ha sviluppato vision e concept design, occupandosi di convergenza tra elettronica e altri settori merceologici. Nel 1999 fonda e dirige Total Tool, società per consulenze di identità integrata, management dell innovazione e progetto strategico, oggi con sedi a Tokyo e Buenos Aires. Total Tool ha vinto diversi premi internazionali, quali il premio Impresa Cultura (Festo, 2000), il XX Compasso d oro (SVGomma, 2004). Total Tool ha di recente progettato la nuova area di servizio Autogrill Villoresi Est sull Autostrada A8 dei laghi, da poco aperta al pubblico dopo un anno e mezzo di lavori. Dotata di copertura captante, campo geotermico, illuminazione naturale, rappresenta il massimo della sostenibilità energetica per Autogrill, un edificio che si adatta al clima e alle stagioni e che interpreta un modello di approccio al progetto che sarà un riferimento per il futuro.

12 Alberto Costabello Trend forecaster, dedica in particolare le sue ricerche agli ambiti del fashion design e della unconventional shopping experience che affiora nei luoghi del retail più innovativi. Si laurea in Architettura al Politecnico di Torino, frequentando parallelamente l Istituto Marangoni di Milano. Crea con Andrea Dall Olio A+A Design Studio, che si occupa di Fashion Design e CoolHunting, in qualità di responsabile del settore Men s/sportswear. A Parigi, nel bureau de style PECLERS Paris, si occupa della redazione del cahier de tendances Homme. Collabora con CELIO France come Trend Forecasting consultant e per CELIO Italia come designer. E docente di Fashion Design e Trend Research presso l Istituto Europeo di Design di Milano e Torino. Cura regolarmente le pubblicazioni A+A e tiene conferenze a livello internazionale presso aziende quali: COLOR HOUSE Stoccolma/ Goteborg (H&M, Volvo, Filippa K, Acne etc.), ESP Trendlab New York, OPEN COMMUNICATION CORP. Taiwan. Dal 2011 con Elena Marinoni collabora al progetto MiRT (Milano Retail Tour) curando la direzione scientifica di un osservatorio sui trend emergenti nel retailing internazionale, e conducendo aziende e professionals in percorsi di formazione sul campo alla scoperta dei luoghi del retail più innovativo.

13 Giovanni de Niederhausern Laureato in Ingegneria Edile-Architettura presso l Università di Bologna nel 2008, dopo la laurea svolge un periodo di ricerca al MIT - Massachussets Institute of Tecnology presso il SENSEable City Laboratory diretto dal Prof.Carlo Ratti. Durante questa esperienza coordina e prende parte a diversi progetti, tra i quali EyeStop, TrashTrack e Pink!. Presso il MIT si specializza in ambito Smart City, approfondendo temi legati all impatto delle nuove tecnologie nella gestione e pianificazione urbana e territoriale, alla sicurezza ed allo sviluppo di nuovi servizi digitali. Dal 2009 collabora con il Prof. Carlo Ratti presso lo studio carlorattiassociati. Giovanni è stato project manager per numerosi progetti, tra i quali il masterplan per la King Abdullah City for Atomic and Renewable Energy in Arabia Saudita e la riconversione a polo di innovazione ed incubatore di imprese delle Ex Manifatture Tabacchi di Rovereto. Sempre per la carlorattiassociati, ha curato progetti di industrial design per brand quali Cassina, Indesit Company e Volkswagen. Attualmente è project manager del progetto Future Food District - padiglione tematico all interno di EXPO e MBA candidate presso la LUISS Business School di Roma.

14 Irene Festa Classe 1983, si diploma nel 2006 all Istituto Marangoni di Milano in Fashion Design; consegue successivamente la Laurea in Comunicazione e Pubblicità presso l Università di Trieste. Nel 2006 frequenta il Master in Cool Hunting dello IED e decide che la sua vita lavorativa sarà consacrata alla ricerca tendenze: il percorso di Trend Forecaster inizia nel 2007 presso Radar Innovation come cool hunter nei settori Kids e Food&Beverage. Nel 2009 approda a Parigi da Nelly Rodi, dove si occupa della realizzazione di quaderni tendenze e consulenze ad hoc, in particolare nei settori Design e Moda Giovane. Dal 2010 è docente all Accademia del Lusso di Treviso del corso Trends & Cool Hunting. Nel 2011 ha fondato la Fractals SNC, una società di comunicazione e ricerca 2.0, ponendosi come obiettivo la creazione di una metodologia di ricerca tendenze che unisca il qualitativo al quantitativo, sfruttando le potenzialità di internet. All interno della società è Research Supervisor e responsabile di Enérie, primo dei laboratori del Gruppo dedicato interamente a moda e lifestyle.

15 Alex Giordano Personaggio eclettico, fin da bambino gioca con tutte le tecnologie per la comunicazione (fax, fotocopiatrice, radio, modem ). Con Mirko Pallera fonda nel 2000 il collettivo NinjaMarketing primo blog/osservatorio sul marketing non-convenzionale ed i social media con il quale diventa un riferimento italiano nella cultura del social networking e, più in generale, dell innovazione. E Membro dello IADAS (Accademia di Arti e Scienze Digitali di New York), autore con Mirko Pallera e Bernard Covà del best seller tra i manuali di economia e comunicazione Marketing Non Convenzionale: virale, guerriglia, tribale, societing ed i 10 principi del marketing post-moderno (Edizioni Il Sole 24 Ore). Attualmente si occupa di netnografia ed etnografia digitale ed è docente di Brand Reputation Management presso la facoltà di Economia dell Università di Urbino Carlo Bo e presso l università IULM di MIlano. Advisory Board del progetto di ricerca Responsible Business in the Blogsphere presso il Center for Corporate Values della Copenhagen Business School; docente di web communication e marketing mediterraneo presso l istituto Diplomatico del Ministero degli Affari Esteri e direttore scientifico del Forum Internazionale sul Marketing e Management Mediterraneo, progetto di ricerca italo-francese (Euromed-Bocconi) che lavora su un modello di Marketing sostenibile. Lavora al gruppo di ricerca sul Societing per la creazione di un modello applicativo di Etnografia Digitale come metodologia di base per i progetti di Social Innovation. Direttore Scientifico delle scuole di perfezionamento sulla Netnografia Digital Ethnography Week organizzate dall Università di Milano, dalla Fondazione Ahref e dal Centro Studi Etnografia Digitale da lui co-diretto. E considerato tra i massimi esperti di Social Innovation; con Adam Ardvisson ha curato il libro Societing Reloaded. Pubblici produttivi ed innovazione Sociale (EGEA 2013) proprio su queste tematiche.

16 Andrew Keen Andrew Keen, autore controcorrente e imprenditore della Silicon Valley, ha fondato audiocafe.com nel 1995 portandola al successo nella prima generazione di aziende Internet. Attualmente è conduttore del Keen On show, il popolare chat-show di Techcrunch, editorialista per la CNN, commentatore per giornali, radio e TV. È anche un acclamato relatore impegnato sui temi dell impatto delle tecnologie digitali sull economia, l educazione e la società del ventunesimo secolo. Keen è autore del bestseller internazionale Cult of the amateur. How the Internet is killing our culture (Doubleday, 2008), pubblicato in diciassette lingue, e di Digital vertigo. How today s social revolution is dividing, diminishing and disorienting us (St. Martin s Press, 2012), pubblicato in italiano come Vertigine digitale (Egea, 2013). Keen è portatore di un punto di vista non allineato rispetto al dibattito corrente: Il Web 3.0 di Facebook, Twitter, Google+ e LinkedIn è veramente il luogo della massima socialità e della condivisione totale, dove tutti comunicano con tutti nel tempo e nello spazio? O non rischia di essere, se non lo è già, il luogo dell iper realtà, dove si perde la distinzione tra realtà e irrealtà? Per Keen la rivoluzione dei social media è di fatto la più travisata e distorta trasformazione culturale dai tempi della Rivoluzione industriale. I social media stanno indebolendo e frammentando la nostra identità: essi ci disorientano e ci dividono, non instaurano affatto una nuova era comunitaria e di uguaglianza fra gli esseri umani. Il tragico paradosso della nostra vita è l incompatibilità tra il nostro profondo desiderio di appartenenza alla comunità online e di amicizia e l altrettanto forte desiderio di libertà individuale. Mentre si prevede che verso la metà del XXI secolo quasi ogni essere umano del pianeta sarà connesso elettronicamente, Keen si fa portavoce di una tesi contro l imperativo della condivisione, l apertura, la trasparenza personale, il grande esibizionismo.

17 Elena Marinoni Trend forecaster, dal 2009 è curatrice del Capri Trendwatching Festival e dell osservatorio Tomorrow Now che ne è alla base. Dal 2001 si occupa di rilevare discontinuità del gusto e tendenze espressive emergenti nell immaginario contemporaneo attraverso il trendwatching, una metodologia di ricerca di matrice etnografica, utile nel supportare lo sviluppo nuovi prodotti e i processi di innovazione. Lavora con primarie aziende internazionali con l obiettivo di intercettare l evoluzione dei comportamenti di consumo e orientare di conseguenza le loro strategie di marketing e di comunicazione. Negli anni ha maturato una specifica competenza nei seguenti settori: lifestyle trends, fashion, design, stili dell abitare, lusso, consumi culturali giovanili, forme evolute del retailing. È docente di Sociologia dei consumi, Research Methods e Contemporary Design and Industry Analysis, presso Istituto Marangoni. È Consumer & Mindstyles Director di MiRT (Milano Retail Tour). Effettua lecture in Italia e all estero presso primarie istituzioni quali Politecnico di Milano, Naba, Isia, Iulm, Iuav, Design Library, Facultade di Santa Marcelina (Sao Paulo), Rio de Janeiro Fashion Week, Universidad IberoAmericana (Città del Messico), Pearl Academy (New Delhi), NIFT Institute (Mumbai), B.D.Somani Institute of Art & Design (Mumbai), Donghua Univerisity (Shanghai), Hubei Institute of Fine Arts (Wuhan), Tsinghua University (Beijing). In passato è stata Managing Director di GPF (Milano), istituto di ricerca e consulenza strategica sul cambiamento sociale, i consumi e la comunicazione.

18 Henry Mason Global Head of Research e Managing Partner di trendwatching.com, Henry Mason è un affermato trend watcher, analista delle dinamiche di consumo, e presentatore. Ha conseguito una laurea di primo livello in Scienze Politiche e Relazioni Internazionali presso l Università di Nottingham, ed è stato affascinato per molti anni dal temi del cambiamento sia nella società, che nel mondo delle imprese, o nella politica. Henry ha iniziato la sua carriera in KPMG, dove si occupa di perfomance finanziaria e di strategic due diligence per una vasta gamma di clienti, tra cui HSBC, RBS e Mitsubishi. La passione per le idee di Henry lo ha portato ad aderire a trendwatching.com nel giugno 2010, dove lui e il suo team sono responsabili del coordinamento di tutte le attività di ricerca trendwatching.com. Henry ha fatto presentazioni sui nuovi trend in più di 20 paesi in 6 continenti, ed è stato anche speaker nel 2012 durante i seminari sui nuovi trend di trendwatching.com. Henry è stato citato come un esperto di tendenza in pubblicazioni numerose aziende, tra cui The Guardian, il Financial Times, El Pais, il New York Times e The Economist, ed è apparso sulle reti televisive, come CNBC, BBC, Al Jazeera e la brasiliana Globo News.

19 Francesco Morace Sociologo, scrittore e giornalista, Francesco Morace lavora da oltre trent anni nell ambito della ricerca sociologica dedicata a tendenze e consumo e al cambiamento dei valori e comportamenti nel mondo. Presidente dell istituto di ricerca Future Concept Lab, è consulente strategico di aziende e istituzioni a livello internazionale e tiene conferenze, corsi e seminari in diversi Paesi (dal Brasile alla Corea, dall Europa agli Stati Uniti). Docente alla Domus Academy e al Politecnico di Milano, è autore di numerosi saggi tra cui Società felici. La morte del post-moderno e il ritorno dei grandi valori (2004), Il senso dell Italia. Istruzioni per il terzo miracolo italiano (2007), Verità e bellezza. Una scommessa per il futuro dell Italia (2010), Il talento dell impresa (2010), I paradigmi del futuro (2011), L impresa del talento (2012). Collabora regolarmente con numerosi periodici di diversi settori, fra i quali Adv, Interni, Mark Up e altre testate nazionali e internazionali.

20 Giorgio Olivero Giorgio Olivero è un interaction e visual designer, si è formato all Interaction Design Institute di Ivrea ed è uno dei soci fondatori dello studio ToDo, dove coordina le attività di ricerca e progettazione di prodotti, sistemi e servizi interattivi. Giorgio insegna allo IUAV di Venezia, alla VCU Qatar, all Università di Siena e alla SUPSI di Lugano.

21 Marco Pedroni Marco Pedroni è un sociologo della cultura. E docente a contratto di Sociologia generale e Teoria della comunicazione presso il Politecnico di Milano e collabora con il Centro per lo studio della moda (ModaCult) dell Università Cattolica di Milano, dove ha conseguito un PhD in Sociologia e metodologia della ricerca sociale. Svolge / ha svolto attività didattica presso l Università di Bergamo, il Milano Fashion Institute, il London College of Fashion, l Istituto Marangoni, ISAD e Accademia Fiera Milano. E autore di Coolhunting. Genesi di una pratica professionale eretica (FrancoAngeli, 2010) e di articoli su metodi di ricerca qualitativa (trendwatching e e-research), industrie culturali (moda e gioco d azzardo) e teoria sociologia (Pierre Bourdieu e Erving Goffman). Con Paolo Volonté ha curato Moda e arte (FrancoAngeli, 2012) e La creatività nelle professioni (Bolzano University Press, 2008).

22

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO

Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & E-COMMERCE GENNAIO-MARZO Ninja Master Online STRATEGIE DI MARKETING & 2013 GENNAIO-MARZO 9 CORSI: MARKETING STRATEGY BRANDING & VIRAL-DNA CONTENT STRATEGY DESIGN & USABILITY WEB MARKETING CUSTOMER RELATIONSHIP MANAGEMENT SOCIAL

Dettagli

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT

EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT MASTER Istituto Studi Direzionali Management Academy EXECUTIVE MASTER WEB MARKETING, SOCIAL MEDIA MARKETING & COMMUNITY MANAGEMENT SEDI E CONTATTI Management Academy Sida Group master@sidagroup.com www.mastersida.com

Dettagli

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali

Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Newsletter n.1 / presentazione ravenna 2013 / in distribuzione febbraio 2013 Conference Workshop LabMeeting Eventi culturali Info: Web: www.ravenna2013.it Mail: ravenna2013@labelab.it / Telefono: 366.3805000

Dettagli

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter

2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE. Main Supporter 2 EDIZIONE Master in Export Management (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI STAGE Main Supporter MASTER IN EXPORT MANAGEMENT (MEM) AGRI FOOD BEVERAGE (II Edizione) 9 MESI: 6 DI AULA E 3 DI

Dettagli

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense

Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Cio che fa bene alle persone, fa bene agli affari. Leo Burnett pubblicitario statunitense Chi siamo Siamo una delle più consolidate realtà di Internet Marketing in Italia: siamo sul mercato dal 1995, e

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO Anno Accademico 2014 2015 X Edizione MARKETING E ORGANIZZAZIONE DEGLI EVENTI In collaborazione con Federazione Relazioni Pubbliche Italiana DIRETTORE: Prof. Gennaro Iasevoli

Dettagli

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it

Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Master in 2013 10a edizione 18 febbraio 2013 MANAGEMENT internazionale Villa Favorita via Zuccarini 15 60131 Ancona tel. 071 2137011 fax 071 2901017 fax 071 2900953 informa@istao.it www.istao.it Durata

Dettagli

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI

I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI I FONDI IMMOBILIARI IN ITALIA E ALL ESTERO RAPPORTO 2010 I RELATORI ALBERTO AGAZZI GENERALI IMMOBILIARE ITALIA Alberto Agazzi è nato a Milano il 18/06/1977 ed laureato in Ingegneria Edile presso il Politecnico

Dettagli

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015

19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 19/01/2015 La Repubblica - Affari Finanza - N.2-19 Gennaio 2015 Pag. 33 (diffusione:581000) La proprietà intellettuale è riconducibile alla fonte specificata in testa alla pagina. Il ritaglio stampa è

Dettagli

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015

THE FUND RAISING SCHOOL. www.fundraisingschool.it. Calendario Corsi 2015 THE FUND RAISING SCHOOL Calendario Corsi 2015 www.fundraisingschool.it LA PRIMA SCUOLA ITALIANA DI RACCOLTA FONDI Nata nel 1999 The Fund Raising School è la prima scuola di formazione italiana dedicata

Dettagli

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT

MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT MASTER IN PERFORMING ARTS MANAGEMENT edizione 2015 Foto di Benedetta Pitscheider Se il tuo futuro è lo spettacolo, il tuo presente è il Master in Performing Arts Management in collaborazione con OSMOSI

Dettagli

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT

BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BUSINESS INTELLIGENCE & PERFORMANCE MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di

Dettagli

Il master è in collaborazione con

Il master è in collaborazione con Il Master in Turismo Sostenibile e Responsabile - Imprenditorialità e Management ideato dal Centro Studi CTS, giunto alla XII edizione, in collaborazione con Scuola di Comunicazione IULM e AITR - Associazione

Dettagli

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014

CISITA. Executive TOOLS PARMA IMPRESE. sviluppo risorse per l azienda STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 sviluppo risorse per l azienda CISITA PARMA IMPRESE Executive TOOLS STRUMENTI AVANZATI PER LO SVILUPPO MANAGERIALE 17 OTTOBRE 28 NOVEMBRE 2014 IN COLLABORAZIONE CON Executive TOOLS Executive Tools - Strumenti

Dettagli

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)...

Gianluca Nardone curriculum vitae 12 luglio 2013. 0. Profilo Sintetico... 2. I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... INDICE 0. Profilo Sintetico... 2 I. Precedenti esperienze didattiche (ultimi 5 anni)... 3 II. Titoli scientifici o di progettazione (ultimi 5 anni)... 4 III. Titoli di formazione post- laurea... 6 IV.

Dettagli

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale

Management delle Strutture di Prossimità e delle Forme Associative nell Assistenza Territoriale - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - - AREA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE, SANITÀ E NON

Dettagli

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS

MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS MASTER IN INNOVATIVE MARKETING, E-MANAGEMENT & CREATIVE SOLUTIONS Eidos Communication Via G. Savonarola, 31 00195 Roma T. 06. 45.55.54.52. F. 06. 45.55.55.44. E. info@eidos.co.it W. www.eidos.co.it INFORMAZIONI

Dettagli

Excellence Programs executive. Renaissance management

Excellence Programs executive. Renaissance management Excellence Programs executive Renaissance management Renaissance Management: Positive leaders in action! toscana 24.25.26 maggio 2012 Renaissance Management: positive leaders in action! Il mondo delle

Dettagli

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon

CORSI BREVI. Catalogo formativo 2015. /FitzcarraldoFon CORSI BREVI Catalogo formativo 2015 La svolge attività di formazione dal 1989 ed è stata tra i primi in Italia a introdurre percorsi formativi legati al management e al marketing culturale. L'offerta formativa

Dettagli

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time

Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time NOVITÀ 2013! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM 7 Aziende: Conoscere le Tecnologie e le Strategie innovative di ANALISI dei DATI per fare business Real Time > Nicola Aliperti Global It Project Manager Marketing

Dettagli

I laureati magistrali in Scienze Statistiche

I laureati magistrali in Scienze Statistiche http://www.safs.unifi.it I laureati magistrali in Scienze Statistiche I nostri testimonial Nota: la Laurea Magistrale in Statistica, Scienze Attuariali e Finanziarie è stata attivata nell a.a. 2012/2013

Dettagli

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016

MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 MANAGEMENT DEI BENI E DELLE ATTIVITÀ CULTURALI LIVELLO II - EDIZIONE IX A.A. 2015-2016 Presentazione L'Università Ca' Foscari Venezia e l'escp Europe hanno ideato il Doppio Master universitario in Management

Dettagli

Porta uno SMILE nella tua città

Porta uno SMILE nella tua città Co-Finanziato dal Programma di Cooperazione Territoriale MED SMart green Innovative urban Logistics for Energy efficient Newsletter 3 Siamo lieti di presentare la terza newsletter del progetto SMILE SMILE

Dettagli

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala.

L opera italiana. Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014. Scala. Fo oto Erio Piccaglian ni Teatro alla S Scala L opera italiana nel panorama mondiale Paola Dubini Alberto Monti ASK Research Center, Università Bocconi Venezia, 23 Maggio 2014 ASK: CHI, PERCHE, COSA Siamo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE D.R. n.1035/2015 Università degli Studi Internazionali di Roma - UNINT In collaborazione con CONFAPI MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ESPERTI IN INTERNAZIONALIZZAZIONE DELLE PICCOLE E MEDIE IMPRESE

Dettagli

Università degli Studi di Roma Tor Vergata

Università degli Studi di Roma Tor Vergata Università degli Studi di Roma Tor Vergata DIPARTIMENTO DI ECONOMIA E FINANZA MASTER UNIVERSITARIO DI I LIVELLO IN ECONOMIA DELLA CULTURA: POLITICHE, GOVERNO E GESTIONE modalità didattica mista presenza/distanza

Dettagli

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione

INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione INNO-TAL Talenti per l innovazione globale e la professionalizzazione Bando Fondazione Cariplo Promuovere la Formazione di Capitale Umano di Eccellenza 2012-2014 soggetti coinvolti Libera Università di

Dettagli

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia

Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia Master of Business Administration Programma MBA Collège des Ingénieurs Italia NetworkNetwor erpreneurship Enterpreneu Network L Enterpreneurship Passion Leadership Istituzione indipendente per la formazione

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 SALES & MARKETING Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel

Dettagli

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update

Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update Altagamma Worldwide Luxury Markets Monitor Spring 2013 Update MERCATO MONDIALE DEI BENI DI LUSSO: TERZO ANNO CONSECUTIVO DI CRESCITA A DUE CIFRE. SUPERATI I 200 MILIARDI DI EURO NEL 2012 Il mercato del

Dettagli

«Questo matrimonio s ha da fare»

«Questo matrimonio s ha da fare» «Questo matrimonio s ha da fare» Italiano e matematica nella scuola del terzo millennio Convegno 25 giugno 2015 Teatro di Locarno e Dipartimento formazione e apprendimento Contro i luoghi comuni Simone

Dettagli

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO

CenTer - SCHEDA DOCUMENTO CenTer - SCHEDA DOCUMENTO N 2467 TIPO DI DOCUMENTO: PROGRAMMA CORSO DI FORMAZIONE TIPOLOGIA CORSO: Corso universitario TIPO DI CORSO: Master di 1 Livello TITOLO: Gestione Integrata dei Patrimoni Immobiliari

Dettagli

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO

BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO BIENNIO DI SECONDO LIVELLO IN DISCIPLINE MUSICALI MUSICA ELETTRONICA E TECNOLOGIE DEL SUONO Requisiti d'ammissione Dal Regolamento didattico del Conservatorio di Como Ex Art. 24: Ammissione ai corsi di

Dettagli

Executive Master in. Social Entrepreneurship

Executive Master in. Social Entrepreneurship novembre Executive Master in 2015 Social Entrepreneurship Master di Primo Livello dell Università Cattolica del Sacro Cuore a.a.2015/2016 II edizione Executive Master in Social Entrepreneurship Master

Dettagli

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE

CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA ALLE ARTI CHIAMATA ALLE SCIENZE CHIAMATA AL LAVORO 25 maggio 2015 San Michele all Adige 3 e 4 giugno 2015 Rovereto Progetto dell associazione culturale Artea di Rovereto in collaborazione con

Dettagli

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School.

Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. Avviso 2014C-01 del 30/12/2014 Avviso di selezione per n. 4 contratti di collaborazione a progetto della Fondazione Bologna Business School. La Fondazione Bologna University Business School (d ora in poi

Dettagli

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1

Modena, 10 Febbraio 2015. quale meccanica per nutrire il pianeta_ concept_imprese_studenti_2015 02 10 rev.doc 1 Nutrire il pianeta: qual è il contributo delle tecnologie, e in particolare di quelle meccaniche, elettroniche, digitali realizzate in Emilia-Romagna? Idee per un progetto di ricerca economica sui sistemi

Dettagli

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore

Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica. Il Rettore Area Didattica e Servizi agli Studenti Ufficio Convenzioni, Innovazione e Qualità della Didattica Il Rettore Decreto n. 122549 (1147) Anno _2012 VISTO l art. 3, comma 9, del D.M. 22 ottobre 2004, n. 270

Dettagli

MASTER MAGPA Argomenti Project Work

MASTER MAGPA Argomenti Project Work MASTER MAGPA Argomenti Project Work MODULO I LA PUBBLICA AMMINISTRAZIONE: PROFILO STORICO E SFIDE FUTURE Nome Relatore: Dott.ssa Ricciardelli (ricciardelli@lum.it) 1. Dal modello burocratico al New Public

Dettagli

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9

Indice. BEST in Europa 3. BEST Rome Tor Vergata 4. ibec 7. Le Giornate 8. Contatti 9 Indice BEST in Europa 3 BEST Rome Tor Vergata 4 ibec 7 Le Giornate 8 Contatti 9 Chi Siamo BEST è un network studentesco europeo senza fini di lucro, di stampo volontario ed apolitico. Gli obiettivi dell

Dettagli

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE

MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE Management Risorse Umane MASTER TRIENNALE DI FORMAZIONE MANAGERIALE La formazione di eccellenza al servizio dei Manager PRESENTAZIONE Il Master Triennale di Formazione Manageriale è un percorso di sviluppo

Dettagli

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI

Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 2014/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Master Universitario di II livello in PROJECT MANAGEMENT: MANAGING COMPLEXITY a.a. 201/2015 MANIFESTO DEGLI STUDI Art. 1 - Attivazione e scopo del Master 1 E' attivato per l'a.a. 201/2015 presso l'università

Dettagli

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012

PAVANELLOMAGAZINE. l intervista. Pavanello Serramenti e il mondo Web. Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre 2012 anno 2 - numero 3 - marzo/aprile 2012 MADE IN ITALY PAVANELLOMAGAZINE l intervista Certificazione energetica obbligatoria Finestra Qualità CasaClima Proroga detrazioni fiscali del 55% fino al 31 dicembre

Dettagli

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT

Copyright Università degli Studi di Torino, Progetto Atlante delle Professioni 2009 IT PROCESS EXPERT IT PROCESS EXPERT 1. CARTA D IDENTITÀ... 2 2. CHE COSA FA... 3 3. DOVE LAVORA... 4 4. CONDIZIONI DI LAVORO... 5 5. COMPETENZE... 6 Quali competenze sono necessarie... 6 Conoscenze... 8 Abilità... 9 Comportamenti

Dettagli

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio

PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio GENER-AZIONI PROGETTO internazionale di TEATRODANZA 26/ 31 maggio 2014 TEATRO MASSIMO DI CAGLIARI A cura di Ars et Inventio Con il sostegno di Circuito Regionale Danza in Sardegna, Associazione Enti Locali

Dettagli

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE

NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE NUVOLA ROSA: 1.500 RAGAZZE ARRIVANO A MILANO DALL ITALIA E DAL MONDO PER ACCRESCERE LE PROPRIE COMPETENZE TECNICO-SCIENTIFICHE Oggi aprono le pre-iscrizioni sul sito www.nuvolarosa.eu 150 corsi gratuiti,

Dettagli

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE

CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE CENTRO OCSE LEED DI TRENTO PER LO SVILUPPO LOCALE BROCHURE INFORMATIVA 2013-2015 L Organizzazione per la Cooperazione e lo Sviluppo Economico (OCSE) è un organizzazione inter-governativa e multi-disciplinare

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 2185 Prot. n 25890 Data 30.06.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4.

Il link da cui sarà visibile lo streaming live dell'evento e successivamente la versione registrata è: http://streaming.cineca.it/industria4. Industry 4.0 - La Fabbrica prossima ventura? Incontro e Dibattito per esplorazione di >> Cosa succederà per gli Imprenditori, i Manager, i Cittadini?

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 *è stato invitato a partecipare; da confermare 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE - Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30-11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI

Dettagli

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente

FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente FAR EAST FILM FESTIVAL 16 Il più grande festivaldel cinema dall Estremo Oriente un grande evento mondiale una grande festa popolare Che cos è Far east Film Festival? Un grande evento popolare Far East

Dettagli

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda

Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda COMUNICATO STAMPA Nuova edizione della Guida all Import-Export del Tessile-Abbigliamento-Moda Al convegno L Italian Style nei paesi emergenti: mito o realtà? - Russia, India e Cina - presentata la quarta

Dettagli

Descrizione della pratica: 1. Identificazione:

Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Descrizione della pratica: 1. Identificazione: Istituto scolastico dove si sviluppa la pratica: Al momento attuale (maggio 2008) partecipano al progetto n. 47 plessi di scuola primaria e n. 20 plessi di

Dettagli

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231

LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 LA TECHNOLOGY TRANSFER PRESENTA JEN UNDERWOOD ADVANCED ANALYTICS WORKSHOP ROMA 6 MAGGIO 2015 RESIDENZA DI RIPETTA - VIA DI RIPETTA, 231 info@technologytransfer.it www.technologytransfer.it ADVANCED ANALYTICS

Dettagli

Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30

Iniziativa : Sessione di Studio a Vicenza. Vicenza, venerdì 24 novembre 2006, ore 9.00-13.30 Iniziativa : "Sessione di Studio" a Vicenza Gentili Associati, Il Consiglio Direttivo è lieto di informarvi che, proseguendo nell attuazione delle iniziative promosse dall' volte al processo di miglioramento,

Dettagli

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering

REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering REGOLAMENTO DIDATTICO DEL CORSO DI LAUREA SPECIALISTICA IN INGEGNERIA ELETTRICA Second level degree in electrical engineering ( MODIFICATO IL 29 giugno 2009) Classe 31/S Politecnico di Bari I A Facoltà

Dettagli

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese

Master 2009. Executive Master PMI e Competitività. Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master 2009 Executive Master PMI e Competitività Sviluppo, Internazionalizzazione, Transizione generazionale delle Piccole e Medie Imprese Master Universitario di primo livello, III edizione Marzo 2009

Dettagli

Master Universitario di I livello

Master Universitario di I livello Master Universitario di I livello In Obiettivi e sbocchi professionali: Il nostro obiettivo è quello di fornire ai partecipanti, gli strumenti adatti per gestire con efficacia progetti nel settore delle

Dettagli

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION

UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION The Italian Think Tank UNIVERSITÀ - LA NUOVA CLASSIFICA DI VISION Vision propone un nuovo modello di ranking multi-dimensionale che mette a confronto le università italiane sulla base di cinque parametri

Dettagli

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio

IL FESTIVAL. Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio IL FESTIVAL Il Tuscia In Jazz, ormai giunto al suo tredicesimo anno, è un festival saldamente radicato nel territorio della Tuscia ma con una forte vocazione internazionale, premiato al Jazzit Awards come

Dettagli

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento

IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento Scritture di movimenti Autori bambine e bambini dai 5 ai 6 anni IL CORPO E LA SUA DANZA Primo percorso di formazione per atelieristi del movimento IL CORPO E LA SUA DANZA Incontri di studio per la formazione

Dettagli

OUT [OF THE] DOOR MASTER IN PRODUCT DESIGN COL PATROCINIO DI

OUT [OF THE] DOOR MASTER IN PRODUCT DESIGN COL PATROCINIO DI OUT [OF THE] DOOR MASTER IN PRODUCT DESIGN Con il Ppatrocino r o g di: r a m m a d e l c o r s o COL PATROCINIO DI Indice Presentazione del corso...3 Metodologia e Didattica...4 Calendario...5 Insegnamenti...6

Dettagli

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design

Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Principioattivo Architecture Group presenta cre-active garden: arte, design e food al fuori salone Porta Venezia in Design Dove: Principioattivo Via Melzo 34, 20129 Milano Giorni/Orari apertura: 14/19

Dettagli

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale.

MEMIT. Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture. X Edizione. Università Commerciale. Università Commerciale Luigi Bocconi Graduate School MEMIT Master in Economia e management dei trasporti, della logistica e delle infrastrutture X Edizione 2013-2014 MEMIT Master in Economia e management

Dettagli

gli Insights dai Big Data

gli Insights dai Big Data Iscriviti ora! CONSUMER INTELLIGENCE FORUM Come cogliere gli Insights dai Big Data per anticipare i bisogni Le 11 Best Practice del 2014: Credem* Feltrinelli Groupon International Hyundai Motor Company

Dettagli

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale

DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo Aziendale) Numero telefonico dell ufficio 07346252922 Fax dell Ufficio 07346252811 E-mail istituzionale INFORMAZIONI PERSONALI Cognome Nome INTORBIDA STEFANO Data di Nascita 15/01/1962 Qualifica Dirigente Ingegnere Amministrazione ASUR - AREA VASTA N. 4 Incarico attuale DIRETTORE UOC SIA (Sistema Informativo

Dettagli

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE

MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT DELLE ISTITUZIONI SCOLASTICHE E FORMATIVE Master MES - Management of Education and School 4 a EDIZIONE APRILE 2015 - NOVEMBRE 2016 partner MASTER UNIVERSITARIO IN MANAGEMENT

Dettagli

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti

Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti Oltre 2.800 Addetti Più di 1.100 Partner Oltre 100.000 Clienti QUELLI CHE CONDIVIDONO INNOVAZIONE QUALITÀ ECCELLENZA LAVORO PASSIONE SUCCESSO SODDISFAZIONE ESPERIENZA COMPETENZA LEADERSHIP BUSINESS IL

Dettagli

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet

app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet 2 app, API e opportunità Integrazione delle piattaforme e il futuro di Internet L integrazione delle piattaforme è il concetto

Dettagli

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA.

FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. MUSICA PER IL PUNTO VENDITA FINALMENTE HAI UN'ALTERNATIVA. DALL'EUROPA ARRIVA SOUNDREEF. EVOLUTA, CONVENIENTE, TUA. www.soundreef.com Finalmente sei libero di scegliere. Soundreef rivoluziona il settore

Dettagli

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria

UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria di UNIVERSITA per Stranieri Dante Alighieri Reggio di Calabria Master di I livello in Manager delle imprese sociali e delle organizzazioni non lucrative di utilità sociale Indirizzi: - Manager delle Imprese

Dettagli

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT

IT GOVERNANCE & MANAGEMENT IT GOVERNANCE & MANAGEMENT BOLOGNA BUSINESS school Dal 1088, studenti da tutto il mondo vengono a studiare a Bologna dove scienza, cultura e tecnologia si uniscono a valori, stile di vita, imprenditorialità.

Dettagli

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB?

COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Registro 1 COME AVERE SUCCESSO SUL WEB? Guida pratica per muovere con successo i primi passi nel web INTRODUZIONE INDEX 3 6 9 L importanza di avere un dominio e gli obiettivi di quest opera Come è cambiato

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1115 Prot. n 8165 Data 23.04.2009 Titolo III Classe V UOR Post Laurea - Master VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004,

Dettagli

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof.

Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Soggetto proponente (docente, gruppo di docenti e struttura didattica) Facoltà di Pianificazione del Territorio, prof. Luigi Di Prinzio Titolo del master Informazione Ambientale e Nuove Tecnologie II livello

Dettagli

SPC Scuola di Process Counseling

SPC Scuola di Process Counseling SPC Scuola di Process Counseling In uno scenario professionale e sociale in cui la relazione è il vero bisogno di individui e organizzazioni, SPC propone un modello scientifico che unisce l attenzione

Dettagli

La disseminazione dei progetti europei

La disseminazione dei progetti europei La disseminazione dei progetti europei Indice 1. La disseminazione nel 7PQ: un obbligo! 2. Comunicare nei progetti europei 3. Target audience e Key Message 4. Sviluppare un dissemination plan 5. Message

Dettagli

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile

LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile LABORATORI DAL BASSO L iniziativa di Arti e Bollenti Spiriti per imparare a fare impresa sostenibile INVITO A PRESENTARE MANIFESTAZIONI DI INTERESSE 1. COSA SONO I LABORATORI DAL BASSO I Laboratori dal

Dettagli

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu

2.0 DAL WEB. social. tecnologico, 2006. Reply www.reply.eu ALL INTERNO DEL FIREWALL: ENI 2.0 Il modo di lavorare è soggetto a rapidi cambiamenti; pertanto le aziende che adottano nuovi tool che consentono uno scambio di informazioni contestuale, rapido e semplificato

Dettagli

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione

Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT. (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Master di I livello In PROJECT MANAGEMENT (1500 h 60 CFU) Anno Accademico 2014/2015 I edizione I sessione Art. 1 ATTIVAZIONE L Università degli Studi Niccolò Cusano Telematica Roma attiva il Master di

Dettagli

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D

Come Usare PrinterApp 3D. PrinterApp 3D PrinterApp 3D PrinterApp3D (3DPa) ha lo scopo di creare un legame tra chi ha la passione di costruire, smontare, capire, partecipare (makers) e chi il mondo dei makers lo conosce e lo vive ogni giorno,

Dettagli

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM

Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM Protocollo Adotta una Scuola per l EXPO 2015 VADEMECUM INDICE Premessa Adotta una Scuola per l EXPO 2015: obiettivi Tipologie di scuole La procedura di selezione delle scuole Le modalità per adottare la

Dettagli

*è stato invitato a partecipare; da confermare

*è stato invitato a partecipare; da confermare 1 8.30 Registrazione Partecipanti GIOVEDÌ 30 OTTOBRE Mattina SESSIONE PLENARIA DI APERTURA (9.30 11.00) RILANCIARE IL MERCATO DELLA PA: STRATEGIE ED AZIONI Il settore della PA è tra le priorità dell agenda

Dettagli

European Energy Manager

European Energy Manager Diventare Energy Manager in Europa oggi EUREM NET V: programma di formazione e specializzazione per European Energy Manager Durata del corso: 110 ore in 14 giorni, di cui 38 ore di workshop ed esame di

Dettagli

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012

Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Società e Servizi di IR Presentazione Istituzionale Ottobre 2012 Noi Siamo una società indipendente di consulenza specializzata in Investor Relations e Comunicazione d Impresa. Siamo una giovane realtà,

Dettagli

Studio di retribuzione 2014

Studio di retribuzione 2014 Studio di retribuzione 2014 TECHNOLOGY Temporary & permanent recruitment www.pagepersonnel.it EDITORIALE Grazie ad una struttura costituita da 100 consulenti e 4 uffici in Italia, Page Personnel offre

Dettagli

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize

Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize Quest: Costruisci la tua idea di Thinkalize SI PREGA DI LEGGERE ATTENTAMENTE I TERMINI DEL PRESENTE BANDO. PARTECIPANDO, LEI PRESTA IL CONSENSO A ESSERE VINCOLATO AI TERMINI E ALLE CONDIZIONI DESCRITTE

Dettagli

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M

R E A L E S T A T E G R U P P O R I G A M O N T I. C O M REAL ESTATE GRUPPORIGAMONTI.COM 2 Rigamonti Real Estate La scelta giusta è l inizio di un buon risultato Rigamonti Founders Rigamonti REAL ESTATE Società consolidata nel mercato immobiliare, con più di

Dettagli

Real Consultant Srl Company Profile

Real Consultant Srl Company Profile Ooooo Real Consultant Srl Company Profile a company Regulated by RICS (The Royal Institution of Chartered Surveyors) Aprile, 2013 Indice REAL CONSULTANT - COMPANY PROFILE REAL CONSULTANT IL NOSTRO PROFILO

Dettagli

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016

Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Bando di concorso Master di II Livello A.A. 2015/2016 Art. 1 - Attivazione Master di II livello L Istituto di MANAGEMENT ha attivato presso la Scuola Superiore Sant Anna di Pisa, ai sensi dell art. 3 dello

Dettagli

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola

I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola I profili con maggiore potenzialità occupazionale nel non profit in Europa, riscontrati attraverso le vacancy e nel recruitment passaparola Europrogettista Il profilo è ricercato in particolare da ONG,

Dettagli

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master

DECRETA. ART. 1 Caratteristiche del Master Il Rettore Decreto Rep. n 1339 Prot. n 13549 Data 29.04.2014 Titolo III Classe V UOR SOFPL VISTO lo Statuto del Politecnico di Milano; VISTO il D.M. 3.11.1999, n.509; VISTO Il D.M. 22.10.2004, n. 270;

Dettagli

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE

STRATEGIE E SVILUPPO COMMERCIALE te eti Vendita eting Strategico As nter Sviluppo Reti Vendita ting Operativo Marketing Strategic ssessment Center Sviluppo Reti Vendita M eti Vendita Marketing Operativo Marketing Strategic Marketing Strategico

Dettagli

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE».

ARMANDO PERES: «L ITALIA SI MUOVA O PERDERÀ MOLTE OPPORTUNITÀ DI FAR CRESCERE IL BUSINESS CONGRESSUALE». Federcongressi&eventi è l associazione delle imprese e dei professionisti che lavorano nell industria italiana dei convegni, congressi ed eventi: un industria che dà lavoro a 287.741 persone, di cui 190.125

Dettagli

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI

FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI FESTIVAL TORINO E LE ALPI 2015: BANDO PER PROGETTI CULTURALI NEI TERRITORI ALPINI PREMESSA Nell ambito del Programma Torino e le Alpi, la Compagnia di San Paolo ha promosso dal 12 al 14 settembre 2014,

Dettagli

4 th INTERNATIONAL FORUM OF DESIGN AS A PROCESS

4 th INTERNATIONAL FORUM OF DESIGN AS A PROCESS DIVERSITY: DESIGN / HUMANITIES 4 th INTERNATIONAL FORUM OF DESIGN AS A PROCESS LA DIVERSITA: DESIGN/HUMANITIES Incontro tematico scientifico della Rete Latina per lo sviluppo del design dei processi 19-22

Dettagli

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco

La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco n. 2-2011 La sostenibilità dello sviluppo turistico: il caso delle Dolomiti patrimonio naturale dell Unesco Mariangela Franch, Umberto Martini, Maria Della Lucia Sommario: 1. Premessa - 2. L approccio

Dettagli

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015

MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 MEA MASTER IN MANAGEMENT DELL ENERGIA E DELL AMBIENTE II LIVELLO XIII edizione A.A. 2014/2015 Il Master MEA Management dell Energia e dell Ambiente è organizzato dall Università degli Studi Guglielmo Marconi

Dettagli

Master in Fundraising e Project Management

Master in Fundraising e Project Management Master in Fundraising e Project Management Il Master in Fundraising e Project Management, in collaborazione con l Università degli Studi di Roma Tor Vergata, è volto a formare esperti di raccolta fondi

Dettagli

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011

MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Livello: I CFU: 60 MASTER IN PROJECT MANAGEMENT (VII EDIZIONE) A.A. 2010-2011 Direttore del corso: Comitato Scientifico: Cognome Nome Qualifica SSD Università/Facoltà/ Dipartimento Roveda Alberto Ric.

Dettagli